Sommario Rassegna Stampa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sommario Rassegna Stampa"

Transcript

1 Rubrica Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. Key4biz.it 28/10/2013 WI-FI: PICCOLI MONOPOLISTI NON CRESCONO, LE RETI FEDERATE SONO IL FUTURO. INTERVISTA A PAOLO NUTI ( 72 Il Notiziario (Saronno) 25/10/2013 SCUOLE, TANTI LAVORI DI MANUTENZIONE PER MIGLIORARE LA FUNZIONALITA' Trentinocorrierealpi.Gelocal.it 24/10/2013 MC-LINK, ALLE ALBERE ARRIVA IL NUOVO WEB CON LA SUPERVELOCITA' 7 Trentino 23/10/2013 MC-LINK, ALLE ALBERE ARRIVA IL NUOVO WEB CON LA SUPERVELOCITA' 247.Libero.it 22/10/2013 MC-LINK PORTA LA FIBRA OTTICA NEL COMPLESSO LE ALBERE DI RENZO PIANO Pcprofessionale.it 22/10/2013 MC-LINK PORTA LA FIBRA OTTICA NEL COMPLESSO LE ALBERE DI RENZO PIANO Hostingtalk.it 21/10/2013 MC-LINK, COLLEGAMENTO CON FIBRA OTTICA PER TUTTI... A TRENTO 11 Plus24 (Il Sole 24 Ore) 19/10/2013 L'AIM NON E' SOLO PER I GRANDI INVESTITORI (L.Incorvati) 12 Finanzainchiaro.it 17/10/2013 L'ITALIA INCIAMPA SUI FONDAMENTALI 13 Osservatoriofinanziario.it 17/10/2013 L'ITALIA INCIAMPA SUI FONDAMENTALI 15 Morningstar.it 16/10/2013 L'ITALIA INCIAMPA SUI FONDAMENTALI 16 Yahoo! Finanza 16/10/2013 L'ITALIA INCIAMPA SUI FONDAMENTALI il Giornale di Brescia 11/10/2013 CANDIDATE ALL'AIM UNA DECINA DI MATRICOLE 19 Professionefinanza.com 11/10/2013 PMI TRA BORSA E MINIBOND. OGGI TEW SBARCA SULL'AIM 20 Corriere.it 10/10/2013 ***BORSA: OLTRE 10 MATRICOLE PRONTE ALL'AIM ITALIA, DOMANI TRUE ENERGY EconomiaWeb.it 10/10/2013 CORSA ALL'AIM, TANTI DEBUTTI POCO MERCATO

2 Data / 3 Quotidiano d'informazione su Telecomunicazioni, Media, Internet, Smart City e Games fondato e diretto da Raffaele Barberio Chi siamo Prodotti Servizi Mappa del sito Credits Contatti RSS...,...Ultimo aggiornamento...,... Home Telecoms Media Internet Smart City Games Video Mappamondo Players Data Focus mail Tags Dailyletter Sei in: Home / Internet / Tecnologie / Wi Fi: piccoli monopolisti non crescono, le reti federate sono il futuro. Intervista a Paolo Nuti (Mc Link) Tags: Wi Fi, NGN, LTE, Smartphone, Digital divide, ICT, ADSL, Wireless, Hotspot, Dispositivi mobili, Rete Mobile, Mercato ICT, Made in Italy, Internet, Tablet, etourism, Crisi economica, Digitalizzazione, Telco, Key4biz, DICE, Paolo Nuti Cerca in Key4biz... Stay tuned on Key4biz.it Mi piace 1 ITALIA Condividi: Wi Fi: piccoli monopolisti non crescono, le reti federate sono il futuro. Intervista a Paolo Nuti (Mc Link) Se sei su Key4biz, sei ovunque A cura di Paolo Anastasio INTERNET Il Wi Fi come strumento per contribuire alla digitalizzazione del Paese e alla creazione di nuove opportunità di business in diversi settori, a partire dall etourism. Questo il ruolo della tecnologia wireless che, nonostante la crisi economica, permette a centinaia di aziende di realizzare offerte di qualità per promuovere il Made in Italy, portando all estero offerte innovative, e incrementando la competitività del Sistema Paese. Del Wi Fi e del suo ruolo di tecnologia abilitante abbiamo parlato con Paolo Nuti, presidente di Mc Link. Key4biz. Qual è oggi il ruolo del Wi Fi all interno del mercato ICT? Paolo Nuti. A parte l insostituibile impiego in ambito domestico, nel tempo abbiamo assistito a tre diverse ondate di sviluppo dell offerta Wi Fi: la prima è quella degli operatori specializzati in pacchetti indoor di accesso in ambito confinato (alberghi, stazioni, aeroporti) a prezzo elevato (15 20 euro al giorno) e diretta a professionisti fuori sede e turisti facoltosi; la secondo è quella dei Wips (WiFi Internet Service Provider) che, nonostante siano ignorati dalle statistiche, si sono con successo sobbarcati l onore e l onere di colmare a 20 euro al mese il digital divide in aree bianche, dove i Dslam sono arrivati con anni di ritardo, e soltanto a valle di significativi aiuti pubblici; terza e ultima è arrivata l offerta di accesso Wi Fi gratuito, sovvenzionata da un numero crescente di esercizi pubblici, a partire dagli alberghi, che hanno finalmente capito che il collegamento Wi Fi deve essere compreso nel prezzo. Il Wi Fi è come l acqua calda e l aria condizionata. Lo stesso tipo di offerta è fatta da un numero sempre più ampio di reti civiche comunali e provinciali. Key4biz. Che ruolo ha il Wi Fi nel settore turistico? 2013 Key Video Intervento di Natalino Irti, La Sapienza, a Egovernment e e justice attraverso il cloud computing 25 Ottobre Paolo Nuti. Di fatto, oggi, la presenza o meno di un accesso Wi Fi gratuito rappresenta uno straordinario incentivo o un forte fattore di blocco per qualsiasi offerta turistica, commerciale e di servizi. Per uscire dall ambito dell ospitalità alberghiera o della ristorazione, la disponibilità di un collegamento di rete fissa mediato dal Wi Fi fa la differenza anche quando aspetto che il meccanico mi cambi le pastiglie dei freni. Tweets di Key4biz Trovaci su Facebook Key4biz Mi piace Key4biz. Quali sono oggi gli ostacoli maggiori per la diffusione del Wi Fi? Key4biz piace a persone. Pag. 2

3 Data / 3 Paolo Nuti. L utilità di un offerta di accesso Wi Fi gratuito trova un grosso limite nella necessità per l utente occasionale di registrarsi con nuove credenziali ogni volta che cambia rete. Dubito che il recente intervento governativo, che teoricamente aveva l obiettivo di rimuovere questo ostacolo, sortisca da solo l effetto desiderato. Key4biz. Cosa ha significato per il mercato il passaggio della concezione del Wi Fi da terminazione elementare per accedere alla rete a componente intelligente? Plug in sociale di Facebook Paolo Nuti. In prima battuta, ha favorito lo sviluppo di un certo numero di network di accesso con credenziali unificate al proprio interno che però, salvo pochi esempi internazionali, non si sono federati, ma hanno invece puntato a creare valore attraverso politiche di vendita di messaggi promozionali georeferenziati all interno di gruppi chiusi. Il problema è che gli walled garden di poche migliaia o diecine di migliaia di utenti non possono svilupparsi in misura significativa: i piccoli monopolisti non crescono. Key4biz. Quali sono le reali opportunità per le imprese che oggi operano con il Wi Fi? Paolo Nuti. Occorre che l intelligenza di una rete Wi Fi sia utilizzata prima di tutto per federare il maggior numero possibile di reti e solo successivamente, quando chi ha un dispositivo mobile potrà passare da un hotspot all altro senza doversi nuovamente registrare allora l Wi Fi, non solo moltiplicherà il suo valore nell ambito della promozione turistica, territoriale e commerciale, ma potrà diventare anche un fattore abilitante per modelli di business basati sulla comunicazione georeferenziata allo spazio circostante. Le 5 notizie più lette Datagate, da Letta un buffetto a Kerry: verificare eventuali violazioni #cosedanoncredere: conta fino a dieci e poi, se è il caso, Aggiungi al Carrello #WiFiWeek. Dal Wi Fi impulso all Internet delle cose. Intervista a Marco Marchesi (Telecom Italia) #WiFiWeek. Wi Fi opportunità per chi investe in innovazione e formazione. Intervista a Emiliano Papadopoulos (Allnet.Italia) Tv locali a Catricalà: Necessario che i fondi arrivino prima della fine dell anno Ultime notizie Key4biz. Come cambia la quotidianità delle imprese e delle persone con l uso intelligente del Wi Fi? Quali sono i vantaggi del Wi Fi rispetto ad altre tecnologie wireless, in particolare per il business delle aziende? Paolo Nuti. La copertura Wi Fi di una realtà produttiva non è più un optional: tutti più o meno giriamo in azienda con uno smartphone in tasca e un tablet in mano. Certo, tutti gli smartphone e tutti i tablet possono collegarsi ad Internet attraverso la rete mobile, ma, benché la user experience possa apparire simile, una moderna rete Wi Fi aziendale ha tutt altra valenza perché in realtà rappresenta un collegamento alla Lan aziendale con tutte le sue policy di sicurezza e disponibilità di banda tipiche di una rete fissa. Quest ultimo aspetto non va trascurato: l accesso ai server aziendali richiede molta banda, e policy di sicurezza non banali. Certo, le reti mobili mi consentono di creare Vpn, e quindi di affacciarmi in tutta sicurezza sulla rete aziendale e le sue policy, ma resta il problema della banda. Quella delle reti mobili è in forte crescita. Ma anche quella delle reti fisse. E la storia dell evoluzione delle tecnologie di rete ci dice, da un lato, che quella disponibile su rete fissa è, anno dopo anno, di un paio di ordini di grandezza maggiore di quella caratteristica delle reti mobili e dall altro che la fame di banda delle applicazioni è limitata solo dalla disponibilità. Key4biz. Come procede dal suo punto di vista, dopo la liberalizzazione, l adozione del Wi Fi negli esercizi pubblici? Paolo Nuti. Sostanzialmente, come prima: tutti gli esercenti, in particolare quelli impegnati nella ricettività turistica e nella ristorazione, hanno capito da tempo che non averlo significa perdere clienti, ma nessuno lo lascia completamente aperto. L uso è riservato ai clienti, magari con User Name e Password disponibili alla cassa o appese al muro. Sia perché la banda la compro per i miei clienti e non per chi passa nelle vicinanze, sia perché i gestori hanno subodorato che la recente liberalizzazione spinta potrebbe nascondere qualche problemino di sicurezza e responsabilità dell esercente. Non a caso, la rete civica di Firenze, inaugurata sulla scia dell entusiasmo per il recente provvedimento governativo ha sì, lodevolmente, federato gli hotspot all interno della rete; ma richiede comunque una (sacrosanta) procedura di accredito al momento del primo accesso. La differenza la farà la federazione tra reti, che però prevede l utilizzo di hotspot managed e un centro di controllo di ciascuna rete di hotspot federata con le altre. Key4biz. WiFi pubblico: opportunità o minaccia per le telco? Pag. 3

4 Data / 3 Paolo Nuti. Una opportunità, senza dubbio, quanto meno per un operatore di rete fissa e un operatore integrato fisso mobile. Il Wi Fi è una tecnologia che abilita un dispositivo mobile a collegarsi alla rete fissa. Con più dispositivi mobili collegati ad uno stesso hotspot. Un vecchio collegamento Adsl non sarà ben presto in grado di soddisfare la richiesta di banda generata dagli avventori di un bar. Per non parlare di un albergo. Posso dire per esperienza diretta che ci sono ormai campeggi in zone periferiche e rurali che sentono la necessità di collegamenti in fibra a 100 Mbit/s e magari faticano a trovare un operatore disposto a portare fibra in campagna. Il Wi Fi pubblico rischia di essere un driver per la richiesta di collegamenti a banda ultralarga Ngn su fibra, molto più efficace della comunicazione rivolta all utenza residenziale. Se questa è certamente un opportunità per un operatore di rete fissa, lo è anche per un operatore integrato fisso mobile, che in più avrà anche il vantaggio di non sovraccaricare le preziose risorse di banda mobile che, come dimostrano le prime esperienze su Lte, non è mai infinita. Vai ai contributi dello "Speciale #WiFiWeek" di Key4biz 28 Ottobre 2013 notizia Key4biz Condividi: Mi piace 1 TELECOMS MEDIA INTERNET SMART CITY GAMES MAPPAMONDO PLAYERS ANALISI E DATI FOCUS MAIL TAGS Tecnologie Rete Fissa Rete Mobile Policy Archivio Tecnologie TV digitale TV generalista TV interattiva Cinema Contenuti Radio Pubblicità Policy Archivio Tecnologie Net economy ecommerce egovernment elearning ehealth esecurity esociety Privacy App Policy Archivio Progetti Applicazioni Best Practice Interviste Aziende Nel Mondo Archivio Console & PC Social & Mobile Made in Italy Distributori Eventi Archivio Mondo Europa Nord America Sud America Asia Medio Oriente Archivio Who is who Interviste Key Video Canale PodCast Directory Press Release Vincitori & Vinti Papers Figure e Tabelle Presentazioni Reports RecenSiti Bibliotech DAILYLETTER Iscriviti Archivio Telecoms Media Internet Archivio Argomenti Aziende Enti Istituzioni Associazioni Persone Key4biz.it Testata giornalistica quotidiana online Direttore Responsabile Raffaele Barberio Registrazione n. 121/2002 presso il Tribunale di Lamezia Terme ROC n del 21 maggio 2004 P.I Pegaso Uno Cooperativa Sociale ONLUS Pag. 4

5 Settimanale Pag. 5

6 Data C PIOVIGGINE HOME CRONACA FOTO VIDEO SPORT ITALIA E MONDO TEMPO LIBERO RISTORANTI ASTE E APPALTI ANNUNCI CASA LAVORO NEGOZI CERCA Sei in: Trentino Corriere Alpi Economia Mc link, alle Albere arriva il nuovo web con la supervelocità tecnologia Mc link, alle Albere arriva il nuovo web con la supervelocità TRENTO. Mc link porta alle Albere una nuova generazione di web ultra veloce. La società di It ha infatti deciso di sperimentare una nuova generazione di reti Ftth (Fiber To The Home) per offrire a... PERSONE: i nomi degli ultimi tre giorni LUOGHI: la mappa degli ultimi tre giorni Prevenire il tumore: un aiuto arriva dai cavoli TRENTO. Mc link porta alle Albere una nuova generazione di web ultra veloce. La società di It ha infatti deciso di sperimentare una nuova generazione di reti Ftth (Fiber To The Home) per offrire a tutti i cittadini un esperienza di collegamento a Internet che supera le tradizionali problematiche e limitatezze di banda dovute alla tradizionale rete in rame. Per il provider, Le Albere hanno rappresentato un area test per i servizi di fibra ottica in case e uffici. Agli utenti residenziali e Pmi viene offerta Ftth (Fiber To The Home) Gpon con downstream tra 10 e 100 Mbps e upstream compreso tra 1 e 10 Mbps in modo da lasciare all utente la scelta di un accesso a banda ultralarga o di un normale servizio banda larga di qualità reale superiore alle normali Adsl su rame. Le aziende potranno invece avere da Mc link connessioni FtthPunto Punto, con tagli fino a 1 Gbps (in download e upload). 23 ottobre 2013 RISTORANTI E LOCALI Trento Mangiare e bere a Tipici Pizzerie Specialità di carne Specialità di pesce Migliori ristoranti Migliori locali (51) (102) (38) (19) Trento Riva del garda Pinzolo Arco Canazei Altre città (115) (40) (30) (24) (22) VISUALIZZA TUTTE LE OFFERTE E SCONTI Cerca un ristorante o un locale Cerca Annunci CASE MOTORI LAVORO ENTI nmlkji Vendita nmlkj Affitto nmlkj Casa Vacanza Regione Provincia Abruzzo 6 6 CERCA Trentino Alto Adige, Trento, Mezzolombardo Garibaldi 8 Via Mezzolombardo (TN) Pag. 6

