JSISAN. Sistema Informativo Sanitario

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "JSISAN. Sistema Informativo Sanitario"

Transcript

1 JSISAN Sistema Informativo Sanitario

2 JSISAN Sistema Informativo Sanitario JSISAN Il nuovo Patto per la salute presentato il 27 giugno 2006 stabilisce come obiettivo la ridefinizione dei modi e delle forme del sistema perché esso sia finalmente orientato verso i bisogni e le esigenze dei cittadini, a cui devono corrispondere investimenti adeguati sull insieme delle strategie. La tecnologia informatica in questo senso diventa insostituibile per supportare gli obiettivi di razionalizzazione dei processi produttivi: in tal senso, l acquisizione di prodotti software che interessano le aree strategiche dell Azienda va interpretata nell ambito di una strategia che non si limiti a sopperire alle esigenze immediate, ma getti le fondamenta per una gestione che ponga al centro dell attenzione il rapporto con il cittadino e che consenta di offrire efficienza e qualità su uno spetro di servizi sempre più ampio. La soluzione informatica, quindi, deve essere ricercata in un Sistema Informativo Sanitario ingegnerizzato da un fornitore esperto in problematiche sanitarie ed in sistemi informativi ed informatici, in grado di interpretare dal punto di vista normativo le evoluzioni organizzative in atto sfruttando appieno le possibilità offerte dalla tecnologia. La nostra soluzione, identificabile con la Suite JSISAN, è fondata sulla volontà di fornire un Sistema Applicativo Sanitario di alto livello qualitativo, tecnologico e funzionale aperto ad eventuali futuri sviluppi. Questo Sistema, sviluppato in conformità alla norma ISO 9001, presentando un architettura informativa della banca dati stabile ed efficace, racchiude il grosso vantaggio di risultare flessibile, completo e scalabile, aprendosi a soluzioni parametriche e ad evoluzioni architetturali facilmente perseguibili. Il sistema informativo sanitario JSISAN è un sistema integrato di moduli (Core di servizio) realizzato con tecnologie 2

3 web-based in un ottica di moduli operanti in ambito SOA (Service Oriented Architecture), dove per moduli core si intendono le applicazioni finalizzate alle gestione sanitaria mentre quelli di servizio risultano trasversali e, di conseguenza, necessari per ogni istallazione. JSISAN è interoperabile verso il modo esterno, il che consente un interazione con differenti sistemi ed applicazioni in essere presso i Clienti. Questa caratteristica è garantita dall adozione di tecnologie open source in ambito SOA, consolidate ed ampiamente diffuse che garantiscono un sensibile risparmio nei costi attuali e futuri. E proprio in questa ottica che i nostri laboratori hanno sviluppato un proprio Framework di integrazione per garantire la cooperazione fra gli svariati Sistemi informativi presenti in un architettura SOA. Il Framework mette a disposizione gli strumenti per gestire un catalogo strutturato di regole di business tale da garantire l interoperabilità con prodotti di terze parti, la cooperazione tra componenti di Sistemi eterogenei, l integrazione tra basi dati aziendali e la piena riusabilità delle componenti software. Le modalità di interazione fra i Sistemi coinvolti si realizzano mediante Web Services, Classi Java, Stored procedures di RDBMS, strutture logiche e fisiche di dati (es. HL7/flussi), connessione con cataloghi di RDBMS, connessione a processi attivi via socket tcp/ip e connessione a Sistemi MOM via JMS. La gestione della sicurezza dei dati, aspetto critico di uno sviluppo web-based, è garantita sia a livello di regolazione degli accessi che a livello di protocolli utilizzati (HTTP e HTTPS) per lo scambio di dati riservati. In particolare, la gestione degli accessi applicativo verrà sottoposta non solo ad un sistema di autenticazione degli utenti basato su nome utente e password, ma verranno anche implementate regole di autorizzazione e profili autorizzativi da associare ad ogni utenza in modo da garantire sicurezza e compiti definiti per ciascun utente/ utilizzatore. La scalabilità, infine, garantirà a JSISAN di crescere dimensionalmente, sia nel numero di utenti supportati sia nell incremento e/o aggiornamento dei moduli senza dover sostituire i client, i server o il software già installato. Tutti gli eventi rilevanti riguardanti un assistito sono tracciati storicamente: in ogni momento, spostando il punto di vista del Sistema nel tempo, è possibile recuperare le informazioni dell assistito registrate. Il prodotto è predisposto, in alcune sue funzionalità, all utilizzo della firma digitale in conformità con la normativa vigente, oltre a garantire il rispetto di tuti gli aspetti relativi alla gestione della sicurezza in osservanza alla recente normativa definita nel Decreto Legislativo n. 196 del I moduli ACO Il modulo ACO (Anagrafica Centralizzata Ospedaliera), rappresenta il punto di accesso unico, comune a tutte le applicazioni sanitarie, per la gestione dei dati di anagrafici dell assistito, sia per quelli di tipo amministrativo (residenza/cittadinanza, stato civile, istruzione) che per quelli di tipo soggettivo (domicilio, recapiti telefonici, persone di riferimento). Il modulo di ACO permette la raccolta di tutte le informazioni relative alla Tessera Sanitaria Europea (TEAM), permettendo agli operatori sanitari di recepire tutti i dati assicurativi dell assistito, sia di cittadinanza italiana che straniera. Il modulo permette, attraverso l integrazione con l uso di lettori ottici, la lettura dei codice a barre presenti sulle tessere sanitarie per consentire un incremento di risparmio di tempo da parte degli operatori sanitari predisposti all accettazione amministrativa. Ogni assistito viene identificato in modo univoco attraverso l assegnazione di un codice numerico progressivo, codice che permette il collegamento tra le informazioni anagrafiche e i dati sanitari. Il modulo è implementato da funzioni gestionali atte alla manutenzione ordinaria e straordinaria dei dati registrati a seguito di presenza di anagrafiche incomplete o duplicate; tali funzioni rilevano il dato anomalo e lo sottopongono a revisione, riassegnando prima tutte le relazioni all anagrafica principale per poi chiudere le anagrafiche secondarie. 3

