BlackBerry Enterprise Server per Microsoft Exchange

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BlackBerry Enterprise Server per Microsoft Exchange"

Transcript

1 BlackBerry Enterprise Server per Microsoft Exchange Versione: 5.0 Service Pack: 3 Informazioni sulla versione

2 Pubblicato: SWD

3 Indice 1 Cronologia delle revisioni del documento Novità di BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP Corretto in questa versione... 8 Problemi di attivazione risolti... 8 Problemi risolti di BlackBerry Administration Service... 8 Problemi risolti di BlackBerry Attachment Service Problemi risolti di BlackBerry Configuration Database Problemi risolti di BlackBerry Configuration Panel Problemi risolti di BlackBerry Dispatcher Problemi risolti di BlackBerry Enterprise Trait Tool Problemi risolti di BlackBerry Mail Store Service Problemi risolti di BlackBerry MDS Connection Service Problemi risolti di BlackBerry Messaging Agent Problemi risolti di BlackBerry Monitoring Service Problemi risolti di BlackBerry Policy Service Problemi risolti di BlackBerry Web Desktop Manager Problemi di registrazione risolti Problemi risolti relativi alla sincronizzazione dei dati dell'agenda elettronica Problemi di prestazione risolti Problemi risolti relativi alla protezione Problemi risolti relativi all'applicazione di installazione Problemi risolti di BlackBerry Collaboration Service Problemi risolti relativi alla sincronizzazione wireless del calendario Problemi conosciuti Problemi noti relativi all'attivazione Problemi noti di BlackBerry Client per IBM Lotus Sametime Problemi noti di BlackBerry Client per Microsoft Office Communications Server Problemi noti di BlackBerry Administration Service Problemi noti di BlackBerry Attachment Service Problemi noti di BlackBerry Collaboration Service Problemi noti di BlackBerry Configuration Database Problemi noti di BlackBerry Configuration Panel Problemi noti di BlackBerry Controller Problema noto di BlackBerry Desktop Software Problemi noti di BlackBerry Dispatcher... 41

4 Problemi noti di BlackBerry Enterprise Server Alert Tool Problemi noti di BlackBerry Mail Store Service Problemi noti di BlackBerry MDS Connection Service Problemi noti di BlackBerry Messaging Agent Problemi noti di BlackBerry Monitoring Service Problemi noti di BlackBerry Policy Service Problemi noti di BlackBerry Router Problemi noti di BlackBerry Synchronization Service Problemi noti di BlackBerry Web Desktop Manager Problemi noti relativi alla registrazione Problemi noti relativi alla sincronizzazione dei dati dell'agenda elettronica Problemi noti relativi alle prestazioni Problemi noti relativi alla protezione Problemi noti relativi al programma di installazione Problemi SNMP conosciuti Problemi noti relativi al processo di aggiornamento Problemi noti relativi alla sincronizzazione wireless del calendario Commenti e suggerimenti Note legali... 78

5 Cronologia delle revisioni del documento Cronologia delle revisioni del documento 1 Data Descrizione 11 marzo 2011 Versione iniziale 19 aprile 2011 Sono stati aggiornati i seguenti argomenti: Problemi risolti di BlackBerry Administration Service Problemi risolti di BlackBerry Messaging Agent Problemi noti di BlackBerry Administration Service Problemi noti di BlackBerry Messaging Agent Problemi noti relativi alla protezione Problemi noti relativi al processo di aggiornamento 27 aprile 2011 Aggiornato l'argomento seguente: Novità di BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP3 6 giugno 2011 Sono stati aggiornati i seguenti argomenti: Problemi risolti di BlackBerry Administration Service Problemi noti di BlackBerry Administration Service Problemi noti di BlackBerry Attachment Service Problemi noti di BlackBerry MDS Connection Service Problemi noti di BlackBerry Messaging Agent Problemi noti relativi alla registrazione Problemi noti relativi alle prestazioni Problemi noti relativi al programma di installazione Problemi noti relativi al processo di aggiornamento Problemi noti relativi alla sincronizzazione wireless del calendario 3

6 Novità di BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP3 Novità di BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP3 2 Funzione aggiornamenti di BlackBerry Device Software Supporto per server di messaggistica istantanea aggiuntivi Nuove funzioni dei download di file multimediali Nuove funzioni di messaggistica estremamente sicura Descrizione BlackBerry Enterprise Server include i miglioramenti seguenti al processo di aggiornamento del software: gli amministratori possono eseguire aggiornamenti software facoltativi per gli utenti BlackBerry gli utenti possono ripristinare un aggiornamento software facoltativo BlackBerry Enterprise Server è progettato per supportare i server di messaggistica istantanea seguenti: Microsoft Office Communications Server 2007 R2 Microsoft Lync Server 2010 Le impostazioni predefinite per i download di file multimediali sono state modificate per consentire agli utenti di scaricare maggiori quantità di contenuti utilizzando BlackBerry Browser o una connessione HTTP tramite BlackBerry MDS Connection Service. Gli utenti che dispongono della crittografia S/MIME sui propri dispositivi possono inviare o inoltrare messaggi con allegati, nel formato firmato, crittografato o firmato e crittografato. Questa funzione sarà supportata nella prossima versione di BlackBerry Device Software. Nuove funzioni di BlackBerry Administration Service BlackBerry Administration Service include i seguenti miglioramenti: capacità di eliminare solo i dati di lavoro dai dispositivi BlackBerry due nuove autorizzazioni che consentono di eliminare i dati dai dispositivi: "Elimina dati dispositivo e rimuovi dispositivo" e "Elimina solo dati organizzazione e rimuovi autorizzazioni dispositivo" (l'autorizzazione "Modifica dispositivo" non consente più di eliminare tutti i dati del dispositivo) opzione per eliminare o disattivare un account utente da BlackBerry Enterprise Server dopo aver eliminato solo i dati di lavoro o tutti i dati dai dispositivi opzione di BlackBerry Administration Service per selezionare automaticamente ed eseguire l'autenticazione nei server proxy risultati della ricerca migliorati incluse le informazioni sull'utente aggiuntive e l'opzione di ordinare e spostare colonne per una visualizzazione personalizzata 4

