Valutare e citare i documenti

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Valutare e citare i documenti"

Transcript

1 Valutare e citare i documenti di Stefania Fraschetta Corso di laurea Triennale in Comunicazione e Psicologia Prova finale - III modulo, 27 gennaio 2014

2 Sommario Cercare e valutare documenti in rete: La ricerca semplice in Google Criteri di valutazione dei documenti Il plagio Perché citare

3 Presentazione In questa lezione vedremo come individuare, partendo da una ricerca semplice in internet usando un motore di ricerca come Google, i risultati più pertinenti per le nostre ricerche. Utilizzeremo a tal scopo una ricerca di esempio (sull argomento «comunicazione politica») e analizzeremo i risultati ottenuti, aiutandoci con una lista di criteri di valutazione. Vedremo nel mentre come evitare uno dei rischi maggiori nella stesura di una tesi, ovvero di commettere plagio, e come invece arricchirla con una bibliografia ben scelta e scritta.

4 Esempio di ricerca: Google Uso le virgolette per rendere più precisa la ricerca Scelgo i risultati che mi sembrano più interessanti

5 Risultati ricerca: prima scelta Scorro i risultati della ricerca e opero una prima scelta, a «vista»: una rivista intitolata comunicazione politica la voce di Wikipedia su comunicazione politica un altra rivista, il Quadrimestrale dell'associazione Italiana di Comunicazione Politica un sito istituzionale sulla comunicazione politica Comunicazione politica Urp il sito di un insegnamento universitario sulla comunicazione politica

6 Risultati ricerca: prima scelta La pagina di un docente universitario sulla comunicazione politica Un manuale Appunti di studenti Una pagina web Una tesi di laurea

7 Lettura del primo risultato: Wikipedia Spesso si inizia ad esaminare i risultati da quelli trovati su Wikipedia. Iniziamo anche noi da questo sito e cominciamo ad analizzare come è fatta una voce di questa enciclopedia collettiva.

8 Lettura del primo risultato: Wikipedia Alcune voci di Wikipedia esplicitano sin dalla prima pagina che il testo non è ancora attendibile, ha bisogno di ulteriori contributi. Nel nostro caso la voce è dichiaratamente un abbozzo e infatti nella sua bibliografia vedo che l intero pezzo è stato tratto da un unico testo. Analizzare la bibliografia di uno scritto, quantitativamente e qualitativamente, è infatti uno dei modi per valutarlo.

9 Lettura del primo risultato: Wikipedia Quali sono i criteri per scrivere una voce su Wikipedia? Proviamo a tentare di fare una modifica alla voce (click su «modifica sorgente») e vediamo le indicazioni: Wikipedia, tra le indicazioni su come scrivere una voce attendibile, dà delle indicazioni interessanti su come scrivere in generale un saggio e, di conseguenza, su come valutare la qualità di uno scritto.

10 Lettura del primo risultato: Wikipedia Le norme usate da Wikipedia sono delle norme universalmente riconosciute nella stesura di un buon elaborato: Innanzitutto, non si copia. Le fonti vanno scelte con cura. Le fonti usate vanno citate. In Wikipedia questo processo è abbastanza trasparente, in genere le voci hanno un etichetta iniziale in cui si dichiara il grado di completezza/attendibilità raggiunto dalla voce. Quello che dobbiamo fare è abituarci a valutare tutti gli scritti, le informazioni, secondo dei criteri precisi.

11 Valutazione di un sito web: criteri Un buon documento è: Autorevole Accurato Oggettivo* Rilevante Aggiornato *o con scopo dichiarato

12 Valutazione di un sito web: check list Autorevolezza Accuratezza Oggettività Rilevanza Aggiornamento Chi è l autore? E un autorità in materia? Un professore, uno studente, un semplice appassionato? E una organizzazione? A chi è affiliata? Quali sono i suoi scopi? Ci sono errori evidenti? Ci sono prove verificabili delle affermazioni fatte? Gli autori citano le fonti delle loro affermazioni? I contenuti sono in contrasto con altre informazioni in tuo possesso? Prenditi il tempo di verificare e confrontare. Gli autori hanno lo scopo di convincere o informare? Il testo contiene opinioni o fatti? Tentano di far passare per fatti quelle che sono opinioni? E presentato un solo punto di vista? Ci sono sponsor? Quanto è pertinente il contenuto rispetto al tema? Chi sono i destinatari previsti dagli autori? È appropriato il livello di approfondimento? Esistono altre fonti sulla rete sullo stesso tema? Il sito offre link ad altre fonti? C'è la data di pubblicazione? C'è una data di aggiornamento? Se si, è recente? Si riferisce ai contenuti? Fonti:

13 Analisi dei siti web: esempio 1 I due siti universitari (il primo di un corso e il secondo di un professore) si rivelano poco utili: giusto una definizione e qualche indicazione bibliografica

14 Analisi dei siti web: esempio 2 I due siti di rivista risultano riferirsi allo stesso titolo. Free online non sono disponibili contenuti, ma se controllo tra le riviste elettroniche della Biblioteca di Ateneo, scopro che siamo abbonati

15 Analisi dei siti web: esempio 3

16 Analisi dei siti web: esempio 3 Il sito ha una veste istituzionale, con il logo del Governo italiano nel banner. Non è però chiaro cosa sia un «URP», quindi per prima cosa vado a vedere la sezione chi siamo. Una volta chiarito chi sono gli autori del sito, si capisce anche che lo scopo dello stesso è di fornire strumenti operativi a chi lavora nel campo. Attraverso il percorso a mollica di pane ricostruisco il contesto della pagina sulla comunicazione politica. In sostanza: lo scritto è attendibile, ben fatto, con quadro normativo e bibliografia. Il contesto però è un po distante dai miei scopi di ricerca, il materiale trovato potrebbe servirmi per trovare altre fonti, difficilmente però lo utilizzerò direttamente per la mia tesina. Pecca di rilevanza.

17 Analisi dei siti web: esempio 4 Appunti di studenti Dagli appunti di altri studenti posso ricavare informazioni utili, ad es. sulla bibliografia. Leggendo le sintesi di altri posso infatti capire meglio se il testo riassunto è o no adatto ed interessante per il mio elaborato. Una volta fatta questa valutazione, è consigliabile procurarsi direttamente il testo e rielaborare personalmente le informazioni. Potrei essere tentato dal copiare le considerazioni del mio collega studente mettendo invece in bibliografia l opera originale, in questo caso però starei commettendo un illecito chiamato plagio.

18 Il plagio Definizione di plagio dall enciclopedia Treccani online Nell uso com., il fatto di chi pubblica o dà per propria l opera letteraria o scientifica o artistica di altri; anche con riferimento a parte di opera che venga inserita nella propria senza indicazione della fonte: un p. letterario. Per estens., lo scritto o l opera in cui il plagio si effettua: quest opera è un p., un vero p., un p. sfacciato;

19 Conviene copiare? Perché non conviene copiare, ovvero commettere un plagio: Perché commettere un plagio in un esame ufficiale è un reato, come risulta anche dall informativa che dovrete firmare in vista della tesi. Perché è facile per i professori scoprire un plagio: quando si copia da una fonte autorevole senza citarla, il plagio è riconosciuto perché l opera è nota. Quando si copia da una fonte non autorevole e quindi probabilmente meno conosciuta, di solito ci sono differenze di stile o comunque è scritto in maniera tale da far scattare campanelli d allarme. In caso di dubbi su materiale copiato dal web, è molto facile fare veloci controlli, anche con software appositi. Il più delle volte è però sufficiente un semplice controllo con un motore di ricerca. Se copiate da un vostro collega studente, ne copiate anche gli eventuali errori e difetti!

20 Perché citare? Non commettere un plagio è molto facile, basta citare l autore dello scritto e la fonte di pubblicazione, anche in caso di documenti online. L uso delle citazioni nel vostro elaborato è fondamentale per la sua buona valutazione: Scrivendo la tesi fornite prova di saper produrre una ricerca metodologicamente valida. Documentando con le citazioni i passaggi della vostra ricerca, permettete a chi vi legge di riprodurre il vostro percorso. Una bibliografia accurata e autorevole contribuirà alla buona qualità del vostro lavoro. N.B.: per imparare a fare una citazione, guarda il tutorial apposito.

21 Analisi dei siti web: esempio 5 Tesi di laurea Se volete citare la tesi di un vostro collega studente, considerate che: Quello che si può citare da una tesi sono le considerazioni originali dell autore. Controllate prima che la stessa cosa non sia stata affermata da una fonte più autorevole. Per le sintesi di altri autori, è meglio risalire alla fonte e citarla direttamente. Se non avete fatto un copia e incolla della tesi del collega ma la struttura e la bibliografia sono molto, molto simili, sarà difficile dimostrare che non si tratta di un plagio. Anche se le frasi con cui esprimete gli stessi concetti non coincidono precisamente.

22 Analisi dei siti web: esempio 6 Manuale Il manuale è disponibile in rete. Il curriculum degli autori non è indicato nella pagina dell e-book, ma posso rimediare con una breve ricerca in rete e valutare così l autorevolezza della fonte. Attività dell autore, indice e una prima lettura veloce possono poi dirmi se il documento è rilevante per la mia ricerca.

23 Analisi dei siti web: esempio 7 Una pagina web Si tratta di uno scritto originale, pubblicato unicamente online. Per valutarlo, cerco informazioni sull autore e sull associazione che pubblica il sito web, oltre Naturalmente a leggere e Valutare i contenuti del testo. Se decido di volerlo usare per la mia tesi, lo posso citare (utilizzando la tipologia di documento «sito web» o «pagina web»): Bruno, L. (2005). Democrazia e comunicazione politica. Peacelink. Consultato il 17/01/2014, URL

24 Plagio o citazione? Esempi A pag. 30 del Manuale di comunicazione politica trovato in rete leggo: "Fra i caratteri distintivi della comunicazione politica odierna, c è da rilevare innanzitutto il fenomeno di dilatazione della durata temporale della campagna elettorale. Tanto che oggi si parla spesso di «campagna permanente»" Se decido che il concetto è espresso in maniera tanto eccelsa da non poter cambiare una virgola e lo prendo in prestito per la mia tesi, senza indicare da dove l ho preso, è ovviamente plagio.

25 Plagio o citazione? Esempi E se invece mi metto d impegno e riformulo il concetto con parole mie? Oggigiorno è diffuso il fenomeno della «campagna permanente», ovvero una campagna elettorale estremamente allungata nel tempo. Il fenomeno è così ampio da costituire uno dei caratteri distintivi della comunicazione politica. Se non indico la fonte da cui ho ricavato il concetto, continua ad essere plagio. Il modo corretto di riportare il concetto potrebbe essere: Oggigiorno, come scrivono Epifani et a. (2011) pag. 30, è diffuso il fenomeno della «campagna permanente», ovvero una campagna elettorale estremamente allungata nel tempo. Il fenomeno è così ampio da costituire uno dei caratteri distintivi della comunicazione politica. In bibliografia sarà poi riportata la citazione completa del manuale: Epifani, S., Jacona, A., Lippi, R., & Paolillo, M. (2011). Manuale di comunicazione politica in rete. E. Apes (Ed.) Retrieved from

26 Riassumendo: Dopo aver eseguito la ricerca con un motore adatto, opero la prima selezione dei risultati Analizzo i siti scelti utilizzando i criteri di valutazione visti, aiutandomi con la check list Se i documenti riportano altri testi interessanti, controllo se sono facilmente reperibili in biblioteca, anche in versione elettronica Utilizzo i documenti che reputo più validi per scrivere la mia tesi, citando le opere per evitare di commettere plagio e per aumentare il valore del mio elaborato.

27 Per saperne di più Riferimenti della Biblioteca di Ateneo vieni in biblioteca Sede Centrale: edificio U6, II piano visita il sito web scrivici

INDICAZIONI E SUGGERIMENTI PER LA STESURA DI UNA TESINA. IIS V. Benini Prof. Marco Menna

INDICAZIONI E SUGGERIMENTI PER LA STESURA DI UNA TESINA. IIS V. Benini Prof. Marco Menna INDICAZIONI E SUGGERIMENTI PER LA STESURA DI UNA TESINA IIS V. Benini Prof. Marco Menna 1 NORME PER LO SVOLGIMENTO DEL COLLOQUIO D ESAME O.M. 37/2014, ART. 16 c. 2. Il colloquio ha inizio con un argomento

Dettagli

Inchiesta sul fenomeno del plagio Università degli Studi di Pisa. La società :

Inchiesta sul fenomeno del plagio Università degli Studi di Pisa. La società : La società : Creatrice del software di sorveglianza e rilevamento del plagio da Internet Vi propone i risultati dello studio effettuato: Inchiesta sul fenomeno del plagio Qualche cifra.. Quasi la metà

Dettagli

Il plagio nelle tesi di laurea italiane. Software di sorveglianza e rilevamento delle similitudini da Internet. In collaborazione con

Il plagio nelle tesi di laurea italiane. Software di sorveglianza e rilevamento delle similitudini da Internet. In collaborazione con Software di sorveglianza e rilevamento delle similitudini da Internet In collaborazione con Vi presentano la loro ricerca su: Il plagio nelle tesi di laurea italiane Il plagio in cifre.. ¼ delle tesi di

Dettagli

MetaBib: il portale della Biblioteca Digitale. di Stefania Fraschetta

MetaBib: il portale della Biblioteca Digitale. di Stefania Fraschetta : il portale della Biblioteca Digitale di Stefania Fraschetta Ultimo aggiornamento: giugno 2010 Sommario Presentazione di MetaBib: o Che cosa è o A cosa serve o Come si accede La ricerca di documenti attraverso

Dettagli

GOOGLE VALUTAZIONE DI UN SITO INTERNET GOOGLE SCHOLAR

GOOGLE VALUTAZIONE DI UN SITO INTERNET GOOGLE SCHOLAR CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL EDUCAZIONE E DEI PROCESSI FORMATIVI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO DEI SERVIZI EDUCATIVI ALLA RICERCA DI LIBRI E ARTICOLI : OPAC, RISORSE ELETTRONICHE

Dettagli

Informazioni utili ai miei (potenziali) laureandi. Per favore leggere prima di chiedermi la tesi.

Informazioni utili ai miei (potenziali) laureandi. Per favore leggere prima di chiedermi la tesi. Versione 2.0 Gennaio 2015 Informazioni utili ai miei (potenziali) laureandi M. Cristina Molinari Dipartimento di Economia Università Ca Foscari di Venezia. Per favore leggere prima di chiedermi la tesi.

Dettagli

Che cos'è la tesina? un testo scritto di tipo saggistico (argomento, documenti, lunghezza a discrezione dello studente)

Che cos'è la tesina? un testo scritto di tipo saggistico (argomento, documenti, lunghezza a discrezione dello studente) OBIETTIVI Migliorare le capacitàdi svolgimento di un progetto autonomo di scrittura documentata. Consolidare le abilità di ricerca delle fonti. Rafforzare le abilitàdi organizzazione dei contenuti. Che

Dettagli

LINEE GUIDA SUL PLAGIO. (testo approvato nella seduta della Giunta di Facoltà del 20 novembre 2014)

LINEE GUIDA SUL PLAGIO. (testo approvato nella seduta della Giunta di Facoltà del 20 novembre 2014) LINEE GUIDA SUL PLAGIO (testo approvato nella seduta della Giunta di Facoltà del 20 novembre 2014) 1. Linee guida sul plagio Le presenti linee guida si prefiggono l obiettivo di rendere noti i comportamenti

Dettagli

Relazione lavoro di ricerca in una classe prima (istituto tecnico commerciale)

Relazione lavoro di ricerca in una classe prima (istituto tecnico commerciale) Didattica della ricerca Information Literacy* l UNESCO ha definito l alfabetizzazione alla ricerca e all uso dell informazione come una delle forme di alfabetizzazione necessarie nella Società dell informazione,

Dettagli

ProgettoFuori Corso TESI DI LAUREA

ProgettoFuori Corso TESI DI LAUREA Università degli Studi di Urbino Carlo Bo DIPARTIMENTO DI STUDI INTERNAZIONALI (DISTI) SCUOLA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE ProgettoFuori Corso TESI DI LAUREA Cos èla tesi di laurea? Alla fine del

Dettagli

I corsi Open di FirstMaster

I corsi Open di FirstMaster I corsi Open di FirstMaster FIRSTMASTER Vuoi pubblicare i tuoi libri? Gratis 2 guide e 4 corsi online per pubblicare i tuoi libri Open FirstMaster Per pubblicare i tuoi libri, 2 guide e 4 corsi gratis

Dettagli

Brevi istruzioni su come fare una tesi. I testi riportati sono tratti da: pagina web sul libro di Umberto Eco Come si fa una tesi di laurea

Brevi istruzioni su come fare una tesi. I testi riportati sono tratti da: pagina web sul libro di Umberto Eco Come si fa una tesi di laurea Brevi istruzioni su come fare una tesi I testi riportati sono tratti da: pagina web sul libro di Umberto Eco Come si fa una tesi di laurea L inizio e la fine Una delle prime cose da fare per cominciare

Dettagli

Trovare nelle risorse della Biblioteca- per Infermieristica

Trovare nelle risorse della Biblioteca- per Infermieristica Trovare nelle risorse della Biblioteca- per Infermieristica di Laura Colombo Seminario per il primo anno del corso di laurea in Infermieristica Sede di Sesto Università degli studi di Milano-Bicocca Monza,

Dettagli

Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca. di Ilaria Moroni

Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca. di Ilaria Moroni Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: giugno 2010 BdA - sommario Introduzione: perché, dove e quando, cosa e come Servizi: fai da te, di prestito,

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Traguardi di sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado.( come da Indicazioni Nazionali per il curricolo)

Traguardi di sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado.( come da Indicazioni Nazionali per il curricolo) ISTITUTO COMPRENSIVO SALVADOR ALLENDE Paderno Dugnano Linee progettuali disciplinari CLASSI TERZE - a.s.2014-2015 AREA DISCIPLINARE : Linguistico-artistica-espressiva MATERIA: ITALIANO FINALITA DELLA DISCIPLINA

Dettagli

Art. 16 OM. 37_2014 COLLOQUIO

Art. 16 OM. 37_2014 COLLOQUIO Art. 16 OM. 37_2014 COLLOQUIO 1. Il colloquio deve svolgersi in un'unica soluzione temporale, alla presenza dell intera commissione. Non possono sostenere il colloquio più candidati contemporaneamente.

Dettagli

Guida all uso A cura della Biblioteca di Ingegneria Ultimo aggiornamento 10/02/2008

Guida all uso A cura della Biblioteca di Ingegneria Ultimo aggiornamento 10/02/2008 Guida all uso A cura della Biblioteca di Ingegneria Ultimo aggiornamento 10/02/2008 Che cos è ACNP? Raggiungibile su http://acnp.cib.unibo.it/cgi-ser/start/it/cnr/fp.html l Archivio Collettivo Nazionale

Dettagli

informarisorse Tracciarisorse InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse multidisciplinari

informarisorse Tracciarisorse InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse multidisciplinari informarisorse InFormare sull uso delle risorse elettroniche Tracciarisorse Risorse multidisciplinari informarisorse InFormaRisorse informa è il nuovo servizio del Sistema bibliotecario di Ateneo finalizzato

Dettagli

PROGETTARE UNA GITA. A tale scopo i bambini dovranno ricercare la documentazione che permetta di scegliere la META della gita.

PROGETTARE UNA GITA. A tale scopo i bambini dovranno ricercare la documentazione che permetta di scegliere la META della gita. PROGETTARE UNA GITA Prima di dare avvio al percorso è opportuno condividere con gli alunni tutto il progetto ed eventualmente modificare alcuni elementi in rapporto alla discussione. Gli alunni devono

Dettagli

SCHEDA TECNICA DI PRESENTAZIONE

SCHEDA TECNICA DI PRESENTAZIONE SCHEDA TECNICA DI PRESENTAZIONE TITOLO: I bisogni BREVE DESCRIZIONE DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO: in questa unità di apprendimento si vuole introdurre la classificazione dei bisogni dell uomo DIDATTIZZAZIONE

Dettagli

Breve guida. all uso delle biblioteche UniPa SBA. www.unipa.it/biblioteche. Scienze umane e patrimonio culturale. Medicina e chirurgia

Breve guida. all uso delle biblioteche UniPa SBA. www.unipa.it/biblioteche. Scienze umane e patrimonio culturale. Medicina e chirurgia Breve guida all uso delle biblioteche UniPa SBA Scienze umane e patrimonio culturale Scienze giuridiche economico-sociali Scienze di base e applicate Politecnica Medicina e chirurgia www.unipa.it/biblioteche

Dettagli

Come scrivere la tesi (e tesina) di laurea

Come scrivere la tesi (e tesina) di laurea Come scrivere la tesi (e tesina) di laurea Mirco Fasolo, Elisa Silvia Colombo, Federica Durante COME SCRIVERE LA TESI (E TESINA) DI LAUREA Una guida alla stesura degli elaborati scientifici www.booksprintedizioni.it

Dettagli

2. RUOLI, REGISTRAZIONE AL SITO E SCELTA DELLO STRUMENTO DI LAVORO

2. RUOLI, REGISTRAZIONE AL SITO E SCELTA DELLO STRUMENTO DI LAVORO HOMEWORK LEZIONE 1 - PROGETTARE Partendo da quanto svolto in classe, il gruppo di lavoro diviso per ruoli specifici produce dei contenuti (testi e materiale multimediale) che verranno pubblicati come un

Dettagli

La ricerca bibliografica in Economia

La ricerca bibliografica in Economia La ricerca bibliografica in Economia Cosa cercare? a cura di Stefania Fraschetta Seminario per laureandi della Facoltà di Economia Università degli Studi di Milano-Bicocca Milano, 17 maggio 2011 sommario

Dettagli

LA BIOGRAFIA LINGUISTICA

LA BIOGRAFIA LINGUISTICA LA BIOGRAFIA LINGUISTICA Lavoro di gruppo: Casapollo, Frezza, Perrone e Rossi Classi coinvolte: 5 classi di scuola primaria e 5 classi di scuola secondaria di primo grado Docenti coinvolti: 3 della scuola

Dettagli

Risorse e strumenti per la ricerca bibliografica

Risorse e strumenti per la ricerca bibliografica Risorse e strumenti per la ricerca bibliografica a cura della Biblioteca di Ateneo Presentazione alle matricole del Dipartimento di Scienza dei Materiali Università degli Studi di Milano-Bicocca 13/05/2015

Dettagli

Guida pratica al Copywriting sul web

Guida pratica al Copywriting sul web Guida pratica al Copywriting sul web Introduzione Iniziamo subito dicendo che scrivere per il web e scrivere per la carta stampata sono due cose diverse. Il motivo è molto semplice: cambia il target a

Dettagli

Laboratorio di Alfabetizzazione Informatica - Esame 20 settembre 2013.

Laboratorio di Alfabetizzazione Informatica - Esame 20 settembre 2013. Laboratorio di Alfabetizzazione Informatica - Esame 20 settembre 2013. Questo documento contiene le istruzioni per lo svolgimento dell esame. La durata della prova è 60 minuti e richiede lo svolgimento

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca. di Ilaria Moroni

Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca. di Ilaria Moroni Biblioteca di Ateneo: servizi e strumenti per la ricerca di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: maggio 2012 BdA - sommario Introduzione: perché, dove e quando, cosa e come Servizi: fai da te, di prestito,

Dettagli

TABELLA 1 Livelli comuni di riferimento: scala globale

TABELLA 1 Livelli comuni di riferimento: scala globale TABELLA 1 Livelli comuni di riferimento: scala globale avanzato intermedio elementare C2 C1 B2 B1 A2 A1 È in grado di comprendere senza sforzo praticamente tutto ciò che ascolta o legge. Sa riassumere

Dettagli

Verifica acquisizione conoscenze. Pubblico: fornisce informazioni anche all esterno (diplomi, voti,...) Alla fine di un segmento di formazione

Verifica acquisizione conoscenze. Pubblico: fornisce informazioni anche all esterno (diplomi, voti,...) Alla fine di un segmento di formazione VALUTAZIONE SOMMATIVA VALUTAZIONE FORMATIVA Verifica acquisizione conoscenze Pubblico: fornisce informazioni anche all esterno (diplomi, voti,...) Alla fine di un segmento di formazione SCOPO CARATTERE

Dettagli

Open Archives e motori di ricerca. di Ilaria Moroni

Open Archives e motori di ricerca. di Ilaria Moroni Open Archives e motori di ricerca di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: ottobre 2013 Sommario Open archives: Pleiadi SSRN Motori di ricerca: Google Books Google Scholar Scirus Open Archives per cercare

Dettagli

CI SIAMO! LA LAUREA SI AVVICINA DA DOVE COMINCIO?

