Combattere attivamente i rischi di cambio. Lugano, 3 maggio 2011 produced by: Luca Pellanda

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Combattere attivamente i rischi di cambio. Lugano, 3 maggio 2011 produced by: Luca Pellanda"

Transcript

1 Combattere attivamente i rischi di cambio Lugano, 3 maggio 2011 produced by: Luca Pellanda

2 Agenda Perché combattere i rischi di cambio? Previsioni del Credit Suisse per le principali parità Misurazione e controllo del rischio valutario in azienda Proposte di copertura del Credit Suisse: - operazioni spot - operazioni a termine - opzioni call/put - risk reversal - knock into forward - two chance leveraged forward Domande Date: May, 2011 Page 2

3 Previsioni dei maggiori istituti finanziari a livello globale Parità Spot Apr11 3 mesi 12 mesi EUR/USD high low CS USD/CHF high low CS EUR/CHF high low CS Date: May, 2011 Page 3

4 USD/CHF, EUR/CHF e previsioni Apr 04 Apr 05 Apr 06 Apr 07 Apr 08 Apr 09 Apr 10 Apr 11 USD/CHF Credit Suisse forecast USD/CHF EUR/CHF Credit Suisse forecast EUR/CHF Last data point: Source: Bloomberg, Credit Suisse / IDC Date: May, 2011 Page 4

5 Misurazione e controllo del rischio valutario in azienda Gestire al meglio il rischio valutario in 5 punti: 1. Definizione del rischio - Definire il tipo di rischio valutario da gestire 2. Quantificare il rischio - Creare il modello al fine di misurare l'esposizione valutaria da gestire 3. Valutare l'entità dell'esposizione - Calcolare e valutare l'esposizione 4. Strategie di copertura - Determinare quali esposizioni si vogliono coprire e in che misura 5. Eseguire la copertura - Effettuare la copertura tramite di operazioni plain vanilla o altri prodotti Date: May, 2011 Page 5

6 Misurazione e controllo del rischio valutario in azienda Tipi di rischio Economic Exposure Transaction Exposure Currency Risk Forecasted Exposure Translation Exposure Date: May, 2011 Page 6

7 Misurazione e controllo del rischio valutario in azienda Tipi di rischio (risultato di un sondaggio) Quasi tutte le aziende danno alta priorità alla copertura dei contratti già firmati Molte aziende considerano le esposizioni previste, ma faticano a gestire un adeguato programma di copertura del rischio valutario Diverse aziende tengono conto del rischio valutario nel loro bilancio e conto economico 100% 80% 60% 40% 20% 0% Transaction Forecasted Translation Economic High Medium Low Date: May, 2011 Page 7

8 Misurazione e controllo del rischio valutario in azienda In sintesi Definire il rischio - Concetto soggettivo a dipendenza della propensione al rischio dell'azienda Raccogliere i dati e misurare l'esposizione - Analizzare il bilancio aziendale e leggerne l'esposizione (ricavi, acquisti, ammortamenti, investimenti) Prevedere il "Worst Case" - Indipendentemente dalle convinzioni personali è utile determinare con anticipo lo scenario più sfavorevole e agire di conseguenza Determinare la strategia di copertura idonea - Una volta definita la propria propensione al rischio e valutati gli impatti sul risultato aziendale, si determina la strategia più appropriata Date: May, 2011 Page 8

9 Proposte di copertura: operazioni spot Definizione Il prezzo spot è fissato in modo inderogabile al momento della conclusione dell'affare. Due giorni lavorativi dopo la conclusione dell'operazione avviene lo scambio dei flussi Vantaggi - Il rischio cambio è annullato - Base di calcolo sicura - Nessun limite OTC necessario Svantaggi - Nessun potenziale di utile - Il contratto concluso è vincolante - Impiego della liquidità Date: May, 2011 Page 9

10 Proposte di copertura: operazioni a termine (forwards) Definizione Il prezzo a termine viene fissato in modo inderogabile al momento della conclusione dell'affare. Lo scambio delle valute in questione viene regolato individualmente. A dipendenza dei tassi di interesse delle valute trattate verrà applicato un agio o un disagio Vantaggi - Il rischio cambio è annullato - Base di calcolo sicura - Nessuna limitazione della liquidità Svantaggi - Nessun potenziale di utile - Il contratto concluso è vincolante - Necessità di un contratto OTC Date: May, 2011 Page 10

11 Proposte di copertura: opzioni su divise Definizione L'acquisto di una opzione call o put dà il diritto all'acquirente di scambiare una moneta contro un'altra a un prezzo predefinito. L'opzione acquistata può essere rivenduta in ogni momento, qualora la copertura non fosse più necessaria Vantaggi - Il rischio cambio è annullato - Base di calcolo sicura - Diritto vendibile in ogni momento - Potenziale di utile possibile Svantaggi - Costo del premio - Limitazioni della liquidità (premio) - Necessità di un contratto OTC nel caso di coperture strutturate Date: May, 2011 Page 11

12 Proposte di copertura: average forwards Definizione Acquisti e vendite di opzioni call e put a diverse scadenze con la compensazione dei premi tra le opzioni acquistate e vendute. Gli importi non devono essere necessariamente identici a ogni scadenza Vantaggi - Il rischio cambio è annullato - Base di calcolo sicura - Prezzo unico per ogni scadenza - Nessun premio (zero-cost) Svantaggi - Nessun potenziale di utile - Il contratto concluso è vincolante - Necessità di un contratto OTC Date: May, 2011 Page 12

13 Strumenti di copertura: average forwards (esempio) Come responsabile delle finanze state pianificando la vendita di EUR/CHF per la seconda parte dell'anno in corso Questi i dati a vostra disposizione: Cambio di budget EUR/CHF : Entrate previste : EUR 1.2 Mio Date di scadenza : dal al EUR 200'000 mensili Cambio spot attuale : Date: May, 2011 Page 13

14 Strumenti di copertura: average forwards (esempio) In questo caso si acquista un'opzione put strike finanziandola con la vendita di un'opzione call allo stesso strike, entrambe per ogni scadenza Scadenze mensili (6x) dal al Acquisto put Vendita call Premio costo zero Spot di riferimento Diritto Obbligo L'average forwards permette una copertura a costo zero A differenza di diverse operazioni a termine, con l'average forwards si ha un prezzo unico per tutte le scadenze Date: May, 2011 Page 14

15 Strumenti di copertura: average forwards (esempio) Date: May, 2011 Page 15

16 Proposte di copertura: risk reversal Definizione Acquisto e vendita di una o più opzioni call e put a diversi strike, sempre uno superiore ed uno inferiore al forward, eventualmente a diverse scadenze, con il compenso dei premi tra le opzioni acquistate e vendute Vantaggi - Il rischio cambio è coperto - Possibilità di beneficiare di un' evoluzione positiva del mercato - Nessun premio (zero-cost) Svantaggi - Potenziale di utile limitato - Possibile esercizio a un prezzo meno conveniente del forward - Necessità di un contratto OTC Date: May, 2011 Page 16

17 Strumenti di copertura: risk reversal (esempio) Come responsabile delle finanze state pianificando la vendita di EUR/CHF per la seconda parte dell'anno in corso Questi i dati a vostra disposizione: Cambio di budget EUR/CHF : Entrate previste : EUR 1.2 Mio Date di scadenza : dal al EUR 200'000 mensili Cambio spot attuale : Date: May, 2011 Page 17

