GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO PROVINCIA DI PERUGIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO PROVINCIA DI PERUGIA"

Transcript

1 Ansi e ttcchi di pnico Dipendenz Affettiv Problei lcolcorrelti Depressione Disgio Mentle Dislessi Disturbi Alientzione Eotività Ictus Sostegno ll Genitorilità Futori Tossicodipendenz Problei oncologici Ansi e Depressione Filiri di persone con disturbo dell couniczione e del oviento Filiri Rgzzi Down Filiri di persone con Alzheier Per problei etologici Menopus Mternità Dibetici Gioco d'zzrdo Auto Mutuo Aiuto

2 AUTO MUTUO AIUTO L cultur e l prtic dell'uto utuo iuto sono sepre più considerti un iportnte risors d ettere in cpo per l proozione dell slute. L'Orgnizzzione Mondile dell Snità lo inserisce tr gli struenti di ggior interesse l fine di ridre responsbilità e protgoniso lle persone, e per unizzre l'ssistenz socile e snitri. L'OMS definisce l'uto utuo iuto coe: Tutte le isure dottte d non professionisti per prouovere o recuperre l slute di un counità [...] un risors per l counità [...] i gruppi di self-help sono piccole strutture gruppli volontrie per il utuo iuto. Sono solitente forte d pri che si uniscono insiee per un utu ssistenz l fine di soddisfre un bisogno coune, portndo d un cbiento personle e/o socile [...] ccentuno l relzione fcci fcci e prouovono l'ssunzione di responsbilità d prte dei ebri (OMS, 1986). D diversi nni il Cesvol (Centro Servizi Volontrito di Perugi) è stto sollecitto d ttivrsi in questo delicto e prezioso contesto di ipegno socile che rissue tutti i principi guid del volontrito, tr i quli l condivisione, l solidrietà e l grtuità. D Luglio 2005 è ttivo presso il Cesvol il Progetto Pittfor Auto Mutuo Aiuto che h l'obiettivo di sensibilizzre e forre ll cultur e ll prtic dell utulità. Referente Auto Mutuo Aiuto: Dott.ss Cedri Chir c/o Cesvol, Snt'Andre delle Frtte Perugi. Tel Fx Cell

3 GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO PROVINCIA DI PERUGIA ALCOLISMO A.N.C.A. Città: Spoleto - Indirizzo: Plzzin Micheli Perugi Tel. Referente: 333/ AA Città: Perugi - Indirizzo: Centro socile Corvi Tel. Referente: 06/ ARCAT Città: Perugi- Indirizzo: Ferro di Cvllo, Ponte sn Giovnni, Ponte Vlleceppi, Ponte Felcino, Port Pes, Lgo Trsieno Referente: Dino Tel. 338/ ALCOLISMO (PER FAMILIARI) AL-ANON Città: Città di Cstello - Indirizzo: Locli del coune Tel. 075/ eil: AL-ANON Città: Foligno - Indirizzo: Centro Socile Corvi Tel 0742/ eil: AL-ANON Città: Perugi - Indirizzo: Vi Cduti del lvoro Tel 075/ eil: ANSIA E ATTACCHI DI PANICO ALISEO Città: Bsti Ubr - Indirizzo: Vi A. De GsperiTel 075/ Referente: Pucci Fx 075/ DIPENDENZA AFFETTIVA CoDA Città: Perugi - Indirizzo: Ponte S. Giovnni Tel 338/ DEPRESSIONE L'OMBRA Città: Perugi- Indirizzo: Ferro di Cvllo Referente: Seren Tel 347/

4 DISAGIO MENTALE ( PER FAMILIARI) GRUPPO FAMILIARI Città: Mgione - Indirizzo CSM Referente: Adrin 339/ IL FARO Città: Perugi- Indirizzo: Vi G. Mrconi Referente: Alessndr 347/ DISTURBI ALIMENTAZIONE OA OVEREATERS ANONYMOUS Città: Spoleto - Indirizzo Locli counli Vi Cerquigli Tel. 338/ eil: EMOTIVITA' I COLORI DELL'EMOTIVITA' Città: Perugi- Indirizzo Ponte dell Pietr Referente: Frncesc Tel 335/ SOSTEGNO ALL EMOTIVITA Città: Eller di Perugi Referente: Soni Tel 347/ DISABILITA LE VOCI DEL CUORE genitori rgzzi disbili Città: Norci - Indirizzo: Sede Sportello Cesvol Referente: Antonell Tel 0743/ LA LANTERNA DI DIOGENE genitori bbini utistici Città: Perugi - Indirizzo: Ponte dell Pietr Referente: Stefni Tel 335/ IL VELIERO filiri di persone disbili Città:Bsti - Indirizzo: presso Associzione Il Giunco Vi Tevere 2 Referente: Fusto Tel 393/ SOSTEGNO ALLA GENITORIALITA LUCI E OMBRE sostegno ll llttento Città Perugi (in fse di ttivzione) Referente: Scrlet Tel 349/ GRUPPO PER GENITORI Città: Cstiglione del Lgo - Indirizzo: Sede Avis Referente: Ginn Tel

