Al Presidente Pietro Grasso. Alle Senatrici e ai Senatori della Repubblica. Stimatissimo Presidente, gentilissime Senatrici ed egregi Senatori,

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Al Presidente Pietro Grasso. Alle Senatrici e ai Senatori della Repubblica. Stimatissimo Presidente, gentilissime Senatrici ed egregi Senatori,"

Transcript

1 Lunedì 17 Luglio 2017 Al Presidente Pietro Grasso Alle Senatrici e ai Senatori della Repubblica Stimatissimo Presidente, gentilissime Senatrici ed egregi Senatori, siamo al corrente dell iniziativa intrapresa dall associazione io Vaccino, che sta raccogliendo qualche migliaio di firme per chiedervi un nuovo inasprimento del decreto Lorenzin. Ci teniamo a comunicarvi che tale iniziativa NON ci rappresenta: non rappresenta le nostre associazioni, non rappresenta le migliaia di persone che vi sono iscritte, non rappresenta associazioni dei genitori storicamente impegnate per la promozione del benessere dei bambini, come il MOIGE, e soprattutto non rappresenta le decine di migliaia di persone che in queste settimane hanno partecipato attivamente al vostro processo decisionale, inviando lettere e contributi alla riflessione e organizzando, spontaneamente e senza il supporto di partiti, sindacati o altre organizzazioni lontane dal tema della libertà vaccinale, decine e decine di eventi sul territorio nazionale, tutti partecipati da persone reali, che realmente si sono impegnate, attivate e spostate a loro cura e spese, con le proprie energie e le proprie famiglie, sul territorio nazionale: una testimonianza fisica, concreta e incisiva della reale volontà delle famiglie italiane, molto più concreta di qualsiasi azione da leone da tastiera. Abbiamo apprezzato il tentativo svolto dal Senato in questi giorni di meglio contemperare le esigenze della comunità, ma rileviamo che ancora molto possa essere fatto: innanzitutto non discriminando i bambini della fascia 0-6 e consentendo loro, come già accade oggi senza alcuna conseguenza significativa per le comunità infantili, di frequentare i servizi a loro dedicati. Con l occasione vi ricapitoliamo i temi fondamentali che stanno a cuore delle tante associazioni per la libertà di scelta vaccinale e terapeutica: o Diritto ad una informazione completa, esaustiva e trasparente; o Diritto ad una anamnesi prevaccinale approfondita ed individualizzata, eventualmente anche con analisi ed esami prevaccinali; o Diritto a personalizzare il calendario vaccinale sulla base dell anamnesi personale e con la consulenza di medici che per questo non debbano temere la radiazione dall albo professionale; o Diritto a poter utilizzare vaccini monovalenti e a poter effettuare vaccinazioni singole e distanziate nel tempo; o Diritto ad un servizio di farmacovigilanza e vaccinovigilanza realmente attivo e funzionante;

2 o Diritto ad avere il giusto sostegno dallo Stato in caso di danno da vaccino, mentre oggi troppo spesso occorre intraprendere un lungo, costoso e offensivo contenzioso per vedere riconosciuti i propri diritti; o Diritto di tutti i bambini di accedere ai servizi educativi per l infanzia, senza discriminazione alcuna, come previsto dal nostro ordinamento; E, ultimo ma non per importanza, il diritto di ogni cittadino ad autodeterminarsi e a scegliere liberamente quali interventi medici e sanitari accettare sul proprio corpo e su quello dei propri figli. Ci appelliamo a voi affinché i diritti delle famiglie e dei cittadini italiani vengano garantiti e la libertà tutelata; ringraziandovi ancora per l attenzione e ringraziandovi anticipatamente, alleghiamo a corredo delle nostre sigle e del numero di iscritti che rappresentiamo, anche le fotografie di alcune piazze ed eventi delle scorse settimane, per darvi una testimonianza visiva dei tanti, tanti cittadini che chiedono a voi di tutelare la loro libertà e i loro diritti individuali, nel rispetto del dettato Costituzionale e dei tanti impegni internazionali sottoscritti in questo senso. Distinti saluti, le Associazioni, Comitati e Gruppi di Genitori aderenti da tutte le regioni italiane. Gruppo di genitori MoDiLiS SARDEGNA Comitato Libera Scelta CALABRIA Genitori del NO Obbligo vaccinale SICILIA VacciPiano SICILIA Genitori del NO Obbligo PIEMONTE Genitori del NO Obbligo TOSCANA

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

Le vaccinazioni tra diritti e doveri individuali e responsabilità pubbliche

Le vaccinazioni tra diritti e doveri individuali e responsabilità pubbliche Le vaccinazioni tra diritti e doveri individuali e responsabilità pubbliche Nicoletta Vettori nicoletta.vettori@unisi.it Firenze 16 Maggio 2017 Le vaccinazioni Evoluzione della disciplina: dall obbligatorietà

Dettagli

Grafico 1 - Enti locali Contributi erariali per ente - Anni (valori nominali in migliaia di lire)

Grafico 1 - Enti locali Contributi erariali per ente - Anni (valori nominali in migliaia di lire) Grafico 1 - Enti locali Contributi erariali per ente - Anni -1999 - (valori nominali in migliaia di lire) 35... 3... 25... 2... 15... à montane 1... 5... 1998 1999 Grafico 2 - Enti locali Contributi erariali

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Tabella 1. Registrazioni ai portali Grafico 1. Registrazioni ai portali - Valori % 38%

COMUNICATO STAMPA. Tabella 1. Registrazioni ai portali Grafico 1. Registrazioni ai portali - Valori % 38% COMUNICATO STAMPA Garanzia Giovani: crescono i numeri; sono 98.186 i giovani che si sono registrati e 2.215 le occasioni di lavoro, per un totale di posti disponibili pari a 3.352. Un primo panorama delle

Dettagli

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 2301

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 2301 Senato della Repubblica Fascicolo Iter DDL S. 2301 Norme per l'adozione coparentale 04/07/2016-13:47 Indice 1. DDL S. 2301 - XVII Leg. 1 1.1. Dati generali 2 1.2. Testi 3 1.2.1. Testo DDL 2301 4 1. DDL

Dettagli

fierida La scuola degli adulti report maggio 2017 Città della Scienza Napoli promosso da in collaborazione con proposto da

fierida La scuola degli adulti report maggio 2017 Città della Scienza Napoli promosso da in collaborazione con proposto da promosso da fierida Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione in collaborazione con Ufficio Scolastico Regionale per la Campania proposto da

Dettagli

Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche Terza edizione Palermo, 5-8 maggio Bando. Articolo 1 Sede e data

Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche Terza edizione Palermo, 5-8 maggio Bando. Articolo 1 Sede e data Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l Autonomia Scolastica Olimpiadi Nazionali delle Lingue

Dettagli

Atti parlamentari 138 Senato della Repubblica N XVI LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI - DOCUMENTI. Relazione tecnica

Atti parlamentari 138 Senato della Repubblica N XVI LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI - DOCUMENTI. Relazione tecnica Atti parlamentari 138 Senato della Repubblica N. 2228 Relazione tecnica Atti parlamentari 139 Senato della Repubblica N. 2228 Atti parlamentari 140 Senato della Repubblica N. 2228 Atti parlamentari 141

Dettagli

Oggetto: operatività ed efficacia della Commissione parlamentare per l infanzia e l adolescenza

Oggetto: operatività ed efficacia della Commissione parlamentare per l infanzia e l adolescenza Presidente Camera On. Fini Presidente Senato Sen. Schifani On. Alessandra Mussolini Presidente Commissione Parlamentare per l Infanzia e l Adolescenza Sen. Anna Serafini Vicepresidente Commissione Parlamentare

Dettagli

PRECISAZIONI DEL BOARD DEL CALENDARIO PER LA VITA RIGUARDO ALLA VACCINAZIONE DEGLI INADEMPIENTI ALL OBBLIGO VACCINALE (LEGGE 119 DEL )

PRECISAZIONI DEL BOARD DEL CALENDARIO PER LA VITA RIGUARDO ALLA VACCINAZIONE DEGLI INADEMPIENTI ALL OBBLIGO VACCINALE (LEGGE 119 DEL ) PRECISAZIONI DEL BOARD DEL CALENDARIO PER LA VITA RIGUARDO ALLA VACCINAZIONE DEGLI INADEMPIENTI ALL OBBLIGO VACCINALE (LEGGE 119 DEL 31-7-2017) Il Board del Calendario per la Vita, viste le numerose richieste

Dettagli

CHIEDE PER L ANNO SCOLASTICO ALLA SCUOLA DELL INFANZIA MUNARI

CHIEDE PER L ANNO SCOLASTICO ALLA SCUOLA DELL INFANZIA MUNARI Al Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale "G. Marconi" Piazza Libertà, 21 - ALTAVILLA VICENTINA Sistema Qualità MOD 2.1.1 Rev 8 del 14.1.2013 Oggetto: DOMANDA DI ISCRIZIONE Il/la sottoscritto/a

Dettagli

Info Dicembre A.D.M.I. Volontariato e Tutela del Cittadino. Associazione Dipendenti Ministero dell Interno and Partners

Info Dicembre A.D.M.I. Volontariato e Tutela del Cittadino. Associazione Dipendenti Ministero dell Interno and Partners Associazione Dipendenti Ministero dell Interno and Partners Ministero dell Interno - P.zza del Viminale, 1 - Roma tel.: 06.48905004 e-mail: coraggio@rdn.it reperibilità: 331.1984986 Info Dicembre 2013

Dettagli

A scuola di Costituzione

A scuola di Costituzione A scuola di Costituzione Dott.ssa Margherita Marzario Abstract: L Autrice propone, con esempi di scrittura creativa, un per-corso costituzionale per piccoli e grandi - in occasione del 60 anniversario

Dettagli

CLIL DAI PRINCIPI ALLA PRATICA CLIL: esperienze e modelli nella Scuola Ladina di Fassa. TRENTO 19 maggio 2015

CLIL DAI PRINCIPI ALLA PRATICA CLIL: esperienze e modelli nella Scuola Ladina di Fassa. TRENTO 19 maggio 2015 CLIL DAI PRINCIPI ALLA PRATICA CLIL: esperienze e modelli nella Scuola Ladina di Fassa TRENTO 19 maggio 2015 La comunità di Fassa si caratterizza storicamente per forme di autogoverno che l hanno resa

Dettagli

Contiamoli Perché Contino

Contiamoli Perché Contino Contiamoli Perché Contino FOCUS GROUP TEST "Contiamoli Perché Contino" è un progetto d iniziativa internazionale, che si propone di accompagnare i governi e comunità locali al fine di promuovere i diritti

Dettagli

d iniziativa dei senatori LUCIDI, SERRA, CRIMI, CAPPELLETTI, SCIBONA, CASTALDI, FUCKSIA, VACCIANO, DONNO, AIROLA, MOLINARI e BLUNDO

d iniziativa dei senatori LUCIDI, SERRA, CRIMI, CAPPELLETTI, SCIBONA, CASTALDI, FUCKSIA, VACCIANO, DONNO, AIROLA, MOLINARI e BLUNDO Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 1560 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori LUCIDI, SERRA, CRIMI, CAPPELLETTI, SCIBONA, CASTALDI, FUCKSIA, VACCIANO, DONNO, AIROLA, MOLINARI e BLUNDO COMUNICATO

Dettagli

RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA PIANETA AZZURRO

RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA PIANETA AZZURRO Settore Istruzione e Attività Sportive Servizio Attività Educative per la prima infanzia RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA PIANETA AZZURRO Al Dirigente Scolastico della Scuola dell Infanzia Paritaria

Dettagli

Anno scolastico Classe quinta di Lessolo

Anno scolastico Classe quinta di Lessolo Anno scolastico 2008-2009 Classe quinta di Lessolo LA COSTITUZIONE OGGI pag. 2 - Cosa è la Costituzione? pag. 2 - Come è strutturata? pag. 3 - Alcuni importanti articoli: pag. 3 1 parte articolo 1 pag.

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE alla SCUOLA dell INFANZIA STATALE

DOMANDA DI ISCRIZIONE alla SCUOLA dell INFANZIA STATALE DOMANDA DI ISCRIZIONE alla SCUOLA dell INFANZIA STATALE Al Dirigente Scolastico dell ISTITUTO COMPRENSIVO di FORNOVO TARO Via G. Marconi, 13 - FORNOVO TARO _l_ sottoscritt in qualità di genitore tutore

Dettagli

Decreto Legge prevenzione vaccinale (7 giugno 2017 n. 73) conversione in Legge del 28 Luglio 2017 LE PRINCIPALI NOVITA IN SINTESI

Decreto Legge prevenzione vaccinale (7 giugno 2017 n. 73) conversione in Legge del 28 Luglio 2017 LE PRINCIPALI NOVITA IN SINTESI Decreto Legge prevenzione vaccinale (7 giugno 2017 n. 73) conversione in Legge del 28 Luglio 2017 LE PRINCIPALI NOVITA IN SINTESI NUOVI VACCINI OBBLIGATORI Le vaccinazioni obbligatorie e gratuite passano

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 2143

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 2143 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 2143 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa delle senatrici CARLINO e BUGNANO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 29 APRILE 2010 Nuove disposizioni in materia di parità e di

Dettagli

La collaborazione genitori-professionisti nel processo di Cura della persona con DSA

La collaborazione genitori-professionisti nel processo di Cura della persona con DSA Disturbi dello spettro autistico: dalla diagnosi all intervento educativoriabilitativo integrato Carbonia 20.04.2012 e 03.05.2012 La collaborazione genitori-professionisti nel processo di Cura della persona

Dettagli

Bologna, Quartiere fieristico, Maggio 2014: manifestazione dedicata alla sanità e all assistenza.

Bologna, Quartiere fieristico, Maggio 2014: manifestazione dedicata alla sanità e all assistenza. Bologna, Quartiere fieristico, 21-24 Maggio 2014: manifestazione dedicata alla sanità e all assistenza. > 1) Documentazione (sito esterno) >>> Exposanità, 29 aprile 2014, > Comunicati stampa 1 / 33 In

Dettagli

AUDIZIONE VII COMMISSIONE

AUDIZIONE VII COMMISSIONE AUDIZIONE VII COMMISSIONE Senato della Repubblica DDL n 1260 Sistema integrato di educazione e istruzione 0-6 anni Roma, 29 aprile 2014 1 Signor Presidente, Onorevoli Senatori, desidero innanzitutto esprimere

Dettagli

NOTIZIE DAL MOSSOTTI: fatti e parole a cura delle studentesse e degli studenti

NOTIZIE DAL MOSSOTTI: fatti e parole a cura delle studentesse e degli studenti NOTIZIE DAL MOSSOTTI: fatti e parole a cura delle studentesse e degli studenti articolo n. 27/2016 Cittadini a scuola e nel mondo. Percorsi interdisciplinari alla scoperta del vivere con gli altri. Evento

Dettagli

d iniziativa dei senatori BLUNDO, BUCCARELLA, PUGLIA, PAGLINI, GIARRUSSO e CAPPELLETTI

d iniziativa dei senatori BLUNDO, BUCCARELLA, PUGLIA, PAGLINI, GIARRUSSO e CAPPELLETTI Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 2863 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori BLUNDO, BUCCARELLA, PUGLIA, PAGLINI, GIARRUSSO e CAPPELLETTI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 21 GIUGNO 2017 Modifiche

Dettagli

scuola paritaria conservatorio antinori perugia

scuola paritaria conservatorio antinori perugia PP03 ISCR-PRIMARIA Rev7 NOV. 13Pagina 1 di 6 Scuola Primaria Paritaria CONSERVATORIO ANTINORI DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Cognome... Nome.. Data di nascita PP03 ISCR-PRIMARIA Rev7 NOV.

Dettagli

REPORT GARANZIA GIOVANI I PRIMI NUMERI DELL INIZIATIVA

REPORT GARANZIA GIOVANI I PRIMI NUMERI DELL INIZIATIVA REPORT GARANZIA GIOVANI I PRIMI NUMERI DELL INIZIATIVA Il primo maggio 2014 è partita ufficialmente la Garanzia Giovani. Al 29 maggio 2014 1 si sono registrati a Garanzia Giovani 67.751 giovani, di questi

Dettagli

Scuola dell Infanzia SAN GIROLAMO

Scuola dell Infanzia SAN GIROLAMO Prot. 35/1617 Circolare Nr 5 Scuola dell Infanzia SAN GIROLAMO via G. Leopardi Nr. 3 36073 Spagnago di Cornedo Vicentino tel. e fax 0445 953918 e-mail: scuolainfanzia@infinito.it www.scuolainfanziasangirolamo.it

Dettagli

LEGGE REGIONALE N.19 del 25 NOVEMBRE 2016 e DGR 2301/ ) Quali sono le strutture interessate dalla legge?

LEGGE REGIONALE N.19 del 25 NOVEMBRE 2016 e DGR 2301/ ) Quali sono le strutture interessate dalla legge? LEGGE REGIONALE N.19 del 25 NOVEMBRE 2016 e DGR 2301/2016 1) Quali sono le strutture interessate dalla legge? Nidi d'infanzia, intesi nelle diverse modalità organizzative quali c.d. Micronidi, Nidi part-time,

Dettagli

TRAGUARDI - CITTADINANZA E COSTITUZIONE

TRAGUARDI - CITTADINANZA E COSTITUZIONE TRAGUARDI - CITTADINANZA E COSTITUZIONE FINALITA Essere consapevoli che la partecipazione attiva e responsabile è condizione per realizzare una società libera, fondata sul diritto L alunno conquista in

Dettagli

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 2338

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 2338 Senato della Repubblica Fascicolo Iter DDL S. 2338 Istituzione della figura professionale di psicologo scolastico 20/06/2016-17:27 Indice 1. DDL S. 2338 - XVII Leg. 1 1.1. Dati generali 2 1.2. Testi 3

Dettagli

Progetto CONI RAGAZZI

Progetto CONI RAGAZZI Progetto CONI RAGAZZI Un progetto sociale, sportivo ed educativo per il corretto sviluppo dei bambini Risultati finali Luglio 2017 Il progetto in sintesi Il progetto CONI Ragazzi fornisce un servizio sociale

Dettagli

Iscrizione classe prima. LICEO SCIENTIFICO con biennio 30h LICEO SCIENTIFICO con biennio 27 h LICEO SCIENTIFICO con biennio 27 h con sabato libero

Iscrizione classe prima. LICEO SCIENTIFICO con biennio 30h LICEO SCIENTIFICO con biennio 27 h LICEO SCIENTIFICO con biennio 27 h con sabato libero ! LICEO SCIENTIFICO STATALE "G. Galilei" Via C. Battisti n.13-53100 Siena Tel.n.0577/49456 - Fax n. 0577/285382 E-mail: info@antoniovannini.it segreteria.galilei@libero.it Sito del Liceo : www.presidegalilei.it

Dettagli

MIURAOODRVE/n.6275_C35a Venezia, 25 maggio 2015 LORO SEDI

MIURAOODRVE/n.6275_C35a Venezia, 25 maggio 2015 LORO SEDI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio II Ordinamenti scolastici. Politiche formative e orientamento. Rapporti

Dettagli

La Riforma Costituzionale

La Riforma Costituzionale La Riforma Costituzionale Anna Maria Poggi V1.0 Mag 2016 Le innovazioni La riforma riguarda la Seconda Parte della Costituzione e precisamente: 1. Il Parlamento e la sua struttura bicamerale 2. Il procedimento

Dettagli

I PRINCIPI. Anffas Onlus. Promuove e tutela i diritti delle persone con disabilità e dei loro genitori e familiari

I PRINCIPI. Anffas Onlus. Promuove e tutela i diritti delle persone con disabilità e dei loro genitori e familiari I PRINCIPI Anffas Onlus Promuove e tutela i diritti delle persone con disabilità e dei loro genitori e familiari Opera per rendere concreti i principi delle pari opportunità, della non discriminazione

Dettagli

Requisito previsto dal Piano Triennale di miglioramento della profilassi Evidenza atto formale di nomina

Requisito previsto dal Piano Triennale di miglioramento della profilassi Evidenza atto formale di nomina #$#% && ''' VACCI.AU.1.1 È predisposto un documento formale che definisce le competenze e i rapporti tra il Dipartimento di Prevenzione e i Distretti Socio-Sanitari VACCI.AU.1.2 È previsto un ruolo nell

Dettagli

I servizi educativi dei musei lombardi. Maria Grazia Diani - Regione Lombardia Valorizzazione e riconoscimento degli istituti culturali

I servizi educativi dei musei lombardi. Maria Grazia Diani - Regione Lombardia Valorizzazione e riconoscimento degli istituti culturali I servizi educativi dei musei lombardi Maria Grazia Diani - Regione Lombardia Valorizzazione e riconoscimento degli istituti culturali Musei i processi di riconoscimento o accreditamento regionale, a partire

Dettagli

COMUNE DI TREVIGLIO CONVENZIONE PER LA GESTIONE ORDINARIA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA <>

COMUNE DI TREVIGLIO CONVENZIONE PER LA GESTIONE ORDINARIA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA <> COMUNE DI TREVIGLIO CONVENZIONE PER LA GESTIONE ORDINARIA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA L anno, addì. del mese di.., in Treviglio, in una sala del palazzo Comunale, tra i Signori: - Dott. Antonio

Dettagli

COMUNE DI ACERNO Provincia di Salerno

COMUNE DI ACERNO Provincia di Salerno REGOLAMENTO SPORTELLO ROSA 1- Obiettivi e finalità 2- Scopo e intento 3- Servizi 4- Struttura 5- Interventi 6-Rete di contatti sul territorio provinciale 7-Sede - giorni ed orari di apertura al pubblico

Dettagli

a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 29 aprile 2016

a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 29 aprile 2016 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 1093 LETTERA DEL PRESIDENTE BERLUSCONI - COMITATI PER IL NO AL REFERENDUM DOCUMENTO

Dettagli

SCUOLA E FAMIGLIA: LINEE GUIDA PER UN NUOVO PATTO EDUCATIVO ALLEGATI

SCUOLA E FAMIGLIA: LINEE GUIDA PER UN NUOVO PATTO EDUCATIVO ALLEGATI ALLEGATI Modelli di patto educativo di corresponsabilità Esempi di patto educativo di corresponsabilità 1 MODELLO 1 SCUOLA E FAMIGLIA: LINEE GUIDA PER UN NUOVO PATTO EDUCATIVO PATTO DI CORRESPONSABILITA

Dettagli

Coperture per le quattro vaccinazioni obbligatorie per AUSL. Trend

Coperture per le quattro vaccinazioni obbligatorie per AUSL. Trend Coperture per le quattro vaccinazioni obbligatorie per AUSL Trend - La % di vaccinati che garantisce la miglior protezione a tutta la popolazione deve attestarsi al di sopra di %. In Emilia-Romagna, per

Dettagli

CENTRO PER LE FAMIGLIE DISTRETTO DI PONENTE

CENTRO PER LE FAMIGLIE DISTRETTO DI PONENTE CENTRO PER LE FAMIGLIE DISTRETTO DI PONENTE AREE DI ATTIVITÀ ANNO 2015 1 SPORTELLO INFORMAFAMIGLIE E BAMBINI RIVOLTO A: prioritariamente famiglie con figli, nonché operatori dei servizi presenti sul territorio.

Dettagli

Un Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale Tanti Piani Regionali Prevenzione Vaccinale

Un Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale Tanti Piani Regionali Prevenzione Vaccinale 24 maggio 2014 Un Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale Tanti Piani Regionali Prevenzione Vaccinale Elisabetta Franco Dipartimento di Biomedicina e Prevenzione Università di Roma Tor Vergata Nuovo calendario

Dettagli

Heart. Made REGALI FATTI CON IL CUORE

Heart. Made REGALI FATTI CON IL CUORE Heart Made REGALI FATTI CON IL CUORE Natale Aziende 2016 CHI SIAMO Fondazione Paideia opera da oltre vent anni per sostenere bambini e famiglie in difficoltà. Ogni giorno gli operatori di Paideia accolgono

Dettagli

MOSTRA NAZIONALE ITINERANTE LE TERME E I GIOVANI

MOSTRA NAZIONALE ITINERANTE LE TERME E I GIOVANI MOSTRA NAZIONALE ITINERANTE LE TERME E I GIOVANI... I CONCORSO SCOLASTICO ITALIANO SULLE TERME : LA PARTENZA Il Ministero della Pubblica Istruzione ed E.S.C.O.T. ITALIA, in collaborazione con il Ministero

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA tra. Regione Toscana. Il giorno del mese di dell anno 2016 presso Regione Toscana, Piazza del Duomo n.

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA tra. Regione Toscana. Il giorno del mese di dell anno 2016 presso Regione Toscana, Piazza del Duomo n. SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA tra Regione Toscana Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale e Il giorno del mese di dell anno 2016 presso Regione Toscana, Piazza del Duomo n.10 sono

Dettagli

Esibizione GRUPPO FOLK C era na vota

Esibizione GRUPPO FOLK C era na vota Saluti della dott.ssa Filomena Bianco - Dirigente Scolastico I.C. Paolo Borsellino Mazara del Vallo INTERVENTI prof.ssa Giuseppa Ripa - Presidente Provinciale UCIIM Trapani dott.ssa Chiara Di Prima - Presidente

Dettagli

Sorveglianza sulle reazioni avverse da vaccino: il progetto interregionale. Ugo Moretti Università di Verona

Sorveglianza sulle reazioni avverse da vaccino: il progetto interregionale. Ugo Moretti Università di Verona Sorveglianza sulle reazioni avverse da vaccino: il progetto interregionale Ugo Moretti Università di Verona quando un tedesco non sa una cosa... la impara quando un americano non sa una cosa... paga per

Dettagli

Chi è e cosa fa lo Psicologo

Chi è e cosa fa lo Psicologo Chi è e cosa fa lo Psicologo L articolo 1 della Legge 18/2/1989 n. 56 Ordinamento della professione di psicologo recita: La professione di Psicologo comprende l uso degli strumenti conoscitivi e di intervento

Dettagli

Oggetto :Carta dei servizi territoriali didattico ricreativi ed educativi di supporto alla famiglia

Oggetto :Carta dei servizi territoriali didattico ricreativi ed educativi di supporto alla famiglia Relazione inerente all attività di doposcuola e prescuola dell Associazione Piccoli Amici all interno dei locali della scuola L. Radice di via del Carabiniere Dopo scuola I nostri gruppi di dopo scuola

Dettagli

Pari Opportunità, Parità di genere e contrasto alla discriminazione di genere nei luoghi di lavoro.

Pari Opportunità, Parità di genere e contrasto alla discriminazione di genere nei luoghi di lavoro. Provincia di Ancona Pari Opportunità, Parità di genere e contrasto alla discriminazione di genere nei luoghi di lavoro. IL RUOLO DELLE CONSIGLIERE DI PARITA a cura di d.ssa Pina Ferraro CONSIGLIERA DI

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 1478 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI D UVA, AGOSTINELLI, ALBERTI, BASILIO, BATTELLI, PAOLO BERNINI, BRESCIA, CARINELLI, CASO,

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA COMUNE DI GIOIOSA IONICA (Provincia di Reggio Calabria) Partita IVA 00288960800 - (0964) 51536 - Fax (0964) 410520 REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Approvato con deliberazione

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA DELL INFANZIA

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA DELL INFANZIA ll/la_ sottoscritt_ dell alunn_ DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA SCUOLA DELL INFANZIA (nome e cognome) padre / madre / tutore l iscrizione dell_ stess_ alla classe: per l anno scolastico 2017/2018 (nome e cognome)

Dettagli

Istituti Tecnici Superiori

Istituti Tecnici Superiori Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Regione Puglia Assessorato per il Diritto allo Studio e alla Formazione Istituti Tecnici Superiori Secondo i dati dell indagine Excelsior 2010,

Dettagli

Curriculum Vitae. Analisi personale dal 2003 al 2008 con il dott. Eduardo Grasso, Psicologo Psicoterapeuta, Psicoanalista OPIFeR e IFPS

Curriculum Vitae. Analisi personale dal 2003 al 2008 con il dott. Eduardo Grasso, Psicologo Psicoterapeuta, Psicoanalista OPIFeR e IFPS Curriculum Vitae Roberta Fetti Nata il 13/05/1969 a Forlì. Residente a Forlì in via Carlo Matteucci n.39 - C.A.P. 47121. Recapiti telefonici 0543/34406 348/5922635. Indirizzo di posta elettronica:roberta.fetti@alice.it

Dettagli

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato 2 Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento di sanità pubblica più importante per l umanità.

Dettagli

Comunicazione n. 18 Borgetto 03/10/2017. OGGETTO: Progetto informativo A Scuola di digitale con TIM

Comunicazione n. 18 Borgetto 03/10/2017. OGGETTO: Progetto informativo A Scuola di digitale con TIM Comunicazione n. 18 Borgetto 03/10/2017 Ai docenti Al DSGA Al sito Web OGGETTO: Progetto informativo A Scuola di digitale con TIM Con la presente si porta a conoscenza dell iniziativa in oggetto che ha

Dettagli

Comune di Pula Rev. 5 del UNI EN ISO Modulo iscrizione Asilo Nido

Comune di Pula Rev. 5 del UNI EN ISO Modulo iscrizione Asilo Nido AREA SERVIZI ALLA PERSONA SETTORE SERVIZI SOCIALI 07092440271-07092440272-07092440278 MODULO ISCRIZIONE ASILO NIDO SEZIONE PRIMAVERA SPAZIO GIOCO INFANZIA Anno 2014-2015 6 mesi-36 mesi Servizio fruibile

Dettagli

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato 2 Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento di sanità pubblica più importante per l umanità.

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N. 493

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N. 493 Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 493 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore DE POLI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 10 APRILE 2013 Disposizioni in materia di donazione del corpo post mortem

Dettagli

Disponibilità attuale per assegnazione [macrotipologie] e comparto. Stima sull'intera PA****

Disponibilità attuale per assegnazione [macrotipologie] e comparto. Stima sull'intera PA**** Disponibilità attuale per assegnazione [macrotipologie] e comparto. Stima sull'intera PA**** Comparto Blu* Grigie con autista** Altre*** Totale Totale % ASL 169 749 17 900 18 818 31.1% AUTORITÀ TERRITORIALI

Dettagli

Scuola dell Infanzia paritaria SACRO CUORE. Fossò. L inserimento

Scuola dell Infanzia paritaria SACRO CUORE. Fossò. L inserimento Scuola dell Infanzia paritaria SACRO CUORE Fossò L inserimento La scuola materna rappresenta un evento eccezionale nella vita del bambino, vive la prima grande esperienza della separazione dai genitori.

Dettagli

Disponibilità al 1/1/2012 per assegnazione [macrotipologie] e comparto. Stima sull'intera PA

Disponibilità al 1/1/2012 per assegnazione [macrotipologie] e comparto. Stima sull'intera PA Disponibilità al 1/1/2012 per assegnazione [macrotipologie] e comparto. Stima sull'intera PA Comparto Blu* Grigie** Totale Totale % ASL 930 18 720 19 650 32.2% AUTORITÀ TERRITORIALI E PORTUALI 42 119 161

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N Disciplina della medicina omeopatica. d iniziativa del senatore STUCCHI XVII LEGISLATURA

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N Disciplina della medicina omeopatica. d iniziativa del senatore STUCCHI XVII LEGISLATURA Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 429 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore STUCCHI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 10 APRILE 2013 Disciplina della medicina omeopatica TIPOGRAFIA DEL SENATO

Dettagli

CENTRO BAMBINI E GENITORI. Servizio di Ludoteca Comunale

CENTRO BAMBINI E GENITORI. Servizio di Ludoteca Comunale CENTRO BAMBINI E GENITORI Servizio di Ludoteca Comunale REGOLAMENTO Art. 1 Finalità Il Comune di Pianoro sostiene e valorizza nelle famiglie i compiti di cura e di crescita dei figli, assicurando un sistema

Dettagli

In allegato troverà la documentazione relativa alle modalità di adesione. Restando in attesa di un Suo cortese cenno di risposta, con stima.

In allegato troverà la documentazione relativa alle modalità di adesione. Restando in attesa di un Suo cortese cenno di risposta, con stima. Roma, 2 luglio 2015 Egregio Signor Sindaco, lo scorso 18 dicembre all Assemblea generale delle Nazioni Unite 117 paesi si sono espressi a favore della Risoluzione per la moratoria universale delle esecuzioni

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI VARANO BORGHI E LA SCUOLA DELL INFANZIA DI VARANO BORGHI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI VARANO BORGHI E LA SCUOLA DELL INFANZIA DI VARANO BORGHI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI VARANO BORGHI E LA SCUOLA DELL INFANZIA DI VARANO BORGHI Con la presente scrittura privata, autenticata nelle sottoscrizioni dal Segretario del Comune di Varano Borghi, l anno

Dettagli

ACCETTAZIONE BANCARIA

ACCETTAZIONE BANCARIA ACCETTAZIONE BANCARIA INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa di Risparmio di BRA S.p.A. Sede legale e amministrativa in Via Principi di Piemonte, 12 12042 BRA (CN) Telefono 0172/4351 (centralino) - Fax 0172/421721

Dettagli

Piano nazionale per l educazione al rispetto

Piano nazionale per l educazione al rispetto Piano nazionale per l educazione al rispetto INTRODUZIONE Il Piano nazionale per l educazione al rispetto è finalizzato a promuovere nelle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado un insieme di

Dettagli

ALLEGATOB alla Dgr n del 29 novembre 2016 pag. 1/6

ALLEGATOB alla Dgr n del 29 novembre 2016 pag. 1/6 giunta regionale 10^ legislatura ALLEGATOB alla Dgr n. 1935 del 29 novembre 2016 pag. 1/6 LINEE DI INDIRIZZO PER IL RECUPERO DELLE COPERTURE VACCINALI ALLEGATOB alla Dgr n. 1935 del 29 novembre 2016 pag.

Dettagli

Terra Madre. Salone del Gusto. Terra Madre Salone del Gusto 2016 per la prima volta all aperto, in città! settembre. in Torino

Terra Madre. Salone del Gusto. Terra Madre Salone del Gusto 2016 per la prima volta all aperto, in città! settembre. in Torino Terra Madre Salone del Gusto voler bene alla terra 22-26 settembre in Torino www.slowfood.it Terra Madre Salone del Gusto 2016 per la prima volta all aperto, in città! presentano pr e s e n t an o presenta

Dettagli

LA RELAZIONE TERAPEUTICA NEL TRATTAMENTO DELLE GRAVI DISFUNZIONI GENITORIALI

LA RELAZIONE TERAPEUTICA NEL TRATTAMENTO DELLE GRAVI DISFUNZIONI GENITORIALI LA RELAZIONE TERAPEUTICA NEL TRATTAMENTO DELLE GRAVI DISFUNZIONI GENITORIALI RESISTERE AL MALTRATTAMENTO: IMPATTO DEL TRAUMA E PROTEZIONE DEL SE DELL OPERATORE TUTELA DEI MINORI: L INDAGINE SOCIALE E I

Dettagli

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito della conversione in Legge da parte del Parlamento (28 luglio 2017)

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito della conversione in Legge da parte del Parlamento (28 luglio 2017) Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito della conversione in Legge da parte del Parlamento (28 luglio 2017) 2 Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento

Dettagli

d iniziativa dei senatori BATTISTA, BIGNAMI, AIROLA, BENCINI, BOCCHINO, DONNO, MORRA, ORELLANA e SERRA

d iniziativa dei senatori BATTISTA, BIGNAMI, AIROLA, BENCINI, BOCCHINO, DONNO, MORRA, ORELLANA e SERRA Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 1157 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori BATTISTA, BIGNAMI, AIROLA, BENCINI, BOCCHINO, DONNO, MORRA, ORELLANA e SERRA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 30

Dettagli

LA RIFORMA DEL SENATO E DEL TITOLO V DELLA COSTITUZIONE

LA RIFORMA DEL SENATO E DEL TITOLO V DELLA COSTITUZIONE LA RIFORMA DEL SENATO E DEL TITOLO V DELLA COSTITUZIONE RIFORMA DEL SENATO: ITER (fino al 31 gennaio 2016) Martedì 13 ottobre 2015 il Senato ha approvato la riforma del senato(il ddl Boschi) in prima lettura,

Dettagli

Le iniziative del Garante al XXX Salone internazionale del Libro

Le iniziative del Garante al XXX Salone internazionale del Libro Le iniziative del Garante al XXX Salone internazionale del Libro Oltre i confini è il tema scelto per il XXX Salone del Libro 2017, declinato nei più svariati contesti e richiamato fin dal sottotitolo,

Dettagli

Istituzioni e violenza

Istituzioni e violenza Istituzioni e violenza Lo stato dell arte in materia di legislazione internazionale, europea, nazionale sul tema della violenza alle donne 6 aprile 2011 Il tema della violenza contro le donne non ha trovato

Dettagli

SCHEMA DI DECRETO-LEGGE RECANTE DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA DI PREVENZIONE VACCINALE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

SCHEMA DI DECRETO-LEGGE RECANTE DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA DI PREVENZIONE VACCINALE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SCHEMA DI DECRETO-LEGGE RECANTE DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA DI PREVENZIONE VACCINALE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA VISTI gli articoli 77 e 87, quinto comma, della Costituzione; RITENUTA la straordinaria

Dettagli

La sperimentazione regionale

La sperimentazione regionale La sperimentazione regionale dott.ssa Coordinatrice pedagogico-didattica FISM Venezia e coordinatrice come FISM Veneto per il progetto regionale 1 Il progetto regionale 2014-2016 Progettualità di ricerca-azione

Dettagli

Tra le iniziative più recenti e significative: #E-consumer ( ): finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, per facilitare l esercizio

Tra le iniziative più recenti e significative: #E-consumer ( ): finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, per facilitare l esercizio CHI SIAMO MDC - Movimento Difesa del Cittadino è un associazione di consumatori indipendente nata a Roma nel 1987. Ha l obiettivo di promuovere la tutela dei cittadini e dei consumatori. Con oltre 100

Dettagli

UN DECENNIO DI SOSPENSIONE DELL OBBLIGO VACCINALE NEL VENETO: EPICRISI

UN DECENNIO DI SOSPENSIONE DELL OBBLIGO VACCINALE NEL VENETO: EPICRISI UN DECENNIO DI SOSPENSIONE DELL OBBLIGO VACCINALE NEL VENETO: EPICRISI Convegno Sanità Pubblica e Giustizia 7 ottobre 2016 Palazzo della Gran Guardia Verona F. Russo G. Napoletano Direzione Prevenzione,

Dettagli

Federazione Italiana Sport Equestri REGOLAMENTO GIUDICI DI ENDURANCE E ITER FORMATIVO

Federazione Italiana Sport Equestri REGOLAMENTO GIUDICI DI ENDURANCE E ITER FORMATIVO Federazione Italiana Sport Equestri REGOLAMENTO GIUDICI DI ENDURANCE E ITER FORMATIVO in vigore dal 7 Marzo 2016 1 1.1) Giudici di Endurance La regolamentazione delle figure di Giudice di Endurance è indicata

Dettagli

PROGETTO ATTIVITA ALTERNATIVA. all insegnamento della RELIGIONE CATTOLICA

PROGETTO ATTIVITA ALTERNATIVA. all insegnamento della RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Giovanni Dantoni SCICLI PROGETTO ATTIVITA ALTERNATIVA all insegnamento della RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Anno

Dettagli

"ALCOL, DROGHE E GUIDA. RIFLESSIONI IN CORSO" PERCORSO FORMATIVO PER INSEGNANTI ED ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA

ALCOL, DROGHE E GUIDA. RIFLESSIONI IN CORSO PERCORSO FORMATIVO PER INSEGNANTI ED ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA "ALCOL, DROGHE E GUIDA. RIFLESSIONI IN CORSO" PERCORSO FORMATIVO PER INSEGNANTI ED ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA L Assessorato alla Sanità delle Regione Piemonte, rispondendo anche alle indicazioni della Legge

Dettagli

ASILO NIDO DI CARASCO. Carta dei servizi

ASILO NIDO DI CARASCO. Carta dei servizi ASILO NIDO DI CARASCO Carta dei servizi 0 INDICE 1. chi siamo 2. finalità 3. I nostri orari 4. l organizzazione 5. iscrizione 6. modalità di ambientamento 7. i pasti 8. il progetto educativo le attività

Dettagli

Elenco vaccini obbligatori 2017: quali sono, bambini 0-16 anni

Elenco vaccini obbligatori 2017: quali sono, bambini 0-16 anni Elenco vaccini obbligatori 2017: quali sono, bambini 0-16 anni Elenco 10 vaccini obbligatori in Italia bambini 0-16 anni per iscrizione anno scolastico 2017/2018, calendario vaccinazioni obbligatorie per

Dettagli

ITER FORMATIVO PER GIUDICI DI SALTO OSTACOLI

ITER FORMATIVO PER GIUDICI DI SALTO OSTACOLI C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI ITER FORMATIVO PER GIUDICI DI SALTO OSTACOLI Approvato con delibera del Commissario Straordinario N. 76 del 18/07/2013 Responsabile del corso: Referente Regionale

Dettagli

ISCRIZIONE AL MICRO NIDO AZIENDALE FIOR DI NIDO

ISCRIZIONE AL MICRO NIDO AZIENDALE FIOR DI NIDO REGIONE VENETO 37045 LEGNAGO (VR) VIA GIANELLA, 1 ISCRIZIONE AL MICRO NIDO AZIENDALE FIOR DI NIDO LEGNAGO, SETTEMBRE 2009 Si rende noto che le domande per l ammissione al Micronido Aziendale Fior di Nido

Dettagli

Processi associativi nei Comuni: stato dell arte e prospettive

Processi associativi nei Comuni: stato dell arte e prospettive Processi associativi nei Comuni: stato dell arte e prospettive Unioni di Comuni: i numeri principali 11/09/2017 Giorgia Marinuzzi Gestioni associate: da facoltative a obbligatorie Dal 1990 (L. 142/1990)

Dettagli

RESOCONTO STENOGRAFICO n. 60

RESOCONTO STENOGRAFICO n. 60 XVII LEGISLATURA Giunte e Commissioni RESOCONTO STENOGRAFICO n. 60 7ª COMMISSIONE PERMANENTE (Istruzione pubblica, beni culturali, ricerca scientifica, spettacolo e sport) INTERROGAZIONI 137ª seduta: martedì

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N Modifiche alla Tabella F allegata alla legge 8 agosto 1995, n. 335

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N Modifiche alla Tabella F allegata alla legge 8 agosto 1995, n. 335 Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 213 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa della senatrice COMAROLI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 16 MARZO 2013 Modifiche alla Tabella F allegata alla legge 8 agosto

Dettagli

Stereotipi di genere e ruoli sociali

Stereotipi di genere e ruoli sociali Stereotipi di genere e ruoli sociali E più facile spezzare un atomo che un pregiudizio Il Comitato per le Pari Opportunità dell INFN Clementina Agodi ( LNS ) : Comunicazione Informazione-Divulgazione TAVOLA

Dettagli

La partecipazione del Consiglio regionale della Lombardia ai processi normativi dell'unione Europea

La partecipazione del Consiglio regionale della Lombardia ai processi normativi dell'unione Europea IL CONSIGLIO REGIONALE IN EUROPA La partecipazione del Consiglio regionale della Lombardia ai processi normativi dell'unione Europea Servizio Comunicazione, Relazioni esterne e stampa Ufficio Relazioni

Dettagli

Classico, Linguistico, delle Scienze Umane

Classico, Linguistico, delle Scienze Umane MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO DI STATO EUGENIO MONTALE Classico, Linguistico, delle Scienze Umane Via di Bravetta,

Dettagli

Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Carugate

Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Carugate Carugate, 12/12/2008 ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARUGATE COMITATO GENITORI VERBALE DELL ASSEMBLEA DEL GENITORI DEL 12 DICEMBRE 2008 Come previsto dal regolamento del Comitato Genitori dell Istituto Comprensivo

Dettagli

Liceo Antonio Rosmini -Rovereto

Liceo Antonio Rosmini -Rovereto Repubblica Italiana Provincia Autonoma di Trento Liceo Antonio Rosmini -Rovereto ANNO SCOLASTICO 2017/2018 Nome Alunno/a Scuola Media di provenienza classe terza sez. DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA CLASSE

Dettagli

Numero Verde Vaccini e Vaccinazioni

Numero Verde Vaccini e Vaccinazioni Report Marzo 201 Il report presenta i dati di attività tra ottobre 2015 e febbraio 201, raccolti, elaborati e sintetizzati dal team della segreteria scientifica del. Il in cifre Ø Il servizio è stato operativo

Dettagli