Rassegna Stampa del 06/07/ :16

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna Stampa del 06/07/2009 09:16"

Transcript

1 NEUROSOFT Rassegna Stampa del 06/07/ :16 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto per fini che esulano da un utilizzo di Rassegna Stampa è compiuta sotto la responsabilità di chi la esegue; MIMESI s.r.l. declina ogni responsabilità derivante da un uso improprio dello strumento o comunque non conforme a quanto specificato nei contratti di adesione al servizio.

2 INDICE NEUROSOFT 06/07/2009 ItaliaOggi Sette Ipo, fino al 2010 Nel frattempo si va avanti adagio contenzioso boom 06/07/2009 ItaliaOggi Sette Il nuovo listino Aim semplifica le procedure e punta sulle pmi 06/07/2009 ItaliaOggi Sette Nuove ipo, timidi passi verso la Borsa 3 5 6

3 Pag. 28 Negli ultimi mesi quotate in Borsa solo piccole Ipo, fino al 2010 Nel frattempo si va avanti adagio contenzioso boom DI D UILIO L UI Pagine a cura Una rondine non fa primavera. I recenti rimbalzi registrati nelle borse mondiali non cambiano il parere dei legali specializzati in capital market: i tempi non sono ancora maturi per un ritorno massiccio delle Ipo, anche se qualcosa comincia a muoversi sul fronte delle trattative. Mentre la perdita di mandati su questo fronte è limitata dall'incremento di aumenti di capitale e contenzioso. M ENO IPO E PIÙ AUMENTI DI CAPITALE «I prossimi mesi saranno ancora all'insegna della prudenza, in attesa di capire come evolverà il mercato», commenta Enrico Giordano, partner di Chiomenti. Lo studio ha curato lo sbarco in Borsa di MolMed (Molecular Medicine), l'ipo di maggior valore (56 milioni di euro) effettuata in Italia nel Operazione che ha visto al lavoro anche Shearman & Sterling ( Andrea Bazuro) e Cleary Gottlieb Steen & Hamilton ( Pietro Fioruzzi e Michael J. Volkovitsch ). Lo stop alle quotazioni ha in uito sul giro d'affari dei grandi studi legali, che proprio dal capital market ricavavano buona parte dei guadagni. «Con il brusco calo delle Ipo, ci siamo orientati prevalentemente su aumenti di capitale e operazioni di ristrutturazione», commenta Pietro Fioruzzi, partner di Cleary Gottlieb. La stessa crisi fi nanziaria che ha portato allo stop di molte quotazioni preventivate, ha aperto nuove frontiere per il lavoro dei legali: «Da una parte gli ultimi mesi hanno visto l'esordio di nuove normative in ambito societario e finanziario, dall'altra c'è stato un aumento del contenzioso, con relativo incremento del lavoro DI IMMOBILIARI TTENZIONE PUNTATA SUI FON sulle controversie relative alla sollecitazione all'investimento», aggiunge Fioruzzi. Le operazioni degli ultimi mesi hanno riguardato per lo più piccole e medie imprese, come dimostra la scelta prevalente del listino Expandi. È il caso di Enervit, sbarcata sul listino che prevede procedure semplifi cate sotto la guida di d'urso, Gatti e Associati (Anton Carlo Frau ). Stesso discorso per Best Union Company e Terni Energia, le cui quotazioni sono state curate da Norton Rose ( Paolo Daviddi ), e Ross, che si è affidata a Pedersoli ( Alessandro Dubini, Enrico Valerio e Filippo Frabasile ). A Andrea Marani, responsabile del comparto equity di Gianni Origoni Grippo, conferma il trend in atto: «L'incremento degli aumenti di capitale consente di bilanciare, almeno in parte, la frenate delle nuove quotazioni». Un altro fronte caldo riguarda i fondi immobiliari: «A differenza del real estate in generale, questo segmento è molto vivace», aggiunge Marani, che nei mesi ha seguito la quotazione di Delta Immobiliare sul segmento Fondi di Piazza Affari. La situazione particolare di mercato sta cambiando i modelli di lavoro degli studi: «Ci muoviamo in linea con le richieste emergenti nel mercato», commenta Mia Rinetti, partner di Pavia e Ansaldo. «Pertanto, negli ultimi mesi abbiamo concentrato le nostre attività ed expertise sull'assistenza continuativa alle aziende già quotate e sulle offerte pubbliche d'acquisto, due segmenti che hanno preso il sopravvento rispetto alle operazioni del mercato primario». Rinetti guarda con moderato ottimismo al futuro: «Il mercato delle Ipo appare in lenta, ma effettiva ripresa. Gli operatori fi nanziari e Borsa Italiana hanno annunciato una ripresa delle quotazioni a partire dal secondo semestre dell'anno. M TE SOTTO PRESSIONE ANIFATTURIERO E REAL ESTA La prudenza sul fronte legale trova conferma nel sentiment rilevato da una ricerca di Mergermarket su un campione di top manager che negli ultimi due anni hanno affrontato la quotazione sulla Borsa Italiana o che stanno prendendo in considerazione la quotazione per il futuro. La maggior parte degli intervistati si attende una stabilizzazione (si è espresso così il 22% degli intervistati) o un miglioramento (42%) della crisi del credito nei prossimi mesi. Secondo gli intervistati, i settori maggiormente penalizzati da questa situazione sono il manifatturiero (ne è convinto il 76% del campione) e l'immobiliare (56%). Alla luce di questa situazione, il 73% dei top manager prevede un rinvio delle Ipo previste per i prossimi mesi. Poco più di un quarto degli intervistati (27%) ritiene che la crisi determinerà un abbandono dei progetti di quotazione, mentre solo il 4% è convinto che il mercato Ipo italiano non subirà alcun impatto. Quanto alle dimensioni delle Ipo, il 65% degli intervistati mostra fi ducia soprattutto verso la fascia che va da 25 a 250 milioni di euro, mentre solo un terzo si è espresso a favore della prevalenza di grandi operazioni. Le prospettive di nuovi sbarchi sui listini vedono in pole position (si è espresso così il 43% del campione) le aziende dei settori bioscienze e assistenza sanitaria. Due comparti di NEUROSOFT 3

4 Pag. 28 nicchia, ma in forte crescita nonostante la crisi. Ben più distanziato il comparto energia, minerario e utility, che si ferma al 27%. - Le probabili quotazioni del 2009 SOCIETÀ LISTINO STUDI LEGALI E PROFESSIONISTI Artemide Mta Simmons & Simmons(Francesco Aleandri e Alessandra Dima) Dewey & LeBoeuf (Adriano Pala e Paolo Sani) Ferragamo Mta Gianni Origoni Grippo (Andrea Marani, Fabio Il acqua) Manutencoop Mta Chiomenti (Manfredi Vianini Tolomei) Ansaldo Energia Mta Cleary Gottlieb Steen & Hamilton (Pietro Fioruzzi, Claudio Di Falco e Michael J. Volkovitsch) Dewey & LeBoeuf (Guido Masini e Carlo Kostka) Immit Mta Chiomenti (Francesco Tedeschini, Umberto Borzi, Enrico Giordano, Filippo Modulo e Vincenzo Troiano) Di Tanno (Tommaso Di Tanno e Fabio Brunelli) Baker & McKenzie (Alberto Fornari, Ludovico Rusconi, Pietro De Libero, Massimo Giaconia e Pietro Bernasconi) White & Case (Massimo Galli, Sven Krogious e Jason Emala) De Cecco Mta Chiomenti (Manfredi Vianini Tolomei) Bonelli Erede Pappalardo (Barbara Napoletano) Ferretti Mta Linklaters (Claudia Parzani) Clifford Chance (Alberta Figari) Kedrion Star Linklaters (Claudia Parzani, Doranna Carrozzo e Solange Baruffi) Clifford Chance (Alberta Figari e Filippo Emanuele) Grandi Salumifici Italiani Star Dewey & LeBoeuf (Adriano Pala) Penelope Expandi Simmons & Simmons (Francesco Aleandri) Lofarma Expandi Chiomenti (Manfredi Vianini Tolomei e Antonella Brambilla) Proel Expandi Gianni Origoni Grippo (Andrea Marani) Sirma Expandi Simmons & Simmons (Francesco Aleandri) foto="img1.jpg" xy="" croprect="" I legali al lavoro sulle Ipo più recenti SOCIETÀ LISTINO STUDI LEGALI E PROFESSIONISTI Ikf Aim Italia Chiomenti (Manfredi Vianini Tolomei) Neurosoft Aim Italia Norton Rose (Paolo Daviddi) Terni Energia Expandi Norton Rose (Paolo Daviddi) Delta Immobiliare Mtf Gianni Origoni Grippo (Andrea Marani, Massimo Desiderio e Simone Petrosemolo) Investimenti e Sviluppo Mediterraneo Mtf Dewey&LeBoeuf (Carlo Kostka e Nicola Brunetti) Enervit Expandi D'Urso, Gatti e Associati (Anton Carlo Frau) Best Union Company Expandi Norton Rose (Paolo Daviddi) foto="img2.jpg" xy="" croprect="" Sopra Andrea Marani, responsabile del comparto equity di Gianni Origoni Grippo. Sotto Mia Rinetti partner di Pavia e Ansaldo NEUROSOFT 4

5 Pag. 203 le opportunità per le società che vogliono quotarsi in borsa Il nuovo listino Aim semplifica le procedure e punta sulle pmi Borsa italiana ottimista per un progetto che mira a tener vivo il mercato dell'ipo anche in periodo di crisi Con l'avvio delle quotazioni relative alle prime due ipo, si è aperta ufficialmente la stagione dell'aim Italia. Un mercato che vede impegnati i grandi studi d'affari in una partita doppia: da una parte, infatti, la semplificazione delle procedure consente di tenere vivo il segmento delle Ipo anche in un periodo difficile per l'economia; dall'altro la taglia ridotta delle aziende che puntano a questo listino permette ai grandi studi di avvicinare una fetta di imprenditoria italiana solitamente più orientata verso i professionisti locali.strutturato sull'omonimo listino di Londra, l'aim prevede procedure semplificate: il prospetto informativo è sostituito da un documento di ammissione e non è richiesta la pubblicazione dei resoconti trimestrali di gestione. Per evitare che la semplificazione porti a ridurre la trasparenza a danno degli investitori, è prevista la figura di Nomad (nominated advisers), istituto di credito che funge da garante nei confronti di Borsa Italiana, assicurando l'appropriatezza della società che richiede l'ammissione.il listino di Milano ha preso ufficialmente il via lo scorso 8 maggio con l'inizio delle contrattazioni per le prime due matricole, Neurosoft e Ikf. La prima, azienda greca di software, si è affidata a Norton Rose (Paolo Daviddi); la seconda, società di investimento specializzata in pmi, ha puntato invece su Chiomenti, con Manfredi Vianini Tolomei partner di riferimento. Il quale spiega: «Dal punto di vista societario, la semplificazione procedurale comporta una riduzione del lavoro intorno al 30% rispetto a un'ipo sull'mta. Sul fronte delle verifiche legali non cambia nulla in quanto il Nomad deve avere comunque certezza che il Documento Informativo contenga tutte le informazioni necessarie perché l'investitore possa formulare un giudizio avveduto sull'investimento».sull'aim di Londra sono presenti small cap provenienti da 40 paesi. Difficile pensare che Milano possa raggiungere simili dimensioni, ma Borsa italiana è ottimista su questo listino, che dovrebbe consentire di intercettare il vasto tessuto di pmi che finora hanno guardato con diffidenza all'ipotesi quotazione perché storicamente poco avvezze ai meccanismi della finanza, ma anche perché frenate dalle lungaggini della burocrazia e dai costi che lo sbarco sugli altri listini richiede. «I tempi sono maturi per un maggior avvicinamento delle pmi al mondo della finanza», commenta Vianini Tolomei. «Se in passato la finanza è stata attenta soprattutto alle esigenza delle grandi aziende, la crisi cambierà i parametri. Già oggi assistiamo a una restrizione del credito verso le pmi, che potrebbero quindi valutare con maggiore interesse il ricorso al mercato dei capitali».secondo Maria Cristina Storchi, partner di Latham & Watkins, il lavoro dei legali sul fronte Aim «richiede un'attenzione particolare sul fronte della due diligence, che non può essere limitata alla fase pre-quotazione, ma deve proseguire anche dopo». Una maggiore responsabilità, dunque, che deriva dal ruolo del Nomad «che ha in mano la comunicazione della società quotata». Andrea Coletti, altro partner di Latham & Watkins, pone l'accento sulla modalità di redazione della documentazione per l'ipo: «Considerato che le quotande sull'aim guardano anche agli investitori internazionali, occorre una grande cura perchè vengano rispettate le regole e lo stile in uso in Gran Bretagna». Tra società che hanno mostrato interesse per una quotazione sull'aim c'è Fintel Multiservizi, società che vende elettricità, gas e telefonia e possiede sette campi eolici in Serbia. L'azienda che fa capo alla holding Hopafi (famiglia Giovannetti) ha scelto Banca Mb e Intermonte come advisor finanziari e Simmons & Simmons per la parte legale. Il partner di riferimento è Francesco Aleandri, che commenta: «Il segmento delle pmi è un mercato molto ampio in Italia e la presenza di un listino ad hoc non può che essere accolta positivamente». Più che le differenze sul fronte delle procedure, Aleandri si sofferma sulla necessità di «un dialogo più stretto con le aziende interessate a questo segmento, per aiutarle a comprendere rischi e opportunità dei mercati finanziari». NEUROSOFT 5

6 Pag. 201 Nei primi mesi del 2009 si è registrato nuovo interesse per la quotazione, ma è il 2010 l'anno della ripresa Nuove ipo, timidi passi verso la Borsa Piazza Affari può ancora aspettare un po'. I tempi non sono ancora maturi per un ritorno imponente delle ipo, a causa della crisi dei mercati finanziari, ma qualcosa sta cambiando. L'anno della ripresa sarà il 2010, ma già nel 2009 si registrano piccoli, timidi segnali positivi. Lo scorso maggio l'aim, il mercato gestito da Borsa italiana per piccole e medie imprese che ricalca il modello inglese dell'alternative Investment Market, ha visto le sue prime due matricole: la greca Neurosoft e l'italiana Ikf. La prima è una società di software operante principalmente nella gestione di giochi e scommesse e factoring, assistita dallo studio legale Norton Rose, mentre la seconda è una investing company partecipata dalla Natali & Partners e da alcune famiglie di imprenditori del Nord Italia, che si è affidata allo studio Chiomenti. E le società che hanno manifestato l'intenzione di quotarsi nel corso del 2009 sono diverse. Tra queste c'è Ansaldo Energia, assistita da Cleary Gottlieb Steen & Hamilton, la Artemide, seguita da Simmons&Simmons, la Ferragamo che si è affidata allo studio legale Gianni Origoni Grippo, e De Cecco seguita dallo studio Chiomenti. Ma anche l'api e Fincantieri pensano ad entrare in Borsa.I professionisti degli studi legali per adesso raccomandano prudenza in attesa di capire come evolveranno i mercati. La crisi finanziaria ha, infatti, aperto nuove frontiere per il lavoro degli studi legali: c'è stato un vero e proprio boom del contenzioso, una maggiore richiesta di assistenza delle aziende già quotate in Borsa e sulle offerte pubbliche di acquisto. Anche il nuovo listino Aim Italia, presentato da Massimo Capuano, amministratore delegato di Borsa Italiana spa, ha di fatto aperto nuove opportunità per le attività degli studi legali: da una parte la semplificazione delle procedure consente di tener vivo il mercato delle ipo anche in momenti di crisi, dall'altro i grandi studi hanno la possibilità di avvicinare imprenditori italiani che solitamente si rivolgono a professionisti locali. NEUROSOFT 6

L offerta di Borsa Italiana per le PMI MERCATI REGOLAMENTATI

L offerta di Borsa Italiana per le PMI MERCATI REGOLAMENTATI L offerta di Borsa Italiana per le PMI 1 MERCATI REGOLAMENTATI Il processo di quotazione PREPARAZIONE DUE DILIGENCE ISTRUTTORIA COLLOCAMENTO Eventuale riorganizzazione società / gruppo Eventuali modifiche

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

AIM Italia UNA NUOVA OPPORTUNITA PER ACCELERARE LA CRESCITA DELLE PMI. Barbara Lunghi

AIM Italia UNA NUOVA OPPORTUNITA PER ACCELERARE LA CRESCITA DELLE PMI. Barbara Lunghi AIM Italia UNA NUOVA OPPORTUNITA PER ACCELERARE LA CRESCITA DELLE PMI Barbara Lunghi Perché quotarsi? RISORSE FINANZIARIE Raccogliere importanti risorse finanziare Diversificare le fonti di finanziamento,

Dettagli

THE BEST IN ITALY ENERGY REPORT 2015

THE BEST IN ITALY ENERGY REPORT 2015 THE BEST IN ITALY ENERGY REPORT 2015 INDICE Allen & Overy... 7 Ashurst... 11 Bda Studio Legale... 15 Bonelli Erede Pappalardo... 19 Castaldi & Mourre... 23 Cba...24 Chiomenti... 29 Cleary Gottlieb Steen

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

AIM Italia Trieste, 10 giugno 2016

AIM Italia Trieste, 10 giugno 2016 AIM Italia Trieste, 10 giugno 2016 Borsa Italiana London Stock Exchange Group L offerta di Borsa Italiana per le PMI Mercati regolamentati MTA Mercato Telematico Azionario Mercato principale di Borsa Italiana

Dettagli

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza IL REAL ESTATE RESIDENZIALE Paola Dezza Immobiliare, asset class vincente Le ricerche sull impiego del capitale nel lungo periodo mostrano quasi sempre l ottima prestazione del mattone rispetto ad altre

Dettagli

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo Mediterraneo S.p.A.: Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Trimestre: gennaio 2008 marzo 2008 Margine di interesse pari a euro 327.660 Margine di intermediazione

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia? (1/2) AIM ITALIA è stato concepito per diventare il crocevia ideale per l incontro tra PMI italiane con forte potenziale

Dettagli

GreenItaly1, la prima SPAC italiana specializzata nelle imprese della green Economy, presenta il progetto di quotazione

GreenItaly1, la prima SPAC italiana specializzata nelle imprese della green Economy, presenta il progetto di quotazione RASSEGNA STAMPA ON-LINE 4 dicembre 2013 GreenItaly1, la prima SPAC italiana specializzata nelle imprese della green Economy, presenta il progetto di quotazione La Rassegna Stampa comprende: Ansa 4 12 2013

Dettagli

PMI e mercato dei capitali:

PMI e mercato dei capitali: PMI e mercato dei capitali: Focus su AIM Italia e programma ELITE Barbara Lunghi Head of Mid & Small Caps - Primary Markets Borsa Italiana London Stock Exchange Group L offerta di Borsa Italiana per le

Dettagli

I vini Giordano e Provinco vanno in Borsa. Ok alla quotazione di Italian Wine Brands

I vini Giordano e Provinco vanno in Borsa. Ok alla quotazione di Italian Wine Brands I vini Giordano e Provinco vanno in Borsa. Ok alla quotazione di Italian Wine Brands (Teleborsa) - Sarà Italian Wine Brands la prossima matricola dell'aim, il Mercato Alternativo del Capitale di Piazza

Dettagli

Giuseppe Capuano. Economista Direzione Generale PMI e Enti Cooperativi Dirigente Div. VIII PMI e Artigianato

Giuseppe Capuano. Economista Direzione Generale PMI e Enti Cooperativi Dirigente Div. VIII PMI e Artigianato Giuseppe Capuano Economista Direzione Generale PMI e Enti Cooperativi Dirigente Div. VIII PMI e Artigianato Bari, 13 febbraio 2014 1 Struttura delle imprese industriali e dei servizi (anno 2011) Dimensioni

Dettagli

La difesa dell italianità delle aziende

La difesa dell italianità delle aziende I DEAL CROSS BORDER VALGONO IL 75% DELL M&A ITALIANO Senza le operazioni che vedono le aziende tricolori talvolta conquistare e molto spesso essere preda di investitori stranieri, il mercato avrebbe ben

Dettagli

Rassegna stampa - TENDERCAPITAL

Rassegna stampa - TENDERCAPITAL Rassegna stampa - TENDERCAPITAL Rassegna del 22/05/2014 INDICE TENDERCAPITAL 21/05/2014 Fondi & Sicav È sempre grande America 21/05/2014 Fondi & Sicav Nel complesso benino 21/05/2014 Fondi & Sicav Il vero

Dettagli

IL CAPITALE DI SVILUPPO E IL MERCATO DEL CAPITALE DI RISCHIO NUOVO CAPITALE E NUOVO APPROCCIO PER LO SVILUPPO DELLE PMI

IL CAPITALE DI SVILUPPO E IL MERCATO DEL CAPITALE DI RISCHIO NUOVO CAPITALE E NUOVO APPROCCIO PER LO SVILUPPO DELLE PMI IL CAPITALE DI SVILUPPO E IL MERCATO DEL CAPITALE DI RISCHIO NUOVO CAPITALE E NUOVO APPROCCIO PER LO SVILUPPO DELLE PMI 10 settembre 2014 RAPPORTO TRA IMPRESE ITALIANE E SISTEMA BANCARIO I prestiti bancari

Dettagli

Il MAC, dunque, costituisce un opportunità nuova pe rché fino ad oggi il capitale di rischio poteva essere accessibile ai terzi solo attraverso: 1.

Il MAC, dunque, costituisce un opportunità nuova pe rché fino ad oggi il capitale di rischio poteva essere accessibile ai terzi solo attraverso: 1. In Italia, nel settembre 2007, è nato un nuovo mercato dedicato alla piccola e media impresa: il MAC, Mercato Alternativo del Capitale.Come è noto il sistema economico italiano è composto da un numero

Dettagli

VERONA. IV edizione Corso di Formazione CNDCEC / Borsa Italiana

VERONA. IV edizione Corso di Formazione CNDCEC / Borsa Italiana VERONA IV edizione Corso di Formazione CNDCEC / Borsa Italiana La quarta edizione del corso di specializzazione sui mercati borsistici è organizzata nell ambito dell Accordo tra il Consiglio Nazionale

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI

MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI Grexit butta acqua sul fuoco" della ripresa, ma non la ferma MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI In Italia c'è ancora incertezza, ma piace agli investitori esteri Il no greco getta acqua sul fuoco

Dettagli

L offerta di Borsa Italiana per le PMI

L offerta di Borsa Italiana per le PMI L offerta di Borsa Italiana per le PMI Paola Fico Responsabile Regolamentazione Emittenti quotati Borsa Italiana London Stock Exchange Group Convegno di studi Università di Macerata 14 Novembre 2014 I

Dettagli

Lo smobilizzo delle partecipazioni tramite quotazione: le proposte in tema di revisione dei mercati per le PMI. Roma, 21 giugno 2011

Lo smobilizzo delle partecipazioni tramite quotazione: le proposte in tema di revisione dei mercati per le PMI. Roma, 21 giugno 2011 Lo smobilizzo delle partecipazioni tramite quotazione: le proposte in tema di revisione dei mercati per le PMI Roma, 21 giugno 2011 I driver che influenzano la scelta della way out Generalmente la scelta

Dettagli

AVVISO n.3876 18 Marzo 2010 AIM Italia

AVVISO n.3876 18 Marzo 2010 AIM Italia AVVISO n.3876 18 Marzo 2010 AIM Italia Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : Fintel Energia Group S.p.A. dell'avviso Oggetto : Aggiornamento comunicazione di pre ammissione di Fintel

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

Rassegna Stampa Rosss

Rassegna Stampa Rosss Rassegna Stampa Rosss 21 Marzo 2008 Agenzie ANSA: Rosss: Nulla osta Consob progetto di quotazione Radiocor: (FIN) Rosss: ok di Consob alla pubblicazione del prospetto MF Dowjones: Rosss Spa: ok Consob

Dettagli

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte EDIZIONE 16 prima parte SETTEMBRE La voce di Databank 2012 Cerved Group Spa Tutti i diritti riservati Riproduzione vietata ABBIGLIAMENTO INFANTILE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE

Dettagli

gruppo skema consulenza d azienda skema investment srl progetti di investimento Responsabile: Franco Bulgarini

gruppo skema consulenza d azienda skema investment srl progetti di investimento Responsabile: Franco Bulgarini gruppo skema consulenza d azienda skema investment srl progetti di investimento Responsabile: Franco Bulgarini vers 17092013 Questo documento è stato utilizzato come supporto ad una presentazione orale.

Dettagli

AIM Italia/MAC. Monthly Outlook

AIM Italia/MAC. Monthly Outlook AIM Italia/MAC Monthly Outlook Latest News FTSE AIM and FTSE MIB, last 3 months performance Te Wind, società operante nel settore delle energie innovabili, è stata ammessa all AIM Italia / MAC il 9 Ottobre

Dettagli

Previdenza privata ed investimento immobiliare: tendenze e potenzialità

Previdenza privata ed investimento immobiliare: tendenze e potenzialità Previdenza privata ed investimento immobiliare: tendenze e potenzialità di Daniela Percoco Pubblicato ne Il Settimanale n. 41 09/11/2013 127 miliardi di Euro, oltre l 8% del PIL italiano: questa la stima

Dettagli

INDUSTRIA VERDE E ORIZZONTI GLOBALI

INDUSTRIA VERDE E ORIZZONTI GLOBALI INDUSTRIA VERDE E ORIZZONTI GLOBALI Milano, 18 Ottobre 2013 Borsa Italiana, Palazzo Mezzanotte Il mercato dei capitali: risorsa per le imprese italiane per la crescita e l internazionalizzazione Franco

Dettagli

TO SUPPORT THE INTERNATIONAL EXPANSION, EPIPOLI GROUP EVALUATE THE IPO AT LONDON STOCK EXCHANGE AT AIM. 10 febbraio 2006 1/5

TO SUPPORT THE INTERNATIONAL EXPANSION, EPIPOLI GROUP EVALUATE THE IPO AT LONDON STOCK EXCHANGE AT AIM. 10 febbraio 2006 1/5 10 febbraio 2006 1/5 3 febbraio 2006 2/5 19 gennaio 2006 3/5 19 gennaio 2006 4/5 Nel 2006 lo sprint del segmento All Stars LUCA PAGNI Raccontano che al primo incontro con gli investitori internazionali

Dettagli

RS: Sentiment Immobiliare e Fiups del I quadrimestre:

RS: Sentiment Immobiliare e Fiups del I quadrimestre: Dipartimento di Economia RS: Sentiment Immobiliare e Fiups del I quadrimestre: il 2014 è l anno della stabilità [Rassegna aggiornata al 10 luglio 2014 A G E N Z I E S T A M P A TMNEWS 9-07-2014 Immobili,

Dettagli

La quotazione delle PMI su AIM Italia e gli investitori istituzionali nel capitale. Bologna 31 marzo 2015

La quotazione delle PMI su AIM Italia e gli investitori istituzionali nel capitale. Bologna 31 marzo 2015 1 La quotazione delle PMI su AIM Italia e gli investitori istituzionali nel capitale Bologna 1 marzo 2015 2 L'AIM Italia (Alternative Investment Market) è il mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole

Dettagli

Aprile 2006: Numero 7

Aprile 2006: Numero 7 Aprile 2006: Numero 7 NEWSLETTER FINANZIARIA POLIGRAFICA SAN FAUSTINO La Newsletter è disponibile online all indirizzo www.psf.it Alberto Frigoli In questo numero: - Lettera del Presidente - Evoluzione

Dettagli

RS: Sentiment Immobiliare e Fiups del I quadrimestre:

RS: Sentiment Immobiliare e Fiups del I quadrimestre: Dipartimento di Economia RS: Sentiment Immobiliare e Fiups del I quadrimestre: il 2014 è l anno della stabilità [Rassegna aggiornata al 14 luglio 2014] A G E N Z I E S T A M P A TMNEWS 9-07-2014 Immobili,

Dettagli

PMI, finanza e assicurazione Indice

PMI, finanza e assicurazione Indice . PMI, finanza e assicurazione Indice Indagine internazionale AXA IPSOS 2013 su PMI e autonomi Focus Italia Una luce in fondo al tunnel ma persistono alcuni ostacoli alla crescita Stretta del credito:

Dettagli

La quotazione in borsa Una sfida che non spaventa

La quotazione in borsa Una sfida che non spaventa La quotazione in borsa Una sfida che non spaventa Intervista alla dottoressa Barbara Lunghi, responsabile Mercato Expandi di Borsa Italiana Il percorso di quotazione in borsa consente oggi, anche alle

Dettagli

Milano, 15 ottobre 2012

Milano, 15 ottobre 2012 Made in Italy 1, la prima SPAC di diritto italiano quotata, annuncia la fusione per incorporazione di SeSa S.p.A, leader in Italia nella distribuzione a valore di soluzioni IT per le imprese SeSa S.p.A.

Dettagli

Il sistema delle attestazioni SOA negli appalti pubblici: analisi e prospettive

Il sistema delle attestazioni SOA negli appalti pubblici: analisi e prospettive Il sistema delle attestazioni SOA negli appalti pubblici: analisi e prospettive Presentazione dei risultati dello studio Roma, 13 maggio 2014 www.nomisma.it Impianto metodologico OGGETTO Studio sul sistema

Dettagli

Relazione Presidente Carlo Paolo Beltrami. Assemblea Annuale di venerdì 9 ottobre ore 18.00

Relazione Presidente Carlo Paolo Beltrami. Assemblea Annuale di venerdì 9 ottobre ore 18.00 Relazione Presidente Carlo Paolo Beltrami Assemblea Annuale di venerdì 9 ottobre ore 18.00 Gentili ospiti Signore e Signori, Autorità e colleghi Costruttori, vi ringrazio della vostra presenza oggi alla

Dettagli

Il Factoring nelle piccole e medie imprese

Il Factoring nelle piccole e medie imprese Il Factoring nelle piccole e medie imprese Il contesto macroeconomico Il Sistema Bancario e le PMI L intervento del Factoring, 25 Gennaio 2010 1 Credemfactor Spa 2 2 Lo scenario Macroeconomico 3 3 Lo scenario

Dettagli

FIRST CAPITAL 2.0 RISULTATI 2013 E PIANO STRATEGICO 2014-2017. Milano, 3 aprile 2014

FIRST CAPITAL 2.0 RISULTATI 2013 E PIANO STRATEGICO 2014-2017. Milano, 3 aprile 2014 FIRST CAPITAL 2.0 RISULTATI 2013 E PIANO STRATEGICO 2014-2017 Milano, 3 aprile 2014 FIRST CAPITAL OGGI (1/2) First Capital è un operatore italiano specializzato in Private Investment in Public Equity (

Dettagli

AIM Italia. La quotazione su AIM Italia come strumento per la crescita

AIM Italia. La quotazione su AIM Italia come strumento per la crescita AIM Italia La quotazione su AIM Italia come strumento per la crescita 5 novembre 2015 Cos è AIM Italia Mercato Alternativo del Capitale è il mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese

Dettagli

FATTURATI, RITORNA LA CRESCITA. .it

FATTURATI, RITORNA LA CRESCITA. .it FATTURATI, RITORNA LA CRESCITA Il 2014 ha mosso un giro d affari di 1,681 miliardi di euro, +2,6% rispetto all anno precedente. Ma non si arrestano i tagli. Cala (-1,28%) il numero dei professionisti nei

Dettagli

Investment opportunity

Investment opportunity INVESTOR NEWS N.1-13 Aprile 27 Benvenuto del Presidente Investment opportunity Il modello di business IQ 27: Performance economico-finanziarie 4 maggio: accordo con Barclays FY 26: Risultati a parità di

Dettagli

Making Business Easier. Ottobre 2009

Making Business Easier. Ottobre 2009 Making Business Easier & Ottobre 2009 1. CARATTERISTICHE DEL MERCATO Che cosa è l AIM Italia È il nuovo mercato gestito da Borsa Italiana, costruito sul modello del mercato AIM di Londra (gestito dal London

Dettagli

Come guadagnare con gli investimenti immobiliari

Come guadagnare con gli investimenti immobiliari 1 di 8 23/04/2008 13.19 Come guadagnare con gli investimenti immobiliari Se ti sei lasciato sfuggire i sostanziosi profitti degli investimenti immobiliari degli anni scorsi, stavolta hai l'occasione per

Dettagli

CONAFI PRESTITO : APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2011

CONAFI PRESTITO : APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2011 CONAFI PRESTITO : APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2011 Margine di intermediazione consolidato pari a 5,68 milioni di euro (4,14 milioni di euro al IH2010) Risultato della gestione operativa

Dettagli

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SINTESI PER LA STAMPA 14 settembre 2007 Si tratta di un rapporto riservato. Nessuna parte di esso può essere riprodotta, memorizzata in un

Dettagli

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014 Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Discorso del Vice Ministro allo Sviluppo Economico, Carlo CALENDA Signor Presidente della Repubblica, Autorità

Dettagli

Tra IPO e Private Equity: l esperienza SPAC

Tra IPO e Private Equity: l esperienza SPAC S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Le small cap e la raccolta di capitale di rischio Opportunità per il professionista Tra IPO e Private Equity: l esperienza SPAC Franco Bertoletti, Dottore

Dettagli

L ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI Lo scenario attuale e gli strumenti a disposizione per imprenditori e consulenti di impresa

L ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI Lo scenario attuale e gli strumenti a disposizione per imprenditori e consulenti di impresa L ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI Lo scenario attuale e gli strumenti a disposizione per imprenditori e consulenti di impresa La situazione dell accesso al credito per le piccole e medie imprese che costituiscono

Dettagli

a cura del Centro Studi primo semestre 2013

a cura del Centro Studi primo semestre 2013 a cura del Centro Studi primo semestre 2013 INDAGINE CONGIUNTURALE TRA LE IMPRESE EDILI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA INDAGINE CONGIUNTURALE TRA LE IMPRESE EDILI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA

Dettagli

Soluzioni Assicurativo/Finanziarie per Rispondere alle Esigenze di ALM degli Investitori Previdenziali

Soluzioni Assicurativo/Finanziarie per Rispondere alle Esigenze di ALM degli Investitori Previdenziali Soluzioni Assicurativo/Finanziarie per Rispondere alle Esigenze di ALM degli Investitori Previdenziali Contenuti 1. Tendenze nel Settore degli Investitori Previdenziali 2. Soluzioni Assicurativo/Finanziarie

Dettagli

Comunicato Stampa 12 novembre 2013

Comunicato Stampa 12 novembre 2013 Landi Renzo: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 settembre 2013. o Fatturato pari a 164,6 (203,4 milioni di euro al 30 settembre 2012) o EBITDA pari a 8,1 milioni di euro (23,7 milioni

Dettagli

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 31 dicembre 2008

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 31 dicembre 2008 Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo Mediterraneo S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 31 dicembre 2008 Margine di Interesse pari a 967 mila euro

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 30 luglio 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 30 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 30 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 30 luglio 2015 30/07/2015 Gazzetta di Modena Pagina 18 Spagna, Croazia e anche la Grecia mete dei modenesi 1 29/07/2015 gazzettadimodena.it

Dettagli

Turnaround. Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Ferrara ed il caso Sedie Italiane Srl. di Massimo Lazzari (*)

Turnaround. Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Ferrara ed il caso Sedie Italiane Srl. di Massimo Lazzari (*) Turnaround Tecniche Turnaround e ritorno al valore: la provincia di Ferrara ed il caso Sedie Italiane Srl di Massimo Lazzari (*) In questo sesto contributo verranno pubblicati i risultati di un osservatorio

Dettagli

Uno stagno per pochi. storia di copertina

Uno stagno per pochi. storia di copertina CORPORATE FINANCE Uno stagno per pochi Sono tanti gli specchi in cui si riflette la crisi del business italiano privatizzazioni, quotazioni, finance puro e private equity nostrano. Una possibile ripresa

Dettagli

Ambromobiliare S.p.A. l esperienza di una small cap quotata all AIM

Ambromobiliare S.p.A. l esperienza di una small cap quotata all AIM S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Le small cap e la raccolta di capitale di rischio Opportunità per il professionista Ambromobiliare S.p.A. l esperienza di una small cap quotata all AIM Alberto

Dettagli

g i v e t h e r i g h t d i r e c t i o n t o y o u r i n v e s t m e n t V e h i c l e MIV Il mercato degli Investment Vehicles

g i v e t h e r i g h t d i r e c t i o n t o y o u r i n v e s t m e n t V e h i c l e MIV Il mercato degli Investment Vehicles g i v e t h e r i g h t d i r e c t i o n t o y o u r i n v e s t m e n t V e h i c l e MIV Il mercato degli Investment Vehicles Overview MIV (Mercato degli Investment Vehicles) è il mercato regolamentato

Dettagli

Edizione autunnale dell Osservatorio ANIMA - GfK sul risparmio delle famiglie italiane

Edizione autunnale dell Osservatorio ANIMA - GfK sul risparmio delle famiglie italiane COMUNICATO STAMPA Edizione autunnale dell Osservatorio ANIMA - GfK sul risparmio delle famiglie italiane Aumentano gli ottimisti sulle prospettive dell Italia e calano i pessimisti In attesa che la ripresa

Dettagli

I N V E S T I E T I C O

I N V E S T I E T I C O I N V E S T I E T I C O FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO IMMOBILIARE DI TIPO CHIUSO RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2010 AEDES BPM Real Estate SGR S.p.A. Sede legale: Bastioni di Porta Nuova,

Dettagli

SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A.

SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. 1. PREMESSE La presente politica di investimento è stata approvata dall assemblea

Dettagli

TERNIENERGIA: UTILI DEL PRIMO SEMESTRE 2010 IN FORTE CRESCITA E POTENZA INSTALLATA RADDOPPIATA

TERNIENERGIA: UTILI DEL PRIMO SEMESTRE 2010 IN FORTE CRESCITA E POTENZA INSTALLATA RADDOPPIATA TERNIENERGIA: UTILI DEL PRIMO SEMESTRE 2010 IN FORTE CRESCITA E POTENZA INSTALLATA RADDOPPIATA Ricavi pari a Euro 36,3 milioni: +76% rispetto al I semestre 2009 EBITDA pari a Euro 5,9 milioni: +109% rispetto

Dettagli

IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE ITALIANO

IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE ITALIANO UBH MARKET REPORT IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE ITALIANO Primo Trimestre 2010 Aprile 2010 Sembra rallentare la tendenza alla discesa dei comuni non capoluogo, si rianima il mercato dei capoluoghi.

Dettagli

1. STUDIO DELL'ANNO CORPORATE M&A

1. STUDIO DELL'ANNO CORPORATE M&A Corporate M&A Awards 1. STUDIO DELL'ANNO CORPORATE M&A Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners Con uno squadrone di circa 150 professionisti attivi nella materia, lo studio ha imposto il suo nome nel

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2010 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2010 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2010 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY 27 aprile 2010 Beni Stabili Gestioni S.p.A. SGR rende noto che in

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Il mercato primario Le offerte di azioni

Il mercato primario Le offerte di azioni Il mercato primario Le offerte di azioni Tecnicamente le offerte di azioni sono di due tipi: OFFERTE PUBBLICHE DI SOTTOSCRIZIONE (OPS), quando oggetto di offerta sono azioni di nuova emissione provenienti

Dettagli

MAC: UN NUOVO MODO PER FAR CRESCERE L IMPRESA

MAC: UN NUOVO MODO PER FAR CRESCERE L IMPRESA MAC: UN NUOVO MODO PER FAR CRESCERE L IMPRESA www.mercatoalternativocapitale.it Milano, 29 Gennaio 2008 0 MAC: UNA NUOVA SOLUZIONE COSTRUITA SU MISURA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Il MAC : Legame con

Dettagli

ALEA SRL INFOALEA 61 02/09/2013

ALEA SRL INFOALEA 61 02/09/2013 FfffSAD ALEA SRL INFOALEA 61 02/09/2013 Un altra vergogna all italiana..la modifica e la quasi eliminazione delle detrazioni assicurative. La decisione di tagliare drasticamente la detrazione fiscale sulle

Dettagli

Giuseppe Campanella: da Fondamenta SGR a Futura Invest spa

Giuseppe Campanella: da Fondamenta SGR a Futura Invest spa Giuseppe Campanella: da Fondamenta SGR a Futura Invest spa stampa chiudi 12 Luglio 2010 Scritto da: Redazione L azionista di Fondamenta SGR ha scambiato il 51% delle azioni di Fondamenta SGR con il 7,7%

Dettagli

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Guardando al domani mi sento di dire con certezza che continueremo a promuovere l'organizzazione perché possa esprimere sempre più le capacità

Dettagli

TE Wind, accordo in Gran Bretagna per la produzione di energia da impianti mini-eolici

TE Wind, accordo in Gran Bretagna per la produzione di energia da impianti mini-eolici Data Pubblicazione 09/07/2014 Sito Web www.etribuna.com TE Wind, accordo in Gran Bretagna per la produzione di energia da impianti mini-eolici Pubblicato: 09 Luglio 2014 TE Wind ha siglato con la società

Dettagli

Siderurgica Investimenti L andamento del bilancio 2013 ed il mercato visto da Amato Stabiumi 16-07-2014 Il bilancio 2013 di Siderurgica Investimenti, il mercato, l'algeria, gli acciai speciali e la situazione

Dettagli

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA 61 di TEODORO FULGIONE * Intervista ad Alessandro Luciano capo del progetto Monitoraggio delle politiche del lavoro con le politiche di sviluppo locale dei sistemi

Dettagli

I fondi riservati: prospettive e criticità

I fondi riservati: prospettive e criticità I fondi riservati: prospettive e criticità Claudio Cacciamani Università degli Studi di Parma Claudio.cacciamani@unipr.it Sala Capranichetta, Piazza di Montecitorio, 127 Roma Martedì, 18 gennaio 2010 1

Dettagli

REGIONE LIGURIA Commissione Regionale Artigianato

REGIONE LIGURIA Commissione Regionale Artigianato REGIONE LIGURIA Commissione Regionale Artigianato OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL ARTIGIANATO E LA PICCOLA IMPRESA IN LIGURIA L Osservatorio Congiunturale sull Artigianato e la Piccola Impresa in Liguria

Dettagli

Un altro anno di crescita per Media Vending

Un altro anno di crescita per Media Vending edia Vending Un altro anno di crescita per edia Vending e i t e n d i v R l I e r c a t o d d e l V e n d i n g edia Vending è una dinamica rivendita che da alcuni anni opera con successo nella Provincia

Dettagli

BORSA: GREENITALY1 DEBUTTA SU AIM ITALIA CON UN BALZO DEL 4%

BORSA: GREENITALY1 DEBUTTA SU AIM ITALIA CON UN BALZO DEL 4% DATA 27 dicembre 2013 BORSA: GREENITALY1 DEBUTTA SU AIM ITALIA CON UN BALZO DEL 4% (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 27 dic - GreenItaly1, prima Spac (Special purpose acquisition company) "tematica"

Dettagli

La quotazione sul MAC 9 Maggio 2008

La quotazione sul MAC 9 Maggio 2008 La quotazione sul MAC 9 Maggio 2008 Index La Tessitura Pontelambro 3 Dati finanziari 6 Strategia 9 La scelta del Mac 10 Offerta globale Struttura dell operazione 13 Il risultato 14 L esperienza sul MAC

Dettagli

IL RISPARMIO DEGLI ITALIANI È AL

IL RISPARMIO DEGLI ITALIANI È AL IL RISPARMIO DEGLI ITALIANI È AL SOSTEGNO DELLA CRESCITA? S I R I N G R A Z I A P E R L A C O L L A B O R A Z I O N E 2 7 G E N N A I O 2 0 1 4 C O R S O C O N C O R D I A 1 M I L A N O Programma Apertura

Dettagli

SCHEDA PROGETTO STORE FULL ENERGY EFFICIENCY CONAD DEL TIRRENO

SCHEDA PROGETTO STORE FULL ENERGY EFFICIENCY CONAD DEL TIRRENO SCHEDA PROGETTO STORE FULL ENERGY EFFICIENCY CONAD DEL TIRRENO Primo project finance sull efficienza energetica nella Grande Distribuzione Organizzata (GDO) e progetto pilota nell utilizzo del PF per interventi

Dettagli

IL PROCESSO DI QUOTAZIONE DI BORSA: UN PERCORSO AD OSTACOLI MERCATI, ATTORI, TEMPISTICA, COMUNICAZIONE di Giovanni Pelonghini

IL PROCESSO DI QUOTAZIONE DI BORSA: UN PERCORSO AD OSTACOLI MERCATI, ATTORI, TEMPISTICA, COMUNICAZIONE di Giovanni Pelonghini IL PROCESSO DI QUOTAZIONE DI BORSA: UN PERCORSO AD OSTACOLI MERCATI, ATTORI, TEMPISTICA, COMUNICAZIONE di Giovanni Pelonghini 1 DECIDERE DI QUOTARSI LA DECISIONE DI QUOTARSI RAPPRESENTA UNA SCELTTA STRATEGICA

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 09 luglio 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 09 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 09 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 09 luglio 2015 09/07/2015 Gazzetta di Modena Pagina 16 Saldi, una partenza col freno a mano: «Colpa del caldo» 1 09/07/2015 Il Resto del Carlino

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2015 1. Venezia Evoluzione delle compravendite. Settore residenziale Settore non residenziale (1)

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2015 1. Venezia Evoluzione delle compravendite. Settore residenziale Settore non residenziale (1) Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 215 Venezia VENEZIA NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 215 1 Venezia Evoluzione delle compravendite Figura 1 Settore residenziale Settore

Dettagli

CONFINDUSTRIA-CERVED: RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2015

CONFINDUSTRIA-CERVED: RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2015 CONFINDUSTRIA-CERVED: RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2015 Duro l impatto della crisi, ma anche dalle PMI del Sud arrivano primi segnali di ripartenza. Servono più imprese gazzelle per trainare ripresa. Più di

Dettagli

NOTIZIE RADIOCOR - FINANZA

NOTIZIE RADIOCOR - FINANZA Rassegna stampa Nem Sgr acquisice una quota di minoranza in Energon Esco NOTIZIE RADIOCOR - FINANZA ENERGON: INIEZIONE DA 8,4 MLN, POP VICENZA, BP E MPS TRA GLI INVESTITORI (Il Sole 24 Ore Radiocor) -

Dettagli

AGENZIA DEL TERRITORIO Pubblicate le quotazioni immobiliari del 1 Sem. 2008.

AGENZIA DEL TERRITORIO Pubblicate le quotazioni immobiliari del 1 Sem. 2008. N. 01 Novembre 2008 AGENZIA DEL TERRITORIO Pubblicate le quotazioni immobiliari del 1 Sem. 2008. Roma - Dal 15 Ottobre scorso sul sito internet www.agenziadelterritorio.it sono consultabili le quotazioni

Dettagli

Poligrafici Printing RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2010

Poligrafici Printing RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2010 Poligrafici Printing RELAZIONE TRIMESTRALE AL 31 MARZO 2010 18 CARICHE SOCIALI Consiglio di Amministrazione: (per l esercizio 2010) Presidente Consiglieri Giovanni TOSO Nicola NATALI Sergio VITELLI * *

Dettagli

AIM Italia. Il mercato per fare impresa

AIM Italia. Il mercato per fare impresa AIM Italia Il mercato per fare impresa AIM Italia L accesso al capitale è un elemento fondamentale per lo sviluppo di ogni impresa. Dedicato alle PMI che vogliono investire nella propria crescita Un mercato

Dettagli

s.r.l. international consulting equity finance auditing

s.r.l. international consulting equity finance auditing s.r.l. international consulting equity finance auditing perchè scegliere mvb Team di elevata esperienza Conoscenza approfondita e specialistica Approccio consulenziale pragmatico Competente network professionale

Dettagli

Industria: I risultati dell indagine congiunturale sul 1 trimestre 2012

Industria: I risultati dell indagine congiunturale sul 1 trimestre 2012 34indicatori Industria: stabile la produzione I risultati dell indagine congiunturale sul 1 trimestre 2012 E. S. Produzione sugli stessi livelli dello scorso anno, debole la domanda interna, ma rimane

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione approva il bilancio. consolidato IAS/IFRS e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2011.

Il Consiglio di Amministrazione approva il bilancio. consolidato IAS/IFRS e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2011. Il Consiglio di Amministrazione approva il bilancio consolidato IAS/IFRS e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2011 Valore della produzione consolidato a 6,91 milioni di Euro nel 2011 (6,39 milioni

Dettagli

COMPRAVENDITE IMMOBILIARI: PREZZI STABILI FINITA LA SERIE NEGATIVA

COMPRAVENDITE IMMOBILIARI: PREZZI STABILI FINITA LA SERIE NEGATIVA COMPRAVENDITE IMMOBILIARI: PREZZI STABILI FINITA LA SERIE NEGATIVA ANALISI DELL OSSERVATORIO FIMAA SUI VALORI DEL 1 TRIMESTRE 2013 BRANDINI: IMPORTANTE SEGNALE POSITIVO, IL MERCATO E' PRONTO A RIPARTIRE

Dettagli