Acquistare efficacemente ACCIAIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Acquistare efficacemente ACCIAIO"

Transcript

1 Novità: Il LME ha annunciato (12/06/07) 2 nuovi CONTRATTI FUTURE sull ACCIAIO, uno per il Near East e uno per il Far East: questo corso è indispensabile per preparasi all introduzione dei nuovi contratti! Luogo e data Milano Starhotel Ritz settembre dicembre 2007 SPECIFICO per i Direttori Acquisti e i Commodity Manager! Il PRIMO e UNICO Corso Intensivo in Italia su Acquistare efficacemente ACCIAIO Concetti Chiave, Strumenti e Metodologie per acquistare alle migliori condizioni Un Corso APPROFONDITO e PRATICO per apprendere: Quali sono le peculiarità del Mercato degli Acciai OGGI a livello nazionale ed internazionale: gli attori, i numeri, i mercati emergenti e le evoluzioni previste Su quali aspetti è più utile Negoziare e come ottenere TRASPARENZA sui prezzi durante le contrattazioni Regole e principi base per acquistare in ESTREMO ORIENTE Come gestire efficacemente i GRANDI FORNITORI e individuare soluzioni alternative al fornitore UNICO Come definire in maniera ottimale i CONTRATTI di ACQUISTO nel settore siderurgico e padroneggiare gli elementi più critici Il funzionamento e le specificità del LONDON METAL EXCHANGE Strumenti per monitorare i fattori e le dinamiche che influenzano la VOLATILITÀ dei prezzi degli Acciai per reagire prontamente Come impostare concretamente un adeguata politica di HEDGING e utilizzare con abilità FUTURE, OPZIONI e SWAP per coprirsi dalla Variabilità dei Prezzi ATTENZIONE!!! In un Mercato estremamente VOLATILE come quello dell acciaio è indispensabile sviluppare delle adeguate COPERTURE FINANZIARIE e definire efficacemente i CONTRATTI di ACQUISTO. Rivolto a > Direttore Acquisti > Commodity Manager > Buyer > Purchasing Manager INFO tel fax

2 Acquistare efficacemente ACCIAIO 1 a GIORNATA Conoscere le specificità e le criticità MERCATO degli Acciai italiano ed internazionale per acquistarvi alle migliori condizioni Come sta cambiando il mercato siderurgico a livello nazionale, europeo e mondiale:gli attori e i numeri del settore Come muoversi nell attuale SBILANCIAMENTO tra Domanda/Offerta Stime 2007/2008: l impiego mondiale di Acciai e la situazione della domanda Quali sono le condizioni politico-economiche che influenzano il Mercato dell Acciaio Qual è l attuale MAPPA ai livello internazionale dei paesi dove è possibile acquistare Acciaio - Quali sono le diverse specificità e i limiti delle diverse località - Presentazione delle località per tipologia di Acciai Quali sono le nuove realtà siderurgiche e i mercati emergenti Come gestire con efficacia il PROCESSO D ACQUISTO nel settore siderurgico: peculiarità, limiti e indicazioni pratiche La preparazione degli elementi chiave per fare una RICHIESTA di PREVENTIVO efficace ad un fornitore Come valutare un OFFERTA COMMERCIALE relativa all acciaio Come soppesare con efficacia: - la validità dei prezzi -i tempi di consegna - le condizioni di pagamento Comprendere come NEGOZIARE efficacemente e come ottenere TRASPARENZA sui prezzi durante le contrattazioni: approfondire le principali CAUSE della poca trasparenza del mercato siderurgico Quali STRUMENTI possono impiegare le Aziende Utilizzatrici di Acciai per far fronte a questa situazione Su quali aspetti è più utile negoziare Scegliere i criteri per la gestione del fornitore: - service level agreement Gestire efficacemente i GRANDI FORNITORI: come limitare gli aumenti di prezzo e individuare soluzioni alternative e vincenti al FORNITORE UNICO Come monitorare il Mercato degli Acciai per trovare soluzioni alternative - Come coinvolgere più fornitori Quali sono le prospettive di evoluzione del MERCATO ON LINE - come selezionare i fornitori attraverso internet - Quali tecniche d acquisto in rete esistono e come utilizzarle Fino a che punto conviene approvvigionarsi nei MERCATI dell ESTREMO ORIENTE: Regole e concetti chiave per acquistare Acciai nel Far East Qual è lo sviluppo atteso a medio termine nel consumo e nella produzione di Acciai in Estremo Oriente Come si stanno evolvendo il numero e le caratteristiche dei Produttori Qual è la GAMMA di ACCIAI PRODOTTI oggi in Estremo Oriente Come far fronte alle principali criticità: - la scelta del fornitore:l evoluzione delle dinamiche di Global Sourcing - il controllo della qualità: utilizzare adeguati strumenti di monitoraggio - il calcolo della catena logistica: le diverse componenti di costo Quali sono le specificità del Mercato Cinese - L evoluzione attesa entro il In che misura miglioreranno le tecnologie impiegate e la profittabilità del comparto - Come cambia la convenienza dell acquisto in base al regime normativo applicato nel sito produttivo all interno del territorio cinese: mappatura delle zone - In cosa si differenziano le pratiche di business in Cina da quelle nei Paesi Occidentali - Come stabilire canali di comunicazione efficaci e come assicurarsi il supporto di personale e organizzazioni locali - Quali sono i principali rischi del trasferimento delle fonti di approvvigionamento in Cina La Cina come ESPORTATORE di Acciai: come affrontare i RISCHI e le OPPORTUNITÀ legati a questo Mercato Come far frante alla situazione congiunturale: alcune indicazioni pratiche Quali sono le specificità del Mercato Indiano: - i numeri previsti entro il le prospettive di sviluppo - gli attori e i prodotti Su quali prodotti si concentra l industria siderurgica indiana Come far fronte alla situazione congiunturale: alcune indicazioni pratiche

3 INFO e ISCRIZIONI tel fax AGENDA Registrazione (solo 1 giorno) Inizio lavori e Coffee Break Colazione di lavoro Chiusura dei lavori Luogo e data Milano Starhotel Ritz settembre dicembre a GIORNATA CONTRATTI di ACQUISTO: definirli in maniera ottimale e approfondire tutti gli aspetti da tenere in considerazione in fase di negoziazione Come gestire con efficacia la NEGOZIAZIONE del contratto: - Individuare con chiarezza i punti e le problematiche chiave oggetto del contratto che si va a negoziare - Come determinare le soluzioni ottimali per gli elementi più critici del contratto e fissare con efficacia dei margini di negoziazione accettabili Quali sono le tecniche di redazione dei contratti Le caratteristiche specifiche delle diverse tipologie di contratti: - Compravendita - Accordo Quadro - Condizioni Generali di contratto Quali sono i contenuti tipici del contratto Quali sono gli aspetti più critici e da tenere sottocontrollo di: - parti, rappresentanza - oggetto e durata dell accordo - clausole di forza maggiore - clausole di hardship - clausole penali - clausole di scelta della legge applicabile, del foro competente e di arbitrato - clausole finali: modifiche, clausole nulle, validità di precedenti accordi Come formalizzare i singoli ordini Gli ordini aperti Disciplinare le condizioni di consegna, lo stoccaggio ed il controllo dei materiali Introdurre meccanismi contrattuali per la disciplina dei collaudi e delle tolleranze Come comportarsi in caso di forza maggiore: la negoziazione delle clausole hardship ed le clausole in materia di responsabilità del fornitore La regolamentazione dei pagamenti e gli effetti sulla proprietà del prodotto acquistato La gestione delle situazioni di contenzioso: tutti gli aspetti da tenere sottocontrollo - come si sceglie la legge applicabile al contratto: le possibili alternative - cosa si intende per clausola compromissoria e quando inserirla La scelta della legge applicabile e del foro competente L arbitrato: natura e funzioni; quali criteri utilizzare per scegliere l arbitrato o il tribunale ordinario Monitorare i driver macroeconomici che influenzano i PREZZI degli ACCIAI per supportare la pianificazione degli approvvigionamenti Conoscere le METODOLOGIE di previsione disponibili sul mercato L importanza di un MODELLO economicamente fondato per interpretare l ambiente esterno a supporto del Purchasing Manager Cosa si intende per PREVISIONE ECONOMETRICA dei prezzi condizionata all analisi dello scenario L influenza delle VARIABILI macroeconomiche sul benchmark: come analizzare correttamente i driver Il ruolo della SPECULAZIONE nella determinazione del prezzo Lo scenario macroeconomico futuro e l impatto sui prezzi degli acciai La VARIABILITÀ dello scenario e valutazione dell impatto sulle previsioni e sul budget La variazione dei prezzi delle materie prime come componente del RISK MANAGEMENT aziendale 3 a GIORNATA Come impostare concretamente un adeguata politica di HEDGING legata ai prezzi degli Acciai: quali STRUMENTI FINANZIARI utilizzare Attualmente l Acciaio non è quotato presso le principali Borse Internazionali quali il London Metal Exchange (LME) e il New York Commodities Exchange (COMEX). Il LME ha annunciato il 12 Giugno 2007 due nuovi contratti future sull acciaio, uno per il Near East e uno per il Far East. Per proteggersi dall estrema VOLATILITÀ dei prezzi del Mercato Siderurgico è possibile ed auspicabile sviluppare delle tecniche di hedging legate ad altri metalli, quali ad esempio il Nichel e prepararsi all introduzione da parte del LME dei nuovi contratti sull acciaio. Perché è indispensabile un adeguata COPERTURA (hedging) a fronte della variabilità dei prezzi delle materie prime e come realizzarla Quali sono gli STRUMENTI FINANZIARI utilizzabili per attuare un efficace copertura dei rischi I CONTRATTI DERIVATI: Cosa sono esattamente e come funzionano Quando è utile utilizzarli

4 Quali sono le caratteristiche delle diverse tipologie di contratti derivati (future, forwards, opzioni e opzioni esotiche) Quali sono gli elementi di forza delle diverse tipologie Quali sono le categorie di operatori che utilizzano i contratti derivati (hedgers, speculatori e arbitraggisti) e perché è utile conoscere i loro ruoli e i loro obiettivi Cosa sono i DEPOSITI di GARANZIA e cosa significa mantenere un adeguato livello dei margini QUOTAZIONI e PREZZO di LIQUIDAZIONE: in che modo tenerle sotto osservazione e quale impatto hanno sul nostro conto economico Quali sono le NORMATIVE che regolano i mercati dei derivati: tutti gli aspetti da tenere in evidenza per il contenimento dei rischi La Negoziazione dei FUTURE Quali sono le specifiche che contraddistinguono i contratti future da altri strumenti finanziari Come si svolgono le NEGOZIAZIONI dei contratti future Quali sono le tappe da seguire per poter negoziare i future a scopo di copertura dal rischio di variazione dei prezzi Quali sono gli aspetti a cui prestare attenzione nella negoziazione dei future Cos è, come funziona il LONDON METAL EXCHANGE (LME) e perché è indispensabile farvi riferimento Quali sono i TERMINI e i CONCETTI CHIAVE da conoscere per poter operare nell LME Quali sono i metalli trattati nell LME e quali sono gli orari di contrattazione Quali sono le specifiche dei CONTRATTI: Tutti gli aspetti da tenere sottocontrollo - Caratteristiche del metallo, forma e peso unitario del manufatto - Dimensione del contratto - Quotazione del contratto e minima variazione di prezzo - Scadenze di consegna Qual è la struttura e la regolamentazione dell LME Quali categorie di Broker operano nell LME e come scegliere l intermediario più adatto alla propria realtà aziendale Quali sono le tipologie di CONTRATTI scambiati nell LME Quali sono le differenze tra le diverse tipologie di contratto e quale tipologia utilizzare Come si articola la struttura delle scadenze (per pronta consegna, per consegna a medio termine e per consegna a lungo termine) e come scegliere la più utile in base alle proprie esigenze aziendali Come funziona l Andamento delle QUOTAZIONI a TERMINE Il regime dei prezzi: curva dei prezzi crescente (contango) e decrescente (backwardation) Cosa si intende per mercato in contango e mercato in backwardation Cos è e come funzione il MERCATO del METALLO FISICO Qual è il Legame tra mercato finanziario e mercato del metallo fisico Cosa sono e qual è il ruolo dei MAGAZZINI UFFICIALI Il mercato del metallo fisico e il ruolo dell LME Quali sono le modalità di consegna e ritiro di metallo nei magazzini ufficiali Come operare in modo proficuo all LME Quali sono i Requisiti Dimensionali per poter operare efficacemente all LME L ACCESSO al mercato e all informativa di mercato e broker Esercitazione pratica: I partecipanti coadiuvati dal docente effettueranno una simulazione di trading sul London Metal Exchange al fine di apprendere le modalità operative Come Valutare efficacemente l ammontare delle scorte Come Verificare l esistenza di correlazione dei prezzi Come valutare l OPEN INTEREST: tutte le indicazioni operative Quali sono le possibili strategie da adottare per operare in modo proficuo e rispondente alla propria realtà aziendale Valutazioni finali sull attuale situazione di mercato e sulle prospettive a medio-lungo termine La DIVISIONE COMMODITY dell Istituto Internazionale di Ricerca e i Prossimi Eventi La Divisione COMMODITY dell Istituto Internazionale di Ricerca, società leader mondiale nell organizzazione di corsi e convegni, è presente in numerosi uffici nel mondo, tra cui l Italia, per l aggiornamento specifico e tempestivo di aziende produttrici, trasformatrici e utilizzatrici di materie prime. Le ricerche condotte dalla Divisione COMMODITY permettono di organizzare conferenze e seminari studiati appositamente per questo settore, fornendo informazioni complete ed oggettive su tematiche estremamente utili oggi, data la criticità delle Materie Prime per le aziende dei diversi settori. Ecco le prossime iniziative della Divisione COMMODITY: Energy Derivatives Novembre 2007 HEDGING e TRADING sui Metalli Industriali 28 e 29 Novembre 2007 I CONTRATTI DERIVATI nel Mercato dei CEREALI e della SOIA 22 e 23 Novembre 2007 Forum ACCIAIO INOSSIDABILE 18 e 19 Febbraio 2008

5 Perché questo corso è indispensabile OGGI Nell ultimo triennio gli equilibri tra domanda e offerta nel settore siderurgico sono stati sconvolti da un vertiginoso rialzo dei PREZZI che penalizza fortemente le aziende utilizzatrici ed è provocato fondamentalmente dal Fenomeno CINA. A penalizzare ulteriormente le Aziende Utilizzatrici di Acciaio ci sono la POCA TRASPARENZA di questo Mercato, fortemente condizionato da grandi contratti bilaterali, da un lato, e da politiche statali di sussidi, dazi e antidumping dall altro. Ma c è di più. Attualmente l Acciaio non è quotato presso le principali Borse Internazionali quali il London Metal Exchange (LME) e il New York Commodities Exchange (COMEX): questo significa ASSENZA di riferimenti certi per la definizione dei prezzi e difficoltà ad implementare efficaci politiche di Hedging per proteggersi dall estrema VOLATILITÀ dei prezzi. Nel 2008 verranno introdotti due nuovi contratti sull acciaio, la credibilità e la rappresentatività dei prezzi quotati sarà fondamentale per avere riferimenti e trasparenza sulla quotazione dei prezzi. In questo contesto risulta INDISPENSABILE avere una conoscenza approfondita del mercato, dei fattori e delle dinamiche che ne influenzano i prezzi, delle clausole più critiche da tenere sottocontrollo in fase di contrattazione, degli Strumenti Finanziari per un adeguata copertura dalla variabilità dei prezzi ecc. ecc. Questo Corso Intensivo rappresenta l unica opportunità in Italia per ottenere TUTTE le informazioni indispensabili per acquistare efficacemente acciaio, in un ambiente neutrale ed informale. Quali sono le caratteristiche del corso e i benefici ottenibili ASPETTI TECNICI: Questo corso rappresenta un opportunità preziosa per apprendere metodi, regole e concetti chiave per acquistare in modo proficuo nel mercato siderurgico. Nel corso delle 3 giornate verranno trattati i tutti gli aspetti tecnici indispensabili OGGI per operare nel settore. In particolar modo verranno approfonditi: - hedging policy e prodotti derivati - contratti d acquisto e clausole critiche - accorgimenti concreti per acquistare in Estremo Oriente SPECIFICITÀ: Questo corso è stato creato ad hoc per i Commodity Manager e per i Resp. Acquisti delle aziende utilizzatrici di Acciai. Il segreto per fare le cose meglio, più velocemente e, soprattutto, con garanzia di successo, è fare tesoro delle esperienze di altri e non ripetere i loro errori: un opportunità speciale per conoscersi, valutare le soluzioni ai propri problemi professionali, ascoltare le esperienze degli altri partecipanti e confrontarsi in un ambiente del tutto neutrale ed informale. INTENSIVO: Un opportunità imperdibile per ottenere in sole 3 GIORNATE intensive informazioni esaustive su tutte le specificità del Mercato Siderurgico e trarre soluzioni per comprare Acciai alle migliori condizioni A chi si rivolge Questo corso è completo e approfondisce a 360 tutti gli aspetti degli acquisti di Acciaio. Proprio per questo è adatto sia per chi opera già nel settore per approfondire e completare le proprie conoscenze indispensabili OGGI, sia per chi si avvicina al Mercato degli Acciai per conoscerne tutti gli aspetti specifici in una vera e propria FULL IMMERSION. Chi sono i Docenti Paolo Bianchi, Senior Expert, ROLAND BERGER Strategy Consultants Paolo Bianchi è titolare di PF Consulting e collabora attualmente con Roland Berger Strategy Consultants come Senior Expert per l area Operations.Dal 1984 in consulenza come Principal in A.T.Kearney fino al 1997 e come Associate Partner in Roland Berger & Partner fino al 2001, ha seguito e diretto a livello internazionale progetti di ottimizzazione degli acquisti di materie prime, componenti e servizi, di ridisegno della Supply Chain e di Outsourcing della logistica e dei sistemi informatici. Paolo Grandi, Socio, STUDIO LEGALE HAMMONDS ROSSOTTO Collabora con lo studio Hammonds Rossotto dal 1997 ed assiste società italiane ed estere nella redazione e negoziazione di contratti commerciali, di accordi di joint-venture e di patti parasociali, accordi di distribuzione, di licenza, di agenzia, di locazione ed altre forme contrattuali. Si occupa della gestione dell elaborazione, redazione e definizione di accordi quadro, condizioni generali di contratto, service level agreements ed operazioni di outsourcing. Fabio Gabrieli, Economist, PROMETEIA S.p.A. Dottorando di ricerca in metodi quantitativi per l analisi e previsione dei prezzi delle commodity. Ha lavorato presso il settore finanziario nell ambito della consulenza di strategie di risk management a primarie aziende italiane. Dal 2004 collabora con l Università degli Studi di Verona in qualità di cultore della materia dell insegnamento di Analisi Fondamentale dei Mercati delle Commodity ed è fondatore e co-responsabile del Gruppo di Ricerca CoRisMa (Commodity Research Management). Dal 2006 ricopre il ruolo di Economist, co-responsabile dell Analisi e Previsione dei Prezzi delle Commodity presso PROMETEIA S.p.A. Guido Colombo, Docente ScuolaTrading, divisione di ClubCommodity.com Esperto di tecniche quantitative di analisi e previsione, con particolare specializzazione sul mercato di Londra dei Metalli non ferrosi. Ha lavorato presso diverse società nell ambito della consulenza ad aziende di primaria importanza del panorama industriale italiano, fornendo loro il supporto necessario per la predisposizione di strategie di copertura su metalli e valute. Ha partecipato all organizzazione e allo svolgimento di diversi corsi a vario livello con specifico riferimento al London Metal Exchange e al mercato Forex.

6 Acquistare efficacemente ACCIAIO Si, desidero partecipare all edizione: I edizione: settembre 2007 II edizione: dicembre 2007 Quota d iscrizione: Euro % I.V.A. per partecipante La quota d iscrizione comprende la documentazione didattica, i pranzi e i coffee break. Per circostanze imprevedibili, IIR si riserva il diritto di modificare senza preavviso il programma e le modalità didattiche, e/o cambiare i relatori e i docenti. SCONTO 300 EURO per iscrizioni entro 2 mesi prima dell evento Sede del corso Starhotel Ritz Via Spallanzani, 40 - (MM1-Lima o P.ta Venezia) MILANO - Tel Cod. A 3052 C Cod. A 3337 C Ai partecipanti saranno riservate particolari tariffe per il pernottamento IIR si riserva la facoltà di operare eventuali cambiamenti di sede dell evento. Modalità di pagamento Il pagamento è richiesto a ricevimento fattura e in ogni caso prima della data di inizio dell evento. La quota deve essere versata secondo le modalità di seguito indicate. Copia della fattura/contratto di adesione al corso verrà spedita a stretto giro di posta. Versamento effettuato sul ns. c/c postale n Assegno bancario - assegno circolare Bonifico bancario: Banca Popolare di Sondrio, Agenzia 10 Milano C/C x07, ABI 05696, CAB 01609, intestato a Istituto Internazionale di Ricerca Srl, indicando il codice dell edizione dell evento; CIN Z; IBAN IT29 Z X07; Swift POSOIT22 Carta di credito: Eurocard/Mastercard American Express Diners Club Visa CartaSì Non rimuovere l etichetta. Grazie. IMPORTANTE! Inserire il priority code indicato nell ricevuta Priority Code Dati del partecipante: NOME FUNZIONE INDIRIZZO scheda di iscrizione SK sconto relatore 200 TUTELA DATI PERSONALI - INFORMATIVA Si informa il Partecipante ai sensi del D.Lgs. 196/03: (1) che i propri dati personali riportati sulla scheda di iscrizione ( Dati ) saranno trattati in forma automatizzata dall Istituto Internazionale di Ricerca (I.I.R.) per l adempimento di ogni onere relativo alla Sua partecipazione alla conferenza, per finalità statistiche e per l invio di materiale promozionale di I.I.R. I dati raccolti potranno essere comunicati ai partner di I.I.R. e a società del medesimo Gruppo, nell ambito delle loro attività di comunicazione promozionale; (2) il conferimento dei Dati è facoltativo: in mancanza, tuttavia, non sarà possibile dar corso al servizio. In relazione ai Dati, il Partecipante ha diritto di opporsi al trattamento sopra previsto. TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO è l Istituto Internazionale di Ricerca, via Forcella 3, Milano nei cui confronti il Partecipante potrà esercitare i diritti di cui al D.Lgs. 196/03 (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, indicazione delle finalità del trattamento). La comunicazione potrà pervenire via: fax tel COGNOME CAP CITTÀ PROV. N TEL. CELL. Scadenza Firma del titolare Titolare Modalità di disdetta L eventuale disdetta di partecipazione all intervento formativo dovrà essere comunicata in forma scritta all Istituto Internazionale di Ricerca entro e non oltre il 10 giorno lavorativo precedente la data d inizio del corso. Trascorso tale termine, sarà inevitabile l addebito dell intera quota d iscrizione. Saremo comunque lieti di accettare un Suo collega in sostituzione purchè il nominativo venga comunicato via fax almeno un giorno prima della data dell evento. 5 modi per iscriversi TEL FAX WEB POSTA Istituto Internazionale di Ricerca Via Forcella, Milano FORMAZIONE PERSONALIZZATA In Company Training Solutions è la divisione di IIR specializzata nell erogare gli interventi formativi presso le aziende clienti. Il nostro costante impegno è quello di identificare le soluzioni più appropriate per le diverse funzioni, allineandole alle peculiarità dei diversi mercati di riferimento. Alcuni tra i numerosi vantaggi: 1. fruire di percorsi mirati alle specifiche esigenze professionali 2. creare un momento di coesione e di confronto interno 3. ridurre l investimento in formazione fino al 40% Per approfondimenti o per valutare insieme le necessità formative: Andrea Arena - Emanuela Curci Tel /281 Cell Si, desidero ricevere informazioni su altri eventi via (segnalare eventuale preferenza): FAX CONSENSO ALLA PARTECIPAZIONE DATO DA: FUNZIONE NOME E COGNOME Dati dell Azienda: RAGIONE SOCIALE SETTORE MERCEOLOGICO FATTURATO IN EURO Mil Mil Mil Mil Mil Mil NUMERO DIPENDENTI G 1-10 F E D C B A PARTITA I.V.A. INDIRIZZO DI FATTURAZIONE CAP CITTÀ PROV. TEL. Timbro e firma FAX Stampa n. xxxxxxx

Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS

Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS CORSO Come valutare le diverse tipologie di Derivati e impostare una corretta gestione dei rischi per operare in sicurezza nel mercato energetico Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS

Dettagli

Come gestire la rete di ASSISTENZA TECNICA

Come gestire la rete di ASSISTENZA TECNICA Come gestire la rete di ASSISTENZA TECNICA per razionalizzare i costi e aumentare le vendite Milano, UNA Hotel Mediterraneo 18 e 19 giugno 2013 MODULO 1 - RETE DIRETTA Strutturare e impostare un servizio

Dettagli

Con possibilità di iscrizione separata. Partner

Con possibilità di iscrizione separata. Partner 8.000 $ alla tonnellata: quotazione record di una tonnellata di rame nel 2006 71%: la crescita del costo del Rame dall inizio del 2006 10.000.000 : carichi di rame rubati alle ferrovie italiane E ALLARME

Dettagli

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 175 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso extrauniversitario TIPO DI CORSO: Workshop & Corsi di aggiornamento TITOLO: Professione Property

Dettagli

Stoccaggio del Gas. Conoscere le modalità operative dello. per una corretta valutazione economico finanziaria di approvvigionamento

Stoccaggio del Gas. Conoscere le modalità operative dello. per una corretta valutazione economico finanziaria di approvvigionamento Corso Programma Aggiornato Conoscere le modalità operative dello Stoccaggio del Gas per una corretta valutazione economico finanziaria di approvvigionamento 2 giorni di approfondimento per: Conoscere la

Dettagli

GAS TRADING. Come gestire il portafoglio e approfondire le tecniche del. Iscriviti ora! 02.83847627 iscrizioni@iir-italy.it www.iir-italy.

GAS TRADING. Come gestire il portafoglio e approfondire le tecniche del. Iscriviti ora! 02.83847627 iscrizioni@iir-italy.it www.iir-italy. NUOVO CORSO Come gestire il portafoglio e approfondire le tecniche del SPECIALE: 2 case study di successo di Trading e Portfolio management Docenti delle 2 giornate: 2 giornate esclusive per: Comprendere

Dettagli

HR Audit. Come valutare la produttività del personale per ottimizzare i costi e migliorare le performance aziendali NUOVO CORSO

HR Audit. Come valutare la produttività del personale per ottimizzare i costi e migliorare le performance aziendali NUOVO CORSO NUOVO CORSO Come valutare la produttività del personale per ottimizzare i costi e migliorare le performance aziendali 2 giorni di formazione operativa per: I docenti del corso: Individuare le metodologie

Dettagli

L attuale andamento dei prezzi e le future evoluzioni del MERCATO del RAME e dei METALLI NON FERROSI NIKEL ALLUMINIO PIOMBO RAME ZINCO

L attuale andamento dei prezzi e le future evoluzioni del MERCATO del RAME e dei METALLI NON FERROSI NIKEL ALLUMINIO PIOMBO RAME ZINCO Con il patrocinio di: Non perda l opportunità di partecipare all unico evento di calibro internazionale realizzato per comprendere come realizzare efficaci e innovative strategie di copertura aziendale

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

Il MERCATO. PREZZI, TRADING, TRASPORTO e DISTRIBUZIONE OBIETTIVO RELATORI CASE STUDY

Il MERCATO. PREZZI, TRADING, TRASPORTO e DISTRIBUZIONE OBIETTIVO RELATORI CASE STUDY OBIETTIVO Trovare Soluzioni e Opportunità per Trader, Distributori, Società di Vendita e di Stoccaggi Gestire e Risolvere le criticità operative dopo l avvio del Mercato del Bilanciamento Speciale Workshop

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

DOCUMENTI MANUALI DATI TECNICI

DOCUMENTI MANUALI DATI TECNICI SISTEMI e SOLUZIONI per gestire con efficacia DOCUMENTI MANUALI DATI TECNICI e Approcci, Metodi e Sistemi per: Integrare i dati tecnici in tutte le fasi di vita del prodotto Ottimizzare il flusso documentale

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT II

INVENTORY MANAGEMENT II INVENTORY MANAGEMENT II AREA Inventory Management Modulo Avanzato INVENTORY MANAGEMENT - II Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta organizzazione della catena

Dettagli

delle Attività LOGISTICHE

delle Attività LOGISTICHE Continua la tendenza all Outsourcing Logistico? Come sta cambiando il numero delle aziende che affida all esterno le attività logistiche? Speciali SCONTI! Quanto convengono oggi, quali risultati consentono

Dettagli

MODELLI di ORGANIZZAZIONE, GESTIONE CONTROLLO INTERNO

MODELLI di ORGANIZZAZIONE, GESTIONE CONTROLLO INTERNO Come impostare i Con ben 6 esperienze a confronto MODELLI di ORGANIZZAZIONE, GESTIONE CONTROLLO INTERNO e Stampa propagandistica n. 161 - Novembre 2002 - Spedizione in abbonamento postale vendita per corrispondenza

Dettagli

Seminario. Integrare il ciclo Approvvigionamenti e Distribuzione Logistica. Milano, 20 novembre 2002 Westin Palace Hotel. Con il patrocinio di

Seminario. Integrare il ciclo Approvvigionamenti e Distribuzione Logistica. Milano, 20 novembre 2002 Westin Palace Hotel. Con il patrocinio di Milano, 20 novembre 2002 Seminario Integrare il ciclo Approvvigionamenti Con il patrocinio di In collaborazione con Integrare il ciclo Approvvigionamenti Orario dalle 9.00 alle 13.00 dalle 14.30 alle 18.00

Dettagli

Il nuovo scenario delle Concessioni per il Servizio di Distribuzione del Gas alla luce delle più recenti evoluzioni normative

Il nuovo scenario delle Concessioni per il Servizio di Distribuzione del Gas alla luce delle più recenti evoluzioni normative AMBIENTE UTILITIES URBANISTICA IMMOBILIARE FINANZA LEGALE DISTRIBUZIONE E LOGISTICA GDO MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE PERSONALE E FORMAZIONE COMMERCIALE E VENDITE COMUNICAZIONE E MARKETING PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Dettagli

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT AREA Area Supply Chain Flow & Network Management Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire le pratiche organizzative necessarie per creare, gestire e coordinare sia i team

Dettagli

C era una volta l ALLERGENE 2 giorni per essere compliant alla Normativa e governare i processi produttivi

C era una volta l ALLERGENE 2 giorni per essere compliant alla Normativa e governare i processi produttivi NUOVO CORSO C era una volta l ALLERGENE 2 giorni per essere compliant alla Normativa e governare i processi produttivi FOCUS: Come indicare gli allergeni in etichetta per essere conformi alle novità del

Dettagli

La Pianificazione Strategica e i riflessi sul Budget Annuale

La Pianificazione Strategica e i riflessi sul Budget Annuale Percorso formativo specifico per il Settore Gas & Power La Pianificazione Strategica e i riflessi sul Budget Annuale 14 Settembre ANALISI STRATEGICA Nuove logiche per definire e monitorare efficacemente

Dettagli

Come gestire il portafoglio e approfondire le Tecniche di. Milano, Atahotel Executive 21 e 22 aprile 2015

Come gestire il portafoglio e approfondire le Tecniche di. Milano, Atahotel Executive 21 e 22 aprile 2015 CORSO AGGIORNATO Come gestire il portafoglio e approfondire le Tecniche di WHAT S NEW: come cambieranno le attività del Trader con l attuazione del Network Code Balancing 4 Docenti: Angela Martella, AXPO

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Come gestire efficacemente il. per le FORNITURE di ENERGIA ELETTRICA e GAS

RECUPERO CREDITI. Come gestire efficacemente il. per le FORNITURE di ENERGIA ELETTRICA e GAS CORSO Rinnovato nei Contenuti Come gestire efficacemente il RECUPERO CREDITI per le FORNITURE di ENERGIA ELETTRICA e GAS Prevenire il RISCHIO INSOLVENZA e contenere i COSTI della Credit Collection 2 giorni

Dettagli

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE L approfondimento intende presentare

Dettagli

UFFICIO ARCHIVI - PROTOCOLLO

UFFICIO ARCHIVI - PROTOCOLLO Stampa propagandistica n. 60 - Aprile 2002 - Spedizione in abbonamento postale vendita per corrispondenza servizi / Milano - Proposta, accettazione, pagamenti vengono realizzati attraverso i servizi postali

Dettagli

Patent Asset Management, Brevetto Unitario e Patent Box

Patent Asset Management, Brevetto Unitario e Patent Box CORSO NUOVO Speciale Sessione: CONFRONTATI CON L ESPERTO FISCALE SUL NUOVO REGIME OPZIONALE DI AGEVOLAZIONE DEGLI ASSET IMMATERIALI! Patent Asset Management, Brevetto Unitario e Patent Box alla luce del

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

Corso di formazione per Negoziatori

Corso di formazione per Negoziatori Corso di formazione per Negoziatori I edizione 16, 17 e 18 marzo 2015 II edizione 22, 23 e 24 settembre 2015 Un corso sviluppato, organizzato e tenuto dagli esperti di Borsa Italiana per conoscere i mercati

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies

INVENTORY MANAGEMENT. Case studies INVENTORY MANAGEMENT INVENTORY MANAGEMENT Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta pianificazione delle scorte nel sistema produttivo e distributivo e per

Dettagli

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro WAREHOUSE MANAGEMENT WAREHOUSE MANAGEMENT Il corso mira a creare le abilità di base necessarie a progettare e svolgere lo stoccaggio e il prelievo corretto delle merci. Inoltre si vuole delineare un quadro

Dettagli

Aspetti CONTABILI e FISCALI

Aspetti CONTABILI e FISCALI Sono previste QUOTE SPECIALI per iscrizioni multiple! Aspetti CONTABILI e FISCALI del BILANCIO delle SOCIETÀ ENERGETICHE Come redigere il bilancio, conoscere gli adempimenti e evitare di incorrere in sanzioni

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

nel Valutare Strumenti e Coperture per prevenire e limitare le Responsabilità e i Danni

nel Valutare Strumenti e Coperture per prevenire e limitare le Responsabilità e i Danni L UNICO momento di incontro specifico per i Chief Risk Officer (CRO) dell Energia SCONTO di 200 per iscrizioni entro il 15 settembre! NUOVI MODELLI di GOVERNANCE e STRATEGIE RISK MANAGEMENT di MERCATO

Dettagli

Il DATA BASE di MARKETING

Il DATA BASE di MARKETING Un aggiornamento imperdibile!!! Il DATA BASE di MARKETING Nuovi sistemi, tendenze e strategie innovative per una gestione efficiente Al convegno incontrerà e conoscerà i responsabili di GRANDI AZIENDE

Dettagli

I futures sul grano duro: strumenti di copertura dalla volatilità dei prezzi. e aggiornamenti operativi

I futures sul grano duro: strumenti di copertura dalla volatilità dei prezzi. e aggiornamenti operativi I futures sul grano duro: strumenti di copertura dalla volatilità dei prezzi e aggiornamenti operativi Un corso di formazione da realizzare in house destinato agli operatori della catena agroalimentare

Dettagli

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel Milano, 3 dicembre 2002 Seminario L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite con il patrocinio di L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

come portare all eccellenza la propria organizzazione post-vendita 29 marzo 2012 ore 9,00-18,00 C.so Stati Uniti 38-10128 Torino

come portare all eccellenza la propria organizzazione post-vendita 29 marzo 2012 ore 9,00-18,00 C.so Stati Uniti 38-10128 Torino AFTER SALES EXCELLENCE come portare all eccellenza la propria organizzazione post-vendita ore 9,00-18,00 C.so Stati Uniti 38-10128 Torino DESTINATARI OBIETTIVI PREMESSA Nella cultura industriale il prodotto

Dettagli

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 151 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Workshop & Corsi di aggiornamento TITOLO: Facility Management SOTTOTITOLO:

Dettagli

Quota di partecipazione

Quota di partecipazione La gestione degli acquisti in rete: le nuove modalità Quota di partecipazione Un public procurement innovativo ed efficiente è considerato uno strumento strategico per fornire beni e servizi che incontrano

Dettagli

Manutenzione e Sicurezza

Manutenzione e Sicurezza PREZZO SPECIALE PER CHI SI ISCRIVE ENTRO IL 19/10/2004 L E C O N F E R E N Z E...e altre opportunità di Sconto all interno! Manutenzione e Sicurezza delle Reti Stradali Milano 18 Novembre 2004 Starhotel

Dettagli

OFFERTA FUORI SEDE DI PRODOTTI FINANZIARI E ASSICURATIVI

OFFERTA FUORI SEDE DI PRODOTTI FINANZIARI E ASSICURATIVI OFFERTA FUORI SEDE DI PRODOTTI FINANZIARI E ASSICURATIVI Milano, 3 luglio 2014 In partnership con Una giornata di approfondimento sull offerta fuori sede anche alla luce dei recenti interventi giurisprudenziali

Dettagli

Controllo di Gestione con MS-EXCEL

Controllo di Gestione con MS-EXCEL CORSO AGGIORNATO 100% pratico, tecnico, dinamico e interattivo: un PC per ogni partecipante Come impostare un rigoroso ed efficace Controllo di Gestione con MS-EXCEL per velocizzare i tempi di lavoro e

Dettagli

Tariffe e separazione contabile dei servizi idrici

Tariffe e separazione contabile dei servizi idrici Tariffe e separazione contabile dei servizi idrici La nuova regolazione Corso di formazione 24 e 25 Febbraio 2016 Milano 09.30 18.00 Il corso Tariffe e separazione contabile sono due pilastri della regolazione

Dettagli

IL MODELLO 770: guida alla compilazione dei quadri fiscali per intermediari finanziari

IL MODELLO 770: guida alla compilazione dei quadri fiscali per intermediari finanziari Error! Unknown document property name. Error! Unknown document property name. Error! Unknown document property name. Error! Unknown document property name. IL MODELLO 770: guida alla compilazione dei quadri

Dettagli

Come adempiere agli aspetti CONTABILI e ai PROFILI FISCALI nel redigere il bilancio e evitare di incorrere in sanzioni BILANCIAMENTO ENERGETICO

Come adempiere agli aspetti CONTABILI e ai PROFILI FISCALI nel redigere il bilancio e evitare di incorrere in sanzioni BILANCIAMENTO ENERGETICO Energy Utilities IL BILANCIO dellesocietà ENERGETICHE Come adempiere agli aspetti CONTABILI e ai PROFILI FISCALI nel redigere il bilancio e evitare di incorrere in sanzioni CONGUAGLI CERTIFICATI AMBIENTALI

Dettagli

La revisione della Direttiva MiFID: novità e impatti

La revisione della Direttiva MiFID: novità e impatti La revisione della Direttiva MiFID: novità e impatti Milano, 21 febbraio 2014 In partnership con Un seminario di aggiornamento sulle recenti novità introdotte dalla revisione della Direttiva MiFID I partner

Dettagli

L assemblea degli azionisti: timing degli adempimenti e procedure. Milano, 14 gennaio 2014

L assemblea degli azionisti: timing degli adempimenti e procedure. Milano, 14 gennaio 2014 L assemblea degli azionisti: timing degli adempimenti e procedure Milano, 14 gennaio 2014 Un workshop operativo per preparare le assemblee 2014 Academy Gli strumenti della formazione Metodologia didattica

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA LA MISURA DELLA PERFORMANCE AREA Core Management Skills Modulo Avanzato IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza

Dettagli

GLI APPROFONDIMENTI SULLE RIFORME E LE NOVITÀ CON GLI ESPERTI DEL SOLE 24 ORE

GLI APPROFONDIMENTI SULLE RIFORME E LE NOVITÀ CON GLI ESPERTI DEL SOLE 24 ORE www.professionisti24.formazione.ilsole24ore.com MASTER24 DIRITTO GLI APPROFONDIMENTI SULLE RIFORME E LE NOVITÀ CON GLI ESPERTI DEL SOLE 24 ORE 4 INCONTRI PER AVVOCATI E GIURISTI D IMPRESA 16 CREDITI FORMATIVI

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Brescia AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING

Dettagli

Busacca & Associati CONSULENTI DI DIREZIONE ED ORGANIZZAZIONE

Busacca & Associati CONSULENTI DI DIREZIONE ED ORGANIZZAZIONE Con la partecipazione di: SCONTO DEL 30% PER LE UTILITIES CHE SI ISCRIVONO ENTRO IL 6 GIUGNO! CENTRICA Floriano Ceschi, General Manager, AGSM ENERGIA Maurizio Chiarini, Amministratore Delegato, HERA EDISON

Dettagli

OFFERTA FUORI SEDE DI PRODOTTI FINANZIARI E ASSICURATIVI

OFFERTA FUORI SEDE DI PRODOTTI FINANZIARI E ASSICURATIVI OFFERTA FUORI SEDE DI PRODOTTI FINANZIARI E ASSICURATIVI Milano, 3 luglio 2014 In partnership con Una giornata di approfondimento sull offerta fuori sede anche alla luce dei recenti interventi giurisprudenziali

Dettagli

INTRADAY POWER TRADING

INTRADAY POWER TRADING Come conseguire un corretto bilanciamento elettrico e fare business attraverso l INTRADAY POWER TRADING Nuovo corso ricco di casi studio e applicazioni pratiche 2 giornate imperdibili per: Ottimizzare

Dettagli

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers

L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers L ECCELLENZA NEGLI ACQUISTI Sei moduli efficaci per migliorare il processo di acquisto e accrescere le competenze dei buyers MODULO 2 MODULO 1 L'organizzazione degli acquisti e il ruolo del Buyer Firenze,

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza sulle tecniche di Management Accounting più

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT SUPPLY CHAIN MANAGEMENT La Gestione Operativa AREA BASIC SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Modulo Avanzato SUPPLY CHAIN MANAGEMENT La Gestione Operativa Il corso approfondisce i temi fondamentali della logistica,

Dettagli

L utilizzo strategico dei Big Data: impatti e benefici Milano, 31 ottobre 2014

L utilizzo strategico dei Big Data: impatti e benefici Milano, 31 ottobre 2014 L utilizzo strategico dei Big Data: impatti e benefici Milano, 31 ottobre 2014 Un corso per illustrare le linee guida di utilizzo dei big data, gli obiettivi strategici e le modalità di prevenzione dei

Dettagli

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Il Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Verona Il controllo di gestione CORSO BASE E AVANZATO Obiettivi Il controllo di gestione ricopre la funzione di insostituibile strumento gestionale e strategico

Dettagli

AREA ACQUISTI. Milano - Novembre/Dicembre 2015

AREA ACQUISTI. Milano - Novembre/Dicembre 2015 www.simcoconsulting.it Cert. UNI EN ISO 9001: 2008 N 9175 SMCO Settori: EA 35 EA 37 AREA ACQUISTI Milano - Novembre/Dicembre 2015 SIMCO, oltre alla formazione a catalogo, offre la possibilità di progettare

Dettagli

Percorso formativo Mercati e strumenti finanziari

Percorso formativo Mercati e strumenti finanziari Percorso formativo Mercati e strumenti finanziari Milano, 29 ottobre 4 dicembre 2015 IV EDIZIONE Apprendere le caratteristiche e le tecniche di negoziazione degli strumenti finanziari Academy Gli strumenti

Dettagli

MERCATO del GAS. www.somedia.it. L evoluzione di regole, sfide e opportunità nel UTILITIES. Milano, 25 ottobre 2007 - Westin Palace Hotel

MERCATO del GAS. www.somedia.it. L evoluzione di regole, sfide e opportunità nel UTILITIES. Milano, 25 ottobre 2007 - Westin Palace Hotel AMBIENTE L evoluzione di regole, sfide e opportunità nel UTILITIES MERCATO del GAS URBANISTICA IMMOBILIARE FINANZA LEGALE Milano, 25 ottobre 2007 - Westin Palace Hotel DISTRIBUZIONE E LOGISTICA GDO MANAGEMENT

Dettagli

Transfer pricing: i rapporti BEPS e l analisi del rischio fiscale

Transfer pricing: i rapporti BEPS e l analisi del rischio fiscale Transfer pricing: i rapporti BEPS e l analisi del rischio fiscale Milano, 28 ottobre 2015 Casi pratici per la gestione ottimale del transfer price risk assessment nel settore finanziario e nel settore

Dettagli

Legionella in Ambienti Sanitari

Legionella in Ambienti Sanitari 4 edizione Rinnovata nei contenuti Conoscere le misure tecniche e impiantistiche per prevenire e controllare il rischio Legionella in Ambienti Sanitari 8 Crediti ECM ECM per Medici, Infermieri, Biologi

Dettagli

TUTTO sulle PROCEDURE e OPERAZIONI DOGANALI

TUTTO sulle PROCEDURE e OPERAZIONI DOGANALI Nuova e più Ricca Edizione del Corso di Successo TUTTO sulle PROCEDURE e OPERAZIONI DOGANALI Un Vademecum pratico per affrontare tutti gli step operativi CONTROLLI DAZI ACCISE FRANCHIGIE CARNET ATA Full

Dettagli

D.lgs. 231/01: approfondimenti in tema di organismo di vigilanza, modelli organizzativi e reati presupposto nella prospettiva degli intermediari

D.lgs. 231/01: approfondimenti in tema di organismo di vigilanza, modelli organizzativi e reati presupposto nella prospettiva degli intermediari D.lgs. 231/01: approfondimenti in tema di organismo di vigilanza, modelli organizzativi e reati presupposto nella prospettiva degli intermediari Milano, 21 maggio 2014 In partnership con Un occasione di

Dettagli

soluzioni ed esperienze

soluzioni ed esperienze PREZZO SPECIALE PER CHI SI ISCRIVE ENTRO IL 20/09/2005 L E C O N F E R E N Z E...e altre opportunità di Sconto all interno! Finanziare efficienza e competitività dei Trasporti Pubblici Locali soluzioni

Dettagli

Pianificare e controllare il business

Pianificare e controllare il business Amministrazione, finanza e controllo In collaborazione con Confindustria Messina Destinatari e Obiettivi del corso Il percorso formativo è rivolto a persone che operano nella funzione amministrativa delle

Dettagli

Contents. Verso MiFID 2: La disciplina degli incentivi. Milano, 22 settembre 2015. Il primo apppuntamento dedicato alla nuova disciplina MiFID 2

Contents. Verso MiFID 2: La disciplina degli incentivi. Milano, 22 settembre 2015. Il primo apppuntamento dedicato alla nuova disciplina MiFID 2 Contents Verso MiFID 2: La disciplina degli incentivi Milano, 22 settembre 2015 In partnership con Il primo apppuntamento dedicato alla nuova disciplina MiFID 2 I partner dell iniziativa Academy Academy,

Dettagli

CONTRATTI di ACQUISTO di ENERGIA VANTAGGIOSI e ridurre i costi energetici dopo le novità degli ultimi mesi

CONTRATTI di ACQUISTO di ENERGIA VANTAGGIOSI e ridurre i costi energetici dopo le novità degli ultimi mesi Stampa propagandistica n. 50 - Marzo 2002 - Spedizione in abbonamento postale vendita per corrispondenza servizi / Milano - Proposta, accettazione, pagamenti vengono realizzati attraverso i servizi postali

Dettagli

Percorso formativo sui mercati e gli strumenti finanziari

Percorso formativo sui mercati e gli strumenti finanziari Percorso formativo sui mercati e gli strumenti finanziari Milano, ottobre - dicembre 2014 A pprendere le caratteristiche e le tecniche di negoziazione degli strumenti finanziari Academy Gli strumenti

Dettagli

TUTTO sulle PROCEDURE e OPERAZIONI DOGANALI

TUTTO sulle PROCEDURE e OPERAZIONI DOGANALI Nuova Edizione di un Corso di Successo TUTTO sulle PROCEDURE e OPERAZIONI DOGANALI Un Vademecum pratico per affrontare tutti gli step operativi CONTROLLI DAZI ACCISE FRANCHIGIE CARNET ATA INTERMEDIAZIONI

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

Come adattare l azienda agli sviluppi del mercato

Come adattare l azienda agli sviluppi del mercato FORMAZIONE IL SOLE 24 ORE Come adattare l azienda agli sviluppi del mercato CONTROLLO DI GESTIONE Pianificare e controllare il business Roma, 3 luglio 2006 Logiche e tecniche di costruzione del budget

Dettagli

Come pianificare e attuare l E-COMMERCE

Come pianificare e attuare l E-COMMERCE SEMINARIO Nuovo Programma PRATICO Come pianificare e attuare l E-COMMERCE per diventare un azienda Total Retail e aumentare l Engagement del Cliente Novità 2014 FOCUS CLIENTE STRANIERO Speciale testimonianza

Dettagli

Tutti i nuovi risvolti del. Mercato del GAS. Un indispensabile aggiornamento sulla situazione Italiana e Mondiale

Tutti i nuovi risvolti del. Mercato del GAS. Un indispensabile aggiornamento sulla situazione Italiana e Mondiale EMERGENZA GAS! Il gas naturale utilizzato in Italia proviene circa per il 16% da giacimenti nazionali e per il rimanente 84% da importazioni. A causa del declino della produzione nazionale la dipendenza

Dettagli

Sei pronto ad affrontare la rete?

Sei pronto ad affrontare la rete? Sei pronto ad affrontare la rete? In uno scenario in continua evoluzione, per le organizzazioni è indispensabile presidiare nel modo più corretto ed efficace il web, interagire con i differenti stakeholders

Dettagli

Recupero Crediti nel Settore Idrico

Recupero Crediti nel Settore Idrico NUOVO CORSO Conoscere gli aspetti legali e operativi per una corretta gestione del Recupero Crediti nel Settore Idrico Il primo giorno con il prezioso contributo di: 5 buoni motivi per partecipare: 1.

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM

Dettagli

STRATEGIE DI ACQUISTO DEI METALLI DALLE MATERIE PRIME AI LORO COMPONENTI

STRATEGIE DI ACQUISTO DEI METALLI DALLE MATERIE PRIME AI LORO COMPONENTI STRATEGIE DI ACQUISTO DEI METALLI DALLE MATERIE PRIME AI LORO COMPONENTI 24 29 aprile e 6 maggio 2015 STRATEGIE DI ACQUISTO DEI METALLI: DALLE MATERIE PRIME AI LORO COMPONENTI cod. PLb15/15 OBIETTIVI Fornire

Dettagli

Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004

Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004 www.24oreformazione.com Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004 Agricoltura Banche, Assicurazioni

Dettagli

GUIDA PRATICA AL NUOVO CODICE APPALTI

GUIDA PRATICA AL NUOVO CODICE APPALTI www.formazione.ilsole24ore.com APPALTI GUIDA PRATICA AL NUOVO CODICE APPALTI 3 CORSI DI APPROFONDIMENTO E AGGIORNAMENTO PER PROFESSIONISTI E AZIENDE MILANO - ROMA NOVEMBRE - DICEMBRE 2009 APPALTI PUBBLICI

Dettagli

Organizzazione e caratteristiche dei mercati di Borsa Italiana

Organizzazione e caratteristiche dei mercati di Borsa Italiana Organizzazione e caratteristiche dei mercati di Borsa Italiana Milano - 17, 18 e 19 novembre 2014 Un corso sviluppato, organizzato e tenuto dagli esperti di Borsa Italiana per conoscere i mercati e le

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT i fondamenti

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT i fondamenti SUPPLY CHAIN MANAGEMENT i fondamenti SUPPLY CHAIN MANAGEMENT i fondamenti Il corso fornisce gli elementi base della logistica. Chi partecipa al corso sarà in grado di conoscere le logiche generali della

Dettagli

I Corsi di Formazione

I Corsi di Formazione I Corsi di Formazione Borsa Italiana Spa Piazza degli Affari, 6 20123 MI www.borsaitaliana.it Strumenti derivati per la gestione del rischio nel mercato dell energia: modelli di pricing e strategie di

Dettagli

La nuova regolamentazione europea sul trading fisico e finanziario di energia: mercati, impatti e compliance Milano, 24 gennaio 2012

La nuova regolamentazione europea sul trading fisico e finanziario di energia: mercati, impatti e compliance Milano, 24 gennaio 2012 La nuova regolamentazione europea sul trading fisico e finanziario di energia: mercati, impatti e compliance Milano, 24 gennaio 2012 Derivati su commodities energetiche: aspetti contabili e di valutazione

Dettagli

Basilea 3: le nuove regole globali sulla vigilanza delle Banche. Lo scenario attuale e le prospettive future.

Basilea 3: le nuove regole globali sulla vigilanza delle Banche. Lo scenario attuale e le prospettive future. Basilea 3: le nuove regole globali sulla vigilanza delle Banche. Lo scenario attuale e le prospettive future. Perché Basilea 3: dai mutui Subprime alla crisi dei debiti sovrani. Origini ed evoluzione dell

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE AREA Production Planning Modulo Base PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo

Dettagli

Seminario. La catena del valore del Visual Merchandising: dall sell-in al sell-out L insegna è un marchio, il negozio un prodotto

Seminario. La catena del valore del Visual Merchandising: dall sell-in al sell-out L insegna è un marchio, il negozio un prodotto Milano, 24 settembre 2002 Hotel Hermitage Seminario La catena del valore del Visual Merchandising: In collaborazione con: La catena del valore del Visualmerchandising: Orario dalle 9.30 alle 13.00 dalle

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

Sales Management: Tecniche di vendita e di relazioni

Sales Management: Tecniche di vendita e di relazioni Tecniche di vendita In collaborazione con Confindustria Messina Destinatari e Obiettivi del corso Il corso è rivolto a Imprenditori, Manager di PMI, Venditori e Gestori di attività di vendita che vogliono

Dettagli

OFFERTA FUORI SEDE DI PRODOTTI FINANZIARI E ASSICURATIVI

OFFERTA FUORI SEDE DI PRODOTTI FINANZIARI E ASSICURATIVI Error! Unknown document property name. Error! Unknown document property name. Error! Unknown document property name. Error! Unknown document property name. OFFERTA FUORI SEDE DI PRODOTTI FINANZIARI E ASSICURATIVI

Dettagli

www.24oreformazione.com

www.24oreformazione.com FORMAZIONE CONTROLLO DI GESTIONE STRUMENTI E TECNICHE DI ANALISI E CONTROLLO DEI COSTI Milano, 5-6 febbraio 2004 IL CONTROLLO DI GESTIONE: DAL BUDGET ALL ANALISI STRATEGICA DEI RISULTATI Milano, 29-30-31

Dettagli

L ITER AUTORIZZATIVO PARCHI EOLICI. FINANZIAMENTI e INCENTIVI SCONTO PARCHI EOLICI. per la realizzazione di. e FOTOVOLTAICI. www.somedia.

L ITER AUTORIZZATIVO PARCHI EOLICI. FINANZIAMENTI e INCENTIVI SCONTO PARCHI EOLICI. per la realizzazione di. e FOTOVOLTAICI. www.somedia. AMBIENTE UTILITIES L ITER AUTORIZZATIVO URBANISTICA IMMOBILIARE PARCHI EOLICI e FOTOVOLTAICI FINANZA LEGALE DISTRIBUZIONE E LOGISTICA GDO SCONTO SPECIAL E di 30 per chi si is 0 crive entro il 21/0 9/09

Dettagli

COMPLEMENTARE FONDI PENSIONE TFR TFR. Cogliere le nuove opportunità con STRATEGIE COMMERCIALI, ORGANIZZATIVE, di PRODOTTO

COMPLEMENTARE FONDI PENSIONE TFR TFR. Cogliere le nuove opportunità con STRATEGIE COMMERCIALI, ORGANIZZATIVE, di PRODOTTO Il 1 gennaio 2007 ééèée'ëentrata in vigore la Riforma della Previdenza Complementare, secondo quanto previsto dalla legge finanziaria. Cosa cambia per Banche, Assicurazioni, Fondi Pensione e altri Istituti

Dettagli

Master Controllo di gestione, Finanza e Business plan su excel. Taranto

Master Controllo di gestione, Finanza e Business plan su excel. Taranto Master Controllo di gestione, Finanza e Business plan su excel Taranto Gli obiettivi del Master Controllo di gestione, In collaborazione Finanza con e Business Plan Su Excel Taranto Il Master Controllo

Dettagli

www.ilsole24ore.com/formazione IL MANAGER DELLE VENDITE: LE COMPETENZE PER GESTIRE E MOTIVARE LA RETE COMMERCIALE FORMAZIONE MANAGEMENT

www.ilsole24ore.com/formazione IL MANAGER DELLE VENDITE: LE COMPETENZE PER GESTIRE E MOTIVARE LA RETE COMMERCIALE FORMAZIONE MANAGEMENT FORMAZIONE MANAGEMENT www.ilsole24ore.com/formazione IL MANAGER DELLE VENDITE: LE COMPETENZE PER GESTIRE E MOTIVARE LA RETE COMMERCIALE Le evoluzioni nel mondo delle vendite e le competenze manageriali

Dettagli

Novità Normative, Strategie di riorganizzazione, Tariffe e Strumenti di misura nel

Novità Normative, Strategie di riorganizzazione, Tariffe e Strumenti di misura nel Un appuntamento: Novità Normative, Strategie di riorganizzazione, Tariffe e Strumenti di misura nel MERCATO Comprendere come sfruttare le opportunità di sviluppo di un comparto in grande crescita! dell

Dettagli

PREPARATI ALLA EMO. PROMOZIONE E BUSINESS: Progetto Focus Paesi

PREPARATI ALLA EMO. PROMOZIONE E BUSINESS: Progetto Focus Paesi PREPARATI ALLA EMO PROMOZIONE E BUSINESS: Progetto Focus Paesi Apri le porte con le chiavi della conoscenza Costruisci il tuo percorso formativo Investi per accrescere il tuo business EMO MILANO 2015 l

Dettagli