CI SIAMO! LA LAUREA SI AVVICINA DA DOVE COMINCIO? CI SIAMO! LA LAUREA SI AVVICINA DA DOVE COMINCIO? A cura del Servizio Tesi di Facoltà Consultando IL SERVIZIO TESI Edificio U6-3 piano stanza 313 Per chiarire dubbi e ottenere informazioni su - procedure

Dettagli

COME FARE SOLDI CON SPECIALPREZZI MONEY

COME FARE SOLDI CON SPECIALPREZZI MONEY COME FARE SOLDI CON SPECIALPREZZI MONEY Benvenuto, Il programma d'affiliazione SPECIALPREZZI è il modo più rapido e veloce di guadagnare soldi OnLine. Non serve avere un sito web, pubblica pure i nostri

Dettagli

Applicare un Watermark con Photoshop

Applicare un Watermark con Photoshop Applicare un Watermark con Photoshop Testo e foto a cura di: Stefano Cerchiaro www.stefanocerchiaro.it Introduzione Con questa breve e semplicissima guida vi illustro un modo molto veloce per poter applicare

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

5 PASSI PER COSTRUIRE UN SITO PROFESSIONALE IN WORDPRESS

5 PASSI PER COSTRUIRE UN SITO PROFESSIONALE IN WORDPRESS 5 PASSI PER COSTRUIRE UN SITO PROFESSIONALE IN WORDPRESS Breve guida per psicologi a cura di Davide Algeri 1 INDICE Cominciamo... Pag. 3 Passo 1 Crea un Database....... Pag.4 Passo 2 Scarica i file di

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico

Dettagli

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti Studium.UniCT Tutorial Studenti v. 6 06/03/2014 Pagina 1 Sommario 1. COS È STUDIUM.UniCT... 3 2. COME ACCEDERE A STUDIUM.UniCT... 3 3. COME PERSONALIZZARE IL PROFILO...

Dettagli

PROGETTO DI MIGLIORAMENTO DELLA COMUNICAZIONE ESTERNA NELLA SEDE DI SCIENZE DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO

PROGETTO DI MIGLIORAMENTO DELLA COMUNICAZIONE ESTERNA NELLA SEDE DI SCIENZE DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO PROGETTO DI MIGLIORAMENTO DELLA COMUNICAZIONE ESTERNA NELLA SEDE DI SCIENZE DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO Relazione di tirocinio di Antonella Grasso matricola 42910 Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione

Dettagli

Modelli di Share point

Modelli di Share point Modelli di Share point Avendo tempo e voglia di giocare con la struttura di un cms si ha l impressione di avere a che fare con qualcosa di simile alle care vecchie costruzioni lego: alcuni pezzi preconfezionati

Dettagli

LINEE GUIDA. per la partecipazione alla. LSE Digital Innovation Challenge

LINEE GUIDA. per la partecipazione alla. LSE Digital Innovation Challenge LINEE GUIDA per la partecipazione alla LSE Digital Innovation Challenge Condizioni di partecipazione La Sapienza Università di Roma partecipa alla seconda edizione 2014-2015 della competizione sull Innovazione

Dettagli

Information Literacy

Information Literacy Information Literacy Oggi ci sono molte risorse a disposizione per lo studio dell ingegneria, per questo è importante saperle utilizzare con discrezionalità per essere certi di aver fatto un lavoro di

Dettagli

GUIDA SINTETICA ALLA STESURA DELLA TESI DI LAUREA

GUIDA SINTETICA ALLA STESURA DELLA TESI DI LAUREA GUIDA SINTETICA ALLA STESURA DELLA TESI DI LAUREA (a cura del Servizio Tutorato) La tesi di laurea è un momento importante nella carriera di tutti gli studenti perché rappresenta il momento finale del

Dettagli

La ricerca bibliografica per Ostetricia: MetaBib

La ricerca bibliografica per Ostetricia: MetaBib La ricerca bibliografica per Ostetricia: MetaBib di Laura Colombo Seminario per studenti del II anno di Ostetricia Sede di Monza Università degli studi di Milano-Bicocca Monza, 24 marzo e 7 aprile 2014

Dettagli

MANUALE UTENTE DELLA BIBLIOTECA VIRTUALE

MANUALE UTENTE DELLA BIBLIOTECA VIRTUALE MANUALE UTENTE DELLA BIBLIOTECA VIRTUALE Il sistema di ricerca della biblioteca virtuale permette di accedere in maniera rapida ai materiali didattici di interesse degli studenti presenti all interno del

Dettagli

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE Questa guida ha lo scopo di illustrarti le modalità da seguire per inoltrare la domanda di conseguimento titolo ON-LINE che non rende necessario recarsi personalmente alla Segreteria Studenti. Se desideri

Dettagli

COMPILATIO Strumento utile per la valutazione della propria tesi di laurea ed evitare di cadere nel plagio (plagio è l appropriazione della paternità

COMPILATIO Strumento utile per la valutazione della propria tesi di laurea ed evitare di cadere nel plagio (plagio è l appropriazione della paternità COMPILATIO Strumento utile per la valutazione della propria tesi di laurea ed evitare di cadere nel plagio (plagio è l appropriazione della paternità di un'opera altrui, con copiatura totale o parziale,

Dettagli

Trovare nelle risorse della Bibliotecaper Infermieristica

Trovare nelle risorse della Bibliotecaper Infermieristica Trovare nelle risorse della Bibliotecaper Infermieristica di Laura Colombo Seminario per il primo anno del corso di laurea in Infermieristica Sede di Monza Università degli studi di Milano-Bicocca Monza,

Dettagli

ESERCITAZIONE POPOLAMENTO DI

ESERCITAZIONE POPOLAMENTO DI Esercitazione URL: ESERCITAZIONE POPOLAMENTO DI TRADUCENTI NEL LESSICO SPECIALISTICO MUSICALE http://www.alphabit.net/home/index.php?option=com_content&view=article&id=249 &Itemid=116 L accesso alla pagina

Dettagli

ESERCITAZIONE ASSOCIAZIONE DELLE

ESERCITAZIONE ASSOCIAZIONE DELLE ESERCITAZIONE ASSOCIAZIONE DELLE ACCEZIONI DI TERMINOLOGIA MUSICALE A UNA Esercitazione URL: TASSONOMIA DI DOMINIO (STRUMENTI MUSICALI) http://www.alphabit.net/home/index.php?option=com_content&view=article&id=249

Dettagli

Come si fa una tesi di laurea Vademecum per gli studenti EPELM a.a. 2013 14

Come si fa una tesi di laurea Vademecum per gli studenti EPELM a.a. 2013 14 Come si fa una tesi di laurea Vademecum per gli studenti EPELM a.a. 2013 14 Versione 26 dicembre 2013 Questa guida fornisce qualche consiglio di metodo per l impostazione e la stesura della tesi di laurea

Dettagli

Breve guida alla ricerca bibliografica on-line. A cura di Tilde Tocci

Breve guida alla ricerca bibliografica on-line. A cura di Tilde Tocci Breve guida alla ricerca bibliografica on-line 1 Breve guida alla ricerca bibliografica on-line Questa breve guida è indirizzata principalmente agli studenti dei corsi di laurea in Informatica e Tecnologie

Dettagli

Versione 1.0. La cartella di Excel contiene, di default, le seguenti schede: Classe, Criteri, 1,Riepilogo, Doc15 come si vede in figura:

Versione 1.0. La cartella di Excel contiene, di default, le seguenti schede: Classe, Criteri, 1,Riepilogo, Doc15 come si vede in figura: Versione 1.0 Premessa Dixit è la griglia per la definizione del voto d orale all esame di Stato; aiuta a mantenere un criterio unico e oggettivo nell assegnazione del voto. La cartella di Excel contiene,

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

La ricerca bibliografica per studenti di Infermieristica

La ricerca bibliografica per studenti di Infermieristica La ricerca bibliografica per studenti di Infermieristica di Laura Colombo e Stefania Fraschetta. Seminario per il primo anno del corso di laurea in Infermieristica Università degli studi di Milano-Bicocca

Dettagli

Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi

Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi Servizi bibliotecari di Ateneo: Carta dei servizi La Carta dei servizi La Carta dei servizi precisa ciò che gli utenti possono attendersi dai Servizi bibliotecari dell Università di Bergamo e le attese

Dettagli

Una biblioteca per il Sociale

Una biblioteca per il Sociale Una biblioteca per il Sociale Torino Esposizioni, Aula Blu, mercoledì 20 aprile 2011 La Biblioteca del Centro Studi, Documentazione e Ricerche del Gruppo Abele incontra gli studenti della Facoltà di Scienze

Dettagli

lo schema di partenza

lo schema di partenza COSTRUZIONE DELLA TESI DI LAUREA lo schema di partenza Inquadrare l argomento Individuare l oggetto della ricerca Argomentare ogni affermazione Documentare correttamente i supporti tecnologici e bibliografici

Dettagli

Questa non è una lezione

Questa non è una lezione Questa non è una lezione Sono appunti, idee su Internet tra rischi e opportunità. Che vuol dire non dobbiamo stare a guardare? È il Web 2.0... i cui attori siete voi Chi vi ha insegnato ad attraversare

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA RICERCA BIBLIOGRAFICA. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche

INTRODUZIONE ALLA RICERCA BIBLIOGRAFICA. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche INTRODUZIONE ALLA RICERCA BIBLIOGRAFICA A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche La ricerca bibliografica: cos è? La ricerca bibliografica è quel complesso di attività volte ad accertare l'esistenza,

Dettagli

5.4. Il PIM nella scuola secondaria di II grado

5.4. Il PIM nella scuola secondaria di II grado 5.4. Il PIM nella scuola secondaria di II grado Percorso didattico: Accogliere e orientare Autore Corrado Marchi e Franca Regazzoni Scuola Scuola secondaria di secondo grado Classi Prima, terza, quarta

Dettagli

Informarsi. Raccogliere informazioni

Informarsi. Raccogliere informazioni Fase di lavoro 1 Informarsi Spieghi con parole sue a un collega oppure a un suo parente il compito che ha dovuto svolgere e che vuole descrivere nel suo rapporto È stato in grado di esprimersi in modo

Dettagli

Leggere le citazioni - per Infermieristica

Leggere le citazioni - per Infermieristica Leggere le citazioni - per Infermieristica di Laura Colombo Seminario per il primo anno del corso di laurea in Infermieristica Sede di Bergamo Università degli studi di Milano-Bicocca Monza, 11-12 dicembre

Dettagli

Guida rapida alla consultazione

Guida rapida alla consultazione Guida rapida alla consultazione Sommario Pag. 3 Pag. 4 Pag. 6 Pag. 7 Pag. 8 Pag. 9 Leggi d Italia In Pratica inpratica.leggiditalia.it La ricerca in home page La lista dei risultati L accesso ai singoli

Dettagli

Sondaggio sulla modalità di redazione e valutazione delle Tesi di Laurea Triennali

Sondaggio sulla modalità di redazione e valutazione delle Tesi di Laurea Triennali Sondaggio sulla modalità di redazione e valutazione delle Tesi di Laurea Triennali Le opinioni degli studenti raccolte tramite i gruppi Facebook Sondaggio promosso dai Rappresentati degli Studenti nel

Dettagli

informarisorse Discovery service Summon InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse multidisciplinari

informarisorse Discovery service Summon InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse multidisciplinari informarisorse InFormare sull uso delle risorse elettroniche Discovery service Summon Risorse multidisciplinari informarisorse InFormaRisorse informa è il nuovo servizio del Sistema bibliotecario di Ateneo

Dettagli

Biografia linguistica

Biografia linguistica EAQUALS-ALTE Biografia linguistica (Parte del Portfolio Europeo delle Lingue di EAQUALS-ALTE) I 1 BIOGRAFIA LINGUISTICA La Biografia linguistica è un documento da aggiornare nel tempo che attesta perché,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CASALSERUGO PROGRAMMAZIONE ANNUALE. Ambito disciplinare ITALIANO. Classe 3^ Sezione C - Casalserugo Anno scolastico 2008/09

ISTITUTO COMPRENSIVO CASALSERUGO PROGRAMMAZIONE ANNUALE. Ambito disciplinare ITALIANO. Classe 3^ Sezione C - Casalserugo Anno scolastico 2008/09 ISTITUTO COMPRENSIVO CASALSERUGO PROGRAMMAZIONE ANNUALE Ambito disciplinare ITALIANO Classe 3^ Sezione C - Casalserugo Anno scolastico 2008/09 TRAGUARDI DELLO SVILUPPO DELLE COMPETENZE al termine della

Dettagli

PROGETTO DI RIFACIMENTO DEL SITO WEB DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO

PROGETTO DI RIFACIMENTO DEL SITO WEB DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO PROGETTO DI RIFACIMENTO DEL SITO WEB DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO Relazione di tirocinio di Roberta Boffi matricola 046328 Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Facoltà di Psicologia a.a. 2004/05

Dettagli

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone.

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone. Presentazione Il web offre enormi opportunità. Avere una vetrina online con pagine web dedicate per ogni articolo o servizio, può espandere il tuo business in maniera significativa. Hai dei dubbi? Due

Dettagli

Una biblioteca per il sociale

Una biblioteca per il sociale Una biblioteca per il sociale La Biblioteca del Gruppo Abele incontra gli studenti del corso di laurea triennale in Educazione Professionale e di Scienze dell'educazione (indirizzo Formatore) Perché sociale?

Dettagli

Project plan name: Ipotesi di lavoro con webquest e podcasting

Project plan name: Ipotesi di lavoro con webquest e podcasting Project plan name: Ipotesi di lavoro con webquest e podcasting Area:.,.Grade Project plan summary: dopo aver illustrato agli alunni gli strumenti webquest e podcasting, mediante la LIM e alcune presentazioni

Dettagli

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 Indice Introduzione pag. 9 Ringraziamenti» 13 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 1. I contenuti curati, interessanti e utili aiutano il business» 15 2. Le aziende

Dettagli

BeLL Questionario. www.bell-project.eu

BeLL Questionario. www.bell-project.eu Q BeLL Questionario www.bell-project.eu Gentile corsista, L obiettivo di questa indagine è raccogliere informazioni sulla sua esperienza di apprendimento in età adulta. Siamo interessati in particolare

Dettagli

28/10/2014 DOVETROVO LE PROPOSTE? 2 TIPOLOGIE DI ELABORATO FINALE 3 CFU CARATTERISTICHE DELLE 2 TIPOLOGIE DI. Tipologia a) Tipologia b)

28/10/2014 DOVETROVO LE PROPOSTE? 2 TIPOLOGIE DI ELABORATO FINALE 3 CFU CARATTERISTICHE DELLE 2 TIPOLOGIE DI. Tipologia a) Tipologia b) 2 TIPOLOGIE DI ELABORATO FINALE 3 CFU Tipologia a) Tipologia b) Compilativa breve «Tratta in breve un argomento molto specifico» Es. Comparazione del tenore in lipidi tra snack dolci e salati Tesi sperimentale

Dettagli

Griglia di progettazione dell Unita Didattica di Competenza di STORIA

Griglia di progettazione dell Unita Didattica di Competenza di STORIA Griglia di progettazione dell Unita Didattica di Competenza di STORIA Titolo dell unità di competenza: Indagare il passato per comprendere il nostro presente. Denominazione della rete-polo Istituto scolastico

Dettagli

Costruisci il tuo mood grafico

Costruisci il tuo mood grafico Costruisci il tuo mood grafico Ciao! Magari hai un hobby creativo, oppure ti sei lanciata da poco in una nuova attività o semplicemente ti piace usare i social e vuoi crearti una tua immagine personale.

Dettagli

PIANIFICAZIONE / TEMPISTICA LAUREA MAGISTRALE

PIANIFICAZIONE / TEMPISTICA LAUREA MAGISTRALE PIANIFICAZIONE / TEMPISTICA LAUREA MAGISTRALE Economia aziendale Classe 84/S, Economia aziendale e management Classe LM 77, Economia aziendale quadriennale Giurisprudenza Classe LMG/01, Giurisprudenza

Dettagli

Intervista a Gabriela Stellutti, studentessa di italiano presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP).

Intervista a Gabriela Stellutti, studentessa di italiano presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP). In questa lezione abbiamo ricevuto Gabriella Stellutti che ci ha parlato delle difficoltà di uno studente brasiliano che studia l italiano in Brasile. Vi consiglio di seguire l intervista senza le didascalie

Dettagli

PIANIFICAZIONE / TEMPISTICA LAUREA Economia aziendale Classe 17, Economia aziendale Classe L 18 Giurisprudenza Classe 31

PIANIFICAZIONE / TEMPISTICA LAUREA Economia aziendale Classe 17, Economia aziendale Classe L 18 Giurisprudenza Classe 31 PIANIFICAZIONE / TEMPISTICA LAUREA Economia aziendale Classe 17, Economia aziendale Classe L 18 Giurisprudenza Classe 31 Le istruzioni dettagliate per la compilazione del Paper di laurea e il calendario

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

ECCELLENZE LICEO ESAME DI STATO 2015

ECCELLENZE LICEO ESAME DI STATO 2015 ECCELLENZE LICEO ESAME DI STATO 2015 100 E LODE VIGLIANI VALENTINA 5B 100/100 GATTUSO GIANLUCA 5 A PERRERO JESSICA 5 B CARIGNANO SILVIA 5 C 100/100 CIVIDINO DAVIDE 5C CIELO ANDREA 5 D RIZZA DAVIDE 5 D

Dettagli

Chi siamo? Cosa facciamo?

Chi siamo? Cosa facciamo? Chi siamo? Cosa facciamo? Gli studenti italiani e la matematica un rapporto difficile! Secondo il programma PISA*- OCSE 2012 Il 43% degli studenti italiani ammette di sentirsi in difficoltà nell'esecuzione

Dettagli

Guida pratica. Leggere attentamente la parte teorica. Scegliere, approfondire e conoscere il tema

Guida pratica. Leggere attentamente la parte teorica. Scegliere, approfondire e conoscere il tema ITALIA E SVIZZERA VERSO L EXPO 2015 IMPARARE SVILUPPARE DIFFONDERE Guida pratica per lo sviluppo di un concept di un APP: i passi fondamentali 1 Leggere attentamente la parte teorica Sapete cos è un APP,

Dettagli

SCHEDA DI PROGETTAZIONE SCUOLA ON THE ROAD

SCHEDA DI PROGETTAZIONE SCUOLA ON THE ROAD SCHEDA DI PROGETTAZIONE SCUOLA ON THE ROAD TITOLO DELL ATTIVITA 1 Do you click clever? ANNO SCOLASTICO 2013-2014 INSEGNANTI SILVIA BENONI (arte) MICHELE BERTOLDO (matematica) ELISABETTA DANZI/ ILARIA SIMONCELLI

Dettagli

SI RICHIEDE LA PRESENZA DELLO STUDENTE IN FASE DI VERBALIZZAZIONE: L ESITO DI LABORATORIO DEVE ESSERE REGISTRATO SULLO STATINO E FIRMATO DAL DOCENTE.

SI RICHIEDE LA PRESENZA DELLO STUDENTE IN FASE DI VERBALIZZAZIONE: L ESITO DI LABORATORIO DEVE ESSERE REGISTRATO SULLO STATINO E FIRMATO DAL DOCENTE. Università Roma Tre C. d. L. Scienze della Formazione Primaria LABORATORIO di Disegno, arte ed educazione all immagine Nuovo Ordinamento A. A. 2014/2015 ESITO idoneità SI RICHIEDE LA PRESENZA DELLO STUDENTE

Dettagli

IL MIO PERCORSO PERSONALE. Questionario Utenti Input

IL MIO PERCORSO PERSONALE. Questionario Utenti Input IL MIO CORSO SONALE Questionario Utenti Input Finalità 1. Promuovere lo sviluppo personale durante il percorso scolastico Per cominciare, abbiamo bisogno di alcuni tuoi dati personali e del percorso di

Dettagli

informarisorse IEEE/IET Electronic Library InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse specialistiche. Politecnico

informarisorse IEEE/IET Electronic Library InFormare sull uso delle risorse elettroniche Risorse specialistiche. Politecnico informarisorse InFormare sull uso delle risorse elettroniche IEEE/IET Electronic Library Risorse specialistiche. Politecnico informarisorse InFormaRisorse informa è il nuovo servizio del Sistema bibliotecario

Dettagli

La valutazione critica. Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione. Università degli Studi di Padova.

La valutazione critica. Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione. Università degli Studi di Padova. La valutazione critica Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione Università degli Studi di Padova Lucia Mason Prof.ssa ordinaria di Psicologia dello Sviluppo e dell Educazione Proposta

Dettagli

CASE STUDY Il sito web dell Istituto Clinico Humanitas

CASE STUDY Il sito web dell Istituto Clinico Humanitas Seminario Marketing sociale e Comunicazione per la salute Torino, 27 28 febbraio 2008 CASE STUDY Il sito web dell Istituto Clinico Humanitas Centro Regionale di Documentazione per la Promozione della Salute

Dettagli

Condividere contenuti online

Condividere contenuti online Condividere contenuti online L utilizzo di applicazioni web per depositare documenti multimediali di vario genere è ormai una necessità, sia per la quantità di spazio che molti di questi occupano sia per

Dettagli

7 ACCORGIMENTI PER MIGLIORARE IL POSIZIONAMENTO DEL SITO DI STUDIO SU GOOGLE

7 ACCORGIMENTI PER MIGLIORARE IL POSIZIONAMENTO DEL SITO DI STUDIO SU GOOGLE 7 ACCORGIMENTI PER MIGLIORARE IL POSIZIONAMENTO DEL SITO DI STUDIO SU GOOGLE di mario alberto catarozzo * Esserci è un conto, essere visibili un altro. Partiamo da qui e facciamo innanzitutto un po di

Dettagli

Oltre il diritto d autore: Creative Commons. Formazione Volontari SCN 2010 Mediateca Centro Linguistico di Ateneo - febbraio 2010

Oltre il diritto d autore: Creative Commons. Formazione Volontari SCN 2010 Mediateca Centro Linguistico di Ateneo - febbraio 2010 Oltre il diritto d autore: Creative Commons Formazione Volontari SCN 2010 Mediateca Centro Linguistico di Ateneo - febbraio 2010 cosa faremo oggi introduzione alle Creative Commons Licenses che cos è Creative

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PREPARAZIONE DELLA TESI DI LAUREA

LINEE GUIDA PER LA PREPARAZIONE DELLA TESI DI LAUREA LINEE GUIDA PER LA PREPARAZIONE DELLA TESI DI LAUREA OBIETTIVI E SIGNIFICATO La preparazione della tesi di Laurea è un importante opportunità attraverso cui lo studente può esprimere le proprie capacità

Dettagli

VADEMECUM PROCEDURE RAGAZZI DSA MAJORANA

VADEMECUM PROCEDURE RAGAZZI DSA MAJORANA VADEMECUM PROCEDURE RAGAZZI DSA MAJORANA - DIAGNOSI E PROFILO DI FUNZIONALITA - All atto dell iscrizione portare in segreteria la diagnosi DSA dell alunno e farla protocollare, accompagnata possibilmente

Dettagli

www.besport.org/places

www.besport.org/places GUIDA E FAQ BE SPORT PLACES 1. COSA E BE SPORT PLACES 2. COME ACCEDERE AL PROPRIO BE SPORT PLACES 3. SCHERMATA PRINCIPALE 4. GALLERY 5. AGGIUNGERE E MODIFICARE UN EVENTO 6. INVIARE O RICEVERE MESSAGGI

Dettagli

Progetti operativi Una ricerca di storia: la Prima guerra mondiale

Progetti operativi Una ricerca di storia: la Prima guerra mondiale Explorer e Windows Mail Progetti operativi Una ricerca di storia: la Prima guerra mondiale 1. Usare Internet per una ricerca Sempre più spesso Internet viene usato come un pratico e veloce sostituto di

Dettagli