7 Novità di BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP3 Funzione Descrizione opzione per esportare i dati dai risultati della ricerca utente in un file.csv Nuove funzioni della guida in linea per BlackBerry Administration Service e BlackBerry Web Desktop Manager Il processo di sincronizzazione del calendario è attivato per impostazione predefinita Supporto per assegnare le configurazioni aggiuntive ai gruppi Nuove funzioni della registrazione Aggiornamento del driver JDBC Nuove regole dei criteri IT Nuova regola dei criteri di controllo applicazioni Nuove caratteristiche La guida in linea per BlackBerry Administration Service e BlackBerry Web Desktop Manager è ora disponibile sul Web. Include i miglioramenti seguenti: Funzionalità di ricerca migliorate Funzione di ricerca per la lingua giapponese Contenuto riorganizzato Guida di riferimento ai criteri di BlackBerry Enterprise Server (informazioni) Navigazione più semplice Il processo di sincronizzazione del calendario consente di trovare e correggere le differenze tra le voci del calendario sui dispositivi e le voci del calendario sui computer degli utenti. È possibile assegnare i profili VPN e i profili Wi-Fi ai gruppi utilizzando lo stesso metodo utilizzato per assegnare i criteri IT, le configurazioni software ed i ruoli ai gruppi. Per impostazione predefinita, il livello di registrazione per i processi di implementazione viene aumentato per eseguire il debug per consentire di identificare, diagnosticare e risolvere più facilmente i problemi relativi ai processi incompleti. Il driver JDBC utilizzato dai componenti di BlackBerry Enterprise Server per connettersi a BlackBerry Configuration Database è aggiornato alla versione 2.0 per BlackBerry Administration Service e alla versione 3.0 per BlackBerry MDS Connection Service. Per informazioni sui nuovi gruppi di criteri IT e sulle nuove regole dei criteri IT, vedere Guida di riferimento ai criteri di BlackBerry Enterprise Server. Una nuova regola dei criteri di controllo applicazioni denominata "L'accesso all'api dei dati aziendali è consentito?" specifica se un'applicazione di terzi o un'applicazione aggiuntiva sviluppata da Research In Motion può accedere ai dati di lavoro su un dispositivo. BlackBerry Enterprise Trait Tool include le nuove caratteristiche riportate di seguito: PolicyEnterpriseWipeCommandOrderTraitType BASIsProxyWPADOptionEnabled 5

8 Novità di BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP3 Funzione Descrizione BASNumberOfAdditionalWiredApplicationsToIncludeInACP BASProxyBasicAuthUID BASProxyBasicAuthPassword EWSDomain EWSPassword EWSServiceAccount MaxDomainSlowSyncsPerMin MaxSyncServerSlowSyncsPerMin MaxSyncServerSlowSyncsInProcess MaxPollCycleCountForHungSlowSync MaxPollCycleCountForNoResponseToSlowSync NumberOfUserTargetTypeForSlowSyncInParallel SlowSyncPollCycleInterval Per ulteriori informazioni sulle nuove caratteristiche, consultare la Guida all'amministrazione di BlackBerry Enterprise Server. Modifiche allo schema di BlackBerry Configuration Database Supporto per i file allegati di Microsoft Office 2010 Supporto per Microsoft Hyper-V Server 2008 R2 Interruzione di BlackBerry MDS Integration Service Fine del supporto per Microsoft SQL Server 2000 Le modifiche allo schema di BlackBerry Configuration Database per BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP3 sono riepilogate nel file UpgradeV sql presente nella cartella di installazione. BlackBerry Enterprise Server è progettato per supportare i file allegati di Microsoft 2010 nei messaggi. BlackBerry Enterprise Server è progettato per supportare la piattaforma di virtualizzazione Microsoft Hyper-V Server 2008 R2. BlackBerry MDS Integration Service non è più in produzione. Se è stato installato BlackBerry MDS Integration Service, è necessario rimuoverlo prima di effettuare l'aggiornamento alla versione più recente di BlackBerry Enterprise Server. Per ulteriori informazioni, vedere Guida all'aggiornamento di BlackBerry Enterprise Server. BlackBerry Enterprise Server non supporta più Microsoft SQL Server 2000 ed MSDE. Se il programma di installazione rileva Microsoft SQL Server 2000 o MSDE, l'applicazione di installazione visualizza un messaggio di avviso e non è possibile continuare a installare o aggiornare BlackBerry Enterprise Server finché si aggiorna il server database. 6

9 Novità di BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP3 Funzione Supporto per l'aggiornamento Descrizione È possibile aggiornare BlackBerry Enterprise Server a 5.0 SP3 da una delle versioni seguenti: BlackBerry Enterprise Server 4.1 SP7 BlackBerry Enterprise Server 5.0 BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP1 BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP2 Per aggiornare BlackBerry Enterprise Server a 5.0 SP3 da una versione che non è elencata sopra, è necessario prima aggiornare a una delle versioni elencate in precedenza. 7

10 Corretto in questa versione Corretto in questa versione 3 Problemi di attivazione risolti Quando si tentava di attivare un dispositivo BlackBerry con BlackBerry Device Software 5.0 o versione successiva con il tipo di sincronizzazione dell'elenco cartelle dei dati dell'agenda elettronica per Da dispositivo a server, il processo di attivazione si interrompeva all'11%. (DT ) Una volta che BlackBerry Enterprise Server attivava un nuovo utente, non inviava i record di fuso orario al dispositivo. (DT ) Problemi risolti di BlackBerry Administration Service In alcuni casi, se si configurava un pool di BlackBerry Administration Service, una delle istanze di BlackBerry Administration Service poteva smettere di elaborare i messaggi generando problemi di prestazioni al pool di BlackBerry Administration Service. (DT ) BlackBerry Administration Service tentava ripetutamente di inviare notifiche non valide. Ciò creava file di registro di grandi dimensioni, generava problemi di prestazioni e impediva agli amministratori di effettuare l'accesso. (DT ) In un ambiente che includeva molti utenti e applicazioni, BlackBerry Administration Service risolveva i conflitti più lentamente del previsto. (DT ) Se BlackBerry Administration Service generava e inseriva nella coda un numero elevato di attività e l'istanza di BlackBerry Administration Service che aveva avviato l'elaborazione delle attività si arrestava, l'elaborazione durava più del previsto, fin quando l'istanza non si avviava di nuovo. (DT ) Nelle versioni precedenti di BlackBerry Enterprise Server, per garantire prestazioni ottimali, era possibile installare solo 4 istanze di BlackBerry Administration Service in un pool. (DT ) In BlackBerry Administration Service, si presentava un problema nel caso in cui le configurazioni di accesso proxy non erano codificate in modo appropriato quando venivano memorizzate nel database. (DT ) Se veniva applicata la regola dei criteri IT Vieta download di applicazioni di terzi a un dispositivo BlackBerry, BlackBerry Administration Service creava un'attività per rimuovere le applicazioni di terzi esistenti e le applicazioni aggiuntive RIM associate alla configurazione software del dispositivo. (DT ) 8

11 Problemi risolti di BlackBerry Administration Service Quando si installava Microsoft Office Communications Server 2007 R2 o Microsoft Lync Server e si accedeva a Topologia soluzione BlackBerry > Visualizzazione componente > Collaboration, BlackBerry Administration Service elencava IBM Lotus Sametime come nome di componente nella sezione Informazioni istanza. (DT ) Se BlackBerry Administration Service aveva un numero elevato di processi da elaborare dopo che era scaduto il timeout di 5 minuti, BlackBerry Administration Service poteva non aver elaborato tutti i processi. (DT ) Quando si aggiornava il software di BlackBerry Enterprise Server, BlackBerry Administration Service eliminava dei criteri di controllo delle applicazioni che non avevano un nome inglese locale. (DT ) Quando un utente veniva spostato da un BlackBerry Enterprise Server a un altro in BlackBerry Domain, BlackBerry Administration Service eseguiva inutilmente il push delle applicazioni di cui era stato eseguito il push in precedenza in modalità wireless al dispositivo dell'utente prima che l'utente fosse spostato. (DT ) In alcuni casi, quando si inviava il comando "Elimina tutti i dati dispositivo e disattiva dispositivo" al dispositivo di un utente e l'utente attivava un nuovo dispositivo prima che il dispositivo originale riconoscesse il comando, BlackBerry Administration Service disattivava il nuovo dispositivo dopo un'ora. (DT ) Per un BlackBerry Enterprise Server installato su Windows Server 2008 R2, se era installato l'aggiornamento della protezione di Microsoft per KB (MS10-021), non era possibile utilizzare BlackBerry Administration Service. (DT ) Quando si configurava l'autenticazione di Microsoft Active Directory integrata e la password LDAP era 32 caratteri o più, non era possibile accedere o configurare BlackBerry MDS Connection Service in BlackBerry Administration Service. (DT ) Le schede di ruolo Varie e Organizzazione erano visualizzate in BlackBerry Administration Service, ma queste schede non potevano essere modificate da un account amministratore con le autorizzazioni per modificare un ruolo. (DT ) Se c'erano molti servizi Kerberos disponibili nell'ambiente, poteva non essere possibile accedere a BlackBerry Administration Service mediante l'autenticazione Windows a causa di una richiesta scaduta. (DT ) A causa di un valore errato in BlackBerry Configuration Database, poteva non essere possibile eliminare utenti; inoltre, il file di registro di BlackBerry Administration Service includeva il seguente messaggio di errore: " [org.hibernate.util.jdbcexceptionreporter] [ERROR] Violation of UNIQUE KEY constraint 'IX_HandheldConfig_Name'. Cannot insert duplicate key in object 'dbo.handheldconfig'" (DT ) Se veniva installata una nuova istanza di BlackBerry Enterprise Server e si importavano i codici di BlackBerry Client Access License nel nuovo BlackBerry Configuration Database utilizzando uno script di database invece di BlackBerry Administration Service o l'applicazione di installazione, era possibile che gli utenti amministrativi non potessero 9

12 Problemi risolti di BlackBerry Administration Service accedere al nuovo BlackBerry Administration Service. BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP3 include una funzionalità di autocorrezione che consente di importare i codici BlackBerry CAL in un BlackBerry Configuration Database utilizzando direttamente uno script di database. (DT ) BlackBerry Administration Service impedisce ora agli amministratori di effettuare modifiche non previste dalle autorizzazioni. (DT ) Se nelle istanze di un pool di BlackBerry Administration Service si verificavano problemi di connettività di rete, BlackBerry Administration Service tentava di ristabilire la connessione solo per altre 10 volte. Quando si verificava questo problema, BlackBerry Administration Service non completava i processi successivi dipendenti e non venivano risolti i conflitti delle informazioni sui dispositivi. (DT ) Se si impostava la regola dei criteri di controllo delle applicazioni Disposizione su Richiesto, si inviava un'applicazione al dispositivo e un aggiornamento dell'applicazione al dispositivo entrambi tramite push, il dispositivo non era in grado di installare l'applicazione. BlackBerry Administration Service visualizzava il messaggio di errore "Segnalazione guasto generale all'installazione del modulo". (DT , DT ) Se si installava una nuova istanza di BlackBerry Administration Service, si selezionava un BlackBerry Configuration Database esistente durante la procedura di installazione e il nome del gestore memorizzato in BlackBerry Configuration Database risultava lungo, BlackBerry Administration Service non consentiva di gestire le unità condivise o i pacchetti di aggiornamento di BlackBerry Device Software. (DT ) Se si eseguiva l'aggiornamento da BlackBerry Enterprise Server 4.1.x a BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP1 o versioni successive, i criteri IT assegnati agli utenti e ai gruppi potevano non essere trasferiti correttamente. Se più utenti appartenevano a un gruppo nell'ambiente 4.1.x e si assegnavano criteri IT a singoli account utente e al gruppo, dopo l'aggiornamento, i criteri IT che prima erano assegnati agli utenti potevano essere assegnati ai gruppi e i criteri IT che prima erano assegnati ai gruppi potevano venire rimossi. Poteva non essere possibile assegnare un nuovo criterio IT al gruppo. (DT ) Negli ambienti che coinvolgevano la comunicazione di rete tra due istanze di BlackBerry Administration Service, quando un'attività di processo era completata, l'aggiornamento di stato poteva non riuscire. Di conseguenza, qualsiasi attività dipendente non era elaborata, provocando un numero crescente di processi di risoluzione dei conflitti. (DT ) Nella scheda Informazioni istanza di un'istanza di BlackBerry Attachment Service, la sezione Generale riportava Dimensioni cache documenti (in MB) invece dell'etichetta corretta, Dimensioni cache documenti (n. documenti). (DT ) Quando si applicavano più criteri IT a un account utente e nell'organizzazione erano presenti molti gruppi e utenti, la procedura di risoluzione dei conflitti poteva durare più del previsto e BlackBerry Administration Service si poteva arrestare. (DT ) 10

13 Problemi risolti di BlackBerry Administration Service In alcuni casi, quando si utilizzava la funzionalità di spostamento di massa BlackBerry Enterprise Transporter per spostare utenti da BlackBerry Enterprise Server 4.1 SP7 a 5.0 SP2, i processi di risoluzione dei conflitti si interrompevano improvvisamente. (DT ) In alcuni casi, l'orologio sul computer in cui era installato BlackBerry Administration Service rallentava. (DT ) Se un account amministratore di BlackBerry Enterprise Server aveva un ruolo amministrativo con le autorizzazioni Modifica gruppo e Visualizza gruppo limitate a un solo gruppo, tale amministratore non poteva aggiungere un nuovo account utente a un gruppo subito dopo aver aggiunto l'account utente a BlackBerry Enterprise Server. (DT ) Se si utilizzava il comando di amministrazione IT "Specifica nuova password dispositivo e blocca dispositivo" o "Elimina tutti i dati dispositivo e disattiva dispositivo", le registrazioni dei controlli per BlackBerry Enterprise Server non indicavano con quale account utente si utilizzava il comando di amministrazione IT. (DT ) Nelle versioni precedenti di BlackBerry Enterprise Server, se si tentava di spostare più account utente in un diverso BlackBerry Enterprise Server, BlackBerry Administration Service non poteva spostare gli account utente con i processi di implementazione in sospeso. In BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP3, quando si tenta di spostare più account utente in un diverso BlackBerry Enterprise Server, viene richiesto di scegliere se si desidera spostare solo gli account utente senza processi di implementazione in sospeso o se si desidera arrestare un processo di implementazione in sospeso e spostare tutti gli account utente. (DT ) In alcuni casi, BlackBerry Administration Service riportava ripetutamente il messaggio seguente nel proprio file di registro: "Violation of PRIMARY KEY constraint 'PK_BASJobTaskDependencies'. Cannot insert duplicate key in object 'dbo.basjobtaskdependencies." (DT ) Se si configurava un pool di BlackBerry Administration Service e si riavviavano più istanze di BlackBerry Administration Service alla volta, le istanze di BlackBerry Administration Service potevano non identificare un singleton e potevano verificarsi alcuni errori. (DT ) BlackBerry Administration Service esegue ora la pulizia aggiuntiva dell'output di registro per assicurare che informazioni riservate non siano registrate. (DT ) In alcuni casi, se si distribuiva una configurazione software a un numero elevato di utenti (ad esempio, 2000), BlackBerry Administration Service utilizzava più del suo massimo di 670 thread e si arrestava all'improvviso per un errore di esaurimento della memoria. (DT ) Quando si accedeva a BlackBerry Administration Service e BlackBerry Monitoring Service in due schede diverse nella stessa finestra di Windows Internet Explorer, BlackBerry Administration Service scadeva. (DT ) BlackBerry Administration Service non supportava la ricerca degli account utente mediante l'id di cassetta postale. Di conseguenza, se si utilizzava BlackBerry Enterprise Server User Administration Tool, non era possibile cercare gli account utente con il nome canonico. (DT ) 11

14 Problemi risolti di BlackBerry Administration Service Se si tentava di eseguire un'attività in BlackBerry Administration Service che richiedeva l'accesso da parte di BlackBerry Mail Store Service a una cassetta postale dell'account utente, l'operazione non si completava se la richiesta era inviata a un BlackBerry Mail Store Service che non disponeva delle autorizzazioni necessarie per accedere alla cassetta postale dell'utente. (DT ) Se si installava BlackBerry Enterprise Server in una configurazione di failover, si installava il sistema di notifica del database BlackBerry e si attivava un account utente, la risoluzione dei conflitti poteva non funzionare correttamente e, nel file di registro del server di applicazioni di BlackBerry Administration Service, potevano venire visualizzati i seguenti messaggi: (04/16 15:45:19:119):{WorkManager(2)-143} [org.hibernate.util.jdbcexceptionreporter] [WARN] SQL Error: 8162, SQLState: S0002 (04/16 15:45:19:119):{WorkManager(2)-143} [org.hibernate.util.jdbcexceptionreporter] [ERROR] The formal parameter was not declared as an OUTPUT parameter, but the actual parameter passed in requested output. (04/16 15:45:19:135):{WorkManager(2)-143} [com.rim.bes.bas.basexceptionstackinterceptor] [WARN] [BBAS-2007] {u=systemuser, t=6584} Caught unhandled RuntimeException in org.jboss.ejb3,ejbcontainerinvocation method clearreconciledsoftwareconfigurationforuserlocal - org.hibernate.exception.sqlgrammarexception: could not delete: [com.rim.bes.bas.devicemanager.entity.handheldconfigentity#1] (DT ) BlackBerry Administration Service non analizzava il file. alx in un pacchetto di applicazione correttamente se il file.alx faceva riferimento alla stessa directory più di una volta e in righe separate. (DT ) Se si disattivava l'amalgama dei criteri IT, si creavano due criteri IT, si assegnavano i criteri IT ai gruppi, si esportavano i criteri IT e poi si importavano nella stessa istanza BlackBerry Enterprise Server, il criterio IT veniva rimosso dai gruppi che erano assegnati al criterio IT con livello di classificazione più basso mentre veniva conservato da quelli a cui era stato assegnato il criterio IT con livello di classificazione più alto. (DT ) Se si assegnava una configurazione software a un account utente e si tentava poi di visualizzare le informazioni di configurazione dell'utente in BlackBerry Administration Service, si poteva essere disconnessi da BlackBerry Administration Service. (DT ) Se si attivava l'amalgama del criterio IT, si creavano più criteri IT personalizzati, si assegnavano i criteri IT ai gruppi, si esportavano i criteri IT e poi si importavano nello stesso BlackBerry Enterprise Server, per gli utenti a cui era stato attribuito in precedenza un criterio IT amalgamato veniva visualizzato un solo criterio IT assegnato, ma il nome dell'unico criterio IT corrispondeva al nome del criterio IT amalgamato. (DT ) Quando si configuravano le impostazioni di distribuzione per un criterio IT da eseguire ogni giorno in orari specifici (ad esempio, 15:00) e si configurava il ritardo predefinito come superiore alla differenza tra l'ora della distribuzione successiva e l'ora corrente (ad esempio, il ritardo predefinito era pari a 15 minuti e l'ora corrente era 14:50), la distribuzione non veniva eseguita fino al giorno successivo. (DT ) 12

15 Problemi risolti di BlackBerry Administration Service Se si utilizzava BlackBerry Administration Service per creare una firma di messaggio per un account utente, la firma poteva essere visualizzata in modo leggermente diverso nei messaggi dell'utente (ad esempio, la firma poteva includere una riga aggiuntiva vuota nel messaggio ). (DT ) Se si eseguiva l'aggiornamento da BlackBerry Professional Software 4.1 SP4 a BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP2, poteva non essere possibile accedere a BlackBerry Administration Service. (DT , DT , DT ) Quando si importava un criterio IT da una versione precedente di BlackBerry Enterprise Server, in BlackBerry Administration Service veniva visualizzato il messaggio di errore "Si è verificato un errore di sistema. Segnalare l'errore all'amministratore di sistema" invece del messaggio di errore "La versione dei dati di importazione non corrisponde alla versione di BlackBerry Administration Service corrente". (DT ) In BlackBerry Administration Service, se si visualizzava lo stato degli eventi di risoluzione dei conflitti e si aggiornava la pagina nel browser Web in uso, BlackBerry Administration Service poteva generare un errore di sistema. (DT ) Non era possibile gestire la sincronizzazione della cartella dei contatti privati di un utente se l'utente accedeva a Microsoft Outlook Web Access per la prima volta mentre il proprio browser Web era configurato per una delle lingue seguenti: spagnolo, italiano, tedesco o cinese. (DT ) Dopo lo spostamento di un account utente da BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP2 a BlackBerry Enterprise Server 5.0, se si tentava di modificare le relative impostazioni dei dati dell'agenda elettronica, BlackBerry Administration Service chiudeva la connessione e BlackBerry Administration Service scriveva gli errori di analisi dello stack nel file di registro del server di applicazioni di BlackBerry Administration Service. (DT ) Se si inviava il comando Imposta informazioni proprietario sulla rete wireless a un dispositivo, l'evento non veniva registrato da BlackBerry Administration Service. (DT ) Durante la creazione dei filtri per i messaggi, i campi Da e Inviato a presentavano un limite di 150 caratteri in BlackBerry Administration Service. (DT ) Un problema in BlackBerry Administration Service poteva provocare l'uso improprio della funzione di protezione dovuto alla mancanza di una gestione di credenziali protetta. (DT ) Più problemi di BlackBerry Administration Service potevano causare vulnerabilità di tipo XSS (Cross Site Scripting) e Cross Site Request Forgery. Questi problemi sono risolti dalla convalida migliorata degli URL. (DT ) In alcuni casi, non era possibile trasferire le applicazioni che utilizzavano l'id fornitore sulla rete wireless mediante BlackBerry Enterprise Server. BlackBerry Administration Service risolveva solo un valore esadecimale per l'id fornitore. (DT ) Se il corpo di un messaggio di attivazione personalizzato iniziava con il segno più (+), in BlackBerry Administration Service veniva visualizzato un errore di eccezione. (DT ) 13

16 Problemi risolti di BlackBerry Administration Service Dopo aver installato BlackBerry Enterprise Server 5.0 SP1 con BlackBerry Collaboration Service per Microsoft Office Communications Server 2007, BlackBerry Administration Service indicava che era stato installato BlackBerry Collaboration Service per Microsoft Office Live Communications Server (DT ) Se si impostava l'opzione Implementazione di BlackBerry Device Software gestita da BlackBerry Administration Service su Sì, quando si eseguiva l'aggiornamento di BlackBerry Enterprise Server le impostazioni correnti nel criterio IT predefinito venivano ripristinate sulle impostazioni predefinite originali. (DT ) Quando venivano esportati i dati di riepilogo per un numero elevato di account utente tramite BlackBerry Administration Service, il limite temporale della transazione poteva essere superato, impedendo il completamento dell'operazione. (DT ) La funzionalità di connessione remota EJB3 che fa parte di JBoss Web Server applica ora correttamente le restrizioni di crittografia specificate. (DT ) Se si configurava il mirroring del database e il BlackBerry Configuration Database di mirroring non utilizzava il numero di porta 1433, BlackBerry Enterprise Server non era in grado di connettersi al BlackBerry Configuration Database di mirroring. (DT , DT ) BlackBerry Administration Service non poteva gestire gli account utente che erano duplicati in BlackBerry Configuration Database. (DT ) Un errore di autorizzazioni insufficienti veniva riportato nel file di registro di BlackBerry Administration Service se si tentava di accedere a BlackBerry Administration Service utilizzando un account amministratore che disponeva di un ruolo personalizzato con la funzione Visualizzazione autorizzazione istanza disattivata. (DT ) Se si accedeva a BlackBerry Administration Service in una lingua diversa dall'inglese utilizzando Mozilla Firefox o Safari, le informazioni contenute nella sezione Stato della pagina iniziale di BlackBerry Administration Service venivano visualizzate in inglese. (DT ) Se l'organizzazione creava un ruolo amministratore personalizzato che consentiva agli amministratori di visualizzare e modificare solo un gruppo specifico, l'amministratore non poteva visualizzare il gruppo disponibile quando tentava di aggiungere un account utente al gruppo. (DT , DT ) Quando si inviava un comando di amministrazione IT "Elimina tutti i dati dispositivo e disattiva dispositivo" a determinati dispositivi, BlackBerry Administration Service veniva chiuso. (DT ) La descrizione del ruolo di amministratore aziendale in BlackBerry Administration Service stabiliva che l'amministratore aziendale disponeva di tutte le autorizzazioni come amministratore della protezione, ma poteva solo visualizzare le assegnazioni dei ruoli. (DT ) BlackBerry Administration Service memorizzava nella cache le autorizzazioni amministrative, con la conseguente applicazione di autorizzazioni non aggiornate. (DT ) 14

17 Problemi risolti di BlackBerry Attachment Service Se il campo Consenti attivazione utente su linea fissa era impostato su No nella scheda Informazioni su BlackBerry Web Desktop Manager di BlackBerry Administration Service, non era possibile attivare un dispositivo utilizzando BlackBerry Administration Service. (DT ) L'impostazione del distiller Microsoft Word 2007 non veniva visualizzata in modo corretto in BlackBerry Administration Service dopo l'aggiornamento dalle versioni 4.1 SP6 MR5 e 4.1 SP4 MR1 di BlackBerry Enterprise Server. (DT ) Gli script di controllo per BlackBerry Administration Service non venivano registrati quando si creava un gruppo o si modificava il nome del gruppo. (DT ) Un problema di BlackBerry Administration Service dove le crittografie anonime erano supportate poteva condurre a un controllo dell'accesso debole o a nessun controllo sui canali di comunicazione. Il supporto per le crittografie anonime è stato rimosso dalla configurazione di BlackBerry Administration Service. (DT ) Quando si utilizzano più schede in Windows Internet Explorer 7 per accedere a BlackBerry Administration Service, le informazioni digitate in una scheda potevano essere visualizzate in un'altra. (DT ) Non era possibile inviare PIN o messaggi da BlackBerry Administration Service senza compilare entrambi i campi Oggetto messaggio e Corpo del messaggio. (DT ) Quando si tentava di visualizzare delle applicazioni risolte per un account utente, in alcuni casi BlackBerry Administration Service visualizzava un messaggio di errore. (DT ) In alcuni casi, nel campo Gestore corrente in BlackBerry Administration Service veniva visualizzata la rete del gestore locale invece di quella del gestore principale. (DT ) Problemi risolti di BlackBerry Attachment Service In alcuni casi il dispositivo BlackBerry non riusciva a visualizzare correttamente un documento Microsoft PowerPoint. (DT , SDR ) Dopo l'aggiornamento di BlackBerry Enterprise Server da 4.1 SP7 a 5.0 SP3, i dispositivi non riuscivano ad aprire gli allegati e visualizzavano il messaggio di errore "Impossibile trovare il server allegati". (DT ) Non era possibile visualizzare tutte le colonne di un foglio di calcolo Microsoft Excel su un dispositivo che conteneva caratteri cinesi se si salvava il file utilizzando Microsoft Office (DT ) Quando si installava BlackBerry Enterprise Server senza BlackBerry Attachment Service, si installava BlackBerry Attachment Service su un computer remoto e si configurava BlackBerry Attachment Service per la connessione a BlackBerry Attachment Connector su BlackBerry Enterprise Server, BlackBerry Attachment Service non era in grado 15

18 Problemi risolti di BlackBerry Configuration Database di connettersi a BlackBerry Attachment Connector su BlackBerry Enterprise Server e quando un utente visualizzava messaggi con allegati sul dispositivo BlackBerry veniva visualizzato il messaggio "Errore sconosciuto". (DT ) Quando si sfogliava una presentazione Microsoft PowerPoint utilizzando BlackBerry Attachment Service 5.0 SP1, i numeri di pagina del file non venivano visualizzati correttamente sul dispositivo. (DT ) Quando gli utenti visualizzavano i file.pptx sui dispositivi, i colori di sfondo potevano non essere visualizzati correttamente. (DT ) Problemi risolti di BlackBerry Configuration Database Quando si creava un database, i file di registro visualizzavano erroneamente i messaggi di errore "problema durante l'apertura del file". (DT ) BlackBerry Enterprise Server era aggiornato per utilizzare le istruzioni pronte per la memorizzazione nella cache e il riutilizzo in BlackBerry Configuration Database in modo che venisse avviato al più presto. (DT ) Quando si eseguiva NotifyMasterInstall.sql per installare il sistema di notifica del database BlackBerry, lo script poteva generare messaggi di avviso o messaggi di errore. (DT , DT ) Se si aggiornava BlackBerry Enterprise Server, la presenza di record isolati generava errori di aggiornamento del database. (DT ) BlackBerry Enterprise Server non poteva connettersi al BlackBerry Configuration Database di mirroring nel caso in cui si verificava un failover, se Microsoft SQL Server era in esecuzione su una porta non standard (ad esempio, la porta 1424). Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web ms366348(sql.90).aspx. (DT ) Problemi risolti di BlackBerry Configuration Panel Quando si installava BlackBerry Controller, veniva visualizzata la scheda Registrazione in BlackBerry Configuration Panel. La scheda Registrazione non dovrebbe essere visualizzata quando viene installato BlackBerry Controller, in quanto la registrazione viene configurata in BlackBerry Administration Service. (DT ) Se fosse stato modificato il certificato di autorità di certificazione tramite BlackBerry Configuration Panel, la codifica errata di una voce del registro avrebbe potuto impedire il riavvio di BlackBerry Administration Service. (DT ) 16

19 Problemi risolti di BlackBerry Dispatcher Problemi risolti di BlackBerry Dispatcher Se si configurava una coppia di BlackBerry Enterprise Server e BlackBerry Enterprise Server di standby connesso a due istanze di BlackBerry Collaboration Service, quando il primo BlackBerry Collaboration Service diventava non disponibile, l'istanza di BlackBerry Enterprise Server di standby non promuoveva la connessione al secondo BlackBerry Collaboration Service. (DT ) Quando un servizio BlackBerry Enterprise Server tentava di connettersi a BlackBerry Dispatcher, se la porta richiesta (3200) non era disponibile, era necessario riavviare BlackBerry Enterprise Server per ripristinarne la funzionalità. (DT ) Il motore APB continuava il ciclo se non era in grado di scrivere su un disco rigido. Di conseguenza, venivano utilizzate molte risorse del disco rigido e della CPU. (SDR ) Problemi risolti di BlackBerry Enterprise Trait Tool Nelle versioni precedenti, BlackBerry Enterprise Trait Tool non includeva le caratteristiche che consentono di limitare BlackBerry Synchronization Service. (DT ) BlackBerry Enterprise Trait Tool non poteva essere eseguito a livello di gruppo. Nelle versioni precedenti di BlackBerry Enterprise Server, BlackBerry Enterprise Trait Tool doveva essere eseguito a livello di dominio o manualmente rispetto ai singoli account utente. (DT ) Problemi risolti di BlackBerry Mail Store Service BlackBerry Mail Store Service non utilizzava le colonne corrette in BlackBerry Configuration Database per determinare i nomi dei computer e delle istanze. (DT ) Problemi risolti di BlackBerry MDS Connection Service Se si configurava la proprietà application.handler.http.tracking.whitelist nel file rimpublic.properties, BlackBerry MDS Connection Service esauriva tutta la memoria del computer e si arrestava. (DT860703) Se si configurava una connessione HTTPS non attendibile per un URL specifico, il dispositivo BlackBerry visualizzava il messaggio di errore "Accesso negato: SSL non protetto", quando l'utente tentava di accedere. (DT ) Quando si aggiornava BlackBerry Enterprise Server alla versione 5.0 SP2, l'opzione Usa socket continui per BlackBerry MDS Connection Service non era attivata. (DT ) 17

20 Problemi risolti di BlackBerry Messaging Agent Se un utente tentava di sfogliare pagine WML che includevano un WML non valido utilizzando BlackBerry Browser su un dispositivo, il dispositivo visualizzava un messaggio di errore HTTP 500. (DT ) Se una pagina impostava un cookie, BlackBerry MDS Connection Service non consentiva l'utilizzo di tale cookie su nessun'altra pagina. (DT ) L'intestazione inviata da BlackBerry MDS Connection Service al dispositivo non includeva informazioni di protocollo e non era conforme a RFC (DT ) Problemi risolti di BlackBerry Messaging Agent In un ambiente Microsoft Exchange 2010 con molta attività, BlackBerry Enterprise Server poteva inviare i messaggi al dispositivo con più tempo del previsto. Per ulteriori informazioni sulla gestione delle prestazioni di BlackBerry Enterprise Server, vedere Guida d'installazione e Configurazione di BlackBerry Enterprise Server. (DT ) Se un server di catalogo globale smetteva di rispondere, MAPI restituiva l'errore "0x (MAPI_E_END_OF_SESSION)" a BlackBerry Enterprise Server. (DT ) Se nell'organizzazione veniva utilizzato MFCMAPI e un utente eliminava un messaggio da Microsoft Outlook, il messaggio non veniva eliminato dal dispositivo. (DT ) Se BlackBerry Enterprise Server veniva configurato per la ricerca di indirizzi tramite LDAP, i risultati della ricerca potevano restituire il GUID delle liste di distribuzione, invece del nome visualizzato. (DT ) Se si installava BlackBerry Enterprise Server su Windows Server 2008, si attivava l'opzione di controllo dell'account utente e poi si creava un account utente in BlackBerry Administration Service, BlackBerry Messaging Agent non riusciva ad avviare l'account utente. (DT ) Se un utente inviava un messaggio dal dispositivo BlackBerry e contrassegnava il messaggio per Info avanzamento in Microsoft Outlook, il messaggio veniva duplicato sul dispositivo. (DT ) Si verificava un problema durante l'utilizzo della gestione cartelle wireless nel software di BlackBerry Enterprise Server, che avrebbe potuto provocare la negazione dei servizi. (DT ) In alcuni casi, quando un utente riceveva un invito per una riunione ricorrente, l'invito veniva visualizzato sul dispositivo come messaggio anziché come invito a una riunione e l'utente non era in grado di accettare o rifiutare l'invito. L'invito veniva visualizzato correttamente in Microsoft Outlook. (DT ) Quando un utente riceveva un messaggio in coreano, il corpo del messaggio non conteneva i caratteri coreani corretti ed era illeggibile. Il messaggio era corretto in Microsoft Outlook. (DT ) 18

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

BlackBerry Torch 9800 Smartphone

BlackBerry Torch 9800 Smartphone BlackBerry Torch 9800 Smartphone Manuale dell'utente Versione: 6.0 Per accedere ai manuali dell'utente più recenti, visitare il sito Web www.blackberry.com/docs/smartphones SWDT643442-941426-0127010155-004

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012)

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) Guida del prodotto McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) COPYRIGHT Copyright 2012 McAfee, Inc. Copia non consentita senza autorizzazione. ATTRIBUZIONI DEI MARCHI McAfee, il logo McAfee,

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

CONFERENCING & COLLABORATION

CONFERENCING & COLLABORATION USER GUIDE InterCall Unified Meeting Easy, 24/7 access to your meeting InterCall Unified Meeting ti consente di riunire le persone in modo facile e veloce ovunque esse si trovino nel mondo facendo sì che

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER FTP

MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER FTP Università degli Studi di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche,Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica Michela Chiucini MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis SAP BusinessObjects Process Analysis XI3.1 Service Pack 3 windows Copyright 2010 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet,

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Lumia 510

Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Indice Sicurezza 4 Operazioni preliminari 5 Tasti e componenti 5 Tasti Indietro, Start e Cerca 6 Inserire la scheda SIM 6 Caricare

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e non contiene il certificato di autenticazione: è necessario

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli