PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA"

Transcript

1 Sede sociale Asciano (SI) Iscritta all Albo delle banche al n Iscritta all Albo delle società cooperative al n A Capitale sociale Euro ,81 Numero di iscrizione nel Registro delle Imprese di Siena 5106 Codice Fiscale Partita IVA PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA OFFERTA DI Bancasciano Credito Cooperativo T.V. Trimestrale 155 emissione cod. Isin IT La Bancasciano Credito Cooperativo nella persona del suo legale rappresentante pro-tempore, svolge il ruolo di emittente, di offerente e di soggetto responsabile del collocamento della presente offerta. Il presente prospetto non è sottoposto all approvazione della Consob Prospetto informativo depositato presso la CONSOB in data:30/03/2009

2 Il presente prospetto è a disposizione del pubblico gratuitamente presso tutte le filiali della Bancasciano Credito Cooperativo ed è altresì consultabile sul sito internet della Banca Emittente

3 INDICE: I INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE Persone responsabili Denominazione e forma giuridica Sede legale e sede amministrativa Numero di iscrizione all albo delle banche tenuto dalla Banca d Italia Gruppo bancario di appartenenza e relativo numero di iscrizione all albo dei gruppi bancari tenuto dalla Banca d Italia Informazioni finanziarie riguardanti le attività e le passività, la situazione finanziaria e i profitti e le perdite dell emittente Rating dell emittente e dello strumento finanziario Conflitti di interesse attinenti il collocamento dei titoli... 7 II INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Persone responsabili Indicazione delle Persone responsabili Fattori di rischio Informazioni fondamentali Interessi di persone fisiche e giuridiche partecipanti all emissione/all offerta Ragioni dell offerta e impiego dei proventi Informazioni riguardanti gli strumenti finanziari da offrire/da ammettere alla negoziazione Descrizione degli strumenti finanziari Legislazione in base alla quale gli strumenti finanziari sono stati creati Forma degli strumenti finanziari e soggetto incaricato della tenuta dei registri Valuta di emissione degli strumenti finanziari Ranking degli strumenti finanziari Diritti connessi agli strumenti finanziari Tasso di interesse nominale e le disposizioni relative agli interessi da pagare Data di scadenza e modalità di ammortamento del prestito Rappresentanza degli obbligazionisti Delibere, autorizzazioni e approvazioni Data di emissione degli strumenti finanziari Condizioni dell offerta Statistiche relative all offerta, calendario previsto e modalità di sottoscrizione dell offerta Condizioni alle quali l offerta è subordinata Ammontare totale dell offerta Periodo di validità dell offerta Possibilità di riduzione dell ammontare delle sottoscrizioni Ammontare minimo e massimo dell importo sottoscrivibile Modalità e termini per il pagamento e la consegna degli strumenti finanziari Diffusione dei risultati dell offerta Eventuali diritti di prelazione Piano di ripartizione e di assegnazione Destinatari dell offerta Comunicazione ai sottoscrittori dell ammontare assegnato e della possibilità di iniziare le negoziazioni prima della comunicazioni Fissazione del prezzo Prezzo di offerta Collocamento e sottoscrizione I soggetti incaricati del collocamento Denominazione e indirizzo degli organismi incaricati del servizio finanziario Ammissione alla negoziazione e modalità di negoziazione Mercati presso i quali è stata richiesta l ammissione alle negoziazioni degli strumenti finanziari Quotazione su altri mercati Soggetti che assumono l impegno di agire quali intermediari nel mercato secondario Informazioni supplementari Consulenti legati all emissione Informazioni contenute nel Prospetto sottoposte a revisione Pareri o relazioni di esperti, indirizzo e qualifica Informazioni provenienti da terzi Rating dell emittente e dello strumento finanziario Garanzie... 14

4 I INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE 1. Persone responsabili La Bancasciano Credito Cooperativo Società Cooperativa, con sede legale in Asciano (SI), C.so G. Matteotti n 1 S rappresentata legalmente ai sensi dell art. 40 dello Statuto sociale dal Presidente del Consiglio di Amministrazione dott. Giovanni De Munari, si assume la responsabilità delle informazioni contenute nel presente Prospetto. La Bancasciano Credito Cooperativo Società Cooperativa Società Cooperativa, con sede in Asciano (SI, C.so G. Matteotti n 1 S, in persona del suo legale rappresentante Presidente del Consiglio di Amministrazione dott. Giovanni De Munari dichiara di aver adottato tutta la ragionevole diligenza richiesta ai fini della redazione del presente Prospetto e attesta che le informazioni ivi contenute sono, per quanto a propria conoscenza, conformi ai fatti e non presentano omissioni tali da alterarne il senso. Il presente Prospetto è conforme al modello depositato in Consob. 2. Denominazione e forma giuridica La denominazione legale dell emittente è Bancasciano Credito Cooperativo soc. coop. La Bancasciano Credito Cooperativo, è una società cooperativa a mutualità prevalente. 3. Sede legale e sede amministrativa La Bancasciano Credito Cooperativo ha sede legale e amministrativa in Asciano (SI), C.so G. Matteotti n 1 S, tel. 0577/7141, codice fiscale e partita iva Numero di iscrizione all albo delle banche tenuto dalla Banca d Italia La Bancasciano Credito Cooperativo è iscritta all Albo delle banche tenuto dalla Banca d Italia al numero ; Codice ABI

5 5. Gruppo bancario di appartenenza e relativo numero di iscrizione all albo dei gruppi bancari tenuto dalla Banca d Italia La Bancasciano Credito Cooperativo non appartiene a nessun gruppo bancario. 6. Informazioni finanziarie riguardanti le attività e le passività, la situazione finanziaria e i profitti e le perdite dell emittente La situazione alla data del 31/12/2007 risulta la seguente: Il coefficiente di solvibilità (rapporto tra il patrimonio di vigilanza e le attività di rischio ponderate) è risultato pari al 12,70% a fronte di un requisito minimo richiesto dalle Istruzioni di Vigilanza della banca d Italia del 8%. Il patrimonio di Vigilanza al 31/12/2007 risulta uro Sempre con riferimento alla stessa data il patrimonio di base (Tier 1) è risultato pari ad uro ,00, mentre il patrimonio supplementare (Tier 2) è risultato pari a 6.958,00. Il rapporto fra le sofferenze lorde e gli impieghi con clientela si è attestato al 1,21%, mentre quello fra le sofferenze nette e gli impieghi con clientela si è attestato al 0,55%. Il rapporto fra le partite anomale lorde (incagli e sofferenze) e gli impieghi con clientela si è attestato al 4,52%. Per una migliore sintesi, si riporta qui di seguito un quadro riepilogativo della situazione aziendale della Bancasciano Credito Cooperativo riferita agli esercizi 2005, 2006 ed all ultimo bilancio al 31/12/2007. Indicatori PATRIMONIO VIGILANZA , , ,00 PATRIMONIO DI BASE - TIER , , ,00 PATRIMONIO SUPPLEMENTARE - TIER , , ,00 SOFFERENZE NETTE SU IMPIEGHI 0,55% 0,55% 0,67% SOFFERENZE LORDE SU IMPIEGHI 1,21% 1,23% 1,27% COEFFICIENTE DI SOLVIBILITA' 12,70% 10,04% 11,08% Sottoscrivendo le obbligazioni "Bancasciano Credito Cooperativo T.V. trimestrale 155 emissione codice Isin IT si diventa finanziatori e quindi creditori della Bancasciano Credito Cooperativo; si assume perciò il rischio che detto Emittente non possa essere in grado di onorare i propri obblighi relativamente al pagamento delle cedole e/o al rimborso del capitale di detto prestito. Come per tutte le altre banche, i fattori di rischio che possono influire sulla capacità dell'emittente di adempiere alle sopra citate obbligazioni sono il rischio di credito, il rischio di liquidità, il rischio di mercato, di concorrenza ed i rischi operativi. Il rischio di credito è connesso all' eventualità che l'emittente, per effetto di un deterioramento della sua solidità patrimoniale, non sia in grado di pagare le cedole e gli interessi e/o di rimborsare il capitale. Tale rischio è gestito attraverso la definizione da parte del Consiglio di Amministrazione di politiche generali sul credito, indirizzi strategici e linee guida per contenere le probabilità di insolvenza e di perdite. L'intero processo del credito risulta regolamentato da normativa interna e periodicamente sottoposto a verifica. Il rischio di liquidità riguarda la possibilità che l'emittente non riesca a mantenere i propri impegni di pagamento a causa dell'incapacità di reperire nuovi fondi ovvero l'incapacità di vendere attività sul mercato per far fronte allo sbilancio da finanziare. La gestione di tale rischio è affidata a specifiche funzioni aziendali e costantemente sottoposta a controllo. Il rischio di mercato deriva dalla variazione del valore di mercato (per effetto di movimenti

6 dei tassi di interesse e delle valute) delle attività e passività della banca. Tale rischio è monitorato attraverso le procedure di Risk Management, in particolare un sistema di ALM, nonché con la definizione da parte del Consiglio di Amministrazione di specifici limiti (VaR, duration, rating emittenti, stop losses, ecc.) nell' allocazione delle risorse finanziarie.

7 Il rischio concorrenza è rappresentato dalla concorrenza che altre principali banche esercitano nella zona di competenza territoriale della Bancasciano Credito Cooperativo la cui competitività e la solidità economico-patrimoniale dipende dal numero delle operazioni concluse, dall accesso al capitale sociale, dai prodotti e i servizi offerti, dall innovazione, dalla reputazione e dal prezzo. I rischi operativi sono riconducibili a inefficienze nelle procedure, controlli inadeguati, errori umani e tecnici, eventi esterni imprevisti. Al fine di limitare tale tipologie di rischio, l Emittente ha attuato una politica di gestione volta all identificazione, misurazione e, ove possibile, riduzione degli stessi. 7. Rating dell emittente e dello strumento finanziario La Banca emittente e lo strumento finanziario oggetto del presente prospetto non sono forniti di rating da parte delle principali agenzie specializzate. 8. Conflitti di interesse attinenti il collocamento dei titoli Si segnala che il presente collocamento è un operazione nella quale la Bancasciano Credito Cooperativo ha un interesse in conflitto in quanto avente ad oggetto strumenti finanziari di propria emissione. II INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE 1 Persone responsabili 1.1 Indicazione delle Persone responsabili La Bancasciano Credito Cooperativo Società Cooperativa, con sede legale in Asciano (SI), C.so G. Matteotti n 1 S rappresentata legalmente ai sensi dell art. 40 dello Statuto sociale dal Presidente del Consiglio di Amministrazione dott. Giovanni De Munari, si assume la responsabilità delle informazioni contenute nel presente Prospetto. La Bancasciano Credito Cooperativo Società Cooperativa Società Cooperativa, con sede in Asciano (SI, C.so G. Matteotti n 1 S, in persona del suo legale rappresentante Presidente del Consiglio di Amministrazione dott. Giovanni De Munari dichiara di aver adottato tutta la ragionevole diligenza richiesta ai fini della redazione del presente Prospetto e attesta che le informazioni ivi contenute sono, per quanto a propria conoscenza, conformi ai fatti e non presentano omissioni tali da alterarne il senso.

8 2 Fattori di rischio La Bancasciano Credito Cooperativo, in qualità di emittente, invita gli investitori a prendere attenta visione del presente Prospetto, al fine di comprendere i fattori di rischio connessi alla sottoscrizione della presente obbligazione. RISCHIOEMITTENTE E il rischio rappresentato dalla probabilità che la Bancasciano Credito Cooperativo Società Cooperativa, quale emittente del presente prestito obbligazionario non sia in grado di adempiere ai propri obblighi di pagare le cedole e/o rimborsare il capitale in caso di liquidazione. RISCHIO DI LIQUIDITÀ E il rischio rappresentato dalla difficoltà o impossibilità per un investitore di vendere le obbligazioni prontamente prima della scadenza ad un prezzo che consenta all investitore di realizzare un rendimento anticipato. Gli obbligazionisti potrebbero avere difficoltà a liquidare il loro investimento e potrebbero dover accettare un prezzo inferiore a quello di sottoscrizione. RISCHIO DI PREZZO E il rischio rappresentato da possibili variazioni del prezzo dovute alle mutevoli condizioni di mercato. RISCHIO DI TASSO E il rischio rappresentato da eventuali variazioni - in aumento - dei livelli di tasso di interesse; dette variazioni riducono, infatti, il valore di mercato della componente obbligazionaria a tasso fisso, riducendo conseguentemente per tale emissione il valore del titolo.

9 3 Informazioni fondamentali 3.1 Interessi di persone fisiche e giuridiche partecipanti all emissione/all offerta La Bancasciano Credito Cooperativo, in persona del suo legale rappresentante protempore Presidente del Consiglio di Amministrazione dott. Giovanni De Munari attesta che, per quanto conosciuto, non si riscontrano particolari conflitti di interesse potenziali e/o effettivi tra gli obblighi professionali degli amministratori e dei membri degli organo di direzione e di vigilanza verso la Bancasciano Credito Cooperativo e/o verso i loro interessi privati e/o i loro obblighi. Nondimeno si riscontrano rapporti di affidamento diretto di alcuni membri degli organi di amministrazione, di direzione e di vigilanza deliberati e concessi dalla Bancasciano Credito Cooperativo in conformità al disposto dell'articolo 136 del D.Lgs. n. 385/93 e delle connesse istruzioni di vigilanza della Banca d'italia. Si segnala, peraltro, che la presente offerta è un'operazione nella quale la Bancasciano Credito Cooperativo ha un interesse in conflitto in quanto avente ad oggetto strumenti finanziari di propria emissione. 3.2 Ragioni dell offerta e impiego dei proventi La presente offerta è riconducibile all attività di raccolta del risparmio, essa ha lo scopo di acquisire la provvista per erogare il credito a favore dei soci e della clientela che opera nella zona di competenza. 4 Informazioni riguardanti gli strumenti finanziari da offrire/da ammettere alla negoziazione 4.1 Descrizione degli strumenti finanziari Il prestito obbligazionario "Bancasciano Credito Cooperativo T.V. trimestrale 155 emissione codice Isin IT , ha una durata stabilita in tre anni ed ha un valore nominale di emissione di uro (cinquemilioni/00). Le obbligazioni danno il diritto al pagamento di n 28 cedole trimestrali lorde posticipate. 4.2 Legislazione in base alla quale gli strumenti finanziari sono stati creati Il regolamento del presente prestito obbligazionario è redatto secondo la legge italiana. 4.3 Forma degli strumenti finanziari e soggetto incaricato della tenuta dei registri Le obbligazioni sono rappresentate da titoli al portatore aventi taglio minimo di emissione pari a euro, sono consentiti tagli di emissione più elevati per importi comunque multipli di euro, interamente ed esclusivamente immessi in gestione accentrata presso Monte Titoli Spa (via Mantegna, Milano) ed assoggettati al regime di dematerializzazione di cui al D.Lgs 213/98 ed alla delibera Consob 11768/98 e successive modificazioni.

10 4.4 Valuta di emissione degli strumenti finanziari Il prestito obbligazionario è denominato in euro e la cedola del prestito è anch essa denominata in euro. 4.5 Ranking degli strumenti finanziari Non è previsto un ranking tra le obbligazioni emesse dalla banca. 4.6 Diritti connessi agli strumenti finanziari Le obbligazioni incorporano i diritti previsti dalla normativa vigente per i titoli della stessa categoria e quindi segnatamente il diritto alla percezione delle cedole d interesse alle date di pagamento interesse ed al rimborso del capitale alla data di scadenza. 4.7 Tasso di interesse nominale e le disposizioni relative agli interessi da pagare GODIMENTO Il prestito ha godimento in data 01/04/2009 e gli interessi saranno pagati in n. 28 rate trimestrali posticipate al 01/07, 01/10, 01/01 e 01/04 di ogni anno al netto dell imposta sostitutiva. Qualora il pagamento degli interessi cadesse in un giorno non bancario, lo stesso verrà eseguito il primo giorno lavorativo successivo. L ultima cedola interessi è pagabile il 01/04/2016. METODO DI DETERMINAZIONE DELLE CEDOLE Il tasso di interesse della prima cedola, pagabile in data 01/07/2009, è pari al 3,00% lordo su base annua che corrisponde al 2,60% netto su base annua. Il tasso di interesse lordo su base annua di ogni cedola successiva alla prima sarà determinato in base alla seguente formula: Euribor 3M+0,50 arrotondato allo 0,05 più vicino definendo come segue: EURIBOR3Mesi rilevazione dei tassi (base 360) sui prestiti interbancari a 3 mesi relativa all ultimo giorno lavorativo del mese antecedente l inizio del godimento della cedola, pubblicata su Il Sole 24 Ore o altro quotidiano specializzato. L emissione garantisce per tutta la durata del prestito un tasso minimo pari al 3,00% lordo su base annua. I calcoli saranno eseguiti dalla Banca Emittente e resi noti su richiesta, presso i locali aperti al pubblico della Banca e nelle filiali della stessa, entro il giorno antecedente il primo giorno di godimento della cedola. Qualora la rilevazione o il riferimento al parametro non fosse possibile per qualsiasi motivo, si farà riferimento ad un parametro sostitutivo che per caratteristiche di sensibilità alle variabili di mercato, si presenti più idoneo a conformarsi all andamento dell indice originariamente prescelto. Il calcolo degli interessi è effettuato su base actual / actual. PRESCRIZIONE I diritti degli obbligazionisti si prescrivono dopo cinque anni dalla data di scadenza delle cedole, per quanto riguarda gli interessi, e dopo dieci anni dalla data in cui l obbligazione è divenuta rimborsabile, per quanto riguarda il capitale.

11 4.8 Data di scadenza e modalità di ammortamento del prestito Il titolo scade in data 01/04/2016 e da tale data cesserà di produrre interessi. Le obbligazioni saranno rimborsate in unica soluzione alla scadenza. Il rimborso del capitale avverrà alla pari. Il pagamento delle cedole scadute ed il rimborso a scadenza avverrà mediante accredito in conto. Qualora il pagamento cadesse in un giorno non lavorativo per il sistema bancario, lo stesso verrà eseguito il primo giorno lavorativo successivo, senza che ciò dia diritto a maggiori interessi. L emittente si riserva la facoltà di rimborsare anticipatamente e per intero il prestito obbligazionario dal 24 mese dall emissione. 4.9 Rendimento effettivo del titolo Il rendimento effettivo annuo del titolo, alla data di emissione e sulla base del prezzo di emissione, pari al 100% del valore nominale, è pari al 3 % lordo ed al 2,60 % netto (*). Tale rendimento è stato determinato utilizzando il criterio di indicizzazione previsto, considerando la 1 cedola prefissata e applicando l ultimo valore assunto dal parametro di riferimento Euribor 3mesi (Rilevazione 24 marzo 2009), pari al 1,55% ipotizzando la costanza del valore medesimo Rappresentanza degli obbligazionisti Non è prevista in relazione alla natura degli strumenti finanziari offerti alcuna forma di rappresentanza degli obbligazionisti Delibere, autorizzazioni e approvazioni L emissione del prestito obbligazionario è stata deliberata in data 24/02/2009 dal Consiglio di Amministrazione di Bancasciano Credito Cooperativo. Il presente prestito obbligazionario è garantito dal Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti, la cui autorizzazione è stata concessa in data 24/03/ Data di emissione degli strumenti finanziari La data di emissione del prestito obbligazionario è il 01/04/2009. Non vi sono limiti alla libera circolazione e trasferibilità delle obbligazioni. Gli interessi, i premi ed altri frutti sulle obbligazioni in base alla normativa attualmente in vigore (D.lgs n. 239/96 e D.lgs n. 461/97), sono soggetti all imposta sostitutiva pari al 12,50%. Alle eventuali plusvalenze realizzate mediante cessione a titolo oneroso ed equiparate, ovvero rimborso delle obbligazioni, saranno applicabili le disposizioni del citato D.lgs 461/97. Le imposte e tasse che in futuro dovessero colpire le obbligazioni, i relativi interessi, i premi e gli altri frutti saranno a carico dei possessori dei titoli e dei loro aventi causa. (*) rendimento effettivo annuo netto calcolato ipotizzando l applicazione dell imposta sostitutiva delle imposte sui redditi nella misura attuale del 12,50%.

12 5. Condizioni dell offerta 5.1. Statistiche relative all offerta, calendario previsto e modalità di sottoscrizione dell offerta Condizioni alle quali l offerta è subordinata L offerta non è subordinata ad alcuna condizione Ammontare totale dell offerta L ammontare totale massimo del prestito obbligazionario è di nominali euro 6 milioni suddiviso in massimo n. 600 obbligazioni di nominali euro cadauna, rappresentati da titoli al portatore. L Emittente ha la facoltà, nel Periodo di Offerta, di aumentare l ammontare totale tramite una riapertura con apposita comunicazione pubblicata sul sito internet e nella sede Legale dell Emittente Periodo di validità dell offerta Le obbligazioni saranno offerte dal 31/03/2009 al 26/06/2009, salvo proroga o chiusura anticipata del collocamento e fatti salvi eventuali aumenti del relativo Plafond, per il tramite della Bancasciano Credito Cooperativo e delle sue filiali. La sottoscrizione delle obbligazioni sarà effettuata a mezzo di apposita scheda di adesione che dovrà essere consegnata presso la Bancasciano Credito Cooperativo e le sue filiali ovvero nel caso di operatività fuori sede, presso uffici dei promotori finanziari o, se richiesto, presso il domicilio del cliente. Il presente prospetto sarà inoltre reso disponibile presso il sito internet Possibilità di riduzione dell ammontare delle sottoscrizioni Non è prevista la possibilità di riduzione dell ammontare delle sottoscrizioni Ammontare minimo e massimo dell importo sottoscrivibile Le sottoscrizioni potranno essere accolte per importi minimi di uro , eventuali tagli superiori potranno essere multipli di uro L importo massimo sottoscrivibile non potrà essere superiore all ammontare totale massimo previsto per l emissione Modalità e termini per il pagamento e la consegna degli strumenti finanziari Il pagamento in contante ovvero mediante addebito in conto corrente sarà effettuato il giorno di sottoscrizione; i titoli saranno messi a disposizione degli aventi diritto in pari data mediante deposito presso la Monte Titoli S.p.A Diffusione dei risultati dell offerta La Bancasciano Credito Cooperativo entro 5 giorni successivi alla conclusione del periodo dell offerta, comunicherà i risultati della medesima mediante un annuncio pubblicato con le stesse modalità del presente prospetto, ovvero mediante pubblicazione sul sito internet Eventuali diritti di prelazione Non sono previsti in relazione alla natura degli strumenti finanziari offerti.

13 5.2. Piano di ripartizione e di assegnazione Destinatari dell offerta Le obbligazioni sono emesse e collocate interamente sul mercato italiano e destinate alla clientela retail della banca emittente Comunicazione ai sottoscrittori dell ammontare assegnato e della possibilità di iniziare le negoziazioni prima della comunicazioni L assegnazione delle obbligazioni emesse avviene in base alla priorità cronologica delle richieste di sottoscrizione. Non sono previsti criteri di riparto Fissazione del prezzo Prezzo di offerta Il prezzo di offerta del presente prestito è pari al 100% del valore nominale, senza aggravio di spese ed imposte, con l aumento dell eventuale rateo di interessi qualora la sottoscrizione avvenga in data successiva alla data di decorrenza del prestito Collocamento e sottoscrizione I soggetti incaricati del collocamento Le obbligazioni saranno offerte tramite collocamento presso la sede e le filiali della Bancasciano Credito Cooperativo Società Cooperativa che opererà, anche per il tramite di promotori finanziari. La banca e i Promotori Finanziari, in relazione alla specifica attività svolta, sono responsabili del collocamento ai sensi della disciplina vigente Denominazione e indirizzo degli organismi incaricati del servizio finanziario Il pagamento degli interessi e il rimborso del capitale saranno effettuati presso la sede e le filiali della Bancasciano Credito Cooperativo Società Cooperativa, in contante o mediante accredito sul conto corrente dell investitore. 6. Ammissione alla negoziazione e modalità di negoziazione 6.1. Mercati presso i quali è stata richiesta l ammissione alle negoziazioni degli strumenti finanziari Il prestito obbligazionario non sarà oggetto di una domanda di ammissione alla negoziazione Quotazione su altri mercati Il titolo in oggetto non è trattato su altri mercati regolamentati.

14 6.3. Soggetti che assumono l impegno di agire quali intermediari nel mercato secondario Non esistono soggetti che si sono assunti il fermo impegno di agire quali intermediari delle operazioni sul mercato secondario. 7. Informazioni supplementari 7.1. Consulenti legati all emissione Non vi sono consulenti legati all emissione Informazioni contenute nel Prospetto sottoposte a revisione Le informazioni contenute nel presente Prospetto non sono state sottoposte a revisione o a revisione limitata da parte dei revisori legali dei conti Pareri o relazioni di esperti, indirizzo e qualifica Non vi sono pareri o relazioni di esperti nel presente prospetto Informazioni provenienti da terzi Non vi sono informazioni, contenute nel presente Prospetto, provenienti da terzi Rating dell emittente e dello strumento finanziario La Bancasciano Credito Cooperativo non è fornita di rating così come il presente prestito obbligazionario oggetto del presente prospetto Garanzie Le obbligazioni non rientrano tra gli strumenti di raccolta assistiti dal Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo. Il prestito è assistito dalla garanzia del Fondo di Garanzia dei portatori di titoli obbligazionari emessi da banche appartenenti al Credito Cooperativo, avente sede in Roma, con le modalità ed i limiti previsti nello statuto del Fondo medesimo, depositato presso gli uffici dell Emittente. In particolare, i sottoscrittori ed i portatori delle obbligazioni, nel caso di mancato rimborso del capitale alla scadenza, da parte dell Emittente, hanno diritto di cedere al Fondo le obbligazioni da essi detenute a fronte del controvalore dei titoli medesimi. Per esercitare il diritto di cui al comma precedente il portatore dovrà dimostrare il possesso ininterrotto del titolo per i tre mesi precedenti l evento di default dell Emittente. In nessun caso il pagamento da parte del Fondo potrà avvenire per un ammontare massimo complessivo delle emissioni possedute da ciascun portatore superiore a euro ,38. Sono comunque esclusi dalla garanzia i titoli detenuti, anche per interposta persona dagli amministratori, dai sindaci e dall alta direzione dell Emittente. L intervento del Fondo è comunque subordinato ad una richiesta del portatore del titolo se i titoli sono depositati presso l emittente ovvero, se i titoli sono depositati presso altra banca, ad un mandato espresso a questa conferito.

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA Banca di Credito Cooperativo di Pitigliano Società Cooperativa Sede sociale 58017 Pitigliano (GR) S.S. 74 Maremmana Est nr. 55256 Iscritta all Albo delle banche al n. 4360.40 Iscritta all Albo delle società

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA OFFERTA DI 2.000.000

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA OFFERTA DI 2.000.000 Sede sociale Via Provinciale lucchese 125/B Iscritta all Albo delle banche al n. 2305-10 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A154088 Capitale sociale Euro 2.378.946 Numero di iscrizione nel

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA Banca di Credito Cooperativo di Saturnia Società Cooperativa Sede sociale Saturnia, Comune di Manciano (GR) Iscritta all Albo delle banche al n. 21. Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A1

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA Banca di Credito Cooperativo di Saturnia Società Cooperativa Sede sociale Saturnia, Comune di Manciano (GR) Iscritta all Albo delle banche al n. 21.10 Iscritta all Albo delle società cooperative al n.

Dettagli

OFFERTA DI EURO 1.000.000,00 COD ISIN

OFFERTA DI EURO 1.000.000,00 COD ISIN Sede sociale Capalbio Via Nuova n. 37. Iscritta all Albo delle banche al n. 4641.70 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A158347 Capitale sociale Euro 1.309.955,03 al 07/08/2006 Numero di

Dettagli

Numero di iscrizione nel Registro delle Imprese di Arezzo, Codice Fiscale e Partita IVA 01622460515

Numero di iscrizione nel Registro delle Imprese di Arezzo, Codice Fiscale e Partita IVA 01622460515 Sede sociale Anghiari (AR) Via Mazzini, 17 Iscritta all Albo delle banche al n. 5407 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A161109 Capitale sociale Euro 7.574.358,00 al 31.12.2005 Numero di

Dettagli

"BCC di Impruneta 10.12.2007 2017 4,30% sem "

BCC di Impruneta 10.12.2007 2017 4,30% sem Sede sociale Piazza Buondelmonti 29-50023- Impruneta Iscritta all Albo delle banche al n. 1398.70 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. 59956 Capitale sociale Euro 1.787.634 Numero di iscrizione

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA Sede sociale Campi Bisenzio via Bruno Buozzi n. 54 Iscritta all Albo delle banche al n. 3559.20 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A164625 Capitale sociale Euro 810.500,00 Numero di iscrizione

Dettagli

Numero di iscrizione nel Registro delle Imprese di Arezzo, Codice Fiscale e Partita IVA 01622460515

Numero di iscrizione nel Registro delle Imprese di Arezzo, Codice Fiscale e Partita IVA 01622460515 Sede sociale Anghiari (AR) Via Mazzini, 17 Iscritta all Albo delle banche al n. 5407 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A161109 Capitale sociale Euro 7.574.358,00 al 31.12.2005 Numero di

Dettagli

"BCC di Impruneta 1.7.2010 2014 a cedola crescente "

BCC di Impruneta 1.7.2010 2014 a cedola crescente Sede sociale Piazza Buondelmonti 29-50023- Impruneta Iscritta all Albo delle banche al n. 1398.70 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. 59956 Capitale sociale Euro 1.787.634 Numero di iscrizione

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LEVERANO Società Cooperativa

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LEVERANO Società Cooperativa BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LEVERANO Società Cooperativa Sede Legale e Amministrativa in Leverano Piazza Roma,1 Telefono 0832 925046-7 Fax 0832 910266 Codice ABI 08603 Codice fiscale e partita IVA

Dettagli

"BCC di Impruneta 5.03.2007 2010 4,20% sem Etica I"

BCC di Impruneta 5.03.2007 2010 4,20% sem Etica I Sede sociale Piazza Buondelmonti 29-50023- Impruneta Iscritta all Albo delle banche al n. 1398.70 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. 59956 Capitale sociale Euro 1.639.281,07 Numero di iscrizione

Dettagli

IL PRESENTE PROSPETTO NON E SOTTOPOSTO ALL APPROVAZIONE DELLA CONSOB

IL PRESENTE PROSPETTO NON E SOTTOPOSTO ALL APPROVAZIONE DELLA CONSOB BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI OPPIDO LUCANO E RIPACANDIDA SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale e Amministrativa in Oppido Lucano Iscritta all Albo delle Banche tenuto dalla Banca d Italia al n. 5072.4.0 Iscritta

Dettagli

BANCA SVILUPPO ECONOMICO S.P.A.

BANCA SVILUPPO ECONOMICO S.P.A. PROSPETTO INFORMATIVO per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie C.D. Plain Vanilla Offerta di obbligazioni a 3 anni 15/4/2011 15/4/2014 Tasso Fisso 3,50% a cedola semestrale Emissione n. 1/2011 ammontare

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE c.d. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE c.d. PLAIN VANILLA Sede Legale e Amministrativa in via Quartieri 39 25032 Chiari (BS) Iscritta all Albo delle Banche tenuto dalla Banca d Italia al n. 5683 Cod. Fisc. e n. iscrizione registro delle Imprese di Brescia, n.

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE c.d. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE c.d. PLAIN VANILLA Sede sociale Piazza Italia,44 12012 BOVES (CN) Iscritta all Albo delle Banche al n. 1385.40 Iscritta all Albo delle Società Cooperative al n. A160632 Capitale sociale Euro 35.440.052 Iscritta nel Registro

Dettagli

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla.

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla. BANCA DI CREDITO COOPERATIVO SAN MICHELE di Caltanissetta e Pietraperzia Società Cooperativa per azioni Sede Legale e Amministrativa : Corso Umberto I n. 113/119-93100 Caltanissetta Iscritta all Albo delle

Dettagli

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 Sede Legale e Direzione Generale: 04022 Fondi (LT) Via Giovanni Lanza, 45 Iscritta all Albo delle Banche al n. 1554 - ABI n. 05296.9 Iscritta all albo delle Società

Dettagli

OFFERTA DI EURO 500.000,00

OFFERTA DI EURO 500.000,00 Sede sociale Capalbio Via Nuova, n. 37 Iscritta all Albo delle banche al n. 4641.70 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A158347 Capitale sociale Euro 2.728.888,00 al 31/12/2009 Numero di

Dettagli

PROSPETTO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE BANCARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE BANCARIE C.D. PLAIN VANILLA Banca di Credito Cooperativo di Dovera e Postino in qualità di Emittente Società Cooperativa con sede legale in Dovera, via Europa n. 6/1 iscritta all Albo delle Banche al n. 5190, all Albo delle Società

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO

PROSPETTO INFORMATIVO BANCA ALTO VICENTINO CREDITO COOPERATIVO SCPA SCHIO in qualità di Emittente e Offerente Sede Legale ed Amministrativa: Via Pista dei Veneti, 14-36015 Schio (VI) Iscritta all Albo delle Banche tenuto dalla

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo San Giuseppe di Petralia Sottana Società Cooperativa. In qualità di Emittente, Offerente e Collocatrice

Banca di Credito Cooperativo San Giuseppe di Petralia Sottana Società Cooperativa. In qualità di Emittente, Offerente e Collocatrice Banca di Credito Cooperativo San Giuseppe di Petralia Sottana Società Cooperativa In qualità di Emittente, Offerente e Collocatrice Sede Legale e Sociale in Petralia Sottana Corso Paolo Agliata n. 149

Dettagli

IL PRESENTE PROSPETTO NON E SOTTOPOSTO ALL APPROVAZIONE DELLA CONSOB

IL PRESENTE PROSPETTO NON E SOTTOPOSTO ALL APPROVAZIONE DELLA CONSOB Sede Legale e Amministrativa Frazione Taxel n. 26 11020 GRESSAN (AO) Iscritta all Albo delle Banche tenuto dalla Banca d Italia al n. 4887 Capogruppo Bancario del Gruppo BANCA VALDOSTANA iscritta all albo

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE C.D. PLAIN VANILLA Banca di Credito Cooperativo di San Marzano di San Giuseppe Società Cooperativa Sede Legale e Amministrativa in San Marzano di San Giuseppe (TA) in via Vittorio Emanuele n. 190/a Iscritta all Albo delle

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO

PROSPETTO INFORMATIVO PROSPETTO INFORMATIVO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla Banca Emittente ( L Emittente ) BANCA FARNESE S.p.A. Banca Offerente ( L Offerente ) BANCA FARNESE S.p.A. Responsabili

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta). Cassa Rurale ed Artigiana

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 05/10/2012 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 15/10/2015 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2007/2012 TF 4,58% 118^ EMISSIONE

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO

PROSPETTO INFORMATIVO PROSPETTO INFORMATIVO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla Banca Emittente ( L Emittente ) BANCA FARNESE S.p.A. Banca Offerente ( L Offerente ) BANCA FARNESE S.p.A. Responsabili

Dettagli

BCC ATESTINA TV Euribor 6m+1.00 23/07/2015 23/01/2018 Serie 6/15 ISIN IT0005121634 fino ad un ammontare nominale complessivo di Euro 3.000.

BCC ATESTINA TV Euribor 6m+1.00 23/07/2015 23/01/2018 Serie 6/15 ISIN IT0005121634 fino ad un ammontare nominale complessivo di Euro 3.000. - PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 22/07/2015 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

OFFERTA DI EURO 1.000.000,00

OFFERTA DI EURO 1.000.000,00 Sede sociale Capalbio Via Nuova, n. 37 Iscritta all Albo delle banche al n. 4641.70 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A158347 Capitale sociale Euro 2.728.888,00 al 31/12/2009 Numero di

Dettagli

BANCA ALTO VICENTINO CREDITO COOPERATIVO DI SCHIO E PEDEMONTE SOCIETA COOPERATIVA 176 Em. TASSO FISSO 01.12.2014 01.12.2018 ISIN IT0005067050

BANCA ALTO VICENTINO CREDITO COOPERATIVO DI SCHIO E PEDEMONTE SOCIETA COOPERATIVA 176 Em. TASSO FISSO 01.12.2014 01.12.2018 ISIN IT0005067050 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 10/11/2014 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 19 dicembre 2014 (da consegnare gratuitamente al sottoscrittore

Dettagli

PROSPETTO RELATIVO ALL OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI

PROSPETTO RELATIVO ALL OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI SOCIETA COOPERATIVA Aderente al Fondo Nazionale di Garanzia Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo Registro Imprese C.C.I.A.A. Cremona n. 01230590190 R.E.A. n. 153413 C.F./P.

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Banca di Credito Cooperativo di Vergato Società cooperativa. Aderente al Fondo Nazionale

Dettagli

"BCC di Impruneta 1.7.2011 2014 2,90%

BCC di Impruneta 1.7.2011 2014 2,90% Società Cooperativa Sede Legale e Direzione Generale : Piazza Buondelmonti 29-50023- Impruneta (FI) Tel. 055231121 Telefax 0552311243 www.bcci.it e-mail: info@bcci.it Posta elettronica certificata (PEC):

Dettagli

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A.

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 1 Milano con socio unico Iscritta all Albo delle Banche codice 3170 Appartenente al Gruppo Deutsche Bank Iscritto all Albo dei Gruppi

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34 ter comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34 ter comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34 ter comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Banca di Credito Cooperativo del Belice Società Cooperativa. Aderente al Fondo Nazionale

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 20.2.2013 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 Sede Legale e Direzione Generale: 04022 Fondi (LT) Via Giovanni Lanza, 45 Iscritta all Albo delle Banche al n. 1554 - ABI n. 05296.9 Iscritta all albo delle Società

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE BANCA MONTERIGGIONI CREDITO COOPERATIVO SOC. COOP. ZERO COUPON

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE BANCA MONTERIGGIONI CREDITO COOPERATIVO SOC. COOP. ZERO COUPON REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE BANCA MONTERIGGIONI CREDITO COOPERATIVO SOC. COOP. ZERO COUPON Il presente regolamento disciplina i titoli di debito, le Obbligazioni, che la Banca Monteriggioni

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 07-07-2015 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

Posta elettronica certificata (PEC): segreteria@scabanca.bcc.it

Posta elettronica certificata (PEC): segreteria@scabanca.bcc.it P R O S P E T T O S E M P L I F I C A T O Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 pubblicato il 15/06/2012 (da consegnare al sottoscrittore che

Dettagli

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE in qualità di Emittente Sede legale in Cantù, Corso Unità d Italia 11 Iscritta all Albo delle Banche al n. 719 (Cod. ABI 08430), all Albo delle Cooperative al n. A165516, al Registro delle Imprese di Como

Dettagli

OFF ERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4% 26/10/2007-26/10/2010 ISIN IT0004287766 35a EMISSIONE DI NOMINALI FINO AD EURO 5.000.000

OFF ERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4% 26/10/2007-26/10/2010 ISIN IT0004287766 35a EMISSIONE DI NOMINALI FINO AD EURO 5.000.000 Sede legale e amministrativa in Benevento, Contrada Roseto Aderente al Fondo Interbancario di tutela dei depositi Capitale sociale e Riserve al 31/12/2006 Euro 24.413.729 Iscritta all Albo delle banche

Dettagli

BANCA ALTO VICENTINO 159 Emissione ZERO COUPON 01.06.2012 01.06.2016 ISIN IT0004816820

BANCA ALTO VICENTINO 159 Emissione ZERO COUPON 01.06.2012 01.06.2016 ISIN IT0004816820 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 21/05/2012 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

OFF ERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 2,35% 2009-2011 44MA ISIN IT0004537608

OFF ERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 2,35% 2009-2011 44MA ISIN IT0004537608 Banca del Lavoro e del Piccolo Risparmio S.p.A. - Sede legale e amministrativa in Benevento, Contrada Roseto - 82100 Aderente al Fondo Interbancario di tutela dei depositi Capitale sociale e Riserve al

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 05/01/2015 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 Sede Legale e Direzione Generale: 04022 Fondi (LT) Via Giovanni Lanza, 45 Iscritta all Albo delle Banche al n. 1554 - ABI n. 05296.9 Iscritta all albo delle Società

Dettagli

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa NOTA INFORMATIVA

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa NOTA INFORMATIVA in qualità di Emittente Sede legale in Cantù, Corso Unità d Italia 11 Iscritta all Albo delle Banche al n. 719 (Cod. ABI 08430), all Albo delle Cooperative al n. A165516, al Registro delle Imprese di Como

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo del Carso Soc.coop. Zadruga Zadružna kraška banka

Banca di Credito Cooperativo del Carso Soc.coop. Zadruga Zadružna kraška banka PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 5 giugno 2013 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

"BCC di Impruneta 22.10.2007 2013 a Tasso Misto "

BCC di Impruneta 22.10.2007 2013 a Tasso Misto Sede sociale Piazza Buondelmonti 29-50023- Impruneta Iscritta all Albo delle banche al n. 1398.70 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. 59956 Capitale sociale Euro 1.787.634 Numero di iscrizione

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all art 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all art 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all art 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 27 agosto 2012 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

Banco di Credito P. Azzoaglio S.p.A.

Banco di Credito P. Azzoaglio S.p.A. Banco di Credito P. Azzoaglio S.p.A. Prospetto Informativo per le emissioni di obbligazioni bancarie previste dall art. 33, comma 4 del regolamento emittenti assunto con delibera Consob n. 11971 del 14

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta) Banca di Verona credito

Dettagli

BCC PACECO 13/22.07.16 STEP UP

BCC PACECO 13/22.07.16 STEP UP PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Banca di Credito Cooperativo Sen. Pietro Grammatico di Paceco Società cooperativa.

Dettagli

OFF ERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 12/02/2007-12/02/2010 3,50% ISIN IT0004190101 34ma EMISSIONE DI NOMINALI FINO AD EURO 3.500.

OFF ERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 12/02/2007-12/02/2010 3,50% ISIN IT0004190101 34ma EMISSIONE DI NOMINALI FINO AD EURO 3.500. Sede legale e amministrativa in Benevento, Contrada Roseto Iscritta all Albo delle banche presso la Banca d Italia con il n. 1996.8.0 e, in qualità di Capogruppo del Gruppo Banca del Lavoro e del Piccolo

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2009/2013 TF 3,60% 146^ EMISSIONE

Dettagli

BANCA ALTO VICENTINO 165 Emissione TASSO VARIABILE 01.05.2013 01.11.2015 ISIN IT0004918105

BANCA ALTO VICENTINO 165 Emissione TASSO VARIABILE 01.05.2013 01.11.2015 ISIN IT0004918105 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 22/04/2013 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 24 Aprile 14 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

Pubblicato in data 03.04.2015

Pubblicato in data 03.04.2015 P R O S P E T T O I N F O R M A T I V O S E M P L I F I C A T O Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 03.04.2015 Banca di Saturnia

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 11/04/2014 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo del Carso Soc.coop. Zadruga Zadružna kraška banka

Banca di Credito Cooperativo del Carso Soc.coop. Zadruga Zadružna kraška banka PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 30 settembre 2015 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 27/10/2014 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 19 gennaio 2015 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia

Dettagli

DEUTSCHE BANK S.P.A.

DEUTSCHE BANK S.P.A. DEUTSCHE BANK S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 3 - Milano Iscritta all Albo delle Banche codice 3104 Capogruppo del Gruppo Deutsche Bank iscritta all Albo dei Gruppi Bancari codice 3104 Capitale

Dettagli

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari CASSA RURALE DI TRENTO - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede legale in Trento, via Belenzani 6. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6; al Registro

Dettagli

Banca di credito cooperativo San Marco di Calatabiano 4,60% 06.05.2011/ 06.05.2017 Codice Isin : IT0004717689

Banca di credito cooperativo San Marco di Calatabiano 4,60% 06.05.2011/ 06.05.2017 Codice Isin : IT0004717689 Sede sociale: Via Currenti, 4 95011 Calatabiano (CT) Iscritta all Albo delle Banche al n. 491630 Iscritta all Albo delle Società Cooperative al n. A165173 Capitale sociale e riserve al 31/12/2009 Euro

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 27/12/2012 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

ISIN IT0004816739 fino ad un ammontare nominale complessivo di Euro 2.000.000,00

ISIN IT0004816739 fino ad un ammontare nominale complessivo di Euro 2.000.000,00 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 26 giugno 2012 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Originariamente pubblicato in data 17/02/2014 Ripubblicato in data 13/08/2014 per

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO. Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO. Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data : 17/05/2013 Banca di Credito Cooperativo di Dovera e Postino

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO PROSPETTO SEMPLIFICATO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO SAN MICHELE di Caltanissetta e Pietraperzia Società Cooperativa per azioni Aderente al Fondo Nazionale di Garanzia,aderente al Fondo di garanzia dei

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2007/2009 TF 4,5% 106^ EMISSIONE

Dettagli

INFORMAZIONI SULL EMITTENTE

INFORMAZIONI SULL EMITTENTE - - PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 14/01/2015 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2007/2012 T.V. 109^ EMISSIONE

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO. Banca del Mugello - Credito Cooperativo - Società Cooperativa.

PROSPETTO SEMPLIFICATO. Banca del Mugello - Credito Cooperativo - Società Cooperativa. PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 17 Aprile 2014 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE C.D. PLAIN VANILLA Banca di Credito Cooperativo di Arborea Società Cooperativa in qualità di Emittente Sede Sociale Arborea Via Porcella, 6 Iscritta all Albo delle Banche al n. 4884 Iscritta all Albo delle Società Cooperative

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla In qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla Offerta del Prestito Obbligazionario (il Prestito

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up Banca di Forlì Credito Cooperativo 12/2007 12/2010

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Signa Tasso Fisso CONDIZIONI DEFINITIVE. Alla NOTA INFORMATIVA. Banca di Credito Cooperativo di Signa Tasso Fisso

Banca di Credito Cooperativo di Signa Tasso Fisso CONDIZIONI DEFINITIVE. Alla NOTA INFORMATIVA. Banca di Credito Cooperativo di Signa Tasso Fisso Banca di Credito Cooperativo di Signa Tasso Fisso CONDIZIONI DEFINITIVE Alla NOTA INFORMATIVA Banca di Credito Cooperativo di Signa Tasso Fisso Bcc Signa 12/02/2010 12/02/2017 3,50% 106 emissione Isin

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all art 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all art 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all art 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 27 agosto 2015 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

INFORMAZIONI SULL EMITTENTE

INFORMAZIONI SULL EMITTENTE - - PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 29/01/2015 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia

Dettagli

Nota Informativa depositata presso la Consob in data 10.10.2006 a seguito di nulla-osta comunicato con nota n. 6078606 del 03.10.2006.

Nota Informativa depositata presso la Consob in data 10.10.2006 a seguito di nulla-osta comunicato con nota n. 6078606 del 03.10.2006. Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 30 giugno 2006 Euro 6.671.440

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable.

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. Banca

Dettagli

CASSA RURALE ALTA VALDISOLE E PEJO Banca di Credito Cooperativo. Serie 205 TASSO VARIABILE con FLOOR 03/05/2012 03/05/2017. Codice ISIN: IT0004838386

CASSA RURALE ALTA VALDISOLE E PEJO Banca di Credito Cooperativo. Serie 205 TASSO VARIABILE con FLOOR 03/05/2012 03/05/2017. Codice ISIN: IT0004838386 REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA RURALE ALTA VALDISOLE E PEJO Banca di Credito Cooperativo Serie 205 TASSO VARIABILE con FLOOR 03/05/2012 03/05/2017 Codice ISIN: IT0004838386 Il presente

Dettagli

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l Offerta al Pubblico di cui all art.34-ter, comma 4 del regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 26 GIUGNO 2015 Banca di Credito Cooperativo del Circeo Società Cooperativa

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO SEMPLIFICATO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA Cassa Rurale ed Artigiana di Treviso Credito Cooperativo Sede legale : Via Monte Santo, 6A 31036 Villanova di Istrana (TV) Sede amministrativa : Via del Mutton, 8 31036 Ospedaletto d Istrana (TV) Telefono

Dettagli

in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO DI BASE

in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO DI BASE Sede legale in Torino, Via Gramsci, n. 7 Capitale sociale: Euro 156.209.463,00 interamente versato Registro delle imprese di Torino e codice fiscale n. 02751170016 Appartenente al Gruppo Bancario Veneto

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Lesmo Società Cooperativa

Banca di Credito Cooperativo di Lesmo Società Cooperativa PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 18/12/2012 Banca di Credito Cooperativo di Lesmo Società Cooperativa

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI CARRARA S.p.A. a Tasso Fisso 2,75% 15/03/04-15/03/08 CODICE ISIN IT0003632772

CASSA DI RISPARMIO DI CARRARA S.p.A. a Tasso Fisso 2,75% 15/03/04-15/03/08 CODICE ISIN IT0003632772 EMISSIONE OBBLIGAZIONARIA CASSA DI RISPARMIO DI CARRARA S.p.A. a Tasso Fisso 2,75% 15/03/04-15/03/08 CODICE ISIN IT0003632772 INDICE Documento di Sintesi. Pag. 2 Regolamento del prestito obbligazionario..

Dettagli

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l Offerta al Pubblico di cui all art.34-ter, comma 4 del regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 11 giugno 2012 Banca di Credito Cooperativo del Circeo Società Cooperativa

Dettagli

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari CASSA RURALE DI TRENTO - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede legale in Trento, via Belenzani 6. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6; al Registro

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO. Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

PROSPETTO INFORMATIVO. Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla PROSPETTO INFORMATIVO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla Banca Emittente ( L Emittente ) Banca Popolare Lecchese S.p.a. Banca Offerente ( L Offerente ) Banca Popolare Lecchese

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Società Cooperativa

Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Società Cooperativa Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Società Cooperativa Sede legale: via Villa 147 30010 Bojon di Campolongo Maggiore (VE), Sede amministrativa: riviera Matteotti 14 30034 Mira (VE) Codice ABI 08407

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla In qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla Offerta del Prestito Obbligazionario (il Prestito

Dettagli

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE in qualità di Emittente Sede legale in Cantù, Corso Unità d Italia 11 Iscritta all Albo delle Banche al n. 719 (Cod. ABI 08430), all Albo delle Cooperative al n. A165516, al Registro delle Imprese di Como

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO SEMPLIFICATO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA Cassa Rurale ed Artigiana di Treviso Credito Cooperativo Sede legale : Via Monte Santo, 6A 31036 Villanova di Istrana (TV) Sede amministrativa : Via del Mutton, 8 31036 Ospedaletto d Istrana (TV) Telefono

Dettagli

Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale euro 147.420.075,00 i.v. Cod. fisc. e num. iscriz. al Registro delle Imprese

Dettagli