7 Quotidiano Pag. 7

8 "247.LIBERO.IT (WEB) Data HOME LA REDAZIONE POSTA COMUNICAZIONI NEWSLETTER Cerca nel sito... EASY BLOG DOWNLOAD DEL GIORNO APPS NOTIZIE LABORATORIO LINUX MAC DAI LETTORI DISCUTI ARTICOLI Notizie Internet MC link porta la fibra ottica nel complesso Le Albere di Renzo Piano MC link porta la fibra ottica nel complesso Le Albere di Renzo Piano LEGGI IL SOMMARIO DI OTTOBRE Ottobre 2013 di valeria.camagni Scrivi un commento A poca distanza dal centro storico di Trento, è nato il nuovissimo complesso residenziale Le Albere ideato da Renzo Piano, che fonde un importante area museale con uffici e abitazioni in un contesto di grande attenzione per ambiente, risparmio energetico, sostenibilità e reti di telecomunicazioni. sia per le utenze affari che residenziali. I cittadini e le imprese che hanno deciso d insediarsi nel complesso progettato da Renzo Piano sono infatti serviti da una rete di telecomunicazioni di nuova generazione (NGAN) in fibra ottica che costituisce il primo esempio, in Trentino, di rete di accesso completamente FTTH (Fiber To the Home) Dentro alle costruzioni corrono oltre Km di fibra ottica capaci di far viaggiare una quantità elevatissima di dati e di alimentare qualunque utenza, compresi i super televisori 4K, il nuovo standard di altissima qualità che sarà presto disponibile sul mercato e che porterà nelle case un livello di definizione audio e video senza precedenti. Quello che conta sotto il profilo della user experience ha dichiarato Paolo Nuti, Presidente di MC link, non è tanto la velocità massima di un collegamento, quanto la quantità media di banda per ciascun utente e come l Operatore gestisce la qualità dei servizi voce. Nelle reti di nuova generazione completamente in fibra, la disponibilità di banda è molto superiore a quella delle reti di accesso in rame, ma per ottenere le migliori prestazioni è fondamentale la capacità progettuale e operativa di chi le gestisce. Dal 2009 MC link ha acquisito e si è fusa con il provider trentino Alpikom ed è subentrata nei progetti d investimento avviati dall operatore regionale nel territorio trentino, proseguendo nello sviluppo di una rete di telecomunicazioni ad alte prestazioni. I primi collegamenti su rete di accesso in fibra ottica di nuova generazione attivati alle Albere rientrano in questa filosofia ed hanno potenzialità e flessibilità elevatissime. Oltre alla rete super veloce composta da fibra ottica FTTH illuminata con tecnologia GPON allestita alla Albere, MClink ha recentemente ultimato la posa della fibra ottica anche nella zona industriale di Rovereto, grazie a un accordo di programma concluso con Trentino Network, società della Provincia Autonoma di Trento. NOTIZIE Al Nokia World di Abu Dhabi sfilano i Windows Tablet Lumia 2520 e altre novità Nokia rinnova la gamma di dispositivi mobili con Windows Phone presentando sei dispositivi di nuova generazione con relativi accessori e... Arriva Warface l FPS free toplay di Crytek Warface, fruibile direttamente tramite il browser del proprio PC, offre una vasta gamma di modalità di gioco cooperative e competitive,... l metri quadrati di Le Albere conclude Paolo Nuti sono da considerarsi uno spazio dove non esistono limiti all accesso digitale in rete. Qualunque idea, servizio, prodotto digitale qui può essere immaginato, utilizzato e condiviso. Un opportunità per i giovani più fantasiosi e competenti che qui possono dar vita a un grande laboratorio di idee. giocare in... Games Week per i bambini e le loro famiglie Quest anno Games Week dedica uno spazio speciale ai bambini e ai loro genitori, dove è possibile imparare a GD Star Rating loading... MC link porta la fibra ottica nel complesso Le Albere di Renzo Piano, 9.0 out of 10 based on 1 rating Scuolabook.it, cresce il portale per l editoria scolastica digitale Il mondo della scuola si sta lentamente spostando verso le edizioni digitali, la transizione è lunga e certo non aiuta... Tags: fibra ottica, MC Link Post Correlati CELLULARI Hammer di Cellularline, una cassaforte per il Samsung Galaxy S4 Cellularline amplia la linea di accessori creati appositamente per l ultimo Pag. 8

9 Pag. 9

10 Pag. 10

11 Pag. 11

12 Settimanale Pag. 12

13 Pag. 13

14 Pag. 14

15 OSSERVATORIOFINANZIARIO.IT (WEB) Data You currently DO NOT have javascript enabled, to view our site this must be enabled, read more Benvenuto in Morningstar Registrati Entra Visita il Sito Corporate Nome fondo, ISIN o testo Home MyPortfolio Azioni Fondi ETF F.Pensione Strumenti Consulenti Italia L'Italia inciampa sui fondamentali Il mercato azionario tricolore continua a salire, ma sta solo andando al traino di quello europeo. Il quadro macro resta barcollantre e presto non giustificherà le quotazioni dell'equity. Marco Caprotti 16/10/ :39 Piazza Affari continua a correre. Ma la situazione congiunturale dell Italia non consente di essere troppo ottimisti sul futuro della Borsa milanese. L indice Msci relativo alla Penisola nell ultimo mese (fino all 11 ottobre e calcolato in euro) ha guadagnato il 7,5%, portando a +14,3% la performance da inizio anno. Un andamento legato soprattutto alla possibilità di un uscita dell Europa dal tunnel della crisi che sta facendo riscoprire agli investitori le valutazioni dei titoli dei paesi periferici. Alla fine, però, si dovrà tornare a parlare di fondamentali macro e la situazione potrebbe cambiare. Soprattutto se dovessero tornare a soffiare venti di crisi politica. Il quadro macro Il quadro fornito dall ultima tornata di dati dell Istat non è molto rassicurante. La produzione industriale, ad esempio, è scesa dello 0,3% congiunturale ad agosto e del 7,6% tendenziale. L indice corretto per gli effetti di calendario (a parità di giornate lavorative che sono state 21 contro 22 di agosto 2012) segna un calo del 4,6%. In otto mesi la produzione industriale è scesa del 4%. Nel secondo trimestre la pressione fiscale ha toccato il livello del 43,8% del Pil, in aumento rispetto al primo trimestre (39,1%) e anche all anno precedente (42,5%). Il tasso di disoccupazione, ad agosto, è salito ancora al 12,2% (+0,1 punti su mese e +1,5 su anno), segnando un nuovo record. Il tasso di occupazione è fermo al 55,8% (invariato su mese e 0,8 punti su anno). I prezzi alla produzione dei prodotti industriali sono saliti ad agosto dello 0,2% congiunturale e scesi del 2% tendenziale, il calo più consistente da novembre A settembre, il clima di fiducia delle imprese è salito a 83,3 dall 82 secco di agosto. Secondo le ultime previsioni del Fondo monetario internazionali, che confermano le stime pubblicate a luglio, il Pil dell'italia si contrarrà quest anno dell'1,8%, dopo il 2,4% del 2012, per poi tornare a crescere nel 2014, quando segnerà un +0,7%. Il tasso di disoccupazione si attesterà nel 2013 al 12,5% e nel 2014 al 12,4%, in linea con la media dell area euro (12,3% nel 2013 e nel 12,2% nel 2014). L assalto delle debuttanti Nel frattempo Piazza Affari si prepara all assalto delle debuttanti. Ci sono, infatti, una decina di potenziali matricole candidate all'esordio entro fine anno su Aim Italia Mercato Alternativo del capitale, il mercato non regolamentato di Borsa italiana dedicato alle piccole e medie imprese (dove l iter di quotazione è più veloce rispetto al listino principale). Dopo Mc Link, Enertronica, Mondo Tv France, Sacom, Italia Independent group, Industrial Stars of Italy, Digital Magics, Safe Bag e True Energy Wind, è attesa, entro fine ottobre, Ki group (importo dell'offerta intorno a quindici milioni), attiva nel settore dei prodotti biologici. Gala, azienda da oltre 1,2 miliardi di fatturato nel 2013 e attiva nel settore energetico, si sta preparando invece per la fine di novembre. Previste entro fine anno anche le quotazioni di M Capital (format franchising), Prode (eventi marketing, raccolta 3 5 milioni), Sunshine Investments (investimenti company, raccolta stimata intorno a 10 milioni), Innovateci (8 12 milioni di raccolta), Gruppo Green Poter (energia rinnovabile), Az. leasing, (già quotata sul Marche Libre di Parigi), Essere Benessere (catena di distribuzione parafarmaceutica), Tribo Digitale e il Blue Note (uno dei templi del jazz a Milano). Pensi di essere un genio degli investimenti? Clicca qui e provalo con il quiz di Morningstar Investing Mastermind Articoli Correlati I più popolari Articoli Recenti L'analisi quantitativa dice Italia e UK Le Borse dei due paesi (studiate attraverso lo Stoxx600) sono quelle più sottovalutate. Sp... Meglio non buttare l'equity europeo Le aziende del Vecchio continente, dicono gli operatori, hanno valutazioni più interessant... Se il mondo frena, conviene l'europa Le prospettive di ripresa globale si mischiano ai rischi di nuovi rallentamenti disorientando i m... Gestori, le Borse europee fanno il pieno di consensi Le valutazioni dei titoli azionari della regione restano interessanti mentre il quadro macro sta... L'Europa rischia ancora il ko Nonostante il miglioramento mostrato dai numeri macro, dicono gli operatori, la politica non pu&o... Gestori, le Borse europee fanno il pieno di consensi Le valutazioni dei titoli azionari della regione restano interessanti mentre il quadro macro sta... Stock picking in salsa cinese La prima economia emergente del mondo sta cambiando faccia e modalità di ripresa economica... Pag. 15

