Polizza di Assicurazione Tutti i Rischi di Montaggio (E.A.R. Erection All Risks)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Polizza di Assicurazione Tutti i Rischi di Montaggio (E.A.R. Erection All Risks)"

Transcript

1 QUESTIONARIO Polizza di Assicurazione Tutti i Rischi di Montaggio (E.A.R. Erection All Risks) PARTE I GENERALITÀ 1) NOMINATIVI a) Contraente domiciliato in b) Assicurato domiciliato in c) Committente d) Appaltatore e) Subappaltatori f) Progettisti e costruttori delle parti principali g) Direttore Lavori 2) LUOGO DI ESECUZIONE DEI LAVORI 3) DESCRIZIONE DEI LAVORI Indicare: a) Impianto da realizzare b) Principali caratteristiche tecniche c) Destinazioni d) Opere Civili ALLEGARE INOLTRE - Estratto del contratto di appalto relativo agli obblighi assicurativi e responsabilità - Cronogramma dei lavori - Specifica tecnica - Planimetria generale e disegni più significativi

2 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 2/19 4) DURATA DELL ASSICURAZIONE dalle ore del la durata deve corrispondere a quella indicata nel contratto di appalto alle ore del per la costruzione delle opere (come da Art. 2 delle Norme Generali di Polizza) e da tale data alle ore del per il periodo di manutenzione (se richiesto) 5) SEZIONE I - DANNI ALLE COSE SOMME ASSICURATE partita 1 - Opere ed impianti permanenti e temporanei compresi materiali ed impianti forniti dal Committente (come da Art. 3 delle C.G.A.) (Euro) Suddivisione dei valori della part. 1 in : 1.1 opere civili 1.2 macchinari ed impianti (indicare a parte i valori singoli delle principali macchine od impianti) 1.3 costi di montaggio 1.4 costi di trasporto e di dogana 1.5 Totale complessivo Partita 1: partita 2 - Opere ed Impianti preesistenti (come da memorandum 4 dell art. 3 delle C.G.A.) partita 3 - Costi di demolizione e sgombero (come da condizione particolare 4 di polizza) partita 4 - Macchinario ed attrezzature di cantiere, compresi baraccamenti, il tutto di proprietà dell Assicurato o di cui Egli debba rispondere (come da allegato al presente questionario) 6) SEZIONE II - RESPONSABILITÀ CIVILE (Euro) VERSO TERZI Massimale assicurato per tutti i sinistri che possono verificarsi durante la validità della polizza con il limite per ogni sinistro di

3 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 3/19 7) ALTRE ASSICURAZIONI Per tutta la durata della polizza E.A.R. esistono altre coperture assicurative sugli stessi rischi? Sezione I Danni alle cose SI NO Sezione II Responsabilità Civile verso Terzi SI NO In caso affermativo, indicare gli estremi della Polizza (massimali e portata della garanzia) I Fornitori e/o altri per loro conto sono già assicurati per la garanzia di fornitura? SI NO In caso affermativo, indicare gli estremi della Polizza (massimali e portata della garanzia ecc.) OBBLIGHI ASSICURATIVI Nel contratto di appalto è richiesta: La polizza EAR SI NO SPAZIO PER EVENTUALI INFORMAZIONI ADDIZIONALI La polizza RCT SI NO

4 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 4/19 PARTE II - DATI TECNICI A) OPERE 1) L Appaltatore ha esperienza nel tipo e metodi SI NO di lavoro previsti? Elencare analoghi ed importanti opere realizzate dall Appaltatore in passato 2) Indicare se la macchina o l impianto da realizzare sono considerati di normale costruzione o prototipo per la concezione, la potenzialità o il tipo di materiale impiegato 3) All inizio dei lavori di montaggio, le eventuali opere civili sono già state ultimate? SI NO 4) Lavori che debbono essere effettuati da subappaltatori e relativo importo 5) In caso di assicurazione di impianti ed opere preesistenti anche di proprietà di Terzi, fornire una descrizione dettagliata (tipo, destinazione e stato d uso)

5 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 5/19 6) In caso di ampliamento o modifiche di impianti ed opere preesistenti: - sono previsti interventi su strutture portanti? SI NO - sono previsti interventi su fondazioni? SI NO - durante i lavori prosegue l attività dell impianto esistente? SI NO In caso affermativo indicare quali lavori vengono eseguiti e misure di sicurezza adottate per evitare il verificarsi di danni 7) Vengono effettuate operazioni a fiamma libera? - ossitaglio SI NO - saldature SI NO - altre In caso affermativo indicare le precauzioni adottate per evitare incendi e danni a Terzi 8) E previsto l uso di esplosivi? SI NO In caso affermativo indicare le modalità di impiego e fornire una descrizione delle vicinanze che possono essere danneggiate 9) Esistono particolari pericoli di: - incendio SI NO - esplosione SI NO - scoppio SI NO In caso affermativo indicare quali e le misure di prevenzione adottate 10) Vengono utilizzate attrezzature speciali quali: - martinetti SI NO - spingitubo SI NO - gru di portata superiore a 50 tonnellate SI NO - altre

6 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 6/19 11) Sono previsti attraversamenti? - stradali SI NO - ferroviari SI NO - fluviali SI NO - centri abitati SI NO - altri In caso affermativo indicare soluzioni e precauzioni adottate 12) Modalità e tipi di prove/collaudi previsti (spazio per eventuali informazioni addizionali) prove in bianco collaudo a caldo commissioning durata complessiva delle attività di collaudo: prove in bianco: mesi: collaudo a caldo: mesi: commissioning: mesi: - per prove in bianco : si intende: il controllo e la verifica dei singoli componenti degli impianti e dei macchinari, oggetto dei lavori assicurati, per mezzo di prove meccaniche, elettriche, idrostatiche o di altro genere, in condizione di funzionamento a freddo e cioè senza attivare bruciatori, in assenza di applicazione di calore diretto o indiretto, senza l impiego di materie prime o di altri materiali di processo o, nel caso, di motori e generatori elettrici, trasformatori, convertitori o rettificatori senza allacciamento alla rete o ad altro circuito di carico. - per collaudo a caldo : si intende: il controllo e la verifica degli impianti, dei macchinari e dei relativi componenti, oggetto dei lavori assicurati, in condizioni di carico e funzionamento - con introduzione di materie prime o di altri materiali e sistemi di processo - analoghe a quelle di esercizio o, nel caso, di motori e generatori elettrici, trasformatori, convertitori o rettificatori con allacciamento alla rete o ad altro circuito di carico. - per commissioning : si intende: il funzionamento degli impianti e dei macchinari, oggetto dei lavori assicurati, con introduzione di materie prime o di altri materiali e sistemi di processo o, nel caso, di motori e generatori elettrici, trasformatori, convertitori o rettificatori con allacciamento alla rete o ad altro circuito di carico, in condizioni di pieno esercizio per raggiungere i requisiti di specifica previsti da ciascun contratto di fornitura e/o procedere all addestramento del personale addetto alla produzione. 13) Il Contraente ha obblighi contrattuali di manutenzione e/o fornitura successivi al collaudo? SI NO In caso affermativo specificare quali e per quale durata

7 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 7/19 14) La zona è soggetta a rischi di terremoto, eruzioni vulcaniche e maremoto? SI NO In caso affermativo fornire dettagli su intensità e frequenza, ed indicare le soluzioni previste 15) Indicare la natura del sottosuolo, eventuali particolari e difficoltà (riportare le conclusioni dell indagine geologica, se disponibile) Se si eseguono scavi indicare: - la profondità massima di scavo - la quota della falda freatica Nel caso in cui vengano realizzate trincee indicare: - lunghezza complessiva - lunghezza massima dello scavo aperto 16) Indicare nome distanza minima e dislivello, rispetto al luogo di esecuzione delle opere, dei più vicini corsi d acqua, laghi o mare Si sono mai verificate alluvioni od inondazioni nella zona? SI NO In caso affermativo indicare le soluzioni previste 17) Le caratteristiche climatiche, meteorologiche ed ambientali della zona comportano problemi particolari? SI NO In caso affermativo indicare quali problemi e le soluzioni previste

8 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 8/19 18) Indicare misure di prevenzione ed estinzione incendio previste 19) Misure di protezione e sorveglianza previste: - cantiere totalmente recintato SI NO - cantiere presidiato costantemente da guardiani SI NO - cantiere sorvegliato durante la notte e le festività SI NO - altro Per le attrezzature di cantiere indicare le prevenzioni Specifiche adottate (custodia, antifurto ecc.) Indicare il piano di rifornimento e stoccaggio di materiali a piè d opera che possono essere facilmente asportabili (componenti elettriche, centraline, marmi, caldaie ecc.) 20) Precisare presenza di eventuali rischi particolari B) RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI 1) Esistono costruzioni e/o opere adiacenti di proprietà di Terzi che possono essere danneggiate in seguito ai lavori da assicurare? SI NO In caso affermativo fornire descrizione dei fabbricati adiacenti (età, valore, stato di conservazione ecc.) e loro destinazione d uso durante il periodo assicurato 2) Misure di sicurezza e prevenzione adottate nel luogo dei lavori

9 ESPERIENZE PRECEDENTI Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 9/19

10 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 10/19 PARTE III - ESTENSIONI DI GARANZIA 1) SEZIONE I - Rischi di Fabbricazione (LEG 2) (come da C.P. 1 di Polizza) SI NO - Rischi di Fabbricazione - Parte Affetta (LEG 3) (come da C.P. 2 di Polizza) SI NO - Scioperi, sommosse, tumulti popolari, atti di terrorismo e sabotaggio (come da C.P. 3 di Polizza) SI NO - Costi di demolizione e sgombero (come da C.P. 4 di Polizza) SI NO - Macchinario, baraccamenti ed attrezzature di cantiere (come da C.P. 5 di Polizza) SI NO - Copertura manutenzione in forma a visite (come da C.P. 6 di Polizza) SI NO durata della copertura: 12 mesi 24 mesi - Copertura manutenzione in forma estesa (come da C.P. 7 di Polizza) SI NO durata della copertura: 12 mesi 24 mesi - Garanzia di fornitura (come da C.P. 8 di Polizza) SI NO durata della copertura: 12 mesi 24 mesi - Copertura delle spese addizionali per lavoro straordinario, notturno, festivo, trasporti celeri (come da C.P. 9 di Polizza) SI NO - Copertura delle spese addizionali per trasporti aerei ed elicotteri (come da C.P. 10 di Polizza) SI NO - Materiali, macchinari ed impianti presso terzi (come da C.P. 11 di Polizza) SI NO - Inland Transit (come da C.P. 12 di Polizza) SI NO - Ricerca del danno (come da C.P. 13 di Polizza) SI NO - Onorari ingegneri, architetti, consulenti, progettisti, professionisti (come da C.P. 14 di Polizza) SI NO - Danni da residuati bellici esplosivi (come da C.P. 15 di Polizza) SI NO - Schedari, disegni, materiale contabile (come da C.P. 16 di Polizza) SI NO 2) SEZIONE II - Copertura per la responsabilità civile incrociata (come da C.P. 17 di Polizza) SI NO

11 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 11/19 - Cavi o condutture sotterranee (come da C.P. 18 di Polizza) SI NO - Vibrazione, rimozione, franamento e cedimento di terreno (come da C.P. 19 di Polizza) SI NO - Danni da interruzione o sospensione d'esercizio di Terzi (come da C.P. 20 di Polizza) SI NO - Danni da polvere (come da C.P. 21 di Polizza) SI NO - Danni da inquinamento accidentale (come da C.P. 22 di Polizza) SI NO ESTENSIONI DI GARANZIA (non presenti fra quelle elencate)

12 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 12/19 ASSICURAZIONE DEL MACCHINARIO, DEI BARACCAMENTI E DELLE ATTREZZATURE DI CANTIERE A) SOMMA ASSICURATA La somma assicurata per ciascun ente deve essere uguale al valore di rimpiazzo a nuovo al momento del sinistro comprensivo di noli, costi di trasporto, dogana e montaggio di un ente uguale oppure equivalente per caratteristiche, prestazioni e rendimento. Sconti e prezzi di favore non hanno alcuna influenza nella determinazione della somma assicurata. B) ELENCO DEL MACCHINARIO, DEI BARACCAMENTI E DELLE ATTREZZATURE DI CANTIERE N. D ORDINE N. ENTI ASSICURATI DESCRIZIONE (specie, tipo, matricola o targa, ecc.) ANNO DI COSTRUZIONE SOMMA ASSICURATA (Euro)

13 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 13/19 SPAZIO PER EVENTUALI INFORMAZIONI ADDIZIONALI [utilizzare questo spazio per eventuali informazioni addizionali che non è stato possibile inserire nei campi di testo del questionario]

14 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 14/19 PARTE IV - ALOP Advanced Loss of Profits GENERALITA 1) Il Committente ha avuto precedenti esperienze con attività similari? SI NO Elencare precedenti esperienze 2) Responsabili di Progetto (Project Managers): Hanno avuto precedenti esperienze con progetti similari? SI NO Elencare precedenti esperienze 3) Periodo di indennizzo: 06 mesi 12 mesi 18 mesi 24 mesi 4) Somma assicurata: profitto lordo annuo atteso servizio del debito + costi fissi (Euro) per il periodo di indennizzo: (come specificato nel conto economico preventivo da allegare al presente questionario) 5) Utilizzo dell impianto in esercizio: giorni di attività per anno solare: ore di attività giornaliera: turni giornalieri: altro 6) l attività dell impresa è stagionale: SI NO In caso affermativo fornire maggiori ragguagli

15 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 15/19 IMPIANTI E MACCHINARI PRINCIPALI 7) Impianti e/o macchinari che, in caso di danno e/o perdita, potrebbero causare un ritardo significativo all inizio dell attività economica assicurata: (procedere al dettaglio di cui all apposito allegato al presente questionario) 8) Impianti e/o macchinari critici (colli di bottiglia) del processo produttivo: TRASPORTO IN CANTIERE DEGLI IMPIANTI E MACCHINARI PRINCIPALI (da compilare nel solo caso in cui sia richiesta l estensione INLAND TRANSIT CP n 12 della Sezione I) 9) Luogo di origine e località di transito (con carico e/o scarico) prima dell arrivo in cantiere: 10) Trasporti da effettuarsi via: aereo nave terra Dettagliare viaggi, modalità di trasporto e metodi di imballaggio degli impianti e/o macchinari principali: RISERVE 11) Data prevista per l inizio dell attività dell impresa: 12) Le forniture arriveranno in cantiere con un anticipo, rispetto all inizio dei lavori, di: 13) in caso di danno, le tempistiche previste per la realizzazione delle opere, presentano: meno di un mese più di un mese ma meno di tre mesi più di tre mesi nessun margine di recupero di eventuali ritardi possibilità di recuperare ritardi di entità non significativa ampio margine, con possibilità di recuperare ritardi anche significativi

16 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 16/19 14) Valore delle parti di ricambio disponibili in cantiere prima dell inizio delle attività di collaudo e avviamento: (Euro) Fornire dettaglio delle principali parti di ricambio: 15) Evidenziare eventuali fattori di riduzione del rischio (es.: metodi di alternativi di produzione dei ricavi in caso di sinistro, acquisto di prodotti finiti da Terzi, etc., etc.): 16) Indicare eventuali penali contrattuali a carico degli Appaltatori, Subappaltatori e/o altri partecipanti alla realizzazione delle opere a seguito di ritardo a loro imputabile : FRANCHIGIA 17) La franchigia a carico dell Assicurato è preferibile: temporale monetaria per un importo/durata di: per sinistro aggregata ESTENSIONI DI GARANZIA SEZIONE III - Garanzia limitata al solo servizio del debito e dei costi fissi (come da C.P. 1 di Polizza) SI NO - Interdipendenze da Fornitori e Clienti (come da C.P. 2 di Polizza) SI NO - Perdite conseguenti ad impedimento di accesso (come da C.P. 3 di Polizza) SI NO - Perdite conseguenti a disposizioni dell Autorità (come da C.P. 4 di Polizza) SI NO ESTENSIONI DI GARANZIA (non presenti fra quelle elencate)

17 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 17/19 SPAZIO PER EVENTUALI INFORMAZIONI ADDIZIONALI [utilizzare questo spazio per eventuali informazioni addizionali che non è stato possibile inserire nei campi di testo del questionario]

18 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 18/19 ASSICURAZIONE - ALOP ADVANCED LOSS OF PROFITS ELENCO DEGLI IMPIANTI E MACCHINARI PRINCIPALI NUMERO ENTI ANNO DI COSTRUZIONE (solo per impianti e/o macchinari usati o comunque non nuovi) DESCRIZIONE (specie, tipo, matricola o targa, ecc.) TEMPI DI APPROVIGIONAMENTO

19 Questionario E.A.R. Mod. QEAR001 - Pag. 19/19 (La Società si impegna a fare uso privato di queste notizie ed informazioni. E importante rispondere a TUTTE le domande contenute nelle Parti I, II e III, mentre le risposte ai quesiti contenuti nei successivi allegati sono da compilare secondo la natura delle opere interessate). Il Proponente dichiara che le informazioni fornite nel precedente questionario e negli allegati sono rispondenti al vero e che nessun elemento o circostanza possibili di influire sull apprezzamento del rischio è stato taciuto. Il Proponente consente che il questionario ed i suoi allegati costituiscano la base e formino parte integrante del contratto di assicurazione. IL PROPONENTE

QUESTIONARIO ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS)

QUESTIONARIO ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS) QUESTIONARIO ASCURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS) La Società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. E importante rispondere a tutte le domande

Dettagli

Hai già una polizza? - Se SI, indica il premio annuo Lordo (euro): Eventuale premio richiesto per questa nuova Polizza (euro):

Hai già una polizza? - Se SI, indica il premio annuo Lordo (euro): Eventuale premio richiesto per questa nuova Polizza (euro): SCHEDA DETTAGLIO COPERTURA PRESENTAZIONE DEL RISCHIO Rif. quotazione n.: 240 Data: 03/11/2006 Telefono: Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc P. Iva: Professione/attività: Mail:

Dettagli

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI (CONTRACTORS ALL RISKS) PARTE I - GENERALITA

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI (CONTRACTORS ALL RISKS) PARTE I - GENERALITA QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI (CONTRACTORS ALL RISKS) PARTE I - GENERALITA 1) NOMINATIVI a) Committente b) Appaltatore c) Subappaltatori d) Progettisti

Dettagli

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI (CONTRACTORS ALL RISKS)

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI (CONTRACTORS ALL RISKS) QUESTIONARIO PER L ASCURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI (CONTRACTORS ALL RISKS) La Società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. E impoprtante rispondere

Dettagli

QUESTIONARIO ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DI MONTAGGIO (ERECTION ALL RISKS)

QUESTIONARIO ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DI MONTAGGIO (ERECTION ALL RISKS) QUESTIONARIO ASCURAZIONE TUTTI I RISCHI DI MONTAGGIO (ERECTION ALL RISKS) La Società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. E importante rispondere a tutte le domande contenute

Dettagli

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS) E POSTUMA DECENNALE DI OPERE CIVILI PARTE I - GENERALITA

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS) E POSTUMA DECENNALE DI OPERE CIVILI PARTE I - GENERALITA Helvetia Compagnia Svizzerad Assicurazioni SA Rappresentanza Generale e Direzione per l Italia 20139 Milano, Via G.B. Cassinis, 21 Metro 3 - Staz. Porto di Mare Tel. 5351.1 (20 linee), Telefax 5520360

Dettagli

QUESTIONARIO C.A.R DECENNALE POSTUMA PER LEGGE 210

QUESTIONARIO C.A.R DECENNALE POSTUMA PER LEGGE 210 QUESTIONARIO C.A.R DECENNALE POSTUMA PER LEGGE 210 La Società si impegna a fare uso riservato delle notizie e delle informazioni riportate in questo questionario. 1) Nominativi Contraente Domiciliato in

Dettagli

SIGMAStudi Assicurativi

SIGMAStudi Assicurativi GMAStudi Assicurativi Assicurazioni a tutela degli Acquirenti di immobili ai sensi del D.lgs n 122 del 20/06/2005 Questionario C.A.R. e Postuma La Società si impegna a fare uso riservato di queste notizie

Dettagli

QUESTIONARIO GARANZIE E ASSICURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI AI SENSI DLGS. N. 122 DEL 20 GIUGNO 2005 INDICE

QUESTIONARIO GARANZIE E ASSICURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI AI SENSI DLGS. N. 122 DEL 20 GIUGNO 2005 INDICE QUESTIONARIO GARANZIE E ASCURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI AI SEN DLGS. N. 122 DEL 20 GIUG 2005 INDICE 1. Garanzie Fideiussorie informazioni e documentazione per istruttoria ed affidamento

Dettagli

QUESTIONARIO GARANZIE E ASSICURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI D. LGS. N 122 DEL 20 GIUGNO 2005

QUESTIONARIO GARANZIE E ASSICURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI D. LGS. N 122 DEL 20 GIUGNO 2005 QUESTIONARIO GARANZIE E ASSICURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI D. LGS. N 122 DEL 20 GIUGNO 2005 QUESTIONARIO PER FIDEJUSSIONI PERMUTA ONERI URBANIZZAZIONE - ANTICIPI 1. NOMINATIVI Committente

Dettagli

QUESTIONARIO GARANZIE E ASSICURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI D. LGS. N. 122 DEL 20 GIUGNO 2005 INDICE

QUESTIONARIO GARANZIE E ASSICURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI D. LGS. N. 122 DEL 20 GIUGNO 2005 INDICE DA INVIARE A SEVERAL SRL TELEFAX N. 040.3489421 MAIL: segreteria@severalbroker.it QUESTIONARIO GARANZIE E ASCURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI D. LGS. N. 122 DEL 20 GIUG 2005 INDICE 1) Informazioni

Dettagli

QUESTIONARIO POLIZZA DI ASSICURAZIONE CAR E DECENNALE POSTUMA DANNI DIRETTI ALL IMMOBILE GENERALITÀ

QUESTIONARIO POLIZZA DI ASSICURAZIONE CAR E DECENNALE POSTUMA DANNI DIRETTI ALL IMMOBILE GENERALITÀ Agenzia: cod. _ QUESTIONARIO POLIZZA DI ASSICURAZIONE CAR E DECENNALE POSTUMA DANNI DIRETTI ALL IMMOBILE La Società s'impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. Il presente questionario

Dettagli

POLIZZA CAR N. 298752486 - Assicurazioni Generali

POLIZZA CAR N. 298752486 - Assicurazioni Generali POLIZZA CAR N. 298752486 - Assicurazioni Generali Contraente: Stazione appaltante: Società di Progetto Brebemi S.p.A. (Concessionario) Via Somalia, 2/4-25126 Brescia C.A.L. SpA ( Concedente ) Contraente

Dettagli

QUESTIONARIO GARANZIE E ASSICURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI DI NUOVA COSTRUZIONE INDICE

QUESTIONARIO GARANZIE E ASSICURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI DI NUOVA COSTRUZIONE INDICE QUESTIONARIO GARANZIE E ASCURAZIONI A TUTELA DEGLI ACQUIRENTI DI IMMOBILI DI NUOVA COSTRUZIONE INDICE 1. Garanzie Fideiussorie informazioni e documentazione per istruttoria ed affidamento pag. 2 2. Assicurazione

Dettagli

QUESTIONARIO ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS)

QUESTIONARIO ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS) QUESTIONARIO ASCURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE (CONTRACTORS ALL RISKS) La Società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. E importante rispondere a tutte le domande

Dettagli

POLIZZE CAR E DECENNALI POSTUME PER IMMOBILI DI NUOVA COSTRUZIONE CAUZIONI

POLIZZE CAR E DECENNALI POSTUME PER IMMOBILI DI NUOVA COSTRUZIONE CAUZIONI Convenzione ANCE Udine - Assicuratrice Edile Condizioni praticate alle imprese iscritte - Anno 2008 Principali caratteristiche La convenzione prevede il servizio gratuito di consulenza a favore delle imprese

Dettagli

Polizza di Assicurazione

Polizza di Assicurazione Polizza di Assicurazione TUTTI I RISCHI DI MONTAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI COMPAGNIA ITALIANA DI PREVIDENZA, ASSICURAZIONI E RIASSICURAZIONI S.P.A. FONDATA NEL 1889 Sede Legale e Direzione Generale:

Dettagli

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE Questionario per l assicurazione tutti i rischi della costruzione di opere civili (C.A.R.) E per l'assicurazione DECENNALE POSTUMA danni diretti all

Dettagli

QUESTIONARIO - CAR E DECENNALE POSTUMA Danni Diretti all immobile

QUESTIONARIO - CAR E DECENNALE POSTUMA Danni Diretti all immobile QUESTIONARIO - CAR E DECENNALE POSTUMA Danni Diretti all immobile La Società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. E importante: - RISPONDERE a tutte le domande contenute nelle

Dettagli

Questionario CAR e Decennale Postuma Edilizia Civile

Questionario CAR e Decennale Postuma Edilizia Civile Questionario CAR e Decennale Postuma Edilizia Civile SOMMARIO La Società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni PARTE I - GENERALITÀ... PARTE II - DATI TECNICI...3 PARTE III

Dettagli

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA EDILIZIA CIVILE Questionario per l assicurazione tutti i rischi della costruzione di opere civili (C.A.R.) E per l'assicurazione DECENNALE POSTUMA danni diretti all

Dettagli

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA Ristrutturazioni e ampliamenti di costruzioni preesistenti

QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA Ristrutturazioni e ampliamenti di costruzioni preesistenti QUESTIONARIO CAR E DECENNALE POSTUMA Ristrutturazioni e ampliamenti di costruzioni preesistenti Sia per la parte CAR, sia per la Decennale Postuma, è importante fornire SEMPRE alla Società la seguente

Dettagli

Hai già una polizza? - Se SI, indica il premio annuo Lordo (euro): Eventuale premio richiesto per questa nuova Polizza (euro):

Hai già una polizza? - Se SI, indica il premio annuo Lordo (euro): Eventuale premio richiesto per questa nuova Polizza (euro): SCHEDA DETTAGLIO COPERTURA PRESENTAZIONE DEL RISCHIO Rif. quotazione n.: 240 Data: 03/11/2006 Telefono: Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc P. Iva: Professione/attività: Mail:

Dettagli

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare C.A.R.

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare C.A.R. Polizza Assicurativa Leasing Immobiliare C.A.R. La polizza assicurativa CAR, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di assicurazione di elevato standing, oltre ad offrire sicurezza

Dettagli

QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione ad uso esclusivo civile abitazione

QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione ad uso esclusivo civile abitazione QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione ad uso esclusivo civile abitazione La Società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. È

Dettagli

UNIPOL ASSICURAZIONI,

UNIPOL ASSICURAZIONI, La Dp Broker è un broker assicurativo regolarmente iscritto alla sezione B del Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi (RUI) con il n B000380395. Siamo specializzati nella gestione

Dettagli

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ARPACAL

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ARPACAL ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ARPACAL I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio = 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio = 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato nell offerta

Dettagli

POLIZZA ASSICURATIVA LEASING IMMOBILIARE C.A.R (Costruzione e Ristrutturazione)

POLIZZA ASSICURATIVA LEASING IMMOBILIARE C.A.R (Costruzione e Ristrutturazione) POLIZZA ASSICURATIVA LEASING IMMOBILIARE C.A.R (Costruzione e Ristrutturazione) La polizza assicurativa CAR, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di Assicurazione di elevato standing,

Dettagli

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI (CONTRACTORS ALL RISKS - C.A.R.)

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI (CONTRACTORS ALL RISKS - C.A.R.) agenzia allegato n. ramo polizza n. codice SOCIETÀ PER AZIONI Capitale Sociale L. 125.559.730.000 i.v. Ufficio Registro Imprese di Torino n. 480/47 Numero R.E.A. della C.C.I.A.A. di Torino n. 204584 Codice

Dettagli

DIVISIONE: [ ] MILANO [ ] LA PREVIDENTE [ ] NUOVA MAA [ ] ITALIA AGENZIA DI:

DIVISIONE: [ ] MILANO [ ] LA PREVIDENTE [ ] NUOVA MAA [ ] ITALIA AGENZIA DI: GENNAIO2013 DIVISIONE: [ ] MILANO [ ] LA PREVIDENTE [ ] NUOVA MAA [ ] ITALIA AGENZIA DI: COD. Il presente questionario deve essere compilato in tutte le sue parti. La Società s'impegna a fare uso riservato

Dettagli

QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione

QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione QUESTIONARIO Per l Assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione La società si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. E importante rispondere a tutte le domande

Dettagli

ALLEGATO 1 SCHEMA PREZZO QUALITA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA

ALLEGATO 1 SCHEMA PREZZO QUALITA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio= 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio= 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato nell offerta

Dettagli

--------------------~

--------------------~ QUESTIONARIO Per l'assicurazione DECENNALE POSTUMA di immobili di nuova realizzazione ad uso esclusivo civile abitazione La Societa si impegna a fare uso riservato di queste notizie ed informazioni. E'

Dettagli

SCHEDE dei RISCHI CONVENZIONE MULTIRISCHI ALL RISKS RCT/O - RCP

SCHEDE dei RISCHI CONVENZIONE MULTIRISCHI ALL RISKS RCT/O - RCP SCHEDE dei RISCHI CONVENZIONE MULTIRISCHI ALL RISKS RCT/O - RCP PER I CONSORZIATI A Consorzio Brokers Italiani di Assicurazione e Riassicurazione Indipendenti Via Soperga 2 20127 - Milano ed operante esclusivamente

Dettagli

Questionario Industrial All Risks Solar power plants

Questionario Industrial All Risks Solar power plants Questionario Industrial All Risks Solar power plants Assicurato Informazioni generali Contraente e Assicurato: Indirizzo: Partita IVA / Codice fiscale: Descrizione dell attività dell azienda: Informazioni

Dettagli

R. Incendio Indust. Rif. quotazione n.: 247 Data: 03/11/2006

R. Incendio Indust. Rif. quotazione n.: 247 Data: 03/11/2006 SCHEDA DETTAGLIO COPERTURA PRESENTAZIONE DEL RISCHIO Rif. quotazione n.: 247 Data: 03/11/2006 Telefono: Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc./P.Iva: Professione/attività: Mail:

Dettagli

Copertura Multiline per la PMI. Obiettivi, confini e struttura

Copertura Multiline per la PMI. Obiettivi, confini e struttura Copertura Multiline per la PMI Obiettivi, confini e struttura 0 ASSICURAZIONE MULTIRISCHI AZIENDE Struttura Sezione I Danni Materiali All risks Sezione II Danni Indiretti Loss of profit Sezione III Responsabiltà

Dettagli

LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Roberto Manzato Convegno Il solare fotovoltaico: la nascita della nuova industria per il Mediterraneo - Fiera di Roma Roma, 3 ottobre 2008 Come altre

Dettagli

L ASSICURAZIONE NELLA FASE DI PIANIFICAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI IMPIANTI A FONTE RINNOVABILE. Relatore: dott.

L ASSICURAZIONE NELLA FASE DI PIANIFICAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI IMPIANTI A FONTE RINNOVABILE. Relatore: dott. L ASSICURAZIONE NELLA FASE DI PIANIFICAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI IMPIANTI A FONTE RINNOVABILE Relatore: dott. Gianluca Melani Rischi non assicurabili Rischi assicurabili R.C. PROGETTIS TI CAUZIONI

Dettagli

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA PORTO CONTE RICERCHE

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA PORTO CONTE RICERCHE ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA PORTO CONTE RICERCHE I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio = 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio = 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato

Dettagli

POLIZZA ASSICURATIVA ALL RISK BENI STRUMENTALI E MACCHINE OPERATRICI

POLIZZA ASSICURATIVA ALL RISK BENI STRUMENTALI E MACCHINE OPERATRICI POLIZZA ASSICURATIVA ALL RISK BENI STRUMENTALI E MACCHINE OPERATRICI La polizza assicurativa All Risk Beni Strumentali e Macchine Operatrici, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI POLIZZA DI ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI DEFINIZIONI Nel testo che segue, si intendono per: - Assicurazione : il contratto di assicurazione; - Polizza : il documento che

Dettagli

Questionario per la Copertura Assicurativa di Impianti fotovoltaici. Informazioni generali sull impianto. Valuta diversa da quelle elencate:

Questionario per la Copertura Assicurativa di Impianti fotovoltaici. Informazioni generali sull impianto. Valuta diversa da quelle elencate: Informazioni generali sull impianto me del progetto: Ubicazione dell impianto: Layout dell impianto in allegato: Contraente (Assicurato principale): me (si prega di allegare) Ente finanziatore: me Altri

Dettagli

Coperture assicurative

Coperture assicurative Coperture assicurative Ogni fornitore e/o sub concessionario (di seguito denominato soggetto ) deve stipulare un adeguata copertura assicurativa a garanzia di tutti i danni arrecati a persone e/o cose

Dettagli

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ASL NUORO

ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ASL NUORO ALLEGATO 1 PREZZO QUALITA ASL NUORO I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio = 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio = 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato nell

Dettagli

Tutti i Rischi della Costruzione

Tutti i Rischi della Costruzione MODULO DI PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER Tutti i Rischi della Costruzione Contractors ALL RISK 1 ALLEGATO n. 7A Regolamento ISVAP N. 5/2006 ISVAP Istituto di Diritto Pubblico Legge 12 Agosto 1982, n. 576

Dettagli

LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI LE COPERTURE ASSICURATIVE PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Romina Ronchi Convegno Il IV conto energia: novità e aspetti di rilievo introdotti dal 4 conto energia in materia di fonti rinnovabili Pisa, 4 aprile

Dettagli

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE : SOLAR POWER ALL RISKS

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE : SOLAR POWER ALL RISKS QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE : SOLAR POWER ALL RISKS Questionario di adesione alla polizza da compilare ed inviare via FAX a: Fax 02.32.06.65.05 - Area NORD ITALIA - Fax 0971.53.802 - Area CENTRO SUD

Dettagli

Polizza di Assicurazione

Polizza di Assicurazione Polizza di Assicurazione TUTTI I RISCHI DI MONTAGGIO COMPAGNIA ITALIANA DI PREVIDENZA, ASSICURAZIONI E RIASSICURAZIONI S.P.A. FONDATA NEL 1889 Sede Legale e Direzione Generale: Via Traiano, 18 20149 Milano

Dettagli

POLIZZA TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI (C.A.R.)

POLIZZA TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI (C.A.R.) POLIZZA TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI (C.A.R.) 1 2 DEFINIZIONI IN GENERALE Nel testo che segue, si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione; - per Polizza : il

Dettagli

Hai già una polizza? - Se SI, indica il premio annuo Lordo (euro): Eventuale premio richiesto per questa nuova Polizza (euro):

Hai già una polizza? - Se SI, indica il premio annuo Lordo (euro): Eventuale premio richiesto per questa nuova Polizza (euro): SCHEDA DETTAGLIO COPERTURA PRESENTAZIONE DEL RISCHIO Rif. quotazione n.: 248 Data: 03/11/2006 Telefono: Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc.: Professione/attività: Mail: convenzione

Dettagli

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare Finito

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare Finito Polizza Assicurativa Leasing Immobiliare Finito Fino a 10 Mil. La polizza assicurativa Leasing Immobiliare Finito, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di assicurazione di elevato

Dettagli

Solar Power All Risks PRODUCT OVERVIEW

Solar Power All Risks PRODUCT OVERVIEW Solar Power All Risks PRODUCT OVERVIEW Solar Power All Risks È una copertura assicurativa dedicata agli impianti fotovoltaici Bene assicurato: l impianto fotovoltaico, comprensivo di: supporti, staffe,

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO Spett.le Comune di Bardonecchia Piazza De Gasperi 1 10052 Bardonecchia (TO) COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO Scheda di offerta tecnica Premesso che

Dettagli

PLANNING ASSICURATIVO AZIENDA TIPO. Scadenze Riepilogo polizze Azienda Schede tecniche singole polizze Gestione sinistri

PLANNING ASSICURATIVO AZIENDA TIPO. Scadenze Riepilogo polizze Azienda Schede tecniche singole polizze Gestione sinistri PLANNING ASSICURATIVO AZIENDA TIPO Scadenze Riepilogo polizze Azienda Schede tecniche singole polizze Gestione sinistri Assurance Point di Vincenzo Carlig P. Iva 02420480416 Via Montevecchio,2 61032 Fano

Dettagli

O B x P A O C Dove: [O B : offerta più bassa] [P A : punteggio massimo attribuibile] [O C : offerta a confronto]

O B x P A O C Dove: [O B : offerta più bassa] [P A : punteggio massimo attribuibile] [O C : offerta a confronto] ALLEGATO 1 I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio= 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio= 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato nell offerta economica dell Allegato

Dettagli

Il Fabbricato : collocazione assicurativa, criteri di valutazione preventiva e di riduzione del rischio

Il Fabbricato : collocazione assicurativa, criteri di valutazione preventiva e di riduzione del rischio Executive Program Percorso di sviluppo professionale per gli amministratori di condominio ANACI 3 modulo - L amministratore di condominio: le competenze fiscali, bancarie, assicurative, contabili e informatiche

Dettagli

PROPOSTA QUESTIONARIO per l assicurazione All Risks Pannelli Fotovoltaici

PROPOSTA QUESTIONARIO per l assicurazione All Risks Pannelli Fotovoltaici PROPOSTA QUESTIONARIO per l assicurazione All Risks Pannelli Fotovoltaici La Società non può prendere in considerazione proposte incomplete, non datate, non firmate, e non munite degli allegati necessari.

Dettagli

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare Finito

Polizza Assicurativa. Leasing Immobiliare Finito Polizza Assicurativa Leasing Immobiliare Finito La polizza assicurativa Leasing Immobiliare Finito, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di assicurazione di elevato standing, oltre

Dettagli

Richiesta di quotazione polizza C.A.R.

Richiesta di quotazione polizza C.A.R. Richiesta di quotazione polizza C.A.R. Questionario per l'ascurazione tutti i rischi della costruzione di opere civili La società impegna a fare un uso riservato delle tizie ed informazioni raccolte con

Dettagli

ALLEGATO A OFFERTA TECNICA COMUNE DI TODI SCHEDA OFFERTE TECNICHE TIMBRO E FIRMA DELLA DITTA

ALLEGATO A OFFERTA TECNICA COMUNE DI TODI SCHEDA OFFERTE TECNICHE TIMBRO E FIRMA DELLA DITTA COMUNE DI TODI SCHEDA OFFERTE TECNICHE Scheda offerta tecnica Lotto 1) RCT/O SCHEDA DI ACCETTAZIONE O MODIFICA DELLE CONDIZIONI DEL CAPITOLATO SPECIALE TECNICO LOTTO 1) RCT/O In nome e per conto della

Dettagli

Operazione a premi EDISON PROTEZIONE CASA indetta da EDISON ENERGIA S.p.A. REGOLAMENTO

Operazione a premi EDISON PROTEZIONE CASA indetta da EDISON ENERGIA S.p.A. REGOLAMENTO Operazione a premi EDISON PROTEZIONE CASA indetta da EDISON ENERGIA S.p.A. REGOLAMENTO IMPRESA PROMOTRICE EDISON ENERGIA S.p.A., con sede legale in Milano (MI) - Foro Buonaparte, 31- Codice Fiscale e Partita

Dettagli

SUORE FRANCESCANE ELISABETTINE LE ASSICURAZIONI. Padova 1-41. 4 luglio 09

SUORE FRANCESCANE ELISABETTINE LE ASSICURAZIONI. Padova 1-41. 4 luglio 09 SUORE FRANCESCANE ELISABETTINE LE ASSICURAZIONI Padova 1-41 4 luglio 09 LE NOSTRE POLIZZE ASSICURATIVE Sono gestite da Janua B. & A. Broker S.p.A. AXA Convezione pronta diaria LE POLIZZE gestite da Janua

Dettagli

R.C. Terzi/O e Malat. Rif. quotazione n.: 247 Data: 03/11/2006

R.C. Terzi/O e Malat. Rif. quotazione n.: 247 Data: 03/11/2006 SCHEDA DETTAGLIO COPERTURA PRESENTAZIONE DEL RISCHIO Rif. quotazione n.: 247 Data: 03/11/2006 Telefono: Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc./P.Iva: Professione/attività: Mail:

Dettagli

AECI AEROCLUB D ITALIA R.C.T. AEROMODELLISTI

AECI AEROCLUB D ITALIA R.C.T. AEROMODELLISTI AECI AEROCLUB D ITALIA R.C.T. AEROMODELLISTI INDICE DEFINIZIONI... 3 NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE... 4 Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio... 4 Altre assicurazioni...

Dettagli

R. Fabbricato. Rif. quotazione n.: 245 Data: 20/10/2006. Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc./P.Iva: Professione/attività:

R. Fabbricato. Rif. quotazione n.: 245 Data: 20/10/2006. Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc./P.Iva: Professione/attività: SCHEDA DETTAGLIO COPERTURA PRESENTAZIONE DEL RISCHIO Rif. quotazione n.: 245 Data: 20/10/2006 Telefono: Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc./P.Iva: Professione/attività: Mail:

Dettagli

Questionario R.C. Imprese Edili

Questionario R.C. Imprese Edili Le informazioni trascritte nel presente modulo sono ad uso esclusivo di Euroconsul S.r.l. e verranno trattate con la massima riservatezza al solo fine di ottenere la quotazione del rischio dalle principali

Dettagli

Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2006 31.12.2009 Comune di Cinisello Balsamo

Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31.12.2006 31.12.2009 Comune di Cinisello Balsamo Lotto Ambito. - Incendio per conto della quale agisce, dichiara la disponibita della predetta Compagnia ad assumere la copertura assicurativa dei danni da incendio, alle seguenti condizioni normative:

Dettagli

Responsabilità Professionale del tecnico. Tutela Assicurativa

Responsabilità Professionale del tecnico. Tutela Assicurativa Responsabilità Professionale del tecnico Tutela Assicurativa Tipi di responsabilità La responsabilità nel nostro ordinamento si suddivide in: PENALE AMMINISTRATIVA CIVILE La Responsabilità Civile Contrattuale

Dettagli

GLOBALE FABBRICATI. con attività commerciali o artigianali all interno. credito, la durata massima è innalzata a quaranta anni.

GLOBALE FABBRICATI. con attività commerciali o artigianali all interno. credito, la durata massima è innalzata a quaranta anni. INDICE SCHEDA 5 PROFILO PRO GLOBALE FABBRICATI Contratto di Assicurazione Incendio, Cristalli, R.C.G., Tutela Legale dedicato ad immobili destinati ad uso civile Cos è A chi è rivolto Caratteristiche del

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO REGIONALE DELLA TOSCANA

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO REGIONALE DELLA TOSCANA CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO REGIONALE DELLA TOSCANA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEI VEICOLI DEL COMITATO REGIONALE CRI DELLA TOSCANA CIG: 28951999C9

Dettagli

Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei S.p.A. - SAT. Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31/12/ 2012 31/12/2015

Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei S.p.A. - SAT. Appalto dei servizi di copertura assicurativa Periodo 31/12/ 2012 31/12/2015 Lotto Danni al patrimonio immobe e mobe per conto della quale agisce, dichiara la disponibità della predetta Compagnia ad assumere la copertura assicurativa di cui al Lotto Danni al patrimonio immobe e

Dettagli

Le coperture assicurative del. rischio fotovoltaico. Convegno ISES - Alliance Roma, 15 Settembre 2010

Le coperture assicurative del. rischio fotovoltaico. Convegno ISES - Alliance Roma, 15 Settembre 2010 Le coperture assicurative del rischio fotovoltaico 1 Chi siamo Ariscom è una Compagnia di Assicurazioni che nasce con il preciso obiettivo di fornire alle imprese italiane industriali, armatoriali, aeronautiche

Dettagli

RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE

RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE CONVENZIONE NAZIONALE per l assicurazione della RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE per Amministratori Segretari Comunali Dirigenti, Funzionari, Dipendenti della PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Premessa La Legge

Dettagli

Considerazioni relative ai problemi legati agli indennizzi Pierluigi Cavallotti

Considerazioni relative ai problemi legati agli indennizzi Pierluigi Cavallotti 7 Marzo 2013 - Associazione Industriali Mantova - Via Portazzolo 9 Mantova Terremoto: i dati e la gestione del rischio. Quale prevenzione? Come assicurarsi? Considerazioni relative ai problemi legati agli

Dettagli

Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente Fascicolo Informativo, contenente

Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente Fascicolo Informativo, contenente TUA IMPRESA Fascicolo Informativo Modello: FASIMP 5 ed. 05/2011 Copertina Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio dell Impresa. Il presente

Dettagli

POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI

POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI POLIZZA ASSICURATIVA LEASING AUTOVETTURE E AUTOCARRI La polizza assicurativa Leasing Autovetture e Autocarri, studiata da UniCredit Leasing in convenzione con compagnie di Assicurazione di elevato standing,

Dettagli

SCHEDA DI QUOTAZIONE N. 1 POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI DIRIGENTE. Montante dato variabile. Art.1.2 Dirigenti Retribuzioni 150.000 Tasso..=..

SCHEDA DI QUOTAZIONE N. 1 POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI DIRIGENTE. Montante dato variabile. Art.1.2 Dirigenti Retribuzioni 150.000 Tasso..=.. SCHEDA DI QUOTAZIONE N. 1 INFORTUNI DIRIGENTE Si intende richiamato, ed integralmente accettato, il capitolato di polizza di assicurazione Infortuni cumulativa precedentemente riportato. Il Contraente

Dettagli

L abbonamento alla serenità per la tua impresa

L abbonamento alla serenità per la tua impresa L abbonamento alla serenità per la tua impresa Supporto alla vendita Scheda sintetica dell offerta e delle prestazioni Il presente documento è prodotto a solo scopo informativo per le Agenzie di Allianz

Dettagli

PROPOSTA QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI TAICI DI POTENZA SUPERIORE A 75 KWp CONTRAENTE

PROPOSTA QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI TAICI DI POTENZA SUPERIORE A 75 KWp CONTRAENTE PROPOSTA QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI TAICI DI POTENZA SUPERIORE A 75 KWp La Società non può prendere in considerazione proposte incomplete, non datate, non firmate, e non

Dettagli

GLOBALE CASA SCHEDA 4. Contratto di Assicurazione Incendio, Furto, R.C.G., Assistenza, Tutela Legale dedicato alle Abitazioni Civili.

GLOBALE CASA SCHEDA 4. Contratto di Assicurazione Incendio, Furto, R.C.G., Assistenza, Tutela Legale dedicato alle Abitazioni Civili. SCHEDA 4 INDICE PROFILO PRO GLOBALE CASA Contratto di Assicurazione Incendio, Furto, R.C.G., Assistenza, Tutela Legale dedicato alle Abitazioni Civili Cos è Globale Casa è la soluzione di HDI Assicurazioni

Dettagli

ALLEGATO A/4 (DESCRIZIONE OPERAZIONI DI FACCHINAGGIO INTERNO ED ESTERNO)

ALLEGATO A/4 (DESCRIZIONE OPERAZIONI DI FACCHINAGGIO INTERNO ED ESTERNO) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA, DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE, PORTIERATO, FACCHINAGGIO INTERNO ED ESTERNO, PER UFFICI E SERVIZI PROVINCIALI CIG: 4178959A0D ALLEGATO A/4

Dettagli

AVVERTENZE PER I CONCORRENTI

AVVERTENZE PER I CONCORRENTI AVVERTENZE PER I CONCORRENTI Il concorrente è tenuto a predisporre tutta la documentazione prevista dalla Stazione Appaltante e finalizzata alla verifica delle offerte anormalmente basse ai sensi degli

Dettagli

L TI. Viani. Il futuro ene ge qualiopp f. VM STUDIO SrI. Gli aspetti assicurativi connessi alle energie rinnovabili

L TI. Viani. Il futuro ene ge qualiopp f. VM STUDIO SrI. Gli aspetti assicurativi connessi alle energie rinnovabili L TI ~ IS. T. Il futuro ene ge qualiopp f Gli aspetti assicurativi connessi alle energie rinnovabili Massimo Viani rn.viani@vianiassicura.it Viani Confindustria Verona L Assicurazioni Consu lenze 3 febbraio

Dettagli

2011 Polizza RA Insediamenti

2011 Polizza RA Insediamenti 2011 Polizza RA Insediamenti La Polizza di Responsabilità Ambientale Insediamenti (RA Insediamenti 2011) è il testo di polizza messo a punto per offrire, con un linguaggio chiaro e comprensibile, la più

Dettagli

PIANO DI SICUREZZA SOSTITUTIVO integrato dei contenuti del POS MODELLO SEMPLIFICATO

PIANO DI SICUREZZA SOSTITUTIVO integrato dei contenuti del POS MODELLO SEMPLIFICATO Allegato III MODELLO SEMPLIFICATO PER LA REDAZIONE DEL PSS (Le dimensioni dei campi indicati nelle tabelle a seguire sono meramente indicative in quanto dipendenti dal contenuto) PIANO DI SICUREZZA SOSTITUTIVO

Dettagli

Merci Transito. Rif. quotazione n.: 245 Data: 20/10/2006. Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc./P.

Merci Transito. Rif. quotazione n.: 245 Data: 20/10/2006. Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc./P. SCHEDA DETTAGLIO COPERTURA PRESENTAZIONE DEL RISCHIO Rif. quotazione n.: 245 Data: 20/10/2006 Telefono: Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc./P.Iva: Attività: Mail: convenzione

Dettagli

CAR. (Contractor s All Risks) CONDIZIONI GENERALI E PARTICOLARI RISCHI TECNOLOGICI

CAR. (Contractor s All Risks) CONDIZIONI GENERALI E PARTICOLARI RISCHI TECNOLOGICI CAR (Contractor s All Risks) RISCHI TECNOLOGICI CONDIZIONI GENERALI E PARTICOLARI 1 2 INDICE Definizioni...... pag. 5 Condizioni generali di assicurazione... pag. 7 Condizioni particolari (sempre operanti

Dettagli

Applicabilità Insidea.

Applicabilità Insidea. Inside Automotive Services Srl. La nostra società vanta un esperienza decennale nella gestione e nella organizzazione di prodotti per la protezione dell auto. La gamma di servizi ad alto valore aggiunto

Dettagli

PROGETTO PMI. Studio di Consulenza Assicurativa. Dedicato alle Piccole Medie Imprese. consulenza assicurativa

PROGETTO PMI. Studio di Consulenza Assicurativa. Dedicato alle Piccole Medie Imprese. consulenza assicurativa PROGETTO PMI Studio di Consulenza Assicurativa Dedicato alle Piccole Medie Imprese SOCIETÀ POINT SPA Prospetto Polizze Assicurative in Essere Compagnia N. Polizza Rischio Scadenza Premio Lordo ALLIANZ

Dettagli

NT24.it - Impianti elettrici nei cantieri edili CAPITOLO III. Impianto elettrico

NT24.it - Impianti elettrici nei cantieri edili CAPITOLO III. Impianto elettrico NT24.it - Impianti elettrici nei cantieri edili CAPITOLO III Impianto elettrico Gli impianti elettrici di cantiere sono impianti molto particolari, hanno caratteristiche peculiari che è bene considerare

Dettagli

Evoluzione del settore delle costruzioni

Evoluzione del settore delle costruzioni Il Progetto normativo Evoluzione del settore delle costruzioni Nell ultimo ventennio profonde mutazioni della struttura del processo edilizio dovute a: evoluzione del quadro normativo (naz. ed intern.)

Dettagli

Polizza Convenzione n. 998750368 C.A.R.

Polizza Convenzione n. 998750368 C.A.R. Polizza Convenzione n. 998750368 C.A.R. DEFINIZIONI Nel seguito con la parola : SOCIETA si intendono le Assicurazioni Generali S.p.A., Sede e Direzione per l Italia, Mogliano Veneto, Via Marocchesa 14,

Dettagli

RELAZIONE SULLE INTERFERENZE

RELAZIONE SULLE INTERFERENZE RELAZIONE SULLE INTERFERENZE 1. PREMESSA Il tipo di lavorazione prevalente, prevista nel presente progetto, consiste nella posa di tubazioni in ghisa o acciaio, di diversi diametri, fino al DN150, su strade

Dettagli

Sezione II - Responsabilità Civile

Sezione II - Responsabilità Civile 10 di 36 Sezione II - Responsabilità Civile Articolo 5 - Oggetto dell assicurazione La Società assicura sino a concorrenza del massimale indicato sul modulo di polizza (partita 3) la somma che l Assicurato

Dettagli

CONTRATTO 1. DISPOSIZIONI GENERALI

CONTRATTO 1. DISPOSIZIONI GENERALI CONTRATTO tra il Sig... codice fiscale... residente in... proprietario di (*)...di cui dispone dei libero uso, sito in... e il Sig... residente in... nella qualifica di... dell impresa... codice fiscale...

Dettagli

SCHEDA DI QUOTAZIONE POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO LOTTO 2

SCHEDA DI QUOTAZIONE POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO LOTTO 2 POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO LOTTO 2 Si intende richiamato, ed integralmente accettato, il capitolato di polizza di assicurazione della Responsabilità

Dettagli

OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza.

OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza. Prot. N. 65/C9 Spettabile AGENZIA DI ASSICURAZIONE OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza. Con la presente si sottopone alla vostra cortese

Dettagli

Guida alla le)ura della polizza incendio fabbrica2 e macchinari Come migliorare la copertura e ridurre i cos2

Guida alla le)ura della polizza incendio fabbrica2 e macchinari Come migliorare la copertura e ridurre i cos2 Guida alla le)ura della polizza incendio fabbrica2 e macchinari Come migliorare la copertura e ridurre i cos2 Workshop del 16 aprile 2015 Best Western Premier BHR Treviso Hotel 1. MAPPATURA DEL RISCHIO

Dettagli

Allegato Criteri di aggiudicazione

Allegato Criteri di aggiudicazione Criteri di aggiudicazione L'Appalto sarà aggiudicato per ogni singolo Lotto - con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art. 83 del D. Lgs. 163/2006, in base ai criteri

Dettagli