"Meus olios morte son de vós, meu cora^n": lo sguardo dell'amore

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""Meus olios morte son de vós, meu cora^n": lo sguardo dell'amore"

Transcript

1 ANDREA ZINATO Università di Pisa "Meus olios morte son de vós, meu cora^n": lo sguardo dell'amore Attraverso la visio, visione e contemplazione, avviene la percezione della bellezza la bellezza altera, turba e seduce l'immaginazione e la fantasia. La vista diviene sguardo, atto interpretativo ed intellettivo della percezione sensoriale. L'innamoramento a prima vista è inizialmente un processo fisiologico, che conduce a uno stato simile all'ebbrezza, che provoca tremori, fa impallidire il viso, rende gli occhi secchi e cerchiati ma vivacissimi, fa dimagrire, fa sospirare frequentemente perché gli umori corporali hanno perso il loro equilibrio e sono pericolosamente alterati. Nel caso in cui non venga controllato e corrisposto conduce rapidamente al deperimento, perché il cuore, egemone, prevale sull'intelletto, preposto al mantenimento della mesura, e sul fegato, preposto alla circolazione degli umori 1. Sono la reciprocità o il rifiuto del sentimento che determinano le conseguenze. Nel primo caso si ristabiliscono gli equilibri e avviene la trasformazione dell'uomo o della donna in amante 2. L'amore reciproco e corrisposto rientra nel dominio della razionalità e la cupiditas diviene fisiologico e naturale desiderio di unione sessuale che viene riconosciuta, cristianamente, all'interno del matrimonio. Invece l'amore non corrisposto definito semplice, demoniaco o pandemoniaco, costringe l'amante a una condizione di follia, di cui non vuole liberarsi, di cui si compiace di essere vittima, con la quale egli vuole manifestare e dare a conoscere il suo stato di innamoramento. In tutto questo processo la memoria gioca un ruolo imprescindibile, dato che perpetua e rivitalizza il ricordo e l'imma- 1 Ciavolella [1976], Cátedra [1989] 2 Serés [1996].

2 352 Andrea Zinato gine dell'amata che, dopo essere stata percepita dagli occhi, si imprime nel ventricolo posteriore del cervello e si idealizza nel pensiero. L'insieme di queste credenze e conoscenze e di queste esperienze venne elaborato, come è risaputo, non solo in numerosi trattati di medicina, che insegnavano a riconoscere, diagnosticare e curare il mal d'amore o amor heroicus o amor héreos, ma anche in numerose opere letterarie di epoche diverse che hanno come oggetto l'amore 3. Nell'impossibilità di menzionare la gran messe di testi 4 che a vario titolo si occupano di amore, in questa sede mi pare rilevante ricordare, per l'importanza del contesto e del periodo di cui parliamo, almeno il trattato De amore di Andrea Capellano (o il Capellano) 5, soprattutto per la celeberrima definizione dell'amore che in esso viene data: Amor est passio quaedam innata procedens ex visione et immoderata cogitatione formae alterius sexus, ob quam aliquis super omnia cupit alterius potiri amplexibus et omnia de utriusque volúntate in ipsius amplexibus et amplexi amoris praecepta compleri... L'amore dunque è una passione, innata, -al hombre es necesario amar 6 o con parole di Juan Ruiz aver juntamiento con fembra plazentera 1 - che si origina con la vista ed è, soprattutto, un'immoderata cogitatio, vale a dire un'ossessione per l'altro sesso, che si placa solo con l'unione fisica. Infatti nella trattatistica medica una delle cure consigliate al malato d'amore era l'unione con altre donne che permetteva di rie- 3 Si vedano Cátedra [1989] e Serés [1996] con relative bibliografie. * Per un quadro di sintesi della dottrina medievale dell'amore si veda A. Nygren, Eros e agape. La nozione cristiana e le sue trasformazioni, Bologna, il Mulino, 1973, soprattutto pp h apud Ciavolella [1976: 102]. 8 Cátedra [1989: ]. 7 LBA(ed.cit. 71).

3 "Meus olios morte son de vós, meu cora?ón": lo sguardo dell'amore 353 quilibrare gli umori e di distogliere la cogitatio dall'ossessione per un'unica donna. Tuttavia il melanconico rifiuta l'amore fisico e carnale, dato che non vuole guarire. Normalmente il malinconico è un uomo perché le donne hanno una costituzione più fredda e dunque meno soggetta alle alterazioni umorali. Di tale precettistica si trova eco nei vari codici e contro-codici d'amore elaborati dalla poesia franco-provenzale, dalla letteratura amorosa araba, dalla letteratura italiana delle origini, dagli stilnovisti, da Dante, da Cavalcanti, da Petrarca 8, dalla poesia lirica galego-portoghese 9, dall'epigona galego-castigliana 10, cui appartiene Maclas, da numerosi poeti cancioneriles iberici 11 e da un lungo eccetera 12. Inoltre di essa si alimenteranno i castelli, le dispute, i tornei, gli ospedali, le carceri, le navi, le messe, i trionfi, i purgatori, gli inferni e i tribunali d'amore, ovvero la religione, la deificazione, la liturgia, l'ironia, la parodia, l'allegoria, la dissacrazione dell'amore, di cui tanti esempi abbiamo anche nella poesia medievale spagnola 13. Ritorniamo alla vista. Il trattato in prosa Flor de virtudes, contenuto nel Cancionero de Ixar, così descrive le fasi dell'innamoramento, riprendendo alcune considerazioni sull'amore elaborate nella Stimma theologiae dall'aquinate, che sintetizzano secoli di pensiero filosofico-religioso: el primero movimento de amor está en la conoscencia o vía de conoscer. Desciende de los cinco sesos principales del cuerpo; "Ciavolella [1976], [Seres 1997]. "Tavani[1988]. 10 Le Gentil [1949 ], Scudieri Ruggieri [1980], Zinato [1996], Polín [1997]. Pena [1986: 356]. Per gli aspetti linguistici e stilistico-formali della scuola galegocastigliana è particolarmente utile lo studio di Periñán [1969]. Parimenti importanti sono gli studi di Beltrán [1988] e [1990]. n Whinnom[1981]. "Si vedadutton [1991]. 13 Le Gentil [1949, I: passim], Dutton [1991]. Le Gentil [197-8]. Per quanto riguarda i poeti cancioneriles si veda Caravaggi [1986: 15].

4 354 Andrea Zinato así come es: del veer de los ojos, e del oyr de las orejas e del oler de las narizes, e del gustar de la boca e del palpar de las manos. E aun este conoscimiento es en otra parte del cuerpo: esto es, en el seso intelectual, el qual es en la ymaginación 14. Come abbiamo detto, se il primo movimento è recepito, contestualmente, nel ventricolo razionale del cervello allora il movente d'amore diviene intelleggibile. Se invece il processo fisico-intellettivo si interrompe, l'innamorato si ammala di una acuta forma paranoico-maniacale, Yaegritudo amoris o amor héreos, di cui ci offre una conosciuta descrizione il trattato medico Lilium de medecina scritto nel 1305 da Bernardo Gordonio, la cui traduzione castigliana venne pubblicata nel 1495 a Siviglia: Libro II. Capítulo XX: De amor que se dize héreos Desta passión es corrompimiento determinado por la forma e la figura que fuertemente está apresionada (...). E tanto está corrompido el juizio e la razón, que continuamente piensa en ella e dexa todas sus obras en tal manera que si alguno fabla con él non lo entiende, porque es en continuo pensamiento. Ésta solicitud melancónica se llama (...) E dízese héreos porque los ricos e los nobles, por los muchos plazeres que han, acostumbran de caer o incurrir en esta passión 15. La vista è la soglia, il primo atto dell'alterazione e del turbamento. Gli altri sensi sono preposti alla seduzione e alla reciprocità: l'udito, Yamor ex audito, ovvero il canto e la voce dell'amato/a 16, 14 Cancionero de Juan Fernández de Ixar, ed. de J. M. Azáceta, Madrid, CSIC, 1956, II 687 e apud Serés [1996: ]. 16 B. Gordonio, Lilio de medecina, edición crítica de la versión española, Sevilla, 1495, por J. Culi y B. Dutton, Madison, 1991, pp Si veda anche Cátedra [1989: 213]. 16 Si vedano P. Pedraza, El canto de las sirenas, in "Fragmentos", 6, 1985, pp ed il recente saggio di A. Egido, La seducción por la palabra o el engaño a los oídos en el Siglo de Oro, "Rivista di Filologia e Letterature Ispaniche", III (2000), pp

5 "Meus olios morte son de vós, meu corasen": lo sguardo dell'amore 355 l'odorato e il gusto, ovvero il profumo o il sapore della pelle e delle labbra, mentre il tatto è preliminare all'unione fisica dei due amanti. Lo sguardo è un momento inaspettato, dolorosamente o gioiosamente individuale: vedere, guardare, innamorarsi. Desde que vos vi, eu vos vi por meu mal sono due delle formule ricorrenti che nelle cantigas galego-portoghesi e galego-castigliane indicano il momento della visio. È il principio scatenante del male d'amore, che, come ripeto riguarda inizialmente il fisico, la costituzione stessa della persona, ma che se non curato, e spesso l'innamorato, come Macias, rifiuta la cura, investe l'intelletto e conduce alla follia d'amore, alla locura d'amor. Gli occhi colgono l'immagine della donna, i cui occhi a loro volta sono, secondo conosciute tradizioni piatomene, aristoteliche e le successive sintesi attuate dal pensiero cristiano 17, lo specchio dell'anima, e l'immagine o delle idee o della divinità: già Saffo percepisce divinamente la figura e l'immagine dell'amato/a: phaìnetai moi isos theois, mi appare simile agli dei. E non è per casualità che nell'opera che definitivamente chiude, per così dire, il Medioevo, le prime parole che l'innamorato Calixto rivolge a Melibea ancora si riferiscano a Dio, alla natura, alla bellezza e alla vista: Cal.- En esto veo, Melibea, la grandeza de Dios. Mel.- En qué Calixto? Cal. - En dar poder a natura que de tan perfecta hermosura te dotasse, y fazer a mí, inmérito, tanta merced que verte alcancasse, y en tan conveniente lugar que mi secreto dolor manifestarte pudiesse Seres [1996:15-86] 18 Fernando de Rojas, Comedia o Tragicomedia de Calisto y Melibea, ed. de Peter E. Russell, Madrid, Castalia, 1991, p Ne LC Matías è citato nel II atto (ed. cit, p. 271) da Sempronio. Viene menzionato una seconda volta da Pleberio, nel monologo conclusivo della versione di 21 atti: (ed. cit., atto 21, p. 595). Si vedano anche J. S. Martin, Love's Fools: Aucassin, Troilus, Calisto and thè Parody of thè Courtly Lover, London, Tamesis, 1972; D. S. Severin, La parodia del amor cortés en La Celestina, in "Edad de Oro", 3 (1984), pp ; M. E. Lacarra, La

6 356 Andrea Zinato Ho rapidamente e fin troppo schematicamente riassunto tematiche alquanto complesse, che riguardano discipline molto diverse, la filosofia, la medicina e la letteratura, che nel Medioevo tuttavia erano strettamente legate. Infatti come sintetizza Ciavolella: le correnti che chiameremo (...) scientifico-filosofica e corrente letteraria seguono un loro corso di sviluppo indipendente, ma a partire dal primo secolo dell'era cristiana lentamente si compenetrano influenzandosi a vicenda. La stessa letteratura fornisce la fenomenologia del mal d'amore: su di essa si baseranno le teorie mediche che avranno grande diffusione nel Medioevo, e che in ultima sintesi, rappresentano una straordinaria sapienza sincrética che unisce Ippocrate, Galeno, la medicina araba, la religione, la filosofia e la stessa letteratura. Consideriamo ora come in cinque testi dell'innamorato infelice per antonomasia delle lettere iberiche 19, ovvero Macias, la patologia somatizzata delì'aegritudo amoris, causata dalla cupiditas indotta dalla visione della bellezza femminile, che provoca, nella fattispecie, la condizione di amante non corrisposto, si manifesta e si codifica in completa condivisione di quanto finora abbiamo riassunto. Le cinque cantigas sono Cativo de miña tristura [ID 0131], Ay, señora, en que fianca [ID0447], Amor cruel e brioso [IDO 128], parodia de la ficción sentimental en la Celestina, in "Celestinesca", voi. 13, n. 1 (1989), pp Lacarra mette in risalto l'importanza del primo incontro e del primo dialogo tra Calixto e Melibea in relazione alle dottrine dell'amor cortese e ai trattati sull'amore (pp ). D. Seniff considera il trattato Lilio de medecina una delle fonti de LC nel suo breve saggio Bernardo Gordonio's Lilio de medicina: A possible Source of Celestina, in "Celestinesca", lo.i (1986), pp Si veda anche F. Maruzzi, La escala de amor de Calisto, in "Celestinesca", voi. 22, n. ii (1998), pp E' più che nota la fortuna di Macias nelle lettere iberiche, si vedano Vanderford [1933-4], Rodríguez Sánchez [1970], Zinato [1996], Polín [1997].

7 "Meus olios morte son de vós, meu corasón": lo sguardo dell'amore 357 Con tan alto poderyo [ID0130] e Prove de buscar mesura [ID1437] 20. Questa sequenza, che rispecchia l'ordine di successione delle cantigas nel Cancionero de Baena e negli altri testimoni conosciuti 21, andrebbe adeguata all'evoluzione spirituale e al decorso della malattia d'amore di Macias. Questo nuovo ordine, vale a dire Ay, señora, en que fianca, Amor cruel e brioso, Con tan alto poderyo, Cativo de miña tristura e Prove de buscar mesura corrisponde alle varie fasi della malattia d'amore di Macias, fermo restando che ogni singolo testo, in modi diversi, contiene riferimenti ai vari stadi dell'infermità. In effetti in Ay señora en que fianqa [I], l'innamorato, che ha già visto la donna, le si rivolge direttamente dichiarandole il vassallaggio d'amore (w. 5-14) a ti adoro agorai e todavía de todo leal tálente, I miémbrate de mí, Señora, I por cortesía I e sempre te venga en miente I e non dexes tu serviente/ perder por olvidanqal e tú farás buenestanqal e mesura, versi che contengono echi dei codici dell'amor cortese: leal tálente, serviente, buenestanqa, cortesía, mesura ecc... Maclas nutre ancora speranze di corrispondenza, benché il processo di alienazione sia già in atto, dato che la memoria dell'amata vacilla, mentre quella del poeta è preda di un'immoderata cogitatio. Infatti il ricordo dell'amata occupa completamente il pensiero (w ): faz que non sea perdida/ en ty la mi esperanqa,/ pues que toda mi nenbranqal es tu figura. In questa cantiga la cupiditas, celata sotto la esperanqa, non è ancora frustrata e la pur crescente alienazione dell'innamorato melanconico, eroico, non è ancora lacerante, visto che, almeno nei versi 1-30, il poeta si rivolge a mha señor. Non è ancora avvenuto quel triplice processo che, come segnala Serés [1996: passim], conduce l'innamorato non corrisposto dalla primitiva contemplación 20 Utilizzo Zinato [1996] e Polín [1997]. Tra parentesi indico il numero d'identità proposto da Dutton [1991: VII]. Le cinque poesie sono quelle attribuite a Macias con argomentazioni attendibili e in base ai dati filologici delle edizioni citate. Una preziosa analisi filologica e un'interessante lettura stilistico-tematica dei testi considerati è data da Casas Rigali [1996]. 21 Dutton [1991], Zinato [1996], Polín [1997].

8 358 Andrea Zinato alla enajenación e alla ineluttabile muerte simbòlica, evocata nei versi 28-29: en ty tengo yo la morte/ syn contenda, priva o meno del doppio senso sessuale. Tuttavia l'amata nell'esasperazione dell'amor héreos, è destinata a sparire, la sostituisce come unico interlocutore il dio d'amore dei melanconici, ovvero Eros, l'amore pandemico, divinità oggetto di culto della religio amoris cui l'innamorato si vota. Amor cruel e brioso [II], così Magias si rivolge a Eros aggiungendo (w ): por la tu grant crueza I mi coraqón con tristeza/ es puesto en pensamiento: amore rompe il patto di fiducia (w. 27-8), abaxas la nobleza de qui en ty ovo fianca, il cuore diviene egemone, domina su cervello e fegato preposti all'equilibrio psico-fisico, e dunque la passione si traduce in tristezza, melanconia, deperimento e impossibilità di liberarsi del ricordo-immagine dell'amata. Il potere dell'amore è illimitato: se il poeta, incauto, tenta di misurarsi con lui, l'impari lotta si traduce in sconfitta e prigionia. Nella cantiga Con tan alto poderío [III] Maclas elenca, in un allegorico corteo dell'eros ouranios, le ancelle e il sodale di Amore (w. 9-14): con el venía Mesura/ e la noble Cortesyal la poderosa Cordura/ la briosa LoqaníaJ reglávalos Fermosural que traya grant Valor. La trasformazione in amante corrisposto viene interrotta perché (w. 15-6) amor venció la mi grant locura: il cuore ancora una volta diventa egemone (v. 17) mi coraqón syn seso. Ne consegue la topica prigionia d'amore (w ): Eprisome con crueza/ onde bivo encargelado;/ las mis guardas son Trystezal e Cuydado en que bevi I después que vyl la su muy grant realeza 22. La malattia fisica provoca tristezza, alienazione e isolamento, tant'è che i trattati medici, per curare il mal d'amore, consigliavano i bagni, la conversazione, la vita sociale, l'ascolto di musica ed una attività sessuale che potesse distogliere la memoria dell'innamorato dall'imago dell'amata 23. Maclas è dunque prigioniero della sua tristezza cioè delle con- 180]. 22 Per una interpretazione di questi versi si veda anche Le Gentil [1949: 23 Lilio de medecina [Dutton 1991: 108].

9 "Meus olios morte son de vós, meu cora$ón": lo sguardo dell'amore 359 seguenze psico-fisiche della sua malattia, si dichiara Cativo de miña tristura [IV]. La malattia, che è riconoscibile in base ai sintomi cui accennavo prima, intimorisce chi gli è vicino (w.2), ja todos prenden espanto, se non viene curata, come diagnosticano i medici, conduce alla solitudine, alla condizione ferina, alla licantropia e infine alla morte. E infatti non meglio identificati ellos riconoscono lo stadio estremo della malattia e nel trebello conclusivo della cantiga si riferiscono esplicitamente al cane rabbioso che si rivolta contro il padrone (w ): por én asy dirán:/ can ravioso è cosa brava/ de su señor sé que trava. La morte simbolica suggella il processo (w ): que moyro desanparado I con pesar e con desejo, l'innamorato rifiuta la terapia, la locura ha effetti devastanti sugli equilibri umorali e provoca una dipendenza psico-fisica (21-22): miña locura asy cresce/ que moyro por én tornar, e ancora una volta, con ripetitività ossessionante, il cuore egemone non solo impedisce la reciprocità dell'amore (w ), meu coraqón me mandai que seja sempre negada, ma anche la cura (w ) pero mays non saberánl de miña coyta lazdrada, il malato d'amore sceglie l'isolamento, rifiuta la simpatheia, la condivisione con gli altri della coita come consigliato dai medici. Nonostante il poeta sia cosciente e in parte compiaciuta vittima dell'amor héreos, ha comunque cercato di guarire la sua infermità, cercando di ristabilire la mesura e l'equilibrio psico-fisico: Prove de buscar mesura \V\. Il processo tuttavia è ineluttabile, la donna è evocata solo attraverso la sua bellezza, che gli occhi del poeta hanno visto, memorizzato e continuano a immaginare (w ): meus olios tal fermosural fueron ver porque peresqel meu coraqón con tristura/ e amor non me guaresqe... La sequenza si ripete: vista, egemonia del cuore, melanconia, malattia cui l'amore non può porre rimedio. A loro volta gli occhi provocano la morte del cuore: la sendeqe (v.4) si contrappone alla mesura (v. 1) e la tristeza/tristura (w. 12, 33) alla ledeqe (v. 15). La cura, questa volta, sarebbe riposta nella volontà di Dio (w ): ben puede Deus fazerl tras grani pesar, plazer. Il poeta cer-

10 360 Andrea Zinato ca la ricompensa per la sua tenada e ostinazione nel perseguire l'insano amor héreos che è la causa della coita e della locura. Tuttavia nell'atto simbolico della morte Macias invoca la misura, vale a dire l'amore razionale, corrisposto (w ): Mesura! morrey chamando; e tra i sospiri, che sono provocati dall'alterazione della regolarità della respirazione, un altro dei sintomi della malattia, Macias proclama e ribadisce (w ): meus olios morte soni de vós, meu coragón 2 *. Si noti la pausata scansione del distico che costituisce il trebello introdotto da un verbum dicendi (v. 24, diziendo): due settenari di ritmo trocaico la cui rima ossitona, maschile, richiama l'ineluttabilità, simbolica della morte, sottolineata dal!'encabalgamiento e dalla pausa interna che segue il primo ictus del secondo verso 25. Il cuore egemone è il solo interlocutore, si è sostituito a mha señor: appartiene al poeta come gli occhi che ne hanno causato la morte: meus olios, meu coragón 26. Gli occhi non sono la morte, ma ne sono il veicolo. Sono occhi privi di lacrime perché la malattia le ha seccate 27. Tuttavia la búsqueda della mesura non viene soddisfatta: essa manca dove è solita trovarsi, nell'equilibrio umorale e nel raziocinio d'amore (w. 1-2) prove de buscar mesura I ó mesura non fallesce. Il poeta è consapevole che solo l'amore corrisposto da piacere e che comporta l'evoluzione della cupiditas nella cantasi amistad e dunque la guarigione. Con un estremo, ultimo atto di individualità, di solitudine e di rassegnata accettazione della seducente malattia, che sancisce l'identificazione spirituale e psico-fi- M Casas Rigali [1993]. 25 E' ancora aperta la questione se alle poesie di Macias vada applicata o meno la legge di Mussati a nei versi con terminazione ossitona. Alcuni problemi metrici che presentano le poesie di Macias sono abbastanza complessi. Una buona analisi si trova ancora in Casas Rigali [1996: 39-45]. 26 Casas Rigali [1996: 36]: "(...) En Macias, el coragón y los ojos pueden enfrentarse entre sí y plasmar, de este modo, el caos interior del yo lírico, que no sabe dominar sus emociones". Secondo la lettura da me proposta olios e coragón non si contrappongono, ma partecipano in modi diversi a un'unico processo psicofisico. 27 Si veda Dutton [1991:108].

11 "Meus olios morte son de vós, meu coragón": lo sguardo dell'amore 361 sica con la locura d'amor, con Yamor héreos, e che dunque consacrerà il sacrificio di Macias, questi ci dice (w ): mesura logo olvideyl e quanto plazer avyal con pesar que teño migo I e trysteza todavya,/ aqueste trebello digo: I Bon Deus, a mí faz vezerl por gran pesar plazer 2 *. II tormento amoroso e la malattia d'amore diventano, con un consapevole processo di entelechia, la forza e il piacere che Macias richiede al dio Amore. I termini utilizzati trasferiscono alla letteratura i sintomi, le manifestazioni e le conseguenze dell'amor héreos, così i sostantivi: tristura, coyta, quebranto, tormento, sandece, locura, morte I muerte e gli aggettivi cativo, encarqelado, preso, mal fadado, denodado, desbaratado, desanparado, lazdrado, sandio, ferido. Macias, sostanzialmente e in conclusione, è innamorato dell'amore 29, il quale, secondo Gordonio, "es locura de la voluntad porque el coragón fuelga por las vanidades mezclando algunas alegrías con grandes dolores y pocos gozos 30 ". 28 Martínez Barbeito [1951: 63] considera la poesia "un tanto oscura y confusa (...) que insiste en su melancolía y desengaño del mundo". Forse interpretandolo alla luce della diagnostica dell'amor héreos il testo risulta più coerente. 29 È molto interessante notare come nel Laberinto de fortuna di Juan de Mena (ed. Carla de Nigris, Barcelona, Crítica, 1994, coplas ) Macias inviti gli innamorati a non amare l'amore e dia consigli per guarire dall'amor héreos (il grassetto è mio): (e. 106) "(...) Sabed al amor desamar, amadores".// (c. 107) Tuid un peligro tan apasionado/ sabed ser alegres, dexad de ser tristes;/ sabed deservir a quien tan servistes/ a otro que amores dad vuestro cuidado (...)". 30 Dutton [1991:108]

12 362 Andrea Zinato Bibliografia citata* Alvar, C, Li occhi in prima generan l'amore: Consideraciones sobre el cencepto de 'Amor' en la poesía del Siglo XIII, in II Duecento, Actas del IV congreso Nacional de Italianistas, Universidad de Santiago de Compostela, 1989, pp Beltrán, V., La canción de amor en el otoño de la Edad Media, Barcelona, PPU, ídem, El estilo de la lírica cortés. Para una metodología del análisis literario, Barcelona, PPU, Idem, A cantiga de amor, Vigo, Edicións Xerais de Galicia, Caravaggi, G., M. von Wunster, G. Mazzocchi, S, Toninelli, Poeti Cancioneriles del sec. XV, L'Aquila, Japadre, Casas Rigali, J., O cantar dos Trobadores, Santiago de Compostela, Xunta de Galicia, ídem, Agudeza y retórica en la poesía amorosa de cancionero, Santiago de Compostela, Universidad, ídem, El enigma literario del trovador Maclas, ne "El extramundi y los papeles de Iría Flavia", Iría Flavia, Cátedra, P., Amor y pedagogía en la Edad Media, Salamanca, Universidad de Salamanca, Dutton, B. (ed.), El Cancionero del Siglo XV, Salamanca Universidad, , 7 voli. Goncalves, E., Ramos, M. A., A lírica galego-portuguesa, Lisboa, Editorial comunicacáo, 1985 Lang, H. R., Cancioneiro Gallego-Castelhano. The extant Galicians poems ofthe Gallego-castilian Lyric school ( ), collected and edited with a literary stuy, notes and glossary by-, voi. I, Text, notes and glossary, New York, Le Gentil, P., La poesie lyrique espagnole et portugaise a la fin du Moyen Age, 2 voli., Rennes, Plihon Editeur, , Lowes, J. L., The Loveres Maladye of Hereos, in "Modern Philology", 11 (1913-4), pp * Si rimanda anche alle bibliografie delle opere indicate.

13 "Meus olios morte son de vos, meu corasen": lo sguardo dell'amore 363 Martínez Barbeito, C. (ed.), Macías el Enamorado y Juan Rodríguez del Padrón, Santiago de Compostela, Bibliófilos Gallegos, Nunes, J. J. (ed.), Cantigas d'amor dos trovadores galego-portugueses, Edicào crítica acompanhada de introduqào, cometàrio, variantes e glossàrio por -, Coimbra, Panunzio, S., Dalle Cantigas d'amor galego-portoghesi alla lirica castigliana: convergenze e innovazioni, in "Annuali dell'istituto Universitario Orientale" (Sezione Romanza), 35, 2 (1993), pp Periñán, B., Lengua y forma poéticas en el Cancionero de Baena. I. Inventario descriptivo de la escuela galego-castellana, in "Miscellanea di studi ispanici", 17, , pp Polín, R., Cancionero galego-castelán ( ). Corpus lírico da decadencia, A Coruña, Edicios do Castro, Rennert, H. A., Macías O namorado. A Galician Trobador, Philadelphia, 1900, traduzione allo spagnolo di J. Carré Alvarellos, La Coruña, Imprenta y fotograbado de Ferrer, Rico, F., Texto y contexto, Estudios sobre la poesía española del siglo XV, Barcelona, Crítica, Rodríguez Sánchez, T., Macías en la literatura española, in Homenaje a Pedro Sainz Rodríguez, Madrid, Fue, 1986, voi. 2, pp ídem, Sobre la obra poética de Macías, in Homenaje a Luis Morales Oliver, Madrid, Fue, 1986, pp Scudieri Ruggieri, I., Cavalleria e cortesia nella vita e nella cultura di Spagna, Modena, STEM, Tavani, G., Repertorio metrico della lirica galego-portoghese, Roma, Idem, A poesía lírica galego-portuguesa, Vigo, Editorial Galaxia, Vanderford, K., Macías in thè Legend and Literature, in "Romance Philology", 31 ( ), pp Whinnom, K., La poesia amatoria de la época de los Reyes católicos, Kendal, University of Durham, 1981 Zinato, A. (ed.), Macías. L'esperienza poetica galego-castigliana, Venezia, Cafoscarina, 1996.

14

15 LETTERATURA ISPANO-AMERICANA

16

ANALISI DEL TESTO: "S'amor non è, che dunque è quel ch'io sento?" di F.Petrarca

ANALISI DEL TESTO: S'amor non è, che dunque è quel ch'io sento? di F.Petrarca ANALISI DEL TESTO: "S'amor non è, che dunque è quel ch'io sento?" di F.Petrarca S amor non è, che dunque è quel ch io sento? Ma s egli è amor, perdio, che cosa et quale? Se bona, onde l effecto aspro mortale?

Dettagli

Dante Alighieri. Dal Codice Riccardiano 1040 Firenze, Biblioteca Riccardiana

Dante Alighieri. Dal Codice Riccardiano 1040 Firenze, Biblioteca Riccardiana Dante Alighieri Dal Codice Riccardiano 1040 Firenze, Biblioteca Riccardiana 1 Biografia di: Dante Alighieri Nacque a Firenze nel 1265 da una famiglia della piccola nobiltà fiorentina e la sua vita fu profondamente

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408

Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408 Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408 Quaderni di spiritualità 1. Liberare la santità di Piccotti Mariano e Vissani

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO I frati non predichino nella diocesi di alcun vescovo qualora dallo stesso vescovo sia stato loro proibito. E nessun frate osi

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare Nell antica Grecia, Socrate era stimato avere una somma conoscenza. Un giorno, un conoscente incontrò il grande filosofo e disse: "Socrate, sapete

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Una risposta ad una domanda difficile

Una risposta ad una domanda difficile An Answer to a Tough Question Una risposta ad una domanda difficile By Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Un certo numero di persone nel corso degli anni mi hanno chiesto

Dettagli

DISCERNIMENTO NEL MEDIOEVO

DISCERNIMENTO NEL MEDIOEVO DISCERNIMENTO NEL MEDIOEVO San Bernardo (1090-1153) Jean Gerson (1363-1429) S. Bernardo (1090-1153) Bernardo ha formato la sua saggezza basandosi principalmente sulla Bibbia e alla scuola della Liturgia.

Dettagli

Nel ventre pigro della notte audio-ebook

Nel ventre pigro della notte audio-ebook Silvano Agosti Nel ventre pigro della notte audio-ebook Dedicato a quel po di amore che c è nel mondo Silvano Agosti Canti Nel ventre pigro della notte Edizioni l Immagine Nel ventre pigro della notte

Dettagli

Che cos è un emozione?

Che cos è un emozione? Che cos è un emozione? Definizione Emozione: Stato psichico affettivo e momentaneo che consiste nella reazione opposta all organismo a percezioni o rappresentazioni che ne turbano l equilibrio (Devoto

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

Presentazione Prologo all edizione francese

Presentazione Prologo all edizione francese INDICE Presentazione Prologo all edizione francese IX XVIII PARTE PRIMA CAPITOLO I Finché portiamo noi stessi, non portiamo nulla che possa valere 3 CAPITOLO II Non dobbiamo turbarci di fronte ai nostri

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

SCELTI FIN DAL GREMBO DELLA MADRE

SCELTI FIN DAL GREMBO DELLA MADRE Assemblea Nazionale Missio Giovani Roma, 10 aprile 2011 SCELTI FIN DAL GREMBO DELLA MADRE 1. STORIE DI UOMINI L immagine da cui partiamo è esplicitamente riferita all esperienza di Paolo: 15 Ma quando

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014 Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita 6 ESSERE GENITORI: TRASMETTERE LA FEDE ED EDUCARE ALLA VITA "I genitori di Paola, 10 anni, sono

Dettagli

Tu non ricordi la casa dei doganieri

Tu non ricordi la casa dei doganieri Percorso L autore Eugenio Montale 4. Le occasioni, La bufera e altro, Satura e l ultima produzione testi 13 13 Eugenio Montale Le occasioni La casa dei doganieri in Tutte le poesie, Mondadori, Milano,

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

(da I Malavoglia, cap. XV)

(da I Malavoglia, cap. XV) 4. GIOVANNI VERGA (ANALISI DEL TESTO) L addio di Ntoni Una sera, tardi, il cane si mise ad abbaiare dietro l uscio del cortile, e lo stesso Alessi, che andò ad aprire, non riconobbe Ntoni il quale tornava

Dettagli

TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE

TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE 2015-2016 CORSO ANNUALE 2015-2016 SILVIA PALLINI Credo che ogni creatura che nasce su questa nostra Terra, sia un essere meraviglioso, unico e

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

CHE COS E L EUTANASIA?

CHE COS E L EUTANASIA? CHE COS E L EUTANASIA? Che cosa si intende per eutanasia? Il termine eutanasia deriva dal greco: eu=buono, e thanatos=morte. Interpretato letteralmente quindi, esso significa: buona morte. Nel significato

Dettagli

Ser / Estar. In spagnolo esistono due forme per tradurre essere, sono ser ed estar che vanno usate a seconda del contesto. PRETÉRITO PERFECTO

Ser / Estar. In spagnolo esistono due forme per tradurre essere, sono ser ed estar che vanno usate a seconda del contesto. PRETÉRITO PERFECTO Ser / Estar In spagnolo esistono due forme per tradurre ese, sono ed che vanno usate a seconda del contesto. Ser infinitivo: participio: sido gerundio: siendo PRESENTE IMPERFECTO PERFECTO INDEFINIDO FUTURO

Dettagli

Citazioni bibliografiche: criteri e indicazioni. di Ilaria Moroni

Citazioni bibliografiche: criteri e indicazioni. di Ilaria Moroni : criteri e indicazioni di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: giugno 2010 A) Sistema classico (autore-titolo) nel corpo del testo: es. frase citata da un libro ¹ [N nota in apice] in nota a piè di pag.:

Dettagli

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia Gli ebrei nel medioevo L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia I rapporti tra ebrei e cristiani Gli ebrei entrarono nel turbine della storia, dopo la dissoluzione del loro stato, con

Dettagli

Questi effetti variano da una persona ad un altra e dipendono dalla specifica natura della lesione cerebrale e dalla sua gravità.

Questi effetti variano da una persona ad un altra e dipendono dalla specifica natura della lesione cerebrale e dalla sua gravità. Gli effetti delle lesioni cerebrali Dato che il cervello è coinvolto in tutto ciò che facciamo, le lesioni cerebrali possono provocare una vasta serie di effetti. Questi effetti variano da una persona

Dettagli

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 2 L Siamo alla domanda fondamentale, alla provocazione più forte perché va diritta al cuore della mia vita, della tua, di ogni uomo che,

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Venga il Tuo Regno! COMISSIONE CENTRALE PER LA REVISIONE DEGLI STATUTI DEL REGNUM CHRISTI Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Cari promotori

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Lettera pastorale per la Quaresima 2012 di Mons. Dr. Vito Huonder Vescovo di Coira Questa Lettera pastorale va letta in chiesa

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Definizione e struttura della comunicazione

Definizione e struttura della comunicazione Definizione e struttura della comunicazione Sono state date molteplici definizioni della comunicazione; la più semplice e comprensiva è forse questa: passaggio di un'informazione da un emittente ad un

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

La Famiglia La maggior parte delle Istituzioni religiose e politiche basa la struttura sociale dell Uomo sul Semplice racchiuso nel concetto di

La Famiglia La maggior parte delle Istituzioni religiose e politiche basa la struttura sociale dell Uomo sul Semplice racchiuso nel concetto di La Famiglia La maggior parte delle Istituzioni religiose e politiche basa la struttura sociale dell Uomo sul Semplice racchiuso nel concetto di famiglia, e stabilisce condizioni proprie per assegnare questa

Dettagli

3) Heidegger: dall esistenza all ontologia

3) Heidegger: dall esistenza all ontologia 3) Heidegger: dall esistenza all ontologia Vita e opere Martin Heidegger (1889-1976) frequentò la facoltà di teologia dell Università di Friburgo. Nel 1919 divenne assistente e in seguito successore di

Dettagli

GIOVANNI SIAS 1 La tua domanda è ben posta per me, tutt altro che impropria, perché mi dà modo di precisare alcune cose che non ho ancora detto o che si potevano leggere solo fra le righe. Innanzitutto,

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Dall immagine tesa. di Clemente Maria REBORA. Assenze che parlano. commento a cura di Giuseppe Mongelli

Dall immagine tesa. di Clemente Maria REBORA. Assenze che parlano. commento a cura di Giuseppe Mongelli Dall immagine tesa di Clemente Maria REBORA Assenze che parlano commento a cura di Giuseppe Mongelli analisi delle figure retoriche a cura di Daniela Massari e Vincenza Mezzina Il presente documento è

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Nella

Dettagli

NORME GENERALI PER LA REDAZIONE DELLA TESI DI LAUREA

NORME GENERALI PER LA REDAZIONE DELLA TESI DI LAUREA NORME GENERALI PER LA REDAZIONE DELLA TESI DI LAUREA La Tesi va suddivisa in capitoli numerati e titolati, i capitoli possono (ma non necessariamente) prevedere al loro interno paragrafi numerati e titolati

Dettagli

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA Confesso tutta la mia difficoltà a presentarvi questo brano che ho pregato tante volte. La paura è quella di essere troppo scontata oppure di dare troppe cose per sapute.

Dettagli

SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - "testamento biologico")

SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - testamento biologico) SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - "testamento biologico") effettuato tra i chirurghi italiani delle varie branche e delle diverse specialità per conto del Collegio Italiano

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

> RICERCA & FORMAZIONE < RAPPORT & SINTONIA

> RICERCA & FORMAZIONE < RAPPORT & SINTONIA RAPPORT & SINTONIA 1 RAPPORT Il termine rapport indica che esiste o che si è stabilita una reciproca comprensione tra due o più persone. Il sinonimo per tale concetto è sintonia o feeling. Per rapport,

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

C.5 PER UNA RIFLESSIONE TEOLOGICA SUL LAVORO

C.5 PER UNA RIFLESSIONE TEOLOGICA SUL LAVORO C.5 PER UNA RIFLESSIONE TEOLOGICA SUL LAVORO 1.La nuova creazione come struttura teologica 2.L approccio pneumatologico 3. L alienazione del lavoro in prospettiva teologica 4. La spiritualità del lavoro

Dettagli

pensiero incentrato sui «fondamenti spirituali della vita contemporanea», e cioè su quella «sostanza europea» che è al centro della riflessione dell

pensiero incentrato sui «fondamenti spirituali della vita contemporanea», e cioè su quella «sostanza europea» che è al centro della riflessione dell Jan Patočka, Cristianesimo e mondo naturale e altri saggi, introduzione e traduzione di Riccardo Paparusso, postfazione di Giancarlo Baffo, Roma, Lithos, 2011, pp. 172 di Caterina Di Fazio Il volume curato

Dettagli

10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA

10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA 1 10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA MEMORANDUM SULL EASS L' Educazione all Ambientale e allo Sviluppo Sostenibile, una necessità! L'Educazione Ambientale

Dettagli

IL RAPPORTO CON GLI ALTRI

IL RAPPORTO CON GLI ALTRI IL RAPPORTO CON GLI ALTRI Cos è la vita?, è una domanda che molti si pongono. La vita è rapporto, amici miei. Possono essere date altre risposte, e tutte potrebbero essere valide, ma al di là di tutto,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano 1) Camminiamo incontro al Signore 2) Se oggi la sua voce Rit, Camminiamo incontro al Signore Camminiamo con gioia Egli viene non tarderà Egli viene ci salverà.

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

ditemi dov'è in vendita poesia

ditemi dov'è in vendita poesia alberto masala ditemi dov'è in vendita poesia edizioni La Volpe e l'uva alberto masala ditemi dov'è in vendita poesia edizioni La Volpe e l Uva 1997 Negli ultimi tempi a Bologna si è sviluppato un acceso

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Norme per la preparazione di sentenze da pubblicarsi ne «IL FORO ITALIANO»

Norme per la preparazione di sentenze da pubblicarsi ne «IL FORO ITALIANO» Norme per la preparazione di sentenze da pubblicarsi ne «IL FORO ITALIANO» ROMA SOCIETÀ EDITRICE DEL «FORO ITALIANO» 1969 (2014) Norme per la preparazione di sentenze da pubblicarsi ne «IL FORO ITALIANO»

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli

Dare buoni consigli non basta: formare la coscienza

Dare buoni consigli non basta: formare la coscienza Dare buoni consigli non basta: formare la coscienza Ivo Seghedoni * Formarsi senza imparare a vivere «Formazione» è un termine polisemico, una nozione dal significato non univoco nella nostra tradizione

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

La ricerca empirica: una definizione

La ricerca empirica: una definizione Lucido 35/51 La ricerca empirica: una definizione La ricerca empirica si distingue da altri tipi di ricerca per tre aspetti (Ricolfi, 23): 1. produce asserti o stabilisce nessi tra asserti ipotesi teorie,

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it NEL BLU I NOSTRI SERVIZI: - Corsi aziendali - Traduzioni - Traduzioni con

Dettagli

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Ogni essere umano uomo, donna, bambino, bambina è immagine di Dio; quindi ogni essere umano è una persona

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

ILTESTO NARRATIVO LIVELLO DELLA STORIA

ILTESTO NARRATIVO LIVELLO DELLA STORIA ILTESTO NARRATIVO Testi narrativi sono definiti tutti quelli che hanno per oggetto la narrazione di una storia: racconti, romanzi, fiabe ecc. Gli elementi fondamentali del testo narrativo sono: storia,

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

NORME PER GLI AUTORI E COLLABORATORI DELLA CASA EDITRICE LEO S. OLSCHKI

NORME PER GLI AUTORI E COLLABORATORI DELLA CASA EDITRICE LEO S. OLSCHKI NORME PER GLI AUTORI E COLLABORATORI DELLA CASA EDITRICE LEO S. OLSCHKI La Casa editrice Olschki è da sempre particolarmente attenta alla cura e uniformità grafica delle proprie pubblicazioni. Nell intento

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli

La donna che si baciava con i lupi

La donna che si baciava con i lupi guido catalano La donna che si baciava con i lupi 2010 LeBolleBlu Edizioni 2014 Miraggi Edizioni www.miraggiedizioni.it Progetto grafico Miraggi Il disegno sulla copertina è di Gipi Finito di stampare

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Amicizia Amicizia per sé

Amicizia Amicizia per sé Amicizia Amicizia per sé 1. In molte tradizioni, l amicizia è considerata la più alta forma d amore. L amicizia è il prototipo del rapporto alla pari, basato sul rispetto, la stima e la disponibilità reciproca,

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli