CHIRURGIA PRE-PROTESICA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CHIRURGIA PRE-PROTESICA"

Transcript

1 CHIRURGIA PRE-PROTESICA

2 CHIRURGIA PREPROTESICA RIABILITAZIONE PROTESICA PRE-IMPLANTARE

3 PROBLEMI RIABILITATIVI Creste taglienti Gibbosità alveolari Torus Frenuli alti Frenuli fibrotici Cicatrici iperplastiche Creste alveolari ipoplasiche (vestiboloplastica, approfondimento fornice) Atrofia mascellare

4 La Strategia Operativa per La Riabilitazione dell apparato Stomatognatico

5 CHIRURGIA PREPROTESICA RICOSTRUTTIVA La perdita di denti e tessuto alveolare è un danno importante Fisiopatologia dell ipotrofia alveolare conseguente alla perdita dentaria

6 Stato anatomico del cavo orale Scelta della tecnica chirurgica Scelta del tipo dell innesto Problema gestionale dei tessuti molli

7 Pag 1

8

9 IMPORTANZA DEI TESSUTI MOLLI

10 Excursus Storico

11 CLASSIFICAZIONE EZIOLOGICA DELLE PERDITE DI SOSTANZA OSSEA AI MASCELLARI Deficit senza soluzione di continuità (settoriali o generalizzati) TUMORI MALIGNI TUMORI BENIGNI POST-TRAUMATICI RADIONECROSI MALFORMAZIONI PARODONTOPATIE ATROFIE

12

13 FATTORI ANATOMICI PER LA CORRETTA SCELTA DEL PIANO TERAPEUTICO forma del processo alveolare (altezza e spessore) Qualità ossea Limiti anatomici (Fosse nasali, Seno mascellare, Nervo alveolare inferiore) Rapporti scheletrici intermascellari rapporto corona-impianto estetica

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23 FATTORI ANATOMICI PER LA CORRETTA SCELTA DEL PIANO TERAPEUTICO

24

25

26

27 Fattori Base Essenziali per la Persistenza dell innesto Fattori legati all innesto origine embriologica rivascolarizzazione innesti mono o bi-corticali fissazione rigida Fattori legati al sito ricevente effetto dell espansione midollare perforazione della corticale Fattori addizionali che aumentano la sopravvivenza membrane

28

29

30

31

32 SUCCESSO DELL INNESTO FATTORI POSITIVI 1. Fissazione rigida al sito ricevente 2. Protezione dell innesto mediante una membrana in collagene riassorbibile 3. Completa ricopertura in assenza di tensioni del sito mediante tessuti molli ben vascolarizzati 4. Volume dell innesto maggiorato del 30% per compensare la successiva contrazione volumetrica della massa ossea durante l integrazione

33 SUCCESSO DELL INNESTO FATTORI NEGATIVI 1. Integrità insufficiente del lembo chirurgico di ricopertura dell innesto 2. Tempo operatorio lungo 3. La manipolazione dell innesto espiantato 4. Assenza di sterilità dell innesto 5. La stabilità insufficiente dell innesto osseo 6. Presenza di innesti voluminosi

34 OSSO AUTOLOGO = GOLDEN STANDARD

35 PRELIEVO DI OSSO AUTOLOGO Storia

36 Prelievo di osso autologo Struttura e biologia del tessuto osseo Istiogenesi Rimodellamento Mineralizzazione della matrice ossea

37 PRELIEVO CON OSSO AUTOLOGO PRELIEVI INTRAORALI Mandibolari Sinfisi Trigono Retromolare Ramo Coronoide Mascellari Tuber PRELIEVI EXTRAORALI Cresta iliaca Calvaria Olecrano Costa Tibia

38 INNESTI OSSEI CLASSIFICAZIONE 1.ISTOLOGICO membranoso, encondrale 2.STRUTTURALE corticale, spongioso, misto 3.DERIVAZIONE autologo, omologo, eterologo

39

40 OSSO AUTOLOGO Il trapianto di osso autologo permette di ricostruire il volume osseo perduto PROBLEMA PRINCIPALE MANTENIMENTO DELL OSSO NEOFORMATO LEGGE DI WOLFF (1982) 1. L architettura ossea si modifica in funzione del carico 2. La massa ossea è proporzionale alla sollecitazione meccanica

41 Sollecitazione delle ossa Mascellari Endosseo stimolo interno positivo (Denti naturali o impianti) Extraosseo stimolo esterno compressivo (protesi a supporto mucoso)

42

43

44

45

46

47

48

49

50

51

52 TECNICHE ESPANSIVE

53 CHIRURGIA PREPROTESICA TECNICHE ESPANSIVE 1. Split Crest: tecnica della frattura intracorticale per allargare le creste alveolari strette 2. Edentulous ridge expansion: tecnica dell espansione della cresta alveolare edentula 3. Ridge expansion osteotomy: tecnica degli osteotomi per l espansione della cresta alveolare stretta 4. Tecnica combinata espansiva-additiva (con inlay)

54 RIALZO DEL SENO MASCELLARE

55 Rialzo del seno mascellare Excursus storico Anatomia del seno Vascolarizzazione e innervazione del seno Indicazioni controindicazioni

56 ANATOMIA

57

58

59

60

61

62 Diverticoli e Setti Ossei

63

64

65

66

67

68 MINI-RIALZO Rialzo del seno mediante antrostomia della parete antero-laterale del seno Rialzo del seno mascellare ed onlay orizzontali o vestibolari Complicanze intraoperatorie postoperatorie

69 Indicazioni e Controindicazioni

70 Vantaggi e Svantaggi

71 Tabella Operativa

72 MISCH Tabella Operativa

73

74 Summers Tabella Operativa

75 STRATEGIE OPERATIVE Minirialzo 5-8 mm di cresta residua Rialzo con impianti immediati 3-5 di cresta residua Rialzo con impianti differiti 1-3 mm di cresta residua

76

77

78

79

80

81 Rialzo del seno mascellare con innesti inlay sub-antrali e onlay settoriali posteriori

82

83 Complicanze correlate all intervento di rialzo della mucosa sinusale Complicanze intra-operatorie: emorragia dei vasi intraparietali

84

85

86

87

88

89 TECNICHE ADDITIVE

90 INNESTI ONLAY DEL MASCELLARE SUPERIORE E DELLA MANDIBOLA Atrofia al mascellare superiore totale parziale settore frontale (premaxilla) settore latero-posteriore (seno mascellare, tuberosità, processo pterigoideo) Atrofia alla mandibola totale parziale settore frontale (intra-foramina) settore latero-posteriore (sede del NAI)

91 Innesti onlay al mascellare e alla mandibola Onlay laterali al mascellare Onlay alla mandibola Innesto osseo autologo interposizionato Tecnica chirurgica per il posizionamento di innesti linguali

92 Onlay Vestibolare sec. Buser + Inlay nasale sec. Higuchi

93

94

95 TECNICA SANDWICH

96 LE FORT I ED INLAY

97 Osteotomia Tipo Le Fort I e Implantologia Immediata Tecniche Additive Tecnica Operatoria 1. Osteotomia tipo Le Fort I 2. Down-fracture e avanzamento del mascellare 3. Completa asportazione della mucosa antrale 4. Innesti inlay cortico-spongiosi prelevati da cresta iliaca 5. Implantologia immediata per la stabilizzazione degli innesti 6. Fissazione mediante miniplacche del mascellare

98

99 Successo dell innesto

100

101 Prelievi Intraorali

102

103

104

105

106 Prelievi Extraorali

107 Cresta Iliaca Volume ottenibile 100 cmc Tecnica di prelievo semplica (30 min) Possibilità di lavorare in due equipe

NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei Casi Clinici presentati dal dott Roberto Pistilli al Congresso di Ferrara

NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei Casi Clinici presentati dal dott Roberto Pistilli al Congresso di Ferrara C A S E R E P O R T S I O NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei Casi Clinici presentati dal dott Roberto Pistilli al Congresso di Ferrara Roberto Pistilli Trattamento di atrofia mandibolare posteriore con innesto

Dettagli

NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei casi clinici presentati dal prof. Ugo Consolo al Congresso di Bologna

NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei casi clinici presentati dal prof. Ugo Consolo al Congresso di Bologna C A S E R E P O R T S I O NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei casi clinici presentati dal prof. Ugo Consolo al Congresso di Bologna Ugo Consolo Copyright by Not for Publication Q uintessenza Trattamento multidisciplinare

Dettagli

NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei Casi Clinici presentati dal dott. Paolo Torrisi al Congresso di Ferrara

NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei Casi Clinici presentati dal dott. Paolo Torrisi al Congresso di Ferrara C A S E R E P O R T S I O NUOVI SOCI ATTIVI SIO Uno dei Casi Clinici presentati dal dott. Paolo Torrisi al Congresso di Ferrara Paolo Torrisi Rialzo del seno mascellare a scopo implantoprotesico Fig. 1

Dettagli

L esperienza incontra l evoluzione

L esperienza incontra l evoluzione relatori Prof. Manuele Casale Dr. Michele Lopez Prof. Antonio Barone Prof. Antonio Scarano L esperienza incontra l evoluzione Prof. Massimo Galli Prof. Giovanni Falisi Dr. Roberto Pistilli Dr. Jackob Zwaan

Dettagli

Prof.ssa Sabrina Pappalardo. Corso integrato di Chirurgia Orodentoparodontale I. Cattedra di Chirurgia Orale I

Prof.ssa Sabrina Pappalardo. Corso integrato di Chirurgia Orodentoparodontale I. Cattedra di Chirurgia Orale I Prof.ssa Sabrina Pappalardo Corso integrato di Chirurgia Orodentoparodontale I Cattedra di Chirurgia Orale I PROGRAMMA: 1. L intervento chirurgico: fase pre-operatoria a. Bilancio preoperatorio: visita,

Dettagli

Corso di formazione continua in implantologia avanzata

Corso di formazione continua in implantologia avanzata 15-16 gennaio 19-20 febbraio 17-19 marzo 14-16 aprile 2016 Due Carrare (PD) PROGRAMMA PRELIMINARE Il corso sarà accreditato ECM Il corso sarà accreditato ECM Dott. Marco Csonka Corso di formazione continua

Dettagli

Concetti di trattamento innovativi IN CHIRURGIA ORALE E MAXILLO-FACCIALE

Concetti di trattamento innovativi IN CHIRURGIA ORALE E MAXILLO-FACCIALE Concetti di trattamento innovativi IN CHIRURGIA ORALE E MAXILLO-FACCIALE CASI CLINICI Dr. J. Aranda Innesto onlay per l incremento orizzontale 8 Prof. D. Buser et al. Innesto onlay per l incremento orizzontale

Dettagli

PROGRAMMA DI FORMAZIONE CONTINUA IN IMPLANTOLOGIA E DISSEZIONE ANATOMICA SU CADAVERE

PROGRAMMA DI FORMAZIONE CONTINUA IN IMPLANTOLOGIA E DISSEZIONE ANATOMICA SU CADAVERE PROGRAMMA DI FORMAZIONE CONTINUA IN IMPLANTOLOGIA E DISSEZIONE ANATOMICA SU CADAVERE Valido per il conseguimento del: Diplome de Anatomie et de Implantologie Association Universitaire d Anatomie et Implantologie

Dettagli

Dr. Giovanni GHIRLANDA

Dr. Giovanni GHIRLANDA 50 CREDITI Evento accreditato E.C.M. Corso Teorico-Pratico di Chirurgia Implantare Avanzata ROMA, da SETTEMBRE a DICEMBRE 2016 Dr. Giovanni GHIRLANDA con il supporto di Dr. Marco CLEMENTINI Dr.ssa Costanza

Dettagli

Implant Prosthetic Techniquese

Implant Prosthetic Techniquese CORSO DI ALTA FORMAZIONE in Implant Prosthetic Techniquese in collaborazione con FONDAZIONE ISTITUTO STOMATOLOGICO TOSCANO DIRETTORE SCIENTIFICO: PROF. GIOVANNI B. MENCHINI FABRIS COMITATO SCIENTIFICO

Dettagli

parte generale igiene orale e paradontologia visita specialistica relazione medico legale disponibilità oraria ( per ogni ora) radiografia endorale

parte generale igiene orale e paradontologia visita specialistica relazione medico legale disponibilità oraria ( per ogni ora) radiografia endorale parte generale visita specialistica relazione medico legale disponibilità oraria ( per ogni ora) radiografia endorale radiografie endorali successive radiografia occlusale status endorale ortopantomografia

Dettagli

CORSO TEORICO-PRATICO: LA RIABILITAZIONE IMPLANTO-PROTESICA DEI CASI COMPLESSI. CORSO DI 8 GIORNI IN 4 INCONTRI ROMA, da GENNAIO a MAGGIO 2018;

CORSO TEORICO-PRATICO: LA RIABILITAZIONE IMPLANTO-PROTESICA DEI CASI COMPLESSI. CORSO DI 8 GIORNI IN 4 INCONTRI ROMA, da GENNAIO a MAGGIO 2018; CORSO TEORICO-PRATICO: LA RIABILITAZIONE IMPLANTO-PROTESICA DEI CASI COMPLESSI CORSO DI 8 GIORNI IN 4 INCONTRI ROMA, da GENNAIO a MAGGIO 2018; 50 Crediti ECM Programma Culturale 2017 con il supporto di

Dettagli

DIDATTICA FRONTALE DIVISA PER ARGOMENTI

DIDATTICA FRONTALE DIVISA PER ARGOMENTI Oral Anatomy and Pathology DIDATTICA FRONTALE DIVISA PER ARGOMENTI 1) Biologia implantare 2) Atrofia dei tessuti orali e periorali 3) Anatomia orale e periorale 4) Tessuti molli peri-implantari 5) Dissezione

Dettagli

CORSO DI PERFEzIONAMENTO IN IMPLANTOLOGIA OSTEOINTEGRATA: I PARADIGMI DIAGNOSTICI E TERAPEUTICI

CORSO DI PERFEzIONAMENTO IN IMPLANTOLOGIA OSTEOINTEGRATA: I PARADIGMI DIAGNOSTICI E TERAPEUTICI CORSO DI PERFEzIONAMENTO IN IMPLANTOLOGIA OSTEOINTEGRATA: I PARADIGMI DIAGNOSTICI E TERAPEUTICI CHIRURGIA IMPLANTARE IN VOLUME OSSEO SUFFICIENTE Clinica Odontoiatrica e Stomatologica Direttore: Prof. Roberto

Dettagli

Aggiornamenti in tema di chirurgia ricostruttiva di tessuti duri e molli attorno a denti ed impianti

Aggiornamenti in tema di chirurgia ricostruttiva di tessuti duri e molli attorno a denti ed impianti Scuola di Medicina Dipartimento di Scienze Biomediche e Chirurgico Specialistiche U. O. di Odontoiatria in collaborazione con Aggiornamenti in tema di chirurgia ricostruttiva di tessuti duri e molli attorno

Dettagli

Implantologia. Che cosa è un impianto dentale?

Implantologia. Che cosa è un impianto dentale? Implantologia Che cosa è un impianto dentale? Un impianto dentale è una vite in titanio la cui funzione è sostituire il dente o i denti mancanti. L'impianto viene inserito nelle ossa mascellari dove va

Dettagli

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A.

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A. Alessandro Acocella comunque ci sono solo studi con un follow-up follow up non ancora elevato e comunque i casi vanno accuratamente selezionati evitando parafunzioni e ricordando che gli impianti corti

Dettagli

CORSO DI ANATOMIA CHIRURGICA CON ESERCITAZIONE SU CADAVERE

CORSO DI ANATOMIA CHIRURGICA CON ESERCITAZIONE SU CADAVERE CORSO DI ANATOMIA CHIRURGICA CON ESERCITAZIONE SU CADAVERE 2-4 NOVEMBRE 2006 Direttore e Coordinatore del Corso: Prof. Mauro Labanca Relatori: Prof Mauro Labanca Prof. Luigi Rodella Prof.Manfred Tschabitscher

Dettagli

Beta Fosfato Tricalcico in Fase Pura MANUALE E CATALOGO

Beta Fosfato Tricalcico in Fase Pura MANUALE E CATALOGO IT TM Beta Fosfato Tricalcico in Fase Pura MANUALE E CATALOGO Perché SynthoGraft? SynthoGraft offre una struttura unica che garantisce stabilità, mentre la micro-porosità consente una rapida vascolarizzazione

Dettagli

Trattamenti IT IMPLANTOLOGIA DI COSA SI OCCUPA L IMPLANTOLOGIA?

Trattamenti IT IMPLANTOLOGIA DI COSA SI OCCUPA L IMPLANTOLOGIA? Trattamenti IT IMPLANTOLOGIA DI COSA SI OCCUPA L IMPLANTOLOGIA? L implantologia è quella branca dell odontoiatria che si occupa di sostituire i denti mancanti con radici artificiali ancorate all osso che

Dettagli

MASTER ANNUALE TEORICO PRATICO DI CHIRURGIA ORALE E IMPLANTOLOGIA DENTALE

MASTER ANNUALE TEORICO PRATICO DI CHIRURGIA ORALE E IMPLANTOLOGIA DENTALE ! MASTER ANNUALE TEORICO PRATICO DI CHIRURGIA ORALE E IMPLANTOLOGIA DENTALE Responsabile: Dott. Fabio De Propris Il Master annuale teorico pratico di chirurgia orale e implantologia dentale si svolgerà

Dettagli

DOTT.SSA DANIELA CANCELLIERI Via Appia Nuova n ROMA PRESTAZIONI

DOTT.SSA DANIELA CANCELLIERI Via Appia Nuova n ROMA PRESTAZIONI DOTT.SSA DANIELA CANCELLIERI Via Appia Nuova n. 113-00183 ROMA PRESTAZIONI IMPIANTO ENDOSSEO CON CORONA IMPIANTO OSTEOINTEGRATO GRANDE RIALZO DEL PAVIMENTO DEL SENO MASCELLARE MINIRIALZO DEL PAVIMENTO

Dettagli

CORSO HANDS-ON SU CADAVERE Chirurgia Orale ed Implantologia

CORSO HANDS-ON SU CADAVERE Chirurgia Orale ed Implantologia CORSO HANDS-ON SU CADAVERE Chirurgia Orale ed Implantologia 28-29 Gennaio 2017 Anatomy Training Center Università di Vienna Direttore del Corso Prof. A. Giudice Responsabile Scientifico Dott. G. Giorgetti

Dettagli

Protocollo chirurgico. Diametro 3,8 Osso D 1

Protocollo chirurgico. Diametro 3,8 Osso D 1 Protocollo chirurgico Diametro 3,8 Osso D 1 L impianto di ultima generazione con superficie al laser Synthegra per la riabilitazione di siti postestrattivi. Progettato per l inserimento contestuale dell

Dettagli

MASTER ANNUALE TEORICO PRATICO DI CHIRURGIA ORALE E IMPLANTOLOGIA DENTALE

MASTER ANNUALE TEORICO PRATICO DI CHIRURGIA ORALE E IMPLANTOLOGIA DENTALE ! MASTER ANNUALE TEORICO PRATICO DI CHIRURGIA ORALE E IMPLANTOLOGIA DENTALE Responsabile: Dott. Fabio De Propris Il Master annuale teorico pratico di chirurgia orale e implantologia dentale si svolgerà

Dettagli

INTRODUZIONE PRESENTAZIONE DEL CASO. Fabio Ziveri Medico Chirurgo, specialista in odontostomatologia, libero professionista.

INTRODUZIONE PRESENTAZIONE DEL CASO. Fabio Ziveri Medico Chirurgo, specialista in odontostomatologia, libero professionista. CASE REPORTZiveri Restauro implantoprotesico in zona estetica con rigenerazione guidata dei tessuti F Fabio Ziveri Medico Chirurgo, specialista in odontostomatologia, libero professionista. Corrispondenza

Dettagli

Indicazioni della chirurgia piezoelettrica e raccomandazioni procedurali

Indicazioni della chirurgia piezoelettrica e raccomandazioni procedurali Corso FAD Aspetti specialistici del trattamento odontoiatrico ambulatoriale DOSSIER Chirurgia orale MODULO III Il primo inserto utilizzato è quello che determina la posizione implantare a livello crestale

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FERRARA Tariffario Prestazioni a Pagamento Conto Terzi

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FERRARA Tariffario Prestazioni a Pagamento Conto Terzi UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FERRARA Tariffario Prestazioni a Pagamento Conto Terzi COD. SEZIONE DI ODONTOIATRIA PREZZI PREZ.SC. COD. VISITE 3 Visita 60,00-152 RADIOLOGIA 4 Radiografia endorale (1 radiogramma)

Dettagli

Università degli Studi di Sassari. Facoltà di Medicina e Chirurgia. C.d.L. in OPD. Modulo di Chirurgia Orale (SSD Med 28) 2+1CFU

Università degli Studi di Sassari. Facoltà di Medicina e Chirurgia. C.d.L. in OPD. Modulo di Chirurgia Orale (SSD Med 28) 2+1CFU Università degli Studi di Sassari Facoltà di Medicina e Chirurgia C.d.L. in OPD Modulo di Chirurgia Orale (SSD Med 28) 2+1CFU dell Insegnamento di C.I. Implantologia anno accademico 2015/16 Docente: Prof./Dott.

Dettagli

SISTEMI COMPLETI DI PLACCHE E VITI IN TITANIO E RIASSORBIBILI E ALTRI DISPOSITIVI PER CHIRURGIA MAXILLO FACCIALE ALLEGATO A1 capitolato tecnico

SISTEMI COMPLETI DI PLACCHE E VITI IN TITANIO E RIASSORBIBILI E ALTRI DISPOSITIVI PER CHIRURGIA MAXILLO FACCIALE ALLEGATO A1 capitolato tecnico LOTTO 1 SISTEMI DI MATERIALE DA OSTEOSINTESI IN TITANIO PER LA CHIRURGIA MAXILLO FACCIALE AZ.OSP.PADOVA ULSS 15 ULSS 17 CND A MANDIBOLA: set da 2 mm circa Frattura mandibolare: 30 6 P09120599 Rif. 1 1

Dettagli

CADAVER DISSECTION COURSE ON ADVANCED ORAL SURGERY CORSO DI TECNICA CHIRURGICA SU CADAVERE, APPLICATA ALLA CHIRURGIA ORALE AVANZATA

CADAVER DISSECTION COURSE ON ADVANCED ORAL SURGERY CORSO DI TECNICA CHIRURGICA SU CADAVERE, APPLICATA ALLA CHIRURGIA ORALE AVANZATA CADAVER DISSECTION COURSE ON ADVANCED ORAL SURGERY CORSO DI TECNICA CHIRURGICA SU CADAVERE, APPLICATA ALLA CHIRURGIA ORALE AVANZATA University of Malta Institute of Anatomy - Malta Unità Operativa Accreditata

Dettagli

IMPIANTO DURAVIT 3P CONO MORSE & ESAGONO MICROFILETTATURA DEL COLLARE SPERA A TRIPLO FILETTO DESIGN ANATOMICO A STRUTTURA SIMIL RADICOLARE

IMPIANTO DURAVIT 3P CONO MORSE & ESAGONO MICROFILETTATURA DEL COLLARE SPERA A TRIPLO FILETTO DESIGN ANATOMICO A STRUTTURA SIMIL RADICOLARE IMPIANTO DURAVIT 3P CONO MORSE & ESAGONO MICROFILETTATURA DEL COLLARE SPERA A TRIPLO FILETTO DESIGN ANATOMICO A STRUTTURA SIMIL RADICOLARE SISTEMA AUTOMASCHIANTE APICE BONE FRIENDLY 12 CARATTERISTICHE

Dettagli

Corso di Implantologia e Chirurgia Orale La moderna implantologia predicibile - mininvasiva - sicura Percorso formativo strutturato

Corso di Implantologia e Chirurgia Orale La moderna implantologia predicibile - mininvasiva - sicura Percorso formativo strutturato COD. 00A - Modulo 1 Corso di Implantologia e Chirurgia Orale La moderna implantologia predicibile - mininvasiva - sicura Percorso formativo strutturato OBIETTIVI Il corso è rivolto agli odontoiatri che

Dettagli

Fig. 75: Istologia a sei mesi di un sito innestsato con innesto a blocco senza copertura dell innesto con membrana. La porzione crestale dell area vestibolare dell innesto a blocco ha subito un sostanziale

Dettagli

i-gen

i-gen i-gen www.megagenitalia.it Perchè I-Gen? La membrana i-gen ha 12 dodici misure e forme diverse. Come dimostra la figura a sinistra, l osso alveolare ha ampiezze diverse a seconda delle posizioni. Si possono

Dettagli

Innesti AA

Innesti AA Innesti AA 2010-2011 Prof. ssa Adriana Cordova Gli innesti sono porzioni di tessuto trasferite da un distretto (sito donatore) ad un altro (sito ricevente) interrompendo le connessioni vascolari con il

Dettagli

Protocollo chirurgico. Diametro 4,5 Battuta 4,8 Osso D 2 D 3

Protocollo chirurgico. Diametro 4,5 Battuta 4,8 Osso D 2 D 3 Protocollo chirurgico Diametro 4,5 Battuta 4,8 Osso D 2 D 3 L impianto corto transmucoso con superficie al laser Synthegra per trattare in modo semplice i casi con altezza ossea limitata. Way Short, di

Dettagli

LA RICOSTRUZIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI PERIIMPLANTARI PER OTTIMIZZARE ESTETICA, FUNZIONE E RIDURRE L INCIDENZA DI COMPLICANZE

LA RICOSTRUZIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI PERIIMPLANTARI PER OTTIMIZZARE ESTETICA, FUNZIONE E RIDURRE L INCIDENZA DI COMPLICANZE LA RICOSTRUZIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI PERIIMPLANTARI PER OTTIMIZZARE ESTETICA, FUNZIONE E RIDURRE L INCIDENZA DI COMPLICANZE Con il patrocinio di: Corso Pratico sulle Tecniche Chirurgiche con Dissezioni

Dettagli

LA RICOSTRUZIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI PERIIMPLANTARI PER OTTIMIZZARE ESTETICA, FUNZIONE E RIDURRE L INCIDENZA DI COMPLICANZE

LA RICOSTRUZIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI PERIIMPLANTARI PER OTTIMIZZARE ESTETICA, FUNZIONE E RIDURRE L INCIDENZA DI COMPLICANZE LA RICOSTRUZIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI PERIIMPLANTARI PER OTTIMIZZARE ESTETICA, FUNZIONE E RIDURRE L INCIDENZA DI COMPLICANZE Con il patrocinio di: Corso Pratico sulle Tecniche Chirurgiche con Dissezioni

Dettagli

Oggetto: Accordo tra CRAL UNICREDIT Studi Odontoiatrici Fassio e Messina

Oggetto: Accordo tra CRAL UNICREDIT Studi Odontoiatrici Fassio e Messina Genova 18/2/2013 Spett. CRAL UNICREDIT Via Petrarca 2 Genova Oggetto: Accordo tra CRAL UNICREDIT Studi Odontoiatrici Fassio e Messina Con la presente si formalizza l accordo in oggetto a favore dei dipendenti

Dettagli

dell autostrada Ancona Nord alla rotatoria girare a sinistra e prendere la terza uscita direzione aeroporto.

dell autostrada Ancona Nord alla rotatoria girare a sinistra e prendere la terza uscita direzione aeroporto. CENTRO CORSI DENTAL CAMPUS Via del Consorzio, 39 60015 Falconara M. tel. 071.918469 - fax. 071.9162845 www.dentalcampus.it segreteria@dentalcampus.it COME ARRIVARE Il centro corsi è situato all uscita

Dettagli

INTRODUZIONE. La riabilitazione orale di tipo fisso mediante impianti osseointegrati nei

INTRODUZIONE. La riabilitazione orale di tipo fisso mediante impianti osseointegrati nei INTRODUZIONE La riabilitazione orale di tipo fisso mediante impianti osseointegrati nei pazienti totalmente o parzialmente edentuli è una tecnica che presenta follow-up ormai soddisfacenti nell odontoiatria

Dettagli

LA RIGENERAZIONE PROTESICAMENTE GUIDATA MILANO. Febbraio - Giugno Prof. Matteo Chiapasco Dr. Paolo Casentini. 8 a edizione

LA RIGENERAZIONE PROTESICAMENTE GUIDATA MILANO. Febbraio - Giugno Prof. Matteo Chiapasco Dr. Paolo Casentini. 8 a edizione n. 50 crediti E.C.M. LA RIGENERAZIONE PROTESICAMENTE GUIDATA Percorso formativo con Live Surgeries Febbraio - Giugno 2018 Prof. Matteo Chiapasco Dr. Paolo Casentini MILANO Centro Congressi Palazzo delle

Dettagli

Studio Associato di Odontoiatria Onorario

Studio Associato di Odontoiatria Onorario PARTE GENERALE Appuntamento saltato senza preavviso 30,00 Bite in resina 400,00 Cementazione 30,00 Molaggio selettivo 70,00 Radiografia bite-wing 0,00 Radiografia endorale 0,00 Rilievo impronte e modelli

Dettagli

Max 1 volta ad anno. Per bambini tra 6 e 12 anni.

Max 1 volta ad anno. Per bambini tra 6 e 12 anni. CURE ODONTOIATRICHE Chirurgia e Parodontologia APICECTOMIA (ESCLUSA CURA CANALARE) 115,00 Rx post-cura ASPORTAZIONE CISTI 130,00 Incompatibile con estrazione Rx pre-cura - Foto intra-operatorie ASPORTAZIONE

Dettagli

NOMENCLATORE E TARIFFARIO ANDI

NOMENCLATORE E TARIFFARIO ANDI DIAGNOSI 1. Visita 1,00 45 50,00 100,00 2. Modelli di studio 1,00 15 30,00 100,00 3. Studio del caso mediante modelli montati su articolatore 1,00 30 70,00 150,00 4. Status fotografico 1,00 30 40,00 80,00

Dettagli

Digital Implantology: state of the art.

Digital Implantology: state of the art. CORSO.06 Digital Implantology: state of the art. RELATORI dott. Giampiero Ciabattoni dott. Alessandro Acocella Dott. Giampiero Ciabattoni. Nato a Bologna il 07/06/1971, iscritto a Medicina e Chirurgia

Dettagli

CONVENZIONE CON SOCI DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE FUNZIONARI DI POLIZIA

CONVENZIONE CON SOCI DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE FUNZIONARI DI POLIZIA Dott. Domenico Ennio Magliarditi. Medico Chirurgo Specialista in Odontoiatria e Protesi. Chirurgo Parodontale. Socio Attivo della Società Italiana di Parodontologia. Roma Via Conca D Oro, 374. Tel e Fax:

Dettagli

CBCT versus MDCT DENTA SCAN. Cremona, 14 febbraio 2017 Tiziana Guarneri

CBCT versus MDCT DENTA SCAN. Cremona, 14 febbraio 2017 Tiziana Guarneri CBCT versus MDCT DENTA SCAN Cremona, 14 febbraio 2017 Tiziana Guarneri CBCT Cos è? La TC volumetrica «cone beam» è una apparecchiatura Tomografica Computerizzata caratterizzata dall'acquisizione di tutto

Dettagli

Dott. Piermarco Babando

Dott. Piermarco Babando INFORMAZIONI PERSONALI Dott. Piermarco Babando Via Assarotti nr. 4, 10122 Torino, Italia +39 347 432 4963 +39 011 537674 marcobabando@gmail.com Sesso M Data di nascita 04/12/1968 Nazionalità Italiana Odontoiatra

Dettagli

CHIRURGIA MININVASIVA NELLA GESTIONE DELLE ATROFIE OSSEE

CHIRURGIA MININVASIVA NELLA GESTIONE DELLE ATROFIE OSSEE CHIRURGIA MININVASIVA NELLA GESTIONE DELLE ATROFIE OSSEE Dr. Rosario Sentineri Crediti ECM: 12,8 SABATO 11 NOVEMBRE 2017 HOTEL BLU BRIXIA Via Sandro Pertini 10 25014 CASTENEDOLO (BS) Programma 08.30 Registrazione

Dettagli

PROGRAMMA DI FORMAZIONE CONTINUA IN IMPLANTOLOGIA E, DISSEZIONE ANATOMICA SU CADAVERE

PROGRAMMA DI FORMAZIONE CONTINUA IN IMPLANTOLOGIA E, DISSEZIONE ANATOMICA SU CADAVERE PROGRAMMA DI FORMAZIONE CONTINUA IN IMPLANTOLOGIA E, DISSEZIONE ANATOMICA SU CADAVERE Egregio collega, Sono lieto di presentarti il Programma di Formazione Continua in Implantologia e Riabilitazione Orale.

Dettagli

RIALZO DI SENO MASCELLARE CON ELEVAZIONE DELLA MEMBRANA SENZA UTILIZZO DI MATERIALE DA INNESTO

RIALZO DI SENO MASCELLARE CON ELEVAZIONE DELLA MEMBRANA SENZA UTILIZZO DI MATERIALE DA INNESTO RIALZO DI SENO MASCELLARE CON ELEVAZIONE DELLA MEMBRANA SENZA UTILIZZO DI MATERIALE DA INNESTO A conferma della potenzialità rigenerativa del seno mascellare bisogna sottolineare come esista la possibilità

Dettagli

Corso di formazione continua in implantologia avanzata

Corso di formazione continua in implantologia avanzata 4-5 maggio 24-25 giugno 16-17 settembre 14-15 ottobre 2016 Arezzo n fase di accreditamento ECM IIn fase di accreditamento Dott. Marco Csonka Corso di formazione continua in implantologia avanzata AREZZO

Dettagli

Protocollo chirurgico. Diametro 3,4 Battuta 3,4 Osso D 4

Protocollo chirurgico. Diametro 3,4 Battuta 3,4 Osso D 4 Protocollo chirurgico Diametro 3,4 Battuta 3,4 Osso D 4 L impianto con connessione a esagono esterno e superficie al laser Synthegra per gestire agilmente le grandi riabilitazioni. Esagono esterno e componenti

Dettagli

Pseudoartrosi - Considerazioni generali (M.A. Catagni)

Pseudoartrosi - Considerazioni generali (M.A. Catagni) Pseudoartrosi - Considerazioni generali (M.A. Catagni) - Pseudoartrosi senza perdita di sostanza Una frattura ossea può trasformarsi in pseudoartrosi quando, nel trattamento, vengono a mancare STABILITA',

Dettagli

dell autostrada Ancona Nord alla rotatoria girare a sinistra e prendere la terza uscita direzione aeroporto.

dell autostrada Ancona Nord alla rotatoria girare a sinistra e prendere la terza uscita direzione aeroporto. CENTRO CORSI DENTAL CAMPUS Via del Consorzio, 39 60015 Falconara M. tel. 071.918469 - fax. 071.9162845 www.dentalcampus.it segreteria@dentalcampus.it COME ARRIVARE Il centro corsi è situato all uscita

Dettagli

FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DEGLI AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Gli Osteotomi

FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DEGLI AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Gli Osteotomi FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DEGLI AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Gli Osteotomi Formazione e aggiornamento degli agenti e rappresentanti di commercio Gli Osteotomi Premessa La ricerca implantologica

Dettagli

CORSO ANNUALE DI DISSEZIONE ANATOMICA SU CADAVERE

CORSO ANNUALE DI DISSEZIONE ANATOMICA SU CADAVERE 16-17 Novembre 2017 CORSO ANNUALE DI DISSEZIONE ANATOMICA SU CADAVERE Propedeutico alla chirurgia implantare avanzata e alla chirurgia zigomatica Relatori: DOTT. FRANCESCO GRECCHI DOTT. FRANCESCO GALLO

Dettagli

DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE CHIRURGICHE

DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE CHIRURGICHE Alma Mater Studiorum Università di Bologna DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE CHIRURGICHE Ciclo: XXVI Settore Concorsuale di afferenza: 06F1 Settore Scientifico disciplinare: Med 28 TITOLO TESI EFFICACIA

Dettagli

N.B. - Nell oggetto della scrivere: CNCE RIF=COD.FISCALE TITOLARE/LEGALE RAPPRESENTANTE

N.B. - Nell oggetto della  scrivere: CNCE RIF=COD.FISCALE TITOLARE/LEGALE RAPPRESENTANTE Polizza CNCE - TITOLARI - Numero di polizza 774/77/21214141 Modulo 4.3 (per la richiesta di prestazione integrativa) Prestazione: INTEGRATIVA PER DIARIA GIORNALIERA A FAVORE DI ACCOMPAGNATORE DI ASSICURATO

Dettagli

NOMENCLATORE ODONTOIATRICO FASCHIM 1 APRILE 2017

NOMENCLATORE ODONTOIATRICO FASCHIM 1 APRILE 2017 NOMENCLATORE ODONTOIATRICO FASCHIM 1 APRILE 2017 Sommario PREMESSE SULL ODONTOIATRIA 3 DIAGNOSTICA 4 IGIENE ORALE 4 PARODONTOLOGIA 4 CHIRURGIA ORALE 4 CONSERVATIVA 5 ENDODONZIA 5 GNATOLOGIA 6 ORTODONZIA

Dettagli

ALLEGATO 4 - PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE ALLEGATO 4 PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE

ALLEGATO 4 - PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE ALLEGATO 4 PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE ALLEGATO 4 - PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE ALLEGATO 4 PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE Premesse Le prestazioni si intendono comprensive di tutti gli atti e tutte le procedure necessari per effettuare le prestazioni

Dettagli

Lovisetti L., Lovisetti G., Catagni M.A. Divisione di Ortopedia Ospedale A.Manzoni Lecco Primario Prof.M.A.Catagni

Lovisetti L., Lovisetti G., Catagni M.A. Divisione di Ortopedia Ospedale A.Manzoni Lecco Primario Prof.M.A.Catagni Infezioni di gamba associate a perdite massive di sostanza ossea e tessuti molli : trattamento ricostruttivo con trasporto peroneale con metodica di Ilizarov, associato ad O.T.I. Lovisetti L., Lovisetti

Dettagli

Indice Capitolo 1 Anatomia del massiccio facciale Osso zigomatico Cavità orbitaria Osso mascellare superiore Osso mandibolare

Indice Capitolo 1 Anatomia del massiccio facciale Osso zigomatico Cavità orbitaria Osso mascellare superiore Osso mandibolare Indice Capitolo 1 Anatomia del massiccio facciale Osso zigomatico Cavità orbitaria Osso mascellare superiore Osso mandibolare Capitolo 2 Patologia malformativa cranio-facciale Cenni di embriogenesi L ossificazione

Dettagli

Incremento osseo naturale. «Sempre più simile all osso umano»

Incremento osseo naturale. «Sempre più simile all osso umano» Incremento osseo naturale «Sempre più simile all osso umano» 1 THE GRAFT Incremento osseo naturale «Sempre più simile all osso umano» THE Graft è un materiale naturale e mineralizzato per incremento osseo,

Dettagli

Scheletro osseo e cartilagineo della piramide nasale

Scheletro osseo e cartilagineo della piramide nasale Scheletro osseo e cartilagineo della piramide nasale Scheletro nasale esterno è costituito da: Ossa nasali Processi frontali dei mascellari superiori Parte nasale dell osso frontale Scheletro osseo Cartilagine

Dettagli

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 AUSL 6 Palermo INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome MAZZOLA Ugo Data di nascita 11/08/1964 Posto di lavoro e indirizzo

Dettagli

Labbra e cavità orale

Labbra e cavità orale 3 Labbra e cavità orale (Escluse le neoplasie non epiteliali, come quelle del tessuto linfoide, dei tessuti molli, dell osso e della cartilagine) C00.0 Labbro superiore esterno C00.1 Labbro inferiore esterno

Dettagli

IMPLANTOLOGIA PROTESI

IMPLANTOLOGIA PROTESI 2553 Telecranio (qualsiasi numero di proiezioni) (*) OBBLIGHI: Deve riportare cognome, nome e data esecuzione (se non digitale mediante fototimbro o pennarello indelebile) IMPLANTOLOGIA Non sono rimborsabili

Dettagli

Tecnica SMART-LIFT per il rialzo del seno mascellare con approccio crestale. Leonardo Trombelli. Pasquale Minenna

Tecnica SMART-LIFT per il rialzo del seno mascellare con approccio crestale. Leonardo Trombelli. Pasquale Minenna Tecnica SMART-LIFT per il rialzo del seno mascellare con approccio crestale Leonardo Trombelli Pasquale Minenna PAROLE CHIAVE: maxillary sinus; sinus lift; crestal approach; minimally-invasive surgery.

Dettagli

Classificazione ee gestione. ginocchio. di ginocchio

Classificazione ee gestione. ginocchio. di ginocchio Classificazione ee gestione gestione della della Classificazione perdita di di sostanza sostanza ossea ossea nella nella perdita chirurgia di di revisione revisione della della protesi protesi chirurgia

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Facoltà di Biologia e Farmacia ANALISI PALEOPATOLOGICA

Università degli Studi di Cagliari Facoltà di Biologia e Farmacia ANALISI PALEOPATOLOGICA Università degli Studi di Cagliari Facoltà di Biologia e Farmacia ANALISI PALEOPATOLOGICA Dott.ssa Valeria Pusceddu Tutoraggio in Antropologia A.A 2014/2015 La paleopatologia è la scienza che studia le

Dettagli

IMPIANTI OSTEOINTEGRATI CON RIGENERAZIONE OSSEA GUIDATA CONSENSO INFORMATO

IMPIANTI OSTEOINTEGRATI CON RIGENERAZIONE OSSEA GUIDATA CONSENSO INFORMATO Storia IMPIANTI OSTEOINTEGRATI CON RIGENERAZIONE OSSEA GUIDATA CONSENSO INFORMATO Trenta anni fa, il chirurgo e ricercatore svedese Prof. P. I. Branemark, ha scoperto il fenomeno dell'osteointegrazione,

Dettagli

SCHEDA ANAMNESTICA/DIAGNOSTICA E CURE ODONTOIATRICHE (FORMA INDIRETTA) Per l Associato od avente diritto

SCHEDA ANAMNESTICA/DIAGNOSTICA E CURE ODONTOIATRICHE (FORMA INDIRETTA) Per l Associato od avente diritto SCHEDA ANAMNESTICA/DIAGNOSTICA E CURE ODONTOIATRICHE (FORMA INDIRETTA) Per l Associato od avente diritto SOCIO N. NOMINATIVO ASSOCIATO Timbro della struttura sanitaria o del medico Odontoiatra La presente

Dettagli

CASE REPORT IMPLANTOLOGIA PROTESICAMENTE GUIDATA E GBR

CASE REPORT IMPLANTOLOGIA PROTESICAMENTE GUIDATA E GBR CASE REPORT IMPLANTOLOGIA PROTESICAMENTE GUIDATA E GBR Dott. Luca Alessandrini Libero professionista in Pesaro e Rimini RIASSUNTO In chirurgia implantare la rigenerazione ossea guidata(gbr) permette di

Dettagli

RIASSORBIMENTO OSSEO DEL PROCESSO ALVEOLARE

RIASSORBIMENTO OSSEO DEL PROCESSO ALVEOLARE m a RIASSORBIMENTO OSSEO DEL PROCESSO ALVEOLARE Lo scopo di una riabilitazione protesica mediante l utilizzo di impianti osteointegrati è quello di soddisfare criteri estetici e funzionali per quei pazienti

Dettagli

Progetto Tutoring annuale in Implantologia, Chirurgia Rigenerativa e Mucogengivale

Progetto Tutoring annuale in Implantologia, Chirurgia Rigenerativa e Mucogengivale Dr. Paolo Casentini Prof. Matteo Chiapasco Prof. Giacomo Oteri Odt. Alwin Schönenberger Progetto Tutoring annuale in Implantologia, Chirurgia Rigenerativa e Mucogengivale a 4 Edizione Catania gennaio -

Dettagli

Utilizzo dell OTI in ORL

Utilizzo dell OTI in ORL Utilizzo dell OTI in ORL 8.45 Ipoacusia improvvisa R. Vitiello 9.00 Ipoacusia improvvisa e OTI M. Pezzoli Discussant: R. Albera 9.20 Esiti di trattamenti per tumori testa collo: Indicazioni OTI G. Succo,

Dettagli

CORSO ANNUALE TEORICO/PRATICO: PARODONTOLOGIA CLINICA

CORSO ANNUALE TEORICO/PRATICO: PARODONTOLOGIA CLINICA CORSO PARODONTOLOGIA 2016 CORSO ANNUALE TEORICO/PRATICO: PARODONTOLOGIA CLINICA Il corso teorico si rivolge tanto al neofita che si sta avvicinando alla branca della Parodontologia quanto a chi già la

Dettagli

BRANCA PRESTAZIONE TARIFFA (Euro)

BRANCA PRESTAZIONE TARIFFA (Euro) BRANCA PRESTAZIONE TARIFFA (Euro) DIAGNOSI Visita Modelli di studio 30 Studio del caso mediante modelli montati su articolatore 30 Status fotografico 30 Status RX endorale completo Bite wings 10 Rx endorale

Dettagli

Aggiornamento: SONDAGGIO ECM CRITERI DI SCELTA DEL TRATTAMENTO MULTIDISCIPLINARE DEI CASI COMPLESSI: ASPETTI ETICI, ECONOMICI ED ESTETICI

Aggiornamento: SONDAGGIO ECM CRITERI DI SCELTA DEL TRATTAMENTO MULTIDISCIPLINARE DEI CASI COMPLESSI: ASPETTI ETICI, ECONOMICI ED ESTETICI N 53 Novembre 2012 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti Nicola Balduzzi Aggiornamento: CRITERI DI SCELTA DEL TRATTAMENTO MULTIDISCIPLINARE

Dettagli

I MODERNI PROTOCOLLI DI GESTIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI

I MODERNI PROTOCOLLI DI GESTIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI I MODERNI PROTOCOLLI DI GESTIONE DEI TESSUTI DURI E MOLLI Piani di trattamento e tempistiche di casi implantari avanzati Dr. Daniele CARDAROPOLI 25-26-27 MAGGIO 2017 SEDE DEL CORSO: CENTRO CORSI PROED

Dettagli

Nuovo metodo di preparazione del sito implantare

Nuovo metodo di preparazione del sito implantare 0476 0123 patented Nuovo metodo di preparazione del sito implantare ESPANSIONE OSSEA PROGRESSIVA CONDENSAZIONE OSSEA PROGRESSIVA ESPANSIONE OSSEA VERTICALE Soft Dilators, innovativi strumenti progressivi

Dettagli

NOMENCLATORE ODONTOIATRICO

NOMENCLATORE ODONTOIATRICO NOMENCLATORE ODONTOIATRICO DIAGNOSTICA IGIENE ORALE PARODONTOLOGIA CHIRURGIA ORALE CONSERVATIVA ENDODONZIA GNATOLOGIA ORTODONZIA RADIOLOGIA ODONTOIATRICA IMPLANTOLOGIA PROTESI 1 CALL CENTER FASCHIM 800

Dettagli

Corso formativo. teorico-pratico in PROTESI FISSA. Anno 2015 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo

Corso formativo. teorico-pratico in PROTESI FISSA. Anno 2015 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo Corso formativo teorico-pratico in PROTESI FISSA Anno 2015 Coordinatore Dott. Attilio Bedendo Gentile collega L attività protesica fissa, come sai, sta suscitando recentemente un rinnovato interesse, soprattutto

Dettagli

Alessandro Acocella MATERIALI E METODI

Alessandro Acocella MATERIALI E METODI MATERIALI E METODI Sono state prese in esame due tecniche di ricostruzione ossea più frequentemente utilizzate a scopo implanto-protesico: il grande rialzo del pavimento del seno mascellare per le riabilitazioni

Dettagli

Fratture periprotesiche nell artroprotesi di spalla

Fratture periprotesiche nell artroprotesi di spalla Fratture periprotesiche nell artroprotesi di spalla Il progressivo aumento del numero di impianti protesici di spalla eseguiti ha reso meno infrequenti le fratture periprotesiche L incidenza di queste

Dettagli

NEL 2016 ABBIAMO LE RISPOSTE. 2 GBR Symposium. BOLOGNA, 14 e 15 Ottobre 2016 Zanhotel Centergross. Accreditato ECM

NEL 2016 ABBIAMO LE RISPOSTE. 2 GBR Symposium. BOLOGNA, 14 e 15 Ottobre 2016 Zanhotel Centergross. Accreditato ECM IP NEL 2016 ABBIAMO LE RISPOSTE 2 GBR Symposium Accreditato ECM BOLOGNA, 14 e 15 Ottobre 2016 Zanhotel Centergross Quali sono le differenze tra gli aumenti di volume, la correzione di difetti, la ricostruzione/preservazione

Dettagli