Approvato il piano di semplificazione della struttura del Gruppo mediante la fusione per incorporazione di Ciments Français in Italcementi

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Approvato il piano di semplificazione della struttura del Gruppo mediante la fusione per incorporazione di Ciments Français in Italcementi"

Transcript

1 Riunito oggi a Bergamo il Consiglio di Amministrazione di Italcementi Approvato il piano di semplificazione della struttura del Gruppo mediante la fusione per incorporazione di Ciments Français in Italcementi Il Consiglio di Amministrazione di Italcementi riunitosi oggi a Bergamo, ha esaminato e preliminarmente approvato all unanimità una proposta relativa alle linee guida di una semplificazione della struttura societaria del Gruppo che prevede la fusione per incorporazione della controllata Ciments Français nella controllante Italcementi (che già detiene l 81,94% del capitale sociale). Il piano, da realizzarsi in base alla disciplina introdotta dalla direttiva europea sulle fusioni transfrontaliere e che non prevede esborsi di cassa, è finalizzato ad una importante razionalizzazione della struttura societaria del Gruppo e ad una maggiore efficienza, unitarietà e focalizzazione della gestione industriale, senza intaccare le capacità di investimento e le potenzialità di crescita del Gruppo L ulteriore miglioramento della struttura patrimoniale è destinato a permettere al Gruppo di affrontare in maniera adeguata, nel breve termine, la difficile situazione congiunturale e di cogliere ulteriori opportunità di crescita e di sviluppo nel medio lungo termine, confermando così la propria dimensione globale. Il rapporto di cambio indicato nel piano e confermato dalle analisi degli advisor è di n. 8,25 nuove azioni ordinarie Italcementi per ogni n. 1 azione ordinaria Ciments Français. Il rapporto di cambio considerato comporta un premio implicito del 12,9% rispetto alla media degli ultimi 3 mesi dei prezzi delle azioni Ciments Français (volume weighted average price). Tenuto conto delle attuali partecipazioni, del capitale emesso di Italcementi e Ciments Français e del rapporto di cambio indicato nel piano, a seguito della fusione, Italmobiliare (società che controlla ed esercita attività di direzione e coordinamento su Italcementi e che ha riunito oggi il proprio CdA per una illustrazione del progetto) è destinata a mantenere una partecipazione in Italcementi superiore al 47% del capitale con diritto di voto. La fusione per incorporazione di Ciments Français in Italcementi prospettata è volta a dar vita ad una società con una maggiore capitalizzazione e un flottante complessivo superiore, determinando un maggiore beneficio per tutti gli azionisti, i potenziali investitori e il mercato.

2 Il piano prevede la quotazione di entrambe le categorie di azioni, ordinarie e di risparmio della società post fusione sul mercato Euronext Parigi oltre al mantenimento della quotazione presso Borsa Italiana. Sotto il profilo occupazionale il piano non prevede ripercussioni. L ufficio francese è destinato a rimanere quale sede di una stabile organizzazione. Si ritiene che i Consigli di Amministrazione di Italcementi e Ciments Français potrebbero essere convocati ad assumere le deliberazioni inerenti al progetto di fusione nel corso del prossimo mese di marzo, le relative Assemblee Straordinarie dei Soci nel corso del prossimo mese di aprile e che l operazione prospettata potrebbe essere realizzata entro la fine del primo semestre Il piano sarà illustrato nel corso di una Conference Call che si svolgerà martedì 17 febbraio alle ore 8.30 C.E.T. ****** Bergamo, 16 Febbraio In data odierna, il Consiglio di Amministrazione di Italcementi S.p.A. ha esaminato e approvato, in via preliminare, all unanimità, una proposta relativa alle linee guida di una semplificazione della struttura societaria del Gruppo che prevede la fusione per incorporazione della controllata Ciments Français nella controllante Italcementi, previa un operazione di reverse merger di SIIF S.A.S. in Ciments Français. Il piano è stato approvato anche in via preliminare dal Consiglio di Amministrazione di Ciments Français, dai competenti organi societari di SIIF e favorevolmente esaminata dal Consiglio di Amministrazione di Italmobiliare S.p.A., azionista di controllo di Italcementi, che esercita sulla stessa attività di direzione e coordinamento ai sensi degli artt s.s. cod. civ. Il Progetto di Fusione e le Relazioni degli amministratori, con la completa illustrazione ed il dettaglio dell operazione, saranno oggetto di successiva approvazione. Italcementi è attualmente titolare di una partecipazione pari all 81,94% del capitale sociale di Ciments Français per il tramite della società holding di diritto francese SIIF interamente posseduta. Ciments Français è uno dei principali produttori internazionali di cemento e materiali da costruzione ed è la società nella quale sono concentrate le partecipazioni del Gruppo Italcementi con attività in Europa, Nord America, Asia e nell area del Mediterraneo. Le azioni di Ciments Français sono quotate sul Mercato Euronext Parigi. L operazione contemplata nel piano è finalizzata alla ulteriore razionalizzazione dell attuale struttura del Gruppo attraverso la definizione di uno schema societario più lineare, a beneficio di tutti gli azionisti, nonché a conseguire una maggiore efficienza, unitarietà e focalizzazione della gestione industriale, senza intaccare la capacità d investimento e le potenzialità di crescita del Gruppo. L ulteriore miglioramento della struttura patrimoniale è destinato a permettere al Gruppo di affrontare in maniera adeguata, nel breve termine, la difficile situazione congiunturale e di Pagina 2

3 cogliere ulteriori opportunità di crescita e di sviluppo nel medio lungo termine, confermando così la propria dimensione globale. Sotto il profilo industriale, il piano è finalizzato ad ottenere: (i) (ii) (iii) (iv) (v) un rafforzamento strategico del Gruppo e una maggiore focalizzazione del management sul business a livello globale; una maggiore unitarietà delle linee strategiche e delle politiche di investimento, di produzione e commerciali; una migliore e più efficiente gestione del cash-flow, delle attività industriali, delle tecnologie e delle economie di scala; una più efficace corporate governance tramite una riduzione della complessità associata all attuale struttura; vantaggi connessi a iniziative intraprese a livello di Gruppo (economie di scala e di scopo) attraverso l implementazione estesa delle best practices. Inoltre, la fusione per incorporazione di Ciments Français in Italcementi prospettata è volta a dar vita ad una società con una maggiore capitalizzazione e un flottante complessivo superiore, determinando un maggiore beneficio per tutti gli azionisti, i potenziali investitori e il mercato. Gli effetti economici, patrimoniali e finanziari dell'operazione progettata sul Bilancio consolidato pro-forma dovrebbero essere neutri. L'operazione non dovrebbe comportare un incremento dell indebitamento finanziario consolidato grazie alla sua natura non-cash, mentre dovrebbe determinare un incremento dell'utile e del patrimonio di pertinenza del Gruppo, a partità di Utile Netto e Patrimonio Netto totale consolidato. Per una più diffusa descrizione degli effetti stessi si rinvia al comunicato che sarà emesso in occasione dell'approvazione definitiva del progetto da parte dei rispettivi Consigli di Amministrazione. La fusione prospettata è soggetta alle disposizioni del d.lgs. 30 maggio 2008, n. 108 Attuazione della direttiva 2005/56/CE relativa alle fusioni transfrontaliere di società di capitali e degli artt. L ss. del Code de Commerce. Le situazioni patrimoniali di fusione di Italcementi e Ciments Français saranno costituite dai progetti di bilancio al 31 dicembre 2008, che saranno approvati dai rispettivi Consigli di Amministrazione in occasione di una prossima riunione. Non sono previste modifiche al perimetro di attività del Gruppo, giacché Italcementi e Ciments Français operano nello stesso settore e Ciments Français rappresenta il principale asset di Italcementi. Inoltre, si prevede che l operazione possa generare sinergie operative e di scopo. L ufficio francese è destinato a rimanere quale sede di una stabile organizzazione. Pagina 3

4 L operazione è destinata a consentire che gli azionisti di minoranza partecipino ad un unica società, che comprenderà tutte le attività di holding e operative, così come le partecipazioni relative al business in aggiunta a quelle già facenti capo a Italcementi, con un incremento del flottante delle azioni Italcementi ed una maggiore liquidità dei titoli della società. Non sono previste variazioni dei compensi dei membri del Consiglio di Amministrazione di Italcementi e delle sue controllate, per effetto dell operazione, né modifiche nella struttura della governance. L operazione contemplata prevede che tutte le categorie di azioni di Italcementi (ordinarie e di risparmio) siano quotate in Italia e in Francia e, a tal fine, che Italcementi richieda l ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e di risparmio anche sul Mercato Euronext Parigi. Essa non determinerebbe, sotto alcun profilo, i presupposti del diritto di recesso in capo agli azionisti di alcuna delle società interessate in quanto: - non saranno apportate modifiche all oggetto sociale che è sostanzialmente identico negli Statuti delle due società; - le azioni ordinarie che saranno assegnate agli attuali azionisti di Ciments Français saranno egualmente quotate. Si ritiene, inoltre, che la suddetta operazione non richieda il lancio di una preventiva offerta pubblica di acquisto ( offre publique de retrait ) sulle azioni di Ciments Français, dal momento che ciò risulterebbe contrario alla logica industriale della fusione prospettata. In conformità con la normativa francese in materia di mercati finanziari, Italcementi richiederà conferma di tale assunto alla Autorité des marchés financiers, essendo l assenza di alcun obbligo di offerta pubblica di acquisto condizione dell operazione contemplata. Il rapporto di cambio prospettato ed esaminato in data odierna dai Consigli d Amministrazione è: n. 8,25 nuove azioni ordinarie di Italcementi per ogni n. 1 azione ordinaria di Ciments Français in circolazione. Il rapporto di cambio considerato comporta un premio implicito del 12,9% rispetto alla media degli ultimi 3 mesi dei prezzi delle azioni Ciments Français (volume weighted average price). Ai fini delle valutazioni relative al rapporto di cambio, il Consiglio d Amministrazione di Italcementi è stato assistito da Leonardo & Co. e Mediobanca e il Consiglio d Amministrazione di Ciments Français da BNP Paribas, in conformità alle regole di governance delle due società, e i Consigli hanno preso in considerazione tre metodi di valutazione: il metodo DCF (Discounted Cash Flow), il metodo dei multipli di società comparabili e il metodo dei prezzi di mercato, adottando il NAV (Net Asset Value) come metodo di controllo. Leonardo & Co. e Mediobanca hanno rilasciato una fairness opinion in merito alla congruità, da un punto di vista finanziario, del rapporto di cambio esaminato. Inoltre, Ciments Français ha richiesto ad Associés en Finance di agire in qualità di expert Pagina 4

5 indépendant ai sensi del Regolamento Generale dell AMF e di emettere, in tale qualità, una fairness opinion a beneficio del Consiglio di Amministrazione di Ciments Français. Il rapporto di cambio sarà parte del Progetto di Fusione da sottoporsi all approvazione dei Consigli di Amministrazione di Italcementi e Ciments Français in occasione di una prossima riunione e sarà soggetto alla valutazione di esperti indipendenti nominati, rispettivamente, dal Tribunale di Bergamo e di Nanterre. I suddetti esperti indipendenti saranno chiamati a predisporre la Relazione sulla congruità del rapporto di cambio in conformità alle leggi applicabili. Il calcolo del rapporto di cambio e i metodi adottati saranno descritti in dettaglio nelle relazioni dei Consigli d Amministrazione da predisporsi per le Assemblee straordinarie degli azionisti. Tali relazioni saranno rese disponibili nei termini previsti dalle disposizioni vigenti. Sulla base delle attuali partecipazioni in Italcementi e Ciments Français, del capitale sociale emesso da tali società e del rapporto di cambio indicato nelle Linee guida, all esito della fusione, Italmobiliare è destinata a mantenere una partecipazione in Italcementi superiore al 47% del capitale con diritto di voto nonché il controllo di Italcementi, ai sensi e per gli effetti dell articolo 93 del Decreto Legislativo n. 58/1998. Si ritiene che i Consigli di Amministrazione di Italcementi e Ciments Français potrebbero essere convocati ad assumere le deliberazioni inerenti al progetto di fusione nel corso del prossimo mese di marzo, le relative Assemblee Straordinarie dei Soci nel corso del prossimo mese di aprile e che l operazione prospettata potrebbe essere realizzata entro la fine del primo semestre La stessa si configura come operazione tra parti correlate ai sensi degli artt bis cod. civ. e 71-bis del regolamento Consob n /1999 (che fa riferimento alla definizione di cui al principio contabile IAS 24), dal momento che: 1. Italcementi in virtù di una partecipazione pari al 100% del capitale sociale di SIIF controlla SIIF, direttamente, e Ciments Français, indirettamente; 2. SIIF in virtù di una partecipazione pari all 81,94% del capitale sociale controlla Ciments Français direttamente. Alcuni Amministratori sono portatori di interessi ai sensi dell art del Codice Civile e/o delle corrispondenti disposizioni del Code de Commerce perché Amministratori comuni di Italmobiliare, Italcementi, SIIF e/o Ciments Français e/o azionisti, direttamente o indirettamente, di una o più delle predette società. A questo riguardo tali Amministratori, nel corso dei Consigli di Amministrazione del 16 febbraio 2009, hanno reso le dichiarazioni richieste in conformità alla normativa applicabile e nel rispetto dei principi di governance delle predette società. Come indicato, in relazione all operazione contemplata, Italcementi si avvale di Leonardo & Co., Mediobanca in qualità di advisor finanziari, mentre Ciments Français si avvale quale advisor finanziario di BNP Paribas. Pagina 5

6 Leonardo & Co. è controllata da Gruppo Banca Leonardo, società nella quale Italmobiliare è titolare di una partecipazione pari al 2,93% del capitale sociale. Italmobiliare è titolare, indirettamente, di una partecipazione pari al 2,62% del capitale sociale di Mediobanca, di cui l 1,41% per il tramite di Italcementi. Mediobanca è, a sua volta, titolare di una partecipazione pari al 9,5% del capitale ordinario di Italmobiliare. Mediobanca e BNP Paribas intrattengono, direttamente o per il tramite delle rispettive controllate, rapporti continuativi anche di natura finanziaria con Italmobiliare, Italcementi e/o Ciments Français. I sopra citati rapporti non sono ritenuti rilevanti ai fini del conferimento dell incarico e dell indipendenza di Leonardo & Co. e Mediobanca nella loro qualità di advisor finanziari di Italcementi con riferimento alla suddetta operazione. Italcementi e Ciments Français si avvalgono anche dell assistenza rispettivamente di Calyon e Société Générale. ITALCEMENTI GROUP SU INTERNET: Italcementi Italcementi Media Relations Investor Relations Tel. (39) Tel. (39) /866/829 Pagina 6

ITALCEMENTI APPROVA UN PIANO DI RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE E DI SEMPLIFICAZIONE DELLA STRUTTURA DI GRUPPO

ITALCEMENTI APPROVA UN PIANO DI RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE E DI SEMPLIFICAZIONE DELLA STRUTTURA DI GRUPPO ITALCEMENTI APPROVA UN PIANO DI RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE E DI SEMPLIFICAZIONE DELLA STRUTTURA DI GRUPPO IL CONSGLIO ITALMOBILIARE CONDIVIDE L OPERAZIONE OPA volontaria sulle minorities di Ciments Français

Dettagli

La fusione per incorporazione del Credito Bergamasco

La fusione per incorporazione del Credito Bergamasco Il Banco Popolare semplifica e razionalizza ulteriormente la struttura societaria del Gruppo: approvato il progetto di fusione per incorporazione del Credito Bergamasco e di Banca Italease Verona, 26 novembre

Dettagli

ITALCEMENTI S.p.A. ASSEMBLEA SPECIALE DEI TITOLARI DI AZIONI DI RISPARMIO. 7 aprile 2014, alle ore 17,30 Bergamo, Via Madonna della Neve n.

ITALCEMENTI S.p.A. ASSEMBLEA SPECIALE DEI TITOLARI DI AZIONI DI RISPARMIO. 7 aprile 2014, alle ore 17,30 Bergamo, Via Madonna della Neve n. ITALCEMENTI S.p.A. Sede in Bergamo, Via G. Camozzi n. 124 Capitale sociale di Euro 282.548.942,00 interamente versato Direzione e Coordinamento Italmobiliare S.p.A. Sito internet: www.italcementi.it ASSEMBLEA

Dettagli

Relazioni illustrative degli Amministratori

Relazioni illustrative degli Amministratori Relazioni illustrative degli Amministratori Parte ordinaria punto 4 all ordine del giorno Relazione illustrativa degli Amministratori Autorizzazione all acquisto e disposizione di azioni proprie, ai sensi

Dettagli

Assemblea Straordinaria e Ordinaria del 16 luglio 2012 in convocazione unica

Assemblea Straordinaria e Ordinaria del 16 luglio 2012 in convocazione unica Assemblea Straordinaria e Ordinaria del 16 luglio 2012 in convocazione unica Relazione del Consiglio di Amministrazione sulle materie all ordine del giorno 1 - Annullamento delle azioni proprie in portafoglio,

Dettagli

Testo vigente. Testo proposto Articolo 5 Capitale sociale. Articolo 5

Testo vigente. Testo proposto Articolo 5 Capitale sociale. Articolo 5 1. Proposta di eliminazione del valore nominale espresso delle azioni ordinarie e di risparmio in circolazione. Conseguenti modifiche dello statuto sociale. Deliberazioni inerenti e conseguenti. Signori

Dettagli

ASSEMBLEA SPECIALE DEI TITOLARI DI AZIONI DI RISPARMIO DI CATEGORIA B. 6 maggio 2014 Milano, Via Angelo Rizzoli n. 8.

ASSEMBLEA SPECIALE DEI TITOLARI DI AZIONI DI RISPARMIO DI CATEGORIA B. 6 maggio 2014 Milano, Via Angelo Rizzoli n. 8. Sede legale in Milano - Via Angelo Rizzoli n. 8 Capitale sociale Euro 475.134.602,10 interamente versato Registro delle Imprese di Milano e Codice Fiscale n. 12086540155 ASSEMBLEA SPECIALE DEI TITOLARI

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A.

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A. COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ai sensi dell articolo 114 d.lgs. 58/1998 OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU AZIONI ORDINARIE KME GROUP S.P.A. E INTEK S.P.A. In data odierna i Consigli di Amministrazione di KME

Dettagli

Lezione 10. Il conferimento: definizione, tipologie, iter procedurale

Lezione 10. Il conferimento: definizione, tipologie, iter procedurale Lezione 10 Il conferimento: definizione, tipologie, iter procedurale Conferimento È un operazione mediante la quale un soggetto (denominato conferente) trasferisce un azienda oppure un ramo aziendale (vicolo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 aprile 2013

COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 aprile 2013 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 aprile 2013 Proposto all assemblea un dividendo unitario di 0,45 per azione

Dettagli

2.Finalità dell operazione:

2.Finalità dell operazione: COMUNICATO STAMPA I Consigli di Amministrazione delle rispettive società hanno approvato il Progetto di Fusione per incorporazione di G.I.M. Generale Industrie Metallurgiche S.p.A. in INTEK S.p.A.; Rapporti

Dettagli

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti.

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI GRUPPO MUTUIONLINE S.P.A. SULLE PROPOSTE ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA IN PRIMA CONVOCAZIONE PER IL 23 APRILE 2013

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A.

CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A. CASSA DI RISPARMIO DI CENTO S.P.A. Iscritta all albo delle Banche: 5099 Sede legale e Direzione generale: Via Matteotti 8/b - 44042 CENTO (Fe) Capitale Sociale: Euro 67.498.955,88 Codice Fiscale, Partita

Dettagli

Relazioni all Assemblea Ordinaria

Relazioni all Assemblea Ordinaria Relazioni all Assemblea Ordinaria Assemblea del 27 aprile 2010-28 aprile 2010 Relazione degli Amministratori sui punti all ordine del giorno Redatta ai sensi del D.M. n. 437/1998 Signori Azionisti, il

Dettagli

GO INTERNET S.P.A. **.***.** **.***.**

GO INTERNET S.P.A. **.***.** **.***.** GO INTERNET S.P.A. **.***.** PARERE DEL COLLEGIO SINDACALE EMESSO AI SENSI DELL ART. 2441, COMMA 6, C.C., IN ORDINE ALLA CONGRUITÀ DEL PREZZO DI EMISSIONE DELLE AZIONI DI COMPENDIO RELATIVAMENTE ALL OPERAZIONE

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

Assemblea ordinaria: 29 aprile 2014

Assemblea ordinaria: 29 aprile 2014 Assemblea ordinaria: 29 aprile 2014 Relazione degli Amministratori sul terzo punto all ordine del giorno Relazione degli Amministratori redatta ai sensi dell art. 73 del Regolamento Emittenti, adottato

Dettagli

Pirelli & C. S.p.A. Relazioni all Assemblea. Acquisto e disposizione di azioni proprie. Deliberazioni inerenti e conseguenti.

Pirelli & C. S.p.A. Relazioni all Assemblea. Acquisto e disposizione di azioni proprie. Deliberazioni inerenti e conseguenti. Pirelli & C. S.p.A. Relazioni all Assemblea Acquisto e disposizione di azioni proprie. Deliberazioni inerenti e conseguenti. (Approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 31 marzo 2015) Signori Azionisti,

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI IFI S.p.A.

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI IFI S.p.A. ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI IFI S.p.A. Relazioni illustrative sulle proposte concernenti le materie all ordine del giorno dell Assemblea Ordinaria degli Azionisti 1 ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI

Dettagli

ASSEMBLEA DEI SOCI 2014

ASSEMBLEA DEI SOCI 2014 Comunicato Stampa ASSEMBLEA DEI SOCI 2014 Approvato il bilancio dell esercizio 2013 di Atlantia S.p.A. Deliberata la distribuzione di un dividendo per l esercizio 2013 pari a complessivi euro 0,746 per

Dettagli

2) il trasferimento della sede legale con relative modifiche statutarie;

2) il trasferimento della sede legale con relative modifiche statutarie; Relazione dei Liquidatori sul valore di liquidazione delle azioni per l esercizio del diritto di recesso predisposta ai sensi e per gli effetti dell art. 2437 e dell art. 2437-ter del c.c. Signori Azionisti,

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul secondo punto all ordine del giorno dell Assemblea

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul secondo punto all ordine del giorno dell Assemblea Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul secondo punto all ordine del giorno dell Assemblea straordinaria, recante: Attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

GRUPPO MONDO TV. Mondo TV S.p.A.

GRUPPO MONDO TV. Mondo TV S.p.A. GRUPPO MONDO TV Registro delle Imprese e Codice Fiscale 07258710586 R.E.A. di Roma 604174 Sede legale: Via Brenta 11 00198 Roma Sito Internet: www.mondo-tv.com Mondo TV S.p.A. RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

proposta di delibera delibera

proposta di delibera delibera Relazione degli amministratori di Nice S.p.A. redatta ai sensi dell'articolo 125-ter del decreto legislativo 58/1998 e degli articoli 84-ter e 73 del regolamento adottato con delibera Consob n. 11971 del

Dettagli

Sintesi Società di Investimenti e Partecipazioni S.p.A. DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

Sintesi Società di Investimenti e Partecipazioni S.p.A. DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE Sintesi Società di Investimenti e Partecipazioni S.p.A. Sede in Milano, Via Vittorio Locchi n. 3 Capitale sociale sottoscritto e versato Euro 708.940,67 i.v. Partita Iva n. 12592030154 Società soggetta

Dettagli

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012

GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 COMUNICATO STAMPA GRUPPO MEDIOLANUM Risultati 1 semestre 2012 UTILE NETTO: Euro 217,5 milioni, +125% MASSE AMMINISTRATE: Euro 49,1 miliardi, +5% RACCOLTA NETTA BANCA MEDIOLANUM: Euro 1.760 milioni CARLO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO. ASTM S.p.A. E SIAS S.p.A.: APPROVATE LE LINEE GUIDA DEL PROGETTO DI RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DEI GRUPPI ASTM E SIAS.

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO. ASTM S.p.A. E SIAS S.p.A.: APPROVATE LE LINEE GUIDA DEL PROGETTO DI RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DEI GRUPPI ASTM E SIAS. COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO ASTM S.p.A. E SIAS S.p.A.: APPROVATE LE LINEE GUIDA DEL PROGETTO DI RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA DEI GRUPPI ASTM E SIAS. Torino, 21 dicembre 2006 - Si comunica che in data odierna

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Terni, 8 Settembre 2014

COMUNICATO STAMPA Terni, 8 Settembre 2014 TERNIENERGIA: il CdA delibera la proposta di aumento di capitale con l'esclusione del diritto di opzione a servizio dell'acquisizione di Free Energia S.p.A. Il consiglio di amministrazione delibera la

Dettagli

COMUNICATO STAMPA OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO VOLONTARIA PROMOSSA DA SALINI S.P.A. SULLA TOTALITÀ DELLE AZIONI ORDINARIE DI IMPREGILO S.P.A.

COMUNICATO STAMPA OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO VOLONTARIA PROMOSSA DA SALINI S.P.A. SULLA TOTALITÀ DELLE AZIONI ORDINARIE DI IMPREGILO S.P.A. COMUNICATO STAMPA OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO VOLONTARIA PROMOSSA DA SALINI S.P.A. SULLA TOTALITÀ DELLE AZIONI ORDINARIE DI IMPREGILO S.P.A. COMUNICAZIONE AI SENSI DELL ARTICOLO 102, PRIMO COMMA, DEL

Dettagli

Assemblea straordinaria degli Azionisti. 1 convocazione: 8 maggio 2012 ore 15.30 2 convocazione: 9 maggio 2012 ore 15.30

Assemblea straordinaria degli Azionisti. 1 convocazione: 8 maggio 2012 ore 15.30 2 convocazione: 9 maggio 2012 ore 15.30 KME Group S.p.A. Assemblea straordinaria degli Azionisti 1 convocazione: 8 maggio 2012 ore 15.30 2 convocazione: 9 maggio 2012 ore 15.30 Punto 1 ordine del giorno Proposta di autorizzazione all acquisto

Dettagli

Autorizzazione all acquisto di azioni proprie e al compimento di atti di disposizione sulle medesime.

Autorizzazione all acquisto di azioni proprie e al compimento di atti di disposizione sulle medesime. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ELICA S.P.A. RELATIVA ALLA PROPOSTA DI AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI REDATTA

Dettagli

Pirelli & C. S.p.A. Relazioni all Assemblea del 13 maggio 2013

Pirelli & C. S.p.A. Relazioni all Assemblea del 13 maggio 2013 Pirelli & C. S.p.A. Relazioni all Assemblea del 13 maggio 2013 Relazione illustrativa degli Amministratori sulla proposta di autorizzazione all acquisto e all alienazione di azioni proprie ai sensi dell

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 Principali risultati al 30 giugno 2015 della neocostituita Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. RICAVI:

Dettagli

Deposito della relazione finanziaria annuale 2010

Deposito della relazione finanziaria annuale 2010 COMUNICATO STAMPA Yorkville bhn S.p.A.: Deposito della relazione finanziaria annuale 2010 Pubblicazione delle liste per l integrazione del collegio sindacale ai sensi dell art. 2401 cod. civ. e dell art.

Dettagli

Proposte per l Assemblea ordinaria e straordinaria degli Azionisti

Proposte per l Assemblea ordinaria e straordinaria degli Azionisti Proposte per l Assemblea ordinaria e straordinaria degli Azionisti Assemblea ordinaria e straordinaria di Zignago Vetro S.p.A. convocata presso la sede legale della Società in Fossalta di Portogruaro (VE),

Dettagli

NoemaLife S.p.A. Relazione propositiva del Consiglio di Amministrazione all Assemblea degli azionisti

NoemaLife S.p.A. Relazione propositiva del Consiglio di Amministrazione all Assemblea degli azionisti NoemaLife S.p.A. Relazione propositiva del Consiglio di Amministrazione all Assemblea degli azionisti NoemaLife S.p.A. via Gobetti, 52 40129 Bologna Tel. +39 051 4193911 Fax. +39 051 4193900 info@noemalife.it

Dettagli

Cerved Information Solutions S.p.A.

Cerved Information Solutions S.p.A. Cerved Information Solutions S.p.A. Relazione del Consiglio di Amministrazione all Assemblea degli Azionisti Unica convocazione: 27 aprile 2015 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA Gli aventi diritto di

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI CUI AL PUNTO 2) DELL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI CUI AL PUNTO 2) DELL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI CUI AL PUNTO 2) DELL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA Signori Azionisti, siete convocati in Assemblea per deliberare, tra l altro,

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI Signori Azionisti, Vi abbiamo convocato

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A.

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A. BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. I Consigli di Amministrazione di Banco di Desio e della Brianza e di Banca Popolare di Spoleto hanno approvato

Dettagli

1) ILLUSTRAZIONE DELLA DELEGA ALL EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI CONVERTIBILI

1) ILLUSTRAZIONE DELLA DELEGA ALL EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI CONVERTIBILI Società Cooperativa - Sede in Modena, Via San Carlo 8/20 Registro delle imprese di Modena e cod. fisc. n. 01153230360 Cap. soc. al 31 dicembre 2010 Euro 761.130.807 Relazione illustrativa del Consiglio

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE 2007-2008

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE 2007-2008 DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE 2007-2008 Natura Italcementi S.p.A.: Comunicato post assembleare 18 aprile 2007 NIS / Sito internet Italcementi S.p.A.: Bilancio esercizio 2006 18 aprile 2007 NIS / Sito

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE RELATIVO ALL ESERCIZIO 2007

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE RELATIVO ALL ESERCIZIO 2007 DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE RELATIVO ALL ESERCIZIO 2007 AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELL ARTICOLO 54 DEL REGOLAMENTO EMITTENTI ADOTTATO DA CONSOB CON DELIBERA N. 11971 DEL 14 MAGGIO 1999 E SUCCESSIVE

Dettagli

Punto 5 all ordine del giorno dell Assemblea Straordinaria

Punto 5 all ordine del giorno dell Assemblea Straordinaria Punto 5 all ordine del giorno dell Assemblea Straordinaria Modifica del regolamento del Prestito Obbligazionario Convertendo BPM 2009/2013 6,75%. Conseguente attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL COMUNICATO STAMPA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEA CAPITAL L Assemblea degli Azionisti: ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2013 ed ha preso visione del bilancio consolidato del gruppo DeA Capital; ha

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE ! DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE in merito all operazione di sottoscrizione da parte di TRUE ENERGY SOLAR S.A., società interamente controllata dal

Dettagli

1. Motivazioni per le quali è richiesta l autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie

1. Motivazioni per le quali è richiesta l autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni proprie Relazione del Consiglio di Amministrazione all Assemblea in sede ordinaria convocata per il giorno 30 aprile 2014, in unica convocazione, in merito al punto 6) dell ordine del giorno, concernente la proposta

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE Redatta ai sensi dell'art. 73 del regolamento di attuazione del decreto legislativo n. 58

Dettagli

I CDA DI ATLANTIA E GEMINA APPROVANO PROGETTO DI FUSIONE

I CDA DI ATLANTIA E GEMINA APPROVANO PROGETTO DI FUSIONE Comunicato Stampa I CDA DI ATLANTIA E GEMINA APPROVANO PROGETTO DI FUSIONE Creazione di un operatore leader mondiale nel settore delle concessioni autostradali e aeroportuali con 5.000 Km di autostrade

Dettagli

Sede in Legnano Viale Pasubio, 38 Capitale Sociale Euro 40.000.000 i.v. C. F. e P. I. 00689080158 - Tribunale di Milano Sito internet: www.crespi.

Sede in Legnano Viale Pasubio, 38 Capitale Sociale Euro 40.000.000 i.v. C. F. e P. I. 00689080158 - Tribunale di Milano Sito internet: www.crespi. Sede in Legnano Viale Pasubio, 38 Capitale Sociale Euro 40.000.000 i.v. C. F. e P. I. 00689080158 - Tribunale di Milano Sito internet: www.crespi.it RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Introduzione. Introduzione. 1. I contenuti del Codice di Autodisciplina promosso da Borsa Italiana 2. Le modifiche approvate nel marzo 2010

Introduzione. Introduzione. 1. I contenuti del Codice di Autodisciplina promosso da Borsa Italiana 2. Le modifiche approvate nel marzo 2010 Oggetto: Sintetica descrizione del contenuto del Codice di Autodisciplina, promosso da Borsa Italiana S.p.A., approvato dal Comitato per la corporate governance nel marzo 2006 e successivamente modificato

Dettagli

COMUNICATO STAMPA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

COMUNICATO STAMPA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI COMUNICATO STAMPA APPROVATO IL BILANCIO 2014 ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DELIBERATO DIVIDENDO DI 0,04 EURO PER CIASCUNA AZIONE ORDINARIA E DI 0,26 EURO PER CIASCUNA AZIONE DI RISPARMIO NOMINATO IL NUOVO

Dettagli

Relazione degli amministratori di Landi Renzo S.p.A. redatta ai sensi dell'articolo 125- ter

Relazione degli amministratori di Landi Renzo S.p.A. redatta ai sensi dell'articolo 125- ter Relazione degli amministratori di Landi Renzo S.p.A. redatta ai sensi dell'articolo 125- ter del Decreto Legislativo 58/1998 e degli articoli 84-ter e 73 del regolamento adottato con delibera Consob n.

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA ORDINARIA

ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA ORDINARIA Unipol Gruppo Finanziario Relazioni degli Amministratori sulle proposte di deliberazione all Assemblea Ordinaria degli Azionisti del 18 giugno 2015 ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA ORDINARIA 1. Bilancio d esercizio

Dettagli

I GRANDI VIAGGI S.P.A.

I GRANDI VIAGGI S.P.A. I GRANDI VIAGGI S.P.A. Capitale sociale Euro 23.400.000 i.v. Sede Sociale in Milano, Via della Moscova, 36 R.E.A. Milano n.1319276 Codice fiscale, Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese

Dettagli

Codice di Corporate Governance

Codice di Corporate Governance Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 1 del 3 maggio 200 Indice 1 Introduzione 2 Organizzazione della Società 2.1 Assemblea dei Soci 2.2 Consiglio di Amministrazione 2.3 Presidente

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE

REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES ********************* TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE Articolo 1 QUOTE DI COMPROPRIETA I diritti dei comproprietari sono espressi

Dettagli

In caso di adesioni all OPSC per quantitativi di azioni superiori alle azioni oggetto dell Offerta, si farà luogo al riparto secondo il metodo

In caso di adesioni all OPSC per quantitativi di azioni superiori alle azioni oggetto dell Offerta, si farà luogo al riparto secondo il metodo Proposta di autorizzazione all acquisto di azioni ordinarie proprie, ai sensi dell art. 2357 del codice civile, dell art. 132 del D.Lgs. 58/1998 e relative disposizioni di attuazione, con la modalità di

Dettagli

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI DE LONGHI S.P.A. AI SENSI DELL ART. 125-TER D. LGS. 24 FEBBRAIO 1998 N. 58

RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI DE LONGHI S.P.A. AI SENSI DELL ART. 125-TER D. LGS. 24 FEBBRAIO 1998 N. 58 CAPITALE SOCIALE EURO 448.500.000 I.V. SEDE SOCIALE IN TREVISO VIA LODOVICO SEITZ N. 47 CODICE FISCALE E NUMERO DI ISCRIZIONE NEL REGISTRO DELLE IMPRESE DI TREVISO 11570840154 RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

IMMOBILIARE DINAMICO

IMMOBILIARE DINAMICO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO RELATIVO ALL OFFERTA AL PUBBLICO E AMMISSIONE ALLE NEGOZIAZIONI DI QUOTE DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO IMMOBILIARE CHIUSO IMMOBILIARE DINAMICO depositato presso la Consob in

Dettagli

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE.

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELL ORGANO AMMINISTRATIVO ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI CONVOCATA PER IL GIORNO 29 APRILE 2015 RELATIVA AL SETTIMO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

fino a 6,73 euro, da cui è disceso il rapporto di 1,194 azioni ordinarie Intesa Sanpaolo per ciascuna azione Carifirenze.

fino a 6,73 euro, da cui è disceso il rapporto di 1,194 azioni ordinarie Intesa Sanpaolo per ciascuna azione Carifirenze. COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: I CONSIGLI APPROVANO L ACCORDO CON ENTE CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE PER L ACQUISIZIONE DEL CONTROLLO DI CARIFIRENZE - Intesa Sanpaolo acquisirà il 40,3% del capitale

Dettagli

Credito Emiliano SpA

Credito Emiliano SpA Credito Emiliano SpA RELAZIONE ILLUSTRATIVA del Consiglio di Amministrazione di Credito Emiliano per l Assemblea convocata per deliberare sulla proposta di autorizzazione all acquisto di azioni proprie

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO Intek S.p.A. KME Group S.p.A. COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO INTEK S.p.A. E KME GROUP S.p.A.: APPROVATE LE LINEE GUIDA DEL PIANO DI RIASSETTO SOCIETARIO DEL GRUPPO MEDIANTE SCISSIONE PARZIALE PROPORZIONALE

Dettagli

Glenalta Food S.p.A. PROCEDURA PER L ESECUZIONE DELL OPERAZIONE RILEVANTE

Glenalta Food S.p.A. PROCEDURA PER L ESECUZIONE DELL OPERAZIONE RILEVANTE Glenalta Food S.p.A. PROCEDURA PER L ESECUZIONE DELL OPERAZIONE RILEVANTE PREMESSA La presente procedura regola il processo decisionale di Glenalta Food S.p.A. ( Glenalta Food o la Società ) al fine di

Dettagli

BANCA CARIGE Società per Azioni - Via Cassa di Risparmio,15-16123 Genova 1

BANCA CARIGE Società per Azioni - Via Cassa di Risparmio,15-16123 Genova 1 Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione al punto secondo dell ordine del giorno dell Assemblea Straordinaria dei Soci convocata per il giorno 23 aprile 2015 in unica convocazione, in merito

Dettagli

- Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati consolidati al 30 giugno 2014 -

- Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati consolidati al 30 giugno 2014 - COMUNICATO STAMPA SOCIETA ACQUE POTABILI S.P.A: - Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati consolidati al 30 giugno 2014 - - Progetto di fusione per incorporazione in Sviluppo Idrico S.p.A.

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI RELATIVA ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE redatta ai sensi dell'art. 73 del regolamento di attuazione del decreto legislativo n. 58

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO SU OPERAZIONI SOCIETARIE CON PARTI CORRLATE

DOCUMENTO INFORMATIVO SU OPERAZIONI SOCIETARIE CON PARTI CORRLATE DOCUMENTO INFORMATIVO SU OPERAZIONI SOCIETARIE CON PARTI CORRLATE sull operazione di finanziamento fruttifero infragruppo concesso alla controllante Astrim S.p.A. redatto ai sensi dell art. 14 della PROCEDURA

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI 30 MARZO 2011. Relazioni e proposte sugli argomenti all ordine del giorno

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI 30 MARZO 2011. Relazioni e proposte sugli argomenti all ordine del giorno ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI 30 MARZO 2011 Relazioni e proposte sugli argomenti all ordine del giorno 1 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA I Signori Azionisti titolari di azioni ordinarie sono convocati in assemblea

Dettagli

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE.

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELL ORGANO AMMINISTRATIVO ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI CONVOCATA PER IL GIORNO 29 APRILE 2014 RELATIVA AL PUNTO TRE ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

intek SpA Documento di informazione annuale

intek SpA Documento di informazione annuale intek SpA sede legale in Ivrea (TO) via Camillo Olivetti, 8 capitale sociale Euro 35.389.362,84 i.v. Iscrizione al Registro imprese di Torino, codice fiscale e partita IVA 00470590019 Documento di informazione

Dettagli

SAVE S.p.A. (www.veniceairport.it)

SAVE S.p.A. (www.veniceairport.it) SAVE S.p.A. (www.veniceairport.it) RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI SAVE S.P.A. ( SAVE ) AI SENSI DELL ART. 73 DEL REGOLAMENTO CONSOB N. 11971/99 E SUCCESSIVE MODIFICHE ASSEMBLEA ORDINARIA

Dettagli

Pirelli & C. S.p.A. Integrazione al Documento informativo

Pirelli & C. S.p.A. Integrazione al Documento informativo Pirelli & C. S.p.A. Sede in Milano Viale Piero e Alberto Pirelli n. 25 Capitale sociale euro 1.345.380.534,66 Registro delle Imprese di Milano n. 00860340157 Repertorio Economico Amministrativo n. 1055

Dettagli

BERENICE FONDO UFFICI

BERENICE FONDO UFFICI COMUNICATO STAMPA APPROVATI DAL CDA I RENDICONTI DI GESTIONE AL 31 DICEMBRE 2007 DEI FONDI ORDINARI QUOTATI: ANCHE NEL 2007 I FONDI SUPERANO AMPIAMENTE TUTTI GLI OBIETTIVI INDICATI AL COLLOCAMENTO BERENICE

Dettagli

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI COMUNICATO STAMPA YOOX S.P.A.: L ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI Parte ordinaria: Approva il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2013 Approva la prima sezione della Relazione sulla Remunerazione Approva il

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Esaminata e approvata dal Consiglio di Amministrazione la relazione finanziaria annuale al 31 dicembre 2011

COMUNICATO STAMPA. Esaminata e approvata dal Consiglio di Amministrazione la relazione finanziaria annuale al 31 dicembre 2011 COMUNICATO STAMPA Nel presente comunicato sono utilizzati alcuni indicatori alternativi di performance non previsti dai principi contabili IFRS (EBITDA, EBIT, Indebitamento Finanziario Netto) il cui significato

Dettagli

Assemblea Ordinaria del 26 27 Aprile 2010. Relazione illustrativa degli Amministratori sul punto 1 dell ordine del giorno:

Assemblea Ordinaria del 26 27 Aprile 2010. Relazione illustrativa degli Amministratori sul punto 1 dell ordine del giorno: PIERREL S.p.A. Sede legale in Milano, Via Giovanni Lanza 3 - Capitale sociale Euro 14.420.000,00 i.v. - Codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 04920860964 Relazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015

COMUNICATO STAMPA. Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Space S.p.A. approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2015 Liquidità pari a 132,6 milioni Patrimonio netto pari a 83,8 milioni Milano,

Dettagli

GUIDA PER L INFORMAZIONE AL MERCATO

GUIDA PER L INFORMAZIONE AL MERCATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTA DI ECONOMIA CORSO DI LAUREA BIENNALE PERCORSO AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO CORSO CORPORATE GOVERNANCE E CONTROLLO INTERNO ANNO ACCADEMICO 2008/2009 PERIODO: II TRIMESTRE

Dettagli

ESAMINATI GLI EFFETTI SUL BILANCIO 2004 DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IAS/IFRS

ESAMINATI GLI EFFETTI SUL BILANCIO 2004 DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IAS/IFRS CAMFIN s.p.a. COMUNICATO STAMPA RIUNITO IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI CAMFIN SPA ESAMINATI GLI EFFETTI SUL BILANCIO 2004 DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IAS/IFRS APPROVATA LA RELAZIONE

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 22 aprile 2015 - Prima Convocazione ed occorrendo 23 aprile 2015 Seconda Convocazione

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 22 aprile 2015 - Prima Convocazione ed occorrendo 23 aprile 2015 Seconda Convocazione Servizi Italia S.p.A. Sede legale: Via S. Pietro, 59/b 43019 Castellina di Soragna (PR) Capitale sociale: Euro 28.371.486,00 i.v. Numero Iscrizione Registro Imprese di Parma, C.F. 08531760158, Partita

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE ai sensi dell art. 5 del Regolamento Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 e successivamente modificato con delibera n.

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA ASSEMBLEA DEGLI OBBLIGAZIONISTI

RELAZIONE ILLUSTRATIVA ASSEMBLEA DEGLI OBBLIGAZIONISTI TerniEnergia S.p.A. Sede Legale: Strada dello Stabilimento n.1, 05035, fraz. di Nera Montoro, Narni (TR) Part. IVA : 01339010553 Capitale Sociale: 50.529.680,00 (i.v.) RELAZIONE ILLUSTRATIVA ASSEMBLEA

Dettagli

MITTENTE: Comunicato stampa UNIFIND S.p.A. Cenate Sotto (BG) 11 aprile 2011

MITTENTE: Comunicato stampa UNIFIND S.p.A. Cenate Sotto (BG) 11 aprile 2011 MITTENTE: OGGETTO: GEWISS S.p.A. Comunicato stampa UNIFIND S.p.A. Cenate Sotto (BG) 11 aprile 2011 Si trasmette per conto di UNIFIND S.p.A. la comunicazione ai sensi degli articoli 102 e 114 del D.Lgs.

Dettagli

Fintel Energia Group S.p.A. RELAZIONE ILLUSTRATIVA SULLE MATERIE ALL ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA STRAORDINARIA

Fintel Energia Group S.p.A. RELAZIONE ILLUSTRATIVA SULLE MATERIE ALL ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA STRAORDINARIA Fintel Energia Group S.p.A. RELAZIONE ILLUSTRATIVA SULLE MATERIE ALL ORDINE DEL GIORNO ASSEMBLEA STRAORDINARIA 29 maggio 2015 prima convocazione 8 giugno 2015 seconda convocazione FINTEL ENERGIA GROUP

Dettagli

concernente la proposta di autorizzazione all acquisto e all alienazione di azioni Signori Azionisti,

concernente la proposta di autorizzazione all acquisto e all alienazione di azioni Signori Azionisti, Relazione del Consiglio di Amministrazione all Assemblea in sede ordinaria convocata per il giorno 29 aprile 2013 in merito al punto n. 4) dell ordine del giorno, concernente la proposta di autorizzazione

Dettagli

GAS PLUS S.p.A. DOCUMENTO INFORMATIVO

GAS PLUS S.p.A. DOCUMENTO INFORMATIVO GAS PLUS S.p.A. DOCUMENTO INFORMATIVO redatto ai sensi dell art. 5 del Regolamento Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 come successivamente modificato e integrato Rimborso del Finanziamento Soci a favore

Dettagli

mod. 9 SEG BANCA CARIGE

mod. 9 SEG BANCA CARIGE Relazione del Consiglio di Amministrazione all Assemblea in sede straordinaria convocata per il giorno 13 febbraio 2012 in merito all eliminazione dell indicazione del valore nominale delle azioni della

Dettagli

GRUPPO CERAMICHE RICCHETTI S.P.A. Sede in Modena, Strada delle Fornaci 20 Registro delle Imprese di Modena n. 00327740379

GRUPPO CERAMICHE RICCHETTI S.P.A. Sede in Modena, Strada delle Fornaci 20 Registro delle Imprese di Modena n. 00327740379 GRUPPO CERAMICHE RICCHETTI S.P.A. Sede in Modena, Strada delle Fornaci 20 Registro delle Imprese di Modena n. 00327740379 DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (Articolo 54 del Regolamento Emittenti- Delibera

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE (Periodo di riferimento: 23 aprile 2011 25 aprile 2012) Sede legale: Piazza Annigoni, 9/b - Firenze Capitale sociale Euro 2.755..711,73 int. versato Registro Imprese di

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO POPOLARE SOCIETA COOPERATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO POPOLARE SOCIETA COOPERATIVA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL BANCO POPOLARE SOCIETA COOPERATIVA SULLA PROPOSTA DI ACQUISTO E DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE CON FINALITA DI SOSTEGNO DELLA LIQUIDITA DEL TITOLO

Dettagli

Informazione al pubblico ai sensi della delibera CONSOB n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche

Informazione al pubblico ai sensi della delibera CONSOB n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche Informazione al pubblico ai sensi della delibera CONSOB n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche DOCUMENTO INFORMATIVO, PREDISPOSTO AI SENSI DELL ART. 84 BIS COMMA 1 DEL REGOLAMENTO CONSOB N.

Dettagli

Estratto del patto parasociale ai sensi dell art. 122 del d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 MONCLER S.P.A.

Estratto del patto parasociale ai sensi dell art. 122 del d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 MONCLER S.P.A. Estratto del patto parasociale ai sensi dell art. 122 del d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 MONCLER S.P.A. Premesse In data 16 dicembre 2013, Ruffini Partecipazioni S.r.l.( Ruffini Partecipazioni ), ECIP

Dettagli

EEMS ITALIA S.p.A. ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 17 E 18 GIUGNO 2013

EEMS ITALIA S.p.A. ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 17 E 18 GIUGNO 2013 EEMS ITALIA S.p.A. ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 17 E 18 GIUGNO 2013 Relazione illustrativa degli Amministratori sulle proposte concernenti le materie poste all ordine del giorno ai sensi dell articolo 125 -

Dettagli

Relazione del Consiglio di Amministrazione all assemblea ordinaria di TXT e-solutions S.p.A. del giorno 22 aprile 2015 (convocazione unica)

Relazione del Consiglio di Amministrazione all assemblea ordinaria di TXT e-solutions S.p.A. del giorno 22 aprile 2015 (convocazione unica) Relazione del Consiglio di Amministrazione all assemblea ordinaria di TXT e-solutions S.p.A. del giorno 22 aprile 2015 (convocazione unica) Signori Azionisti, siete stati convocati in assemblea per deliberare

Dettagli

IMMOBILIARE DINAMICO

IMMOBILIARE DINAMICO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO RELATIVO ALL OFFERTA AL PUBBLICO E AMMISSIONE ALLE NEGOZIAZIONI DI QUOTE DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO IMMOBILIARE CHIUSO IMMOBILIARE DINAMICO depositato presso la Consob in

Dettagli

K.R.Energy S.p.A. Sede legale in Milano, Corso Monforte, 20 Capitale Sociale Euro 41.019.435,63 Partita IVA n. 11243300156 C.F.

K.R.Energy S.p.A. Sede legale in Milano, Corso Monforte, 20 Capitale Sociale Euro 41.019.435,63 Partita IVA n. 11243300156 C.F. K.R.Energy S.p.A. Sede legale in Milano, Corso Monforte, 20 Capitale Sociale Euro 41.019.435,63 Partita IVA n. 11243300156 C.F.01008580993 RELAZIONE ILLUSTRATIVA SULLE PROPOSTE ALL ORDINE DEL GIORNO DELL

Dettagli

PIANO DI STOCK OPTION 2015 2020, E CONSEGUENTE MODIFICA DELL ART. 5 DELLO STATUTO SOCIALE. DELIBERAZIONI INERENTI E CONSEGUENTI.

PIANO DI STOCK OPTION 2015 2020, E CONSEGUENTE MODIFICA DELL ART. 5 DELLO STATUTO SOCIALE. DELIBERAZIONI INERENTI E CONSEGUENTI. OVS S.p.A. Sede legale in Venezia Mestre, Via Terraglio, n. 17 - capitale sociale euro 227.000.000,00 i.v. Registro delle Imprese di Venezia, codice fiscale e partita IVA 04240010274 - REA n VE - 378007

Dettagli

Aedes S.p.A. Bastioni di Porta Nuova 21 20121 Milano Tel. +39 02 62431 Fax +39 02 29002719

Aedes S.p.A. Bastioni di Porta Nuova 21 20121 Milano Tel. +39 02 62431 Fax +39 02 29002719 Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Aedes S.p.A. sulla proposta di acquisto e disposizione di azioni proprie, ai sensi e per gli effetti degli artt. 2357 e 2357-ter del Codice Civile,

Dettagli