Dott.ssa Barbara Colombi

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dott.ssa Barbara Colombi"

Transcript

1 Dott.ssa Barbara Colombi Dirigente Biologo presso Laboratorio di Cardiologia Molecolare Fondazione Salvatore Maugeri 10/10 A, Via S. Maugeri, 27100, Pavia, Italia Laureata in Scienze Biologiche presso Università degli Studi di Pavia Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Dipartimento di Scienze Fisiologiche-Farmacologiche Cellulari-Molecolari, Sez. di Farmacologia e Biotecnologie Farmacologiche nel (105/110), si è specializzato in Discipline Regolatorie nel 2002 (60/60) presso la stessa Università. Ha terminato il tirocinio post-laurea per biologi nel marzo 2001 presso il laboratorio di Cardiologia Molecolare Fondazione Salvatore Maugeri dove, da giugno 2001 a giugno2005, ha partecipato come borsista allo svolgimento di progetti rivolti allo studio di alcune patologie aritmogene ereditarie, maturando esperienza lavorativa in diversi ambiti della biologia molecolare (estrazione di DNA, tecniche di PCR, elettroforesi, sequenziamento automatico, tecnologie del DNA ricombinante, RNA interference, Western blotting,e preparazione proteica), biologia cellulare(isolamento di miociti cardiaci adulti e neonatali, infezione ex vivo di miociti cardiaci per studi di immunoistochimica ed elettrofisiologia, coltura ed analisi di cellule primarie e linee cellulari in presenza di agenti infettivi, tecniche di base di immunoistochimica, microscopia luce e fluorescenza) e manipolazione e tecniche di chirurgia di piccoli animali da laboratorio. Attualmente è Dirigente Biologo presso lo stesso laboratorio dove si occupa di screening molecolare sui geni KCNQ1 e KCNH2 responsabili della Sindrome del QT lungo (LQTs). E coautrice in 9 pubblicazioni,ha presentato 3 comunicazioni brevi e 4 poster a congressi nazionali ed internazionali.

2 ALLEGATO 1: PUBBLICAZIONI ED ABSTRACT Pubblicazioni Pansarasa O, Castagna L, Colombi B, Vecchiet J, Felzani G, Marzatico F. Age and sex differences in human skeletal muscle: role of reactive oxygen species. Free Radic Res Sep;33(3): Priori SG, Napolitano C, Memmi M, Colombi B, Drago F, Gasparini M, De Simone L, Coltorti F, Bloise R, Keegan R, Cruz Filho FES, Vignati G, Benatar A, Delogu A. Clinical and Molecular Characterization of Patients with Catecholominergic Polymorphic Ventricular Tachycardia. Circulation 2002;106: Priori SG, Bloise R, Memmi M, Colombi B, Napolitano C, Coltorti F, Gasparini M, Keegan R, Cruz Filho FES, Drago F, Vignati G, Benatar A, De Simone L, DeLogu A. RYR2 and CASQ2 Mutations in Patients suffering from Catecholaminergic Polymorphic Ventricular Tachycardia. Circulation 2002 Jul 2;106(1): Cerrone M, Colombi B, Santoro M, Raffaele di Barletta M, Scelsi M, Villani L, Napolitano C, Priori SG. Bidirectional Ventricular Tachycardia and Fibrillation Elicited in a Knock-In Mouse Model Carrier of a Mutation in the Cardiac Ryanodine Receptor (RyR2). Circ Res. 2005;96:e Liu N, Colombi B, Memmi M, Zissimopoulos S, Rizzi N, Negri S, Imbriani M, Napolitano C, Lai FA, Priori SG. Arrhythmogenesis in Catecholaminergic Polymorphic Ventricular Tachycardia: insights from a RyR2 R4496C knock-in mouse model. Circ Res 2006;99: Liu N, Colombi B, Raytcheva-Buono EV, Bloise R, Priori SG. Catecholaminergic Polymorphic Ventricular Tachycardia. Herz. 2007;32(3): Rizzi N, Liu N, Napolitano C, Nori A, Turcato F, Colombi B, Bicciato S, Arcelli D, Spedito A, Scelsi M, Villani L, Esposito G, Boncompagni S, Protasi F, Volpe P, Priori SG. Unexpected structural and functional consequences of the R33Q homozygous mutation in cardiac calsequestrin: a complex arrhythmogenic cascade in a knock in mouse model. Circ Res Aug 1;103(3): Fernández-Velasco M, Rueda A, Rizzi N, Benitah JP, Colombi B, Napolitano C, Priori SG, Richard S, Gómez AM Increased Ca2+ Sensitivity of the Ryanodine Receptor Mutant

3 RyR2R4496C Underlies Catecholaminergic Polymorphic Ventricular Tachycardia. Circ Res Dec 18. Calmodulin kinase II inhibition prevents arrhythmias in RyR2(R4496C+/-) mice with catecholaminergic polymorphic ventricular tachycardia.liu N, Ruan Y, Denegri M, Bachetti T, Li Y, Colombi B, Napolitano C, Coetzee WA, Priori SG. J Mol Cell Cardiol Oct 8. Abstract Priori SG, Gasparini M, Napolitano C, Pappone C, Della Bella P, Brignole M, Giordano U, Menozzi C, Giovannini T, Crotti L, Colombi B, Schwartz PJ. Clinical and Genetic Heterogeneity of the Right Bundle Branch Block and ST-Segment Elevation Syndrome. A prospective Evaluation of 52 Families. Circulation 102(Abs.):II-675, Moretti P, Calcaterra G, Napolitano C, Bloise R, Memmi M, Ronchetti E, Colombi B, Schwartz PJ, Priori SG. Penetranza incompleta nei portatori di difetto genetico KCNQ1 sul cromosoma 11. Ital Heart J 2000;1(Suppl. 6):29 - Abs. 61 Congresso SIC-CEPI-Roma. Memmi M, Napolitano C, Colombi B, Cappelletti D, Tiso N, Danieli GA, Vignati G, Priori SG. Aspetti molecolari delle tachicardie ventricolari catecolaminergiche (CPVT). Ital Heart J 2001;2 (Suppl. 2):17. Colombi B, Memmi M, Bloise R, Santoro M, Napolitano C, Gasparini M, Coltorti F, Vicentini A, Priori SG. Aspetti molecolari delle tachicardie ventricolari catecolaminergiche. Ital Heart J 2001;2 (Suppl. 6):108. Faggiano G, Bloise R, Napolitano C, De Simone L, Vignati G, Colombi B, Priori SG. Clinical Features of Catecholaminergic Polymorphic Ventricular Tachycardia associated to genetic defects on hryr2 Gene. Ital Heart J 2 (Suppl. 4):13S, Priori SG, Napolitano C, Memmi M, Grillo M, Vignati G, Drago F, Colombi B. Phenotypic characterization of molecular defects of cardiac ryanodine receptor gene (RyR2). Eur Heart J 22 (Abstr. Suppl):606, Priori SG, Napolitano C, Colombi B, Memmi M, Bloise R, Drago F, Gasparini M, Vignati G, Coltorti F, De Simone L. Mutations of the Cardiac Ryanodine Receptor (RyR2) gene are associated to Heterogeneous Clinical Phenotypes and High Lethality. Circulation 104(Abs.):II-335, 2001.

4 Napolitano C, Colombi B, Memmi m, Bloise R, Drago F, Gasparini M, Vignati G, Coltorti F, De Simone L, Priori SG. Genotype-Phenotype correlation in Catecholaminergic Polymorphic Ventricular Tachycardia. PACE 25:624, Napolitano C, Memmi M, Gasparini M, Colombi B, Bloise R, Ronchetti E, Priori SG. A deletion in the Calsequestrin gene (CASQ2) causes the autosomal dominant form of catecholaminergic polymorphic ventricular tachycardia. Eur Heart J 23 (Abstr. Suppl):44, Napolitano C, Bloise R, Memmi M, Drago F, Vignati G, Colombi B, Priori SG, De Simone L. Genotype/phenotype correlation in catecholaminergic ventricular tachycardia: evidence for heterogeneous clinical presentation. Eur Heart J 23 (Abstr. Suppl):483, Grillo M, Napolitano C, Bloise R, Colombi B, Memmi M, Drago F, De Simone L, Gasparini M, Keegan R, Cruz Filho FES, DeLogu A, Priori SG. Gene-Specific Features of Catecholaminergic Polymorphic Ventricular Tachycardia: Implications for Management. Circulation 106(Abs.):II-168, Tulipani C, Grillo M, Napolitano C, Bloise R, Memmi M, Drago F, De Simone L, Vignati G, De Logu A, Colombi B, Veia A, Priori SG. Clinical and genetic evaluation of patients with polymorphis ventricular tachycardia. Ital Heart J 4 (Suppl. 5): 5S, Cerrone M, Colombi B, Bloise R, Memmi M, Moncalvo C, Potenza D, Drago F, Napolitano C, Bradley DJ, Priori SG. Clinical and Molecular characterization of a large cohort of patients affected by catecholaminergic Polymorphic Ventricular Tachycardia. Circulation110:III , Raffaele di Barletta M, Vitachenko-Kaprinski S, Nory A, Terentyev D, Colombi B, Memmi M, Santoro M, Bloise R, Volpe P, Gyorke S, Priori SG. Multiple pathways for calcium handling abnormalities linking a novel CASQ2 mutation to ventricular arrhythmias and sudden death. Heart Rhythm n. 2:P2-10; S Colombi B, Cerrone M, Santoro M, Raffaele di Barletta M, Memmi M, Scelsi M, Villani L, Napolitano C, Priori SG. Tachicardia Ventricolare Bidirezionale e Fibrillazione indotte in un modello murino knock-in portatore di una mutazione a carico del gene codificante per il recettore cardiaco della Rianodina (RyR2). Ital Heart J 2005; Suppl.8, Vol 6: 94. Colombi B, Raffaele di Barletta M, Vitachenko-Kaprinski S, Nori A, Memmi M, Napolitano C, Bloise R, Gyorke S, Volpe P, Priori SG. Caratterizzazione funzionale di una nuova

5 mutazione del gene CASQ2 associata ad aritmie ventricolari e morte improvvisa. Ital Heart J 2005; Suppl.8, Vol 6: 95. Liu N, Colombi B, Memmi M, Napolitano C, Priori SG. Arrhythmogenesis in catecholaminergic polymorphic ventricular tachycardia: insights from a RyR2 R4496C Knock-in mouse model. Heart Rhythm 2006; 3: Issue 1S:S47. Ruan Y, Memmi M, Colombi B, Bloise R, Rimini A, Napolitano C, Priori SG. Gating properties of SCN5A mutants response to mexiletine in LQT3 patients. Circulation 2006;vol.114, n.18, Supplement II: II Liu N, Colombi B, Napolitano C, Priori SG. CA2+/Calmodulin-dependent protein kinase II inhibitor abolishes and prevents triggered activity in myocytes from RYR2R4496C+/- Knock-in mice Heart Rhythm 2007;4: Colombi B, Liu N, Feletti F, Napolitano C, Priori SG. Identification Of Novel Therapeutic Targets For Catecholaminergic Polymorphic Ventricular Tachycardias In A Knock-in Mouse Model With Ryanodine Receptor Mutation R4496C. Circulation 2007,116: Supplement II-32. Liu N, Colombi B, Boveri L, Napolitano C, Priori SG. Calmodulin Kinase Inhibition Prevents the Arrhythmogenesis in RyR2 R4496C+/- knock-in Mice. Circulation 2007,116 Supplement II

6 ALLEGATO 2: PARTECIPAZIONE A CORSI E CONGRESSI Corsi Cardiovascular mouse phenotyping c/o Department of Anaesthesiology, University of Lubeck, Lubeck, Germania, Aprile 2005 Genetically modified models: molecular biology, management and phenotyping c/o Dip. Medicina Interna, Cardioangiologia, Epatologia, Policlinico Sant Orsola, Bologna, Italia, 23 Settembre 2005 Corso Formativo sui prodotti ADInstruments Ltd c/o Cardiologia Molecolare, Fondazione S. Maugeri, Pavia, Italia, 15 Novembre 2006 mirna Workshop c/o Cardiologia Molecolare, Fondazione S. Maugeri, Pavia, Italia, 16 Aprile 2008 Congressi Presentazione orale: Aspetti molecolari delle tachicardie ventricolari catecolaminergiche al 62 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, Roma dicembre Poster: Clinical, experimental and molecular characterization of catecholaminergic polymorphic ventricular tachycardia (CPVT). TELETHON, Scientific Convention, Salsomaggiore Terme, 6-8 Marzo Poster: Multiple pathways for calcium handling abnormalities linking a novel CASQ2 mutation to ventricular arrhythmias and sudden death. 26 Annual Scientific Session HEART RHYTHM 2005 New Orleans, 4-7 Maggio Presentazione orale: Tachicardia Ventricolare Bidirezionale e Fibrillazione indotte in un modello murino Knock-in portatore di una mutazione a carico del gene codificante per il Recettore Cardiaco della Rianodina (RyR2). 66 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia. Roma Dicembre Presentazione orale: Caratterizzazione funzionale di una nuova mutazione del gene CASQ2 associata ad aritmie ventricolari e morte improvvisa. 66 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia. Roma Dicembre 2005.

7 Poster: Characterization of a knock in mouse model of genetically determined sudden cardiac death: insights for the management of patients with catecholaminergic polymorphic ventricular tachycardia (CPVT). TELETHON, Scientific Convention, Salsomaggiore Terme, Marzo Poster: Characterization of a knock in mouse model of genetically determined sudden cardiac death: insights for the management of patients with catecholaminergic polymorphic ventricular tachycardia (CPVT). TELETHON, Scientific Convention, Riva del Garda, 9-11 Marzo 2009.

Laboratorio di Cardiologia Molecolare Area Medicina Sperimentale

Laboratorio di Cardiologia Molecolare Area Medicina Sperimentale Laboratorio di Cardiologia Molecolare Area Medicina Sperimentale Istituto Scientifico di Pavia Via S. Maugeri, 10 Tel. 0382.592040 e-mail: silvia.priori@fsm.it Link esterni: Orphanet Gene Tests New York

Dettagli

Vi inviamo anche un indice che potrebbe essere un'utile traccia per tutti i i ruoli professionali:

Vi inviamo anche un indice che potrebbe essere un'utile traccia per tutti i i ruoli professionali: Silvia Giuliana Priori Professore Associato Università degli Studi di Pavia Direttore Scientifico Centrale e Dell Istituto Scientifico di Pavia Fondazione Salvatore Maugeri Clinica del Lavoro e della Riabilitazione

Dettagli

F O R M A T O INFORMAZIONI PERSONALI. Carlo Napolitano ESPERIENZA LAVORATIVA E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O INFORMAZIONI PERSONALI. Carlo Napolitano ESPERIENZA LAVORATIVA E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a)

Dettagli

La morte improvvisa nell atleta a cuore apparentemente sano: le patologie dei canali ionici

La morte improvvisa nell atleta a cuore apparentemente sano: le patologie dei canali ionici La morte improvvisa nell atleta a cuore apparentemente sano: le patologie dei canali ionici Carla Giustetto, Fiorenzo Gaita Divisione di Cardiologia, Ospedale Cardinal Massaia, Asti Key words: Channelopathies;

Dettagli

La sindrome di Brugada

La sindrome di Brugada La sindrome di Brugada Le principalì alterazioni della ripolarizzazione in rapporto alle aritmie ventricolari sono rappresentate dalla sindrome del QT lungo e dalla sindrome di Brugada. Queste, insieme

Dettagli

SINDROME DEL QT LUNGO E SINDROME DI BRUGADA: DUE ASPETTI DELLA STESSA MALATTIA?

SINDROME DEL QT LUNGO E SINDROME DI BRUGADA: DUE ASPETTI DELLA STESSA MALATTIA? SINDROME DEL QT LUNGO E SINDROME DI BRUGADA: DUE ASPETTI DELLA STESSA MALATTIA? Marina Cerrone*, Lia Crotti*, Giovanna Fagiano*, Valter De Michelis*, Carlo Napolitano, Peter J. Schwartz*, Silvia G. Priori

Dettagli

3) Epilessia idiopatica (in collaborazione con i centri di neurologia e neuropsichiatria infantile)

3) Epilessia idiopatica (in collaborazione con i centri di neurologia e neuropsichiatria infantile) Epidemiologia e Genetica della morte improvvisa cardiaca In Sardegna e correlazione con le canalopatie Coordinatore scientifico: Dr.Gavino Casu TE:078240807 /Fax: 078240022 / E-mail: scd.sardegna@aslnuoro.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Angela Pitisci Via II Trav C.so Piemonte 25 86078 Sesto Campano (IS) DATI ANAGRAFICI CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM NOME : Angela COGNOME :Pitisci NATA IL :12/08/1982 A Sesto Campano RESIDENZA: Sesto Campano

Dettagli

La morte improvvisa nelle malattie ereditarie a cuore strutturalmente sano: come sospettarla, quando è indicato un ICD?

La morte improvvisa nelle malattie ereditarie a cuore strutturalmente sano: come sospettarla, quando è indicato un ICD? La morte improvvisa nelle malattie ereditarie a cuore strutturalmente sano: come sospettarla, quando è indicato un ICD? Raffaella Bloise*, Emilia V. Raytcheva Buono*, Silvia G Priori* # * Cardiologia Molecolare

Dettagli

LE ARITMIE CARDIACHE. www.fisiokinesiterapia.biz

LE ARITMIE CARDIACHE. www.fisiokinesiterapia.biz LE ARITMIE CARDIACHE www.fisiokinesiterapia.biz Nel cuore si trovano due tipi di cellule: Miocellule: cellule muscolari striate unite allo loro estremità dai dischi intercalari, che hanno una bassissima

Dettagli

Allegato 1: Elenco delle Pubblicazioni Scientifiche Pagina 1 di 5. Lavori in estenso

Allegato 1: Elenco delle Pubblicazioni Scientifiche Pagina 1 di 5. Lavori in estenso Allegato 1: Elenco delle Pubblicazioni Scientifiche Pagina 1 di 5 Lavori in estenso 1) T. Bachetti, L. Comini, S. Curello, D. Bastianon, F. Callea, R. ARGINASE PATHWAY IN HUMAN ENDOTHELIAL CELLS IN PATHOPHYSIOLOGIC

Dettagli

:: Tachicardia ventricolare catecolaminergica

:: Tachicardia ventricolare catecolaminergica :: Tachicardia ventricolare catecolaminergica Queste raccomandazioni, tratte dalla versione francese pubblicata nel 2010, sono state adattate da Orphanet-Italia in collaborazione con il Dr. Giuseppe Limongelli

Dettagli

genetica nel paziente aritmico e nel paziente che potrebbe diventarlo

genetica nel paziente aritmico e nel paziente che potrebbe diventarlo L indagine genetica nel paziente aritmico e nel paziente che potrebbe diventarlo Raffaella Bloise Cardiologia Molecolare IRCCS Fondazione Maugeri PAVIA FIDIPPIDE muore improvvisamente subito dopo aver

Dettagli

AMES CENTRO POLIDIAGNOSTICO STRUMENTALE SETTORE DI GENETICA CARDIOMIOPATIE

AMES CENTRO POLIDIAGNOSTICO STRUMENTALE SETTORE DI GENETICA CARDIOMIOPATIE CARDIOMIOPATIE Le cardiomiopatie costituiscono un gruppo eterogeneo di malattie del miocardio causate frequentemente da mutazioni genetiche. Tali patologie sono associate a disfunzioni elettriche e/o meccaniche

Dettagli

-Laurea Specialistica: Scienze Biologiche (110 /110), Università degli Studi di Firenze- Aprile 1987

-Laurea Specialistica: Scienze Biologiche (110 /110), Università degli Studi di Firenze- Aprile 1987 Amelia MORRONE CURRICULUM DATI PERSONALI Data e luogo di nascita: 02 gennaio 1961 - Castelpagano (BN), Italia Nazionalità: italiana FORMAZIONE -Laurea Specialistica: Scienze Biologiche (110 /110), Università

Dettagli

1997 Specializzazione in Cardiologia presso Università di Milano Votazione 70/70 con lode

1997 Specializzazione in Cardiologia presso Università di Milano Votazione 70/70 con lode CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DIEHL Livia Maria Carlotta Data di nascita 24 maggio 1966 Qualifica Dirigente Medico Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell'ufficio Fax dell'ufficio

Dettagli

Screening elettrocardiografico neonatale: una procedura salva-vita ad un piccolo costo

Screening elettrocardiografico neonatale: una procedura salva-vita ad un piccolo costo Bollettino della Società Medico Chirurgica di Pavia 125(4):739-743 Comunicazione all adunanza 2 maggio 2012 Screening elettrocardiografico neonatale: una procedura salva-vita ad un piccolo costo Cinzia

Dettagli

Maturità Scientifica Liceo S.Cannizzaro Palermo

Maturità Scientifica Liceo S.Cannizzaro Palermo Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome/ Cognome Silvana Magrin s.magrin@ospedaliriunitipalermo.it 091 6802892 FAX 091 6882889 Lavoro o posizione ricoperti Dal Febbraio 1988 ad oggi Dirigente

Dettagli

C U O R E T T I A L E S S A N D R A

C U O R E T T I A L E S S A N D R A C U O R E T T I A L E S S A N D R A INFORMAZIONI PERSONALI Nome CUORETTI ALESSANDRA Indirizzo VIA TASSONI 64 CANALI, REGGIO EMILIA ITALIA Telefono 392 9523419 Sito web http://www.biologanutrizionistacuoretti.com/

Dettagli

La tachicardia ventricolare polimorfa catecolaminergica

La tachicardia ventricolare polimorfa catecolaminergica GIAC Volume 6 Numero 2 Giugno 2003 ARITMIE PEDIATRICHE La tachicardia ventricolare polimorfa catecolaminergica Raffaella Bloise, 1 Cinzia Moncalvo, 1 Carlo Napolitano, 1 Silvia G. Priori 1,2 G Ital Aritmol

Dettagli

Via Comunale Zafferia Coop. Libertas 85 Messina 3496034383 3206346387 Telefono 090633160 Fax musolinocristina@gmail.com

Via Comunale Zafferia Coop. Libertas 85 Messina 3496034383 3206346387 Telefono 090633160 Fax musolinocristina@gmail.com Musolino Cristina C U R R I C U L U M VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Cellulare Musolino Cristina Via Comunale Zafferia Coop. Libertas 85 Messina 3496034383 3206346387 Telefono 090633160 Fax

Dettagli

Giornata Regionale SIDS, SIUDS & ALTE

Giornata Regionale SIDS, SIUDS & ALTE La Spezia, 27 Novembre 2010 Giornata Regionale SIDS, SIUDS & ALTE Il dilemma del QT lungo G. Suriano S.C. Pediatria e Neonatologia ASL 5 Spezzino Direttore Prof. S. Parmigiani Quale QT lungo Sindrome del

Dettagli

CARRIERA UNIVERSITARIA E POSIZIONE ASSISTENZIALE

CARRIERA UNIVERSITARIA E POSIZIONE ASSISTENZIALE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Daliento Luciano Via Ognissanti 65.35129 Padova Telefono +39 3389391942 Fax +39 049 8211802 E-mail Luciano.daliento@unipd.it

Dettagli

SINCOPE in giovane donna: esordio improvviso della sindrome da QT lungo

SINCOPE in giovane donna: esordio improvviso della sindrome da QT lungo Caso clinico Gianluca Manzo, Nicola Capuano SINCOPE in giovane donna: esordio improvviso della sindrome da QT lungo Introduzione La sindrome del QT lungo è una sindrome caratterizzata da anomalie elettrocardiografiche

Dettagli

LA RICERCA SCIENTIFICA IN MEDICINA

LA RICERCA SCIENTIFICA IN MEDICINA Associazione Culturale Micene 1 Congresso Nazionale Evoluzione della Scienza e della Tecnica LA RICERCA SCIENTIFICA IN MEDICINA Dr. Federico Selvaggi Università degli Studi G. d Annunzio Chieti/Pescara

Dettagli

sara.graziano1985@libero.it Assegnista di ricerca Università degli Studi di Parma Dipartimento di Bioscienze

sara.graziano1985@libero.it Assegnista di ricerca Università degli Studi di Parma Dipartimento di Bioscienze Curriculum Vitae SARA GRAZIANO Informazioni personali Cognome Nome Indirizzo Telefono E-mail Cittadinanza Data di nascita Sesso Settore professionale Graziano Sara sara.graziano1985@libero.it Italiana

Dettagli

RIAPERTURA TERMINI ELENCO PROPOSTE INSERIMENTI MEDIANTE TIROCINIO. (durata 12 mesi) Dipartimento di Architettura

RIAPERTURA TERMINI ELENCO PROPOSTE INSERIMENTI MEDIANTE TIROCINIO. (durata 12 mesi) Dipartimento di Architettura ALLEGATO 1 RIAPERTURA TERMINI ELENCO PROPOSTE INSERIMENTI MEDIANTE TIROCINIO (durata 12 mesi) CODICE SELEZIONE TIR02 Dipartimento di Architettura Profilo : Specialista con competenze di base utili per

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Del Piano Maria Giuliana Data di nascita 16/02/1966. Amministrazione ASL DI NAPOLI 4

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Del Piano Maria Giuliana Data di nascita 16/02/1966. Amministrazione ASL DI NAPOLI 4 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Del Piano Maria Giuliana Data di nascita 16/02/1966 Qualifica DIRIGENTE BIOLOGO Amministrazione ASL DI NAPOLI 4 Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente ASL

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti All. B al bando di ammissione pubblicato in data 16/11/2015 ART. 1 - TIPOLOGIA L Università degli Studi di Pavia attiva, per l a.a. 2015/2016, il Master Universitario di II livello in Genetica Oncologica,

Dettagli

Arresto Cardiaco.cosa succede al cuore

Arresto Cardiaco.cosa succede al cuore Arresto Cardiaco.cosa succede al cuore Manno 28 novembre 2009 G.B. Pedrazzini, MD Arresto Cardiaco.cosa succede al cuore.succede che il cuore si ferma 1933 Definizioni Sudden cardiac death describes

Dettagli

Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA.

Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA. Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA. La Scuola di specializzazione in Genetica medica afferisce all Area Servizi clinici sotto area Servizi clinici diagnostici e terapeutici, Classe dei Servizi

Dettagli

PRESENTE E FUTURO IN CARDIOLOGIA

PRESENTE E FUTURO IN CARDIOLOGIA PRESENTE E FUTURO IN CARDIOLOGIA IN TEMA DI COMPLICANZE ARITMICHE DELLO SCOMPENSO CARDIACO E MORTE IMPROVVISA GIOVANILE Masseria Santa Lucia - Ostuni (Br) 27-28 Maggio 2011 Responsabile scientifico: Prof.

Dettagli

La sindrome di Brugada: aspetti clinici, criteri diagnostici, stratificazione prognostica

La sindrome di Brugada: aspetti clinici, criteri diagnostici, stratificazione prognostica RASSEGNA La sindrome di Brugada: aspetti clinici, criteri diagnostici, stratificazione prognostica Marina Cerrone, 1 Massimiliano Grillo, 2 Silvia G. Priori 2,3 G Ital Aritmol Cardiostim 2003;3:128-140

Dettagli

Valutazione RICERCA SCIENTIFICA IN AMBITO BIOMEDICO QUADERNI DELL OSSERVATORIO

Valutazione RICERCA SCIENTIFICA IN AMBITO BIOMEDICO QUADERNI DELL OSSERVATORIO Valutazione 6 RICERCA SCIENTIFICA IN AMBITO BIOMEDICO QUADERNI DELL OSSERVATORIO RICERCA SCIENTIFICA IN AMBITO BIOMEDICO Selezione dei progetti e rilevanza scientifica dei risultati Di: Paolo Canino Stefano

Dettagli

Myerburg RJ, Castellanos A 1980; Task-force on SD of ESC. Eur Heart J 2001; 22: 1374-1450

Myerburg RJ, Castellanos A 1980; Task-force on SD of ESC. Eur Heart J 2001; 22: 1374-1450 Morte naturale, preceduta da improvvisa perdita della conoscenza, che si verifica entro un ora dall inizio dei sintomi, in soggetti con o senza cardiopatia nota preesistente, ma in cui l epoca e la modalità

Dettagli

Sindrome del QT lungo e sindrome di Brugada: due aspetti della stessa malattia?

Sindrome del QT lungo e sindrome di Brugada: due aspetti della stessa malattia? Sindrome del QT lungo e sindrome di Brugada: due aspetti della stessa malattia? Marina Cerrone*, Lia Crotti*, Giovanna Faggiano*, Valter De Michelis*, Carlo Napolitano, Peter J. Schwartz*, Silvia G. Priori*

Dettagli

Tecniche Periodo Esempi di diagnosi (in settimane) Invasive Amniocentesi 16 anomale cromosomiche,

Tecniche Periodo Esempi di diagnosi (in settimane) Invasive Amniocentesi 16 anomale cromosomiche, Tecniche Periodo Esempi di diagnosi (in settimane) Invasive Amniocentesi 16 anomale cromosomiche, parte cospuscolata malattie metab., difetti mol. parte non corpuscolata difetti del tubo neurale Villocentesi

Dettagli

FIRST INTERNATIONAL MEETING ON CDKL5 RARE DISEASE

FIRST INTERNATIONAL MEETING ON CDKL5 RARE DISEASE FIRST INTERNATIONAL MEETING ON CDKL5 RARE DISEASE Bologna, Italy April 27-29, 2012 Department of Human and General Physiology, University of Bologna, Piazza di Porta San Donato 2, Bologna Sede del convegno

Dettagli

F. Gaita, C. Scrocco

F. Gaita, C. Scrocco A dieci Anni dalla scoperta del Qt breve: AttuAli conoscenze, indicazioni Al trattamento e scelta della terapia F. Gaita, C. Scrocco divisione di cardiologia, università degli studi di torino, dipartimento

Dettagli

Scheda di progetto P16-03.47

Scheda di progetto P16-03.47 Ricerca di soggetti disponibili a supportare attività aziendali mediante contratti di sponsorizzazione o liberalità Bando di riferimento: P16 deliberazione n. 1350 del 03/10/2013 Tipologia di riferimento:

Dettagli

Displasia Aritmogena del Ventricolo Destro. Clinica Cardiologica Università degli Studi dell Insubria Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi Varese

Displasia Aritmogena del Ventricolo Destro. Clinica Cardiologica Università degli Studi dell Insubria Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi Varese Displasia Aritmogena del Ventricolo Destro Clinica Cardiologica Università degli Studi dell Insubria Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi Varese Displasia Aritmogena del VDx Manifestazioni cliniche

Dettagli

Correlazione tra profilo genetico e biochimico di Pin1 nella malattia di Alzheimer

Correlazione tra profilo genetico e biochimico di Pin1 nella malattia di Alzheimer Correlazione tra profilo genetico e biochimico di Pin1 nella malattia di Alzheimer Beatrice Arosio Dipartimento di Medicina Interna, Università degli Studi di Milano U.O. di Geriatria, Fondazione IRCCS

Dettagli

Fax dell Ufficio 0426940452 E-mail istituzionale r.palmieri@ulss19adria.veneto.it

Fax dell Ufficio 0426940452 E-mail istituzionale r.palmieri@ulss19adria.veneto.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Palmieri Rosa Data di Nascita 20-08-1963 Qualifica Dirigente Medico Amministrazione ASL 19 Adria (RO) Incarico Attuale -Dirigente Medico Internista -Specialista

Dettagli

La sindrome di Lynch. Cancro colonrettale ereditario non poliposico o HNPCC. G. A. Pablo Cirrone. lunedì 11 marzo 2013

La sindrome di Lynch. Cancro colonrettale ereditario non poliposico o HNPCC. G. A. Pablo Cirrone. lunedì 11 marzo 2013 La sindrome di Lynch Cancro colonrettale ereditario non poliposico o HNPCC G. A. Pablo Cirrone 1 Caratteristiche generali I HNPCC (Hereditary Non-Polyposis Colonrectal Cancer) è caratterizzato dalla comparsa,

Dettagli

IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri

IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri Laboratorio per lo studio dei segnali cardiorespiratori. Il laboratorio per lo studio dei segnali cardiorespiratori svolge attività clinica e di ricerca nell ambito dell

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Maria del Carmen RODRIGUEZ PEREZ Telefono 0303996295 Fax 0303995036 E-mail rodricarmen@alice.it Nazionalità

Dettagli

LUCIO LUZZATO. AIRTUM (Associazione Italiana Registri Tumori) Una vita dedicata alla Ricerca, alla Cultura ed al Dialogo tra popoli

LUCIO LUZZATO. AIRTUM (Associazione Italiana Registri Tumori) Una vita dedicata alla Ricerca, alla Cultura ed al Dialogo tra popoli LUCIO LUZZATO Una vita dedicata alla Ricerca, alla Cultura ed al Dialogo tra popoli AIRTUM (Associazione Italiana Registri Tumori) SABAUDIA, 21-23 Aprile 2010 Maurizio Ponz de Leon Dipartimento di Medicina

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DELL DOTT. MARIO TORIELLO

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DELL DOTT. MARIO TORIELLO CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DELL DOTT. MARIO TORIELLO Nome: Mario Toriello Luogo di nascita: Polla Data di nascita: 11/O8/1972 Residenza: Via Roma 60/C, Battipaglia- 84091 (Salerno) Nazionalità: Italiana

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (art.46 e 47 del DPR 445/2000) La sottoscritta Emanuela Paldino nata a Roma in

Dettagli

Corso di Formazione MbMM

Corso di Formazione MbMM Corso di Formazione MbMM Nell ambito dell Accordo Quadro di collaborazione tra Regione Lombardia e Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) sottoscritto il 16 luglio 2012, è stata approvata la proposta

Dettagli

Curriculum Vitae di Manuela Sabelli

Curriculum Vitae di Manuela Sabelli Curriculum Vitae di Manuela Sabelli DATI ANAGRAFICI Nata a Livorno il 19/06/1979 Codice fiscale: SBLMNL79H59E625H Residenza: via Morselli n 32 Modena (MO) Altro recapito: via Veneto n 60 La Spezia (SP)

Dettagli

Nome Torchio Margherita E-mail m.torchio@smatteo.pv.it Nazionalità Italiana Data di nascita 09/07/1984

Nome Torchio Margherita E-mail m.torchio@smatteo.pv.it Nazionalità Italiana Data di nascita 09/07/1984 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Torchio Margherita E-mail m.torchio@smatteo.pv.it Nazionalità Italiana Data di nascita 09/07/1984 ESPERIENZE

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI VALERIA LAPAGLIA C U R R I C U L U M V I T A E. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail. Luogo e Data di nascita

INFORMAZIONI PERSONALI VALERIA LAPAGLIA C U R R I C U L U M V I T A E. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail. Luogo e Data di nascita C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail VALERIA LAPAGLIA Nazionalità Italiana Luogo e Data di nascita Pagina 1 - Curriculum vitae di ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

Università degli Studi di Pavia C.so Strada Nuova, 65 - Pavia www.unipv.eu FULLPRINT

Università degli Studi di Pavia C.so Strada Nuova, 65 - Pavia www.unipv.eu FULLPRINT Università degli Studi di Pavia C.so Strada Nuova, 65 - Pavia www.unipv.eu FULLPRINT Odontoiatria e protesi dentaria Medicine and Surgery Medicina e chirurgia MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA E CHIRURGIA

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Page 1 of 6 FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MUSUMECI OLIMPIA Telefono +39 (090) 221 2757 Fax 0902212789 E-mail OMUSUMECI@UNIME.IT Nazionalità ITALIANA Data di Nascita

Dettagli

Dott.ssa Elisa Danese. Curriculum Vitae

Dott.ssa Elisa Danese. Curriculum Vitae Curriculum Vitae Cenni Biografici La Dott.ssa Elisa Danese è nata a Verona il 07.06.81 Nel 2000 ha conseguito la maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. Fraccastoro di Verona. Nel 2005

Dettagli

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Notarstefano Pasquale Giovanni Data di nascita 11/07/1966 Qualifica Dirigente Medico I livello- Dirigente medico a rapp.esclusivo CARDIOLOGIA

Dettagli

Un tratto a rischio: La sindrome del QT corto

Un tratto a rischio: La sindrome del QT corto Un tratto a rischio: La sindrome del QT corto Dr. Ruggero Tomei Divisione Clinicizzata di Cardiologia Direttore Prof. Corrado Vassanelli SDR Del QT corto Si caratterizza per la presenza sull ecg di base

Dettagli

Dott. Umberto GIORDANO

Dott. Umberto GIORDANO Dott. Umberto GIORDANO Via Lombardia n 29 90144 u.giordanomd@tin.it INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome GIORDANO Umberto Data di nascita 02/01/1960 Telefono lavoro 0916662785 811 Fax lavoro 0916662809

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono (+39) 0828952171 Mobile (+39) 3391016708 E-mail Nazionalità Data di nascita 25 Gennaio

Dettagli

ABC dell ECG: Elettrocardiografia pratica La sindrome del QT lungo

ABC dell ECG: Elettrocardiografia pratica La sindrome del QT lungo ABC dell ECG: Elettrocardiografia pratica La sindrome del QT lungo dr Giovanni Morani Cattedra e Divisione Clinicizzata di Cardiologia Universita degli studi di Verona Direttore Prof Corrado Vassanelli

Dettagli

DIFFERENZIAMENTO DELLE CELLULE MUSCOLARI

DIFFERENZIAMENTO DELLE CELLULE MUSCOLARI DIFFERENZIAMENTO DELLE CELLULE MUSCOLARI Testi di riferimento: Alberts B. et al. Biologia molecolare della cellula - Ed. Zanichelli Gilbert S.F. Biologia dello sviluppo - Ed. Zanichelli COS E UNA CELLULA

Dettagli

Modalità di Svolgimento della verifica finale. Prova scritta volta a verificare le conoscenze acquisite. Elenco docenti

Modalità di Svolgimento della verifica finale. Prova scritta volta a verificare le conoscenze acquisite. Elenco docenti Denominazione area di insegnamento: Citogenetica Argomenti trattati: Conoscenze sulle principali tecniche citogenetiche di analisi del genoma umano Responsabile: Pucci Lucia Modalità di Svolgimento della

Dettagli

Progetto sulle esostosi multiple

Progetto sulle esostosi multiple Progetto sulle esostosi multiple PROGETTO SULLE ESOSTOSI MULTIPLE EREDITARIE Dott. Leonardo D Agruma Servizio di Genetica Medica - Dipartimento dell Età Evolutiva IRCCS Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza

Dettagli

Fenomeno di Brugada intermittente: una trappola elettrocardiografica simulante sofferenza miocardica acuta

Fenomeno di Brugada intermittente: una trappola elettrocardiografica simulante sofferenza miocardica acuta Un GIAC caso Volume di fenomeno 5 Numero di Brugada 3 Settembre intermittente 2002 LAVORO ORIGINALE Fenomeno di Brugada intermittente: una trappola elettrocardiografica simulante sofferenza miocardica

Dettagli

MASTER DEGREE IN MOLECULAR AA 2015/16

MASTER DEGREE IN MOLECULAR AA 2015/16 MASTER DEGREE IN MOLECULAR AND MEDICAL BIOTECHNOLOGY AA 2015/16 Classe LM-9 - Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche Come iscriversi Il Corso di Studio è ad accesso non programmato Accesso

Dettagli

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI FLORIANA CARLINO

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI FLORIANA CARLINO CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI FLORIANA CARLINO via Nicola Passero, 31 71016 San Severo (FG) +39 328 5468293 floriana.carlino88@gmail.com Luogo e Data di nascita S. Giovanni Rotondo (FG) 2 ottobre 1988

Dettagli

La sindrome di Brugada: epidemiologia, stratificazione del rischio e management clinico

La sindrome di Brugada: epidemiologia, stratificazione del rischio e management clinico La sindrome di Brugada: epidemiologia, stratificazione del rischio e management clinico Massimiliano Grillo*, Carlo Napolitano*, Raffaella Bloise*, Silvia G. Priori* *Cardiologia Molecolare, IRCCS Fondazione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail CARRERA PAOLA Nazionalità Data di nascita Codice fiscale italiana CRR PLA 57T45

Dettagli

Università degli Studi di Torino A.O.U. S. Giovanni Battista di Torino Corso Dogliotti 14 10126 Torino GTA FNZ 51T26 B706H

Università degli Studi di Torino A.O.U. S. Giovanni Battista di Torino Corso Dogliotti 14 10126 Torino GTA FNZ 51T26 B706H F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Fiorenzo Gaita Indirizzo Telefono 011 6636165 Università degli Studi di Torino A.O.U. S. Giovanni Battista

Dettagli

Biomarkers per la diagnosi precoce di tumori

Biomarkers per la diagnosi precoce di tumori Università degli Studi di Bari Aldo Moro Dipartimento di Bioscienze, Biotecnologie e Biofarmaceutica Biomarkers per la diagnosi precoce di tumori Dott.ssa Maria Luana Poeta Cos è un Tumore Omeostasi Tissutale

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/Nome Indirizzo Residenza Domicilio 10, via Toscanini, 28922, Verbania, Italia. via Cavour 66, Castronno VA, Italia Telefono (0039) 0323503930 Mobile

Dettagli

Da Gennaio 2001 ad oggi. Biogenet srl via Kennedy, 59 Rende (CS) Laboratorio specialistico di Genetica Medica

Da Gennaio 2001 ad oggi. Biogenet srl via Kennedy, 59 Rende (CS) Laboratorio specialistico di Genetica Medica C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALESSIA BAULEO Indirizzo VIA SANSEVERINO, 1-87040 CASTROLIBERO (CS) Telefono 0984 852680 3396970461 Fax 0984846425 E-mail bauleo@biogenet.it Nazionalità

Dettagli

FSM. Le Aritmie Genetiche TACHICARDIA VENTRICOLARE POLIMORFA CATECOLAMINERGICA SERVIZIO DI CARDIOLOGIA MOLECOLARE

FSM. Le Aritmie Genetiche TACHICARDIA VENTRICOLARE POLIMORFA CATECOLAMINERGICA SERVIZIO DI CARDIOLOGIA MOLECOLARE S E R V I Z I O D I C A R D I O L O G I A M O L E C O L A R E Le Aritmie Genetiche TACHICARDIA VENTRICOLARE POLIMORFA CATECOLAMINERGICA SERVIZIO DI CARDIOLOGIA MOLECOLARE Pavia - Via S. Maugeri, 10 tel.

Dettagli

Biotecnologie Mediche. Cinzia Di Pietro 0953782055 dipietro@unict.it http://www.bgbunict.it/

Biotecnologie Mediche. Cinzia Di Pietro 0953782055 dipietro@unict.it http://www.bgbunict.it/ Biotecnologie Mediche Cinzia Di Pietro 0953782055 dipietro@unict.it http://www.bgbunict.it/ Biotecnologie Mediche Tecnologie da applicare per la salute dell uomo Biotecnologie Mediche Prevenzione Diagnostica

Dettagli

Microbiologia Dipartimento di Farmacia e BioTecnologie Università di Bologna

Microbiologia Dipartimento di Farmacia e BioTecnologie Università di Bologna Microbiologia Dipartimento di Farmacia e BioTecnologie Università di Bologna Prof. Giorgio Gallinella Prof.ssa Giovanna Gentilomi Dott.ssa Francesca Bonvicini (ricercatore) Dott.ssa Elisabetta Manaresi

Dettagli

DR. CORETTI FRANCESCO

DR. CORETTI FRANCESCO FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA DR. CORETTI FRANCESCO Via Occhiate 9, 74100, Taranto, Italia

Dettagli

Francesca Ceroni. Biotecnologie tradizionali. Biologia Sintetica. F. Ceroni 16/09/2010. Bressanone GNB 2010 1. 1) DNA ricombinante 2) PCR

Francesca Ceroni. Biotecnologie tradizionali. Biologia Sintetica. F. Ceroni 16/09/2010. Bressanone GNB 2010 1. 1) DNA ricombinante 2) PCR XXIX Scuola Annuale di Bioingegneria. Bressanone, 13-17 settembre 2010 Francesca Ceroni Biotecnologie tradizionali 1) DNA ricombinante 2) PCR 3) Sequenziamento automatizzato Biologia Sintetica 4) Approccio

Dettagli

Data di nascita 28/01/1969 Nazionalità Italiana. Docente in scuole di insegnamento superiore

Data di nascita 28/01/1969 Nazionalità Italiana. Docente in scuole di insegnamento superiore INFORMAZIONI PERSONALI Paola Rampa paorampa@libero.it Data di nascita 28/01/1969 Nazionalità Italiana POSIZIONE RICOPERTA Docente Scuola Secondaria di II grado (classe di concorso A060) ESPERIENZA PROFESSIONALE!

Dettagli

DR. MARCELLO PERSICO (PRSMCL57M18F839K)

DR. MARCELLO PERSICO (PRSMCL57M18F839K) DR. MARCELLO PERSICO (PRSMCL57M18F839K) CURRICULUM VITAE Nato il 18-8-57 a Napoli, laureato in Medicina e Chirurgia presso l'universita' degli Studi di Napoli nel Luglio 1982. Specializzato in Gastroenterologia

Dettagli

NEL CUOREUORE DELLO SPORTPORT FONDAZIONE ANTONIO VALENTINO ONLUS

NEL CUOREUORE DELLO SPORTPORT FONDAZIONE ANTONIO VALENTINO ONLUS NEL CUOREUORE DELLO SPORTPORT FONDAZIONE ANTONIO VALENTINO ONLUS Introduzione La opera dal 2000 nel settore della ricerca scientifica per lo studio delle cardiomiopatie di origine genetica, causa di morte

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI LOCHE LAURA. Nome Indirizzo

F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI LOCHE LAURA. Nome Indirizzo F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo LOCHE LAURA VIA EUGENIO MONTALE N 22 OLIENA (NUORO) Telefono 347/ 6403954 327/ 5539987 E-mail laura.loche@hotmail.it

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) Via Archia Poeta, n 6, 89125, Reggio Calabria, Italia Telefono(i) 3342819241 Fax E-mail cambriamariagrazia@gmail.com Cittadinanza

Dettagli

giuliaganco@libero.it DICHIARA SOTTO LA PROPRIA PERSONALE RESPONSABILITA, IL SEGUENTE CURRICULM VITAE:

giuliaganco@libero.it DICHIARA SOTTO LA PROPRIA PERSONALE RESPONSABILITA, IL SEGUENTE CURRICULM VITAE: La sottoscritta: Nome GANDOLFI COLLEONI GIULIA E-mail giuliaganco@libero.it Data di nascita 24 AGOSTO, 1974 DICHIARA SOTTO LA PROPRIA PERSONALE RESPONSABILITA, IL SEGUENTE CURRICULM VITAE: ISTRUZIONE Maggio

Dettagli

Una proteina nella rete: Introduzione alla bioinformatica

Una proteina nella rete: Introduzione alla bioinformatica Una proteina nella rete: Introduzione alla bioinformatica L era genomica ha assistito ad una crescita esponenziale delle informazioni biologiche rese disponibili dai progressi nel campo della biologia

Dettagli

1992 - Dottorato di Ricerca in Biologia Cellulare e Molecolare - Università degli Studi di Milano

1992 - Dottorato di Ricerca in Biologia Cellulare e Molecolare - Università degli Studi di Milano Paola Riva - CV Dipartimento di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale Università degli studi di Milano Telefono ufficio: +39-02 50315862 e-mail: paola.riva@unimi.it CURRICULUM FORMATIVO Aprile

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail POGGIANI CARLO Via Giorgio e Guido Paglia, 22-24100 Bergamo (I) 0372 405392

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI MARINA MOLA

CURRICULUM VITAE DI MARINA MOLA CURRICULUM VITAE DI MARINA MOLA INFORMAZIONI PERSONALI Nome Mola Marina Data di nascita 15/09/1979 ESPERIENZE LAVORATIVE Nome e indirizzo datore di lavoro Laboratorio Analisi dell Azienda Ospedaliera Universitaria

Dettagli

Piattaforma per studi su larga scala di eventi molecolari associati a patologie umane: applicazioni per la scoperta di nuovi farmaci

Piattaforma per studi su larga scala di eventi molecolari associati a patologie umane: applicazioni per la scoperta di nuovi farmaci Piattaforma per studi su larga scala di eventi molecolari associati a patologie umane: applicazioni per la scoperta di nuovi farmaci Roberto Ravazzolo Direttore Nicoletta Pedemonte Dirigente Biologo U.O.C.

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in BIOTECNOLOGIE MEDICHE Classe delle lauree magistrali in biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM-9)

Corso di Laurea Magistrale in BIOTECNOLOGIE MEDICHE Classe delle lauree magistrali in biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM-9) La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 00-0. Per ulteriori informazioni si rimanda all Ufficio di Presidenza di Facoltà. Corso di Laurea Magistrale in

Dettagli

Geni che codificano per il CCR5

Geni che codificano per il CCR5 Geni che codificano per il CCR5 Gli individui con due copie normali del gene CCR5 sono predominanti nella popolazione generale e sono suscettibili d infezione da parte di HIV-1. 3,9 Gli eterozigoti Δ 32

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Campus Paola Maria Data di nascita 21/01/1960

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Campus Paola Maria Data di nascita 21/01/1960 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Campus Paola Maria Data di nascita 21/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Biologo AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA Dirigente

Dettagli

Antonella Padella. Educazione. Università di Bologna. Alma Mater Studiorum. Dicembre 2009 Febbraio 2012

Antonella Padella. Educazione. Università di Bologna. Alma Mater Studiorum. Dicembre 2009 Febbraio 2012 Antonella Padella Luogo e Data di Nascita Recanati, 28 Novembre 1987 Nazionalità Italiana Indirizzo Via G. Carducci 41, 62010 Montecassiano MC, Italy Telefono 39 3334716262 E mail antonella.padella@gmail.com

Dettagli

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 AUSL 6 Palermo INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome CANNIZZARO SERGIO Data di nascita 15 Agosto 1959 Posto di lavoro

Dettagli

PUBBLICAZIONI. 10) Docimo R., Costacurta M., Maturo P., Perugia C. Importanza della cavità d accesso endodontica. Dental Cadmos Giugno 2004.

PUBBLICAZIONI. 10) Docimo R., Costacurta M., Maturo P., Perugia C. Importanza della cavità d accesso endodontica. Dental Cadmos Giugno 2004. PUBBLICAZIONI 1) Mangani F.,Perugia C., Un caso di dens in dente risolto per mezzo di terapia combinata endodontica e restaurativa. Giornale di Endodonzia Vol.1; N. 3; 1989. 2) Mangani F., Checchi A.,

Dettagli

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma.

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna è caratteristico degli eucarioti: Sequenze codificanti 1.5% del genoma umano Introni in media 95-97%

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Consegue la Maturità Scientifica nell anno 1989 presso il Liceo Scientifico L. Da Vinci di Crema.

CURRICULUM VITAE. Consegue la Maturità Scientifica nell anno 1989 presso il Liceo Scientifico L. Da Vinci di Crema. CURRICULUM VITAE ELIANA ROVEDA Ricercatore Confermato in Scienze Tecniche Mediche Applicate - MED 50 Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute Facoltà di Scienze Motorie Università degli Studi di

Dettagli

CURRICULUM VITAE E STUDIORUM del Prof. Federico Lombardi. Studi Universitari Università di Milano, Laurea in Medicina e Chirurgia 110/110 e lode; 1973

CURRICULUM VITAE E STUDIORUM del Prof. Federico Lombardi. Studi Universitari Università di Milano, Laurea in Medicina e Chirurgia 110/110 e lode; 1973 CURRICULUM VITAE E STUDIORUM del Prof. Federico Lombardi Nome Luogo e data di nascita Federico Lombardi Brescia 28:1:49 Stato Civile Coniugato con tre figli Cittadinanza Italiana Maturità Liceo Classico

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Valeria Maria Gloria Bruno Luogo e data di nascita: Catania, 13 Aprile 1963

CURRICULUM VITAE. Valeria Maria Gloria Bruno Luogo e data di nascita: Catania, 13 Aprile 1963 CURRICULUM VITAE Nome: Valeria Maria Gloria Bruno Luogo e data di nascita: Catania, 13 Aprile 1963 Cittadinanza: Italiana Istituzioni: Dipartimento di Fisiologia Umana e Farmacologia V. Erspamer Facoltà

Dettagli

Basi molecolari delle aritmie nei pazienti con cardiomiopatie genetiche: quando il citoscheletro incontra i canali ionici

Basi molecolari delle aritmie nei pazienti con cardiomiopatie genetiche: quando il citoscheletro incontra i canali ionici RASSEGNA Basi molecolari delle aritmie nei pazienti con cardiomiopatie genetiche: quando il citoscheletro incontra i canali ionici Matteo Vatta Department of Pediatrics (Cardiology) and Molecular Physiology

Dettagli