18 Strumenti di copertura: risk reversal (esempio) Una possibilità è quella di acquistare un'opzione put strike finanziandola con la vendita di un'opzione call strike , entrambe per ogni scadenza Scadenze mensili (6x) dal al Acquisto put (prezzo min) Vendita call (prezzo max) Premio Costo zero Spot di riferimento Diritto Obbligo Il risk reversal permette una copertura a costo zero Al contrario del forward o dell'average forwards il risk reversal offre un'opportunità, in questo caso di vendita, a un livello più conveniente Mediante la strategia risk reversal si fissano un massimo e un minimo Date: May, 2011 Page 18

19 Strumenti di copertura: risk reversal (esempio) Date: May, 2011 Page 19

20 Proposte di copertura: knock into forward Definizione Acquisto e vendita di una o più opzioni call e put allo stesso strike, eventualmente a diverse scadenze, dove l'obbligo per l'opzione (i) venduta (e) viene attivato solo se durante l'esistenza del contratto (i), viene raggiunto un determinato corso (trigger KI). I premi delle opzioni acquistate e vendute si compensano Vantaggi - Il rischio cambio è coperto - Possibilità di generare utili se non viene toccato il knock-in - Nessun premio (zero-cost) Svantaggi - Potenziale di utile limitato - Se viene toccato il knock-in il prezzo d'esercizio sarà peggiore rispetto al mercato - Necessità di un contratto OTC Date: May, 2011 Page 20

21 Strumenti di copertura: knock into forward (esempio) Come responsabile delle finanze state pianificando la vendita di EUR/CHF per la seconda parte dell'anno in corso Questi i dati a vostra disposizione: Cambio di budget EUR/CHF : Entrate previste : EUR 1.2 Mio Date di scadenza : dal al EUR 200'000 mensili Cambio spot attuale : Date: May, 2011 Page 21

22 Strumenti di copertura: knock into forward (esempio) Una possibilità è quella di acquistare un'opzione put strike finanziandola con la vendita di un'opzione call esotica strike (una call con knock-in a ), entrambe per ogni scadenza Scadenze mensili (6x) dal al Acquisto put Diritto Vendita call con knock-in Knock-in Premio Costo zero Obbligo a Spot di riferimento La vendita del call non contempla nessun obbligo fino al raggiungimento del livello knock-in che, se toccato, trasforma la strategia in vendite forward sintetiche Adatto, se si prevede un apprezzamento contenuto della parità EUR/CHF Date: May, 2011 Page 22

23 Strumenti di copertura: knock into korward (esempio) Date: May, 2011 Page 23

24 Proposte di copertura: two chance leveraged forward Definizione Acquisto di due opzioni call o put con strike diversi, finanziate con una vendita di un'opzione put nel caso di acquisto call, il contrario nel caso di acquisto put, per il doppio del nominale. L'opzione acquistata con uno strike deep in the money sarà di tipo esotico con un EURKO (European Knock-out) posto allo stesso strike dell'altra opzione acquistata Vantaggi - Il rischio cambio è coperto - Possibilità di generare utili se non viene toccato il knock-out concludendo operazioni sensibilmente vantaggiose rispetto al mercato - Nessun premio (zero-cost) Svantaggi - Operando con effetto leva esiste il rischio di avere doppia copertura a prezzi sfavorevoli rispetto al mercato - Se viene toccato l'eurko, si avrà solo il prezzo del forward - Necessità di un contratto OTC Date: May, 2011 Page 24

25 Proposte di copertura: two chance leveraged forward (esempio) Come responsabile delle finanze state pianificando la vendita di EUR/CHF per la seconda parte dell'anno in corso Questi i dati a vostra disposizione: Cambio di budget EUR/CHF : Entrate previste : EUR 1.2 Mio Date di scadenza : dal al EUR 200'000 mensili Cambio spot attuale : Date: May, 2011 Page 25

26 Strumenti di copertura: two chance leveraged forward (esempio) Una possibilità è quella di acquistare un'opzione put strike e una put strike con Eu-Knock-out a , finanziandole con la vendita di un'opzione call strike in leva 2, ognuna per ogni scadenza Scadenze mensili (6x) dal al Acquisto Put Acquisto Put con Eu-knock-out a Vendita in leva 2 (eur 400T) call Diritto Diritto Obbligo Premio Costo zero Spot di riferimento Se alla scadenza di ogni opzione la parità EUR/CHF quota al di sotto del livello EURKO, il diritto di esercitare il put a viene annullato, mentre se quota oltre il cliente è obbligato a vendere EUR 400'000 Date: May, 2011 Page 26

27 Strumenti di copertura: two chance leveraged forward (esempio) If the EUR/CHF exchange rate trades between and on the respective expiry, you sell EUR 200'000 again CHF at Date: May, 2011 Page 27

28 Domande Date: May, 2011 Page 28

29 Global Disclaimer / Important Information References in this report to Credit Suisse include subsidiaries and affiliates. For more information on our structure, please use the following link: The information and opinions expressed in this report were produced by the Global Research department of the Private Banking division at Credit Suisse as of the date of writing and are subject to change without notice. Views expressed in respect of a particular stock in this report may be different from, or inconsistent with, the observations and views of the Credit Suisse Research department of Investment Banking division due to the differences in evaluation criteria. The report is published solely for information purposes and does not constitute an offer or an invitation by, or on behalf of, Credit Suisse to buy or sell any securities or related financial instruments or to participate in any particular trading strategy in any jurisdiction. It has been prepared without taking account of the objectives, financial situation or needs of any particular investor. Although the information has been obtained from and is based upon sources that Credit Suisse believes to be reliable, no representation is made that the information is accurate or complete. Credit Suisse does not accept liability for any loss arising from the use of this report. The price and value of investments mentioned and any income that might accrue may fluctuate and may rise or fall. Nothing in this report constitutes investment, legal, accounting or tax advice, or a representation that any investment or strategy is suitable or appropriate to individual circumstances, or otherwise constitutes a personal recommendation to any specific investor. Any reference to past performance is not necessarily indicative of future results. Foreign currency rates of exchange may adversely affect the value, price or income of any products mentioned in this document. Alternative investments, derivative or structured products are complex instruments, typically involve a high degree of risk and are intended for sale only to investors who are capable of understanding and assuming all the risks involved. Investments in emerging markets are speculative and considerably more volatile than investments in established markets. Risks include but are not necessarily limited to: political risks; economic risks; credit risks; currency risks; and market risks. Before entering into any transaction, investors should consider the suitability of the transaction to individual circumstances and objectives. In jurisdictions where Credit Suisse is not already registered or licensed to trade in securities, transactions will only be effected in accordance with applicable securities legislation, which will vary from jurisdiction to jurisdiction and may require that the trade be made in accordance with applicable exemptions from registration or licensing requirements. Credit Suisse recommends that investors independently assess, with a professional financial advisor, the specific financial risks as well as legal, regulatory, credit, tax and accounting consequences. A Credit Suisse company may, to the extent permitted by law, participate or invest in other financing transactions with the issuer of the securities referred to herein, perform services or solicit business from such issuers, and/or have a position or effect transactions in the securities or options thereof. Date: May, 2011 Page 29

30 Global Disclaimer / Important Information For further information, including disclosures with respect to any other issuers, please refer to the Credit Suisse Global Research Disclosure site at: https://www.credit-suisse.com/research/disclaimer Distribution of research reports Except as otherwise specified herein, this report is distributed by Credit Suisse AG, a Swiss bank, authorized and regulated by the Swiss Financial Market Supervisory Authority. Australia: This report is distributed in Australia by Credit Suisse AG, Sydney Branch (CSSB) (ABN AFSL ) only to "Wholesale" clients as defined by s761g of the Corporations Act CSSB does not guarantee the performance of, nor make any assurances with respect to the performance of any financial product referred herein. Bahamas: This report was prepared by Credit Suisse AG, the Swiss bank, and is distributed on behalf of Credit Suisse AG, Nassau Branch, a branch of the Swiss bank, registered as a broker-dealer by the Securities Commission of the Bahamas. Bahrain: This report is distributed by Credit Suisse AG, Bahrain Branch, authorized and regulated by the Central Bank of Bahrain (CBB) as an Investment Firm Category 2. Dubai: This information is distributed by Credit Suisse AG, Dubai Branch, duly licensed and regulated by the Dubai Financial Services Authority (DFSA). Related financial products or services are only available to wholesale customers with liquid assets of over USD 1 million who have sufficient financial experience and understanding to participate in financial markets in a wholesale jurisdiction and satisfy the regulatory criteria to be a client. France: This report is distributed by Credit Suisse (France), authorized by the Comité des Etablissements de Crédit et des Entreprises d Investissements (CECEI) as an investment service provider. Credit Suisse (France) is supervised and regulated by the Commission Bancaire and the Autorité des Marchés Financiers. Germany: Credit Suisse (Deutschland) AG, authorized and regulated by the Bundesanstalt fuer Finanzdienstleistungsaufsicht (BaFin), disseminates research to its clients that has been prepared by one of its affiliates. Gibraltar: This report is distributed by Credit Suisse (Gibraltar) Limited. Credit Suisse (Gibraltar) Limited is an independent legal entity wholly owned by Credit Suisse and is regulated by the Gibraltar Financial Services Commission. Guernsey: This report is distributed by Credit Suisse (Guernsey) Limited, an independent legal entity registered in Guernsey under under 15197, with its registered address at Helvetia Court, Les Echelons, South Esplanade, St Peter Port, Guernsey. Credit Suisse (Guernsey) Limited is wholly owned by Credit Suisse and is regulated by the Guernsey Financial Services Commission. Hong Kong: This report is issued in Hong Kong by Credit Suisse AG Hong Kong Branch, an Authorized Institution regulated by the Hong Kong Monetary Authority and a Registered Institution regulated by the Securities and Futures Ordinance (Chapter 571 of the Laws of Hong Kong). India: This report is distributed by Credit Suisse Securities (India) Private Limited ("Credit Suisse India"), regulated by the Securities and Exchange Board of India (SEBI). Italy: This report is distributed in Italy by Credit Suisse (Italy) S.p.A., a bank incorporated and registered under Italian law subject to the supervision and control of Banca d Italia and CONSOB. Luxembourg: This report is distributed by Credit Suisse (Luxembourg) S.A., a Luxembourg bank, authorized and regulated by the Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF). Mexico: The information contained herein does not constitute a public offer of securities as defined in the Mexican Securities Law. This report will not be advertised in any mass media in Mexico. This report does not contain any advertisement regarding intermediation or providing of banking or investment advisory services in Mexico or to Mexican citizens. Qatar: This information has been distributed by Credit Suisse Financial Services (Qatar) L.L.C, which has been authorized and is regulated by the Qatar Financial Centre Regulatory Authority (QFCRA) under QFC No All related financial products or services will only be available to Business Customers or Market Counterparties (as defined by the Qatar Financial Centre Regulatory Authority (QFCRA)), including individuals, who have opted to be classified as a Business Customer, with liquid assets in excess of USD 1 million, and who have sufficient financial knowledge, experience and understanding to participate in such products and/or services. Russia: The research contained in this report does not constitute any sort of advertisement or promotion for specific securities, or related financial instruments. This research report does not represent a valuation in the meaning of the Federal Law On Valuation Activities in the Russian Federation and is produced using Credit Suisse valuation models and methodology. Singapore: Distributed by Credit Suisse AG, Singapore Branch, regulated by the Monetary Authority of Singapore. Spain: This report is distributed in Spain by Credit Suisse AG, Sucursal en España, authorized under number 1460 in the Register by the Banco de España. Thailand: This report is distributed by Credit Suisse Securities (Thailand) Limited, regulated by the Office of the Securities and Exchange Commission, Thailand, with its registered address at 990 Abdulrahim Place Building, 27/F, Rama IV Road, Silom, Bangrak, Bangkok Tel United Kingdom: This report is issued by Credit Suisse (UK) Limited and Credit Suisse Securities (Europe) Limited. Credit Suisse Securities (Europe) Limited and Credit Suisse (UK) Limited, both authorized and regulated by the Financial Services Authority, are associated but independent legal entities within Credit Suisse. The protections made available by the Financial Services Authority for retail clients do not apply to investments or services provided by a person outside the UK, nor will the Financial Services Compensation Scheme be available if the issuer of the investment fails to meet its obligations. UNITED STATES: NEITHER THIS REPORT NOR ANY COPY THEREOF MAY BE SENT, TAKEN INTO OR DISTRIBUTED IN THE UNITED STATES OR TO ANY US PERSON. Japan: Neither this report nor any copy thereof may be sent, taken or distributed in Japan. Local law or regulation may restrict the distribution of research reports into certain jurisdictions. This report may not be reproduced either in whole or in part, without the written permission of Credit Suisse. Copyright 2010 Credit Suisse Group AG and/or its affiliates. All rights reserved. 10C018A Date: May, 2011 Page 30

31 Disclaimer OTC Hedging Solutions This document is issued by Credit Suisse, solely for information purposes and for the recipient s sole use. It is not the result of a financial analysis and therefore not subject to the Directives on the Independence of Financial Research (Swiss Bankers Association). This document does not constitute an offer or an invitation by or on behalf of Credit Suisse to enter into a OTC transaction with the terms as described herein. The only binding terms of this OTC transaction will be set forth in the specific OTC contracts and confirmations prepared by Credit Suisse. Credit Suisse does not make any representation as to the accuracy or completeness of this document and assumes no liability for losses and tax implications arising from the use hereof. A Credit Suisse Group company may be involved in other transactions related to any underlying of the above OTC transaction, which are not disclosed herein. Derivative transactions may be complex and may involve a high degree of risk. They are intended only for investors who understand and are capable of assuming all risks involved. Before entering into any OTC transaction, an investor should determine if this OTC transaction suits its particular circumstances and should independently assess (with its professional advisers) the specific risks (maximum loss, currency risks, etc.) and the legal, regulatory, credit, tax and accounting consequences. Credit Suisse makes no representation as to the suitability of this OTC transaction for any particular investor nor as to the future performance of this OTC transaction. Neither this document nor any copy may be sent, taken into or distributed in the United States or to any U. S. person or in any other jurisdiction except under circumstances that will result in compliance with the applicable laws thereof. This document may not be reproduced either in whole or in part, without the written permission of Credit Suisse Copyright 2009 Credit Suisse Group AG and/or its affiliates. Date: May, 2011 Page 31

Come gestire al meglio il rischio di cambio

Come gestire al meglio il rischio di cambio Seminari Conferenze Camera di commercio, dell industria, dell artigianato e dei servizi del Cantone Ticino Corso Elvezia 16 Casella postale 5399 CH-6901 Lugano Come gestire al meglio il rischio di cambio

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 Data: 10/02/2012 Ora: 15:05 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Risultati definitivi dell aumento di capitale in opzione agli azionisti ordinari e di risparmio / Final results

Dettagli

Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management

Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management Idee per emergere Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management FI Consulting Srl Via Vittorio Alfieri, 1 31015 Conegliano (TV) Tel. 0438 360422 Fax 0438 411469 E-mail: info@ficonsulting.it

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

La provincia di Milano

La provincia di Milano La provincia di Milano Siena, maggio 2014 Area Research & IR Provincia di Milano: dati socio economici 1/2 Milano DATI SOCIO-ECONOMICI 2014 Var. % 13-14 Var. % 14-15 Var. % 15-16 Milano Italia Milano Italia

Dettagli

UBI Banca. Incontra Schroders. Carlo Trabattoni Responsabile Distribuzione Retail Europa Continentale

UBI Banca. Incontra Schroders. Carlo Trabattoni Responsabile Distribuzione Retail Europa Continentale UBI Banca Incontra Schroders Carlo Trabattoni Responsabile Distribuzione Retail Europa Continentale Cosa è successo dall inizio del 2008 Contesto particolarmente sfavorevole per le vendite dei fondi d

Dettagli

Axpo Italia SpA. Risk mangement trough structured products. Origination Department. Axpo Italia SpA

Axpo Italia SpA. Risk mangement trough structured products. Origination Department. Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Risk mangement trough structured products Origination Department Axpo Italia SpA From market risk to customer s risks RISK: The chance that an investment s actual return will be different

Dettagli

Il sostegno finanziario dei progetti di efficienza energetica: le modalità di accesso al credito

Il sostegno finanziario dei progetti di efficienza energetica: le modalità di accesso al credito Il sostegno finanziario dei progetti di efficienza energetica: le modalità di accesso al credito Giuseppe Dasti Coordinatore desk Energia Mediocredito Italiano - Gruppo Intesa Sanpaolo Conferenza FIRE:

Dettagli

RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA

RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA PRICEWATERHOUSECOOPERS S.P.A. [QUESTA PAGINA È STATA LASCIATA INTENZIONALMENTE

Dettagli

wind energy our business Leasing per impianti eolici

wind energy our business Leasing per impianti eolici wind energy our business Leasing per impianti eolici Finleasing è attiva nel settore finanziario da oltre 30 anni e appartiene all area Servizi alle Imprese del Gruppo Finanziaria Internazionale SpA. Finleasing

Dettagli

Le novità in materia di imposta di bollo

Le novità in materia di imposta di bollo FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO: NUOVO REGIME DI TASSAZIONE E RILEVANZA AI FINI DELLA NUOVA IMPOSTA DI BOLLO Olivia M. Zonca Head of Tax Product Management BNP Paribas Securities Services Le novità in materia

Dettagli

Strategie di investimento a capitale condizionatamente protetto

Strategie di investimento a capitale condizionatamente protetto Le nuove frontiere nella gestione dell'asset allocation Strategie di investimento a capitale condizionatamente protetto Relatore: Paolo Dal Negro UniCredit Corporate & Investment Banking I Certificates

Dettagli

ANIMA Holding: approvazione di CONSOB del Prospetto Informativo relativo all Offerta Pubblica di Vendita e all ammissione a quotazione in Borsa.

ANIMA Holding: approvazione di CONSOB del Prospetto Informativo relativo all Offerta Pubblica di Vendita e all ammissione a quotazione in Borsa. NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION, IN WHOLE OR IN PART, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN OR INTO OR FROM THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA, JAPAN OR ANY JURISDICTION WHERE TO DO SO WOULD CONSTITUTE

Dettagli

Asset Management Bond per residenti in Italia

Asset Management Bond per residenti in Italia Asset Management Bond per residenti in Italia Agosto 2013 1 SEB Life International SEB Life International (SEB LI www.seb.ie) società irlandese interamente controllata da SEB Trygg Liv Holding AB, parte

Dettagli

Leasing per impianti di energia derivanti da biomassa e biogas

Leasing per impianti di energia derivanti da biomassa e biogas Leasing per impianti di energia derivanti da biomassa e biogas Finleasing è attiva nel settore finanziario da oltre 30 anni e appartiene all area Business Process Outsourcing del gruppo Finanziaria Internazionale.

Dettagli

COVERED WARRANT. Sfruttare l effetto leva nel breve termine con strategie di trading e strategie di copertura

COVERED WARRANT. Sfruttare l effetto leva nel breve termine con strategie di trading e strategie di copertura COVERED WARRANT Sfruttare l effetto leva nel breve termine con strategie di trading e strategie di copertura Trading Online Expo Milano, 27 Ottobre 2011 AGENDA COVERED WARRANT COVERED WARRANT CALL COVERED

Dettagli

Interactive Brokers. Rendiconti in dettaglio: P/L e Forex. Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch.

Interactive Brokers. Rendiconti in dettaglio: P/L e Forex. Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch. Interactive Brokers presenta: Rendiconti in dettaglio: P/L e Forex Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch webinars@interactivebrokers.com www.ibkr.com/webinars Member SIPC

Dettagli

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader Agenda Introduzione Controllo e disciplina Le cose da fare per essere efficaci nel trading VANTAGGI utilizzando la

Dettagli

AVVISO n.18306. 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.18306. 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.18306 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : IVS GROUP Oggetto : CHIUSURA ANTICIPATA PERIODO DI DISTRIBUZIONE DEL PRESTITO "IVS

Dettagli

Leasing fotovoltaico

Leasing fotovoltaico Leasing fotovoltaico Finleasing è attiva nel settore finanziario da oltre 30 anni e appartiene all area Business Process Outsourcing del gruppo Finanziaria Internazionale. Finleasing opera in modo capillare

Dettagli

COMUNICATO STAMPA OFFERTA DI RIACQUISTO DI OBBLIGAZIONI SUBORDINATE EMESSE DA UNICREDIT

COMUNICATO STAMPA OFFERTA DI RIACQUISTO DI OBBLIGAZIONI SUBORDINATE EMESSE DA UNICREDIT COMUNICATO STAMPA OFFERTA DI RIACQUISTO DI OBBLIGAZIONI SUBORDINATE EMESSE DA UNICREDIT PERIODO DI ADESIONE ALL OFFERTA DAL 25 GENNAIO 2016 AL 16 FEBBRAIO 2016 SALVO PROROGA O RIAPERTURA DELL OFFERTA DATA

Dettagli

Rev. Gen. 2012 OUTSOURCING INTERNAL AUDIT, COMPLIANCE E RISK MANAGEMENT

Rev. Gen. 2012 OUTSOURCING INTERNAL AUDIT, COMPLIANCE E RISK MANAGEMENT Rev. Gen. 2012 OUTSOURCING INTERNAL AUDIT, COMPLIANCE E RISK MANAGEMENT 15 febbraio 2013 Indice dei contenuti 2 Chi Siamo 3 I nostri servizi 6 Software e applicativi a supporto 12 Contatti 19 3 Chi siamo

Dettagli

MANFREDI CATELLA RILEVA IL CONTROLLO DI HINES ITALIA SGR RINOMINATA COIMA SGR.

MANFREDI CATELLA RILEVA IL CONTROLLO DI HINES ITALIA SGR RINOMINATA COIMA SGR. NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION, IN WHOLE OR IN PART, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN OR INTO OR FROM THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA, JAPAN OR ANY JURISDICTION WHERE TO DO SO WOULD CONSTITUTE

Dettagli

Dinamica negoziazioni su prodotti stranieri

Dinamica negoziazioni su prodotti stranieri Interactive Brokers presenta Dinamica negoziazioni su prodotti stranieri Alessandro Bartoli, Interactive Brokers Il webinar inizia alle 18:00 CET webinars@interactivebrokers.com www.ibkr.com/webinars Member

Dettagli

AVVISO n.3987 16 Aprile 2003 MTA Blue Chip

AVVISO n.3987 16 Aprile 2003 MTA Blue Chip AVVISO n.3987 16 Aprile 2003 MTA Blue Chip Mittente del comunicato : TELECOM ITALIA Societa' oggetto dell'avviso : OLIVETTI TELECOM ITALIA Oggetto : Comunicato stampa congiunto Olivetti/Telecom Italia

Dettagli

Energia dalla natura. Leasing per impianti di energia derivanti da biomassa e biogas

Energia dalla natura. Leasing per impianti di energia derivanti da biomassa e biogas Energia dalla natura Leasing per impianti di energia derivanti da biomassa e biogas Finleasing è attiva nel settore finanziario da oltre 30 anni e appartiene all area Business Process Outsourcing del gruppo

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0620-41-2015

Informazione Regolamentata n. 0620-41-2015 Informazione Regolamentata n. 0620-41-2015 Data/Ora Ricezione 26 Novembre 2015 20:30:38 MTA - Star Societa' : FIERA MILANO Identificativo Informazione Regolamentata : 66325 Nome utilizzatore : FIERAMILANON01

Dettagli

Interactive Brokers presents

Interactive Brokers presents Interactive Brokers presents Il programma Stock Yield Enhancement Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch Il webinar inizia alle 18:00 CET webinars@interactivebrokers.com

Dettagli

ROTTAPHARM S.p.A.: approvazione di CONSOB del Prospetto Informativo relativo all Offerta Globale di Vendita e all ammissione a quotazione in Borsa

ROTTAPHARM S.p.A.: approvazione di CONSOB del Prospetto Informativo relativo all Offerta Globale di Vendita e all ammissione a quotazione in Borsa NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION, IN WHOLE OR IN PART, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN OR INTO OR FROM THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA, JAPAN OR ANY JURISDICTION WHERE TO DO SO WOULD CONSTITUTE

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 39 /2014

INFORMATIVA EMITTENTI N. 39 /2014 INFORMATIVA EMITTENTI N. 39 /2014 Data: 17/07/2014 Ora: 18:15 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Comunicato Stampa: FINECOBANK: ESERCITATA L OPZIONE GREENSHOE Press Release: FINECOBANK: EXERCISE OF THE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A.

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A. This announcement is not an offer for sale of securities in the United States. The securities referred to herein may not be sold in the United States absent registration or an exemption from registration

Dettagli

Flash Report FCA (eur)

Flash Report FCA (eur) Flash Report FCA (eur) follow me September 7th, 2015 Francesco Maggioni francesco.maggioni@gmail.com IT +39 393 70 40 234 UK +44 757 681 62 43 Quantitative approach for asymmetric results FCA (eur): Ferrari

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

Il finanziamento dei progetti infrastrutturali

Il finanziamento dei progetti infrastrutturali Il finanziamento dei progetti infrastrutturali Il finanziamento delle infrastrutture negli attuali scenari di mercato e principali elementi di rischio Gianfranco Sansone, Co-head of Project & Commodity

Dettagli

Flash Report AUDJPY. follow me July 23 th, 2014. Quantitative approach for asymmetric results. AUDJPY fornisce preziosi indizi a chi li cerca

Flash Report AUDJPY. follow me July 23 th, 2014. Quantitative approach for asymmetric results. AUDJPY fornisce preziosi indizi a chi li cerca Flash Report AUDJPY follow me July 23 th, 2014 Francesco Maggioni IT +39 393 70 40 234 UK +44 757 681 62 43 Quantitative approach for asymmetric results AUDJPY fornisce preziosi indizi a chi li cerca Figure

Dettagli

Rinnovabili, quadro normativo e soluzioni assicurative e finanziarie a supporto delle imprese. Paolo Bozzolo, Head of Project Finance Department

Rinnovabili, quadro normativo e soluzioni assicurative e finanziarie a supporto delle imprese. Paolo Bozzolo, Head of Project Finance Department Rinnovabili, quadro normativo e soluzioni assicurative e finanziarie a supporto delle imprese Finanziamenti nel settore eolico Paolo Bozzolo, Head of Project Finance Department Roma, 15 Settembre 2010

Dettagli

Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM

Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM Versione 2.0 18/03/2015 London Stock Exchange Group 18/03/2015 Page 1 Summary Riconciliazione X-TRM e T2S per DCP 1. Saldi iniziali ed operazioni

Dettagli

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI BANCA CARIGE IL RAGGRUPPAMENTO DELLE AZIONI ORDINARIE E DI RISPARMIO NEL RAPPORTO DI 1 AZIONE NUOVA OGNI 100 ESISTENTI

ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI BANCA CARIGE IL RAGGRUPPAMENTO DELLE AZIONI ORDINARIE E DI RISPARMIO NEL RAPPORTO DI 1 AZIONE NUOVA OGNI 100 ESISTENTI NOT FOR PUBLICATION OR DISTRIBUTION, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN, OR INTO, THE UNITED PRESS RELEASE COMUNICATO STAMPA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI BANCA CARIGE L ASSEMBLEA ORDINARIA HA APPROVATO: IL BILANCIO

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0035-83-2015

Informazione Regolamentata n. 0035-83-2015 Informazione Regolamentata n. 0035-83-2015 Data/Ora Ricezione 12 Giugno 2015 21:11:57 MTA Societa' : BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA Identificativo Informazione Regolamentata : 59704 Nome utilizzatore

Dettagli

PUBBLICAZIONE DEL PROSPETTO INFORMATIVO E DEL SUPPLEMENTO AL PROSPETTO INFORMATIVO RELATIVI ALL OFFERTA IN OPZIONE DI BANCA CARIGE

PUBBLICAZIONE DEL PROSPETTO INFORMATIVO E DEL SUPPLEMENTO AL PROSPETTO INFORMATIVO RELATIVI ALL OFFERTA IN OPZIONE DI BANCA CARIGE IL PRESENTE COMUNICATO NON È DESTINATO ALLA PUBBLICAZIONE, DISTRIBUZIONE O CIRCOLAZIONE, DIRETTA O INDIRETTA, NEGLI STATI UNITI D AMERICA, CANADA, AUSTRALIA O GIAPPONE O IN QUALSIASI ALTRO PAESE NEL QUALE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Milano, 19 giugno 2015

COMUNICATO STAMPA. Milano, 19 giugno 2015 NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION, IN WHOLE OR IN PART, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN OR INTO OR FROM THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA, JAPAN OR ANY JURISDICTION WHERE TO DO SO WOULD CONSTITUTE

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 20079-2-2015

Informazione Regolamentata n. 20079-2-2015 Informazione Regolamentata n. 20079-2-2015 Data/Ora Ricezione 13 Novembre 2015 19:10:18 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Societa' : H-FARM S.p.A. Identificativo Informazione Regolamentata :

Dettagli

Finlabo Market Update (17/12/2014)

Finlabo Market Update (17/12/2014) Finlabo Market Update (17/12/2014) 1 STOXX600 Europe Lo STOXX600 si è portato su un importante livello rappresentato dalla trend-line dinamica. Crediamo che da questi livelli possa partire un rimbalzo

Dettagli

Cert-X, il mercato dei certificati. Page 1

Cert-X, il mercato dei certificati. Page 1 Cert-X, il mercato dei certificati Page 1 Cert-X Cert-X èil segmanto di EuroTLX dedicato ai certificati di investimento Permette di sfruttare la liquidità del mercato EuroTLX anche per I certificates Lanciato

Dettagli

Not for release, publication or distribution, directly or indirectly, in Australia, Canada, Japan or the United States of America

Not for release, publication or distribution, directly or indirectly, in Australia, Canada, Japan or the United States of America COMUNICATO STAMPA MASSIMO ZANETTI BEVERAGE GROUP: approvazione da parte della CONSOB del Prospetto relativo all Offerta Globale di Vendita e Sottoscrizione e all ammissione a quotazione in Borsa ("Offerta

Dettagli

Portfolio Analyst. Interactive Brokers presenta. Alessandro Bartoli, Interactive Brokers. Il webinar inizia alle 18:00 CET

Portfolio Analyst. Interactive Brokers presenta. Alessandro Bartoli, Interactive Brokers. Il webinar inizia alle 18:00 CET Interactive Brokers presenta Portfolio Analyst Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch Il webinar inizia alle 18:00 CET webinars@interactivebrokers.com www.ibkr.com/webinars

Dettagli

DOVERI FIDUCIARI E MEGATREND

DOVERI FIDUCIARI E MEGATREND DOVERI FIDUCIARI E MEGATREND VI ITINERARIO PREVIDENZIALE ISTANBUL, 30 SETTEMBRE 2012 DANIELA CAROSIO DIRECTOR, INSTITUTIONAL RELATIONS 1 LO SAPETE? 1. QUANTI LITRI DI ACQUA SERVONO PER PRODURRE UNA TAZZINA

Dettagli

Monte Titoli. L evoluzione dei protocolli di comunicazione. Milano, 24 Settembre 2012. Andrea Zenesini IT Manger

Monte Titoli. L evoluzione dei protocolli di comunicazione. Milano, 24 Settembre 2012. Andrea Zenesini IT Manger Monte Titoli L evoluzione dei protocolli di comunicazione Milano, 24 Settembre 2012 Andrea Zenesini IT Manger Evoluzione della connettività Perché l abbandono del protocollo LU6.2? Standard obsoleto Compatibilità

Dettagli

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A.

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A. This announcement is not an offer for sale of securities in the United States. The securities referred to herein may not be sold in the United States absent registration or an exemption from registration

Dettagli

ACI WORLD CONGRESS 2015 21st CONGRESS ASSIOM FOREX Milan, 3rd 7th February 2015

ACI WORLD CONGRESS 2015 21st CONGRESS ASSIOM FOREX Milan, 3rd 7th February 2015 ACI WORLD CONGRESS 215 21st CONGRESS ASSIOM FOREX Milan, 3rd 7th February 215 Workshop: Emerging vs Developed Markets new world equilibrium Richard Miratsky Head of the Corporates Analytical Team Dagong

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK L ESEMPIO DI E-SYNERGY 2 Contenuto Parlerò: dei rischi legati all investimento in aziende start-up delle iniziative del governo britannico per diminuire questi rischi e

Dettagli

Flash report MPS December 9 th 2013

Flash report MPS December 9 th 2013 Flash report MPS December 9 th 2013 francescomaggioni.com IT +39 393 70 40 234 UK +44 757 681 62 43 Quantitative approach for asymmetric results Banca Monte Paschi: carpe diem e il motto giusto (ma nel

Dettagli

Comprendere il margine

Comprendere il margine Interactive Brokers presenta Comprendere il margine presso IB Alessandro Bartoli, Interactive Brokers abartoli@interactivebrokers.ch Il webinar inizia alle 18:00 webinars@interactivebrokers.com www.ibkr.com/webinars

Dettagli

Ricavi: Euro 235,6 milioni, +5,5% rispetto ai 223,3 milioni dei primi nove mesi del 2013; +4,7% in termini di crescita organica;

Ricavi: Euro 235,6 milioni, +5,5% rispetto ai 223,3 milioni dei primi nove mesi del 2013; +4,7% in termini di crescita organica; NOT FOR RELEASE, PUBLICATION OR DISTRIBUTION, IN WHOLE OR IN PART, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN OR INTO OR FROM THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA, JAPAN OR ANY JURISDICTION WHERE TO DO SO WOULD CONSTITUTE

Dettagli

L indice FTSE AIM Italia Luca Filippa FTSE, Managing Director Southern Europe. Osservatorio IR TOP su AIM Italia

L indice FTSE AIM Italia Luca Filippa FTSE, Managing Director Southern Europe. Osservatorio IR TOP su AIM Italia L indice FTSE AIM Italia Luca Filippa FTSE, Managing Director Southern Europe Osservatorio IR TOP su AIM Italia Società quotate, risultati e investitori Milano, Palazzo Mezzanotte, 30 luglio 2015 ftserussell.com

Dettagli

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A.

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A. This announcement is not an offer for sale of securities in the United States. The securities referred to herein may not be sold in the United States absent registration or an exemption from registration

Dettagli

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A.

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A. This announcement is not an offer for sale of securities in the United States. The securities referred to herein may not be sold in the United States absent registration or an exemption from registration

Dettagli

Trends in the use of Structured Bonds. Denis Beltramini Equity Derivatives & Structured Retail, Italy

Trends in the use of Structured Bonds. Denis Beltramini Equity Derivatives & Structured Retail, Italy Trends in the use of Structured Bonds Denis Beltramini Equity Derivatives & Structured Retail, Italy 1 Il mercato Italiano dei Prodotti Strutturati Trend Negli corso degli ultimi anni il mercato dei Prodotti

Dettagli

REQUISITI DI BANCABILITA' DEI PROGETTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

REQUISITI DI BANCABILITA' DEI PROGETTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA REQUISITI DI BANCABILITA' DEI PROGETTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Trieste, 13 febbraio 2014 IL FINANZIAMENTO DELLE RIQUALIFICAZIONI ENERGETICHE DEGLI EDIFICI PUBBLICI SUPERANDO IL PATTO DI STABILITA'

Dettagli

07 giugno 2006 - api - anonima petroli italiana S.p.A.: al via il 12 giugno l Offerta Pubblica di Vendita e Sottoscrizione.

07 giugno 2006 - api - anonima petroli italiana S.p.A.: al via il 12 giugno l Offerta Pubblica di Vendita e Sottoscrizione. COMUNICATO STAMPA 07 giugno 2006 - api - anonima petroli italiana S.p.A.: al via il 12 giugno l Offerta Pubblica di Vendita e Sottoscrizione. Sconto del 5% per Dipendenti, Gestori Qualificati e Retisti

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA

PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA Small Cap Conference - 19 Novembre 2015 IL GRUPPO PLT energia Società & Mission PLT energia è una holding di partecipazioni che opera nel settore delle Rinnovabili con la mission

Dettagli

Le modalità di investimento in progetti di efficientamento energetico

Le modalità di investimento in progetti di efficientamento energetico Le modalità di investimento in progetti di efficientamento energetico Il supporto finanziario Paola Rusconi Desk Energia Mediocredito Italiano Gruppo Intesa Sanpaolo Trieste, 13 Febbraio 2014 Agenda 1

Dettagli

Pannello LEXAN BIPV. 20 Novembre 2013

Pannello LEXAN BIPV. 20 Novembre 2013 Pannello LEXAN BIPV 20 Novembre 2013 PANELLO LEXAN BIPV Il pannello LEXAN BIPV (Building Integrated Photovoltaic panel) è la combinazione di una lastra in policarbonato LEXAN con un pannello fotovoltaico

Dettagli

La gestione tattica di un portafoglio target volatility

La gestione tattica di un portafoglio target volatility La gestione del Portfolio tattico e Money Management La gestione tattica di un portafoglio target volatility Relatore: Federico Pitocco Business Development Manager Morningstar Investment Management Europe

Dettagli

Efficienza energetica Il supporto finanziario

Efficienza energetica Il supporto finanziario Efficienza energetica Il supporto finanziario Paola Rusconi Desk Energy Mediocredito Italiano Gruppo Intesa Sanpaolo Agenda 1 L attività del Gruppo Intesa Sanpaolo per l ambiente 2 L approccio di Mediocredito

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PROGETTO DI INTEGRAZIONE CON IL GRUPPO PREMAFIN-FONDIARIA SAI

COMUNICATO STAMPA PROGETTO DI INTEGRAZIONE CON IL GRUPPO PREMAFIN-FONDIARIA SAI COMUNICATO STAMPA PROGETTO DI INTEGRAZIONE CON IL GRUPPO PREMAFIN-FONDIARIA SAI CONSOB CONFERMA L INSUSSISTENZA DI OBBLIGHI DI OPA IN CAPO AD UNIPOL GRUPPO FINANZIARIO BOLOGNA, 5 luglio 2012 Su richiesta

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

ESERCIZIO PARZIALE DELLA DELEGA PER L AUMENTO DEL CAPITALE SOCIALE PER MASSIMI EURO 14,2 MILIONI

ESERCIZIO PARZIALE DELLA DELEGA PER L AUMENTO DEL CAPITALE SOCIALE PER MASSIMI EURO 14,2 MILIONI ESERCIZIO PARZIALE DELLA DELEGA PER L AUMENTO DEL CAPITALE SOCIALE PER MASSIMI EURO 14,2 MILIONI ANTONELLA NEGRI-CLEMENTI NOMINATA CONSIGLIERE INDIPENDENTE CALENDARIO ANNUALE DEGLI EVENTI SOCIETARI PER

Dettagli

Think Sustainability The millennials view

Think Sustainability The millennials view www.pwc.com/it Think Sustainability The millennials view Crafting the future of fashion Summit CNMI Il nostro focus Cosa pensano i millennials* 3 160 interviste Che cosa dice la rete 85 000 conversazioni

Dettagli

Contenuto. 1 L Austria come centro finanziario 2 Uno sguardo su: Semper Constantia 3 Le principali competenze 4 Track Record

Contenuto. 1 L Austria come centro finanziario 2 Uno sguardo su: Semper Constantia 3 Le principali competenze 4 Track Record Proprietari forti, team esperto, prestazioni precise Contenuto 1 L Austria come centro finanziario 2 Uno sguardo su: Semper Constantia 3 Le principali competenze 4 Track Record 11 L Austria L Austria come

Dettagli

Residenza Fiscale (Exit tax) Francesco Squeo Partner, Belluzzo & Partners Milano, 27 Maggio 2014

Residenza Fiscale (Exit tax) Francesco Squeo Partner, Belluzzo & Partners Milano, 27 Maggio 2014 Residenza Fiscale (Exit tax) Francesco Squeo Partner, Belluzzo & Partners Milano, 27 Maggio 2014 Normativa interna Residenza persone fisiche art.2 co.2 TUIR Persone che per la maggior parte del periodo

Dettagli

I Derivati di Credito. Principali prodotti ed applicazioni pratiche

I Derivati di Credito. Principali prodotti ed applicazioni pratiche I Derivati di Credito Principali prodotti ed applicazioni pratiche I Derivati di Credito I Derivati di Credito sono strumenti over-the-counter che consentono di trasferire il rischio di credito esistente

Dettagli

Pannello Lexan BIPV. 14 Gennaio 2013

Pannello Lexan BIPV. 14 Gennaio 2013 Pannello Lexan BIPV 14 Gennaio 2013 PANELLO LEXAN* BIPV Il pannello Lexan BIPV (Building Integrated Photovoltaic panel) è la combinazione di una lastra in policarbonato Lexan* con un pannello fotovoltaico

Dettagli

SCHEMATRENTAQUATTRO S.P.A.

SCHEMATRENTAQUATTRO S.P.A. NOT FOR PUBLICATION OR DISTRIBUTION, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN OR INTO THE UNITED STATES OF AMERICA, CANADA, JAPAN OR IN OTHER COUNTRIES WHERE OFFERS OR SALES WOULD BE FORBIDDEN IL PRESENTE COMUNICATO

Dettagli

Italian Gas Market Overwiew

Italian Gas Market Overwiew Italian Gas Market Overwiew Energy Risk Management Roadshow Angela Martella Axpo Italia SpA Mercato del gas naturale: l anno passato cosa è cambiato? Il trend discendente che durava oramai da mesi è stato

Dettagli

I cavalli da salto: Da uno sport meraviglioso una nuova asset class. Siena, giugno 2015 Area Research & Investor relations

I cavalli da salto: Da uno sport meraviglioso una nuova asset class. Siena, giugno 2015 Area Research & Investor relations I cavalli da salto: Da uno sport meraviglioso una nuova asset class Siena, giugno 2015 Area Research & Investor relations Palloubet d Along: Un cavallo da salto da 15 milioni di dollari (fonte therichest.com)

Dettagli

FEDRIGONI S.P.A. CONSOB RILASCIA APPROVAZIONE DEL PROSPETTO INFORMATIVO RELATIVO ALL OPVS E ALL AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MTA DI BORSA ITALIANA

FEDRIGONI S.P.A. CONSOB RILASCIA APPROVAZIONE DEL PROSPETTO INFORMATIVO RELATIVO ALL OPVS E ALL AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MTA DI BORSA ITALIANA NOT FOR DISTRIBUTION OR RELEASE, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN OR INTO THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA OR JAPAN OR ANY OTHER JURISDICTION IN WHICH THE DISTRIBUTION OR RELEASE WOULD BE UNLAWFUL. OTHER

Dettagli

Negoziazione dei classic repo a tasso fisso e a tasso variabile Modello Operativo X-TRM

Negoziazione dei classic repo a tasso fisso e a tasso variabile Modello Operativo X-TRM Negoziazione dei classic repo a tasso fisso e a tasso variabile Modello Operativo X-TRM 10 luglio 2015 Versione 2 Indice Classic Repo 1.0 INTRODUZIONE 4 2.0 CLASSIC REPOS: GESTIONE NEL SERVIZIO X-TRM

Dettagli

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione To: Agenti che partecipano al BSP Italia Date: 28 Ottobre 2015 Explore Our Products Subject: Addebito diretto SEPA B2B Informazione importante sulla procedura Gentili Agenti, Con riferimento alla procedura

Dettagli

A Competitive Advantage for Investment Services in the EU. Un vantaggio competivtivo per i servizi di investimento nell U.E. Cyprus Investment Firms

A Competitive Advantage for Investment Services in the EU. Un vantaggio competivtivo per i servizi di investimento nell U.E. Cyprus Investment Firms Cyprus Investment Firms A Competitive Advantage for Investment Services in the EU Imprese di investimento a Cipro Un vantaggio competivtivo per i servizi di investimento nell U.E. Dr. Stelios Platis MAP

Dettagli

Fare clic per modificare gli stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello.

Fare clic per modificare gli stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello. 2008 Q1 results 2008 Q1 - Highlights [change vs 2007 Q1] y-1 exchange rate Sales: 756 M (+0.6%) Operating income: 46 M (+1.2%) Operating margin: 6.1% Vs 6.1% Net Financial Indebtedness: 498 M Vs 542 M

Dettagli

ATM protegge 17 terabyte di dati e i servizi di trasporto pubblico milanesi con CA ARCserve Backup

ATM protegge 17 terabyte di dati e i servizi di trasporto pubblico milanesi con CA ARCserve Backup CUSTOMER SUCCESS STORY ATM protegge 17 terabyte di dati e i servizi di trasporto pubblico milanesi con CA ARCserve Backup PROFILO DEL CLIENTE: Azienda: ATM S.p.A. (Azienda Trasporti Milanesi) Settore:

Dettagli

Indice costruzioni Svizzera

Indice costruzioni Svizzera Indice costruzioni Svizzera La congiuntura edilizia in sintesi 1 trimestre 2014 Livello dell'indice 1 trimestre 2014: Variazione rispetto al trimestre precedente: 0 punti Variazione rispetto al 1 trimestre

Dettagli

Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA)

Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA) Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA) Riservato al Tribunale Procedura di amministrazione straordinaria Volare Group S.p.A.

Dettagli

Il Comune di La Spezia protegge la continuità dei servizi con soluzioni di backup e replica di CA Technologies

Il Comune di La Spezia protegge la continuità dei servizi con soluzioni di backup e replica di CA Technologies CUSTOMER SUCCESS STORY Il Comune di La Spezia protegge la continuità dei servizi con soluzioni di backup e replica di CA Technologies PROFILO DEL CLIENTE: Organizzazione: Comune di La Spezia Settore: Governo

Dettagli

Sommario. 10 Ottobre 2006 2 UniCredit Banca Mobiliare S.p.A.

Sommario. 10 Ottobre 2006 2 UniCredit Banca Mobiliare S.p.A. La protezione del capitale nei prodotti strutturati 10 Ottobre 2006 Giancarlo Frugoli Sommario Premesse e concetti di base I due principali approcci per la garanzia del capitale Approccio statico basato

Dettagli

Monte Titoli Test di Connettività. v1.0 - Febbraio 2015

Monte Titoli Test di Connettività. v1.0 - Febbraio 2015 Monte Titoli Test di Connettività v1.0 - Febbraio 2015 Page 1 Introduzione Per supportare la piattaforma T2S, Monte Titoli ha predisposto nuovi ambienti dedicati: - Produzione - Avviamento e DR che coesisteranno

Dettagli

FAP Turbo Settings Guide Come ho raddopiato il conto in 30 giorni!!

FAP Turbo Settings Guide Come ho raddopiato il conto in 30 giorni!! FAP Turbo Settings Guide Come ho raddopiato il conto in 30 giorni!! http://fapturbo.com Disclaimer These settings are intended for education purposes only and carry no guarantee as to how well they will

Dettagli

Indice costruzioni Svizzera

Indice costruzioni Svizzera Indice costruzioni Svizzera La congiuntura edilizia in sintesi 2 trimestre 2014 Livello dell'indice 2 trimestre 2014: 143 Variazione rispetto al trimestre precedente: 3 punti Variazione rispetto al 2 trimestre

Dettagli

Longevity Risk: Un nuovo mercato

Longevity Risk: Un nuovo mercato Longevity Risk: Un nuovo mercato Roma, 26 Gennaio 2012 Questo documento è stato predisposto esclusivamente a fini di discussione interna. Non rappresenza offerta di acquisto o vendita di strumenti finanziari.

Dettagli

Crisideimercatiglobali: come possonosalvarsigliinvestitori? Gabriele Vedani, Direttore Generale, FXCM Italy

Crisideimercatiglobali: come possonosalvarsigliinvestitori? Gabriele Vedani, Direttore Generale, FXCM Italy Crisideimercatiglobali: come possonosalvarsigliinvestitori? Gabriele Vedani, Direttore Generale, FXCM Italy Avvertenzadi Rischio Questa presentazione contiene affermazioni previsionaliai sensi della Sezione

Dettagli

Atel / Motor-Columbus: avviate le prossime tappe verso la ristrutturazione

Atel / Motor-Columbus: avviate le prossime tappe verso la ristrutturazione NOT FOR DISTRIBUTION IN THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA, JAPAN Comunicato stampa dell 8 ottobre 2007 Atel / Motor-Columbus: avviate le prossime tappe verso la ristrutturazione Aar e Ticino SA di Elettricità

Dettagli

La CSR all'interno dello scenario aziendale italiano. "Se sei buono ti compro"

La CSR all'interno dello scenario aziendale italiano. Se sei buono ti compro www.pwc.com/it La CSR all'interno dello scenario aziendale italiano "Se sei buono ti compro" Paolo Bersani Indice Page 1 La Corporate Social Responsibility (CSR) 1 2 La CSR come strumento di competizione

Dettagli

Comunicato stampa/press Release n. 11/2015

Comunicato stampa/press Release n. 11/2015 Comunicazione Esterna Ufficio Stampa Comunicato stampa/press Release n. 11/2015 NON PER LA DISTRIBUZIONE NEGLI STATI UNITI D'AMERICA, CANADA, AUSTRALIA, GIAPPONE O IN ALTRI STATI IN CUI L OFFERTA NON È

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Milano, 30 gennaio 2012 Si comunica che il Consiglio di Amministrazione di Fondiaria-SAI

Milano, 30 gennaio 2012 Si comunica che il Consiglio di Amministrazione di Fondiaria-SAI COMUNICATO STAMPA FONDIARIA-SAI S.P.A.: AUMENTO DI CAPITALE Milano, 30 gennaio 2012 Si comunica che il Consiglio di Amministrazione di Fondiaria-SAI S.p.A. (la Società ), riunitosi nel pomeriggio di ieri,

Dettagli

Novembre 2012. interessanti. Gestore. Aumento della. calo. La rapida. e diversificata. dinamica. sviluppato. il dinamismo. grafico 1).

Novembre 2012. interessanti. Gestore. Aumento della. calo. La rapida. e diversificata. dinamica. sviluppato. il dinamismo. grafico 1). Novembre 2012 Zara Kazaryan Gestore Obbligazioni societarie Mercati Emergenti interessanti opportunità in un settore dinamico In un mondo dove i tradizionali investimenti a reddito fisso, come ad esempio

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli