W&I web & informazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "W&I web & informazione"

Transcript

1 agenda W&I web & informazione prima parte: creare l informazione francesco dalla libera dipartimento di informatica università ca foscari di venezia marzo 2009 Creare l informazione - I parte evoluzione di web web 2.0 architetture di condivisione e di partecipazione blog generare contenuti wiki reti sociali Trovare l informazione - II parte motori di ricerca web feeds browsing credits: roberto polillo, università di milano

2 Fasi della storia del web Web Mosaic (NCSA) World Wide Web al CERN Tim Berners-Lee fonda il W3C IPO di Netscape, MS Explorer, Amazon, ebay AOL compra Netscape Napster Boom e crollo del NASDAQ 11 settembre IPO di Google; Firefox preistoria WEB 1.0 crisi WEB 2.0 Oggi: crisi finanziaria (?) 5 Siti e portali con contenuti prodotti dal publisher Organizzazione gerarchica dell informazione e navigazione attraverso menu Data base Interazione sito! singolo utente Motori di ricerca Tecnologie push (publish & subscribe) E-commerce Banda limitata Servizi chiusi ( attrarre l utente sul sito, e tenercelo ) 6 Web 2.0: storia di un nome Web 2.0: caratteristiche Alcuni lo considerano solo uno slogan, altri come il nome che identifica un grande cambio di paradigma nel web Da allora ne sono state date molte definizioni: Web 2.0 is the business revolution in the computer industry caused by the move to the Internet as a platform, and an attempt to understand the rules for success on that new platform (Tim O Reilly - Ottobre 2004) I siti Web 2.0 sono piattaforme che consentono una forte interazione tra utenti. Gli utenti usufruiscono di s ervizi i n novativi mediante potenti interfacce grafiche Gli utenti forniscono il valore aggiunto con l au t oproduzion e di co nte nut i! e la condivisione della conoscenza. In tal modo si sfrutta e si valorizza l i n telligenza collet tiva, vero motore del Web 2.0 I servizi offerti vengono aggiornati di continuo, in modo da correggere rapidamente gli errori e aggiungere nuove funzionalità non appena disponibili (questa caratteristica viene anche chiamata perpetual beta )! 7 8

3 Web 2.0: Primi esempi Web 2.0: Funzionalità Il Page Rank di Google, basato sul giudizio degli altri siti Wikipedia, enciclopedia con voci decise e costruite dagli utenti Ebay, dove ogni venditore e compratore ha una reputazione pubblica determinata dagli altri utenti a seconda dei propri comportamenti. Google Maps dove gli utenti usano in maniera creativa dati standardizzati, dando vita a nuovi servizi I blog, dove la partecipazione sostituisce la comunicazione unidirezionale I social network sites (YouTube, Flickr, Myspace, Facebook) che raccolgono ed organizzano contenuti forniti dagli utenti Dal punto di vista funzionale, ciò che caratterizza il web 2.0 è sostanzialmente la centralità ed il protagonismo dell'utente che da fruitore diviene sempre più un controllore dei propri dati e dei contenuti che naviga, facendosi stesso produttore di informazioni e, contemporaneamente, principale giudice di quanto prodotti da altri. Tutte le grandi storie di successo del web 2.0 mostrano un vero e proprio ribaltamento dei paradigmi della comunicazione cui la generazione adulta era abituata. Dalla comunicazione "da uno a molti" si passa a quella "da molti a molti" web 1.0 web 2.0

4 architetture di condivisione e di partecipazione blog oltre 130 milioni (Technorati sett 08) (... senza contare gli 80 milioni di blog cinesi) qualcuno avrà dei contenuti interessanti... creazione di contenuti multimediali wiki Wikipedia Che cos è un blog usi personali... Sito web i cui contenuti ( post ) sono pubblicati, da uno o più autori, in successione temporale, con la possibilità per i lettori di commentare contenuti (diffusi dalla seconda metà degli anni 90) Nome inventato da Peter Merholz nel 1999, da web log (log=registro di eventi), modificato in we blog Per ogni post, firma, data/ora, permalink ( permanent link ) per garantire un link permanente (tipicamente da altri blog) anche quando il post viene archiviato. Backlink/trackback ai post di altri blog che referenziano un mio post I blog sono realizzati utilizzando appositi software (della famiglia dei CMS), che ne rendono immediati: la realizzazione, a partire da appositi template e l aggiornamento (pubblicare testi, immagini ed elementi multimediali) 15 Un Blog è personale ma pubblico. Un Blog è facile da usare, non necessita di competenze tecniche particolari Tutte le pubblicazioni (post) vengono "etichettate" con la data e l'orario di inserimento e visualizzate in ordine cronologico inverso (dal più nuovo al più vecchio) Un Blog mantiene l'archivio storico facilmente accessibile di tutto quello che pubblichi (permalink) Chi ti legge può lasciare dei commenti a quello che hai scritto (se lo desideri e in certi casi se sei registrato) Puoi aggiornare il tuo blog da qualsiasi parte del mondo, basta avere un pc ed un collegamento alla rete telefonica (... ma anche da cellulare)

5 ... ma anche aziendali per rafforzare il CRM per raccogliere commenti, feedback degli utenti per discutere linee aziendali per presentare in anteprima nuovi prodotti, caratteristiche, ecc Autore Archivio Link o altro Blog: struttura tipica Titolo del blog Post (in testa i più recenti) (da Blogger) 18 Blog: strumenti Ne esistono molti. Fra i più noti: Blogger (www.blogger.com) Nato del 1999 a S.Francisco (come Pyra Labs), acquistato da Google nel 2003 Servizio di hosting gratuito Set-up elementare WordPress (www.wordpress.org) Dal 2003 (ma evoluzione di prodotti precedenti) Open source, disponibile gratuitamente con licenza GNU- GPL Servizio di hosting da Giornalismo partecipativo Il giornalismo partecipativo ( citizen journalism ) è il termine con cui si indica la nuova forma di giornalismo che vede la partecipazione attiva dei lettori, grazie alla natura interattiva dei nuovi media e alla possibilità di collaborazione tra moltitudini offerta da internet 19 20

6 Giornalismo partecipativo: vari livelli 1. Il cittadino non scrive, ma segnala la notizia (es.: ) 2. Il cittadino scrive, segnala e, soprattutto, commenta la notizia sul proprio blog 3. Il cittadino può segnalare, commentare e scrivere le notizie su un quotidiano on-line fino a tenere una propria rubrica personale (es.: ) ) Sito di link a contenuti web votati dagli utenti (notizie, storie, video, blog, ) nato nel nov 2004, ora > 17 ml visitatori al mese digg: ", bury: # (to dig: scavare, pop.: apprezzare) Bottone Segnalalo a Digg per i siti Non è giornalismo partecipativo: è un enorme filtro collettivo (non esistono filtri redazionali, è condotto integralmente dagli utenti) Quello di Digg è un campo da gioco livellato: significa che il post di un blog oppure un articolo comparso su un importante giornale hanno entrambi le stesse possibilità di essere visti (Jay Adelson, CEO di Digg) Micro-blogging Forma di pubblicazione costante di piccoli contenuti in rete, sotto forma di messaggi di testo (normalmente fino a 200 caratteri), immagini, video, audio MP3 ma anche segnalibri, citazioni, appunti. Questi contenuti vengono pubblicati su un sito di social network, visibili a tutti o soltanto alle persone della propria community. Esempi: (acquisito da Google) 24

7 L utente: da fruitore a creatore Con User Generated Content (UGC, termine usato dal 2005) si intende ogni contenuto prodotto da utenti, con le seguenti caratteristiche: Pubblicato Sforzo creativo Prodotto al di fuori delle pratiche professionali 26 Annunci Notizie Articoli UGC: tipologia Immagini Video Presentazioni Libri (self-publishing) Enciclopedie Annunci Annunci gratuiti classificati in tutto il mondo dal 1995 (a pagamento solo le ricerche di lavoro) Tra i primi 10 siti di lingua inglese per popolarità > 10 miliardi di page view al mese 40 milioni di utenti al mese 27 28

