COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI"

Transcript

1 COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI AREA TECNICA AL SEGRETARIO COMUNALE SEDE OGGETTO: PROCEDIMENTI AREA TECNICA Dal regolamento di organizzazione degli uffici e servizi approvato dalla Giunta Comunale con delibera n 62 del 01/06/2011, le competenze istituzionali assegnate all Area Tecnica distinte per servizio sono le seguenti: a. Ufficio unico appalti e contratti b. lavori pubblici c. manutenzioni d. pianificazione urbanistica e assetto del territorio e. patrimonio f. edilizia privata e pubblica g. organizzazione e coordinamento amministrativo h. infrastrutture e impianti sportivi i. servizi tecnologici j. rapporti con la società Gestione Servizi Domus de Maria Chia k. verde l. parchi m. giardini n. arredo urbano o. ecologia p. ambiente. Le varie competenze derivanti dal Regolamento uffici ed esplicitate nel dettaglio sono le seguenti: Area Tecnica Varie Rapporti con gli Enti ed Istituzioni Presenze in Procura per udienze e varie. Colloqui con i legali del Comune per pratiche d ufficio.

2 Servizio Lavori Pubblici Istruttoria progetti Istruttoria pratiche progetti per Consiglio e Giunta Pratiche amministrative per richiesta pareri e nulla osta Gestione e controllo Incarichi professionali Bandi Gare e appalti Pratiche stipula contratti Procedure di comunicazione gare e appalti Osservatorio sulle Opere Pubbliche Schede di monitoraggio fisico e comunicazioni varie Enti Responsabile del Procedimento Verifiche in cantiere opere pubbliche Comunicazione andamento opere all Osservatorio Redazione e controllo Stati di avanzamento lavori Stati finali e verifiche certificati regolare esecuzione Qualificazione annuale delle imprese Procedure amministrative per richieste erogazione SAL Regione CCDDPP Redazione Programma Triennale ed Annuale Rendicontazione progetti di opere pubbliche Liquidazioni stati di avanzamento e parcelle professionisti Archiviazione Posta varia Lavori Pubblici. Analisi e studio norme. Risposta note e lettere varie e ricorsi Iter Richieste finanziamenti Partecipazione bandi per richiesta finanziamenti Controllo monitoraggio per finanziamenti. Rispondere al Telefono. Servizio Edilizia Privata accoglimento pratiche richieste concessioni, autorizzazioni, taglio strada ecc. Comunicazioni ai sensi della legge 241/90 e smi Istruttoria pratiche Comunicazioni varie per richiesta nulla osta vincoli Richieste integrazioni Gestione pratiche ASL e Forestale Rilascio concessioni edilizie Rilascio autorizzazioni edilizie Calcolo Oneri Bucalossi Pratiche per convenzionamento Pratiche di condono edilizio: istruttoria controllo calcoli oneri rilascio e comunicazioni varie Pratiche (numerose) rimaste inevase dall U.T. e dal Geom. Congiu del 1985 e 1994 Apertura al Pubblico: Ricevimento Utenti e professionisti Rispondere al telefono.

3 Rilascio concessioni e autorizzazioni all interno delle aree demaniali Controllo e verifica deposito frazionamenti e accatastamenti. Servizio Urbanistica Ufficio del Piano per la predisposizione P.U.C. in adeguamento al P.P.R. Predisposizione piano utilizzo litorali Predisposizione e istruttoria piani particolareggiati Certificati destinazione urbanistica Gestione e controllo cartografia Gestione e controllo territorio Gestione e controllo pratiche PUC Gestione e controllo pratiche per PAI Gestione e controllo pratiche forestale e Genio Civile Gestione e controllo pratiche relative a boschi e foreste (controllo ai sensi del Dlgs 42/04 Codice Urbani). Istruttoria piani di lottizzazione Verifica controllo e approvazione progetti Opere di Urbanizzazione Primarie e Secondarie Convenzioni Urbanistiche Servizio Ecologia e Ambiente Controllo e Gestione Depuratore Costiero di Chia Controllo e gestione stazioni di sollevamento. Controllo e gestione scarichi depuratore Controllo e gestione raccolta differenziata. Lettere varie e corrispondenza Rilascio autorizzazione allo scarico Servizio Manutenzioni Società Mista controllo contratti Impegni e liquidazioni Controllo e gestione Illuminazione pubblica Gestione e controllo Scuole medie ed elementari Controllo e gestione Verde pubblico Controllo e gestione strade e piazze Richieste preventivi per piccole manutenzioni Controllo e gestione mezzi comunali Bolli assicurazioni ed interventi vari. Servizio Amministrativo Impegni e Liquidazioni Bollette e varie Risposta note e Lettere varie ai sensi della L 241/90 Preparazione pratiche per resistenze in giudizio Archiviazione corrispondenza

4 Assicurazioni varie Varie; Servizio Edilizia Pubblica Pratiche immobili comunali Pratiche Area per realizzazione immobili I.A.C.P. Servizio Sicurezza verifica dello stato d applicazione delle disposizioni di legge; valutazione dei rischi e stesura del relativo documento; elaborazione del Piano di Gestione delle Emergenze; I dipendenti assegnati alle varie aree sono i seguenti: Gianluca Ambu, dipendente a tempo indeterminato full time Cat D5, Resp. Area Tecnica. Annalisa Cossu, dipendente a tempo indeterminato full time con qualifica di istruttore Tecnico, categoria C3. Claudia Carrone dipendente a tempo determinato (2 anni), full time qualifica istruttore Direttivo tecnico categoria D1. Jacopo Urru, dipendente a tempo indeterminato full time con qualifica di istruttore Amministrativo, categoria C4. Cristiano Murgia dipendente a tempo indeterminato Part Time con qualifica di istruttore tecnico categoria C1 Fabrizio Sebis dipendente a tempo indeterminato full time con qualifica di collaboratore tecnico cat B7 Annalisa Cossu, dipendente a tempo indeterminato di questa Amministrazione presso l area Tecnica e Ambiente dal con qualifica di istruttore Tecnico, categoria C3, responsabile dell istruttoria degli atti inerenti le seguenti materie in capo all Area Tecnica: edilizia privata e pubblica, infrastrutture e impianti sportivi, servizi tecnologici; mansioni svolte: gestione e organizzazione dello sportello unico per l edilizia provvedendo in particolare a: fornire informazioni sulle materie di attività edilizia ed urbanistica; ricezione delle denunce di inizio attività, delle domande per ottenere la concessione edilizia, delle richieste di agibilità, delle istanze per ottenere il certificato di destinazione urbanistica, delle comunicazioni di inizio lavori, vidimazione e verifica frazionamenti; istruttoria, redazione ed archiviazione delle concessioni edilizie e delle autorizzazioni edilizie; calcolo oneri di cui alla L.10/77; comunicazione di avvio procedimento inerenti le pratiche edilizie; pubblicazione all albo pretorio delle concessioni edilizie rilasciate; pubblicazione istanza di autorizzazione all uso domestico della risorsa idrica sotterranea ai sensi del R.D. 1775/1993; redazione e invio esito pubblicazione istanze di autorizzazione all uso domestico della risorsa idrica sotterranea;

5 pubblicazione all albo pretorio delle pratiche edilizie ai sensi del R.D. n.1126/1926; istruttoria e redazione certificati sgravio iva per prima casa ecc.; istruttoria e redazione proroga Concessioni edilizie; trasmissione progetti agli enti preposti ai fini del rilascio del parere di competenza; sopralluoghi per abusi edilizi; verifica regolarità modelli ISTAT ed invio degli stessi all ente preposto redazione convenzioni per edilizia agevolata; partecipazione su delega del Responsabile d Area alle conferenze di servizi; istruttoria condoni anni 1985, 1994 e 2004; ricevere il pubblico e fornire loro informazioni in merito ai procedimenti tecnicoamministrativi Claudia Carrone, dipendente a tempo determinato (2 anno) dal 9 Ottobre 2012 presso l area Tecnica Servizio Edilizia Privata con qualifica di istruttore Direttivo Tecnico, categoria D1 MANSIONI SVOLTE: Accesso agli Atti: verifica della legittimità della richiesta, ricerca dei documenti in archivio, stesura della nota di accettazione / diniego dell istanza entro 30 gg, accoglimento degli istanti per la visione degli atti, riproduzione delle copie richieste, stesura della nota per il ritiro, accoglimento degli istanti per il ritiro delle copie riprodotte. Certificati di Destinazione Urbanistica: ricerca dei mappali indicati attraverso il S.I.T o da mappa catastale cartacea, attribuzione della destinazione urbanistica come da zonizzazione del P.U.C., redazione del certificato. Trascrizione dei pareri istruttori come da scheda compilata da parte dell istruttore tecnico preposto. Autorizzazioni e Concessioni: Stesura e predisposizione delle autorizzazioni e delle concessioni (post istruttoria da parte del tecnico preposto),con apposizione e compilazione dei timbri sugli elaborati grafici allegati. Calcolo degli Oneri Concessori : (quando richiesto dal responsabile e sotto il suo controllo). Pubblicazione all Albo Pretorio delle Concessioni rilasciate. Smistamento posta in entrata Area Tecnica. Archiviazione: inserimento della pratica su file con data di arrivo e relativo numero di protocollo, descrizione dello stadio di istruttoria e archiviazione del cartaceo delle pratiche evase o sospese, in faldone con applicazione dell elenco delle pratiche contenute, numero protocollo e data. Lettura e stampa con trasmissione all ufficio protocollo delle in entrata. Accoglimento del pubblico nei giorni e negli orari di apertura. Invio Corrispondenza in uscita. Attività di risposta e deviazione delle chiamate telefoniche. Riproduzione di fotocopie varie ed eventuali per l ufficio. Jacopo Urru, dipendente a tempo indeterminato Full Time presso l area Tecnica Servizio Ambiente Manutenzioni (dal 17 Agosto 2009) con qualifica di istruttore Amministrativo, categoria C4, mansioni svolte:

6 Rapporti con la società servizi Domus de Maria Chia; (richiesta dei lavori da eseguire con maggiore priorità ricezione lamentele dai cittadini per il servizio di raccolta differenziata con successiva risoluzione delle problematiche pagamento fatture per i servizi espletati richiesta personale per vari interventi ecc.) Arredo Urbano; ( richiesta preventivi per miglioramento e manutenzione delle piazze comunali pubbliche); Ecologia e Ambiente; Predisposizione di tutte le determinazioni di spesa relative alle forniture di energia elettrica illuminazione pubblica abbanoa enel carburante mezzi Gestione di tutti i contatti per quanto riguarda la raccolta differenziata nel territorio con Tecnocasic Se Trand West Recycling ecc.ecc.; Predisposizione delle richieste di Variazione di Bilancio; Contatti con L unione dei Comuni per il progetto sul nuovo progetto della raccolta differenziata; Pagamento Bolli e Assicurazioni e predisposizioni Manutenzione ordinaria e straordinaria per Mezzi Comunale ( Scuolabus Escavatore Camion Man ecc.); Gestione dati annuali, con resoconto finale all Ufficio Ragioneria, di tutte le spese relative al consumo di energia elettrica abbanoa tecnocasic e carburante mezzi; Predisposizione atti per assunzione Operai per i vari Cantieri comunali, successiva individuazione dei lavori da eseguire negli edifici e impianti pubblici comunali e controllo con resoconto finale dei lavori effettivamente eseguiti ( pulizia verde pubblico - cimitero campo sportivo parcheggi litorale torre chia caserma carabinieri scuole elementari e medie centro socio culturale ecc. ecc.); Verifica dello stato di conservazione degli immobili comunali intera gestione degli interventi manutentivi da eseguire con illustrazione al personale operaio dei lavori e degli interventi da svolgere controllo della copertura finanziaria per qualsiasi richiesta di intervento manutentivo, nonché contatto diretto con tutte le Ditte specializzate per qualsiasi tipo di manutenzione. Predisposizione dei vari progetti quali: sistemazione e manutenzione delle strade rurali del territorio pulizia corsi d acqua illuminazione e sistemazione piazze per manifestazioni; Ricezione richieste e lamentele dei cittadini, e successiva risoluzione delle problematiche; Contatti con gli Operatori di zona per segnalazioni guasti Enel Abbanoa Telecom Pirisinu ( rete fognaria) Gaias (Gestione impianto di illuminazione pubblica); Murgia Cristiano, dipendente a tempo indeterminato part time presso l area Tecnica Servizio Ambiente Manutenzioni con qualifica di istruttore tecnico, categoria C1, mansioni svolte: settore Lavori Pubblici: assistenza per le pratiche propedeutiche alle gare d appalto; predisposizione bozze di convenzioni e contratti; predisposizione atti amm.tivi (per conto del R.A.T.) per l approvazione ed il pagamento dei SAL;

