Comune di Pistoia Servizio Sviluppo Economico e Politiche Sociali Piaz\za S. Lorenzo, 3 tel fax

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Pistoia Servizio Sviluppo Economico e Politiche Sociali Piaz\za S. Lorenzo, 3 tel. 0573.371400 fax 0573.371421"

Transcript

1 Comune di Pistoia Servizio Sviluppo Economico e Politiche Sociali Piaz\za S. Lorenzo, 3 tel fax Avviso pubblico per la individuazione di n 2 immobili in locazione da destinare ad abitazione per cittadini inseriti nel progetto di residenzialità di cui alla Deliberazione della Giunta Comunale del Comune di Pistoia n 254/2012 e alla Deliberazione della ASL 3 di Pistoia n 375 del PREMESSO CHE - con Delibera della Giunta Comunale n. 254 del il Comune di Pistoia ha deliberato l approvazione di un Protocollo d Intesa tra il Comune e l Azienda USL 3, in merito alla sperimentazione, per un periodo di 5 anni, di un progetto di residenzialità per le persone in situazione di disagio mentale, opportunamente indicate dall Unità Funzionale Salute Mentale Adulti dell Azienda USL, così da sviluppare e dar concretezza a progetti e percorsi individualizzati volti a favorire la responsabilizzazione e la progressiva autonomia delle persone sopra citate; - il medesimo protocollo è stato approvato dall'azienda USL n. 3 di Pistoia con Deliberazione del Direttore Generale n. 375 del tale Protocollo d intesa è stato firmato dal Sindaco Samuele Bertinelli per il Comune di Pistoia e dal Direttore Generale, Roberto Abati, per l Azienda ASL; - nel Protocollo in questione il Comune di Pistoia e l Azienda USL 3 si impegnano a reperire sul mercato privato due alloggi da destinarsi all accoglienza, in regime residenziale, di n. 4 persone con disagio psico relazionale in carico al Dipartimento Salute Mentale dell Azienda USL 3, per un periodo di 5 anni; - nel Protocollo in questione si esplicitano chiaramente ruoli e funzioni assegnate al Comune, alla ASL ed ai cittadini che verranno coinvolti nella sperimentazione; IL COMUNE DI PISTOIA RICERCA N 2 IMMOBILI IN LOCAZIONE aventi caratteristiche funzionali idonee ad ospitare i cittadini segnalati dall Azienda USL 3 Pistoia e di seguito descritti. OGGETTO DELLA LOCAZIONE: N. 2 unità immobiliari da destinare ad abitazione per cittadini inseriti nel progetto di residenzialità di cui alla Deliberazione G.C. Pistoia n. 254/2012 e alla Deliberazione della ASL 3 di Pistoia n.375 del Il contratto di locazione verrà stipulato tra il locatore ed il/i cittadino/i che verranno inseriti nel progetto di residenzialità di cui alla Deliberazione G.C. del Comune di Pistoia n 254/2012 e della Deliberazione della ASL 3 di Pistoia n. 375 del IMPORTO MASSIMO DEL CANONE Il canone di locazione per 2 (due) unità immobiliari, omnicomprensivo, non potrà superare l importo di Euro ,00 annui, a pena di esclusione dell offerta. 1

2 DURATA DELLA LOCAZIONE Il contratto di locazione avrà durata di anni 5 (cinque), fatto salvo il diritto di recedere in ogni momento dal contratto, dandone avviso al locatore almeno sei mesi prima della data in cui il recesso dovrà avere esecuzione. Non saranno ammesse offerte in aumento e non potranno essere proposti immobili non rispondenti alle caratteristiche obbligatorie minime richieste dal presente avviso, a pena di esclusione. Requisiti di ammissione alla procedura Potranno partecipare alla procedura i soggetti di cui all art. 34 del D. Lgs. 163/2006 e ss. mm. e i. nonché i soggetti privati e le organizzazioni di volontariato di cui alla L. n. 266/1991 o al registro delle Associazioni di Promozione Sociale di cui alla L. n. 383/2000, ovvero le Cooperative Sociali di cui alla L. n. 381/1991. I soggetti devono essere in possesso dei seguenti requisiti: A) Requisiti generali - non trovarsi in alcuna delle situazioni di esclusione di cui all art. 38 del D. Lgs. n 163/2006 e s.m.i. o in altra condizione che comporti il divieto di contrarre con la Pubblica Amministrazione; - iscrizione alla C.C.I.A.A. ovvero iscrizione al registro delle organizzazioni di volontariato di cui alla L. n. 266/1991 o al registro delle Associazioni di Promozione Sociale di cui alla L. n. 383/2000, ovvero iscrizione all Albo delle Cooperative Sociali di cui alla L. n. 381/1991, ove prevista dalla natura giuridica del soggetto. Nel caso in cui la sede legale del soggetto partecipante sia situata in una regione nella quale non sono state ancora emanate le norme di attuazione delle predette leggi, il soggetto deve risultare in possesso dei requisiti richiesti dalla normativa nazionale per l iscrizione; I soggetti partecipanti attestano il possesso dei sopraelencati requisiti di partecipazione mediante dichiarazione sostitutiva, ai sensi di quanto disposto dal D.P.R. n. 445/2000 (sottoscrizione dell apposito modello 1) CARATTERISTICHE DESCRITTIVE GENERALI MINIME L offerta dovrà essere riferita a n 2 unità immobiliari e predisposta indicando il canone mensile di ciascuna unità e il canone mensile complessivo relativo a due unità. Gli immobili dovranno avere tutte le caratteristiche minime richieste e pronti all'utilizzo previsto, in regola con le vigenti normative per l'edilizia privata. CARATTERISTICHE MINIME DEGLI IMMOBILI: Gli immobili dovranno essere ubicati nell ambito urbano del Comune di Pistoia. La zona dovrà essere adeguatamente servita da mezzi pubblici e ben collegata con le vie di comunicazione principali. Ciascuna unità immobiliare dovrà essere dotata di almeno n 2 camere da letto. Gli immobili dovranno essere in buono stato di manutenzione. Requisiti: Gli immobili proposti dovranno essere in regola sotto il profilo delle norme urbanistiche, edilizie, di risparmio energetico. In particolare ciascun immobile: dovrà essere dotato di certificato di abitabilità; rispondere alla normativa vigente in materia di conformità impiantistica (DM 37/2008 e successive modifiche ed integrazioni); rispondere alla normativa vigente in materia di superamento delle barriere architettoniche (L.13/89 e successive modifiche ed integrazioni); 2

3 avere destinazione urbanistica compatibile con l attività che vi si intende trasferire, nonché compatibile con gli strumenti urbanistici vigenti (attestati con idoneo titolo); essere dotato di attestato di certificazione energetica I requisiti sopra elencati sono previsti a pena di esclusione. PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE E APERTURA PLICHI Il soggetto interessato a partecipare alla presente procedura deve far pervenire all Amministrazione comunale di Pistoia un plico contenente l offerta e la relativa documentazione. Pena l esclusione dalla procedura, il plico deve pervenire a tramite servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, al Protocollo del Comune di Pistoia, Piazza Duomo Pistoia - entro il termine perentorio delle ore del giorno 1 aprile E altresì facoltà dei concorrenti la consegna a mano del plico sempre all ufficio protocollo del Comune di Pistoia. Il recapito dei plichi rimane ad esclusivo rischio del mittente. I plichi saranno aperti in seduta pubblica il giorno 2 aprile 2014 alle ore presso il Servizio Sociale Comunale, Piazza San Lorenzo 3, Pistoia. Dopo la prima fase di ammissione/esclusione delle offerte presentate sulla base della correttezza della Dichiarazione sostitutiva e dopo l apertura delle buste contenenti l offerta tecnica, la Commissione in una o più sedute riservate, valuterà le offerte tecniche e procederà all assegnazione dei relativi punteggi applicando i criteri indicati nel presente Avviso. La Commissione, il giorno fissato per la seconda convocazione della seduta pubblica, stabilita fin d ora senza necessità di ulteriore avviso per le ore del giorno 15 aprile salvo ulteriore diversa comunicazione: a) darà lettura dei punteggi attribuiti alle singole offerte tecniche b) procederà all apertura delle buste contenenti le offerte economiche I plichi devono essere idoneamente chiusi, controfirmati sui lembi di chiusura, e devono recare all esterno - oltre all indicazione del mittente la seguente indicazione: Offerta per n. 2 immobili in locazione destinati a cittadini inseriti nel progetto di residenzialità. Il plico dovrà contenere: BUSTA A DOCUMENTAZIONE contenente: Dichiarazione sostitutiva, ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 redatta sul Modello 1, allegato al presente Avviso. Alla dichiarazione deve essere allegata, a pena di esclusione, copia fotostatica di un documento di identità del/dei sottoscrittore/i; BUSTA B OFFERTA TECNICA Schede tecniche, planimetriche e fotografiche delle unità immobiliari con l indicazione delle destinazioni e delle superfici Relazione descrittiva di ciascuna unità immobiliare 3

4 La relazione dovrà essere redatta tenendo conto dei CRITERI DI VALUTAZIONE (punti da A1 a A5) e riportando quindi tutti gli elementi necessari alla valutazione stessa. Copia del documento per la costruzione o ristrutturazione dell immobile di cui trattasi (Licenza, Concessione Edilizia, DIA o Permesso a Costruire) corredato di piante dell unità immobiliare dalle quali emerga la perfetta corrispondenza dell atto autorizzativo allo stato dei luoghi. Copia del certificato di abitabilità o dichiarazione sostitutiva. BUSTA C - OFFERTA ECONOMICA Dichiarazione contenente l indicazione dell offerta economica presentata. PROCEDURA DI SCELTA DEL CONTRAENTE: L aggiudicazione sarà effettuata, a favore dell offerta economicamente più vantaggiosa in analogia a quanto previsto all art. 83 del D. Lgs. 163/06 e ss.mm.ii e del DPR 207/2010, in base ai seguenti parametri: OFFERTA TECNICA: punteggio massimo attribuibile 40 OFFERTA ECONOMICA: punteggio massimo attribuibile 60 CRITERI DI VALUTAZIONE OFFERTA TECNICA Le offerte ammesse saranno valutate da una apposita Commissione Tecnica nominata dopo la scadenza di presentazione delle offerte, tenendo conto dei seguenti criteri di valutazione: vicinanza a stazioni (F.S., Copit, Lazzi ecc ), mezzi pubblici, A1 urbani/extraurbani; vicinanza a locali commerciali, bar, poste, filiali bancarie, ecc.; A2 tipologia del fabbricato (isolato, continuo, ecc.); Max punti 10 Max punti 9 A3 superficie dell unità immobiliare, valutata singolarmente ampiezza degli spazi condominiali; Max punti 9 presenza di spazi di supporto ed accessori (spazi comuni, spazi per parcheggio auto/biciclette ecc..) diversi percorsi e accessi; A4 autonomia degli impianti tecnologici; max punti 6 A5 caratteristiche costruttive e distributive; impianti che utilizzano fonti energetiche rinnovabili; impianti e/o tecnologie che riducono i costi di gestione (in base alla classificazione energetica). Max punti 6 Totale punteggio massimo attribuibile Punti 40 Le offerte che non avranno raggiunto il punteggio minimo di 20 punti verranno escluse dalla procedura. Qualora ritenuto necessario, la Commissione potrà chiedere elementi integrativi o chiarimenti ai partecipanti. OFFERTA ECONOMICA max 60 punti 4

5 Per quanto riguarda l elemento di valutazione di natura quantitativa ovvero il ribasso, il coefficiente è determinato attraverso la seguente formula della proporzionalità inversa semplice: Dove Ri * C X= Ro X = coefficiente totale attribuito al concorrente iesimo. Ri = ribasso più alto. C = 60 RO = Ribasso offerto. A seguito del ribasso complessivo offerto, sarà calcolato il punteggio da attribuire, assegnando al ribasso complessivo offerto più favorevole per l amministrazione 60 punti; agli altri ribassi offerti sarà assegnato un punteggio a scalare attribuito proporzionalmente secondo l applicazione della precedente formula. Il ribasso dovrà essere effettuato sull importo massimo del canone di locazione pari a ,00. AVVERTENZE Non saranno corrisposte provvigioni ad eventuali intermediari. ULTERIORI INFORMAZIONI Il presente avviso non impegna l Amministrazione pubblica a concludere la procedura. Nessun diritto sorge in capo all offerente per il semplice fatto della presentazione dell offerta. Si procederà alla valutazione anche in presenza di una sola offerta valida, purché ritenuta congrua. L ente pubblico avrà facoltà di effettuare apposito sopralluogo di verifica degli immobili offerti, prima dell atto di determinazione del definitivo locatore. Qualora venga accertata la non rispondenza degli immobili o di anche di uno solo di essi rispetto a quanto stabilito dal presente avviso e/o dall offerta presentata si procederà all esclusione del concorrente. L ente pubblico non corrisponderà nessun rimborso agli offerenti delle spese sostenute per la presentazione dell offerta. I dati personali saranno trattati, in conformità al D. Lgs. 196/2003, esclusivamente ai fini della partecipazione al presente procedura e non verranno né comunicati, né diffusi. Con l invio dell offerta i concorrenti esprimono, pertanto, il loro assenso al trattamento. Richieste di informazioni e/o chiarimenti circa il presente avviso e relativa documentazione devono essere inviate esclusivamente per iscritto, al seguente indirizzo di posta elettronica oppure per fax al n : entro e non oltre le ore del Il Dirigente Dott.ssa Chiara Pierotti 5

Comune di Partinico Provincia di Palermo

Comune di Partinico Provincia di Palermo Comune di Partinico Provincia di Palermo SETTORE AFFARI GENERALI E LEGALI Piazza Garibaldi 90047 PARTINICO (PA) Tel. 0918913317 - Fax 0918903078 centralino 091 8913111 Responsabile: Dr. Sebastiano Randisi

Dettagli

UFFICIO TECNICO COMUNALE AREA GESTIONE DEL TERRITORIO

UFFICIO TECNICO COMUNALE AREA GESTIONE DEL TERRITORIO COMUNE DI URGNANO Via Cesare Battisti n. 74-24059 - Provincia di Bergamo C.F. n. 80025650161 Partita Iva 00655260164 UFFICIO TECNICO COMUNALE AREA GESTIONE DEL TERRITORIO Responsabile del Servizio: Geom.

Dettagli

COMUNE DI TRAMATZA. Via Tripoli, 2-09070 Tramatza (OR) CF 00072010952- tel. 0783508016- fax 0783508030

COMUNE DI TRAMATZA. Via Tripoli, 2-09070 Tramatza (OR) CF 00072010952- tel. 0783508016- fax 0783508030 COMUNE DI TRAMATZA Via Tripoli, 2-09070 Tramatza (OR) CF 00072010952- tel. 0783508016- fax 0783508030 Manifestazione di Interesse per Indagine di mercato finalizzata all acquisizione,in locazione passiva,

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE Agenzia delle Entrate Direzione Regionale del Lazio AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE L Agenzia delle Entrate Direzione Regionale del Lazio, via G. Capranesi n. 54 00155 Roma, tel. 0622598.2624-2546

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: Indagine di mercato propedeutica alle procedure per l affidamento del Servizio di trasporto alunni scuola dell obbligo con scuolabus ai sensi dell art. 125, comma 11,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA per la ricerca di immobili in Torino da adibire a residenzialità universitaria

DISCIPLINARE DI GARA per la ricerca di immobili in Torino da adibire a residenzialità universitaria DISCIPLINARE DI GARA per la ricerca di immobili in Torino da adibire a residenzialità universitaria ART. 1 Oggetto L oggetto della presente procedura è la ricerca in locazione immobili o appartamenti aggregati

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE Direzione Regionale dell Abruzzo Prot. 2015/17584 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE L Agenzia delle Entrate Direzione Regionale dell Abruzzo via Zara, 10 L Aquila, tel. 0862 648242 fax 0650763063

Dettagli

AVVISO PER LOCAZIONE DI IMMOBILE. L Azienda Ospedaliera della Provincia di Pavia con sede in Pavia V.le Repubblica 34 RENDE NOTO

AVVISO PER LOCAZIONE DI IMMOBILE. L Azienda Ospedaliera della Provincia di Pavia con sede in Pavia V.le Repubblica 34 RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI PAVIA Sede Legale: Viale Repubblica, 34-27100 PAVIA Tel. 0382 530596 - Telefax 0382 531174 www.ospedali.pavia.it AVVISO PER LOCAZIONE DI IMMOBILE L Azienda Ospedaliera

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS AVVISO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PRELIMINARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE O IN PROPRIETA DI UN IMMOBILE SITO NEL COMUNE DI ORISTANO, DESTINATO AD ACCOGLIERE UFFICI E LABORATORI

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIA AVVISO PUBBLICO PER ACQUISTO DI ALLOGGI IMMEDIATAMENTE DISPONIBILI. L AMMINISTRAZIONE COMUNALE di VITTORIA RENDE NOTO

CITTÀ DI VITTORIA AVVISO PUBBLICO PER ACQUISTO DI ALLOGGI IMMEDIATAMENTE DISPONIBILI. L AMMINISTRAZIONE COMUNALE di VITTORIA RENDE NOTO CITTÀ DI VITTORIA AVVISO PUBBLICO PER ACQUISTO DI ALLOGGI IMMEDIATAMENTE DISPONIBILI L AMMINISTRAZIONE COMUNALE di VITTORIA RENDE NOTO Che sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana, parte I, n.

Dettagli

AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO PUBBLICO

AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO PUBBLICO Direzione Regionale Emilia Romagna Bologna, 10.01.2014 Prot. n. 2014/262 AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO PUBBLICO Nel quadro delle operazioni di razionalizzazione degli spazi intese a ridurre

Dettagli

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO E SPORTELLO

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO E SPORTELLO EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO E SPORTELLO 1.NATURA DELLA RICERCA Equitalia Centro SpA, società appartenente al Gruppo Equitalia, ricerca in locazione, un immobile ad

Dettagli

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO SPORTELLO DI RISCOSSIONE E UFFICI

EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO SPORTELLO DI RISCOSSIONE E UFFICI EQUITALIA CENTRO SPA AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO SPORTELLO DI RISCOSSIONE E UFFICI 1.NATURA DELLA RICERCA Equitalia Centro SpA, società appartenente al Gruppo Equitalia, ricerca in locazione,

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE Prot. 58662/2016 Direzione Regionale della Lombardia AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO IMMOBILIARE L Agenzia delle Entrate Direzione Regionale della Lombardia via Manin n. 25, 20121 Milano (MI), tel. 02/65504.697/358/183

Dettagli

UFFICIO DELLE DOGANE DI ANCONA SOT DI FABRIANO AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO PER LOCAZIONE IMMOBILE IN FABRIANO

UFFICIO DELLE DOGANE DI ANCONA SOT DI FABRIANO AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO PER LOCAZIONE IMMOBILE IN FABRIANO UFFICIO DELLE DOGANE DI ANCONA SOT DI FABRIANO AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO PER LOCAZIONE IMMOBILE IN FABRIANO Prot. 314/RI del 10/02/2015 Richiamato il D.lgs n. 163 del12/04/2006; Rilevata la

Dettagli

Capitolato di gara per l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa

Capitolato di gara per l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa Capitolato di gara per l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa Articolo 1 Oggetto del servizio Il presente capitolato di gara ha per oggetto l assegnazione del servizio di tesoreria e cassa per

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif.

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. GUUE: 2012-155687 L Azienda Servizi Gaggiano s.r.l. (di seguito Asga) con sede

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI UN NEGOZIO IN VIA LUCA DELLA ROBBIA, 17 - MONZA

AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI UN NEGOZIO IN VIA LUCA DELLA ROBBIA, 17 - MONZA Settore Bilancio, Patrimonio, Programmazione Economica e Tributi a carico del Comune Servizio Valorizzazione Assets AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI UN NEGOZIO IN VIA LUCA DELLA ROBBIA, 17 - MONZA

Dettagli

Il Responsabile del Servizio Finanziario in esecuzione della deliberazione consiliare n... del..., RENDE NOTO

Il Responsabile del Servizio Finanziario in esecuzione della deliberazione consiliare n... del..., RENDE NOTO Amministrazione aggiudicatrice :COMUNE DI GORIANO SICOLI- Goriano Sicoli- Cap 67020 Codice fiscale e P.I. 00218000669 Tel 0864720003 Fax 0864720068 - E-mail gorianosicoli@pec.it : procedura aperta ex art.3,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI UN IMMOBILE AD USO UFFICI IN MILANO

AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI UN IMMOBILE AD USO UFFICI IN MILANO Area Edilizia e Valorizzazione del Patrimonio Settore Edilizia Istituzionale e Patrimonio Atti prov.li 97668/2012/6.6/2011/10 AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER LA RICERCA DI UN IMMOBILE AD USO UFFICI

Dettagli

Servizio Edilizia Residenziale BANDO PUBBLICO

Servizio Edilizia Residenziale BANDO PUBBLICO ALLEGATO 1 alla determinazione DS. N. 41899 REP. N. 2478 DEL 02.12.2013 Servizio Edilizia Residenziale BANDO PUBBLICO PROGRAMMI INTEGRATI DI RIQUALIFICAZIONE URBANA DI AMBITI CARATTERIZZATI DALLA PRESENZA

Dettagli

ARAN AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO

ARAN AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO ARAN AVVISO DI RICERCA DI IMMOBILE AD USO UFFICIO 1. NATURA DELLA RICERCA L Aran, Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni, ricerca in locazione, un immobile ad uso ufficio

Dettagli

AVVISO DI RICERCA IMMOBILI AD USO UFFICIO PUBBLICO NEL COMUNE DI MILANO

AVVISO DI RICERCA IMMOBILI AD USO UFFICIO PUBBLICO NEL COMUNE DI MILANO AVVISO DI RICERCA IMMOBILI AD USO UFFICIO PUBBLICO NEL COMUNE DI MILANO Questa Amministrazione intende ricercare in locazione i seguenti immobili, possibilmente nello stesso complesso immobiliare: LOTTO

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA

Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA Il Responsabile del Servizio Affari Generali del Comune di Pelago

Dettagli

L Assessorato alle Politiche Sociali, nell ambito delle proprie competenze,

L Assessorato alle Politiche Sociali, nell ambito delle proprie competenze, Provincia di Viterbo Assessorato Formazione Professionale, Politiche del Lavoro, Politiche Sociali e Giovanili, Politiche Comunitarie, Pubblica Istruzione Via Saffi n 49-01100 Viterbo BANDO PER LA PRESENTAZIONE

Dettagli

Istituto Incremento Ippico della Sardegna

Istituto Incremento Ippico della Sardegna DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI 1) Ente appaltante:, P.zza Duchessa Borgia, n. 4-07014 OZIERI - tel. 079/781600- Fax 787229, e.mail:istituto.incremento.ippico@regione.sardegna.it.

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE COMUNE di GALATINA Corso Umberto I, 40 73013 Galatina (LE) Tel. 0836/633111 Fax 0836/561543, ogni

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n. 64 del 29.05.2015 AVVISO PUBBLICO RICERCA DI MERCATO LOCAZIONE IMMOBILE RENDE NOTO

Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n. 64 del 29.05.2015 AVVISO PUBBLICO RICERCA DI MERCATO LOCAZIONE IMMOBILE RENDE NOTO Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n. 64 del 29.05.2015 AVVISO PUBBLICO RICERCA DI MERCATO LOCAZIONE IMMOBILE L - Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente della Sardegna - RENDE

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA CUCINA INDUSTRIALE CON ANNESSA CAPPA DI ASPIRAZIONE FUMI DELL EX ASILO COMUNALE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA CUCINA INDUSTRIALE CON ANNESSA CAPPA DI ASPIRAZIONE FUMI DELL EX ASILO COMUNALE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA CUCINA INDUSTRIALE CON ANNESSA CAPPA DI ASPIRAZIONE FUMI DELL EX ASILO COMUNALE Il Responsabile del Settore Tecnico Gestione del Territorio In esecuzione alla deliberazione

Dettagli

AVVISO SERVIZIO PROGETTI

AVVISO SERVIZIO PROGETTI Settore Assistenza e Segreteria Organi Istituzionali, Affari Generali, Politiche Sociali e per la Famiglia, Politiche per la Casa, Politiche del Lavoro, Volontariato, Pari Opportunità, Risorse Umane, Euro

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA AVVISO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO DI SERVIZI ATTINENTI L INGEGNERIA E L ARCHITETTURA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802 AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802 Bando di gara per l affidamento del Servizio di Tesoreria e/o Cassa dell Ente per il periodo 01/07/2009 30/06/2013

Dettagli

COMUNE DI BARI RIPARTIZIONE POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE

COMUNE DI BARI RIPARTIZIONE POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE COMUNE DI BARI RIPARTIZIONE POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE A FAVORE DI SOGGETTI PRIVATI DI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA DI PROPRIETÀ

Dettagli

Avviso pubblico. Il Dirigente del Settore Pubblica Istruzione, Sport, Teatro, Edilizia Scolastica, Impiantistica Sportiva, Datore di Lavoro

Avviso pubblico. Il Dirigente del Settore Pubblica Istruzione, Sport, Teatro, Edilizia Scolastica, Impiantistica Sportiva, Datore di Lavoro Brindisi, 04.12.2012 Avviso pubblico Il Dirigente del Settore Pubblica Istruzione, Sport, Teatro, Edilizia Scolastica, Impiantistica Sportiva, Datore di Lavoro Visto il Regolamento per il conferimento

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

AVVISO DI VENDITA DELL IMMOBILE SITO IN MATERA, PIAZZA SAN FRANCESCO 2, SENZA BASE D ASTA 2. DATI E INQUADRAMENTO URBANISTICO DELL IMMOBILE

AVVISO DI VENDITA DELL IMMOBILE SITO IN MATERA, PIAZZA SAN FRANCESCO 2, SENZA BASE D ASTA 2. DATI E INQUADRAMENTO URBANISTICO DELL IMMOBILE AVVISO DI VENDITA DELL IMMOBILE SITO IN MATERA, PIAZZA SAN FRANCESCO 2, SENZA BASE D ASTA 1. OGGETTO DELLA VENDITA La Banca d Italia, con sede legale in Roma, Via Nazionale, 91, intende alienare l immobile

Dettagli

COMUNE DI FRANCICA Provincia di Vibo Valentia BANDO DI GARA

COMUNE DI FRANCICA Provincia di Vibo Valentia BANDO DI GARA COMUNE DI FRANCICA Provincia di Vibo Valentia BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE Dall 1.01.2010 al 31.12.2012 IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO RENDE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO La Società Trasporti Provinciale S.p.A. Bari (STP Bari SpA), in applicazione del proprio regolamento del 22/10/2008 per le

Dettagli

10. TERMINE DI VALIDITA DELL OFFERTA: l offerta dei concorrenti deve avere validità per 180 giorni dalla data dell esperimento di gara.

10. TERMINE DI VALIDITA DELL OFFERTA: l offerta dei concorrenti deve avere validità per 180 giorni dalla data dell esperimento di gara. BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: MINISTERO DELLA DIFESA COMMISSARIATO GENERALE PER LE ONORANZE AI CADUTI IN GUERRA Via XX Settembre, 123/A 00187 ROMA Tel. 06 47355165 06 47355119

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

C O M U N E DI P RIOLO GARGALLO

C O M U N E DI P RIOLO GARGALLO C O M U N E DI P RIOLO GARGALLO Provincia di Siracusa Via Fabrizi, sn - 96010 Priolo Gargallo Tel. 0931779287 Fax. 0931769987 C.F. e P.I. 00282190891 www.comune.priologargallo.sr.it Posta Elettronica Certificata:

Dettagli

Lettera di invito (avente valore di disciplinare di gara)

Lettera di invito (avente valore di disciplinare di gara) Spett.le ditta Prot.n. 104 del 18.04.2013 OGGETTO: Procedura negoziata - art. 125 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e s.m.i., per l affidamento dei Servizi di installazione e manutenzione

Dettagli

BANDO DI GARA OGGETTO:

BANDO DI GARA OGGETTO: Casa COMUNE di FRANCOLISE BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento in comodato d uso dello stabile sito nel Comune di Francolise alla via Roma, 13 della frazione S. Andrea del Pizzone da adibire a Casa Albergo

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova)

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) AREA AFFARI GENERALI Ufficio Segreteria Via Canonica, 4 TEL. 049-9374720 Cod.fiscale 00682290283 FAX 049-9374712 Centralino 049-9374711 35010

Dettagli

COMUNE DI SELEGAS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELEGAS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELEGAS Provincia di Cagliari Via Daga 4, 09040 Selegas (CA) Telefono 070.985828 070.985343 Fax 070.985785 Sede: Via Daga 4 09040 Selegas tel.: 070.985828 fax: 070.985785 E mail: selegas01@tiscali.it

Dettagli

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P. COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.IVA 00340670657 AREA FINANZIARIA BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE R.F N. 91 DEL 30.11.2015_ BANDO/DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO DALL 01/01/2016

Dettagli

AVVISO PER MANIFESTAZIONE INTERESSE A PROCEDURA DI CONCESSIONE MUTUO AVVISO ESPLORATIVO

AVVISO PER MANIFESTAZIONE INTERESSE A PROCEDURA DI CONCESSIONE MUTUO AVVISO ESPLORATIVO AVVISO ESPLORATIVO RICHIESTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO FINANZIARIO DI CONCESSIONE DI MUTUO DESTINATO AL FINANZIAMENTO DI INVESTIMENTI

Dettagli

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655 DISCIPLINARE DI GARA Art. 1 - OGGETTO DELL APPALTO L'appalto ha per oggetto il servizio di pulizia dei locali della sede dell Istituto di Santa Margherita. Art. 2 - LUOGO DI ESECUZIONE DELL'APPALTO I servizi

Dettagli

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più PROVINCIA DI PISTOIA Piazza S. Leone n. 1, Pistoia Tel. 0573/374249, Fax 0573/374543: DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER PROVVISTA DI FONDI TRIENNIO 2006/2008 PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO ex art. 267, comma 7, D.P.R. 207/2010

INDAGINE DI MERCATO ex art. 267, comma 7, D.P.R. 207/2010 INDAGINE DI MERCATO ex art. 267, comma 7, D.P.R. 207/2010 Per la selezione di concorrenti cui affidare l incarico professionale per la redazione del progetto definitivo, del progetto esecutivo, della direzione

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE I PROCEDURA APERTA PER LAVORI DI DA 480 kw CON CARATTERISTICHE INNOVATIVE Stabilimento di Via Piave, 89 Verderio Inferiore (LC) CIG 5057142598 PREMESSA La scrivente Seruso SpA, in ottemperanza alla delibera

Dettagli

L AZIENDA SANITARIA LOCALE NA 3 SUD, avente sede legale al Corso Alcide. De Gasperi, n. 167, 80053 Castellammare di Stabia (NA) tel.

L AZIENDA SANITARIA LOCALE NA 3 SUD, avente sede legale al Corso Alcide. De Gasperi, n. 167, 80053 Castellammare di Stabia (NA) tel. REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 3 SUD Sede legale: Via Alcide De Gasperi, 167 80053 CASTELLAMMARE DI STABIA (NA) Tel. 081/8729524 Fax 081/8729516 L AZIENDA SANITARIA LOCALE NA 3 SUD, avente

Dettagli

Città di Matelica (Provincia di Macerata) Piazza Enrico Mattei, 1 62024 Matelica (MC) (Tel. 0737/781850 - Fax 0737/781835)

Città di Matelica (Provincia di Macerata) Piazza Enrico Mattei, 1 62024 Matelica (MC) (Tel. 0737/781850 - Fax 0737/781835) Città di Matelica (Provincia di Macerata) Piazza Enrico Mattei, 1 62024 Matelica (MC) (Tel. 0737/781850 - Fax 0737/781835) SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI S E R V I Z I O G A R E-C O N T R A T T I BANDO

Dettagli

ASL DELLA PROVINCIA DI LODI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA

ASL DELLA PROVINCIA DI LODI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA ASL DELLA PROVINCIA DI LODI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA In esecuzione della deliberazione n. 265 del 09.09.2015 è indetto ai sensi dell art. 30 comma 2-bis del D.Lgs n. 165/2001 e s.m.i. avviso

Dettagli

COMUNE DI CORVINO SAN QUIRICO P R O V I N C I A DI P A V I A

COMUNE DI CORVINO SAN QUIRICO P R O V I N C I A DI P A V I A BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI (D.LGS. 15/11/1993,

Dettagli

BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE FINANZIAMENTO. PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03441544DC

BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE FINANZIAMENTO. PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03441544DC BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE FINANZIAMENTO PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03441544DC 1. Stazione appaltante: COPIT S.p.a.., con sede in 51100 Pistoia, via Filippo Pacini n. 47, tel. 0573-363284/5, fax

Dettagli

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) PROCEDURA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI VEICOLI COMUNALI In esecuzione della deliberazione di G.C. n.5/2013 e della determinazione n. 105 in data 13/09/2013

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER IL CONFERIMENTO IN GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA Ente appaltante: Comune di Donori, Piazza Italia n. 11, 09040 DONORI Responsabile

Dettagli

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Procedura Aperta per l affidamento dei Servizi di Copertura Assicurativa per il Rischio di Responsabilità Civile del Gestore Aeroportuale CIG: 623794965B Base di Gara 107.500,00 ai fini dell affidamento

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2011 31.12.2013

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2011 31.12.2013 ALLEGATO n. 1 REQUISITI DI AMMISSIONE E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA A pena di esclusione dalla gara, l offerta redatta in lingua italiana dovrà pervenire, a mezzo servizio postale o consegna a

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL DORTOIR CHE VERRA ULTIMATO NEL 2014.

BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL DORTOIR CHE VERRA ULTIMATO NEL 2014. Comune di Oyace Regione Autonoma Valle d Aosta Commune d Oyace Région Autonome Vallée d Aoste BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL

Dettagli

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale BANDO DI GARA Questa amministrazione indice una gara con il sistema del pubblico incanto ai sensi dell art. 9 del Decreto Legislativo 17/03/1995 n.157, degli artt. 73 e 76 del R.D. 23/05/1924 n. 827 e

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DI CAGLIARI Prot. N. 15238 del 08/10/2014 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE (RSPP) FINALIZZATO AL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi. CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it 1. E indetta asta pubblica secondo il criterio dell offerta economicamente

Dettagli

LA CITTA DI BIELLA. Intende affidare in gestione a terzi, attraverso Avviso Pubblico, l impianto sportivo comunale:

LA CITTA DI BIELLA. Intende affidare in gestione a terzi, attraverso Avviso Pubblico, l impianto sportivo comunale: AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO ALL'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO COMUNALE COSTITUITO DA: CAMPO DI CALCIO SITO IN CORSO 53 FANTERIA, CAMPO DI CALCIO DI VIA LOMBARDIA E CAMPETTO DI CALCIO

Dettagli

CONCESSIONE IN GESTIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI SAMMICHELE DI BARI

CONCESSIONE IN GESTIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI SAMMICHELE DI BARI CONCESSIONE IN GESTIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI SAMMICHELE DI BARI AVVISO DI GARA 1.Ente appaltante: Comune di Sammichele tel. 080/8917368 fax 080/8910270 Sito Istituzionale: www.comune.sammicheledibari.ba.it.

Dettagli

BANDO DISPONIBILITA. 2.629,00

BANDO DISPONIBILITA. 2.629,00 COMUNE DI GONNOSNÒ PROVINCIA DI ORISTANO Ufficio Servizio Sociale Professionale Via Oristano, 30-09090 GONNOSNÒ P.I. 00069670958 E-mail: protocollo@pec.comune.gonnosno.or.it 0783/931678 0783/931679 L.R.

Dettagli

4. PROCEDURA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: Procedura aperta, da aggiudicarsi utilizzando il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa.

4. PROCEDURA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: Procedura aperta, da aggiudicarsi utilizzando il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa. BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA PER L AFFIDAMENTO A TITOLO GRATUITO DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO ALMALAUREA PERIODO 01.01.2014-31.12.2017

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA

CAPITOLATO D ONERI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA CAPITOLATO D ONERI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA Art. 1 Elementi di valutazione delle offerte 1. Il Servizio di Tesoreria del Comune di Sumirago può essere assunto da Istituti di credito di

Dettagli

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 AVVISO PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO Il Responsabile Ai sensi della D.Lgs. n. 163/2006; APPROVA

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

COMUNE DI CASTEL BOLOGNESE

COMUNE DI CASTEL BOLOGNESE IL RESPONSABILE DEL SETTORE In esecuzione della determinazione nr. 01 del 08/01/2015, esecutiva, RENDE NOTO Che il giorno 10 FEBBRAIO 2015, alle ore 9.00, in n una sala della residenza comunale di Castel

Dettagli

2) Categoria di servizio 6 alleg. II A - decreto legislativo 12.4.2006, n. 163; 3) Luogo di esecuzione: Roccaspinalveti

2) Categoria di servizio 6 alleg. II A - decreto legislativo 12.4.2006, n. 163; 3) Luogo di esecuzione: Roccaspinalveti COMUNE DI ROCCASPINALVETI (CHIETI) PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI ROCCASPINALVETI-PERIODO 01/01/2012-31/12/2016 IN ESECUZIONE DELLA DETERMINAZIONE A CONTRATTARE

Dettagli

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S.

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L. Pilla Via Maiella tel. 0865904216 fax 0865904216 cod fisc.80003310945 e-mail: isic82500p@istruzione.it PEC: istitutoleopoldopillavenafro@ecert.it 86079 V E N A F R O (IS)

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

5. SOGGETTI AMMESSI E CRITERIO DI SCELTA DEL CONTRAENTE.

5. SOGGETTI AMMESSI E CRITERIO DI SCELTA DEL CONTRAENTE. AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA DEL CAPOLUOGO MEDIANTE CONVENZIONE CON COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B). PERIODO 14/09/2015 30/06/2016. Codice CIG: 6358762865 Con determinazione

Dettagli

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città Prot. n. Cagliari, Spett. le Via Cap - Città OGGETTO: Procedura di affidamento diretto del servizio in economia inerente all imputazione sul SIL Sardegna dei dati relativi allo stato di attuazione degli

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO Il Consiglio Nazionale dell Ordine degli Psicologi VISTA la L. 18 febbraio 1989,

Dettagli

COMUNE DI PATERNÒ Provincia Catania

COMUNE DI PATERNÒ Provincia Catania BANDO PER LA SPONSORIZZAZIONE DI AREE A VERDE E ATTREZZATE OGGETTO 1. L Amministrazione di Paternò, in esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n. 113 del 27 dicembre 2007 e n. 96 del 28/07/2009,

Dettagli

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE internet: www.pasian.it GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA BANDO DI GARA Bando di gara per l appalto del servizio di Tesoreria 1. Ente appaltante: Comune di

Dettagli

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati

Termini e luogo di presentazione delle offerte e degli allegati DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione con il criterio del prezzo più basso (ex art. 220 del D.Lgs 163/2006) Oggetto Procedura aperta per l affidamento di fornitura

Dettagli

C O M U N E D I P A L E R M O

C O M U N E D I P A L E R M O C O M U N E D I P A L E R M O AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE NEL TERRITORIO DELLA CITTA DI PALERMO PREMESSE Al fine di dare concreta attuazione ai principi

Dettagli

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al merito civile Città della Disfida

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al merito civile Città della Disfida CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al merito civile Città della Disfida SETTORE POLITICHE ATTIVE DI SVILUPPO AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO DELLA DURATA DI DODICI MESI DA SVOLGERSI

Dettagli

BANDO DI GARA per la cessione delle azioni detenute dall AUTOMOBILE CLUB D ITALIA nella CE.P.I.M. Centro Padano Interscambio Merci S.p.A.

BANDO DI GARA per la cessione delle azioni detenute dall AUTOMOBILE CLUB D ITALIA nella CE.P.I.M. Centro Padano Interscambio Merci S.p.A. BANDO DI GARA per la cessione delle azioni detenute dall AUTOMOBILE CLUB D ITALIA nella CE.P.I.M. Centro Padano Interscambio Merci S.p.A. PREMESSA L Automobile Club d Italia (di seguito, per brevità, anche

Dettagli

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1 COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA Il responsabile dell Area Servizi Sociali rende noto che questo Comune intende procedere all appalto del servizio in oggetto:

Dettagli

Città di Casorate Primo

Città di Casorate Primo Prot. n. 1937 Casorate Primo lì, 16/02/2010 All. > A: LETTERA D INVITO OGGETTO: Procedura negoziata senza pubblicazione di bando ai sensi dell art. 57 c. 6 del D.Lgs 12.4.2006 n. 163 e s.m.i. per

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

COMUNE DI SABAUDIA IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO

COMUNE DI SABAUDIA IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO COMUNE DI SABAUDIA Settore LL.PP./Servizio Programmazione e Appalti - Piazza del Comune, n. 1 04016 Sabaudia (LT) Telefono 0773/514305 Telefax: 0773/514270 e-mail: settore@llpp@comune.sabudia.latina.it

Dettagli

Città di Fossano Dipartimento Finanze

Città di Fossano Dipartimento Finanze Città di Fossano Dipartimento Finanze DISCIPLINARE DI GARA CIG 08385823C1 STAZIONE APPALTANTE: Comune di Fossano, Via Roma 91-12045 Fossano (CN) nella persona del Dirigente del dipartimento Finanze, Dott.

Dettagli

PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE pag. 1 PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA, AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. N. 163 DEL 12 APRILE 2006 E S.M.I., PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA DENOMINATA HOSTEL SITO NEL COMPLESSO

Dettagli