Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta"

Transcript

1 N. P. 12 del Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 53 del Oggetto: Autorizzazione Unica Ambientale ai sensi del D.P.R. n. 59/ Ditta Agip Rizzo & C. S.a.s di Rizzo Angelo per l impianto di distribuzione carburanti per autotrazione ENI SpA PV avente ubicazione in Viale Stefano Candura, snc a Caltanissetta. Rappresentante legale: Rizzo Angelo, nato a Caltanissetta il ed ivi residente in Via G. Tomasi di Lampedusa, 58. IL DIRIGENTE Visto lo Statuto della Regione Siciliana; Vista la Legge Regionale n.2 del ; Visto il DPR n. 59 del 13 Marzo 2013; Visto il D.Lgs. 152/2006 e ss. mm. e ii.; Vista la Legge 7 Agosto 1990 n. 241; Vista la Legge Regionale n.27 del 15 Maggio 1986 Visto il DPR n. 227 del ; Vista la Legge 26 Ottobre 1995, n. 447; Visto il D. P. C.M. 1 Marzo 1991 e il D. P. C.M. 14 novembre 1997; Vista la Delibera del Comitato Interministeriale per la Tutela delle Acque dall Inquinamento del ; Vista la documentazione inerente il rilascio Autorizzazione Unica Ambientale relativa al rinnovo di autorizzazione allo scarico delle acque reflue di cui al Capo II del Titolo IV della Sezione II della Parte III del D.Lgs. 152/06, nonché della comunicazione o nulla osta relativi all'impatto acustico di cui all'art. 8, comma 4 o comma 6, della legge n. 447/95, presentata dal Sig. Rizzo Angelo, nella qualità di legale rappresentante della Ditta Agip Rizzo & C. S.a.s di Rizzo Angelo, gestore dell'impianto di distribuzione carburanti per autotrazione ENI SpA n , ubicato in Viale Stefano Candura, snc. a Caltanissetta, che si compone di quanto contenuto nel messaggio di posta certificata trasmesso con nota pec del dal SUAP di Caltanissetta ed assunta al prot. generale dell Ente con n del ; Vista l istanza di rilascio di A.U.A. ai sensi del D.P.R. n.59/2013, relativa alla sopracitata documentazione, pervenuta a questo Ente con nota pec n del trasmessa dal SUAP di Caltanissetta ed acquisita al protocollo generale dell Ente con n del ; Vista la richiesta di integrazioni avanzata da questo Ente con nota n del , trasmessa a mezzo pec al SUAP del Comune di Caltanissetta; Vista la documentazione integrativa dell istanza di rilascio dell autorizzazione, che si compone di quanto contenuto nel messaggio di posta certificata trasmesso con nota n del dal SUAP del Comune di Caltanissetta ed assunta al protocollo generale dell Ente con n del ; Visto il parere favorevole con condizioni rilasciato da Caltaqua Acque di Caltanissetta SpA, prot. n del , trasmesso a mezzo pec dal SUAP di Caltanissetta con prot n del , assunto al protocollo generale dell Ente con n del , relativo all'immissione in pubblica

2 fognatura dei reflui provenienti dall impianto di distribuzione carburanti ENI Spa di Viale Stefano Candura a Caltanissetta; Vista la documentazione integrativa dell istanza di rilascio dell autorizzazione, che si compone di quanto contenuto nel messaggio di posta certificata trasmesso con nota n del dal SUAP del Comune di Caltanissetta ed assunto al protocollo generale dell Ente con n del ; Vista la documentazione integrativa dell istanza di rilascio dell autorizzazione, che si compone di quanto contenuto nel messaggio di posta certificata trasmesso con nota n del dal SUAP del Comune di Caltanissetta ed assunto al protocollo generale dell Ente con n del ; Vista la Relazione fonometrica di impatto acustico ambientale, datata e redatta ai sensi del DPCM , della Legge n. 447/95 e successivi decreti attuativi da tecnico competente in materia acustica, trasmessa a mezzo pec dal SUAP di Caltanissetta con nota n del ed acquisita al protocollo generale dell Ente con n del ; Vista la documentazione integrativa dell istanza di rilascio dell autorizzazione, che si compone di quanto contenuto nel messaggio di posta certificata trasmesso con nota n del dal SUAP del Comune di Caltanissetta ed assunta al protocollo generale dell Ente con n del ; Visto il parere favorevole, con condizioni, sullo scarico in pubblica fognatura dei reflui industriali, dei reflui domestici e delle acque raccolte dalle pensiline dell impianto di distribuzione carburanti ENI SpA di Viale S. Candura n. 71, espresso in data dal Comune di Caltanissetta Direzione III Urbanistica, trasmesso dal SUAP del Comune di Caltanissetta a mezzo pec prot. n del ed acquisita al protocollo generale dell Ente con n del ; Vista la presa d'atto della valutazione di impatto acustico redatta ai sensi del DPCM , della Legge 447/95 e successivi decreti attuativi, presentata dalla Ditta richiedente, espressa in data dal Comune di Caltanissetta - Direzione III Urbanistica, trasmessa dal SUAP del Comune di Caltanissetta a mezzo pec prot. n del ed acquisita al protocollo generale dell Ente con n del ; Vista la dichiarazione datata circa l indisponibilità dei residenti all accesso all unità immobiliare individuata per l esecuzione di rilievi fonometrici in ambiente abitativo adiacente l impianto ENI PV prodotta dalla società ENI SpA, trasmessa con nota pec n del dal SUAP del Comune di Caltanissetta ed assunta al protocollo generale dell Ente con n del ; Vista la documentazione integrativa dell istanza di rilascio dell autorizzazione, che si compone della relazione fonometrica di verifica limiti notturni trasmessa dalla Ditta al SUAP, citata nel parere espresso in data dal Comune di Caltanissetta Direzione III Urbanistica e non pervenuta a questo Ente, trasmessa con nota pec n del dal SUAP del Comune di Caltanissetta ed assunta al protocollo generale dell Ente con n del ; Visto l articolo 13 del Regolamento Tecnico del Servizio Idrico Integrato della Provincia di Caltanissetta approvato in data con delibera assembleare dell ATO CL6 - Consorzio Ambito Territoriale Ottimale; Visto l atto di delega all Ente Gestore Caltaqua Acque di Caltanissetta SpA, prot. n del , delle funzioni di cui all art. 13, punto 1, commi b e c del Regolamento Tecnico del Servizio Idrico Integrato della Provincia di Caltanissetta; Preso atto che i reflui provenienti dai servizi igienici dell impianto di distribuzione carburanti confluiscono in pubblica fognatura e pertanto, ai sensi dell art. 124, comma 4, tali scarichi vanno in deroga al comma 1 dello stesso articolo; Esaminati gli atti d'ufficio, DETERMINA ART.1 Adottare l Autorizzazione Unica Ambientale a favore della Ditta Agip Rizzo & C. S.a.s di Rizzo Angelo per l impianto di distribuzione carburanti per autotrazione ENI SpA PV avente ubicazione in Viale S. Candura, snc a Caltanissetta, in catasto al Fg. 117 Part. 254 sub 1, il cui Rappresentante Legale è il Sig. Rizzo Angelo, nato a Caltanissetta il e ed ivi residente in Via G. Tomasi di Lampedusa, 58.. La presente Autorizzazione Unica Ambientale ricomprende i seguenti titoli abilitativi:

3 Autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali in pubblica fognatura, con le prescrizioni contenute nell Allegato A, ai sensi dell art. 124 del D.Lgs. 152/06; Presa d atto della Valutazione di impatto acustico redatta ai sensi della Legge n. 447/95 e successivi decreti attuativi, secondo il contenuto dell Allegato B. ART.2 Subordinare la validità della presente Autorizzazione Unica Ambientale al rispetto incondizionato di tutte le prescrizioni tecniche, strutturali e gestionali, elencate negli Allegati A e B alla presente determinazione, pena l irrogazione delle sanzioni previste dalla normativa vigente. ART.3 Stabilire che la presente Autorizzazione Unica Ambientale ha validità di quindici anni, secondo quanto previsto dal comma 6 dell art. 3 del DPR 59/2013 a decorrere dalla data di rilascio del titolo abilitativo da parte del SUAP del Comune di Caltanissetta. Ai fini del rinnovo dell'aua il titolare della stessa, almeno sei mesi prima della scadenza, dovrà inviare all'autorità competente, tramite il SUAP, un'istanza corredata dalla documentazione aggiornata, come previsto dall'art. 5 del DPR 59/2013. ART.4 Dare atto che con la presente Autorizzazione Unica Ambientale sono fatti salvi i diritti di terzi e le norme, i regolamenti comunali e le autorizzazioni in materia urbanistica, prevenzione incendi, sicurezza e tutte le altre disposizioni di pertinenza, anche non espressamente indicate nel presente atto e previste dalla normativa vigente, così come gli specifici e motivati interventi più restrittivi o integrativi in campo ambientale che dovessero intervenire. ART.5 Trasmettere in modalità telematica il presente provvedimento allo Sportello Unico per le Attività Produttive territorialmente competente per i provvedimenti consequenziali. Il rilascio del titolo abilitativo da parte del SUAP di Caltanissetta, come previsto dal DPR 59/2013, potrà avvenire solo dopo che lo stesso SUAP avrà verificato che la ditta Agip Rizzo & C. S.a.s di Rizzo Angelo abbia provveduto alla regolarizzazione della documentazione con la normativa sul bollo. Il SUAP provvederà a trasmettere copia del provvedimento conclusivo all Autorità Competente ed agli altri soggetti coinvolti e titolari di competenze di controllo. ART.6 Dare atto che avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso al TAR e ricorso straordinario al Presidente della Regione, rispettivamente entro 60 giorni ed entro 120 giorni dalla notifica. ART.7 Dare atto che: a) il Responsabile del presente procedimento è il Dott. Ing. Giuseppe Iacono; b) il presente provvedimento verrà pubblicato nel sito istituzionale dell Ente- Albo pretorio on line; c) non sussiste conflitto di interesse in capo a questa dirigenza ed all altro sottoscrittore del presente provvedimento; d) la presente Determinazione non comporta impegno di spesa. Il Funzionario P.O Il Dirigente (Dott. Ing. Giuseppe Iacono) (Dott.ssa Salvatrice Giannone) f.to Iacono f.to Giannone

4 ALLEGATO A Ai sensi dell art. 124 del D.Lgs. 152/2006 è concessa l autorizzazione allo scarico delle acque reflue industriali provenienti dal dilavamento meteorico del piazzale e dall autolavaggio che, previo trattamento, vengono immesse in pubblica fognatura, per l impianto di distribuzione carburanti per autotrazione ENI SpA PV avente ubicazione in Viale S. Candura, snc a Caltanissetta, in catasto al Fg. 117 Part. 254 sub 1, gestito da Agip Rizzo & C. S.a.s di Rizzo Angelo il cui Rappresentate Legale è il Sig. Rizzo Angelo, nato a Caltanissetta il ed ivi residente in Via G. Tomasi di Lampedusa, 58, nel rispetto di quanto di seguito riportato: A) La presente autorizzazione è concessa nel rispetto dei seguenti limiti e prescrizioni: 1) I reflui, prima dell immissione nella pubblica fognatura, dovranno rispettare i limiti di scarico in pubblica fognatura di cui alla Tab. 3 all Allegato 5 alla Parte III del D.Lgs. 152/06; 2) entro 15 giorni dall attivazione dello scarico in pubblica fognatura la ditta dovrà produrre il certificato analitico del refluo industriale in uscita dal sistema di trattamento delle acque provenienti dall attività di autolavaggio (Depuratore Neutrabio C/1500), in una giornata di massima capacità produttiva, con campionamento e sottoscrizione del rapporto di analisi effettuati da professionista abilitato avente specifiche competenze in materia, trasmettendolo al Comune di Caltanissetta, alla Struttura Territoriale di Caltanissetta di Arpa Sicilia, a Caltaqua Acque di Caltanissetta; 3) al primo evento meteorico utile di discreta intensità la ditta dovrà procedere al campionamento del refluo in uscita dal sistema di trattamento (Disoleatore Manzi GNA15) delle acque provenienti dal dilavamento del piazzale, effettuato da professionista abilitato avente specifiche competenze in materia, che dovrà sottoscrivere il rapporto di analisi. Il relativo certificato analitico dovrà essere trasmesso al Comune di Caltanissetta, alla Struttura Territoriale di Caltanissetta di Arpa Sicilia, a Caltaqua Acque di Caltanissetta; 4) a partire dall anno successivo a quello del rilascio dell autorizzazione allo scarico e per tutti gli anni di durata del suddetto titolo abilitativo la ditta dovrà produrre la certificazione della qualità del refluo che viene immesso nel sistema fognario, con firma di tecnico abilitato avente specifiche competenze in materia. Per i reflui provenienti dall autolavaggio tale adempimento dovrà essere effettuato entro il mese successivo a quello di rilascio e relativa notifica del titolo abilitativo da parte del SUAP di Caltanissetta. Della data di effettuazione delle operazioni di prelievo dei campioni di refluo in uscita dall impianto di trattamento, la ditta dovrà dare preventiva comunicazione, almeno 15 giorni prima, al Comune di Caltanissetta, alla Struttura Territoriale di Caltanissetta di Arpa Sicilia, a Caltaqua Acque di Caltanissetta. Per quanto riguarda i reflui effluenti dal sistema di trattamento delle acque di dilavamento del piazzale, la ditta dovrà produrre annualmente ed al primo evento meteorico di discreta entità il rapporto di analisi relativa al campionamento effettuato con le modalità descritte al superiore punto 3). I relativi certificati di analisi dovranno essere trasmessi al Comune di Caltanissetta, alla Struttura Territoriale di Caltanissetta di Arpa Sicilia, a Caltaqua Acque di Caltanissetta. Tutte le comunicazioni vanno inoltrate con raccomandata A/R o con posta elettronica certificata; 5) le quantità di refluo immesse in fognatura non dovranno eccedere quelle compatibili con le potenzialità degli impianti di trattamento utilizzati; 6) mantenere accessibile per il campionamento ed il controllo dello scarico i pozzetti di ispezione e campionamento indicati nell elaborato Schema rete scarico fognario di piazzale ; 7) gli impianti di trattamento dovranno essere mantenuti in perfetta efficienza attenendosi scrupolosamente alle prescrizioni tecniche e gestionali date dalla ditta fornitrice. I fanghi e gli altri rifiuti prodotti dall impianto di distribuzione carburanti dovranno essere smaltiti a norma di legge; 8) la fossa imhoff esistente, a servizio dello scarico in pubblica fognatura dei reflui domestici provenienti dai servizi igienici, dovrà essere rimossa in maniera tale da permettere lo scarico diretto dei reflui in fognatura; 9) dotare la piazzola dell autolavaggio di copertura e di barriere laterali paraspruzzi stabili;

5 10) utilizzare nell attività di autolavaggio prodotti detergenti e shampoo naturali e biodegradabili; 11) non effettuare lavaggio di motori e deceratura di autovetture nuove; 12) non raggiungere i limiti di accettabilità imposti mediante diluizione con acque che non richiedono trattamento; 13) effettuare la pulizia ed il controllo frequente delle caditoie del sistema di raccolta delle acque meteoriche di dilavamento; 14) presso l impianto tenere a disposizione degli organi di controllo le specifiche tecniche, emesse dalla casa costruttrice, dei sistemi di trattamento Neutrabio C/1500 e Manzi GN 15 installati, con relativo numero di matricola o equivalente dichiarazione sostitutiva di certificazione resa a termini di legge da tecnico competente; 15) richiedere nuova autorizzazione allo scarico per ogni diversa destinazione dell insediamento, in caso di ampliamento e/o ristrutturazione e/o trasferimento dello stesso o di qualunque modifica che possa determinare una variazione della qualità del refluo immesso in fognatura; 16) notificare al Comune di Caltanissetta, a Caltaqua Acque di Caltanissetta SpA ed alla Provincia Regionale di Caltanissetta, ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta, ogni eventuale trasferimento della gestione e/o della proprietà dell insediamento. B) Tutta la documentazione relativa alla pratica è presente nel fascicolo informatico AUA 18 ENI Viale Candura. La ditta è onerata di tenere a disposizione degli organi di controllo la seguente documentazione, trasmessa dal SUAP competente con note pec n del e n del che identifica l impianto ai fini dell adozione della presenta autorizzazione: 1 Relazione Tecnica (datata ) 2 Schema Rete Scarico Fognario di Piazzale (Integraz. SUAP n del ) 3 Particolare dell impianto di depurazione Neutrabio C1500 C) E fatto salvo l obbligo di adeguamento degli impianti con l eventuale evolversi della normativa di settore. D) Il Comune di Caltanissetta effettuerà la verifica del rispetto di quanto previsto dalle norme vigenti e dalla presente Determinazione. E) Caltaqua Acque di Caltanissetta SpA effettuerà la verifica del rispetto di quanto previsto dalla presente Determinazione per gli aspetti attinenti il Regolamento del Servizio Idrico Integrato. F) Tutte le comunicazioni dirette a questo Ente vanno inoltrate con plico raccomandato o con posta elettronica certificata

6 ALLEGATO B Presa d atto della Relazione fonometrica di impatto acustico ambientale, datata e redatta ai sensi del DPCM , della Legge n. 447/95 e successivi decreti attuativi da tecnico competente in materia acustica, trasmessa a mezzo pec dal SUAP di Caltanissetta con nota n del ed acquisita al protocollo generale dell Ente con n del , successivamente integrata da ulteriore Relazione fonometrica di verifica dei limiti notturni, datata , trasmessa dal SUAP del Comune di Caltanissetta di Caltanissetta con nota pec n del ed assunta al protocollo generale dell Ente con n del La ditta è onerata di tenere a disposizione degli organi di controllo la suddetta documentazione che è stata esaminata dal Comune di Caltanissetta per la relativa presa d atto ai fini dell adozione del presente provvedimento.

7

8 CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Visto l attestato del responsabile della tenuta dell Albo Pretorio on-line, si certifica che una copia del presente atto è pubblicata all Albo Pretorio per giorni 15 dal al La stessa ha valore di pubblicità notizia. Caltanissetta, Il Segretario Generale

Determinazione Dirigenziale n. 987 del

Determinazione Dirigenziale n. 987 del N. P. 81 del 13.11.2015 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 426 del

Determinazione Dirigenziale n. 426 del N. P. 36 del 30.05.2016 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta N. P. 73 del 28.10.2015 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 329 del 20.04.2016

Determinazione Dirigenziale n. 329 del 20.04.2016 N. P. 31 del 19.04.2016 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente N. P. 62 del 17.08.2017 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta V SETTORE Territorio e Ambiente Determinazione Dirigenziale n. 611 del 18.08.2017

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 546 del 24.06.2015

Determinazione Dirigenziale n. 546 del 24.06.2015 N. P. 34 del 16/06/2015 Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) IX SETTORE Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-4426 del 22/08/2017 Oggetto Determina adozione

Dettagli

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE provincia.udine@cert.provincia.udine.it AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: DPR N. 59/2013 - AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DELLA DITTA INDIVIDUALE TAPPEZZERIA

Dettagli

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE provincia.udine@cert.provincia.udine.it AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: DPR N. 59/2013 - AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE. DITTA TRIO SRL (C.F. 03490830266),

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-1819 del 13/06/2016 Oggetto Adozione di Autorizzazione

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-3164 del 20/06/2017 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

REGIONE TOSCANA DIREZIONE AMBIENTE ED ENERGIA SETTORE AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI Il Dirigente Responsabile: MIGLIORINI SIMONA Decreto non soggetto a controllo ai sensi della D.G.R. n. 548/2012 Numero interno

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-1792 del 13/06/2016 Oggetto Adozione di Autorizzazione

