Anno Accademico 2009/2010. CORSO Progettazione di infrastrutture di reti complesse e sicurezza delle reti TCP/IP

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Anno Accademico 2009/2010. CORSO Progettazione di infrastrutture di reti complesse e sicurezza delle reti TCP/IP"

Transcript

1 Anno Accademico 2009/2010 CORSO Progettazione di infrastrutture di reti complesse e sicurezza delle reti TCP/IP Il corso, organizzato e gestito in collaborazione con la Fondazione FORMIT e NET School, è articolato nei seguenti 2 livelli: Livello 1 Progettazione di infrastrutture di reti LAN collegate ad Internet e fondamenti di sicurezza delle reti TCP/IP Livello 2 Progettazione di infrastrutture di reti complesse e sicurezza delle reti TCP/IP Entrambi i livelli saranno erogati in modalità BDL (Blended Distance Learning) che prevede una parte di formazione in presenza ed una parte di formazione a distanza (con l ausilio di strumenti tecnologici all avanguardia). Le lezioni in presenza saranno erogate presso il Centro di Formazione della Fondazione FORMIT in via Carlo Conti Rossini, 38. Esclusivamente per gli studenti e per il personale della LUSPIO è possibile partecipare solamente al livello 1 senza l obbligo di partecipazione al livello successivo. Scheda corso Progettazione di infrastrutture di reti complesse e sicurezza delle reti TCP/IP pag. 1 di 6

2 OBIETTIVI LIVELLO 1 LIVELLO 2 Obiettivi Formare esperti in reti di calcolatori che siano in grado di progettare, installare, configurare e mantenere reti LAN (Local Area Network) configurandone i servizi di base e curando il collegamento ad Internet implementando le misure minime di sicurezza che riducano i rischi legati alle minacce informatiche. Trasmettere una conoscenza orizzontale sui sistemi informatici, sulle reti di piccolemedie dimensioni, sulle tecnologie wireless, sulla sicurezza informatica e conferire in tali ambiti capacità nella risoluzione dei problemi. Fornire una buona conoscenza sui protocolli di routing, sull indirizzamento IP e sui servizi di rete e un adeguata conoscenza sulle misure di base della sicurezza nelle reti. Gli argomenti di questa parte del corso preparano all esame di certificazione industriale Cisco CCENT e il superamento, con soglia minima, dell esame finale del livello 1, consente di ottenere un voucher di sconto per tale certificazione. Formare a livello specialistico esperti in reti di calcolatori che siano in grado di progettare, installare, configurare e mantenere reti LAN (Local Area Network) e WAN (Wide Area Network), in accordo con i moderni standard di sicurezza delle reti. Approfondire le tematiche relative alla progettazione delle reti, curando la pianificazione dell indirizzamento IP, la scelta dei protocolli di routing più idonei, la realizzazione di subnet e LAN virtuali, l ottimizzazione dei flussi di traffico e la creazione di reti private virtuali per la connessione sicura delle reti remote. Gli argomenti di questa parte del corso preparano all esame di certificazione industriale Cisco CCNA e Cisco CCNA Security e il superamento, con soglia minima, di un esame specifico del livello 2, consente di ottenere un voucher di sconto per la certificazione Cisco CCNA. DESTINATARI Il livello 1 del corso è destinato a tutti coloro che operano o vorranno operare in contesti lavorativi dove sono presenti reti di computer di piccole-medie dimensioni e che ricoprono o vorranno ricoprire, per gli aspetti tecnici, un ruolo di amministratori, assistenti, tecnici specializzati in grado di gestire i rapporti con i gestori ICT esterni. Il livello 2 del corso è destinato a coloro che operano o vorranno operare in contesti lavorativi in cui è presente un infrastruttura di rete complessa, che prevede collegamenti geografici fra dipartimenti, filiali o sedi remote. Gli approfondimenti trattati durante questa parte del corso consentono di agire in autonomia o in team per la progettazione, implementazione e manutenzione di questi ambienti di rete più complessi, permettendo di costruirsi una professionalità come amministratori o specialisti di rete. Scheda corso Progettazione di infrastrutture di reti complesse e sicurezza delle reti TCP/IP pag. 2 di 6

3 ARTICOLAZIONE DEL CORSO Il Corso che avrà una durata complessiva di circa 8 mesi si articolerà in 350 ore di lezioni suddivise secondo lo schema sopra riportato. Il primo livello che avrà una durata di circa 3 mesi è costituito da 40 ore in presenza, da effettuarsi nelle giornate di venerdì pomeriggio e sabato mattina e 34 ore in FAD (formazione a distanza). Il secondo livello è costituito da 190 ore in presenza, da effettuarsi nelle giornate di venerdì pomeriggio e sabato mattina e 86 ore in FAD. Il conseguimento delle certificazioni del Cisco Networking Academy è subordinato al superamento degli esami finali di modulo (prova teorica + prova pratica), mentre l ottenimento dei voucher di sconto per gli esami di certificazione industriale, è legato al superamento di prove finali specifiche con una soglia minima di punteggio. Scheda corso Progettazione di infrastrutture di reti complesse e sicurezza delle reti TCP/IP pag. 3 di 6

4 PROGRAMMA Networking for Home and Small Business Personal Computer Hardware Operating System Connecting to the Network Connecting to the Internet Through an ISP Network Addressing Network Services Wireless Technologies Basic Security Troubleshooting Your Network Esame Intermedio Livello 1 LIVELLO 1 Working at a Small-to-Medium Business or ISP The Internet and Its Uses Help Desk Planning a Network Upgrade Planning the Addressing Structure Configuring Network Devices Routing ISP Services ISP Responsibility Troubleshooting Esame Finale Livello 1 (Rilascio Voucher certificazione CCENT) LIVELLO 2 Routing Protocols and Concept Introducing to Routing and Packet Forwarding Static Routing Introducing to Dynamic Routing Protocols Distance Vector Routing Protocols RIP version 1 VLSM and CIDR RIP version 2 The Routing Table a Closer Look EIGRP Link-State Routing Protocols OSPF Esame Intermedio Livello 2 LAN Switching and Wireless LAN Design Basic Switch Concepts and Configuration VLANs VTP STP Inter-VLAN Routing Basic Wireless Concepts and Configuration Esame Intermedio Livello 2 Accessing the WAN Introduction to WANs PPP Frame Relay Network Security ACLs Teleworker Services IP Addressing Services Network Troubleshooting Esame Intermedio Livello 2 (Rilascio Voucher certificazione CCNA) Implementing Network Security Modern Network Security Threats Securing Network Devices Authentication, Authorization and Accounting Implementing Firewall Technologies Implementing Intrusion Prevention Securing the Local Area Network Cryptography Implementing Virtual Private Networks Managing a Secure Network Esame Finale Livello 2 Direttore del Corso Docenti : Marco Carrara : Marco Carrara, Ing. Virgilio Spaziani, Ing. Luigi Ranieri, Jody Palombi, Andrea Meschino e Giuseppe Turri. Scheda corso Progettazione di infrastrutture di reti complesse e sicurezza delle reti TCP/IP pag. 4 di 6

5 MODALITÀ DI ISCRIZIONE Le iscrizioni al corso si chiudono il 18 dicembre Per l iscrizione entro la data di chiusura dovranno essere presentati: 1. domanda di iscrizione da effettuare tramite modulo predisposto da compilare interamente; 2. copia fronte retro di un documento d identità firmato; 3. copia del pagamento della quota* di iscrizione codificata I1L. * codici, importi e scadenze dei pagamenti sono riportati nella tabella del paragrafo successivo Il Modulo di Iscrizione è scaricabile dal sito LUSPIO su: HOME - Master e Corsi - CORSI - CORSI 2009/2010 QUOTE DI PARTECIPAZIONE La quota di partecipazione al corso è di Per gli studenti e per il personale della LUSPIO che hanno diritto alla riduzione del 30% la quota di partecipazione al corso è di Inoltre, possono partecipare solamente al livello 1 senza l obbligo di partecipare al livello successivo Per il personale dipendente e/o per i consulenti delle Associazioni e delle Istituzioni convenzionate con l Università che hanno diritto alla riduzione del 20% la quota di partecipazione al corso è di I pagamenti delle quote, ciascuna identificata da un codice specifico, dovranno essere effettuati, entro e non oltre le date di scadenza, secondo il seguente piano: Codice Quota I1L (iscrizione al corso) Importo Dipendenti e studenti LUSPIO (-30%) Convenzionati LUSPIO (-20) Scadenza 300,00 300,00 300,00 18 dicembre 2009 S1L 900,00 540,00 660,00 18 gennaio 2010 I2L 1200, , ,00 26 febbraio 2010 S2L 1200,00 480,00 720,00 30 aprile 2010 Per l iscrizione al corso tutti i partecipanti devono pagare, entro il 18 dicembre 2009, la quota I1L. Gli studenti e il personale della LUSPIO per la partecipazione al LIVELLO 2 del corso (per loro opzionale) devono pagare, entro il 26 febbraio 2010, la quota I2L che verrà considerata come iscrizione alla seconda parte del corso. Le quote vanno versate sulle seguenti coordinate bancarie: IBAN: IT04Y (CIN Y, ABI 03019, CAB 16700, CC ) Scheda corso Progettazione di infrastrutture di reti complesse e sicurezza delle reti TCP/IP pag. 5 di 6

6 Per ciascun bonifico, nella causale, vanno obbligatoriamente indicate le seguenti 3 informazioni: - la dicitura Corso reti e sicurezza ; - il codice della quota a cui si riferisce il pagamento (vedi tabella soprastante); - il nominativo del partecipante. L attivazione del corso per entrambi i livelli è da intendersi subordinata al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti la quota d iscrizione verrà rimborsata. In caso di ritiro, successivamente alla conferma effettuata tramite versamento della quota di iscrizione, lo studente sarà comunque tenuto al pagamento dell intera quota di partecipazione. In caso di ritiro gli studenti ed il personale della LUSPIO saranno comunque tenuti al pagamento dell intera quota di partecipazione del livello a cui si sono iscritti. Le quote di partecipazione sono al di fuori del campo di applicazione I.V.A. Al termine del corso ai partecipanti verrà rilasciata fattura. Le copie delle contabili dei bonifici dovranno pervenire entro e non oltre le date di scadenza. Per il bonifico relativo alla quota I1L contestualmente alla contabile di bonifico devono pervenire anche documenti necessari all iscrizione. Le copie delle ricevute dei bonifici possono essere inviate tramite posta elettronica a oppure, a mezzo fax al numero , oppure, consegnate all amministrazione in via G. Gemelli Careri 11. Per chi è interessato a conoscere ulteriori dettagli, in data 1 dicembre 2009, presso il centro di metodologie e prassi formative del FORMIT, in via Carlo Conti Rossini 38 (sede del corso), si terrà una presentazione gratuita del corso. Per partecipare a tale presentazione occorre prenotarsi chiamando il numero telefonico oppure inviando una mail a Le richieste di partecipazione che pervengono via mail devono indicare: nome e cognome; recapito telefonico. Per chiarimenti ed informazioni chiamare il numero Scheda corso Progettazione di infrastrutture di reti complesse e sicurezza delle reti TCP/IP pag. 6 di 6

Anno Accademico 2009/2010. CORSO Progettazione di infrastrutture di reti complesse e sicurezza delle reti TCP/IP

Anno Accademico 2009/2010. CORSO Progettazione di infrastrutture di reti complesse e sicurezza delle reti TCP/IP Anno Accademico 2009/2010 CORSO Progettazione di infrastrutture di reti complesse e sicurezza delle reti TCP/IP Il corso, organizzato e gestito in collaborazione con la Fondazione FORMIT e NET School,

Dettagli

CCNA Exploration ver. 4.0

CCNA Exploration ver. 4.0 LA FONDAZIONE DELL ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA E L ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA ORGANIZZANO DEI CORSI DI FORMAZIONE di Network Avanzato di preparazione al conseguimento

Dettagli

Reiss Romoli 2014 CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) CCNA

Reiss Romoli 2014 CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) CCNA CCNA CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) La certificazione Cisco CCNA prevede il superamento di un singolo esame: 200-120 CCNA o di due esami: 100-101 ICND1 200-101 ICND2 Reiss Romoli propone, in

Dettagli

Cisco Networking Academy Program. Nuovi Curricula CCNA ITIS E. MAJORANA CESANO MADERNO

Cisco Networking Academy Program. Nuovi Curricula CCNA ITIS E. MAJORANA CESANO MADERNO Cisco Networking Academy Program Nuovi Curricula CCNA ITIS E. MAJORANA CESANO MADERNO 1 Networking Academy Program 2.0 Portfolio 18 Corsi complessivi CAREERS Enterprise Networking CCNP Advanced Routing

Dettagli

Sistemista Cisco Corso Online Sistemista Cisco New Edition

Sistemista Cisco Corso Online Sistemista Cisco New Edition Sistemista Cisco Corso Online Sistemista Cisco New Edition Programma Generale Sezione Cisco ICND1 100-101 Modulo 1 - Fondamenti di rete Modulo 2 - Reti LAN e switching Modulo 3 - Indirizzamento IPv4 e

Dettagli

Reiss Romoli 2014 BOOT CAMP CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) RAPIDO CCNA_B-RAPIDO

Reiss Romoli 2014 BOOT CAMP CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) RAPIDO CCNA_B-RAPIDO CCNA_B-RAPIDO BOOT CAMP CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) RAPIDO La certificazione Cisco CCNA prevede il superamento di un singolo esame: 200-120 CCNA o di due esami: 100-101 ICND1 200-101 ICND2

Dettagli

FORMAZIONE CISCO ACADEMY NEI CORSI UNIVERSITARI AA 2013/14. Dipartimento DIET (SAPIENZA LATINA)

FORMAZIONE CISCO ACADEMY NEI CORSI UNIVERSITARI AA 2013/14. Dipartimento DIET (SAPIENZA LATINA) FORMAZIONE CISCO ACADEMY NEI CORSI UNIVERSITARI AA 2013/14 Dipartimento DIET (SAPIENZA LATINA) Marco Ciampi m.ciampi@ict-academy.it Luca SERPIETRI l.serpietri@ict-academy.it www.ithum.it/universita-la-sapienza

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "G. MARCONI" Via Milano n. 51-56025 PONTEDERA (PI)

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. MARCONI Via Milano n. 51-56025 PONTEDERA (PI) ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE CLASSE: 4BIT DISCIPLINA: Sistemi e Reti- pag. 1 PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE A.S. 2014/2015 - CLASSE: 4BIT DISCIPLINA: 4BIT

Dettagli

CISCO CCNA 1 e 2 PROGETTO VOUCHER CISCO

CISCO CCNA 1 e 2 PROGETTO VOUCHER CISCO CISCO CCNA 1 e 2 Totale ore 75 Forma tecnici di rete in grado di operare nel mercato delle reti informatiche. Il Corso comprende il percorso ufficiale Cisco CCNA 1 e 2. 18 maggio 2010 (durata 2 mesi) Modalità

Dettagli

La nuova offerta formativa del Cisco Networking Academy

La nuova offerta formativa del Cisco Networking Academy La nuova offerta formativa del Cisco Networking Academy IT ESSENTIALS: FONDAMENTI DI INFORMATICA E RETI CCNA ROUTING & SWITCHING: INTRODUCTION TO NETWORKS CCNA ROUTING & SWITCHING: ESSENTIALS LINUX ESSENTIALS

Dettagli

Note informative sulla proposta di NET School per aderire al programma formativo Cisco Networking Academy

Note informative sulla proposta di NET School per aderire al programma formativo Cisco Networking Academy Note informative sulla proposta di NET School per aderire al programma formativo Sommario 1. Premessa... 2 2. L offerta formativa che può proporre una Cisco Academy... 3 3. I requisiti per aderire al...

Dettagli

ITS Galiani-De Sterlich

ITS Galiani-De Sterlich ITS Galiani-De Sterlich networking academy Docente del Corso Cisco Silvano TUCCELLA (tentuc@alice.it) Info cisco@galiani-desterlich.gov.it Cisco Networking Academy Program giovedì 27 dicembre 2012 Corso

Dettagli

Progettazione e Gestione di Sistemi di Rete (III edizione)

Progettazione e Gestione di Sistemi di Rete (III edizione) Progettazione e Gestione di di (III edizione) Livello I 60 Direttore del Corso Prof. Franco Fummi Comitato scientifico Il Comitato Scientifico del corso di Master è composto dalle seguenti persone: prof.

Dettagli

Presentazione del Corso di Advanced Networking - CCENT 2012/2013. 2012/11/21 Corso Advanced Networking - CCENT

Presentazione del Corso di Advanced Networking - CCENT 2012/2013. 2012/11/21 Corso Advanced Networking - CCENT Presentazione del Corso di Advanced Networking - CCENT 2012/2013 Un po' di storia: 2001 Linux Day Install Fest Corsi Linux Seminari Pizzate Lug Cosenza 2004: Nasce l'hacklab Hacklab Sistemi Operativi Sicurezza

Dettagli

Metodi e strumenti per l innovazione didattica nelle scuole secondarie superiori e integrazione con le LIM

Metodi e strumenti per l innovazione didattica nelle scuole secondarie superiori e integrazione con le LIM 2010 Cisco and/or its affiliates. All rights reserved. 1 Metodi e strumenti per l innovazione didattica nelle scuole secondarie superiori e integrazione con le LIM Roma 27 novembre 2013 Carlo Carrara Presidente

Dettagli

CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012

CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012 CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012 Io sottoscritto/a : D O M A N D A D I A M M I S S I O N E COGNOME... NOME... nato/a...il...

Dettagli

DELLA GESTIONE DI RETI INFORMATICHE LOCALI (LAN) E GEOGRAFICHE (WAN) CUP 85C09003990002

DELLA GESTIONE DI RETI INFORMATICHE LOCALI (LAN) E GEOGRAFICHE (WAN) CUP 85C09003990002 BANDO per l acquisizione di beni e servizi in economia per lo svolgimento del corso n. 090620 per RESPONSABILE DELLA GESTIONE DI RETI INFORMATICHE LOCALI (LAN) E GEOGRAFICHE (WAN) CUP 85C09003990002 Il

Dettagli

WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI

WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI 2015 Marketing sales & communication Z2133.4 III Edizione / Formula weekend 6 NOVEMBRE 14 NOVEMBRE 2015 In collaborazione con REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci,

Dettagli

Intesa tra. Cisco Academy. Accademia del Levante. Politecnico di Bari CUC Ing. Informazione

Intesa tra. Cisco Academy. Accademia del Levante. Politecnico di Bari CUC Ing. Informazione Cisco Academy Cisco Academy Support Center Cisco Instructor Training Center Intesa tra Cisco Academy Accademia del Levante & Politecnico di Bari CUC Ing. Informazione Ing. Maurizio MAGGIORA, CCAI 2 Edizione

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE in Gestione innovativa, amministrazione e sviluppo

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE in Gestione innovativa, amministrazione e sviluppo SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE in Gestione innovativa, amministrazione e sviluppo PER LA NUOVA DIRIGENZA DELLE SCUOLE CATTOLICHE (II Edizione) Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS, Alta Scuola Impresa

Dettagli

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO Corso Sistemista Junior OBIETTIVI L obiettivo dei corsi sistemistici è quello di fornire le conoscenze tecniche di base per potersi avviare alla professione di sistemista

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER LE TELECOMUNICAZIONI

TECNICO SUPERIORE PER LE TELECOMUNICAZIONI TECNICO SUPERIORE PER LE TELECOMUNICAZIONI Spec. in Tecnico per lo sviluppo di soluzioni di sicurezza informatica Il Tecnico superiore per le Telecomunicazioni opera e collabora all analisi, pianificazione,

Dettagli

alessio985@gmail.com alessio.alessandro@hotmail.it http://it.linkedin.com/in/alessioalessandro

alessio985@gmail.com alessio.alessandro@hotmail.it http://it.linkedin.com/in/alessioalessandro INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALESSIO ALESSANDRO Indirizzo VIA N. CERVELLO N 49, PALERMO Telefono 334/2590761 Fax E-mail Web- LinkedIn alessio985@gmail.com alessio.alessandro@hotmail.it http://it.linkedin.com/in/alessioalessandro

Dettagli

Progettazione e gestione di sistemi di rete

Progettazione e gestione di sistemi di rete Progettazione e gestione di sistemi di rete Livello I Crediti Formativi Universitari 60 Direttore Prof. Franco Fummi Comitato scientifico Il Comitato Scientifico del corso di Master è composto dalle seguenti

Dettagli

SECURITY MANAGER. Corso di Alta Formazione. Formazione Permanente Dipartimento SEGestA. 6 maggio - 26 novembre 2015. in collaborazione con:

SECURITY MANAGER. Corso di Alta Formazione. Formazione Permanente Dipartimento SEGestA. 6 maggio - 26 novembre 2015. in collaborazione con: SECURITY MANAGER Corso di Alta Formazione Formazione Permanente Dipartimento SEGestA 6 maggio - 26 novembre 2015 in collaborazione con: IL NETWORK DELLA SICUREZZA Finalità/obiettivi Il security manager

Dettagli

2016 Marketing sales & communication MARKETING PLANNING Z1145.4. XII Edizione / Formula weekend

2016 Marketing sales & communication MARKETING PLANNING Z1145.4. XII Edizione / Formula weekend MARKETING PLANNING 2016 Marketing sales & communication Z1145.4 XII Edizione / Formula weekend 30 GENNAIO 13 FEBBRAIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia e Gestione delle

Dettagli

all esame ISVAP Sezioni A e B del Registro Unico degli Intermediari

all esame ISVAP Sezioni A e B del Registro Unico degli Intermediari Corsi di preparazione all esame ISVAP Sezioni A e B del Registro Unico degli Intermediari Perché scegliere i nostri corsi: i contenuti rispettano il programma d esame pubblicato dall ISVAP sono strutturati

Dettagli

Natural Climate System

Natural Climate System CERTIFICAZIONE DEL FRIGORISTA SECONDO IL Dpr 43/2012 Gentile tecnico installatore, come è noto, in data 11 febbraio 2013 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Comunicato del Ministero dell Ambiente

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

PROGETTAZIONE E GESTIONE DI SISTEMI DI RETE (IV

PROGETTAZIONE E GESTIONE DI SISTEMI DI RETE (IV PROGETTAZIONE E GESTIONE DI SISTEMI DI RETE (IV edizione) Livello I CFU 60 Direttore del corso Franco Fummi, Ordinario di di Elaborazione dell Informazione presso l Università degli Studi di Verona; Comitato

Dettagli

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT AREA Area Supply Chain Flow & Network Management Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire le pratiche organizzative necessarie per creare, gestire e coordinare sia i team

Dettagli

ITIS ETTORE MAJORANA CESANO MADERNO

ITIS ETTORE MAJORANA CESANO MADERNO ITIS ETTORE MAJORANA CESANO MADERNO CISCO NETWORKING ACADEMY ARTICOLAZIONE TELECOMUNICAZIONI PROGETTO CISCO CCENT Cisco Certified Entry-level Network Technician Il progetto Cisco CCENT prevede l attuazione

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.1 V Edizione / Formula weekend 18 MARZO 2016 19 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco,

Dettagli

Programmazione modulare 2014-2015

Programmazione modulare 2014-2015 Programmazione modulare 2014-2015 Indirizzo: Informatica Disciplina: SISTEMI E RETI Classe: 5 A e 5 B Docente: Buscemi Letizia Ore settimanali previste: 4 ore (2 teoria + 2 laboratorio) Totale ore previste:

Dettagli

Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012

Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012 Master di II livello Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012 Obiettivi formativi Il Master si propone come un percorso altamente specializzato, finalizzato a formare professionisti

Dettagli

La formazione Cisco nelle scuole tecniche superiori. Prof. G. Caprioli ITI-LSTS G. MARCONI LATINA

La formazione Cisco nelle scuole tecniche superiori. Prof. G. Caprioli ITI-LSTS G. MARCONI LATINA La formazione Cisco nelle scuole tecniche superiori Prof. G. Caprioli ITI-LSTS G. MARCONI LATINA Il rapporto Scuola e Impresa: il caso Cisco - La formazione Cisco nelle scuole tecniche superiori L IDEA

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

MASTER di I Livello. Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT

MASTER di I Livello. Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT MASTER di I Livello Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA351 Pagina 1/8 Titolo Diritto delle

Dettagli

IT ESSENTIALS CISCO PROGETTO. Referenti: Prof. Tedeschi Franco. Prof. De Crescenzo Nicola. Istituto Statale di Istruzione Superiore Unificato

IT ESSENTIALS CISCO PROGETTO. Referenti: Prof. Tedeschi Franco. Prof. De Crescenzo Nicola. Istituto Statale di Istruzione Superiore Unificato PROGETTO IT ESSENTIALS CISCO Referenti: Prof. Tedeschi Franco Prof. De Crescenzo Nicola Descrizione ed obiettivi Il corso IT Essentials I - PC Hardware and Software consiste in lezioni frontali ed esercitazioni

Dettagli

L ANALISI DEI COSTI Z6054.1 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo

L ANALISI DEI COSTI Z6054.1 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo L ANALISI DEI COSTI 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6054.1 IV Edizione / Formula weekend 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore Ordinario di

Dettagli

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6054 IV Edizione / Formula weekend 2 OTTOBRE 13 NOVEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore

Dettagli

Corso di Alta Formazione. PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione

Corso di Alta Formazione. PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione Corso di Alta Formazione PROJECT MANAGER NELLE ORGANIZZAZIONI NON PROFIT E NELLE IMPRESE SOCIALI IV edizione Un corso innovativo per far crescere le organizzazioni non profit e le imprese sociali Università

Dettagli

SECURITY MANAGER" (aggiornato alla UNI 10459:2015)

SECURITY MANAGER (aggiornato alla UNI 10459:2015) Art. 1 ATTIVAZIONE Corso di perfezionamento e Aggiornamento Professionale in SECURITY MANAGER" (aggiornato alla UNI 10459:2015) (1000 ore 40 cfu) Anno Accademico 2014/2015 III edizione II sessione L Università

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE Anno Accademico 2010 2011 M A S T E R di I livello in ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE Attivato ai sensi del D.M. 509/99 e D.M. 270/2004 Classe LM-77 OBIETTIVI E

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN ESPERTO DI NETWORKING E RETI IP MULTISERVIZIO

MASTER DI II LIVELLO IN ESPERTO DI NETWORKING E RETI IP MULTISERVIZIO Ordine degli Studi a.a. 20/202 MASTER DI II LIVELLO IN ESPERTO DI NETWORKING E RETI IP MULTISERVIZIO L Università degli Studi dell Aquila, in collaborazione con Reiss Romoli, propone la riedizione del

Dettagli

M A S T E R MANAGER ASSISTANT

M A S T E R MANAGER ASSISTANT FACOLTA DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE Anno Accademico 2011/2012 M A S T E R di I livello in MANAGER ASSISTANT Attivato ai sensi del D.M. 509/99 e D.M. 270/2004 I EDIZIONE FINALITÁ Il Master si propone

Dettagli

Master di II livello. Networking e Reti IP multiservizio. Coordinatore del Master Prof. Fabio Graziosi fabio.graziosi@univaq.it

Master di II livello. Networking e Reti IP multiservizio. Coordinatore del Master Prof. Fabio Graziosi fabio.graziosi@univaq.it Master di II livello Networking e Reti IP multiservizio Coordinatore del Master Prof. Fabio Graziosi fabio.graziosi@univaq.it Master Networking e Reti IP multiservizio L Università degli Studi dell Aquila,

Dettagli

Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa

Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa CONSORZIO POLO TECNOLOGICO MAGONA Organizza un percorso di formazione sul tema: Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa 20-27 Ottobre; 10-17-24 Novembre 2012 Consorzio Polo Tecnologico

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master di I livello Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master 84 1 Titolo MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER I VOLONTARI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE

CORSO DI FORMAZIONE PER I VOLONTARI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE Università degli Studi Internazionali di Roma UNINT Civil Protection and Emergency Academy CORSO DI FORMAZIONE PER I VOLONTARI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE Edizione 2015 Corso per i volontari sulle

Dettagli

MS WINDOWS SERVER 2008 - DESIGNING A WINDOWS SERVER 2008 NETWORK INFRASTRUCTURE

MS WINDOWS SERVER 2008 - DESIGNING A WINDOWS SERVER 2008 NETWORK INFRASTRUCTURE MS WINDOWS SERVER 2008 - DESIGNING A WINDOWS SERVER 2008 NETWORK INFRASTRUCTURE UN BUON MOTIVO PER [cod. E112] L obiettivo del Corso è fornire ai partecipanti la preparazione e le competenze necessarie

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA SISTEMI E RETI Classi IV articolazione informatica A.S. 2013-2014

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA SISTEMI E RETI Classi IV articolazione informatica A.S. 2013-2014 Note Il presente documento va inviato in formato elettronico all indirizzo piani.lavoro@majorana.org a cura del Coordinatore della Riunione Disciplinare. Il Registro Elettronico SigmaSchool è il canale

Dettagli

L ANALISI DEI COSTI Z1152.2. V Edizione / Formula weekend 1 APRILE 2016 8 APRILE 2016. Accounting, Finance & Control

L ANALISI DEI COSTI Z1152.2. V Edizione / Formula weekend 1 APRILE 2016 8 APRILE 2016. Accounting, Finance & Control L ANALISI DEI COSTI 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.2 V Edizione / Formula weekend 1 APRILE 2016 8 APRILE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco, Ordinario di Controllo di

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A.

Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A. Dipartimento Scienze Giuridiche Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A. 2011/2012 Art. 1 Corso e posti 1. La Scuola Superiore dell Economia e delle

Dettagli

Con il Patrocino di ANORC Professioni

Con il Patrocino di ANORC Professioni CORSO DI FORMAZIONE IN E-LEARNING CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA/DIGITALE A NORMA E FATTURAZIONE ELETTRONICA 19 e 20 Giugno 2015 su piattaforma WEBEX IN E-LEARNING(FAD) Presentazione Il corso fornisce informazioni

Dettagli

"TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU)

TOURISM MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Master di I livello In "TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 edizione I sessione I Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma, attiva il Master

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Luogo di residenza Catania E-mail istituzionale andrea.mola@istruzione.it

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Luogo di residenza Catania E-mail istituzionale andrea.mola@istruzione.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome/ Nome MOLA ANDREA Nazionalità Italiana Luogo e data di nascita Roma 6 novembre 1964 Luogo di residenza

Dettagli

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 2010 www.ailog.it LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 18 gennaio

Dettagli

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA VI

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA VI STATO MAGGIORE DELLA DIFESA VI Reparto Sistemi C4I e Trasformazione EUROPEAN COMMISSION Directorate-General for Communications Networks, Content and Technology Going Local Italia L esperienza formativa

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA CONDUZIONE

Dettagli

MA351 - Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT

MA351 - Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT MASTER di I Livello MA351 - Diritto delle nuove tecnologie ed informatica giuridica - Il processo civile telematico PCT I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA351 www.unipegaso.it Titolo

Dettagli

INNOVAZIONE, SVILUPPO E GESTIONE DI RETI ENERGETICHE BASATE SU ENERGIE RINNOVABILI

INNOVAZIONE, SVILUPPO E GESTIONE DI RETI ENERGETICHE BASATE SU ENERGIE RINNOVABILI Con il patrocinio di: Master di II livello In INNOVAZIONE, SVILUPPO E GESTIONE DI RETI ENERGETICHE BASATE SU ENERGIE RINNOVABILI (1500 h 60 cfu) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE

Dettagli

SECURITY MANAGER Corso integrativo 30 ore

SECURITY MANAGER Corso integrativo 30 ore Corso di perfezionamento e Aggiornamento Professionale in SECURITY MANAGER Corso integrativo 30 ore *CORSO DI INTEGRAZIONE RISERVATO A STUDENTI GIA IN POSSESSO DI MASTER E/O CORSI DI PERFEZIONAMENTO E

Dettagli

MASTER di I Livello AMMINISTRATORE DI SISTEMA IN AMBITO SANITARIO. 5ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA311

MASTER di I Livello AMMINISTRATORE DI SISTEMA IN AMBITO SANITARIO. 5ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA311 MASTER di I Livello 5ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA311 Pagina 1/6 Titolo Edizione 5ª EDIZIONE Area SANITÀ Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015 Durata Durata

Dettagli

Social Listening 101 EDIZIONE 2015

Social Listening 101 EDIZIONE 2015 Social Listening 101 EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE Il corso Social Listening 101 ha l obiettivo di fornire ai partecipanti elementi utili per definire strategie di social listening finalizzate ad informare

Dettagli

Analista di Web Intelligence

Analista di Web Intelligence Dipartimento di Scienze della Security e Intelligence Bando Executive Master in Analista di Web Intelligence Codice Executive Master: AWI Master erogato in modalità mista: lezioni e-learning + 1 fine settimana

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT II

INVENTORY MANAGEMENT II INVENTORY MANAGEMENT II AREA Inventory Management Modulo Avanzato INVENTORY MANAGEMENT - II Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta organizzazione della catena

Dettagli

"Counselling pedagogico. Formazione, progettazione e consulenza pedagogica nei contesti scolastici e sociali" (1500 h 60 CFU)

Counselling pedagogico. Formazione, progettazione e consulenza pedagogica nei contesti scolastici e sociali (1500 h 60 CFU) Master di I livello in "Counselling pedagogico. Formazione, progettazione e consulenza pedagogica nei contesti scolastici e sociali" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2011/2012 I edizione II sessione Art.

Dettagli

Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali II edizione 15 novembre 2007-18 gennaio 2008

Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali II edizione 15 novembre 2007-18 gennaio 2008 Corso di alta formazione Project manager nelle organizzazioni non profi t e nelle imprese sociali II edizione 15 novembre 2007-18 gennaio 2008 Un corso innovativo per far crescere le organizzazioni non

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

PROGETTAZIONE WEB PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA ATTIVATO AI SENSI DELL ART. 3 D.M. 509/99

PROGETTAZIONE WEB PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA ATTIVATO AI SENSI DELL ART. 3 D.M. 509/99 ANNO ACCADEMICO 2009 2010 M A S T E R di I livello in PROGETTAZIONE WEB PER LA COMUNICAZIONE D IMPRESA ATTIVATO AI SENSI DELL ART. 3 D.M. 509/99 in convenzione con il Consorzio BAICR SISTEMA CULTURA I

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master di I livello MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE (MA 106) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 TITOLO MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN NETWORKING E RETI IP MULTISERVIZIO

MASTER DI II LIVELLO IN NETWORKING E RETI IP MULTISERVIZIO Ordine degli Studi 00/0 MASTER DI II LIVELLO IN NETWORKING E RETI IP MULTISERVIZIO. FACOLTÁ/CORSO DI STUDIO PROPONENTE IL MASTER Facoltà di Ingegneria/Corso di Studio in Ingegneria delle Telecomunicazioni.

Dettagli

E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B)

E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B) E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B) 2015 Marketing sales & communication Z2133.3 III Edizione / Formula weekend 23 OTTOBRE 24 OTTOBRE 2015 In collaborazione con REFERENTE SCIENTIFICO

Dettagli

Corso di perfezionamento anno accademico 2014 2015 I Edizione DIRITTO E POLITICA DEI MEDIA DIGITALI

Corso di perfezionamento anno accademico 2014 2015 I Edizione DIRITTO E POLITICA DEI MEDIA DIGITALI Corso di perfezionamento anno accademico 2014 2015 I Edizione DIRITTO E POLITICA DEI MEDIA DIGITALI direzione: fiammetta mignella Calvosa, nicola d angelo Comitato scientifico: fiammetta mignella Calvosa,

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

CCNP. Cisco Certified Network Professional

CCNP. Cisco Certified Network Professional CCNP Cisco Certified Network Professional Descrizione La certificazione CISCO attesta il livello di competenza nella progettazione e nel supporto delle reti Cisco; i professionisti certificati hanno dimostrato

Dettagli

PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO

PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO Via dei Carpani 19/B 31033 Castelfranco V. ( TV ) Pag. 1 di 6 Anno Scolastico 2015/16 PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO Disciplina: SISTEMI E RETI Classe 3^ DATI IN EVIDENZA IN PREMESSA (richiami al

Dettagli

TECNICO INFORMATICO Direzione Infiormatica dell Università degli Studi di Verona

TECNICO INFORMATICO Direzione Infiormatica dell Università degli Studi di Verona Curriculum Vitae Informazioni personali Nome / Cognome William Scipione Data nascita 06/03/1975 Luogo di nascita Verona - Italia Occupazione Settore professionale TECNICO INFORMATICO Direzione Infiormatica

Dettagli

L informatica essenziale per il dirigente sindacale. Corso base/medio

L informatica essenziale per il dirigente sindacale. Corso base/medio 2015 Federazione Autonomi Bancari Italiani L informatica essenziale per il dirigente sindacale. Corso base/medio L informatica essenziale per il dirigente sindacale Corso base/medio Relatore: Ing. Marco

Dettagli

SICUREZZA SUL LAVORO. CORSO DI FORMAZIONE AGGIORNAMENTO ADDETTO ALLA PREVENZIONE INCENDI LOTTA ANTICENDIO E GESTIONE EMERGENZA Rischio Medio

SICUREZZA SUL LAVORO. CORSO DI FORMAZIONE AGGIORNAMENTO ADDETTO ALLA PREVENZIONE INCENDI LOTTA ANTICENDIO E GESTIONE EMERGENZA Rischio Medio SICUREZZA SUL LAVORO CORSO DI FORMAZIONE AGGIORNAMENTO ADDETTO ALLA PREVENZIONE INCENDI LOTTA ANTICENDIO E GESTIONE EMERGENZA Rischio Medio D.Lgs 81/2008 e s.m.i., art.37 art. 46 e D.M. 10 marzo 1998 allegato

Dettagli

APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012

APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012 APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012 Aprire il business all era digitale: fare impresa oggi JOBLEADER Corso

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA LA MISURA DELLA PERFORMANCE AREA Core Management Skills Modulo Avanzato IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza

Dettagli

"Pedagogia e didattica per l innovazione scolastica" (1500 h 60 CFU)

Pedagogia e didattica per l innovazione scolastica (1500 h 60 CFU) Master di I livello In "Pedagogia e didattica per l innovazione scolastica" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2013/2014 edizione I sessione III Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA

VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6055.3 IV Edizione / Formula weekend 5 FEBBRAIO 20 FEBBRAIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA

Dettagli

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali VII edizione 13 marzo - 3 luglio 2015 Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS, Alta Scuola Impresa

Dettagli

Cloud Computing. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc

Cloud Computing. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Cloud Computing Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc Prima del cloud computing le applicazioni,

Dettagli

Bando per l ammissione al Master Universitario di I livello in Economia e Finanza etica per lo sviluppo e la cooperazione

Bando per l ammissione al Master Universitario di I livello in Economia e Finanza etica per lo sviluppo e la cooperazione Bando per l ammissione al Master Universitario di I livello in Economia e Finanza etica per lo sviluppo e la cooperazione L Università degli Studi di Cagliari, in collaborazione con la RAS, Assessorato

Dettagli

I Edizione SECURITY MANAGER

I Edizione SECURITY MANAGER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014-2015 I Edizione SECURITY MANAGER Il Master è organizzato dall Università LUMSA in convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas DIRETTORE:

Dettagli

DIGITAL MARKETING 101 EDIZIONE 2015

DIGITAL MARKETING 101 EDIZIONE 2015 DIGITAL MARKETING 101 EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE Il corso Digital Marketing 101 ha l obiettivo di fornire ai partecipanti elementi utili per capire le strategie di Digital Marketing & PR e approfondire

Dettagli

Presentazione dei Corsi di Formazione GPS rev. 2 del 24/02/2014 PRESENTAZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE GIACOMINI PROFESSIONAL SERVICE

Presentazione dei Corsi di Formazione GPS rev. 2 del 24/02/2014 PRESENTAZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE GIACOMINI PROFESSIONAL SERVICE PRESENTAZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE GIACOMINI PROFESSIONAL SERVICE INDICE 1. OBIETTIVI... 3 3. CARATTERISTICHE CORSI GPS... 3 4. REQUISITI DI ACCESSO... 3 4.1 REQUISITI DELLA SOCIETA DI SERVIZI/ DITTA

Dettagli

MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie

MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie 2015 PA e sanità PA000 III Edizione / Formula weekend 1 ottobre 2015 7 novembre 2015 COMITATO

Dettagli

Pianificare e controllare il business

Pianificare e controllare il business Amministrazione, finanza e controllo In collaborazione con Confindustria Messina Destinatari e Obiettivi del corso Il percorso formativo è rivolto a persone che operano nella funzione amministrativa delle

Dettagli

Obiettivo Europa s.r.l. (Riproduzione vietata) www.obiettivoeuropa.it

Obiettivo Europa s.r.l. (Riproduzione vietata) www.obiettivoeuropa.it Il Corso di formazione in Europrogettazione per le Piccole e Medie Imprese (PMI), proposto da Obiettivo Europa, intende fornire alle imprese italiane solide conoscenze e validi strumenti operativi necessari

Dettagli

Regolamento del corso di specializzazione nel metodo Montessori per educatrici di prima infanzia (0-3 anni) di Lecce. Corso annuale 2014-2015

Regolamento del corso di specializzazione nel metodo Montessori per educatrici di prima infanzia (0-3 anni) di Lecce. Corso annuale 2014-2015 Regolamento del corso di specializzazione nel metodo Montessori per educatrici di prima infanzia (0-3 anni) di Lecce Corso annuale 2014-2015 La organizza un corso di specializzazione nel metodo Montessori

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO (1500 ore 60 CFU) (D.M. n 509 del 03/11/1999 e D.M. n 270 del 22/10/2004) in Coordinamento e Management della Funzione Infermieristica Anno Accademico

Dettagli

FORMULARIO PER LA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI FORMATIVI CONNOTAZIONI GENERALI DELL INTERVENTO

FORMULARIO PER LA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI FORMATIVI CONNOTAZIONI GENERALI DELL INTERVENTO FORMULARIO PER LA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI FORMATIVI PAG. 1 CONNOTAZIONI GENERALI DELL INTERVENTO A.1 - SOGGETTO PROMOTORE: ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO CARLO CATTANEO

Dettagli