CONTROLLO GRU REALIZZATO CON P.L.C. SIEMENS S7 REVAMPING GRU MOBILI PORTUALI MHC FANTUZZI -REGGIANE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONTROLLO GRU REALIZZATO CON P.L.C. SIEMENS S7 REVAMPING GRU MOBILI PORTUALI MHC FANTUZZI -REGGIANE"

Transcript

1 CONTROLLO GRU REALIZZATO CON P.L.C. SIEMENS S7 REVAMPING GRU MOBILI PORTUALI MHC FANTUZZI -REGGIANE

2 Le gru mobili portuali offrono soluzioni flessibili alla movimentazione dei carichi all interno dei porti, dalla movimentazione dei container, alla gestione di prodotti sfusi e la movimentazione di carichi pesanti Le gru mobili portuali MHC della Fantuzzi Reggiane, nei diversi modelli e portate di carico, consentono di soddisfare tutte le necessità richieste dal mercato. La loro robusta struttura meccanica e la completa gestione ottimizzata dei movimenti con l uso di motori idraulici (sollevamento, rotazione, braccio e traslazione) le rendono macchine particolarmente flessibili e di particolare interesse nel mercato mondiale delle gru Il sistema di controllo originale dell intera gru è affidato ad una elettronica specializzata, gestita da un microprocessore con struttura Master-Slave, che utilizza periferiche remote di ingresso/uscita e terminali operatore specializzati Il cuore del sistema di controllo è costituto dal computer di gestione, cosiddetto Monitor, sul quale è residente il software, realizzato in linguaggio pseudo C, per la gestione di tutta la gru; detto software non è accessibile all utente finale Pur trattandosi di gru mobili affidabili e presenti sul mercato da anni, ma ormai fuori produzione da tempo, si pone il problema della ricambista della parte elettronica ormai irreperibile ed in particolare della parte di controllo, costituita da: Monitor completo di pannello operatore, costituto dall apparecchiatura a microprocessore custom, che gestisce l automazione della gru Tastiera Elettronica (una o due tastiere in funzione della presenza o meno della seconda cabina operatore) con a bordo i pulsanti principali di comando per l operatore Pulsantiera Mobile, per i comandi Jog per la manovre della gru a velocità ridotte. Slave, periferiche di ingresso/uscita, per l acquisizione dei segnali ed attivazione delle utenze, montati all interno del quadro elettrico di controllo La Tekna Automazione e Controllo, grazie alla sua ventennale esperienza nell ambito dell automazione industriale con l uso di P.L.C. e in qualità di fornitore di equipaggiamenti completi per gru e macchine nel settore portuale per i principali produttori italiani di gru, ha sviluppato con la collaborazione della DMI Grandi Macchine azienda specializzata sulle MHC Fantuzzi-Reggiane, un nuovo sistema di controllo, basato sul P.L.C. Siemens S7, che è in grado di sostituire l originale sistema di controllo di queste macchine, e che risolve il grave problema della indisponibilità dei pezzi di ricambio, migliorando nel contempo la velocità di elaborazione e la diagnostica della gru. L installazione di questo sistema aperto sulle gru MHC Fantuzzi Reggiane rende il cliente indipendente dai fornitori di apparecchiature specifiche e consente, di fatto, la riduzione dei tempi di fermo macchina ed il prolungamento della vita utile della gru: il cliente finale può provvedere direttamente alla manutenzione del sistema, acquistando direttamente le apparecchiature sul mercato Grazie alla collaborazione tra Tekna Automazione e Controllo e la DMI Grandi Macchine siamo in grado di fornire, installare e mettere in servizio il sistema completo, con la formula chiavi in mano, sul tutti i modelli delle gru mobili MHC Fantuzzi Reggiane ed in qualsiasi parte del mondo. gru_mobile_mhc fantuzzi reggiane_italiano_rev2.doc 2

3 SISTEMA DI CONTROLLO GRU MOBILE MHC FANTUZZI REGGIANE Il sistema messo appunto dalle nostre società per l automazione delle gru mobili MHC della Fantuzzi Reggiane è costituto da sistema aperto basato su un PLC standard SIEMENS S7 ed Pannelli Operatore Siemens, in sostituzione dell obsoleto sistema chiuso sviluppato su elettronica specializzata Con la sviluppo del nostro sistema di automazione forniamo ai nostri clienti un sistema aperto per consentire agli stessi una economica gestione della manutenzione delle gru MHC Fantuzzi Reggiane, una riduzione dei tempi di ripristino della funzionalità a seguito di un guasto ed eliminare il monopolio esistente per la fornitura di pezzi di ricambio STRUTTURA SISTEMA DI CONTROLLO Il P.L.C. utilizzato è il Siemens S7-300, corredato di un rack centrale (sostituisce il Monitor dell attuale sistema) e dei rack remoti ET200 per la gestione degli ingressi/uscite (sostituiscono gli SLAVE dell attuale sistema). Il rack centrale e quelli remoti sono configurati e predisposti per essere installati all interno dei quadri esistenti e nelle stesse posizioni degli Slave, previa rimozione degli stessi. La fornitura comprende, in particolare: Una piastra precablata, con a bordo il rack principale del P.L.C. S7-300 e altre apparecchiature elettromeccaniche, che viene installata all interno del quadro elettrico esistente, nella posizione occupata attualmente dagli SLAVE dell attuale sistema Un rack remoto ET200, cablato all interno della pulsantiera da installare in cabina operatore. La nuova pulsantiera, compresa nella fornitura, sostituisce integralmente la pulsantiera esistente, e replica tutti i comandi e le segnalazioni utilizzando pulsanti, lampade, e selettori industriali. A bordo della pulsantiera è installato, inoltre, il joystick degli stabilizzatori Un secondo rack remoto ET200, cablato all interno di un altra pulsantiera perfettamente uguale a quella del punto precedente, da installare nella cabina operatore inferiore, se presente Un terzo rack remoto ET200, cablato all interno della pulsantiera per i comandi JOG, collegabile al connettore presente sul lato del quadro elettrico. La pulsantiera JOG, compresa nella fornitura, sostituisce integralmente quella esistente, e replica tutti i comandi e le segnalazioni utilizzando pulsanti, lampade e selettori industriali. Il collegamento del P.L.C. alle unità periferiche remote ET200 è attenuto tramite la rete Profibus- DP: la fornitura comprende il cavo, la sua posa ed il suo collegamento Il nuovo sistema di automazione, con le sue schede di interfaccia, è perfettamente compatibile con i sensori installati a bordo gru, quali pressostati, misuratori di pressione, celle di carico, encoder, manipolatori, ecc., e non richiede, pertanto la sostituzione degli stessi gru_mobile_mhc fantuzzi reggiane_italiano_rev2.doc 3

4 INTERFACCIA OPERATORE L interfaccia operatore è stata implementata utilizzando Pannelli Operatori standard di tipo industriale Touch Screen, dimensioni 10 o 12 a colori I pannelli operatore vengono installati all interno delle cabine e consentono di gestire tutte le funzioni della macchina, dalla parametrizzazione alla diagnosi della gru. Il collegamento dei pannelli al P.L.C. viene realizzato in rete Profibus-DP: la fornitura comprende il cavo, la sua posa ed il suo collegamento Sono stata implementate funzioni aggiuntive rispetto a quelle presenti sull attuale del Monitor, ed in particolare: è stata arricchita la diagnostica della gru, con utili informazioni aggiuntive che consentono di ridurre i tempi ricerca guasti sono state implementate pagine video che duplicano i comandi presenti sulla pulsantiera operatore: l operatore, agendo direttamente sul monitor del touch screen, può richiedere l esecuzione tutti i comandi senza utilizzare la pulsantiera sono state implementate pagine video che visualizzano se le condizioni che abilitano i movimenti sono attive; dette informazioni sono molto utili per individuare velocemente le cause di non funzionamento della gru gru_mobile_mhc fantuzzi reggiane_italiano_rev2.doc 4

5 AUTOMAZIONE E CONTROLLO FORNITURA, INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO SISTEMA DI CONTROLLO REALIZZATO CON P.L.C. SIEMENS S7 L automazione della gru è realizzata da una elettronica specializzata, gestita da un microprocessore con struttura Master-Slave, che utilizza periferiche remote di ingresso/uscita e terminali operatore specializzati, obsoleti e difficilmente reperibili sul mercato Il sistema sviluppato dalle nostre società prevede la sostituzione delle apparecchiature obsolete con nuove apparecchiature commerciali, quali P.L.C. Siemens S7 e terminali operatore di mercato, completi di software specifico per l automazione della gru SITUAZIONE ATTUALE SEZIONI OGGETTO DELLA FORNITURA CONTROLLO TEKNA-DMI Periferiche remote unità remote per l acquisizione dei sensori, installate all interno dei quadri elettrici Periferiche remote unità remote per l acquisizione dei sensori, installate all interno della cabina operatore gru_mobile_mhc fantuzzi reggiane_italiano_rev2.doc 5

6 AUTOMAZIONE E CONTROLLO Cabina operatore Fornitura, montaggio e programmazione delle unità di comando, display, monitor, unità centrale e manipolatori per la conduzione della gru Cabina operatore Preset parametri gru Configurazione periferiche Preset canali di ingresso/uscita della gru e configurazione periferiche gru_mobile_mhc fantuzzi reggiane_italiano_rev2.doc 6

7 NUOVA INTERFACCIA OPERATORE EVOLUTA gru_mobile_mhc fantuzzi reggiane_italiano_rev2.doc 7

8 gru_mobile_mhc fantuzzi reggiane_italiano_rev2.doc 8

9 gru_mobile_mhc fantuzzi reggiane_italiano_rev2.doc 9

10 gru_mobile_mhc fantuzzi reggiane_italiano_rev2.doc 10

11 gru_mobile_mhc fantuzzi reggiane_italiano_rev2.doc 11

12 ATTIVITA COMPLEMENTARI REVAMPING GRU MHC FANTUZZI REGGIANE Grazie alla nostra esperienza nel settore gru, siamo in grado di effettuare il revamping completo delle gru MHC Fantuzzi Reggiane, che comprende la fornitura di tutte le apparecchiature (siano esse meccaniche, idrauliche ed elettriche), la loro installazione, il loro adattamento con apparecchiature equivalenti (nel caso ce ne fosse bisogno) e la loro messa in servizio, fino al collaudo finale con le prove a carico Motore diesel Perkins a governo della gru Fornitura a nuovo del motore da 850Kw, completo di marmitta, silenziatore ed adattamenti meccanici per la sua posa nello spazio disponibile in cabina diesel Motore Elettrico Siemens a governo della gru Fornitura del nuovo motore da 560Kw, completo di quadro inverter, per l alimentazione potenza alla gru quando in funzionamento elettrico Riduttore accoppiatore pompe, motore diesel e motore elettrico Fornitura di accoppiatore pompe, fornitura e montaggio di tutte le pompe idrauliche a governo dei movimenti della macchina, compresa la realizzazione a nuovo dei circuiti idraulici ad alta pressione olio gru_mobile_mhc fantuzzi reggiane_italiano_rev2.doc 12

13 Serbatoio olio ed impianto idraulico alimentazione delle pompe Fornitura a nuovo del serbatoio olio da litri, completo di tutto il circuito idraulico per il collegamento delle pompe, dei motori e delle utenze idrauliche della macchina Quadri di automazione Fornitura di tutti i quadri di automazione a governo della gru, completi di unità remote per l interfacciamento dei sensori della gru Sostituzione controllo stabilizzatori con PLC Siemens Fornitura, installazione, software e messa in servizio di un P.L.C. Siemens S7 per la gestione dei gruppi stabilizzatori della gru, in sostituzione della centralina obsoleta Collaudo e prove a carico della gru Prove a carico della gru con pesi campione e verifica portate e velocità gru_mobile_mhc fantuzzi reggiane_italiano_rev2.doc 13

automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere

automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere Contatto: DUECI PROGETTI srl Emanuele Colombo +39 335 8339312 automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere Realizzato con Unigest-DP PRESENTAZIONE Si tratta di un

Dettagli

Per dettagli chiamare Maso Stefano cell.347 690 52 66. Per i primi dell'anno 2015 saranno pronti anche i kit per Gen 2 OTIS

Per dettagli chiamare Maso Stefano cell.347 690 52 66. Per i primi dell'anno 2015 saranno pronti anche i kit per Gen 2 OTIS re hu oc Br in ne zio ra vo la Per dettagli chiamare Maso Stefano cell.347 690 52 66 Per i primi dell'anno 2015 saranno pronti anche i kit per Gen 2 OTIS Da alcuni anni si è fatta sempre più pressante

Dettagli

Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact BAT-H 15

Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact BAT-H 15 Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact BAT-H 15 Sistemi per automazione industriale Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact BAT-H 15 Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact

Dettagli

AFFIDABILITA RICAMBI PRODUTTIVITA

AFFIDABILITA RICAMBI PRODUTTIVITA Tecnolo ecnologia SAEL s.r.l. L ammodernamento dell automazione elettronica di controllo e comando della taglierina Jagenberg Syncro Speed 350-1650 DD è stato ritenuto necessario dalla cartiera Favini

Dettagli

PREMESSA AUTOMAZIONE E FLESSIBILITA'

PREMESSA AUTOMAZIONE E FLESSIBILITA' PREMESSA In questa lezione analizziamo i concetti generali dell automazione e confrontiamo le diverse tipologie di controllo utilizzabili nei sistemi automatici. Per ogni tipologia si cercherà di evidenziare

Dettagli

CENTRALINE OLEODINAMICHE E SISTEMI DI SOLLEVAMENTO SINCRONO F.P.T.

CENTRALINE OLEODINAMICHE E SISTEMI DI SOLLEVAMENTO SINCRONO F.P.T. CENTRALINE OLEODINAMICHE E SISTEMI DI SOLLEVAMENTO SINCRONO F.P.T. Le centraline F.P.T. sono progettate e costruite per adattarsi alle molteplici esigenze che si presentano per l utilizzo di attrezzature

Dettagli

v. p. green Energy G3 30KW

v. p. green Energy G3 30KW v. p. green Energy G3 30KW costruzione molto robusta che si adatta a tutti venti manutenzione ridotta triplo freno a disco non necessita di inverter il migliore compromesso qualità/prezzo diametro del

Dettagli

Focus macchina. di Alberto Finotto. La gru Pick and Carry Galizia F200E Plus

Focus macchina. di Alberto Finotto. La gru Pick and Carry Galizia F200E Plus Focus macchina di Alberto Finotto La gru Pick and Carry Galizia F200E Plus La gru Pick and Carry Galizia F200E Plus Focus macchina Compatta, oltre i limiti La sagoma agile e compatta della F200E Plus.

Dettagli

DESCRIZIONE IMPIANTO. IMPIANTO MONTAUTO A PANTOGRAFO Modello DUO BOX Mod. PB3 con persona a bordo

DESCRIZIONE IMPIANTO. IMPIANTO MONTAUTO A PANTOGRAFO Modello DUO BOX Mod. PB3 con persona a bordo DESCRIZIONE IMPIANTO Montauto a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche per traslazione di autovetture tra piani definiti a PANTOGRAFO, SENZA COLONNE SULLA PIATTAFORMA e CON PERSONA A BORDO

Dettagli

Manutenzione Edifici: scheda mensile delle operazioni programmate da contratto per impianti elevatori fissi

Manutenzione Edifici: scheda mensile delle operazioni programmate da contratto per impianti elevatori fissi Manutenzione Edifici: scheda mensile delle operazioni programmate da contratto per impianti elevatori fissi Edificio 03 Scuola elementare Barbusi Quadro sinottico delle attività Mese di Giugno Anno 2015

Dettagli

DESCRIZIONE IMPIANTO. IMPIANTO MONTAUTO A PANTOGRAFO Modello DUO BOX Mod. PB1 con persona a bordo

DESCRIZIONE IMPIANTO. IMPIANTO MONTAUTO A PANTOGRAFO Modello DUO BOX Mod. PB1 con persona a bordo DESCRIZIONE IMPIANTO Ascensore per auto a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche per traslazione di autovetture tra piani definiti a pantografo senza coperchio di chiusura fossa e CON PERSONA

Dettagli

DIPLOMA DI FORMAZIONE PROFESSIONALE. Tecnico per la conduzione e la manutenzione di impianti automatizzati

DIPLOMA DI FORMAZIONE PROFESSIONALE. Tecnico per la conduzione e la manutenzione di impianti automatizzati FSE per il futuro DIPLOMA DI FORMAZIONE PROFESSIONALE Tecnico per la conduzione e la manutenzione di impianti automatizzati COSTRUZIONE DI QUADRI ELETTRICI E SUCCESSIVO CABLAGGIO DELLO STESSO IN BASE ALLE

Dettagli

Profibus DP Applicazione ai centri di lavoro Mandelli Sistemi SPA

Profibus DP Applicazione ai centri di lavoro Mandelli Sistemi SPA Profibus DP Applicazione ai centri di lavoro Mandelli Sistemi SPA G. Galbiati Aprile 2013 SLIDE 1 Introduzione Questa presentazione mostra l applicazione di Profibus DP su alcuni dei centri di lavoro prodotti

Dettagli

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Massimo Petrini TERNA SpA Emiliano Casale TERNA SpA Maurizio Pareti SELTA SpA Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre

Dettagli

Visualizzatore Posizionatore e Applicazioni

Visualizzatore Posizionatore e Applicazioni PAG. 1 PAG. 2 VISUALIZZATORE POSIZIONATORE e Applicazioni Aprile 2009 Visualizzatore Posizionatore e Applicazioni VISUALIZZATORE di QUOTE - TELEMACO Il VisualizzatoreTelemaco è costituito da una unità

Dettagli

PLC Sistemi a Logica Programmabile

PLC Sistemi a Logica Programmabile PLC Sistemi a Logica Programmabile Prof. Nicola Ingrosso Guida di riferimento all applicazione applicazione dei Microcontrollori Programmabili IPSIA G.Ferraris Brindisi nicola.ingrosso @ ipsiaferraris.it

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER LA CONDUZIONE E LA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI

TECNICO SUPERIORE PER LA CONDUZIONE E LA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER LA CONDUZIONE E LA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO

Dettagli

Il sistema Mitrol si presenta come un pannello operatore dotato di display LCD a colori con Touch Screen, all interno del quale è installata

Il sistema Mitrol si presenta come un pannello operatore dotato di display LCD a colori con Touch Screen, all interno del quale è installata Il sistema Mitrol si presenta come un pannello operatore dotato di display LCD a colori con Touch Screen, all interno del quale è installata tipicamente una monoscheda, contenente tutte le CPU richieste

Dettagli

Operatore elettrico - Impianti elettromeccanici. Standard formativo minimo regionale

Operatore elettrico - Impianti elettromeccanici. Standard formativo minimo regionale Operatore elettrico - Impianti elettromeccanici Standard formativo minimo regionale Denominazione del profilo professionale OPERATORE ELETTRICO IMPIANTI ELETTROMECCANICI Referenziazioni del profilo Professioni

Dettagli

PLC - Linguaggi. I linguaggi di programmazione dei PLC sono orientati ai problemi di automazione e utilizzano soprattutto:

PLC - Linguaggi. I linguaggi di programmazione dei PLC sono orientati ai problemi di automazione e utilizzano soprattutto: PLC - Linguaggi Il software è l elemento determinante per dare all hardware del PLC quella flessibilità che i sistemi di controllo a logica cablata non possiedono. Il software che le aziende producono

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTO T.E.E. CLASSE V. ( Manutentore Meccanico)

PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTO T.E.E. CLASSE V. ( Manutentore Meccanico) PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTO T.E.E. (TECNOLOGIE ELETTRICO - ELETTRONICHE ) CLASSE V ( Manutentore Meccanico) 1 Modulo 1 Elementi di elettronica : diodi, transistor, raddrizzatori e alimentatori 1.1 Semiconduttori

Dettagli

CatalogoProdotti. Co.Fin Elettronica s.r.l. Presentazione

CatalogoProdotti. Co.Fin Elettronica s.r.l. Presentazione Co.Fin Elettronica s.r.l. CatalogoProdotti Presentazione Co.fin Elettronica è un'azienda di provata esperienza nel campo dell'automazione industriale, con uno sguardo particolare per il settore ceramico.

Dettagli

SISTEMI INFORMATIZZATI PER IL CONTROLLO DELLO SPESSORE DEL FILM E LA CERTIFICAZIONE DELLA QUALITÀ DI PRODOTTO

SISTEMI INFORMATIZZATI PER IL CONTROLLO DELLO SPESSORE DEL FILM E LA CERTIFICAZIONE DELLA QUALITÀ DI PRODOTTO SISTEMI INFORMATIZZATI PER IL CONTROLLO DELLO SPESSORE DEL FILM E LA CERTIFICAZIONE DELLA QUALITÀ DI PRODOTTO EASY CONTROL Plus... easy quality Gli impianti per la produzione di film sia in bolla che in

Dettagli

BASIC IMC IML QUADRI COMANDO FUNZIONI PRINCIPALI QUADRI COMANDO

BASIC IMC IML QUADRI COMANDO FUNZIONI PRINCIPALI QUADRI COMANDO QUADRI COMANDO FUNZIONI PRINCIPALI QUADRI COMANDO BASIC Regolazione bruciatore mono e bistadio Regolazione livello ON/OFF Nr.2 livellostato di sicurezza basso livello Nr. 1 livellostato PED di sicurezza

Dettagli

SISTEMA DI MONITORAGGIO E TELECONTROLLO DA CENTRO REMOTO E/O LOCALE, PER LAMPIONE A LED INTELLIGENTE

SISTEMA DI MONITORAGGIO E TELECONTROLLO DA CENTRO REMOTO E/O LOCALE, PER LAMPIONE A LED INTELLIGENTE SISTEMA DI MONITORAGGIO E TELECONTROLLO DA CENTRO REMOTO E/O LOCALE, PER LAMPIONE A LED INTELLIGENTE - itrpled - INDICE 1. GENERALITA 2. DESCRIZIONE DEL SISTEMA 3. CARATTERISTICHE DEL SISTEMA 4. VANTAGGI

Dettagli

PK 600 TK / PK 800 TK

PK 600 TK / PK 800 TK PK 600 TK / PK 800 TK BEN IN ALTO CON LE GRU DI MONTAGGIO PALFINGER IL MASSIMO PER ALTEZZA DI LAVORO E VELOCITA La PK 600 TK, per le sue rapide sequenze di movimento e per la sensibilità di controllo,

Dettagli

EKS 210/EKS 312. Commissionatore verticale (1000 kg/1200 kg) Sistema di navigazione in magazzino (opzionale) per un ottimizzazione dei tempi di arrivo

EKS 210/EKS 312. Commissionatore verticale (1000 kg/1200 kg) Sistema di navigazione in magazzino (opzionale) per un ottimizzazione dei tempi di arrivo Sistema di navigazione in magazzino (opzionale) per un ottimizzazione dei tempi di arrivo Duplice recupero di energia e gestione energetica efficiente Elevata flessibilità grazie alla struttura modulare

Dettagli

CATALOGO PRODUZIONE TRADIZIONE PRECISIONE AFFIDABILITA

CATALOGO PRODUZIONE TRADIZIONE PRECISIONE AFFIDABILITA CATALOGO PRODUZIONE TRADIZIONE PRECISIONE AFFIDABILITA TRADIZIONE. PRECISIONE. AFFIDABILITA. TOSHULIN, a.s. è uno tra i costruttori leader mondiali di macchine utensili multifunzionali a CNC tecnologicamente

Dettagli

Serie AC650/AC650V. Inverter V/F e Sensorless Da 0,25 a 110kW

Serie AC650/AC650V. Inverter V/F e Sensorless Da 0,25 a 110kW Serie AC650/AC650V Inverter V/F e Sensorless Da 0,25 a 110kW Gli inverter Serie AC650/AC650V provvedono al controllo dei motori asincroni trifase con rapporto prezzo/prestazioni eccezionale. Sono disponibili

Dettagli

O.ME.R S.p.a Via G. Galilei, 20 30035 Mirano (VE) www.omerlift.com

O.ME.R S.p.a Via G. Galilei, 20 30035 Mirano (VE) www.omerlift.com Un parcheggio sempre libero Non doversi preoccupare del parcheggio è il sogno di ogni automobilista indaffarato. Così come riuscire a parcheggiare in sicurezza in luoghi altrimenti inaccessibili. Grazie

Dettagli

COMBITEC Centro di deformazione

COMBITEC Centro di deformazione Centro di deformazione Più potenza e spazio per una nuova prospettiva produttiva L efficiente centro di deformazione COMBITEC apre nuove prospettive per la produzione. In virtù dell elevatissima potenza

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L INFORMATICA INDUSTRIALE

TECNICO SUPERIORE PER L INFORMATICA INDUSTRIALE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L INFORMATICA INDUSTRIALE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE DELLA FIGURA

Dettagli

Gru Serie CT - CTT City - CTT Manutenzione Generale 1 MANUTENZIONE E RIPARAZIONE DELLA MACCHINA 1.1 GENERALITA 1.2 REQUISITI PER LA MANUTENZIONE DELLA GRU 1.3 PRECAUZIONI DI SICUREZZA 1.4 GRUPPI SOGGETTI

Dettagli

IPSIA San Benedetto del Tronto La scuola del fare

IPSIA San Benedetto del Tronto La scuola del fare IPSIA San Benedetto del Tronto La scuola del fare ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE OPERATORE ELETTRICO e OPERATORE ELETTRONICO PERCORSO QUINQUENNALE APPARATI, IMPIANTI E SERVIZI TECNICI INDUSTRIALI

Dettagli

ROBOT CARTESIANI. Abbiamo 15 modelli di robot cartesiani che possono essere forniti in 4 tipologie diverse:

ROBOT CARTESIANI. Abbiamo 15 modelli di robot cartesiani che possono essere forniti in 4 tipologie diverse: ROBOT CARTESIANI Apiel realizza un ampia gamma di robot cartesiani da 2 a 6 assi per la movimentazione di oggetti con massa variabile da 2Kg fino a 180Kg con aree operative che arrivano a 20 metri quadri

Dettagli

COMUNE DI GAVARDO (BS)

COMUNE DI GAVARDO (BS) COMUNE DI GAVARDO (BS) Progetto Definitivo IMPIANTO DI COGENERAZIONE PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA E TERMICA DA BIOMASSE LEGNOSE doc. N 006_2014 H02 00 DESCRIZIONE FUNZIONALE SETTEMBRE 2014 IL

Dettagli

29 Circuiti oleodinamici fondamentali

29 Circuiti oleodinamici fondamentali 29 Circuiti oleodinamici fondamentali Fig. 1. Circuito oleodinamico: (1) motore elettrico; (2) pompa; (3) serbatoio; (4) filtro; (5) tubazione di mandata; (6) distributore; (7) cilindro; (8) tubazione

Dettagli

Elevatore elettrico trilaterale / con sedile trasversale (1000 1500 kg)

Elevatore elettrico trilaterale / con sedile trasversale (1000 1500 kg) Elevata flessibilità: costruzione modulare e gestione intelligente del carrello Tecnologia trifase da 80 Volt: elevata coppia e comportamento dinamico Sistemi di comando e CAN-Bus certificati TÜV Elevata

Dettagli

QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI

QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI GENERALITA': Il quadro elettrico oggetto della presente specifica è destinato al comando e al controllo di gruppo elettrogeni automatici

Dettagli

Dalla maionese alla margarina: un sistema standard per il controllo di impianti di produzione. Alimentare. Bakemark Stabilimento di Crema

Dalla maionese alla margarina: un sistema standard per il controllo di impianti di produzione. Alimentare. Bakemark Stabilimento di Crema Solution Partner: Customer: Settore: Zenith Automazione S.r.l. Bakemark Stabilimento di Crema Alimentare Zenith Automazione S.r.l. Sede: Mornago (Varese) Fondata nel 1995 Siemens Solution Partner per:

Dettagli

PALLETTIZZAZATORI CARTESIANI APERTI

PALLETTIZZAZATORI CARTESIANI APERTI PALLETTIZZAZATORI CARTESIANI APERTI Il pallettizzatore cartesiano aperto è un robot cartesiano serie CC a 3/4 assi con un asse a terra che può arrivare a 10 metri di corsa, per pallettizzare fino a 7 posti

Dettagli

I nuovi contatori elettronici

I nuovi contatori elettronici I nuovi contatori elettronici Landis+Gyr LENNT A.S.M. Voghera S.p.A. ha avviato la sostituzione dei contatori tradizionali, attualmente presenti presso l utenza, con i nuovi contatori elettronici multifunzione.

Dettagli

Prova freno di tipo D dalla cabina di guida per locomotive E414

Prova freno di tipo D dalla cabina di guida per locomotive E414 DIREZIONE TECNICA Viale Spartaco Lavagnini, 58 50129 FIRENZE Identificazione n 375321 Esp. 01 Pagina 1 di 5 Prova freno di tipo D dalla cabina di guida per locomotive E414 Il presente documento è di proprietà

Dettagli

SLAM NEW. Serie SLAM NEW e SLAM NEW COLOR... l'evoluzione continua! Visori

SLAM NEW. Serie SLAM NEW e SLAM NEW COLOR... l'evoluzione continua! Visori SLAM NEW Serie SLAM NEW e SLAM NEW COLOR... l'evoluzione continua! I continui sviluppi della ricerca e della tecnologia elettronica mettono a disposizione del mercato nuovi componenti ogni giorno più evoluti

Dettagli

AUTOMATION BUILDING. Catalogo_A&B_Allegato 3_3.doc 1/6 10/05/04

AUTOMATION BUILDING. Catalogo_A&B_Allegato 3_3.doc 1/6 10/05/04 AUTOMATION BUILDING 2 2 A&B Automation Building - Via S.Rocco 27-20052 Monza (MI) Telefax +39 39-200300----- cell. 335-684726 www.aandb.it E-mail: info@aandb.it Catalogo_A&B_Allegato 3_3.doc /6 0/05/04

Dettagli

XR 12/14/16/20. Marketing, 2004. Marketing Pagina 1. XR_ac

XR 12/14/16/20. Marketing, 2004. Marketing Pagina 1. XR_ac XR 12/14/16/20 Marketing, 2004 Marketing Pagina 1 Tecnologia Contenuto: hidrauliche hsterzo hcontrollo a 4 leve hdisplay hcomparto e componenti motore hcan-bus hsistema di diagnostica tramite PC hservice

Dettagli

ArgoMatic. Rexroth. Hai mai pensato al Retrofit? Integrated Automation. Bosch Group. System Integrator. DeLorean-BackToTheFuture - Fred Ottens

ArgoMatic. Rexroth. Hai mai pensato al Retrofit? Integrated Automation. Bosch Group. System Integrator. DeLorean-BackToTheFuture - Fred Ottens ArgoMatic Integrated Automation Rexroth Bosch Group System Integrator Hai mai pensato al Retrofit? DeLorean-BackToTheFuture - Fred Ottens 2 - Argomatic Argomatic - 3 Retrofit / Modernizzazione: portarsi

Dettagli

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Automazione industriale dispense del corso 2. Introduzione al controllo logico Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Modello CIM Un moderno sistema di produzione è conforme al modello CIM (Computer Integrated

Dettagli

COVI srl. company profile 2010. Cablaggi Automazione Strumentazione industriale

COVI srl. company profile 2010. Cablaggi Automazione Strumentazione industriale COVI srl company profile 2010 Cablaggi Automazione Strumentazione industriale La tradizione che guarda al futuro Forte dell esperienza commerciale trasmessale dalla sorella maggiore, Covi di Colicchio,

Dettagli

Ecoplat - Gestione Centro di Raccolta Comunale

Ecoplat - Gestione Centro di Raccolta Comunale Ecoplat - Gestione Centro di Raccolta Comunale Caratteristiche tecniche Box in acciaio inox adatto alle intemperie Panel PC industrial all in one con schermo da 11 Touch screen equipaggiato con S.O. windows

Dettagli

PALLETTIZZAZATORI E FINE LINEA

PALLETTIZZAZATORI E FINE LINEA PALLETTIZZAZATORI E FINE LINEA Solaut produce pallettizzatori cartesiani per soddisfare le più svariate esigenze della clientela. Abbiamo 13 modelli base che possiamo realizzare con caratteristiche diverse

Dettagli

RIORDINO DEGLI ISTITUTI TECNICI. Figura Professionale Perito Elettronico ed Elettrotecnico

RIORDINO DEGLI ISTITUTI TECNICI. Figura Professionale Perito Elettronico ed Elettrotecnico Il Perito in Elettronica ed Elettrotecnica: RIORDINO DEGLI ISTITUTI TECNICI Figura Professionale Perito Elettronico ed Elettrotecnico ha competenze specifiche nel campo dei materiali e della tecnologia

Dettagli

Ampliamento telecontrollo ed installazione di avviatori ad inverter nelle. pompe in regolazione dei principali sollevamenti PROF.

Ampliamento telecontrollo ed installazione di avviatori ad inverter nelle. pompe in regolazione dei principali sollevamenti PROF. REGIONE SICILIANA Ampliamento telecontrollo ed installazione di avviatori ad inverter nelle pompe in regolazione dei principali sollevamenti PROGETTO ESECUTIVO IL PRESIDENTE ACOSET spa PROF. FABIO FATUZZO

Dettagli

COMUNE DI OLBIA ( PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO )

COMUNE DI OLBIA ( PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO ) COMUNE DI OLBIA ( PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO ) SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Allegato al Capitolato Speciale d Appalto Scheda tecnica sulla fornitura ed installazione di ausili domotici presso le abitazioni

Dettagli

Due visioni, un eccellente trattamento

Due visioni, un eccellente trattamento Elios AC - Altis DC Due visioni, un eccellente trattamento Altis DC Un vantaggio evidente: l Alta Frequenza La tecnologia DC al servizio delle prestazioni nella radiologia odontoiatrica Altis DC è un sistema

Dettagli

Ricambi Industriali Verona di Spinale Michael via Palladio, 12 37020 San Pietro in Cariano, Verona - Partita Iva 03311930238 Tel. 045-6801804 Fax.

Ricambi Industriali Verona di Spinale Michael via Palladio, 12 37020 San Pietro in Cariano, Verona - Partita Iva 03311930238 Tel. 045-6801804 Fax. 1 B25 KIT COMPRESSORE 12 V. SEMPLIFICATO B27 KIT UGELLI GONFIAGGIO B28 TUBO SPIRALATO COMPLETO DI RACCORDI B30 PISTOLA SOFFIAGGIO B32 KIT DI PRELIEVO E SOFFIAGGIO CON TUBO SPIRALATO 10 M. RACCORDATO E

Dettagli

IL PLC 1/9. permanente, la memoria volatile e i pin di I/O, oltre ad eventuali altri blocchi specializzati.

IL PLC 1/9. permanente, la memoria volatile e i pin di I/O, oltre ad eventuali altri blocchi specializzati. IL PLC 1/9 Storia Il motivo per il quale nacque il PLC fu la necessità di eliminare i costi elevati per rimpiazzare i sistemi complicatissimi basati su relè. Nel anni 70 la società Beadford Associates

Dettagli

Compressori a Vite 30-45 kw

Compressori a Vite 30-45 kw INDUSTRIALS GROUP Compressori a Vite 30-45 kw KSA Velocità Fissa - KSV Velocità Variabile Intelligente e conveniente CHAMPION TECNOLOGIA DELL ARIA COMPRESSA Alta Efficienza Compressori a Vite Gruppo Vite

Dettagli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DI VEICOLI A MOTORE

ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DI VEICOLI A MOTORE OPERATORE MECCANICO L operatore meccanico, interviene, a livelo esecutivo, nel processo di produzione meccanica con autonomia e responsabilità limitate a ciò che prevedono le procedure e le metodiche svolgere

Dettagli

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE ISTITUTO SCOLASTICO OGGETTO D INTERVENTO LICEO SCIENTIFICO L. SICILIANI - CATANZARO CODICE MECCANOGRAFICO:

Dettagli

NEW Regolatori Digitali per controllo assi 2009

NEW Regolatori Digitali per controllo assi 2009 www.atos.com TG005-0/I NEW Regolatori Digitali per controllo assi 2009 Gli sviluppi Atos di elettronica digitale sono rivolti all'integrazione delle funzioni di controllo asse nell'elettroidraulica proporzionale,

Dettagli

TRAVEL GREEN! MONTAUTO ELETTRICI

TRAVEL GREEN! MONTAUTO ELETTRICI TRAVEL GREEN! MONTAUTO ELETTRICI Questa è una vera novità nel panorama dei montauto in quanto nel sistema non ci sono componenti idraulici. Il funzionamento è completamente elettrico, il consumo energetico

Dettagli

Indice INTRODUZIONE Cos è l autronica...iii

Indice INTRODUZIONE Cos è l autronica...iii Indice INTRODUZIONE Cos è l autronica...iii CAP.1 Elementi fondamentali dei sistemi di calcolo programmabili...1 1.1 - GENERALITÀ...1 1.2 - SEGNALI ELETTRICI...2 1.3 - COSTITUZIONE E FUNZIONAMENTO DEI

Dettagli

N.B.N. AUTOMAZIONE s.r.l.

N.B.N. AUTOMAZIONE s.r.l. N.B.N. AUTOMAZIONE s.r.l. Automazione per industria www.nbnautomazione.it N.B.N. Automazione S.r.l. Frazione Penna n.154 52028 Terranuova Bracciolini (Arezzo) Telefono: 055/97.05.430 Fax: 055/56.09.099

Dettagli

SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A

SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A S.p.A. SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A Ing. Daniele Sturla Acaop S.p.A Stradella (PV) S.p.A. ACAOP S.p.A. (Azienda Consorziale Acquedotti

Dettagli

TIPO C con braccio in profilato a canalina con tiranti

TIPO C con braccio in profilato a canalina con tiranti TIPO C con braccio in profilato a canalina con tiranti Il braccio, realizzato in uno speciale profilo pressopiegato a canalina, stabile e leggero, garantisce la migliore sensibilità di brandeggio e di

Dettagli

PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA

PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA Quadri elettrici FOX PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA QUADRI ELETTRICI FOX INNOVAZIONE PRESTAZIONI VERSATILITÀ CONVENIENZA Un unico quadro per più applicazioni Svuotamento Riempimento Pressurizzazione

Dettagli

CIM Commissioning Inspection e Maintenance

CIM Commissioning Inspection e Maintenance La soluzione per Servizi > Terziario > Industria > Telecomunicazioni > Settore medicale > ecc. appli 143 a Per la disponibilità delle vostre esigenze di energia Considerata l importanza di un alimentazione

Dettagli

Capitolato Speciale INDICE

Capitolato Speciale INDICE INDICE INDICE... 2 Art. 1 Descrizione attività di manutenzione... 3 Art. 2 Centraline oleodinamiche... 3 Art. 3 Sgrigliatori... 4 Art. 3.1 Sgrigliatori mobili... 4 Art. 3.2 Sgrigliatori fissi... 5 Art.

Dettagli

B 5000 Sistema di saldatura

B 5000 Sistema di saldatura B 5000 Sistema di saldatura Oggi per dimostrare la propria competenza tecnica e soddisfare le esigenze del mercato, un costruttore di impianti per produzioni in massa di componenti deve conoscere a fondo

Dettagli

La nostra Azienda. Politica aziendale

La nostra Azienda. Politica aziendale La nostra Azienda CPF Automation srl nasce nel 2011 come risultato del percorso professionale dei soci dopo una ventennale attività nel campo dell automazione industriale e del testing automatico. La nostra

Dettagli

QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI

QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI GENERALITA': il quadro elettrico, oggetto della presente specifica, è destinato al comando e controllo di gruppi elettrogeni automatici

Dettagli

Prof. Capuzzimati Mario - ITIS Magistri Cumacini - Como LOGICA DI CONTROLLO

Prof. Capuzzimati Mario - ITIS Magistri Cumacini - Como LOGICA DI CONTROLLO Logiche di controllo LOGICA DI CONTROLLO Una automazione può, oggi, essere realizzata secondo due diverse tecnologie. In passato la logica di controllo era implementata (realizzata) attraverso la tecnologia

Dettagli

STRUMENTAZIONE PER IL CONTROLLO DEI FLUIDI

STRUMENTAZIONE PER IL CONTROLLO DEI FLUIDI STRUMENTAZIONE PER IL CONTROLLO DEI FLUIDI ARIA - GAS - ACQUA - FLUIDI ELETTRO INSTRUMENTS srl, Trading Company specializzata in strumenti per il controllo dei fluidi, ha ampliato il proprio catalogo prodotti

Dettagli

Presse elettriche a a iniezione. Presse elettriche a iniezione. Presse a iniezione idrauliche e ibride

Presse elettriche a a iniezione. Presse elettriche a iniezione. Presse a iniezione idrauliche e ibride EPF Automation dal 1961 opera come system integrator nel settore Presse elettriche a a iniezione Toshiba Machine, leader mondiale nella produzione di soluzioni Presse a iniezione idrauliche e ibride EPF

Dettagli

Progettazione e Sviluppo di Tecnologie in campo ferroviario

Progettazione e Sviluppo di Tecnologie in campo ferroviario Progettazione e Sviluppo di Tecnologie in campo ferroviario p ro d o tt i e s i s te m i Area Testing Produzione di apparecchiature, sistemi, banchi prova ed impianti tecnologici per l esecuzione delle

Dettagli

MICROFORATRICE CNC MODELLO SY-CNC1210TGU CON CAMBIO AUTOMATICO DEGLI ELETTRODI A 20 POSIZIONI

MICROFORATRICE CNC MODELLO SY-CNC1210TGU CON CAMBIO AUTOMATICO DEGLI ELETTRODI A 20 POSIZIONI MICROFORATRICE CNC MODELLO SY-CNC1210TGU CON CAMBIO AUTOMATICO DEGLI ELETTRODI A 20 POSIZIONI DATI TECNICI SY-CNC1210TGU CORSA UTILE ASSE X CORSA ASSE Y CORSA ASSE Z CORSA ASSE W AUTOMATICA ALTEZZA MASSIMA

Dettagli

La serie ELEKTRON. Da 300 a 5.500 kn

La serie ELEKTRON. Da 300 a 5.500 kn La serie ELEKTRON Da 300 a 5.500 kn ELEKTRON La pressa a iniezione totalmente elettrica per tutti La serie ELEKTRON è il risultato di anni di innovazione di Milacron nella tecnologia delle presse a iniezione

Dettagli

LINEE AUTOMATICHE di CONFEZIONAMENTO PALLET AVVOLGITRICI FASCIAPALLET

LINEE AUTOMATICHE di CONFEZIONAMENTO PALLET AVVOLGITRICI FASCIAPALLET logiss srl 38068 Rovereto (TN) Italy Viale del Lavoro, 16/E (ZI) Tel. +39 0464 401121 Fax. +39 0464 423077 Mail technical@logiss.eu Web LINEE AUTOMATICHE di CONFEZIONAMENTO PALLET AVVOLGITRICI FASCIAPALLET

Dettagli

ITA GEFRAN SOLUZIONI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI APPARECCHIATURE DI AUTOMAZIONE E QUADRI ELETTRICI

ITA GEFRAN SOLUZIONI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI APPARECCHIATURE DI AUTOMAZIONE E QUADRI ELETTRICI ITA GEFRAN SOLUZIONI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI APPARECCHIATURE DI AUTOMAZIONE E QUADRI ELETTRICI 04/2015 GEFRAN SOLUZIONI Gefran Soluzioni progetta e realizza apparecchiature di automazione e quadri

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale E. MATTEI

Istituto Tecnico Industriale E. MATTEI Fondo Europeo Sviluppo Regionale Istituto Tecnico Industriale E. MATTEI TEL. 0828/333167 - Fax: 0828/333241 Via Serracapilli, 30 84025 EBOLI (SA) 57 Distretto scolastico EBOLI Autonomia 56-SA3X9 E-mail:

Dettagli

Automazioni per porte sezionali

Automazioni per porte sezionali Automazioni per porte sezionali D700HS (con adattatore GDA 2400) (con adattatore GDA 2400) D600 - D1000 - D700HS - 540-541 - 541 3 PH (con adattatore GDA 2400) 92 Automazioni per porte sezionali D600-D700HS-D1000

Dettagli

RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE Esposito Giovanni

RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE Esposito Giovanni Allegato A RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE Esposito Giovanni (eventuale compresente) DOCENTE Saggiorato Gianluigi MATERIA T.P.S.E.E. CLASSI 5^AET INDIRIZZO/I ELETTRONICA ed ELETTROTECNICA (articolazione ELETTROTECNICA)

Dettagli

Refrigeratori d acqua elicoidali condensati ad aria serie KH e KR 5 32

Refrigeratori d acqua elicoidali condensati ad aria serie KH e KR 5 32 I refrigeratori ad acqua e le pompe di calore Krio sono disponibili in un ampia gamma di soluzioni: con ventilatori elicoidali, centrifughi, a pompa di calore, condensati ad aria ed ad acqua. 21 grandezze

Dettagli

Tekno Simop. Il compito di questa stazione è quello di alimentare la catena produttiva di pezzi grezzi.

Tekno Simop. Il compito di questa stazione è quello di alimentare la catena produttiva di pezzi grezzi. UNI EN ISO 900:2000 Modulo A Stazione di Alimentazione Il compito di questa stazione è quello di alimentare la catena produttiva di pezzi grezzi. I pezzi vengono caricati manualmente all interno della

Dettagli

Gefran Software. Applicazioni. Caratteristiche. Profilo. Soffiatrici ad estrusione continua (singola - doppia) Soffiatrici a testa di accumulo

Gefran Software. Applicazioni. Caratteristiche. Profilo. Soffiatrici ad estrusione continua (singola - doppia) Soffiatrici a testa di accumulo 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1

Dettagli

IMPIANTO MODULARE PER IL CONTROLLO DI PROCESSO. Mod. CPMS/EV

IMPIANTO MODULARE PER IL CONTROLLO DI PROCESSO. Mod. CPMS/EV IMPIANTO MODULARE PER IL CONTROLLO DI PROCESSO Mod. IMPIANTO MODULARE PER IL CONTROLLO DI PROCESSO Mod. INTRODUZIONE Il sistema di controllo di processo modulare, Mod., costituisce una soluzione flessibile

Dettagli

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST La regolazione è il cuore efficiente del sistema NEST di riscaldamento e di raffrescamento degli ambienti. Il sistema permette in primo luogo di tenere sotto controllo continuamente

Dettagli

Diode Array 7440 SD. Apparecchio NIR per analisi in linea. Affidabile, Accurato, Immediato

Diode Array 7440 SD. Apparecchio NIR per analisi in linea. Affidabile, Accurato, Immediato Diode Array 7440 SD Apparecchio NIR per analisi in linea Tutti i tipi di Snack Food Umidità, Grassi, sale Design industriale e sanitario Interfaccia basata su Web Affidabile, Accurato, Immediato Il controllo

Dettagli

ROBOT CARTESIANI. Abbiamo 9 modelli di robot cartesiani che possono essere forniti in 3 tipologie diverse:

ROBOT CARTESIANI. Abbiamo 9 modelli di robot cartesiani che possono essere forniti in 3 tipologie diverse: ROBOT ROBOT CARTESIANI Apiel realizza un ampia gamma di robot cartesiani da 2 a 6 assi per la movimentazione di oggetti con massa variabile da 2Kg fino a 100Kg con aree operative che arrivano a 20 metri

Dettagli

La telegestione delle reti idriche di adduzione e distribuzione: analisi costi benefici. Vincenzo Lanave

La telegestione delle reti idriche di adduzione e distribuzione: analisi costi benefici. Vincenzo Lanave AssoAutomazione Associazione Italiana Automazione e Misura La telegestione delle reti idriche di adduzione e distribuzione: analisi costi benefici Vincenzo Lanave Telecontrollo: la modernizzazione delle

Dettagli

PALLETTIZZAZATORI E FINE LINEA

PALLETTIZZAZATORI E FINE LINEA PALLETTIZZAZATORI E FINE LINEA Apiel produce pallettizzatori cartesiani per soddisfare le più svariate esigenze della clientela. Abbiamo 13 modelli base che possiamo realizzare con caratteristiche diverse

Dettagli

Integrazione del telecontrollo con un sistema di supporto alle decisioni: l esperienza gestionale di Gaia S.p.A.

Integrazione del telecontrollo con un sistema di supporto alle decisioni: l esperienza gestionale di Gaia S.p.A. Integrazione del telecontrollo con un sistema di supporto alle decisioni: l esperienza gestionale di Gaia S.p.A. Francesco Di Martino, Claudia D Eliso, Michele Bini, Gianni Fucci Francesco Di Martino:

Dettagli

DOCUMENTI DI INSTALLAZIONE

DOCUMENTI DI INSTALLAZIONE PROGETTAZIONE ROBOTICA INDUSTRIALE SOFTWARE MISURE AUTOMAZIONE PRISMA s.n.c. Via G.Garibaldi, 67-27011 BELGIOIOSO (PV) Italy Tel./Fax: + 39 0382-969846 r.a., e-mail: info@priweb.it web: http://www.priweb.it

Dettagli

MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A.

MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A. MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A. 1 - Il modello di Manutenzione e Gestione di SIAT Energy S.p.A. I servizi proposti da SIAT Energy S.p.A. hanno l obiettivo di assicurare il programma e le azioni necessarie

Dettagli

Soluzioni per Costruttori Macchine. Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine

Soluzioni per Costruttori Macchine. Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine Soluzioni per Costruttori Macchine Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine Soddisfiamo le esigenze dei costruttori macchine e dei loro clienti in tutto il mondo. Eaton è una delle aziende leader

Dettagli

Aura R K 50S (M) (cod. 0876052080)

Aura R K 50S (M) (cod. 0876052080) Aura R K 50S (M) (cod. 0876052080) Caldaie a condensazione, a camera stagna ad altissimo rendimento adatta per il riscaldamento. Scambiatore lamellare in alluminio ad elevatissimo scambio termico. Bruciatore

Dettagli

STOCCAGGIO AUTOMATICO AUTOSTORE

STOCCAGGIO AUTOMATICO AUTOSTORE STOCCAGGIO AUTOMATICO I magazzini consentono lo stoccaggio automatico di unità di carico di ogni dimensione e peso. Le macchine sono progettate in diverse soluzioni per il massimo sfruttamento della volumetria

Dettagli

GREEN BACK-UP POWER. Roma, 9-12 Maggio 2011. Made in Italy Fuell Cell

GREEN BACK-UP POWER. Roma, 9-12 Maggio 2011. Made in Italy Fuell Cell GREEN BACK-UP POWER Made in Italy Fuell Cell Energia pulita, dove e quando serve Green Hi-tech Gruppi di continuità a Fuel Cell a idrogeno basati su tecnologia proprietaria. Nessuna emissione inquinante.

Dettagli

Impresa: Ragione Sociale. Città..(Provincia) Indirizzo.Tel

Impresa: Ragione Sociale. Città..(Provincia) Indirizzo.Tel UNI EN ISO 9001:2008 ALL. 3/1 QUESTIONARIO TECNICO PER SISTEMI DI MONITORAGGIO PAZIENTI, SISTEMI DA ANESTESIA E VENTILATORI PER NIV PER REPARTI VARI DEL NUOVO BLOCCO NORD DELL OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA

Dettagli