I FABBISOGNI DEL TURISMO PUGLIESE. Sintesi del sondaggio. Novembre 2006

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I FABBISOGNI DEL TURISMO PUGLIESE. Sintesi del sondaggio. Novembre 2006"

Transcript

1 I FABBISOGNI DEL TURISMO PUGLIESE Sintesi del sondaggio Novembre 0

2 REGIONE PUGLIA Assessorato al Turismo e Industria Alberghiera I fabbisogni del Turismo pugliese Sintesi dei risultati della ricerca

3 REGIONE PUGLIA Assessorato al Turismo e Industria Alberghiera Premessa Lo studio si prefigge di analizzare la percezione del turismo pugliese e le aree critiche (punti di forza, di debolezza e aree da migliorare).

4 REGIONE PUGLIA Assessorato al Turismo e Industria Alberghiera Indagine sulla popolazione

5 Livello di gradimento del turismo in Puglia Secondo lei, in che misura la Puglia è una buona destinazione turistica per gli Italiani e gli stranieri? (Scala da 1 a, =max) % % 40% 0% 0% 100% 1=min =max Base campionaria: Totale campione (1) casi)

6 Le motivazioni di scelta A suo avviso, perché gli italiani e gli stranieri dovrebbero venire in Puglia? (Scala da 1 a, =max) Clima Enogastronomia Accoglienza popolazione, parenti e amici Bellezze naturali (Sole e mare) Bellezze artistiche Motivi di religione Bellezze naturali (Natura e ambiente) Turismo rurale % % 40% 0% 0% 100% 1=min =max Solo a coloro che hanno risposto da 3 a nella domanda precedente

7 Le motivazioni di scelta A suo avviso, perché gli italiani e gli stranieri dovrebbero venire in Puglia? (Scala da 1 a, =max) Benessere e salute Attività sportiva Conferenze fiere e meeting Divertimento, vita mondana e moda Strutture turistiche alberghiera efficienti e confortevoli Strutture turistiche alberghiera economiche % % 40% 0% 0% 100% 1=min =max Solo a coloro che hanno risposto da 3 a nella domanda precedente

8 I segmenti di domanda su cui puntare Quali sono secondo lei i segmenti di domanda su cui si dovrebbe puntare? (Scala da 1 a, =max) Turismo balneare Turismo enogastronomico Turismo naturalistico / Interno Turismo culturale Turismo religioso Vita mondana e divertimento Turismo rurale Turismo sportivo Turismo di wellness Turismo business % % 40% 0% 0% 100% 1=min =max Base campionaria: Totale campione (1) casi)

9 Le forme di alloggio più idonee Qual è a suo avviso la forma di turismo, con riferimento alle formule di alloggio, che più di altre corrisponde/è in sintonia con le caratteristiche della sua regione? (Scala da 1 a, =max) Agriturismo Villaggi Campeggio Alberghi % % 40% 0% 0% 100% 1=min =max Base campionaria: Totale campione (1) casi)

10 Punti di forza e di debolezza del settore turistico Quali sono i punti di forza e di debolezza della sua regione? (Scala da 1 a 7, 1=ottimo e 7=pessimo). Qualità delle strutture di ricezione: Agriturismo 70,4% Qualità delle strutture di ricezione: Alberghi,9% Quantità delle strutture di ricezione: Agriturismo,0% Qualità delle strutture di ricezione: Villaggi,% Quantità delle strutture di ricezione: Alberghi,1% Quantità delle strutture di ricezione: Villaggi,9% Qualità delle strutture di ricezione: Campeggio 2,7% Quantità delle strutture di ricezione: Campeggio 1,% Servizio offerto dagli operatori dei settori ristorazione e gastronomia (pulizia e sicurezza) 74,% Servizio offerto dagli operatori del servizi di ricezione alberghiera (maggiore pulizia, miglioramento del servizio in generale) 9,% Servizio offerto dagli operatori dei settori ristorazione e gastronomia (prezzi più contenuti) 9,3% Servizio offerto dagli operatori del servizi di ricezione alberghiera: prezzi più bassi 4,4% Qualità sagre e manifestazioni 71,0% Fruibilità dei Musei e bei culturali 7,% Fruibilità turistica dei beni ambientali,% Porti 4,2% Qualità impianti congressuali 4,2% Qualità impianti e servizi ricreativi e sportivi 1,% Infrastrutture stradali e autostradali 1,0% Aeroporti 0,% Quantità impianti congressuali 49,% Sistemi di sicurezza (controlli di polizia, servizi per impedire danni e saccheggi ai danni dei turisti, ecc.) 47,3% Quantità impianti e servizi ricreativi e sportivi 4,% Politiche della promozione (notti bianche, eventi culturali, eventi di richiamo internazionale, campagne pubblicitarie in favore della Puglia, ecc.) 41,4% Rete ferroviaria 3,4% Politiche dei costi (es. musei gratis, settimane in cui gli albergatori fanno pagare di meno, ecc.) 3,7% Qualità dei servizi pubblici in generale (es. pulizia delle strade, miglioramento dell ambiente cittadino per renderlo più gradevole, ecc.) 34,7% Base campionaria: Totale campione (1) casi)

11 Punti di forza e di debolezza del settore turistico E quali sono a suo avviso quelle sulle quali si dovrebbe intervenire in maniera più urgente per migliorare il livello di della ricezione turistica e la qualità della ricezione turistica nella regione? (Scala da 1 a, =max) Infrastrutture stradali e autostradali 1,% Qualità dei servizi pubblici in generale 14,3% Politiche dei costi 10,1% Rete ferroviaria 7,4% Quantità delle strutture di ricezione: Alberghi,7% Politiche della promozione,4% Sistemi di sicurezza (controlli di polizia,7% Fruibilità dei Musei e bei culturali 4,9% Servizio offerto dagli operatori del servizi di ricezione alberghiera: prezzi più bassi 3,7% Porti 3,4% Immagine turistica dell'area 3,0% Quantità delle strutture di ricezione: Campeggio 2,2% Aeroporti 2,2% Quantità delle strutture di ricezione: Agriturismo 2,0% Servizio offerto dagli operatori del servizi di ricezione alberghiera 2,0% Qualità delle strutture di ricezione: Campeggio 1,7% Servizio offerto dagli operatori dei settori ristorazione e gastronomia (prezzi più contenuti) 1,% Qualità delle strutture di ricezione: Agriturismo 1,0% Quantità impianti e servizi ricreativi e sportivi 1,0% Quantità impianti congressuali 1,0% Qualità sagre e manifestazioni 1,0% Servizio offerto dagli operatori dei settori ristorazione e gastronomia (pulizia e sicurezza) 0,7% Qualità delle strutture di ricezione: Alberghi 0,% Quantità delle strutture di ricezione: Villaggi 0,% Qualità delle strutture di ricezione: Villaggi 0,2% Qualità impianti congressuali 0,2% Fruibilità turistica dei beni ambientali 0,2% Base campionaria: Totale campione (1) casi)

12 I progetti di miglioramento dell offerta turistica: la loro conoscenza E a conoscenza di progetti di miglioramento dell offerta turistica pugliese, sia in termini di aumento/miglioramento delle strutture ricettive che incremento dell offerta turistica (eg. musei, parchi di divertimento)? Se si, mi potrebbe indicare quali? Si % No 94% Base campionaria: Totale campione (1) casi)

13 Offerta turistica della Puglia, del Mezzogiorno e dell Italia nel suo complesso a confronto Ritiene che rispetto alle altre regioni d Italia i prodotti turistici offerti dalla Puglia siano.? E rispetto alle altre regioni del Mezzogiorno? (Meno competitivi, uguali, superiori) Città d arte 3 1 Mezzogiorno 1 27 Mare 17 7 Mezzogiorno 2 7 Montagna Mezzogiorno 1 31 Terme 4 43 Mezzogiorno Laghi Meno competitivi Uguali Superiori Mezzogiorno % % 40% 0% 0% 100% Base campionaria: Totale campione (1) casi)

14 Offerta turistica della Puglia, del Mezzogiorno e dell Italia nel suo complesso a confronto Ritiene che rispetto alle altre regioni d Italia i prodotti turistici offerti dalla Puglia siano.? E rispetto alle altre regioni del Mezzogiorno? (Meno competitivi, uguali, superiori) Sport Mezzogiorno 2 4 Agriturismo Mezzogiorno Enogastronomia 3 0 Mezzogiorno 42 3 Tour Mezzogiorno 2 2 Meno competitivi Uguali 0% % 40% 0% 0% 100% Superiori Base campionaria: Totale campione (1) casi)

15 Offerta turistica della Puglia e dell Italia nel suo complesso: un confronto E le infrastrutture per il turismo (Meno competitivi, uguali, superiori) % % 40% 0% 0% 100% E gli operatori turistici (Meno competitivi, uguali, superiori) % % 40% 0% 0% 100% Meno competitivi Uguali Superiori Base campionaria: Totale campione (1) casi)

16 Offerta turistica della Puglia e dell Italia nel suo complesso: un confronto Secondo lei, nel suo complesso come definirebbe la Puglia rispetto alle altre regioni del Mezzogiorno da un punto di vista turistico? E alle altre regioni d Italia? (Molto più attraente, più attraente, ugualmente attraente, meno attraente, molto meno attraente) Mezzogiorno % % 40% 0% 0% 100% Molto più attraente Base campionaria: Totale campione (1) casi)

17 I periodi turistici preferiti Qual è a suo avviso il periodo migliore per fare turismo in Puglia? (1=Tutto l anno; 2=solo l estate; 3=mezze stagioni) Mezze stagioni 2% Tutto l'anno 33% Solo l'estate 41% Base campionaria: Totale campione (1) casi)

18 Aspettative sull andamento del turismo Personalmente si augura un aumento o una diminuzione del turismo nella sua regione? (Una diminuzione, un aumento, non sono interessato alla questione) % % 40% 0% 0% 100% Una diminuzione Non sono interessato Un aumento Base campionaria: Totale campione (1) casi)

19 Aspettative sull andamento del turismo - Le motivazioni Potrebbe spiegarmi le ragioni della sua risposta? Mancanza di organizzazione 3 Costi troppo elevati per i turisti 3 Troppa confusione 1 La regione non ha attrattive Base campionaria: Solo a chi ha risposto una diminuzione alla domanda precedente

20 REGIONE PUGLIA Assessorato al Turismo e Industria Alberghiera Indagine sugli operatori turistici

21 Livello di gradimento del turismo in Puglia Secondo lei, in che misura la Puglia è una buona destinazione turistica per gli Italiani e gli stranieri? (Scala da 1 a, =max) % % 40% 0% 0% 100% 1=min =max Base campionaria: Totale campione (421 casi)

22 Le motivazioni di scelta A suo avviso, perché gli italiani e gli stranieri dovrebbero venire in Puglia? (Scala da 1 a, =max) Clima Erganostronomia Bellezze naturali (Sole e mare) Accoglienza popolazione, parenti e amici 22 3 Bellezze artistiche Bellezze naturali (Natura e ambiente) Motivi di religione Turismo rurale % % 40% 0% 0% 100% 1=min =max Base campionaria: Totale campione (421 casi)

23 Le motivazioni di scelta A suo avviso, perché gli italiani e gli stranieri dovrebbero venire in Puglia? (Scala da 1 a, =max) Benessere e salute Altro Strutture turistiche alberghiera efficienti e confortevoli Strutture turistiche alberghiera economiche 3 34 Conferenze fiere e meeting 3 2 Divertimento, vita mondana e moda Attività sportiva % % 40% 0% 0% 100% 1=min =max Base campionaria: Totale campione (421 casi)

24 I segmenti di domanda su cui puntare Quali sono secondo lei i segmenti di domanda su cui si dovrebbe puntare? (Scala da 1 a, =max) Turismo balneare Turismo enogastronomico Turismo culturale Turismo naturalistico / Interno Turismo religioso Turismo rurale Turismo di wellness Vita mondana e divertimento Turismo sportivo Turismo business Altro % % 40% 0% 0% 100% 1=min =max Base campionaria: Totale campione (421 casi)

25 Le forme di alloggio più idonee Qual è a suo avviso la forma di turismo, con riferimento alle formule di alloggio, che più di altre corrisponde/è in sintonia con le caratteristiche della sua regione? (Scala da 1 a, =max) Agriturismo Villaggi Alberghi Campeggio % % 40% 0% 0% 100% 1=min =max Base campionaria: Totale campione (421 casi)

26 Punti di forza e di debolezza del settore turistico Quali sono i punti di forza e di debolezza della sua regione? (Scala da 1 a 7, 1=ottimo e 7=pessimo). E quali sono a suo avviso quelle sulle quali si dovrebbe intervenire in maniera più urgente per migliorare il livello di della ricezione turistica e la qualità della ricezione turistica nella regione? (Scala da 1 a, =max) Qualità sagre e manifestazioni Servizi offerti dagli operatori della ristorazione (es. pulizia) Quantità delle strutture: Alberghi Qualità delle strutture: Agriturismo Qualità delle strutture: Villaggi Servizi offerti dagli operatori della ristorazione (es. prezzi bassi) Qualità delle strutture: Alberghi Quantità delle strutture: Agriturismo Porti Immagine turistica dell area Fruibilità turistica dei beni ambientali 4 0% 2% 0% 7% 100% Pessimo Cattivo Mediocre Area Negativa Accettabile Soddisfacente Buono Ottimo Area Positiva Aree di intervento (4 + ) Base campionaria: Totale campione (421 casi)

27 Punti di forza e di debolezza del settore turistico Quali sono i punti di forza e di debolezza della sua regione? (Scala da 1 a 7, 1=ottimo e 7=pessimo). E quali sono a suo avviso quelle sulle quali si dovrebbe intervenire in maniera più urgente per migliorare il livello di della ricezione turistica e la qualità della ricezione turistica nella regione? (Scala da 1 a, =max) Servizio offerto dagli operatori delle strutture di ricezione (es. pulizia) Quantità delle strutture: Villaggi Fruibilità dei musei e dei beni culturali Sistemi di sicurezza Qualità impianti congressuali Servizio offerto dagli operatori delle strutture di ricezione (es. prezzi bassi) Qualità delle strutture: Campeggio Qualità impianti ricreativi e sportivi Infrastrutture stradali e autostradali Quantità impianti ricreativi e sportiva Quantità delle strutture: Campeggio 0% 2% 0% 7% 100% Pessimo Cattivo Mediocre Area Negativa Accettabile Soddisfacente Buono Ottimo Area Positiva Area di intervento (4 + ) Base campionaria: Totale campione (421 casi)

28 Punti di forza e di debolezza del settore turistico Quali sono i punti di forza e di debolezza della sua regione? (Scala da 1 a 7, 1=ottimo e 7=pessimo). E quali sono a suo avviso quelle sulle quali si dovrebbe intervenire in maniera più urgente per migliorare il livello di della ricezione turistica e la qualità della ricezione turistica nella regione? (Scala da 1 a, =max) Quantità impianti congressuali Qualità servizi pubblici in generale Politiche della promozione Aereoporti Politiche dei costi (es. musei gratis) Rete ferroviaria 7 0% 2% 0% 7% 100% Pessimo Cattivo Mediocre Area Negativa Accettabile Soddisfacente Buono Ottimo Area Positiva Area di intervento (4 + ) Base campionaria: Totale campione (421 casi)

29 I progetti di miglioramento dell offerta turistica: la loro conoscenza E a conoscenza di progetti di miglioramento dell offerta turistica pugliese, sia in termini di aumento/miglioramento delle strutture ricettive che incremento dell offerta turistica (eg. musei, parchi di divertimento)? Se si, mi potrebbe indicare quali? No 9% Si % Base campionaria: Totale campione (421 casi)

30 Offerta turistica della Puglia, del Mezzogiorno e dell Italia nel suo complesso a confronto Ritiene che rispetto alle altre regioni d Italia i prodotti turistici offerti dalla Puglia siano.? E rispetto alle altre regioni del Mezzogiorno? (Meno competitivi, uguali, superiori) Città d arte Mezzogiorno Mare 1 77 Mezzogiorno 2 9 Montagna Mezzogiorno Terme Mezzogiorno Laghi Meno competitivi Uguali Superiori 74 1 Mezzogiorno 23 0% % 40% 0% 0% 100% Base campionaria: Totale campione (421 casi)

31 Offerta turistica della Puglia, del Mezzogiorno e dell Italia nel suo complesso a confronto Ritiene che rispetto alle altre regioni d Italia i prodotti turistici offerti dalla Puglia siano.? E rispetto alle altre regioni del Mezzogiorno? (Meno competitivi, uguali, superiori) Sport Mezzogiorno 4 43 Agriturismo Mezzogiorno Enogastronomia Mezzogiorno 39 0 Tour Mezzogiorno Meno competitivi Uguali 0% % 40% 0% 0% 100% Superiori Base campionaria: Totale campione (421 casi)

32 Offerta turistica della Puglia e dell Italia nel suo complesso: un confronto E le infrastrutture per il turismo (Meno competitivi, uguali, superiori) 3 0% % 40% 0% 0% 100% Meno competitivi Uguali Superiori Base campionaria: Totale campione (421 casi)

33 Offerta turistica della Puglia e dell Italia nel suo complesso: un confronto Secondo lei, nel suo complesso come definirebbe la Puglia rispetto alle altre regioni del Mezzogiorno da un punto di vista turistico? E alle altre regioni d Italia? (Molto più attraente, più attraente, ugualmente attraente, meno attraente, molto meno attraente) Mezzogiorno % % 40% 0% 0% 100% Molto più attraente Base campionaria: Totale campione (421 casi)

34 I periodi turistici preferiti Qual è a suo avviso il periodo migliore per fare turismo in Puglia? (1=Tutto l anno; 2=solo l estate; 3=mezze stagioni) Mezze stagioni 3% Tutto l'anno 3% Solo l'estate 27% Base campionaria: Totale campione (421 casi)

35 Formule promozionali consigliate A suo avviso quali dovrebbero essere le formule di promozione turistica che più delle altre dovrebbero essere adottate per attrarre turisti in Puglia? (Massimo due risposte) Tariffe scontate per soggiorni lunghi 34 Tariffe speciali per segmenti 39 Tariffe scontate per bambini Tariffe scontate per week-end 23 Sconti last-minute Sconti in generale 1 Tariffe scontate per promozione anticipata Tariffe scontate per prenotazione via Internet 2 Prezzi bloccati Base campionaria: Totale campione (421 casi)

36 Formule di soggiorno consigliate. E per quanto concerne il soggiorno? (Massimo due risposte) Offerta di pacchetti soggiorno 1 Offerta di escursioni 47 Soggiorno, pacchetti fitness/sport Offerta su servizio di trasporto 30 Offerte di biglietti per musei Base campionaria: Totale campione (421 casi)

37 La Puglia e il turismo business Il turismo non à necessariamente solo vacanza, ma anche visite per lavoro, la partecipazione a un congresso o a una fiera, ecc Quanto ritiene attrezzata allo scopo la sua regione? (utilizzare una scala da 1 a =max) Con riferimento alla preparazione e alla competenza degli operatori Con riferimento alle infrastrutture Con riferimento ai pacchetti di offerta % % 40% 0% 0% 100% 1=min =max Base campionaria: Totale campione (421 casi)

38 Metodologia Indagine sulla popolazione: 1.21 interviste telefoniche Cati (Computer assisted telephone interview) rivolte ad un campione rappresentativo della popolazione residente nella regione Puglia di 1 anni in su. Indagine sugli operatori turistici: 421 interviste telefoniche Cati (Computer assisted telephone interview) rivolte ad un campione rappresentativo degli operatori turistici localizzati nella regione Puglia. Lo strumento di indagine adottato è un questionario semistrutturato concordato con il Committente. Le interviste sono state somministrate dal al 14 novembre, indagine sulla popolazione, e dall al 1 novembre, indagine sugli operatori turistici. Codice deontologico dei ricercatori europei Esomar. Ricerca effettuata nel rispetto della Legge sulla Privacy 19/03

Questionario generico Destinazione Amiata

Questionario generico Destinazione Amiata Questionario generico Destinazione Amiata Il presente questionario verte sulla percezione della competitività della Destinazione Amiata da parte dei cittadini e degli stakeholder. La ringraziamo per la

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Luglio 2012 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Puglia Termine

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE 1 REPORT 2012

ANALISI CONGIUNTURALE 1 REPORT 2012 OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA ANALISI CONGIUNTURALE 1 REPORT 2012 Giugno 2012 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Puglia Versione: 1.0 Quadro

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA. 1

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA.  1 OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA www.isnart.it 1 ISNART S.c.p.A Chi è Clienti Istituto Nazionale Ricerche Turistiche - S.c.p.A. Costituito a Roma il 16.12.1992 CCIAA ed aziende partecipate;

Dettagli

Promozione turistica. Coordinatore: IREALP

Promozione turistica. Coordinatore: IREALP Promozione turistica Coordinatore: IREALP Questionario (offerta turistica nelle aree pilota) Quali sono le principali attrattive turistiche del territorio? (es. sci, mare, terme, paesaggio, altro ) Dati

Dettagli

Roma, 22 luglio 2006. Ufficio Stampa. Che cosa caratterizza le sue vacanze estive?

Roma, 22 luglio 2006. Ufficio Stampa. Che cosa caratterizza le sue vacanze estive? Ufficio Stampa Roma, 22 luglio 2006 Che cosa caratterizza le sue vacanze estive? il riposo 27 26 26 le passeggiate 15 13 10 la tintarella 7 8 10 il divertimento 1 1 10 la visita a musei e beni culturali

Dettagli

L'enogastronomia: un volano per la crescita economica dei territori. 19 Settembre 2011

L'enogastronomia: un volano per la crescita economica dei territori. 19 Settembre 2011 L'enogastronomia: un volano per la crescita economica dei territori a cura di Flavia Maria Coccia Responsabile della direzione operativa di IS.NA.R.T. 19 Settembre 2011 ISNART S.c.p.A Chi è Clienti Istituto

Dettagli

I DATI DELLA PROVINCIA DI VERCELLI

I DATI DELLA PROVINCIA DI VERCELLI I DATI DELLA PROVINCIA DI VERCELLI L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria Rocco Casella Servizio Ricerca Economica, Strategia e Programmazione Camera di Commercio di Biella e Vercelli

Dettagli

Estate 2007 Indagine campionaria sul turismo in Sardegna Il comportamento di vacanza

Estate 2007 Indagine campionaria sul turismo in Sardegna Il comportamento di vacanza Estate 2007 Indagine campionaria sul turismo in Sardegna Il comportamento di vacanza Nel mese di settembre del 2007 l Osservatorio economico della Sardegna ha condotto un indagine campionaria sul comportamento

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 6 bollettino mensile Giugno 2010 Luglio 2010 A cura di Storia

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 6 bollettino mensile Giugno 2011 Luglio 2011 A cura di Storia

Dettagli

c o m u n i c a t o s t a m p a

c o m u n i c a t o s t a m p a c o m u n i c a t o s t a m p a Unioncamere, turismo: 16 milioni gli italiani pronti a partire ad agosto Roma, 25 luglio 2012 Crisi o non crisi, gli italiani alle vacanze estive non rinunciano anche se

Dettagli

L offerta turistica di fronte a consumi e contesti emergenti: costruire un valore sulla qualità e la sostenibilità

L offerta turistica di fronte a consumi e contesti emergenti: costruire un valore sulla qualità e la sostenibilità L offerta turistica di fronte a consumi e contesti emergenti: costruire un valore sulla qualità e la sostenibilità Stefano Corsi "Turismo emergente e Destination Management nei Laghi del Nord. Qualità,

Dettagli

DESTINAZIONE TOSCANA 2020

DESTINAZIONE TOSCANA 2020 BTO - 29 NOVEMBRE 2017 TURISMO IN TOSCANA: PERCEZIONE E SCENARI FUTURI Risultati sulla percezione dell andamento del 2017 e sulle prospettive del 2018. Oltre 800 le strutture ricettive coinvolte distribuite

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 12 bollettino mensile Gennaio 2012 A cura di Storia del documento

Dettagli

Indagine sulle imprese del terziario di Pordenone gennaio 2011 STUDIO SUI SALDI INVERNALI

Indagine sulle imprese del terziario di Pordenone gennaio 2011 STUDIO SUI SALDI INVERNALI Indagine sulle imprese del terziario di Pordenone gennaio 2011 STUDIO SUI SALDI INVERNALI Pordenone, 14 febbraio 2011 Codice ricerca: 2010-210kr 2 presentazione del lavoro Scheda tecnica Obiettivi del

Dettagli

Osservatorio Turistico della provincia di Reggio Calabria

Osservatorio Turistico della provincia di Reggio Calabria Osservatorio Turistico della provincia di Reggio Calabria Schede di sintesi del rapporto sull andamento turistico nella provincia anno 2011 Camera di Commercio di Reggio Calabria 16 luglio 2012 1 Le dinamiche

Dettagli

INDAGINE SUL MOVIMENTO ENOGASTRONOMICO IN TRENTINO

INDAGINE SUL MOVIMENTO ENOGASTRONOMICO IN TRENTINO Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Trento Osservatorio delle Produzioni trentine Trentino Spa Società di marketing territoriale del Trentino Osservatorio provinciale per il turismo Servizio

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 11 bollettino mensile Novembre 2010 Novembre 2010 A cura di

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO 2014 Ottobre 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche

Dettagli

Focus sui prodotti di nicchia del turismo italiano

Focus sui prodotti di nicchia del turismo italiano Focus sui prodotti di nicchia del turismo italiano Il 2010 è l anno delle scelte alternative alle destinazioni più tradizionali. E un anno dove il rapporto qualità prezzo diventa il fattore determinante

Dettagli

RAPPORTO DI RICERCA ROMA, 25 FEBBRAIO 2016 ( AW P01)

RAPPORTO DI RICERCA ROMA, 25 FEBBRAIO 2016 ( AW P01) indagine sulle imprese del terziario di Civitavecchia RAPPORTO DI RICERCA ROMA, 25 FEBBRAIO 2016 (2015-226AW P01) agenda considerazioni generali di sintesi Civitavecchia: l opinione delle imprese del terziario

Dettagli

PROGETTO INFO POINT SARDEGNA 2006: INFORMAZIONE E ACCOGLIENZA DEI TURISTI SULLE NAVI DA E PER LA SARDEGNA.

PROGETTO INFO POINT SARDEGNA 2006: INFORMAZIONE E ACCOGLIENZA DEI TURISTI SULLE NAVI DA E PER LA SARDEGNA. PROGETTO INFO POINT SARDEGNA 2006: INFORMAZIONE E ACCOGLIENZA DEI TURISTI SULLE NAVI DA E PER LA SARDEGNA. Rilevazioni statistiche: il campione definitivo 1 Indice 1 Il progetto.3 2 L Analisi dei dati.4

Dettagli

Il turismo nelle seconde case stagione invernale Istituto Nazionale Ricerche Turistiche

Il turismo nelle seconde case stagione invernale Istituto Nazionale Ricerche Turistiche Il turismo nelle seconde case stagione invernale 2007-2008 Istituto Nazionale Ricerche Turistiche 22 maggio 2008 Il progetto di studio sulle seconde case in Piemonte Flavia Coccia - Istituto Nazionale

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 10 bollettino mensile Ottobre 2010 Novembre 2010 A cura di Storia

Dettagli

La qualità fa vincere la Toscana Indagine sulle vacanze degli Italiani e la percezione della regione Toscana

La qualità fa vincere la Toscana Indagine sulle vacanze degli Italiani e la percezione della regione Toscana Indagine sulle vacanze degli Italiani e la percezione della regione Toscana Alberto Peruzzini Direttore Toscana Promozione Turistica Firenze, 4 luglio 2016 Vacanze degli Italiani la prossima estate Valore

Dettagli

Autoslaap Trein. La stagione 2011 e le previsioni per il Alessandria, 15/11/2011

Autoslaap Trein. La stagione 2011 e le previsioni per il Alessandria, 15/11/2011 I progetti DB Autozug e Autoslaap Trein La stagione 2011 e le previsioni per il 2012 Alessandria, 15/11/2011 DB Autozug 2011 Anno quarto 2 aprile 31 ottobre Profilo del turista : Analisi del mercato Germania

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Ottobre 2012 A cura di Periodo di riferimento: II trimestre 2012 Pagina 1 di 33 Storia del documento Copyright:

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione NOVEMBRE Dicembre 2014

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione NOVEMBRE Dicembre 2014 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione NOVEMBRE 2014 4 Dicembre 2014 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 24 e il 30 novembre 2014 con metodologia

Dettagli

La spesa dei turisti in Trentino nella stagione invernale

La spesa dei turisti in Trentino nella stagione invernale PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Assessorato al Turismo Servizio Statistica La spesa dei turisti in Trentino nella stagione invernale 2004-2005 2005 1 Un indagine originale, approfondita e con una storia...

Dettagli

RILEVAZIONE QUANTITATIVA SUGLI ESITI E SULLA PERCEZIONE DEL META-EVENTO PUGLIA NIGHT PARADE

RILEVAZIONE QUANTITATIVA SUGLI ESITI E SULLA PERCEZIONE DEL META-EVENTO PUGLIA NIGHT PARADE RILEVAZIONE QUANTITATIVA SUGLI ESITI E SULLA PERCEZIONE DEL META-EVENTO PUGLIA NIGHT PARADE Nota metodologica L indagine è state condotta attraverso un questionario somministrato a 1142 visitatori, appositamente

Dettagli

OSSERVATORIO TENDENZE ESTATE 2009

OSSERVATORIO TENDENZE ESTATE 2009 OSSERVATORIO TENDENZE ESTATE 2009 SISTEMA INFORMATIVO TURISTICO DELLA REGIONE CALABRIA Via San Nicola, 8 8900 Catanzaro 0968686 m.biasi@regcal.it - m.righetti@regcal.it Osservatorio Tendenze Estate 2009

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA DEL TURISMO

L ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA DEL TURISMO L ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA DEL TURISMO Gli interventi pubblici (pubblici poteri) in tema di turismo. Come si è evoluto il governo del turismo. Rapporti tra poteri centrali e poteri territoriali. Coordinamento

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 7 bollettino mensile Luglio 2010 Agosto 2010 A cura di Storia

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO 2015 Luglio 2015 A cura di Storia del documento Copyright: Committente: IS.NA.R.T. Scpa Unioncamere Marche

Dettagli

Primi risultati: i comportamenti dei turisti in Liguria

Primi risultati: i comportamenti dei turisti in Liguria OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA Primi risultati: i comportamenti dei turisti in Liguria : i comportamenti turistici Settembre 2015 A cura di : identikit e comportamenti dei turisti che visitano la

Dettagli

CAMBIAMO ROTTA I cittadini disegnano una nuova Orbetello

CAMBIAMO ROTTA I cittadini disegnano una nuova Orbetello L INDAGINE SVOLTA CON I CITTADINI All interno del progetto CAMBIAMO ROTTA è stata svolta una ampia indagine che ha coinvolto i cittadini di Orbetello, chiamati a esprimere, tramite un questionario, la

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA L ANDAMENTO DEL TURISMO

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA L ANDAMENTO DEL TURISMO OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA L ANDAMENTO DEL TURISMO 16 dicembre 2016 a cura di Flavia Maria Coccia, Dipartimento Ricerca IS.NA.R.T L andamento degli arrivi turistici nelle strutture

Dettagli

Studio sul turismo nelle abitazioni private

Studio sul turismo nelle abitazioni private Studio sul turismo nelle abitazioni private Sintesi Novembre 2013 A cura di I fenomeni, in sintesi Sono 523.300 le abitazioni non occupate stimate in Liguria nel 2013, di cui il 61,4% utilizzate per vacanza

Dettagli

La spesa dei turisti in Trentino stagione invernale

La spesa dei turisti in Trentino stagione invernale Assessorato all Agricoltura, Foreste, Turismo e Promozione in Trentino stagione invernale 2009-2010 Trento, 10 novembre 2010 Gli obiettivi dell indagine L indagine si propone di calcolare e analizzare

Dettagli

L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria. Roberto Strocco. Unioncamere Piemonte

L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria. Roberto Strocco. Unioncamere Piemonte TURISMO BIELLESE L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria Roberto Strocco Responsabile Ufficio Studi e Statistica Unioncamere Piemonte LA RICETTIVITA BIELLESE Il settore alberghiero

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 6 bollettino mensile Giugno 2009 Luglio 2009 A cura di Storia

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione OTTOBRE Ottobre 2014

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione OTTOBRE Ottobre 2014 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione OTTOBRE 2014 27 Ottobre 2014 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 20 e il 24 ottobre 2014 con metodologia

Dettagli

ANALISI QUESTIONARI DI SODDISFAZIONE DEI TURISTI ANNO 2012

ANALISI QUESTIONARI DI SODDISFAZIONE DEI TURISTI ANNO 2012 COMUNE DI PIOMBINO Progetto OSSERVATORIO TURISTICO DI DESTINAZIONE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO ANALISI QUESTIONARI DI SODDISFAZIONE DEI TURISTI ANNO 2012 Redazione a cura di CENTRO STUDI TURISTICI

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE 2 REPORT 2008

ANALISI CONGIUNTURALE 2 REPORT 2008 OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE ANALISI CONGIUNTURALE 2 REPORT 2008 Il mare traina l estate marchigiana Ottobre 2008 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Osservatorio Turistico della provincia di Rieti LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Ottobre 2012 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: CCIAA Rieti Versione:

Dettagli

L'economia reale nei Parchi Nazionali e nelle Aree Protette e il Turismo. A cura di Flavia Maria Coccia

L'economia reale nei Parchi Nazionali e nelle Aree Protette e il Turismo. A cura di Flavia Maria Coccia L'economia reale nei Parchi Nazionali e nelle Aree Protette e il Turismo A cura di Flavia Maria Coccia Aree protette italiane in cifre i Parchi Nazionali 2 Aree protette italiane in cifre i Parchi Nazionali

Dettagli

i bisogni e i desideri della popolazione di Roma e del Lazio

i bisogni e i desideri della popolazione di Roma e del Lazio i bisogni e i desideri della popolazione di Roma e del Lazio indagine campionaria sui bisogni e i desideri della popolazione di Roma e del Lazio per i prossimi 5 anni Roma, 31 gennaio 2013 (12191ik02)

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO II congiuntura 2013 Luglio 2013 A cura di Periodo di riferimento: 2013 Pagina 1 di 35 Storia del documento

Dettagli

Andamento volume affari TURISMO BIELLESE

Andamento volume affari TURISMO BIELLESE Andamento volume affari L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria Stefano Mosca Gruppo di lavoro Osservatorio sul Turismo Biellese OFFERTA TURISTICA L insieme dei fattori di attrattività

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO 2014 Gennaio 2015 A cura di Periodo di riferimento 2014 Pagina 1 di 25 Storia del documento Copyright:

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE 2 Trimestre 2011

ANALISI CONGIUNTURALE 2 Trimestre 2011 ANALISI CONGIUNTURALE 2 Trimestre 2011 Agosto 2011 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: CCIAA Fermo Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine rilevazione: luglio 2011 Casi:

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE Regione Umbria ANDAMENTO CONGIUNTURALE DEL TURISMO IN UMBRIA Gennaio 2008 a cura di UN AUTUNNO MIGLIORE DEL PASSATO MA SI PUO LAVORARE SULLA FIDELIZZAZIONE DELLA CLIENTELA

Dettagli

L OCCUPAZIONE INVERNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI E LE PRENOTAZIONI PER LA PRIMAVERA

L OCCUPAZIONE INVERNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI E LE PRENOTAZIONI PER LA PRIMAVERA L OCCUPAZIONE INVERNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI E LE PRENOTAZIONI PER LA PRIMAVERA Le strutture ricettive della provincia di Brindisi vendono il 22,5% delle camere disponibili

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Settembre A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: CCIAA di Brindisi Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine rilevazione:

Dettagli

L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA LUGLIO A SETTEMBRE E LE PRENOTAZIONI PER OTTOBRE-DICEMBRE

L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA LUGLIO A SETTEMBRE E LE PRENOTAZIONI PER OTTOBRE-DICEMBRE L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA LUGLIO A SETTEMBRE E LE PRENOTAZIONI PER OTTOBRE-DICEMBRE L occupazione delle camere nelle strutture ricettive da luglio a settembre Per il sistema

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO 2015 Maggio 2015 A cura di Periodo di riferimento: 2015 e prenotazioni I Pagina 1 di 26 Storia del documento

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 4 bollettino mensile Aprile 2011 Maggio 2011 A cura di Storia

Dettagli

documento informativo completo

documento informativo completo documento informativo completo (in ottemperanza all art. 5 del Regolamento in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa approvato dall Autorità per le garanzie

Dettagli

TURISMO E INFRASTRUTTURE FANO

TURISMO E INFRASTRUTTURE FANO TURISMO E INFRASTRUTTURE FANO Fano, 2 febbraio 2017 Il sistema ricettivo Il report italiano L'Italia è ancora un Paese di hotel a 3 stelle, lontano dagli standard internazionali e dalle richieste di una

Dettagli

2 REPORT CONGIUNTURA 2008

2 REPORT CONGIUNTURA 2008 OSSERVATORIO TURISTICO PROVINCIA DI BRINDISI 2 REPORT CONGIUNTURA 2008 PRIMAVERA CALDA: NON SI ASPETTA L ESTATE PER ANDARE AL MARE. MA L ENTROTERRA E ANCORA DA SCOPRIRE Agosto 2008 A cura di Storia del

Dettagli

IL SISTEMA TURISTICO

IL SISTEMA TURISTICO L immagine dell Italia nel mondo è sempre stata collegata alle sue bellezze monumentali, artistiche e naturali e quindi meta preferita dai turisti. ma oggi l Italia turistica cosa porta?! quali sono i

Dettagli

Scaricato da. SENIOR. Milano, 6-7 novembre Ricerca: rs. Indagine sugli italiani oltre 55 anni

Scaricato da.  SENIOR. Milano, 6-7 novembre Ricerca: rs. Indagine sugli italiani oltre 55 anni Scaricato da www.largoconsumo.info Milano, 6-7 novembre 2008 Ricerca: 2008-039rs SENIOR Indagine sugli italiani oltre 55 anni Presentazione Obiettivi dello studio Indagine telefonica su un campione della

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 11 bollettino mensile Dicembre 2011 A cura di Storia del documento

Dettagli

L OCCUPAZIONE ESTIVA NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE E LE PRENOTAZIONI PER L AUTUNNO

L OCCUPAZIONE ESTIVA NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE E LE PRENOTAZIONI PER L AUTUNNO L OCCUPAZIONE ESTIVA NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE E LE PRENOTAZIONI PER L AUTUNNO L occupazione delle camere nelle strutture ricettive marchigiane nei mesi estivi Il primo semestre del 2011 ha

Dettagli

IL PORTAFOGLIO TURISTICO

IL PORTAFOGLIO TURISTICO IL PORTAFOGLIO TURISTICO Dinamica e caratteristiche dei turismi pugliesi Federica Montaguti, CISET Taranto, 25/11/2015 L indagine 650 interviste Oltre alle strutture ricettive, inclusi attrattori, agenzie

Dettagli

Bollettino estate 2008

Bollettino estate 2008 Osservatorio Turistico della Provincia di Macerata Bollettino estate 2008 Macerata: molte opportunità per un turismo da costruire Luglio 2008 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO IV congiuntura 2013 Gennaio 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente:

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Aprile A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: CCIAA di Brindisi Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine rilevazione:

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 4 bollettino mensile Aprile 2010 Maggio 2010 A cura di Storia

Dettagli

ASSESSORATO ALL URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA

ASSESSORATO ALL URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA ASSESSORATO ALL URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA E AMBIENTALE DELL ASSE STRADALE (VIA SERENI-PORTICCIOLO TURISTICO) SITO AL LIDO DI CAMPOMARINO - LINEE

Dettagli

INDAGINE SUGLI OSPITI DEGLI AGRITURISMI IN TRENTINO

INDAGINE SUGLI OSPITI DEGLI AGRITURISMI IN TRENTINO Osservatorio provinciale per il turismo Servizio turismo Provincia Autonoma di Trento Servizio vigilanza e promozione dell attività agricola Provincia Autonoma di Trento Associazione Agriturismo Trentino

Dettagli

IV CONFERENZA ITALIANA PER IL TURISMO

IV CONFERENZA ITALIANA PER IL TURISMO IV CONFERENZA ITALIANA PER IL TURISMO Il ruolo delle imprese per uno sviluppo sostenibile Riva del Garda, 20 giugno 2008 565 mila le imprese connesse al turismo oltre al ramo H (alberghi e ristoranti),

Dettagli

Pasqua 2014: giudizio degli operatori turistici

Pasqua 2014: giudizio degli operatori turistici Pasqua 2014: giudizio degli operatori turistici A seguito delle festività appena trascorse, l Osservatorio del turismo ha interpellato gli operatori del settore allo scopo di fornire una valutazione sull

Dettagli

L'INDICE DI FIDUCIA DEL VIAGGIATORE ITALIANO

L'INDICE DI FIDUCIA DEL VIAGGIATORE ITALIANO L'INDICE DI FIDUCIA DEL VIAGGIATORE ITALIANO Rilevazione AGOSTO 20 Documento redatto per: Progetto n. 370-20 Istituto Piepoli S.p.A. 20129 Milano Via Benvenuto Cellini, 2/A t. +39 02 5412 3098 f. +39 02

Dettagli

Prodotti Turistici innovativi: opportunità e prospettive di sviluppo del turismo in Toscana. A cura di Flavia Maria Coccia

Prodotti Turistici innovativi: opportunità e prospettive di sviluppo del turismo in Toscana. A cura di Flavia Maria Coccia Prodotti Turistici innovativi: opportunità e prospettive di sviluppo del turismo in Toscana A cura di Flavia Maria Coccia Il Turismo è 2 Il Turismo è 3 Con chi e come si viaggia in Toscana La compagnia

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO III congiuntura 2013 Ottobre 2013 A cura di Periodo di riferimento: 2013 Pagina 1 di 38 Storia del documento

Dettagli

L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA APRILE A GIUGNO E LE PRENOTAZIONI PER LUGLIO-SETTEMBRE

L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA APRILE A GIUGNO E LE PRENOTAZIONI PER LUGLIO-SETTEMBRE L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA APRILE A GIUGNO E LE PRENOTAZIONI PER LUGLIO-SETTEMBRE L occupazione delle camere nelle strutture Occupazione camere gennaio-dicembre (%) Confronto

Dettagli

1 REPORT CONGIUNTURA 2008

1 REPORT CONGIUNTURA 2008 OSSERVATORIO TURISTICO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 1 REPORT CONGIUNTURA 2008 IL MARE E APPREZZATO ANCHE IN INVERNO MA LA PRIMAVERA NON SBOCCIA Maggio 2008 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T.

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 2 bollettino mensile Febbraio 2010 Marzo 2010 A cura di Storia

Dettagli

Il turismo internazionale in Italia: andamento recente e tendenze al 2009

Il turismo internazionale in Italia: andamento recente e tendenze al 2009 La crisi economica e le tendenze dei flussi turistici internazionali Torino, 27 Novembre 2008 Il turismo internazionale in Italia: andamento recente e tendenze al 2009 Valeria Minghetti CISET- Università

Dettagli

PROGETTO EDEN 3 DESTINAZIONI EUROPEE DI ECCELLENZA TURISMO E AREE PROTETTE SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA SOGGETTO PROPONENTE

PROGETTO EDEN 3 DESTINAZIONI EUROPEE DI ECCELLENZA TURISMO E AREE PROTETTE SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA SOGGETTO PROPONENTE PROGETTO EDEN 3 DESTINAZIONI EUROPEE DI ECCELLENZA TURISMO E AREE PROTETTE SCHEDA PER LA PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA SOGGETTO PROPONENTE.......... CONTATTO: TEL. FAX MAIL:.. SITO INTERNET. La destinazione

Dettagli

Indagine sulla ristorazione autostradale. Ricerca n

Indagine sulla ristorazione autostradale. Ricerca n Indagine sulla ristorazione autostradale Ricerca n. 020-2013 Marzo 2013 IL CAMPIONE E LA METODOLOGIA L indagine qui presentata è stata eseguita dall 11 al 1 marzo attraverso un indagine telefonica presso

Dettagli

Dimensione fisica e dimensione economica del turismo in Trentino

Dimensione fisica e dimensione economica del turismo in Trentino Assessorato all Agricoltura, Foreste, Turismo e Promozione Dimensione fisica e dimensione economica del turismo in Trentino Trento, 12 gennaio 2012 1. I dati sulla stagione estiva 2011 2 L andamento delle

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 5 bollettino mensile Maggio 2010 Giugno 2010 A cura di Storia

Dettagli

Osservatorio turistico regionale della Puglia IL MOVIMENTO TURISTICO LEGATO A "PUGLIA NIGHT PARADE" E LE RICADUTE ECONOMICHE SULLE IMPRESE

Osservatorio turistico regionale della Puglia IL MOVIMENTO TURISTICO LEGATO A PUGLIA NIGHT PARADE E LE RICADUTE ECONOMICHE SULLE IMPRESE Osservatorio turistico regionale della Puglia IL MOVIMENTO TURISTICO LEGATO A "PUGLIA NIGHT PARADE" E LE RICADUTE ECONOMICHE SULLE IMPRESE Dicembre 2008 1. L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE Il mese

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 7 bollettino mensile Agosto 2011 A cura di Storia del documento

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2013 A cura di Periodo di riferimento: II trimestre 2012 Pagina 1 di 29 Storia del documento Copyright:

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Dicembre 2010 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: CCIAA di Brindisi Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine rilevazione:

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 8 bollettino mensile Agosto 2009 Settembre 2009 A cura di Storia

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Agosto 2011 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Versione:

Dettagli

HTMG HOTEL & TOURISM MANAGEMENT GROUP ACTION PLAN PRELIMINARE PER PROMOZIONE PRODOTTO TURISTICO RURALE E BORGHI

HTMG HOTEL & TOURISM MANAGEMENT GROUP ACTION PLAN PRELIMINARE PER PROMOZIONE PRODOTTO TURISTICO RURALE E BORGHI HTMG HOTEL & TOURISM MANAGEMENT GROUP ACTION PLAN PRELIMINARE PER PROMOZIONE PRODOTTO TURISTICO RURALE E BORGHI Progetto Azione di Destination Management Organization (DMO). Cos è: la struttura vive e

Dettagli

Indagine congiunturale sull andamento della domanda turistica in Sardegna. Pasqua 2007

Indagine congiunturale sull andamento della domanda turistica in Sardegna. Pasqua 2007 1 Indagine congiunturale sull andamento della domanda turistica in Sardegna Pasqua 2007 Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio Cagliari, aprile 2007 Il disegno della ricerca PREMESSA L Osservatorio

Dettagli

Misurare il fenomeno turistico

Misurare il fenomeno turistico Misurare il fenomeno turistico Dott.ssa Livia Celardo Università degli studi di Roma Sapienza 29 Novembre 2016 Corso di Economia e Gestione delle Imprese di Servizi Prof.ssa Michela Mari In termini statistici,

Dettagli

I VISITATORI DEGLI UFFICI DI ACCOGLIENZA TURISTICA DELLA CITTÀ DI BERGAMO Caratteristiche e comportamenti Anno 2012

I VISITATORI DEGLI UFFICI DI ACCOGLIENZA TURISTICA DELLA CITTÀ DI BERGAMO Caratteristiche e comportamenti Anno 2012 Turismo Bergamo Aeroporto Turismo Bergamo Urban Center IAT Città Bassa IAT Città Alta I VISITATORI DEGLI UFFICI DI ACCOGLIENZA TURISTICA DELLA CITTÀ DI BERGAMO Caratteristiche e comportamenti Anno 2012

Dettagli

MODULO. 2. L ospitalità. Le strutture ricettive

MODULO. 2. L ospitalità. Le strutture ricettive MODULO 2. L ospitalità Lezione 9 Le strutture ricettive 1/3 L ospitalità nella storia Prima del turismo moderno Prime forme di alloggio: caravanserragli Dal VI secolo a.c.: mansiones, stabulari, stationes

Dettagli

TURISMO BIELLESE. L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria. Sarah Bovini Ufficio Studi e Statistica Unioncamere Piemonte

TURISMO BIELLESE. L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria. Sarah Bovini Ufficio Studi e Statistica Unioncamere Piemonte L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria Sarah Bovini Ufficio Studi e Statistica Unioncamere Piemonte OFFERTA TURISTICA L insieme dei fattori di attrattività che sono realizzati

Dettagli

Primi risultati: i comportamenti dei turisti in Liguria

Primi risultati: i comportamenti dei turisti in Liguria OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA Primi risultati: i comportamenti dei turisti in Liguria : i comportamenti turistici Gennaio 2017 A cura di : identikit e comportamenti dei turisti che visitano la Liguria

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Osservatorio turistico della regione Sardegna LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Luglio 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Sardegna

Dettagli

IL TOUR 2014 ITINERANTE DI INCONTRI B TO B DEL SETTORE BALNEARE E DELL OPEN AIR

IL TOUR 2014 ITINERANTE DI INCONTRI B TO B DEL SETTORE BALNEARE E DELL OPEN AIR IL TOUR 2014 ITINERANTE DI INCONTRI B TO B DEL SETTORE BALNEARE E DELL OPEN AIR Perchéscegliere Ybob? Cos è Ybob YBOB (Your Business On the Beach) è un punto d incontro tra chi per professione gestisce

Dettagli