ISTRUZIONI PER LE AZIENDE FORMAZIONE, AGGIORNAMENTO ED ACCERTAMENTO DI IDONEITÀ TECNICA PER ADDETTI ANTINCENDIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTRUZIONI PER LE AZIENDE FORMAZIONE, AGGIORNAMENTO ED ACCERTAMENTO DI IDONEITÀ TECNICA PER ADDETTI ANTINCENDIO"

Transcript

1 DIPARTIMENTO VIGILI DEL FUOCO DEL SOCCORSO PUBBLICO E DIFESA CIVILE COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO GENOVA Ufficio Formazione Esterna ISTRUZIONI PER LE AZIENDE FORMAZIONE, AGGIORNAMENTO ED ACCERTAMENTO DI IDONEITÀ TECNICA PER ADDETTI ANTINCENDIO v.18.3 LA FORMAZIONE DEGLI ADDETTI ANTINCENDIO Nella valutazione del rischio secondo il DLgs 81/08, le attività lavorative sono classificate in base al rischio di incendio in attività a rischio di incendio basso, medio ed elevato. In base all'esito della valutazione dei rischi d'incendio e sulla base del piano d'emergenza, qualora necessario, il datore di lavoro designa preventivamente i lavoratori incaricati dell'attuazione delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei lavoratori in caso di pericolo grave e immediato, di salvataggio, di pronto soccorso e, comunque, di gestione dell'emergenza sul luogo di lavoro (DLgs 81/08 art. 18, comma b). Tali lavoratori vengono comunemente denominati ADDETTI ANTINCENDIO. L'art. 36, comma 9 del DLgs 81/08 stabilisce che gli addetti antincendio devono essere adeguatamente formati e ricevere un aggiornamento periodico secondo indicazioni e valutazioni del Datore di Lavoro. A seconda del livello di rischio dell'attività, il DM 10/03/98 all'art. 6 prevede tre tipologie di corsi, i cui programmi sono dettagliati nell'allegato IX del DM 10/03/98. Gli addetti antincendio delle attività elencate nell'allegato X DM 10/03/1998 devono obbligatoriamente conseguire un ATTESTATO DI IDONEITÀ TECNICA, che secondo l'art. 3 della legge 609/96 solo il CNVVF può rilasciare. L'attestato viene rilasciato a seguito di ACCERTAMENTO DI IDONEITÀ TECNICA svolto presso il Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Genova sito in via A. Albertazzi in Genova. Il datore di lavoro, su base volontaria, può richiedere l'attestato di idoneità tecnica (DM 10/03/98, art. 6, comma 4) anche se la sua attività non è compresa nell'allegato X del DM 10/03/1998. Il DLgs 81/08 ha introdotto l obbligo per il datore di lavoro di effettuare un aggiornamento periodico per gli addetti antincendio. Le modalità di svolgimento e i contenuti dei corsi di aggiornamento sono regolamentati dalla nota DCFORM n 5987 del 3/0/011. Oltre ai corsi di formazione per addetto antincendio il personale del Corpo Nazionale è accreditato per altre tipologie di corsi di formazione.

2 SERVIZI OFFERTI DAL COMANDO PROVINCIALE VVF DI GENOVA Nell'ambito delle proprie competenze in ambito formativo, il Comando Provinciale VVF di Genova offre i seguenti servizi a pagamento: Corsi addetti antincendio: CORSO ANTINCENDIO COMPLETO DI LIVELLO BASSO, MEDIO ED ELEVATO: fornitura di corso di formazione completo per addetti antincendio secondo DM 10/03/98 e rilascio di attestazione di frequenza. CORSO DI AGGIORNAMENTO DI LIVELLO BASSO, MEDIO ED ELEVATO: fornitura di un corso di aggiornamento e rilascio di attestazione di frequenza. ACCERTAMENTO DI IDONEITÀ TECNICA PER ADDETTI ANTINCENDIO: esame per l'ottenimento dell'attestato di idoneità tecnica e rilascio dell'attestato. Altre tipologie di corsi: CORSI SPECIFICI: fornitura di corsi con contenuti particolari a seconda delle esigenze del richiedente con rilascio di Attestazione di frequenza. In tale tipologie rientrano i corsi per Addetti e Preposti all uso di attrezzature in quota, corsi per Addetto al Servizio Prevenzione e Protezione, Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, corsi inerenti i Dispositivi di Protezione Individuale, corsi per Addetto alla gestione emergenze. Tali corsi potranno essere svolti successivamente a stipula di apposita convenzione con il Comando. E possibile lo svolgimento di corsi completi antincendio presso il Comando con applicazione delle tariffe previste dal D.M. 14 Marzo 01. RICHIESTA DI PRESTAZIONI Le richieste per la fornitura di corsi di formazione ed accertamento di idoneità tecnica devono essere inviate all'ufficio Formazione del Comando VVF, mediante la DOMANDA (allegato 4) compilata e provvista di marca da bollo, salvo esenzioni. Nella DOMANDA devono essere indicati: 1. la prestazione richiesta.. l'elenco dei partecipanti, completo di nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale e ditta di appartenenza su supporto informatico. Alla DOMANDA dovrà essere allegato: 1. attestazione dell'avvenuto pagamento della tariffa per la prestazione richiesta.. l'eventuale delega al richiedente da parte di soggetti terzi. 3. se si richiede accertamento di idoneità tecnica devono essere prodotti in copia gli ATTESTATI DI FREQUENZA dei candidati al corso di formazione per addetti antincendio secondo il DM 10/03/98 precedentemente svolto, salvo che il corso sia stato somministrato completamente dal Comando VVF. Le prestazioni possono essere erogate solo dopo l'avvenuto pagamento della tariffa. MODULI FORMATIVI I moduli formativi e le unità didattiche relativi a ciascuna tipologia di corso sono descritti nella tabella riportata (allegato 1). QUALITÀ DELLA DIDATTICA Per garantire uniformità ed efficacia ai corsi solo i discenti che assistono a tutte le lezioni del corso potranno essere considerati presenti a tale corso. Gli orari indicati per le lezioni sono da intendersi sul luogo.

3 RILASCIO ATTESTATO DI FREQUENZA E DELL'ATTESTATO IDONEITÀ TECNICA Al termine del corso vengono rilasciati al richiedente gli ATTESTATI DI FREQUENZA. Al termine dell'accertamento di idoneità tecnica vengono rilasciati al richiedente gli ATTESTATI DI IDONEITÀ TECNICA individuali per i candidati risultati idonei. In questo caso, il richiedente deve fornire preventivamente marche da bollo in numero pari al numero di attestati richiesti, salvo esenzione. MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL'ACCERTAMENTO DI IDONEITÀ TECNICA L'accertamento di idoneità tecnica può essere sostenuto solamente dai candidati in possesso di ATTESTATO DI FREQUENZA ad un corso di formazione per addetti antincendio secondo il DM 10/03/98. L attività di accertamento consta delle seguenti fasi: 1. Prova scritta: a) I questionari sono selezionati dalla commissione d'esame nell'ambito di quelli proposti nel QUADERNO DEI QUESTIONARI e distribuiti ai candidati. Su ciascun VERBALE INDIVIDUALE il segretario annota il codice del questionario assegnato ad ogni candidato. b) Ogni candidato risponde in forma scritta sul VERBALE INDIVIDUALE al questionario composto da 30 domande, di cui 0 con risposta vero/falso e 10 con risposta multipla. c) Il risultato della prova scritta viene annotato sul VERBALE INDIVIDUALE del candidato.. Prova orale: a) La prova orale verte sugli argomenti trattati nel corso con particolare riferimento agli argomenti sui quali il candidato, nella prova scritta, ha dimostrato una non completa conoscenza. b) Il candidato supera la prova se dimostra un'adeguata conoscenza degli argomenti richiesti. c) L'esito della prova e le domande poste al candidato vengono trascritte dal segretario nel VERBALE INDIVIDUALE del candidato. 3. Prova pratica: a) Il candidato viene valutato nell'uso delle attrezzature antincendio. b) Il candidato supera la prova se dimostra un'adeguata abilità nell'uso delle attrezzature. c) I risultati della prova pratica sono riportati sul VERBALE INDIVIDUALE del candidato. TARIFFE E MODALITÀ DI PAGAMENTO Le tariffe dei corsi e dell'accertamento di idoneità tecnica vanno calcolate secondo quanto previsto dal DM 14/03/01 e successive modifiche. I pagamenti delle tariffe devono essere effettuati tramite: versamento sul conto corrente postale n 117 intestato a Tesoreria Provinciale dello Stato Sezione di Genova (causale Prestazioni rese dai VVF per addetti antincendio secondo DLgs 81/08 Capitolo 439/9 ) versamento su conto corrente ABI CAB CIN ECCP 117 IBAN IT79E (causale Prestazioni rese dai VVF per addetti antincendio secondo DLgs 81/08 specificando il n CRO/ID) MATERIALI Nell allegato si elencano i materiali necessari per l'espletamento dei corsi e per gli accertamenti di idoneità tecnica. Nelle colonne a destra si specifica il soggetto che deve farsi carico dei singoli materiali. Qualora il richiedente non fornisca i materiali indicati, la prestazione potrà essere sospesa. All'atto della consegna della richiesta da parte di pubbliche amministrazioni o enti convenzionati, potranno essere prese in considerazione eventuali richieste particolari da valutare caso per caso per la fornitura dei materiali. Documentazione allegata: - Allegato 1: contenuti moduli formativi - Allegato : materiali - Allegato 3: calcolo tariffa - Allegato 4: domanda

4 MODULI FORMATIVI - ALLEGATO 1 Aggiornamento addetto antincendio Rischio elevato 8h. Addetto antincendio Rischio elevato 16h. CORSO MODULI ARGOMENTI ORE DOCENTE - Principi sulla combustione; - le principali cause di incendio in relazione allo specifico ambiente di lavoro; - le sostanze estinguenti; C1 - i rischi alle persone ed all'ambiente; - specifiche misure di prevenzione incendi; 4 - accorgimenti comportamentali per prevenire gli incendi; - l'importanza del controllo degli ambienti di lavoro; - l'importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio. C C3 C4 pratico AGG C AGG C4 pratico Protezione antincendio: - Misure di protezione passiva; - vie di esodo, compartimentazioni, distanziamenti; - attrezzature ed impianti di estinzione; - sistemi di allarme; - segnaletica di sicurezza; - impianti elettrici di sicurezza; - illuminazione di sicurezza. Procedure da adottare in caso di incendio: - Procedure da adottare quando si scopre un incendio; - procedure da adottare in caso di allarme; - modalità di evacuazione; - modalità di chiamata dei servizi di soccorso; - collaborazione con i vigili del fuoco in caso di intervento; - esemplificazione di una situazione di emergenza e modalità procedurali-operative. Esercitazioni pratiche: - Presa visione e chiarimenti sulle principali attrezzature ed impianti di spegnimento; - presa visione sulle attrezzature di protezione individuale (maschere, autoprotettore, tute, etc.); - esercitazioni sull'uso delle attrezzature di spegnimento e di protezione individuale. - Principi sulla combustione e l incendio; - le sostanze estinguenti; - triangolo della combustione; - le principali cause di incendio; - rischi per le persone in caso di incendio - principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi; Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio: - le principali misure di protezione contro gli incendi; - vie di esodo - procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme - procedure per l evacuazione; - rapporti con i Vigili del Fuoco; - sistemi di allarme; - segnaletica di sicurezza; - illuminazione di emergenza Esercitazione pratiche: - Presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sugli estintori portatili; - Esercitazioni nell uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi ed idranti Dirigente o funzionario Dirigente o funzionario

5 Aggiornamento addetto antincendio Rischio basso h. MODULI FORMATIVI - ALLEGATO 1 Aggiornamento addetto antincendio Rischio medio 5h. Addetto antincendio Rischio basso 4h. Addetto antincendio Rischio medio 8h. CORSO MODULI ARGOMENTI ORE DOCENTE - Principi sulla combustione e l'incendio; - le sostanze estinguenti; B1 - triangolo della combustione; - le principali cause di un incendio; - rischi alle persone in caso di incendio; - principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi. B B3 B4 pratico AGG B Teorico AGG B Pratico A Teorico A Teorico A Pratico Protezione antincendio: - Le principali misure di protezione contro gli incendi; - vie di esodo; - procedure per l'evacuazione; - rapporti con i vigili del fuoco; - attrezzature ed impianti di estinzione; - sistemi di allarme; - segnaletica di sicurezza; - illuminazione di emergenza. Procedure da adottare in caso di incendio (propedeutico alla pratica) - procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme. Esercitazioni pratiche: - presa visione e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi; - presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale; - esercitazioni sull'uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti. - Principi e prodotti della combustione; - le sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio; - effetti dell incendio sull uomo; - divieti e limitazioni di esercizio - misure comportamentali - Principali misure di protezione antincendio - evacuazione in caso di incendio - Chiamata dei soccorsi Esercitazione pratiche: - Presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sugli estintori portatili; - Esercitazioni nell uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi ed idranti - Principi della combustione; - prodotti della combustione; - sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio; - effetti dell'incendio sull'uomo; - divieti e limitazioni di esercizio; - misure comportamentali. Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio: - Principali misure di protezione antincendio; - evacuazione in caso di incendio; - chiamata dei soccorsi Esercitazioni pratiche: - Presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili; - istruzioni sull'uso degli estintori portatili effettuata o avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica Dirigente o funzionario Dirigente, funzionario, Squadra Dirigente, funzionario AGG A Esercitazione pratiche: - presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sugli estintori portatili; - istruzioni nell uso degli estintori portatili o avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica

6 MATERIALI - ALLEGATO Corso di formazione Moduli teorici Corso di formazione Moduli pratici Accertamento idoneità tecnica Parti teoriche QUANTITÀ MATERIALE CORSO O ACCERTAMENTO SVOLTO PRESSO SEDE DEL COMANDO VVF CORSO O ACCERTAMENTO SVOLTO IN STRUTTURA ESTERNA MATERIALE A CARICO DI: 1 Aula munita di lavagna, computer e videoproiettore (preferibilmente). Comando VVF Richiedente 1 Master dispensa in formato PDF Comando VVF Comando VVF 1 per ogni Copia dispensa, su carta o su supporto discente informatico Richiedente Richiedente 1 per ogni discente Cancelleria Richiedente Richiedente 1 Spazio a cielo aperto Comando VVF Richiedente 1 Braciere di prova Comando VVF Richiedente 1 Accenditore Comando VVF Richiedente Alcune Manichette Comando VVF Richiedente Alcune Lance Comando VVF Richiedente 1 ogni discenti Estintori a CO Comando VVF Richiedente 1 ogni discenti Estintori a polvere Comando VVF Richiedente Min. da 0 kg Bombola di GPL, raccordi, tubazioni flessibili, chiavi Comando VVF Richiedente DPI per discenti (elmo con visiera, Vari completo antifiamma e calzature di Comando VVF Richiedente sicurezza) 1 Aula munita di lavagna Comando VVF Richiedente 1 per discente Cancelleria Richiedente Richiedente 1 Braciere di prova Comando VVF Richiedente 1 Accenditore Comando VVF Richiedente Alcune Manichette Comando VVF Richiedente Alcune Lance Comando VVF Richiedente 1 ogni discenti Estintori a CO Richiedente Richiedente 1 ogni discenti Estintori a polvere Richiedente Richiedente Min. 1 da 0 kg Bombola di GPL, raccordi, tubazioni flessibili, chiavi Richiedente Richiedente Nota: i materiali e le attrezzature necessarie a soddisfare eventuali esigenze formative differenti da quelle proposte saranno valutate di volta in volta a seconda delle necessità.

7 CALCOLO TARIFFA - ALLEGATO 3 TIPO DI CORSO TARIFFA Corso antincendio di livello basso medio, o elevato, svolto in struttura esterna Modulo formativo : 147,00 (1 docente) per ogni ora per un massimo di 6 discenti Modulo formativo pratico: sino a 13 discenti: 147,00 ( docenti) per ogni ora da 14 a 6 discenti: 94,00 (4 docenti) per ogni ora Corso antincendio di livello: basso, medio o elevato svolto presso il Comando Provinciale VVF Modulo formativo o pratico: 15,00 per ogni modulo da 4 ore per ogni discente. Considerando un numero di discenti minimo di 15 e massimo di 6 unità Accertamento idoneità tecnica 58,00 per ogni candidato

8 Condizioni di fornitura dei servizi formativi 1. Oggetto Oggetto delle presenti condizioni generali è la fornitura da parte del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Genova (di seguito Comando VVF Genova) di corsi di formazione come descritti nelle scheda di presentazione dei medesimi a favore di terzi (di seguito Cliente) che ne facciano richiesta tramite la compilazione del modello di richiesta (Domanda).. Iscrizione ai corsi La richiesta formativa verrà presa in considerazione in base alla data di ricevimento delle domanda debitamente compilata e corredata degli allegati specificati nella domanda stessa. L iscrizione ai corsi si intende perfezionata a seguito della ricezione della conferma del pagamento e dei documenti necessari parte del Comando VVF Genova. 3. Sedi e date dei corsi I corsi potranno essere svolti presso le sedi del Comando VVF Genova oppure presso sedi esterne individuate dal Cliente. Le date e gli orari di svolgimento dei corsi saranno concordati tra le parti, considerando che il corso non potrà essere erogato prima di 7 giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta. Il Comando VVF Genova potrà in ogni momento comunicare eventuali variazioni relative alla sede o alle date dei corsi. 4. Rinuncia Il Cliente può annullare o rinviare la partecipazione ai corsi almeno 7 giorni lavorativi prima della data di inizio del corso, dandone comunicazione scritta, via fax o , a Comando VVF Genova. Sostituzioni potranno essere accettate in qualsiasi momento prima dell inizio del corso, purché comunicate per iscritto. 5. Rinvio o cancellazione dei corsi Il Comando VVF Genova si riserva il diritto di rinviare i corsi, dandone tempestiva comunicazione scritta, via fax o , al Cliente. I corrispettivi eventualmente già percepiti saranno imputati come pagamento anticipato per la eventuale re-iscrizione a corsi in date successive. Resta espressamente esclusa qualsiasi altra forma di risarcimento o rimborso a favore del Cliente da parte del Comando VVF Genova. 6. Quote d iscrizione Le quote di iscrizione dei partecipanti ai corsi, con le modalità di cui al precedente punto, sono quelle previste dal DM e smi. Il Cliente è tenuto al pagamento delle quote d iscrizione previste che risultano comprensive di IVA. Qualora i corsi vengano erogati presso sedi del Comando VVF Genova, le quote individuali di partecipazione comprendono il costo dell aula, delle attrezzature, del materiale didattico distribuito, esclusi i materiali di consumo. In caso in cui i corsi vengano erogati presso sedi esterne i costi e la fornitura delle aule, delle attrezzature necessarie e i materiali di consumo sono a carico del Cliente. 7. Pagamenti I corrispettivi dovuti dal Cliente, imposte, tasse e bolli, devono essere versati anticipatamente su: conto corrente postale n 117 intestato a Tesoreria Provinciale dello Stato Sezione di Genova (causale Prestazioni rese dai VVF per addetti antincendio secondo DLgs 81/08 Capito 439/9 ) - ABI CAB CIN ECCP 117 IBAN IT79E (causale Prestazioni rese dai VVF per addetti antincendio secondo Dlgs. 81/08 specificando il n CRO/ID) 8. Corsi aziendali o dedicati Il Cliente può richiedere l effettuazione di edizioni dedicate e/o aziendali dei corsi descritti nella scheda di presentazione. Sedi e date di erogazione saranno concordate con il Cliente. Le quotazioni saranno fornite su richiesta. 9. Diritto d autore Il Cliente prende atto per sé e per i partecipanti che i corsi e il materiale a essi relativo sono di proprietà Comando VVF Genova e che può entrarne in possesso solo se provenienti da Comando VVF Genova o altre Società autorizzate per iscritto da essa. Il Cliente si impegna a non eseguire copia di tale materiale, a non diffonderne presso terzi il contenuto, a non cederlo a terzi e a non svolgere né far svolgere ad altri corsi basati su detta documentazione. 10. Regole di partecipazione I partecipanti ai corsi sono tenuti a: a) utilizzare materiali e attrezzature del Comando VVF Genova con la massima cura e diligenza; b) attenersi strettamente alle regole di sicurezza e di condotta previste dal personale formatore del Comando VVF Genova; c) non effettuare registrazioni video e/o audio o fotografie presso le sedi dei corsi, o durante i corsi stessi; d) non eseguire copie o sottrarre documenti dei quali vengano in possesso durante la loro permanenza presso le sedi dei corsi. Nel caso un partecipante commetta le violazioni di cui sopra, è facoltà di Comando VVF Genova di ritirare le copie, le registrazioni, le fotografie e le riprese illecite, allontanare e/o non ammettere più ai corsi il partecipante responsabile delle suddette violazioni e, se del caso, procedere a denunce e/o azioni legali. 11. Responsabilità Il Cliente dichiara di essere a conoscenza che, sebbene il contenuto dei corsi e della relativa documentazione sia stato per quanto possibile controllato, nessuna pretesa potrà essere avanzata nei riguardi del Comando VVF Genova nel caso in cui le informazioni contenute in tale documentazione risultassero erronee o obsolete. Il Cliente esonera, pertanto, il Comando VVF Genova da ogni responsabilità, anche verso terzi, derivante dall uso di tali informazioni. Il Comando VVF Genova si riserva il diritto di apportare tutte le variazioni e aggiornamenti ai contenuti dei corsi, per meglio seguire la costante evoluzione e il continuo aggiornamento del mercato. 1. Foro competente Il presente contratto è regolato dalla legge italiana e qualsiasi controversia insorgente in relazione a esso sarà di esclusiva competenza del foro di Genova. 13. Disposizioni generali Le presenti Condizioni Generali prevalgono su qualsiasi disposizione e condizione difforme contenute nell ordine del Cliente relativo all iscrizione ai corsi e su altro accordo verbale o scritto precedentemente intercorso fra le parti. 14. Trattamento dati personali Ai sensi dell art. 13 Dlgs. 196/003, La informiamo che il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia un eventuale rifiuto di fornire i medesimi precluderà la conclusione, esecuzione e gestione del rapporto inerente i corsi. Le comunichiamo, inoltre, che i dati raccolti con la scheda d iscrizione: - saranno utilizzati a fini contabili/amministrativi; - potranno essere utilizzati da noi per uno o più trattamenti, mediante elaboratore elettronico o anche manuali, per mezzo di inserimento in banche dati aziendali aventi come finalità l informazione su annunci, eventi o nuovi prodotti; - potranno essere comunicati a Organismi operanti il riconoscimento e l accreditamento dei corsi. L art. 7 del Dlgs. 196/003, Le conferisce l esercizio di specifici diritti, quali ad esempio: - a essere informato sul trattamento dei dati che la riguardano; - di ottenere conferma dell esistenza di tali dati e trattamenti, aggiornamento dati, rettifiche, integrazione degli stessi; - di opporsi a taluni trattamenti. Il titolare dei trattamenti sui dati raccolti è: il Comando Provinciale VVF Genova Ai sensi dell Art del c.c. per specifica approvazione dei punti 4, 5, 11 e 1 delle presenti condizioni generali di fornitura del servizio Data Per accettazione, timbro e firma

9

TIPOLOGIE DI CORSI DI FORMAZIONE (D.M. 10 marzo 1998, allegato IX)

TIPOLOGIE DI CORSI DI FORMAZIONE (D.M. 10 marzo 1998, allegato IX) CORSI DI FORMAZIONE DEGLI ADDETTI ANTINCENDIO Si specifica che i corsi di formazione sono tenuti dal Comando VV.F. esclusivamente nel territorio di competenza della provincia di Benevento Per richiedere

Dettagli

Corso di formazione per Addetto al Servizio di Emergenza Prevenzione incendio - Aziende a basso, medio ed alto rischio -

Corso di formazione per Addetto al Servizio di Emergenza Prevenzione incendio - Aziende a basso, medio ed alto rischio - Prevenzione incendio - Aziende a basso, medio ed alto rischio - Studio di Consulenza e Formazione Consulting Professional Napoli - Corso Arnaldo Lucci 102 Cell. 393.943.81.57 Centro di formazione Riferimenti

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile

Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile COMANDO PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO DI IMPERIA Decreto Legislativo 09 aprile 2008 n 81 Corsi di

Dettagli

SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO

SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO CORSO Addetto al servizio antincendio Attività a rischio di incendio BASSO DURATA 4 ORE Il corso è rivolto a: Agli addetti antincendio designati alla prevenzione incendi

Dettagli

Qualora siano presenti lavoratori disabili, il piano di emergenza deve essere predisposto tenendo conto delle loro invalidità.

Qualora siano presenti lavoratori disabili, il piano di emergenza deve essere predisposto tenendo conto delle loro invalidità. Occorre altresì considerare le altre persone disabili che possono avere accesso nel luogo di lavoro. Al riguardo occorre anche tenere presente le persone anziane, le donne in stato di gravidanza, le persone

Dettagli

Alla c.a. delle aziende clienti Oggetto: CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI ANTINCENDIO RISCHIO INCENDIO MEDIO (COD. C_AI_M_02/2017)

Alla c.a. delle aziende clienti Oggetto: CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI ANTINCENDIO RISCHIO INCENDIO MEDIO (COD. C_AI_M_02/2017) Pagina 1 di 5 Alla c.a. delle aziende clienti Oggetto: CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI ANTINCENDIO RISCHIO INCENDIO MEDIO (COD. C_AI_M_02/2017) Il D.Lgs. 81/08 e s.m.i. stabilisce che il datore di lavoro

Dettagli

Gli addetti all antincendio nelle strutture sanitarie

Gli addetti all antincendio nelle strutture sanitarie CORSO DI FORMAZIONE Gli addetti all antincendio nelle strutture sanitarie Destinatari Il corso, promosso dal Risk Management e Technology Assessment della Direzione Tecnologie, Infrastrutture e Governo

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL PUBBLICO

ISTRUZIONI PER IL PUBBLICO ISTRUZIONI PER IL PUBBLICO CORSI DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO (ai sensi della nota del Ministero dell Interno Direzione Centrale per la Formazione prot. n.2987 del 23/02/2011) AGGIORNAMETO PERIODICO D.LGS.

Dettagli

Decreto Legislativo 09 aprile 2008 n 81

Decreto Legislativo 09 aprile 2008 n 81 DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCODEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO TREVISO Decreto Legislativo 09 aprile 2008 n 81 Corsi di formazione per i lavoratori incaricati

Dettagli

CORSI BASE PER RISCHIO BASSO, MEDIO E ALTO

CORSI BASE PER RISCHIO BASSO, MEDIO E ALTO COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO PADOVA UFFICIO SERVIZI A PAGAMENTO Padova - Via San Fidenzio n. 3 Settore Formazione esterna Tel. 049 7921752 / 7921710 Email: mauro.bacelle@vigilfuoco.it Email: gilberto.baliello@vigilfuoco.it

Dettagli

COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO SALERNO

COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO SALERNO COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO SALERNO Corsi di formazione e modalità di accertamento dell idoneità tecnica del personale incaricato a svolgere, nei luoghi di lavoro, mansioni di addetto alla prevenzione

Dettagli

Pagina 1 di 5 DATI ANAGRAFICI: Cognome Nome Codice Fiscale Nato/a a Prov. il. Residente a Sesso M / F Via/P.zza/L.go Prov. CAP n

Pagina 1 di 5 DATI ANAGRAFICI: Cognome Nome Codice Fiscale Nato/a a Prov. il. Residente a Sesso M / F Via/P.zza/L.go Prov. CAP n CORSO LEADERSHIP E MOTIVAZIONE 4 ORE DOMANDA DI ISCRIZIONE AL CORSO FEDELTA, RESPONSABILITA, SACRIFICIO STRATEGIE MILITARI PER VINCERE LE SFIDE DI OGGI (DOCENTE GENERALE GIANMARCO BELLINI) DATI ANAGRAFICI:

Dettagli

PROGRAMMA MINIMO DI BASE PER CORSO PER ADDETTO ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ A RISCHIO DI INCENDIO BASSO (DURATA 4 ORE)

PROGRAMMA MINIMO DI BASE PER CORSO PER ADDETTO ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ A RISCHIO DI INCENDIO BASSO (DURATA 4 ORE) PROGRAMMA MINIMO DI BASE PER CORSO PER ADDETTO ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ A RISCHIO DI INCENDIO BASSO (DURATA 4 ORE) 1) INCENDIO (1 ora) principi della combustione prodotti della combustione sostanze estinguenti

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e Difesa Civile

Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e Difesa Civile Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e Difesa Civile CONVENZIONE TRA IL COMANDO PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO DI ROMA E PROVINCIA DI ROMA Con la presente Convenzione

Dettagli

VADEMECUM PER L'UTENZA

VADEMECUM PER L'UTENZA Corsi di formazione per i lavoratori incaricati dell'attuazione delle misure di, lotta antincendio e di gestione delle emergenze Attività di accertamento dell'idoneità tecnica degli addetti antincendio

Dettagli

ASSIMPRESA CALABRIA CLAAI COSENZA

ASSIMPRESA CALABRIA CLAAI COSENZA MARTEDI 18 GIUGNO 013 ORGANIZZAZIONE Responsabile Progetto Formativo: CORSO di FORMAZIONE per, PREVENZIONI INCENDI E GESTIONE DELL EMERGENZA (Artt. 36, 37,46 del D. Lgs. n. 81/08 e s.m.i. e D.M. del 10/03/1998

Dettagli

NOTE INFORMATIVE SULLO SVOLGIMENTO DEI CORSI

NOTE INFORMATIVE SULLO SVOLGIMENTO DEI CORSI Ministero dell Interno DIPARTIMENTO dei VIGILI DEL FUOCO SOCCORSO PUBBLICO e DIFESA CIVILE COMANDO PROVINCIALE NUORO Viale Sandro Pertini 08100 Nuoro UFFICIO PREVENZIONE INCENDI CORSI ESTERNI 81/2008 CORSI

Dettagli

SQUADRE ANTINCENDIO D.M. 10/03/1998 D. Lgs 81/08 e s.m.i. RISCHIO BASSO e MEDIO

SQUADRE ANTINCENDIO D.M. 10/03/1998 D. Lgs 81/08 e s.m.i. RISCHIO BASSO e MEDIO Tipologia CORSO: SQUADRE ANTINCENDIO D.M. 10/03/1998 D. Lgs 81/08 e s.m.i. RISCHIO BASSO e MEDIO Premessa Questo corso di formazione, specifico per gli addetti antincendio, illustra in dettaglio le procedure

Dettagli

CORSO PER ADDETTI ANTINCENDIO

CORSO PER ADDETTI ANTINCENDIO CORSO PER ADDETTI ANTINCENDIO L'attività di formazione antincendio è disciplinata dal D.M. 10/03/98 che, a tale scopo, classifica le aziende secondo tre livelli di rischio (basso, medio, elevato). La valutazione

Dettagli

CONTRATTO DI ISCRIZIONE. Corso per Addestratore Cinofilo riconosciuto ENCI Sez. 1, Sez. 2, Sez. 3. Corso per HANDLER

CONTRATTO DI ISCRIZIONE. Corso per Addestratore Cinofilo riconosciuto ENCI Sez. 1, Sez. 2, Sez. 3. Corso per HANDLER Animal Learn Scuola di Formazione Cinofila Centro riconosciuto ENCI CONTRATTO DI ISCRIZIONE Corso per Addestratore Cinofilo riconosciuto ENCI Sez. 1, Sez. 2, Sez. 3 Corso per HANDLER Fiuminata (MC), 3

Dettagli

ISTRUZIONI E DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

ISTRUZIONI E DOMANDA DI PARTECIPAZIONE MODULARIO V.F.-1 Mod 1/VF COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO DI BOLOGNA Via Ferrarese 166/2 40128 Bologna UFF. FORMAZIONE ESTERNA ISTRUZIONI E DOMANDA DI PARTECIPAZIONE CORSO DI FORMAZIONE PER LA CERTIFICAZIONE

Dettagli

Ministero dell Interno

Ministero dell Interno Ministero dell Interno DIPARTIMENTO dei VIGILI DEL FUOCO SOCCORSO PUBBLICO e DIFESA CIVILE COMANDO PROVINCIALE NUORO Viale Sandro Pertini 08100 Nuoro telefono 0784.226623/4/5 UFFICIO PREVENZIONE INCENDI

Dettagli

F O R M A Z I O N MODELLO DI ORGANIZZAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. Trento, 14 Novembre 2013

F O R M A Z I O N MODELLO DI ORGANIZZAZIONE GESTIONE E CONTROLLO. Trento, 14 Novembre 2013 F O R M A Z I O N E MODELLO DI ORGANIZZAZIONE GESTIONE E CONTROLLO EX D.LGS. 231/2001 E SISTEMI DI GESTIONE CERTIFICATI Trento, 14 Novembre 2013 Hotel Adige, via Pomeranos, 10-38123 - Trento www.adigehotel.it

Dettagli

FORMAZIONE ESTERNA ISTRUZIONI PER IL PUBBLICO CORSI DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO

FORMAZIONE ESTERNA ISTRUZIONI PER IL PUBBLICO CORSI DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO MODULARIO V.F.-1 Mod 1/VF COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO Via Ferrarese 166/2 40128 Bologna UFF. FORMAZIONE ESTERNA ISTRUZIONI PER IL PUBBLICO CORSI DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO (ai sensi della nota

Dettagli

3.SEDE E DATE DEI CORSI Sarà cura dell ente organizzatore comunicare la sede ed il calendario delle lezioni o dei lavori del corso.

3.SEDE E DATE DEI CORSI Sarà cura dell ente organizzatore comunicare la sede ed il calendario delle lezioni o dei lavori del corso. CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE CORSO OPERATORE SOCIO SANITARIO TRA FormAbruzzo S.C.A.R.L. ed il Sig. /ra nato/a a,il residente in via, C.F. Diploma Scuola Media Tel. mail 1.OGGETTO Oggetto del presente

Dettagli

SCHEDA DI ISCRIZIONE CORSO PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

SCHEDA DI ISCRIZIONE CORSO PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA SCHEDA DI ISCRIZIONE CORSO PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Periodo presunto di attivazione: dal 11 al 21 aprile 2011 Durata: 32 ore Docenti: Esperti del settore 430,00 euro + IVA PER

Dettagli

LA REVISIONE LEGALE DEI CONTI

LA REVISIONE LEGALE DEI CONTI Docente: Anna Maria Ruggieri Dottore Commercialista e Revisore Legale. Esperienza ventennale nel settore della revisione legale dei conti. Professore a contratto presso l'università di Siena in materia

Dettagli

residente in via Tel. mail

residente in via Tel. mail CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE CORSO GUIDA TURISTICA TRA FormAbruzzo S.C.A.R.L. ed il Sig. /ra nato/a a,il residente in via, C.F. Tel. mail 1.OGGETTO Oggetto del presente contratto è la somministrazioni,

Dettagli

IL BILANCIO GESTIONALE

IL BILANCIO GESTIONALE Docente Dott. Giulio Greco (Università di Pisa) IL BILANCIO GESTIONALE Gli strumenti di analisi di bilancio per affrontare e gestire la crisi con applicazione in Excel Giovedì 28 febbraio 2013, 9.30-13.30

Dettagli

Ministero dell Interno

Ministero dell Interno AUSLRE Protocollo n 2016/0094520 del 14/11/2016 Pagina 1 di 5 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia Dipartimento di Sanità Pubblica Servizio Prevenzione

Dettagli

Corso di Formazione per ADDETTI AL SERVIZIO ANTINCENDIO RISCHIO ELEVATO

Corso di Formazione per ADDETTI AL SERVIZIO ANTINCENDIO RISCHIO ELEVATO Corso di Formazione per ADDETTI AL SERVIZIO ANTINCENDIO RISCHIO ELEVATO Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info 3381433803 - email formazione@istitutoramazzini.com

Dettagli

CORSI di FORMAZIONE ed ABILITAZIONE per ADDETTI nei LUOGHI DI LAVORO alla PREVENZIONE INCENDI, LOTTA ANTINCENDIO e GESTIONE DELLE EMERGENZE.

CORSI di FORMAZIONE ed ABILITAZIONE per ADDETTI nei LUOGHI DI LAVORO alla PREVENZIONE INCENDI, LOTTA ANTINCENDIO e GESTIONE DELLE EMERGENZE. Ministero dell Interno DIPARTIMENTO dei VIGILI DEL FUOCO SOCCORSO PUBBLICO e DIFESA CIVILE COMANDO PROVINCIALE CAGLIARI Viale G. Marconi n 300 09100 Cagliari telefono 070/ 47491 e-mail: comando.cagliari@vigilfuoco.it

Dettagli

Direzione Scientifica: Prof. Marco Allegrini (Università di Pisa) Giovedì 12 Settembre 9.30-13.30 HOTEL LONDRA. Via Jacopo da Diacceto, 16-20 FIRENZE

Direzione Scientifica: Prof. Marco Allegrini (Università di Pisa) Giovedì 12 Settembre 9.30-13.30 HOTEL LONDRA. Via Jacopo da Diacceto, 16-20 FIRENZE Direzione Scientifica: Prof. Marco Allegrini (Università di Pisa) D.LGS. 231/2001 REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO Giovedì 12 Settembre 9.30-13.30 HOTEL LONDRA Via Jacopo da Diacceto,

Dettagli

RAGIONE SOCIALE SINTHESI ENGINEERING S.R.L.

RAGIONE SOCIALE SINTHESI ENGINEERING S.R.L. RAGIONE SOCIALE SINTHESI ENGINEERING S.R.L. OGGETTO CATALOGO FORMATIVO SICUREZZA SUL LAVORO Lista di revisione n. revisione data identificazione documento modifiche 00 02 Ottobre 2017 CatalogoFormativo_rev00

Dettagli

A) ADEMPIMENTI DEI DATORI DI LAVORO

A) ADEMPIMENTI DEI DATORI DI LAVORO Lettera Circolare prot. n 770/6104 del 12/03/1997 Direttive sui corsi di formazione e modalità personale di accertamento dell'idoneità tecnica del personale incaricato di svolgere, nei luoghi di lavoro,

Dettagli

I NUOVI PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI OIC PER IL BILANCIO DI ESERCIZIO

I NUOVI PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI OIC PER IL BILANCIO DI ESERCIZIO Direzione scientifica: del Professor Marco Allegrini e Dott. Giulio Greco (Università di Pisa) I NUOVI PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI OIC PER IL BILANCIO DI ESERCIZIO Martedì 19 Novembre 2013 09.30-18.30

Dettagli

CIRCOLARE CLIENTI - N 20/2012

CIRCOLARE CLIENTI - N 20/2012 CIRCOLARE CLIENTI - N 20/2012 DATA: 07/05/2012 A/TO CA: DA/FROM: Titolare dell attività / Responsabile Sicurezza-Ambiente TECNOLARIO S.r.l. TEL N : 0341/494210 FAX N 0341/250007 N PAG.: 6 Oggetto: Corso

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE CORSO FORMAZIONE PER ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI TRATTORI AGRICOLI O FORESTALI SU RUOTE

MODULO DI ISCRIZIONE CORSO FORMAZIONE PER ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI TRATTORI AGRICOLI O FORESTALI SU RUOTE DI TRATTORI AGRICOLI O FORESTALI SU RUOTE 1 di 5 Definizione: qualsiasi trattore agricolo o forestale a ruote, a motore, avente almeno due assi ed una velocità massima per costruzione non inferiore a 6

Dettagli

Listino Corsi Formativi Applicabili per la Vs realtà

Listino Corsi Formativi Applicabili per la Vs realtà STUDIO ING. FABRIZIO GROSSO Listino Corsi Formativi Applicabili per la Vs realtà In materia di Igiene e Sicurezza sui luoghi di Lavoro ai sensi del D.lgs 81.2008 smi Agg. 2017 Indice OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

-PROGRAMMA DEL CORSO- Metodologia in Aula

-PROGRAMMA DEL CORSO- Metodologia in Aula -PROGRAMMA DEL CORSO- Metodologia in Aula CORSO R.S.P.P. MODULO B4 -INDUSTRIA D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 art. 32 coordinato al D. Lgs. 3 agosto 2009, n. 106 ed Accordo Stato-Regione del 26 gennaio 2006

Dettagli

Catalogo Corsi di Formazione in materia di Sicurezza sul Lavoro

Catalogo Corsi di Formazione in materia di Sicurezza sul Lavoro Catalogo Corsi di Formazione in materia di Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni) :: WorkIngSafe :: :: sede operativa: Via Aurelio Saffi n. 18 C - 40131 Bologna M.

Dettagli

Salute e sicurezza sul lavoro, elemento determinante per la competitività delle imprese

Salute e sicurezza sul lavoro, elemento determinante per la competitività delle imprese Ferrara, 29 giugno 2015 Salute e sicurezza sul lavoro, elemento determinante per la competitività delle imprese La Prevenzione Incendi nei luoghi di lavoro Ing. Massimo Fratti Corpo Nazionale Vigili del

Dettagli

Sicurezza nei luoghi di lavoro e uso del defibrillatore (DAE)

Sicurezza nei luoghi di lavoro e uso del defibrillatore (DAE) Sicurezza nei luoghi di lavoro e uso del defibrillatore (DAE) Catalogo corsi 2015-2016 Azienda con sistema di qualità certificato ISO 9001:2008 Format Trentino s.a.s. di Telloli Silvano & C. Azienda con

Dettagli

PROTOCOLLI FORMATIVI

PROTOCOLLI FORMATIVI MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO (MIBACT) Direzione Generale Organizzazione GARA D APPALTO, AI SENSI DEL D. LGS.VO 50 DEL 18 APRILE 2016,. 60, COMMA 1), PER L'AFFIDAMENTO I SISTEMI

Dettagli

CORSO AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO

CORSO AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO bergamo Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bergamo Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bergamo Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati

Dettagli

La Cultura della Sicurezza

La Cultura della Sicurezza La Cultura della Sicurezza CATALOGO FORMAZIONE 2017 Formazione per la Cultura della Prevenzione e della Sicurezza Dalla Cultura della Sicurezza alla Sicurezza come Valore Promuovere la cultura della sicurezza

Dettagli

ISCRIZIONE CORSO PER.. SEDE. COGNOME: NOME: NATO A: _ IL : _ RESIDENTE A: _ CAP: IN: _ CODICE FISCALE : _ MODALITA DI PAGAMENTO

ISCRIZIONE CORSO PER.. SEDE. COGNOME: NOME: NATO A: _ IL : _ RESIDENTE A: _ CAP: IN: _ CODICE FISCALE : _ MODALITA DI PAGAMENTO Viale Matteotti, n. 39 62029 Tolentino (MC) Codice Fiscale/Partita Iva 01796840435 telefono 0733 966408 fax 0733 966408 e-mail: info@nuovistitutiathena.com ISCRIZIONE CORSO PER.. SEDE. COGNOME: NOME: NATO

Dettagli

FORUM DI PREVENZIONE INCENDI

FORUM DI PREVENZIONE INCENDI FORUM DI PREVENZIONE INCENDI Il nuovo decreto 10 marzo 98 Milano, 26 settembre 2013 La proposta di norma è stata redatta da un gruppo di lavoro istituito dalla Direzione Centrale per la Sicurezza Tecnica

Dettagli

DOSSIER CORSI DI FORMAZIONE 2014

DOSSIER CORSI DI FORMAZIONE 2014 DOSSIER CORSI DI FORMAZIONE 2014 Formazione sulla sicurezza negli ambienti di lavoro (D.Lgs 81/2008) e s.m.i Con il presente catalogo intendiamo sintetizzare le principali opportunità per chi voglia pianificare

Dettagli

Weekend 231. Incontri d formazione dedicati all approfondimento del D.Lgs. 231/ Giugno Luglio Ancona Cosenza.

Weekend 231. Incontri d formazione dedicati all approfondimento del D.Lgs. 231/ Giugno Luglio Ancona Cosenza. Weekend 231 Incontri d formazione dedicati all approfondimento del D.Lgs. 231/2001 25 26 Giugno 2010 2 3 Luglio 2010 Brescia Ancona Cosenza Bari Foggia Bergamo Forli-Cesena Bologna Napoli Firenze Parma

Dettagli

Addetti alla conduzione di CARRELLI INDUSTRIALI SEMOVENTI

Addetti alla conduzione di CARRELLI INDUSTRIALI SEMOVENTI Addetti alla conduzione di CARRELLI INDUSTRIALI SEMOVENTI CODICE P-FAL 13/17 PIN DESCRIZIONE M Q 02.1 rev. 2 del 28/12/2015 Progettazione esecutiva L'obbligo all'abilitazione degli operatori per l utilizzo

Dettagli

Weekend 231. Incontri di formazione dedicati all approfondimento del D.Lgs. 231/2001. Brescia, Novembre 2010.

Weekend 231. Incontri di formazione dedicati all approfondimento del D.Lgs. 231/2001. Brescia, Novembre 2010. Weekend 231 Incontri di formazione dedicati all approfondimento del D.Lgs. 231/2001 Brescia, 12 13 Novembre 2010 AC HOTEL Brescia Via Giulio Quinto Stefana, 3-25126 - Brescia Weekend 231 Associazione UOMO

Dettagli

- MODULO D ISCRIZIONE DA RINVIARE MEZZO FAX / MAIL - CORSO A.S.P.P./R.S.P.P. MODULO B8 - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (24 ORE)

- MODULO D ISCRIZIONE DA RINVIARE MEZZO FAX / MAIL - CORSO A.S.P.P./R.S.P.P. MODULO B8 - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (24 ORE) - MODULO D ISCRIZIONE DA RINVIARE MEZZO FAX / MAIL - CORSO A.S.P.P./R.S.P.P. MODULO B8 - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (24 ORE) CORSO Calendario 18 Ottobre 2013 dalle 14.00 alle 18.00 22 Ottobre 2013 dalle

Dettagli

- durata 4 ore - Art. 46 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

- durata 4 ore - Art. 46 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. C026 Corso di formazione per addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze CORSO DI TIPO A : Rischio di incendio Basso - durata 4 ore - Art. 46 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

Dettagli

MODULO ISCRIZIONE CORSO

MODULO ISCRIZIONE CORSO MODULO ISCRIZIONE CORSO Rif.: Nome Corso ALTA FORMAZIONE PER INVESTIGATORE PRIVATO (D.M. 269/2010) Valore individuale del corso 574,00 iva inclusa DATI ANAGRAFICI Limite max. di iscrizioni - n. 30 partecipanti

Dettagli

Allegato n. 2 - SINTESI DEL CATALOGO FORMATIVO PER TEMATICA

Allegato n. 2 - SINTESI DEL CATALOGO FORMATIVO PER TEMATICA Fondimpresa: Regolamento per la qualificazione dei Cataloghi formativi Modello Allegato n. 2 Allegato n. 2 - SINTESI DEL CATALOGO FORMATIVO PER TEMATICA Ente: Archimede s.r.l. Codice Fiscale: 05160140488

Dettagli

Controlli e sanzioni in materia di Prevenzione Incendi

Controlli e sanzioni in materia di Prevenzione Incendi CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO CASERTA Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Controlli e sanzioni in materia di Prevenzione

Dettagli

AMBIENTE E SICUREZZA -TARIFFARIO ANNO 2017 SEZIONE CORSI

AMBIENTE E SICUREZZA -TARIFFARIO ANNO 2017 SEZIONE CORSI Prot: AS 02/2017 del 26 gennaio 2017 AMBIENTE E SICUREZZA -TARIFFARIO ANNO 2017 CORSI RSPP RISCHIO BASSO 16 ORE SEZIONE CORSI Euro 218,00 Euro 270,00 RISCHIO ALTO 48 ORE Euro 490,00 Euro 610,00 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Sede Operativa Via Marconi 120,09045 Quartu Sant Elena (CA) tel net fax 178

Sede Operativa Via Marconi 120,09045 Quartu Sant Elena (CA) tel net fax 178 SICUREZZA SUL LAVORO PREVENZIONE INCENDI QUALITA / AMBIENTE FORMAZIONE CATALOGO FORMATIVO S.TE.IN. Sede Operativa Via Marconi 120,09045 Quartu Sant Elena (CA) tel. 070.2589 net fax 178 formazione@þsteinsicurezza.com

Dettagli

Centro Cinofilo Dog Paradise A.S.D

Centro Cinofilo Dog Paradise A.S.D Centro Cinofilo Dog Paradise A.S.D CONTRATTO D ISCRIZIONE PER CORSO ADDESTRATORI ENCI SEZ. 1 RAVENNA (23/24 SETTEMBRE 2017 ESAME 23/24 GIUGNO 2018) TRA CENTRO CINOFILO DOG PARADISE A.S.D. (P.IVA: 02419580390),

Dettagli

Addetto e Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione. Modulo B3 - Costruzioni

Addetto e Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione. Modulo B3 - Costruzioni PROGRAMMA Addetto e Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione Modulo B3 - Costruzioni (Art. 32 D.Lgs. 9 Aprile 2008 n.81 e s.m.i. Accordo Stato Regioni 26/01/2006) Durata 60 ore Date e orari

Dettagli

La formazione per SQUADRE DI EMERGENZA AZIENDALE

La formazione per SQUADRE DI EMERGENZA AZIENDALE Seminario tecnico Quale formazione per la sicurezza Perugia, 28 settembre 2012 Hotel Giò Jazz Via Ruggero D'Andreotto, 19 (PG) La formazione per SQUADRE DI EMERGENZA AZIENDALE Dispensa a cura del relatore

Dettagli

Ancona, marzo e marzo 2012

Ancona, marzo e marzo 2012 Ancona, 23-24 marzo e 30-31 marzo 2012!"## $%"## $&"## $'"##()*+!"## $%"##,-*+*.&+/ +(+0(*-**-*+.12+-.3-**++4.(4-+/ 5.+..- (.(+ 6+.!7## $%7## $&7## $'7##. ()*+!7## $%7##/ +(+(..+ 6" - -*.2+*.*.,,,+4-4+4+(-.6.(*-2*.

Dettagli

La Revisione Legale dei Conti

La Revisione Legale dei Conti Direzione Scientifica: dei Professori Marco Allegrini e Giuseppe D Onza (Università di Pisa) La Revisione Legale dei Conti Principi e strumenti applicativi Docente: Dott.ssa Anna Maria Ruggieri Venerdì

Dettagli

Scheda di iscrizione Inviare tramite fax

Scheda di iscrizione Inviare tramite fax Scheda di iscrizione Inviare tramite fax 0171.698562 CONFAPI CUNEO Dati Azienda Ragione Sociale...Forma giuridica Sede Legale Via...CAP...Città...Prov... Tel...Fax...e-mail... Settore Attività...COD. ATECO

Dettagli

CATALOGO OFFERTA FORMATIVA

CATALOGO OFFERTA FORMATIVA Principali accreditamenti: Assessorato Istruzione e Formazione Professionale - Regione Sicilia Assessorato della Salute - Ispettorato Regionale Sanitario - Regione Sicilia FondoProfessioni Fondo Paritetico

Dettagli

CORSO PRIVACY AVANZATO

CORSO PRIVACY AVANZATO CORSO PRIVACY AVANZATO 18 e 19 giugno 2015 MODULO 2/A PROGRAMMA Come predisporre un accordo sindacale; La Notificazione all Autorità Garante Privacy (quando effettuarla); Caso pratico ATB MOBILITA SPA

Dettagli

Documentazione presso la Ditta

Documentazione presso la Ditta Documentazione presso la Ditta 1. Il Registro dei Controlli Periodici di Prevenzione Incendi. 2. Il Piano di Emergenza Interno. 3. Il Documento di Valutazione del Rischio di Incendi. 4. Il Documento di

Dettagli

RISORSE UMANE RU05 - LA FORMAZIONE DELLE RISORSE UMANE. PJM s.r.l. - Riproduzione vietata

RISORSE UMANE RU05 - LA FORMAZIONE DELLE RISORSE UMANE. PJM s.r.l. - Riproduzione vietata Obiettivo L obiettivo del corso è quello di offrire ai partecipanti un ampia panoramica sui temi della formazione, affrontando le problematiche legate al processo di formazione: dall analisi dei fabbisogni

Dettagli

SCHEDA DI ISCRIZIONE

SCHEDA DI ISCRIZIONE SCHEDA DI ISCRIZIONE Primo Modulo Periodo di svolgimento: 24, 26, 30 maggio e 1 giugno 2011 dalle ore 9,00 alle ore 13,00 Durata: 16 ore 320,00 euro + IVA PER LE AZIENDE ASSOCIATE 420,00 euro + IVA PER

Dettagli

Scheda di adesione da inviare per posta elettronica certificata FIERA EXPO LIGHTING AMERICA Città del Messico, 25-27 febbraio 2015

Scheda di adesione da inviare per posta elettronica certificata FIERA EXPO LIGHTING AMERICA Città del Messico, 25-27 febbraio 2015 FIERA EXPO LIGHTING AMERICA 1. ISCRIZIONE Condizioni di partecipazione La presente richiesta di partecipazione alla fiera Expo Lighting America, Città del Messico, 25-27 febbraio 2015, compilata in ogni

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA DIREZIONE GENERALE GESTIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE E DELL'ORGANIZZAZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA DIREZIONE GENERALE GESTIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE E DELL'ORGANIZZAZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Settore: DG Proponente: 31.A Proposta: 2016/320 del 16/02/2016 Classifica: COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.D. 124 del 22/02/2016 DIREZIONE GENERALE GESTIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE E DELL'ORGANIZZAZIONE

Dettagli

CATALOGO CORSI. Da Settembre Catalogo corsi da Settembre 2016 Valrisk S.r.l. Pagina 1 di 36

CATALOGO CORSI. Da Settembre Catalogo corsi da Settembre 2016 Valrisk S.r.l. Pagina 1 di 36 CATALOGO CORSI Sede Operativa: Via Stelvio, 19-23014 Delebio (Sondrio) Sede legale: Via Giulio Uberti, 12-20129 MILANO Telefono:0342-684377 - FAX:0342-685899 e-mail: info@valrisk.it P.Iva 07246240969 Da

Dettagli

CATALOGO CORSI SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

CATALOGO CORSI SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO CATALOGO CORSI SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO CORSO PER ADDETTO ANTINCENDIO... 2 CORSO PER ADDETTO ALLA MANIPOLAZIONE ALIMENTI - 1 RINNOVO... 3 CORSO PER ADDETTO ALLA MANIPOLAZIONE ALIMENTI -

Dettagli

FORMAZIONE ADDETTI ANTINCENDIO

FORMAZIONE ADDETTI ANTINCENDIO 1 ALLE AZIENDE LORO SEDI Circolare n.12 di Aprile 2016 Corso di formazione ADDETTI ANTINCENDIO FORMAZIONE ADDETTI ANTINCENDIO GECO PESARO S.R.L. per le aziende che non hanno ancora provveduto o che non

Dettagli

SICUROMAGNA S.R.L. SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO (ART. 37 D.LGS. 81/08 E ACCORDO STATO-REGIONI DEL 21/12/2011)

SICUROMAGNA S.R.L. SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO (ART. 37 D.LGS. 81/08 E ACCORDO STATO-REGIONI DEL 21/12/2011) Via Montecatini, 213-47521 Cesena (FC) Tel. e Fax 0547 384296-0547 630467 email: info@sicurlink.it PEC: sicuromagna@pec.sicurlink.it CATALOGO OFFERTA FORMATIVASICUROMAGNA S.R.L DA ACCREDITARE A FONDOPROFESSIONI

Dettagli

SCHEDE CORSI SCA_000A ANTINCENDIO RISC BASSO 4 SCA_000B ANTINCENDIO RISC MEDIO 8 SCA_000C ANTINCENDIO RISC ALTO 16

SCHEDE CORSI SCA_000A ANTINCENDIO RISC BASSO 4 SCA_000B ANTINCENDIO RISC MEDIO 8 SCA_000C ANTINCENDIO RISC ALTO 16 EMERGENZE Soc.Coop. -Via A. Palazzeschi n. 28 - Loc. Taverne - 06073 Corciano (PG) Italy EMERGENZE SCHEDE CORSI CODICE ANTINCENDIO ore corso aggiornamento SCA_000A ANTINCENDIO RISC BASSO 4 SCA_000B ANTINCENDIO

Dettagli

MISSIONE COMMERCIALE IN MAROCCO Casablanca, ottobre 2016

MISSIONE COMMERCIALE IN MAROCCO Casablanca, ottobre 2016 16-SAS P_INT/FP Rif. Prot. Nr. 1069 MISSIONE COMMERCIALE IN MAROCCO Casablanca, 10-13 ottobre 2016 Condizioni di partecipazione 1. ISCRIZIONE La scheda di adesione alla missione commerciale in Marocco

Dettagli

ALLEGATO TECNICO CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ISPETTORI DI IMPIANTI TERMICI in riferimento al D. Lgs. n. 192/2005 e s.m.i. e al D.P.R. n.

ALLEGATO TECNICO CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ISPETTORI DI IMPIANTI TERMICI in riferimento al D. Lgs. n. 192/2005 e s.m.i. e al D.P.R. n. AGENZIA NAZIONALE PER LE NUOVE TECNOLOGIE, L ENERGIA E LO SVILUPPO ECONOMICO SOSTENIBILE Allegato ALLEGATO TECNICO CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ISPETTORI DI IMPIANTI TERMICI in riferimento al D. Lgs. n.

Dettagli

Risorse Umane e Formazione

Risorse Umane e Formazione Obiettivi Il corso intende offrire una panoramica generale sulle strategie e le attività proprie della Funzione del personale trasmettendo ai partecipanti competenze e sensibilità nella gestione dei processi

Dettagli

COMUNE DI SAN LUCA CAPITOLATO SPECIALE D ONERI APPALTO DEL SERVIZIO PER LA REALIZZAZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE

COMUNE DI SAN LUCA CAPITOLATO SPECIALE D ONERI APPALTO DEL SERVIZIO PER LA REALIZZAZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE COMUNE DI SAN LUCA C.so Corrado Alvaro n. 2, 89030 San Luca Provincia di Reggio Calabria Partita IVA 00818910804/Codice Fiscale 81002990802 Tel. 0964/985012 Fax 0964/985720 AREA TECNICA MANUTENTIVA CAPITOLATO

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA. CORSO DI AGGIORNAMENTO obbligatorio di ore 40 per soggetti già abilitati all esercizio dell attività professionale di

OFFERTA FORMATIVA. CORSO DI AGGIORNAMENTO obbligatorio di ore 40 per soggetti già abilitati all esercizio dell attività professionale di CORSO DI AGGIORNAMENTO obbligatorio di ore 40 per soggetti già abilitati all esercizio dell attività professionale di COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE e COORDINATORE PER L ESECUZIONE DEI LAVORI Valido

Dettagli

Modulo iscrizione Cod. PFB01_2016

Modulo iscrizione Cod. PFB01_2016 Modulo iscrizione Cod. PFB01_2016 SEMINARIO VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA CHIMICA (Normativa Nazionale e Regolamento Reach) Cod. PFB01_2016 Genova, 26 Febbraio 2016 14:00 18:00 DATI DEL PARTECIPANTE Cognome

Dettagli

La Revisione Legale dei Conti

La Revisione Legale dei Conti Direzione Scientifica: dei Professori Marco Allegrini e Giuseppe D Onza (Università di Pisa) La Revisione Legale dei Conti Principi e strumenti applicativi Docente: Anna Ruggieri, Dottore Commercialista

Dettagli

LA NUOVA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE: LINEE GUIDA PER COSTRUTTORI E PROGETTISTI

LA NUOVA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE: LINEE GUIDA PER COSTRUTTORI E PROGETTISTI MODULO DI ISCRIZIONE AL CORSO DI FORMAZIONE LA NUOVA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE: LINEE GUIDA PER COSTRUTTORI E PROGETTISTI Titolo del corso Codice di riferimento del corso LA NUOVA DIRETTIVA MACCHINE

Dettagli

MODALITA per la richiesta di corsi di formazione per addetti antincendio secondo quanto previsto dall art. 18 comma 1 lett. B del D.L.vo 81/2008.

MODALITA per la richiesta di corsi di formazione per addetti antincendio secondo quanto previsto dall art. 18 comma 1 lett. B del D.L.vo 81/2008. OPUSCOLO INFORMATIVO PER L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI LOTTA ANTINCENDIO (art. 18 comma 1 lett. B del D.lgs.vo 81/2008) COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO FOGGIA MODALITA per

Dettagli

Addetto alla saldatura

Addetto alla saldatura Corso 041/13 Addetto alla saldatura A chi è rivolto: Il corso è rivolto a disoccupati/inoccupati residenti in Sardegna., Prevede l erogazione di un percorso di qualifica professionale di primo livello

Dettagli

IL CONTENZIOSO TRIBUTARIO. Il ricorso e il regime sanzionatorio

IL CONTENZIOSO TRIBUTARIO. Il ricorso e il regime sanzionatorio SEMINARIO IL CONTENZIOSO TRIBUTARIO Il ricorso e il regime sanzionatorio Ancona, 10 e 11 maggio 2012 Sede: SIDA GROUP S.R.L., Via 1 Maggio n.156, Ancona SIDA GROUP S.R.L. Sede Operativa: Via 1 Maggio n.156,

Dettagli

CIRCOLARE CORSI DI FORMAZIONE D.LGS. 81/2008 TESTO UNICO SULLA SICUREZZA

CIRCOLARE CORSI DI FORMAZIONE D.LGS. 81/2008 TESTO UNICO SULLA SICUREZZA CIRCOLARE 04-2017 DESTINATARIO Titolare dell attività Responsabile servizio prevenzione e protezione Responsabile A ambientale MITTENTE DA TecnoAdda S.a.s. Email info@tecnoadda.com TEL. N. 0341.281459

Dettagli

INFORMATION COMMUNICATION TECHNOLOGY

INFORMATION COMMUNICATION TECHNOLOGY Obiettivi Al termine del corso gli utenti saranno in grado di utilizzare i vari tipi di installazione e percorsi di aggiornamento disponibili, configurare e gestire il desktop di Windows Client. Destinatari

Dettagli

Martedì 26 Luglio 2011 06:15 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Luglio 2011 06:25

Martedì 26 Luglio 2011 06:15 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Luglio 2011 06:25 Ministero dell'interno - Dip. Vigili del Fuoco, circ. 23 febbraio 2011, n. 12653 - Formazione addetti alla prev Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile COM-RM REGISTRO

Dettagli

Dati partecipanti al corso

Dati partecipanti al corso Domanda di iscrizione al corso di formazione per operatori di Piattaforme di lavoro elevabili TITOLO DEL CORSO CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATORI PLE N ORE 10 LUOGO SVOLGIMENTO CORSO GENTILI S.P. A. VIA

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI CARRELLI ELEVATORI

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI CARRELLI ELEVATORI CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI CARRELLI ELEVATORI SCHEDA INFORMATIVA E PROGRAMMA Il decreto legislativo 81/08, agli articoli 21, 22 e 37 e all accordo Stato/Regione pubblicato il 12/3/2012

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE

MODULO DI ISCRIZIONE MODULO DI ISCRIZIONE MASTER CLINICO IN TERAPIA BREVE STRATEGICA A) DATI PERSONALI Nome e Cognome:... Luogo e Data di nascita:... Residente in Via/P.zza:...N :... C.A.P:...Città:...Stato. Tel:...Cell. :...

Dettagli

ABBONAMENTO AI CORSI E CONVEGNI MAGGIOLI OFFERTA VALIDA DAL 31 DICEMBRE 2016 AL 31 DICEMBRE 2017

ABBONAMENTO AI CORSI E CONVEGNI MAGGIOLI OFFERTA VALIDA DAL 31 DICEMBRE 2016 AL 31 DICEMBRE 2017 ABBONAMENTO AI CORSI E CONVEGNI MAGGIOLI OFFERTA VALIDA DAL 31 DICEMBRE 2016 AL 31 DICEMBRE 2017 SOLUZIONI DISPONIBILI GIORNATE DI FORMAZIONE PREZZO ABBONAMENTO SCONTATO SOLUZIONE SCELTA (BARRARE CON UNA

Dettagli

Corso formazione base lavoratori. Corso formazione base lavoratori. Corso formazione base lavoratori. aggiornato a gennaio 2017

Corso formazione base lavoratori. Corso formazione base lavoratori. Corso formazione base lavoratori. aggiornato a gennaio 2017 Dettagli Corso Codice corso: FB-B Corso formazione base lavoratori RISCHIO BASSO Costo a partecipante: 100 + IVA Codice corso: FB-B Corso formazione base lavoratori RISCHIO MEDIO Durata: 12 ore Costo a

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Master e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Master e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Master e Qualità della Didattica Decreto n. 106152 (817) Anno 2012 Il Rettore VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica

Dettagli

CATALOGO CORSI. Novembre Dicembre Catalogo corsi Novembre - Dicembre 2016 Valrisk S.r.l. Pagina 1 di 15

CATALOGO CORSI. Novembre Dicembre Catalogo corsi Novembre - Dicembre 2016 Valrisk S.r.l. Pagina 1 di 15 CATALOGO CORSI Sede Operativa: Via Stelvio, 19-23014 Delebio (Sondrio) Sede legale: Via Giulio Uberti, 12-20129 MILANO Telefono:0342-684377 - FAX:0342-685899 e-mail: info@valrisk.it P.Iva 07246240969 Novembre

Dettagli

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 110 EUR Località : Da definire

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 110 EUR Località : Da definire PREISCRIZIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO DELLA FORMAZIONE PER ADDETTI ALLA LOTTA E P Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 110 EUR Località : Da definire DATE, ORARI E SEDI Il corso sarà attivato

Dettagli

Corso dovuto per legge riconosciuto ai sensi dell art. 17, comma b) della LR 32/2002 con Disposizione Dirigenziale n 203 del 09/02/2011.

Corso dovuto per legge riconosciuto ai sensi dell art. 17, comma b) della LR 32/2002 con Disposizione Dirigenziale n 203 del 09/02/2011. Corso di formazione per addetti ad attivita alimentari complesse ai sensi della L.R. 24/03, D.Lgs. 193/07 Delibera della Giunta Regionale Toscana n. 559/2008 Corso dovuto per legge riconosciuto ai sensi

Dettagli