La Prevenzione Vaccinale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Prevenzione Vaccinale"

Transcript

1 La Prevenzione Vaccinale da parte del Medico di Medicina Generale e Pediatra di Libera Scelta In Pillole Decreto Legge 7 giugno 2017, n. 73, recante Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale (Gazzetta Ufficiale n. 130 del )

2 1 Motivazioni (ciò che conta): - Rendere obbligatorie le vaccinazioni per le malattie a rischio epidemico - Raggiungere e mantenere una copertura vaccinale del 95% - Rispettare le raccomandazioni OMS - Garantire la immunità di gregge

3 2 Motivazioni inoltre: Le vaccinazioni per cui si introduce l obbligo: - Sono incluse nei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) - Sono tutte gratuite (perché a valenza sociale) - Includono anche i richiami - Coinvolgono anche i minori stranieri non accompagnati - Vogliono recuperare i non vaccinati e i vaccinati parzialmente

4 3 Obbligatorie da oggi Vaccinazioni obbligatorie per i minori di età compresa tra zero e sedici anni (ovvero 16 anni e 365 giorni) Obbligatorie fino ad oggi - anti-poliomielitica - anti-difterica - anti-tetanica - anti-epatite B Fortemente raccomandate fino ad oggi - Anti-pertosse - Anti-Haemophilus influenzae tipo B - Anti-meningococcica B - Anti-meningococcica C - Anti-morbillo - Anti-rosolia - Anti-parotite - Anti-varicella

5 Lo schema sintetico degli obblighi vaccinali in relazione all anno di nascita 4

6 Vaccinarsi per le patologie prevenibili è importante 5 È il più importante intervento di Sanità Pubblica per determinare: - Abbattimento dei tassi di morbosità e di mortalità - Riduzione del tasso di ospedalizzazione

7 6

8 7 Cause della riduzione della copertura vaccinale - Scarsa consapevolezza degli effetti benefici per la salute (individuale e collettiva) - Ridotta percezione dei rischi legati alle malattie infettive - diffondersi di teorie del tutto prive di fondamento (fake news) - Falsa correlazione tra i vaccini e l insorgere di alcune patologie (autismo) - Diffondersi di movimenti di opposizione (no-vax)

9 8 Conseguenze della riduzione della copertura vaccinale - Aumento dei casi di malattie infettive in età diverse e con quadri clinici più gravi - Maggiore ricorso all ospedalizzazione - Maggiori casi di infezione da virus rosolia in donne in gravidanza - Ricomparsa di malattie infettive che erano sotto controllo - Aumento dei costi sanitari e sociali

10 9 Obbligo vaccinale ai fini dell iscrizione scolastica Sino al 1999 obbligatorie: -anti-difterica - anti-tetanica - anti-poliomielitica - anti-epatite virale B Dal 1999 in seguito al raggiungimento di elevate coperture vaccinali veniva tolto obbligo.

11 10 OGGI essendosi abbassata la copertura vaccinale viene ripristinato l obbligo e la gratuità sia per le vaccinazioni prima obbligatorie che per quelle fortemente raccomandate

12 11 Le 12 vaccinazioni obbligatorie si possono effettuare:

13 Le sole possibili deroghe: 12

14 se non sei vaccinato 13 Da 0-6 anni: Da 6 a 16 anni: non si può accedere agli asili nido possono accedere alla scuola Il Dirigente scolastico deve segnalare la violazione alla ASL La ASL invita i genitori a partecipare ad un colloquio informativo Se i genitori non si presentano o non provvedono a vaccinare La ASL contesta formalmente l inadempienza dell obbligo vaccinale

15 14 La mancata osservanza dell obbligo vaccinale dopo la contestazione della ASL Comporta - Sanzione amministrativa pecuniaria (da 500 a 7500 euro) - La sanzione viene annullata nel momento in cui si provvede a vaccinare - La ASL deve segnalare l inadempimento dell obbligo vaccinale alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni - Spetta poi al Magistrato valutare la sussistenza di un eventuale procedimento

16 15 Come si deve leggere questa Sintesi - Questa sintesi vuole solo essere uno strumento di lettura del Decreto ministeriale - L operatore sanitario è solo chiamato ad attuare il Decreto - Il MMG e il PLS sono operatori del SSN e pertanto possano concorrere all attuazione in collaborazione con i Centri Vaccinali della ASL - Si è voluto rimanere distaccati da tutte le problematiche sollevate dal Decreto - Si è volutamente rimasti legati alla esemplificazione dei concetti ritenuti più importanti - Si ricorda che il decreto nel suo iter parlamentare sta già subendo modifiche

17 16 A conclusione un parere personale: - Si ritiene il Decreto legato alla contingenza, pertanto non scevro da limiti concettuali - Partecipando da molti anni alle campagne vaccinali per l influenza nella popolazione anziana e per i soggetti affetti da patologie croniche sono perfettamente consapevole di quanto posizioni relativistiche sui benefici vaccinali ostacolino il raggiungimento delle coperture - Ritengo che il MMG e PLS non siano liberi professionisti che lavorano per il SSN, ma operatori del Sevizio sanitario e che pertanto sono legati agli obiettivi di salute indicati, pur potendo conservare una sostanziale indipendenza di giudizio garantita dagli accordi collettivi e da una sostanziale mancanza di conflitti di interesse - Sempre più spesso ci troviamo costretti a confrontarci con scelte del singolo anti-scientifiche che ci richiedono una approfondita conoscenza ed una capacità di convincimento non comune -Spesso è difficile discriminare dove la libertà individuale deve cedere al bene comune, e come trasmettere questo concetto al paziente che abbiamo di fronte

Perché è importante vaccinarsi??

Perché è importante vaccinarsi?? Perché è importante vaccinarsi?? Comunicazioni Direzione Sanitaria Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento di sanità pubblica più importante per l umanità.

Dettagli

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito della conversione in Legge da parte del Parlamento (28 luglio 2017)

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito della conversione in Legge da parte del Parlamento (28 luglio 2017) Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito della conversione in Legge da parte del Parlamento (28 luglio 2017) 2 Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento

Dettagli

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» I nuovi obblighi vaccinali

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» I nuovi obblighi vaccinali Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» I nuovi obblighi vaccinali 2 Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento di sanità pubblica più importante per l umanità.

Dettagli

Vaccini Vaccinazioni e. Politiche del Lavoro - Welfare Segreteria FAS 12 giugno 2017

Vaccini Vaccinazioni e. Politiche del Lavoro - Welfare Segreteria FAS 12 giugno 2017 Vaccini Vaccinazioni e Decreto Legge 73/2017 Politiche del Lavoro - Welfare Segreteria FAS 12 giugno 2017 Vaccini e Vaccinazioni Il Fas ha sempre rimborsato sia l acquisto dei vaccini che le vaccinazioni.

Dettagli

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato 2 Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento di sanità pubblica più importante per l umanità.

Dettagli

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato 2 Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento di sanità pubblica più importante per l umanità.

Dettagli

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito dell approvazione del Senato

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito dell approvazione del Senato Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito dell approvazione del Senato 2 Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento di sanità pubblica più importante

Dettagli

Comune di Giba (CI) Prot. n del arrivo. Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito dell approvazione del Senato

Comune di Giba (CI) Prot. n del arrivo. Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito dell approvazione del Senato Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito dell approvazione del Senato 2 Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento di sanità pubblica più importante

Dettagli

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito dell approvazione del Senato

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito dell approvazione del Senato Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito dell approvazione del Senato Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento di sanità pubblica più importante

Dettagli

Il «decreto legge prevenzione vaccinale» a seguito della conversione in Legge da parte del Parlamento (28 luglio 2017)

Il «decreto legge prevenzione vaccinale» a seguito della conversione in Legge da parte del Parlamento (28 luglio 2017) Il «decreto legge prevenzione vaccinale» a seguito della conversione in Legge da parte del Parlamento (28 luglio 2017) 2 Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento

Dettagli

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito della conversione in Legge da parte del Parlamento (28 luglio 2017)

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito della conversione in Legge da parte del Parlamento (28 luglio 2017) Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» a seguito della conversione in Legge da parte del Parlamento (28 luglio 2017) 2 Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento

Dettagli

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato

Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato Il «decreto-legge prevenzione vaccinale» come approvato dal Senato 2 Perché sono importanti i vaccini? L introduzione delle vaccinazioni è stato l intervento di sanità pubblica più importante per l umanità.

Dettagli

Decreto Legge prevenzione vaccinale (7 giugno 2017 n. 73) conversione in Legge del 28 Luglio 2017 LE PRINCIPALI NOVITA IN SINTESI

Decreto Legge prevenzione vaccinale (7 giugno 2017 n. 73) conversione in Legge del 28 Luglio 2017 LE PRINCIPALI NOVITA IN SINTESI Decreto Legge prevenzione vaccinale (7 giugno 2017 n. 73) conversione in Legge del 28 Luglio 2017 LE PRINCIPALI NOVITA IN SINTESI NUOVI VACCINI OBBLIGATORI Le vaccinazioni obbligatorie e gratuite passano

Dettagli

Novità sulle vaccinazioni: tutto ciò che bisogna sapere per andare a scuola VACCINATI!

Novità sulle vaccinazioni: tutto ciò che bisogna sapere per andare a scuola VACCINATI! Novità sulle vaccinazioni: tutto ciò che bisogna sapere per andare a scuola VACCINATI! Decreto Legge 7 giugno 2017, n. 73 Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale. Ministero della Salute

Dettagli

Obbligo vaccinale per l accesso a scuola: un vademecum Società Italiana Pediatria per i genitori

Obbligo vaccinale per l accesso a scuola: un vademecum Società Italiana Pediatria per i genitori Obbligo vaccinale per l accesso a scuola: un vademecum Società Italiana Pediatria per i genitori Dalla Società Italiana di Pediatria un vademecum per aiutare i genitori a orientarsi sugli adempimenti previsti

Dettagli

SCHEMA DI DECRETO-LEGGE RECANTE DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA DI PREVENZIONE VACCINALE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

SCHEMA DI DECRETO-LEGGE RECANTE DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA DI PREVENZIONE VACCINALE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SCHEMA DI DECRETO-LEGGE RECANTE DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA DI PREVENZIONE VACCINALE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA VISTI gli articoli 77 e 87, quinto comma, della Costituzione; RITENUTA la straordinaria

Dettagli

Elenco vaccini obbligatori 2017: quali sono, bambini 0-16 anni

Elenco vaccini obbligatori 2017: quali sono, bambini 0-16 anni Elenco vaccini obbligatori 2017: quali sono, bambini 0-16 anni Elenco 10 vaccini obbligatori in Italia bambini 0-16 anni per iscrizione anno scolastico 2017/2018, calendario vaccinazioni obbligatorie per

Dettagli

CIRCOLARE INTERNA N. 06

CIRCOLARE INTERNA N. 06 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DI PONTE SAN PIETRO Scuola dell Infanzia Briolo - Scuole primarie Villaggio, Locate e Ponte S. Pietro Scuola Secondaria 1

Dettagli

INFORMATIVA PER L ADEMPIMENTO ALL OBBLIGO VACCINALE

INFORMATIVA PER L ADEMPIMENTO ALL OBBLIGO VACCINALE INFORMATIVA PER L ADEMPIMENTO ALL OBBLIGO VACCINALE A seguito dell approvazione della legge n. 119 del 31/7/2017 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge del 7 giugno 2017 recante disposizioni

Dettagli

A SCUOLA VACCINATI 2) COSA SIGNIFICA OBBLIGATORIE SINO A SUCCESSIVA VALUTAZIONE?

A SCUOLA VACCINATI 2) COSA SIGNIFICA OBBLIGATORIE SINO A SUCCESSIVA VALUTAZIONE? A SCUOLA VACCINATI (Servizio prevenzione collettiva e sanità pubblica Regione Emilia-Romagna, 11 agosto 2017) 1) COSA PREVEDE LA LEGGE NAZIONALE? La LEGGE 31 luglio 2017, n. 119 pubblicata sulla Gazzetta

Dettagli

Obblighi vaccinali: prime indicazioni operative per la regione Lombardia

Obblighi vaccinali: prime indicazioni operative per la regione Lombardia Obblighi vaccinali: prime indicazioni operative per la regione Lombardia A seguito dell approvazione della legge 119 del 31/7/2017 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge del 7 giugno

Dettagli

Oggetto: vaccinazioni e frequenza scolastica

Oggetto: vaccinazioni e frequenza scolastica Prot. 3545/B.2.b. Montebelluna, 22 agosto 2017 Circ. 430 Ai genitori /tutori degli alunni Al sito web Ai docenti tutti Al DSGA Al personale ATA Oggetto: vaccinazioni e frequenza scolastica In seguito alla

Dettagli

Obbligo vaccinale per l accesso a scuola: un vademecum per i genitori. infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci.

Obbligo vaccinale per l accesso a scuola: un vademecum per i genitori. infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci. Obbligo vaccinale per l accesso a scuola: un vademecum per i genitori ABSTRACT della Circolare recante Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie

Dettagli

Legge n. 119 del 31 luglio 2017

Legge n. 119 del 31 luglio 2017 Legge n. 119 del 31 luglio 2017 INCONTRO CON DIRIGENTI SCOLASTICI E COMUNI DISTRETTO PIEVE DI SOLIGO Pieve di Soligo, 3 ottobre 2017 dr. Sandro Cinquetti, dr.ssa Ester Chermaz (Servizio Igiene e Sanità

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE AMEDEO D AOSTA

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE AMEDEO D AOSTA ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ORDINE DEL GIORNO N. 10 del 12/09/2017 AI GENITORI E TUTORI ALUNNI FINO ANNI 16 ALBO SITO WEB OGGETTO: Adempimenti relativi agli obblighi vaccinali per l applicazione del

Dettagli

Novità sulle vaccinazioni: tutto ciò che bisogna sapere per andare a scuola VACCINATI!

Novità sulle vaccinazioni: tutto ciò che bisogna sapere per andare a scuola VACCINATI! Novità sulle vaccinazioni: tutto ciò che bisogna sapere per andare a scuola VACCINATI! Decreto legge 7 giugno 2017, n. 73 disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale. Ministero della Salute

Dettagli

DECRETO VACCINI. COMUNICAZIONI ALLE FAMIGLIE.

DECRETO VACCINI. COMUNICAZIONI ALLE FAMIGLIE. ISTITUTO COMPRENSIVO PARMIGIANINO P.le Rondani, 1 43125 Parma - Tel. 0521/233874 Fax 0521/233046 e-mail: pric83600p@istruzione.it e-mail certificata: pric83600p@pec.istruzione.it C.F. 80010870345 - www.icparmigianino.it

Dettagli

VIA LIBERA AL DECRETO LEGGE SULLE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE

VIA LIBERA AL DECRETO LEGGE SULLE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE VIA LIBERA AL DECRETO LEGGE SULLE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE La Ministra della Salute Beatrice Lorenzin ha presentato nel corso di una conferenza stampa all auditorium del Ministero della Salute il decreto

Dettagli

Oggetto: INDICAZIONI OPERATIVE PER L ATTUAZIONE DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI PREVENZIONE VACCINALE.

Oggetto: INDICAZIONI OPERATIVE PER L ATTUAZIONE DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI PREVENZIONE VACCINALE. Istituto Omnicomprensivo Istituto Istruzione Superiore 86036 Montenero di Bisaccia (CB) -Via Argentieri. 80 Tel.0875 968749 C.F. 91049610701 C.M. CBRI070008 Codice Univoco UF9AUA e-mail: cbri070008@istruzione.it

Dettagli

Guida dell Azienda Sanitaria Regionale del Molise

Guida dell Azienda Sanitaria Regionale del Molise 1 Guida dell Azienda Sanitaria Regionale del Molise Il decreto-legge n.73 del 7 Giugno 2017, convertito con modificazioni dalla legge 31 Luglio 2017, n. 119, dispone che dieci vaccinazioni siano obbligatorie

Dettagli

Oggetto: vaccinazioni e frequenza scolastica

Oggetto: vaccinazioni e frequenza scolastica AMBITO TERRITORIALE 20 - DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO SOMMA VESUVIANA (NA) Via S. Maria del Pozzo, 81 Somma Vesuviana (NA) tel. 081 8939224 - fax 081 5318529 - Uff. Serv. H67 C.F. 94102620633

Dettagli

Organizzazione delle attività di vaccinazione a livello di Azienda Sanitaria Locale

Organizzazione delle attività di vaccinazione a livello di Azienda Sanitaria Locale Organizzazione delle attività di vaccinazione a livello di Azienda Sanitaria Locale Dott. Valter Turello Dipartimento di Prevenzione N.O. Strategie Vaccinali ASL 3Genovese Vaccinazione La vaccinazione

Dettagli

Sito istituzionale. Al fine di adempiere alle prescrizioni di cui all art. 3 della Legge in oggetto, la sottoscritta Dirigente Scolastico, DISPONE

Sito istituzionale. Al fine di adempiere alle prescrizioni di cui all art. 3 della Legge in oggetto, la sottoscritta Dirigente Scolastico, DISPONE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE AMANZIO RANUCCI -ALFIERI P.zza Trieste e Trento n 1 Tel. 081/7426247 - Fax 081/7420440 (sede centrale) 80016 - MARANO DI NAPOLI (NA) C.M. NAIC8FU00X C.F 95186760633 Email:

Dettagli

VACCINAZIONI OBBLIGATORIE, INFORMATIVA ALL UTENZA

VACCINAZIONI OBBLIGATORIE, INFORMATIVA ALL UTENZA Sondrio, 24 agosto 2017 VACCINAZIONI OBBLIGATORIE, INFORMATIVA ALL UTENZA Ai sensi della Circolare ministeriale 16/08/2017 recante prime indicazioni operative per l attuazione del D.L. 73/2017 convertito,

Dettagli

Circolare sulle vaccinazioni obbligatorie

Circolare sulle vaccinazioni obbligatorie I. C. VIA CUTIGLIANO C.F. 97713370589 C.M. RMIC8F2007 RM_CUT - Ufficio Protocollo Prot. 0003358/U del 21/08/2017 10:21:35 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE

Dettagli

DECRETO-LEGGE 7 giugno 2017, n. 73

DECRETO-LEGGE 7 giugno 2017, n. 73 DECRETO-LEGGE 7 giugno 2017, n. 73 Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale. (GU n.130 del 7-6- 2017) Vigente al: 8-6-2017 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli articoli 77 e 87, quinto

Dettagli

Conferenza permanente per i rapporti tra lo stato le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano

Conferenza permanente per i rapporti tra lo stato le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano Numero Atti:52533 Ultima Gazzetta Ufficiale del: 26 gennaio 2016 Ultima Modifica: 27 gennaio 2016 Dettaglio atto Conferenza permanente per i rapporti tra lo stato le regioni e le province autonome di Trento

Dettagli

Meningite Cosa c è da sapere.

Meningite Cosa c è da sapere. Meningite Cosa c è da sapere www.salute.gov.it Ecco dieci cose da sapere sulla meningite in Italia, soprattutto sulla forma più aggressiva, quella di natura batterica, e sulle vaccinazioni disponibili

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Pantigliate " FALCONE - BORSELLINO " SCUOLE: INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA I GRADO Via G. di Vittorio 14-20090

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 2 del 09/01/2015

Delibera della Giunta Regionale n. 2 del 09/01/2015 Delibera della Giunta Regionale n. 2 del 09/01/2015 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 4 - Direzione Generale Tutela salute e coor.to del Sistema Sanitario

Dettagli

Obbligatorietà e gratuità delle vaccinazioni I vaccini obbligatori sono 10:

Obbligatorietà e gratuità delle vaccinazioni I vaccini obbligatori sono 10: VADEMECUM di indicazioni operative riguardo il testo del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, (in Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 130 del 7 giugno 2017), coordinato con la legge di conversione

Dettagli

Andamento della vaccinazione HPV in Italia alla luce del Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale

Andamento della vaccinazione HPV in Italia alla luce del Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale Convegno «Settimana Europea delle Vaccinazioni 2013.» Il punto sull eliminazione del morbillo e della rosolia congenita, la vaccinazione HPV e l accesso alle vaccinazioni nelle popolazioni migranti Roma

Dettagli

Bozza provvisoria del testo sul decreto vaccini ricostruita sulla base degli emendamenti approvati

Bozza provvisoria del testo sul decreto vaccini ricostruita sulla base degli emendamenti approvati Bozza provvisoria del testo sul decreto vaccini ricostruita sulla base degli emendamenti approvati DECRETO-LEGGE 7 giugno 2017, n. 73 Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale. (17G00095)

Dettagli

@ OrizzonteScuola.it. Guida gratuita a cura di Nino Sabella - redazione Orizzonte Scuola. Scuola e vaccini obbligatori

@ OrizzonteScuola.it. Guida gratuita a cura di Nino Sabella - redazione Orizzonte Scuola. Scuola e vaccini obbligatori Guida gratuita a cura di Nino Sabella - redazione Orizzonte Scuola Scuola e vaccini obbligatori (Legge n. 119/2017 di conversione del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73) INDICE 1. VACCININAZIONI OBBLIGATORIE

Dettagli

COPERTURE VACCINALI NELL ASL 22 DELLA REGIONE VENETO ANNO Come noto, la somministrazione

COPERTURE VACCINALI NELL ASL 22 DELLA REGIONE VENETO ANNO Come noto, la somministrazione Data: Aprile 2003 Anno 4 Numero 6 COPERTURE VACCINALI NELL ASL 22 DELLA REGIONE VENETO ANNO 2002 SOMMARIO Premessa 1 Difterite - Tetano - Polio - Epatite B 2 Pertosse 3 Morbillo - Rosolia - Parotite 4

Dettagli

Il calendario della Regione Veneto e i nuovi vaccini

Il calendario della Regione Veneto e i nuovi vaccini Il calendario della Regione Veneto e i nuovi vaccini Ostetriche e assistenti sanitari insieme per promuovere la salute di mamme e bambini Sala Polifunzionale, Palazzo Grandi Stazioni Regione Veneto Venezia,

Dettagli

Dr.ssa Margherita MEDA Servizio Igiene Sanità Pubblica ASL 1 -Torino. Assistente Sanitaria Giannalisa CAVANI SISP / ASL 1 -Torino

Dr.ssa Margherita MEDA Servizio Igiene Sanità Pubblica ASL 1 -Torino. Assistente Sanitaria Giannalisa CAVANI SISP / ASL 1 -Torino Dr.ssa Margherita MEDA Servizio Igiene Sanità Pubblica ASL 1 -Torino Assistente Sanitaria Giannalisa CAVANI SISP / ASL 1 -Torino Il Nuovo Piano Nazionale Vaccini 2005 / 2007 Mantenere elevate coperture

Dettagli

OGGETTO: Vaccini e prevenzione

OGGETTO: Vaccini e prevenzione Circolare n. 83 A: Docenti Alunni Famiglie Personale ATA Sito WEB di istituto OGGETTO: Vaccini e prevenzione Adempimenti e documenti per attestazione di vaccinazioni e immunizzazioni obbligatorie e necessarie

Dettagli

Scuola e vaccini obbligatori

Scuola e vaccini obbligatori Guida gratuita a cura di Nino Sabella - redazione Orizzonte Scuola Scuola e vaccini obbligatori (Legge n. 119/2017 di conversione del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73) INDICE 1. VACCININAZIONI OBBLIGATORIE

Dettagli

VACCINAZIONI VACCINAZIONI DEI BAMBINI E DEGLI ADOLESCENTI

VACCINAZIONI VACCINAZIONI DEI BAMBINI E DEGLI ADOLESCENTI VACCINAZIONI Il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione si occupa della prevenzione e controllo delle malattie infettive e diffusive ed effettua vaccinazioni nazionali e internazionali,

Dettagli

Vaccini: nessun obbligo per i docenti, ma dovranno presentare autocertificazione su propria situazione vaccinale

Vaccini: nessun obbligo per i docenti, ma dovranno presentare autocertificazione su propria situazione vaccinale Vaccini: nessun obbligo per i docenti, ma dovranno presentare autocertificazione su propria situazione vaccinale orizzontescuola.it /vaccini-docenti-dovranno-presentare-autocertificazione-propria-situazione-vaccinale/

Dettagli

Il Piano nazionale vaccini in Gazzetta. Tra le novità il vaccino HPV per i maschi e l antimeningococco

Il Piano nazionale vaccini in Gazzetta. Tra le novità il vaccino HPV per i maschi e l antimeningococco Il Piano nazionale vaccini in Gazzetta. Tra le novità il vaccino HPV per i maschi e l antimeningococco B. E niente ticket Il nuovo Piano, oltre alle vecchie vaccinazioni (contro difterite, tetano, polio,

Dettagli

Il contesto normativo delle vaccinazioni. Tommasa Maio

Il contesto normativo delle vaccinazioni. Tommasa Maio Il contesto normativo delle vaccinazioni Tommasa Maio D.P.C.M. 12 GENNAIO 2017 DEFINIZIONE E AGGIORNAMENTO DEI LIVELLI ESSENZIALI DI ASSISTENZA, DI CUI ALL'ARTICOLO 1, COMMA 7, DEL D. LGS. 30 DICEMBRE

Dettagli

Piano Nazionale per l Eliminazione del Morbillo e della Rosolia Congenita. I risultati nell Azienda Sanitaria ULSS 22 della Regione Veneto

Piano Nazionale per l Eliminazione del Morbillo e della Rosolia Congenita. I risultati nell Azienda Sanitaria ULSS 22 della Regione Veneto Piano Nazionale per l Eliminazione del Morbillo e della Rosolia Congenita I risultati nell Azienda Sanitaria ULSS 22 della Regione Veneto Il morbillo rappresenta oggi, con 875.000 decessi all anno nel

Dettagli

Il DL Lorenzin sulle vaccinazioni obbligatorie: quale ruolo per le regioni?

Il DL Lorenzin sulle vaccinazioni obbligatorie: quale ruolo per le regioni? Il DL Lorenzin sulle vaccinazioni obbligatorie: quale ruolo per le regioni? Fabio Voller Osservatorio di Epidemiologia Corso avanzato di terapia antibiotica Pisa 15 novembre 2017 San Ranieri Hotel INTRODUZIONE

Dettagli

Forum Risk Management in Sanità 2010 La salute in sicurezza. L impegno della regione Piemonte per la prevenzione con i vaccini

Forum Risk Management in Sanità 2010 La salute in sicurezza. L impegno della regione Piemonte per la prevenzione con i vaccini Forum Risk Management in Sanità 2010 La salute in sicurezza L impegno della regione Piemonte per la prevenzione con i vaccini Dott. Claudio Zanon Commissario AReSS Piemonte L obbligo vaccinale Secondo

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE ORAZIO Via Alberto Savinio,40 00141 ROMA 06/121125256 06/868.91.473 C.F. 80258390584

Dettagli

Meningite Cosa c è da sapere.

Meningite Cosa c è da sapere. Meningite Cosa c è da sapere www.salute.gov.it Ecco dieci cose da sapere sulla meningite in Italia, soprattutto sulla forma più aggressiva, quella di natura batterica, e sulle vaccinazioni disponibili

Dettagli

Vaccini. Informarsi bene non fa

Vaccini. Informarsi bene non fa Vaccini. Informarsi bene non fa Campagna di comunicazione male. wikivaccini.com OFFERTA VACCINALE REGIONE LOMBARDIA 4 milioni di dosi all anno 55 milioni di euro per offerta attuale (infanzia adolescenti

Dettagli

CAMPAGNA MINISTERIALE VACCINALE. INVITO DEL MINISTRO ALLE FARMACIE. INVIO DUE LOCANDINE DA AFFIGGERE.

CAMPAGNA MINISTERIALE VACCINALE. INVITO DEL MINISTRO ALLE FARMACIE. INVIO DUE LOCANDINE DA AFFIGGERE. Roma, 7 agosto 2017 Prot. n. 165 AI SIGNORI PRESIDENTI DELLE ASSOCIAZIONI PROVINCIALI LORO SEDI CAMPAGNA MINISTERIALE VACCINALE. INVITO DEL MINISTRO ALLE FARMACIE. INVIO DUE LOCANDINE DA AFFIGGERE. La

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DELLA PREVENZIONE SANITARIA A UFFICIO V PREVENZIONE DELLE MALATTIE TRASMISSIBILI E PROFILASSI INTERNAZIONALE ASSESSORATI ALLA SANITÀ REGIONI STATUTO ORDINARIO

Dettagli

Conferenza Stampa Influenza stagionale: al via la campagna di vaccinazioni 2010

Conferenza Stampa Influenza stagionale: al via la campagna di vaccinazioni 2010 Conferenza Stampa Influenza stagionale: al via la campagna di vaccinazioni 2010 13/10/2010 ore 14.30 sala riunioni Via Spalato 2 AUSL di Parma Intervengono: Per l Ausl: Gianluca Pirondi, direttore Dipartimento

Dettagli

I vaccini? Funzionano!

I vaccini? Funzionano! Indice Visione e obiettivo 3 Tema: I vaccini? Funzionano! 4 Messaggio chiave 1 Vaccinazioni nell infanzia 5 Messaggio chiave 2 Vaccinazioni nell adolescenza 6 Messaggio chiave 3 Vaccinazioni nell età adulta

Dettagli

LE VACCINAZIONI A SAN MARINO ANNO 2015

LE VACCINAZIONI A SAN MARINO ANNO 2015 Le vaccinazioni nella Repubblica di San Marino Anno 2015 Istituto per la Sicurezza Sociale Ufficio Vaccinazioni U.O.C. Direzione Cure Primarie e Salute Territoriale Luglio 2016 LE VACCINAZIONI A SAN MARINO

Dettagli

ALLEGATOB alla Dgr n del 29 novembre 2016 pag. 1/6

ALLEGATOB alla Dgr n del 29 novembre 2016 pag. 1/6 giunta regionale 10^ legislatura ALLEGATOB alla Dgr n. 1935 del 29 novembre 2016 pag. 1/6 LINEE DI INDIRIZZO PER IL RECUPERO DELLE COPERTURE VACCINALI ALLEGATOB alla Dgr n. 1935 del 29 novembre 2016 pag.

Dettagli

Prime indicazioni operative regionali per l applicazione della Legge n. 119 del 31 luglio 2017

Prime indicazioni operative regionali per l applicazione della Legge n. 119 del 31 luglio 2017 Prime indicazioni operative regionali per l applicazione della Legge n. 119 del 31 luglio 2017 Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative

Dettagli

Vaccinazione MPR in bambini con allergia ai suoi componenti

Vaccinazione MPR in bambini con allergia ai suoi componenti Dora Di Mauro PdF AUSL Parma Prof. Carlo Caffarelli Clinica Pediatrica, Parma Vaccinazione MPR in bambini con allergia ai suoi componenti Venezia, 17 Settembre 2017 INTRODUZIONE L introduzione delle vaccinazioni

Dettagli

DECRETO N Del 29/12/2016

DECRETO N Del 29/12/2016 DECRETO N. 14030 Del 29/12/2016 Identificativo Atto n. 725 DIREZIONE GENERALE WELFARE Oggetto ATTIVAZIONE DELL OFFERTA IN COPAGAMENTO IN REGIONE LOMBARDIA PER LA PREVENZIONE DELLE MALATTIE INVASIVE BATTERICHE

Dettagli

Vaccino quadrivalente MMRV: È giunto finalmente il momento di partire con la vaccinazione antivaricella? Chiara Azzari

Vaccino quadrivalente MMRV: È giunto finalmente il momento di partire con la vaccinazione antivaricella? Chiara Azzari Vaccino quadrivalente MMRV: È giunto finalmente il momento di partire con la vaccinazione antivaricella? Chiara Azzari Direttore Clinica pediatrica II Dipartimento di Pediatria Università di Firenze Chi

Dettagli

Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute. Tavolo Tecnico Prevenzione Vaccinale 20 Marzo 2014

Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute. Tavolo Tecnico Prevenzione Vaccinale 20 Marzo 2014 Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute Tavolo Tecnico Prevenzione Vaccinale 20 Marzo 2014 Il contesto della prevenzione vaccinale Il LEA «Prevenzione della Salute Collettiva» è l unico

Dettagli

IL RUOLO DELLE VACCINAZIONI nella prevenzione delle meningiti. Dott.ssa Maria Nigro - Dott. Paolo Gulisano ASST Lecco Servizio Vaccinazioni

IL RUOLO DELLE VACCINAZIONI nella prevenzione delle meningiti. Dott.ssa Maria Nigro - Dott. Paolo Gulisano ASST Lecco Servizio Vaccinazioni IL RUOLO DELLE VACCINAZIONI nella prevenzione delle meningiti Dott.ssa Maria Nigro - Dott. Paolo Gulisano ASST Lecco Servizio Vaccinazioni Le vaccinazioni: queste sconosciute La Vaccinazione è una pratica

Dettagli

VACCINI E PREVENZIONE DELLE MALATTIE INFETTIVE: COSA I GENITORI DEVONO SAPERE

VACCINI E PREVENZIONE DELLE MALATTIE INFETTIVE: COSA I GENITORI DEVONO SAPERE VACCINI E PREVENZIONE DELLE MALATTIE INFETTIVE: COSA I GENITORI DEVONO SAPERE GENOVA 25 SETTEMBRE 2004 Epidemiologia delle infezioni prevenibili con vaccinazione: la realtà ligure, la situazione nell area

Dettagli

Piano di eliminazione del Morbillo e della Rosolia Congenita. Analisi dei dati e monitoraggio del Piano e dei suoi risultati

Piano di eliminazione del Morbillo e della Rosolia Congenita. Analisi dei dati e monitoraggio del Piano e dei suoi risultati Piano di eliminazione del Morbillo e della Rosolia Congenita Analisi dei dati e monitoraggio del Piano e dei suoi risultati 1 Analizzare i dati: Usare l informazione per decidere bene Unità di analisi:

Dettagli

Vaccinazioni dell'età pediatrica. Anno 2015 (coorte 2013)

Vaccinazioni dell'età pediatrica. Anno 2015 (coorte 2013) REGIONE/Provincia Autonoma Polio (a) Difterite (a) Tetano (a) Pertosse (a) Epatite B (a) Hib (b) Morbillo (c) Parotite (c) Rosolia (c) Varicella (c) Meningococco C Pneumococco coniugato (b) coniugato (b)

Dettagli

L'avvenuta immunizzazione L'avvenuta immunizzazione ovvero la presentazione di formale richiesta esonera dall'obbligo della relativa vaccinazione.

L'avvenuta immunizzazione L'avvenuta immunizzazione ovvero la presentazione di formale richiesta esonera dall'obbligo della relativa vaccinazione. Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale - DL n. 73 del 7 giugno 2017, convertito con modificazione in legge n. 119 del 31 luglio 2017(GU n. 182 del 5.8.2017) Testo di legge Per le famiglie

Dettagli

LA VACCINAZIONE NEL SOGGETTO CON INFEZIONE DA HIV

LA VACCINAZIONE NEL SOGGETTO CON INFEZIONE DA HIV LA VACCINAZIONE NEL SOGGETTO CON INFEZIONE DA HIV IL RUOLO DELL OPERATORE DEL SERVIZIO VACCINALE Dott.ssa Anna Opisso S.C. Igiene e Sanità Pubblica - S.S. Strategie Vaccinali Genova 1 ottobre 2015 www.asl3.liguria.it

Dettagli

Il Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale e le popolazioni migranti

Il Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale e le popolazioni migranti XII CONVEGNO dell Italian National Focal Point Infectious Diseases and Migrant La copertura vaccinale nelle popolazioni migranti e nelle popolazioni marginali Roma, 28 maggio 2013 Il Piano Nazionale Prevenzione

Dettagli

Piano nazionale prevenzione: cronoprogramma del progetto di vaccinazione - 31/3/2006

Piano nazionale prevenzione: cronoprogramma del progetto di vaccinazione - 31/3/2006 Piano nazionale prevenzione: cronoprogramma del progetto di vaccinazione - 31/3/2006 OBIETTIVO 1 MANTENIMENTO IMPLEMENTAZIONE DEI LIVELLI DI COPERTURA VACCINALE EFFICACI PER IL CONTENIMENTO DELLE MALATTIE

Dettagli

Principi normativi sulla sospensione dell obbligo vaccinale

Principi normativi sulla sospensione dell obbligo vaccinale 2008-2013: 5 anni di sospensione dell obbligo vaccinale nella Regione Veneto Principi normativi sulla sospensione dell obbligo vaccinale Verona, 6 dicembre 2013 Dott. Rocco Sciarrone Direttore Dipartimento

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA. il 20 luglio 2017 (v. stampato Senato n. 2856)

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA. il 20 luglio 2017 (v. stampato Senato n. 2856) Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI CAMERA DEI DEPUTATI N. 4595 DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA il 20 luglio 2017 (v.

Dettagli

Il Pediatra e la cultura delle vaccinazioni

Il Pediatra e la cultura delle vaccinazioni Il Pediatra e la cultura delle vaccinazioni I vaccini hanno cambiato la storia della medicina e si sono affermati come strumento fondamentale per la riduzione della mortalità e morbosità, modificando profondamente

Dettagli

REGIONE PIEMONTE PROGETTO PIEMONTESE DI ELIMINAZIONE DEL MORBILLO

REGIONE PIEMONTE PROGETTO PIEMONTESE DI ELIMINAZIONE DEL MORBILLO REGIONE PIEMONTE PROGETTO PIEMONTESE DI ELIMINAZIONE DEL MORBILLO Il Piano Nazionale Vaccini 1999-2000 prevede, per la vaccinazione antimorbillo, il raggiungimento del 95% di copertura entro i 2 anni d

Dettagli

PROFILO SOCIODEMOGRAFIXCO. Vaccinazioni VACCINAZIONI. Vaccinazione antinfluenzale Vaccinazione antirosolia

PROFILO SOCIODEMOGRAFIXCO. Vaccinazioni VACCINAZIONI. Vaccinazione antinfluenzale Vaccinazione antirosolia PROFILO SOCIODEMOGRAFIXCO Vaccinazione antinfluenzale Vaccinazione antirosolia VACCINAZIONI INDICE Vaccinazione antinfluenzale pag. 2 Vaccinazione antirosolia pag. 5-1 - Vaccinazione antinfluenzale L'influenza

Dettagli

ALLEGATO 1 alla Deliberazione. del ADEGUAMENTO OFFERTA VACCINALE E NUOVA SCHEDULA VACCINALE ANTIMENINGOCOCCO. Introduzione

ALLEGATO 1 alla Deliberazione. del ADEGUAMENTO OFFERTA VACCINALE E NUOVA SCHEDULA VACCINALE ANTIMENINGOCOCCO. Introduzione ALLEGATO 1 alla Deliberazione. del ADEGUAMENTO OFFERTA VACCINALE E NUOVA SCHEDULA VACCINALE ANTIMENINGOCOCCO Introduzione Le patologie invasive da meningococco costituiscono una seria minaccia alla salute;

Dettagli

Coperture vaccinali e rischio epidemie

Coperture vaccinali e rischio epidemie Coperture vaccinali e rischio epidemie Dr Caterina Rizzo Istituto Superiore di Sanità Verona, 28 Novembre 2014 Vaccinazioni: non facciamo passi indietro Perché vaccinare Le malattie infettive hanno almeno

Dettagli

La vaccinazione antinfluenzale nel Lazio

La vaccinazione antinfluenzale nel Lazio La vaccinazione antinfluenzale nel Lazio Elisabetta Franco, Dip. Biomedicina e Prevenzione Università Tor Vergata Enrico Volpe, Laziosanità - Agenzia di Sanità Pubblica Collaborazione di Valentina Dugo,

Dettagli

UN DECENNIO DI SOSPENSIONE DELL OBBLIGO VACCINALE NEL VENETO: EPICRISI

UN DECENNIO DI SOSPENSIONE DELL OBBLIGO VACCINALE NEL VENETO: EPICRISI UN DECENNIO DI SOSPENSIONE DELL OBBLIGO VACCINALE NEL VENETO: EPICRISI Convegno Sanità Pubblica e Giustizia 7 ottobre 2016 Palazzo della Gran Guardia Verona F. Russo G. Napoletano Direzione Prevenzione,

Dettagli

proposta di legge n. 95

proposta di legge n. 95 REGIONE MARCHE 1 ASSEMBLEA LEGISLATIVA proposta di legge n. 95 a iniziativa dei Consiglieri Busilacchi, Volpini, Micucci, Giacinti, Talè, Giancarli, Urbinati, Biancani, Traversini, Minardi, Mastrovincenzo,

Dettagli

Conferenza Stampa Giovedì 30 ottobre ore 11. Sala di Rappresentanza della ASL

Conferenza Stampa Giovedì 30 ottobre ore 11. Sala di Rappresentanza della ASL Conferenza Stampa Giovedì 30 ottobre ore Sala di Rappresentanza della ASL Campagna di vaccinazione antinfluenzale Autunno Inverno 008/009 Campagna di vaccinazione antinfluenzale Autunno Inverno 008/09

Dettagli

Vaccini, entra in vigore il nuovo piano di prevenzione Il ministro Lorenzin: "Nel progetto collegato ai nuovi Livelli essenziali di

Vaccini, entra in vigore il nuovo piano di prevenzione Il ministro Lorenzin: Nel progetto collegato ai nuovi Livelli essenziali di Rassegna stampa Nuovi Lea e PNPV 2017/2019, dichiarazione congiunta delle società scientifiche firmatarie del Calendario per la Vita (SItI-SIP-FIMMG-FIMP) 18 feb 2017 17 FEBBRAIO 201718:29 Vaccini, entra

Dettagli

Egr GENITORI. Oggetto: vaccinazioni

Egr GENITORI. Oggetto: vaccinazioni Oggetto: vaccinazioni Egr GENITORI Probabilmente avete già ricevuto dall'azienda Sanitaria (dal Servizio igiene e sanità pubblica competente) una lettera, con la quale viene confermata la situazione vaccinale

Dettagli

Prevenzione della rosolia competenze e attività dei servizi igiene e sanità pubblica e pediatria di comunità

Prevenzione della rosolia competenze e attività dei servizi igiene e sanità pubblica e pediatria di comunità Prevenzione della rosolia competenze e attività dei servizi igiene e sanità pubblica e pediatria di comunità Daniela Cavazzini Piano Nazionale di eliminazione del morbillo e della Rosolia congenita. Corso

Dettagli

Le vaccinazioni nella Repubblica di San Marino (revisione agosto 2017)

Le vaccinazioni nella Repubblica di San Marino (revisione agosto 2017) LE VACCINAZIONI NELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO ANNO 2016 Monitoraggio delle coperture vaccinali Monitoraggio delle reazioni insorte successivamente alla vaccinazione Report aprile 2017 A cura di Dott.ssa

Dettagli

CALENDARIO REGIONALE DELLE VACCINAZIONI

CALENDARIO REGIONALE DELLE VACCINAZIONI Parere n. 7/1999 CALENDARIO REGIONALE DELLE VACCINAZIONI 1. PREMESSA La Giunta regionale con deliberazione n.221 del 26 febbraio 1996 ha approvato il Calendario delle vaccinazioni da applicarsi sul territorio

Dettagli

Settimana Europea delle Vaccinazioni aprile Kit per la comunicazione

Settimana Europea delle Vaccinazioni aprile Kit per la comunicazione Europea delle Vaccinazioni 24-30 aprile 2017 Kit per la comunicazione Indice Visione e obiettivo 3 Tema: I vaccini? Funzionano! 4 Messaggio chiave 1 Vaccinazioni nell infanzia 5 Messaggio chiave 2 Vaccinazioni

Dettagli

Conferenza Stampa Influenza stagionale: al via le vaccinazioni

Conferenza Stampa Influenza stagionale: al via le vaccinazioni Conferenza Stampa Influenza stagionale: al via le vaccinazioni Venerdì 9 novembre 2012 ore 11 sala riunioni Direzione Generale AUSL di Parma Intervengono: Ettore Brianti, Direttore Sanitario AUSL Parma

Dettagli

Realizzazione della campagna vaccinale: pianificazione, organizzazione, criticità e vincoli

Realizzazione della campagna vaccinale: pianificazione, organizzazione, criticità e vincoli Realizzazione della campagna vaccinale: pianificazione, organizzazione, criticità e vincoli A.S. Rossana Stacul Dipartimento di Prevenzione A.S.S. n.1 Triestina Strategie di vaccinazione OMS: : privilegiare

Dettagli

PERCEZIONE DEL RISCHIO E ADERENZA ALLE RACCOMANDAZIONI SULLA PREVENZIONE VACCINALE NEGLI OPERATORI SANITARI

PERCEZIONE DEL RISCHIO E ADERENZA ALLE RACCOMANDAZIONI SULLA PREVENZIONE VACCINALE NEGLI OPERATORI SANITARI PERCEZIONE DEL RISCHIO E ADERENZA ALLE RACCOMANDAZIONI SULLA PREVENZIONE VACCINALE NEGLI OPERATORI SANITARI Augurio C, Nedi V, Funaro A, Guida I, Martinelli I, Picozzi F, Schiavone Giacco G, e Liguori

Dettagli

Relazione tecnica. tipo b, l anti-meningococcica C, l anti-meningococcica B e l anti-varicella.

Relazione tecnica. tipo b, l anti-meningococcica C, l anti-meningococcica B e l anti-varicella. Relazione tecnica Il presente decreto prevede che siano obbligatorie dodici vaccinazioni. L obbligatorietà riguarda soltanto i minori di età compresa tra zero e sedici anni. Pertanto, l obbligo di vaccinazione

Dettagli