E.T.A. B.ET.A. EROGARE TRAINING ADEGUATO A BISOGNI E TENDENZE AZIENDALI NUOVI PERCORSI FORMATIVI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "E.T.A. B.ET.A. EROGARE TRAINING ADEGUATO A BISOGNI E TENDENZE AZIENDALI NUOVI PERCORSI FORMATIVI"

Transcript

1 E.T.A. B.ET.A. EROGARE TRAINING ADEGUATO A BISOGNI E TENDENZE AZIENDALI NUOVI PERCORSI FORMATIVI

2 INDICE Indice Chi siamo Formazione I percorsi formativi proposti Formazione finanziata II II III IV INTERNAZIONALIZZAZIONE Schede 3 4 E-COMMERCE Schede 9 10 DIGITALIZZAZIONE Schede INNOVAZIONE TECNOLOGICA DI PRODOTTO/SERVIZIO Schede INNOVAZIONE TECNOLOGICA DI PROCESSO PRODUTTIVO Schede INNOVAZIONE TECNOLOGICA DEL PROCESSO LOGISTICO Schede Moduli complementari ai percorsi Elenco corsi Sede dei corsi I

3 INTRODUZIONE Chi siamo Il Gruppo Consulman S.p.A. opera da più di vent anni nel campo della consulenza e della formazione aziendale. Il Gruppo si avvale di uno staff di professionisti che collaborano su tutto il territorio nazionale e che garantiscono un valido supporto alle aziende, mettendo in campo le qualificate esperienze nel campo del management consulenziale e formativo. MISSIONE Migliorare le performance dei nostri clienti, aiutandoli a: analizzare, progettare e rendere operative soluzioni volte all ottimizzazione delle organizzazioni attraverso la reingegnerizzazione dei processi aziendali e la gestione del cambiamento diffondere e applicare innovazione nei metodi, nelle tecniche e negli strumenti gestionali ed operativi sostenere la crescita professionale, sviluppando le competenze distintive delle persone. migliorare la qualità e le prestazioni dei prodotti, dei servizi e dei processi, la logistica e, in generale, le attività e le aree gestionali ed operative al fine di ottenere sostanziali risultati di produttività. Formazione Internazionalizzazione, e-commerce, digitalizzazione e innovazione tecnologica di prodotto e di processo caratterizzeranno il mondo aziendale nei prossimi anni. Il Gruppo Consulman offre servizi di formazione personalizzata e a catalogo a tutti i livelli aziendali, distinguendosi per la volontà di promuovere e gestire lo sviluppo delle competenze professionali e rispondendo prontamente ai nuovi stimoli provenienti dal mercato. Per soddisfare tali esigenze Consulman propone sistemi di analisi e di mappatura delle competenze, piani di sviluppo delle persone e metodi di apprendimento innovativi e ad alta specializzazione. Il gruppo è in grado di progettare e realizzare interventi formativi modulari e flessibili, progettati su misura secondo l esigenza rilevata, impiegando modalità di erogazione tradizionali in aula, ma anche formazione a distanza, webinar e soluzioni di e-learning. II

4 INTRODUZIONE I percorsi formativi proposti ETA BETA propone percorsi formativi che ambiscono a rispondere alle nuove necessità di apprendimento delle aziende e dei lavoratori, anche favorendo l interscambio di esperienze tra operatori che svolgono attività nello stesso ambito. L intento è anche di contribuire a creare, nelle aziende coinvolte, una cultura della formazione continua, in una realtà territoriale costituita prevalentemente da piccole e medie aziende e nella quale è stata spesso data priorità alla produttività e all efficienza, in uno scenario in cui il sistema produttivo regionale deve sviluppare una competitività più moderna e incisiva. ETA BETA, pertanto, promuove la formazione in particolare su una serie di aree tematiche ritenute di importanza strategica per lo sviluppo di una maggiore competitività delle imprese. AREE Nello specifico le aree individuate sono: internazionalizzazione e-commerce digitalizzazione innovazione tecnologica di prodotto/servizio innovazione tecnologica del processo produttivo innovazione tecnologica del processo logistico. Date queste premesse, si è scelto di elaborare una proposta di offerta formativa destinata principalmente alle PMI e offra una guida nell applicazione dei temi ritenuti strategici per presentarsi con maggiore competitività sul mercato. I corsi di formazione sono snelli e possono essere integrati da argomenti complementari, per favorire la creazione di percorsi adeguati alle esigenze di breve e medio termine dei lavoratori e delle aziende. I corsi possono essere erogati in modalità aula, action learning, e FAD (Formazione A Distanza). Con un mix di varie modalità è possibile realizzare percorsi formativi personalizzati, perfettamente adattabili alle esigenze dei fruitori in termini di organizzazione dei contenuti e dei tempi, considerando che la FAD consente una certa flessibilità. Nelle pagine che seguono vengono inizialmente presentati i sei percorsi formativi e in seguito i moduli complementari citati suddivisi per temi strategici. III

5 INTRODUZIONE Formazione finanziata Un supporto alla realizzazione della formazione può essere rappresentato dall accesso ai finanziamenti destinati alla formazione. Consulman, infatti, è in grado di identificare la soluzione di finanziamento per la formazione più adeguata in base alle esigenze e alla realtà delle aziende, valutando il ricorso ai Fondi Paritetici Interprofessionali per la formazione continua o al Fondo Sociale Europeo (F.S.E). Il Gruppo Consulman garantisce un servizio di eccellenza ed è: certificato UNI EN ISO 9001:2000 accreditato presso le Regioni Piemonte, Veneto e Lazio come Organismo di Formazione per la formazione continua e la FAD (Formazione A Distanza) soggetto attuatore per For.Te, Fondirigenti, Fon.Dir, Fondimpresa e altri fondi per l erogazione di corsi aziendali e interaziendali esperto nella richiesta ed ottenimento di fondi F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) per il finanziamento e l erogazione di corsi aziendali e interaziendali. Consulman è soggetto accreditato presso le maggiori associazioni di categoria per la realizzazione di piani ed attività formative rivolte al settore della logistica e del trasporto. Fornisce, inoltre, l assistenza e il supporto per la ricerca e la gestione delle richieste atte a ricevere gli incentivi per la formazione continua del Ministero dei Trasporti. CONTATTI Per qualsiasi necessità o chiarimento contattare ai numeri di telefono : Grazia Mello Francesca Chirco Simona Antoniotti IV

6 E.T.A. B.ET.A. per Opz. A) INTERNAZIONALIZZAZIONE Analisi di mercato focus Paese (8 h) Analisi di mercato comparativa macro aree (12 h) Marketing Internazionale di prodotto e servizio (12 h) International Business Planning (12 h) Gestire in team un progetto (12 h) Opz. B) E-COMMERCE Introduzione all E-commerce e legislazione (12 h) Le potenzialità dell E-commerce in relazione al prodotto/servizio (12 h) E-Business Plan e implementazione di un piano di sviluppo dell E-commerce (12 h) Gestire in team il progetto di E-commerce (12 h) DIGITALIZZAZIONE Analisi dei processi aziendali da digitalizzare (12 h) Digital requirements (12 h) Implementazione operativa di un piano di digitalizzazione (12 h) Gestire in team il progetto di digitalizzazione (12 h) 1

7 E.T.A. B.ET.A. per INNOVAZIONE TECNOLOGICA DI PRODOTTO/SERVIZIO Innovazione di prodotto /servizio (16 h) Analisi funzionale e del valore del prodotto /servizio (16 h) Implementazione operativa di un piano di innovazione tecnologica (12 h) Gestire in team il progetto di Innovazione tecnologica (12 h) INNOVAZIONE TECNOLOGICA DEL PROCESSO PRODUTTIVO Innovazione di processo e tecnologia (16 h) Valutazione Anticipata dei Macchinari (VAM/EEM) (16 h) Implementazione operativa di un piano di innovazione tecnologica (12 h) Gestire in team il progetto di Innovazione tecnologica (12 h) INNOVAZIONE TECNOLOGICA DEL PROCESSO LOGISTICO Innovazione Tecnologica e logistica (16 h) Analisi valore del flusso Value Stream Mapping (16 h) Implementazione operativa di un piano di innovazione tecnologica (12 h) Gestire in team il progetto di Innovazione tecnologica (12 h) 2

8 E.T.A. B.ET.A. per l INTERNAZIONALIZZAZIONE Moduli complementari interaziendali Competenze specialistiche ore pag Contratti di acquisto/vendita internazionali Dogana e commercio con l estero Finanziamenti per l`internazionalizzazione 8 83 Fiscalità internazionale Introduzione ai trasporti internazionali 8 87 Valutazione dei fornitori Opz. A) Analisi di mercato focus Paese (8 h) Opz. B) Analisi di mercato comparativa macro aree (12 h) Progetto formativo aziendale personalizzato Marketing Internazionale di prodotto e servizio (12 h) International Business Planning (12 h) Gestire in team un progetto di Internazionalizzazione (12 h) Moduli complementari aziendali (o interaziendali) Soft skills ore pag Comunicazione efficace Interculturalità nel lavoro Lavorare in team Leadership in azienda Aspetti gestionali e manageriali ore pag Business Process Reengineering BPR 8 41 Change management Innovazione e competenze Innovazione organizzativa Lean Organization Project management Risk management Strumenti e tecniche della comunicazione internazionale Lingue estere ore pag Cinese base Francese tecnico e commerciale Inglese tecnico e commerciale Portoghese base Russo base Spagnolo tecnico e commerciale Tedesco tecnico e commerciale

9 Analisi di mercato - focus Paese skmd0783 Per quelle aziende che hanno già individuato un paese target su cui investire nel processo di internazionalizzazione: attraverso l analisi delle condizioni socio-politiche ed economiche si potranno comprendere le prospettive del Paese prese in esame ed elaborare lo scenario Paese secondo i principali criteri di osservazione individuare le principali variabili di mercato da analizzare in modo opportuno per sviluppare il proprio business in quel paese Conoscere e analizzare le informazioni utili per un efficace approccio ad un mercato paese target Acquisire un quadro informativo aggiornato del contesto geopolitico e macroeconomico Conoscere le prospettive che caratterizzano le relazioni con l Italia, gli accordi commerciali in vigore Conoscere i principali aspetti giuridico-fiscali, il sistema bancario e le disponibilità di eventuali finanziamenti e agevolazioni governative Analisi del Paese focus preso in esame mediante ricerca, conoscenza ed elaborazione di una situazione paese con la valutazione degli ambiti seguenti: indicatori economici, principali settori produttivi, commercio, sistema fiscale e bancario, rischio paese, sdoganamento e relativa documentazione, brevetti e proprieta' intellettuale, zone franche / parchi industriali, infrastruttura e trasporti, costituzione della societa', incentivi agli investimenti, mercato del lavoro Contrattualistica, costo lavoro, costo dei fattori produttivi DURATA 8 ore Project Manager Capi funzione: commerciale, marketing, logistica, acquisti Responsabili di prodotto/servizio 4

10 Analisi di mercato - comparativa macro aree skmd0784 Per quelle aziende che hanno individuato una macro area su cui intervenire nell ambito del proprio progetto di internazionalizzazione ma non hanno ancora scelto il paese target ed intendono valutare e paragonare i diversi paesi dell area: Illustrare i trend di sviluppo e il contesto macro-economico, politico e socioculturale della macro area regionale presa in esame Riconoscere in termini generali il quadro normativo fiscale e finanziario dei paesi di riferimento Analisi delle condizioni di mercato e delle dinamiche commerciali e produttive Fornire indicazioni e valutazioni di approccio al mercato mettendo in evidenza vantaggi e svantaggi reciproci di ciascun paese nell ambito della macro area in esame Comprendere e valutare in modo comparato le principali variabili e le dinamiche dei trend e dello sviluppo dei paesi nell area in esame Individuare i criteri chiave per sviluppare il proprio business nell area geografica in esame Conoscere i principali fattori di competitività e successo per operare sul mercato nell area in esame Individuare i possibili drivers per condurre con efficacia un progetto di sviluppo business nell area in esame Logiche e schemi di analisi comparata con analisi pesata dei fattori considerati Inquadramento macroeconomico dei singoli paesi Funzionamento del mercato, trends, fattori critici Principali politiche in atto Sistema finanziario e bancario Mercato del lavoro Costo dei fattori produttivi Opportunità di finanziamenti e agevolazioni Sistema doganale e dei trasporti Stato delle Infrastrutture Certificazioni, omologazioni, prescrizioni normative DURATA 12 ore Project Manager Capi funzione: commerciale, marketing, logistica, acquisti Responsabili di prodotto/servizio 5

11 Marketing internazionale di prodotto e servizio skmd0785 Acquisire la capacita di eseguire ed approfondire l'analisi delle principali variabili competitive e dei requisiti del proprio prodotto/servizio per avere successo nei mercati esteri, attraverso la gestione delle principali leve a disposizione del marketing Descrivere gli elementi di forza e debolezza (SWOT analysis) di prodotto/servizio e la forza relativa rispetto alla concorrenza per sviluppare un piano di business di successo sui mercati internazionali, con particolare riferimento al processo di marketing Acquisire le capacità per una valutazione critica delle caratteristiche del proprio prodotto/servizio in relazione ai prodotti/players concorrenti su un determinato mercato target Fornire nuovi strumenti concettuali e metodologici per sviluppare o consolidare la capacità di formulare analisi e piani di marketing internazionale di prodotto e servizio Saper attivare un processo di internazionalizzazione e sviluppare azioni di marketing di prodotto e servizio adeguate Definire una politica commerciale su scala internazionale Ottimizzare il risultato delle azioni di marketing internazionale Sviluppare competenze di marketing con particolare riferimento agli strumenti e alle tecniche di ingresso nei mercati internazionali, alle strategie di entrata sul mercato estero Marketing di prodotto Marketing dei servizi, peculiarità rispetto al marketing di prodotto Marketing internazionale di prodotto e servizio: la SWOT analysis, il piano di marketing internazionale; l analisi di mercato; la selezione e le politiche d espansione sui mercati Piano di marketing di prodotto e servizio: linee guida per l ingresso sui nuovi mercati in funzione delle variabili SWOT Analisi della attrattività: barriere all ingresso e all uscita, macro-ambiente, etica del business, struttura dei mercati, consumatori e consumi Decisioni di marketing in contesto internazionale: definizione del target, posizionamento, marketing-mix, implicazioni locali delle decisioni Valutazione delle strategie di ingresso e presenza più promettenti, in riferi-mento ad opportunità di adattamento/integrazione della gamma offerta Sviluppo di strategie di prezzo dei prodotti e servizi coerenti con il profilo competitivo e con gli obiettivi di presenza sul mercato Valutazione e scelta di strategie distributive appropriate in funzione delle scelte di presenza e di assetto dell organizzazione di vendita Linee guida per lo sviluppo di strategie di comunicazione mirate DURATA 12 ore Responsabili di prodotto/servizio Marketing Manager Personale logistico 6

