SEZIONE I FORNITORI DI BENI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SEZIONE I FORNITORI DI BENI"

Transcript

1 S.S. TECNOLOGIE BIOMEDICHE Tel Fax SEZIONE I FORNITORI DI BENI BENE E CLASSIFICAZIONE CPV CPV Tavolo per esami radiologici. CPV Stazioni radiologiche. CPV Sviluppatrici radiologiche. CPV Fluoroscopi. CPV Apparecchi per radiografie. CPV Apparecchi per mammografia. CPV Apparecchi per angiografia. CPV Apparecchi per angiografia numerica. CPV Apparecchi per angioplastica. CPV Sistema di diagnosi CPV Rilevatore cardiaco a ultrasuoni. CPV Doppler a colori CPV Apparecchiatura doppler CPV Ecoencefalografi. CPV Ecocardiografi. CPV Elettroencefalografi. CPV Apparecchi per scintigrafia. RICHIESTA ISCRIZIONE ALL'ALBO FORNITORI (BARRARE LA CASELLA)

2 CPV Elettromiografi CPV Audiometri CPV Tensiometri. CPV Elettrocardiografi. CPV Apparecchi per stomatologia. CPV Apparecchi per immunoanalisi. CPV Strumenti portatili odontoiatrici. CPV Strumenti chirurgici odontoiatrici. CPV Sonde odontoiatriche. CPV Strumenti per estrazione odontoiatrica. CPV Trapani odontoiatrici. CPV Presidi ed apparecchi per radioterapia. CPV Apparecchi per gammaterapia. CPV Apparecchi di terapia CPV Spettrografi. CPV Presidi per terapia CPV Incubatrici. CPV Litotritore. CPV Apparecchi per meccanoterapia. CPV Attrezzatura per fisioterapia. CPV Apparecchi per psicoterapia. CPV Apparecchi per ossigenoterapia e apparecchi respiratori. CPV Tende per ossigenoterapia. CPV Apparecchi respiratori per uso medico. CPV Umidificatori per ossigenoterapia.

3 CPV Stimolatori. CPV Apparecchi medici a raggi ultravioletti. CPV Apparecchi medici a raggi infrarossi. CPV Sistema di chimica clinica. CPV Impianto di elettrochirurgia. CPV Apparecchi per sala operatoria. CPV Strumenti per sala operatoria. CPV Apparecchi per celioscopia. CPV Colposcopio. CPV Apparecchi per criochirurgia e crioterapia. CPV Apparecchi dermatologici. CPV Lampade operatorie. CPV Apparecchi per endoscopia e endochirurgia. CPV Endoscopi. CPV Strumenti chirurgici. CPV Laser chirurgico. CPV Strumenti anestetici. CPV Maschere per anestesia. CPV Strumenti per CPV Maschere per CPV Apparecchi per anestesia e CPV Apparecchi per anestesia. CPV Apparecchi per CPV Apparecchi per emodialisi. CPV Emodializzatori.

4 CPV Monitor individuali per emodialisi. CPV Apparecchio multiposto per emodialisi. CPV Defibrillatore cardiaco. CPV Apparecchi per stimolazione cardiaca. CPV Stimolatori cardiaci. CPV Parti ed accessori per stimolatori cardiaci. CPV Batterie per stimolatori cardiaci. CPV Apparecchi per chirurgia cardiaca. CPV Apparecchi per osteosintesi. CPV Impianto per la circolazione extracorporea. CPV Ossigenatore. CPV Sterilizzatori. CPV Autoclavi. CPV Letti medici. CPV Letti ortopedici. CPV Letti d'ospedale. CPV Letti motorizzati. CPV Lettini per esami psichiatrici. CPV Letti terapeutici. CPV Barelle. CPV Tavoli medici. CPV Tavoli di esame. CPV Tavoli per autopsia. CPV Tavoli operatori. CPV Apparecchi per trasfusione. CPV Stazioni di lavoro odontoiatriche. CPV Poltrone dentistiche. CPV Veicoli per invalidi e sedie a rotelle.

5 CPV Apparecchi e strumenti per infusione. CPV Pompe per infusione. CPV Apparecchi per trasfusione sanguigna. CPV Sistema di controllo dei pazienti a distanza. CPV Monitor. CPV Monitor respiratori. CPV Stazione centrale di controllo. CPV Ausili medici. CPV Apparecchi per analisi biochimiche. CPV Citometri. CPV Apparecchi per l'analisi del sangue. CPV Contatori di cellule del sangue. CPV Analizzatori chimici. CPV Analizzatori ematologici. CPV Analizzatori immunoenzimatici. CPV Apparecchi per la rivelazione di fluidi. CPV Apparecchi di prova e controllo. CPV Microscopi. CPV Microscopi elettronici. CPV Microscopi elettronici a scansione. CPV Microscopi elettronici a trasmissione. CPV Diffrattografi. CPV Apparecchi rivelatori di droghe.

Apparecchi Elettromedicali

Apparecchi Elettromedicali Apparecchi Elettromedicali 10010Â ACCELERATORI LINEARI PER TERAPIA 10020 ACCESSORI PER ELETTRODIAGNOSTICA 10030 ACCESSORI PER RADIOLOGIA 10040 AGOPUNTURA 10050 ALTRE APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI 10060

Dettagli

Di seguito si riporta un elenco (non esaustivo) delle norme CEI applicabili agli elettromedicali:

Di seguito si riporta un elenco (non esaustivo) delle norme CEI applicabili agli elettromedicali: NORME APPLICABILI AGLI ELETTROMEDICALI Di seguito si riporta un elenco (non esaustivo) delle norme CEI applicabili agli elettromedicali: - CEI EN 60601-1 (Classificazione - CEI 62-5): Apparecchi elettromedicali.

Dettagli

CSA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE

CSA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ELENCO ABLATORE PER ARTERIECTOMIA AEROSOL, APPARECCHIO PER AGITATORE DA LABORATORIO ALIMENTATORE ALIMENTATORE PER TAVOLO OPERATORIO AMPLIFICATORE ANALISI SFORZO, SISTEMA PER ANESTESIA, APPARECCHIO PER

Dettagli

ALLEGATO D. Il nuovo edificio sarà caratterizzato da un alto contenuto tecnologico per poter rispondere alle esigenze assistenziali ad alta intensità.

ALLEGATO D. Il nuovo edificio sarà caratterizzato da un alto contenuto tecnologico per poter rispondere alle esigenze assistenziali ad alta intensità. Pagina / 9 Elenco arredi e attrezzature ALLEGATO D Il nuovo edificio sarà caratterizzato da un alto contenuto tecnologico per poter rispondere alle esigenze assistenziali ad alta intensità. È stata effettuata

Dettagli

CEN/CENELEC EN 46003:1999 Sistemi qualità Dispositivi medici Prescrizioni particolari per l'applicazione della EN ISO 9003

CEN/CENELEC EN 46003:1999 Sistemi qualità Dispositivi medici Prescrizioni particolari per l'applicazione della EN ISO 9003 CEN/CENELEC EN 46003:1999 Sistemi qualità Dispositivi medici Prescrizioni particolari per l'applicazione della EN ISO 9003 CENELEC EN 60118-13:1997 Protesi acustiche Parte 13: Compatibilità elettromagnetica

Dettagli

VERSIONE 1.0 PUBBLICAZIONE BANDI DEL MERCATO ELETTRONICO LUGLIO

VERSIONE 1.0 PUBBLICAZIONE BANDI DEL MERCATO ELETTRONICO LUGLIO ALLEGATO 9 AL BANDO FORNITURA DI PRODOTTI ALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L ABILITAZIONE DI FORNITORI ALLA CATEGORIA FORNITURE SPECIFICHE PER LA SANITÀ AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE AL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12-00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12-00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12-00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 REGOLAMENTO DELLE PROCEDURE PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI, SERVIZI E LAVORI DELL AZIENDA USL

Dettagli

PIANO TECNOLOGIE ELETTROMEDICALI 2013

PIANO TECNOLOGIE ELETTROMEDICALI 2013 PIANO TECNOLOGIE ELETTROMEDICALI 2013 DIPARTIMENTO DI EMERGENZA Chirurgia Generale e D'urgenza Ecografo con sonde intaroperatoria ed endorettale 1 N 80.000 Tavolo operatorio per chirurgia Generale 1 S

Dettagli

S008 Raccolta per Apparecchi elettromedicali - elettroacustica - laser

S008 Raccolta per Apparecchi elettromedicali - elettroacustica - laser 6542 CEI EN 60645-1 29/87 67 Elettroacustica - Apparecchi acustici Parte 1: Audiometri a toni puri 14707 CEI EN 60645-1 29/87 171 Elettroacustica - Apparecchi audiometrici Parte 1: Apparecchi per audiometria

Dettagli

Borgo Garibaldi, l Albano Laziale (Roma) Tel Fax

Borgo Garibaldi, l Albano Laziale (Roma) Tel Fax m AZIENDA IlEMMIE LMO II.S.1. ROMI H 0000592 USL ROMA H Borgo Garibaldi, l2 00041 Albano Laziale (Roma) Tel 069327 1-Fax0693 273866 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Su proposta del Dirigente U.O.C.

Dettagli

Fabbisogno 2017 DISPOSITIVI DA SOMMINISTRAZIONE, PRELIEVO E RACCOLTA - ALTRI -

Fabbisogno 2017 DISPOSITIVI DA SOMMINISTRAZIONE, PRELIEVO E RACCOLTA - ALTRI - DESCRIZIONE (atc-cnd-altro) Soresa PASCALE Consip Soresa PASCALE Consip Totale fabbisogno BA0010 B.1) Acquisti di beni 36.162.517,97 14.362.904,82 922.670,26-5.614.877,50 32.520,00 57.095.490,55 BA0020

Dettagli

ALLEGATO A3 NORME TECNICHE DI RIFERIMENTO PER LE VERIFICHE FUNZIONALI E DELLA SICUREZZA

ALLEGATO A3 NORME TECNICHE DI RIFERIMENTO PER LE VERIFICHE FUNZIONALI E DELLA SICUREZZA ALLEGATO A3 NORME TECNICHE DI RIFERIMENTO PER LE VERIFICHE FUNZIONALI E DELLA SICUREZZA Pag. 1 di 8 ALLEGATO A3 - NORME TECNICHE DI RIFERIMENTO PER LE VERIFICHE FUNZIONALI E DELLA SICUREZZA Norme tecniche

Dettagli

35 ANNI DI ATTIVITÀ DEL COMITATO ASSISTENZA MALATI DEL TIGULLIO

35 ANNI DI ATTIVITÀ DEL COMITATO ASSISTENZA MALATI DEL TIGULLIO 35 ANNI DI ATTIVITÀ DEL COMITATO ASSISTENZA MALATI DEL TIGULLIO 1982-2017 L'UNIONE FA LA FORZA Questa pubblicazione non vuole essere autoreferenziale, ma ha lo scopo di saldare un debito di riconoscenza

Dettagli

ELENCO DEI BENI DA DISMETTERE

ELENCO DEI BENI DA DISMETTERE ELENCO DEI BENI DA DISMETTERE N Invent. Plesso Struttura DESCRIZIONE DEI BENI CATEGORIA COD.CO.GE. P.O. di Ostuni U.O. Medicina Letto di degenza Mobili ed arredi A010.110.00300 P.O. di Ostuni Pronto Soccorso

Dettagli

Policlinico San Matteo

Policlinico San Matteo Riutilizzo dei beni ospedalieri dismessi per fini umanitari: Esperienze della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Ing. Cesare Lombardi Struttura Ingegneria Clinica Fondazione IRCCS Policlinico San

Dettagli

ALLEGATO A2 MATERIALI SOGGETTI AD USURA E MATERIALI DI CONSUMO

ALLEGATO A2 MATERIALI SOGGETTI AD USURA E MATERIALI DI CONSUMO ALLEGATO A2 MATERIALI SOGGETTI AD USURA E MATERIALI DI CONSUMO Pagina 1 di 5 ALLEGATO A2 MATERIALI SOGGETTI AD USURA E MATERIALI DI CONSUMO ELENCO MATERIALI SOGGETTI AD USURA Elementi di connessione paziente

Dettagli

Norme tecniche per dispositivi medici

Norme tecniche per dispositivi medici Ordinanza relativa ai dispositivi medici (ODmed) Norme tecniche per dispositivi medici Visto l articolo 4 capoverso 3 dell ordinanza del 24 gennaio 1996 1 relativa ai dispositivi medici (ODmed) le norme

Dettagli

Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 93/42/CEE del Consiglio concernente i dispositivi medici

Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 93/42/CEE del Consiglio concernente i dispositivi medici 17.11.2017 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 389/29 Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 93/42/CEE del Consiglio concernente i dispositivi medici (Pubblicazione

Dettagli

Piano degli Investimenti per il rinnovo ed il potenziamento del parco tecnologico biomedicale. Triennio

Piano degli Investimenti per il rinnovo ed il potenziamento del parco tecnologico biomedicale. Triennio Allegato h PO Ingegneria Clinica Piano degli Investimenti per il rinnovo ed il potenziamento del parco tecnologico biomedicale Triennio 2017-2019 1. Introduzione Il parco delle apparecchiature biomediche

Dettagli

Rilevazioni CUP sui tempi d'attesa per le prestazioni ambulatoriali mese di dicembre 2015

Rilevazioni CUP sui tempi d'attesa per le prestazioni ambulatoriali mese di dicembre 2015 Dal Azienda STS11 Sede di Erogazione Convenzione Codice Codice Prestazione PRESTAZIONE B P 07/12/201 20090 20090 SASSARI - CLINICA MEDICA SSN R69206 88.99.2 DENSITOMETRIA OSSEA CON TECNICA DI ASSORBIMENTO

Dettagli

Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 93/42/CEE del Consiglio concernente i dispositivi medici

Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 93/42/CEE del Consiglio concernente i dispositivi medici C 173/100 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea 13.5.2016 Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 93/42/CEE del Consiglio concernente i dispositivi medici (Pubblicazione

Dettagli

TREVISO - 2 - Gestione richieste URGENTI

TREVISO - 2 - Gestione richieste URGENTI DIREZIONE SANITARIA DI OSPEDALE CRITERI E PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI PRESTAZIONI AMBULATORIALI URGENTI Ultima revisione: 05/09/2014 Questo documento contiene informazioni finalizzate

Dettagli

Piano conti Fabbisogno 2017

Piano conti Fabbisogno 2017 Piano conti 2017-2018 Fabbisogno 2017 Fabbisogno 2018 "Programmzione 2017-2018" Il foglio Piano dei conti contiene il prospetto del Piano dei Conti Regionale. Nella colonna C "fabbisogno 2017" "fabbisogno

Dettagli

Organizzazioni sanitarie e tecnologie: Health Tecnology Assestment TSRM dott. Alessandro BEUX

Organizzazioni sanitarie e tecnologie: Health Tecnology Assestment TSRM dott. Alessandro BEUX Organizzazioni sanitarie e tecnologie: Health Tecnology Assestment Rivoluzione o scoperta dell acqua calda! Technology Assesment Ambito di ricerca che si propone di combinare le molteplici dimensioni che

Dettagli

REQUISITI MINIMI STRUTTURALI E TECNOLOGICI DELLA SALA RISVEGLIO Ospedale Buccheri La Ferla di Palermo

REQUISITI MINIMI STRUTTURALI E TECNOLOGICI DELLA SALA RISVEGLIO Ospedale Buccheri La Ferla di Palermo Dott. NICOLA TORINA Coordinatore Infermieristico - UTIR Ospedale Buccheri La Ferla FBF Palermo REQUISITI MINIMI STRUTTURALI E TECNOLOGICI DELLA SALA RISVEGLIO Ospedale Buccheri La Ferla di Palermo 1 Secondo

Dettagli

(inclusi nell appalto)

(inclusi nell appalto) Azienda Ospedaliera PUGLIESE CIACCIO Catanzaro SERVIZIO INTEGRATO DI MANUTENZIONE DELLE APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI ALLEGATO N 5 Elenco materiali soggetti ad usura (inclusi nell appalto) MATERIALI

Dettagli

Media dei tempi di attesa per Azienda anno 2013

Media dei tempi di attesa per Azienda anno 2013 Media dei tempi di attesa per Azienda anno 2013 Il report riporta il tempo medio di attesa per le prestazioni ambulatoriali S.S.N., con e senza codice priorità, prenotate nel periodo di riferimento Legenda:

Dettagli

Sulla base di ciò, GB ELETTROMEDICAL S.r.l. è in grado di fornire i seguenti servizi:

Sulla base di ciò, GB ELETTROMEDICAL S.r.l. è in grado di fornire i seguenti servizi: Secondo quanto previsto dalla normativa di riferimento, le Apparecchiature Elettromedicali o da Laboratorio, devono essere sottoposte a manutenzione e verifiche di sicurezza periodiche. Le attività devono

Dettagli

1 I CONCETTI BASE DELLA

1 I CONCETTI BASE DELLA INDICE GENERALE Prefazione xiii Lista dei simboli xvii 1 I CONCETTI BASE DELLA STRUMENTAZIONE BIOMEDICA 1 Walter H. Olson 1.1 La terminologia in medicina e nei dispositivi medici 4 1.2 La configurazione

Dettagli

Regolamento Didattico. Scuola di Specializzazione in Chirurgia toracica

Regolamento Didattico. Scuola di Specializzazione in Chirurgia toracica Regolamento Didattico Scuola di Specializzazione in Chirurgia toracica Piano degli studi I anno S.S.D. CFU Materie di base, inglese scientifico e ricerca BIO/16, MED/08, BIO/09, MED/07, BIO/14, MED/15,

Dettagli

Regolamento Didattico. Scuola di Specializzazione in Medicina d emergenza-urgenza

Regolamento Didattico. Scuola di Specializzazione in Medicina d emergenza-urgenza Regolamento Didattico Scuola di Specializzazione in Medicina d emergenza-urgenza Elenco attività formative Piano degli studi I anno S.S.D. CFU Discipline di base per la formazione del MED/01, MED/05, M-PSI/08,

Dettagli

Locali ad uso medico Scheda

Locali ad uso medico Scheda La sicurezza degli impianti elettrici nei locali adibiti ad uso medico é analizzata nella Norma 64-8 ed in particolare nella sezione 710. Tale Norma si applica agli ospedali, cliniche mediche, studi medici

Dettagli

S008 Raccolta per Apparecchi elettromedicali - elettroacustica - laser

S008 Raccolta per Apparecchi elettromedicali - elettroacustica - laser 6542 CEI EN 60645-1 29/87 67 Elettroacustica - Apparecchi acustici Parte 1: Audiometri a toni puri 3857 R CEI 29-11 29/87 16.01 Protesi acustiche Sistemi e dispositivi integrativi 3022 R CEI 29-12 29/87

Dettagli

RICOVERI ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA Codice Descrizione Tariffa Limiti Documentazione Note

RICOVERI ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA Codice Descrizione Tariffa Limiti Documentazione Note RICOVERI ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA '01030020 ANESTESIA PLESSICA Onorario pari al 20% dell'importo per il chirurgo operatore Minimo euro 74.00 Compenso comprensivo della visita pre operatoria '01030014

Dettagli

(Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della normativa dell'unione sull'armonizzazione)

(Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della normativa dell'unione sull'armonizzazione) 10.7.2015 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 226/9 Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 93/42/CEE del Consiglio, del 14 giugno 1993, concernente i dispositivi

Dettagli

APPALTI SANITARI ON LINE

APPALTI SANITARI ON LINE APPALTI SANITARI ON LINE MANAGEMENT AND CONSULTING FOR YOUR BUSINESS Pag. 1 di 43 FORNITURE CATEGORIE TIPOLOGIA DESCRIZIONE CODICE CPV FR 1 FARMACI Fornitura di farmaci di qualsiasi genere, compresi farmaci

Dettagli

TECNICHE DI RIPARAZIONE MECCANICA ED ELETTRONICA DEL VEICOLO

TECNICHE DI RIPARAZIONE MECCANICA ED ELETTRONICA DEL VEICOLO TECNICHE DI RIPARAZIONE MECCANICA ED ELETTRONICA DEL VEICOLO SEDE: ARESE; PRIMA PARTE DURATA DEL CORSO: 50 ORE SUDDIVISE SU 10 LEZIONI DA 5 ORE; GIORNI: 3 GIORNI A SETTIMANA DALLE ORE 14:00 ALLE ORE 19:00;

Dettagli

Norme tecniche per dispositivi medici

Norme tecniche per dispositivi medici Ordinanza relativa ai dispositivi medici (ODmed) Norme tecniche per dispositivi medici Visto l articolo 4 capoverso 3 dell ordinanza del 17 ottobre 2001 1 relativa ai dispositivi medici (ODmed), le norme

Dettagli

(Testo rilevante ai fini del SEE) (Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della direttiva) (2013/C 22/02) 7.7.

(Testo rilevante ai fini del SEE) (Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della direttiva) (2013/C 22/02) 7.7. 24.1.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 22/7 Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 93/42/CEE del Consiglio, del 14 giugno 1993, concernente i dispositivi

Dettagli

Richiesta di offerta per Certificazione UNI EN ISO 13485

Richiesta di offerta per Certificazione UNI EN ISO 13485 1 di 10 Richiesta di offerta per Certificazione UNI EN ISO 13485 vg SEZIONE A a cura dell Organizzazione ISO 9001 inclusa TIPO DI CERTIFICAZIONE RICHIESTA NUOVA CERTIFICAZIONE CAMBIO ENTE RINNOVO 1 DATI

Dettagli

Anestesia Rianimazione, Terapia Intensiva e del dolore

Anestesia Rianimazione, Terapia Intensiva e del dolore Anestesia Rianimazione, Terapia Intensiva e del dolore Informazioni generali: Nome Scuola: Anestesia Rianimazione, Terapia Intensiva e del dolore Ateneo: Struttura: Dipartimento legge240 SPECIALITA' MEDICO-CHIRURGICHE,

Dettagli

C 262/6 Gazzetta ufficiale dell Unione europea

C 262/6 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 262/6 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 30.8.2012 Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 93/42/CEE del Consiglio, del 14 giugno 1993, concernente i dispositivi

Dettagli

SICUREZZA DEGLI APARECCHI ELETTROMEDICALI NEI LOCALI AD USO MEDICO. RELATORI: Dr. Nicola CARRIERO Dr. Carmineraffaele ROSELLI

SICUREZZA DEGLI APARECCHI ELETTROMEDICALI NEI LOCALI AD USO MEDICO. RELATORI: Dr. Nicola CARRIERO Dr. Carmineraffaele ROSELLI SICUREZZA DEGLI APARECCHI ELETTROMEDICALI NEI LOCALI AD USO MEDICO RELATORI: Dr. Nicola CARRIERO Dr. Carmineraffaele ROSELLI Premessa Il paziente è più vulnerabile e più esposto ai pericoli dell elettricità

Dettagli

Media dei tempi di attesa per Azienda Agosto 2014

Media dei tempi di attesa per Azienda Agosto 2014 Media dei tempi di attesa per Azienda Agosto 2014 Il report riporta il tempo medio di attesa per le prestazioni ambulatoriali S.S.N., con e senza codice priorità, prenotate nel periodo di riferimento Legenda:

Dettagli

Media dei tempi di attesa per Azienda gennaio 2015

Media dei tempi di attesa per Azienda gennaio 2015 Media dei tempi di attesa per Azienda gennaio 2015 Il report riporta il tempo medio di attesa per le prestazioni ambulatoriali S.S.N., con e senza codice priorità, prenotate nel periodo di riferimento

Dettagli

Modulo 2. Locali uso medico

Modulo 2. Locali uso medico Modulo 2 Locali uso medico Locali uso medico Norma CEI 64-8/7 V2 Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000V in c.a. e 1500 V in c.c. Parte 7: Ambienti ed applicazioni particolari

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA AVVISO GARE

AREA AMMINISTRATIVA AVVISO GARE AREA AMMINISTRATIVA U.O.C. Provveditorato / Economato Il Dirigente Dott. Fulvio Via Zeppilli, 18 Fermo Tel.: 0734 625 2858 Fax: 0734 625 2830 e mail: f.decicco@asl11.marche.it AVVISO GARE Oggetto: Progetto

Dettagli

(Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della normativa dell'unione sull'armonizzazione)

(Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della normativa dell'unione sull'armonizzazione) 16.1.2015 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 14/43 Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 93/42/CEE del Consiglio, del 14 giugno 1993, concernente i dispositivi

Dettagli

Media dei tempi di attesa per Azienda Novembre 2013

Media dei tempi di attesa per Azienda Novembre 2013 Media dei tempi di attesa per Azienda Novembre 2013 Il report riporta il tempo medio di attesa per le prestazioni ambulatoriali S.S.N., con e senza codice priorità, prenotate nel periodo di riferimento

Dettagli

CENSIMENTO DELLE STRUTTURE CARDIOLOGICHE Anno 2015

CENSIMENTO DELLE STRUTTURE CARDIOLOGICHE Anno 2015 CENSIMENTO DELLE STRUTTURE CARDIOLOGICHE Anno 2015 Codice Regione (Ministero Sanità): Denominazione Regione: Codice Presidio Ospedaliero (Ministero Sanità): Denominazione Presidio Ospedaliero: Il Presidio

Dettagli

CATEGORIE MERCEOLOGICHE, CLASSI E SOTTOCLASSI

CATEGORIE MERCEOLOGICHE, CLASSI E SOTTOCLASSI ALLEGATO 1 1 CATEGORIE MERCEOLOGICHE, E SOTTO CODICE DESCRIZIONE FORNITURE CAT. 1 VEICOLI E MEZZI OPERATIVI 1A MEZZI USO MEDICO (AMBULANZE, VEICOLI MEDICALIZZATI ECC.) 1B MEZZI PER TRASPORTO COSE, AUTOVETTURE

Dettagli

Media dei tempi di attesa per Azienda Anno 2008

Media dei tempi di attesa per Azienda Anno 2008 Media dei tempi di attesa per Azienda Anno 2008 Il report riporta il tempo medio di attesa per le prestazioni ambulatoriali S.S.N. non inserite nel Progetto Codici Colore, nel periodo di riferimento Legenda:

Dettagli

UNICO Modello VK10U. ntrate. genzia. Studi di settore. QUADRO A Personale addetto all attività

UNICO Modello VK10U. ntrate. genzia. Studi di settore. QUADRO A Personale addetto all attività 86.21.00 - Servizi degli studi medici di medicina generale 86.22.01 - Prestazioni sanitarie svolte da chirurghi 86.22.03 - Attività dei centri di radioterapia 86.22.05 - Studi di omeopatia e di agopuntura

Dettagli

SEZIONE GARANZIE A - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI E GRAVI EVENTI MORBOSI

SEZIONE GARANZIE A - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI E GRAVI EVENTI MORBOSI SEZIONE GARANZIE A - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI E GRAVI EVENTI MORBOSI Art. 1 - Massimale assicurato Euro 400.000 per nucleo e per anno. Art. 2 - Franchigia e Scoperto Le prestazioni, ove prestate da

Dettagli

BOZZA 4/3/2015 UNICO 2015. Modello VK10U. ntrate. genzia. Studi di settore. QUADRO A Personale addetto all attività

BOZZA 4/3/2015 UNICO 2015. Modello VK10U. ntrate. genzia. Studi di settore. QUADRO A Personale addetto all attività DOMICILIO FISCALE ALTRE ATTIVITÀ ALTRI DATI QUADRO A Personale addetto all attività QUADRO B Unità locali destinate all esercizio dell attività A01 A02 A03 A04 A05 A06 B00 B01 B02 B03 B04 B05 B06 B07 B08

Dettagli

Rilevazioni CUP sui tempi d'attesa per le prestazioni ambulatoriali mese di aprile 2015

Rilevazioni CUP sui tempi d'attesa per le prestazioni ambulatoriali mese di aprile 2015 Rilevazioni CUP sui tempi d'attesa per le prestazioni ambulatoriali mese di aprile 205 STS Sede di Erogazione Convenzione Codice Codice Prestazione PRESTAZIONE B D P 07/04/205 200905 200905 SASSARI - CLINICA

Dettagli

HCL Technologies Copertura sanitaria dipendenti DESCRIZIONE GARANZIA Ricovero con o senza intervento chirurgico Intervento chirurgico: onorari dei professionisti sanitari (medici e non), diritti di sala

Dettagli

Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici della Confederazione. Norme tecniche per dispositivi medici

Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici della Confederazione. Norme tecniche per dispositivi medici Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici della Confederazione Norme tecniche per dispositivi medici Ordinanza relativa ai dispositivi medici (ODmed) del 19 ottobre 1999 Visto l articolo 4 capoverso

Dettagli

NUOVO OSPEDALE DELLA ZONA ORIENTALE DI NAPOLI

NUOVO OSPEDALE DELLA ZONA ORIENTALE DI NAPOLI UFFICIO STAMPA NUOVO OSPEDALE DELLA ZONA ORIENTALE DI NAPOLI OSPEDALE DEL MARE CONFERENZA STAMPA lunedì 05 giugno 2017 via Marina, palazzo Armieri pag. 1 di 7 CRONOLOGIA completamento lavori e forniture...

Dettagli

MEDICO SPEC.TO IN CHIRURGIA D EMERGENZA E/O IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. Eccellente conoscenza della lingua inglese

MEDICO SPEC.TO IN CHIRURGIA D EMERGENZA E/O IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. Eccellente conoscenza della lingua inglese MEDICO SPEC.TO IN CHIRURGIA D EMERGENZA E/O IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA Afghanistan, Sierra Leone, Sudan,Cambogia Richiesta la laurea in medicina con specializzazione in chirurgia generale o di emergenza

Dettagli

Quota attribuita per l attuazione del Programma di Odontoiatria sociale

Quota attribuita per l attuazione del Programma di Odontoiatria sociale ALLEGATO Interventi di investimento per l anno 2017 La deliberazione della Giunta regionale n. 2550 del 23 dicembre 2016 LR 49/1996, art 12 - linee annuali per la gestione del servizio sanitario e sociosanitario

Dettagli

Totale degli appuntamenti rilasciati nel periodo di riferimento escluse le scelte personali

Totale degli appuntamenti rilasciati nel periodo di riferimento escluse le scelte personali Totale degli appuntamenti rilasciati nel periodo di riferimento escluse le scelte personali VISITE ORDINARIE STD 30gg STD 35gg STD 40gg VISITA ALLERGOLOGICA 2 29 13 217 100,0% 100,0% 100,0% VISITA ANGIOLOGICA

Dettagli

Biosicurezza negli ambienti clinici. Fonte: Biosecurity Standard Operating Procedures Faculty of Veterinary Medicine of the University of Lie ge

Biosicurezza negli ambienti clinici. Fonte: Biosecurity Standard Operating Procedures Faculty of Veterinary Medicine of the University of Lie ge Biosicurezza negli ambienti clinici Fonte: Biosecurity Standard Operating Procedures Faculty of Veterinary Medicine of the University of Lie ge Obiettivi Generali Sicurezza Proteggere personale, studenti

Dettagli

La Carta dei Servizi. Uno strumento informativo per la tutela dei pazienti e per una più consapevole partecipazione ai servizi offerti dallo studio

La Carta dei Servizi. Uno strumento informativo per la tutela dei pazienti e per una più consapevole partecipazione ai servizi offerti dallo studio Uno strumento informativo per la tutela dei pazienti e per una più consapevole partecipazione ai servizi offerti dallo studio La Carta dei Servizi Tecnologia, innovazione e 30 anni di esperienza per prenderci

Dettagli

Piano sanitario UniSalute per Università di Pavia

Piano sanitario UniSalute per Università di Pavia Piano sanitario UniSalute per Università di Pavia LE COPERTURE DEL PIANO SANITARIO Cosa copre il Piano sanitario? Il Piano sanitario copre le seguenti prestazioni: indennità per ricovero (diaria); alta

Dettagli

nuovo ospedale della zona orientale di Napoli OSPEDALE DEL MARE

nuovo ospedale della zona orientale di Napoli OSPEDALE DEL MARE nuovo ospedale della zona orientale di Napoli OSPEDALE DEL MARE CONFERENZA STAMPA Presidente On.le Vincenzo De Luca lunedì 05 giugno 2017 via Marina, palazzo Armieri - Napoli ing. Ciro Verdoliva - Commissario

Dettagli

PRESTAZIONI SANITARIE SVOLTE DA CHIRURGHI CENTRI DI MEDICINA ESTETICA ALTRI STUDI MEDICI SPECIALISTICI E POLIAMBULATORI LABORATORI RADIOGRAFICI

PRESTAZIONI SANITARIE SVOLTE DA CHIRURGHI CENTRI DI MEDICINA ESTETICA ALTRI STUDI MEDICI SPECIALISTICI E POLIAMBULATORI LABORATORI RADIOGRAFICI STUDIO DI SETTORE VK10U ATTIVITÀ 86.21.00 SERVIZI DEGLI STUDI MEDICI DI MEDICINA GENERALE ATTIVITÀ 86.22.01 PRESTAZIONI SANITARIE SVOLTE DA CHIRURGHI ATTIVITÀ 86.22.03 ATTIVITÀ DEI CENTRI DI RADIOTERAPIA

Dettagli

Risultato della ricerca

Risultato della ricerca 10 - AOU Sassari SASSARI Risultato della ricerca Filtri di selezione Filtro Valore AZIENDA 10 CRITICA 99 DT1 17/05/2016 07/05/2016 200905 200905 SASSARI - CLINICA MEDICA SSN R69207 88.99.3 DENSITOMETRIA

Dettagli

Procedure di gara che devono essere espletate nel corrente anno:

Procedure di gara che devono essere espletate nel corrente anno: USL 7 - RAGUSA Prot, N. 2309 del 31/01/2007 Oggetto: Procedure di garra (anno 2007) Procedure di gara che devono essere espletate nel corrente anno: - Somministrazioni 1) Procedura aperta per la fornitura

Dettagli

Specializzazioni Esami di laurea utili per la valutazione dei titoli Sede e ora della prova scritta Vecchio Ordinamento

Specializzazioni Esami di laurea utili per la valutazione dei titoli Sede e ora della prova scritta Vecchio Ordinamento ALLEGATO A PROSPETTO SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE Scuole di specializzazione dell AREA MEDICA Specializzazioni Esami di laurea utili per la valutazione dei titoli Sede e ora della prova scritta ENDOCRINOLOGIA

Dettagli

Ambulatori primo piano martedì Blocco C venerdì

Ambulatori primo piano martedì Blocco C venerdì P.O. NOVI LIGURE ORGANIGRAMMA AMBULATORIALE ELENCO ATTIVITA' AGGIORNATO AL 15/7/217 AMBULATORI GIORNO/I ORARI V UBICAZIONE OTE Visita allergologica Test allergeni ALLERGOLOGIA lunedì 14.3-17. 3 Ambulatori

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WD43U ATTIVITÀ 26.60.09 FABBRICAZIONE DI ALTRI STRUMENTI PER IRRADIAZIONE ED ALTRE APPARECCHIATURE ELETTROTERAPEUTICHE ATTIVITÀ 28.99.30 FABBRICAZIONE DI APPARECCHI PER ISTITUTI DI BELLEZZA

Dettagli

AUSL BA/3 - INFORMATIZZAZIONE DEI SERVIZI - CUP/Ticket

AUSL BA/3 - INFORMATIZZAZIONE DEI SERVIZI - CUP/Ticket AUSL BA/3 - INFORMATIZZAZIONE DEI SERVIZI - CUP/Ticket Tempi medi di attesa prestazioni prenotate nella AUSL Prenotazioni effettuate dal 01/07/2006 al 30/09/2006 Pagina 0 di 4 0001 0001 VISITA ANESTESIOLOGICA

Dettagli

Strutture veterinarie private per animali da compagnia

Strutture veterinarie private per animali da compagnia Strutture veterinarie private per animali da compagnia Indagine 2005 realizzata per ANMVI da ECM ONAOSI IVA IRAP CONVENZIONI CON IL S.S.N. STUDI DI SETTORE RIFIUTI SANITARI PRIVACY 626 FARMACO VETERINARIO

Dettagli

ORGANIGRAMMA ATTIVITA' AMBULATORIALE

ORGANIGRAMMA ATTIVITA' AMBULATORIALE Sede Legale Via Venezia 6 15121 Alessandria (AL) Partita Iva/Codice Fiscale n 02190140067 ORGANIGRAMMA ATTIVITA' AMBULATORIALE PRESIDIO OSPEDALIERO NOVI LIGURE AGGIORNATO AL 09 GIUGNO 2016 AMBULATORI GIORNO/I

Dettagli

ESPLICITAZIONE CAMPI. Numero complessivo delle unita' immobiliari

ESPLICITAZIONE CAMPI. Numero complessivo delle unita' immobiliari ESPLICITAZIOE CAMPI Progressivo Lunghezza Codice campo Descrizione Tipo Valore ote 1 5 A00101 Dipendenti a tempo pieno Dipendenti a tempo parziale e assunti con 2 5 A00201 contratto di formazione e lavoro

Dettagli

Allegato 1 al Bando Rep. 65/2016

Allegato 1 al Bando Rep. 65/2016 . 1 8903 80161 ANESTESIOLOGIA I - 80161 denominazione Modulo didattico SSD Ins ANESTESIOLOGIA I - DIDATTICA modulo base di anestesia generale : gestione vie aeree, accessi venosi e arteriosi, ventilazione

Dettagli

Santa Maria di Borgotaro: un Ospedale in continua crescita

Santa Maria di Borgotaro: un Ospedale in continua crescita Cartella stampa Santa Maria di Borgotaro: un Ospedale in continua crescita Presentazione della Guida ai servizi ospedalieri e del depliant informativo sugli investimenti Martedì 7 dicembre 2010 ore 11.30

Dettagli

NOME ENTE 1 : PRESIDIO (SOLO PER LE STRUTTURE PUBBLICHE): INDIRIZZO DEL PRESIDIO: UNITÀ OPERATIVA 2 : DIRETTORE/RESPONSABILE DELL UO:

NOME ENTE 1 : PRESIDIO (SOLO PER LE STRUTTURE PUBBLICHE): INDIRIZZO DEL PRESIDIO: UNITÀ OPERATIVA 2 : DIRETTORE/RESPONSABILE DELL UO: SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE DELLE STRUTTURE CHE EROGANO PRESTAZIONI CONNESSE CON L ATTIVITÀ OPERATORIA -RIANIMAZIONE TERAPIA INTENSIVA- REQUISITI STRUTTURALI, IMPIANTISTICI, TECNOLOGICI E ORGANIZZATIVI NOME

Dettagli

P.O. NOVI LIGURE ORGANIGRAMMA AMBULATORIALE AMBULATORI GIORNO/I ORARI UBICAZIONE NOTE ALLERGOLOGIA

P.O. NOVI LIGURE ORGANIGRAMMA AMBULATORIALE AMBULATORI GIORNO/I ORARI UBICAZIONE NOTE ALLERGOLOGIA P.O. NOVI LIGURE ORGANIGRAMMA AMBULATORIALE ELENCO SPECIALISTI E ATTIVITA' AGGIORNATO AL 14 FEBBRAIO 2017 AMBULATORI GIORNO/I ORARI UBICAZIONE NOTE Visita allergologica Test allergeni ALLERGOLOGIA lunedì

Dettagli

ELENCO MODALITA ACCADIMENTO DELL EVENTO ICD9 CM 2007

ELENCO MODALITA ACCADIMENTO DELL EVENTO ICD9 CM 2007 ELENCO MODALITA ACCADIMENTO DELL EVENTO DA CLASSIFICAZIOONE DELLE MALATTIE E DEI TRAUMATISMI DEGLI INTERVENTI CHIRURGICI E DELLE PROCEDURE DIAGNOSTICHE E TERAPEUTICHE ICD9 CM 2007 Allegato alla banca dati

Dettagli

Media dei tempi di attesa per Azienda maggio 2015

Media dei tempi di attesa per Azienda maggio 2015 Media dei tempi di attesa per Azienda maggio 2015 Il report riporta il tempo medio di attesa per le prestazioni ambulatoriali S.S.N., con e senza codice priorità, prenotate nel periodo di riferimento Legenda:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO E CONSENSO INFORMATO PER GASTROSCOPIA DIAGNOSTICA E TERAPEUTICA.

FOGLIO INFORMATIVO E CONSENSO INFORMATO PER GASTROSCOPIA DIAGNOSTICA E TERAPEUTICA. FOGLIO INFORMATIVO E CONSENSO INFORMATO PER GASTROSCOPIA DIAGNOSTICA E TERAPEUTICA. Gentile Paziente, La gastroscopia è un esame endoscopico che permette la visualizzazione della mucosa dell esofago, dello

Dettagli

Ospedale di Chieti. Published on Regione Abruzzo - Portale Sanità (http://sanita.regione.abruzzo.it)

Ospedale di Chieti. Published on Regione Abruzzo - Portale Sanità (http://sanita.regione.abruzzo.it) Published on Regione Abruzzo - Portale Sanità (http://sanita.regione.abruzzo.it) Home > Presidio Ospedaliero Clinicizzato "SS. Annunziata" Ospedale di Chieti Presidio Ospedaliero Clinicizzato "SS. Annunziata"

Dettagli

SEZIONE GARANZIE A - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI E GRAVI EVENTI MORBOSI

SEZIONE GARANZIE A - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI E GRAVI EVENTI MORBOSI SEZIONE GARANZIE A - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI E GRAVI EVENTI MORBOSI Art. 1 - Massimale assicurato Euro 400.000 per nucleo e per anno. Art. 2 - Franchigia e Scoperto Le prestazioni, ove prestate da

Dettagli

LABORATORIO ANALISI. Accesso diretto, senza prenotazione. 3-6 giorni Esami batteriologici, sierologici, parassitologici, allergologici

LABORATORIO ANALISI. Accesso diretto, senza prenotazione. 3-6 giorni Esami batteriologici, sierologici, parassitologici, allergologici LABORATORIO ANALISI Gli esami sono eseguiti presso Laboraf - Diagnostica e Ricerca San Raffaele. Di seguito sono indicati i tempi di refertazione delle prestazioni eseguite in routine. Accesso diretto,

Dettagli

Servizio di Ingegneria Clinica

Servizio di Ingegneria Clinica LOTTO N. 1 SISTEMA PER VIDEOGASTROENTEROLOGIA n. 1 monitor televisivo per bioimmagini U.O. CHIRURGIA N.1 SISTEMA PER VIDEOGASTROENTEROLOGIA (1) caratteristiche e prestazioni essenziali richieste Di grado

Dettagli

CODICE INSEGNAMENTO DESCRIZIONE INSEGNAMENTO SSD CFU Radiologia Diagnostica e Interventistica delle Affezioni Urologiche

CODICE INSEGNAMENTO DESCRIZIONE INSEGNAMENTO SSD CFU Radiologia Diagnostica e Interventistica delle Affezioni Urologiche CODICE INSEGNAMENTO DESCRIZIONE INSEGNAMENTO SSD CFU Radiologia Diagnostica e Interventistica delle Affezioni Urologiche MED/24 3 Endoscopia digestiva terapeutica MED/18 3 Trapiantologia e Medicina rigenerativa

Dettagli

Valutazione e principi di gestione delle grandi apparecchiature: Avvio dell Indagine conoscitiva nazionale. Americo Cicchetti

Valutazione e principi di gestione delle grandi apparecchiature: Avvio dell Indagine conoscitiva nazionale. Americo Cicchetti Valutazione e principi di gestione delle grandi apparecchiature: Avvio dell Indagine conoscitiva nazionale Americo Cicchetti Agenda Grandi apparecchiature: lo stato dell arte Grandi apparecchiature: il

Dettagli

GUIDA ALL ATTIVITÀ AMBULATORIALE

GUIDA ALL ATTIVITÀ AMBULATORIALE GUIDA ALL ATTIVITÀ AMBULATORIALE L Ospedale eroga prestazioni ambulatoriali con il SSN e offre altresì la possibilità di usufruire di prestazioni a tariffa agevolata. L Ospedale è autorizzato e accreditato

Dettagli

Specializzazioni Esami di laurea utili per la valutazione dei titoli Sede e ora della prova scritta Nuovissimo ordinamento. 2.

Specializzazioni Esami di laurea utili per la valutazione dei titoli Sede e ora della prova scritta Nuovissimo ordinamento. 2. ALLEGATO A PROSPETTO SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE Scuole di specializzazione dell AREA MEDICA Data prova scritta 13 aprile 2010 Specializzazioni Esami di laurea utili per la valutazione dei titoli Sede e

Dettagli

ASM Azienda Sanitaria Locale Matera RISULTATI ECONOMICI E DATI DI ATTIVITA ANNI Matera, 01 Agosto 2016

ASM Azienda Sanitaria Locale Matera RISULTATI ECONOMICI E DATI DI ATTIVITA ANNI Matera, 01 Agosto 2016 ASM Azienda Sanitaria Locale Matera RISULTATI ECONOMICI E DATI DI ATTIVITA ANNI 2011-2015 Matera, 01 Agosto 2016 RISULTATI ECONOMICI 2011 2015 con I semestre 2016 Migliaia di euro 2011 2012 2013 2014 2015

Dettagli

Da oltre 50 anni al servizio dell uomo

Da oltre 50 anni al servizio dell uomo Da oltre 50 anni al servizio dell uomo Chi siamo L a Pclinico San Marco Spa è stata costituita nel 1957 ed ha iniziato l attività negli anni 60. Dopo una fase di avviamento entra a regime, affermandosi

Dettagli

CELAB srl Phone +39 (0)773 665421 - Fax +39 (0)773 1875102 celab@celab.com www.celab.com

CELAB srl Phone +39 (0)773 665421 - Fax +39 (0)773 1875102 celab@celab.com www.celab.com CELAB opera nel settore del testing e delle certificazioni, in Italia e nel resto del mondo. Specializzata nella fornitura dei seguenti servizi: Prove di laboratorio EMC, LVD, R&TTE, di qualifica ambientale,

Dettagli

Linee guida per la standardizzazione della terapia ad onde d urto extracorporee in sostituzione dell intervento chirurgico in medicina ortopedica

Linee guida per la standardizzazione della terapia ad onde d urto extracorporee in sostituzione dell intervento chirurgico in medicina ortopedica Linee guida per la standardizzazione della terapia ad onde d urto extracorporee in sostituzione dell intervento chirurgico in medicina ortopedica Documento presentato dalla Società Internazionale per la

Dettagli

STANDARD QUALITATIVI DEI SERVIZI

STANDARD QUALITATIVI DEI SERVIZI LABORATORIO ANALISI Gli esami sono eseguiti presso Laboraf - Diagnostica e Ricerca San Raffaele. Di seguito sono indicati i tempi di refertazione delle prestazioni eseguite in routine. Accesso diretto,

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Medicina e chirurgia Piano di studio - Ordinamento

Corso di Laurea Magistrale in Medicina e chirurgia Piano di studio - Ordinamento 1 ANNO Corso di Laurea Magistrale in Medicina e chirurgia Profitto Valutazione Scienze umane, politiche della salute e management sanitario Medicina e sanità pubblica e degli ambienti di lavoro e scienze

Dettagli

STRUMENTAZIONE BIOMEDICA II

STRUMENTAZIONE BIOMEDICA II Ingegneria Biomedica STRUMENTAZIONE BIOMEDICA II Domenico Caputo Marta Cavagnaro Docenti caputo@diet.uniroma1.it cavagnaro@diet.uniroma1.it Orario lezioni Giorno Ora Aula Mercoledì 12:00 13:30 4 Mercoledì

Dettagli

ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA

ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA Allegato A ESAMI VALUTABILI ALLERGOLOGIA ED IMMUNOLOGIA CLINICA : Esami valutabili. Discipline di base Corso integrato di Anatomia Patologica Anatomia Patologica 1/2; Corso integrato di Immunologia ed

Dettagli

Classificazione delle apparecchiature radiologiche

Classificazione delle apparecchiature radiologiche Classificazione delle apparecchiature radiologiche Apparecchiature per esposizione semplice (diagnostiche lente) Telecomandati Angiografo con arco a C Apparecchiature speciali (mammografo, ortopantomografo,

Dettagli