16 Data You currently DO NOT have javascript enabled, to view our site this must be enabled, read more Benvenuto in Morningstar Registrati Entra Visita il Sito Corporate Nome fondo, ISIN o testo Home MyPortfolio Azioni Fondi ETF F.Pensione Strumenti Consulenti Italia L'Italia inciampa sui fondamentali Il mercato azionario tricolore continua a salire, ma sta solo andando al traino di quello europeo. Il quadro macro resta barcollantre e presto non giustificherà le quotazioni dell'equity. Marco Caprotti 16/10/ :39 Piazza Affari continua a correre. Ma la situazione congiunturale dell Italia non consente di essere troppo ottimisti sul futuro della Borsa milanese. L indice Msci relativo alla Penisola nell ultimo mese (fino all 11 ottobre e calcolato in euro) ha guadagnato il 7,5%, portando a +14,3% la performance da inizio anno. Un andamento legato soprattutto alla possibilità di un uscita dell Europa dal tunnel della crisi che sta facendo riscoprire agli investitori le valutazioni dei titoli dei paesi periferici. Alla fine, però, si dovrà tornare a parlare di fondamentali macro e la situazione potrebbe cambiare. Soprattutto se dovessero tornare a soffiare venti di crisi politica. Il quadro macro Il quadro fornito dall ultima tornata di dati dell Istat non è molto rassicurante. La produzione industriale, ad esempio, è scesa dello 0,3% congiunturale ad agosto e del 7,6% tendenziale. L indice corretto per gli effetti di calendario (a parità di giornate lavorative che sono state 21 contro 22 di agosto 2012) segna un calo del 4,6%. In otto mesi la produzione industriale è scesa del 4%. Nel secondo trimestre la pressione fiscale ha toccato il livello del 43,8% del Pil, in aumento rispetto al primo trimestre (39,1%) e anche all anno precedente (42,5%). Il tasso di disoccupazione, ad agosto, è salito ancora al 12,2% (+0,1 punti su mese e +1,5 su anno), segnando un nuovo record. Il tasso di occupazione è fermo al 55,8% (invariato su mese e 0,8 punti su anno). I prezzi alla produzione dei prodotti industriali sono saliti ad agosto dello 0,2% congiunturale e scesi del 2% tendenziale, il calo più consistente da novembre A settembre, il clima di fiducia delle imprese è salito a 83,3 dall 82 secco di agosto. Secondo le ultime previsioni del Fondo monetario internazionali, che confermano le stime pubblicate a luglio, il Pil dell'italia si contrarrà quest anno dell'1,8%, dopo il 2,4% del 2012, per poi tornare a crescere nel 2014, quando segnerà un +0,7%. Il tasso di disoccupazione si attesterà nel 2013 al 12,5% e nel 2014 al 12,4%, in linea con la media dell area euro (12,3% nel 2013 e nel 12,2% nel 2014). L assalto delle debuttanti Nel frattempo Piazza Affari si prepara all assalto delle debuttanti. Ci sono, infatti, una decina di potenziali matricole candidate all'esordio entro fine anno su Aim Italia Mercato Alternativo del capitale, il mercato non regolamentato di Borsa italiana dedicato alle piccole e medie imprese (dove l iter di quotazione è più veloce rispetto al listino principale). Dopo Mc Link, Enertronica, Mondo Tv France, Sacom, Italia Independent group, Industrial Stars of Italy, Digital Magics, Safe Bag e True Energy Wind, è attesa, entro fine ottobre, Ki group (importo dell'offerta intorno a quindici milioni), attiva nel settore dei prodotti biologici. Gala, azienda da oltre 1,2 miliardi di fatturato nel 2013 e attiva nel settore energetico, si sta preparando invece per la fine di novembre. Previste entro fine anno anche le quotazioni di M Capital (format franchising), Prode (eventi marketing, raccolta 3 5 milioni), Sunshine Investments (investimenti company, raccolta stimata intorno a 10 milioni), Innovateci (8 12 milioni di raccolta), Gruppo Green Poter (energia rinnovabile), Az. leasing, (già quotata sul Marche Libre di Parigi), Essere Benessere (catena di distribuzione parafarmaceutica), Tribo Digitale e il Blue Note (uno dei templi del jazz a Milano). Pensi di essere un genio degli investimenti? Clicca qui e provalo con il quiz di Morningstar Investing Mastermind Articoli Correlati I più popolari Articoli Recenti L'analisi quantitativa dice Italia e UK Le Borse dei due paesi (studiate attraverso lo Stoxx600) sono quelle più sottovalutate. Sp... Meglio non buttare l'equity europeo Le aziende del Vecchio continente, dicono gli operatori, hanno valutazioni più interessant... Se il mondo frena, conviene l'europa Le prospettive di ripresa globale si mischiano ai rischi di nuovi rallentamenti disorientando i m... Gestori, le Borse europee fanno il pieno di consensi Le valutazioni dei titoli azionari della regione restano interessanti mentre il quadro macro sta... L'Europa rischia ancora il ko Nonostante il miglioramento mostrato dai numeri macro, dicono gli operatori, la politica non pu&o... Gestori, le Borse europee fanno il pieno di consensi Le valutazioni dei titoli azionari della regione restano interessanti mentre il quadro macro sta... Usa, strategie sotto il tetto Gli operatori sono convinti che la politica americana troverà un accordo per evitare la ba... Pag. 16

17 YAHOO! FINANZA (WEB) Data / 2 Nuovo utente? Registrati Entra Aiuto Passa a IE8: ora più sicuro Mail Mio Yahoo Yahoo Cerca sul web HOME QUOTAZIONI MIO PORTAFOGLIO NOTIZIE FINANZA PERSONALE VIDEO CAMBIAVALUTE FORUM INVENTA IL TUO FUTURO Cerca quotazioni L'Italia inciampa sui fondamentali Scritto da Marco Caprotti Morningstar 48 minuti fa Focus MSCI Inc. QUOTAZIONI CORRELATE Piazza Affari continua a correre. Ma la situazione congiunturale Simbolo MSCI Prezzo 39,54 Variazione dell Italia non consente di essere troppo ottimisti sul futuro della Borsa milanese. L indice Msci (NYSE: MSCI notizie) relativo alla Penisola nell ultimo mese (fino all 11 ottobre e calcolato in euro) ha guadagnato il 7,5%, portando a +14,3% la performance da inizio anno. Un andamento legato soprattutto alla possibilità di un uscita dell Europa dal tunnel della crisi che sta facendo riscoprire agli investitori le valutazioni dei titoli dei paesi periferici. Alla fine, però, si dovrà tornare a parlare di fondamentali macro e la situazione potrebbe cambiare. Soprattutto se dovessero tornare a soffiare venti di crisi politica. Il quadro macro Il quadro fornito dall ultima tornata di dati dell Istat non è molto rassicurante. La produzione industriale, ad esempio, è scesa dello 0,3% congiunturale ad agosto e del 7,6% tendenziale. L indice corretto per gli effetti di calendario (a parità di giornate lavorative che sono state 21 contro 22 di agosto 2012) segna un calo del 4,6%. In otto mesi la produzione industriale è scesa del 4%. NOTIZIE DA NON PERDERE: Nel secondo trimestre la pressione fiscale ha toccato il livello del 43,8% del Pil, in aumento rispetto al primo trimestre (39,1%) e anche all anno precedente (42,5%). Il tasso di disoccupazione, ad agosto, è salito ancora al 12,2% (+0,1 punti su mese e +1,5 su anno), segnando un nuovo record. Il tasso di occupazione è fermo al 55,8% (invariato su mese e 0,8 punti su anno). I prezzi alla produzione dei prodotti industriali sono saliti ad agosto dello 0,2% congiunturale e scesi del 2% tendenziale, il calo più consistente da novembre A settembre, il clima di fiducia delle imprese è salito a 83,3 dall 82 secco di agosto. Rifiuti tossici sulla tavola degli italiani Quanto pesa l'aumento dell'iva Secondo le ultime previsioni del Fondo monetario internazionali, che confermano le stime pubblicate a luglio, il Pil dell'italia si contrarrà quest anno dell'1,8%, dopo il 2,4% del 2012, per poi tornare a crescere nel 2014, quando segnerà un +0,7%. Il tasso di disoccupazione si attesterà nel 2013 al 12,5% e nel 2014 al 12,4%, in linea con la media dell area euro (12,3% nel 2013 e nel 12,2% nel 2014). Esm, l'italia ha versato quasi 60 miliardi di Le Costituzioni? Un ostacolo per la fine L assalto delle debuttanti Nel frattempo Piazza Affari si prepara all assalto delle debuttanti. Ci sono, infatti, una decina di potenziali matricole candidate all'esordio entro fine anno su Aim Italia Mercato Alternativo del capitale, il mercato non regolamentato di Borsa italiana dedicato alle piccole e medie imprese (dove l iter di quotazione è più veloce rispetto al listino principale). Dopo Mc Link, Enertronica, Mondo Tv France, Sacom, Italia Independent group, Industrial Stars of Italy, Digital Magics, Safe Bag e Persone e merci, l'autunno caldo del Le banche disdicono i contratti dei bancari Pag. 17

18 YAHOO! FINANZA (WEB) Data / 2 True Energy Wind, è attesa, entro fine ottobre, Ki group (importo dell'offerta intorno a quindici milioni), attiva nel settore dei prodotti biologici. Gala, azienda da oltre 1,2 miliardi di fatturato nel 2013 e attiva nel settore energetico, si sta preparando invece per la fine di novembre. Previste entro fine anno anche le quotazioni di M Capital (format franchising), Prode (eventi marketing, raccolta 3 5 milioni), Sunshine Investments (investimenti company, raccolta stimata intorno a 10 milioni), Innovateci (8 12 milioni di raccolta), Gruppo Green Poter (energia rinnovabile), Az. leasing, (già quotata sul Marche Libre di Parigi), Essere Benessere (catena di distribuzione parafarmaceutica), Tribo Digitale e il Blue Note (uno dei templi del jazz a Milano). Per ulteriori informazioni visita il sito di Morningstar SCOPRI LE NOSTRE FONTI: CLICCA SUL LOGO PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DEI PROVIDER E TROVA IL TUO PREFERITO SOLO SU YAHOO FINANZA IKEA: quando il design è slow Fmi decide il prelievo forzoso su tutti i conti correnti europei Rai, quei regali fatti col canone Vivere con 500 euro al mese su una barca YAHOO FINANZA ALTRI SERVIZI YAHOO Home Video Answers Flickr Notizie Quotazioni Cambiavalute Auto Giochi omg! Mio Portafoglio Notizie Forum Inventa il tuo futuro Cinema Finanza Lifestyle Mail Sport TV Finanza Personale Tutti i Servizi Yahoo» Aiuto / Segnalazioni Privacy Condizioni Le quotazioni sono in tempo reale per NASDAQ, NYSE e NYSEAmex, quando disponibili. Consulta anche i ritardi per le altre borse. Quotazioni e altre informazioni fornite da provider indipendenti identificati sulla pagina dei partner di Yahoo! Finanza. Le quotazioni sono aggiornate automaticamente, ma vengono disattivate dopo 25 minuti di inattività. Le quotazioni sono in ritardo di almeno 15 minuti. Tutte le informazioni sono fornite "così come sono" per motivi informativi e non sono rese disponibili per motivi commerciali o come consiglio. Né Yahoo! né alcun provider indipendente sarà da ritenersi responsabile per eventuali errori nelle informazioni, incompletezza o ritardi o per qualsiasi azione intrapresa sulla base delle informazioni contenute. Accedendo al sito Yahoo!, l'utente accetta di non ridistribuire le informazioni ivi contenute. I dati relativi alle aziende sono forniti da Capital IQ. Lo storico dei dati per la realizzazione dei grafici e gli aggiornamenti giornalieri sono forniti da Commodity Systems, Inc. (CSI). Lo storico dei dati internazionali per la realizzazione dei grafici e gli aggiornamenti giornalieri sono forniti da Morningstar, Inc. Yahoo! News Network Pag. 18

19 Quotidiano Pag. 19

20 PROFESSIONEFINANZA.COM (WEB) Data :: E MAIL :: PASSWORD :: Non sei registrato: iscriviti! Hai perso la password: recuperala! ENTRA PF News PF Guide PF Professionisti PF Eventi PF Finanza&Mercati PF Fondi&Assicurazioni PF Finanza Personale PF People & Poltrone PF Lifestyle PF Finanza Sostenibile PF Finanza 2.0 Sei Qui: > Home Page > PF News > PF Finanza&Mercati > Pmi tra Borsa e minibond. Oggi Tew sbarca sull'aim Condividi: Mi piace Seguici anche su: Pmi tra Borsa e minibond. Oggi Tew sbarca sull'aim Cerca: Avvia ricerca Diverse le strade che hanno le società per crescere e fronteggiare il problemo del credit crunch: sbarcare in Borsa, soprattutto sull'aim, aprire il proprio capitale a private equity o venture capital, oppure emettere i cd minibond I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA 11/10/2013 Stefania Pescarmona Per far fronte al grande problema del credit crunch, le piccole imprese italiane si stanno armando con tutte le munizioni possibili per cercare di reperire i capitali necessari per crescere. E anche le istituzioni, il Governo e Borsa Italiana, hanno messo in atto delle iniziative mirate a rispondere alle sempre più crescenti esigenze di funding delle società italiane. Tra le diverse opzioni che hanno, le società possono scegliere di quotarsi a Piazza Affari, oppure aprire il proprio capitale a private equity e venture capital, o ancora ricorrere a strumenti di debito, come per esempio i minibond. Dopo il boom della Borsa, seguito da anni di disaffezione per Piazza Affari, ora per il mercato delle Ipo sembrerebbero esserci dei segnali di ripresa. Almeno a sentire l'ad di Borsa Italiana, Raffaele Jerusalmi, che ieri, a margine della presentazione delle 31 nuove società che sono entrate nel progetto Elite, ha stimato che nei prossimi sei mesi approderanno sull'mta 4 5 aziende, mentre altre 7 8 società sbarcheranno sull'aim. E proprio oggi, è il giorno del debutto di True Energy Wind (Tew), societa' attiva nel settore mini eolico facente capo al fondo di private equity Iris Fund Sicav Sif. Il controvalore complessivo delle risorse raccolte attraverso l operazione ammonta a circa 8,07 milioni di euro. L'operazione è la terza per dimensione di raccolta sul mercato Aim Italia e il primo caso di emissione di prestito obbligazionario convertibile quotato sullo stesso mercato. Tew è la nona società ad approdare sull'aim da inizio 2013, dopo Mc link, Enertronica, Mondo tv France, Sacom, Italia Independent, Industrial Stars of Italy, Digital Magics e Safe Bag. Sul mercato principale, invece, c'è stata solo un'ipo, quella di Moleskine, che è entrata nel segmento Star, oltre allo spin off avvenuto qualche giorno fa di World Duty Free. Qualcosa però si sta muovendo. "Moncler si dovrebbe quotare entro fine anno e Sisal nel primo trimestre (del 2014)", ha anticipato Jerusalmi,che poi ha fatto anche i nomi di Kedrion e Anima Sgr tra le società che potrebbero intraprendere la strada dell'ipo, pur precisando di "non avere notizie dirette". La quotazione, però, non rappresenta l'unico modo per reperire le risorse necessarie alla crescita. Un'altra soluzione è data dall'apertura del proprio capitale a private equity e venture capitale. Per supportare le aziende non quotate nel loro percorso di crescita Borsa Italiana ha così creato ELITE, una iniziativa, nato poco più di un anno fa, nella quale sono entrate ieri 31 nuove pmi, tra cui Granarolo, che hanno fatto salire il numero delle aziende partecipanti a quota 131. E di queste 13 stanno valutando il percorso dell'ipo. "Ci sono 13 progetti di Ipo in studio", ha detto Luca Peyrano, responsabile Primary Market di Borsa Italiana, precisando che la maggior parte punta all'aim, ma alcune potrebbero approdare sull'mta. Le nuove società Elite, pur essendo eterogenee per dimensioni, settori di appartenenza (dall'ingegneria industriale, alla moda, dall'alimentare e bevande, all'automotive e componentistica, fino all'ict e allachimica e farmaceutica) e localizzazione geografica, sono accomunate da un forte orientamento alla crescita: hanno, infatti, un fatturato medio di 134 milioni e un tasso di crescita anno su anno del 12%. Compito di Elite è quello di affiancare le aziende in un processo unico di cambiamento culturale e organizzativo, avvicinarle ai mercati di capitali, migliorarne i rapporti col sistema bancario e imprenditoriale e facilitarne l internazionalizzazione. Peyrano ha infatti sottolineato che tra le aziende che finora hanno aderito al progetto Elite ci sono già state 6 operazioni con fondi di private equity e stanno venendo sviluppate 4 joint venture tra 8 delle società. C'è poi un'ulteriore strada percorribile per le pmi che hanno bisogno di reperire risorse finanziarie e che non riescono ad accedere ai finanziamenti bancari. Il Decreto Sviluppo 2012 ha infatti introdotto appositamente per le pmi determinati strumenti di debito, come le obbligazioni corporate, i cosidetti minibond, e le cambiali finanziare. Strumenti flessibili che li rendono accessibili anche ad aziende che intendono raccogliere importi più limitati rispetto alle grandi aziende corporate. Così facendo, le aziende più piccole possono accedere ai mercati di capitali disintermediando il sistema bancario. E per offrire alle aziende italiane quotate e non, di qualsiasi dimensione, un mercato nazionale in cui cogliere le opportunità derivanti dal nuovo quadro normativo nazionale delineato dal Ddl Sviluppo, circa 6 mesi fa Borsa Italiana ha creato ExtraMOT PRO, un nuovo segmento professionale per la negoziazione degli strumenti di debito delle società italiane (obbligazioni corporate, cambiali finanziarie e project bond). E alcune hanno mosso già i primi passi. Per esempio Buscaini Angelo srl, società operante nella grande distribuzione attraverso una catena di punti vendita dislocati a Roma e provincia, ha collocato una cambiale finanziaria a tasso fisso di ammontare nominale complessivo di 10 milioni euro con scadenza nel 2015, mentre Cerved Technologies, Sisal, Gamenet, Primi sui Motori e, solo qualche giorno fa, la società edile Filca Cooperative hanno emesso delle obbligazioni (cd minibond) quotate sul mercato ExtraMot Pro di Borsa italiana. Piazza Affari chiusura al rialzo. Bene asta Bot Mps in volo. Oggi il cda sul piano Bpm, in rally sulle attese di un cambiamento di governance Auto e moto d'epoca, un salone dove scoprire i segreti di un investimento alternativo ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER Approfondimenti, notizie e promozioni dedicate per i professionisti della finanza Nome: Cognome: E Mail: Registrati PF ACADEMY CORSO IN AULA Impignorabilità ed insequestrabilità delle polizze vita. Spunti operativi CORSO ON LINE Gli investimenti alternativi: l'oro FINANZA EVENTI CORSI EFPA La Pianificazione Successoria del Patrimonio Personale dell'imprenditore 24/10/2013 APPROFONDIMENTI Agenzie di Rating: Chi decide il Declassamento? Cerchiamo di capire in maniera più approfondita che cos'è il rating e chi è che decide il declassamento di quella nazione o di quella obbligazione. Pag. 20

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, Marzo 2014 Premessa Il presente documento (il «Documento») è stato predisposto da Tamburi Investment Partners S.p.A. («TIP») con l obiettivo di fornire una descrizione il più possibile esaustiva

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi

Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi Corporate finance advisory and strategy consulting 1. Le priorità delle PMI italiane Quali sono

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online!

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online! un All interno intervista esclusiva a Pietro Poletto di Borsa Italiana 44 GENNAIO 12 GENNAIO 12 CERTIFICATES BNP PARIBAS Investire con un click Innovative soluzioni di investimento per cogliere le opportunità

Dettagli

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Milano, 29 gennaio 2014 LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Carissimi Azionisti e Partner, Il 2013 per noi è stato un anno entusiasmante. Abbiamo completato con successo il nostro progetto

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA PASSIONE I VOSTRI CAVALLI La nostra iniziativa vuole essere un aiuto agli allevatori per raggiungere ogni potenziale cliente e trasformarlo

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

LA BORSA ITALIANA DAL 1928. Indice annuale dei corsi della Borsa italiana ***

LA BORSA ITALIANA DAL 1928. Indice annuale dei corsi della Borsa italiana *** LA BORSA ITALIANA DAL 1928 Indice annuale dei corsi della Borsa italiana La serie storica dell indice di borsa dal 2 gennaio 1928 al 3 giugno 213 è stata elaborata a puro titolo indicativo. Essa è stata

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

LA QUOTAZIONE IN BORSA

LA QUOTAZIONE IN BORSA LA QUOTAZIONE IN BORSA Facoltà di Economia dell'università di Parma 20 febbraio 2012 Martino De Ambroggi L attività del broker Equity Sales & Trading Equity Research Francesco Perilli (CEO) Investment

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI - Manuale Operativo - www.finanziamenti-a-fondo-perduto.it COS E COME FUNZIONA Portale di aggiornamenti su agevolazioni ed incentivi che prevede: Servizio di ricerca online

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Telecom Italia Dicembre 2013

Telecom Italia Dicembre 2013 RICARICABILE BUSINESS TIM : PROPOSIZIONE ESCLUSIVA PER MEPA Telecom Italia Dicembre 2013 Ricaricabile Business TIM La piattaforma ricaricabile business di Telecom Italia prevede un basket per singola linea.

Dettagli

QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI.

QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI. QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI. I NUMERI DELLA NOSTRA SOLIDITÀ PRESENTE IN 22 PAESI DI 4 CONTINENTI 76 MILA PERSONE DI 12 CULTURE OLTRE 1.000 CENTRALI NEL MONDO + 78% DI PRODUZIONE

Dettagli

2013-2018 ROMA CAPITALE

2013-2018 ROMA CAPITALE 2013-2018 ROMA CAPITALE Proposte per il governo della città Sintesi stampa IL VINCOLO DELLE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE Il debito del Comune di Roma al 31/12/2011 ammonta a 12,1 miliardi di euro; di

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Profilo per paese L', con un 3 complessivo pari a 0,36, è venticinquesima nella classifica dei Stati membri dell'. Nell'ultimo anno ha fatto progressi

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli