Elenco degli operatori economici di fiducia della Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura di Roma

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Elenco degli operatori economici di fiducia della Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura di Roma"

Transcript

1 Elenco degli operatori economici di fiducia della Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura di Roma REGOLAMENTO Art. 1 Istituzione dell Elenco Ai sensi dell art. 125 comma 12 del D. Lgs. n. 163 del 2006, avente ad oggetto il Codice dei Contratti Pubblici, è istituito presso la Camera di Commercio di Roma l Elenco degli operatori economici di fiducia per l espletamento delle procedure in economia, per l acquisizione di beni e servizi e per l affidamento di lavori. Ai sensi dell art. 45 del suddetto Decreto e dell art. 332 del Regolamento di attuazione dello stesso, DPR n. 207 del 2010, l Elenco di cui al comma precedente è sempre aperto all iscrizione degli operatori economici in possesso dei requisiti richiesti dal successivo art. 4 e viene aggiornato con cadenza annuale, secondo il disposto del seguente art. 6. Le imprese iscritte secondo le modalità disciplinate dal presente Regolamento sono classificate per categorie merceologiche così come riportato nella Tabella A, che forma parte integrante del presente documento. La tenuta dell Elenco è affidata al Provveditore della Camera, in qualità di Responsabile del Procedimento. L Elenco viene redatto e gestito attraverso idoneo sistema informatico e riporta le seguenti informazioni: a) numero progressivo e data di iscrizione; b) denominazione e ragione sociale dell impresa; c) codice fiscale e/o partita IVA; d) numero di REA; e) sede legale ed amministrativa, qualora diversa da quella legale; f) nominativo del legale rappresentante; g) numero di telefono, fax, indirizzo e sito web. Il numero progressivo viene assegnato automaticamente dal sistema informatico sulla base dell ordine di arrivo delle istanze di iscrizione, pervenute secondo le modalità stabilite dall art. 5. Art. 2 Ambito di applicazione Il presente Regolamento viene adottato per disciplinare le modalità, i limiti ed i criteri per l affidamento di forniture, servizi e lavori da parte della Camera di Commercio di Roma nel rispetto dei principi di rotazione, libera concorrenza, parità di trattamento, non discriminazione e trasparenza. In tal guisa, è utilizzato dalla Camera per l espletamento delle procedure in economia di importo inferiore alle soglie di cui agli artt. 28 e 204 del Codice dei contratti. La Camera si riserva la facoltà, nelle procedure sopra indicate, di rivolgersi anche ad imprese non iscritte nell Elenco, al fine di garantire pienamente il rispetto dei principi suddetti. L Elenco viene pubblicato tramite apposito avviso su: a) albo camerale; b) sito web della Camera (www.rm.camcom.it) Art. 3 Pubblicità Art. 4 Requisiti per l iscrizione nell elenco L impresa che intende iscriversi nell Elenco, in una o più categorie merceologiche indicate nella Tabella A, deve risultare in possesso dei seguenti requisiti:

2 1) REQUISITI DI ORDINE GENERALE: - di non trovarsi in una delle condizioni di esclusione previste dall art. 38 del Codice; - di essere iscritta nel Registro Imprese ed aver dichiarato l inizio attività; - di essere in regola con il pagamento del diritto annuale; - di non essere cessata e di non trovarsi in stato di sospensione di attività; - nell ipotesi di cooperativa, di essere iscritta all Albo Società Cooperative senza la clausola di esclusione dai pubblici appalti o di essere iscritta all Albo Regionale delle Cooperative sociali in attuazione dell art. 9 della L. n. 381 del 1991, se cooperativa sociale; 2) REQUISITI DI ORDINE SPECIALE: 2A) PER SERVIZI E FORNITURE: a) Requisiti di capacità tecnica: - elenco delle principali forniture e servizi svolti nell ultimo triennio analoghi alle categorie merceologiche per le quali viene chiesta l iscrizione ovvero idonea documentazione in grado di dimostrare l entità economica delle commesse svolte, qualora l impresa eserciti l attività da meno di tre anni; - indicazione del numero medio annuo dei dipendenti dell impresa, dei dirigenti e dei tecnici impiegati negli ultimi tre anni; - descrizione dell attrezzatura tecnica e strumentale in possesso dell impresa; b) Requisiti di capacità economica: - dichiarazione relativa al fatturato globale dell impresa negli ultimi tre esercizi ovvero, qualora l impresa eserciti l attività da meno di tre anni, al fatturato conseguito dall inizio dell attività; c) Requisiti di idoneità professionale (ad esempio, qualora l iscrizione ad una delle categorie merceologiche richieda il possesso di una particolare autorizzazione ovvero abilitazione). 2B) PER LAVORI: Ai fini dell affidamento di lavori di importo pari o inferiore a ,00 (centocinquantamila/00): Requisiti di capacità tecnica ed economica: - elenco con i relativi importi, dei principali lavori svolti nell ultimo quinquennio analoghi alle categorie merceologiche per le quali viene chiesta l iscrizione. Qualora l impresa eserciti l attività da meno di cinque anni deve fornire idonea documentazione in grado di dimostrare l entità economica delle commesse svolte dall impresa, dai soci e titolari della stessa; - costo complessivo sostenuto per il personale dipendente negli ultimi cinque anni; - descrizione dell attrezzatura tecnica e strumentale in possesso dell impresa, che dovrà essere adeguata all esecuzione dei lavori nella categoria merceologica per la quale viene richiesta l iscrizione; - dichiarazione relativa al fatturato globale dell impresa negli ultimi cinque esercizi ovvero, qualora l impresa eserciti l attività da meno di cinque anni, al fatturato conseguito dall inizio dell attività; Ai fini dell affidamento di lavori di importo superiore a ,00 (centocinquantamila/00): - indicazione delle categorie e classifiche per le quali l impresa risulta iscritta, come risultanti dal certificato SOA in corso di validità ai sensi della normativa vigente - dichiarazione relativa al fatturato globale dell impresa negli ultimi cinque esercizi ovvero, qualora l impresa eserciti l attività da meno di cinque anni, al fatturato conseguito dall inizio dell attività; La Camera può verificare in ogni momento la veridicità delle dichiarazioni rese, operando controlli sulle autocertificazioni ai sensi dell art. 71 DPR n. 445 del Le imprese possono chiedere l iscrizione a più categorie merceologiche di cui alla Tabella A. Le imprese sono tenute a comunicare tempestivamente e, comunque, non oltre 10 giorni dalla data dell evento, qualsiasi variazione dei requisiti per l iscrizione all Elenco, pena la cancellazione dal medesimo. In ogni caso, non saranno ammesse le domande di iscrizione degli operatori economici qualora: 1. l istante presenti domanda di iscrizione tanto a titolo individuale quanto in forma associata o come componente di consorzi; 2. la domanda di iscrizione venga presentata da parte di soci, amministratori ovvero dipendenti o collaboratori a progetto che rivestano una qualsiasi delle predette funzioni in altre società che abbiano già presentato domanda di iscrizione all elenco.

3 Art. 5 Modalità di iscrizione Le istanze di iscrizione all Elenco devono essere redatte utilizzando l apposito form e l apposito modello di istanza presenti all indirizzo seguendo le modalità ivi indicate. Nel modello di istanza sono riportate le dichiarazioni attestanti il possesso dei requisiti di cui al precedente articolo che dovranno essere rese e sottoscritte dall impresa esclusivamente attraverso firma digitale ai sensi del D.P.R. n. 445 del 2000 e del D. Lgs. n. 82 del 2005, ed inviate contestualmente alla compilazione del form. Agli operatori che abbiano presentato istanza, il Responsabile del Procedimento comunica l avvenuta o la mancata iscrizione. Per le istanze che in sede di istruttoria risultino incomplete ovvero imprecise, il Responsabile del Procedimento inviterà l impresa ad integrarle e/o regolarizzarle entro un termine massimo di 15 giorni. La mancata presentazione, nel termine indicato, della documentazione o delle dichiarazioni e/o dei chiarimenti richiesti, comporterà la mancata iscrizione. Le istanze sanate nel termine di cui sopra saranno considerate regolari soltanto alla data di acquisizione degli atti di regolarizzazione e/o integrazione; pertanto l impresa risulterà iscritta all Elenco con decorrenza da quest ultima data. Art. 6 Iscrizione ed aggiornamento dell Elenco L iscrizione nell elenco avviene nel rispetto di quanto disposto dall art. 45 comma 8 del Codice. L iscrizione è effettuata per categorie merceologiche di cui alla Tabella A purchè ricomprese nell attività dichiarata dall operatore economico nel Registro Imprese. L accertamento dei requisiti di idoneità all iscrizione, di cui all art. 4, è effettuato dal Responsabile del Procedimento, valutate le dichiarazioni rese dall impresa ed assunte, se necessarie, ulteriori informazioni in merito. L aggiornamento dell elenco avviene ogni anno solare e si sostanzia nella manifestazione di volontà, da parte delle imprese, nel confermare l iscrizione nell elenco con contestuale perdurare del possesso dei requisisti previsti all art. 4. La dichiarazione di cui al comma precedente è sottoscritta con firma digitale. Art. 7 Cancellazione dall Elenco E causa di cancellazione dall Elenco: - la perdita di uno dei requisiti di cui al precedente art. 4; - l accertata e grave negligenza nello svolgimento del servizio, fornitura o lavoro affidati che, ad insindacabile giudizio della Camera ed a seguito delle operazioni di collaudo, riguardino forniture difettose, servizi e/o lavori non ben eseguiti o in qualsiasi modo non rispondenti alle prescrizioni tecniche e/o ai campioni presentati; - la mancata risposta da parte dell impresa a tre inviti consecutivi a partecipare alle procedure in economia ovvero a tre inviti nel corso di un medesimo anno; - la mancata risposta entro 30 giorni alla richiesta prevista in occasione dell aggiornamento dell elenco di cui all art la mancata comunicazione delle variazioni intervenute, ai sensi del precedente art. 5; - la formale richiesta dell impresa. Il Responsabile del Procedimento comunica al titolare o al rappresentante legale dell impresa l avvio del procedimento di cancellazione. Il procedimento si conclude entro 30 giorni dalla data di comunicazione. La cancellazione è adottata dal Responsabile del Procedimento. Art. 8 Criteri di utilizzo dell Elenco L Elenco degli operatori economici viene utilizzato in conformità a quanto disposto dal precedente art. 2 e comunque nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione e parità di trattamento di cui al D. Lgs. n. 163 del In relazione all importo stimato della procedura, al netto dell IVA, la Camera invita le imprese iscritte nella relativa categoria merceologica, in numero di:

4 - n. 1 operatore economico per l affidamento di beni, servizi e lavori di importo inferiore a ,00 (quarantamila/00); - almeno n. 5 operatori economici per l acquisizione di beni, servizi e lavori di importo superiore a ,00 (quarantamila/00) ed inferiore alle soglie di cui agli artt. 28 e 204 del Codice dei contratti. Delle imprese invitate quattro sono selezionate secondo il principio di rotazione sulla base della data di iscrizione all Elenco; mentre la quinta è l aggiudicataria dell ultima fornitura di beni, servizi o lavori nell ambito della stessa categoria merceologica. Per importi stimati inferiori a ,00 (quarantamila/00), la Camera si riserva la facoltà di richiedere più di un preventivo qualora la natura del bene, del servizio o del lavoro lo richieda. La Camera si riserva la facoltà di rivolgersi anche ad imprese non iscritte all Elenco, di aderire alle convenzioni Consip o di acquistare attraverso il MEPA Consip. Art. 9 Forniture e servizi urgenti In caso di urgenza, per eventi imprevisti, imprevedibili e non imputabili alla stazione appaltante, la Camera potrà affidare direttamente ad una impresa scelta a suo insindacabile giudizio l esecuzione del servizio o della fornitura. L urgenza verrà motivata negli atti di affidamento. Art. 10 Subappalto E fatto assoluto divieto alle imprese aggiudicatarie delle forniture di beni e servizi o degli affidamenti di lavori di subappaltare in tutto o in parte l affidamento, salvo i casi specificatamente autorizzati dalla Camera e previsti nella lettera invito ovvero contemplati dalla normativa vigente. Art. 11 Trattamento dei dati personali Ai sensi dell art. 13 del D. Lgs n. 196 del 2003, Codice in materia di protezione dei dati personali, l Elenco degli operatori economici verrà gestito in modalità informatica. Il medesimo conterrà dati personali relativi alle imprese che hanno presentato istanza di iscrizione. I dati personali verranno gestiti adottando le misure idonee a garantire la loro sicurezza e riservatezza, così come previsto nel Documento Programmatico sulla Sicurezza adottato annualmente dalla Camera. Il trattamento dei dati potrà comprendere operazioni di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, selezione estrazione, raffronto, comunicazione e cancellazione. Tali operazioni verranno svolte per fini esclusivamente legati alla gestione dell Elenco o per l espletamento delle procedure in economia. Il Responsabile del trattamento dei dati è il Responsabile del Procedimento. Art. 12 Norma transitoria Le imprese che hanno trasmesso l istanza di iscrizione, debitamente compilata, successivamente al 1 gennaio 2012 vengono iscritte nell elenco fornitori al termine dell istruttoria prevista, tenendo conto, ai fini dell attribuzione del numero di iscrizione, della data e dell ora in cui è pervenuta la domanda.

5 TABELLA A Categorie merceologiche FORNITURE Arredi e mobili F1APR mobili in legno, in metallo e altri materiali F1BPR arredi ed accessori per ufficio F1CPR lampadari, lampade da tavolo ed accessori per illuminazione Materiali di consumo F2APR articoli di cancelleria F2BPR carta per stampanti e fotocopiatrici, cartonaggi F2CPR cartelline e raccoglitori in cartone per atti F2DPR toner e cartucce F2EPR timbri Prodotti di rappresentanza F3APR prodotti di orologeria ed oreficeria F3BPR medaglie, coppe ed oggetti simili Prodotti informatici F4APR hardware F4BPR software per automazione ufficio F4CPR accessori ed apparecchiature ausiliarie per informatica F4DPR software su richiesta F4EPR apparecchiature multimediali Apparecchiature per ufficio F5APR fotocopiatrici F5BPR fax F5CPR attrezzature per il trattamento della carta (distruggi documenti, taglierine, imbustatrici, pinzatrici, ecc.) F5DPR telefoni cellulari F5EPR elettrodomestici F5FPR attrezzature per l'archiviazione ottica F5GPR attrezzature per la rilevazione delle presenze F5HPR macchinari e strumenti per la corrispondenza F5IPR macchine bollatrici Tendaggi ed articoli in tessuto F6APR tende F6BPR bandiere F6CPR asciugamani

6 F6DPR F6EPR divise da lavoro forniture per tappezziere Libri e giornali F7APR F7BPR F7CPR F7DPR libri giornali e riviste abbonamenti a periodici e ad agenzie di informazione libri, giornali, riviste ed abbonamenti su supporto informatico Varie F8APR F8BPR F8CPR prodotti igienico-sanitari piante ornamentali autovetture e furgoni Articoli per archivio e magazzino F9APR F9BPR F9CPR F9DPR articoli per imballaggio carrelli scaffali scale Forniture tecniche F10AUT materiale e vestiario antinfortunistico F10BUT armadi blindati e casseforti F10CUT condizionatori e materiale per riscaldamento F10DUT estintori F10EUT mobili su misura in legno, metallo e altri materiali F10FUT accessori per i bagni - idrosanitari F10GUT schedari, schedari rotanti, schedari compatti F10HUT cartellonistica, targhe e segnaletica per ufficio F10IUT espositori, porta depliant e bacheche F10LUT materiale telefonico e telematico F10MUT materiale elettrico F10NUT corpi illuminanti F10OLC apparecchiature e accessori per l'analisi chimica e/o biologica prodotti di consumo per laboratori di analisi (reagenti, gas, campioni e materiali di riferimento, vetreria, F10PLC pipette etc.) F10QPR strumenti e apparecchiature di misurazione centri SIT F10RPR matrici e punzoni F10SPR F10TPR etichette autodistruggenti per strumenti metrici attrezzature per l'industria petrolifera

7 SERVIZI Informatici S1APR manutenzione, riparazione, assistenza hardware (pc, stampanti e periferiche) SIBPR assistenza e manutenzione software di base SICPR assistenza e manutenzione software applicativi SIDPR servizio di acquisizione dati SIEPR manutenzione, riparazione ed assistenza hardware (server e apparecchiature di rete) Organizzazione di eventi S2APR allestimenti di fiere e mostre S2BPR catering S2CPR riprese audio/video S2DPR servizi fotografici S2EPR traduzione ed interpretariato S2FPR hostess ed accoglienza Servizi tipografici S3APR stampa di carta intestata, buste, cartelle e altro materiale personalizzato S3BPR rilegatura di libri ed atti S3CPR litografia, grafica e composizione S3DPR copie eliografiche e cianografiche S3EPR microfilmatura Traslochi e facchinaggi S4APR imballaggi, trasporti e traslochi S4BPR facchinaggi S4CPR spedizioni S4DPR deposito e magazzinaggio S4EPR servizi specializzati per spedizioni e trasferimenti Consulenza, studi e ricerche S5APR consulenze e prestazioni professionali S5BPR studi e ricerche S5CPR indagini e rilevazioni Servizi per il personale S6APR corsi di formazione e preparazione del personale S6BPR servizi per il reclutamento del personale S6CPR corsi di formazione per tecnici di laboratorio Servizi assicurativi S7APR servizi di assicurazione S7BPR servizi di brockeraggio S7CPR perizie Servizi ambientali S8APR servizi di pulizia

8 S8BPR derattizzazioni e disinfestazioni S8CPR smaltimento rifiuti S8DPR smaltimento rifiuti speciali S8EPR smaltimento rifiuti tossici S8FPR pulizia tendaggi, e tappezzeria S8GPR servizi di giardinaggio S8HPR pulizia divise e tessuti vari Servizi manutentivi S9APR manutenzione e riparazione di attrezzature da ufficio non informatiche S9BPR manutenzione e riparazione di autoveicoli S9CPR manutenzione e riparazione articoli di tappezzeria Servizi vari S10APR pubblicità a mezzo stampa o altri mezzi di informazione S10BPR pubblicazioni di bandi di concorso, gare d appalto o altri avvisi S10CPR viaggi e soggiorni S10DPR noleggio autovetture S10EPR custodia e guardiania S10FPR vigilanza armata S10GPR serivizio di restauro conservativo dei beni documentali S10HPR distributori di alimenti e bevande S10IPR buoni carburante S10LPR buoni taxi Servizi tecnici S11AUT manutenzione e riparazione di mobili ed arredi S11BUT manutenzione impianti elettrici, elettronici e relativi accessori S11CUT manutenzione impianti di riscaldamento, condizionamento, caldaie e relativi accessori S11DUT manutenzione impianti idraulici, idrici, sanitari e relativi accessori S11EUT manutenzioni ascensori e impianti di sollevamento e relativi accessori S11FUT manutenzione impianti antincendio, di estinzione e sonoro e relativi accessori S11GUT manutenzione impianti antintrusione e TVCC e relativi accessori S11HUT manutenzione impianti telefonici, trasmissione dati e relativi accessori S11IUT manutenzione impianti audio e video S11LUT manutenzione impianti di rilevazione presenze e relativi accessori S11MUT manutenzione di gru idrauliche, carrelli elevatori, piattaforme e relativi accessori S11NUT manutenzione di porte, cancelli, portoni elettrici e/o automatici e relativi accessori S11OUT manutenzione infissi esterni ed interni, pareti mobili ed affini S11PUT analisi e monitoraggio strutture degli immobili S11QUT servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria, progettazione, direzione lavori collaudi S11RUT servizio navetta S11SLC manutenzione apparecchiature per analisi chimiche e/o biologiche S11TLC taratura strumenti di laboratorio

9 S11ULC circuiti di confronto interlaboratorio S11VPR manutenzione e riparazione termometri elettronici, termodensimetri in vetro certificati

10 Categorie di opere generali OG1 OG2 OG3 OG4 OG5 OG6 OG7 OG8 OG9 OG10 OG11 OG12 OG13 LAVORI Edifici civili ed industriali Restauro e manutenzione dei beni immobili sottoposti a tutela ai sensi delle disposizioni in materia di beni culturali ed ambientali Strade, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, linee tranviarie, metropolitane, funicolari e piste areportuali, e relative opere complementari Opere d'arte nel sottosuolo Dighe Acquedotti, gasdotti, oleodotti, opere di irrigazione e di evacuazione Opere marittime e lavori di dragaggio Opere fluviali, di difesa, di sistemazione idraulica e di bonifica Impianti per la produzione di energia elettrica Impianti per la trasformazione alta/media tensione e per la distribuzionedi energia elettrica in corrente alernata e continua Impianti tecnologici Opere ed impianti di bonifica e protezione ambientale Opere di ingegneria naturalistica Categorie di opere specializzate OS1 OS2 OS3 OS4 OS5 OS6 OS7 OS8 OS9 OS10 OS11 OS12 OS13 OS14 OS15 OS16 OS17 OS18 OS19 OS20 OS21 OS22 OS23 Lavori in terra Superfici decorate e beni mobili di interesse storico ed artistico Impianti idrico-sanitario, cucine, lavanderie Impianti elettromeccanici trasportatori Impianti pneumatici ed antintrusione Finiture di opere generali in materiali lignei, plastici, metallici e vetrosi Finiture di opere generali di natura edile Finiture di opere generali di natura tecnica Impianti per la segnaletica luminosa e la sicurezza del traffico Segnaletica stradale non luminosa Apparecchiature strutturali speciali Barriere e protezioni stradali Strutture prefabbricate in cemento armato Impianti di smaltimento e recupero dei rifiuti Pulizia di acque marine, lacustri e fluviali Impianti per centrali di produzione di energia elettrica Linee telefoniche ed impianti di telefonia Componenti strutturali in acciaio o metallo Impianti di reti di telecomunicazione e di trasmissione dati Rilevamenti topografici Opere strutturali speciali Impianti di potabilizzazione e depurazione Demolizione di opere

11 OS24 OS25 OS26 OS27 OS28 OS29 OS30 OS31 OS32 OS33 OS34 Verde ed arredo urbano Scavi archeologici Pavimentazione e sovrastrutture speciali Impianti per la trazione elettrica Impianti termici e di condizionamento Armamento ferroviario Impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici e televisivi Impianti per la mobilità sospesa Strutture in legno Coperture speciali Sistemi antirumore per infrastrutture di mobilità

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ELENCO IMPRESE DELLA S.A.T.A.P. S.p.A. E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445/2000.

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ELENCO IMPRESE DELLA S.A.T.A.P. S.p.A. E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445/2000. DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ELENCO IMPRESE DELLA S.A.T.A.P. S.p.A. E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445/2000 Modulo A Spett.le S.A.T.A.P. S.p.A. Via Bonzanigo n. 22 10144 TORINO TO PEC

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL ATTESTAZIONE SOA

GUIDA RAPIDA ALL ATTESTAZIONE SOA GUIDA RAPIDA ALL ATTESTAZIONE SOA OG 1 OG 2 OG 3 OG 4 OG 5 OG 6 OG 7 OG 8 OG 9 OG10 OG11 OG 12 OG 13 OS 1 OS 2 OS 3 OS 4 OS 5 OS 6 OS 7 OS 8 OS 9 OS 10 OS 11 OS 12 OS 13 OS 14 OS 15 OS 16 OS 17 OS 18 OS

Dettagli

Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture Documento ANALISI STATISTICA DICHIARAZIONI DI AVVALIMENTO PERVENUTE NELL ANNO 2011 Osservatorio dei Contratti Pubblici Analisi

Dettagli

Il nuovo regolamento sugli appalti pubblici D.P.R. 34/2000 del 21.01.2000

Il nuovo regolamento sugli appalti pubblici D.P.R. 34/2000 del 21.01.2000 Il nuovo regolamento sugli appalti pubblici D.P.R. 34/2000 del 21.01.2000 Premessa (1/3) Con il Decreto Bargone - D.P.R. 34/2000 del 21.01.00, si dà una svolta definitiva al nuovo regolamento sugli appalti

Dettagli

ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE

ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE Allegato 1 ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE Avvertenze per tutti i fornitori: Si prega di barrare il tipo di attività svolta e di indicarne la categoria merceologica. La compilazione e sottoscrizione del

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DI AGEC PER LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DI AGEC PER LAVORI, SERVIZI E FORNITURE REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DI AGEC PER LAVORI, SERVIZI E FORNITURE (Approvato con delibera del CdA n. 78 del 29/07/2014 e modificato con

Dettagli

S.A.P. NA. Sistema Ambiente Provincia di Napoli S.p.A. a socio unico

S.A.P. NA. Sistema Ambiente Provincia di Napoli S.p.A. a socio unico ALBO FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI ANNI 2011-2013 ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE Si prega di barrare il tipo di attività svolta e di indicarne la categoria merceologica. La compilazione del

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA

PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA AGGIORNAMENTO ELENCO DELLE IMPRESE DI FIDUCIA Per l affidamento di lavori mediante Cottimo Appalto. In ottemperanza al disposto dell art. 24 bis della legge 109/94, come

Dettagli

Bergamo, 1 luglio 2014 CIRCOLARE N. 131. Alle Stazioni Appaltanti della Provincia di Bergamo ALLE IMPRESE ASSOCIATE

Bergamo, 1 luglio 2014 CIRCOLARE N. 131. Alle Stazioni Appaltanti della Provincia di Bergamo ALLE IMPRESE ASSOCIATE CIRCOLARE N. 131 Bergamo, 1 luglio 2014 Alle Stazioni Appaltanti della Provincia di Bergamo ALLE IMPRESE ASSOCIATE LORO SEDI Oggetto: Legge 80/2014, art. 12: nuovi riferimenti normativi riguardanti le

Dettagli

Comune di Castellina in Chianti

Comune di Castellina in Chianti AVVISO PUBBLICO ALBO FORNITORI PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE CON PROCEDURA DI ACQUISTO IN ECONOMIA AGGIORNAMENTO ANNO 2015 Si rende noto che a seguito dell approvazione degli elenchi

Dettagli

CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE

CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE Sezione 1: Forniture di beni Sezione 2: Forniture di servizi Sezione 3: Lavori SEZIONE I- FORNITURA DI BENI Categoria A: Strumentazione scientifica A 1 Apparecchiature HPLC

Dettagli

ALLEGATO N. 1 ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI

ALLEGATO N. 1 ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI ALLEGATO N. 1 (aggiornato G.U.R.I. N. 96 26/04/2014) ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI (Barrare la categoria di specializzazione SOA) Categorie opere generali (ex D.P.R.

Dettagli

Allegato A Categorie Merceologiche

Allegato A Categorie Merceologiche Allegato A Categorie Merceologiche ACQUISIZIONE DI BENI ABBIGLIAMENTO Calzature; Indumenti da lavoro; Vestiario antinfortunistico e relativi accessori ATTREZZATURE - MACCHINE PER UFFICIO Armadi blindati

Dettagli

ALBO FORNITORI D ISTITUTO 2015-18 Allegato categorie ELENCO CATEGORIE beni e servizi

ALBO FORNITORI D ISTITUTO 2015-18 Allegato categorie ELENCO CATEGORIE beni e servizi ALBO FORNITORI D ISTITUTO 2015-18 Allegato categorie ELENCO CATEGORIE beni e servizi IMPIANTISTICA ED ORGANIZZAZIONE UFFICI Impianti 1.1. - Impianti di condizionamento - Impianti di riscaldamento e caldaie

Dettagli

COMUNE DI PONTEDASSIO. Area Tecnica Settore 4 Lavori Pubblici e Programmazione REGOLAMENTO

COMUNE DI PONTEDASSIO. Area Tecnica Settore 4 Lavori Pubblici e Programmazione REGOLAMENTO COMUNE DI PONTEDASSIO Area Tecnica Settore 4 Lavori Pubblici e Programmazione REGOLAMENTO PER LA COSTITUZIONE E LA TENUTA DELL ELENCO DELLE IMPRESE E DELLE DITTE DA UTILIZZARE PER L AFFIDAMENTO MEDIANTE

Dettagli

Allegato categorie beni e servizi ALBO FORNITORI D'ISTITUTO

Allegato categorie beni e servizi ALBO FORNITORI D'ISTITUTO ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE C.COLOMBO MIUR SEDE LEGALE: CORSO GARIBALDI, 5 bis 80059 TORRE DEL GRECO(NA) CM NAIS 01700 E Dirigenza: Tel 081-8818740 Direzione amm.va: tel. 081-8812120

Dettagli

Guida pratica DPR 207/2010

Guida pratica DPR 207/2010 Informazioni di carattere generale SOAlaghi S.p.A. è una Società di diritto privato concessionaria di un servizio pubblico, autorizzata con provvedimento dell Autorità per la Vigilanza sui Lavori Pubblici

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE DITTE DA UTILIZZARE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI, FORNITURE O SERVIZI A TRATTATIVA PRIVATA O IN ECONOMIA

AVVISO PUBBLICO ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE DITTE DA UTILIZZARE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI, FORNITURE O SERVIZI A TRATTATIVA PRIVATA O IN ECONOMIA AVVISO PUBBLICO ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE DITTE DA UTILIZZARE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI, FORNITURE O SERVIZI A TRATTATIVA PRIVATA O IN ECONOMIA L Istituto dell Addolorata di Foggia ha istituito un albo

Dettagli

Guida pratica DPR 207/10

Guida pratica DPR 207/10 Informazioni di carattere generale SOAlaghi S.p.A. è una Società di diritto privato concessionaria di un servizio pubblico, autorizzata con provvedimento dell Autorità per la Vigilanza sui Lavori Pubblici

Dettagli

COMUNE DI CONCOREZZO (Provincia di Monza e della Brianza)

COMUNE DI CONCOREZZO (Provincia di Monza e della Brianza) COMUNE DI CONCOREZZO (Provincia di Monza e della Brianza) P.zza della Pace n.2-20863 Concorezzo telefono 039-628001 telefax 039-6040833 www.comune.concorezzo.mb.it e-mail: lavoripubblici@comune.concorezzo.mb.it

Dettagli

della Regione Puglia 2007-2013

della Regione Puglia 2007-2013 FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE Programma di Sviluppo Rurale della Puglia MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI Programma di Sviluppo Rurale della Regione Puglia 2007-2013

Dettagli

ALBO FORNITORI GE.S.A.C. Albero delle categorie merceologiche

ALBO FORNITORI GE.S.A.C. Albero delle categorie merceologiche Codice Nome Albero delle merceologiche CM01 ARREDI E SEGNALETICA CM0101 Arredi CM010101 Arredi aeroportuali CM010102 Arredi per aree esterne CM010103 Arredi per aule formazione 50,00 CM010104 Arredi per

Dettagli

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO 1 A ABITI CIVILI 1 B DIVISE, UNIFORMI DI FOGGIA MILITARE 1 C ABITI DA LAVORO E INDUMENTI ANTINFORTUNISTICI - PRODOTTI

Dettagli

IL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AGLI APPALTI PUBBLICI: L ATTESTAZIONE SOA

IL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AGLI APPALTI PUBBLICI: L ATTESTAZIONE SOA Il modo più naturale per Attestarsi IL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AGLI APPALTI PUBBLICI: L ATTESTAZIONE SOA Palagianello 15/04/2011 - Fragagnano 16/04/2011 SOA QUADRIFOGLIO

Dettagli

ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI

ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI ALLEGATO N. 2 ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI SEZIONE I FORNITURE... 1.1 ARREDI E COMPLEMENTI D ARREDO... 1.1.1 Mobili e arredi per ufficio... 1.1.2 Sedute, poltrone, divani... 1.1.3 Tendaggi, tappezzerie

Dettagli

IL MERCATO DELLE AGGIUDICAZIONI DI OPERE PUBBLICHE IN CAMPANIA

IL MERCATO DELLE AGGIUDICAZIONI DI OPERE PUBBLICHE IN CAMPANIA I.Co.Na. Industria Costruzioni N Gennaio Focus Aggiudicazioni di opere pubbliche IL MERCATO DELLE AGGIUDICAZIONI DI OPERE PUBBLICHE IN CAMPANIA Le anomalie della Un mercato anomalo, con forti differenziazioni

Dettagli

0RGXORGLLVFUL]LRQHQHOO (OHQFR)RUQLWRULGHOOD&DPHUDGLFRPPHUFLRGL9(521$

0RGXORGLLVFUL]LRQHQHOO (OHQFR)RUQLWRULGHOOD&DPHUDGLFRPPHUFLRGL9(521$ 0RGXORGLLVFUL]LRQHQHOO (OHQFR)RUQLWRULGHOOD&DPHUDGLFRPPHUFLRGL9(521$ Spett. UFFICIO PROVVEDITORATO della CCIAA DI VERONA Corso Porta Nuova, 96 37100 VERONA Il/la sottoscritto/a nato/a residente a via documento

Dettagli

COME SI OTTIENE L ATTESTAZIONE SOA AI SENSI DEL D.P.R. N 207/2010

COME SI OTTIENE L ATTESTAZIONE SOA AI SENSI DEL D.P.R. N 207/2010 COME SI OTTIENE L ATTESTAZIONE SOA AI SENSI DEL D.P.R. N 207/2010 SINTESI DEI PRINCIPALI REQUISITI Le imprese che intendono partecipare alle gare d appalto ed eseguire lavori pubblici per importi superiori

Dettagli

ESTRATTO DAL DISCIPLINARE DI GESTIONE DELL ALBO FORNITORI CLASSI MERCEOLOGICHE

ESTRATTO DAL DISCIPLINARE DI GESTIONE DELL ALBO FORNITORI CLASSI MERCEOLOGICHE ESTRATTO DAL DISCIPLINARE DI GESTIONE DELL ALBO FORNITORI MERCEOLOGICHE CATEGORIA N. 1 ABBIGLIAMENTO ED ACCESSORI PER IL PERSONALE 1.1 Indumenti da lavoro 1.2 Indumenti ed accessori protettivi 1.3 Calzature

Dettagli

COMUNE DI DOLIANOVA PROVINCIA DI CAGLIARI PIAZZA BRIGATA SASSARI

COMUNE DI DOLIANOVA PROVINCIA DI CAGLIARI PIAZZA BRIGATA SASSARI COMUNE DI DOLIANOVA PROVINCIA DI CAGLIARI PIAZZA BRIGATA SASSARI ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO 1 A ABITI CIVILI 1 B DIVISE, UNIFORMI DI FOGGIA

Dettagli

AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013

AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013 AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013 FORMAZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA (ART.125 D. LGS. 163/2006) Ai sensi dell art.125 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i, la Fondazione

Dettagli

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Apparecchiature per ufficio attrezzature per il trattamento della carta(distruggi documenti etc.) attrezzature per la rilevazione delle presenze Artel S.r.l. - Terni(TR) I.R.T.E.T. S.r.l. - Casapulla(CE)

Dettagli

COME SI OTTIENE L ATTESTAZIONE SOA AI SENSI DEL D.P.R. N 207/2010

COME SI OTTIENE L ATTESTAZIONE SOA AI SENSI DEL D.P.R. N 207/2010 COME SI OTTIENE L ATTESTAZIONE SOA AI SENSI DEL D.P.R. N 207/2010 SINTESI DEI PRINCIPALI REQUISITI Le imprese che intendono partecipare alle gare d appalto ed eseguire lavori pubblici per importi superiori

Dettagli

Comune di San Paolo di Civitate Provincia di Foggia Piazza Padre Pio 1 III Settore - UfficioTecnico. Tel. 0882/556226

Comune di San Paolo di Civitate Provincia di Foggia Piazza Padre Pio 1 III Settore - UfficioTecnico. Tel. 0882/556226 Comune di San Paolo di Civitate Provincia di Foggia Piazza Padre Pio 1 III Settore - UfficioTecnico. Tel. 0882/556226 ALLEGATO N. 2 SEZIONE ALBO DEI FORNITORI Elenco Settori Merceologici SEZIONE I FORNITURE

Dettagli

SEZIONE 1 - FORNITURA DI BENI

SEZIONE 1 - FORNITURA DI BENI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI DEL CONSIGLIO REGIONALE CATEGORIE MERCEOLOGICHE A B C D Forniture di materiali vari 1 Antinfortunistica 2 Antincendio 3 Utensileria 4 Ferramenta 5 Altre

Dettagli

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO Elenco Categorie merceologiche ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO 1 A ABITI CIVILI 1 B DIVISE, UNIFORMI DI FOGGIA MILITARE 1 C ABITI DA LAVORO E INDUMENTI

Dettagli

TABELLA B) LAVORI E SERVIZI

TABELLA B) LAVORI E SERVIZI TABELLA B) LAVORI E SERVIZI 1) //////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////// 2) OPERE STRADALI E MOVIMENTO TERRA 3) LAVORI ESPLORAZIONE SOTTOSUOLO 4) FONDAZIONI

Dettagli

AVVISO PER LA COSTITUZIONE E TENUTA DELL ALBO UFFICIALE DEI FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI DEL GAL I SENTIERI DEL BUON VIVERE S.C.R.L.

AVVISO PER LA COSTITUZIONE E TENUTA DELL ALBO UFFICIALE DEI FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI DEL GAL I SENTIERI DEL BUON VIVERE S.C.R.L. AVVISO PER LA COSTITUZIONE E TENUTA DELL ALBO UFFICIALE DEI FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI DEL GAL I SENTIERI DEL BUON VIVERE S.C.R.L. (Approvato con Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 7

Dettagli

DA COMPILARE ELENCO CATEGORIE SUDDIVISE PER FORNITURE E SERVIZI

DA COMPILARE ELENCO CATEGORIE SUDDIVISE PER FORNITURE E SERVIZI DA COMPILARE ELENCO CATEGORIE SUDDIVISE PER FORNITURE E SERVIZI N.B. contrassegnare con una X il numero identificativo della/delle micro-categoria/e a cui la Ditta appartiene. Nel caso in cui non fosse

Dettagli

Ragione Sociale Piva Comune Recapiti Elenchi appartenenza

Ragione Sociale Piva Comune Recapiti Elenchi appartenenza Pagina 1 di 5 Ragione Sociale Piva Comune Recapiti Elenchi appartenenza A.FR.A.M. AESYS S.P.A. BECCHINA BITTI UNIPERSONALE BONO SALVATORE CALCESTRUZZI CASTELVETRANO CARADONNA CASCIO GIOVANNI CASCIOTTA

Dettagli

COMUNE DI GOSSOLENGO Provincia di Piacenza

COMUNE DI GOSSOLENGO Provincia di Piacenza Allegato B) ALBO DITTE SUDDIVISE PER CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI FORNITURE ELENCO DITTE 1. MATERIALE EDILI E DI FALEGNAMERIA 1.A Inerti 1.B Calcestruzzo pronto per l uso 1.C Conglomerati bituminosi

Dettagli

ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE. BENI E SERVIZI sezioni II e III

ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE. BENI E SERVIZI sezioni II e III ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE BENI E SERVIZI sezioni II e III CATEGORIA SOTTOCATEGORIA Codice categoria A Arredi e complementi Arredi per Uffici A01 I Arredi ed accessori per alloggi A02 I (anche

Dettagli

PARCO NATURALE REGIONALE DI BRACCIANO-MARTIGNANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI

PARCO NATURALE REGIONALE DI BRACCIANO-MARTIGNANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI PARCO NATURALE REGIONALE DI BRACCIANO-MARTIGNANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI A) Tipologie di beni A.1 Forniture di materiali vari A.2 Forniture per uffici Le tipologie di servizi e beni sono le

Dettagli

ALLEGATO A: ELENCO CATEGORIE E CLASSI.

ALLEGATO A: ELENCO CATEGORIE E CLASSI. ALLEGATO A: ELENCO CATEGORIE E CLASSI. CATEGORIA N. 1: ABBIGLIAMENTO ED ACCESSORI PER IL PERSONALE 1.1 INDUMENTI DA LAVORO 1.2 INDUMENTI ED ACCESSORI PROTETTIVI 1.3 CALZATURE 1.4 DIVISE - UNIFORMI E ABBIGLIAMENTO

Dettagli

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI Regione Calabria ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI (All. B) TABELLA MERCEOLOGICA SEZIONE I Fornitura di Beni CATEGORIA A Mobili ed arredi per ufficio - classe A/001 mobili ed arredi per ufficio - mobili

Dettagli

Regione Basilicata AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE APT BASILICATA Allegato 3 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

Regione Basilicata AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE APT BASILICATA Allegato 3 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI Regione Basilicata AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE APT BASILICATA Allegato 3 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI Delibera del D. G. n 165 del 16/09/2010 Delibera del D. G. n 142

Dettagli

PREMESSE. Art. 1 OGGETTO

PREMESSE. Art. 1 OGGETTO CONSORZIO DI BONIFICA IONIO CATANZARESE VIA C. GIRONDA VERALDI, 12 88100 CATANZARO Regolamento per la formazione e l'utilizzo dell'albo Fornitori Approvato con Deliberazione n. 4/A del Consiglio dei Delegati

Dettagli

COMUNE DI NOVOLI - Provincia di Lecce - SETTORE AREA TECNICA

COMUNE DI NOVOLI - Provincia di Lecce - SETTORE AREA TECNICA COMUNE DI NOVOLI - Provincia di Lecce - SETTORE AREA TECNICA tel.: 0832 712154 fax: 0832 712005 piazza A. Moro n. 1 73051 NOVOLI FORMAZIONE ELENCO DITTE DI FIDUCIA AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI

Dettagli

AVVISO N 2/2010 PER LA COSTITUZIONE E TENUTA DELL ALBO UFFICIALE DEI FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI DEL GAL I SENTIERI DEL BUON VIVERE S.C.R.L.

AVVISO N 2/2010 PER LA COSTITUZIONE E TENUTA DELL ALBO UFFICIALE DEI FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI DEL GAL I SENTIERI DEL BUON VIVERE S.C.R.L. C.M. TANAGRO ALTO E MEDIO SELE Buccino (SA) Oliveto Citra (SA) C.M. ALBURNI Controne (SA) AVVISO N 2/2010 PER LA COSTITUZIONE E TENUTA DELL ALBO UFFICIALE DEI FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI DEL GAL

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA approvato con Delibera Commissariale n. 28 del 26/09/2011

Dettagli

COMUNE DI SARMATO ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI FORNITURE 1 MATERIALI EDILI E DI FALEGNAMERIA

COMUNE DI SARMATO ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI FORNITURE 1 MATERIALI EDILI E DI FALEGNAMERIA FORNITURE ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI ALLEGATO 1 1 MATERIALI EDILI E DI FALEGNAMERIA 1.A Inerti 1.B Calcestruzzo pronto per l'uso 1.C Conglomerati bituminosi 1.D Materiali edili vari e

Dettagli

Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio Arturo Carlo Jemolo

Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio Arturo Carlo Jemolo ALLEGATO 1 CATEGORIE MERCEOLOGICHE SEZIONE 1. FORNITURA DI BENI Categoria 1 - Fornitura di materiali attrezzature mezzi di trasporto Fornitura di materiali vari Antincendio Utensileria Ferramenta-Elettricità-Idraulica-Falegnameria

Dettagli

ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI DI BENI, PRESTATORI DI SERVIZI ED ORGANISMI DI RICERCA DELL ISFOL

ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI DI BENI, PRESTATORI DI SERVIZI ED ORGANISMI DI RICERCA DELL ISFOL ISTITUTO PER LO SVILUPPO DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE DEI LAVORATORI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI DI BENI, PRESTATORI DI SERVIZI ED ORGANISMI DI RICERCA DELL ISFOL CATEGORIE MERCEOLOGICHE Sezione 1:

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Disciplina della procedura d istituzione e tenuta dell Elenco dei Fornitori della Presidenza del Consiglio

Dettagli

PROVINCIA DI CAMPOBASSO

PROVINCIA DI CAMPOBASSO PROVINCIA DI CAMPOBASSO Via Roma, 47 Campobasso - tel. 0874/4011 - Fax 0874/411976 - C.F. 00139600704 REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E GESTIONE DI UN ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI Approvato dal Consiglio

Dettagli

Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara

Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara SENATO ACCADEMICO 28/10/2008; 26/05/2009; 20/05/2011;22/11/2011;20/11/2013 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Fac-simile domanda di iscrizione. ( da riportare su carta intestata)

Fac-simile domanda di iscrizione. ( da riportare su carta intestata) Fac-simile domanda di iscrizione ( da riportare su carta intestata) Spett.le F.U.L.G.I.S. (Fondazione Urban Lab Genoa International School) Ufficio Acquisti e Logistica Via Bertani, 6 16125 Genova OGGETTO:

Dettagli

DALLA LEGGE QUADRO SUI LAVORI PUBBLICI AL TESTO UNICO SUGLI APPALTI

DALLA LEGGE QUADRO SUI LAVORI PUBBLICI AL TESTO UNICO SUGLI APPALTI Dipartimento di Architettura e Territorio darte Corso di Studio in Architettura quinquennale Classe LM-4 Corso di Project Management, Gestione OO.PP e Cantiere - C prof. Renato G. Laganà DALLA LEGGE QUADRO

Dettagli

COMUNE DI ROTTOFRENO

COMUNE DI ROTTOFRENO ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI FORNITURE ELENCO DITTE 1 MATERIALI EDILI E DI FALEGNAMERIA 1.A Inerti 1.B Calcestruzzo pronto per l'uso 1.C Conglomerati bituminosi 1.D Materiali edili vari

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

Torino, 12 aprile 2011 - CICLO DIINCONTRI FORMATIVI DIAGGIORNAMENTO IN MATERIA DIAPPALTI PUBBLICI

Torino, 12 aprile 2011 - CICLO DIINCONTRI FORMATIVI DIAGGIORNAMENTO IN MATERIA DIAPPALTI PUBBLICI categorie modificate DPR 207/2010: CATEGORIE DI LAVORI MODIFICATE O NUOVE categorie variate : OG 10, OG 11, OS 2, OS 7, OS 8, OS 12, OS 18, OS 20, OS 21, OS 35 2 DPR 34/2000 DPR 207/2010 OG 10 impianti

Dettagli

Le Associazioni temporanee. L Avvalimento

Le Associazioni temporanee. L Avvalimento Le Associazioni temporanee L Avvalimento Relatore: Arch. Sara Iori 11 luglio 2014 - Asolo Le ATI sono regolamentate: Codice dei Contratti (D.Lgs. 163/2006) all art.37 Regolamento (D.P.R. 207/2010) all

Dettagli

PROVINCIA DI AVELLINO

PROVINCIA DI AVELLINO PROVINCIA DI AVELLINO Settore Lavori Pubblici Edilizia Scolastica ELENCO UNICO TELEMATICO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI LAVORI, BENI E SERVIZI -DISCIPLINARE Art. 1 - OGGETTO Il presente disciplinare stabilisce

Dettagli

BANDO ALBO FORNITORI ASP

BANDO ALBO FORNITORI ASP BANDO ALBO FORNITORI ASP Modalità di presentazione delle domande Ai sensi della decisione del direttore Generale dell ASP n. 47 del 7 marzo 2006, le Ditte interessate alla fornitura di beni o alla prestazione

Dettagli

Il sottoscritto, nato a. il, nella qualità di, della. ditta/società. Consede legale in, c.a.p., via, Codice Fiscale. tel.

Il sottoscritto, nato a. il, nella qualità di, della. ditta/società. Consede legale in, c.a.p., via, Codice Fiscale. tel. Camera di Commercio I.A.A. C.so Risorgimento, 302 86170 - ISERNIA OGGETTO: Istanza di iscrizione all Albo Fornitori. Il sottoscritto, nato a il, nella qualità di, della ditta/società Consede legale in,

Dettagli

ASTRAL SPA AZIENDA STRADE LAZIO

ASTRAL SPA AZIENDA STRADE LAZIO ASTRAL SPA AZIENDA STRADE LAZIO AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DELLE IMPRESE DA INTERPELLARE PER LE PROCEDURE NEGOZIATE, SENZA PREVIA PUBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA, DI IMPORTO COMPLESSIVO

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI, SERVIZI E LAVORI

REGOLAMENTO PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI, SERVIZI E LAVORI REGOLAMENTO PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI, SERVIZI E LAVORI 1 SOMMARIO Art. 1 Principi... 2 Art. 2 Il responsabile unico del procedimento... 3 Art. 3 Pubblicità ed indagini di mercato... 3 Art.

Dettagli

Comune di Reggello. ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del )

Comune di Reggello. ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del ) Comune di Reggello ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del ) Categorie di Servizi (sez. I) Servizi assicurativi Servizi di brokeraggio

Dettagli

Richiesta di iscrizione all elenco delle ditte di fiducia del Comune di Castellammare del Golfo.

Richiesta di iscrizione all elenco delle ditte di fiducia del Comune di Castellammare del Golfo. Marca Da Bollo OGGETTO: Richiesta di iscrizione all elenco delle ditte di fiducia del Comune di Castellammare del Golfo. Il sottoscritto... codice fiscale... nella sua qualità di... della ditta...... con

Dettagli

ELENCO CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE ALBO DEI FORNITORI FONDAZIONE TEATRO DELL OPERA DI ROMA

ELENCO CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE ALBO DEI FORNITORI FONDAZIONE TEATRO DELL OPERA DI ROMA All. 1 ELENCO CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE ALBO DEI FORNITORI FONDAZIONE TEATRO DELL OPERA DI ROMA FORNITURE 01.01 Mobili in legno 01.02 Mobili in metallo e scaffalature 01.03 Arredi e accessori per ufficio

Dettagli

Categorie Merceologiche

Categorie Merceologiche Allegato C Categorie Merceologiche SEZIONE 1 FORNITURE DI BENI 1.1 Arredamento per ufficio Mobili, complementi d arredo Tendaggi, tappezzerie Corpi illuminanti, lampade Elementi divisori e di isolamento

Dettagli

AVVISO PER ISTITUZIONE ALBO FORNITORI DELL ISTITUTO

AVVISO PER ISTITUZIONE ALBO FORNITORI DELL ISTITUTO Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca DIREZIONE DIDATTICA STATALE DEL 2 CIRCOLO - MASSA Viale Stazione n. 83 - tel. 0585/252561 - fax n. 0585/791145 Cod. mecc. MSEE002001 - Cod. fiscale

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

Regione Calabria Azienda Sanitaria Provinciale Cosenza

Regione Calabria Azienda Sanitaria Provinciale Cosenza Regione Calabria Azienda Sanitaria Provinciale Cosenza Via degli Aliemna, 8 87100 Cosenza Tel.0984.8931 AVVISO PUBBLICO ALBO IMPRESE DI FIDUCIA CATEGORI LAVORI 1) STAZIONE APPALTANTE: Azienda Sanitaria

Dettagli

ALLEGATO A Al Comune di Martis Viale Trieste n 1 07030 MARTIS

ALLEGATO A Al Comune di Martis Viale Trieste n 1 07030 MARTIS ALLEGATO A Al Comune di Martis Viale Trieste n 1 07030 MARTIS Istanza di inserimento nell elenco degli operatori economici per l affidamento di lavori, servizi e forniture da interpellare in caso di ricorso

Dettagli

PROVINCIA DI LECCE AVVISO PUBBLICO PER INSERIMENTO NELL ALBO DEI FORNITORI

PROVINCIA DI LECCE AVVISO PUBBLICO PER INSERIMENTO NELL ALBO DEI FORNITORI - PROVINCIA DI LECCE AVVISO PUBBLICO PER INSERIMENTO NELL ALBO DEI FORNITORI La Provincia di Lecce (Tel. 0832/683219-0832/683320 - Fax 0832/683486-683256) rinnova gli elenchi delle ditte da invitare a

Dettagli

Allegato 2: ELENCO CODICI MERCEOLOGICI

Allegato 2: ELENCO CODICI MERCEOLOGICI Allegato 2: ELENCO CODICI MERCEOLOGICI FORNITURE/SERVIZI 1 AGENZIA DI PUBBLICITA', MARKETING, MATERIALI PUBBLICITARI, VIAGGIO E TURISMO 1A AGENZIE PUBBLICITARIE E MARKETING 1B CARTELLONISTICA PUBBLICITARIA,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L AGGIORNAMENTO

AVVISO PUBBLICO PER L AGGIORNAMENTO AVVISO PUBBLICO PER L AGGIORNAMENTO DELL ALBO DEI FORNITORI PER L ESECUZIONE DI LAVORI E SERVIZI Art. 1 - Finalità dell avviso Il Consorzio ASI di Napoli con decreto commissariale n. 170 del 06.08.2008,

Dettagli

SETTORE STRATEGIE TERRITORIALI DEI LL.PP. E PROGETTAZIONE OO.PP.

SETTORE STRATEGIE TERRITORIALI DEI LL.PP. E PROGETTAZIONE OO.PP. SETTORE STRATEGIE TERRITORIALI DEI LL.PP. E PROGETTAZIONE OO.PP. AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI IDONEI PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE ACCORDO QUADRO CON UN SOLO OPERATORE

Dettagli

Regione Campania. Azienda Sanitaria Locale Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Regione Campania. Azienda Sanitaria Locale Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Regolamento per la formazione e la gestione dell Albo Fornitori telematico(art. 125 D.Lgs. 12/04/2006, n. 163) e per gli appalti sotto soglia con affidamenti mediante procedure on-line di: 1.- LAVORI PUBBLICI

Dettagli

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per le Erogazioni in Agricoltura Regolamento per l istituzione di un elenco di operatori economici di fiducia ai sensi dell art. 125, comma 12 del D.lgs. n. 163

Dettagli

ASSOCIAZIONE TORINO INTERNAZIONALE

ASSOCIAZIONE TORINO INTERNAZIONALE ASSOCIAZIONE TORINO INTERNAZIONALE Regolamento delle spese per l acquisizione in economia di beni e servizi >>> ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO 1. Il presente Regolamento, adottato ai sensi del D.P.R. 20.08.2001,

Dettagli

IMPIANTISTICA ED ORGANIZZAZIONE UFFICI

IMPIANTISTICA ED ORGANIZZAZIONE UFFICI Al Dirigente Scolastico dell Istituto Istruzione Superiore F. Ferrara Via San Pio, 4 Mazara del vallo OGGETTO: Richiesta inserimento albo fornitori Il sottoscritto nato a Prov. ( ) Il / / in qualità di

Dettagli

ALLEGATO A istanza di iscrizione

ALLEGATO A istanza di iscrizione ALLEGATO A istanza di iscrizione Spett. le IED Istituto Europeo di Design S.p.A. C.A. UFFICIO ACQUISTI Via Bezzecca, 5-20135 Milano Il sottoscritto Cognome - nome codice fiscale Nato a Luogo e provincia

Dettagli

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI COMUNE DI CALATABIANO Provincia di Catania ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI da eseguire in economia (1) o tramite il servizio economato o da affidare a trattativa privata 1 Addobbi CATEGORIE MERCEOLOGICHE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI, SERVIZI E LAVORI

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI, SERVIZI E LAVORI Rev.01 Pagina 1 di 8 TABELLA REVISIONI REGOLAMENTO Rev. Data Descrizione della Modifica 00 08 ottobre 2012 Prima emissione 01 16 settembre 2015 Aggiornamento 02 18 novembre 2015 Aggiornamento Rev.01 Pagina

Dettagli

Regolamento per gli acquisti con cassa economale

Regolamento per gli acquisti con cassa economale Regolamento per gli acquisti con cassa economale GESEM SRL Regolamento per gli acquisti con cassa economale GeSeM Srl Sede Legale: Piazza Cinque Giornate, 20 20020 Arese gesem@legalmail.it Determina Amministratore

Dettagli

LE CATEGORIE DELL ATTESTAZIONE SOA 1/4 DESCRIZIONE SINTETICA DEI LAVORI

LE CATEGORIE DELL ATTESTAZIONE SOA 1/4 DESCRIZIONE SINTETICA DEI LAVORI LE CATEGORIE DELL ATTESTAZIONE SOA 1/4 SINTETICA DEI LAVORI CATEGORIE GENERALI OG 1 Edifici civili e industriali OG 8 Opere fluviali, di difesa, di sistemazione idraulica e di bonifica OG 2 Restauro e

Dettagli

UNIONCAMERE TOSCANA REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI, SERVIZI, LAVORI AI SENSI DELL ART. 125 D.LGS. 12-4-2006 N.

UNIONCAMERE TOSCANA REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI, SERVIZI, LAVORI AI SENSI DELL ART. 125 D.LGS. 12-4-2006 N. UNIONCAMERE TOSCANA REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI, SERVIZI, LAVORI AI SENSI DELL ART. 125 D.LGS. 12-4-2006 N. 163 INDICE DEGLI ARTICOLI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI ART. 1 AMBITO

Dettagli

Programma di Sviluppo Rurale della Regione Puglia 2007-2013 Asse 4 Attuazione dell impostazione LEADER GRUPPO DI AZIONE LOCALE GARGANO S.c.a r.l.

Programma di Sviluppo Rurale della Regione Puglia 2007-2013 Asse 4 Attuazione dell impostazione LEADER GRUPPO DI AZIONE LOCALE GARGANO S.c.a r.l. Programma di Sviluppo Rurale della Regione Puglia 2007-2013 Asse 4 Attuazione dell impostazione LEADER GRUPPO DI AZIONE LOCALE GARGANO S.c.a r.l. AVVISO PER L AGGIORNAMENTO E L INTEGRAZIONE DELL ALBO FORNITORI

Dettagli

Estratto dal Manuale delle politiche e delle procedure della Fondazione di partecipazione Perugiassisi 2019

Estratto dal Manuale delle politiche e delle procedure della Fondazione di partecipazione Perugiassisi 2019 Estratto dal Manuale delle politiche e delle procedure della Fondazione di partecipazione Perugiassisi 2019 Politiche e Procedure per l'acquisto in economia di beni e servizi Politiche In ragione della

Dettagli

REGOLAMENTO ALBO FORNITORI

REGOLAMENTO ALBO FORNITORI REGOLAMENTO ALBO FORNITORI ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE SEZIONE I TIPOLOGIE FORNITURE CATEGORIA SOTTOCATEGORIA 1 - ABBIGLIAMENTO 1A - DIVISE PER AUTISTI E COMMESSI 1B CALZATURE 2 - BENI DI CONSUMO

Dettagli

COMUNE DI CASATENOVO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA

COMUNE DI CASATENOVO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Allegato B COMUNE DI CASATENOVO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA APPROVATO CON DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 5 DEL 10.02.2012 ESECUTIVO DAL 27.02.2012

Dettagli

SEZIONE I: Fornitori di beni

SEZIONE I: Fornitori di beni Pag. 1 di 5 SEZIONE I: Fornitori di beni CATEGORIA 1.1 Manutenzione di Immobili 1.1.1 Fornitura e Manutenzione impianti anti-intrusione 1.1.2 Fornitura e manutenzione impianti e prodotti antiincendio/di

Dettagli

TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 (Contenuto del Regolamento)

TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 (Contenuto del Regolamento) REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ECONOMATO E DI CASSA E DELLE SPESE IN ECONOMIA (Deliberazione del Consiglio Comunale n. 326 del 05/05/2003, modificato con Delibera del Consiglio Comunale n. 32 del 02/07/2012

Dettagli

Visura ordinaria societa' di capitale

Visura ordinaria societa' di capitale Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di ROMA \ Visura ordinaria societa' di capitale Forma giuridica: SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA CON UNICO SOCIO Sede legale: TIVOLI (RM) VIA

Dettagli

Allegato A SEZIONE I - FORNITURE. Elenco delle categorie merceologiche

Allegato A SEZIONE I - FORNITURE. Elenco delle categorie merceologiche Allegato A SEZIONE I - FORNITURE Elenco delle categorie merceologiche 01.01 - CARTA Carta in risme bianca per copia e stampa (A3 e A4) Carta in risme riciclata per copia e stampa (A3 e A4) 01.02 - CANCELLERIA

Dettagli

Cod.01_15 AVVISO PUBBLICO

Cod.01_15 AVVISO PUBBLICO Cod.01_15 AVVISO PUBBLICO PER LA PROROGA DELL ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI FORNITORI DI BENI E SERVIZI PER L ATTIVAZIONE DI PROCEDURE NEGOZIATE NEL RISPETTO DELLA NORMATIVA VIGENTE E DEL REGOLAMENTO LAVORI

Dettagli

CONSORZIO C.A.T. ALBO FORNITORI

CONSORZIO C.A.T. ALBO FORNITORI CONSORZIO C.A.T. ALBO FORNITORI LISTA CATEGORIE Pag. 1 di 22 01 - FORNITURA BENI 02- MANUTENZIONI 03 SERVIZI 04 LAVORI ED OPERE Pag. 2 di 22 01.01 - RICAMBI PER AUTOBUS 01.01.01 - MECCANICI 01.01.02 -

Dettagli

CHIARIMENTI REVISIONATI SULLA BASE DELL AGGIORNAMENTO DEL REGOLAMENTO ALBO OPERATORI ECONOMICI PUBBLICATO IL 07/03/2014

CHIARIMENTI REVISIONATI SULLA BASE DELL AGGIORNAMENTO DEL REGOLAMENTO ALBO OPERATORI ECONOMICI PUBBLICATO IL 07/03/2014 CHIARIMENTI REVISIONATI SULLA BASE DELL AGGIORNAMENTO DEL REGOLAMENTO ALBO OPERATORI ECONOMICI PUBBLICATO IL 07/03/2014 CHIARIMENTI AL 14/05/2013 IMPORTO: Il fornitore dovrà indicare l importo massimo

Dettagli