8 photo-sharing 1.www.flickr.com (Yahoo!) 2.www.picasa.com (Google) 3.www.photobucket.com (gruppo Murdoch) 4.www.photosynth.com (Microsoft) Servizio di foto [e video] sharing, lanciato nel 2004 in Canada, acquisito da Yahoo! nel 2005 Una delle prime applicazioni Web 2.0: pubblicazione e condivisione di foto (ma anche video) con possibilità di commenti, annotazioni, social tagging Gli autori mantengono i diritti di proprietà intellettuale > 2 mdi di immagini a fine 2007; aggiunte 2,5 ml al giorno Free; account pro a pagamento, senza restrizioni Flickr: funzioni Upload di immagini (non solo foto) User profile con album personali Permalink a singole (uso come repository) Amici e contatti, gruppi tematici Classificazione via [social] tagging (vedi poi) Geolocalizzazione Commenti Gratis, ma servizi pro a pagamento Immagini pubbliche o private, vari livelli di protezione Annotazioni collaborative sulle foto Video sharing 31 32

9 Fondato nel 2005, ha avuto il maggior tasso di crescita mai registrato fra i siti web; a luglio 2008 è il terzo sito più visitato al mondo (dopo Yahoo e Google) Acquistato da Google nell ottobre 2006 per 1,65 miliardi di dollari (in azioni) (ricavi 2008: circa 200 ml USD) Free, non ancora profittevole. Alla ricerca di un business model profittevole (la pubblicità non basta): invited YouTube partners, con condivisione dei guadagni (da maggio 2007) Alcuni numeri: Metà 2006: 100 ml+ video views per day Inizio 2008: 80 ml+ video nel repository È stato stimato che nel 2007 YouTube abbia usato banda equivalente a quella dell intero internet nel 2000, e che ogni minuto siano state caricate circa 10 ore di video 33 YouTube: funzioni Upload, visione e condivisione di video clip Publication policy: no materiale protetto da diritto d autore se non se ne è titolari, no porno, no pubblicità, no materiale diffamatorio (ma controllo solo ex-post) Free per tutti; upload solo utenti registrati User comments (anche video, quick capture via webcam), user rating, user referral Deep linking permanente, incorporazione in altri siti e blog (codice HTML) Come trovare i video: categorie, uploader tagging, ricerca avanzata, suggerimenti Canali (profili utente), gruppi 34 YouTube: canali Che cos'è un canale/profilo? Chiunque è iscritto a YouTube può accedere alle informazioni personali nel canale o nella pagina di profilo di altri utenti. Il canale/profilo rappresenta un punto centrale in cui gli altri utenti possono visualizzare i tuoi video pubblici, i tuoi preferiti, i tuoi bollettini, i tuoi commenti, i tuoi iscritti e il tuo video log. Gli utenti possono vedere anche le statistiche che ti riguardano, per esempio da quanto sei membro di YouTube, quanti anni hai e quanti video hai guardato. Il tuo canale è inoltre uno spazio ideale per coloro che desiderano entrare in contatto con te, inviarti messaggi, condividere un canale, aggiungerti come amico o aggiungere commenti al tuo canale. Self-publishing Servizi on-line che permettono: la composizione on-line di libri di vario tipo e formato la stampa di qualità del numero di copie desiderato (minimo: 1) la messa in vendita in rete (ricavi condivisi fra sito ed autore) 35 36

10 Self-publishing Servizi on-line che permettono: la composizione on-line di libri di vario tipo e formato la stampa di qualità del numero di copie desiderato (minimo: 1) la messa in vendita in rete (ricavi condivisi fra sito ed autore) Self publishing: esempi (solo libri fotografici) Sito che consente l upload, la visione (pubblica o privata) e la condivisione di presentazioni L utente che carica le slide può renderle scaricabili o no; incoraggiato l uso per conferenze. Free per tutti; upload solo utenti registrati User comments (anche video), user rating, user referral; Permalink (anche a livello di singola slide!); incorporazione in altri siti (codice HTML) User pages (con proprie presentazioni, preferiti, wall, gruppi, eventi, ) CREAZIONE COLLETTIVA 39 40

11 I wiki Sono lo strumento più semplice per scrivere testi cooperativi bottom-up sul web wiki A wik i is a type of Web site that allows the visitors themselves to easily add, remove, and otherwise edit and change some available content, sometimes without the need for registration. This ease of interaction and operation makes a wiki an effective tool for collaborative authoring. The term wiki also can refer to the collaborative software itself (wiki engine that facilitates the operation of such a Web site, or to certain specific wiki sites: computer science site (WikiWikiWeb), on-line encyclopedias (Wikipedia) The read/write Web: a universal, emergent and growing repository of human knowledge without boundaries. Another innovation wave that get us a little bit closer to the original idea of an actual World Live Web The ideas of "W" W iki" " may seem strange at first: is a composition system; it's a discussion medium; it's a repository; it's a mail system; it's a tool for collaboration. It's a fun way of communicating asynchronously across the network (da Wikipedia) 41 ma, comportamenti Habit: It takes time to get used to collaborating the wiki way. "I prefer doesn t scale new people, new technology, new customers, new partners, Filtering for spam problem Getting the right information to right person -> happier customers Ownership: Shared knowledge vs. Owners "I don t want to edit someone else s page Wiki culture: nobody owns pages, and any change can be built upon. First person to create page is not the owner! caratteristiche Easy to create links within wiki pages wordprocessor-like menu WikiWord (CamelCase syntax) capitalized words, run together SmartCompanies, IntranetTools Pages are under version control: See previous page revisions. See differences between revisions. See who changed what and when. Soft Security anyone can change anything, but changes are logged Special applications define groups and set access restrictions based on these groups

12 vs wiki collaboration Motori wiki Con il termine wiki si indica di solito sia l ambiente di gestione del sito che il sito realizzato Oggi esistono molti gestori di wiki, generalmente open source, per esempio: Twiki MediaWiki (usato da Wikipedia) Per chi vuole creare il proprio wiki, ci sono molte "wiki farm" disponibili, qualcuna delle quali gestisce anche wiki privati, protetti da password (http://en.wikipedia.org/wiki/wiki_farm) ad esempio: La wiki-farm più famosa è Wikia, fondata nel 2004 da Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia Enciclopedia online, multilingue, ipertestuale, a contenuto libero, redatta in modo collaborativo da volontari e sostenuta dalla Wikimedia Foundation, organizzazione senza fini di lucro Nata il nel gennaio 2001 come progetto complementare di Nupedia (un progetto con scopo analogo ma la cui redazione era affidata ad esperti). Pubblicata in circa 250 lingue differenti (la versione in inglese è la maggiore) Ad aprile 2008: più di 10 milioni di voci, 34 milioni di pagine (modificate 470 milioni di volte) e 11 milioni di utenti registrati. È uno dei dieci siti più visitati al mondo, ricevendo circa 60 milioni di accessi al giorno È curata da volontari seguendo un modello di sviluppo di tipo wiki : le pagine possono essere modificate da chiunque, utilizzando un sistema di modifica e pubblicazione aperto Wikipedia: visione Uno sforzo per creare e distribuire una enciclopedia libera della più alta qualità possibile ad ogni singola persona sul pianeta nella propria lingua. The neutral point of view (NPOV) attempts to present ideas and facts in such a fashion that both supporters and opponents can agree. Of course, 100% agreement is not possible; there are ideologues in the world who will not concede to any presentation other than a forceful statement of their own point of view. We can only seek a type of writing that is agreeable to essentially rational people who may differ on particular points. Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia 47 48

13 Wikipedia: i cinque pilastri 1. Wikipedia è un enciclopedia 2. Wikipedia ha un punto di vista neutrale 3. Wikipedia è libera 4. Wikipedia ha un codice di condotta 5. Wikipedia non ha regole fisse Wikipedia: la community Autori ( wikipedians ): Registrati (oltre 7 ml) o anonimi Attualmente oltre autori attivi Possono avere pagine personali Amministratori: Volontari, accettati per consenso dalla comunità Hanno accesso a strumenti di amministrazione per bloccare e cancellare pagine, bloccare altri autori, Non sono pagati, e non fanno parte della Wikimedia Foundation Wikipedia: affidabilità Wikipedia non contiene alcun processo formale e sistematico di revisione: gli stessi contributori potrebbero non essere esperti negli argomenti di cui scrivono Quindi sono possibili errori, imprecisioni, vandalismi ed imprecisioni Si presuppone che l'esposizione di una voce a un grande numero di lettori generi processi di correzione alquanto rapidi e, di fatto, produca affidabilità Legge di Linus: dato un numero sufficiente di occhi, tutti i bug vengono a galla le nuove applicazioni Office-like docs.google.com online suite zoho.com online office thinkfree.com virtual office 51

14 Office suites: possibilità Google Docs OFFLINE Es. MS OFFICE IBRIDA Es. MS OFFICE LIVE WORKSPACE DATA APP APP DATA Semplici WP, spreadsheet e presentation gratuiti, web based, utilizzabili dal proprio browser Nessun sw da installare sul client; per default i documenti vengono salvati sui server Google i propri documenti sono potenzialmente accessibili da qualunque PC in rete Supporto al lavoro cooperativo in rete (condivisione, accesso, editing contemporaneo) I documenti possono essere pubblicati in rete (URL) Servizio premium a pagamento (per aziende) ONLINE Es. GOOGLE DOCS DATA APP INTERNET altri esempi: thinkfree.com, zoho.com Online office suites: vantaggi Online office suites: svantaggi Nessun software da scaricare e installare sul proprio computer Nessuna necessità di upgrading del software quando vengono aggiunte nuove funzioni o eliminati problemi esistenti È sufficiente un thin client con minimi requisiti hardware Si può accedere ai propri documenti praticamente da ogni computer dotato di una connessione a banda larga È possibile condividere i documenti con altri utenti, senza bisogno di un proprio server Non si deve acquistare una licenza software (e i suoi upgrade). Ci si abbona al servizio; in alcuni casi il servizio è gratuito Nessun problema in caso di crash del proprio computer: i documenti sono al sicuro sul server. Data security. Tutti i propri dati risiedono su un server remoto, di cui non si ha il controllo (anche se si possono effettuare regolari backup). Velocità. Le office suite attualmente disponibili richiedono spesso una connessione a banda larga Completezza funzionale. Attualmente, le funzioni fornite dalle suites online sono meno complete di quelle fornite dalle suite tradizionali. Non è agevole lavorare off-line: per ricevere e trasmettere le modifiche occorre essere connessi. ma google ha appena rilasciato la versione offline della sua suite 55 56

15 Università degli Studi di Milano Bicocca reti sociali (social networks) Una rete sociale è un gruppo di persone fra loro connesse da legami sociali (conoscenza, lavoro, famiglia, ) RETI SOCIALI Una mappa della propria rete di contatti personali e/o professionali Un database ricercabile e organizzato di nuovi contatti Una propria carta d identità online, sostanziata dalle relazioni attive Un ambiente da frequentare, se la piattaforma usata prevede questo servizio 57 esempi Esempio LinkedIn Find the people you need through the people you trust Friend of a Friend (FOAF) project about creating a Web of machine-readable homepages describing people, the links between them and the things they create and do MySpace - space for friends a suo tempo ha superato Yahoo! come traffic leader mondiale Facebook crescita impressionante: 175 milioni di iscritti 60

16 Gradi di separazione I 6 gradi di separazione I miei amici (1 grado) A B gli amici dei miei amici (2 grado) gli amici degli amici dei miei amici (3 grado) A e D si possono conoscere attraverso 2 persone (B e C) che possono metterli in contatto (si dice che hanno 3 gradi di separazione) C D 61 Un esperimento dello psicologo Stanley Milgram (1967) mostrò che ogni abitante degli Stati Uniti aveva, in media, circa 3 gradi di separazione da ogni altro abitante del paese Esperimenti recenti (attraverso mail) suggeriscono che i gradi di separazione fra gli abitanti del pianeta siano, in media, fra 6 e 7 Il concetto dei 6 gradi di separazione è diventato, dai primi anni 90, popolare sui media; da esso è nato la prima social network su internet: (1997) 62 Comunità virtuali Una comunità virtuale è un gruppo di persone che interagiscono primariamente mediante mezzi di comunicazione come newsletter, telefono, o instant messages, piuttosto che di persona (face-to-face), per fini sociali, professionali, di apprendimento o altro. Il termine è attribuito a Howard Rheingold, nel suo libro omonimo del 1993 Se il mezzo di comunicazione utilizzato è una rete di computer, si usa il termine comunità online Google Groups Google Groups è un servizio gratuito che permette agli utenti di creare e gestire gruppi di discussione, attraverso un browser web Nel 2001 Google ha acquisito Deja News, che forniva accesso a un grande archivio storico di articoli di newsgroups. Oggi Google Groups contiene l'archivio più completo al mondo di post Usenet creati a partire dal Con Google Groups non occorre più disporre di un newsreader ed è possibile effettuare ricerche in questo archivio come sul web

17 Electronic mailing lists Tipo di comunicazione Gli utenti possono Mailing list asincrona Inviare mail alla lista / rispondere; iscriversi / de-iscriversi Come gli utenti vedono i messaggi I msg vengono inviati ai membri per mail Tipo di client Mail client Sistemi per gestire la distribuzione di a una lista di utenti Gli iscritti inviano le mail a un indirizzo (reflector mail address) facente capo al programma gestore della mailing list (list server), che le archivia e le rimbalza a tutti gli iscritti Gli utenti possono iscriversi alla mailing list (o uscirne) dinamicamente, mediante appositi comandi inviati al list server Il list server riconosce e elabora comandi inseriti nel testo delle mail Possibilità di filtro effettuato da un moderatore Esempi di uso: Newsletter (solo alcuni utenti possono postare messaggi) Discussion list (tutti gli iscritti possono postare messaggi) 65 Newsgroup asincrona Postare nuova I membri devono guardare senewsreader discussione o rispondereesistono nuovi messaggi a una discussione aperta (spesso integrato in client mail) Forum asincrona Postare nuova I membri devono guardare sebrowser discussione o rispondereesistono nuovi messaggi con / senza moderatore) (a volte possibilità di notifica via mail o feed) Blog asincrona Owner o altri utenti autorizzati possono postare nuovi articoli, tutti gli altri solo commentare Wiki asincrona Modificare tutto (ma varie possibilità di protezione e ripristino) Chat rooms/ Instant messaging sincrona Inviare un messaggio (1-a-1 o 1-a-molti) I membri devono guardare sebrowser esistono nuovi messaggi (ma possibilità di notifica via feed) I membri devono guardare sebrowser esistono modifiche (ma spesso possibilità di notifica via mail) Vengo avvertito di un nuovo msg Client IM (a volte integrato 66 in browser) confronti Wikis: common workspaces - a blank surface upon which anyone with the desire to do so to contribute Polls, and any discussions where there is a desire to "sign" ones name should be done on mailing lists. Mailing list: used for new discussions - forcing a conversation to be linear; people can more easily follow the chain of reasoning Revisiting and revising should be done on a wiki. Blog: for summaries, progress reports, and to highlight areas of current focus; blog authors act as filters Blogs and wikis are subject to positive feedback Blogs and wikis have URLs, so you can quickly point random strangers at them. Mailing lists don't have this feature. Blogs and wikis have quick, simple techniques for letting strangers add comments. Mailing lists require more effort to contribute (you typically have to subscribe), so offhand comments from strangers are discouraged. Social Network Sites (SNS) Sono servizi basati su web che permettono a degli individui di: 1.creare un proprio profilo pubblico o semipubblico all interno di un sistema delimitato 2.formare una lista di altri utenti con cui condividono un legame 3.vedere e navigare la propria lista di legami e quelle di altri all interno del sistema. 68

18 SNS timeline SNS: caratteristiche tipiche Profilo Sixdegrees LiveJournal Friendster Linkedin, MySpace Orkut, Flickr, Facebook YouTube, Ning Twitter Una specie di home page personale (o di gruppo) con testi, immagini, video, commenti da altri membri, e la lista dei propri amici La pagina può essere più o meno strutturata liberamente (es MySpace dà molta libertà) Friends I membri possono crearsi una rete di friends (la terminologia varia; in linkedin: connections), invitando persone (anche non membri) a farne parte. Se la proposta è accettata, la relazione è indicata nei due profili Si può navigare nelle reti dei propri friend, con accesso ai diversi profili (limitazioni variabili da sito a sito) Messaggi e commenti 69 I friends possono inviarsi messagi (pubblici o privati) o inserire commenti nella pagina personale (terminologia e modalità variano; es.the Wall in Facebook, raccomandazioni in linkedin) 70 Politiche per la privacy I vari SNS permettono politiche diverse, es.: Linkedin posso vedere i profili e le connections all interno del mio network (3 gradi); posso decidere che cosa far vedere posso inviare mail dirette alle mie connections (1 grado), per gli altri devo chiedere una introduzione Gli esterni al mio network vedono un profilo sommario, senza nome Facebook Posso decidere quali parti del mio profilo sono visibili e a chi. Possibilità: only friends; my network and friends; friends of friends; customize (a oppure tranne ) My network: istituzioni, scuole, geografia Idem per le contact info (la può essere nascosta a tutti) Ma l aspetto importante è quali politiche scelgono gli utenti SNS: tipologie Reti generaliste Connettono persone di ogni tipo Es.: MySpace, Facebook Reti d interesse Connettono persone con un interesse comune Es.: Flickr (foto), YouTube (video), Delicious (bookmarks), LinkedIn (business connections), anobii (libri), Reti di scopo Connettono persone per uno scopo d azione specifico Es.: MoveOn.org (azione politica), MeetUp.com (organizzazione di gruppi locali),

19 SNS per il networking professionale, attivo dal 2003 A maggio 2008, > 24 ml utenti registrati Permette di contattare persone attraverso conoscenze comuni, che possono anche scrivere recommendations (recruiting, contatti di tipo commerciale, business networking in generale) "If it's social, we'll leave that to Facebook. But if it's about money, then it's LinkedIn." (K.Guericke, cofondatore di Linkedin) Profili personali, ricerche di persone, come raggiungerle Gratis, servizi pro a pagamento 73 Fondato nel 2003, sull onda del successo di Friendster, grande successo fra i giovani Nel luglio 2005 acquisita dalla News Corporation (Rupert Murdoch) Da inizio 2006 numerose versioni locali Crescita logistica, a metà 2006 raggiuge i 100 ml di iscritti Membership gratuita, i ricavi provengono solo dalla pubblicità 74 Creato nel febbraio 2004 da Mark Zuckenberg, studente diciannovenne presso l Università di Harvard, come rete sociale per gli studenti universitari Il nome si riferisce agli annuari con le foto di tutti gli studenti (facebooks) che alcune scuole statunitensi pubblicano all'inizio dell'anno scolastico Dal settembre 2006 è utilizzabile da chiunque (con più di 13 anni) Gratuito, con ricavi da pubblicità (USD 150 ml?) Permette a chiunque di creare facilmente, in modo interattivo, un SNS secondo le proprie esigenze, pubblico o privato Il servizio (che comprende l hosting del sito) è gratuito, se si accetta la presenza di pubblicità; altrimenti a pagamento Fondato nel 2004 da Marc Andreessen e Gina Bianchini A ottobre 2008 ha raggiunto social networks! 75 76

20 regola dell 1% Long Tail Generally!in a group of 100 people online: 1. one will create content will "interact" with it (commenting or adding to it) 3. and the other 89 will just view it But, everyone benefits from the activities of the whole group. a statistical distribution with a high-frequency or highamplitude population followed by a low-frequency or low-amplitude population which gradually "tails off." in many cases the infrequent or low-amplitude events, the long tail, can cumulatively outnumber or outweigh the initial portion of the graph, such that in aggregate they comprise the majority da un alta concentrazione di prodotti e mercati in voga in cima alla curva di domanda, si va verso un vasto numero di nicchie nella coda. dal momento che i costi di distribuzione e produzione diminuiscono, specialmente online, vi è una minore necessità di raggruppare prodotti e consumatori in un contenitore unico in un era priva delle costrizioni derivanti dallo spazio fisico dell esposizione e della distribuzione, beni e servizi di nicchia possono essere economicamente attraenti allo stesso modo di quelli di massa In altre parole, piccoli mercati, che presi individualmente non vendono abbastanza bene attraverso la vendita tradizionale al dettaglio, possono ora rivaleggiare con il grande mercato. nuove applicazioni web services integrazione facile e coerente fusione di dati prelevati da fonti diverse (anche XML) e mixati attraverso la elaborazione di servizi di rete standard Service Oriented Architecture Open API RSS lancio, sottoscrizione e aggregazione di news Web-based enterprise applications that use open, XML-based standards and transport protocols to exchange data with calling clients software system designed to support interoperable Machine to Machine interaction over a network. Web services are frequently just Web APIs that can be accessed over a network and executed on a remote system hosting the requested services.

web trends web 2.0 e oltre Francesco Dalla Libera dicembre 2008

web trends web 2.0 e oltre Francesco Dalla Libera dicembre 2008 web trends web 2.0 e oltre Francesco Dalla Libera dicembre 2008 Web 2.0? Web 1.0 sistema con pochi scrittori e molti lettori standard HTTP, HTML,... anni 1993-2003 Il termine "Web 2.0" indica una nuova

Dettagli

Le nuove tecnologie dell informazione: verso il Social Semantic Web. Roberto Boselli Alessandria 04-05-2007

Le nuove tecnologie dell informazione: verso il Social Semantic Web. Roberto Boselli Alessandria 04-05-2007 Le nuove tecnologie dell informazione: verso il Social Semantic Web Roberto Boselli Alessandria 04-05-2007 Outline Web 2.0 e Semantic Web Social Software Semantica e Ontologie SEDIMENTO 2 Obiettivi Aggiungere

Dettagli

Commercio elettronico e Web 2.0

Commercio elettronico e Web 2.0 Commercio elettronico e Web 2.0 Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Caso di studio: Google Google è uno degli

Dettagli

WEB 2.0. Andrea Marin

WEB 2.0. Andrea Marin Andrea Marin Università Ca Foscari Venezia SVILUPPO INTERCULTURALE DEI SISTEMI TURISTICI SISTEMI INFORMATIVI E TECNOLOGIE WEB PER IL TURISMO - 1 a.a. 2012/2013 Section 1 Significato di Web 2.0 Modelli

Dettagli

Information (R)evolution

Information (R)evolution Evoluzione del web Rivoluzione dell informazione: un video da non perdere 5 minuti e 30 secondi valgono più di tante ore di lezione Information (R)evolution http://www.youtube.com/watch?v=-4cv05hyabm Host

Dettagli

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web.

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web. Corso di Ontologie e Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie Prof. Alfio Ferrara, Prof. Stefano Montanelli Definizioni di Semantic Web Rilievi critici Un esempio Tecnologie e linguaggi

Dettagli

Web mashup e servizi i di connessione alle reti sociali. Le tecnologie del Web 2.0. Prof. Filippo Lanubile

Web mashup e servizi i di connessione alle reti sociali. Le tecnologie del Web 2.0. Prof. Filippo Lanubile Web mashup e servizi i di connessione alle reti sociali Le tecnologie del Web 2.0 Cos è un mashup? Un genere musicale che combina la musica di una canzone con il canto di un altra The Police (Every Breath

Dettagli

Costruire un wiki in wikispaces.com

Costruire un wiki in wikispaces.com Costruire un wiki in wikispaces.com Wikispaces, www.wikispaces.com è uno dei progetti wiki più utilizzati nella formazione delle persone. Consente a tutti di avere un wiki che, non essendo a pagamento,

Dettagli

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky:

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky: Focusky Focusky è l innovativo e professionale software progettato per creare resentazioni interattive ad alto impatto visivo e ricco di effetti speciali (zoom, transizioni, flash, ecc..). A differenza

Dettagli

Internet e la sua evoluzione L O R E N Z O P A R I S I

Internet e la sua evoluzione L O R E N Z O P A R I S I Internet e la sua evoluzione L O R E N Z O P A R I S I Internet Rete mondiale di computer (rete di reti) È un infrastruttura basata su cavi e nodi Nata nel 1969 con il nome di Arpanet Fornisce molti servizi

Dettagli

Architettura Open Data

Architettura Open Data Smart Cities and Communities and Social Innovation Bando MIUR D.D. 391/Ric. del 5 luglio 2012 Open City Platform Architettura Open Data OCP e Open Data architecture OCP e Open Service OCP intende favorire

Dettagli

Comunicazione e Nuovi Media. Selene Biffi

Comunicazione e Nuovi Media. Selene Biffi Comunicazione e Nuovi Media Selene Biffi Youth Action for Change 2005 Utilizzo ICTs nello svolgimento giornaliero delle attività Corsi e altre attività formative Programmi usufruiti in 120 Paesi Le basi

Dettagli

WikiSpaces Tutorial. Registrarsi. Editare la Home Page. Wikispaces Tutorial. Vai all URL http://www.wikispaces.com/

WikiSpaces Tutorial. Registrarsi. Editare la Home Page. Wikispaces Tutorial. Vai all URL http://www.wikispaces.com/ Registrarsi Vai all URL http://www.wikispaces.com/ WikiSpaces Tutorial Clicca su Get Started, inserisci i dati richiesti e conferma la mail che arriverà subito dopo. Le volte successive, per accedere al

Dettagli

Harvest Web Data. Martino Pizzol. 28 agosto 2010. Fondazione ahref. Harvest Web Data. Martino Pizzol. Indice. I dati sul web.

Harvest Web Data. Martino Pizzol. 28 agosto 2010. Fondazione ahref. Harvest Web Data. Martino Pizzol. Indice. I dati sul web. Fondazione ahref 28 agosto 2010 1 Idatisulweb 2 3 4 5 Cosa e come Scopo Utilizzare dei dati trovati nella rete Come Bisogna trovarli Controllare le licenze Recuperarli per poterli usare Formato Dati Cos

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

L utente: da fruitore a creatore

L utente: da fruitore a creatore Media sharing sites Edizione 2011-12 L utente: da fruitore a creatore 2 Con User Generated Content (UGC) si intende ogni contenuto prodotto da utenti, con le seguenti caratteristiche: Pubblicato Sforzo

Dettagli

Introduzione a Wordpress. Corso completo alla conoscenza e all uso del CMS Open Source WP (incontro 1/6)

Introduzione a Wordpress. Corso completo alla conoscenza e all uso del CMS Open Source WP (incontro 1/6) Introduzione a Wordpress Corso completo alla conoscenza e all uso del CMS Open Source WP (incontro 1/6) Indice Rilevazione aspettative e competenze in ingresso Patto formativo Presentazione di WP Premesse

Dettagli

Il Panorama tecnologico web 2.0

Il Panorama tecnologico web 2.0 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA - CORSO DI LAUREA IN CULTURE DIGITALI E DELLA COMUNICAZIONE Il Panorama tecnologico web 2.0 Le infrastrutture tecnologiche del web di

Dettagli

Il Panorama tecnologico web 2.0

Il Panorama tecnologico web 2.0 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA - CORSO DI LAUREA IN CULTURE DIGITALI E DELLA COMUNICAZIONE Il Panorama tecnologico web 2.0 Le infrastrutture tecnologiche del web di

Dettagli

Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media

Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media Eugenio Santoro Laboratorio di Informatica Medica Dipartimento di Epidemiologia Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri

Dettagli

Introduzione all ambiente di sviluppo

Introduzione all ambiente di sviluppo Laboratorio II Raffaella Brighi, a.a. 2005/06 Corso di Laboratorio II. A.A. 2006-07 CdL Operatore Informatico Giuridico. Introduzione all ambiente di sviluppo Raffaella Brighi, a.a. 2005/06 Corso di Laboratorio

Dettagli

Evoluzione di Internet, licenze e diritti Software

Evoluzione di Internet, licenze e diritti Software Evoluzione di Internet, licenze e diritti Software A cura di Marziana Monfardini Licenze e diritti software La tutela del software Copyright e diritto d autore Legge 633/41 Articolo 2 Sono protetti i programmi

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

Cos è anahita. La filosofia di design di anahita. Installare Anahita su Joomla! Presente e futuro di anahita. Ohanah Event Engine

Cos è anahita. La filosofia di design di anahita. Installare Anahita su Joomla! Presente e futuro di anahita. Ohanah Event Engine Anahita 1 2 Cos è anahita La filosofia di design di anahita Installare Anahita su Joomla! Presente e futuro di anahita Ohanah Event Engine Rastin Mehr / Arash Sanieyan / Johan Janssens / Mathias Verraes

Dettagli

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo Metodologie Informatiche Applicate al Turismo 13. Il Web 2.0 Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Scienze

Dettagli

WEB2.0 e AJAX. Il Web è già cambiato. LIL: Laboratorio di Informatica Libera Centro Oltre e Altro P.zza Matteotti, 14 Siena

WEB2.0 e AJAX. Il Web è già cambiato. LIL: Laboratorio di Informatica Libera Centro Oltre e Altro P.zza Matteotti, 14 Siena Siena, 23 Febbraio 2006 WEB2.0 e AJAX Il Web è già cambiato LIL: Laboratorio di Informatica Libera Centro Oltre e Altro P.zza Matteotti, 14 Siena Paolo Sammicheli Licenza d'uso

Dettagli

Progettazione di Sistemi Interattivi. Gli strati e la rete. Struttura e supporti all implementazione di applicazioni in rete (cenni)

Progettazione di Sistemi Interattivi. Gli strati e la rete. Struttura e supporti all implementazione di applicazioni in rete (cenni) Progettazione di Sistemi Interattivi Struttura e supporti all implementazione di applicazioni in rete (cenni) Docente: Daniela Fogli Gli strati e la rete Stratificazione da un altro punto di vista: i calcolatori

Dettagli

CMS CMS. Content Management Systems. Marco Loregian. Comunicazione Aziendale. Tecnologie per la. loregian@disco.unimib.it

CMS CMS. Content Management Systems. Marco Loregian. Comunicazione Aziendale. Tecnologie per la. loregian@disco.unimib.it Esercitazioni del corso di Tecnologie per la Comunicazione Aziendale Content Management Systems Marco Loregian loregian@disco.unimib.it www.siti.disco.unimib.it/didattica/tca2008 CMS CMS ITIS Lab http://www.itis.disco.unimib.it

Dettagli

Il web come piattaforma cloud computing

Il web come piattaforma cloud computing Il web come piattaforma cloud computing Il valore aggiunto nell era del web 2.0 Il web come piattaforma di elaborazione Piattaforma: infrastruttura hardware e software che permette di eseguire applicazioni

Dettagli

Introduzione Parte 1 Parte 2 Parte 3 Parte 4 Parte 5 Conclusioni Transversal part

Introduzione Parte 1 Parte 2 Parte 3 Parte 4 Parte 5 Conclusioni Transversal part PANORAMICA Introduzione: Concetti di cloud computing e di SaaS Parte 1: Migrare o non migrare verso il cloud? Parte 2: Punto di vista dei decisori Parte 3: Offerte disponibili di SaaS Parte 4: Piattaforme

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli

Architettura Connettore Alfresco Share

Architettura Connettore Alfresco Share Direzione Sistemi Informativi Portale e Orientamento Allegato n. 2 al Capitolato Tecnico Indice Architettura Connettore Alfresco Share 1. Architettura del Connettore... 3 1.1 Componente ESB... 4 1.2 COMPONENTE

Dettagli

Strumenti e tecnologie per il web Gianluca Merlo 28/10/2014. https://www.flickr.com/photos/kalexanderson/52773348

Strumenti e tecnologie per il web Gianluca Merlo 28/10/2014. https://www.flickr.com/photos/kalexanderson/52773348 Strumenti e tecnologie per il web Gianluca Merlo 28/10/2014 https://www.flickr.com/photos/kalexanderson/52773348 https://www.flickr.com/photos/81171474@n06/7437936 Internet vs Web. Quale differenza? https://www.flickr.com/photos/pocphotography/12462536895/sizes/l

Dettagli

Il Sito Web - Parte 1. Paolo Roganti

Il Sito Web - Parte 1. Paolo Roganti Il Sito Web - Parte 1 Paolo Roganti Agenda Gli obiettivi del nostro sito Le fasi per costruire un sito Come scegliere la piattaforma (di proprietà o di terze parti) Caratteristiche necessarie per un sito

Dettagli

Il web 2.0 - Definizione

Il web 2.0 - Definizione Web 2.0 e promozione della salute Eugenio Santoro Laboratorio di Informatica Medica Dipartimento di Epidemiologia Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri Il web 2.0 - Definizione - E quella parte

Dettagli

drag & drop visual programming appinventor storia appinventor un esempio di drag & drop programming: Scratch

drag & drop visual programming appinventor storia appinventor un esempio di drag & drop programming: Scratch drag & drop visual programming appinventor realizzazione app per Google Android OS appinventor è un applicazione drag & drop visual programming Contrariamente ai linguaggi tradizionali (text-based programming

Dettagli

3. I blog. Apprendere in contesti nuovi : la multimedialità. Raffaele Esposito - Anna M. Marmorale

3. I blog. Apprendere in contesti nuovi : la multimedialità. Raffaele Esposito - Anna M. Marmorale ISTITUTO D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE G. ALBERTI Apprendere in contesti nuovi : la multimedialità 3. I blog Raffaele Esposito - Anna M. Marmorale Che cos è un blog 2 Sito web i cui contenuti ( post

Dettagli

Web 2.0 per guadagnare salute

Web 2.0 per guadagnare salute Web 2.0 per guadagnare salute Eugenio Santoro Laboratorio di Informatica Medica Dipartimento di Epidemiologia Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri Il web 2.0 - La definizione forse più corretta

Dettagli

Non è una nuova tecnologia, ma piuttosto un insieme di tecnologie. Termine coniato da Tim O Reilly in una conferenza del 2004

Non è una nuova tecnologia, ma piuttosto un insieme di tecnologie. Termine coniato da Tim O Reilly in una conferenza del 2004 Web 2.0: tecnologie e applicazioni 1 L'evoluzione del Web Cos'è il Web 2.0?... Non è una nuova tecnologia, ma piuttosto un insieme di tecnologie e il W3C non c'entra Termine coniato da Tim O Reilly in

Dettagli

sdforexcontest2009 Tool

sdforexcontest2009 Tool sdforexcontest2009 Tool Guida all istallazione e rimozione. Per scaricare il tool del campionato occorre visitare il sito dell organizzatore http://www.sdstudiodainesi.com e selezionare il link ForexContest

Dettagli

ALLEGATO 13. Specifica tecnica del sito web del progetto LIFE-SIAM

ALLEGATO 13. Specifica tecnica del sito web del progetto LIFE-SIAM SIAM Sustainable Industrial Area Model ALLEGATO 13 Specifica tecnica del sito web del progetto LIFE-SIAM TECHNICAL SPECIFICATIONS OF THE SIAM PROJECT S WEB SITE Task 7 DISSEMINATION PLAN ENEA-PROT Date:

Dettagli

Free flickr account. 100 MB limite mensile (5MB per foto) 3 photosets Photostream views alle 200 immagini più recenti Storage di (resized) immagini

Free flickr account. 100 MB limite mensile (5MB per foto) 3 photosets Photostream views alle 200 immagini più recenti Storage di (resized) immagini flickr Cosa è flickr Flickr è il miglior servizio per memorizzare, organizzare, cercare e condividere le tue foto online.... Flickr provides a way to organize yours, and for you and your friends and family

Dettagli

Angelo Iacubino, Roberto Marmo Creare applicazioni per Facebook Editore FAG, Edizione 2009, Prezzo 19.90 euro, Pagine 224 ISBN 978-88-8233-814-5

Angelo Iacubino, Roberto Marmo Creare applicazioni per Facebook Editore FAG, Edizione 2009, Prezzo 19.90 euro, Pagine 224 ISBN 978-88-8233-814-5 Angelo Iacubino, Roberto Marmo Creare applicazioni per Facebook Editore FAG, Edizione 2009, Prezzo 19.90 euro, Pagine 224 ISBN 978-88-8233-814-5 RACCOLTA DI SITI INTERNET UTILI DA CONSULTARE AGGIORNATA

Dettagli

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10 Italiano: Explorer 10 pagina 1, Explorer 11 pagina 2 English: Explorer 10 page 3 and 4, Explorer 11 page 5. Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11 Internet Explorer 10 Con l introduzione

Dettagli

L evoluzione del marketing, nell ultimo decennio, ha investito i seguenti ambiti:

L evoluzione del marketing, nell ultimo decennio, ha investito i seguenti ambiti: L evoluzione del marketing, nell ultimo decennio, ha investito i seguenti ambiti: Enfasi sulla crescente globalizzazione del contesto competitivo (Think global act local) Segmentazione e personalizzazione

Dettagli

L istruzione degli utenti e la promozione dei servizi delle biblioteche. Blog e wiki

L istruzione degli utenti e la promozione dei servizi delle biblioteche. Blog e wiki L istruzione degli utenti e la promozione dei servizi delle biblioteche Blog e wiki Biblioteca 2.0 la biblioteca sta cambiando l impatto del Web 2.0 (Open Acess, Wikis, Google book, blogosfera, Flickr,

Dettagli

IT ARCHITECTURE: COME PREPARARSI AL CLOUD

IT ARCHITECTURE: COME PREPARARSI AL CLOUD IT ARCHITECTURE: COME PREPARARSI AL CLOUD Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it L ICT come Commodity L emergere del Cloud Computing e i nuovi modelli di delivery Trend n. 1 - ICT Commoditization

Dettagli

Risultati del Questionario sulla soddisfazione degli utenti di Technology Innovation - 2010

Risultati del Questionario sulla soddisfazione degli utenti di Technology Innovation - 2010 Risultati del Questionario sulla soddisfazione degli utenti di Technology Innovation - 2010 User satisfaction survey Technology Innovation 2010 Survey results Ricordiamo che l intervallo di valutazione

Dettagli

Content Management Systems

Content Management Systems Content Management Systems Gabriele D Angelo http://www.cs.unibo.it/~gdangelo Università degli Studi di Bologna Dipartimento di Scienze dell Informazione Aprile, 2005 Scaletta della lezione

Dettagli

3.1 Questionario di autovalutazione per pianificare un applicazione web centrata sull utente

3.1 Questionario di autovalutazione per pianificare un applicazione web centrata sull utente 1. INFORMAZIONI GENERALI Che soggetto/progetto culturale sono? Archivio Biblioteca Museo Istituzione che gestisce il patrimonio diffuso sul territorio Istituzione per la gestione e la tutela Centro per

Dettagli

dal laboratorio libri in presenza alla collaborazione online

dal laboratorio libri in presenza alla collaborazione online Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa dal laboratorio libri in presenza alla collaborazione online a cura di Antonio Bianchi sommario L'impostazione

Dettagli

Ci becchiamo su Facebook: social network ed educazione, si può fare? Elena Pacetti Università di Bologna elena.pacetti@unibo.it

Ci becchiamo su Facebook: social network ed educazione, si può fare? Elena Pacetti Università di Bologna elena.pacetti@unibo.it Ci becchiamo su Facebook: social network ed educazione, si può fare? Elena Pacetti Università di Bologna elena.pacetti@unibo.it Ciascuno di noi ha oggi a disposizione uno spazio potenzialmente illimitato

Dettagli

Web X.0 e Pubblica Amministrazione. Roma, 23 maggio 2007

Web X.0 e Pubblica Amministrazione. Roma, 23 maggio 2007 Web X.0 e Pubblica Amministrazione Roma, 23 maggio 2007 WEB 2.0 Web 2.0 è un paradigma in evoluzione: da un web nel quale pochi scrivono per molti a un web dove molti scrivono a molti prendere informazioni

Dettagli

Le funzionalità principali della piattaforma

Le funzionalità principali della piattaforma Istituto di Scienza e Tecnologie dell'informazione A Faedo (ISTI) - Laboratorio di domotica Quimby: Le funzionalità principali della piattaforma Dario Russo (dario.russo@isti.cnr.it) Obiettivi del progetto

Dettagli

ACG Vision4 Service Bus V 1.3.0

ACG Vision4 Service Bus V 1.3.0 ACG Offering Team 16 settembre 2010 ACG Vision4 Service Bus V 1.3.0 ACGV4SVB 06 L evoluzione ACG: linee guida Punti fondamentali Strategia di evoluzione del prodotto ACG con particolare attenzione alla

Dettagli

Open Source e usi commerciali

Open Source e usi commerciali Open Source e usi commerciali I problemi delle doppie licenze Caterina Flick Open Source e Riuso: giornata di discussione e confronto tra enti e aziende Pisa, 17 settembre 2008 1/22 Open Source e usi commerciali

Dettagli

e-learning & Social Networking

e-learning & Social Networking e-learning & Social Networking Una relazione da maneggiare con cura Luigi Colazzo Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali - Università di Trento luigi.colazzo@unitn.it Di cosa parliamo 1 Della relazione

Dettagli

Il World Wide Web. Il Web. La nascita del Web. Le idee di base del Web

Il World Wide Web. Il Web. La nascita del Web. Le idee di base del Web Il World Wide Web Il Web Claudio Fornaro ver. 1.3 1 Il World Wide Web (ragnatela di estensione mondiale) o WWW o Web è un sistema di documenti ipertestuali collegati tra loro attraverso Internet Attraverso

Dettagli

Lotusphere Comes To You

Lotusphere Comes To You Lotusphere Comes To You Torino, 16 Aprile 2009 Roberto Boccadoro roberto.boccadoro@it.ibm.com Le sfide dello scenario attuale Nuove Tecnologie Obiettivi di Business Modelli Sociali Le aziende più efficienti

Dettagli

TAMTAMY. Una piattaforma gratuita per sviluppare social network http://www.tamtamy.com/

TAMTAMY. Una piattaforma gratuita per sviluppare social network http://www.tamtamy.com/ TAMTAMY Una piattaforma gratuita per sviluppare social network http://www.tamtamy.com/ TamTamy è una piattaforma di social networking gratuita fino a 100 utenti e 10 Gigabyte di spazio web: ogni utente,

Dettagli

Il software Open Source nell elearning e nel lavoro in team

Il software Open Source nell elearning e nel lavoro in team Il software Open Source nell elearning e nel lavoro in team I software di social network: ELGG come testcase Open Source Lab USI Luca Mazzola http://www.linkedin.com/in/mazzolaluca 4 Giugno 2008 Social

Dettagli

ATM. Compatibile con diversi Canali di Comunicazione. Call Center / Interactive Voice Response

ATM. Compatibile con diversi Canali di Comunicazione. Call Center / Interactive Voice Response Compatibile con diversi Canali di Comunicazione Call Center / Interactive Voice Response ATM PLUS + Certificato digitale Dispositivi Portatili Mutua Autenticazione per E-mail/documenti 46 ,classico richiamo

Dettagli

Tecnologie Web 2.0 a supporto del Business. Realizzare applicazioni situazionali con WebSphere smash

Tecnologie Web 2.0 a supporto del Business. Realizzare applicazioni situazionali con WebSphere smash Tecnologie Web 2.0 a supporto del Business Realizzare applicazioni situazionali con WebSphere smash 1 Web 2.0 offre alle persone tecnologia per una efficiente comunicazione Web 1.0 era rivolto ad estendere

Dettagli

Guida all uso di Innovatori PA

Guida all uso di Innovatori PA Guida all uso di Innovatori PA Innovatori PA La rete per l innovazione nella Pubblica Amministrazione Italiana Sommario Sommario... 2 Cos è una comunità di pratica... 3 Creazione della comunità... 3 Gestione

Dettagli

WEB - INTERNET L OGGI DELLA COMUNICAZIONE

WEB - INTERNET L OGGI DELLA COMUNICAZIONE WEB - INTERNET L OGGI DELLA COMUNICAZIONE La dieta mediatica degli italiani Indagine Censis I media personali nell era digitale luglio 2011 1. La dieta mediatica 1. Crolla la TV analogica, esplode la

Dettagli

Come usare TwinSpace. Benvenuti in TwinSpace!

Come usare TwinSpace. Benvenuti in TwinSpace! Come usare TwinSpace Benvenuti in TwinSpace! TwinSpace è il forum per la comunicazione e la comunicazione nell ambito dei partenariati etwinning. Tutte le scuole possono accedere al proprio TwinSpace personale

Dettagli

WEB 2.0: rss, blog, wiki. Prof.ssa Antonella Serra

WEB 2.0: rss, blog, wiki. Prof.ssa Antonella Serra WEB 2.0: rss, blog, wiki Sommario WEB 2.0 definizione Web 2.0 vs Web 1.0 RSS Wiki Blog Cos e il Web 2.0? Il termine Web 2.0 nasce come titolo per una conferenza Web 2.0 indica un nuovo approccio sociale

Dettagli

Nuove frontiere dei sistemi GIS tra applicazioni desktop e soluzioni in cloud. Paolo Gull pgull@esriitalia.it

Nuove frontiere dei sistemi GIS tra applicazioni desktop e soluzioni in cloud. Paolo Gull pgull@esriitalia.it Nuove frontiere dei sistemi GIS tra applicazioni desktop e soluzioni in cloud Paolo Gull pgull@esriitalia.it ArcGIS Online ArcGIS Online è il Content Management System, basato su Cloud, di tutti gli aspetti

Dettagli

CONVEGNO OLTRE WEB 2.0 ITIS CASTELLI VIA CANTORE, 9 5 FEBBRAIO 2009

CONVEGNO OLTRE WEB 2.0 ITIS CASTELLI VIA CANTORE, 9 5 FEBBRAIO 2009 CONVEGNO OLTRE WEB 2.0 ITIS CASTELLI VIA CANTORE, 9 5 FEBBRAIO 2009 Virginia Alberti APPLICAZIONI Laura Antichi Applicazioni Web 2.0 Si ritorna all agorà, in cui tutti hanno la possibilità di accedere

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

#social media strategy social media strategy e social CRM: strumenti per dialogare con rete e clienti

#social media strategy social media strategy e social CRM: strumenti per dialogare con rete e clienti #social media strategy social media strategy e social CRM: strumenti per dialogare con rete e clienti innovation design training new business strategy be a jedi disclaimer 2 il presente documento è stato

Dettagli

Mariella Proietta. Introduzione

Mariella Proietta. Introduzione Mariella Proietta maripro@yahoo.it Joomla per una scuola secondaria superiore: una piattaforma per integrare l insegnamento della lingua straniera e migliorare la professionalità docente Introduzione L

Dettagli

Wordpress LABORATORIO - Made in Italy: Eccellenze in Digitale. 18/2/16 - Andrea Tombesi Paolo Roganti

Wordpress LABORATORIO - Made in Italy: Eccellenze in Digitale. 18/2/16 - Andrea Tombesi Paolo Roganti Wordpress LABORATORIO - Made in Italy: Eccellenze in Digitale 18/2/16 - Andrea Tombesi Paolo Roganti Cos è un CMS? Un CMS (Content Management System), è un software che ti permette di gestire un blog (o

Dettagli

RACCOLTA DI SITI INTERNET UTILI DA CONSULTARE AGGIORNATA AL 2 GIUGNO 2009

RACCOLTA DI SITI INTERNET UTILI DA CONSULTARE AGGIORNATA AL 2 GIUGNO 2009 RACCOLTA DI SITI INTERNET UTILI DA CONSULTARE AGGIORNATA AL 2 GIUGNO 2009 Evento Facebook Garage del 23 aprile 2009 a Milano http://sindro.me/2009/4/26/facebook-developers-garage-2009-milan-italy#fb http://ohmymarketing.wordpress.com/2009/04/23/facebook-developer-garage/

Dettagli

Corso di Marketing di Rete Quinta Unità Didattica

Corso di Marketing di Rete Quinta Unità Didattica AGENDA WEB 2.0 L importanza della partecipazione I social media Il social media marketing Il marketing virale WEB 2.0 Il Web 2.0 non è un software specifico, né un marchio registrato, ma un insieme di

Dettagli

Microsoft Dynamics CRM Live

Microsoft Dynamics CRM Live Microsoft Dynamics CRM Live Introduction Dott. Fulvio Giaccari Product Manager EMEA Today s Discussion Product overview Product demonstration Product editions Features LiveGRID Discussion Product overview

Dettagli

CREATING A NEW WAY OF WORKING

CREATING A NEW WAY OF WORKING 2014 IBM Corporation CREATING A NEW WAY OF WORKING L intelligenza collaborativa nella social organization Alessandro Chinnici Digital Enterprise Social Business Consultant IBM alessandro_chinnici@it.ibm.com

Dettagli

Terminologia per gli ipertesti sul web

Terminologia per gli ipertesti sul web Terminologia per gli ipertesti sul web browser: programma applicativo per navigare in rete page (pagina): singolo foglio di un ipertesto home-page: punto di ingresso di un sito web hotspot, hotword: porzione

Dettagli

Debtags. Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini enrico@debian.org

Debtags. Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini enrico@debian.org Debtags Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini (enrico@debian.org) 1/14 Fondazioni teoretiche Classificazione a Faccette (sfaccettature) Scoperte del cognitivismo (capacità

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

Flow. by Proquest. una nuova piattaforma per il Citationi Management e la Research Collaboration. Workshop BIBLIOSAN.

Flow. by Proquest. una nuova piattaforma per il Citationi Management e la Research Collaboration. Workshop BIBLIOSAN. Flow by Proquest una nuova piattaforma per il Citationi Management e la Research Collaboration 1 Citation Manager: quale scegliere? 2 Criteri per la scelta Articoli e recensioni Tabelle comparative: Wikipedia

Dettagli

Posta elettronica per gli studenti Email for the students

Posta elettronica per gli studenti Email for the students http://www.uninettunouniverstiy.net Posta elettronica per gli studenti Email for the students Ver. 1.0 Ultimo aggiornamento (last update): 10/09/2008 13.47 Informazioni sul Documento / Information on the

Dettagli

Percorsi Digital Marketing

Percorsi Digital Marketing Percorsi Digital Marketing Percorsi di di Digital Academy, in area Marketing Luglio 2015 Indice DIGITAL ACADEMY... 3 1 DIGITAL MARKETING ESSENTIALS... 3 2 SOCIAL MEDIA MARKETING... 4 3 SVILUPPARE CONTENUTI

Dettagli

Formazione sistema editoriale CMS

Formazione sistema editoriale CMS Ufficio Società dell'informazione Nome del Progetto Acronimo del Progetto Formazione sistema editoriale CMS Documento Data di stesura Maggio 2010 Versione 1.2 Sommario 1 Scopo... 3 2 Campo di applicazione...

Dettagli

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini Linkedin IN PILLOLE rimani aggiornato dal tuo network Leonardo Bellini Sommario Benvenuto Personalizzare la diffusione delle attività Alla scoperta di Pulse Influencer e autori su LinkedIn I vantaggi di

Dettagli

Enterprise 2.0 Nuova collaborazione, comunicazione unificata e business. Rischi e opportunità per le imprese e la Pubblica Amministrazione

Enterprise 2.0 Nuova collaborazione, comunicazione unificata e business. Rischi e opportunità per le imprese e la Pubblica Amministrazione Enterprise 2.0 Nuova collaborazione, comunicazione unificata e business. Rischi e opportunità per le imprese e la Pubblica Amministrazione Prof. Stefano Epifani Sapienza, Università di Roma stefano.epifani@uniroma1.it

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

Progettazione di Applicazioni per Internet. World Wide Web 1.0. Atelier Objectives

Progettazione di Applicazioni per Internet. World Wide Web 1.0. Atelier Objectives Progettazione di Applicazioni per Internet Prof. Cesare Pautasso http://www.pautasso.info cesare.pautasso@unisi.ch Atelier Objectives You will learn how the Web works You will discover many new, useful

Dettagli

ANES KIOSK PRO From Paper to Digital in one Tap. Aprile 2014

ANES KIOSK PRO From Paper to Digital in one Tap. Aprile 2014 ANES KIOSK PRO From Paper to Digital in one Tap Aprile 2014 Caratteristiche del Digital Kiosk Viewer+ 2! Devices: Smartphones e Tablet! Appstore di pubblicazione: itunes Appstore, Google Play, Amazon Appshop!

Dettagli

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved WEB TECHNOLOGY Il web connette LE persone Indice «Il Web non si limita a collegare macchine, ma connette delle persone» Il Www, Client e Web Server pagina 3-4 - 5 CMS e template pagina 6-7-8 Tim Berners-Lee

Dettagli

I blog. Andrea Marin. a.a. 2013/2014. Università Ca Foscari Venezia SVILUPPO INTERCULTURALE DEI SISTEMI TURISTICI SISTEMI INFORMATIVI PER IL TURISMO

I blog. Andrea Marin. a.a. 2013/2014. Università Ca Foscari Venezia SVILUPPO INTERCULTURALE DEI SISTEMI TURISTICI SISTEMI INFORMATIVI PER IL TURISMO Andrea Marin Università Ca Foscari Venezia SVILUPPO INTERCULTURALE DEI SISTEMI TURISTICI SISTEMI INFORMATIVI PER IL TURISMO a.a. 2013/2014 Section 1 Pubblicare tramite i blog Self-publishing Prima del

Dettagli

New trends in project & information management

New trends in project & information management New trends in project & information management Giulio Di Gravio Università degli Studi di Roma «La Sapienza» Sezione Logistica ANIMP giulio.digravio@uniroma1.it Convegno Nazionale della Sezione Informatica,

Dettagli

Moodle al Formez, Imma Citarelli

Moodle al Formez, Imma Citarelli Moodle al Formez Dott.ssa Imma Citarelli Formez - Centro di Formazione e Studi Centro di competenza e-learning e Knowledge management Apprendimento autonomo Libri, riviste, convegni Risorse on line Il

Dettagli

Guida Moderatori e Conduttori

Guida Moderatori e Conduttori STEP ONE: Login to OnSync Guida Moderatori e Conduttori Guida Moderat ori e Condutt ori pag. Ultimo aggiornamento 10/2012 STEP ONE: Login to OnSync Cap. I - Quick Start Guide Guida Moderat ori e Condutt

Dettagli

Nuove Pagine Facebook Manuale

Nuove Pagine Facebook Manuale Nuove Pagine Facebook Manuale Le Pagine Facebook sono un prodotto gratuito che permette a organizzazioni, personaggi pubblici, imprese e brand di esprimersi e di comunicare con le persone su Facebook.

Dettagli

Java. Traditional portability (ideal)

Java. Traditional portability (ideal) 1 Java JAVA: una introduzione 2 Traditional portability (ideal) C-code (Linux) (Pentium) Executable (Linux) Executable (Win32) Linux Windows 32 (Mac) Executable (Mac) Mac 1 1 3 Portability of Java programs

Dettagli

Pillole di Social Media

Pillole di Social Media Area di formazione Pillole di Social Media 01 02 03 04 05 06 LinkedIn for Business Facebook for Business Instagram e Pinterest for Business Twitter for Business Google my Business Professione Blogger 01

Dettagli

Email marketing ed invio newsletter. Invio di messaggi vocali personalizzati

Email marketing ed invio newsletter. Invio di messaggi vocali personalizzati Sistema online professionale per gestire il tuo mailing Email marketing ed invio newsletter SMS marketing Invio massivo di fax Invio di lettere cartacee (prioritaria o raccomandata) Invio di messaggi vocali

Dettagli