4 JSISAN Sistema Informativo Sanitario ADT L ADT è il modulo di gestione amministrativa del ricovero dell assistito, che passa dalla sua Accettazione all interno dello specifico reparto di degenza, ai suoi Trasferimenti verso gli altri reparti, per finire con la Dimissione ospedaliera. In pratica rappresenta la parte centrale del sistema necessaria per la gestione dei ricoveri nei vari regimi di ricovero del SSN (ordinario, Day Hospital, riabilitativo, ecc) e degli spostamenti del paziente all interno della struttura. Sono da considerarsi parte integrante di ADT una serie di funzionalità finalizzate alla gestione del flusso informativo per la valorizzazione della SDO (Scheda di Dimissione Ospedaliera), dei D11/D12 (Interruzione di gravidanza/aborti spontanei), dei Cedap (nati interni) e la conseguente richiesta regionale di rendicontabilità. Tale valorizzazione si ottiene applicando procedure funzionali complesse configurabili secondo le disposizioni della Regione di appartenenza dell Azienda. 4

5 Fra le funzioni principali del modulo si possono evidenziare; Riconoscimento anagrafico Accettazione amministrativa con assegnazione del nosografico diretta o con pregresso Gestione dei trasferimenti tra reparti con la relativa assegnazione automatica/manuale del relativo posto letto di degenza. Immissione dei dati di dimissione sia amministrativi (data e motivo di dimissione) che relativi alle patologie, interventi e procedure diagnostiche. Accesso automatico alle schede supplementari di ricovero, quali D11/D12, Cedap, Rad-Esito, Rad-R (riabilitazione) Calcolo preventivo della rendicontabilità attraverso l attribuzione del DRG (integrazione con strumenti esterni di calcolo quali Case Mix Grouper) Liste dinamiche dei pazienti per reparto Punto informativo per tutte le informazioni di degenza di un assistito ricoverato Il modulo ADT è in grado di produrre una serie di stampe dedicate alla degenza del paziente (certificazione di avvenuto ricovero o di dimissione, elenco giornaliero degli ammessi/dimessi, stampa frontespizi di cartella clinica e di SDO). Attraverso le funzionalità statistiche, inoltre, consente di elaborare una serie di report personalizzabili su qualsiasi dato statistico presente. GERE Il modulo GERE (Gestione Reparti) è strutturato in modo tale da risultare la prima fonte di rilevazione dei dati del sistema ospedaliero e fra le funzioni principali che ne fanno parte possiamo evidenziare: prenotazione e liste di attesa accettazione del ricovero gestione stanze e letti conferma del ricovero gestione movimenti richieste e prenotazioni di prestazioni (esami, servizi, consulenze) lista lavoro infermieristico pianificazione presenze infermieristiche gestione armadio farmaceutico di reparto (strettamente correlata con la Suite JSIAC) Il modulo prevede che il reparto possa gestire direttamente le proprie prenotazioni e le liste di attesa dei ricoveri in maniera propedeutica rispetto alla seguente accettazione di un ricovero che, se eseguito direttamente dal reparto, viene automaticamente segnalato agli uffici della accettazione centrale per le eventuali verifiche amministrative. 5

6 JSISAN Sistema Informativo Sanitario Le attività relative ai pazienti presenti nel reparto, in regime ordinario o di Day-Hospital, vengono gestite in funzione delle abilitazioni dell operatore, che può eseguire compiti quali l inserimento dei movimenti del paziente, l aggiornamento dei dati anagrafici ed amministrativi del paziente, le richieste e prenotazioni di esami e consulenze, l inserimento delle diagnosi e quant altro necessario. GERE, inoltre, è in grado di produrre diversi tipi di stampe a supporto delle attività di verifica e controllo del reparto quali, ad esempio, le stampe dei presenti, la stampa del movimento numerico dei pazienti (entrati, usciti, trasferiti, rimasti ecc. suddivisi per maschi e femmine), la situazione dei posti letto, i ricoveri/dimissioni giornaliere. GPOL La gestione dei posti letto di ricovero presso il reparto copre dall accettazione dello stesso, che può essere veicolata da un ufficio preposto, diretta presso il reparto, o attraverso le attività proprie della lista di attesa. In ognuno dei tre casi il reparto avrà la possibilità di configurare, opportunamente e secondo le proprie caratteristiche, la configurazione strutturale e la metodologia di assegnazione del posto letto da applicare in fase di accettazione. Le funzionalità che realizzano il processo sono: gestione dell anagrafica del reparto, delle stanze e dei letti che lo compongono; identificazione dell assistito ed accettazione del ricovero dal reparto; gestione delle richieste di disponibilità; assegnazione di un posto letto per assistito in conferma, in appoggio ed in richiesta di disponibilità ; gestione dell occupazione dei posti letto, e movimentazione assistito (trasferimenti, permessi e dimissioni); configurazione ed elaborazione statistiche. In fase di configurazione sono inoltre gestite informazioni di importanza organizzativa, che possono incidere sulla gestione del posto letto, pur non essendo vincolanti. E gestito il numero di posti letto totali del reparto; è gestito il numero di posti letto liberi mediamente ogni giorno e quelli che giornalmente sono riservati ad accessi da PS o dalle Terapie Intensive o da qualsiasi altro reparto in termini di necessità di trasferimenti. Ciò tenendo in considerazione anche tutti i propri pazienti in appoggio presso altre UO e da reintegrare all interno del Reparto di competenza. 6

7 La metodologia di assegnazione del letto, comporterà la possibilità di automatizzare o meno l ubicazione dei pazienti all interno del reparto. L utilizzo del modulo GPOL all interno dei reparti di degenza, permetterà di avere in ogni istante del giorno, la situazione dei posti letto con un dettaglio particolareggiato. In tale situazione il GPOL permette anche di visualizzare e conteggiare tutti gli assistiti in attesa di dimissione o in attesa di trasferimento per i quali sarà comunque considerata l occupazione del letto fino a dimissione o trasferimento avvenuto. In conclusione, tutto il sistema è organizzato per essere il primo fronte di rilevazione e gestione dei dati di occupazione dei posti letto in un moderno sistema ospedaliero e quindi diventare un nodo di collegamento con tutti i sistemi informatici esistenti in un ospedale. Per poter raggiungere tale obiettivo ci si basa su uno strumento di facile ed immediato utilizzo per tutto il personale afferente per i reparti di degenza (dal medico, alla caposala, al personale paramedico), per quelli amministrativi (ufficio SIO, Punto Unico di Accettazione, Bad Manager) e per le gli operatori di Pronto Soccorso. ECP I Percorsi di Cura possono essere sintetizzati come dei piani di trattamento, multi disciplinari, nell ambito della qualità di cura, che definiscono in modo dettagliato il percorso assistenziale di un paziente, descrivendo per ogni giornata di ricovero, le attività dei professionisti ed i risultati attesi. 7

8 JSISAN Sistema Informativo Sanitario La disponibilità di un sistema di informatizzazione di ECP (Electronic Care Path) all interno di una piattaforma gestionale integrata permette, nel suo complesso, di: Migliorare l efficienza e l efficacia della gestione clinica del paziente. Ottimizzare le risorse mediche ed infermieristiche; Gestire l audit clinico; Gestire gli aspetti finanziari/amministrativi del percorso di cura erogato; l prodotto di ECP realizza, sostanzialmente, due missioni: servire da pilota, orientando ed integrando gli eventi e le informazioni a carico degli utilizzatori; costituire un motore di alimentazione nella creazione della Cartella Clinica (se il modulo di Cartella Clinica è già presente nel sistema). Il prodotto di ECP è realizzato come un applicativo completo ed autonomo, comprendendo anche funzionalità proprie del modulo Cartella Clinica, ma integrabile con quella eventualmente già esistente e con la gestione del paziente. L interoperabilità con altri sistemi è garantita tramite esposizione di WebServices. SDF L SDF gestisce i dati relativi all erogazione di farmaci attraverso le farmacie convenzionate mediante ricetta (Convenzionata) o all erogazione degli stessi da parte dei servizi farmaceutici, territoriali ed ospedalieri delle strutture sanitarie, direttamente al paziente per la somministrazione a domicilio (Diretta) o durante un trattamento sanitario (Consumi interni). L SDF è rivolto principalmente a tutte le strutture sanitarie, pubbliche o private, ospedaliere o territoriali, che devono rispettare la normativa soprattutto nel secondo e terzo punto, e quindi nell erogare in modalità gratuita agli assistiti interessati farmaci per la continuità di cura. I farmaci a cui si applica la normativa sono tutti quelli vendibili sul territorio nazionale dotati di codice AIC ufficialmente rilasciato dal Ministero della Sanità, nonché quelli preparati direttamente dalle farmacie ospedaliere e quelli stranieri non commercializzati in Italia ma utilizzati ai sensi del decreto del Ministro della salute 11 febbraio Gli ambiti della distribuzione diretta dei farmaci sono individuati: 8

9 dalla dimissione da ricovero o da visita specialistica, limitatamente al primo ciclo terapeutico completo; dai pazienti cronici soggetti a piani terapeutici o presi in carico; dai pazienti in assistenza domiciliare, residenziale o semiresidenziale; dalla erogazione da parte delle farmacie convenzionate, pubbliche o private, per conto delle Aziende sanitarie locali. Il modulo del SDF è rivolto a tutte quelle strutture che hanno quindi l obbligo normativo di far pervenire una serie di informazioni mensili riepilogative alla propria regione di appartenenza. In conclusione, tutto il sistema è organizzato per essere non solo la prima fonte di rilevazione e gestione dati, ma anche per essere uno strumento di valutazione finalizzato al per miglioramento dell efficienza e dell efficacia del processo. Per poter raggiungere tale obiettivo ci si basa su uno strumento di facile ed immediato utilizzo per tutto il personale e che si avvale di alcune caratteristiche proprie del web che ne permettono l utilizzo da qualsiasi pc connesso in rete. ALPI Il modulo ALPI gestisce l identificazione dei soggetti coinvolti nelle attività libero professionali, il dettaglio delle tariffe di tutte le prestazioni ambulatoriali erogabili in libera professione, le funzioni inerenti prenotazione ed accettazione della prestazione erogata all assistito in regime di libera professione, la registrazione della relativa bolletta, la registrazione della distribuzione dei ricavi per i medici ed équipe in funzione di regole configurabili impostate dall Azienda. Il modulo è stato progettato come un applicativo completo ed autonomo, per questo al suo interno prevede funzioni proprie di Prenotazione (CUP) e della Gestioni di Ambulatori ed è integrato con il JSIAC (Area Contabile) e JSIPE (Amministrazione del Personale)

10 JSISAN Sistema Informativo Sanitario Le funzionalità offerte dal modulo ALPI sono le seguenti: autorizzazione e gestione dell anagrafica dei singoli medici e di tuto il personale avente titolo all esercizio, con identificazione dell unità Erogante rappresentativa e dettaglio delle modalità di erogazione (orario, luogo, se e quanto viene trattenuto di acconto, ecc.) gestione di regole configurabili per la ripartizione dei ricavi tura ospedaliera gestione di un anagrafica di Enti assistenziali per le attività in convenzione od a favore di terzi identificazione delle prestazioni erogabili in ALPI, gestione dei tariffari validi in regime di libera professione e personalizzazione per medico, équipe, servizio ambulatoriale o Ente convenzionato gestione dei profili delle prestazioni per una diversa tariffazione prenotazione, registrazione e gestione delle prestazioni erogate, in regime di libera professione, sia per attività interna che allargata; registrazione massiva del bollettario medico con l indicazione dell avvenuto incasso e degli estremi del relativo bonifico per ALPI Allargata, mentre per ALPI Interna offre la predisposizione delle movimentazioni secondo le direttive concordate con il modulo di contabilità in uso in Azienda distribuzione dei ricavi per medici, équipe e personale di supporto in funzione delle regole configurate, produzione del flusso per ufficio di gestione del personale e area contabile; funzioni di resoconto, controllo e quadratura; funzioni statistiche per la rilevazione e analisi dei volumi delle prestazioni erogate (aspetti sanitari, finanziari e contabili) in regime di Libera Professione, con possibilità di creazione personalizzata di fogli excel riportanti le informazioni desiderate. SAIE Il modulo SAIE (Statistiche, Anomalie, Import ed Export) è un sistema configurabile e parametrico per la gestione di estrazioni statistiche di piccolo e medio volume, e degli export ed import verso terzi. Attraverso il SAIE possiamo eseguire elaborazioni di natura diversa: estrazioni di elaborazioni statistiche personalizzate; estrarre dati in maniera personalizzata, per identificare le anomalie del sistema; 10

11 misurare volumi di una qualsiasi attività registrata nel sistema; la creazione dei file per ottemperare al debito informativo verso enti istituzionali. Il SAIE permette di lanciare l esecuzione di estrazione dei dati in modo autonomo, facilmente ed in maniera completamente configurabile in ogni singolo componente. Infatti, tramite apposite funzioni automatizzate, si possono scegliere da elenchi pre configurati (che possono rappresentare oppure condensare la struttura dati dell intero modulo) sia le informazioni da visualizzare sia i criteri da utilizzare per circoscrivere i dati di interesse (aggregazione, ordinamento, filtri, ecc.) per l ambito di elaborazione desiderato attraverso l utilizzo di operatori logici. In sostanza, attraverso pochi semplici passaggi guidati da una apposita form deli SAIE, si fornisce all utente un motore dinamico, parametrico ed estremamente flessibile per la costruzione di statistiche e report desiderati senza la necessità di richiedere appositi interventi tecnici al fornitore. L utente amministratore sarà formato all uso in completa autonomia della funzione. Il sistema permette anche di memorizzare i criteri di selezione costruiti, consentendo una ricerca rapida per un successivo riuso. Di seguito un esempio dell interfaccia a supporto della funzionalità descritta. Una volta verificata sullo schermo la rispondenza dei dati estratti a quanto desiderato, un apposito pulsante consente di esportare il risultato, per successivi utilizzi, in un foglio di calcolo in formato standard oppure in un documento pdf. 11

12 Sede legale: BARI via Ottorino Respighi, 36 Telefono Fax Sedi operative: MILANO via F. Cherubini, 6 ROMA via Strelitzie, n 35 PALERMO via Bernini, 23 NAPOLI Centro direzionale, Isola A/7, scala C

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013 STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA Aggiornamento dicembre 2013 1 ASPETTI DI SISTEMA 2 PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Attività relative al primo anno

Attività relative al primo anno PIANO OPERATIVO L obiettivo delle attività oggetto di convenzione è il perfezionamento dei sistemi software, l allineamento dei dati pregressi e il costante aggiornamento dei report delle partecipazioni

Dettagli

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014 Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE Versione 1.0 24 Giugno 2014 1 Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 Indice delle tabelle... 4 Obiettivi del documento...

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette.

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette. Gestione Gas Metano Introduzione Il bisogno di rispondere in maniera più efficace ed efficiente alle esigenze degli utenti, al continuo cambiamento delle normative e all incessante rinnovamento tecnologico

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

Perché un software gestionale?