5 SOSTEGNO ALLA GENITORIALITA GRUPPO PER GENITORI Città: Tvernelle (in fse di ttivzione) Referente: Reo Tel 348/ SOSTEGNO ALLA MATERNITA' Città: Mgione - Indirizzo: Locli Prrocchili Referente: Rit Tel 347/ GRUPPO PER GENITORI Città: Mgione - Indirizzo: Società operi di Mgione Referente: Ailcre Tel 329/ PER FAMIGLIE ADOTTIVE Città: Mgione - Indirizzo: Società operi di Mgione Referente: Sbrin Tel 347/ ICTUS (PER FAMILIARI) Associzione Alice Città: Città dell Pieve Tel 0578/ eil: TABAGISMO SMETTERE DI FUMARE Città: Perugi - Indirizzo: Locli ARCAT Ferro di Cvllo Referente: Ailcre Tel 329/ TOSSICODIPENDENZA Città: Città di Cstello- Indirizzo: Sl Prrocchile Ponte dell Pietr Tel. 075/ Fx 075/ RIENTRO SECONDA FASE Città: Assisi - Indirizzo: Counità Sn Gregorio Tel 075/ TOSSICODIPENDENZA (PER FAMILIARI) C.S.A Città: Città di Cstello - Indirizzo: Vi Poerio Sn Girolo Tel 075/ FICT- Assoc. Don Guerino Rot Città: Spoleto - Indirizzo: Sede CEIS Spoleto Tel 0743/ fx 0743/ eil: FAMILY CARE Città: Città di Cstello - Indirizzo: Vi Trstevere Tel 075/ Città: Foligno - Indirizzo: c/o Sert Tel 0742/339380

6 TUMORI DONNE INSIEME Città: Foligno - Indirizzo: Pizzle Unità d'itli Tel. 328/ eil: LE AMICHE DEL GIOVEDI' donne operte l seno Città: Perugi - Indirizzo: Sede AUCC Elce Referente: Giulin Tel 340/ AMA...RSI donne operte l seno Città: Città di Cstello - Indirizzo: Sede A.A.C.C. Le Grzie Pizz Servi di Mri 5 - E-il: Referente: Alessndro Bruschi Tel 393/ Referente: Silvi Tel 333/ GIOCO D'AZZARDO GAMBLING Città: Perugi - Indirizzo: Ferro di Cvllo Referente: Riccrdo Tel 339/ ELABORAZIONE DEL LUTTO GERMOGLI (Per filiri) Città: Perugi - Indirizzo: Ferro di cvllo Referente: Monic Tel 347/ SEPARATI E DIVORZIATI NUOVE FAMIGLIE Città: Perugi - In fse di ttivzione Referente: Chir c/o Cesvol Perugi 075/ BAMBINE: SOCIALIZZAZIONE INTEGRAZIONE CREANDO INSIEME Città: Perugi - Indirizzo: Ponte dell Pietr Referente: Ndi Tel 075/ MALATI REUMATICI AMAR Ass.ne lti reutici (In fse di ttivzione) Referente: Cristin Tel 348/ MALATI DI ALZHEIMER (PER FAMILIARI) L ANCORA Città: Mrscino - Indirizzo: Sl del Coune Referente: Michelle Tel 320/ GRUPPO FAMILIARI Città: Cstiglione del Lgo Referente: Ailcre Tel 329/

7 Vi Sndro Penn 104/ Snt Andre delle Frtte Perugi Il CESVOL è un'associzione di ssocizioni con proprio Sttuto e con propri orgni socili che nel 1998 è stt scelt dl Coitto di Gestione del Fondo Specile per il Volontrito dell REGIONE Ubri per gestire il Centro di Servizio per il Volontrito per l provinci di Perugi secondo qunto previsto dll legge 266/91 per il Volontrito e di successivi decreti ttutivi. L stess legge obblig le Fondzioni di origine bncri destinre 1/15 dei loro proventi l Fondo Specile per il Volontrito, istituito in ogni regione. Per l'ubri le Fondzioni che erogno i fondi destinti l sostegno del pino di ttività del Cesvol sono: Fondzione css Risprio Orvieto Fondzione Css Risprio Foligno Fondzione Css Risprio Perugi Fondzione Css Risprio Spoleto Fondzione Css Risprio Terni e Nrni Fondzione Css Risprio Monte Pschi Sien Fondzione Css Risprio Città di Cstello Gli biti di ttività del Centro sono definiti nell'rt.4 del Decreto del Ministro del Tesoro 8 ottobre Il Centro di Servizio si propone di fvorire l diffusione e l crescit qulittiv delle ttività di solidrietà e volontrito nell provinci di Perugi, offrendo servizi grtuiti che coniugno professionlità e ttenzione lle specifiche esigenze degli interlocutori. Il Centro, istituito nel giugno 1998 offre servizi di ttività di scolto, inforzione e orientento, di consulenz legle, legisltiv e nortiv, fiscle, inistrtiv, ssicurtiv; di rketing e rccolt fondi; di consulenz sui principli spetti dell contbilità e del bilncio; di ttività d'inforzione e couniczione; di forzione; di grfic e stp; di supporto progetti nche sperientli e innovtivi; di couniczione delle inizitive delle orgnizzzioni e olti ltri servizi.

8 Vi Sndro Penn 104/ Snt Andre delle Frtte Perugi Grfic e Stp Perugi

I gruppi di auto mutuo aiuto: una risorsa della comunità. Associazione A.M.A.Castelli

I gruppi di auto mutuo aiuto: una risorsa della comunità. Associazione A.M.A.Castelli I gruppi di auto mutuo aiuto: una risorsa della comunità Associazione A.M.A.Castelli La storia dell Auto Mutuo Aiuto 1897 Peter Kropotkin,, filosofo sociale russo in esilio, scrisse un libro pioneristico

Dettagli

Protocollo di intesa tra :

Protocollo di intesa tra : Protocollo di intes tr : o Comune di Correggio Servizio Socile Integrto AUSL di Reggio Emili Distretfo di Correggio Movimento per l Vit (ssocizione di Volontrito) Crits Croce Ross per lo sviluppo di un

Dettagli

-37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/-

-37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/- VIosPEoALE S^n.(GBr\R,,r,,1,,:r, ;,;;,; rr, r'-'-rr, "r,-^no -37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/- KR/p Foglio n. 1 di 4 OGGETTO: decreto 19 mrzo 2015 - ggiornmento dell regol tecnic di prevenzione

Dettagli

o d M k m J B \< 2 i 0

o d M k m J B \< 2 i 0 Dt P ro i n, j G e g m o o d M k m J B \< 2 i 0 Lo scostm ento tr li preventivo sse st to e 1! consuntivo pri 73,0 min di minori u scite è dovuto : 1. m ggiori uscite per sp e se di funzionm ento reltive

Dettagli

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE www.forzearmte.org SIDEWEB è un società di servizi nt dll entusismo e dll esperienz pluriennle di coloro che hnno operto per nni nelle orgnizzzioni di tutel individule e collettiv, contribuendo con l propri

Dettagli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli Università degli studi di Pvi Fcoltà di Economi.. 2010-20112011 Sezione 26 Anlisi dell trsprenz Giovnni Andre Toselli 1 Sezione 26 Trnszioni l di fuori dell normle gestione Operzioni sull struttur finnziri

Dettagli

I gruppi di auto mutuo aiuto: risorsa della comunità

I gruppi di auto mutuo aiuto: risorsa della comunità Rovereto, 12 16 settembre 11 I gruppi di auto mutuo aiuto: risorsa della comunità Stefano Bertoldi - Ass.A.M.A, Università di Trento Corso di sensibilizzazione all approccio ecologicosociale alla promozione

Dettagli

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A.

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. L Ordine degli Architetti Pinifictori Pesggisti Conservtori dell Provinci

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER TRASLOCO (restituibile in 5 anni)

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER TRASLOCO (restituibile in 5 anni) io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041801 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02040801 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02042601 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8)

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8) COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionle 18 febbrio 2010, n. 8) N Prot. VARIAZIONE...del (d compilrsi cur dell ufficio competente) Al Comune di.. Il/L sottoscritto/: Cognome Nome Dt

Dettagli

Imparare: cosa, come, perché.

Imparare: cosa, come, perché. GIOCO n. 1 Imprre: cos, come, perché. L pprendimento scolstico non è solo questione di metodo di studio, m di numerose situzioni di tipo personle e di gruppo, oppure legte l contesto in cui pprendimo.

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041401 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

PROGRAMMA SOCIO EDUCATIVO DI ANIMAZIONE 2014/2015

PROGRAMMA SOCIO EDUCATIVO DI ANIMAZIONE 2014/2015 PROGRMM SOCIO EDUCTIVO DI NIMZIONE 2014/2015 PRESENTZIONE DELLE TTIVIT' EDUCTIVE INTEGRTE ORDINRIE MENSILI - SETTIMNLI ED EXTR ORDINRIE DI NIMZIONE. Relazione e comunicazione : interventi educativi individuali

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER MALATTIA GRAVE DI rimborsabile in 5 o 10 anni

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER MALATTIA GRAVE DI rimborsabile in 5 o 10 anni io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02042701 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Codice Denominazione Indirizzo Città Provincia CAP

Codice Denominazione Indirizzo Città Provincia CAP Codice Denominazione Indirizzo Città Provincia CP Tipo Fiscale GONFIE VELE VI PIGHIN 22 45100 93028410293.C..T. BSSO POLESINE PIZZ VENEZI 3 TGLIO DI PO 45019 90008510290 CT MEDIO POLESINE ONLUS VI GRMSCI

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041001 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

AvoSicurezza. Sicurezza a Scuola

AvoSicurezza. Sicurezza a Scuola S Scuol Nell scuol, come in ogni luogo di lvoro, ci sono gli ddetti ll s, m per evit infortuni ed emergenze bisogn dott nche COMPORTAMENTI RESPONSABILI SCOPO dell psentzione Conosce il luogo di lvoro/studio

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n del 08 settembre 2015 pag. 1/8

ALLEGATOA alla Dgr n del 08 settembre 2015 pag. 1/8 giunt regionle 9^ legisltur ALLEGATOA ll Dgr n. 1170 del 08 settembre 2015 pg. 1/8 CLASSIFICAZIONE DEGLI INDICATORI CLINICI PER IL MONITORAGGIO DEI PERCORSI DI CURA NEI DISTURBI MENTALI GRAVI SECONDO I

Dettagli

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP NORMATIVA ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP A cur di Libero Tssell d Scuol&Scuol del 21/10/2003 Riferimenti normtivi: rt. 21 e 33 5.2.1992 n. 104 e successive modifiche ed integrzioni, Dlgs.

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto:

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto: io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Io sottoscritto/ Cod. 02020101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

CENTRO DI RESPONSABILITA' "A"

CENTRO DI RESPONSABILITA' A PREENTIO FINANZIARIO GESTIONALE PLURIENNALE ES. 2015 2016 2017 CONSORZIO DI BONIFICA 4 CALTANISSETTA Residui ttivi presunti ll fine dell'nno in dell'nno in per l'nno 2015 Previsioni di css per l'nno 2015

Dettagli

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE - Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrto Territorile NORD BARESE Andri Brlett Bisceglie Bitonto Cnos di Pugli Corto Giovinzzo Mrgherit di Svoi Molfett Ruvo di Pugli Sn Ferdinndo di Pugli Terlizzi Trni

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02042301 Io sottoscritto/ Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45

Dettagli

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Più in lto voli, più lontno vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Certi ctions for high performnce Presentzione Aziendle / Compny Profile GCERTI ITALY è un ente di certificzione

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

COORDINAMENTO DELLE REALTA DI AUTO MUTUO AIUTO DELLA PROVINCIA DI FERRARA GUIDA AI GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO

COORDINAMENTO DELLE REALTA DI AUTO MUTUO AIUTO DELLA PROVINCIA DI FERRARA GUIDA AI GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO COORDINAMENTO DELLE REALTA DI AUTO MUTUO AIUTO DELLA PROVINCIA DI FERRARA GUIDA AI GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO 1 Se penso che un problema sia solo mio, rimane il mio problema. Se parlo con altri, diventa

Dettagli

lungarno Soderini, 11 50124 Firenze T +39 055 27441 / F +39 0552744245 dove siamo per informazioni scrivi volontariato.vacanza@crifirenze.

lungarno Soderini, 11 50124 Firenze T +39 055 27441 / F +39 0552744245 dove siamo per informazioni scrivi volontariato.vacanza@crifirenze. lungrno Soderini, 11 50124 Firenze T +39 055 27441 / F +39 0552744245 dove simo per informzioni scrivi volontrito.vcnz@crifirenze.it & o t i r t n o vol vcnz In quest guid troveri indiczioni utili ed importnti

Dettagli

SERVIZI PER PERSONE CON PROBLEMI DI SALUTE MENTALE O DIPENDENZA

SERVIZI PER PERSONE CON PROBLEMI DI SALUTE MENTALE O DIPENDENZA SERVIZI PER PERSONE CON PROBLEMI DI SALUTE MENTALE O DIPENDENZA Servizio tossicodipendenze (Ser.T.) 10 Il Ser.T. dell Asl 2 Savonese si occupa della cura delle persone che hanno problemi di dipendenza

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO L EUROPA SI SVILUPPA (1000-1300)

UNITÀ DI APPRENDIMENTO L EUROPA SI SVILUPPA (1000-1300) Mpelli Osserv gli schemi e le immgini. Puoi usre il vocbolrio, se vuoi. Nscit di Cristo = nno 0.C. = vnti Cristo, cioè prim dell nscit di Cristo d.c. = dopo Cristo, cioè dopo l nscit di Cristo Numeri romni:

Dettagli

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

AZIENDA USL 3 PISTOIA. Rilevanza privacy. Trasmissibil ità. LEGGI/CCNL 1 e 2 2 LEGGI/CCNL 1 2. LEGGI/CCNL 1 e 4 1. LEGGI 1 e 2 2. LEGGI/CCNL 1 e 4 2

AZIENDA USL 3 PISTOIA. Rilevanza privacy. Trasmissibil ità. LEGGI/CCNL 1 e 2 2 LEGGI/CCNL 1 2. LEGGI/CCNL 1 e 4 1. LEGGI 1 e 2 2. LEGGI/CCNL 1 e 4 2 Rilevzione trttmenti Struttur orgnizztiv: U.O. Gestione Risorse Umne Mcrolivello: Are F. Amm.v Ambito: AZ Resp. Trttmento dti: Dr.Sndro Signorini Trttmenti per tipologi: descrizione sintetic Fonti normtive

Dettagli

io chiedo la pensione di vecchiaia

io chiedo la pensione di vecchiaia io chiedo l pensione di vecchii PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp sede di 01010101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Proloco SantÊOlcese. manifestazioni, feste patronali, sagre e tutti gli appuntamenti per vivere il nostro Territorio COMUNE DI SANT OLCESE

Proloco SantÊOlcese. manifestazioni, feste patronali, sagre e tutti gli appuntamenti per vivere il nostro Territorio COMUNE DI SANT OLCESE Proloco SntÊOlcese Forte Dimnte Clen Eventi 2016 COMUNE DI SANT OLCESE mnifestzioni, feste ptronli, sgre e tutti gli ppuntmenti per vivere il nostro Territorio Insieme, per divertirci... nel verde, nell

Dettagli

meet the experts 6 edizione nella terapia endovascolare: 27/28 giugno 2013 Castello di Carlo V Viale XXV luglio Lecce

meet the experts 6 edizione nella terapia endovascolare: 27/28 giugno 2013 Castello di Carlo V Viale XXV luglio Lecce ASP RAGUSA Dlle controversie l consenso interdisciplinre nell terpi endovscolre: meet the experts 6 edizione Presidenti: Gincrlo Bimino, Andre Stell Direttori: Muro Grgiulo, Armndo Liso, Antonino Nicosi

Dettagli

------------- Auto Mutuo Aiuto LOmbardia

------------- Auto Mutuo Aiuto LOmbardia Associazione AMALO - Arcenciel Presentazione L'Associazione AMALO Arcenciel (già: ArcenCiel - Insieme per il self help) si è costituita a Milano il 2 aprile 1998. Tra i soci fondatori dell Associazione

Dettagli

AMALO-ARCenCIEL NARRATIVA 1998-2008

AMALO-ARCenCIEL NARRATIVA 1998-2008 AMALO-ARCenCIEL NARRATIVA 1998-2008 1998 Terre di tutti: due giorni di incontro del self-help con sessioni teoriche ed esperienziali presso l'ex O.P. Pini, all'interno della manifestazione " Da vicino

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

SICU FORMULARIO PREVENZIONE INCENDI SICUREZZA PROGETTO - MATERIALI DI ALLESTIMENTO IMPIANTO ELETTRICO ALLEGATI PROSPETTO RIEPILOGATIVO

SICU FORMULARIO PREVENZIONE INCENDI SICUREZZA PROGETTO - MATERIALI DI ALLESTIMENTO IMPIANTO ELETTRICO ALLEGATI PROSPETTO RIEPILOGATIVO D restituire 60 giorni prim dell inizio dell evento PREVENZIONE INCENDI REZZA PROGETTO - MATERIALI DI ALLESTIMENTO IMPIANTO ELETTRICO ALLEGATI DATI DA COMPILARE OBBLIGATORIAMENTE A CURA DEL PARTECIPANTE:

Dettagli

formato EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

formato EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE formato EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PAOLA GAZZOLO E-mil Nzionlità Dt di nscit Itlin 11/08/1966 Dte (d -) Tio di imiego D gennio 201O WORKOPP SPA- Strdone Frnese, 3- Picenz

Dettagli

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo)

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo) Ctlogo ettglito elle prestzioni 2015 (cfr. rt. 14 el regolmento el fono) Prestzioni e gli OML reg. e cnt. (Slute e) Socile : Sviluppo e mntenimento i un sistem completo i formzione professionle i bse e

Dettagli

CA SA A NZIA NI C A S L A NO - 2

CA SA A NZIA NI C A S L A NO - 2 S NZI NI S L NO - 2 LEGEND :. NUOV S NZINI. INGRESSO PRINIPLE. INGRESSO ENTRO DIURNO E NOTTURNO D. PRHEGGI E. INGRESSO VEIOLRE UTORIMESS F. ORTE G. GIRDINO OMUNE H. GIRDINO PROTETTO D + 0.00 H + 6.50 G

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a.

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a. Al Comune di Cursi Pizz Pio XII, snc 73020 CURSI (LE) ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/ nto/ il residente

Dettagli

SPESE LEGALI A CARICO DELLA PARTE SOCCOMBENTE

SPESE LEGALI A CARICO DELLA PARTE SOCCOMBENTE SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI PAGAMENTO DELLE SPESE LEGALI A CURA DELLA PARTE VINCITRICE E SUCCESSIVO RIMBORSO DAL SOCCOMBENTE DISTRAZIONE DELLE SPESE DIRET- TAMENTE ALLA PARTE SOCCOM- BENTE SPESE LEGALI

Dettagli

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO PERDITA D ESERCIZIO OLTRE 1/3 C.S. L società Alf sp C.S. 500.000,00 nell nno 200x rilev un perdit di 410.000,00. L ssemble dei soci deliber l riduzione del cpitle socile

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO STRADI MARANELLO Via Boito, n 27 41053 Maranello Tel. 0536/941110 - fax 0536/945162. Anno Scolastico 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO STRADI MARANELLO Via Boito, n 27 41053 Maranello Tel. 0536/941110 - fax 0536/945162. Anno Scolastico 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO STRADI MARANELLO Vi Boito, n 27 41053 Mrnello Tel. 0536/941110 - fx 0536/945162 Anno Scolstico 2014/2015 Scuole dell Infnzi Sorelle Agzzi e C.Cssini L Scuol dell Infnzi, sttle

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 3_18/12/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

Il sistema italiano dei confidi: tra storia ed evoluzione

Il sistema italiano dei confidi: tra storia ed evoluzione Il sistem itlino dei confidi: tr stori ed evoluzione Corso di investment bnking nd rel estte finnce Università degli Studi di Prm Prm, lì 25 febbrio 2014 I punti di nlisi L stori dei confidi: gli interventi

Dettagli

CONVEGNO CONFERENZA STAMPA MERCOLEDI 11 LUGLIO-GIOVEDI 12 LUGLIO CAMERA DEI DEPUTATI

CONVEGNO CONFERENZA STAMPA MERCOLEDI 11 LUGLIO-GIOVEDI 12 LUGLIO CAMERA DEI DEPUTATI Associazione Nazionale Laboratorio di proposte in materia di cultura, sanità, servizi sociali CONVEGNO CONFERENZA STAMPA MERCOLEDI 11 LUGLIO-GIOVEDI 12 LUGLIO CAMERA DEI DEPUTATI A TUTTI I SOCI,AMICI E

Dettagli

Esercitazione - TESTO

Esercitazione - TESTO Esercitzione - TESTO Si effettui l registrzione contbile delle operzioni di gestione sotto riportte. Al termine delle operzioni si provved redigere il bilncio determinndo il reddito del periodo. 1) 15/01/2014

Dettagli

Storia, significato, valore e potenzialità dei gruppi di AUTO MUTUO AIUTO per la persona, la famiglia e il territorio

Storia, significato, valore e potenzialità dei gruppi di AUTO MUTUO AIUTO per la persona, la famiglia e il territorio PIANO DI ZONA AMBITO DI TREVIGLIO Corso di sostegno all auto auto-mutuo-aiuto marzo 2015. Storia, significato, valore e potenzialità dei gruppi di AUTO MUTUO AIUTO per la persona, la famiglia e il territorio

Dettagli

Le Porte Sociali del Municipio XI

Le Porte Sociali del Municipio XI Le Porte Sociali del Municipio XI Sono organismi del Privato Sociale e del Volontariato che, attraverso propri operatori, all interno del Segretariato Sociale del Municipio Roma XI, svolgono funzioni di

Dettagli

Temi speciali di bilancio

Temi speciali di bilancio Università degli Studi di Prm Temi specili di bilncio Le imposte (3) Il consolidto fiscle nzionle RIFERIMENTI Normtiv Artt. 117 129 del TUIR Art. 96 del TUIR Prssi contbile Documento OIC n. 25 Documento

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO PROVINCIALE DI PISA VIA PIETRASANTINA, 161\A 56100 PISA TEL 050.830101 FAX 050.554554 www.cripisa.

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO PROVINCIALE DI PISA VIA PIETRASANTINA, 161\A 56100 PISA TEL 050.830101 FAX 050.554554 www.cripisa. CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO PROVINCIALE DI PISA VIA PIETRASANTINA, 161\A 56100 PISA TEL 050.830101 FAX 050.554554 www.cripis.org MARE E VOLONTARIATO: SCHEDA AUTORIZZAZIONE PIONIERI MINORENNI Oggi / /

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo 2_27/06/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

ELENCO CANDIDATURE RINNOVO CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI DELL UMBRIA 2013/2017

ELENCO CANDIDATURE RINNOVO CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI DELL UMBRIA 2013/2017 ELENCO CANDIDATURE RINNOVO CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI DELL UMBRIA 2013/2017 1. ASSISTENTI SOCIALI COG E BARTOLUCCI GIORGIO GABRIELE D AMICO CHIARA DI GIUSEPPE SILVANA FILOMENA 14/04/1970

Dettagli

Sintesi del Programma Operativo F. S. E. 2007-2013

Sintesi del Programma Operativo F. S. E. 2007-2013 Sintesi del Progrmm Opertivo F. S. E. 2007-2013 REGIONE BASILICATA Diprtimento Formzione, Lvoro, Cultur, Sport p_fuccell Sintesi del Progrmm Opertivo Bsilict F. S. E. 2007-2013 INDICE 1. L strtegi generle

Dettagli

Data. Da inviare tramite raccomandata a/r o via pec a: Io sottoscritto / a

Data. Da inviare tramite raccomandata a/r o via  pec a: Io sottoscritto / a D invire trmite rccomndt /r o vi e-mil pec : prestzioni@pec.cssrgionieri.it Io sottoscritto / All Associzione Css Nzionle di Previdenz ed Assistenz fvore dei Rgionieri e Periti commercili Vi Pincin, 35-00198

Dettagli

ANCORANTI CHIMICI EV II TASSELLO CHIMICO STRUTTURALE. Scheda tecnica rev. 1

ANCORANTI CHIMICI EV II TASSELLO CHIMICO STRUTTURALE. Scheda tecnica rev. 1 Sched tecnic rev. 1 EV II TASSELLO CHIMICO STRUTTURALE ncornte chimico d iniezione in resin epossicrilto/vinilestere bicomponente d ltissim resistenz Che cos'è È un ncornte chimico d iniezione composto

Dettagli

PROGRAMMA. 19 marzo (08.00-19.00) 20 marzo (08.00-14.00)

PROGRAMMA. 19 marzo (08.00-19.00) 20 marzo (08.00-14.00) AIUTARE AIUTA Istruzioni per l uso Corso di formazione alla metodologia dell AutoMutuoAiuto PROGRAMMA Lanciano - Palazzo degli Studi - Corso Trento e Trieste 5 marzo (08.00-19.00) 6 marzo (08.00-14.00)

Dettagli

Elenco strutture tirocinio post-laurea. http://www.aforisma.org/ http://www.ambaraba.it

Elenco strutture tirocinio post-laurea. http://www.aforisma.org/ http://www.ambaraba.it Elenco strutture tirocinio post-lure STRUTTURA INDIRIZZO REFERENTE SITO WEB ADISU PUGLIA VIA ADRIATICA, 8 Lecce DISTEBA Diprtimento di Biologi AFORISMA S.r.l. Ambrbà Coop. Socile AMICI DI NICO - ONLUS

Dettagli

Le Porte Sociali del Municipio XI

Le Porte Sociali del Municipio XI Le Porte Sociali del Municipio XI Sono organismi del Privato Sociale e del Volontariato che, attraverso propri operatori, all interno del Segretariato Socio-sanitario del Municipio Roma XI, svolgono funzioni

Dettagli

24 25 26 Novembre 2014 FIERAMILANO RHO (MI) Edizione. Powered by. Un evento promosso da. Media Partner. Seguici e condividi

24 25 26 Novembre 2014 FIERAMILANO RHO (MI) Edizione. Powered by. Un evento promosso da. Media Partner. Seguici e condividi Un evento promosso d Powered by Medi Prtner Seguici e condividi Indice 4 Perchè scegliere Mtching 5 Le novità 2014 Le Aree 11 L Mpp 13 Il Progetto di Allestimento 20 Le Formule di Adesione 21 L Pittform

Dettagli

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA io chiedo l pensione di vecchii P R O T O C O L L O I N P D A P All'Inpdp sede di 0 1 0 1 0 1 0 1 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento.

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (sposizioni trsprenz i sensi dell rt. 2 comm 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Per tutte le conzioni

Dettagli

Istituto di Ricovero e Cura a Carattere CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DELLA BASILICATA. Rionero in Vulture (PZ) UNITA' OPERATIVA

Istituto di Ricovero e Cura a Carattere CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DELLA BASILICATA. Rionero in Vulture (PZ) UNITA' OPERATIVA I.R.C C.S Istituto di Ricovero e Cur Crttere Scientifico REGIONE BASILICATA C.R.O.B. CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DELLA BASILICATA Rionero in Vulture (PZ) UNITA' OPERATIVA PROWEDITORATO/ECONOMATO AI

Dettagli

Allegato 1 RELAZIONE TECNICA RELATIVA ALLE FASI DI CANTIERIZZAZIONE

Allegato 1 RELAZIONE TECNICA RELATIVA ALLE FASI DI CANTIERIZZAZIONE - Progettzione impinti recupero e smltimento rifiuti - Consulenz mbientle - Sviluppo prtiche utorizztive - Prtiche Albo Gestori Rifiuti - Perizie Tecniche utomezzi - Consulenz A.D.R., Sicurezz sul lvoro,

Dettagli

C O M U N E di M O Z Z O Provincia di Bergamo

C O M U N E di M O Z Z O Provincia di Bergamo C O M U N E di M O Z Z O Provinci di Bergmo ORIGIN DELIBERAZIONE N. 76 VERB DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUN OGGETTO: Impost comunle pubblicit' e pubbliche ffissioni - Anno 2015- Approvzione triffe.

Dettagli

Scala di sicurezza, Palazzo della Ragione, Milano

Scala di sicurezza, Palazzo della Ragione, Milano Scl di sicurezz, Plzzo dell Rgione, Milno Er importnte che l scl fosse progettt in modo d essere legger, trsprente e visivmente utonom rispetto l contesto storico. In seguito ll intervento di conservzione

Dettagli

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Vile dell Repubblic, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fx 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 PROVVEDIMENTO

Dettagli

Aumento dell età media Aumento popolazione con fragilità Aumento popolazione con malattie cronicodegenerative. Evoluzione scientifica e tecnologica

Aumento dell età media Aumento popolazione con fragilità Aumento popolazione con malattie cronicodegenerative. Evoluzione scientifica e tecnologica I percorsi formativi per lo sviluppo dell assistenza infermieristica territoriale Aumento dell età media Aumento popolazione con fragilità Aumento popolazione con malattie cronicodegenerative Evoluzione

Dettagli

Imposte sul reddito E.22 a Fondo imposte B.2. Fondo imposte a Debiti tributari D.12

Imposte sul reddito E.22 a Fondo imposte B.2. Fondo imposte a Debiti tributari D.12 - si effettu l nnotzione nell pposito qudro in Unico. Sull prte differit (4/5), per il principio dell competenz economic, e per evitre l distribuzione di dividendi per utili non tssti, occorre contbilizzre

Dettagli

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2.

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2. Cp. 49 - Debiti verso bnche 49 DEBITI VERSO BANCHE Pssivo SP D.4 Prssi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 1 PREMESSA I debiti verso bnche ricomprendono tutti quei debiti in cui l controprte è un

Dettagli

L.I.L.T. Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Sezione Provinciale di Bologna

L.I.L.T. Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Sezione Provinciale di Bologna L.I.L.T. Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Sezione Provinciale di Bologna un po di storia la sezione di Bologna 1922 il 25 febbraio nasce a Bologna la Federazione Italiana per la lotta contro

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 4_01/08/2014 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

I GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO

I GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO I GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO Origine Nel 1908 il filosofo, zoologo russo Kropotkin, diceva: esiste in natura la legge del mutuo aiuto, che, in un' ottica di lotta per la sopravvivenza e di evoluzione della

Dettagli

ENTI DI DIRITTO PRIVATO IN CONTROLLO PUBBLICO

ENTI DI DIRITTO PRIVATO IN CONTROLLO PUBBLICO Settore Rgioneri Ufficio Prtecipte Adempimento ex rt. 22 D. Lgs. 33/2013 contenente Obblighi di pubbliczione dei dti reltivi gli enti pubblici vigilti e gli enti di diritto privto in controllo pubblico,

Dettagli

Anno Scolastico 2013/14 STUDIO DELLA FAMIGLIA DELLA COPPIA E DELL INDIVIDUO

Anno Scolastico 2013/14 STUDIO DELLA FAMIGLIA DELLA COPPIA E DELL INDIVIDUO STUDIO DI PSICOTERAPIA SISTEMICO RELAZIONALE DELLA FAMIGLIA DELLA COPPIA E DELL INDIVIDUO Dott.ssa Alessandra Ferraris C e l l. 3 2 8 7 0 2 3 7 4 8 E m a i l a l e s s a n d r a _ f e r r a r i s @ l i

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (disposizioni di trsprenz i sensi dell rt. 2 comm 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Per tutte le condizioni

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contbilità L guid prtic contbile N. 47 14.12.2016 Le rilevzioni contbili delle ftture professionli ricevute Ctegori: Professionisti Sottoctegori: Adempimenti A cur di Micel Chiruzzi I soggetti

Dettagli

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Al termine di ciscun periodo d impost, dopo ver effettuto le scritture di ssestmento e rettific,

Dettagli

Il lavoro di rete e community care. I gruppi di auto mutuo aiuto nelle dipendenze : una riflessione teorica

Il lavoro di rete e community care. I gruppi di auto mutuo aiuto nelle dipendenze : una riflessione teorica Il lavoro di rete e community care. I gruppi di auto mutuo aiuto nelle dipendenze : una riflessione teorica Ferrara 24 settembre 2009 Andrea Noventa Responsabile Area-Prevenzione Ser.T1 Dipartimento delle

Dettagli

SETTEMBRE 2011. Riunione direttori uffici diocesani Cattedrale San Giovanni Battista, Ragusa: ore 19.30 - Cresime

SETTEMBRE 2011. Riunione direttori uffici diocesani Cattedrale San Giovanni Battista, Ragusa: ore 19.30 - Cresime SETTEMBRE 2011 Gio. 1 Giornt per l slvgurdi del creto 6 Sb. 17 Lun. 19 Mer. 21 Mer. 21 Gio. 22 Sb. 24 Riunione direttori uffici diocesni Cttedrle Sn Giovnni Bttist, Rgus: ore 19.30 - Cresime Prrocchi S.

Dettagli

Alcool, disagio psichico e terza età.

Alcool, disagio psichico e terza età. Alcool, disagio psichico e terza età. L ANZIANO PROBLEMATICO E L ACCOGLIENZA NEI SERVIZI 1 DOTT.SSA ANTONELLA SPADA COORDINATRICE DI STRUTTURA DELL ASP DISTRETTO DI FIDENZA PUNTI AFFRONTATI: 1) PRESENTAZIONE

Dettagli

ONLUS. presenta. III Edizione del Premio. Volontario Solidale. Paglieta

ONLUS. presenta. III Edizione del Premio. Volontario Solidale. Paglieta presenta III Edizione del Premio Volontario Solidale Paglieta Il Volontario solidale è un iniziativa dell Associazione AMA Frentania Onlus che intende onorare, nel mese di dicembre / gennaio, un cittadino

Dettagli

La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza

La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza mancanza di energia e di voglia di fare le cose Materiale a cura di: L. Magliano, A.

Dettagli

Assistenza a tutti i ricoverati che non hanno supporto familiare. C/O Azienda Ospedaliero Universitaria OO.RR. Viale Pinto 71100 Foggia

Assistenza a tutti i ricoverati che non hanno supporto familiare. C/O Azienda Ospedaliero Universitaria OO.RR. Viale Pinto 71100 Foggia ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO E DI TUTELA ACCREDITATE C/O Azienda Ospedaliero Universitaria OO.RR di Foggia AVO - Associazione Volontari Ospedalieri Assistenza a tutti i ricoverati che non hanno supporto

Dettagli

Modulo 6. La raccolta bancaria e il rapporto di conto corrente. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario

Modulo 6. La raccolta bancaria e il rapporto di conto corrente. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario 58 Modulo 6 L rccolt bncri e il rpporto di conto corrente I destintri del Modulo sono gli studenti del quinto nno che, dopo ver nlizzto e ppreso le crtteristiche fondmentli dell ttività delle ziende di

Dettagli

SAP Business One Top 10

SAP Business One Top 10 SAP Business One Top 10 Dieci motivi per cui le PMI scelgono SAP Business One 1 6 Affidbilità Le PMI riconoscono in SAP un leder su cui poter fre ffidmento. Personlizzzione SAP fornisce soluzioni personlizzte

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA Il Comitto centrle decret il regolmento seguente conformemente ll rt. 57 e ll rt. 9, cpv. 4 lett. i degli sttuti dell ASI del 5 novemre 00 Tutte

Dettagli

SPORTELLO PSICOPEDAGOGICO - ITI COBIANCHI - VERBANIA Dott.ssa Elisabetta Perelli Cippo

SPORTELLO PSICOPEDAGOGICO - ITI COBIANCHI - VERBANIA Dott.ssa Elisabetta Perelli Cippo SPORTELLO PSICOPEDAGOGICO - ITI COBIANCHI - VERBANIA Dott.ssa Elisabetta Perelli Cippo Lo Sportello Psicopedagogico nasce, con questo nome, nella metà degli anni 70 insieme all istituzione della maxi-sperimentazione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2013

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2013 ESERCIZIO Mod. S/ TTIVO Differenza - SP. - IMMOILIZZZIONI SP..01 - IMMOILIZZZIONI IMMTERILI SP..01.01 - COSTI DI IMPINTO E DI MPLIMENTO SP..01.02 - COSTI RICERC SCIENTIFIC, TECNOLOGIC E DI SVILUPPO SP..01.03

Dettagli

Comune DI TONARA. Pagina 1 di 7

Comune DI TONARA. Pagina 1 di 7 Comune DI TONARA (rovinci di Nuoro) Vile dell Regione, 8 078463823 078463246 ( C.M. n.12) -.iv 00162960918 emil: sindcotonr@libero.it ; sindcotonr@tiscli.it ; sindcotonr@hotmil.it ; Approvto dl Consiglio

Dettagli

Il TFR nel Bilancio 2007 * Piero Pisoni, Fabrizio Bava, Donatella Busso e Alain Devalle **

Il TFR nel Bilancio 2007 * Piero Pisoni, Fabrizio Bava, Donatella Busso e Alain Devalle ** I temi MAP (Liber consultzione) Il TFR nel Bilncio 2007 * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Il TFR è stto riformto con il D.Lgs. 05/12/2005, n. 252, concernente l disciplin

Dettagli