ACL Audit Exchange: soluzioni per il Continuous Monitoring e la Fraud Detection

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ACL Audit Exchange: soluzioni per il Continuous Monitoring e la Fraud Detection"

Transcript

1 Rischio Frodi: come prevenirlo e monitorarlo Milano 28 Giugno, 2011 ACL Audit Exchange: soluzioni per il Continuous Monitoring e la Fraud Detection

2 Contenuti Premessa ACL: verso il Continuous Monitoring ACL e Fraud Detection Fraud Detection vs Fraud Prevention Le funzionalità messe a disposizione da ACL

3 Premessa Le frodi finanziarie rappresentano una delle principali minacce per il business, indipendentemente dal settore di appartenenza delle aziende, dalle loro dimensioni e dai paesi in cui operano. Uno studio condotto dall ACFE negli Stati esaminando circa 1800 casi ha evidenziato che la perdita media per ciascun caso è pari a circa $ Più in generale, sempre l ACFE, ha riscontrato che la perdita annua stimata per frodi interne è pari al 5% dei profitti. Fonte:2010 Report to the Nations on Occupational Fraud and Abuse

4 I modelli di controllo Il modello di Governance e il relativo sistema di controllo interno (SIC) rappresentano gli strumenti chiave per affrontare il tema identificazione e prevenzione delle frodi. Nel contesto nazionale, nella maggior parte dei casi: L esigenza di dotarsi di un modello di Governance nasce dalla necessità di adempiere ad obblighi normativi (262, 231, SOX, etc). Lo sviluppo del modello di Governance risente di un approccio di tipo emergenziale. L approccio emergenziale è anche riscontrabile nella attività di prevenzione alle frodi Nasce quindi l esigenza di adottare un approccio proattivo, il Continuous Auditing, anziché un approccio reattivo. Fonte:2010 Report to the Nations on Occupational Fraud and Abuse

5 Un percorso di crescita: Audit Analytic Capability Model ad hoc repetitive continuous Foresight Level 5 Monitoring Audit Contribution Insight Level 3 Managed Level 4 Automated Hindsight Level 1 Basic Level 2 Applied Sophistication

6 Livello 1: Basic Caratteristiche Processo Benefici Tecnologia specifica per Audit Query e analisi ad hoc Utilizzato l analisi di grandi volumi di dati Decidere le aree di indagine e i tempi Determinare gli obiettivi di analisi e dati necessari Organizzare l'accesso ai dati con l'it Verificare la qualità e completezza dei dati Definire gli standard per i report e la documentazione Conoscere rapidamente i risultati rispetto a tutta la popolazione di dati Avere una maggiore capacità di individuare le frodi, errori e inefficienze Operare con maggiore qualità e sicurezza Level 5 Monitoring Level 4 Automated Level 3 Managed Level 1 Basic Level 2 Applied

7 Livello 2: Applied Caratteristiche Processo Benefici Analytics completamente integrato nel processo di audit Viene progettato e sviluppato un insieme completo di test ripetibili Si perseguono una serie di obiettivi di revisione e controllo chiaramente identificati Integrare le analisi dei dati come parte fondamentale del processo di audit Pianificare i controlli come parte del programma definito Progettare i test ai fini degli obiettivi di controllo individuati Rivedere i programmi sulla base dei risultati dell analisi Validare la qualità dei test eseguiti Ottenere una miglior comprensione in aree di controllo mirate Migliorare la qualità e l'affidabilità dei test Migliorare l'efficienza e l'efficacia delle revisioni Level 5 Monitoring Level 4 Automated Level 3 Managed Level 1 Basic Level 2 Applied

8 Livello 3: Managed Caratteristiche Processo Benefici L'elaborazione può essere centralizzata o locale Presenza di un ambiente sicuro per memorizzare i dati I contenuti dei controlli sono condivisi all'interno del team di lavoro Definire la struttura del repository dei dati, i profili di accesso ai dati e ai controlli Accedere ai dati e aggiornare le procedure Gestire la QA e il controllo delle modifiche ai test Gestire la revisione delle procedure di analisi Gestire tutti i contenuti analitici di controllo in un unico luogo sicuro Eseguire più controlli e più rapidamente Puntare alla mitigazione del rischio / sostenibilità Level 5 Monitoring Level 4 Automated Level 3 Managed Level 1 Basic Level 2 Applied

9 Livello 4: Automated Caratteristiche Processo Benefici Analisi ricorrenti e programmate Processi di audit da ciclici a continui Più gruppi di lavoro che utilizzano i controlli trasversali ai processo di audit Modificare le procedure tradizionali di auditing Individuare le aree oggetto del controllo continuo Rivedere costantemente i controlli a fronte dei risultati e risolvere le anomalie rilevate Avere una conoscenza tempestiva dei risultati dei controlli Migliorare l'efficienza del team di audit attraverso l'automazione Aumentare gli obiettivi di audit raggiunti attraverso la realizzazione di più verifiche svolte simultaneamente Level 5 Monitoring Level 4 Automated Level 3 Managed Level 1 Basic Level 2 Applied

10 Livello 5: Monitoring Caratteristiche Processo Benefici Indirizzo delle anomalie ai relativi process owner Monitoraggio e reporting dei risultati dei controlli e degli andamenti nel tempo Maggior utilizzo delle analisi dei dati trasversalmente all organizzazione aziendale Definire le responsabilità del business management Determinare l'impatto delle procedure di controllo Individuare gli aggiustamenti dei processi e la risposta da attivare rispetto ai risultati e alle anomalie rilevate Sviluppare una partnership con i process owner per trasferire la conoscenza delle problematiche Ottenere una risoluzione tempestiva delle eccezioni Fornire all'organizzazione un quadro più chiaro dei rischi nei processi di business Level 5 Monitoring Level 4 Automated Level 3 Managed Level 1 Basic Level 2 Applied

11 ACL: Audit Analytic Capability Model Level 5 Monitoring Solution 1 Data Analysis Solution 2 Applied Analytics Level 3 Managed Level 4 Automate d Solution 5 Continuous Monitoring Level 1 Basic Level 2 Applied Solution 3 Managed Analytics Solution 4 Continuous Auditing

12 La soluzione completa Data Analysis & Applied Analytics ACL Automation Built-in Analytic Scheduler Server Analytic Processing Power Content Management Any File Type Managed Analytics Continuous Auditing Componenti di accesso Continuous Monitoring ERP Accedere praticamente a qualsiasi fonte e automatizzare l acquisizione dei dati Enterprise Data Desktop Legacy ACL D/B Interfaces AuditExchange

13 Le componenti della soluzione AX Core è il cuore della piattaforma AuditExchange di ACL. Sfruttando la sicurezza e la velocità del server offre potenti funzionalità di elaborazione analitica, e la possibilità di pianificare e automatizzare facilmente i processi di analisi. Tutti i controlli definiti e i dati elaborati vengono memorizzati nel repository centralizzato, e possono essere oggetto di verifiche e indagini efficaci da parte di utilizzatori sia specializzati che occasionali. ACL Desktop è universalmente riconosciuto come il software stand-alone leader per l analisi dei dati per la revisione contabile e finanziaria. Con una combinazione unica e potente di funzioni di analisi e di un semplice linguaggio di scripting, ACL Desktop consente di ottenere una visibilità immediata, anche a livello di singola transazione, dei dati critici per l'impresa. Parte integrante della piattaforma AuditExchange, consente di effettuare analisi ad hoc e di predisporre schemi di analisi che possono essere memorizzati nel repository e utilizzati da tutti i componenti di un team di audite di revisione. In AX Accelerators sono predefiniti numerosi script di validità generale utili per iniziare in tempi brevissimi sia analisi ad hoc sia analisi ripetitive sulle transazioni di business piùcomuni in ogni tipo di impresa. Oltre alla libreria di acceleratori fornita con AuditExchange, é disponibile mentre tramite ACL Services Group una vasta gamma di strumenti di analisi applicati in centinaia di progetti reali, in contesti e per finalità differenti. Potenziato con Informatica PowerCenter, leader mondiale della tecnologia ETL (Extract Transform and Load), AX Datasource amplia e razionalizza la capacitàdi accesso a informazioni ricavabili da qualsiasi fonte, includendo praticamente tutte le piattaforma e le strutture di dati. Le estrazione possono essere programmate e automatizzate, richiedendo se necessario anche il mascheramento dei dati sensibili per esigenze di privacy e sicurezza. AX Link aiuta a risolvere le criticità di accesso ai dati del Sistema Gestionale SAP, consentendo un reperimento diretto e facilitato delle informazioni. Migliora il livello di indipendenza e flessibilità, favorendo la possibilità di selezionare ed estrarre da SAP i dati di cui si ha bisogno nel momento in cui servono, limitando le esigenze di supporto da parte delle risorse IT. AX Link è ufficialmente certificato per l'integrazione con SAP. AX Exception è la componente web-based che consente di indirizzare in modo semplice e automatico alle funzioni interessate all'interno dell'azienda le eccezioni e le anomalie riscontrate durante l'analisi dei dati. Oltre a migliorare l'efficienza del team di audit, il workflow automatizzato e opportunamente configurato consente di gestire la distribuzione, l assegnazione, l escalation e la bonifica puntuale di ogni eccezione, assicurando che nessuna di esse venga trascurata.

14 Scoprire una frode Capire il contesto di riferimento Individuare quale tipologia di frode potrebbe verificarsi Identificare i Red Flags associati alle tipologie di frode Eseguire i controlli per trovare le situazioni sospette ( Red flags ) Risolvere i Red flags emersi dai test Guardiano Capace Persona Motivata Presenza di una persona adeguatamente motivata a commettere delle frodi Persona Motivata Fraud Triangle (Triangolo di Felson) Obiettivo possibile Guardiano Capace Obiettivo possibile Assenza di un guardiano competente e all altezza della situazione Presenza di un target designato e possibile

15 Prevenire: i sette passi 11 Individuare i settori in cui le frodi si possono verificare e le tipologie di frodi possibili di frodi, valutare l'esposizione per l impresa. Questa è in sostanza una fase di risk assessment. 22 Effettuare test mirati, sul 100% dei dati non su un campione, per individuare gli indicatori di frode nei settori individuati; sulla base di queste analisi condotte stabilire una valutazione dei rischi a cui prestare maggior attenzione. 33 Identificare i controlli finalizzati a mitigare i rischi, migliorare i controlli esistenti attraverso il controllo continuo. 44 Sfruttare la tecnologia e l'automazione, si avrà più tempo per la parte più significativa delle indagini: quantificare i rischi, identificare e colpire le aree ad alto rischio, creare cruscotti di monitoraggio dei rischi 55 Ripetere tutti i passi per ampliare il perimetro e gli obiettivi di analisi, per un miglioramento continuo. 66 Vigilare che i controlli siano effettivamente applicati per stabilirne l efficacia e i risultati, anche al fine di riesaminare lo stato corrente e migliore le attività svolte 77 Comunicare l'attività di monitoraggio all interno dell organizzazione al fine di rendere consapevoli i dipendenti e i fornitori del fatto che si stanno effettuando le analisi.

16 ACL e Fraud Detection in practice (1/2) Pescare in un vasto volume di dati Le prove di frodi potrebbero essere nascoste tra milioni di transazioni Non fare affidamento su un approccio lotteria (a campione), è necessario concentrarsi sul 100% delle operazioni Utilizzare i comandi 'profiling' ACL per trovare le tendenze e le devianze Utilizzare la funzione filtri di ACL sulle transazioni inusuali Considerare più di un data set Acquisire diversi insiemi di dati da analizzare da fonti e sistemi diversi Utilizzare il comando combining di ACL per confrontare i dati tra di loro

17 ACL e Fraud Detection in practice (2/2) Costruire un profilo delle frodi potenziali Identificare le aree ad alto rischio Analizzare i dati storici relativi alle frodi Indagare all interno / esterno dell'organizzazione Guardare anche quello che sta succedendo altrove - i media, l'industria dei gruppi Sviluppare analisi per cercare possibili indicatori di frode Massimizzare l utilizzo delle funzioni ACL Convertire le funzionalità di base in script più articolati e complessi Affinare i controlli e ripetere nel tempo Migliorare i controlli implementando un sistema di Countinuous Monitoring Non aspettare troppo tempo per rilevare la frode - potrebbe essere troppo tardi Creare le condizioni per poter intervenire in fase iniziale, prima che il danno reale sia fatto

18 Aree di applicazione dell Analisi dei Dati Un malintenzionato intraprendente può cercare di sfruttare la debolezza ovunque si trovino. L analisi dei dati con l utilizzo della soluzione ACL si è dimostrata un aiuto potente nel rilevamento delle frodi in una vasta gamma di processi aziendali, tra cui: Accounts Payable Accounts Receivable Bid Rigging Cash Disbursements Conflict of Interest Credit Card Management Customer Service Management Deposits General Ledger Kickbacks Life Insurance Loans Materials Management and Inventory Control Policy and Administration Purchase Order Management Real Estate Loans Retail Loss Prevention Salaries and Payroll Sales Analysis Travel Claims Vendor Management Work In Progress

19 Funzionalità di base di ACL per la Fraud Detection Un certo numero di funzionalità di analisi specifici hanno dimostrato l'efficacia nel rilevare le frodi: Calcolo dei parametri statistici come medie, deviazioni standard, i valori più alti e i più bassi per identificare anomalie statistiche. Classificazioni per trovare i modelli e le associazioni tra gruppi di dati. Stratificazioni di valori numerici per identificare i valori insoliti rispetto a range prefissati. Analisi digitale, utilizzando la legge di Benford, per identificare le occorrenze statisticamente improbabili dei valori numerici. Joining e matching dei dati provenienti da fonti o sistemi diversi, al fine di evidenziare discrepanze. Duplicate test che identifica le combinazioni semplici o complessi di duplicazioni Lacune test per identificare salti di numerazione in una sequenza Aging, per classificare secondo scadenze e intervalli temporali Somma e Totale per verificare le quadrature

20 Un esempio pratico: lo scenario di frode Catena europea di supermercati, che costituisce una delle principali realtà della grande distribuzione. L esempio riprodotto proviene da un progetto e appartiene ad un piano complesso di individuazione di errori e frodi commesse in diverse aree: finance, magazzini,etc. In particolare alcune delle frodi esaminate sono: da parte dei dipendenti sugli acquisti (dipendente/fornitore) sui processi di cassa (annulli,sospesi e sconto dipendenti) ammanchi nei magazzini aumenti di prezzo delle merci vendute duplicati di ordini/pagamenti pagamenti per merci non ordinate o non inviate

21 Un esempio pratico: I dati da verificare

22 Un esempio pratico: Verifica Duplicate

23 Un esempio pratico: Risultato della verifica Duplicate

24 Un esempio pratico: Il Log di ACL

25 Un esempio pratico: Dal log allo script

26 Un esempio pratico: Continuos Auditing

27 GRAZIE PER L ATTENZIONE Contattaci: Visita i siti:

I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi

I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi Rino Cannizzaro, ADFOR Strumenti informatici anti-frode: analisi con ACL e cruscotti di monitoraggio Qualità dei Processi ADFOR: Idee

Dettagli

Sfrutta appieno le potenzialità del software SAP in modo semplice e rapido

Sfrutta appieno le potenzialità del software SAP in modo semplice e rapido Starter Package è una versione realizzata su misura per le Piccole Imprese, che garantisce una implementazione più rapida ad un prezzo ridotto. E ideale per le aziende che cercano ben più di un semplice

Dettagli

SAP Assure SAP Integrity Assure Tool

SAP Assure SAP Integrity Assure Tool Enterprise Fraud Application Risk Management Solution SAP Assure SAP Integrity Assure Tool Agenda Introduzione a SAP Assure Tool Suite Focus su Assure Integrity Presentazione di un caso pratico 1 I prodotti

Dettagli

Approfondimenti tecnici su framework v6.3

Approfondimenti tecnici su framework v6.3 Sito http://www.icu.fitb.eu/ pagina 1 I.C.U. "I See You" Sito...1 Cosa è...3 Cosa fa...3 Alcune funzionalità Base:...3 Alcune funzionalità Avanzate:...3 Personalizzazioni...3 Elenco Moduli base...4 Elenco

Dettagli

MEMENTO. Enterprise Fraud Management systems

MEMENTO. Enterprise Fraud Management systems MEMENTO Enterprise Fraud Management systems Chi è MEMENTO Fondata nel 2003 Sede a Burlington, MA Riconosciuta come leader nel settore in forte espansione di soluzioni di Enterprise Fraud Management Tra

Dettagli

Gestione Unica Utenti End User Support and Application Management Services

Gestione Unica Utenti End User Support and Application Management Services A COSA SERVE Fornisce supporto a 360 agli Utenti Gestione ottimizzata dell intero «ciclo di vita» degli asset informatici dalla acquisizione alla dismissione, eliminando l impatto della complessità tecnologica

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

La gestione del rischio frode: un caso concreto MARCO PAPPO

La gestione del rischio frode: un caso concreto MARCO PAPPO La gestione del rischio frode: un caso concreto MARCO PAPPO 1 L'Azienda Importante impresa italiana Società quotata Fortissima presenza all'estero Leader mondiale nel proprio settore Sistema informativo

Dettagli

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail BI BI Terranova, azienda leader in Italia per le soluzioni Software rivolte al mercato delle Utilities, propone la soluzione Software di Business Intelligence RETIBI, sviluppata per offrire un maggiore

Dettagli

I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi

I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi I comportamenti illeciti nelle aziende: la prevenzione delle frodi Marco Battistella Individuare e contrastare le potenziali attività di frodi: un caso concreto Roma, 31 gennaio 2013 1 Roma, 31 gennaio

Dettagli

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS www.btoweb.it L unione tra il know-how gestionale e organizzativo maturato in oltre 12 anni di consulenza e l esperienza nell ambito dell informatizzazione dei processi ha consentito a Sinergest lo sviluppo

Dettagli

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano!

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! 2013 Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! Nel mondo economico dei nostri tempi, la maggior parte delle organizzazioni spende migliaia (se non milioni) di euro per

Dettagli

La potenza di Ariba per i clienti SAP. I vantaggi del Collaborative Commerce

La potenza di Ariba per i clienti SAP. I vantaggi del Collaborative Commerce La potenza di Ariba per i clienti SAP I vantaggi del Collaborative Commerce Contenuti 4 9 10 12 14 18 20 22 24 Potenziare il Networked Business Una combinazione efficace Collaborative Commerce con Ariba

Dettagli

EMC Documentum Soluzioni per il settore assicurativo

EMC Documentum Soluzioni per il settore assicurativo Funzionalità EMC Documentum per il settore assicurativo La famiglia di prodotti EMC Documentum consente alle compagnie assicurative di gestire tutti i tipi di contenuto per l intera organizzazione. Un

Dettagli

Informazioni Aziendali: Il processo di valutazione dei Rischi Operativi legati all Information Technology

Informazioni Aziendali: Il processo di valutazione dei Rischi Operativi legati all Information Technology Informazioni Aziendali: Il processo di valutazione dei Rischi Operativi legati all Information Technology Davide Lizzio CISA CRISC Venezia Mestre, 26 Ottobre 2012 Informazioni Aziendali: Il processo di

Dettagli

Nuove disposizioni di vigilanza prudenziale per le banche La gestione delle utenze amministrative e tecniche: il caso UBIS

Nuove disposizioni di vigilanza prudenziale per le banche La gestione delle utenze amministrative e tecniche: il caso UBIS Nuove disposizioni di vigilanza prudenziale per le banche La gestione delle utenze amministrative e tecniche: il caso UBIS Alessandro Ronchi Senior Security Project Manager La Circolare 263-15 aggiornamento

Dettagli

DDConfidi è una soluzione per: LA SUITE DI SOLUZIONI SOFTWARE E SERVIZI DISEGNATA PER I CONFIDI

DDConfidi è una soluzione per: LA SUITE DI SOLUZIONI SOFTWARE E SERVIZI DISEGNATA PER I CONFIDI DDConfidi è una soluzione per: LA SUITE DI SOLUZIONI SOFTWARE E SERVIZI DISEGNATA PER I CONFIDI SELEZIONARE CON ATTENZIONE I CLIENTI, MONITORARE IN MODO EFFICACE LA QUALITÁ DEL PORTAFOGLIO, RISPONDERE

Dettagli

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!!

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! MISSION La mission di CSR Solution è quella di supportare soluzioni software avanzate nei settori della progettazione e della produzione industriale per le aziende

Dettagli

LA MISURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA AGLI UTENTI

LA MISURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA AGLI UTENTI LA MISURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA AGLI UTENTI Gruppo di monitoraggio INAIL Abstract È illustrata l esperienza INAIL di monitoraggio di contratti di servizi informatici in cui è prevista l assistenza

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI. Definizione, classificazioni

SISTEMI INFORMATIVI. Definizione, classificazioni SISTEMI INFORMATIVI Definizione, classificazioni IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE A cosa serve una definizione? a identificare i confini del SI a identificarne le componenti a chiarire le variabili progettuali

Dettagli

SAP Business One: la soluzione per la gestione aziendale delle piccole e medie imprese

SAP Business One: la soluzione per la gestione aziendale delle piccole e medie imprese SAP Business One è la soluzione di gestione aziendale completa, accessibile e di facile implementazione. Pensata specificatamente per le piccole e medie imprese, ne assicura la crescita aiutandole a incrementare

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business 2 La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business (2 - migliorate la vostra credibilità: i 5 passi per dimostrare l efficacia del Marketing) Pagina 1 di 9 SOMMARIO PREMESSA...

Dettagli

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand Alfresco ECM La gestione documentale on-demand Alfresco 3.2 La gestione documentale on-demand Oltre alla possibilità di agire sull efficienza dei processi, riducendone i costi, è oggi universalmente conosciuto

Dettagli

SAP BUSINESS ONE LA SOLUZIONE GESTIONALE PER LE IMPRESE IN CRESCITA

SAP BUSINESS ONE LA SOLUZIONE GESTIONALE PER LE IMPRESE IN CRESCITA SAP Solution Brief SAP BUSINESS ONE LA SOLUZIONE GESTIONALE PER LE IMPRESE IN CRESCITA SAP Business One è una soluzione semplice ed efficace, che soddisfa le esigenze specifiche delle piccole e medie imprese.

Dettagli

IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE

IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE CL. 5ATP - A.S. 2006/2007 L azienda e i suoi elementi PERSONE AZIENDA BENI ECONOMICI ORGANIZZAZIONE L azienda è un insieme di beni organizzati e coordinati dall imprenditore

Dettagli

Progetto Turismo Pisa. Sommario dei risultati

Progetto Turismo Pisa. Sommario dei risultati 2012 Progetto Turismo Pisa Sommario dei risultati 0 Studio realizzato per il Comune di Pisa da KddLab ISTI-CNR Pisa Sommario 1 Progetto Turismo Pisa: Sintesi dei risultati... 1 1.1 L Osservatorio Turistico

Dettagli

IT e FRAUD AUDIT: un Alleanza Necessaria GRAZIELLA SPANO

IT e FRAUD AUDIT: un Alleanza Necessaria GRAZIELLA SPANO IT e FRAUD AUDIT: un Alleanza Necessaria GRAZIELLA SPANO 1 Perché l alleanza è vincente Per prevenire le frodi occorre avere un corretto controllo interno che è realizzabile anche grazie al supporto dell

Dettagli

Symantec Mobile Security

Symantec Mobile Security Protezione avanzata dalle minacce per i dispositivi mobili Data-sheet: Gestione degli endpoint e mobiltà Panoramica La combinazione di app store improvvisati, la piattaforma aperta e la consistente quota

Dettagli

Retail Store Audit. Milano, 21 novembre 2012

Retail Store Audit. Milano, 21 novembre 2012 . Milano, 21 novembre 2012 Agenda Presentazione risultati Survey Modalità operative e leading practices Tavola Rotonda Presentazione risultati Survey. - 2 - La Survey Obiettivo: La ricerca condotta da

Dettagli

ECM solutiondoc. Enterprise Content Management. inxpire S.r.l.s. Tel 039 2847673 Fax 039 3305120 h:p://www.inxpire.it commerciale@inxpire.

ECM solutiondoc. Enterprise Content Management. inxpire S.r.l.s. Tel 039 2847673 Fax 039 3305120 h:p://www.inxpire.it commerciale@inxpire. ECM solutiondoc Enterprise Content Management inxpire S.r.l.s. Tel 039 2847673 Fax 039 3305120 h:p://www.inxpire.it commerciale@inxpire.it Cos è SolutionDOC SolutionDOC : ECM (Enterprise Content Management

Dettagli

Investing f or Growth

Investing f or Growth Investing for Growth Open Business Solution Software integrato e modulare per la gestione aziendale, OB One permette di soddisfare in maniera semplice ed intuitiva tutte le esigenze contabili, amministrative

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a:

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: RELAZIONE E COMUNICAZIONE Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: Microsoft Office System 2007 Windows Vista Microsoft Exchange Server 2007 è ancora più potente ed efficace, grazie

Dettagli

L integrazione dei dati da fonti interne ed esterne nel processo Order to Cash 27 Maggio, Bardolino

L integrazione dei dati da fonti interne ed esterne nel processo Order to Cash 27 Maggio, Bardolino L integrazione dei dati da fonti interne ed esterne nel processo Order to Cash 27 Maggio, Bardolino AICS MEETING DAY 2009 Agenda La partnership La survey L integrazione Le soluzioni 2 Agenda La partnership

Dettagli

CYBER SECURITY COMMAND CENTER

CYBER SECURITY COMMAND CENTER CYBER COMMAND CENTER Il nuovo Cyber Security Command Center di Reply è una struttura specializzata nell erogazione di servizi di sicurezza di livello Premium, personalizzati in base ai processi del cliente,

Dettagli

Smarter Content Summit Roma 4 Aprile

Smarter Content Summit Roma 4 Aprile Smarter Content Summit Roma 4 Aprile Intelligent Investigation Manager: Risparmiare contrastando efficacemente le frodi Massimiliano Carra ECM Solutions Specialist - IBM Negli U.S. le organizzazioni perdono

Dettagli

CORPORATE GOVERNANCE. Implementare una corporate governance efficace

CORPORATE GOVERNANCE. Implementare una corporate governance efficace CORPORATE GOVERNANCE Implementare una corporate governance efficace 2 I vertici aziendali affrontano una situazione in evoluzione Stiamo assistendo ad un cambiamento senza precedenti nel mondo della corporate

Dettagli

Secure Email N SOC Security Service

Secure Email N SOC Security Service Security Service La gestione e la sicurezza della posta non è mai stata così semplice ed efficace N-SOC rende disponibile il servizio modulare SecaaS Secure Email per la sicurezza e la gestione della posta

Dettagli

Servizi e Prodotti per la Sicurezza Aziendale. Il Gruppo BELLUCCI

Servizi e Prodotti per la Sicurezza Aziendale. Il Gruppo BELLUCCI Il Gruppo BELLUCCI Con la creazione di una Suite Servizi & Prodotti Bellucci si propone di far fronte alle esigenze in materia di sicurezza individuate dall Azienda e che la stessa potrebbe riscontrare

Dettagli

SAP BO DISCLOSURE MANAGEMENT PER LE

SAP BO DISCLOSURE MANAGEMENT PER LE Solution Brief Chi siamo Obiettivi Soluzione Vantaggi In breve SAP BO DISCLOSURE MANAGEMENT PER LE IMPRESE ASSICURATIVE Solution Brief SAP BO Disclosure Management per le imprese assicurative Qintesi -

Dettagli

Incident & Vulnerability Management: Integrazione nei processi di un SOC. Fabio Civita. Roma, 13 Maggio 2014 Complesso Monumentale S.

Incident & Vulnerability Management: Integrazione nei processi di un SOC. Fabio Civita. Roma, 13 Maggio 2014 Complesso Monumentale S. Il braccio destro per il business. Incident & Vulnerability Management: Integrazione nei processi di un SOC Roma, 13 Maggio 2014 Complesso Monumentale S.Spirito in Sassia Il braccio destro per il business.

Dettagli

Al tuo fianco. nella sfida di ogni giorno. risk management www.cheopeweb.com

Al tuo fianco. nella sfida di ogni giorno. risk management www.cheopeweb.com Al tuo fianco nella sfida di ogni giorno risk management www.cheopeweb.com risk management Servizi e informazioni per il mondo del credito. Dal 1988 assistiamo le imprese nella gestione dei processi di

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo

Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo CUSTOMER SUCCESS STORY Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo CUSTOMER PROFILE Settore: servizi finanziari Azienda: Nordea Bank Dipendenti:

Dettagli

IL REPORTING DIREZIONALE

IL REPORTING DIREZIONALE IL REPORTING DIREZIONALE Il Reporting Direzionale è uno degli strumenti chiave necessari al management per governare l azienda e rappresenta il momento di sintesi delle rilevazioni contabili che permettono

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

Strumenti di Previsione, Monitoraggio e Controllo dei consumi energetici

Strumenti di Previsione, Monitoraggio e Controllo dei consumi energetici Strumenti di Previsione, Monitoraggio e Controllo dei consumi energetici Dott. Marco Giusti, Sales Manager di Inspiring Software Agenda Energy management L approccio metodologico Formazione Survey & Assessment

Dettagli

Bieffe Stefano Pieri Graphic Design Certified Software Partner Metodo S.p.A. TEN PROGRAM

Bieffe Stefano Pieri Graphic Design Certified Software Partner Metodo S.p.A. TEN PROGRAM LIBERI ED EVOLUTI 2 METODO EVOLUS LIBERI ED EVOLUTI 3 Perché un ERP proattivo Gestire un azienda nel suo evolversi nel tempo e sostenerne la crescita è complesso e difficile: Metodo EVOLUS risponde a questa

Dettagli

Monitoraggio e gestione dell IDoc per i sistemi SAP

Monitoraggio e gestione dell IDoc per i sistemi SAP Libelle EDIMON Monitoraggio e gestione dell IDoc per i sistemi SAP Versione documento: 3.0 Un operazione IDoc correttamente funzionante e senza interruzioni è una parte essenziale dell esecuzione dei processi

Dettagli

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Luciano Veronese - RSA Technology Consultant Marco Casazza - RSA Technology Consultant 1 Obiettivi della presentazione Dimostrare come

Dettagli

INFORMATION SECURITY. AXXEA Srl Via Francesco Soave, 24 I - 20135 Milano I SERVIZI DI CONSULENZA. www.axxea.it info@axxea.it

INFORMATION SECURITY. AXXEA Srl Via Francesco Soave, 24 I - 20135 Milano I SERVIZI DI CONSULENZA. www.axxea.it info@axxea.it INFORMATION SECURITY I SERVIZI DI CONSULENZA. AXXEA Srl Via Francesco Soave, 24 I - 20135 Milano www.axxea.it info@axxea.it INDICE 1. SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI... 3 1.1 ANALISI DELLO STATO DELL ARTE...

Dettagli

come posso migliorare le prestazioni degli SLA al cliente riducendo i costi?

come posso migliorare le prestazioni degli SLA al cliente riducendo i costi? SOLUTION BRIEF CA Business Service Insight for Service Level Management come posso migliorare le prestazioni degli SLA al cliente riducendo i costi? agility made possible Automatizzando la gestione dei

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA CON IBM Security Identity Governance

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA CON IBM Security Identity Governance LA GESTIONE DELLA SICUREZZA CON IBM Security Identity Governance IDENTITY & ACCESS MANAGEMENT L approccio Engineering ai progetti Fa parte del contesto più ampio delle tematiche legate alla sicurezza (secure

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

I valori distintivi della nostra offerta di BPO:

I valori distintivi della nostra offerta di BPO: Business Process Outsourcing Partner 3M Software è il partner di nuova generazione, per la progettazione e la gestione di attività di Business Process Outsourcing, che offre un servizio completo e professionale.

Dettagli

NEAL. Increase your Siebel productivity

NEAL. Increase your Siebel productivity NEAL Increase your Siebel productivity Improve your management productivity Attraverso Neal puoi avere il controllo, in totale sicurezza, di tutte le Enterprise Siebel che compongono il tuo Business. Se

Dettagli

S o c i e t à s p e c i a l i z z a t a i n s e r v i z i d i c o n s u l e n z a e d i S y s t e m I n t e g r a t o r p e r P. A e P. M.

S o c i e t à s p e c i a l i z z a t a i n s e r v i z i d i c o n s u l e n z a e d i S y s t e m I n t e g r a t o r p e r P. A e P. M. S o c i e t à s p e c i a l i z z a t a i n s e r v i z i d i c o n s u l e n z a e d i S y s t e m I n t e g r a t o r p e r P. A e P. M. I C o n s u l e n z a S e t t o r e I T - C o n s u l e n z a

Dettagli

MEGA INTERNATIONAL MANAGING ENTERPRISE COMPLEXITY

MEGA INTERNATIONAL MANAGING ENTERPRISE COMPLEXITY MEGA INTERNATIONAL MANAGING ENTERPRISE COMPLEXITY 2 MANAGING ENTERPRISE COMPLEXITY Oggi il mondo del business è in rapida evoluzione. Le decisioni devono essere prese sempre più velocemente e sotto pressione.

Dettagli

Sviluppo Applicazione di BI/DWH. con tecnologia Microsoft. per il supporto della catena logistica

Sviluppo Applicazione di BI/DWH. con tecnologia Microsoft. per il supporto della catena logistica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari di Modena Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica (270/04) Sviluppo Applicazione di BI/DWH con tecnologia

Dettagli

Frodi dei dipendenti Metodi e strategie per affrontarle

Frodi dei dipendenti Metodi e strategie per affrontarle Frodi dei dipendenti Metodi e strategie per affrontarle Bruno Piers de Raveschoot, Managing Director, Head of Actimize Europe and Asia Pacific E un fenomeno in crescita e presenta notevoli rischi per le

Dettagli

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Luciano Veronese - RSA Sr. GRC Consultant 1 L universo dei rischi I rischi sono classificati in molteplici categorie I processi di gestione

Dettagli

josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva

josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva josh è un software di it Consult e marchio registrato della stessa it Consult S.r.l. - 2001-2014

Dettagli

Sicurezza delle utenze privilegiate

Sicurezza delle utenze privilegiate Sicurezza delle utenze privilegiate L esperienza Sogei Paolo Schintu Responsabile Sistemi e Standard di Sicurezza IT 26 novembre 2014 Sogei Sogei nasce nel 1976 per realizzare una moderna Anagrafe Tributaria

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics Panoramica Di fronte alla proliferazione dei dati, le operazioni di backup e archiviazione stanno diventando sempre più complesse. In questa situazione, per migliorare la produttività è opportuno attenersi

Dettagli

SysAround S.r.l. Moduli di MyCRMweb

SysAround S.r.l. Moduli di MyCRMweb Moduli di MyCRMweb Vendite Gli strumenti di automazione della forza vendita consentono la semplificazione del processo commerciale. I manager e il team di vendita possono gestire: contatti e clienti potenziali

Dettagli

ALBERT. copyright hventiquattro

ALBERT. copyright hventiquattro ALBERT ALBERT MONETIZZARE LE SCORTE Il tuo magazzino: da deposito a risorsa Albert agisce sulle fonti di finanziamento interno. Non tanto in termini di puro taglio dei costi, quanto di recupero di flussi

Dettagli

Architettura e valore dell'offerta

Architettura e valore dell'offerta TELECOM ITALIA Architettura e valore dell'offerta Telecom Italia fornisce servizi di sicurezza, perlopiù gestiti, da diversi anni. Recentemente, tra il 2012 e l'inizio del 2013, l'offerta è stata è stata

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006

Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006 SAP Business Information Warehouse Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006 mysap BI: Benefici Miglioramento dell'efficienza e della produttività aziendale attraverso: collaborazione

Dettagli

GAT.crm Customer Solution Case Study

GAT.crm Customer Solution Case Study GAT.crm Customer Solution Case Study SET Contact Center di Successo con VoIp e Crm In breve Profilo aziendale La storia di SET inizia nel 1989 dalla ferma volontà di Valter Vestena, che dopo aver creato

Dettagli

Un approccio complessivo alla Gestione della Performance Aziendale. Sestri Levante 19-20 maggio 2003

Un approccio complessivo alla Gestione della Performance Aziendale. Sestri Levante 19-20 maggio 2003 1 Un approccio complessivo alla Gestione della Performance Aziendale Sestri Levante 19-20 maggio 2003 Performing - Mission 2 Performing opera nel mercato dell'ingegneria dell organizzazione e della revisione

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 4 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT Obiettivi del CobiT (Control Objectives

Dettagli

Il sistema di gestione dei dati e dei processi aziendali. Il sistema di controllo interno dal punto di vista del revisore

Il sistema di gestione dei dati e dei processi aziendali. Il sistema di controllo interno dal punto di vista del revisore Il sistema di gestione dei dati e dei processi aziendali Il sistema di controllo interno dal punto di vista del revisore Università degli studi di Pavia Obiettivo=Relazione Team di Revisione Principi Contabili/Principi

Dettagli

Supply Intelligence. Informazioni rapide e approfondite sui fornitori potenziali

Supply Intelligence. Informazioni rapide e approfondite sui fornitori potenziali Supply Intelligence Informazioni rapide e approfondite sui fornitori potenziali Ancora in alto mare? Le forniture, specialmente se effettuate a livello globale, possono rivelarsi un vero e proprio viaggio

Dettagli

Gestione aziendale semplificata

Gestione aziendale semplificata SAP Solution Brief Soluzioni SAP per la piccola e media impresa SAP Business One Obiettivi Gestione aziendale semplificata Gestisci efficacemente la tua piccola impresa assicurandone la crescita Gestisci

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Smart Business Management nel METAL attraverso SAP

Smart Business Management nel METAL attraverso SAP Picture Credit San Polo Lamiere S.p.A. Italy. Used with permission. Smart Business Management nel METAL attraverso SAP Partner Nome dell azienda San Polo Lamiere S.p.A. Settore Metal - Prodotti industriali

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Knowledge Management

Knowledge Management [ ] IL K-BLOG Cosa è il KM Il Knowledge Management (Gestione della Conoscenza) indica la creazione, la raccolta e la classificazione delle informazioni, provenienti da varie fonti, che vengono distribuite

Dettagli

Un approccio in tre passi per l evoluzione di applicazioni e infrastrutture

Un approccio in tre passi per l evoluzione di applicazioni e infrastrutture TRASFORMARE LE COMPAGNIE ASSICURATIVE Un approccio in tre passi per l evoluzione di applicazioni e infrastrutture Costruire la compagnia digitale? L approccio DDway alla trasformazione dell IT Un percorso

Dettagli

Riccardo Paganelli Analisi, Reporting, Dashboard, Scorecard per prendere le migliori decisioni: Cognos 8 BI

Riccardo Paganelli Analisi, Reporting, Dashboard, Scorecard per prendere le migliori decisioni: Cognos 8 BI Riccardo Paganelli Analisi, Reporting, Dashboard, Scorecard per prendere le migliori decisioni: Cognos 8 BI Information On Demand Business Optimization Strumenti per comprendere meglio le informazioni

Dettagli

CON LA CARTA DEI SERVIZI, I NOSTRI UTENTI SONO SEMPRE AL CENTRO DELLE NOSTRE ATTENZIONI.

CON LA CARTA DEI SERVIZI, I NOSTRI UTENTI SONO SEMPRE AL CENTRO DELLE NOSTRE ATTENZIONI. CARTA DEI SERVIZI La qualità del servizio nei confronti dell Utente e la soddisfazione per l utilizzo delle soluzioni sono obiettivi strategici per Sistemi. Le soluzioni software Sistemi, siano esse installate

Dettagli

Rischio puro: insieme delle possibili minacce che possono det un impatto aziend negativo in seguito a danneggiamento di beni o persone

Rischio puro: insieme delle possibili minacce che possono det un impatto aziend negativo in seguito a danneggiamento di beni o persone Balesatra risk management Definizione joint commission: insieme di attività cliniche e organizzative volte a identificare, valutare, e ridurre il rischio di danno ai pz, staff e visitatori e sull intera

Dettagli

Claudio Lattanzi. More Controllo Performance: i dati. unico progetto di modellazione

Claudio Lattanzi. More Controllo Performance: i dati. unico progetto di modellazione Claudio Lattanzi More Controllo Performance: i dati transazionali ed aggregati in un unico progetto di modellazione Le informazioni sono in continua crescita ma non sempre questo patrimonio aziendale viene

Dettagli

Introduzione alla Business Intelligence. E-mail: infobusiness@zucchetti.it

Introduzione alla Business Intelligence. E-mail: infobusiness@zucchetti.it Introduzione alla Business Intelligence E-mail: infobusiness@zucchetti.it Introduzione alla Business Intelligence Introduzione Definizione di Business Intelligence: insieme di processi per raccogliere

Dettagli

Automated Colour Management

Automated Colour Management Xerox IntegratedPLUS Gestione del colore automatizzata Brochure Xerox IntegratedPLUS Automated Colour Management SaaS. Rapida. Accurata. Produttiva. Raggiungete livelli straordinari di precisione del colore.

Dettagli

SOLUTION BRIEF CA ERwin Modeling. Come gestire la complessità dei dati e aumentare l'agilità del business

SOLUTION BRIEF CA ERwin Modeling. Come gestire la complessità dei dati e aumentare l'agilità del business SOLUTION BRIEF CA ERwin Modeling Come gestire la complessità dei dati e aumentare l'agilità del business CA ERwin Modeling fornisce una visione centralizzata delle definizioni dei dati chiave per consentire

Dettagli

SERVIZI PMI. Project management outsourcing. Business Impact Analysis (BIA) Disaster Recovery Plan Design (DRP)

SERVIZI PMI. Project management outsourcing. Business Impact Analysis (BIA) Disaster Recovery Plan Design (DRP) SERVIZI PMI Project management outsourcing La vita (dell IT) è quella cosa che succede mentre siamo impegnati a fare tutt altro e quindi spesso capita di dover implementare una nuova piattaforma applicativa,

Dettagli

CONSOLIDATO. Le vostre esigenze. La nostra offerta di sevizi. I nostri punti di forza. Formazione. Assistenza nei processi complessi

CONSOLIDATO. Le vostre esigenze. La nostra offerta di sevizi. I nostri punti di forza. Formazione. Assistenza nei processi complessi Le vostre esigenze Beneficiare di un assistenza puntuale e regolare nella produzione della vostra informativa finanziaria consolidata permettendovi di rendere flessibile il vostro livello di risorse Rendere

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE. Definizione, classificazioni

SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE. Definizione, classificazioni SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE Definizione, classificazioni IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE A cosa serve una definizione? Esistono diverse prospettive tecnica, organizzativa, della comunicazione e quindi

Dettagli

Web & Social Big Data Monitoring and Analysis. www.web-live.it

Web & Social Big Data Monitoring and Analysis. www.web-live.it Web & Social Big Data Monitoring and Analysis www.web-live.it 1 Ascolto e analisi del web e dei social Le 7 buone ragioni 1. Valutare e misurare l efficacia della propria comunicazione 2. Scoprire le tendenze

Dettagli

CHI SIAMO SOFTWARE WEB. L Azienda. Siti statici e dinamici. e-commerce

CHI SIAMO SOFTWARE WEB. L Azienda. Siti statici e dinamici. e-commerce L Azienda CHI SIAMO FEBOSOFT viene fondata nel 2010 da un gruppo di giovani neolaureati, con l obiettivo di offrire ai propri clienti soluzioni innovative costruite sulla loro esperienza. In un mondo in

Dettagli

Novità di Visual Studio 2008

Novità di Visual Studio 2008 Guida al prodotto Novità di Visual Studio 2008 Introduzione al sistema di sviluppo di Visual Studio Visual Studio Team System 2008 Visual Studio Team System 2008 Team Foundation Server Visual Studio Team

Dettagli

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda Fa quadrato attorno alla tua azienda Professional Perché scegliere Cosa permette di fare la businessintelligence: Conoscere meglio i dati aziendali, Individuare velocemente inefficienze o punti di massima

Dettagli

Soluzioni intelligenti per la gestione dei documenti

Soluzioni intelligenti per la gestione dei documenti Soluzioni intelligenti per la gestione dei documenti Therefore you can Therefore consente l'accesso basato su autorizzazioni e l'archiviazione di documenti di qualsiasi formato. L'accesso immediato alle

Dettagli