Perché un software gestionale? Gestionale per stabilimenti balneari Perché un software gestionale? Organizzazione efficiente, aumento della produttività, risparmio di tempo. Basato sulle più avanzate tecnologie del web, può essere installato

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Next MMG Semplicità per il mondo della medicina

Next MMG Semplicità per il mondo della medicina 2014 Next MMG Semplicità per il mondo della medicina Documento che illustra le principali caratteristiche di Next MMG EvoluS Srl Corso Unione Sovietica 612/15B 10135 Torino tel: 011.1966 5793/4 info@evolu-s.it

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

Manuale Utente SCELTA REVOCA MEDICO ON LINE. Versione 1.0.0

Manuale Utente SCELTA REVOCA MEDICO ON LINE. Versione 1.0.0 Manuale Utente SCELTA REVOCA MEDICO ON LINE Versione 1.0.0 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. USO DEL SERVIZIO E FUNZIONALITÀ... 3 2.1 Funzionalità di Revoca del proprio medico... 4 2.2 Funzionalità di scelta/revoca

Dettagli

Pacchetto verticale vitivinicolo

Pacchetto verticale vitivinicolo Pacchetto verticale vitivinicolo Descrizione della soluzione Pag. 1 La Cooperativa Seled ha realizzato una completa copertura delle procedure informatiche per Cooperative Vitivinicole in ambiente Windows,

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA PREMESSA Il ricovero in ambiente ospedaliero rappresenta per la persona e la sua

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni garantite

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO business professional IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO www.igrandisoft.it La I Grandi Soft è nata nel 1995 e ha sviluppato l attività su tutto il territorio nazionale. All interno della

Dettagli

REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06) ALLEGATO N. 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SERVIZIO

REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06) ALLEGATO N. 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SERVIZIO REGIONE BASILICATA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DEL SISTEMA INTEGRATO SERB ECM DELLA REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06)

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n.

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n. Legge 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore (G.U. 19 marzo 2010, n. 65) Art. 1. (Finalità) 1. La presente legge tutela il diritto del

Dettagli

Il gestionale per il collettame ed i corrieri espresso

Il gestionale per il collettame ed i corrieri espresso Il gestionale per il collettame ed i corrieri espresso Le caratteristiche principali del gestionale per il collettame ed i corrieri sono: gestione dei dati centralizzata, che minimizza il costo di manutenzione

Dettagli

LA COMMISSIONE UNICA DEL FARMACO. Viste le proprie deliberazioni assunte nelle sedute del 25 gennaio 2000 e 7 giugno 2000; Dispone: Art. l.

LA COMMISSIONE UNICA DEL FARMACO. Viste le proprie deliberazioni assunte nelle sedute del 25 gennaio 2000 e 7 giugno 2000; Dispone: Art. l. PROVVEDIMENTO 20 luglio 2000. Istituzione dell'elenco delle specialità medicinali erogabili a totale carico del Servizio sanitario nazionale ai sensi della legge 648/96. LA COMMISSIONE UNICA DEL FARMACO

Dettagli

IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO. dott.ssa Annaluisa Palma 1

IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO. dott.ssa Annaluisa Palma 1 IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO dott.ssa Annaluisa Palma 1 Indice Il budget: documenti amministrativi in cui si estrinseca; Forma e contenuti del budget degli investimenti; Gli scopi

Dettagli

Le statistiche sono state raggruppate nelle seguenti aree di attività/processi della struttura sanitaria:

Le statistiche sono state raggruppate nelle seguenti aree di attività/processi della struttura sanitaria: Statistiche e Query partire dalla versione 63_01_006 LabPro ver 5.0 si è arricchito di 2 nuove funzionalità rispettivamente di estrazioni flessibili personalizzabili dei dati storicizzati nel database

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua in MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 40 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3. Accreditamento

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PIANO DISTRETTUALE DEGLI INTERVENTI del Distretto socio-sanitario di Corigliano Calabro Rif. Decreto Regione Calabria n. 15749 del 29/10/2008 ANALISI DELBISOGNO

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

Linee di indirizzo per l attività libero professionale intramuraria

Linee di indirizzo per l attività libero professionale intramuraria Linee di indirizzo per l attività libero professionale intramuraria 1/24 NORMATIVA DI RIFERIMENTO Decreto Legislativo 30.12.1992, n. 502 (e successive modificazioni ed integrazioni); Legge 23 dicembre

Dettagli

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM ECM Solution v.5.0 Il software per la gestione degli eventi ECM I provider accreditati ECM (sia Nazionali che Regionali) possono trovare in ECM Solution un valido strumento operativo per la gestione delle

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A.

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Gestione Contabile : Piano dei conti : Suddivisione a 2 o 3 livelli del piano dei conti Definizione della coordinata CEE a livello di piano dei conti

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic.

Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic. Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic.it è un sistema integrato completo di tutti i moduli per eseguire

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli