SISTEMA D ALLARME ANTINTRUSIONE Manuale d installazione TRIONFO. BURGLAR ALARM SYSTEM Installation manual

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SISTEMA D ALLARME ANTINTRUSIONE Manuale d installazione TRIONFO. BURGLAR ALARM SYSTEM Installation manual"

Transcript

1 SISTEMA D ALLARME ANTINTRUSIONE Manuale d installazione TRIONFO BURGLAR ALARM SYSTEM Installation manual

2

3 INTRODUZIONE INTRODUZIONE Gentile Cliente,la ringraziamo di aver scelto un nostro prodotto e confidiamo che questa scelta soddisfi a pieno le Sue aspettative. Prima di utilizzare questo apparecchio, La invitiamo a leggere attentamente il presente manuale d installazione al fine di familiarizzare con il sistema d'allarme ed eliminare qualsiasi malfunzionamento che potrebbe insorgere da un installazione errata o non perfettamente adeguata al prodotto stesso. JEIKO TRIONFO Sistema di Allarme due aree, 32 zone senza fili e 8 zone filari TRIONFO si installa in modo semplice e veloce, un sistema di allarme fatto per essere installato senza rompere muri, spostare mobili o sporcare. Nel seguente manuale vengono fornite le indicazioni e consigli per una corretta messa in funzione del sistema. Contenuto della confezione prodotto - X Centrale di Allarme ( batterie ricaricabili integrate) Accessori: - x Cavo di collegamento telefonico. x Adattatori AC/DC per centrale di allarme x Manuale di installazione. x Manuale d uso utente. x Staffa di fissaggio per centrale allarme x Kit Viti e tasselli per fissaggio centrale di allarme x Antenna GSM 8 x Resistenze per zone filari

4 INDICE INDICE Capitolo I Caratteristiche principali Caratteristiche principali Caratteristiche principali Caratteristiche principali 3 Capitolo 2 Installazione e collegamenti 4 2. Installazione centrale Connessioni (N.A. N.C) Installazione sensori filari 2.4 Installazione sensori wireless 8 8 Capitolo 3 Tastiera e funzioni 3.. Utilizzo sistema Tasti emergenza Funzioni dirette 3..9 Funzioni dirette menu Utente 3..4 Controllo eventi 3..5 Segnalazione della centrale 3..5 Evento e procedura d allarme Capitolo 4 Avviso di allarme 6 4. Procedura d allarme con combinatore telefonico rete fissa Procedura d allarme con combinatore telefonico GSM Gestione remota con linea fissa Gestione remota con GSM Gestione remota tramite messaggi SMS Messaggi SMS Messaggi SMS 2 Capitolo 5 Menu utente Impostazione orologio Impostazione password utente Impostazione numeri telefonici 24

5 INDICE Capitolo 6 Impostazioni sistema Impostazioni password Impostazione istituto vigilanza Impostazione numeri telefonici Impostazione opzioni di sistema Impostazioni orologio Impostazioni ritardo d entrata Impostazione ritardo d uscita Impostazione tempo sirena Impostazione squlli alla risposta Impostazione intervallo supervisione sensori Impostazione sirena annuncio inserimento impostazione report inserimento disinserimento Impostazioni funzioni aggiuntive Impostazione suono sirena per emergenze Impostazione tempo mancanza rete elettrica Impostazione supervisione sensori magnetici Imposta controllo antimanomissione periferiche Impostazione inserimento forzato Imposta avviso per mancanza linea telefonica Imposta allarmi consentiti per zona Imposta tempo di ascolto ambientale Imposta avviso per mancanza rete elettrica 6.5 Imposta dispositivi wireless 6.5. Imposta telecomando Registra telecomando automaticamente Registra telecomando manualmente Cancella telecomando Imposta sensori wireless Registra sensori automaticamente Registra sensori manualmente Cancella sensori Imposta attuatori wireless

6 INDICE Registra attuatori wireless Cancella attuatori wireless Registra sirena wireless Registra sirena wireless Cancella sirena wireless Imposta sensore per campanello Registra campanello Cancella campanello 6.6 Imposta zone 6.6. Imposta proprietà zone Imposta suono sirena Imposta proprietà zone filari Imposta tempo risposta zone filari Imposta interazione zone 6.7 Manutenzione del sistema Imposta tempo autoinserimento disinserimento Registrazione messaggio Ascolto messaggio registrato Imposta funzioni porta d uscita PGM cancella eventi registrati Ripristino impostazioni di fabbrica 6.8 Imposta GSM 6.9 Imposta opzioni avanzate Attiva & disattiva GPRS Imposta indirizzo IP del server Imposta la porta del server Imposta identificativo utente Imposta password utente GPRS Imposta lingua messaggi SMS Imposta tono campanello per zone ritardate Imposta livello intensità tono di Handshake Imposta livello intensità toni DTMF 54

7 6.9.0 Imposta illuminazione display in ST-By Imposta periodo ritenzione evento d allalrme 55 Capitolo 7 specifiche tecniche 7. Dati generali 7.2 Specifiche generali Capitolo 8 Limiti e manutenzione 57 Capitolo 9 Garanzia 58

8 INTRODUZIONE CAPITOLO. CARATTERISTICHE PRINCIPALI.. Guida vocale per programmazione e operazioni d uso...2 Regolazione volume della guida vocale..3 Interfaccia utente : LCD display grafico con icone & indicatori stato..4 Combinatore telefonico PSTN..5 Combinatore telefonico GSM..6 Selezione priorità combinatore telefonico PSTN GSM..7 2 aree attivabili con relativi inserimenti : Totale o Parziale zone wireless..9 8 zone filari..0 Programmazione indipendente per ogni zona... Registrazione sensori wireless con apprendimento automatico e manuale.. Cancellazione singola di ogni sensore o totale con un solo comando...2 Selezione attivazione o bypass di ogni zona...3 8Telecomandi/tastiere registrabili..4 Numero illimitato di sirene senza fili monodirezionali collegabili,..5 sirena bidirezionale collegabile...6 Messaggio d allarme con durata di 5 sec. personalizzabile..7 4 numeri telefonici memorizzabili..8 2 numeri telefonici per istituti di vigilanza..9 Protocollo di comunicazione ADEMCO CONTACT ID con istituti di vigilanza..20 Registrazione degli ultimi 20 eventi..2 Memoria e ripristino dello stato in caso di mancanza di energia elettrica

9 INTRODUZIONE CAPITOLO CARATTERISTICHE PRINCIPALI..22 Riconoscimento tipo di allarme :in allarme il display indica la zona in allarme, il tipo di allarme e l icona...23 Controllo remoto : interagibilita a distanza tramite telefono e SMS..24 Sistema di supervisione antimanomissione..25 Sistema di supervisione per controllo funzionamento sensori wireless e livello batteria sensori stessi...26 Tono sirena personalizzabile per ogni zona..27 Invio avviso d allarme personalizzabile solo istituto di vigilanza, solo SMS, solo chiamata telefonica agli utenti e varie combinazione tra le tre opzioni...28 Inserimento/disinserimento automatico programmabile...29 Password amministratore 6 digits..30 Possibilità di impostare fino a 6 utenti con la propria passsword di 4 digit...3 Monitoraggio & controllo funzionalità dei sensori filari e senza filo..32 Segnalazione anomalia zona durante inserimento/disinserimento..33 Segnalazione batteria scarica sensore...34 Funzione di controllo/ispezione zone filari e senza filo,..35 Autoidentificazione del tipo di allarme...36 Controllo attuatori elettrici..37 Porta d uscita PGM programmabile..38 Interazione grupppi zone per ridurre i falsi allarmi..39 Tono campanello selezionabile..40 Controllo linea telefonica..4 Controllo rete elettrica..42 Funzione test sensori 2

10 INTRODUZIONE CAPITOLO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Tasto diretto per lanciare avviso allarme Incendio Tasto diretto per lanciare allarme Emergenza Tasto diretto per lanciare allarme SOS medico Tasto per controllo diretto porta PGM Tasto per controllo diretto attuatori Tasto diretto per bypass zone Tasto per utilizzo centrale come telefono Indicatore di anomalia Indicatore di allarme Indicatore di sistema inserito Indicatore di sistema disinserito 3

11 INSTALLAZIONE & COLLEGAMENTI CAPITOLO 2 2. INSTALLAZIONE Posizionamento e installazione della centrale di allarme. Prima di procedere con l'istallazione della centrale di allarme, ė consigliabile osservare i seguenti punti sotto menzionati:.individuare un punto con presa di alimentazione a 220 Volt per poter collegare l'alimentare AC/DC alla centrale di allarme e possibilmente vicino ad una presa telefonica per collegare il cavo per il combinatore telefonico incorporato. Prima di installare la centrale controllare che la distanza tra la centrale ed i dispositivi / sensori wireless sia inferiore a 80 metri ed eventuali ostacoli interposti, non influiscano con la trasmissione a radiofrequenza; in modo che la comunicazione sia stabile e sicura..la centrale di allarme deve essere installata ad un altezza conveniente tra.5 e,7m accessibile per le varie operazioni giornaliere. Posizionare la centrale di controllo in un posto sicuro difficilmente accessibile ad eventuali intrusi, ma facilmente accessibile per la sua gestione da parte dell'utente per le operazioni di programmazione, inserimento e disinserimento.. Si raccomanda: Ė consigliabile in caso di famiglie con bambini, installare la centrale all'altezza suggerita o comunque lontano da eventuali possibili manomissioni per non provocare inserimenti di allarme indesiderati. Di posizionare la centrale di allarme in prossimità dell'ingresso della porta principale in modo che si possa udire il tono di attivazione e disattivazione del sistema di allarme da parte dell'utilizzatore.. Di posizionare la centrale di allarme nella zona di ingresso protetto da porta e rilevatore di apertura, oppure da sensore di movimento in modo da proteggere la centrale da qualunque intrusione illegale. In questo modo l intruso dovrà obbligatoriamente passare nell area protetta prima di accedere alla centrale di allarme. L installazione e le connessioni del sistema sono semplici e non richiedono l apertura della centrale d allarme. 4

12 INSTALLAZIONE & COLLEGAMENTI CAPITOLO 2 Installazione della centrale di allarme. 2.. Rimuovere la staffa della centrale d allarme spingendola verso il basso e seguendo le istruzioni riportate nella figura a seguito. Passaggio cavi Antimanomissione Passaggio cavi 2..2 Inserire la SIM card con i contatti rivolti verso il basso ACCERTARSI CHE LA SIM CARD NON NECESSITI DEL PIN IN CASO CONTRARIO ANNULLARE IL PIN DELLA SIM CARD UTILIZZANDO UN TELEFONO GSM. INSERIRE LA SIM CARD DOPO AVER SPENTO LA CENTRALE NB: OPERATORE 3G NON SUPPORTATO 2..3 Contrassegnare la superficie da forare, praticare i fori e fissare la staffa utilizzando le viti ed i tasselli in dotazione. ganci di fissaggio Fori di fissaggio ganci di fissaggio Foro di fissaggio ganci di fissaggio 2..4 Come mostrato nella figura inserire la centrale d allarme sulla staffa. Metal 2..5 assicuratevi che non vi siano grandi superfici metalliche in prossimita della centrale. 2..6Assicuratevi della comunicazione tra la centrale d allarme ed i sensori 5

13 INSTALLAZIONE & COLLEGAMENTI CAPITOLO CONNNESSIONI Effettuare i collegamenti come da figura a seguito riportata. Collegare il cavo della linea telefonica ed il telefono nelle prese dedicate Inserire il jack di alimentazione nell apposita presa ed inserire l alimentatore nella presa di corrente a muro. Collegare l antenna GSM prestando molta cura ed attenzione all inserimento del connettore. PGM GND Z33 Z34 GND Z35 Z36 Z37 Z38 GND Z39 Z40 Volume guida vocale SIM LINE Linea telefonica TEL Telefono DC5V/2A Power Alimentatore Antenna GSM Per spegnere completamente la centrale,dopo avere scollegato l alimentatoreac/dc premere per 3 secondi il tasto e digitare password utente, in tal modo la batteria ricaribile integrata sarà scollegata fino alla successivo collegamento della rete. 6

14 INSTALLAZIONE & COLLEGAMENTI CAPITOLO CONNESSIONI NC e NO PER SENSORI FILARI Fare riferimento allo schema riportato nella figura seguente : N.C N.O NO NC 0K 0K NO 0K NC 0K Volume guida vocale PGM GND Z33 Z34 GND Z35 Z36 Z37 Z38 GND Z39 Z40 LINE TEL DC5V/2A Power All inserimento totale dell allarme se viene rilevata un anomalia su una zona filare, la guida vocale informa dell anomalia ; il display indichera il numero della zona con anomalia seguito dalla lettera E(errore) a seconda della coilegamento N.O. o N.C il sensore della zona potrebbe essere aperto o chiuso verificare e risolvere l anomalia.il sistema non è inseribile da telecomando o tastiera finchè l anomalia non è risolta. Connessione sensori NC (normalmente chiuso) Richiedono il collegamento delle resistenze da 0K in serie Qualora venga utilizzata una sola zona collegando un solo sensore alla centrale, non abilitare le altre zone filari o collegare le resistenze ai morsetti non utilizzati. La corrente max erogabile sui terminali d uscita e 00mA (2V) Qualora necessitiate di una corrente superiore, collegare un alimentatore dedicato. In caso di black out l uscita dei 2Volt dalla centrale verra interrotta, pertanto i sensori di movimento NC potrebbero segnalare un allarme. 7

15 INSTALLAZIONE & COLLEGAMENTI CAPITOLO INSTALLAZIONE SENSORI FILARI La programmazione di fabbrica prevede le zone filari disattivate. Provvedere ad attivarle per utilizzarle Nel caso di malfunzionamento di una zona filare, all inserimento del sistema la guida vocale scandirà il messaggio << Operazione fallita Zona problema>> ed il numero della zona verrà mostrato sul display. risolvere l anomalia o bypassare la zona per poter inserire il sistema La corrente max erogabile sul terminale d uscita e 00mA (5V)pertanto se i sensori necessitano di una corrente superiore, 2.4 INSTALLAZIONE SENSORI WIRELESS 2.4. SENSORI WIRELESS Prima di installare i sensori controllare che la distanza dalla centrale d allarme sia inferiore a 80 metri ed eventuali ostacoli interposti, non influiscano con la trasmissione a radiofrequenza ; verificare che la comunicazione sia stabile e sicura SIRENA ESTERNA WIRELESS Posizionare la sirena prestando attenzione alla massima distanza menzionata nelle specifiche della sirena stessa Nel caso di distanza elevate che non consentono una comunicazione stabile con la centrale, è disponibile un ripetitore di segnale che riceve il segnale dei sensori e lo ritrasmette alla centrale consentendo il posizionamento dei sensori a distanze elevate. 8

16 TASTIERA & FUNZIONI CAPITOLO 3 3. UTILIZZO DEL SISTEMA Password amministratore predefinita: Questo sistema supporta fino a 6 utenti: Utente : Password Utente Master predefinita è 234. Utenti 2 6: Utenti di sistema. NB solo l utente master Nr. è abilitato ad accedere al menu utente 3.. INSERIMENTO - DISINSERIMENTO SISTEMA Selezionare un opzione dalla tabella riportata di seguito per inserire e disinserire il sistema quando siete in casa. Seguire le istruzioni scandite della guida del pannello della centrale e controllare l icona sul diplay del pannello che indica lo stato del sistema d allarme. Opzioni Comando INSERIMENTO TOTALE INSERIMENTO PARZIALE Azione Telecomando Premere il tasto Pannello centrale Premere il tasto Telecomando Premere il tasto Pannello centrale Premere il tasto Telecomando Premere il tasto DISINSERIMENTO Pannello centrale Utente e premere il tasto VISUALIZZAZIONE DEGLI STATI DEL SISTEMA DISPLAY Stato del sistema INDICATORI PROTEZIONE DISINSERITA Lampeggiante PROTEZIONE PARZIALE INSERITA PROTEZIONE TOTALE INSERITA 9

17 TASTIERA & FUNZIONI CAPITOLO TASTI DI EMERGENZA Per attivare un allarme, tenere premuto il tasto di emergenza appropriato per tre secondi. Opzioni Comando Azione ALLARME INCENDIO Pannello centrale Premere il tasto per 3 secondi SOS MEDICO Pannello centrale Premere il tasto per 3 secondi Telecomando Premere il tasto Pannello centrale Premere il tasto per 3 secondi EMERGENZA ANTIRAPINA REGOLAZIONE DEL VOLUME GUIDA VOCALE Per regolare il volume della guida vocale della centrale ruotare la manopola del volume posizionata sul retro della centrale d allarme, come riportato nella figura a seguito: VOLUME PGM GND Z33 Z34 GND Z35 Z36 Z37 Z38 GND Z39 Z40 SIM LINE 0 TEL DC5V/2A Power

18 TASTIERA & FUNZIONI CAPITOLO FUNZIONE CAMPANELLO DELLE ZONE RITARDATE 4 Premere per tre secondi il tasto inserire la password seguita dal tasto enter per attivare / disattivare la funzione campanello delle zone ritardate (rif. pag.54 del manuale d installazione) Seguire la guida vocale PORTA USCITA PROGRAMMABILE 5 Premere per tre secondi il tasto inserire la password seguita dal tasto enter per attivare / disattivare il dispositivo connesso all uscita programmabile. (rif. pag.48 del manuale d installazione) 3..6 MODALITA NOTTE (SILENZIOSA) 6 Premere per tre secondi il tasto per attivare / disattivare la modalità notte silenziosa. In modalità NOTTE gli indicatori luminosi ed acustici verranno inibiti, nel caso di allarme la modalità NOTTE 3..7 COMANDO ATTUATORI 7 Premere per tre secondi il tasto inserire la password seguita dal tasto enter digitare il numero di attuatore a cui è connesso il dispositivo da attivare o disattivare. Seguire la guida vocale passo 3..8 BYPASS DI UNA ZONA 8 Premere per tre secondi il tasto inserire la password seguita dal tasto enter digitare il numero della zona da bypassare o cancellare il bypass. Bypassando la zona, questa viene disabilitata.la zona verrà attivata automaticamente dopo aver disinserito il sistema e successivamente inserito l allarme totale o parziale.

19 TASTIERA & FUNZIONI CAPITOLO TEST DI FUNZIONAMENTO GSM,SIRENA, SENSORI, 9 Premere per tre secondi il tasto inserire la password digitare.seguita dal tasto enter Seguire la guida vocale passo passo. e selezionare il tipo di test da eseguire : Comunicazione, 2 Sirena, 3 sensori.utilizzare i test per verificare il regolare funzionamento di comunicazione con l istituto di vigilanza, delle sirene, dei sensori USO DELLA CENTRALE PER UNA CHIAMATA TELEFONICA GSM CONSENTE DI CONTROLLARE IL VS. CREDITO RESIDUO. 0 Premere per tre secondi il tasto seguire le istruzioni impartite dalla guida vocale : digita il numero di telefono seguito dal tasto enter. La durata max della telefonata è di 240secondi. In caso di un evento di allarme la chiamata verrà interrotta. 3.. MENU IMPOSTAZIONI UTENTE Premere per tre secondi il tasto digitare la password utente 0 (234) seguita dal tasto enter Seguire la guida vocale passo passo. e selezionare l operazione da eseguire : imposta orologio, 2 Imposta password utente,3 imposta numeri telefonici MENU IMPOSTAZIONI AMMINISTRATORE digitare la password Premere per tre secondi il tasto amministratore seguita dal tasto enter Seguire la guida vocale passo passo e selezionare l operazione da eseguire SPEGNIMENTO DELLA CENTRALE Scollegare l alimentatore AC/DC dalla presa di rete. inserire la password seguita dal Premere per tre secondi il tasto OFF tasto enter il display indica lo spegnimento completo della centrale 2

20 CONTROLLO & SEGNALAZIONI CAPITOLO CONTROLLO EVENTI MEMORIZZATI Premere il tasto [ ] il display visualizzerà l ultimo evento registrato. Premere il tasto [ ] per visualizzare in sequenza gli eventi precedenti, premere il tasto [ ] per visualizzare gli eventi successivi. Seguire la guida vocale passo passo. I comandi di inserimento e disinserimento del sistema possono essere impartiti da diverse fonti (telecomando, tastiera, telefono) e da diversi utenti ; per identificare l esecutore del comando la centrale memorizza un codice diverso per ogni possibilità. La tabella a seguito riporta tutti i codice assegnati. codice Comando da codice Comando da Password Utente Command from User Password code Command from code 40 Telecomando 0 Utente 4 Telecomando 2 02 Utente 2 42 Telecomando Telecomando 4 44 Telecomando 5 45 Telecomando Comando da codice Password Utente codice Comando da Command from User Password Command from code code 09 Utente 9 60 Telefono pos. 0 Utente 0 6 Telefono pos.2 Utente 3 Utente 62 Telefono pos.3 04 Utente 4 2 Utente 2 63 Telefono pos.4 05 Utente 5 3 Utente 3 06 Utente 6 4 Utente 4 97 Istituto Vigilanza Telecomando 7 07 Utente 7 5 Utente 5 98 Tastiera pannello Telecomando 8 08 Utente 8 6 Utente 6 99 Timer automatico NOTE IMPORTANTI i RESET PASSWORD : Spegnere la centrale, rialimentarla, Digitare entro 60 secondi per accedere al menu amministratore dopodichè modificare la password amministratore. l ZONE FILARI : Attendere circa 2 minuti dopo aver alimentato la centrale d allarme prima di eseguire il test delle zone filari. 3

21 CONTROLLO & SEGNALAZIONI CAPITOLO SEGNALAZIONI DELLA CENTRALE D ALLARME INDICATORI SEGNALAZIONE Lampeggiante ANOMALIA: MANCANZA DI RETE ELETTRICA ANOMALIA : RILEVATO UN PROBLEMA SULLA ZONA INDICATA SUL DISPLAY. Lampeggiante PROCEDURA D ALLARME IN CORSO ICONA DISPLAY SEGNALAZIONE Lampeggiante ANOMALIA: MANCANZA DI RETE GSM Lampeggiante ANOMALIA : MANCANZA LINEA TELEFONICA Lampeggiante ANOMALIA: GPRS NON COLLEGATO RETE GSM PRESENTE Fissa LINEA TELEFONICA PRESENTE Fissa GPRS COLLEGATO CON ISTITUTO DI VIGILANZA CON ISTITUTO DI VIGILANZA Lampeggiante Fissa MODALITA NOTTE SILENZIOSA ATTIVATA 4 Fissa MODALITA NOTTE DISATTIVATA

22 CONTROLLO & SEGNALAZIONI CAPITOLO 3 ICONA DISPLAY SEGNALAZIONE INDICAZIONE LIVELLO SEGNALE GSM G _ ANOMALIA : BATTERIA SCARICA DELLA CENTRALE D ALLARME EVENTO D ALLARME ACCADUTO GENERATO DALLA ZONA 5 ANOMALIA : SENSORE CON BATTERIA SCARICA NELLA ZONA 5 INDICATA SUL DISPLAY ANOMALIA : MANCATA SUPERVISIONE DELLA ZONA 5 INDICATA SUL DISPLAY ANOMALIA : ZONA FILARE SENSORE APERTO NELLA ZONA 32 INDICATA SUL DISPLAY SUPERVISIONE SENSORI MAGNETICI ATTIVA: SENSORE MAGNETICO APERTO NELLA ZONA 5 INDICATA SUL DISPLAY BYPASS SENSORE DISATTIVATO DELLA ZONA 5 INDICATA SUL DISPLAY Dopo un allarme, le segnalazioni rimangono visualizzate sul display fin quando il sistema d allarme non viene disinserito, il display tornerà a mostrare l orario solo dopo aver disinserito il sistema 5

23 PROCESSO D ALLARME CAPITOLO EVENTO D ALLARME & PROCEDURA CMS centrale vigilanza Telefono Telefono Telefono cellulare Fil ar i 2. La centrale d allarme chiama i numeri Rete Telefonica telefonici programmati e nel contempo aziona la sirena. Centrale vigilanza privata. I sensori inviano il segnale d allarme alla centrale d allarme 3. La centrale d allarme chiama ed invia tracciati alla centrale di vigilanza.. Se nz af ili Visualizzazioni Display:. L icona visualizzata indica lo stato del sistema 2 La lettera A indica allarmea 3 Il numero di zona e visualizzata dai due digit seguenti la lettera A: ( -32 zone senza fili zone filari - 00 emergenza - 4 sirena esterna) 4 L icona del lampeggiante allarme in corso o avvenuto. Dopo un allarme e successivo spegnimento la centrale non accetta comandi per circa minuto. 6

24 CONTROLLO & SEGNALAZIONI CAPITOLO 4 AVVISO DI ALLARME TRAMITE COMBINATORE TELEFONICO In caso d allarme, il combinatore telefonico effettuerà le chiamate ai numeri da voi memorizzati (parenti, amici, vicini, per un massimo di 4 numeri telefonici) allerterà, in sintesi vocale, con il messaggio da Voi registrato. La sequenza di chiamate verrà interrotta solo al momento in cui la centrale d'allarme riceve il comando di arresto allarme [] o di disinserimento sistema [4] da telefono che ha risposto. 4. PROCEDURA D ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO Per interagire con il sistema dovrà RETE FISSA seguire le indicazioni scandite: 2 In caso di allarme Il combinatore telefonico chiamera i 4 numeri telefonici memorizzati quando l utente prende la chiamata sentirà il messaggio d allarme registrato dopodichè : Dopo aver impartito il comando, la centrale risponderà : ope razione eseguita con successo Premi per cancellare l allarme 2 Premi 2per controllare zona in allarme 3 Premi 3 per inserire il sistema totale 4 Premi 4 per disinserire il sistema 5 Premi 5 per inserire il sistema parziale Premi 6 per attivare la sirena 0 Premi 0 per terminare Premi 7 per ascolto ambientale Premi 8 per controllare l uscita PGM 4.2 PROCEDURA D ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM I n caso d allarme, il combinatore GSM invierà il messaggio SMS ai numeri telefonici memorizzati fornendo i dettagli dell evento : Numero di Zona e tipo di allarme. Esempio : Report del sistema dall allarme > Zona 0 > intrusione Il combinatore telefonico effettuerà le chiamate ai 4 numeri memorizzati presentando all interlocutore il medesimo sopracitato menu con l aggiunta del comando: 9 Per parlare con chi sta vicino alla centrale d allarme 7

25 GESTIONE REMOTA CAPITOLO GESTIONE REMOTA VIA TELEFONO CON LINEA FISSA Chiamate il numero telefonico di rete fissa dove è collegata la centrale.dopo aver digitato il numero telefonico, la centrale di allarme si collegherà dopo gli squilli programmati (default 7 squilli). Successivamente la guida vocale della centrale di allarme richiederà di digitare la Password utente di 4 digit ( Password di utente master 234). Digitare la Password utente x accedere alla centrale di allarme e seguire la guida vocale per interagire. Telephone line Digitare il numero telefonico di rete fissa. Chiamata telefonica Il telefono squilla7 volte, Dopo 7 squilli,il sistema risponde seguendo la guida vocale (la password dell utente master è 234) Dopo aver impartito il comando, la centrale risponderà : ope razione eseguita con successo 3 Premi per inserimento totale 5 2 Premi 2 per disinserire 3 Premi 3 per inserimento parziale Premi 4 per controllare lo stato Premi 5 per azionare gli attuatori Premi 8 per controllare l uscita PGM Premi 0 per terminare chiamata 4.4 GESTIONE REMOTA VIA GSM Chiamate il numero telefonico GSMdella SIM inserita nella centrale.dopo aver digitato il numero telefonico, la centrale di allarme si collegherà richiedendo di digitare la Password utente di 4 digit ( Password di utente master 234). Digitare la Password utente x accedere alla centrale di allarme e la guida vocale presenterà all interlocutore il medesimo sopracitato menu con l aggiunta del comando: 9 Per parlare con chi sta vicino alla centrale d allarme 8

26 GESTIONE REMOTA CAPITOLO GESTIONE REMOTA TRAMITE MESSAGGI SMS Il combinatore GSM consente all utente di interagire con la centrale d allarme tramite i messaggi SMS. Si possono impartire i seguenti comandi che la centrale d allarme eseguirà e confermerà con messagg i SMS l avvvenuta esecuzione. OPERAZIONI COMANDI SMS Inserimento sistema TOTALE password:234 TOTALE Inserimento sistema PARZIALE password:234 PARZIALE Disinserimento sistema password:234 SPENTO Controllo Stato password:234 STATO Cancellazione allarme password:234 STOP Accendi Porta PGM password:234 ACCENDI PGM Spegni Porta PGM password:234 SPEGNI PGM Attiva attuatore nr. password: 234 ATTIVA ATTUATORE X ( X=corrisponde al nr. dell attuatore -8) Disattiva attuatore nr. password: 234 DISATTIVA ATTUATORE X (X=corrisponde al nr. dell attuatore -8) Imposta APN GPRS password:234 APN-GPRS :»aaa» Imposta Utente GPRS password:234 UTENTE-GPRS :»bbb» Imposta password GPRS password:234 PWD-GPRS :»ccc» Nota: Prestare molta attenzione alla sintassi dei messaggi.. nei comandi rispettare la punteggiatura e gli spazi tra i vocaboli. Il combinatore GSM a messaggio ricevuto risponde con un SMS di risposta confermando l avvenuta operazione del comando o inviando un messaggio di << operazione fallita >> o <<password errata>> nel caso di comando sbagliato. 9

27 GESTIONE REMOTA CAPITOLO 4 COMANDI SMS password:234 TOTALE RISPOSTE DA CENTRALE Inserimento totale effettuato Inserimento totale fallito password:234 PARZIALE password:234 SPENTO Inserimento parziale effettuato Inserimento parziale fallito Disinserimento effettuato Disinserimento fallito Sistema totale inserito, password:234 STATO Sistema parziale inserito,sistema disinserito Allarme cancellato password:234 STOP password:234 ACCENDI PGM password:234 SPEGNI PGM password: 234 ATTIVA ATTUATORE X ( X=corrisponde al nr. dell attuatore -8) password: 234 DISATTIVA ATTUATORE X (X=corrisponde al nr. dell attuatore -8) password:234 APN-GPRS :»aaa» password:234 UTENTE-GPRS :»bbb» Cancellazione allarme fallita PGM accesa Comando PGM fallito PGM spenta Comando PGM fallito Attuatore ON Comando attuatore fallito Attuatore OFF Comando attuatore fallito APN-GPRS registrato Registrazione APN-GPRS fallita Utente-GPRS registrato Registrazione Utente-GPRS fallita password:234 PWD-GPRS :»ccc» PWD-GPRS registrata Registrazione PWD-GPRS fallita Nota: Inviando un comando errato con password corretta la risposta dalla centrale sarà : COMANDO ERRATO. Inviando un comando con <<password errata>> da un telefono non registrato la centrale non risponderà con alcun messaggio. 20

28 SEGNALAZIONI SMS CAPITOLO 4 Allarme emergenza medica Batteria sensore scarica Allarme zona ritardata Batteria sensore OK Allarme zona perimetrale Mancata supervisione Allarme zona interna Batteria centrale allarme scarica Allarme zona emergenza Batteria centrale allarme OK Allarme zona 24ore Mancanza rete elettrica Allarme zona incendio Rete elettrica ripristinata Allarme manomissione Problemi di linea telefonica Rapporto test periodico Linea telefonica ripristinata Bypass Zona Problema zone filari Bypass cancellato Zone filari OK Allarme cancellato Problemi di comunicazione Sistema disinserito Comunicazione ripristinata Sistema parziale inserito Sistema totale inserito Inserimento sistema fallito Programmazione centrale allarme modificata Scheda SIM in scadenza prego ricaricare 2

29 MENU UTENTE CAPITOLO 5 MENU IMPOSTAZIONI UTENTE Premere per tre secondi il tasto inserire la password digitare seguita dal tasto enter Seguire la guida vocale passo passo. e selezionare l operazione da eseguire : imposta orologio, 2 Imposta password utente,3 imposta numeri telefonici. Menu UTENTE Premere[]per 3 secondi Digitare password 2 3 Imposta orologio Imposta password utente Imposta numeri telefonici 5. IMPOSTAZIONE OROLOGIO Per esempio tempo da impostare: 23 Novembre 203 ore 20:59 e 36 secondi Premere[] per 3 secondi 3 4 digita data e ora premi per salvare premi OUT per uscire 3 Anno 2 2 Mese 3 2 Giorno 0 Ore Minuti imposta orologio 2 imposta password utente 3imposta numeri telefonici premere il tasto OUT per uscire dal menu 6 Secondi Imputare i dati in corrispondenza dei digits che lampeggiano segnalando in sequenza Anno, mese,giorno, ore, minuti e secondi premere i tasti [ ] [ ] per muovere il cursore 22

30 MENU UTENTE CAPITOLO IMPOSTAZIONE PASSWORD UTENTE Per esempio impostare la password numero 6 codice 5678 Premere[] per 3 secondi inserire il numero utente da 0 a 6 premere per confermare premi OUT per uscire dal menu Digitare la password premi per salvafe premi OUT per uscire dal menu imposta orologio 2 imposta password utente 3imposta numeri telefonici premere il tasto OUT per uscire dal menu 8 impostazioni salvate Questo sistema supporta fino a 6 utenti: Utente : Utente master. la password predefinita è 234. Utenti 2 6: Utenti di sistema.nb solo l utente master Nr. è abilitato ad accedere al menu utente 23

31 MENU UTENTE CAPITOLO IMPOSTAZIONE NUMERI TELEFONICI Per esempio impostare la password numero 6 codice 5678 Premere[] per 3 secondi imposta orologio 2 imposta password utente 3imposta numeri telefonici premere il tasto OUT per uscire dal menu imposta numeri telefonici [3] Imposta [] Imposta [4] Imposta [2] Imposta 2 numero 4 numero numero 3 numero telefonico telefonico telefonico telefonico 2 3 Digita il numero di telefono premi per cancellare premi a lungo per inserire una pausa di sec in composizione numero telefonico premi per salvare premi OUT per uscire X X X Impostazioni salvate 24 4 [5] Imposta [6] Imposta numero cicli richiesta password di chiamate d accesso per chiamatad allarme 5 Imposta numero di chiamate premi per salvare premi OUT per uscire X X X Impostazioni salvate 6.Atttiva 2.Disattiva X X X Impostazioni salvate

32 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO 6 Menu AMMINISTRATORE Premere[]per 3 secondi 9 Imposta password 2 Imposta istituto di vigilanza 3 Imposta i numeri telefonoci 4 imposta opzioni di sistema 5 imposta dispositivi wireless 6 imposta zone 7 manutenzione del sistema 8 imposta GSM 9 imposta opzioni avanzate 6. IMPOSTAZIONE PASSWORD Premere[]per 3 secondi Seguire la guida vocale e digitando i comandi selezionati imposta password amministratore 2 imposta password utente premere il tasto Out per tornare al menu precedente []Imposta password amministratore Premi il tasto per salvare Premi OUT per uscire. X X X Impostazioni salvate [2] imposta password utente 2 Inserire il numero utente da 0 a 6 premi il tasto per confermare premi OUT per uscire. X X X Premi il tasto per salvare Premi OUT per uscire. X X X Impostazioni salvate 25

33 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO 6 Note:. impostazione password include "Password utente" e "Password amministratore", la password utente si usa principalmente per disinserire il sistema, ed è il codice richiesto per l accesso alla gestione remota della centrale. La "Password amministratore" è l'unica password per accedere al menu d impostazioni di sistema. 2 La password amministratore è composta da 6 digit, la password utente da 4 digit, il sistema consente di impostare 6 password utente dal nr.0 al 6. L accesso al menu utente è riservato all utente master con password nr. 0. gli utenti dal nr 02 al 6 non possono accedere al menu utente di impostazioni. 3 Qualora abbiate dimenticato la password, spegnete la centrale, rialimentatela, entro 60 secondi potete accedere al menu amministratore Digitando e dopodichè potrete modificare la password amministratore. Esempio : Impostare la password amministratore come Premere[]per 3 secondi Premi il tasto per salvare Premi OUT per uscire. Impostazioni salvate Note:.La sequenza sopracitata mostra l operazione corretta, nel caso di errate digitazioni premere OUT per ritornare al menu precedente e ripetere la digitazione. 2.La password amministratore predefinita è 02345, la password utente è 234, se avete modificato le password, utilizzate le nuove password. 26

34 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO IMPOSTAZIONE ISTITUTO DI VIGILANZA Premere[]per 3 secondi 2 Seguire la guida vocale e digitando i comandi selezionati Imposta l istituto di vigilanza []imposta numero Istituto di vigilanza [2] ]imposta 2 numero Istituto di vigilanza 2 Digita il numero di telefono premi per cancellare premi a lungo per inserire una pausa di un secondo in composizione numero telefonico premi per salvare premi OUT per uscire X X X Impostazioni salvate [3]imposta identificativo utente istituto di vigilanza 3 Digita identificativo utente istituto vigilanza premi per salvare premi OUT per uscire X X X Impostazioni salvate [4] ]imposta numero chiamate istituto di vigilanza 4 [5] ]imposta intervallo test di comunicazione istituto di vigilanza 5 Imposta numero di chiamate istituto vigilanza Digita intervalllo test di comunicazione istituto vigilanza zero non attivo premi per salvare premi OUT per uscire premi per salvare premi OUT per uscire X X X Impostazioni salvate X X X Impostazioni salvate Note:.L identificativo utente è il codice di identificazione per le impostazionedell istituto di vigilanza, i due numeri dell istituto di vigilanza utilizzanoil medesimo identificativo utente. Il numero di chiamate può essere impostato da a 5. L intervallo di tempo per il test di comunicazione può essere impostato da 0 a 999 ore. L impostazione comune è 24 ore. 2.Durante l impostazione del numero telefonico, qualora la centrale d allarme sia collegata ad un centralino telefonico dopo il codice richiesto dal centralino per rilasciare la linea telefonica,inserite la pausa di un sec. in composizione del numero telefonico. Sul display apparirà la lettera P. 3. Il GSM riconosce solo i digit dopo la P, verificate che il combinatore PSTN e GSM effettuano correttamente le chiamate ai numeri memorizzati 27

35 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO 6 Esempio : La centrale d allarme è collegata ad un centralino telefonico, il numero di telefono dell istituto di vigilanza è , in questo caso l impostazione sarà al seguente 9P , 9 è il codice richiesto dal centralino per rilasciare la linea telefonica. Premere[]per 3 secondi Digita il numero di telefono premi per cancellare premi a lungo per inserire una pausa di un secondo in composizione numero telefonico premi per salvare premi OUT per uscire Premere il tasto []per 3 secondi 6.3 IMPOSTAZIONE NUMERI TELEFONICI Premere[]per 3 secondi 3 Seguire la guida vocale e digitando i comandi selezionati imposta numeri telefonici [3] Imposta [] Imposta [4] Imposta [2] Imposta 2 numero 4 numero numero 3 numero telefonico telefonico telefonico telefonico 2 3 Digita il numero di telefono premi per cancellare premi a lungo per inserire una pausa di sec in composizione numero telefonico premi per salvare premi OUT per uscire X X X Impostazioni salvate 28 4 [5] Imposta [6] Imposta numero cicli richiesta password di chiamate d accesso per chiamata d allarme 5 Imposta numero di chiamate premi per salvare premi OUT per uscire X X X Impostazioni salvate 6.Atttiva 2.Disattiva X X X Impostazioni salvate

36 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO 6 Note:. I cicli di chiamate possono essere impostati da a 5. 2.In caso di allarme quando la centrale chiama i telefoni memorizzati se avete impostato la richiesta password, gli utenti dovranno digitare la password per interagire con la centrale d allarme. Esempio :Imposta il terzo numero di telefono : Premere[]per 3 secondi Digita il numero di telefono premi per cancellare premi a lungo per inserire una pausa di un secondo in composizione numero telefonico premi per salvare premi OUT per uscire Impostazioni salvate 6.4 IMPOSTAZIONE OPZIONI DI SISTEMA Premere[]per 3 secondi Imposta orologio 2 imposta ritardo d entrata 3 imposta ritardo d uscita 4 imposta tempo sirena 5 imposta numero squilli alla risposta 6 Imposta intervallo supervisione sensori 7 Imposta sirena per annuncio inserimento/disinsermento 8 Imposta report inserimento/disinserimento 9 Imposta funzioni aggiuntive 29

37 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO IMPOSTAZIONE OROLOGIO Esempio tempo da impostare: 23 Novembre 203 ore 20:59 e 36 secondi Premere[]per 3 secondi 3 Anno Seguire la guida vocale e digitando i comandi selezionati 4 digita data e ora premi per salvare premi OUT per uscire 2 Mese Ore Giorno Minuti 6 Secondi Imputare i dati in corrispondenza dei digits che lampeggiano segnalando in sequenza Anno, mese,giorno, ore, minuti e secondi premere i tasti [ ] [ ] per muovere il cursore Questo è una regolazione importante, impostando l'orologio, il sistema visualizzerà l'ora locale, poi le attività di auto inserimento / disinserimento,autodiagnosi e registrazione eventi saranno eseguti con l'ora locale impostata e visualizzata IMPOSTAZIONE RITARDO D ENTRATA Ad intrusione rilevata,la centrale attiverà il countdown del ritardo d entrata impostato prima di attivare la procedura d allarme (ritardo predefinito 0sec.) Esempio ritardo d entrata da impostare: 20 secondi Premere[]per 3 secondi Digita il ritardo di entrata premi per salvare premi OUT per uscire Impostazioni salvate digita il ritardo con un numero di 3 cifre da secondi, Il ritardo d entrata è applicato solo sulle zone impostate come» ritardate». 30

38 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO IMPOSTAZIONE RITARDO D USCITA Dopo aver inserito l'allarme,parte il count down del ritardo d uscita, durante il quale nessuna intrusione viene rilevata, questo permette all utente di uscire comodamente dalla abitazione senza provocare allarmi indesiderati. (ritardo predefinito 0sec.) Esempio ritardo d uscita da impostare: 20 secondi Premere[]per 3 secondi Digita il ritardo di uscita premi per salvare premi OUT per uscire Impostazioni salvate digita il ritardo con un numero di 3 cifre da secondi, IMPOSTAZIONE TEMPO SIRENA Regola il tempo di funzionamento sirena in caso di allarme rilevato. (programmazione di fabbrica e 5 minuti). Esempio impostare tempo sirena : 0 minuti Premere[]per 3 secondi Digita il tempo sirena da 0 a 30 minuti premi per salvare premi OUT per uscire Impostazioni salvate digita il tempo con un numero di 2 cifre da minuti IMPOSTAZIONE NUMERO SQUILLI ALLA RISPOSTA Regola il numero di squilli determinanti la risposta della centrale d allarme durante il controlla da remoto. ( programmazione di fabbrica 7 squilli) 3

39 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO 6 Esempio squilli alla risposta da impostare:5 squilli Premere[]per 3 secondi Digita numero squilli alla risposta inserendo zero il sistema non risponde,premi per salvare premi OUT per uscire Impostazioni salvate digita gli squilli con un numero di 2 cifre da IMPOSTAZIONE INTERVALLO SUPERVISIONE SENSORI La centrale supervisiona i sensori ad ogni intervallo di tempo impostato se la centrale non riceve il segnale dai sensori entro il tempo impostato la centrale segnala la «perdita» del sensore. Sugggeriamo di impostare un intervallo di tempo superiore alle 2 ore. ( il tempo predefinito è 00 e pertanto la funzione è disattivata.) Per esempio intervallo supervisione da impostare: 8 ore Premere[]per 3 secondi Digita intervallo supervisione sensori da 0 a 99 ore digitando zero nessuna supervisione,premi per salvare premi OUT per uscire Impostazioni salvate digita l intevallo supervisione con un numero di 2 cifre da IMPOSTAZIONE SIRENA PER ANNUNCIO INSERIMENTO- DISINSERIMENTO SISTEMA Selezionare l annuncio sirena in corrispondenza dell inserimento /disinserimento del sistema eseguito utilizzando il telecomando. 32

40 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO 6 Esempio impostare sirena per annuncio inserimento / disinserimento Premere[]per 3 secondi Seleziona annuncio sirena, premi per annuncio premi 2 per nessun annuncio premi per salvare premi OUT per uscire 7 Impostazioni salvate IMPOSTAZIONE REPORT INSERIMENTO DISINSERIMENTO A ttivare il report d avviso all Istituto di vigilanza per inserimento / disinserimento sistema Premere[]per 3 secondi Imposta report inserimento/ disinserimento premi per report premi 2 per noo report premi per salvare premi OUT per uscire 4 8 Impostazioni salvate IMPOSTAZIONE FUNZIONI AGGIUNTIVE Imposta il suono sirena per le emergenze Imposta il tempo di controllo per mancanza rete elettrica Imposta supervisione sensori magnetici Imposta controllo antimanomissione periferiche Imposta inserimento forzato Imposta avviso per mancanza linea telefonica Imposta allarmi consentiti per zona Imposta il tempo di ascolto ambientale Imposta avviso per mancanza rete elettrica 33

41 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO IMPOSTAZIONE SUONO SIRENA PER LE EMERGENZE (programmazione di fabbrica e muto). Esempio suono sirena da impostare: continuo Premere[]per 3 secondi Per tipo suono sirena seleziona :.per continuo 2.per intermittente 3. per muto premi per salvare premi OUT per uscire 4 Impostazioni salvate IMPOSTAZIONE TEMPO DI CONTROLLO MANCANZA RETE ELETTRICA In caso di mancanza rete dopo il tempo impostato la centrale avvisa l istituto di vigilanza. ( il tempo predefinito è 30 minuti) Esempio tempo di controllo da impostare: 5 minuti Premere[]per 3 secondi 2 digita tempo per mancanza rete elettrica da 0 to 250 minuti premi per salvare premi OUT per uscire Impostazioni salvate IMPOSTAZIONE SUPERVISIONE SENSORI MAGNETICI Con la supervisione attivata il display mostra la zona il sensore aperto. ( l impostazione di fabbrica è supervisione disattivata) Esempio: attivare la supervisione. Premere[]per 3 secondi 34 3 seleziona : premi supervisione sensori magnetici, premi 2 no supervisione, premi per salvare premi OUT per uscire 4 9 Impostazioni salvate

42 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO IMPOSTA CONTROLLO ANTIMANOMISSIONE PERIFERICHE Con controllo abilitato, qualora si manometta una periferica o un sensore wireless la centrale attiva la procedura d allarme. ( l impostazione di fabbrica è controllo abilitato) Esempio disattivare il controllo antimanomissione Premere[]per 3 secondi 4 seleziona : premi controllo antimanomissione attivo, 2 no controllo, premi per salvare premi OUT per uscire Impostazioni salvate IMPOSTAZIONE INSERIMENTO FORZATO Con l inserimento forzato abilitato in caso di anomalie di una zona il sistema può essere inserito informando l istituto di vigilanza della zona con problemi. Se disabilitato il sistema non può essere inserito. ( l impostazione di fabbrica è inserimento forzato disabilitato) Esempio attivare l inserimento forzato Premere[]per 3 secondi 5 seleziona : premi consenti inserimento forzato, 2 non consentito, premi per salvare premi OUT per uscire 4 9 Impostazioni salvate IMPOSTA AVVISO PER MANCANZA LINEA TELEFONICA Esempio disattivare avviso per mancanza linea telefonica. Premere[]per 3 secondi 6 4 per mancanza linea telefonica seleziona avviso: premi per attivazione sirena, 2 per avviso acustico,3 per disattivato, premi per salvare premi OUT per uscire 9 3 Impostazioni salvate 35

43 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO IMPOSTA ALLARMI CONSENTITI PER ZONA impostando un allarme consentito per zona, dopo aver generato un allarme la medesima zona anche se violata nuovamente non genererà alcun allarme. Esempio impostare allarme consentito per zona. Premere[]per 3 secondi 7 per numero di allarmi per zona seleziona : per nessuna limitazione, 2 per un allarme per zona, premi per salvare premi OUT per uscire Impostazioni salvate IMPOSTA IL TEMPO DI ASCOLTO AMBIENTALE Si imposta la durata dell ascolto ambientale attraverso il microfono ( l impostazione di fabbrica è 0 secondi) Esempio impostare il tempo di ascolto in 20 secondi Premere[]per 3 secondi 8 digita il tempo di ascolto ambientale da 0 a 255 secondi premi per salvare premi OUT per uscire Impostazioni salvate IMPOSTA AVVISO PER MANCANZA RETE ELETTRICA ( l impostazione di fabbrica è avviso tramite messaggi SMS) Esempio disattivare avviso mancanza rete elettrica Premere[]per 3 secondi 36 9 per avviso mancanza rete elettrica seleziona : per messaggio SMS 2 per chiamata telefonica 3 per disattivato, premi per salvare premi OUT per uscire Impostazioni salvate

44 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO IMPOSTA DISPOSITIVI WIRELESS Premere[]per 3 secondi 5 Imposta telecomando Imposta sensori wireless Imposta attuatori wireless Registra sirena wireless Imposta sensore per campanello 6.5. IMPOSTA TELECOMANDO Registrazione automatica Premere[]per 3 secondi telecomando Registrazione manuale 2 telecomando 5 3 Cancella telecomando REGISTRA TELECOMANDO AUTOMATICAMENTE Esempio: registra automaticamente il telecomando in posizione 3 Premere[]per 3 secondi Digita il numero telecomando da a 8 Premi per confermare, Premi OUT per uscire 3 Registrazione riuscita Premi per salvare, Premi OUT per uscire 5 Prego azionare il telecomando Premere il tasto OUT per uscire dal menu. Premere il tasto inserimento totale del telecomando REGISTRA TELECOMANDO MANUALMENTE Esempio: registra manualmente il telecomando 234 in posizione 8 Premere[]per 3 secondi 2 Digita il numero telecomando da a 8 Premi per confermare, Premi OUT per uscire Digita seriale telecomando Premi per salvare, Premi OUT per uscire Impostazioni salvate 37

45 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO CANCELLA TELECOMANDO Esempio: cancella il telecomando in posizione 5 Premere[]per 3 secondi 3 Digita il numero del telecomando da cancellare digita zero per cancellarli tutti Premi per salvare, Premi OUT per uscire 5 5 Impostazioni salvate IMPOSTA SENSORI WIRELESS Premere[]per 3 secondi Registrazione automatica sensori wireless Registrazione manuale sensori wireless Cancella sensori REGISTRA SENSORE AUTOMATICAMENTE Esempio: registra automaticamente il sensore in posizione 9 Premere[]per 3 secondi Digita il numero della zona da 0 a 32 in cui registrare il sensore Premi per confermare, Premi OUT per uscire Azionare il sensore Prego azionare il sensore Premere il tasto OUT per uscire dal menu. Registrazione riuscita Premi per salvare, Premi OUT per uscire

46 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO REGISTRA SENSORE MANUALMENTE Esempio: registra manualmente il sensore in posizione 7 Premere[]per 3 secondi 2 Digita il numero della zona da 0 a 32 in cui registrare il sensore Premi per confermare, Premi OUT per uscire Digita seriale sensore Premi per salvare, Premi OUT per uscire Impostazioni salvate CANCELLA SENSORE Esempio: cancella il sensore in posizione 3 Premere[]per 3 secondi 3 Digita il numero del sensore da cancellare digita 00 per cancellarli tutti 5 Premi per salvare, Premi OUT per uscire Impostazioni salvate IMPOSTA ATTUATORI WIRELESS Premere[]per 3 secondi Registra attuatori wireless Cancella attuatori wireless 39

47 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO REGISTRA ATTUATORI WIRELESS Esempio: registra l attuatore in posizione Premere[]per 3 secondi Inserire il numero dell attuatore Premi per confermare, Premi OUT per uscire Prego azionare l attuatore Premi il tasto OUT per uscire dal menu 5 3 Azionare il sensore Registrazione riuscita Premi per salvare, Premi OUT per uscire Impostazioni salvate CANCELLA ATTUATORI WIRELESS Esempio : cancella attuatore in posizione 4 Premere[]per 3 secondi 2 5 Digita il numero dell attuatore da cancellare digita 0 per cancellarli tutti Premi per salvare, Premi OUT per uscire 4 3 Impostazioni salvate REGISTRA SIRENA WIRELESS Registra sirena wireless Cancella sirena wireless

48 IMPOSTAZIONE SISTEMA CAPITOLO REGISTRA SIRENA WIRELESS Premere[]per 3 secondi Prego impostare la sirena in modalità apprendimento dopodichè premere il tasto per registrare la sirena premere il tasto OUT per tornare al menu precedente 5 4 impostare la sirena in modalità apprendimento Questa è una sirena monodirezionale Registrazione riuscita Premi per salvare, Premi OUT per uscire Inizio registrazione sirena prego seguire la guida vocale premere il tasto OUT per tornare al menu precedente Questa è una sirena bidirezionale Registrazione riuscita Premi per salvare, Premi OUT per uscire Impostazioni salvate Nota: In caso di manomissione di una sirena bidirezionale il display della centrale d allarme indicherà la zona 4 come zona che generato l allarme CANCELLA SIRENA WIRELESS 2 Cancella sirena wireless Premi per salvare, Premi OUT per uscire 5 4 Nota: la suddetta procedura cancella la sirena bidirezionale dalla memoria della centrale d allarme. 4

Burglar alarm system speech guide Twin dialer GSM & PSTN

Burglar alarm system speech guide Twin dialer GSM & PSTN Sistema d allarme anti-intrusione con guida a sintesi vocale doppio combinatore telefonico GSM & PSTN JKAL37BR Burglar alarm system speech guide Twin dialer GSM & PSTN INTRODUZIONE INTRODUZIONE Gentile

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

Burglar alarm system speech guide with built-in PSTN dialer

Burglar alarm system speech guide with built-in PSTN dialer Sistema d allarme anti-intrusione con guida a sintesi vocale con combinatore telefonico PSTN JKAL300PLUS Burglar alarm system speech guide with built-in PSTN dialer INTRODUZIONE INTRODUZIONE Gentile Cliente,la

Dettagli

CENTRALE WIRELESS MODELLO HD

CENTRALE WIRELESS MODELLO HD CENTRALE WIRELESS MODELLO HD Non impermeabile Il sistema di allarme non è impermeabile e va dunque mantenuto asciutto. Servizio manutenzione Solo il personale qualificato può operare sul prodotto. Backup

Dettagli

AL SICURO LA TUA CASA E IL TUO LAVORO. Assistenza Tecnica e distribuzione Italia Cell. 366 2756359 - Cunicella Massimo

AL SICURO LA TUA CASA E IL TUO LAVORO. Assistenza Tecnica e distribuzione Italia Cell. 366 2756359 - Cunicella Massimo AL SICURO LA TUA CASA E IL TUO LAVORO Assistenza Tecnica e distribuzione Italia Cell. 366 2756359 - Cunicella Massimo Caratteristiche principali Tastiera LCD retro illuminata, 4 righe Combinatore telefonico

Dettagli

GSM/GPRS Allarme Antintrusione Wireless

GSM/GPRS Allarme Antintrusione Wireless GSM/GPRS Allarme Antintrusione Wireless code 8910 Contenuti Capitolo 1 Installazione Allarme...3 1.1 Requisiti di sistema...3 1.2 Istruzioni per il posizionamento del...3 1.3 Guida all'installazione...3

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

Manuale programmazione ed uso

Manuale programmazione ed uso Manuale programmazione ed uso Edizione 1.1-2016 Pagina 1 NOTE Il prodotto prima di essere imballato è stato testato con cura. Vi consigliamo di familiarizzare con le varie funzioni del dispositivo prima

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base TechnologicalSupport S.N.C. di Francesco Pepe & C. Via Alto Adige, 23 04100 LATINA (ITALY) Tel +39.0773621392 www.tsupport1.com Fax +39.07731762095 info@tsupport1.com P. I.V.A. 02302440595 COMBINATORE

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

Easy Series. Manuale dell utente. Centrale di controllo antintrusione

Easy Series. Manuale dell utente. Centrale di controllo antintrusione Easy Series IT Manuale dell utente Centrale di controllo antintrusione Easy Series Manuale dell'utente Utilizzo dell organo di comando Utilizzo dell organo di comando Visualizzazione degli stati Display

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA Manuale istruzioni 093 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA RADIOCLIMA Indice. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Installazione 2 4. Collegamenti 3 5. Comandi e segnalazioni del comunicatore

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

Manuale d uso. Programmazione della centrale GSM05

Manuale d uso. Programmazione della centrale GSM05 Manuale d uso Programmazione della centrale GSM05 Nota bene: nella fase di programmazione della centrale, quando premi qualsiasi tasto devi sentire un suono di conferma. Si prega di premerlo nuovamente

Dettagli

DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT!

DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT! DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT! 1 COS E KINGSAT-ITALIA Kingsat-italia è un sistema di localizzazione satellitare di ultima generazione. Consente

Dettagli

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO.

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO. Guida Rapida Utente Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza LightSYS di RISCO. Questa Guida Rapida descrive le funzioni utente principali del prodotto. Per consultare il manuale utente

Dettagli

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE SOMMARIO 1.0 Introduzione 4 2.0 Procedura di programmazione 4 2.1 GESTIONE USCITE 4 2.2 PROGRAMMA 5 2.2.1 - NUMERI DITELEFONO 5 2.2.2 - CICLI DI CHIAMATA 6 2.2.3 - RIPETIZIONE MESSAGGIO 6 2.2.4 - ASCOLTO

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Centrale Antifurto C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Manuale per l'utente 24832301-08-02-10 GLOSSARIO Zone o Ingressi Per Zone o Ingressi, si intendono le fonti da cui provengono gli allarmi, che possono

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO MANUALE UTENTE INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO 2.1 Tastiera...2 2.2 Display...3 2.3 Led di segnalazione...4 3. FUNZIONI UTENTE 3.1 Memoria allarmi...5 3.2 Archivio eventi...5

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMPOSITORE GSM - DIALER Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit XRGSM2_APGSM2

Dettagli

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp.

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp. Memorie Allarmi Ad allarme avvenuto lampeggia la spia luminosa rossa ALARM. Premendo sulla tastiera il tasto si accende una delle 2 spie luminose gialle che identificano il canale in allarme e il display

Dettagli

KIT ANTINTRUSIONE WIRELESS CON COMBINATORE TELEFONICO ART. 35/7100 MOD. A8. Importato e distribuito da:

KIT ANTINTRUSIONE WIRELESS CON COMBINATORE TELEFONICO ART. 35/7100 MOD. A8. Importato e distribuito da: KIT ANTINTRUSIONE WIRELESS CON COMBINATORE TELEFONICO ART. 35/7100 MOD. A8 Importato e distribuito da: ELCART DISTRIBUTION S.p.A. Via Michelangelo Buonarroti, 46-20093 Cologno Monzese (Milano) Italy Tel.

Dettagli

Centrale-sirena facile S301-22I

Centrale-sirena facile S301-22I G u i d a a l l u s o Centrale-sirena facile S301-22I Guida all uso Avete acquistato un sistema d allarme Logisty Expert adatto alle vostre esigenze di protezione e vi ringraziamo della preferenza accordataci.

Dettagli

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3 FC.+9C # #!,* '!+ Curtarolo (Padova)?>?B!! *"# MANUALE DELL UTENTE IST0V/ Accensione totale (ON) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (HOME) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (AREA) veloce

Dettagli

Combinatore telefonico monocanale

Combinatore telefonico monocanale ITALIANO Combinatore telefonico monocanale MANUALE PER L'UTENTE Combinatore telefonico monocanale - Manuale per l'utente Indice Capitolo Introduzione. Descrizione del combinatore.... Caratteristiche funzionali....

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale MY868

Manuale di utilizzo centrale MY868 Manuale di utilizzo centrale MY868 Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione

Dettagli

AMICO VERO. Manuale di istruzioni-italiano -1-

AMICO VERO. Manuale di istruzioni-italiano -1- AMICO VERO Manuale di istruzioni-italiano -1- 1. INTRODUZIONE 1.1 INFORMAZIONI: Grazie per aver scelto AMICO VERO, telefono cellulare senior. Con questo manuale, è possibile comprendere il funzionamento

Dettagli

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox srl Unipersonale Via Suor Marcella Arosio, 15-70019

Dettagli

B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema wireless B0

B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema wireless B0 BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema

Dettagli

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MARY VOX Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Caratteristiche Tecniche Centrale 8 zone parzializzabile i 2 o 3 Aree con modulo GSM integrato Zone ritardate selezionabili

Dettagli

KIT ALLARME VIGILA 3 GSM :

KIT ALLARME VIGILA 3 GSM : KIT ALLARME VIGILA 3 GSM : Centralina GSM con tastiera TOUCH SCREEN Istruzioni vocali Telecontrollo via sms SEMPLICITÁ D'USO ALTISSIMA QUALITÁ NO FALSI ALLARMI Caratteristiche: - - Contenuto: GSM con connettore

Dettagli

Sistemi di allarme serie Comfort

Sistemi di allarme serie Comfort Sintesi di programmazione dei Sistemi di allarme serie Comfort A cura dell Ing. Generoso Trisciuzzi Prima attivazione della tastiera 1. Selezionare la lingua : + OK OK Italiano 2. Selezionare il codice

Dettagli

Sistemi professionali di allarme senza fili.

Sistemi professionali di allarme senza fili. Sistemi professionali di allarme senza fili. PROFESSIONAL ALARM SYSTEMS OGNI PERSONA DESIDERA PROTEZIONE E SICUREZZA, CONDIZIONI INDISPENSABILI PER POTER VIVERE TRANQUILLI. GT CASA ALARM. I SENZA FILI,

Dettagli

Manuale d'uso Defender ST-6 Defender ST-6 GOLD

Manuale d'uso Defender ST-6 Defender ST-6 GOLD Manuale d'uso Defender ST-6 Defender ST-6 GOLD Pagina 1 Caro Cliente, Congratulazioni per l'acquisto del nuovo sistema di sicurezza e grazie per la fiducia dimostrata nei nostri confronti. Il prodotto

Dettagli

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 CE818 Programmazione via software 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 Software di programmazione Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE. CONSERVARE

Dettagli

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom Art. 1461 CELL - GSM Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom 2 Art. 1461 CELL - GSM Presentazione CELL - GSM Il combinatore telefonico è un dispositivo in grado di inviare l'allarme

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione Modulo Vocale Modello RP128EV00ITA Istruzioni per l Uso e la Programmazione Compatibile con le centrali Serie ProSYS RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenza Questo manuale è soggetto

Dettagli

MANUALE UTENTE IST0549V2.0

MANUALE UTENTE IST0549V2.0 NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 SINT STAR MANUALE UTENTE IST0549V2.0-1 - Sommario 4 Generale 5 Cancellazione visualizzazioni sul display 6 Variazione data ed ora 7 Memoria Eventi 8

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale.

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. NORME DI SICUREZZA PER L UTILIZZO: ATTENZIONE: NON EFFETTUARE

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

Guida Rapida. Vodafone MiniStation

Guida Rapida. Vodafone MiniStation Guida Rapida Vodafone MiniStation Nella scatola trovi: 1 Alimentatore per il collegamento elettrico 1 Vodafone MiniStation 5 2 Cavi telefonici per collegare i tuoi apparecchi fax e pos alla MiniStation

Dettagli

26-02-10/24801220. Combinatore Telefonico PSTN ATV60

26-02-10/24801220. Combinatore Telefonico PSTN ATV60 26-02-10/24801220 Combinatore Telefonico PSTN ATV60 CONTENUTO DELL IMBALLO Nella confezione del combinatore telefonico è presente: - Istruzioni - Combinatore telefonico. Nella confezione non sono incluse

Dettagli

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMBINATORE GSM - DIALER Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri apparecchi.

Dettagli

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art.

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi rev 2. Art. 1589 VER.040603 rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO NEW MADE IN ITALY Questa apparecchiatura è stata sviluppata secondo i

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

Manuale d'uso Defender ST-6

Manuale d'uso Defender ST-6 Manuale d'uso Defender ST-6 Caro Cliente, Congratulazioni per l'acquisto del nuovo sistema di sicurezza e grazie per la fiducia dimostrata nei nostri confronti. Il prodotto prima di essere imballato è

Dettagli

www.tellmewi.com GSM/GPRS Allarme Antintrusione Wireless

www.tellmewi.com GSM/GPRS Allarme Antintrusione Wireless www.tellmewi.com GSM/GPRS Allarme Antintrusione Wireless 1 Gentile Cliente: Congratulazioni per avere acquistato il tuo nuovo Sistema di Allarme wireless Shield. Hai scelto un prodotto di alta qualita'

Dettagli

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO MANUALE

Dettagli

Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE

Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni riportate in questo manuale.

Dettagli

GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90. Guida Rapida

GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90. Guida Rapida GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90 Guida Rapida 1. Pulsanti e Segnalazioni 1 LED GPS (blu) acceso batteria in carica 1 lampeggio ogni 5 sec dispositivo in sleep 1 sec on - 1 sec

Dettagli

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM Grazie per aver acquistato il W60. Con questo dispositivo Dual SIM potrete facilmente effettuare telefonate, mandare e ricevere SMS, con una copertura di rete

Dettagli

ProSYS. Manuale Utente

ProSYS. Manuale Utente ProSYS Manuale Utente Modelli RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Dichiarazione di Conformità RTTE Con la presente, RISCO Group, dichiara che questa centrale antifurto (ProSYS 128, ProSYS

Dettagli

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente Serie Runner Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari Manuale Utente Contenuti INTRODUZIONE Pag. 3 Presentazione del sistema di controllo allarmi CROW 3 Configurazione tipica di un sistema di allarme

Dettagli

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE ISTALLAZIONE TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E CONSERVARLO PER SUCCESSIVE CONSULTAZIONI PREMESSA Il combinatore telefonico TF/16/2

Dettagli

CATALOGO. Antifurti. SECUR POINT Via Trotti 48, 15121 Alessandria P.IVA 02005190067

CATALOGO. Antifurti. SECUR POINT Via Trotti 48, 15121 Alessandria P.IVA 02005190067 CATALOGO Antifurti SECUR POINT Via Trotti 48, 15121 Alessandria P.IVA 02005190067 REA AL-257670 www.secur-point.it Centralina at-01 (868 MHz) Centralina di nuova generazione, con schermo a colori 7 touch

Dettagli

MOD.452-01-SMS_1.1 2010-11 www.electrum.it pag. 1

MOD.452-01-SMS_1.1 2010-11 www.electrum.it pag. 1 Manuale utilizzo della MPP Multi Presa Professionale SMS Inserire la SIM all interno della MPP SMS Nota 1: queste operazioni devono essere eseguite con il cavo d alimentazione staccato dalla presa di corrente

Dettagli

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996 MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 996 CONSOLLE VISTA INDICAZIONE DI MANCANZA RETE Se la luce verde RETE è spenta e compare la frase MANCANZA RETE sul display significa che manca la corrente elettrica, l

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

Attenzione: non procedere con nessuna operazione finché non sia stata eliminata ogni segnalazione di sabotaggio.

Attenzione: non procedere con nessuna operazione finché non sia stata eliminata ogni segnalazione di sabotaggio. 5.4.5 RIVELATORE OTTICO DI FUMO 1. Rimuovete la calotta, se il sensore non è già aperto. 2. Fissate la base del sensore a soffitto con dei tasselli, posizionandola in modo che la freccia presente sulla

Dettagli

MANUALE UTENTE libra

MANUALE UTENTE libra Curtarolo (Padova) Italy MANUALE UTENTE libra LIBRA NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 IST0712V1.0-1 - Indice Descrizione tastiera... pag. 3 Funzioni descritte nel presente manuale...

Dettagli

Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano

Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano MANUALE UTENTE Indice MANUALE N. 700-175-01 REV D ISS. Versione 1 221199 1. INTRODUZIONE...3 2. FUNZIONAMENTO DELLA TASTIERA...5 3. COME INSERIRE LA

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce Combinatore Telefonico GSMTOUCH GSMTOUCH_QG_r1 Guida Veloce GSMTOUCH Quick Guide 2 Combinatore Telefonico GSMTOUCH Cia Sicurezza Sgn : 100% Ber : 0 Introduzione Questa guida veloce riporta le impostazioni

Dettagli

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano AMICO RADIO Manuale istruzioni - Italiano 1 DESCRIZIONE AMICO RADIO 2 1 4 Foro per laccetto Tasto di chiamata 7 Torcia LED 8 10 13 16 Tasto di accensione, FINE chiamata Blocca tastiera Tasti del volume

Dettagli

Combinatore telefonico

Combinatore telefonico SISTEMA ANTINTRUSIONE Manuale utente Combinatore telefonico Microfono 16877 INDICE COMBINATORE TELEFONICO Indice 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 2. PROGRAMMAZIONE... 4 3. COMANDI PARTICOLARI... 6 4.

Dettagli

DS38SL Centrale Radio con display

DS38SL Centrale Radio con display DS38SL Centrale Radio con display INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno

Dettagli

Curtarolo (Padova INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1 - 1 -

Curtarolo (Padova INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1 - 1 - Curtarolo (Padova MANUALE GENERALE DI INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1-1 - Indice GENERALITÀ... PAG. 3 FUNZIONAMENTO... PAG. 3 CARATTERISTICHE TECNICHE... PAG. 3 TELEFONIA COMPATIBILE...

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MCA 808GSM Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Il codice di default è 67890 All accensione La centrale effettua una serie di TEST. Tali Test sono evidenziati dall

Dettagli

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente CT10-M Comunicatore telefonico GSM CT11-M Comunicatore telefonico GSM/PSTN DS80CT46-002A LBT80042 Manuale utente Sommario degli argomenti 1.0 Descrizione Leds e tasti... 3 1.1 Descrizione leds... 3 1.2

Dettagli

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4 Fig. 1 1 Morsetto a 6 Poli Uscite: Relè, On-Off, Aux1 - Aux2 2 J4: Ponticello di Reset Totale e Configurazione D e f a u l t 3 C o n n e t t o re 8 Poli: Alimentazione e I n g ressi 1-2-3 4 Relè Allarme:

Dettagli

SMARTDIAL VOX COMUNICATORE VOCALE E DIGITALE DI ALLARME I S T R U Z I O N I P E R L I N S T A L L A Z I O N E

SMARTDIAL VOX COMUNICATORE VOCALE E DIGITALE DI ALLARME I S T R U Z I O N I P E R L I N S T A L L A Z I O N E SMARTDIAL VOX COMUNICATORE VOCALE E DIGITALE DI ALLARME ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SmartDial Vox è un comunicatore di allarme che supporta diversi formati di trasmissione quali Ademco Fast, Ademco

Dettagli

Guida Rapida per l installazione

Guida Rapida per l installazione Guida Rapida per l installazione Per maggiori informazioni fare riferimento al Manuale Installatore dell Agility Scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Indice 1. INSTALLARE L UNITÀ PRINCIPALE 3

Dettagli

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com Manuale PC MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY venitem.com 2 venitem.com INDICE COLLEGAMENTO DEL CAVO TRA CENTRALE E PC ABILITARE LA CENTRALE PER IL COLLEGAMENTO AVVIARE IL COLLEGAMENTO MENU DI

Dettagli

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME ( MANUALE PROVVISORIO DI FUNZIONAMENTO ED USO CARATTERISTICHE TECNICHE) 1.0 DESCRIZIONE GENERALE DI FUNZIONAMENTO Il ricevitore AR-32 Plus,

Dettagli

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu "Telefono" - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu Telefono - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito Menu 10 Telefono Telefono - PSTN Menu Telefono - PSTN Il menu telefono PSTN consente la programmazione dei parametri necessari per abilitare la funzione di risposta telefonica alle chiamate entranti e

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM www.protexitalia.it combinatore telefonico GSM + PSTN & combinatore telefonico GSM manuale Skorpion Dual Com (articolo SKRDCM) & manuale Skorpion Gsm (articolo SKRGSM) versione 30 luglio 2008 PROTEX Italia

Dettagli

Manuale d'uso SicurezzaPoint HDPRO-IRON

Manuale d'uso SicurezzaPoint HDPRO-IRON Manuale d'uso SicurezzaPoint HDPRO-IRON www.sicurezzapoint.com Pagina 1 Caro Cliente, Congratulazioni per l'acquisto del nuovo sistema di sicurezza e grazie per la fiducia dimostrata nei nostri confronti.

Dettagli

Centrale d allarme. NetworX NX-4V2. (cod.nx4v2) da 4 a 8 zone telegestibile. (cod.nx6v2) da 6 a 16 zone telegestibile

Centrale d allarme. NetworX NX-4V2. (cod.nx4v2) da 4 a 8 zone telegestibile. (cod.nx6v2) da 6 a 16 zone telegestibile Centrale d allarme NetworX NX-4V2 (cod.nx4v2) da 4 a 8 zone telegestibile NX-6V2 (cod.nx6v2) da 6 a 16 zone telegestibile NX-8V2 (cod.nx8v2, in armadio standard) da 8 a 48 zone telegestibile NX-8CV2 (cod.nx8cv2,

Dettagli

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE DS1033-134B Mod. 1033 LBT8797 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI Sch./Ref. 1033/462 MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE INDICE 1 CARATTERISTICHE E FUNZIONI... 3 2 VIDEATE INFORMATIVE TEST FUNZIONALI... 7

Dettagli

Dualcom-8. Manuale istruzioni. Centrale d allarme tele gestibile con combinatori Telefonici GSM - PSTN integrati ITALIANO

Dualcom-8. Manuale istruzioni. Centrale d allarme tele gestibile con combinatori Telefonici GSM - PSTN integrati ITALIANO Dualcom-8 Centrale d allarme tele gestibile con combinatori Telefonici GSM - PSTN integrati Manuale istruzioni TRE i SYSTEMS S.r.l. Via del Melograno N. 13-00040 Ariccia, Roma Italy Tel:+39 06 97249118

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

COMBINET 4 Combinatore per rete GSM con modulo industriale cod. 11.711 RoHS COMPLIANT 2002/95/CE Manuale di Installazione ed uso Combivox Srl Via S. M. Arosio, 15-70019 Triggiano (BA), Italy Tel. +39 080

Dettagli