7 predisposizione richieste di pagamento acconti su somme finanziate; stesura bozze di verbali e di missive; sopralluoghi tecnici e stesura dei relativi rapporti; consegna/ritiro fascicoli presso altri uffici. settore Manutenzioni: verifica dello stato di conservazione degli immobili comunali; mantenimento rapporti con altri enti interessati dagli interventi (es. scuole); organizzazione delle attività manutentive mediante istruzione del personale comunale; partecipazione a progettazioni tecniche interne all U.T.; coordinamento degli operaio nei per durante gli interventi di manutenzione; verifica della qualità degli interventi fatti; ordine di materiali ed attrezzature necessari; verifica della copertura finanziaria; predisposizione di atti amm.tivi (per conto del R.A.T.) per l eventuale reperimento di risorse finanziarie; predisposizione atti amm.tivi (per conto del R.A.T.) per impegno di spesa e pagamenti; mantenimento di rapporti con le altre Aree comunali interessate dagli interventi; settore Ambiente: predisposizione di atti amm.tivi e altra documentazione necessaria per l adesione a bandi pubblici di finanziamento; mantenimento di rapporti con aziende e fornitori; istruzioni operative agli operai comunali incaricati per gli interventi; settore Sicurezza sul Lavoro: analisi dei luoghi di lavoro, macchine ed attrezzature; verifica dello stato d applicazione delle disposizioni di legge; valutazione dei rischi e stesura del relativo documento; elaborazione del Piano di Gestione delle Emergenze; elaborazione ed affissione della Segnaletica di Sicurezza;

8 istruzione degli addetti alla gestione delle emergenze; predisposizione dei verbali di nomina degli addetti alla gestione delle emergenze; verifica del funzionamento del piano di Emergenza e di Evacuazione; organizzazione di riunioni informative dei lavoratori; prima formazione dei lavoratori neoassunti; tenuta dei rapporti con il medico competente; tenuta dei rapporti con i Responsabili della Sicurezza di altri enti; tenuta rapporti con fornitori dei presidi di sicurezza ed antincendio; predisposizione degli atti amm.tivi (per conto del R.A.T.) relativi a incarichi, nomine, impegni finanziari e pagamenti; assistenza tecnica agli altri Uffici Comunali per affidamento in appalto di servizi e lavori; assistenza tecnica nei cantieri comunali e per la realizzazione di opere pubbliche. Fabrizio Sebis, dipendente a tempo indeterminato full time presso l area Tecnica Servizio Ambiente Manutenzioni con qualifica di collaboratore tecnico, categoria B7, mansioni svolte: settore Manutenzioni: Manutenzione e riparazione degli immobili comunali; Riparazione e risagomatura delle strade rurali; scavi, movimento terra; riparazioni di modesti guasti alle condotte idriche e fognarie; coordinamento del personale dei cantieri per l occupazione impegnato nelle manutenzioni; ritiro di materiale ed attrezzature presso rivenditori; carico e trasporto di materiali di risulta e di rifiuti; traslochi di arredi e attrezzature comunali; piccole manutenzioni ai mezzi meccanici in dotazione. settore Ambiente: sfalcio delle erbacce; risagomatura di cunette, canali e altri corsi d acqua; ausilio, con i mezzi comunali, alle attività di nettezza urbana; piccoli interventi di protezione civile.

9 Si resta a disposizione per proseguire l iter di redazione ed elaborazione degli obiettivi da attribuire a ciascuna area. Cordiali Saluti Domus de Maria Il responsabile Area Tecnica Gianluca Ambu

AREA N.2 AREA DI PROCEDIMENTO

AREA N.2 AREA DI PROCEDIMENTO AREA DI PROCEDIMENTO PROCEDIMENTI AFFIDAMENTI INCARICHI TECNICI PROGETTAZIONE PRELIMINARE FASI AREA N.2 LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO * Predisposizione del bando (quando necessario); * Predisposizione della

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali Nome / Cognome Luciana MELLANO. Data di nascita 13 febbraio 1970

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali Nome / Cognome Luciana MELLANO. Data di nascita 13 febbraio 1970 CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome / Cognome Luciana MELLANO Data di nascita 13 febbraio 1970 Responsabile Area Tecnica e Tecnico Manutentiva del Comune di Lombardore (posizione D2) Tel. Ufficio:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Ombretta Perolio Indirizzo Piazza Municipio, 16 - SALUGGIA ( Vc ) Telefono 0161-480112 int. 5 Fax 0161-480202

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Allegato E alla deliberazione di Giunta Comunale n. 95 del 16.06.2010 Oggetto: Profili professionali dell Ente Comune di Pagani Declaratoria delle caratteristiche

Dettagli

MANUTENZIONE EDIFICI ISTRUZIONE

MANUTENZIONE EDIFICI ISTRUZIONE Centro di responsabilità n. 01.601 Manutenzioni Responsabile: arch. Massimiliano Filipozzi Programma RPP n.1 Area Organizzativa: Gestione Territorio Servizio Organizzativo di Riferimento Manutenzione Reti

Dettagli

Comune di Scarperia. Settore Gestione del Territorio RESPONSABILE PAOLO BINI INDIVIDUAZIONE PROCEDIMENTI/ATTIVITÀ DEGLI UFFICI DEL SETTORE

Comune di Scarperia. Settore Gestione del Territorio RESPONSABILE PAOLO BINI INDIVIDUAZIONE PROCEDIMENTI/ATTIVITÀ DEGLI UFFICI DEL SETTORE Comune di Scarperia Settore Gestione del Territorio RESPONSABILE PAOLO BINI INDIVIDUAZIONE PROCEDIMENTI/ATTIVITÀ DEGLI UFFICI DEL SETTORE Unità operative del settore Servizi Gestione del Territorio: Ufficio

Dettagli

Settore Gestione del Territorio. Permesso di costruire. Permesso di costruire per variante edilizia. Fattore della qualità

Settore Gestione del Territorio. Permesso di costruire. Permesso di costruire per variante edilizia. Fattore della qualità Settore Gestione del Territorio Fattore della qualità Indicatori di qualità Competenza Professionalità degli operatori Grado di soddisfazione degli utenti: 70% di soddisfazione del campione esaminato.

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE P rovincia di Lecce

COMUNE DI VEGLIE P rovincia di Lecce COMUNE DI VEGLIE P rovincia di Lecce Sede: V E G L I E Parco delle Rimembranze Tel.0832 96 95 97 Fax 0832 96 62 36 SETTORE URBANISTICA-LL.PP. ORGANIZZAZIONE E PROCEDIMENTI OBBLIGHI DI PUBBLICITA E TRASPARENZA

Dettagli

3.4.1 Descrizione del Programma

3.4.1 Descrizione del Programma PROGRAMMA N - 014 REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE E DEI BENI DEMANIALI E PATRIMONIALI RESPONSABILE ING. LEO GALLI (Il riferimento al Responsabile è puramente indicativo, individuazione

Dettagli

COMUNE DI PAULARO Provincia di Udine

COMUNE DI PAULARO Provincia di Udine Pag. 1 COMUNE DI PAULARO Provincia di Udine REGOLAMENTO PER L ESECUZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, PROVVISTE E SERVIZI (Approvato con deliberazione consiliare commissariale n. 48 dd. 29.11.2005) 1 Pag. 2

Dettagli

1. Dati del tecnico incaricato del collaudo IL SOTTOSCRITTO

1. Dati del tecnico incaricato del collaudo IL SOTTOSCRITTO Spazio per apporre il timbro di protocollo Spazio per la vidimazione Data Perseguito L addetto alla ricezione Spett.le Sportello Unico per le Attività Produttive Comune di Castellammare del Golfo Verbale

Dettagli

COMUNE DI PASTORANO Provincia di Caserta

COMUNE DI PASTORANO Provincia di Caserta COMUNE DI PASTORANO Provincia di Caserta Via L. Caracciolo n. 6-81050 Pastorano (CE) - Tel.: 0823-879021 - Fax: 0823-879335 - C.F. e P. I.V.A.: 02703380614 Sito internet: http://www.pastorano.gov.it SPORTELLO

Dettagli

Procedimento Atto iniziale Procedimento Atto finale Durata Normativa Riferimento. costruire/ varianti a permesso di costruire

Procedimento Atto iniziale Procedimento Atto finale Durata Normativa Riferimento. costruire/ varianti a permesso di costruire Procedimento Atto iniziale Procedimento Atto finale Durata Normativa Riferimento costruire/ varianti a permesso di costruire costruire/diniego di legge costruire/ varianti a permesso di costruire D.Lgs

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E DI FUNZIONAMENTO DELLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA S U E Settore URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA Febbraio 2013 TITOLO I PRINCIPI GENERALI... 3 Art. 1 Definizioni... 3

Dettagli

Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE

Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE Urbanistica Piano Strutturale Varianti. Edilizia privata- Edilizia Sociale Lavori pubblici Progettazione, Direzione Lavori Espropriazioni

Dettagli

REGOLAMENTO DELL UFFICIO ECONOMATO. Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 38 del 24.09.2009

REGOLAMENTO DELL UFFICIO ECONOMATO. Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 38 del 24.09.2009 REGOLAMENTO DELL UFFICIO ECONOMATO Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 38 del 24.09.2009 Pubblicato all Albo pretorio del Parco Adda Nord dal 30.09.2009 al 15.10.2009 ART. 1

Dettagli

1. Dati del dichiarante IL SOTTOSCRITTO

1. Dati del dichiarante IL SOTTOSCRITTO Spazio per apporre il timbro di protocollo Spazio per la vidimazione Data L addetto alla ricezione N.B: Il presente documento è privo di validità in assenza di vidimazione da parte del SUAP. La vidimazione

Dettagli

LOCALIZZAZIONE DELL INTERVENTO : Via n. int. ;

LOCALIZZAZIONE DELL INTERVENTO : Via n. int. ; Al Responsabile dell Ufficio Tecnico Settore Urbanistico Del Comune di MORCONE Bollo 14,62 DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE PER : Il/La sottoscritto/a Nato/a a Codice fiscale/partita Iva /con sede in Via

Dettagli

Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari. MANSIONARIO DELL AMMINISTRATORE CONDOMINIALE ANACI Provincia di Genova

Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari. MANSIONARIO DELL AMMINISTRATORE CONDOMINIALE ANACI Provincia di Genova Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari MANSIONARIO DELL AMMINISTRATORE CONDOMINIALE ANACI Provincia di Genova Suddivisione dei compensi I compensi dovuti all amministratore si

Dettagli

Prot. n. 5059 San Marzano di San Giuseppe, 01/12/2012.

Prot. n. 5059 San Marzano di San Giuseppe, 01/12/2012. Istituto Comprensivo Statale A.Casalini Via Lazio 3 74020 S.Marzano di S.G. (TA) TEL. 099/9574163 FAX:099/9571309 C.F.: 90121500731 Email:taic822009@istruzione.it Cod. mecc. TAIC822009 Sito internet: www.scuolacasalini.it

Dettagli

Il sistema di valutazione

Il sistema di valutazione Il sistema di valutazione Allegato B del documento Piano della performance Comune di Polpenazze del Garda Valutazione Premessa Dalla delibera Civit 89/2010 estraiamo la definizione di performance, ovvero

Dettagli

Istituto Tecnico Settore Tecnologico Marie Curie Meccanica, meccatronica ed energia Biotecnologie Ambientali

Istituto Tecnico Settore Tecnologico Marie Curie Meccanica, meccatronica ed energia Biotecnologie Ambientali Napoli, li 23 settembre 2015 Prot. n 5386 Tit. A/11 All Albo scolastico dell Istituto Tecnico Settore Tecnologico Url: http://www.itimariecurie.gov.it/ Avviso pubblico di selezione per conferimento incarico

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI MAURIZIO PERON

CURRICULUM VITAE DI MAURIZIO PERON DI MAURIZIO PERON INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Maurizio Peron Telefono 0746 287300 E-mail Nazionalità maurizio.peron@comune.rieti.it Italiana Data di nascita 29.05.1957 ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Dettagli

3.4 PROGRAMMA 08: URBANISTICA E GESTIONE DEL TERRITORIO N. 0 EVENTUALI PROGETTI NEL PROGRAMMA RESPONSABILE SIG. DIRIGENTE SETTORE TECNICO

3.4 PROGRAMMA 08: URBANISTICA E GESTIONE DEL TERRITORIO N. 0 EVENTUALI PROGETTI NEL PROGRAMMA RESPONSABILE SIG. DIRIGENTE SETTORE TECNICO 3.4 PROGRAMMA 08: URBANISTICA E GESTIONE DEL TERRITORIO N. 0 EVENTUALI PROGETTI NEL PROGRAMMA RESPONSABILE SIG. DIRIGENTE SETTORE TECNICO 3.4.1. Descrizione del programma URBANISTICA E GESTIONE DEL TERRITORIO

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ROBERTO VANALI VIA GB CAMOGLI 18/3 17019 VARAZZE SV Telefono 0199390215 Fax 0199390262 E-mail ediliziapubblica@comune.varazze.sv.it

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO E RELATIVO TARIFFARIO DI AMMINISTRATORE

DISCIPLINARE D INCARICO E RELATIVO TARIFFARIO DI AMMINISTRATORE Via Roma 190 98029 Scaletta Zanclea Messina Tel. 0909596001 cell. 347 7559048 E-mail geom.nacci@alice.it E-mail studiotecnico@geometra-giuseppe-nacci.it Pec. Giuseppe.nacci@geopec.it Sito http://www.geometra-giuseppe-nacci.it

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile. OGGETTO: Diritti tecnici di istruttoria per la richiesta di atti di tipo urbanistico.

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile. OGGETTO: Diritti tecnici di istruttoria per la richiesta di atti di tipo urbanistico. Città di Marsala Medaglia d oro al Valore Civile Settore Territorio e Ambiente P. I.V.A. 00139550818 Dirigente: Ing. G. F. D Orazio Pos. Org. Edilizia Privata Residenziale Condono - Abusivismo Ufficio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 3 - GADDA

ISTITUTO COMPRENSIVO 3 - GADDA ISTITUTO COMPRENSIVO 3 - GADDA Via A. Gramsci,22 80010 Quarto (Na) Tel & Fax: 081/8768767 E-mail : naic8fc004@istruzione.it Posta certificata: naic8fc004@pec.istruzione.it P.I. 96031040635 - Cod. Mecc.

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI - NOMINA RESPONSABILI DEL PROCEDIMENTO Nr. Progr Data: Proposta

Dettagli

DIPARTIMENTO AMBIENTE, TERRITORIO, POLITICHE DELLA SOSTENIBILITÀ UFFICIO PREVENZIONE E CONTROLLO AMBIENTALE

DIPARTIMENTO AMBIENTE, TERRITORIO, POLITICHE DELLA SOSTENIBILITÀ UFFICIO PREVENZIONE E CONTROLLO AMBIENTALE DIPARTIMENTO AMBIENTE, TERRITORIO, POLITICHE DELLA SOSTENIBILITÀ UFFICIO PREVENZIONE E CONTROLLO AMBIENTALE via Vincenzo Verrastro, 5-85100 POTENZA dirigente: ing. Maria Carmela BRUNO tel. 0971668875,

Dettagli

COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902

COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902 COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902 RESPONSABILE SETTORE AFFARI GENERALI Determinazione N. del 15 2 104 2013 OGGETTO: Ridefinizione assetto

Dettagli

Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale stanziamento impegni pagamenti % di realizzazione

Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale stanziamento impegni pagamenti % di realizzazione Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale Segreteria manutenzione straordinaria palazzo municipale 8.000,00 8.000,00 2.500,00 100% acquisto mobili,macchine,attrezzature ecc 13.000,00

Dettagli

Provincia di Firenze. Premesso che:

Provincia di Firenze. Premesso che: Oggetto: Affidamento in Concessione dei servizi cimiteriali comunali, ai sensi dell art. 30 del D. Lgs. 163/2006 - Relazione ai sensi dell art. 34, comma 20, D.L. 179/2012 convertito in Legge 221/2012.

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013.

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013. COMUNE DI VERNANTE CUMÜNA DAL VERNANT APPARTENENTE ALLA MINORANZA LINGUISTICA STORICA OCCITANA PROVINCIA DI CUNEO VIA UMBERTO I N 87 CAP. 12019 Tel. 0171/920104 -Fax 0171/920698 P.IVA C.F. 00457660041

Dettagli

PROFILI PROFESSIONALI

PROFILI PROFESSIONALI Allegato D Regolamento in materia di Ordinamento Generale degli Uffici e dei Servizi PROFILI PROFESSIONALI Approvato con Deliberazione G.C. n. 2 del 04.01.2000 e successivamente modificato con G.C. n.

Dettagli

COMUNE DI VEGGIANO Provincia di Padova

COMUNE DI VEGGIANO Provincia di Padova COMUNE DI VEGGIANO Provincia di Padova Copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 21 del 05-03-2012 Oggetto:Aggiornamento dei diritti di segreteria da applicarsi alle pratiche edilizie e di

Dettagli

COMUNE di TORINO DI SANGRO Provincia di Chieti REGOLAMENTO DELLE PROCEDURE PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

COMUNE di TORINO DI SANGRO Provincia di Chieti REGOLAMENTO DELLE PROCEDURE PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI COMUNE di TORINO DI SANGRO Provincia di Chieti REGOLAMENTO DELLE PROCEDURE PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 32 DEL 20.06.2011 1 I N

Dettagli

DOTAZIONE ORGANICA E ARTICOLAZIONE UFFICI

DOTAZIONE ORGANICA E ARTICOLAZIONE UFFICI SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO DOTAZIONE ORGANICA E ARTICOLAZIONE UFFICI Esperto di gestione economico attività di ricerca, studio ed elaborazione di dati in funzione della programmazione economico finanziaria

Dettagli

Città di Potenza MODELLO ORGANIZZATIVO

Città di Potenza MODELLO ORGANIZZATIVO Città di Potenza MODELLO ORGANIZZATIVO UNITÀ DI DIREZIONE PATRIMONIO - MANUTENZIONI PATRIMONIO EDILIZIO - SICUREZZA LUOGHI DI LAVORO L Unità di Direzione si occupa di tutte le attività di gestione tecnico/amministrativa

Dettagli

Procedimenti (art 9, lett. a)) Livello di rischio (art. 5, lett. a)

Procedimenti (art 9, lett. a)) Livello di rischio (art. 5, lett. a) (art 9, lett. a)) (art. 5, lett. a) SCHEDA N. 1: APPALTI Lavori eseguiti in somma urgenza 1) Registro delle somme urgenze, recante le seguenti informazioni: - Estremi provvedimento di affidamento - Oggetto

Dettagli

COMUNE DI INVERSO PINASCA REGOLAMENTO COMUNALE PER I LAVORI, LE FORNITURE E I SERVIZI DA ESEGUIRSI IN ECONOMIA

COMUNE DI INVERSO PINASCA REGOLAMENTO COMUNALE PER I LAVORI, LE FORNITURE E I SERVIZI DA ESEGUIRSI IN ECONOMIA COMUNE DI INVERSO PINASCA Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER I LAVORI, LE FORNITURE E I SERVIZI DA ESEGUIRSI IN ECONOMIA Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 20 del 27/09/07

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 1 Alghero Via XX Settembre, 231 07041 ALGHERO (SS) Cod. Fisc. 92128500904

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 1 Alghero Via XX Settembre, 231 07041 ALGHERO (SS) Cod. Fisc. 92128500904 Prot. n 6583/C14 Alghero,02/12/2013 Oggetto: CIG ZC60CA49D7 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE ai sensi del D.L.vo n. 81/2008 modificato

Dettagli

Comune di Pontassieve

Comune di Pontassieve Comune di Pontassieve PIANO TRIENNALE 2013-2015 PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELL ILLEGALITA. PRIME MISURE ALLEGATO 1 MAPPATURA DEI RISCHI Legenda Rischio 1: Basso Rischio 2: Medio basso Rischio

Dettagli

OPENSUE. Sportello Edilizia. Stringi la mano al cittadino

OPENSUE. Sportello Edilizia. Stringi la mano al cittadino OPENSUE Sportello Edilizia Stringi la mano al cittadino 2 OPENSUE Sportello Edilizia Il DPR n. 380/2001 impone a tutte le amministrazioni comunali di provvedere a costituire lo Sportello unico per l edilizia

Dettagli

Legge del Fare. Gli speciali di

Legge del Fare. Gli speciali di Gli speciali di Legge del Fare II Decreto del Fare è diventato finalmente legge. Ecco le novità per l edilizia e la sicurezza nei luoghi di lavoro e nei cantieri Il decreto legge 21 giugno 2013, n. 69

Dettagli

ALLEGATO C) COMUNE DI NUORO PROFILI E DECLARATORIA. Allegato alla Deliberazione della Giunta Comunale n del

ALLEGATO C) COMUNE DI NUORO PROFILI E DECLARATORIA. Allegato alla Deliberazione della Giunta Comunale n del ALLEGATO C) COMUNE DI NUORO PROFILI E DECLARATORIA Allegato alla Deliberazione della Giunta Comunale n del CATEGORIA A (ex II e III livello) PROFILI ACCORPATI PROFILI - Custode/Usciere - Operaio Comune

Dettagli

VII SETTORE PIANIFICAZIONE URBANISTICA E GESTIONE TERRITORIO DIRIGENTE Ing. Giuseppe Principato e-mail: giuseppe.principato@comune.agrigento.

VII SETTORE PIANIFICAZIONE URBANISTICA E GESTIONE TERRITORIO DIRIGENTE Ing. Giuseppe Principato e-mail: giuseppe.principato@comune.agrigento. VII SETTORE PIANIFICAZIONE URBANISTICA E GESTIONE TERRITORIO DIRIGENTE Ing. Giuseppe Principato e-mail: giuseppe.principato@comune.agrigento.it posta.settore7@comune.agrigento.it SERVIZIO 1 URBANISTICA

Dettagli

del 09/07/2010), autorizzazioni, comunicazioni varie, nulla osta, pareri preventivi, segnalazioni di abusi e relative sanatorie, accer-

del 09/07/2010), autorizzazioni, comunicazioni varie, nulla osta, pareri preventivi, segnalazioni di abusi e relative sanatorie, accer- Gestione di tutti i procedimenti per lo Sportello Unico dell Edilizia (S.U.E.) personalizzabili in base alle varie normative statali e regionali. Gestione di ogni Strumento Urbanistico e di tutti i Piani

Dettagli

ALLEGATO 1) Elenco delle sedi di lavoro dei dipendenti comunali. ALLEGATO 2) Elenco personale dipendente soggetto ad accertamenti sanitari

ALLEGATO 1) Elenco delle sedi di lavoro dei dipendenti comunali. ALLEGATO 2) Elenco personale dipendente soggetto ad accertamenti sanitari DISCIPLINARE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SORVEGLIANZA SANITARIA COMPRESIVO DELLA DESIGNAZIONE DEL MEDICO COMPETENTE AI SENSI D.LGS N.81/2008 E S.M.I. PERIODO TRIENNIO 2015-2017. INDICE Art. 1 Oggetto

Dettagli

COMUNE DI VILLAR FOCCHIARDO PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI VILLAR FOCCHIARDO PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI VILLAR FOCCHIARDO PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESECUZIONE DI LAVORI IN ECONOMIA E PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Approvato con deliberazione CC n. 41 del 31/07/2002

Dettagli

Prot. 3 6 4 1 / A 6 Lecco, 24 luglio 2015. All Albo dell Istituto. Sede. A tutti gli interessati. Al Sito web dell Istituto AVVISO PUBBLICO

Prot. 3 6 4 1 / A 6 Lecco, 24 luglio 2015. All Albo dell Istituto. Sede. A tutti gli interessati. Al Sito web dell Istituto AVVISO PUBBLICO MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Istituto Superiore Lorenzo Rota di Calolziocorte Liceo Scientifico Liceo Scientifico delle Scienze Applicate Liceo delle Scienze Umane Amministrazione,

Dettagli

Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 18 dd. 27.01.2014

Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 18 dd. 27.01.2014 Edilizia Privata Edilizia Privata Gestione degli atti abilitativi (concessioni edilizie, permessi di costruire, autorizzazioni paesaggistiche, agibilità edilizia, ecc.) Controllo della segnalazione di

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO AFFARI GENERALI ISTRUZIONE - CULTURA SPORT ASSISTENZA DEMOGRAFICI - CIMITERIALI - PERSONALE TRATTAMENTO GIURIDICO

AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO AFFARI GENERALI ISTRUZIONE - CULTURA SPORT ASSISTENZA DEMOGRAFICI - CIMITERIALI - PERSONALE TRATTAMENTO GIURIDICO AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO AFFARI GENERALI ISTRUZIONE - CULTURA SPORT ASSISTENZA DEMOGRAFICI - CIMITERIALI - PERSONALE TRATTAMENTO GIURIDICO UFFICIO SEGRETERIA Responsabile: Fabio Forlani - e.mail:sindaco@mondaino.com

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE del Geom. Paolo PESARESI Via Pompeiana n. 3, 60027 Tel. e Fax: 071/7133401 Cell.: 338/2352093 www.studiopesaresi.it mail: info@studiopesaresi.it STRUTTURA DEL CURRICULUM PROFESSIONALE:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo PAVIOLO ELENA Viale Regina Elena n.44 - Giaveno Telefono 334/5052929 Fax E-mail elena9_p@yahoo.it

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805

COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805 COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA (Art. 20 L.R. 31 del 25/11/02) DESCRIZIONE DELL INTERVENTO.. LOCALIZZAZIONE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CELONI CLAUDIO Indirizzo N.C. 1, piazza Napoleone,55100 Lucca Telefono 0583-417290 Fax 0583-417930 E-mail

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MARIANNA QUALITA Telefono 055/7591437 E-mail Nazionalità Fax 055/7591454 Data di nascita 29/07/1969

Dettagli

Allegato1 FUNZIONIGRAMMA DELL ENTE

Allegato1 FUNZIONIGRAMMA DELL ENTE Allegato1 FUNZIONIGRAMMA DELL ENTE 1.1 - SEGRETARIO GENERALE SEGRETARIO GENERALE - Partecipazione con funzioni consultive, referenti e di assistenza alle riunioni di Consiglio e Giunta - Segreteria Giunta

Dettagli

www.aslcarbonia.it sezione Bandi e Gare ; le offerte devono essere inviate all indirizzo

www.aslcarbonia.it sezione Bandi e Gare ; le offerte devono essere inviate all indirizzo Servizio Sanitario Regione Sardegna Azienda Sanitaria Locale n. 7 Carbonia BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI DI MANUTENZIONE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.A) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI

Dettagli

Istituto per l'innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO INTERNO

Istituto per l'innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO INTERNO Istituto per l'innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO INTERNO Approvato dal CONSIGLIO DIRETTIVO nella seduta del 3 marzo 2009,

Dettagli

DAL 01/01/2008 AD OGGI COMUNE DI ALBENGA

DAL 01/01/2008 AD OGGI COMUNE DI ALBENGA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di nascita BALBI MANILA REGIONE PONTELUNGO INFERIORE 6/6 17031

Dettagli

Riorganizzazione dei servizi comunali Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 19 del 26/01/2011

Riorganizzazione dei servizi comunali Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 19 del 26/01/2011 Segretario Comunale - coordinamento del personale incaricato di responsabilità di servizio: coordinamento del lavoro, supporto nell effettuazione delle istruttorie; consulenza giuridico-amministrativa;

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Diambra Tiziana Telefono 0721/3592726 Fax 0721/3592406 E-mail t.diambra@provincia.ps.it Nazionalità Italiana

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.)

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) COMUNE DI PONTBOSET Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) 2014 2016 Predisposto dal responsabile per la trasparenza Adottato in data 20 febbraio 2014 con deliberazione n. 4 della

Dettagli

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI e Protezione Civile DENOMINAZIONE E OGGETTO DEL PROCEDIMENTO STRUTTURA ORGANIZZATIVA COMPETENTE RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO RESPONSABILE DEL PROVVEDIMENTO TERMINE

Dettagli

Comune di Greve in Chianti Provincia di Firenze

Comune di Greve in Chianti Provincia di Firenze DETERMINAZIONE N. 32 DEL 15.03.2012 N. Registro generale 094 OGGETTO: NOMINA DEI RESPONSABILI DEI PROCEDIMENTI E DELLE ISTRUTTORIE, DELLE MANUTENZIONI E ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE COMUNALE. adotta la

Dettagli

C O M U N E D I B A R A D I L I PROVINCIA DI ORISTANO Via Vittorio Emanuele, 5 09090 Baradili (OR)

C O M U N E D I B A R A D I L I PROVINCIA DI ORISTANO Via Vittorio Emanuele, 5 09090 Baradili (OR) C O M U N E D I B A R A D I L I PROVINCIA DI ORISTANO Via Vittorio Emanuele, 5 09090 Baradili (OR) Tel 0783 95095 Sito internet www.comune.baradili.or.it Fax 0783 95355 Cod.Fisc. 80007220959 Partita Iva

Dettagli

Le spese per l acquisizione in economia di lavori, servizi e forniture sono classificate ed effettuate come segue.

Le spese per l acquisizione in economia di lavori, servizi e forniture sono classificate ed effettuate come segue. Definizione di categorie di oggetti, limiti di importo e relative procedure per l acquisizione in economia mediante cottimo fiduciario di lavori, servizi e forniture, ai sensi dell art. 125 del D.lgs.

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ALLEGATO D) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ESTERNO DI SUPPORTO AL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE E PROTEZIONE NEL LUOGO DI LAVORO PER IL TRIENNIO 2011/2013. ART. 1 OGGETTO

Dettagli

AREA DEMOGRAFICA - AMMINISTRATIVA

AREA DEMOGRAFICA - AMMINISTRATIVA Segue Allegato A) Struttura organizzativa AREA DEMOGRAFICA - AMMINISTRATIVA 1) ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO - Posto coperto dal dip. Olivieri Pasquale 2) COLLABORATORE AMMINISTRATIVO - Posto coperto

Dettagli

RICHIESTA ISCRIZIONE ALBO FORNITORI

RICHIESTA ISCRIZIONE ALBO FORNITORI RICHIESTA DI INSERIMENTO 1. DATI GENERALI DELL AZIENDA Forma Giuridica Ragione Sociale Codice Fiscale Partita IVA C.C.I.A.A. N Telefono: Fax: E-mail: 2. INFORMAZIONI GENERALI DEL RAPPRESENTANTE LEGALE

Dettagli

Prot. N 3091/C02 Roma, 7/11/2013 A L B O SITO WEB

Prot. N 3091/C02 Roma, 7/11/2013 A L B O SITO WEB MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO VIRGILIO Via Giulia 25-00186 Roma - Distretto IX Tel. 06/6861390 Fax 06/68199423

Dettagli

2. SCOPO Gestione dei fornitori di beni e servizi; Gestione delle imprese esterne e degli appaltatori operanti per conto di Alac SpA.

2. SCOPO Gestione dei fornitori di beni e servizi; Gestione delle imprese esterne e degli appaltatori operanti per conto di Alac SpA. Acquedotto Langhe e Alpi Cuneesi SpA Sede legale in Cuneo, Corso Nizza 9 acquedotto.langhe@acquambiente.it www.acquambiente.it SGSL Procedura Acquisto beni - servizi P06 Rev 01 del 16/09/09 1. DISTRIBUZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E DELL ACCESSO ALLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E DELL ACCESSO ALLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E DELL ACCESSO ALLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Approvato con delibera di Consiglio dell Unione n. 31 del 28.06.2010 REGOLAMENTO RECANTE

Dettagli

COMUNE DI BRACCIANO AREA URBANISTICA E AMBIENTE

COMUNE DI BRACCIANO AREA URBANISTICA E AMBIENTE COMUNE DI BRACCIANO AREA URBANISTICA E AMBIENTE Tariffe diritti segreteria istruttoria pratiche edilizie certificazioni accesso atti Deliberazione della Giunta Comunale numero 333 del 12 / 08 / 2014 Certificato

Dettagli

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA PROTOCOLLO GENERALE COMUNICAZIONE MANUTENZIONE STRAORDINARIA COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA N DEL Al COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA Sportello Unico per l edilizia COMUNICAZIONE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE

Dettagli

Ministero della Giustizia Dipartimento per la Giustizia Minorile ORDINAMENTO PROFESSIONALE

Ministero della Giustizia Dipartimento per la Giustizia Minorile ORDINAMENTO PROFESSIONALE Allegato E (DGM) Ministero della Giustizia Dipartimento per la Giustizia Minorile ORDINAMENTO PROFESSIONALE del personale non dirigenziale del Dipartimento per la Giustizia Minorile (SISTEMA DI CLASSIFICAZIONE)

Dettagli

Prot. 4933/A-25 Cellino San Marco,18 novembre 2014

Prot. 4933/A-25 Cellino San Marco,18 novembre 2014 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA ISTITUTO COMPRENSIVO A. Manzoni VIA CASTELFIDARDO N. 70 7202O CELLINO SAN MARCO (BR) Codice Meccanografico:

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA allegata alla comunicazione esecuzione intervento di attività edilizia libera art. 16 comma 5 della L.R. 19/2009 e s.m.i.

RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA allegata alla comunicazione esecuzione intervento di attività edilizia libera art. 16 comma 5 della L.R. 19/2009 e s.m.i. RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA allegata alla comunicazione esecuzione intervento di attività edilizia libera art. 16 comma 5 della L.R. 19/2009 e s.m.i. Il/La sottoscritto/a Arch./Ing./Geom./Per.Ind. nato/a

Dettagli

Comune di Cagliari. Delibera: 75 / 2014 del 30/06/2014. Residui Passivi per Anno - Esercizio: 2013

Comune di Cagliari. Delibera: 75 / 2014 del 30/06/2014. Residui Passivi per Anno - Esercizio: 2013 Residui Passivi per - Esercizio: 2013 Missione: 01 - Servizi istituzionali, generali e di gestione Programma: 01 - Organi istituzionali 01 - Redditi da lavoro dipendente 000003540 COMPETENZE LAVORO ORDINARIO

Dettagli

Alle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado della Provincia di Milano All Albo dell Istituto SEDE Al sito web dell Istituto

Alle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado della Provincia di Milano All Albo dell Istituto SEDE Al sito web dell Istituto Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO CAVALIERI 20123 MILANO Via Anco Marzio, 9 Tel. 02/88446249 Fax 02/88.44.62.54 Cod.fisc. 97218580153 e-mail: miic814009@istruzione.it

Dettagli

ALLEGATO 1 REGIONE ABRUZZO

ALLEGATO 1 REGIONE ABRUZZO ALLEGATO 1 REGIONE ABRUZZO BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI PER LA DIFFUSIONE DELLE RACCOLTE DIFFERENZIATE DOMICILIARI ED IL RICICLAGGIO DEI RIFIUTI URBANI L.R.52/00 e s.m.i. 1. FINALITA In esecuzione

Dettagli

GAL SGT SOLE GRANO TERRA SARRABUS GERREI TREXENTA E CAMPIDANO DI CAGLIARI

GAL SGT SOLE GRANO TERRA SARRABUS GERREI TREXENTA E CAMPIDANO DI CAGLIARI Programma di Sviluppo Rurale della Regione Sardegna 2007/2013 Asse IV Attuazione dell Approccio Leader Misura 431 GAL SGT SOLE GRANO TERRA SARRABUS GERREI TREXENTA E CAMPIDANO DI CAGLIARI REGOLAMENTO PER

Dettagli

luciabigini@gmail.com

luciabigini@gmail.com CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome LUCIA BIGINI Indirizzo MASSA Via F.lli Rosselli n. 60 Telefono 0585252817 Fax E-mail luciabigini@gmail.com Nazionalità italiana Data di nascita 5 dicembre 1956

Dettagli

PROGRAMMA REGIONALE DEGLI STUDI E INDAGINI DI MICROZONAZIONE SISMICA E ANALISI DELLA CONDIZIONE LIMITE PER L EMERGENZA (CLE) ANNUALITA' 2012 (III

PROGRAMMA REGIONALE DEGLI STUDI E INDAGINI DI MICROZONAZIONE SISMICA E ANALISI DELLA CONDIZIONE LIMITE PER L EMERGENZA (CLE) ANNUALITA' 2012 (III PROGRAMMA REGIONALE DEGLI STUDI E INDAGINI DI MICROZONAZIONE SISMICA E ANALISI DELLA CONDIZIONE LIMITE PER L EMERGENZA (CLE) ANNUALITA' 2012 (III Annualità) DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE INGEGNERI/ARCHITETTI

Dettagli

ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013

ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013 COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013 SINDACO SEGRETARIO COMUNALE GIUNTA MUNICIPALE AREA 1^ AREA 2^ AREA 3^ AREA 4^

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA I.C. VIA DEI GAROFANI Via dei Garofani snc - 20089 ROZZANO (MI) Tel. 02/8250036 Fax 02/89201598

Dettagli

Relazione sulla gestione ex art. 38 Statuto MC.S.

Relazione sulla gestione ex art. 38 Statuto MC.S. Relazione sulla gestione ex art. 38 Statuto MC.S. 1 VARIAZIONE FATTURATO ANNUO 5.459.474 6000000 4.629.407 4.064.226 4000000 2000000 682.011 0 2006 2007 2008 2009 2 ENTRATE diverse dal comune al 2007 2008

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA. In vigore presso il Servizio Urbanistica dal 01.01.2004. (Allegato alla delibera di G.M. n 464 del 10.12.

COMUNE DI SENIGALLIA. In vigore presso il Servizio Urbanistica dal 01.01.2004. (Allegato alla delibera di G.M. n 464 del 10.12. COMUNE DI SENIGALLIA DIRITTI DI SEGRETERIA In vigore presso il Servizio Urbanistica dal 01.01.2004 (Allegato alla delibera di G.M. n 464 del 10.12.2003) CONDIZIONI GENERALI 1 La tariffa da applicare è

Dettagli

0 nessuno 1-5 marginale 6-10 minimo 11-15 soglia 16-20 serio 21-25 superiore. omissione controlli di legge parzialità di. minimo.

0 nessuno 1-5 marginale 6-10 minimo 11-15 soglia 16-20 serio 21-25 superiore. omissione controlli di legge parzialità di. minimo. SETTORE COMUNE DI PIANIFICAZIONE E TERRITORIO LEGENDA livelli di rischio 0 nessuno 1-5 6-10 11-15 soglia 16-20 serio 21-25 superiore SAN PIETRO IN CASALE - TABELLE DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO Servizio N

Dettagli

Protocollo d intesa per l individuazione delle prestazioni dell amministratore condominiale esercente l attività nella provincia di Ravenna.

Protocollo d intesa per l individuazione delle prestazioni dell amministratore condominiale esercente l attività nella provincia di Ravenna. Protocollo d intesa per l individuazione delle prestazioni dell amministratore condominiale esercente l attività nella provincia di Ravenna. ART. 1 OGGETTO DELL ARTICOLATO L articolato individua la natura

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO Tivoli 4 ( V. PACIFICI )

ISTITUTO COMPRENSIVO Tivoli 4 ( V. PACIFICI ) MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO Tivoli 4 ( V. PACIFICI ) Strada della Leonina,8-00010 Villa Adriana (RM) Tel/fax

Dettagli

AI SENSI DEL D.Lgs 09/04/2008 N. 81

AI SENSI DEL D.Lgs 09/04/2008 N. 81 BANDO DI GARA PER CONFERIMENTO INCARICO ESTERNO DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (R.S.P.P.) PER LA SEDE DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADDETTO UFFICIO TECNICO

Dettagli

ALLEGATO b) ALLA DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE N. 21 DEL 02.04.2015

ALLEGATO b) ALLA DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE N. 21 DEL 02.04.2015 ATTO DI INDIRIZZO ANNO 2014 PER LA GESTIONE SPESE INVESTIMENTO E DI ALCUNI CAPITOLI DI SPESA CORRENTE 100 Segretario comunale Stampati, cancelleria ufficio segreteria 1221.049 1010202 100 Cassan Magda

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 17 del 03/02/2011 OGGETTO: DISCIPLINARE

Dettagli

Regione Basilicata AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE APT BASILICATA Allegato 3 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

Regione Basilicata AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE APT BASILICATA Allegato 3 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI Regione Basilicata AGENZIA DI PROMOZIONE TERRITORIALE APT BASILICATA Allegato 3 REGOLAMENTO PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI Delibera del D. G. n 165 del 16/09/2010 Delibera del D. G. n 142

Dettagli

3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI Dirigente Dr. Renzo Mostarda

3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI Dirigente Dr. Renzo Mostarda 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI Dirigente Dr. Renzo Mostarda Procedimenti comuni a tutto il OGGETTO DEL NORMATIVA DI N. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO PROCEDIMENTO RIFERIMENTO RESPONSABILE DEL PROVVEDIMENTO

Dettagli