Dettagli

COMUNE DI FORLI' Area Servizi al Territorio SERVIZIO INNOVAZIONE IMPRESE E PROFESSIONISTI UNITA' SUAP

COMUNE DI FORLI' Area Servizi al Territorio SERVIZIO INNOVAZIONE IMPRESE E PROFESSIONISTI UNITA' SUAP Imposta di bollo assolta con mod. F23 COMUNE DI FORLI' Area Servizi al Territorio SERVIZIO INNOVAZIONE IMPRESE E PROFESSIONISTI UNITA' SUAP Rif. a Prot. Gen. n. 79767/2013 Fascicolo 2013/06.09/117 Oggetto:

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-4716 del 06/09/2017 Oggetto Atto di adozione

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-1602 del 27/03/2017 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

Comune di Villafranca di Verona PRO VINCIA DI VE RO NA

Comune di Villafranca di Verona PRO VINCIA DI VE RO NA Comune di Villafranca di Verona PRO VINCIA DI VE RO NA AREA 4 - SERVIZI TECNICI UNITA' ECOLOGIA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE N. 2322 DEL 25/08/2017 Oggetto: DITTA LAMACART SPA-UNITA' LOCALE DI VIA I MAGGIO

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza SERVIZIO LAVORI PUBBLICI URBANISTICA AMBIENTE

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza SERVIZIO LAVORI PUBBLICI URBANISTICA AMBIENTE Prot. n. 1179 Castell Arquato, li 09.02.2015 PROVVEDIMENTO CONCLUSIVO DEL PROCEDIMENTO AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (D.P.R. 13 marzo 2013 n. 59 e succ. modificazioni) IL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-1014 del 14/04/2016 Oggetto Adozione di Autorizzazione

Dettagli

Città Metropolitana di Roma Capitale. Dipartimento 04 Servizio 04. Procedimenti integrati e sanzioni ambientali

Città Metropolitana di Roma Capitale. Dipartimento 04 Servizio 04. Procedimenti integrati e sanzioni ambientali Città Metropolitana di Roma Capitale Dipartimento 04 Servizio 04 Procedimenti integrati e sanzioni ambientali e-mail: p.camuccio@cittametropolitanaroma.gov.it Proposta n. 3115 del 03/07/2015 RIFERIMENTI

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-102 del 11/01/2017 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

AMBIENTE Autorizzazione unica ambientale

AMBIENTE Autorizzazione unica ambientale Numero 2151 Reg. Determinazioni Registrato in data 21/11/2017 AMBIENTE Autorizzazione unica ambientale Dirigente: CLAUDIO CONFALONIERI OGGETTO DPR 13.03.2013 N 59, AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DITTA

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-2067 del 29/06/2016 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-1845 del 15/06/2016 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

Domanda di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE ai sensi del D.P.R. n. 59 del 13 marzo 2013

Domanda di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE ai sensi del D.P.R. n. 59 del 13 marzo 2013 Domanda di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE ai sensi del D.P.R. n. 59 del 13 marzo 2013 Il sottoscritto Alla Provincia di Pistoia tramite lo sportello Unico per le Attività Produttive di Nome Cognome codice

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-4629 del 22/11/2016 Oggetto DPR n. 59/2013,

Dettagli

6^ Settore DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. 44 del Il Dirigente di Settore

6^ Settore DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. 44 del Il Dirigente di Settore COPIA CONFORME ALL ORIGINALE 6^ Settore 4^ SERVIZIO - TUTELA AMBIENTALE Oggetto: Autorizzazione Unica Ambientale, ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n.59. Ditta: Soc. Coop. Agricola "SAN FRANCESCO DI PAOLA"

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 866 del 13/10/2015

Determinazione Dirigenziale n. 866 del 13/10/2015 N. P. 66 del 10/10/2015 Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta IX Settore Territorio, Ambiente e Gestione Amministrativa Determinazione Dirigenziale

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-1356 del 15/03/2017 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-5192 del 28/09/2017 Oggetto D.P.R. 13 Marzo

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-2280 del 13/07/2016 Oggetto DPR 59/2013 -

Dettagli

REGIONE TOSCANA DIREZIONE AMBIENTE ED ENERGIA SETTORE AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI. Responsabile di settore: RAFANELLI ANDREA

REGIONE TOSCANA DIREZIONE AMBIENTE ED ENERGIA SETTORE AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI. Responsabile di settore: RAFANELLI ANDREA REGIONE TOSCANA DIREZIONE AMBIENTE ED ENERGIA SETTORE AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI Responsabile di settore: RAFANELLI ANDREA Decreto non soggetto a controllo ai sensi della D.G.R. n. 553/2016 Numero interno

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-712 del 14/02/2017 Oggetto D.P.R. 13 MARZO

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-861 del 21/02/2017 Oggetto D.P.R. 13 MARZO

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE COMUNE DI CASTELLANA GROTTE Provincia di Bari V SETTORE URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA- SUAP - Il Dirigente Sportello Unico Attività Produttive Autorizzazione Unica Ambientale n. 1/2015 Oggetto: Provvedimento

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-4999 del 13/12/2016 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-2547 del 19/05/2017 Oggetto Atto di adozione

Dettagli

Provincia di Forlì-Cesena

Provincia di Forlì-Cesena Provincia di Forlì-Cesena AMBIENTE E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Fascicolo n. 2014/09.02.05/000262 DETERMINAZIONE N. 3788 del 15/12/2014 OGGETTO: D.P.R. 13 MARZO 2013 N 59 - LA CART S.R.L. CON SEDE LEGALE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

PROVINCIA DI CROTONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE A. P. DAL 14-09-2009 AL 29-09-2009 NUM. REG. DTDIR / 1278 / 2009 COPIA REG. GEN. N. 1278 Data 14-09-2009 PRATICA N. DBDIR - 1253-2009 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE AMBIENTE, DEMANIO IDRICO, ENERGIA, RIS.

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO Fascicolo N / /2010 Registro Raccolta N /2010_ PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO AREA AMBIENTE DIREZIONE CONTROLLO E PREVENZIONE AMBIENTALE UFFICIO CONTROLLO INQUINAMENTO ATMOSFERICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE

IL DIRIGENTE DEL SETTORE Prot. n. 78040 del 20.11.2014 OGGETTO: Autorizzazione Unica Ambientale D.P.R. n. 59 del 13/03/2013. Richiedente: LA CITTA DEL DIVERTIMENTO S.r.l. Attività/Impianto: Parco giochi acquatici, attività ludiche,

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-805 del 30/03/2016 Oggetto DPR n. 59/2013,

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-2808 del 01/06/2017 Oggetto DPR n. 59/2013,

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-46 del 28/01/2016 Oggetto DPR 13 MARZO 2013

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001)

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001) AREA 3 PIANIFICAZIONE, GESTIONE, TUTELA DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI SERVIZIO : Sportello Unico Edilizia ed Attività Produttive Il Responsabile TITOLO VI CLASS 3 Aggiornato il 05/05/14 Marca da bollo

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA TUTELA DEL SUOLO E RIFIUTI

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA TUTELA DEL SUOLO E RIFIUTI REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA TUTELA DEL SUOLO E RIFIUTI Proposta nr. 265 del 02/12/2015 - Determinazione nr. 2836 del 02/12/2015 OGGETTO: DPR n. 59/2013 Modifica per volturazione

Dettagli

Oggetto: D.P.R. 59/ AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE -

Oggetto: D.P.R. 59/ AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE - provincia.udine@cert.provincia.udine.it AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: D.P.R. 59/2013 - AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE - EURO&PROMOS LAUNDRY SRL (C.F.

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-2022 del 27/06/2016 Oggetto Autorizzazione

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-1701 del 30/03/2017 Oggetto D.P.R. 13 Marzo

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA

PROVINCIA DI GORIZIA PROVINCIA DI GORIZIA 34170 Gorizia- Corso Italia, 55 - tel. 0481/385277 - FAX 0481/385251 - cod. Fisc e P.IVA 00123060311 DIREZIONE SVILUPPO TERRITORIALE E AMBIENTE Servizio Tutela del Territorio e Ambiente

Dettagli

COMUNE DI ARENZANO PROVINCIA DI GENOVA AREA II - Sviluppo Economico SERVIZIO: S.U.A.P. N.14 del 18/12/2014

COMUNE DI ARENZANO PROVINCIA DI GENOVA AREA II - Sviluppo Economico SERVIZIO: S.U.A.P. N.14 del 18/12/2014 COMUNE DI ARENZANO PROVINCIA DI GENOVA AREA II - Sviluppo Economico SERVIZIO: S.U.A.P. ADOZIONE DEL PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE RILASCIATO DALLA PROVINCIA DI GENOVA ALLA ECO ERIDANIA

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-3787 del 18/07/2017 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-1054 del 15/04/2016 Oggetto ALI spa CARPIGIANI

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO Fascicolo N / /2010 Registro Raccolta N /2010_ PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO AREA AMBIENTE DIREZIONE CONTROLLO E PREVENZIONE AMBIENTALE UFFICIO CONTROLLO INQUINAMENTO ATMOSFERICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-2149 del 05/07/2016 Oggetto DPR 59/2013 -

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-1897 del 17/06/2016 Oggetto DPR 59/2013 -

Dettagli

Prot. n del 03/03/2016. Registro di Settore n.65 del 03/03/2016 1/5

Prot. n del 03/03/2016. Registro di Settore n.65 del 03/03/2016 1/5 Prot. n. 11678 del 03/03/2016 OGGETTO: Autorizzazione Unica Ambientale D.P.R. n. 59 del 13/03/2013. Richiedente: CENTRO LOGISTICO INTEGRATO SRL Attività/Impianto: Autolavaggio Localizzazione: Latina, S.R.

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-4174 del 27/10/2016 Oggetto DPR 59/2013, LR

Dettagli

C O M U N E D I G A M B A S C A

C O M U N E D I G A M B A S C A Prot. 2530 NUMERO IDENTIFICATIVO DELLA MARCA DA BOLLO 0 1 1 2 1 8 9 6 0 9 7 5 1 9 CODICE PRATICA 02595150042-01102014-1209 P R O V V E D I M E N T O C O N C L U S I V O N. 1 / 2 0 1 4 D E L P R O C E D

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-2843 del 16/08/2016 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-3830 del 19/07/2017 Oggetto Rif. SUAP 487/2016.

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-2649 del 02/08/2016 Oggetto DPR N. 59/2013.

Dettagli

SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE

SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE Imposta di bollo n. identificativo 01160053437199 (Decr.Inter 10.11.2011) COMUNE DI TAGGIA PROVINCIA DI IMPERIA Via San Francesco n. 441 - CAP 18018 Tel. 0184/476222 - Fax 0184/477200 http:www.taggia.it.

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-4700 del 05/09/2017 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

Parere n. 319/AUA del 10/06/2015. Il Responsabile

Parere n. 319/AUA del 10/06/2015. Il Responsabile Autorità Idrica Toscana Destinatario Sig. ALESSIO CIAMPI CIAMPI ALESSIO (P.IVA 05405590489) Sede legale: Via Provinciale di Mercatale n. 8/10 nel Comune di Vinci (FI) Oggetto: Parere A.U.A. per lo scarico

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 2 Sett. SEGRETERIA GENERALE - AFFARI LEGALI - CONTRATTI DETERMINAZIONE

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-3689 del 04/10/2016 Oggetto DPR N. 59/2013.

Dettagli

Prot. n del 19/10/2016. Registro di Settore n.301 del 19/10/2016 1/5

Prot. n del 19/10/2016. Registro di Settore n.301 del 19/10/2016 1/5 Prot. n. 52999 del 19/10/2016 OGGETTO: Autorizzazione Unica Ambientale D.P.R. n. 59 del 13/03/2013 - Richiedente: GRUPPO ECO IMBALLAGGI S.R.L. Attività/Impianto: Gestione rifiuti non pericolosi Localizzazione:

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore GARDI PIERLUIGI. Responsabile del procedimento GARDI PIERLUIGI. Responsabile dell' Area F. TOSINI

DETERMINAZIONE. Estensore GARDI PIERLUIGI. Responsabile del procedimento GARDI PIERLUIGI. Responsabile dell' Area F. TOSINI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: TERRITORIO, URBANISTICA, MOBILITA E RIFIUTI CICLO INTEGRATO DEI RIFIUTI DETERMINAZIONE N. G05281 del 30/04/2015 Proposta n. 6172 del 20/04/2015 Oggetto: PRIMA PORTA

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-1563 del 23/03/2017 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE Titolo abilitativo: autorizzazione allo scarico in fognatura di acque reflue industriali e/o di prima pioggia

AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE Titolo abilitativo: autorizzazione allo scarico in fognatura di acque reflue industriali e/o di prima pioggia AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE Titolo abilitativo: autorizzazione allo scarico in fognatura di acque reflue industriali e/o di prima pioggia NOTE A CHIARIMENTO DA LEGGERE CON ATTENZIONE - ai fini dell

Dettagli

Prot. n Del 06/10/2016. Registro di Settore n. 279 del 06/10/2016 1/5

Prot. n Del 06/10/2016. Registro di Settore n. 279 del 06/10/2016 1/5 Prot. n. 50473 Del 06/10/2016 OGGETTO: Autorizzazione Unica Ambientale D.P.R. n. 59 del 13/03/2013. Richiedente: GELIT S.R.L. Attività/Impianto: Produzione di prodotti alimentari surgelati Localizzazione:

Dettagli

Gli scarichi industriali nell'autorizzazione Unica Ambientale

Gli scarichi industriali nell'autorizzazione Unica Ambientale Gli scarichi industriali nell'autorizzazione Unica Ambientale Inquadramento normativo e caratteristiche del territorio Brianteo Speaker Giuseppe Spina 05 maggio 2016 Definizioni scarico: qualsiasi immissione

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-2408 del 19/07/2016 Oggetto DETERMINA DI AUA

Dettagli

NOTE INFORMATIVE DA LEGGERE CON ATTENZIONE

NOTE INFORMATIVE DA LEGGERE CON ATTENZIONE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE Richiesta titolo abilitativo di cui alla lett. a) co.1 art.3 del D.P.R. n.59/2013: - autorizzazione allo scarico in fognatura di acque reflue industriali e/o di prima pioggia

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-3361 del 15/09/2016 Oggetto AUA - DITTA SOCIETA'

Dettagli

RINNOVA L Autorizzazione prot. n del e AUTORIZZA

RINNOVA L Autorizzazione prot. n del e AUTORIZZA COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d Argento al Valor Civile --------------------------------- - SETTORE 3 AREA TECNICA 1 - - Servizio Sportello Unico Attività Produttive - Imposta di Bollo 16,00 F

Dettagli

CITTA DI AFRAGOLA Provincia di Napoli Sportello Unico attività produttive Piazza municipio n.1

CITTA DI AFRAGOLA Provincia di Napoli Sportello Unico attività produttive Piazza municipio n.1 CITTA DI AFRAGOLA Provincia di Napoli Sportello Unico attività produttive Piazza municipio n.1 e-mail: suap@pec.comune.afragola.na.it Data: Protocollo: DOMANDA PER IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE UNICA

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-2537 del 19/05/2017 Oggetto Atto di adozione

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-654 del 16/03/2016 Oggetto DPR n. 59/2013,

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-3062 del 29/08/2016 Oggetto AUTORIZZAZIONE

Dettagli

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE provincia.udine@cert.provincia.udine.it AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: DOMANDA UNICA N. 44716 - DPR N. 59/2013 E S.M.I. - AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

Dettagli

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N IN DATA

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N IN DATA PROVINCIA DI BIELLA Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. Dirigente / Resp. P.O.: SARACCO GIORGIO DETERMINAZIONE N. 2599 IN DATA 28-09-2010 Oggetto: Aggiornamento dell Autorizzazione Integrata Ambientale

Dettagli

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE provincia.udine@cert.provincia.udine.it AREA AMBIENTE AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: DOMANDA UNICA N. 39782 - DPR N. 59/2013 E S.M.I. - AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta

Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (L.r.15/2015) già Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 2 Sett. SEGRETERIA GENERALE - AFFARI LEGALI - CONTRATTI DETERMINAZIONE

Dettagli

Autorità Idrica Toscana

Autorità Idrica Toscana Grosseto 05/04/2013 Prot. P. or. Spett. Unione Comuni Montani Colline del Fiora Sig. Daniele Magnapane P.or Spett. Dipartimento ARPAT Grosseto Dr. Fabio Anedda P.or Spett. Acquedotto del Fiora S.p.A. Ing.

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-670 del 17/03/2016 Oggetto D.P.R. N. 59/2013.

Dettagli

Al COMUNE di BERTINORO

Al COMUNE di BERTINORO Riportare il numero identificativo della marca da bollo utilizzata PROTOCOLLO Al COMUNE di BERTINORO Settore IV - LL.PP. - A.E. Servizio Ambiente OGGETTO: ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A.)

Dettagli

D.P.R. 13 marzo 2013 n. 59

D.P.R. 13 marzo 2013 n. 59 D.P.R. 13 marzo 2013 59 Regolamento recante la disciplina l autorizzazione unica ambientale e la semplificazione di adempimenti amministrativi in materia ambientale gravanti sulle piccole e medie imprese

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-2355 del 11/05/2017 Oggetto D.P.R. 13 marzo

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA

PROVINCIA DI GORIZIA PROVINCIA DI GORIZIA 34170 Gorizia - Corso Italia, 55 - tel. 0481/385277 - FAX 0481/385251 - cod. Fisc e P.IVA 00123060311 DIREZIONE SVILUPPO TERRITORIALE E AMBIENTE Servizio Tutela del Territorio e Ambiente

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2017-364 del 26/01/2017 Oggetto Adozione di Autorizzazione

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-643 del 15/03/2016 Oggetto AGGIORNAMENTO DETERMINAZIONE

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-639 del 15/03/2016 Oggetto CMB srl con sede

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA TUTELA DEL SUOLO E RIFIUTI I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA TUTELA DEL SUOLO E RIFIUTI I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA TUTELA DEL SUOLO E RIFIUTI Proposta nr. 27 del 03/02/2016 - Determinazione nr. 212 del 05/02/2016 OGGETTO: DPR n. 59/2013 Autorizzazione Unica

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE ECOLOGIA Qualità dell' Aria

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE ECOLOGIA Qualità dell' Aria REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE ECOLOGIA Qualità dell' Aria Proposta nr. 113 del 29/10/2013 - Determinazione nr. 2563 del 29/10/2013 OGGETTO: D.P.R. 59/2013 e D.Lgs. 152/06 e s.m.i.

Dettagli

Segnalazione Certificata Inizio Attivita (S.C.I.A.) (art.64 D. Lgs. n.59 del , art. 49 comma 4-bis Legge n 122 del

Segnalazione Certificata Inizio Attivita (S.C.I.A.) (art.64 D. Lgs. n.59 del , art. 49 comma 4-bis Legge n 122 del Protocollo Generale Comune N Riservato all ufficio numero SUAP data di accettazione data data di avvio del procedimento Protocollo SUAP n ========================================================================

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-AMB-2016-4478 del 14/11/2016 Oggetto AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 86 del 25/07/2014

Decreto Dirigenziale n. 86 del 25/07/2014 Decreto Dirigenziale n. 86 del 25/07/2014 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 5 - Direzione Generale per l'ambiente e l'ecosistema U.O.D. 16 - UOD Autorizzazioni

Dettagli

RICHIESTA DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO UNICO DEL SUAP PER:

RICHIESTA DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO UNICO DEL SUAP PER: DOMANDA SUAP SEMPLIFICATA Bollo in valore corrente Prot. Gen. AL SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE SUAP DEL COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO Via dei Mille, 9 40033 Casalecchio di Reno (BO) telefono: 051 598 229

Dettagli