Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti"

Transcript

1 Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti COMITATO CENTRALE PER L ALBO NAZIONALE DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE CHE ESERCITANO L AUTOTRASPORTO DI COSE PER CONTO DI TERZI Bollettini online Guida al versamento in via telematica delle quota di iscrizione all Albo nazionale degli autotrasportatori dicembre 2009

2 Indice 1 - Introduzione Prerequisiti La firma digitale o elettronica Principi di funzionamento Normativa Menu principale Registrazione utente Recupero password Accesso al sistema Modifica dati utente Modifica password Calcolo della quota Calcolo della quota attuale Visualizzazione dettagli quota Modifica del parco veicolare Quote pregresse Pagamento della quota Modalità previste Pagamento con carta di credito Pagamento con conto BancoPosta Pagamento con carta Postepay Bonifico bancario Pagamento bollettino postale Bollettini online Guida utente

3 Indice delle figure Figura 1 - Mappa di benvenuto... 8 Figura 2 - Registrazione Figura 3 - Anagrafica Figura 4 - Conferma registrazione Figura 5 - Recupero password Figura 6 - Accesso al sistema Figura 7 - Modifica dati Figura 8 - Maschera calcolo della quota Figura 9 - Calcolo quota attuale Figura 10 Visualizzazione quota Figura 11 - Dettagli parco veicolare Figura 12 - Cancellazione veicoli Figura 13 - Ricalcolo della quota (cancellazione di un mezzo) Figura 14 - Inserimento veicolo Figura 15 - Inserimento nuovo veicolo Figura 16 - Ricalcolo della quota (inserimento di un mezzo) Figura 17 - Quote pregresse Figura 18 Calcolo quote pregresse Figura 19 - Pagamento Figura 20 - Carta di credito Figura 21 - Conferma carta di credito Figura 22 - BancoPosta Figura 23 - Inserimento e conferma dati Figura 24 - Inserimento PIN Figura 25 - Carta Postepay Figura 26 - Conferma dati Bollettini online Guida utente

4 1 - Introduzione Il Comitato Centrale, ha reso disponibile, sul sito istituzionale: un applicazione web per il versamento in via telematica della quota di iscrizione all Albo nazionale degli autotrasportatori. Questa nuova applicazione ha come obiettivo la realizzazione di una piattaforma che permetta, sfruttando le tecnologie internet, il pagamento online della quota di iscrizione all Albo nazionale delle imprese. Essa oltre a risolvere le problematiche connesse con l attuale modalità di gestione delle quote, effettuato oggi attraverso un macchinoso sistema di versamento tramite bollettino postale, costituisce al tempo stesso un ulteriore passo verso l ammodernamento della Pubblica Amministrazione essendo allineata con le più moderne tecnologie volte anche a semplificare e a rendere più efficienti i rapporti con il cittadino. I principali vantaggi indotti dal servizio possono essere sintetizzati nei punti seguenti: Riduzione dei costi di gestione Riduzione discrepanze tra pagamenti effettivi e dovuti Situazione aggiornata dei pagamenti in tempo reale Esatte attribuzioni delle quote (eliminazione operazioni di riconciliazione) Eliminazione supporti cartacei Eliminazione oneri per le imprese (documentazione, effettuazione pagamenti, presentazione ricevute) Risparmio di personale per le attività di gestione Interazione diretta con le imprese Interazione diretta con le provincie Le imprese che vorranno avvalersi di questo servizio dovranno seguire le procedure previste sul sito istituzionale e qui descritte nel presente manuale. 4 Bollettini online Guida utente

5 2 - Prerequisiti L applicazione Bollettini online per poter funzionare correttamente necessita dei seguenti prerequisiti : Internet Explorer 6 o superiore (l applicazione è basata sugli ultimi standard tecnologici pur mantenendo la compatibilità all indietro adottata dai prodotti Microsoft) E opportuno inoltre verificare i parametri del proprio browser in accordo a quanto di seguito è riportato: Se si utilizza Microsoft Internet Explorer 6.0/7.0: 1. Scegliere Opzioni Internet dal menu Strumenti. 2. Fare clic sulla scheda Privacy. 3. Il livello predefinito è Medio. Trascinare l'indicatore scorrevole sull'impostazione desiderata. 4. Per impostare una modalità di gestione dei cookie specifica, fare clic sul pulsante Avanzate. Particolare attenzione meritano i controlli ACTIVEX (standard tecnologico Microsoft di integrazione di funzioni software) per Internet Explorer. Per motivi di sicurezza il browser blocca l installazione di applicazioni ActiveX sconosciuti, potrebbero quindi verificarsi malfunzionamenti dovuto al blocco di tali componenti. L utente deve eliminare tali blocchi nel modo seguente dal proprio browser: 1) aprire la finestra Strumenti 2) andare su Opzioni Internet 3) Protezione 4) Livello personalizzato Ed attivare le seguenti voci: a) Controlli ActiveX e plug in (Attiva) b) Esegui controlli ActiveX e plug in (Attiva) c) Esegui script controlli ActiveX contrassegnati come sicuri (Attiva) d) Inizializza ed esegui script controlli ActiveX no contrassegnati come sicuri (Chiedi Conferma) e) Scarica controlli ActiveX con firma elettronica (Chiedi Conferma) f) Scarica controlli ActiveX senza firma elettronica (Chiedi Conferma) 5 Bollettini online Guida utente

6 3 - La firma digitale o elettronica 3.1 Principi di funzionamento La diffusione di Internet ha agevolato il diffondersi di documenti in forma elettronica i quali per poter avere valore legale devono poter prevedere determinati prerequisiti quali: la certa paternità ed essere garantiti nell inalterabilità del contenuto. La firma elettronica, analogamente alla tradizionale firma autografa, consiste nell aggiunta di informazioni ad un documento mediante elaborazione del medesimo con opportuni programmi di crittografia. Con questo trattamento vengono aggiunte al documento originale tutte le informazioni che servono ai programmi per verificarne la paternità ed integrità del contenuto. La firma elettronica non è quindi una firma vera e propria, come potrebbe essere quella autografa, bensì è un elaborazione software del documento. Le tecnologie attualmente disponibili si basano su algoritmi di crittografia a chiave asimmetrica e cioè basate su due chiavi: pubblica e privata. Le chiavi sono dette asimmetriche perché la conoscenza di una delle due chiavi non svela nulla a riguardo dell altra. L operazione di firma aggiunge delle informazioni crittografate mediante la chiave privata che possono essere lette e correttamente decrittografate solo con la chiave pubblica associata. 3.2 Normativa Qui di seguito si vogliono mettere in evidenza gli aspetti legali più importanti che riguardano la normativa che regola le sottoscrizioni informatiche a cui è indispensabili attenersi affinché le domande di riduzione dei pedaggi online possano essere considerate valide a tutti gli effetti. La normativa europea introdusse a suo tempo due termini: la firma debole o leggera e quella forte o pesante. Dal punto di vista tecnico è definita forte quella che il legislatore definisce firma digitale, ossia basta su un sistema di chiavi crittografiche asimmetriche e che utilizza un certificato digitale con particolari caratteristiche rilasciato da un soggetto con capacità garantite dallo Stato e che viene creata mediante un dispositivo con elevate caratteristiche di sicurezza(in genere una smart card). Tutto ciò che non corrisponde a quanto sopra descritto ma è compatibile con la definizione giuridica, risulta essere una firma leggera (es. associata ad un utente, password, ecc.). L efficacia giuridica delle due firme è diversa, la firma digitale è equivalente ad una sottoscrizione autografa, le altre potrebbero non esserlo. Come ulteriore garanzia per la pubblica amministrazione, che è obbligata ad accettare documenti firmati digitalmente, i certificatori devono dimostrare di possedere i requisiti richiesti di qualità e sicurezza. 6 Bollettini online Guida utente

7 Dopo una serie di modifiche tecnico-amministrative si è giunti alla situazione attuale secondo la quale affinché una firma elettronica possa essere considerata equivalente ad una autografa essa: 1. deve essere basata su un sistema di chiavi asimmetriche; 2. deve essere generata con chiavi certificate con le modalità previste dalle direttive in vigore; 3. deve essere riconducibile ad un sistema di chiavi provenienti da un certificatore abilitato secondo quanto descritto nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee L13/20 del 19/1/200; 4. deve essere generata utilizzando un dispositivo sicuro che soddisfi i requisiti previsti nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee L13/20 del 19/1/2000. Nei prossimi capitoli, quanto detto verrà tradotto in termini di risorse necessarie all attuazione del progetto. Per tutti gli approfondimenti normativi si rimanda ai seguenti documenti: Linee guida per l utilizzo della Firma Digitale Versione 1.1 maggio Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n.445. Direttiva europea 1999/93/CE sulle firme elettroniche. Decreto legislativo 23 gennaio 2002, n.10. Decreto del Presidente della Repubblica 7 aprile 2003, n.137. Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 13 gennaio La firma digitale viene richiesta soltanto nei casi in cui l importo visualizzato non corrisponde alla entità e/o qualità del proprio parco veicolare e l utente decide di sviluppare un nuovo calcolo indicando i mezzi effettivamente posseduti; in questi casi è necessario certificare le modifiche apportate attraverso la firma elettronica. 7 Bollettini online Guida utente

8 4 - Menu principale Prima di poter accedere ai servizi è indispensabile che l utente, sia esso il responsabile dell azienda, il legale rappresentante dell impresa o l incaricato a ad eseguire il pagamento, effettui la registrazione. Questa operazione è resa disponibile dall applicazione stessa attraverso il sito del Comitato Centrale: alla voce Registrazione. Nella figura seguente è mostrata la prima pagina che viene presentata all utente. Figura 1 - Mappa di benvenuto 8 Bollettini online Guida utente Come si può vedere dalla figura 1, la schermata principale, come tutte le altre mappe dell applicazione, è suddivisa in quattro parti: A) la zona di sinistra a sua volta suddivisa in: 1. area MENU, dalla quale è possibile eseguire le operazioni di registrazione e la compilazione delle/e domande; 2. area AIUTO MENU, dalla quale si può accedere al manuale utente e alle FAQ; 3. area DELIBERE/CIRCOLARI, nella quale è possibile visualizzare le delibere e la normativa in atto; 4. area AVVISI nella quale vengono di volta in volta pubblicati avvisi e notizie utili;

9 B) la zona centrale, la quale costituisce l area di immissione dei dati, nel caso della figura 1 questa parte contiene informazioni di benvenuto al sistema; C) la zona di destra (INFOBAR), infine, permette l ingresso al sistema tramite il nome utente e la password assegnata all utente all atto della registrazione; nella stessa area è possibile recuperare la password nel caso in cui l utente ne abbia dimenticato il valore. All atto dell ingresso nel sistema nella parte Dati utente viene mostrato il nome dell utente che si è connesso al sistema. Nella stessa zona, infine, c è una ulteriore area dedicata agli avvisi e/o ai messaggi di errore che vengono visualizzati di volta in volta a fronte di eventuali situazioni anomale. D) la barra posta in alto nella mappa ( Barra di selezione ) contenente i pulsanti per compilare le corrispondenti parti in cui è suddivisa la domanda manuale e che per la sua importanza esamineremo in dettaglio nel paragrafo successivo. Nel caso dell esempio si può tornare alla HOME page dei pedaggi, indirizzarsi alla pagina di CONVALIDA REGISTRAZIONE, che esamineremo in dettaglio nel prossimo capitolo oppure aprire la home page del sito del Comitato Centrale (AUTOTRASPORTO.IT). Al fine di facilitare la navigazione del sito sono resi disponibili dei link, posti sia in alto che alla fine della pagina, attraverso i quali si può accedere alle stesse pagine già viste e all area contatti. 9 Bollettini online Guida utente

10 5 - Registrazione utente Affinché sia possibile compilare la domande/e pedaggi l utente deve essere registrato; la operazione di registrazione può essere effettuata accedendo al link Registrazione sotto la barra MENU; il sistema in risposta invierà all utente la maschera di figura 2 Figura 2 - Registrazione La registrazione viene effettuata compilando il form di fig.2 nel quale è necessario inserire le opportune informazioni. Al termine della procedura il sistema chiederà di scegliere un nome utente e provvederà ad assegnare automaticamente una password; tali valori costituiranno gli identificativi univoci che l utente dovrà utilizzare da questo momento in poi per poter accedere al sistema; l utente riceverà in automatico una , all indirizzo specificato durante la registrazione, alla quale sarà necessario dare conferma. 10 Bollettini online Guida utente

11 La figura seguente mostra la pagina di riepilogo ottenuta al termine dell inserimento di dati. Figura 3 - Anagrafica 11 Bollettini online Guida utente I dati immessi comportano a tutti gli effetti l assunzione di responsabilità da parte di chi ha effettuato la compilazione; è pertanto necessario che i dati immessi facciano riferimento ad una persona fisica (dati anagrafici completi e codice fiscale). Per quanto sopra detto è cura dell utente provvedere alla riservatezza ed alla conservazione del proprio nome utente e password. Affinché la procedura di registrazione venga definitivamente completata è necessario dare conferma dei dati eseguendo la procedura/e descritte nella ricevuta. Per confermare la registrazione sono disponibili tre modalità: la prima è quella di andare sul sito nella pagina conferma registrazione (v. figura 4) e fornire il codice di attivazione ricevuto nella ; la seconda andare direttamente sul link mostrato nella Conferma la registrazione che rinvia l utente alla stessa maschera di fig.5; la terza modalità è da utilizzare solo nel caso si verifichino problemi di interfacciamento tra il browser che si sta utilizzando e il proprio provider di posta che impediscano l operatività dei metodi precedentemente illustrati.

12 Da questo momento in poi l accesso all applicazione sarà controllato dal sistema attraverso il nome utente e la corrispondente password associata attraverso la pagina già mostrata in fig.1. Figura 4 - Conferma registrazione Poiché le procedure di pagamento utilizzano il Portale dei pagamenti di Poste italiane, per poter utilizzare questo servizio, è necessario che l utente sia registrato anche presso il sito di Poste. Tale processo di registrazione viene però gestito in automatico dall applicazione stessa senza bisogno da parte dell utente di dover eseguire altre procedure. Al termine della registrazione Poste Italiane crea in automatico una casella di con il seguente formato: da poter comunque utilizzare e nella quale vengono inviate le ricevute dei versamenti effettuati. 12 Bollettini online Guida utente

13 5.1 Recupero password Il sistema consente all utente di poter recuperare in qualsiasi momento la propria password, allo scopo è sufficiente andare sul link Recupera password sotto la INFOBAR. Figura 5 - Recupero password Come mostrato nella fig. 5 sarà sufficiente fornire il proprio codice fiscale e l indirizzo di per ottenere in risposta la password. 13 Bollettini online Guida utente

14 6 - Accesso al sistema Per accedere al sistema è sufficiente digitare il proprio nome utente e password nell area Autenticazione così come mostrato nella precedente fig. 1; l applicazione invierà a video la pagina seguente (Fig. 6): Figura 6 - Accesso al sistema La schermata sopra illustrata rappresenta il punto di ingresso al sistema; si noti sotto la voce Dati utenti nella INFOBAR il nome con il quale l utente si è connesso al sistema; per poter procedere con il versamento delle quote e sufficiente selezionare la voce Versamento quote nell area MENU, in questo caso il sistema rinvierà l utente alla maschera di riepilogo generale mostrata in figura Bollettini online Guida utente

15 6.1 Modifica dati utente Per modificare i dati utente è sufficiente accedere al link contrassegnato con: Modifica dati utente, il sistema, in risposta, rinvierà la mappa di fig.7, nella quale è possibile modificare i campi interessati; al termine della digitazione per consolidare le modifiche è necessario premere il bottone Conferma. Figura 7 - Modifica dati Come si può osservare dalla fig. 7, tramite la barra in alto è anche possibile modificare la propria password, allo scopo è necessario accedere al link MODIFICA PASSWORD, il sistema invierà all utente la maschera di fig.8 riportata nel paragrafo successivo. 15 Bollettini online Guida utente

16 6.2 Modifica password Per modificare la propria password è necessario fornire al sistema il vecchio valore che si vuole modificare e indicare la nuova scelta, per confermare l operazione è necessario premere il tasto Registra. Figura 8 - Modifica password 16 Bollettini online Guida utente

17 7 Calcolo della quota La procedura di calcolo della quota può iniziare solo dopo che è stata effettuata l operazione di login (autenticazione) al sistema; dal MENU è sufficiente selezionare la voce Versamento quote per accedere al menu sotto riportato: Figura 8 - Maschera calcolo della quota 17 Bollettini online Guida utente

18 7.1 Calcolo della quota attuale Per il calcolo della quota attuale è sufficiente digitare il proprio codice di iscrizione Albo nel formato evidenziato in figura (Kprov= sigla della provincia ; Knum= sette caratteri numerici; Kcin= 1 carattere alfabetico) e premere il pulsante Calcolo quota per veder apparire la mappa di fig. 9 Figura 9 - Calcolo quota attuale Al termine del calcolo il sistema restituisce l importo da versare e per coloro che possiedono veicoli, vengono riportate le quote parziali che compongono il totale da versare. 18 Bollettini online Guida utente

19 7.1.1 Visualizzazione dettagli quota Dalla figura precedente si possono visualizzare i dettagli del parco veicolare posseduto, allo scopo è sufficiente selezionare la voce Visualizza dettagli per ricevere in risposta la maschera seguente (fig.10). Come si può osservare dalla figura la quota globale è suddivisa in componenti secondo quanto previsto nella circolare 02/09; l applicazione, selezionando la voce Visualizza sulla riga opportuna, permette all utente di visualizzare ulteriormente i dettagli dei singoli veicoli che costituiscono il parco veicolare dell impresa. Figura 10 Visualizzazione quota 19 Bollettini online Guida utente

20 Nell esempio di figura è stata selezionata la riga contenente i veicoli con massa totale da a kg, riguardante la parte di quota dovuta alla massa totale, ottenendo così la maschera di figura seguente nella quale sono riportati i dettagli dei veicoli rispondenti ai criteri di selezione prescelti. Figura 11 - Dettagli parco veicolare AAAAAA AAAAAA 20 Bollettini online Guida utente

21 7.1.2 Modifica del parco veicolare Nel caso in cui l importo visualizzato risulti errato in quanto non corrispondente alla entità e/o qualità del parco veicolare posseduto dall impresa alla data del versamento, l utente può sviluppare un nuovo calcolo della quota, modificando (aggiungendo e/o cancellando) veicoli in suo possesso. Allo scopo è sufficiente posizionarsi sulla maschera dei dettagli dei veicoli (es. fig. 11) ed effettuare le modifiche opportune. Cancellazione di mezzi Per poter eliminare dei mezzi è sufficiente premere la scritta Cancella corrispondente al mezzo che si vuole cancellare dal parco veicolare. Figura 12 - Cancellazione veicoli AAAAAA AAAAAA Al termine della operazione il sistema reinvierà all utente la maschera della quota iniziale (fig. 9) nella quale sarà necessario premere il tasto Ricalcola per effettuare il ricalcolo della quota aggiornata. 21 Bollettini online Guida utente

22 Nell esempio di figura è stato cancellato il veicolo evidenziato e la nuova quota è stata aggiornata congruentemente al nuovo parco veicolare, come risulta nella figura seguente: Figura 13 - Ricalcolo della quota (cancellazione di un mezzo) Come evidenziato dalla figura il parco veicolare consta ora di 143 veicoli (è stato eliminato il mezzo con massa totale compresa tra e kg.) 22 Bollettini online Guida utente

23 Inserimento di mezzi Analogamente alla cancellazione, per poter inserire nuovi veicoli, l utente dovrà posizionarsi sulla maschera dei dettagli dei veicoli e qui selezionare la dicitura Aggiungi veicolo. Figura 14 - Inserimento veicolo AAAAAA AAAAAA AAAAAA AAAAAA AAAAAA AAAAAA AAAAAA AAAAAA AAAAAA In questo caso il sistema reinvia la mappa della figura seguente (fig.15) 23 Bollettini online Guida utente

24 Nella mappa seguente l utente dovrà inserire tutte le informazioni richieste e premere il tasto Inserisci Figura 15 - Inserimento nuovo veicolo AAAAAA Al termine della operazione il sistema reinvierà all utente la maschera della quota iniziale (fig. 9) nella quale sarà necessario premere il tasto Ricalcola per effettuare il ricalcolo della quota aggiornata. 24 Bollettini online Guida utente

25 Nell esempio di figura è stato inserito un nuovo veicolo e la nuova quota è stata aggiornata congruentemente al nuovo parco veicolare, come risulta nella figura seguente: Figura 16 - Ricalcolo della quota (inserimento di un mezzo) Come evidenziato dalla figura il parco veicolare consta ora di 144 veicoli (è stato inserito un mezzo con massa totale rimorchiabile compresa tra e kg.) C è da osservare che la modifica del parco veicolare viene effettuata dall applicazione su una copia dei dati contenuti nell Albo nazionale; all atto del pagamento della quota, l utente deve certificare le variazioni apportate al proprio parco veicolare sottoscrivendo per mezzo di firma digitale un documento, rilasciato in automatico dall applicazione, contenente tutte le modifiche effettuate. La variazione del parco veicolare così effettuata deve essere allegata alla comunicazione che l impresa, ai sensi dell art. 18 della Legge 298/74, dovrà esibire al competente Ufficio provinciale o direttamente presso l Ufficio merci dell ex Ufficio provinciale del MCTC. 25 Bollettini online Guida utente

26 7.2 Quote pregresse L applicazione mette a disposizione degli utenti la possibilità di effettuare il versamento delle quote pregresse (relative agli ultimi due anni) non versate, in questo caso è sufficiente selezionare la voce Quote pregresse dal menu principale per indirizzarsi alla pagina mostrata in fig. 18 Figura 17 - Quote pregresse 26 Bollettini online Guida utente

27 Per ricavare l importo della quota è sufficiente selezionare l anno di riferimento ed inserire il codice di iscrizione all Albo nazionale. Figura 18 Calcolo quote pregresse Per quanto riguarda le quote pregresse non è possibile modificare il proprio parco veicolare. 27 Bollettini online Guida utente

28 8 Pagamento della quota 8.1 Modalità previste Una volta ricavato l importo della quota da versare si procede con il pagamento effettivo. Attualmente è possibile utilizzare uno dei seguenti mezzi di pagamento: Carta di credito (Visa/MasterCard) Banco posta Postepay Bonifico bancario (*) Bollettino postale (**) (*) da effettuare presso il proprio istituto bancario (**) da effettuare presso gli uffici postali È inoltre consentito, solo per l anno in corso, il versamento della quota su un normale bollettino postale, in questo caso l utente deve comunque connettersi al sito e ricavare l importo della quota secondo quanto visto precedentemente; egli dovrà quindi copiare i dati che l applicazione metterà a disposizione su una apposita maschera e procedere al pagamento; in questo caso non sono consentite operazioni di modifica del proprio parco veicolare. Nel caso in cui il versamento della quota venga effettuato attraverso qualsiasi modalità di pagamento online, ivi incluso il bonifico bancario, l impresa non è tenuta ad esibire alcuna ricevuta al competente Organismo provinciale. Nel caso invece di versamento della quota su normale bollettino postale, a comprova del pagamento, è necessario produrre l originale dell attestazione ai competenti Organismi territoriali, l attestazione deve essere accompagnata da una nota contenente l indicazione della eventuale variazione del parco veicolare circolante di cui l impresa risulti titolare alla data del versamento. 28 Bollettini online Guida utente

29 8.2 Pagamento con carta di credito Selezionando il bottone Procedi con il pagamento il sistema invia all utente la maschera della figura seguente nella quale è possibile scegliere la modalità desiderata Figura 19 - Pagamento Selezionando la modalità Carta di credito si accederà al Portale dei Pagamenti di Poste italiane (v. fig. successive) dal quale sarà possibile procedere con il pagamento. Per inserire i dati: - inserire i numeri di carta di credito senza spazi - inserire il mese e l'anno di scadenza della carta - cliccare sul bottone Esegui. La pagina successiva richiederà semplicemente di controllare e confermare i dati inseriti cliccando nuovamente sul bottone Esegui il pagamento. 29 Bollettini online Guida utente

30 Figura 20 - Carta di credito Figura 21 - Conferma carta di credito 30 Bollettini online Guida utente

31 8.3 Pagamento con conto BancoPosta Il pagamento con conto BancoPosta (fig. 22) prevede che si possegga un conto BancoPosta, che si sia abilitati alle operazioni online e che sia stata attivata l'utenza sul sito di Poste.it. Per procedere al pagamento occorre anzitutto inserire il proprio nome utente e password di Poste.it per avere la garanzia della sicurezza della transazione. Cliccare poi sul bottone Esegui. Figura 22 - BancoPosta Per inserire i dati (Figura 23 ): - selezionare il conto BancoPosta nel caso se ne possieda più di uno - cliccare sul bottone Paga corrispondente. Figura 23 - Inserimento e conferma dati 31 Bollettini online Guida utente

32 Per procedere (Figura 24): - digitare nelle posizioni indicate del riquadro PIN i quattro caratteri del codice dispositivo del conto BancoPosta - cliccare sul bottone Paga. La pagina successiva chiederà semplicemente di controllare e confermare i dati inseriti cliccando nuovamente sul bottone Esegui il pagamento. Figura 24 - Inserimento PIN 32 Bollettini online Guida utente

33 8.4 Pagamento con carta Postepay Il pagamento con carta Postepay (Figura 25) prevede l'inserimento di nome utente e password di Poste.it, per garantire all'utente la sicurezza della transazione. Dopo averle digitate negli appositi campi, cliccare sul bottone Esegui. Figura 25 - Carta Postepay Il pagamento con Postepay prevede che la carta con cui si paga sia intestata alla persona che effettua realmente il pagamento. Per inserire i dati: - inserire i numeri di carta Postepay senza spazi - inserire il codice CVV (Card Verification Value) presente sul retro della carta, sotto alla dicitura "firma autorizzata" (Figura 26) - inserire il mese e l'anno della scadenza della carta - cliccare sul bottone Esegui. Figura 26 - Conferma dati La pagina successiva chiederà semplicemente di controllare e confermare i dati inseriti cliccando nuovamente sul bottone Esegui il pagamento. 33 Bollettini online Guida utente

34 8.5 Bonifico bancario Nel caso di pagamento della quota tramite bonifico bancario, che attualmente non è gestito dalla presente applicazione, l utente deve collegarsi al sito e ricavare l importo della quota di iscrizione ed una volta effettuato il bonifico presso il proprio istituto di credito, deve inserire il codice CRO (Codice di riferimento Operazione) contenente tutti gli estremi del versamento effettuato unitamente alle informazioni mostrate nell esempio della figura seguente: Figura 27 - Inserimento del CRO Il bonifico deve essere intestato a: COMITATO CENTRALE ALBO NAZIONALE AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER CONTO TERZI Coordinate bancarie (IBAN): IT05L Codice BIC: BPPIITRRXX Una volta inseriti i dati basta premere Procedi per registrare il pagamento ottendo così la maschera seguente: 34 Bollettini online Guida utente

35 Figura 28 - Registrazione bonifico 35 Bollettini online Guida utente

36 8.6 Pagamento bollettino postale È inoltre consentito, solo per l anno in corso, il versamento della quota su un normale bollettino postale, in questo caso l utente deve comunque connettersi al sito e ricavare l importo della quota secondo quanto visto precedentemente; egli dovrà quindi copiare i dati che l applicazione metterà a disposizione su una apposita maschera (v. figura seguente) e procedere al pagamento; in questo caso non sono consentite operazioni di modifica del proprio parco veicolare. Figura 29 - Bollettino postale 36 Bollettini online Guida utente

37 9 Esito delle operazioni di pagamento Al termine di pagamento, se l esito delle operazioni è andato a buon fine, il sistema rinvia all utente una pagina contenente l esito ed i dati relativi della transazione effettuata, tale pagina deve essere stampata e conservata perché costituisce la ricevuta del versamento della quota, in caso contrario vengono inviati una serie di messaggi di errore e la transazione viene annullata. Poste italiane invia inoltre nella casella di che è stata creata all atto della registrazione una ulteriore ricevuta dell avvenuto pagamento. 37 Bollettini online Guida utente

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti COMITATO CENTRALE PER L ALBO NAZIONALE DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE CHE ESERCITANO L AUTOTRASPORTO DI COSE PER CONTO DI TERZI Bollettini online Guida

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti COMITATO CENTRALE PER L ALBO NAZIONALE DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE CHE ESERCITANO L AUTOTRASPORTO DI COSE PER CONTO DI TERZI Bollettini online Guida

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti COMITATO CENTRALE PER L ALBO NAZIONALE DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE CHE ESERCITANO L AUTOTRASPORTO DI COSE PER CONTO DI TERZI Bollettini online Guida

Dettagli

QUOTE ALBO ALCUNE PARTICOLARITÀ UTILI AI FINI DEL CALCOLO

QUOTE ALBO ALCUNE PARTICOLARITÀ UTILI AI FINI DEL CALCOLO QUOTE ALBO ALCUNE PARTICOLARITÀ UTILI AI FINI DEL CALCOLO CASISTICA COMPORTAMENTO Norma di riferimento quote 2013 Delibera Comitato Centrale n 15 /2012 del 25 Ottobre 2012 Estremi di riferimento versamento

Dettagli

QUOTE ALBO 2014 ALCUNE PARTICOLARITÀ UTILI AI FINI DEL CALCOLO

QUOTE ALBO 2014 ALCUNE PARTICOLARITÀ UTILI AI FINI DEL CALCOLO QUOTE ALBO 2014 ALCUNE PARTICOLARITÀ UTILI AI FINI DEL CALCOLO CASISTICA Norma di riferimento quote 2014 Conto Corrente su cui confluiranno i versamenti Veicoli da prendere in considerazione ai fini del

Dettagli

FITA Unione Nazionale Imprese di Trasporto Sede Nazionale 00162 Roma Piazza M. Armellini 9/A Tel (06) 441881 E Mail : fita@cna.it

FITA Unione Nazionale Imprese di Trasporto Sede Nazionale 00162 Roma Piazza M. Armellini 9/A Tel (06) 441881 E Mail : fita@cna.it FITA Unione Nazionale Imprese di Trasporto Sede Nazionale 00162 Roma Piazza M. Armellini 9/A Tel (06) 441881 E Mail : fita@cna.it Sede di Bruxelles ISB 36-38, Rue Joseph II 1000 Bruxelles Tel + 322 2307440

Dettagli

FITA Unione Nazionale Imprese di Trasporto Sede Nazionale 00161 Roma Via G. A. Guattani 13 Tel (06) 441881 Fax (06) 44249506 E Mail : fita@cna.

FITA Unione Nazionale Imprese di Trasporto Sede Nazionale 00161 Roma Via G. A. Guattani 13 Tel (06) 441881 Fax (06) 44249506 E Mail : fita@cna. FITA Unione Nazionale Imprese di Trasporto Sede Nazionale 00161 Roma Via G. A. Guattani 13 Tel (06) 441881 Fax (06) 44249506 E Mail : fita@cna.it Sede di Bruxelles ISB 36-38, Rue Joseph II 1000 Bruxelles

Dettagli

Indice. Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Pagina 2

Indice. Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Pagina 2 Indice Introduzione...3 Scelta della sezione Dipartimento Trasporti...4 Identificazione utente...4 Inserimento nome utente e password...4 Pagamento bollettini...6 Selezionare categoria di pratica...6 Selezionare

Dettagli

Indice. 2 Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Indice. 2 Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Versione 2.0 Indice Introduzione...3 Scelta della sezione Dipartimento Trasporti...4 Identificazione utente...4 Inserimento nome utente e password...4 Pagamento bollettini...6 Selezionare categoria di

Dettagli

FESP Poste Italiane. Guida ai pagamenti. 23/01/2012 Pagina 1 di 13 Versione 1.0

FESP Poste Italiane. Guida ai pagamenti. 23/01/2012 Pagina 1 di 13 Versione 1.0 FESP Poste Italiane Guida ai pagamenti 23/01/2012 Pagina 1 di 13 Versione 1.0 INDICE Introduzione... 3 Scopo... 3 Carrello... 4 Calcolo commissioni... 5 Pagamento Online... 6 Pagamento con carta di credito...

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

Circolare N.10 del 17 Gennaio 2013. Quota annuale all albo autotrasportatori prorogata al 31 marzo 2013

Circolare N.10 del 17 Gennaio 2013. Quota annuale all albo autotrasportatori prorogata al 31 marzo 2013 Circolare N.10 del 17 Gennaio 2013 Quota annuale all albo autotrasportatori prorogata al 31 marzo 2013 Quota annuale all albo autotrasportatori prorogata al 31 marzo 2013 Gentile cliente con la presente

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia ATTENZIONE: il manuale è destinato agli utenti che sono già stati registrati nella banca dati dei richiami vivi. Per i

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - Mobilità in Deroga 26/11/2013 Descrizione del servizio Premessa Questo documento descrive le funzionalità

Dettagli

Registrazione all area riservata e consultazione delle informazioni dell impresa. Manuale del 16/09/2015 Versione 1.50

Registrazione all area riservata e consultazione delle informazioni dell impresa. Manuale del 16/09/2015 Versione 1.50 Registrazione all area riservata e consultazione delle informazioni dell impresa Manuale del 16/09/2015 Versione 1.50 Indice 1. Registrazione area riservata del sito www.albonazionalegestoriambientali.it...

Dettagli

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Provincia di Lecce Settore Politiche Culturali, Sociali, di Parità e del Lavoro Servizio Formazione e Lavoro Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Versione 1.0 Marzo 2012 Sommario Portale Sintesi...3

Dettagli

SIST Sistema Informativo Sanitario Territoriale. Manuale utente. Medici Continuità Assistenziale

SIST Sistema Informativo Sanitario Territoriale. Manuale utente. Medici Continuità Assistenziale SIST Sistema Informativo Sanitario Territoriale Manuale utente Medici Continuità Assistenziale Versione 1.0 28 Aprile 2014 Indice dei Contenuti INDICE DEI CONTENUTI... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. IL SISTEMA

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

SIST Sistema Informativo Sanitario Territoriale. Manuale utente. Medici Specialisti

SIST Sistema Informativo Sanitario Territoriale. Manuale utente. Medici Specialisti SIST Sistema Informativo Sanitario Territoriale Manuale utente Medici Specialisti Versione 1.1 21 Novembre 2014 Indice dei Contenuti INDICE DEI CONTENUTI... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. IL SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

MOBILITA A.S. 2011/2012

MOBILITA A.S. 2011/2012 MOBILITA A.S. 2011/2012 LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E DEI RELATIVI ALLEGATI CON LA PROCEDURA POLIS SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA Abbiamo predisposto le schede che seguono con l intento di fornire un

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione PaschiInTesoreria - Ottobre 2008 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2008 Manuale attivazione Internet Banking - 2008 INDICE 1. REQUISITI PRELIMINARI...3 2. DATI PER L ACCESSO AL SERVIZIO...4 2.1 UTENTI CHE UTILIZZANO IL CERTIFICATO

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione BT Internet Banking - 2008 INDICE 1. REQUISITI PRELIMINARI 3 2. DATI PER L ACCESSO AL SERVIZIO 4 2.1 UTENTI CHE UTILIZZANO IL CERTIFICATO

Dettagli

Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014

Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014 Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014 Istruzioni valide per la presentazione delle domande sia per la sezione A (Imprese), sia per la sezione B (Dipendenti)

Dettagli

GUIDA ALL USO DEL PORTALE DI PRENOTAZIONE LIBRI ON LINE

GUIDA ALL USO DEL PORTALE DI PRENOTAZIONE LIBRI ON LINE Introduzione Benvenuto nella guida all uso della sezione ecommerce di shop.libripertutti.it/coop dove è possibile ordinare i tuoi testi scolastici e seguire lo stato del tuo ordine fino all evasione. si

Dettagli

MANUALE UTENTE INTERNET

MANUALE UTENTE INTERNET Indagini sulle imprese industriali e dei servizi (gennaio-maggio) Sondaggio congiunturale sulle imprese industriali e dei servizi (settembre-ottobre) MANUALE UTENTE INTERNET Pag. 1 di 20 I N D I C E 1.

Dettagli

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO DIREZIONE GENERALE PROTEZIONE CIVILE, PREVENZIONE E POLIZIA LOCALE UNITÀ ORGANIZZATIVA PROTEZIONE CIVILE ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO Realizzato a cura di: LOMBARDIA

Dettagli

Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale Porta dei pagamenti Pag. 1 di 25

Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale Porta dei pagamenti Pag. 1 di 25 Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale Porta dei pagamenti Pag. 1 di 25 Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA. Firma Digitale su CNS/CRS

Manuale Utente del Portale CA. Firma Digitale su CNS/CRS - Carta Regionale dei Servizi e Certificati Qualificati di Firma Digitale Manuale Utente del Portale CA Firma Digitale su CNS/CRS Codice del Documento: CRS-CA-MES#01 Revisione del Documento: 1.0 Data di

Dettagli

PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE

PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE MARZO 2006 INDICE 1. INTRODUZIONE... 4 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 1.2 RIFERIMENTI NORMATIVI... 4 2. STRUMENTAZIONE NECESSARIA... 5 3. ACCESSO AL SERVIZIO... 6

Dettagli

SINTESI. Modulo Applicativo. Comunicazioni Obbligatorie (COB)

SINTESI. Modulo Applicativo. Comunicazioni Obbligatorie (COB) SINTESI Modulo Applicativo Comunicazioni Obbligatorie (COB) 1 Versione 3.14 del 18/06/2008 INDICE 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti Client necessari per l utilizzo

Dettagli

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE Programma Statistico Nazionale Rilevazione IST-02082 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle Pubbliche amministrazioni locali Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA

Dettagli

Manuale d istruzione SBS

Manuale d istruzione SBS Manuale d istruzione SBS Sommario MODALITA REGISTRAZIONE... 2 MODALITA LOGIN... 7 ACQUISTO CORSI... 12 CARRELLO ACQUISTI... 18 Inizio.... 18 Fase 1.... 19 Fase 2.... 20 Fase 3.... 21 Fase 3 bis.... 22

Dettagli

Guida di addestramento Introduzione alle Comunicazioni Obbligatorie [COB] SINTESI

Guida di addestramento Introduzione alle Comunicazioni Obbligatorie [COB] SINTESI SINTESI Introduzione alle Comunicazioni Obbligatorie [COB] Questo documento è una guida al sito dedicato alle aziende: archivio delle comunicazioni obbligatorie che i datori di lavoro sono tenuti ad effettuare

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Albo Pretorio e Storico Atti Documenti online Backoffice Profilo Pubblicatore

Albo Pretorio e Storico Atti Documenti online Backoffice Profilo Pubblicatore ALBO PRETORIO E STORICO ATTI - DOCUMENTI ONLINE Linee Guida Albo Pretorio e Storico Atti Documenti online Backoffice Profilo Pubblicatore Aggiornato al 31/08/2011 versione 3.0 1 di 63 Insiel S.p.A. ALBO

Dettagli

Gruppo Engineering Portale PAGE. 1.Manuale per la qualificazione all albo fornitori. 2.Manuale per la fatturazione

Gruppo Engineering Portale PAGE. 1.Manuale per la qualificazione all albo fornitori. 2.Manuale per la fatturazione [Digitare il testo] [Digitare il testo] Gruppo Engineering [Digitare il testo] Portale PAGE Gruppo Engineering Portale PAGE Il presente documento è suddiviso in due parti: 1.Manuale per la qualificazione

Dettagli

Guida alla compilazione del questionario elettronico

Guida alla compilazione del questionario elettronico Sommario 1. Il questionario elettronico... 1 1.1 Prerequisiti... 1 1.2 Accesso al questionario elettronico... 2 1.2.1 Procedura di primo accesso per i rispondenti... 3 1.2.2 Procedura di cambio/recupero

Dettagli

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO INDICE Verifica dei requisiti tecnici... 1 *Rimozione blocco popup... 1 In Internet Explorer... 1 In Mozilla Firefox... 4 In Google Chrome...

Dettagli

MANUALE B2B PER GLI AGENTI

MANUALE B2B PER GLI AGENTI Generalità L Applicazione è stata pensata per gestire rapporti commerciali di tipo Business to Business, presuppone quindi che tra l azienda venditrice e il cliente che acquista intercorrano già rapporti

Dettagli

Pagamento Quota Albo Autotrasportatori

Pagamento Quota Albo Autotrasportatori Introduzione... 3 Accedere al servizio...4 Selezione del servizio online...5 Pagamento Quota Albo Trasportatori...6 Bollettino di pagamento...9 Il carrello...10 Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Dettagli

Guida rapida Intesa Imprese On-line

Guida rapida Intesa Imprese On-line Guida rapida Intesa Imprese On-line Riepilogo delle principali FAQ del servizio: Se nella tendina di Banca delle distinte compare no document found. Attivare il conto. Si fa riferimento anche alle coordinate

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS - Carta SISS Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS Codice del Documento: CRS-CA-MES#02 Revisione del Documento: 1.0 Data di Revisione: 05-09-2014 Page 1 of 28 Cronologia delle Revisioni

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

NAVIGARE FRA LE PRATICHE...

NAVIGARE FRA LE PRATICHE... Manuale veloce AUTENTICAZIONE... 3 REGISTRAZIONE... 4 NAVIGARE FRA LE PRATICHE... 5 PRATICA TELEMATICA : AVVIO... 7 PRATICA TELEMATICA : COMPILAZIONE, FIRMA DIGITALE E INVIO... 8 PRATICA TELEMATICA : COMPILAZIONE

Dettagli

Manuale d istruzione SBS

Manuale d istruzione SBS Manuale d istruzione SBS Sommario MODALITA REGISTRAZIONE... 2 MODALITA LOGIN... 7 ACQUISTO CORSI... 12 CARRELLO ACQUISTI... 18 Inizio.... 18 Fase 1.... 19 Fase 2.... 20 Fase 3.... 21 Fase 3 bis.... 22

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione 2007

Manuale di Attivazione. Edizione 2007 Manuale di Attivazione Edizione 2007 Manuale attivazione PaschiInAzienda - 2007 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del servizio 5 3.1.

Dettagli

SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE

SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE 0 - Introduzione Vai! 1 - Logon 2 - Ricerca gara elettronica 3 - Visualizzazione offerta 4 - Creazione offerta Vai! Vai! Vai! Vai! 5 - Elaborazione

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

Fondo per la Crescita Sostenibile

Fondo per la Crescita Sostenibile Roma, 22/06/2015 Fondo per la Crescita Sostenibile Presentazione Istanza preliminare Bandi Industria Sostenibile ed Agenda Digitale Manuale Utente Versione 1.0 POIn Turismo 1 Indice del contenuto INTRODUZIONE...

Dettagli

Manuale d uso Utente

Manuale d uso Utente - 1/29 Manuale d uso Utente Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Approvato da Data redazione 27/06/2013

Dettagli

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009 BiverInTesoreria Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2009 Manuale Attivazione BiverInTesoreria - Novembre 2009 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per

Dettagli

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Indice Scarico e installazione certificati Pag. 2 Inserimento On Line.. Pag. 13 Invio File... Pag. 18 Informazioni per la Compilazione dei File.. Pag.

Dettagli

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA UFFICIO II Piano sanitario nazionale e Piani di settore DIREZIONE GENERALE DELLA DIGITALIZZAZIONE, DEL SISTEMA INFORMATIVO SANITARIO E DELLA STATISTICA

Dettagli

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E. QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.mail: questura.cot.en@poliziadistato.it 1 Servizio di Invio Telematico

Dettagli

BREVE GUIDA INTRODUTTIVA ALL UTILIZZO DEL SISTEMA TELEMATICO ACCREDITAMENTO

BREVE GUIDA INTRODUTTIVA ALL UTILIZZO DEL SISTEMA TELEMATICO ACCREDITAMENTO BREVE GUIDA INTRODUTTIVA ALL UTILIZZO DEL SISTEMA TELEMATICO ACCREDITAMENTO Il Sito Web... 2 Area - Servizi informativi e comunicativi... 2 Area - Organismi... 3 Dotazioni informatiche necessarie... 3

Dettagli

Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0

Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0 Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0 Premessa Indice 1. Premessa... 4 1.1. Descrizione del documento... 4 1.1.1. Scopo... 4 1.1.2. Destinatari... 4 1.2. Convenzioni utilizzate

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0

Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0 Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0 Aggiornato al 28 Luglio 2015 Versione 7.0 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE... 3 1.1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2. VERSIONI DEL DOCUMENTO... 3 1.3. DEFINIZIONI ED ACRONIMI...

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7 On Line Premessa...3 Note generali...3 Prerequisiti...3 Per usufruire del servizio...3 Accesso al servizio...4 Regole da seguire nel corso del primo collegamento...5 Regole da seguire nel corso dei successivi

Dettagli

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE Indice 1. REQUISITI MINIMI DI SISTEMA E CONTATTI PROGETTO RIGENER@... 3 2. IL PORTALE RIGENER@... 4 2.1 ACCESSO ALLE AREE PRIVATE... 7 2.1.1 Accesso al sito con Windows

Dettagli

Manuale utilizzo strumenti on-line. Progetto Valutazione e Miglioramento

Manuale utilizzo strumenti on-line. Progetto Valutazione e Miglioramento Manuale utilizzo strumenti on-line Progetto Valutazione e Miglioramento Luglio 2013 INDICE 1. Il sito...3 2. Accesso Area riservata...4 3. Area riservata...5 4. Accesso questionari e strumenti...6 5. Compilazione

Dettagli

Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del

Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del OccupaMI 2013: Bando contributi alle pmi per il sostegno all occupazione 1. Finalità delle procedure digitali La nuova

Dettagli

Introduzione. Il sistema di compilazione ed inoltro telematico. Requisiti per la corretta visione del Sito

Introduzione. Il sistema di compilazione ed inoltro telematico. Requisiti per la corretta visione del Sito Introduzione La legge finanziaria 2008 ha previsto, per i contribuenti, una proroga della detrazione fiscale del 55% per le spese effettuate per interventi di riqualificazione energetica degli edifici

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

INFOSTAT-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni. Banca d Italia. Pag. 1 di 26. Versione 1.0

INFOSTAT-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni. Banca d Italia. Pag. 1 di 26. Versione 1.0 INFOSTAT-UIF Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Versione 1.0 Pag. 1 di 26 INDICE 1. Istruzioni operative per l'utilizzo dei servizi INFOSTAT-UIF...4 2. Prerequisiti per l accesso a INFOSTAT-UIF...5

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Guida all amministrazione del servizio MINIMANU.IT.DMPS1400 002 Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione del servizio PEC di Telecom Italia Trust Technologies

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Il portale consente la trasmissione delle schedine alloggiati ai gestori delle strutture ricettive opportunamente registrati. I servizi offerti dal sito

Dettagli

Volume 2 FIRMA DIGITALE. Camera di Commercio di Reggio Emilia

Volume 2 FIRMA DIGITALE. Camera di Commercio di Reggio Emilia Volume 2 FIRMA DIGITALE Camera di Commercio di Reggio Emilia Rinnovare i certificati della smart card Procedure per l anno 2005 Sommario CAPITOLO 1 Firma digitale e smart card in pillole 1 Allegati Istruzioni

Dettagli

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA RRiferimenti Oggetto: Configurazione browser per l accesso alla denuncia telematica Versione: 1.1 Nome File: Configurazione browser per l accesso

Dettagli

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Provincia di Siena UFFICIO TURISMO Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Per informazioni contattare: - Annalisa Pannini 0577.241.263 pannini@provincia.siena.it - Alessandra

Dettagli

Guida Operativa per Singolo Atleta Si raccomanda di utilizzare Explorer versione 9 o superiore, Firefox o Chrome aggiornati alle ultime versioni.

Guida Operativa per Singolo Atleta Si raccomanda di utilizzare Explorer versione 9 o superiore, Firefox o Chrome aggiornati alle ultime versioni. Iscrizione Atleti alle Liste Punti FIS On-Line Guida Operativa per Singolo Atleta Si raccomanda di utilizzare Explorer versione 9 o superiore, Firefox o Chrome aggiornati alle ultime versioni. Importante!!!

Dettagli

Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione semplificata del servizio PEC di TI Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argoment nti 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche

Dettagli

SISTEMA DI MONITORAGGIO DEI CONTRATTI PUBBLICI

SISTEMA DI MONITORAGGIO DEI CONTRATTI PUBBLICI SISTEMA DI MONITORAGGIO DEI CONTRATTI PUBBLICI Programmi Triennali ed Annuali (PROG) Redazione e pubblicazione del programma triennale, dei suoi aggiornamenti annuali e dell'elenco annuale dei lavori pubblici

Dettagli

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE RICHIESTA DI INCENTIVI FINALIZZATI ALL INSERIMENTO OCCUPAZIONALE INDICE Accesso al Sistema... 6 Registrazione...

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

FIPAV - Federazione Italiana della Pallavolo Manuali - Ritesseramento allenatori

FIPAV - Federazione Italiana della Pallavolo Manuali - Ritesseramento allenatori E-Mail : allenatori.lodi@federvolley.it FIPAV - Federazione Italiana della Pallavolo Manuali - Ritesseramento allenatori Autore: Andrea Vanelli (FIPAV - CP Lodi) Sommario 1 INTRODUZIONE...3 1.1 DATE LIMITE

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE OSSERVATORIO CONTRATTI PUBBLICI

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE OSSERVATORIO CONTRATTI PUBBLICI Regione Lombardia Direzione Generale Infrastrutture e Mobilità GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE OSSERVATORIO CONTRATTI PUBBLICI Riferimenti per informazioni tecnico informatiche: Lombardia Informatica S.p.A.

Dettagli

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 VOUCHER FORMATIVI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE GUIDA OPERATIVA

Dettagli

Manuale operativo per i dipendenti

Manuale operativo per i dipendenti Manuale operativo per i dipendenti Assistenza sanitaria dipendenti Versione 01.00 Data: 06.07.2011 Indice Generale Indice Generale...2 Descrizione del processo...3 Modalità di accesso...4 1.1 Accesso dalla

Dettagli

Guida alle funzionalità presenti nell area riservata del sito web CENED

Guida alle funzionalità presenti nell area riservata del sito web CENED Guida alle funzionalità presenti nell area riservata del sito web CENED Versione del 24/02/2009 INDICE INTRODUZIONE 3 1 ACCESSO ALL AREA RISERVATA 4 2 NUOVA PRATICA 5 3 GESTIONE PRATICHE 7 4 INFORMAZIONI

Dettagli

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA RRiferimenti Oggetto: Configurazione browser per l accesso alla denuncia telematica Versione: 1.0 Nome File: Configurazione browser per l accesso

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE Introduzione... 2 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema... 2 Elenco dei servizi

Dettagli

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A Manuale Utente Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013 Compilazione del Business Plan ridotto Versione A Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 1 Storia del documento... 4 2 Introduzione... 5 2.1 Scopo

Dettagli

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 A partire dal mese di aprile, potrai usufruire del servizio di assistenza fiscale diretta. Da quest anno, il servizio sarà disponibile

Dettagli