MODELLI AD ALTA CAPACITÀ D ARCHIVIAZIONE CON UNITÀ. CD-RW o DVD-RW

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODELLI AD ALTA CAPACITÀ D ARCHIVIAZIONE CON UNITÀ. CD-RW o DVD-RW"

Transcript

1 223Z MODELLI AD ALTA CAPACITÀ D ARCHIVIAZIONE CON UNITÀ CD-RW o DVD-RW Il prodotto dell immagine sopra mostrata potrebbe avere apparenze diverse da quello attuale. ITALIAN_715ZC, 717ZC / 715ZD, 717ZD_V1.5

2 IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA ATTENZIONE RISCHIO DI SCOSSE ELETTRICHE ATTENZIONE: Per ridurre il rischio d'incendi o di scosse elettriche non esporre questo apparato a pioggia od umidità. Questo apparato deve essere fatto funzionare solamente con il tipo di alimentazione indicata sull'etichetta. L azienda non può essere ritenuta responsabile per i danni provocati da un uso improprio, anche se è stata avvisata che tali danni sono possibili. Spiegazione dei simboli grafici Il simbolo del fulmine all interno di un triangolo equilatero serve per avvertire l'utente della presenza di tensioni pericolose non isolate all'interno del prodotto, che possono essere di magnitudine tale da costituire un rischio scosse elettriche per le persone. Il punto esclamativo, all'interno di un triangolo equilatero, è inteso per avvisare l'utente della presenza di importanti istruzioni operative e di manutenzione (riparazioni) nella documentazione che accompagna l'attrezzatura. Tutti i prodotti senza piombo offerti dall azienda sono conformi ai requisiti delle Leggi Europee in materia restrizione dell uso di determinate sostanze pericolose all interno delle apparecchiature elettriche ed elettroniche (Direttiva 2002/95/CE spesso abbreviata con la sigla RoHS), questo significa che le nostre procedure di produzione ed in nostri prodotti sono rigorosamente senza piombo e privi delle sostanze citate nella Direttiva. Il simbolo del bidone della spazzatura annullato da una croce, indica che all interno dell Unione Europea il prodotto deve essere smaltito separatamente dai rifiuti urbani al termine della sua durata utile. Questo vale per il prodotto e per tutte le periferiche marchiate con questo simbolo. Non smaltire questi prodotti indistintamente insieme ai rifiuti urbani. Marchio CE Questo apparato è prodotto in conformità ai requisiti sulle interferenze radio. Limitazione delle responsabilità Ci riserviamo il diritto di rivedere o rimuovere, in qualsiasi momento, qualsiasi contenuto di questo manuale. Non facciamo garanzie, né ci assumiamo alcuna responsabilità legale nei riguardi dell accuratezza, completezza o utilità di questo manuale. I contenuti di questo manuale sono soggetti a cambiamenti senza preavviso. Licenza MPEG4 QUESTO PRODOTTO È SOTTO LA LICENZA DEL PORTAFOGLIO LICENZE DI BREVETTI MPEG-4 VISUAL PER USO PERSONALE NON COMMERCIALE DEGLI UTENTI PER LA (i) CODIFICA VIDEO IN CONFORMITÀ ALLO STANDARD MPEG-4 VISUAL ( VIDEO MPEG-4 ) E/O (ii) LA DECODIFICA VIDEO MPEG-4 CHE È STATO CODIFICATO DA UN UTENTE IMPEGNATO IN UNA ATTIVITÀ PERSONALE E NON COMMERCIALE E/O CHE È STATO OTTENUTO DA UN FORNITORE VIDEO AUTORIZZATO DA MPEG LA A FORNIRE VIDEO MPEG-4. NESSUNA ALTRA LICENZA È GARANTITA, NÉ DEVE CONSIDERASI IMPLICITA, PER QUALSIASI ALTRO USO. ALTRE INFORMAZIONI, INCLUDENDO QUELLE RELATIVE AD USI PROMOZIONALI INTERNI E COMMERCIALI ED ALLE CONCESSIONI DI LICENZA, POSSONO ESSERE OTTENUTE DALLA MPEG LA, LLC. VISITARE IL SITO Versione Versione Firmware: K4-04-AA-11; Versione applicazione: 1062 Rivolgersi al proprio distributore per tutte le modifiche dell applicazione. I contenuti di questo manuale sono soggetti a cambiamenti senza preavviso.

3 CONTENUTI 1. PANORAMICA Descrizione del prodotto Caratteristiche Specifiche Contenuti della confezione PANNELLO FRONTALE E POSTERIORE Pannello frontale Pannello posteriore CONFIGURAZIONE E COLLEGAMENTI Installazione delle unità HDD Collegamento delle telecamere Collegamento di telecamere normali Collegamento di telecamere PTZ Collegamento di dispositivi esterni (optional) Convertitore VGA Disk array indipendente Alimentazione Impostazione di data e ora Configurazione della LAN o di Internet IP statico Creazione dell account DDNS IP dinamico - PPPOE IP dinamico - DHCP Impostazione di password e nome utente Impostazione password del DVR Impostazione password e nome utente per l accesso remoto Diagramma del sistema OPERAZIONI DI BASE Registrazione Riproduzione MENU PRINCIPALE Struttura del menu MENU FUNZIONI Registrazione Timer Data Avanzate Camera Rilevamento...27 (1) Configurazione Riconoscimento...27 (2) Timer Riconoscimento Mostra Allarme Remoto Sistema Network Backup INFO HD Log Eventi...38

4 6.5 Ricerca Altre operazioni Blocco e sblocco dei tasti Cambio del sistema NTSC / PAL Aggiornamento...41 (1) Aggiornamento Firmware / OSD multilingue...41 (2) Aggiornamento del software applicativo e JAVA Backup e riproduzione audio Configurazione e controllo della telecamera PTZ Configurazione della funzione R.E.T.R SOFTWARE APPLICATIVO Installazione Pannello d accesso Pannello di controllo Pannello di controllo del DVR Controllo della telecamera PTZ Operazioni di riproduzione Funzioni di riproduzione del software applicativo: Convertire i file registrati in formato AVI Configurazione del sistema Rete...52 (1) DDNS...53 (2) Posta elettronica...54 (3) FTP DVR...55 (1) Dispositivi...55 (2) Rilevamento...56 (3) Backup di rete...57 (4) Elenco ricerche...59 (5) Registrazione pianificata...60 (6) Data...60 (7) Impostazioni di registrazione Allarme...62 (1) Elenco allarmi Generale...63 (1) Account...64 (2) Informazioni utenti in linea...66 (3) Percorso del file Operazioni tramite browser Internet Explorer RISOLUZIONE DEI PROBLEMI FAQ Valori predefiniti...70 APPENDICE 1 INSTALLAZIONE DELLE UNITÀ HDD APPENDICE 2 CONFIGURAZIONE DEI PIN APPENDICE 3 PROTOCOLLO RS APPENDICE 4 TABELLA DEI TEMPI DI REGISTRAZIONE APPENDICE 5 MARCHE COMPATIBILI DI UNITÀ FLASH USB APPENDICE 6 MARCHE COMPATIBILI DI UNITÀ HDD INDICE... 78

5 1. PANORAMICA 1.1 Descrizione del prodotto Grazie alla caratteristica di grande capacità d archiviazione, questo modello di DVR (DVR) MPEG-4, è progettato per accomodare 3 HDD, oppure per accomodare 2 HDD e per collegare 1 disk array indipendente in base alle proprie necessità. Per eseguire backup rapidi, fatta eccezione per i backup di rete, sono integrate una unità CD-RW o DVD-RW ed un interfaccia USB tra cui scegliere. La funzione di registrazione attivata da evento remoto R.E.T.R. (Remote Event Trigger Recording: registrazione attivata da evento remoto) può essere attivata remotamente e tutte le registrazioni degli eventi saranno salvate sul percorso specificato del PC. È fornito anche un trasmettitore IR per poter usare il controllo remoto. 1.2 Caratteristiche Tecnologia di registrazione video digitale MPEG4 Formato di compressione che fornisce immagini cristalline e prestazioni in tempo reale. Funzione Multiplex Consente, al contempo, la visione dal vivo, la registrazione, la riproduzione, il backup e l esecuzione di operazioni di rete. Funzione remota indipendente Consente di vedere individualmente la trasmissione dal vivo di un canale singolo senza cambiare l impostazione della schermata principale sul lato dell applicazione. Enorme capacità d archiviazione Supporta fino a 3 HDD, oppure 2 HDD + 1 disk array indipendente (optional) Aggiornamento gratuito alle funzioni avanzate Aggiornamento delle funzioni del DVR senza alcun addebito. Molte ore di registrazione 500GB possono registrare più di 52 giorni (16 canali, CIF qualità normale, 60IPS). 500GB possono registrare più di 104 giorni (8 canali, CIF qualità normale, 30IPS). Collegamento a disk array indipendente (optional) per avere una maggiore capacità d archiviazione. Funzione di backup Supporta il backup di unità Flash USB, rete ed unità CD-RW o DVD-RW. Il file di backup può essere eseguito direttamente sul PC usando il software applicativo fornito in dotazione, oppure usando altri lettoti multimediali (Windows Media Player o RealPlayer, ad esempio) dopo avere convertito il file in formato AVI. Sorveglianza remota Supporta la sorveglianza remota simultanea di 5 utenti con software applicativo e browser Internet Explorer. Registrazione intuiva attivata dal movimento R.E.T.R. (Remote Event Trigger Recording: registrazione attivata da evento remoto) Grazie alle funzioni avanzate di rilevamento del movimento, di registrazione pianificata di rilevamento del movimento (4 diversi fattori regolabili per la sensibilità di rilevamento del movimento) e di ricerca rapida, si ottengono ambienti personalizzati di protezione. La registrazione attivata dagli allarmi invia avvisi con immagini agli indirizzi di posta elettronica ed all indirizzo FTP designato. Supporto della registrazione preallarme (8MB) Registrazione mascherata Una maschera sostituisce l immagine dal vivo con una schermata vuota ed il monitor non mostra nulla, tuttavia la registrazione è ancora in corso. Supporto A/V Supporto di 4 input audio e 2 output audio per la registrazione dei suoni. Supporto dell output VGA al monitor (optional). Generale Supporto dell OSD multilingue. Supporto del controllo remoto IR. Recupero automatico del sistema quando è ricollegata l alimentazione. Supporto del controllo remoto IR e di operazioni telecamera PTZ tramite RS-485 e funzione PTZ Hot Point. Supporto della funzione Ora legale. Supporto di registrazione manuale / a tempo / movimento / allarme / rete. Assicura l autenticazione delle immagini registrate usando la funzione Watermark. Supporto di TCP/IP, PPPOE, DHCP e della connessione di rete DDNS. -1-

6 1.3 Specifiche SPECIFICHE * 8 canali 16 canali Sistema video Formato di compressione video Input video (Segnale video composito 1 Vp-p 75Ω BNC) Output loop video (Segnale video composito 1 Vp-p 75Ω BNC) Output video Velocità massima di registrazione (Frame) Velocità massima di registrazione (CIF) Velocità regolabile di registrazione (Frame) Velocità regolabile di registrazione (CIF) OSD multilingue Impostazione qualità d'immagine Archivio HDD (tipo IDE, ATA66) (oltre 500GB) Pulizia rapida HDD Modalità di registrazione Watermark Frequenza di aggiornamento Multiplex Funzione remota indipendente I/O audio R.E.T.R. (Remote Event Trigger Recording: registrazione attivata da evento remoto) Area di rilevamento del movimento Sensibilità di rilevamento del movimento Registrazione preallarme Dispositivo di backup Interfaccia USB Formato di compressione trasmissione web Indipendente dalla rete Ethernet Interfaccia Web Notifica remota allarmi Protocollo di rete Controllo remoto IR Controllo PTZ NTSC / PAL (selezionabile) MPEG4 8 canali 16 canali 8 canali 16 canali Output monitor principale: Input video composito 1 Vp-p 75Ω BNC Output monitor secondario Call : Input video composito 1 Vp-p 75Ω BNC 720x480 pixel con 60 IPS <NTSC> 720x480 pixel con 120 IPS <NTSC> 720x576 pixel con 50 IPS <PAL> 720x576 pixel con 100 IPS <PAL> 352x240 pixel con 240 IPS <NTSC> 352x240 pixel con 480 IPS <NTSC> 352x288 pixel con 200 IPS <PAL> 352x288 pixel con 400 IPS <PAL> 60, 30, 15, 7 IPS <NTSC> 120, 60, 30, 15 IPS <NTSC> 50, 25, 12, 6 IPS <PAL> 100, 50, 25, 12 IPS <PAL> 240, 120, 60, 30 IPS <NTSC> 480, 240, 120, 60 IPS <NTSC> 200, 100, 50, 25 IPS <PAL> 400, 200, 100, 50 IPS <PAL> SÌ Ottima, alta, normale e base Accomoda 3 HDD * oppure 2 HDD più 1 disk array indipendente * * HDD e disk array sono optional. Pulizia rapida del sistema indice delle registrazioni (500GB in meno di 2 secondi) Manuale / a tempo / movimento / allarme / rete SÌ 240 IPS per NTSC 480 IPS per NTSC 200 IPS per PAL 400 IPS per PAL Visione dal vivo, registrazione, riproduzione, backup e rete SÌ 4 input audio, 2 output audio (Mono) SÌ Griglia 16 x 12 per ogni telecamera per tutti i canali 4 variabili regolabili con calcolo preciso per il rilevamento del movimento Sì (8 MB) 1. Unità di backup Flash USB 2. Registrazione e backup remoto della rete 3. Backup unità CD-RW (il backup dell unità DVD-RW è optional) 1 sul pannello frontale, 1 sul pannello posteriore Motion JEPG SÌ 10/100 Base-T. Supporto di controllo remoto e visione dal vivo via Ethernet Supporto software applicativo e browser Internet Explorer Invio di immagini e caricamento di immagini sull account specifico del sito FTP TCP/IP, PPPoE, DHCP e DDNS SÌ Supporto protocollo PELCO-D * Il design e le specifiche sono soggette a cambiamenti senza preavviso. -2-

7 SPECIFICHE * 8 canali 16 canali Durata attesa (cambio canale in sequenza) Programmabile con durata attesa regolabile (2, 4, 8, 16 secondi) I/O allarme 8 input, 1 output 16 input, 1 output Zoom immagine Zoom digitale 2X Blocco tasti SÌ Rilevamento perdita video SÌ Nome telecamera Supporto fino a 6 lettere Regolazione video Tinta / colore / contrasto / luminosità Formato visualizzazione data AA/MM/GG, GG/MM/AA, MM/GG/AA e disattivo Ora legale SÌ Alimentazione CC 19V Consumo energetico <64 W Temperatura operativa 10 C ~ 40 C (50 F~104 F) Dimensioni (mm) 432mm (L) x 90mm (H) x 326mm (P) Recupero del sistema Recupero automatico del sistema quando è ricollegata l alimentazione Periferiche optional Disk array indipendente, convertitore VGA 1.4 Contenuti della confezione ELEMENTI QUANTITÀ Videoregistratore digitale (DVR) 1 Adattatore e cavo d alimentazione 1 Viti 12 Connettore pin D-Sub 1 Clip BUS HDD dati 1 Cavo trasmettitore e ricevitore IR (1,5 m) 1 Manuale 1 Guida rapida 1 CD o DVD 1 Software applicativo 1 * Il design e le specifiche sono soggette a cambiamenti senza preavviso. -3-

8 PANNELLO FRONTALE E POSTERIORE 2. PANNELLO FRONTALE E POSTERIORE 2.1 Pannello frontale 8 canali 16 canali 1) Indicazioni del LED I seguenti LED saranno accesi quando: POWER (Alimentazione): il DVR è acceso. STANDBY: il DVR è spento e rimane tale fino alla successiva accensione. HDD: l unità HDD è in fase di lettura oppure di registrazione. HDD Full (HDD pieno): l unità HDD è piena. ALARM (Allarme): l allarme è stato attivato. TIMER: la registrazione a tempo è stata attivata. PLAY (Esecuzione): il DVR è in stato di riproduzione. REC (Registrazione): il DVR è in fase di registrazione. 2) USB Collegare a questo porta una unità Flash compatibile USB per eseguire backup o aggiornamenti rapidi del firmware/osd. C è un altra porta USB sul pannello posteriore. Nota: Fare riferimento alla sezione APPENDICE 5 MARCHE COMPATIBILI DI UNITÀ FLASH USB a pagina 76 per l elenco della unità Flash USB compatibili. 3) EJECT Premere il tasto EJECT (Espulsione) per aprire / chiudere il cassetto dell unità CD-RW (o DVD-RW). 4) MENU Premere il tasto MENU per accedere al menu principale. 5) ENTER/SET Premere il tasto ENTER per confermare l'impostazione. Premere il tasto SET (Imposta) per cambiare la posizione del canale visualizzato. Fare riferimento a Posizione dei canali visualizzati, nella sezione 4.2 Riproduzione a pagina

9 PANNELLO FRONTALE E POSTERIORE 6) SLOW In modalità di riproduzione, premere il tasto SLOW (Rallentatore) per eseguire il file al rallentatore. 7) ZOOM Premere il tasto ZOOM per ingrandire l immagine del canale selezionato (in modalità di visione dal vivo.) 8) / - 8 canali: Premere il tasto per mostrare la modalità di visualizzazione 4 / 8 / 9 canali. 16 canali: Premere il tasto per mostrare la modalità di visualizzazione 4 / 8 / 9 / 16 canali. Premere il tasto - per cambiare l impostazione nel menu. 9) SEQ /+ Premere il tasto SEQ (Sequenza) per attivare la funzione del monitor secondario Call, premerlo di nuovo per abbandonare. Premere il tasto + per cambiare l impostazione nel menu. 10) (Audio) Premere contemporaneamente questi due tasti per selezionare il sonoro dal vivo o la riproduzione dei 4 canali audio. 11) (PTZ) Premere contemporaneamente questi due tasti per accedere / uscire dalla modalità di controllo PTZ. In modalità di controllo PTZ: Ingrandimento: premere il tasto + ; Riduzione: premere il tasto -. Regolazione dell angolazione PTZ: premere il tasto SU, GIÙ, SINISTRA o DESTRA. 12) 1 ~ 8 (per 8 canali) o 1~16 (per 16 canali) Premere uno dei tasti per selezionare il canale che si vuole vedere. 13) SEARCH Premere il tasto SEARCH (Cerca) per accedere al menu di ricerca. 14) REC Premere il tasto REC (Registrazione)per attivare la registrazione manuale. 15) Premere il tasto PLAY (Esecuzione) per eseguire il video registrato. 16) PAUSE/UP (Pausa/Su), REW/LEFT (Indietro/Sinistra), FF/RIGHT (Avanti/Detsra), STOP/DOWN (Stop/Giù) Premere uno di questi quattro tasti per spostare il cursore su/giù/sinistra/destra. In modalità di riproduzione: Premere il tasto o per mettere in pausa / terminare la riproduzione. Premere il tasto o per andare indietro / avanti rapidamente. 17) POWER Premere il tasto POWER (Alimentazione) sufficientemente a lungo per accendere/spegnere il DVR. Nota: In modalità di registrazione, terminare la registrazione prima di spengere il DVR. 18) REC + ENTER Per bloccare il tasto ed accedere con un altro nome utente, premere contemporaneamente REC (Registrazione) + ENTER sul pannello frontale. 19) POWER + o Per cambiare il sistema NTSC / PAL, prima tenere premuto (per NTSC) o (per PAL), e poi premere POWER (Alimentazione) finché il monitor mostra le immagini video. Nota: spegnere il DVR prima di cambiare sistema. -5-

10 PANNELLO FRONTALE E POSTERIORE 2.2 Pannello posteriore 8 canali MONITOR LOOP LOOP LOOP LOOP LOOP LOOP LOOP LOOP 1 3 INPUT INPUT INPUT INPUT INPUT INPUT INPUT INPUT CALL 2 4 DISK ARRAY IR RS 485 EXTERNAL I/O USB D/V LAN LINK ACT. DC 19V ) 75Ω / HI-IMPEDANCE Quando si usa la funzione LOOP, impostare su HI-IMPEDANCE (Alta impedenza). Diversamente, impostare su 75Ω. 2) LOOP / INPUT (per canale 1~8) LOOP: Connettore output video. INPUT: Permette di collegare origini video, come telecamere. 3) MONITOR Permette di collegare il monitor PRINCIPALE. 4) CALL Permette di collegare il monitor secondario CALL per mostrare i canali uno per volta. Quando è attivato qualsiasi allarme, il monitor secondario CALL mostrerà per un periodo determinato l immagine del canale attivato. 5) Audio IN (4 input audio) Permette di collegare origini audio, come telecamere attrezzate con la funzione audio. Quando si avvia la registrazione, anche l input audio sarà registrato. 6) Audio OUT (2 output audio) Permette di collegare un monitor o casse con 1 output audio mono. 7) DISK ARRAY Permette di collegare un disk array indipendente per una maggiore capacità d'archiviazione. 8) IR Permette di collegare il ricevitore IR per il controllo remoto. 9) RS-485 Permette di collegare dispositivi esterni (come telecamere PTZ) usando cavi RS485-A e RS485-B. 10) EXTERNAL I/O (I/O esterno) Inserire in questa porta il D-Sub 25 pin per collegare dispositivi esterni (allarme esterno, telecamera PTZ, eccetera). Fare riferimento alla sezione APPENDICE 2 CONFIGURAZIONE DEI PIN a pagina 72 per i dettagli sulla configurazione dei pin della porta I/O. 11) USB Collegare a questo porta una unità Flash compatibile USB per eseguire backup o aggiornamenti rapidi del firmware/osd. C è un altra porta USB sul pannello frontale. Nota: Fare riferimento alla sezione APPENDICE 5 MARCHE COMPATIBILI DI UNITÀ FLASH USB a pagina 76 per l'elenco della unità Flash USB compatibili. 12) D/V Permette di collegare il convertitore VGA ) LINK ACT. (Collegamento / Attività) Quando il DVR è collegato ad Internet, questo LED sarà acceso. 14) DC 19V (CC 19V) Permette di collegare l adattatore fornito in dotazione. -6-

11 PANNELLO FRONTALE E POSTERIORE 16 canali LOOP MONITOR 2 INPUT 1 75Ω Ω 16 CALL HI-IMPEDANCE HI-IMPEDANCE DISK ARRAY IR RS 485 EXTERNAL I/O USB D / V LAN LINK ACT. DC 19V ) 75Ω / HI-IMPEDANCE Quando si usa la funzione LOOP, impostare su HI-IMPEDANCE (Alta impedenza). Diversamente, impostare su 75Ω. 2) LOOP / INPUT (per canale 1~16) LOOP: Connettore output video. INPUT: Permette di collegare origini video, come telecamere. 3) MONITOR Permette di collegare il monitor PRINCIPALE. 4) CALL Permette di collegare il monitor secondario CALL per mostrare i canali uno per volta. Quando è attivato qualsiasi allarme, il monitor secondario CALL mostrerà per un periodo determinato l immagine del canale attivato. 5) Audio IN (4 input audio) Permette di collegare origini audio, come telecamere attrezzate con la funzione audio. Quando si avvia la registrazione, anche l input audio sarà registrato. 6) Audio OUT (2 output audio) Permette di collegare un monitor o casse con 1 output audio mono. 7) DISK ARRAY Permette di collegare un disk array indipendente per una maggiore capacità d'archiviazione. 8) IR Permette di collegare il ricevitore IR per il controllo remoto. 9) RS-485 Permette di collegare dispositivi esterni (come telecamere PTZ) usando cavi RS485-A e RS485-B. 10) EXTERNAL I/O (I/O ESTERNO) Inserire in questa porta il D-Sub 25 pin per collegare dispositivi esterni (allarme esterno, telecamera PTZ, eccetera). Fare riferimento alla sezione APPENDICE 2 CONFIGURAZIONE DEI PIN a pagina 72 per i dettagli sulla configurazione dei pin della porta I/O. 11) USB Collegare a questo porta una unità Flash compatibile USB per eseguire backup o aggiornamenti rapidi del firmware/osd. C è un altra porta USB sul pannello frontale. Nota: Fare riferimento alla sezione APPENDICE 5 MARCHE COMPATIBILI DI UNITÀ FLASH USB a pagina 76 per l'elenco della unità Flash USB compatibili. 12) D/V Permette di collegare il convertitore VGA. 13) LINK ACT. (Collegamento / Attività) Quando il DVR è collegato ad Internet, questo LED sarà acceso. 14) DC 19V (CC 19V) Permette di collegare l adattatore fornito in dotazione. -7-

12 OPERAZIONI DI BASE 3. CONFIGURAZIONE E COLLEGAMENTI 3.1 Installazione delle unità HDD Le unità HDD devono essere installate prima di accendere il DVR. Fare riferimento alla sezione "APPENDICE 1 INSTALLAZIONE DELLE UNITÀ HDD" a pagina 71. 1) Allentare e viti della copertura superiore del DVR ed aprirla. 2) Svitare il supporto HDD. 3) Fissare l unità HDD sul supporto HDD. (Il lato PCB dell unità HDD deve essere rivolto verso l alto.) 4) Fissare la staffa HDD sulla base del DVR. 5) Collegare il connettore d alimentazione HDD ed il BUS IDE (assicurarsi di allineare in modo preciso l unità HDD per eseguire un corretto collegamento dei pin). 6) Chiudere la copertura superiore del DVR e stringere tutte le viti allentate in precedenza. 3.2 Collegamento delle telecamere Le telecamere devono essere collegare ed alimentate prima di accendere il DVR. Fare riferimento alla sezione 2.2 Pannello posteriore, a pagina 6 per una descrizione dettagliata delle porte d'input e d'output del DVR. Fare riferimento alla sezione APPENDICE 2 CONFIGURAZIONE DEI PIN a pagina 72 per una descrizione dettagliata delle porte I/O esterne. Fare riferimento al manuale della telecamera per i dettagli sulla sua configurazione. Nota: Quando si usa la funzione LOOP, impostare l interruttore d impedenza sul pannello posteriore del DVR su HI-IMPEDANCE per diminuire le interferenze. L'impostazione predefinita è 75Ω Collegamento di telecamere normali 1) Collegare la telecamera usando il tipo d alimentazione indicata. 2) Collegare l output video della telecamera alla porta d input video del DVR usando un cavo coassiale o un cavo RCA con connettore BNC. Fare riferimento alla sezione Remoto a pagina 32 per i dettagli sull impostazione di nome, ID, protocollo e velocità Baud della telecamera Collegamento di telecamere PTZ 1) Collegare la telecamera PTZ usando il tipo d alimentazione indicata. 2) Collegare l'output video della telecamera PTZ alla porta d'input video del DVR usando un cavo coassiale o un cavo RCA con connettore BNC. 3) Collegare il cavo RS485-A (di colore marrone) alla porta RS485-A sul pannello posteriore del DVR. Collegare il cavo RS485-B (di colore arancione) alla porta RS485-B sul pannello posteriore del DVR. Nota: Fare riferimento alla sezione Remoto a pagina 32 per i dettagli sull'impostazione dal lato del DVR - di nome, ID, protocollo e velocità Baud della telecamera. Fare riferimento alla sezione (1) Dispositivi a pagina 55 (Configurazione del sistema del software applicativo) per i dettagli sull'impostazione - dal lato del software applicativo remoto - di nome, ID, protocollo e velocità Baud della telecamera. Fare riferimento alla sezione Configurazione e controllo della telecamera PTZ a pagina 42 per le istruzioni dettaglia sul controllo PTZ. -8-

13 OPERAZIONI DI BASE 3.3 Collegamento di dispositivi esterni (optional) Convertitore VGA Questa periferica optional (convertitore VGA) consente al DVR di avere la funzione d output VGA. Fare riferimento alle figure che seguono, usate come esempio per spiegare come eseguire il collegamento. Fare riferimento al manuale del convertitore VGA per i dettagli sui collegamenti Disk array indipendente Perché l unità IDA collegata sia rilevata correttamente dal DVR, in installare l unità HDD nella posizione HDD3. Fare riferimento alla sezione "APPENDICE 1 INSTALLAZIONE DELLE UNITÀ HDD" a pagina 71 per i dettagli sui collegamenti. 1) Installazione delle unità HDD: Installare le unità HDD nell unità IDA. Impostare l unità HDD sulla modalità Master (non usare la modalità Slave ). Dopo avere installato tutte le unità HDD, bloccare l alloggio HDD usando la chiave HDD fornita in dotazione nella confezione dell unità IDA. 2) Collegare tutte le unità IDA usando i cavi SCSI (solo hub IDA): Eseguire il collegamento da una delle tre PORTE DISPOSITIVO del pannello posteriore IDA alla porta host di un altro disk array. Una unità IDA (master layer) può collegare fino a 3 unità IDA come secondo layer, e ciascuna unità IDA del secondo layer può a sua volta collegare fino a 3 unità IDA come terzo layer. Fare riferimento alle illustrazioni che seguono per i dettagli. Nota: Per poter rilevare in modo accurato tutti i disk array collegati, assicurarsi di accendere tutti i disk array dopo avere completato tutti i collegamenti. Il massimo di layer è 3, per un totale di 13 IDA. 3) Collegare l'unità IDA master al DVR usando il cavo SCSI (interfaccia IDE): Collegare la porta host dell unità IDA alla porta DISK ARRAY del DVR. Fare riferimento alle illustrazioni che seguono per i dettagli. -9-

14 OPERAZIONI DI BASE 3.4 Alimentazione Questo dispositivo deve essere fatto funzionare solamente con il tipo di alimentazione indicata sull etichetta del produttore. Collegare il cavo d'alimentazione CA all adattatore di corrente e ad una presa di corrente. Il LED POWER (Alimentazione) si accenderà di colore rosso. Premere il tasto POWER (Alimentazione) ed il LED POWER (Alimentazione) diventerà di colore verde. Ci vogliono da 10 a 15 secondi circa per avviare il sistema. 3.5 Impostazione di data e ora Impostare la data e l ora prima di usare il DVR. Usare i seguenti tasti per eseguire le impostazioni nel menu: TASTO FUNZIONE SU, GIÙ, SINISTRA, DESTRA Permettono di spostare il cursore. +, - Permettono di scegliere i numeri / seguire le selezioni. ENTER Permette di andare al menu secondario / confermare la selezione. MENU Permette di accedere al menu / confermare le modifiche / uscire dal menu. 1) Data e sistema: DATA DATA 2006-AGO-28 18:30:00 FORMATO A-M-G ORA LEGALE ON 2) Ora legale: Il percorso del menu è il seguente: MENU DATA ORA LEGALE. ORA LEGALE START QUARTO-DOM-MAR 24:00:00 END QUARTO-DOM-OTT 24:00:00 REGOLA 01:00 Nota: NON modificare la data o l'ora del DVR dopo avere attivato la funzione di registrazione. Diversamente, i dati registrati saranno scombinati e non si potrà trovare il file registrato per eseguire il backup usando la ricerca per orario. Se la data o l ora è modificata accidentalmente quando la funzione di registrazione è attivata, si raccomanda di cancellare tutti i dati HDD e di riavviare la registrazione. 3.6 Configurazione della LAN o di Internet IP statico 1) Creare una LAN (Local Area Network) tra il DVR ed il PC/portatile usando il cavo di rete: Il PC/portatile ed il DVR devono trovarsi sotto lo stesso dominio di rete per creare la rete. Cambiare l indirizzo IP del PC/portatile su X (X può essere un numero compreso tra 1 e 255, fatta eccezione per il 10) e la Subnet mask su per consentire la comunicazione con il DVR. -10-

15 OPERAZIONI DI BASE Installare il software applicativo, fornito in dotazione, sul PC/portatile. Poi, accedere al DVR usando il software applicativo e le seguenti impostazioni predefinite. Indirizzo IP predefinito del DVR: Account / password predefinita del DVR: admin Porta predefinita del DVR: 80 2) Nell applicazione, configurare le impostazioni di rete del DVR andando su SYSTEM CONFIG (Configurazione del sistema) Network (Rete): Nell applicazione, andare su SYSTEM CONFIG (Configurazione del sistema) Network (Rete) e selezionare Static IP (IP statico) nella sezione IP TYPE (Tipo di IP). Poi inserire Server IP (IP server), Gateway, Net Mask (Subnet mask) e Web Port (Porta web) (1~9999); queste informazioni si ottengono dal provider (ISP). Premere il tasto APPLY (Applica) per confermare le impostazioni. 3) Accedere al DVR tramite Ethernet o connessione remota: Dopo avere configurato le impostazioni di rete del DVR ed avere eseguito la connessione alla rete, l accesso al DVR avviene usando indirizzo IP / porta / account / password appena inserite nel software applicativo. Nota: Prima di cambiare le proprietà di rete del PC/portatile, annotare le proprietà originali che saranno indispensabili nel caso sia necessario recuperare le proprietà in futuro Creazione dell account DDNS Prima di impostare la connessione PPPoE o DHCP, è necessario creare un account DDNS. Il sistema DDNS è un servizio che permette di trasformare un IP dinamico al suo corrispondente Nome Host specifico. Fare riferimento alle fasi che seguono per la configurazione del servizio DDNS. Andare su un sito che fornisce servizi DDNS per registrare un Nome Host. Ad esempio, andare al sito

16 OPERAZIONI DI BASE Inserire tutte le informazioni necessarie per registrare un account, in base alle istruzioni del sito. Dopodiché si vedrà la schermata Account Created (Account creato), e la Dyndns invierà, all indirizzo di posta elettronica specificato, istruzioni per abilitare l account. È necessario completare la procedura in accordo alle istruzioni del messaggio. Nello specifico: è necessario visitare l indirizzo di conferma entro 48 ore dalla ricezione del messaggio per completare la procedura di creazione dell account. Poi si vedrà Account Confirmed (Account confermato). Adesso l account è creato. -12-

17 OPERAZIONI DI BASE Accedere usando le informazioni dell account e fare clic su My Service (Servizi). Fare clic su Add Host Services (Aggiungi servizi host). Fare clic su Add Dynamic DNS Host (Aggiungi host dinamico DNS). Scegliere ed inserire il nome host desiderato. -13-

18 Il nome host è stato creato. Ogni volta che si inserisce questo nome host sarà eseguito il collegamento al corrispondente indirizzo IP. OPERAZIONI DI BASE IP dinamico - PPPOE 1) Creare una LAN (Local Area Network) tra il DVR ed il PC/portatile usando il cavo di rete: Il PC/portatile ed il DVR devono trovarsi sotto lo stesso dominio di rete per creare la rete. Cambiare l'indirizzo IP del PC/portatile su X (X può essere un numero compreso tra 1 e 255, fatta eccezione per il 10) e la Subnet mask su per consentire la comunicazione con il DVR. Installare il software applicativo, fornito in dotazione, sul PC/portatile. Poi, accedere al DVR usando il software applicativo e le seguenti impostazioni predefinite. Indirizzo IP predefinito del DVR: Account / password predefinita del DVR: admin Porta predefinita del DVR: 80 2) Nell applicazione, configurare le impostazioni di rete del DVR andando su SYSTEM CONFIG (Configurazione del sistema) Network (Rete). Nell applicazione, andare su SYSTEM CONFIG (Configurazione del sistema) Network (Rete) e selezionare PPPOE nella sezione IP TYPE (Tipo di IP). Poi inserire User Name (Nome utente) e Password forniti dal provider (ISP). Premere il tasto APPLY (Applica) per confermare le impostazioni. 3) Nell applicazione, configurare le impostazioni DDNS del DVR andando su SYSTEM CONFIG (Configurazione del sistema) Network (Rete) DDNS : DDNS: Scegliere Enable (Abilita). User Name (Nome utente): Inserire l account DDNS. Password: Inserire la password DDNS. Domain (Dominio): Inserire il Nome Host creato in precedenza (esempio: securityanytime.dyndns.org). System Name (Nome del sistema): Scegliere il server DDNS dove è stato creato il nome del dominio (esempio: dyndns). Al termine della configurazione, premere il tasto APPLY (Applica) per confermare le impostazioni e terminare. -14-

19 OPERAZIONI DI BASE 4) Accedere al DVR tramite Ethernet o connessione remota: Dopo avere configurato le impostazioni di rete del DVR ed avere eseguito la connessione alla rete, l accesso al DVR avviene inserendo nome host DDNS, nome utente e password predefinita nella pagina d accesso del software applicativo IP dinamico - DHCP Procurarsi un router ed usare il suo indirizzo IP predefinito per accedere al router. Abilitare il server DHCP ed impostare indirizzo IP iniziale, indirizzo IP finale e durata lease. Il server DHCP del router allocherà automaticamente un indirizzo IP non in uso, dal pool indirizzi IP, al computer che fa la richiesta. 1) Creare una LAN (Local Area Network) tra il DVR ed il PC/portatile usando il cavo di rete: Il PC/portatile ed il DVR devono trovarsi sotto lo stesso dominio di rete per creare la rete. Cambiare l'indirizzo IP del PC/portatile su X (X può essere un numero compreso tra 1 e 255, fatta eccezione per il 10) e la Subnet mask su per consentire la comunicazione con il DVR. Installare il software applicativo, fornito in dotazione, sul PC/portatile. Poi, accedere al DVR usando il software applicativo e le seguenti impostazioni predefinite. Indirizzo IP predefinito del DVR: Account / password predefinita del DVR: admin Porta predefinita del DVR: 80 2) Nell applicazione, configurare le impostazioni di rete del DVR andando su SYSTEM CONFIG (Configurazione del sistema) Network (Rete). Nell applicazione, andare su SYSTEM CONFIG (Configurazione del sistema) Network (Rete) e selezionare DHCP nella sezione IP TYPE (Tipo di IP). Poi, premere il tasto APPLY (Applica) per confermare le impostazioni. Nell applicazione, configurare le impostazioni DDNS del DVR andando su SYSTEM CONFIG (Configurazione del sistema) Network (Rete) DDNS. DDNS: Scegliere Enable (Abilita). User Name (Nome utente): Inserire l account DDNS. Password: Inserire la password DDNS. Domain (Dominio): Inserire il Nome Host creato in precedenza (esempio: securityanytime.dyndns.org). System Name (Nome del sistema): Scegliere il server DDNS dove è stato creato il nome del dominio (esempio: dyndns). -15-

20 OPERAZIONI DI BASE 3) Al termine della configurazione, premere il tasto APPLY (Applica) per confermare le impostazioni e terminare. 4) Accedere al DVR tramite Ethernet o connessione remota: Dopo avere configurato le impostazioni di rete del DVR ed avere eseguito la connessione alla rete, l'accesso al DVR avviene inserendo nome host DDNS, nome utente e password predefinita nella pagina d'accesso del software applicativo. 3.7 Impostazione di password e nome utente Impostazione password del DVR Usare i seguenti tasti per eseguire le impostazioni nel menu: TASTO FUNZIONE SU, GIÙ, SINISTRA, DESTRA Permettono di spostare il cursore. +, - Permettono di scegliere i numeri / seguire le selezioni. ENTER Permette di andare al menu secondario / confermare la selezione. MENU Permette di accedere al menu / confermare le modifiche / uscire dal menu. 1) Password Admin: Password per il supervisore, consente la configurazione del DVR. 2) Password Guest: Consente solo la visione del video dal vivo e la visualizzazione in sequenza, il cambio di canale ed il blocco dei tasti. Nota: Il percorso del menu è il seguente: MENU AVANZATE SISTEMA PASSWORD CONFIG PASSWORD AMMINISTRATORE / PASSWORD OSPITE. -16-

21 OPERAZIONI DI BASE Impostazione password e nome utente per l accesso remoto Nell applicazione, andare su SYSTEM CONFIG (Configurazione del sistema) General (Generale) Account ; qui si possono eseguire le seguenti impostazioni per il DVR: account utente (5 al massimo), le password, la durata ed il livello d autorità (al massimo 5 utenti in linea al contempo). Fare riferimento a (1) Account della sezione paragrafo Generale a pagina 64 per informazioni dettagliate. 3.8 Diagramma del sistema Dopo avere eseguito tutti i collegamenti, il sistema di sorveglianza è stato istituito e si possono sperimentare tutte le incredibili ed utilissime funzioni di questo DVR. Il diagramma che segue illustra tutti i collegamenti possibili del DVR ed aiuta a visualizzare il sistema di sorveglianza nella sua completezza. -17-

22 OPERAZIONI DI BASE 4. OPERAZIONI DI BASE 4.1 Registrazione Questa unità mette e a disposizione tre modalità di registrazione: manuale, eventi e pianificata. Se si verifica un accidentale ammanco di corrente, i dati video registrati non andranno persi, bensì saranno archiviati in modo sicuro sull unità HDD. Quando l alimentazione è ripristinata, l unità torna al suo stato originale di registrazione. REGISTRAZIONE MANUALE (registrazione continuata) La registrazione è iniziata manualmente premendo il tasto REC sul pannello frontale. Questa modalità è indicata dal simbolo sullo schermo. REGISTRAZIONE EVENTI (attivata dal movimento e da allarmi esterni) Quando questa funzione è attivata, la registrazione è avviata dal movimento e da allarmi esterni. Questa modalità è indicata dal simbolo (movimento) o (allarme esterno) sullo schermo. REGISTRAZIONE PIANIFICATA (orario pianificato) La registrazione è pianificata dalla funzione TIMER. Questa modalità è indicata dalla dicitura REGISTRAZIONE A TEMPO sullo schermo. NON modificare la data o l'ora del DVR quando è stata attivata la funzione di registrazione. Diversamente, i dati registrati saranno scombinati e non si potrà trovare il file registrato per eseguire il backup usando la ricerca per orario. Nota: Se la data o l ora è modificata accidentalmente quando la funzione di registrazione è attivata, si raccomanda di cancellare tutti i dati HDD e di riavviare la registrazione. Modalità di sovrascrittura Se la modalità di sovrascrittura è abilitata, sotto la modalità di registrazione si vedrà -OW- (1), oltre all orario del sistema (2), lo spazio disponibile su HDD (3), l icona di registrazione (4) ed il nome del canale (5). Quando, in modalità di registrazione -OW-, l unità HDD è piena, i dati registrati in precedenza saranno sovrascritti sena preavviso. In modalità -OW-, una volta che l unità HDD è piena, questo dispositivo cancellerà 8GB di dati meno recenti per continuare la registrazione. Fare riferimento alla sezione Sistema a pagina 33 per informazioni su come attivare/disattivare questa modalità. -18-

23 OPERAZIONI DI BASE 4.2 Riproduzione Premere il tasto PLAY (Esecuzione) sul pannello frontale ed il dispositivo visualizzerà l ultimo video registrato. Nota: Ci devono essere almeno 8192 immagini di dati registrati perché la riproduzione funzioni in modo appropriato. In caso contrario, il dispositivo terminerà la riproduzione. Ad esempio: se IPS (immagini per secondo) è impostato su 30, la durata della registrazione deve essere di almeno 273 secondi (8192 immagini / 30 IPS) perché la riproduzione funzioni in modo appropriato. Di seguito sono descritte le operazioni relative alla riproduzione: Avanti veloce ( ) / Indietro veloce ( ) Questa unità consente di aumentare o diminuire la velocità d avanzamento e retrocessione veloce. In modalità di riproduzione: Premere una volta per ottenere una velocità avanti 4X, premerlo due volte per ottenere la velocità 8X, eccetera. La velocità massima è di 32X. Premere una volta per ottenere una velocità indietro 4X, premerlo due volte per ottenere la velocità 8X, eccetera. La velocità massima è di 32X. Nota: Durante la riproduzione, sullo schermo sarà visualizzato anche il tipo di registrazione delle immagini (Frame o CIF). Pausa ( ) / Avanzamento immagini Premere il tasto per avviare la riproduzione video. In modalità di pausa: Premere una volta il tasto per andare avanti di un fotogramma. Premere una volta il tasto per andare indietro di un fotogramma. Stop ( ) In tutte le circostanze, la pressione del tasto vivo. farà tornare questo dispositivo alla modalità d monitoraggio dal Modalità di visualizzazione dei canali La visualizzazione dei canali si cambia come segue: Modalità di visualizzazione: 8 canali: Premere il tasto per mostrare la modalità di visualizzazione 4 / 8 / 9 canali. 16 canali: Premere il tasto per mostrare la modalità di visualizzazione 4 / 8 / 9 / 16 canali. Visualizzazione a schermo intero: Premere uno dei tasti numerici da 1 a 8 (per 8 canali) o da 1 a 16 (per 16 canali) per mostrare a schermo intero il canale selezionato. Posizione dei canali visualizzati In modalità dal vivo, si può cambiare come segue la posizione di due canali: Fase 1: Premere Imposta per evidenziare un canale Fase 2: Premere il tasto SU, GIÙ, SINISTRA, DESTRA per spostare il cursore sul canale di cui si vuole cambiare la posizione. Fase 3: Premere + or - per selezionare il canale che si vuole mettere sulla posizione del canale selezionato alla Fase Modalità dal vivo Fase 4: Premere il tasto ENTER per confermare l'impostazione. Sulla destra è dato l esempio del cambio di posizione dei canali 4 e

24 OPERAZIONI DI BASE In modalità di riproduzione si può selezionare un canale per visualizzare il video dal vivo invece del video riprodotto. Fase 1: Premere Imposta per evidenziare un canale. Fase 2: Premere il tasto SU, GIÙ, SINISTRA, DESTRA per spostare il cursore sul canale di cui si vuole vedere il video dal vivo. Fase 3: Premere + o - per selezionare il canale di cui si vuole vedere il video dal vivo Modalità di riproduzione Fase 4: Premere il tasto ENTER per confermare l'impostazione. Sulla destra è dato l esempio di come la riproduzione del canale 4 è sostituita dalla visione dal vivo del canale 12. Riproduzione al rallentatore Premere il tasto SLOW (Rallentatore) per ottenere la velocità 1/4X, premerlo due volte per ottenere la velocità 1/8X. Audio Premere contemporaneamente i tasti SHIFT e AUDIO per selezionare di eseguire il sonoro dal vivo (L) o la riproduzione (P) di uno dei 4 canali audio. AUDIO 1 (L) 1 canale audio; audio dal vivo; AUDIO 1 (P) 1 canale audio, riproduzione audio AUDIO 2 (L) 2 canale audio; audio dal vivo; AUDIO 2 (P) 2 canale audio, riproduzione audio AUDIO 3 (L) 3 canale audio; audio dal vivo; AUDIO 3 (P) 3 canale audio, riproduzione audio AUDIO 4 (L) 4 canale audio; audio dal vivo; AUDIO 4 (P) 4 canale audio, riproduzione audio Nota: Solo 4 canali supportano la funzione di registrazione audio. Se si vuole eseguire l audio, collegare la telecamera ai canali corretti. Modello 8 canali: canale 5, 6, 7 e 8 Modello 16 canali: canale 13, 14, 15 e

25 MENU PRINCIPALE 5. MENU PRINCIPALE 5.1 Struttura del menu -21-

26 MENU FUNZIONI 6. MENU FUNZIONI 6.1 Registrazione In questo menu si possono configurare le impostazioni di registrazione. Premere il tasto MENU sul pannello frontale per accedere al menu principale. La password amministratore predefinita è Inserire la password predefinita e premere ENTER. La password può essere cambiata in un secondo tempo. Fare riferimento alla sezione Sistema a pagina 33. Spostare il cursore su REGISTRA e premere ENTER. Lo schermo mostrerà le seguenti opzioni: MENU REGISTRAZIONE TIMER DATA AVANZATE REGISTRAZIONE ATTIVA REG. MANUALE ATTIVA REG. A EVENTI ATTIVA REG. A TEMPO SOVRASCRIVI DIMENSIONE IMG REGIST. QUALITÀ REGISTRAZIONE IMG/SEC REG. MANUALE IMG/SEC REG. A EVENTI IMG/SEC REG. A TEMPO QUOTA IMG / SEC Usare i seguenti tasti per eseguire le impostazioni nel menu: TASTO FUNZIONE SU, GIÙ, SINISTRA, DESTRA Permettono di spostare il cursore. +, - Permettono di scegliere i numeri / seguire le selezioni. ENTER Permette di andare al menu secondario / confermare la selezione. MENU Permette di andare all'elenco menu / confermare le modifiche / uscire dall'elenco menu. Di seguito sono descritte le voci del menu secondario: 1) ATTIVA REG. MANUALE Permette di avviare / terminare la funzione di registrazione manuale. 2) ATTIVA REG. A EVENTI Permette di avviare / terminare la funzione di registrazione eventi. Quando questa funzione è attivata, la registrazione è avviata da qualsiasi movimento o allarme esterno. 3) ATTIVA REG. A TEMPO Permette di avviare / terminare la funzione di registrazione pianificata. 4) SOVRASCRIVI Selezionare questa voce per sovrascrivere i dati registrati dell unità HDD. In modalità di registrazione O/W (sovrascrittura), quando l unità HDD è piena, questo dispositivo cancellerà senza preavviso 8GB di dati meno recenti per continuare la registrazione. 5) DIMENSIONE IMG REGIST. Permette di selezionare una delle dimensioni d immagine: FRAME o CIF. Nota: Terminare la registrazione prima di cambiare le dimensioni delle immagini registrate. 6) QUALITÀ REGISTRAZIONE Permette di selezionare una delle 4 opzioni di qualità: MIGLIORE, ALTO, NORMALE e DI BASE. -22-

27 MENU FUNZIONI 7) IMG/SEC REG. MANUALE Permette di selezionare le immagini/secondo per la REGISTRAZIONE MANUALE. Le opzioni sono le seguenti: NTSC 16 canali PAL FRAME 120, 60, 30, 15 FRAME 100, 50, 25, 12 CIF 480, 240, 120, 60 CIF 400, 200, 100, 50 8 canali FRAME 60, 30, 15, 7 FRAME 50, 25, 12, 6 CIF 240, 120, 60, 30 CIF 200, 100, 50, 25 8) IMG/SEC REG. A EVENTI Permette di selezionare le immagini/secondo per la REGISTRAZIONE EVENTI (la registrazione è attivata da un allarme o movimento). Le opzioni sono le seguenti: NTSC PAL 16 canali FRAME 120, 60, 30, 15 FRAME 100, 50, 25, 12 CIF 480, 240, 120, 60 CIF 400, 200, 100, 50 8 canali FRAME 60, 30, 15, 7 FRAME 50, 25, 12, 6 CIF 240, 120, 60, 30 CIF 200, 100, 50, 25 9) IMG/SEC REG. A TEMPO Permette di selezionare le immagini/secondo per la REGISTRAZIONE A TEMPO (registrazione che è attivata in base all orario pianificato). Le opzioni sono le seguenti: NTSC PAL 16 canali FRAME 120, 60, 30, 15 FRAME 100, 50, 25, 12 CIF 480, 240, 120, 60 CIF 400, 200, 100, 50 8 canali FRAME 60, 30, 15, 7 FRAME 50, 25, 12, 6 CIF 240, 120, 60, 30 CIF 200, 100, 50, 25 10) QUOTA IMG / SEC Questa opzione è usate per selezionare come il dispositivo suddivide il totale delle IPS (immagini per secondo). Più IPS (immagini per secondo) ottiene un canale, più scorrevolmente sarà eseguito il video registrato. Selezionare una delle impostazioni delle quote IPS (immagini per secondo): FISSA o A GRUPPI. FISSA: IPS per canale = REGISTRAZIONE IPS numero di canali A GRUPPI (adatta per la modalità Frame. Quattro canali formano un gruppo. significa che è in fase di registrazione.): 8 canali IPS per canale = REGISTRAZIONE IPS 2 numero di canali in un gruppo che è in fase di registrazione. Ad esempio: se imposta la registrazione IPS su 60 IPS, allora Il canale 05 del gruppo 2 otterrà 30 IPS (60 / 2 / 1 = 30) Il canale 01 e 04 del gruppo 1 otterranno ciascuno 15 IPS (60 / 2 / 2 = 15) 16 canali IPS per canale = REGISTRAZIONE IPS 4 numero di canali in un gruppo che è in fase di registrazione. Ad esempio: se imposta la registrazione IPS su 120 IPS, allora Il canale 01 del gruppo 1 otterrà 30 IPS (120 / 4 / 1 = 30) Il canale 05 e 06 del gruppo 2 otterranno ciascuno 15 IPS (120 / 4 / 2 = 15) -23-

28 MENU FUNZIONI 6.2 Timer In questo menu si possono pianificare fino a 7 timer per la registrazione. Premere il tasto MENU sul pannello frontale per accedere al menu principale. Spostare il cursore su TIMER e premere ENTER. Lo schermo mostrerà le seguenti opzioni: REGISTRAZIONE DATA START END MENU OFF 00: 00-00: 00 REGISTRAZIONE QUOTIDIANO 08: 00-18: 00 TIMER DOM 06: 00-23: 00 DATA LUN-VEN 18: 00-23: 00 AVANZATE OFF 00: 00-00: 00 OFF 00: 00-00: 00 OFF 00: 00-00: 00 Usare i seguenti tasti per eseguire le impostazioni nel menu: TASTO FUNZIONE SU, GIÙ, SINISTRA, DESTRA Permettono di spostare il cursore. +, - Permettono di scegliere i numeri / seguire le selezioni. ENTER Permette di andare al menu secondario / confermare la selezione. MENU Permette di andare all'elenco menu / confermare le modifiche / uscire dall'elenco menu. Di seguito sono descritte le voci del menu secondario: 1) DATA Permette di selezionare tra le seguenti 11 opzioni per pianificare fino a 7 serie di giorni di registrazione: DOM / LUN / MAR / MER / GIO / VEN / SAB / LUN-VEN / SAB-DOM / QUOTIDIANO / OFF. Se si intende impostare la registrazione pianificata a cavallo della mezzanotte, ci sono due modi per eseguire questa impostazione. Controllare gli esempi che seguono. Esempio 1: Se si vuole impostare la registrazione da Domenica alle 23:30 a Lunedì alle 23:30, impostare la pianificazione su Domenica dalle 23:30 alle 23:30. Esempio 2: Se si vuole impostare la registrazione da Domenica alle 08:00 a Lunedì alle 15:00, impostare la pianificazione su Domenica dalle 08:00 alle 24:00 e su Lunedì dalle 24:00 alle 15:00. Nota: Prima di impostare la registrazione pianificata, attivare la voce ATTIVA REG. A TEMPO nel menu REGISTRAZIONE. Fare riferimento alla sezione 6.1 Registrazione a pagina 22 per i dettagli. 2) START Permette di selezionare l'orario d'inizio della registrazione. 3) END Permette di selezionare l'orario di fine della registrazione. -24-

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 4 canali stand-alone Page 1 Indice: 1. Caratteristiche 2. L apparecchio a. Fronte b. Retro c. Telecomando 3. Installazione a. Installazione dell hard disk b. Collegamento

Dettagli

VISTA PANNELLO POSTERIORE

VISTA PANNELLO POSTERIORE DVR 16 INGRESSI H264-WEB-USB Videoregistratore digitale real-time dotato del nuovo formato di compressione H.264. Dispone di sedici ingressi video e quattro audio, interfaccia Ethernet (10-100 Base-T),

Dettagli

IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA

IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA ATTENZIONE RISCHIO DI FOLGORAZIONE ATTENZIONE: Per ridurre il rischio di folgorazione, non esporre l apparecchio a pioggia o umidità. Usare solo con il tipo di alimentazione

Dettagli

NOTA BENE: Per l ultima versione del software AP rivolgersi al proprio distributore, oppure consultare la sezione 5.7 CONNETTERSI ALL AP CON.

NOTA BENE: Per l ultima versione del software AP rivolgersi al proprio distributore, oppure consultare la sezione 5.7 CONNETTERSI ALL AP CON. SOFTWARE WEB SERVER 1) Installare il software : Inserire nel lettore il CD allegato e questi installerà nel sistema i programmi applicativi (inclusi i software AP e JAVA). Il PC eseguirà automaticamente

Dettagli

TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 )

TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 ) MANUALE UTENTE CP391 TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 ) 1. Installazione 1.1 Collegamento Prima di effettuare qualsiasi operazione assicurarsi che tutti i dispositivi siano scollegati dall alimentazione.

Dettagli

CPD561. Manuale utente

CPD561. Manuale utente 206 CPD561 Manuale utente Leggere completamente le istruzioni prima di utilizzare l'apparecchio e conservarle sempre a portata di mano per futuro riferimento. L'immagine mostrata sopra potrebbe differire

Dettagli

Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire. Scegliere come visualizzare le telecamere. Es. Gruppi di 4ch o 9ch

Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire. Scegliere come visualizzare le telecamere. Es. Gruppi di 4ch o 9ch 1. Menu Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire Menu Principale Multi-Canale Accede al menu principale Scegliere come visualizzare le telecamere Es. Gruppi di 4ch o 9ch Modalità

Dettagli

DVR (video registratore digitale) di rete H.264

DVR (video registratore digitale) di rete H.264 DVR (video registratore digitale) di rete H.264 Manuale utente Leggere accuratamente le istruzioni prima dell uso e conservarle per futuri poterle consultare in futuro Italian_798_796_792_manuale_V1.0

Dettagli

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente Video Registratore Digitale G-Digirec 4S Manuale Utente INDICE Introduzione... 1 Introduzione al Videoregistratore Digitale (DVR)... 1 Pannello frontale... 2 Pannello posteriore... 3 Installazione del

Dettagli

RX3041. Guida all installazione rapida

RX3041. Guida all installazione rapida RX3041 Guida all installazione rapida 1 Introduzione Congratulazioni per l acquisto del Router ASUS RX3041. Questo router è un prodotto di routing Internet d alta qualità ed affidabile, che consente a

Dettagli

234Z DVR16N. DVR MPEG-4 16 canali Avvio rapido. KPD616 Quick _V0.81

234Z DVR16N. DVR MPEG-4 16 canali Avvio rapido. KPD616 Quick _V0.81 234Z DVR16N DVR MPEG-4 16 canali Avvio rapido KPD616 Quick _V0.81 1. OVERVIEW 1. INTRODUZIONE 1.1 Descrizione Questo registratore digitale, con formato di compressione MPEG-4, permette di realizzare un

Dettagli

Videoregistratore digitale

Videoregistratore digitale 165 Videoregistratore digitale 4CH 16CH / 8CH 16CH / 8CH / 4CH con masterizzatore DVD-RW o CD-RW integrato CPD503(D)/505(D)/507(D) Manuale utente Vi preghiamo di leggere attentamente le istruzioni prima

Dettagli

DVR (video registratore digitale) di rete H.264 Manuale utente

DVR (video registratore digitale) di rete H.264 Manuale utente 361Z DVR (video registratore digitale) di rete H.264 Manuale utente Interfaccia grafica con controllo mouse USB Leggere accuratamente le istruzioni prima dell uso e conservarle per riferimenti futuri.

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate.

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate. Software freeware per DVR ZR-DHC Software per reti Ethernet GMS-Lite 0/0/009- G//I Caratteristiche principali Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 0 DVR per un totale di telecamere

Dettagli

Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo. MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx

Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo. MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx 1 1 Impostazioni iniziali 1.1 Pannello frontale Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo 1) LED di controllo funzionalità: Hard disk pieno Registrazione attiva

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base Parte due: Controllo remoto

Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base Parte due: Controllo remoto Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base... 2 1. Installazione di base... 2 2. Avvio... 2 3. Spegnimento... 2 4. Accesso... 2 5. Anteprima... 3 6. Configurazione registrazione... 3 7. Riproduzione...

Dettagli

Guida di inizio rapida

Guida di inizio rapida IN3 IN4 HDMI esata Guida di inizio rapida MODELLO KIT SDS-P3042 / P4042 / P4082/ P5082 / P5102 / P5122 MODELLO DVR SDR-3102 / 4102 / 5102 SISTEMA SICUREZZA SAMSUNG ALL-IN-ONE Grazie per aver acquistato

Dettagli

Videoregistratori ETVision

Videoregistratori ETVision Guida Rapida Videoregistratori ETVision Guida di riferimento per i modelli: DARKxxLIGHT, DARKxxHYBRID, DARKxxHYBRID-PRO, DARK16NVR, NVR/DVR da RACK INDICE 1. Collegamenti-Uscite pag.3 2. Panoramica del

Dettagli

1. BENVENUTI CARATTERISTICHE

1. BENVENUTI CARATTERISTICHE 1. BENVENUTI NB CARATTERISTICHE FUNZIONI AVANZATE 1.2 CONTENUTO CONFEZIONE 1.3 VISTE PRODOTTO VISTA FRONTALE PANNELLO POSTERIORE (vedi 2.5.5) PULSANTE RESET: 1.4 REQUISITI DI SISTEMA PC NB 1.5 ISTRUZIONI

Dettagli

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map Manuale d uso per i programmi VS Server E-Map Con E-Map Server, si possono creare mappe elettroniche per le telecamere ed i dispositivi I/O collegati a GV-Video Server. Usando il browser web, si possono

Dettagli

Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il

Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il ROUTER MANUALE 4 in 1 - ΩMEGA O700 - Wireless N Router 300M. Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il dispositivo soddisfatto le vostre

Dettagli

PRX-MP404 PRX-MP409 manuale d uso

PRX-MP404 PRX-MP409 manuale d uso www.protexitalia.it PRX-MP404 PRX-MP409 manuale d uso videoregistratori digitali MPEG-4 Digital Video Recorder 1 PRX-MP404 PRX-MP409 ELENCO FUNZIONI Indice......2 Capitolo 1: Generalità DVR...4 Capitolo

Dettagli

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-i Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2006 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-502T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

VIDEOCAMERA DI RETE SFERICA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE

VIDEOCAMERA DI RETE SFERICA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE VIDEOCAMERA DI RETE SFERICA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE Vi preghiamo di leggere queste istruzioni attentamente prima di del funzionamento e conservatele come riferimento futuro. 1. PANORAMICA 1.1

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Questo capitolo descrive come installare il router nella rete LAN (Local Area Network) e connettersi a Internet. Inoltre illustra la procedura di allestimento

Dettagli

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi NAVIGATOR Primi Passi Guida con i Primi Passi per conoscere il software NAVIGATOR per la visualizzazione, registrazione e centralizzazione degli impianti IP Megapixel Professionali. Versione: 1.0.0.72

Dettagli

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 BUDDY DVR by Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 Guida Rapida di Installazione ITA V. 1.0-201311 1 SOMMARIO Guida Rapida di Installazione 1. Log-In al DVR Introduzione alle principali funzioni...3

Dettagli

CD-ROM (contiene Manual y garantía) Cavo Ethernet (CAT5 UTP/diritto) Cavo Console (RS-232)

CD-ROM (contiene Manual y garantía) Cavo Ethernet (CAT5 UTP/diritto) Cavo Console (RS-232) Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser, come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6 o versioni superiori. DFL-700 NETDEFEND Network Security Firewall Prima di cominciare

Dettagli

CMS Manuale. 2. Installazione del software

CMS Manuale. 2. Installazione del software CMS Manuale 1. Panoramica Questo software può essere collegato direttamente al DVR tramite Internet senza il supporto di server intermedio. E 'user-friendly e può essere collegato rapidamente. Fumctions

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R Simbolo per la raccolta differenziata nei paesi europei Il simbolo indica che questo prodotto si può raccogliere separatamente. Quanto segue si applica soltanto agli utenti dei paesi europei: Questo prodotto

Dettagli

Manuale utente ITALIANO 782, 781, 760, 502, 501, 560 _V0.98

Manuale utente ITALIANO 782, 781, 760, 502, 501, 560 _V0.98 206 Manuale utente Leggere completamente le istruzioni prima di utilizzare l'apparecchio e conservarle sempre a portata di mano per futuro riferimento. L'immagine mostrata sopra potrebbe differire dall'aspetto

Dettagli

Manuale imagic. Manuale Utente imagic

Manuale imagic. Manuale Utente imagic Manuale Utente imagic 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5 3.2 Wizard...

Dettagli

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA MOBILE PHONES Ltd dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che i prodotti DTN-10 e DTN-11

Dettagli

Connessioni e indirizzo IP

Connessioni e indirizzo IP Connessioni e indirizzo IP Questo argomento include le seguenti sezioni: "Installazione della stampante" a pagina 3-2 "Impostazione della connessione" a pagina 3-6 Installazione della stampante Le informazioni

Dettagli

Collegamento del Prodotto

Collegamento del Prodotto Collegamento del Prodotto Si prega di utilizzare una connessione cablata per la configurazione del Router. Prima di connettere i cavi, assicurarsi di avere mani pulite ed asciutte. Se è in uso un altro

Dettagli

BIPAC-5100 / 5100W. Router ADSL (senza fili) Guida rapida all avvio

BIPAC-5100 / 5100W. Router ADSL (senza fili) Guida rapida all avvio BIPAC-5100 / 5100W Router ADSL (senza fili) Guida rapida all avvio Billion BIPAC-5100 / 5100W ADSL Router Per istruzioni più dettagliate sulla configurazione e l uso del router firewall ADSL (senza fili),

Dettagli

Manuale Operativo P2P Web

Manuale Operativo P2P Web Manuale Operativo P2P Web Menu Capitolo 1 Configurazione dispositivo... Errore. Il segnalibro non è definito. 1.1 Configurazione funzione P2P dispositivo... 2 Capitolo 2 Operazioni P2P Web... Errore. Il

Dettagli

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server In questo documento viene mostrato come distribuire l'unità Cisco UC 320W in un ambiente Windows Small Business Server. Sommario In questo

Dettagli

SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE

SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE edition 02 Sistemi per la Videoregistrazione Digitale I DVR stand alone sono la moderna soluzione per l immagazzinamento delle video riprese, essi rappresentano

Dettagli

DVR e QUAD DVR-VENEZIA

DVR e QUAD DVR-VENEZIA DVR e QUAD DVR-VENEZIA Caratteristiche principali - Real Esaplex (Registrazione, Live, Playback, Controllo, Backup e Connessione remota) - Connessione immediata con telefonino/pda senza bisogno di software

Dettagli

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-ii Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0)

GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0) GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0) Grazie per aver scelto il nostro prodotto GuardallEye (iphone) mobile client software. Si prega di leggere attentamente il manuale per

Dettagli

QNAP Surveillance Client per MAC

QNAP Surveillance Client per MAC QNAP Surveillance Client per MAC Capitolo 1. Installazione di QNAP Surveillance Client 1. Fare doppio clic su QNAP Surveillance Client V1.0.1 Build 5411.dmg. Dopo qualche secondo viene visualizzata la

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security SymSuite VideoRegistratori SymSafe e SymSafe Pro Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Nuova Linea di Videoregistratori Digitali Serie Hybrid Codice Prodotto: Differenti Codici a seconda

Dettagli

VIDEOCAMERA DI RETE PER SORVEGLIANZA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE

VIDEOCAMERA DI RETE PER SORVEGLIANZA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE VIDEOCAMERA DI RETE PER SORVEGLIANZA AVANZATA GUIDA ALL'INSTALLAZIONE Vi preghiamo di leggere queste istruzioni attentamente prima di del funzionamento e conservatele come riferimento futuro. 1. 1. PANORAMICA

Dettagli

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MANUALE D INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIATURA. INDICE Caratteristiche

Dettagli

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL G300...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...7 Accesso

Dettagli

DVR di rete H.264. Manuale utente. Interfaccia grafica con controllo mouse 348Z

DVR di rete H.264. Manuale utente. Interfaccia grafica con controllo mouse 348Z 348Z DVR di rete H.264 Manuale utente Interfaccia grafica con controllo mouse Leggere accuratamente le istruzioni prima dell uso e conservarle per riferimenti futuri. Fare riferimento al DVR impiegato

Dettagli

MT-EVR4 DVR 4 CANALI. Manuale di installazione e programmazione

MT-EVR4 DVR 4 CANALI. Manuale di installazione e programmazione MT-EVR4 DVR 4 CANALI Manuale di installazione e programmazione 1. IMPORTANTI ISTRUZIONI 1) Leggi attentamente questo manuale 2) Conserva questo manuale 3) Segui attentamente tutte le istruzioni qui riportate

Dettagli

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP PHONE Wi-Fi VoIP 660 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL WLAN660...3

Dettagli

Guida di installazione rapida

Guida di installazione rapida Guida di installazione rapida Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S. Lorenzo (Bergamo) http://www.comelitgroup.com e-mail : commerciale.italia@comelit.it Immagine MODELLO Descrizione IPCAM742A Telecamera

Dettagli

Guida all'impostazione rapida

Guida all'impostazione rapida Guida all'impostazione rapida EDVR Numero di parte: 8200-0841-0005 Guida all'impostazione rapida del sistema EDVR A. Verifica dei componenti del sistema Unità EDVR di American Dynamics Accessori in dotazione

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Questo capitolo descrive come installare il router nella rete LAN (Local Area Network) e connettersi a Internet. Inoltre illustra la procedura di allestimento

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-504T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

JD-6 4K. Manuale d Uso. jepssen.com 02

JD-6 4K. Manuale d Uso. jepssen.com 02 JD-6 4K Manuale d Uso jepssen.com 02 jepssen.com 2015 Jepssen. All rights reserved. Indice Introduzione 04 1.1 Installazione 05 Guida Rapida 07 2.1 Pulsanti Funzione 08 2.2 Avvio e Spegnimento 08 2.3

Dettagli

Prima di leggere questo manuale

Prima di leggere questo manuale Prima di leggere questo manuale RAS Mobile per Android è un'applicazione per il collegamento ad un dispositivo (DVR, NVR, network video trasmettitore o telecamera di rete) tramite dispositivo mobile che

Dettagli

Guida all'installazione del software

Guida all'installazione del software Guida all'installazione del software Il manuale spiega come installare il software con una connessione USB o di rete. La connessione di rete non è disponibile per i modelli SP 200/200S/203S/203SF/204SF.

Dettagli

DVR H.264 Lite. Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite. Caratteristiche principali

DVR H.264 Lite. Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite. Caratteristiche principali Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite 12/02/2014- G200/3/I Caratteristiche principali 4/8/16 canali video per 1/4/4 canali audio Registrazione real-time @CIF Risoluzione massima fino a 704 x 576 Compressione

Dettagli

BIPAC-5100S. Router ADSL. Guida rapida all avvio

BIPAC-5100S. Router ADSL. Guida rapida all avvio BIPAC-5100S Router ADSL Guida rapida all avvio Billion BIPAC-5100S ADSL Modem/Router Per istruzioni più dettagliate sulla configurazione e l uso del router firewall ADSL (senza fili), vedere il manuale

Dettagli

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link Pannello frontale del Vigor2800i Installazione hardware del Vigor2800i Questa sezione illustrerà come installare

Dettagli

Guida all'installazione del software

Guida all'installazione del software Guida all'installazione del software Il manuale spiega come installare il software con una connessione USB o di rete. La connessione di rete non è disponibile per i modelli SP 200/200S/203S/203SF/204SF.

Dettagli

Router wireless AP 150N

Router wireless AP 150N Router wireless AP 150N Articolo: CNP-WF514N1 Guida rapida v1.0 Contenuto della confezione 1. Unità principale CNP-WF514N1 2. Trasformatore 3. CD della documentazione 4. Supporto 5. Guida rapida 6. Scheda

Dettagli

Manuale DVR 8016 Full Slim. DVR 8016 Full Slim. Distribuito da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1

Manuale DVR 8016 Full Slim. DVR 8016 Full Slim. Distribuito da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1 DVR 8016 Full Slim Distribuito da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1 Vi ringraziamo per aver scelto la nostra nuova linea di DVR! Questo manuale è stato creato per essere un sicuro strumento di riferimento sia

Dettagli

Collegamento del Prodotto

Collegamento del Prodotto Collegamento del Prodotto Si prega di utilizzare una connessione cablata per la configurazione del Router. Spegnere tutti i dispositivi collegati in rete, inclusi computer e Modem Router. Se è in uso un

Dettagli

Videoregistratore digitale (DVR) LCD

Videoregistratore digitale (DVR) LCD Videoregistratore digitale (DVR) LCD MANUALE D USO Leggere accuratamente le istruzioni prima dell uso e conservarle per riferimenti futuri. Italian_L683_681_MANUALE_V0.96 IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale programma CMS Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

Grazie per aver scelto I prodotti TECNO di videosorveglianza

Grazie per aver scelto I prodotti TECNO di videosorveglianza Grazie per aver scelto I prodotti TECNO di videosorveglianza istruzioni: Questo manuale potrebbe contenere imprecisioni tecniche o errori tipografici, lo stesso sarà aggiornato regolarmente, senza preavviso,

Dettagli

Monitor di Test TVCC LCD 3.5 ART.43600

Monitor di Test TVCC LCD 3.5 ART.43600 Monitor di Test TVCC LCD 3.5 ART.43600 Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S. Lorenzo (Bergamo) http://www.comelit.eu e-mail: commerciale.italia@comelit.it PRECAUZIONI DI SICUREZZA Leggere prima dell utilizzo

Dettagli

BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP

BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP Guida rapida all avvio Modem/RouterADSL VoIP Billion BIPAC 7100SV Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Modem/Router ADSL VoIP, vedere il manuale

Dettagli

Listino Prodotti 2014.. 05 Videoregistratori Digitali 960H. 19 Dispositivi HD. 39 Dispositivi Speciali. 44

Listino Prodotti 2014.. 05 Videoregistratori Digitali 960H. 19 Dispositivi HD. 39 Dispositivi Speciali. 44 Listino Prodotti 2014. 05 Videoregistratori Digitali 960H. 19 Dispositivi HD. 39 Dispositivi Speciali. 44 2 Videoregistratori Digitali 960 H DVR 4 / 8 / 16 / 32 Ch. Video H.264 4 5 Videoregistratori 960H

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il prodotto può essere configurato con un qualunque browser aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli

Videoregistratori Serie DH

Videoregistratori Serie DH Pagina:1 DVR per telecamere analogiche, 960H, HD-SDI Manuale programma ViewCam Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

LocationFree Player. Guida all impostazione e all utilizzo del sistema PSP (PlayStation Portable) 2-671-880-71(1)

LocationFree Player. Guida all impostazione e all utilizzo del sistema PSP (PlayStation Portable) 2-671-880-71(1) 2-671-880-71(1) LocationFree Player Guida all impostazione e all utilizzo del sistema PSP (PlayStation Portable) Questo manuale contiene le istruzioni per configurare l Unità Base LocationFree per l uso

Dettagli

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL FRITZ!Box Fon WLAN 7050...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

Manuale d uso DVR4S. Videoregistratore Digitale. VER. 1.2 ottobre 2005 - 1 -

Manuale d uso DVR4S. Videoregistratore Digitale. VER. 1.2 ottobre 2005 - 1 - DVR4S Videoregistratore Digitale Il contenuto del presente documento pu VER. 1.2 ottobre 2005 ò essere soggetto a cambiamenti senza preavviso. - 1 - Indice 1. Introduzione 1.1 Presentazione del dispositivo

Dettagli

TVV4004M Manuale d uso ed installazione

TVV4004M Manuale d uso ed installazione Manuale d uso ed installazione Indice 1 Introduzione 4 1.1 Contenuto della confezione......4 1.2 Specifiche tecniche....5 2 Installazione 6 2.1 Collegamenti telecamere.....6 3 Programmazione.... 6 3.1

Dettagli

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale )

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale ) Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser web aggiornato, per esempio Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-300T Modem ADSL Prima di cominciare Prima di cominciare

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB MANUALE D ISTRUZIONI Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio e di conservare

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security DVSR xu Seconda Generazione con Funzionalità Estese. Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Codice Prodotto: DVSR xu è la seconda generazione di Videoregistratore digitale streaming con

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

PalmViewCAM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.0)

PalmViewCAM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.0) PalmViewCAM POWERLINE DIGITAL VIDEO RECORDER MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.0) Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente il presente manuale di istruzioni

Dettagli

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE BREVE DESCRIZIONE DEL FRITZ!Box Fon ata...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia 1. PRIMA DI ACCENDERE IL DVR Prima di accendere l apparecchio, installare l Hard Disk all interno (questo dvr accetta

Dettagli

VIDEO SERVER GV-VS02

VIDEO SERVER GV-VS02 VIDEO SERVER GV-VS02 Il Video Server GV-VS02 è un convertitore a 2 canali audio/video che consente di trasformare qualsiasi telecamera analogica tradizionale in una telecamera di rete compatibile con sistemi

Dettagli

DVR 410. (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258. Manuale d uso

DVR 410. (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258. Manuale d uso DVR 410 (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258 Manuale d uso Manuale d utilizzo Leggere attentamente il Manuale d Utilizzo, prima dell installazione 1. Indice 1. INDICE...

Dettagli

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS Guida all'installazione rapida DN-70591 INTRODUZIONE DN-70591 è un dispositivo combinato wireless/cablato progettato in modo specifico per i requisiti di rete

Dettagli

DVR Lite 100fps 4 canali

DVR Lite 100fps 4 canali DVR Lite 100fps 4 canali DVR Embedded DR4N-Lite 30/08/2010- G164/46/I Caratteristiche principali Sistema FAN-LESS 4 canali video per 4 canali audio Fino a 100 fps in registrazione Risoluzione massima fino

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 PROCEDURA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET Sono di seguito riportate le istruzioni necessarie per l attivazione del servizio.

Dettagli

DVR 4 CANALI (cod. CP478)

DVR 4 CANALI (cod. CP478) DVR 4 CANALI (cod. CP478) MANUALE UTENTE Videoregistratore digitale real-time dotato del nuovo formato di compressione H.264, quattro canali con frame rate di 100 IPS, interfaccia Ethernet e visione tramite

Dettagli

GFX404N GFX422N GFX808N

GFX404N GFX422N GFX808N GFX404N GFX422N GFX808N GATEWAY VOIP A 4 E 8 PORTE MANUALE D INSTALLAZIONE Connessioni fisiche GFX4xxN/GFX8xxN CONNESSIONI FISICHE GATEWAY GFX404N\GFX422N Eseguire i collegamenti hardware in base allo

Dettagli

TELE System Wi-lly 0.2 Plus Adattatore Ethernet-Wireless Configurazione manuale con Windows 8

TELE System Wi-lly 0.2 Plus Adattatore Ethernet-Wireless Configurazione manuale con Windows 8 TELE System Wi-lly 0.2 Plus Adattatore Ethernet-Wireless Configurazione manuale con Windows 8 L'installazione dell'adattatore Ethernet-Wireless Wi-lly 0.2 Plus è studiata per risultare estremamente semplice.

Dettagli

VIDEOSERVER IP MANUALE UTENTE

VIDEOSERVER IP MANUALE UTENTE VIDEOSERVER IP PER KONNEXION MANUALE UTENTE COD. KNX-4IPV VIDEOSERVER IP 4 CANALI MANUALE UTENTE PAGINA 1 Contenuto della confezione Prima di installare il videoserver si prega di verificare che la confezione

Dettagli

Manuale d'uso Wally Light

Manuale d'uso Wally Light Manuale d'uso Wally Light Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 Indice Capitolo 1 Descrizione... 3 Scheda tecnica...3 Capitolo 2 - Installazione Applicazioni Android & IOS... 4 Capitolo 3 - Registrazione

Dettagli