Popolazione residente, Indice di Vecchiaia e Popolazione Straniera al 31 dicembre, anni dal 2006 al 2010 Fonte: Istat

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Popolazione residente, Indice di Vecchiaia e Popolazione Straniera al 31 dicembre, anni dal 2006 al 2010 Fonte: Istat"

Transcript

1 Popolazione residente, Indice di Vecchiaia e Popolazione Straniera al dicembre, anni dal 6 al Fonte: Istat Popolazione residente Variazione tendenziale Macerata Marche Italia Macerata,4% 1,1%,9%,6%,3% Marche,5% 1,1% 1,1%,6%,4% Italia,6%,8%,7%,5%,5% Indice di Vecchiaia: Macerata Popolazione di 65 anni e oltre Marche per Popolazione di età -14 Italia Popolazione Straniera Residenti Quota sul totale della popolazione Variazione tendenziale Macerata Marche Italia Macerata 7,9% 9,% 9,9%,5%,% Marche 6,5% 7,4% 8,3% 9,% 9,4% Italia 5,% 5,8% 6,5% 7,% 7,5% Macerata 7,2% 14,4%,1% 7,% 5,1% Marche 8,7%,1%,6% 7,2% 4,2% Italia,1%,8%,4% 8,8% 7,9%

2 Comuni con popolazione superiore ai 5. abitanti al dicembre e Popolazione Residente e Quote sul totale provinciale Popolazione Straniera e Quota sul totale comunale Fonte: Istat Residenti Residenti Quota Quota Cittadini Stranieri Residenti Quota Macerata ,6%,2% 4.,5% Civitanova Marche.2.8,7%,5% 3.6 8,9% Recanati..8 6,7% 6,7% ,1% Tolentino ,2% 6,4% 2.859,8% Potenza Picena ,8% 4,9% 1.7 9,8% Corridonia ,5% 4,8% 1.85,9% San Severino Marche.8.9 4,3% 4,% ,1% Porto Recanati ,1% 3,8% 2.687,9% Cingoli.3.7 3,4% 3,3% 1.1,7% Morrovalle ,1% 3,2% 1.6,1% Matelica.1.3 3,4% 3,2% 1.85,5% Treia ,1% 3,% 9 9,7% Monte San Giusto ,4% 2,5% 1.,9% Montecassiano ,2% 2,2% 588 8,2% Camerino ,3% 2,2% 614 8,6% Montecosaro ,7% 2,1% 64 8,8% Pollenza ,9% 2,% 2 6,8%

3 Stock di imprese attive Provincia di Macerata anni - Fonte: CCIAA Macerata

4 - Sedi di Impresa attive per Settore di Attività Serie storica trimestrale dal (Ateco 2).. Altri Servizi pubblici, sociali e personali Alberghi e Ristoranti Intermediazione monetaria e finanziaria Trasporti, Magazzinaggio e Comunicazioni Altri Settori di attività Agricoltura Commercio e Riparazione di beni personali e per la casa Attività Manifatturiere Costruzioni Attività Immobiliari, Noleggio, Informatica e Ricerca

5 Imprese attive per Settore di Attività Economica, Variazione tendenziale, Quota sul totale imprese attive e Densità imprenditoriale* Provincia di Macerata e Italia set Imprese Attive MC set Imprese Attive Variazione Tendenziale Quota sul totale Imprese Attive al set Densità Imprenditoriale al set * MC MC Italia MC Italia MC Italia A Agricoltura, silvicoltura pesca ,5% -2,5%,9%,8%,2,8 C Attività manifatturiere ,1% -1,%,9%,2% 14,6 8,9 F Costruzioni ,1%,3% 14,9%,7%,9,7 G Commercio ingrosso e dettaglio, riparazione autoveicoli/motocicli ,6%,5% 22,8%,9%,8,5 H Trasporto e magazzinaggio ,9% -1,2% 2,3% 3,1% 2,6 2,7 I Attività dei servizi alloggio e ristorazione ,3% 2,7% 5,2% 6,6% 5,8 5,7 J Servizi di informazione e comunicazione 5 9 3,3% 2,2% 1,4% 2,1% 1,6 1,8 K Attività finanziarie e assicurative ,7%,5% 1,8% 2,1% 2, 1,8 L Attività immobiliari ,4% 2,% 3,2% 4,7% 3,6 4,1 M Attività professionali, scientifiche e tecniche ,6% 3,8% 2,4% 3,3% 2,7 2,9 N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese ,2% 3,2% 1,8% 2,7% 2,1 2,3 R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento ,9% 3,8% 1,% 1,1% 1,2 1, S Altre attività di servizi ,5% 1,3% 4,2% 4,2% 4,7 3,7 Totale (Compresi altri settori ed Imprese non classificate) ,8%,% 3,2 87,2 * imprese attive per 1. abitanti (demografia popolazione al maggio )

6 Densità Imprenditoriale al.. numero sedi di impresa attive per 1. abitanti Tutti i Settori di Attività economica 2 3 Provincia di Macerata 4,37 1 Acquacanina 9,91 2 Apiro 1, 3 Appignano 7, 4 Belforte del Chienti 7, 5 Bolognola 3,66 6 Caldarola 1,76 7 Camerino 2, 8 Camporotondo di F. 1, 9 Castelraimondo 98,8 Castelsantangelo sul N. 1,22 Cessapalombo,9 Cingoli 1,98 Civitanova Marche 4, 14 Colmurano 2,6 Corridonia 1, Esanatoglia 88,88 Fiastra 1, Fiordimonte 1,86 19 Fiuminata 81, Gagliole 4, Gualdo 2, 22 Loro Piceno 5,8 Macerata 99, Matelica 3,5 Mogliano 1, Montecassiano 1,61 Monte Cavallo 1, Montecosaro 97,71 Montefano 9, Montelupone 3,67 Monte San Giusto 4,85 Monte San Martino,8 9 Morrovalle 2, 34 Muccia 1, Penna San Giovanni 2, Petriolo 9, Pievebovigliana 3, 7 5 Pieve Torina 1, Pioraco 64, Poggio San Vicino 9, Pollenza 1,81 Porto Recanati 3, 34 Potenza Picena 92, Recanati 9,34 Ripe San Ginesio 2,84 San Ginesio 7, San Severino Marche 1, S. Angelo in Pontano 2,65 Sarnano 2,96 5 Sefro 5, Serrapetrona 1, Serravalle di Chienti 9, Tolentino 1, Treia 1, Urbisaglia 4,2 Ussita 9,91 Visso 1, *

7 Densità Imprenditoriale al.. numero sedi di impresa attive per 1. abitanti Settore A - Agricoltura, Silvicoltura e Pesca 2 3 Provincia di Macerata,4 1 Acquacanina 74, 2 Apiro 9,8 3 Appignano, 4 Belforte del Chienti,81 5 Bolognola,78 6 Caldarola,78 7 Camerino,6 8 Camporotondo di F. 75, 9 Castelraimondo,2 Castelsantangelo sul N. 59,75 Cessapalombo 93,81 Cingoli,65 Civitanova Marche, 14 Colmurano 67, Corridonia,86 Esanatoglia, Fiastra 64, Fiordimonte 93, 19 Fiuminata,86 Gagliole,73 Gualdo 8, 22 Loro Piceno 67, Macerata, Matelica, Mogliano 37,75 Montecassiano, Monte Cavallo 9, Montecosaro, Montefano 34, Montelupone, Monte San Giusto,8 Monte San Martino 2, 9 Morrovalle, 34 Muccia 37,63 Penna San Giovanni 79,93 Petriolo, Pievebovigliana, Pieve Torina,98 Pioraco,66 Poggio San Vicino 5, Pollenza,94 Porto Recanati 6,85 34 Potenza Picena,6 Recanati,5 Ripe San Ginesio 65,37 San Ginesio 81, San Severino Marche, S. Angelo in Pontano 78,7 Sarnano,63 5 Sefro 69, Serrapetrona 75, Serravalle di Chienti 74, Tolentino,66 Treia,98 Urbisaglia,77 Ussita,64 Visso, *

8 Densità Imprenditoriale al.. numero sedi di impresa attive per 1. abitanti Settore C - Attività Manifatturiere 2 3 Provincia di Macerata,7 1 Acquacanina, 2 Apiro,4 3 Appignano,76 4 Belforte del Chienti 14, 5 Bolognola 6, 6 Caldarola, 7 Camerino 8, 8 Camporotondo di F.,72 9 Castelraimondo 8, Castelsantangelo sul N. 9, Cessapalombo, Cingoli, Civitanova Marche, 14 Colmurano,72 Corridonia, Esanatoglia 14,59 Fiastra 3, Fiordimonte 4,67 19 Fiuminata 8, Gagliole, Gualdo,66 22 Loro Piceno,82 Macerata 6,95 Matelica,72 Mogliano,87 Montecassiano 19, Monte Cavallo, Montecosaro,88 Montefano 19,77 Montelupone 19,8 Monte San Giusto,73 Monte San Martino,71 Morrovalle,99 34 Muccia, Penna San Giovanni, Petriolo 14,1 37 Pievebovigliana 7,98 Pieve Torina,66 Pioraco 3,83 Poggio San Vicino 3, Pollenza 14,81 Porto Recanati 7,34 Potenza Picena 14,5 Recanati,96 Ripe San Ginesio, San Ginesio,72 San Severino Marche, S. Angelo in Pontano,82 Sarnano 7,89 5 Sefro 4, Serrapetrona 6,87 Serravalle di Chienti 5, Tolentino, Treia,84 Urbisaglia, Ussita 2, Visso, *

9 Densità Imprenditoriale al.. numero sedi di impresa attive per 1. abitanti Divisione C Fabbricazione di Articoli in pelle e simili 2 3 Provincia di Macerata 4,5 Montefano,84 1 Acquacanina, Montelupone 4,34 2 Apiro, Monte San Giusto,94 3 Appignano, Monte San Martino 7, Belforte del Chienti 1,8 Morrovalle, 5 Bolognola, 34 Muccia 1,8 6 Caldarola 2, Penna San Giovanni 9, 4 7 Camerino, Petriolo 6, Camporotondo di F. 1,67 37 Pievebovigliana, Castelraimondo, Pieve Torina,67 Castelsantangelo sul N., Pioraco, Cessapalombo 3,75 Poggio San Vicino, Cingoli, Pollenza 1, Civitanova Marche 9,4 Porto Recanati 1, Colmurano 7,76 Potenza Picena 3,98 Corridonia 9,9 Recanati 1, Esanatoglia 2, Ripe San Ginesio 4,59 Fiastra, San Ginesio 2, 1 Fiordimonte, San Severino Marche 1,59 * 5 19 Fiuminata, S. Angelo in Pontano 4, Gagliole 1, Sarnano,58 Gualdo 5, 5 Sefro, 22 Loro Piceno 7, Serrapetrona 1,96 Macerata,58 Serravalle di Chienti, Matelica, Tolentino 2,7 Mogliano 7,75 Treia 2, Montecassiano 2, Urbisaglia 1, Monte Cavallo, Ussita, Montecosaro 14, Visso, 5

10 Densità Imprenditoriale al.. numero sedi di impresa attive per 1. abitanti Settore F - Costruzioni 2 3 Provincia di Macerata, Montefano, 1 Acquacanina 8, Montelupone,1 2 Apiro, Monte San Giusto 9,98 3 Appignano, Monte San Martino,6 9 4 Belforte del Chienti,89 Morrovalle,73 5 Bolognola, 34 Muccia,66 6 Caldarola,95 Penna San Giovanni 14, 4 7 Camerino 14,3 Petriolo 14, Camporotondo di F.,7 37 Pievebovigliana, Castelraimondo,98 Pieve Torina,65 Castelsantangelo sul N.,87 Pioraco, Cessapalombo, Poggio San Vicino,74 Cingoli,67 Pollenza, Civitanova Marche,1 Porto Recanati, Colmurano,95 Potenza Picena, Corridonia, Recanati,8 Esanatoglia,95 Ripe San Ginesio, Fiastra,73 San Ginesio, 1 Fiordimonte,71 San Severino Marche, * 5 19 Fiuminata, S. Angelo in Pontano 14,96 Gagliole,9 Sarnano, Gualdo 22,8 5 Sefro 6,73 22 Loro Piceno, Serrapetrona, Macerata, Serravalle di Chienti 8,97 Matelica,98 Tolentino,63 Mogliano,4 Treia 19,61 Montecassiano 19,74 Urbisaglia,77 Monte Cavallo, Ussita, Montecosaro, Visso, 5

11 Commercio all ingrosso e al dettaglio, riparazione di autoveicoli e motocicli Provincia di Macerata Densità Imprenditoriale al.. numero sedi di impresa attive per 1. abitanti Settore G - Commercio 2 3 Provincia di Macerata,78 Montefano,93 1 Acquacanina, Montelupone 14, 2 Apiro,77 Monte San Giusto,9 3 Appignano,96 Monte San Martino 14,5 9 4 Belforte del Chienti 19,37 Morrovalle,7 5 Bolognola 6, 34 Muccia,9 6 Caldarola,66 Penna San Giovanni 22, 4 7 Camerino 22,58 Petriolo, Camporotondo di F., 37 Pievebovigliana, Castelraimondo,9 Pieve Torina,65 Castelsantangelo sul N.,72 Pioraco,77 Cessapalombo,89 Poggio San Vicino, Cingoli, Pollenza,86 Civitanova Marche, Porto Recanati 37, Colmurano,5 Potenza Picena,7 Corridonia,9 Recanati 19,61 Esanatoglia, Ripe San Ginesio, Fiastra,6 San Ginesio 19, 1 Fiordimonte 9, San Severino Marche,6 * 5 19 Fiuminata,81 S. Angelo in Pontano,7 Gagliole, Sarnano,99 Gualdo, 5 Sefro 6,73 22 Loro Piceno 19,22 Serrapetrona,66 Macerata,99 Serravalle di Chienti 19,73 Matelica, Tolentino,5 Mogliano,93 Treia,85 Montecassiano, Urbisaglia,6 Monte Cavallo 6, Ussita,64 Montecosaro 22, Visso 34,99 5

12 Densità Imprenditoriale al.. numero sedi di impresa attive per 1. abitanti Settore H - Trasporto e Magazzinaggio 2 3 Provincia di Macerata 2,72 Montefano 2, 1 Acquacanina, Montelupone 1,9 2 Apiro 4,91 Monte San Giusto 1, 3 Appignano 3, Monte San Martino 1, 9 4 Belforte del Chienti, Morrovalle 3, 5 Bolognola, 34 Muccia 2, 6 Caldarola, Penna San Giovanni 3, 4 7 Camerino 2, Petriolo 1, Camporotondo di F., 37 Pievebovigliana 2, Castelraimondo 3,88 Pieve Torina 3, Castelsantangelo sul N., Pioraco,77 Cessapalombo 7,5 Poggio San Vicino 6,37 Cingoli 3, Pollenza 3,78 Civitanova Marche 2,89 Porto Recanati 1, Colmurano 3, Potenza Picena 1, Corridonia 4, Recanati 3,7 Esanatoglia 1,82 Ripe San Ginesio 4,59 Fiastra 3, San Ginesio 7,95 1 Fiordimonte, San Severino Marche 2, * 5 19 Fiuminata, S. Angelo in Pontano 6, Gagliole 4,64 Sarnano 1,75 Gualdo 3, 5 Sefro 2, 22 Loro Piceno 3, Serrapetrona 3,93 Macerata 1,95 Serravalle di Chienti 2,69 Matelica 2, Tolentino 2,7 Mogliano 1,63 Treia 4,93 Montecassiano 3, Urbisaglia 2,9 Monte Cavallo, Ussita, Montecosaro 2,64 Visso 4,

13 Densità Imprenditoriale al.. numero sedi di impresa attive per 1. abitanti Settore I - Attività dei Servizi di Alloggio e Ristorazione 2 3 Provincia di Macerata 5,72 Montefano 2,78 1 Acquacanina 8, Montelupone 3, 2 Apiro 6,95 Monte San Giusto 4,68 3 Appignano 3,73 Monte San Martino 5, 9 4 Belforte del Chienti 4,84 Morrovalle 3,77 5 Bolognola, 34 Muccia,83 6 Caldarola 5,83 Penna San Giovanni 5, Camerino 8, Petriolo 4, Camporotondo di F. 6,69 37 Pievebovigliana 7, Castelraimondo 5, Pieve Torina 6,66 Castelsantangelo sul N., Pioraco 5, Cessapalombo 1,88 Poggio San Vicino, Cingoli 4, Pollenza 5, Civitanova Marche 7, Porto Recanati 9, Colmurano 4,65 Potenza Picena 5,91 Corridonia 4, Recanati 4,3 Esanatoglia 6,84 Ripe San Ginesio 5,73 Fiastra 19,6 San Ginesio 5,83 1 Fiordimonte 4,67 San Severino Marche 5, * 5 19 Fiuminata 5,82 S. Angelo in Pontano 7,81 Gagliole,82 Sarnano, Gualdo 5, 5 Sefro, 22 Loro Piceno 5,61 Serrapetrona,76 Macerata 5,7 Serravalle di Chienti,9 Matelica 5,62 Tolentino 5, Mogliano 3,88 Treia 4, Montecassiano 4, Urbisaglia 3,99 Monte Cavallo 6, Ussita,82 Montecosaro 4,69 Visso 9,76 5

14 Densità Imprenditoriale al.. numero sedi di impresa attive per 1. abitanti Settore K - Attività Finanziarie e Assicurative 2 3 Provincia di Macerata 2,6 Montefano 1, 1 Acquacanina, Montelupone 1, 2 Apiro,82 Monte San Giusto 1, 3 Appignano 1,63 Monte San Martino 2, 9 4 Belforte del Chienti, Morrovalle 2,3 5 Bolognola, 34 Muccia 3, 6 Caldarola 2, Penna San Giovanni 4, 4 7 Camerino 2, Petriolo 1, Camporotondo di F., 37 Pievebovigliana, Castelraimondo 1,22 Pieve Torina 1, Castelsantangelo sul N., Pioraco 2, Cessapalombo, Poggio San Vicino, Cingoli 1,58 Pollenza,91 Civitanova Marche 3, Porto Recanati 1, Colmurano, Potenza Picena 1, Corridonia 1,81 Recanati 1,65 Esanatoglia, Ripe San Ginesio 1, Fiastra, San Ginesio 1,86 1 Fiordimonte, San Severino Marche 1,75 * 5 19 Fiuminata,65 S. Angelo in Pontano,65 Gagliole, Sarnano 3, Gualdo 1, 5 Sefro, 22 Loro Piceno 1, Serrapetrona,98 Macerata 3,7 Serravalle di Chienti, Matelica 2,71 Tolentino 1,88 Mogliano 3,6 Treia,82 Montecassiano,69 Urbisaglia 1,9 Monte Cavallo, Ussita, Montecosaro 1,3 Visso 2, 4, 3,5 3, 2,5 2, 1,5 1,,5

15 Densità Imprenditoriale al.. numero sedi di impresa attive per 1. abitanti Settore L - Attività Immobiliari 2 3 Provincia di Macerata 3, Montefano 3,62 1 Acquacanina, Montelupone 1,63 2 Apiro 1, Monte San Giusto 4, 3 Appignano 5, Monte San Martino, 9 4 Belforte del Chienti, Morrovalle 3,19 5 Bolognola, 34 Muccia 3, 6 Caldarola, Penna San Giovanni, Camerino 2, Petriolo 1, Camporotondo di F., 37 Pievebovigliana 1, Castelraimondo 2,4 Pieve Torina 2,66 Castelsantangelo sul N., Pioraco, Cessapalombo, Poggio San Vicino 6,37 Cingoli 2, Pollenza 1,96 Civitanova Marche 5,76 Porto Recanati 3, Colmurano, Potenza Picena 2, Corridonia 5,3 Recanati 4, Esanatoglia 2,73 Ripe San Ginesio 6,88 Fiastra 3, San Ginesio 1,59 1 Fiordimonte, San Severino Marche 2, * 5 19 Fiuminata 1, S. Angelo in Pontano,65 Gagliole 1, Sarnano 3,8 Gualdo 1, 5 Sefro, 22 Loro Piceno 1,6 Serrapetrona, Macerata 4,88 Serravalle di Chienti,9 Matelica 3, Tolentino 3, Mogliano 2, Treia 3,8 Montecassiano 2,5 Urbisaglia 1,82 Monte Cavallo, Ussita 9, Montecosaro 2, Visso 2,

16 Densità Imprenditoriale al.. numero sedi di impresa attive per 1. abitanti Settore M - Attività Professionali, Scientifiche e Tecniche 2 3 Provincia di Macerata 2,58 1 Acquacanina, 2 Apiro 2,4 3 Appignano 3, 4 Belforte del Chienti 2, 5 Bolognola, 6 Caldarola 1,6 7 Camerino 2,66 8 Camporotondo di F., 9 Castelraimondo 2, Castelsantangelo sul N., Cessapalombo, Cingoli 1, Civitanova Marche 4, 14 Colmurano,78 Corridonia 2,97 Esanatoglia 2, Fiastra, Fiordimonte, 19 Fiuminata 1, Gagliole 3,9 Gualdo, 22 Loro Piceno 1, Macerata 4, Matelica 1,74 Mogliano 1, Montecassiano 2,22 Monte Cavallo, Montecosaro 2, Montefano 1, Montelupone 1,9 Monte San Giusto 2,9 Monte San Martino, Morrovalle 1, 34 Muccia 1,8 Penna San Giovanni 1,7 Petriolo, 37 Pievebovigliana 3, Pieve Torina 1, Pioraco 1, Poggio San Vicino, Pollenza 1, Porto Recanati 1,96 Potenza Picena 2, Recanati 3, Ripe San Ginesio 5,73 San Ginesio 1,6 San Severino Marche 1,59 S. Angelo in Pontano,65 Sarnano 2,4 5 Sefro 2, Serrapetrona,98 Serravalle di Chienti 1,79 Tolentino 2, Treia,92 Urbisaglia 1,82 Ussita 2, Visso 2, * ,5 5, 4,5 4, 3,5 3, 2,5 2, 1,5 1,,5

17 5 Provincia di Macerata Esportazioni per trimestre (valori assoluti in milioni di euro) Media mobile dei quattro trimestri terminanti in quello indicato II.7 III.7 IV.7 I.8 II.8 III.8 IV.8 I.9 II.9 III.9 IV.9 I. II. III. IV. I. II.

18 ESPORTAZIONI e IMPORTAZIONI per Merce (Ateco 7) Valori assoluti in migliaia di euro, Variazione tendenziale* e Composizione Percentuale Provincia di Macerata - Periodo dal 1 luglio al giugno - Fonte: Istat Merce Esportazioni Importazioni Valore Var. % Quota Valore Var. % Quota A-PRODOTTI DELL'AGRICOLTURA, DELLA SILVICOLTURA E DELLA PESCA 2.9 9,2%,2%.8,6% 4,1% CA-Prodotti alimentari, bevande e tabacco.2,9% 2,8%.1,7% 5,6% CB-Prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori 734.,2%,6% ,7%,6% CC-Legno e prodotti in legno; carta e stampa.75,6% 1,2%.799 6,7% 5,% CE-Sostanze e prodotti chimici 9.1,9% 6,% 87.7,7% 9,4% CG-Articoli in gomma e materie plastiche, altri prodotti della lavorazione di min. non metall ,8% 8,7%.1,% 5,9% CH-Metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti 72.5,8% 4,8%.4 75,7% 5,8% CI-Computer, apparecchi elettronici e ottici.887,1% 1,8% 1.6 2,6%,6% CJ-Apparecchi elettrici 6.772,7% 7,7%.8,9% 5,6% CK-Macchinari ed apparecchi n.c.a. 9. 1,8% 7,2%.8 -,9% 2,2% CL-Mezzi di trasporto ,1%,6%.92-1,7% 1,8% CM-Prodotti delle altre attività manifatturiere 6.2 3,2% 9,%.1,8% 5,2% Altro ,3%.4 1,2% TOTALE ,3% % ,6% % * Variazione % rispetto al corrispondente periodo dell anno precedente.

19 ESPORTAZIONI e IMPORTAZIONI nei principali Paesi Valori assoluti in migliaia di euro, Variazione tendenziale e Composizione Percentuale Provincia di Macerata - Periodo dal 1 luglio al giugno - Fonte: Istat Paese Esportazioni Valore Var. % Quota Germania 5.192,6%,3% Francia 1.84,2% 9,% Russia 8.714,3% 8,5% Romania 96.9,4% 6,4% Regno Unito 91.87,9% 6,% Spagna 8.9 2,7% 5,4% Belgio.8 7,7% 3,3% Ucraina.5,3% 3,2% Polonia.593,9% 3,% Paesi Bassi.978 1,9% 2,8% Stati Uniti.783,7% 2,8% Svizzera.3 8,2% 2,3% Portogallo.5,% 2,3% Grecia.1 -,% 2,% Hong Kong.9,4% 1,6% Danimarca.1 14,1% 1,3% Tunisia 19.59,8% 1,3% Emirati Arabi Uniti.98 2,1% 1,3% Giappone.7,3% 1,2% Altri 5.6,2% Mondo ,3% % Paese Importazioni Valore Var. % Quota Cina 199.7,7%,2% Germania ,3%,3% Romania 83.,2% 8,9% India ,2% 6,6% Spagna.65 79,3% 5,1% Francia.3,2% 3,9% Paesi Bassi.9 34,9% 3,3% Belgio.67 19,% 3,3% Austria.4,7% 2,5% Serbia 19.99,% 2,% Ucraina.6 5,3% 2,% Vietnam ,4% 1,8% Taiwan.7 -,8% 1,8% Regno Unito.9 5,3% 1,7% Bulgaria.3 64,3% 1,6% Turchia. -,8% 1,6% Indonesia ,5% 1,6% Stati Uniti.3,8% 1,2% Portogallo ,5% 1,2% Altri 2.7,4% Mondo ,6% %

Il territorio del Dipartimento

Il territorio del Dipartimento Il territorio del Dipartimento... pagina in aggiornamento.... Associazioni e Cooperative Sociali Cooperativa Sociale KOINONIA Onlus Frazione Teglia, 8 63047 Montefortino (AP) Associazione di volontariato

Dettagli

Tavola 11.1 - Contribuenti stranieri per tipo di dichiarazione e provincia (persone fisiche) - regione Marche

Tavola 11.1 - Contribuenti stranieri per tipo di dichiarazione e provincia (persone fisiche) - regione Marche PROVINCIA Tavola 11.1 - Contribuenti stranieri per tipo di dichiarazione e provincia (persone fisiche) - regione Marche Modello Unico Modello 730 Stranieri comp. % sul totale contribuenti var. % sull'anno

Dettagli

La presenza sul territorio dopo il censimento del

La presenza sul territorio dopo il censimento del La presenza sul territorio dopo il censimento del 2011 1 Subito dopo il nuovo censimento del 2011 che ha fissato e reso nota la popolazione legale, in tutte le amministrazioni comunali del Paese sono partite

Dettagli

Marche. Arquata del Tronto (AP) CAP (*) Acquasanta Terme (AP) CAP (*) Amandola (FM) CAP (*) Comunanza (AP) CAP (**)

Marche. Arquata del Tronto (AP) CAP (*) Acquasanta Terme (AP) CAP (*) Amandola (FM) CAP (*) Comunanza (AP) CAP (**) INTERVENTI URGENTI A FAVORE DELLE POPOLAZIONI COLPITE DALL ECCEZIONALE EVENTO SISMICO CHE HA INTERESSATO LE REGIONI LAZIO, MARCHE, UMBRIA E ABRUZZO IL 24 AGOSTO, IL 26 E 30 OTTOBRE 2016 LEGGE N. 229 DEL

Dettagli

La presenza sul territorio: cittadinanze e comunità più rilevanti 1

La presenza sul territorio: cittadinanze e comunità più rilevanti 1 La presenza sul territorio: cittadinanze e comunità più rilevanti 1 Ad oggi la statistica definitiva degli stranieri residenti nel territorio italiano, suddivisi per singola cittadinanza, non è ancora

Dettagli

AREE GEOGRAFICHE E LOCALITÀ AREE GEOGRAFICHE

AREE GEOGRAFICHE E LOCALITÀ AREE GEOGRAFICHE Sito web: http://dialetto.unimc.it/ AREE GEOGRAFICHE E LOCALITÀ Ad ogni voce registrata nella banca dati è stata associata l'indicazione relativa all'area geografica alla quale il testo si riferisce. Ove

Dettagli

Sospensione dei pagamenti delle rate a seguito degli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016.

Sospensione dei pagamenti delle rate a seguito degli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016. Sospensione dei pagamenti delle rate a seguito degli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016. CheBanca! conferma il proprio impegno a favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del

Dettagli

3. La presenza sul territorio: caratteristiche strutturali degli stranieri residenti 1

3. La presenza sul territorio: caratteristiche strutturali degli stranieri residenti 1 12 3. La presenza sul territorio: caratteristiche strutturali degli stranieri residenti 1 Tra gli stranieri residenti in provincia di Macerata, si registra un incremento nella presenza femminile: nel 2013

Dettagli

SERIE STORICHE. Tabella 9 - Esportazioni, importazioni e saldi della bilancia commerciale (milioni di euro) (a)

SERIE STORICHE. Tabella 9 - Esportazioni, importazioni e saldi della bilancia commerciale (milioni di euro) (a) SERIE STORICHE Tabella 9 - Esportazioni, importazioni e saldi della bilancia commerciale (milioni di euro) (a) Dati grezzi Dati mensili destagionalizzati Esportazioni Variazioni Importazioni Variazioni

Dettagli

AUTORITÀ DI AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 3 MARCHE CENTRO - MACERATA

AUTORITÀ DI AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 3 MARCHE CENTRO - MACERATA AUTORITÀ DI AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 3 MARCHE CENTRO - MACERATA Delibera Assemblea ATTO N. 7 OGGETTO: Variazione di assestamento generale al bilancio 2010 L anno 2010 (duemiladieci) addì ventidue

Dettagli

REGIONE MARCHE ANAGRAFE REGIONALE DEGLI STUDENTI. Report A.S. 2011/2012 PROVINCIA DI MACERATA

REGIONE MARCHE ANAGRAFE REGIONALE DEGLI STUDENTI. Report A.S. 2011/2012 PROVINCIA DI MACERATA REGIONE MARCHE ANAGRAFE REGIONALE DEGLI STUDENTI Report A.S. 2011/2012 PROVINCIA DI MACERATA 1 Sommario Sezione 1. Dati dimensionali degli Istituti Scolastici di istruzione secondaria di secondo grado...

Dettagli

Tavola 16.1 - Interscambio commerciale della Puglia - Anni 1994-2004 (dati in migliaia di euro - eurolire fino al 1998)

Tavola 16.1 - Interscambio commerciale della Puglia - Anni 1994-2004 (dati in migliaia di euro - eurolire fino al 1998) Tavola 16.1 - Interscambio commerciale della Puglia - Anni 1994-2004 (dati in migliaia di euro - eurolire fino al 1998) ANNI Interscambio commerciale Esportazioni Var. % Importazioni Var. % Saldi 1994

Dettagli

Quota da Rimborsare. Azienda Denominazione Titoli. Quota Regione

Quota da Rimborsare. Azienda Denominazione Titoli. Quota Regione 220 COMUNE DI ACQUACANINA 5 592,80 563,16 29,64 277 COMUNE DI ACQUALAGNA 342 10.258,05 9.745,15 512,90 147 COMUNE DI ACQUASANTA TERME 295 12.316,71 11.700,87 615,84 148 COMUNE DI ACQUAVIVA PICENA 420 11.209,37

Dettagli

Foglio1 SPESA PRO CAPITE IN EDILIZIA PUBBLICA DEI COMUNI NELLE MARCHE

Foglio1 SPESA PRO CAPITE IN EDILIZIA PUBBLICA DEI COMUNI NELLE MARCHE Classifica dei comuni nelle MARCHE Foglio1 SPESA PRO CAPITE IN EDILIZIA PUBBLICA DEI COMUNI NELLE MARCHE Comune Prov Regione Spesa pro capite 2014 ( ) Classifica dei comuni in tutta Italia 1 Montedinove

Dettagli

COMUNE N. TITOLI TOT RIMBORSO QUOTA COMUNE

COMUNE N. TITOLI TOT RIMBORSO QUOTA COMUNE Anno 2012 RIMB - Calcolo rimborso totale x periodo x comune COMUNE N. TITOLI TOT RIMBORSO QUOTA COMUNE QUOTA REGIONE 220 COMUNE DI ACQUACANINA 5 169,00 8,45 160,55 277 COMUNE DI ACQUALAGNA 361 11.368,24

Dettagli

ELENCO COMUNI DELLA REGIONE MARCHE SUDDIVISI PER PROVINCIA E PER AREE RURALI

ELENCO COMUNI DELLA REGIONE MARCHE SUDDIVISI PER PROVINCIA E PER AREE RURALI ELENCO COMUNI DELLA REGIONE MARCHE SUDDIVISI PER PROVINCIA E PER AREE RURALI AREA A poli urbani AREA C1 aree rurali intermedie industrializzate AREA C2 aree rurali intermedie a bassa densità abitativa

Dettagli

ELENCO COMUNI DELLA REGIONE MARCHE SUDDIVISI PER PROVINCIA E PER AREE RURALI

ELENCO COMUNI DELLA REGIONE MARCHE SUDDIVISI PER PROVINCIA E PER AREE RURALI ALLEGATO N. 1 ELENCO COMUNI DELLA REGIONE MARCHE SUDDIVISI PER PROVINCIA E PER AREE RURALI AREA A AREA C1 AREA C2 AREA C3 AREA D poli urbani aree rurali intermedie industrializzate aree rurali intermedie

Dettagli

Il commercio estero di Prato

Il commercio estero di Prato Centro Studi 16-dic-15 Il commercio estero di Prato 3 trimestre 2015 L'export manifatturiero in provincia di Prato Variazioni % tendenziali valori all'export. Ateco 2007 "C" provincia di Prato 20,0 2014-1

Dettagli

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza - Marche

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza - Marche CODICE FISCALE COMUNE PROVINCIA REGIONE NUMERO SCELTE IMPORTO 00351040423 ANCONA AN MARCHE 488 12.521,70 00272430414 PESARO PU MARCHE 439 12.474,13 81005240411 PERGOLA PU MARCHE 703 10.454,18 00229010442

Dettagli

Provincia Località Zona climatica Altitudine

Provincia Località Zona climatica Altitudine Premi ctrl+f per cercare il tuo comune ANCONA AGUGLIANO D 303 ANCONA D 16 ARCEVIA E 553 BARBARA D 219 BELVEDERE OSTRENSE E 251 CAMERANO D 231 CAMERATA PICENA D 125 CASTEL COLONNA D 125 CASTELBELLINO D

Dettagli

Imprese importatrici ed esportatrici in Emilia-Romagna. Anno 2013

Imprese importatrici ed esportatrici in Emilia-Romagna. Anno 2013 Direzione generale centrale Organizzazione, Personale, Sistemi Informativi e Telematica Servizio statistica e informazione geografica Imprese importatrici ed esportatrici in Emilia-Romagna. Anno 20 Bologna,

Dettagli

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 3 MARCHE CENTRO MACERATA

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 3 MARCHE CENTRO MACERATA COPIA AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 3 MARCHE CENTRO MACERATA Delibera Assemblea Atto n. 18 Oggetto: Approvazione proroga dell affidamento in essere al gestore Centro Marche Acque S.c.r.l.

Dettagli

RIEPILOGO INDICATORI MARCHE: LE ESPORTAZIONI

RIEPILOGO INDICATORI MARCHE: LE ESPORTAZIONI RIEPILOGO INDICATORI MARCHE: LE ESPORTAZIONI Dicembre 2015 Esportazioni delle regioni italiane gennaio- settembre (valori assoluti, composizione e variazioni %) Ripartizioni e regioni 2014 2015 2014/2015

Dettagli

Import-export della provincia di Brindisi

Import-export della provincia di Brindisi Import-export della provincia di Brindisi (Dati al I trimestre 2013) L export brindisino nel primo trimestre 2013 registra un -5,7% rispetto al primo trimestre 2012 mentre la regione Puglia registra un

Dettagli

settembre 2009 nella Provincia di Macerata SCENARI STRATEGIE POLITICHE PROGETTI PER LA PROVINCIA DI MACERATA

settembre 2009 nella Provincia di Macerata SCENARI STRATEGIE POLITICHE PROGETTI PER LA PROVINCIA DI MACERATA settembre 2009 Sistemi locali e interdipendenze territoriali nella Provincia di Macerata SCENARI STRATEGIE POLITICHE PROGETTI PER LA PROVINCIA DI MACERATA Studio condotto da Public Policy Workshop (w w

Dettagli

Le esportazioni delle regioni italiane

Le esportazioni delle regioni italiane Le esportazioni delle regioni italiane Gennaio dicembre 2010 14 Marzo 2011 Nella media del 2010 la ripresa delle esportazioni ha interessato tutte le ripartizioni territoriali. Particolarmente e levato

Dettagli

COSMARI ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA GENERALE. DELIBERAZIONE N. 8 del 15/12/2004

COSMARI ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA GENERALE. DELIBERAZIONE N. 8 del 15/12/2004 COSMARI ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA GENERALE DELIBERAZIONE N. 8 del 15/12/2004 Oggetto: Variazione rendiconto finanziario Fonti/Impieghi Bilancio di Previsione 2004. L anno duemilaquattro,

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Prot. 12541 IL MINISTRO VISTO il decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102, concernente, tra l'altro, gli interventi del Fondo di solidarietà nazionale a sostegno delle imprese agricole danneggiate da

Dettagli

Principali caratteristiche della sospensione. Destinatari dell iniziativa

Principali caratteristiche della sospensione. Destinatari dell iniziativa INTERVENTI URGENTI A FAVORE DELLE POPOLAZIONI COLPITE DALL ECCEZIONALE EVENTO SISMICO CHE HA INTERESSATO LE REGIONI LAZIO, MARCHE, UMBRIA E ABRUZZO IL 24 AGOSTO, IL 26 E 30 OTTOBRE 2016 LEGGE N. 229 DEL

Dettagli

ALLEGATO 3: ZONE SVANTAGGIATE

ALLEGATO 3: ZONE SVANTAGGIATE ALLEGATO 3: ZONE SVANTAGGIATE COMUNI SVANTAGGIATI (Reg. CE 268/75) PROVINCIA DI PESARO URBINO COMUNI ART. 3 PAR 3 (*P = PARZIALMENTE DELIMITATO) 100 ART. 3 PAR 4 (*P = PARZIALMENTE DELIMITATO) 100 Acqualagna

Dettagli

La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2013

La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2013 La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese Anno 2013 febbraio 2014 Indice Lavoratori inseriti in lista di MOBILITÀ Per legge di riferimento pag. 1 Per Centro per l Impiego

Dettagli

GIUNTA REGIONE MARCHE

GIUNTA REGIONE MARCHE Misure di sostegno al reddito per i lavoratori dipendenti e autonomi delle zone colpite dal sisma del 24/8/2016 e del 26/10/2016. Art.45 commi 1 e 4 del DL n.189/2016 convertito in legge n.229/2016 Convenzione

Dettagli

MARCHE. LEGENDA PR: provincia Z: zona climatica GR-G: gradi-giorno ALT: altitudine

MARCHE. LEGENDA PR: provincia Z: zona climatica GR-G: gradi-giorno ALT: altitudine MARCHE LEGENDA PR: provincia Z: zona climatica GR-G: gradi-giorno ALT: altitudine PR Z GR-G ALT COMUNE AN D 2064 203 AGUGLIANO AN D 1688 16 ANCONA AN E 2301 553 ARCEVIA AN D 1957 219 BARBARA AN E 2109

Dettagli

Delibera Assemblea n. 11/AAto del

Delibera Assemblea n. 11/AAto del COPIA Delibera Assemblea n. 11/AAto del 08.07.2016 OGGETTO: Approvazione modifiche alla delibera di Assemblea n. 9 del 28.04.2016 Approvazione del Regolamento per la concessione dello sconto annuale (bonus)

Dettagli

Rapporto sull Immigrazione 2013

Rapporto sull Immigrazione 2013 Rapporto sull Immigrazione 2013 Presentazione dei dati principali dell Osservatorio sull Immigrazione, Gruppo di Lavoro presso la Prefettura di Macerata anno 2012 Sergio Pollutri Istat ERM sede per le

Dettagli

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 15 gennaio 2015 Novembre 2014 PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di novembre 2014 l indice dei prezzi all importazione dei prodotti industriali diminuisce dell 1,0% rispetto al mese

Dettagli

IL COMMERCIO ESTERO IN PROVINCIA DI UDINE anno 2015

IL COMMERCIO ESTERO IN PROVINCIA DI UDINE anno 2015 Centro Studi Ufficio Statistica e Prezzi IL COMMERCIO ESTERO IN PROVINCIA DI UDINE anno 2015 Aprile 2016 Via Morpurgo 4-33100 Udine - Tel. +39 0432 273223 273224 - fax +39 0432 512408 - email: unioncamerefvg@ud.camcom.it

Dettagli

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 30 dicembre 2015 Novembre 2015 PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di novembre 2015 l indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali diminuisce dello 0,5% rispetto al mese

Dettagli

Esportazioni 3 trimestre Var.% Imp. 2016/2015. Italia ,9% +0,5% Puglia Brindisi

Esportazioni 3 trimestre Var.% Imp. 2016/2015. Italia ,9% +0,5% Puglia Brindisi L interscambio commercialee della provincia di Brindisi, archivia il 3 trimestre 2016 con una aumento dei flussi esportativi (rispetto al 3 trimestre 2015) del (+15,7%) al contrario, i dati relativi alle

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI, RISCHIO INDUSTRIALE N. 22/CRB DEL 09/04/2015

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI, RISCHIO INDUSTRIALE N. 22/CRB DEL 09/04/2015 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI, RISCHIO INDUSTRIALE N. 22/CRB DEL 09/04/2015 Oggetto: Art. 2 bis della LR 15/97: determinazione del livello

Dettagli

OSSERVATORIO DEI SETTORI INDUSTRIALI Aggiornamento del Rapporto Italia Dati macroeconomici. Pag. 1 of 19

OSSERVATORIO DEI SETTORI INDUSTRIALI Aggiornamento del Rapporto Italia Dati macroeconomici. Pag. 1 of 19 OSSERVATORIO DEI SETTORI INDUSTRIALI Aggiornamento del 20.02.2014 Rapporto Italia Dati macroeconomici Pag. 1 of 19 OSSERVATORIO DEI SETTORI INDUSTRIALI Aggiornamento del 20.02.2014 Dati Macroeconomici

Dettagli

Ai giornalisti liberi professionisti Per il tramite degli Uffici di Corrispondenza delle regioni Lazio, Abruzzo, Marche e Umbria Loro Sedi

Ai giornalisti liberi professionisti Per il tramite degli Uffici di Corrispondenza delle regioni Lazio, Abruzzo, Marche e Umbria Loro Sedi Circolare n. 7 del 5/12/2016 A TUTTE LE AZIENDE mediante pubblicazione nel sito Ai giornalisti liberi professionisti Per il tramite degli Uffici di Corrispondenza delle regioni Lazio, Abruzzo, Marche e

Dettagli

Il commercio estero di Prato

Il commercio estero di Prato Centro Studi 17-mar-15 Il commercio estero di Prato trimestre 2014 e anno 2014 Unione Industriale Pratese, ufficio studi Andamento dell'export 2014 nelle province italiane più industrializzate (Club dei

Dettagli

NAZIONALE AUTONOMO GIORNALAI Aderente alla Confcommercio

NAZIONALE AUTONOMO GIORNALAI Aderente alla Confcommercio 5 M SINDACATO NAZIONALE AUTONOMO GIORNALAI Aderente alla Confcommercio Prot. 7909/Sn AAB/lp Milano, 10 novembre 2009 Agenzia Distribuzione Morresi Giuseppe s.r.l. Via Gobetti zona industriale A 62012 Civitanova

Dettagli

CONTRAM MOBILITA' TRATTE TARIFFA (VERS. 17/09/2014)

CONTRAM MOBILITA' TRATTE TARIFFA (VERS. 17/09/2014) ABBADIA DI FIASTRA CIVITANOVA MARCHE 6 ABBADIA DI FIASTRA MACERATA 2 ABBADIA DI FIASTRA PASSO COLMURANO 2 ABBADIA DI FIASTRA S.GINESIO 5 ABBADIA DI FIASTRA SARNANO 6 ABBADIA DI FIASTRA TOLENTINO 3 ACQUACANINA

Dettagli

VERBALE DI ASSEMBLEA STRAORDINARIA R E P U B B L I C A I T A L I A N A. Innanzi a me dottor Benedetto Sciapichetti Notaio in San

VERBALE DI ASSEMBLEA STRAORDINARIA R E P U B B L I C A I T A L I A N A. Innanzi a me dottor Benedetto Sciapichetti Notaio in San Repertorio n. 92712 Raccolta n. 25016 VERBALE DI ASSEMBLEA STRAORDINARIA R E P U B B L I C A I T A L I A N A L'anno duemilaquattordici il giorno ventisette del mese di dicembre in Tolentino località Piane

Dettagli

Rapporto sull Immigrazione 2014

Rapporto sull Immigrazione 2014 Rapporto sull Immigrazione 2014 Presentazione dei dati principali dell Osservatorio sull Immigrazione, Gruppo di Lavoro presso la Prefettura di Macerata anno 2013 Sergio Pollutri Istat ERM sede per le

Dettagli

Prefettura di Macerata Ufficio Territoriale del Governo OSSERVATORIO SUL FENOMENO IMMIGRAZIONE. Rapporto 2011 (dati relativi all anno 2010)

Prefettura di Macerata Ufficio Territoriale del Governo OSSERVATORIO SUL FENOMENO IMMIGRAZIONE. Rapporto 2011 (dati relativi all anno 2010) Prefettura di Macerata Ufficio Territoriale del Governo OSSERVATORIO SUL FENOMENO IMMIGRAZIONE Rapporto 2011 (dati relativi all anno 2010) OSSERVATORIO IMMIGRAZIONE ATTIVITA 2011 PREFAZIONE L attività

Dettagli

La struttura produttiva ed il territorio di Lucca. Anno 2011

La struttura produttiva ed il territorio di Lucca. Anno 2011 La struttura produttiva ed il territorio di Lucca Anno 2011 80 70 66,3 67,6 68 71,6 73,5 73,2 60 50 40 30 32,1 30,2 28,7 27,5 24,6 24,9 20 10 0 1,6 2,2 3,3 Lucca Toscana Italia 0,9 1,9 1,9 Lucca Toscana

Dettagli

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 30 dicembre 2014 Novembre 2014 PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di novembre 2014 l indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali diminuisce dello % rispetto al mese

Dettagli

AUTORITÀ DI AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 3 MARCHE CENTRO - MACERATA

AUTORITÀ DI AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 3 MARCHE CENTRO - MACERATA AUTORITÀ DI AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 3 MARCHE CENTRO - MACERATA Delibera Assemblea ATTO N. 5 OGGETTO: Approvazione del Conto Consuntivo 2006 L anno 2007 (duemilasette) addì ventuno del mese di giugno,

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI, RISCHIO INDUSTRIALE N. 43/CRB DEL 09/04/2014

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI, RISCHIO INDUSTRIALE N. 43/CRB DEL 09/04/2014 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI, RISCHIO INDUSTRIALE N. 43/CRB DEL 09/04/2014 Oggetto: Art. 2 bis della LR 15/97: determinazione del livello

Dettagli

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione XIV - Marche

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione XIV - Marche Comune % votanti % astenuti % voti validi su votanti bianche nulle Forz.Ita All.Naz. UDC LN-MPA DC-NPSI Alt.Soc. Fiamma Acqualagna 89,1 10,9 96,7 1,2 2,1 17,5 13,2 8,0 2,6 0,4 0,4 1,0 Apecchio 88,4 11,6

Dettagli

La sfida dell economia globale alle economie locali

La sfida dell economia globale alle economie locali La sfida dell economia globale alle economie locali Paolo Onofri 21 novembre 26 Contributi percentuali alla crescita del commercio mondiale 5 4 3 2 1 1979/1975 1989/1979 1999/1989 25/1999 Asia escluso

Dettagli

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 17 settembre 2015 Giugno e Luglio 2015 PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di luglio 2015 l indice dei prezzi all importazione dei prodotti industriali diminuisce dello 0,9% rispetto

Dettagli

Le esportazioni della provincia di Prato nel 2012

Le esportazioni della provincia di Prato nel 2012 Unione Industriale Pratese - Centro Studi Le esportazioni della provincia di Prato nel 2012 Valori (milioni di Euro) Var. % tendenziali anno 2012 4 trimestre (2012 ott-dic) 2012 / 2011 4 trimestre (ott

Dettagli

T.A.S.K. S.R.L. Il giorno 21 giugno 2016, alle ore 16:30, presso la sala convegni della Provincia di Macerata sita in

T.A.S.K. S.R.L. Il giorno 21 giugno 2016, alle ore 16:30, presso la sala convegni della Provincia di Macerata sita in T.A.S.K. S.R.L. Codice fiscale 01369040439 Partita iva 01369040439 Via Velluti, 41-62100 MACERATA MC Numero R.E.A. 146895 Registro Imprese di MACERATA n. 01369040439 Capitale Sociale Euro 40.920,00 Il

Dettagli

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione XIV - Marche

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione XIV - Marche distribuzione dei voti per Comune Comune Iscritti Votanti Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 validi bianche nulle contestati Forz.Ita All.Naz. UDC LN-MPA DC-NPSI Alt.Soc. Fiamma

Dettagli

ATTIVITA DI ANIMAZIONE, INFORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE EFFETTUATA DAL GAL SIBILLA. La concertazione prima della presentazione del PSL

ATTIVITA DI ANIMAZIONE, INFORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE EFFETTUATA DAL GAL SIBILLA. La concertazione prima della presentazione del PSL ATTIVITA DI ANIMAZIONE, INFORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE EFFETTUATA DAL GAL SIBILLA La concertazione prima della presentazione del PSL Il GAL Sibilla, in adesione al principio di programmazione dal basso

Dettagli

TRATTE CONTRAM MOBILITA'

TRATTE CONTRAM MOBILITA' TRATTE CONTRAM MOBILITA' DA A TARIFFA Via ABBADIA DI FIASTRA CAMERINO 8 ABBADIA DI FIASTRA CINGOLI 7 ABBADIA DI FIASTRA CIVITANOVA MARCHE 6 ABBADIA DI FIASTRA MACERATA 2 ABBADIA DI FIASTRA PASSO COLMURANO

Dettagli

Il commercio estero della Provincia e del distretto di Prato

Il commercio estero della Provincia e del distretto di Prato Centro Studi 18-mar-14 Il commercio estero della Provincia e del distretto di Prato 4 trimestre 2013 Unione Industriale Pratese, Area Studi L'export manifatturiero in provincia di Prato (var. % tend. trimestrali

Dettagli

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 31 luglio 2014 Giugno 2014 PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di giugno 2014 l indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali aumenta dello % rispetto al mese precedente

Dettagli

REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA

REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA 1 2 Sommario 1- Il medagliere del commercio internazionale... 3 1.1 L export e l import delle società lucane... 5 1.2 L export e l import in Basilicata, Italia Meridionale e Italia... 8 1.3 Andamento dell

Dettagli

Indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali

Indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali 28 agosto 2009 Indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali Luglio 2009 Nel mese di luglio 2009, sulla base degli elementi finora disponibili, l indice totale dei prezzi alla produzione dei

Dettagli

OGGETTO: disposizioni legislative in favore dei comuni delle zone terremotate

OGGETTO: disposizioni legislative in favore dei comuni delle zone terremotate CIRCOLARE N. - GENNAIO 07 Alle Aziende associate e loro sedi c.a. Ufficio Amministrazione del Personale c.a. RSU interne Milano, 6 gennaio 07 OGGETTO: disposizioni legislative in favore dei comuni delle

Dettagli

Indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali

Indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali 29 novembre 2010 Indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali Ottobre 2010 Nel mese di ottobre 2010, sulla base degli elementi finora disponibili, l indice totale dei prezzi alla produzione

Dettagli

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 31 ottobre 2014 Settembre 2014 PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di settembre 2014 l indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali rimane invariato rispetto al mese

Dettagli

Indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali

Indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali 31 gennaio 2011 Indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali Dicembre 2010 Nel mese di dicembre 2010, sulla base degli elementi finora disponibili, l indice totale dei prezzi alla produzione

Dettagli

Esportazioni Importazioni Saldi. Gen-Ago Gen-Ago

Esportazioni Importazioni Saldi. Gen-Ago Gen-Ago Scambi per settori - Tavola 1 Paese dichiarante: Italia Mercato selezionato: Kazakistan Periodo: Gennaio - Agosto (valori in migliaia di euro) Settori Predefiniti 2005 Esportazioni Importazioni Saldi Var.%

Dettagli

Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese

Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese Anno 2009 Indice Lavoratori inseriti in lista di MOBILITÀ per legge di riferimento pag. 1 CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA Le aziende

Dettagli

Le esportazioni della provincia di Modena. Gennaio Settembre 2011

Le esportazioni della provincia di Modena. Gennaio Settembre 2011 Le esportazioni della provincia di Modena Gennaio Settembre 2011 I dati diffusi da Istat, ed elaborati dal Centro Studi e Statistica della Camera di Commercio, incorporano le rettifiche effettuate dall

Dettagli

Art. 1 Numero e tipologia dei borse di studio

Art. 1 Numero e tipologia dei borse di studio Bando di concorso per il conferimento, per l anno 2017, di cinquanta borse di studio da 1.000,00 euro ciascuna in favore degli studenti della Sapienza Università di Roma residenti nelle aree colpite dalle

Dettagli

ITINERARI PER ASCOLTARE, SCOPRIRE E VIVERE IL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI MACERATA REGIONE MARCHE PROVINCIA DI MACERATA

ITINERARI PER ASCOLTARE, SCOPRIRE E VIVERE IL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI MACERATA REGIONE MARCHE PROVINCIA DI MACERATA ITINERARI 2006 REGIONE MARCHE PROVINCIA DI MACERATA sistema turistico locale terre dell infinito Regione Marche PER ASCOLTARE, SCOPRIRE E VIVERE IL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI MACERATA 12 2006 Dodici,

Dettagli

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 29 aprile 2011 Marzo 2011 PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di marzo 2011, i prezzi alla produzione dei prodotti industriali sono aumentati dello 0,7% rispetto al mese precedente

Dettagli

Previsioni (variazioni %)

Previsioni (variazioni %) Previsioni (variazioni %) 1 dollari per barile; 2 livelli; 3 valori percentuali Elaborazioni CSC su dati Eurostat, Fmi, Cpb, TR Elaborazioni CSC su dati Fmi Paesi Emergenti: Pil (variazione % e peso sul

Dettagli

RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE PREVIDENZIALE

RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE PREVIDENZIALE RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE PREVIDENZIALE mod. ANTFPA RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE PREVIDENZIALE Da inviare a FONDO PENSIONE APERTO UNIPOLSAI PREVIDENZA FPA UNIPOLSAI ASSICURAZIONI

Dettagli

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA 20 febbraio 2013 Dicembre 2012 FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA A dicembre il fatturato dell industria, al netto della stagionalità, aumenta dello 0,8% rispetto a novembre, con una crescita dello

Dettagli

La Toscana oltre la crisi

La Toscana oltre la crisi La Toscana oltre la crisi Stefano Casini Benvenuti Firenze, 3 febbraio 2014 Recessioni a confronto: dall Unità d Italia Durata complessiva Anni di recessione in senso stretto Caduta del PIL (punti percentuali)

Dettagli

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 29 luglio 2011 Giugno 2011 PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di giugno 2011, i prezzi alla produzione dei prodotti industriali sono aumentati dello % rispetto al mese precedente

Dettagli

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA 22 gennaio 2015 Novembre 2014 FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA A novembre il fatturato dell industria, al netto della stagionalità, registra una flessione dello 0,6% rispetto a ottobre, dovuta ad

Dettagli

Nati-mortalità delle imprese della provincia di Torino nel 2013

Nati-mortalità delle imprese della provincia di Torino nel 2013 Nati-mortalità delle imprese della provincia di Torino nel 2013 1 Alessandro Barberis Presidente Camera di commercio di Torino 2 Barbara Barazza Responsabile Settore studi, statistica e documentazione

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali IL MINISTRO PROT. 14650 VISTO il decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102, concernente, tra l'altro, gli interventi del Fondo di solidarietà nazionale a sostegno delle imprese agricole danneggiate da

Dettagli

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA 22 maggio 2015 Marzo 2015 FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA A marzo il fatturato dell industria, al netto della stagionalità, registra un aumento dell 1,3% rispetto a febbraio, con incrementi sia sul

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Trento Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 dicembre 2016 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Basilicata. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Basilicata. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Basilicata Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 gennaio 2015 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce

Dettagli

RISULTATI DELL INDAGINE CONGIUNTURALE RELATIVA AL II TRIMESTRE 2012

RISULTATI DELL INDAGINE CONGIUNTURALE RELATIVA AL II TRIMESTRE 2012 RISULTATI DELL INDAGINE CONGIUNTURALE RELATIVA AL II TRIMESTRE 2012 La produzione industriale per Paesi/1 230 Indice destagionalizzato della produzione industriale (Anno 2000=100) 220 Anni 2000-2012 210

Dettagli

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese Anno 2014 II trimestre agosto 2014 Indice AVVIAMENTI Per tipologia di contratto pag. 1 Per tipologia di contratto e modalità di lavoro pag. 2 Per Centri Impiego

Dettagli

Elaborazione flash. Alcuni dati sul Settore della Meccanica in Lombardia FOCUS PROVINCIA DI VARESE

Elaborazione flash. Alcuni dati sul Settore della Meccanica in Lombardia FOCUS PROVINCIA DI VARESE Elaborazione flash Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 29/06/2016 Alcuni dati sul Settore della Meccanica in Lombardia FOCUS PROVINCIA DI VARESE HIGHLIGHTS SETTORE MECCANICA DEL TERRITORIO DI VARESE

Dettagli

Prefettura di Macerata Ufficio Territoriale del Governo OSSERVATORIO SUL FENOMENO IMMIGRAZIONE. Rapporto 2012 (dati relativi all anno 2011)

Prefettura di Macerata Ufficio Territoriale del Governo OSSERVATORIO SUL FENOMENO IMMIGRAZIONE. Rapporto 2012 (dati relativi all anno 2011) Prefettura di Macerata Ufficio Territoriale del Governo OSSERVATORIO SUL FENOMENO IMMIGRAZIONE Rapporto 2012 (dati relativi all anno 2011) OSSERVATORIO IMMIGRAZIONE ATTIVITA 2012 PREFAZIONE L attività

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Liguria. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Liguria. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Liguria Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 dicembre 2016 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Liguria. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Liguria. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Liguria Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 gennaio 2017 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Delibera Assemblea n. 5/AAto del

Delibera Assemblea n. 5/AAto del COPIA Delibera Assemblea n. 5/AAto del 26.01.2017 OGGETTO: Approvazione dello schema di convenzione con l Assemblea Territoriale di Ambito (ATA) dell ATO n. 3 - Macerata, istituita ai sensi della L.R.

Dettagli

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA 20 maggio 2013 Marzo 2013 FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA A marzo il fatturato dell industria, al netto della stagionalità, registra una riduzione dello 0,9% rispetto a febbraio, con una diminuzione

Dettagli

ESPORTAZIONI NEL VERBANO CUSIO OSSOLA: LE VENDITE ALL'ESTERO DIMINUISCONO DEL 34% NEL 2009

ESPORTAZIONI NEL VERBANO CUSIO OSSOLA: LE VENDITE ALL'ESTERO DIMINUISCONO DEL 34% NEL 2009 1 ESPORTAZIONI NEL VERBANO CUSIO OSSOLA: LE VENDITE ALL'ESTERO DIMINUISCONO DEL 34% NEL 2009 Premessa In questo rapporto si intende esaminare la dinamica del commercio estero nella provincia del Verbano

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 144/SPO DEL 24/12/2015

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 144/SPO DEL 24/12/2015 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 144/SPO DEL 24/12/2015 Oggetto: LR 30/98 Risorse finanziarie destinate agli Enti capofila degli Ambiti Territoriali Sociali per interventi

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 6/SPO DEL 28/01/2016

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 6/SPO DEL 28/01/2016 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT N. 6/SPO DEL 28/01/2016 Oggetto: LR 9/03 Contributi destinati ai Comuni per le spese di gestione e funzionamento dei nidi d infanzia e centri

Dettagli

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA 19 luglio 2013 Maggio 2013 FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA A maggio il fatturato dell industria, al netto della stagionalità, registra un incremento dello 0,1% rispetto ad aprile, con una variazione

Dettagli

Tipologia dei Corsi di formazione: Corrispondenza ATECO classi di rischio

Tipologia dei Corsi di formazione: Corrispondenza ATECO classi di rischio Tipologia dei Corsi di formazione: Corrispondenza ATECO classi di rischio La formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro è regolamentata dall Accordo Stato Regioni del 22/12/2011, questo stabilisce

Dettagli

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 31 gennaio 2012 Dicembre 2011 PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di dicembre 2011, l indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali è aumentato dello 0,1% rispetto al

Dettagli