12 International business planning skmd0786 Creare le condizioni per governare nel modo più efficace un progetto di sviluppo e/o di collaborazione internazionale Sviluppare le capacità per elaborare un business plan operativo, in quanto strumento propedeutico fondamentale per valutare ed implementare la propria stategia di internazionalizzazione Favorire la valutazione tecnico-economica del progetto al fine di ottenere i risultati attesi e di governare le risorse finanziarie Mettere il team aziendale in condizioni di effettuare uno studio preliminare per valutare la sostenibilità dell intero progetto Acquisire una metodologia di analisi e pianificazione applicabile al progetto aziendale Predisporre correttamente il business plan ai fini di programmare e reperire risorse tecniche e finanziarie, ed eventualmente di avviare partnership strategiche Individuare e definire gli obiettivi del progetto, eventualmente per fasi Definizione del Piano operativo per ciascuna delle fasi di progetto Suddivisione delle attività in sottoprogetti con programma e responsabilità assegnati Presiedere gli strumenti di controllo e gli elementi di valutazione del rischio Redazione del business plan: descrizione generale della missione di business, descrizione dei prodotti e dei servizi, piano di marketing, piano operativo, Management e organizzazione, traguardi principali, struttura e capitalizzazione Definire il piano economico-finanziario Valutazione finanziaria ed i benefici economici del progetto Strumenti di analisi applicabile Monitoraggio di esecuzione delle attività Fondo di start up per il processo di internazionalizzazione DURATA 12 ore Project Manager Marketing Manager 7

13 Gestire in Team il progetto di internazionalizzazione skmd0787 Creare e formare il Team per l'implementazione di un progetto di internazionalizzazione Sviluppare positivamente le dinamiche di team di progetto nel contesto internazionale Sviluppare e gestire rapporti e relazioni migliorando la capacità comunicativa tra le varie funzioni in un contesto di sviluppo internazionale Conoscere le criticità dei progetti realizzati in ambito internazionale e sviluppare le capacita' gestionali Sviluppare la capacità di impostare e gestire il progetto a partire da obiettivi di team, specificatamente per ciascun del ruolo Gestire in modo positivo le dinamiche del team di lavoro Applicare tecniche di gestione e motivazione dei gruppi di lavoro Facilitare una efficace comunicazione fra le funzioni aziendali che partecipano al progetto Acquisire, adattare ed applicare le tecniche e gli strumenti per la gestione e controllo del progetto Gestione interfunzionale/interculturale di un percorso di internazionalizzazione Conoscere gli aspetti socio-culturali dei Paesi di riferimento Formare e condurre un team in un progetto internazionale Gestione delle relazioni negoziali con i partner del progetto Definizione dei ruoli; responsabilità e comportamenti attesi Creazione di una cultura di progetto Dinamiche di relazione e comunicazione DURATA 12 ore Project Manager Capi funzione: commerciale, marketing, logistica, acquisti 8

14 E.T.A. B.ET.A. per l E-COMMERCE Moduli complementari interaziendali Competenze specialistiche ore pag Customer Relationship Management - CRM Mobile E-commerce Processi di vendita B2B Business to Business Processi di vendita B2C Business to Consumer Social Media Marketing Web Marketing Competenze specialistiche ore pag Internet sicuro PHP Sicurezza informatica Tracciabilità dei materiali e RFID Vendere con successo Progetto formativo aziendale personalizzato Introduzione all E-commerce e legislazione (12 h) Le potenzialità dell E-commerce in relazione al prodotto/servizio (12 h) E-Business Plan e implementazione di un piano di sviluppo dell E-commerce (12 h) Gestire in team il progetto di E-commerce (12 h) Moduli complementari aziendali (o interaziendali) Soft skills ore pag Comunicazione efficace E-Leadership Lavorare in team Aspetti gestionali e manageriali ore pag Business Process Reengineering BPR 8 41 Change management Gestione ordini cliente e fatturazione nel commercio elettronico Innovation Marketing Innovazione e competenze Innovazione organizzativa La gestione del magazzino e della logistica in ottica e-commerce Lean Organization Project management Risk management Strumenti e tecniche della comunicazione internazionale Office productivity ore pag Access Excel Internet e web Power Point Word Lingue estere ore pag Francese tecnico e commerciale Inglese tecnico e commerciale Spagnolo tecnico e commerciale Tedesco tecnico e commerciale

15 Introduzione all'e-commerce e legislazione skmd0792 Fornire un panorama generale sulla disciplina e sugli orientamenti giurisprudenziali considerando i soggetti, le tecniche, la comunicazione commerciale, la distribuzione dei servizi on-line, i mezzi di pagamento, le sanzioni civili e penali, le Alternative Dispute Resolution on line (ADR), per operare nel settore del commercio elettronico nel rispetto delle norme, avvantaggiandosi degli strumenti e delle opportunità offerte dalla legge. Illustrare l innovazione organizzativa e gestionale legata all affermarsi del commercio elettronico Sviluppare le competenze idonee a creare e gestire un negozio online Acquisire le conoscenze normative di base che disciplinano il commercio elettronico e le norme sulla Privacy Migliorare la capacità di effettuare scelte commerciali e produttive legalmente corrette Migliorare i rapporti con il cliente e con i soggetti che intervengono nel processo di erogazione del servizio Raggiungere un buon livello di competenza per ciò che riguarda l architettura di commercio elettronico Conoscere i sistemi di pagamento e i problemi relativi alla sicurezza Migliorare l attività d impresa grazie alla visibilità sul web e alla possibilità di vendere online i propri prodotti e servizi Gestire i cambiamenti apportati dall e-commerce sulle comunicazioni tra le funzioni acquisti, commerciale, produzione e logistica La nuova disciplina del commercio elettronico alla luce del D.Lgs. 70/03: questioni generali e ambito di applicazione Commercio elettronico e le regole del mercato Cosa serve per aprire un sito di e-commerce: dalle principali procedure fiscali e normative alla scelta dell hosting. Obblighi informativi del prestatore di servizi Comunicazione commerciale e pubblicità on-line e le comunicazioni commerciali nelle professioni regolamentate Contratto virtuale: formazione e conclusione tra regole procedimentali comuni e speciali Efficacia probatoria dei nuovi documenti informatici Responsabilità civili - Le responsabilità penali Codici di condotta e il commercio elettronico Costi e soluzioni per fare e-commerce: come creare un sito di commercio elettronico, ottimizzazione del sito e web design Il catalogo: assortimento di prodotti e servizi, gestione ordini e clienti, garanzia e fiducia, informazioni da fornire sempre Gestire i pagamenti on-line: pagamento elettronico e moneta elettronica Manager Personale dell'area commerciale/marketing Staff IT Persone interessate al mondo IT 10

16 Le potenzialità dell'e-commerce in relazione al prodotto/servizio skmd0793 Migliorare la capacità di vendita del prodotto/servizio proposto sul mercato attraverso l utilizzo delle potenzialità offerte dal commercio su internet Valutare l opportunità di un progetto e-commerce Analizzare il settore di riferimento e tutti i concorrenti per trarre un vantaggio competitivo Valutare i punti di forza e di debolezza in relazione al proprio prodotto/servizio Analizzare le preferenze dei consumatori, la stagionalità delle vendite, la localizzazione degli acquirenti, il rendimento dei diversi canali di acquisizione traffico. Individuare tra le diverse opzioni tecnologiche a disposizione quale software utilizzare come piattaforma tecnologica La dimensione di business: riduzione dei costi strutturali, acquisizione di nuove fasce di utenti, raggiungimento di mercati inediti, incremento delle esportazioni e rafforzamento complessivo del brand Il progetto E-commerce: obiettivi, analisi di settore, concorrenza, valutazione prodotti/servizi, comunicazione e promozione Barriere e fattori critici La dimensione tecnologica. Le soluzioni Open Source: come installarle e come usarne tutte le principali funzionalità Direttori Manager Personale dell'area commerciale/marketing Staff IT 11

17 E-Business Plan e implementazione di un piano di sviluppo dell'e-commerce skmd0794 Allocare le giuste risorse, non solo economiche, ma soprattutto risorse umane con capacità e tempo a disposizione, per dar vita ad un progetto e-commerce di successo Predisporre il Business Plan Acquisire le competenze necessarie per realizzare un progetto e-commerce che risponda adeguatamente alle richieste/necessità dei clienti Conoscere e saper applicare le logiche per l impostazione del Business Plan Porsi degli obiettivi a breve e lungo termine Analizzare e convertire il processo di vendita tradizionale in un processo online Conoscere le principali strategie di marketing e di promozione legate alla vendita su internet dei prodotti/servizi: dal mettere in evidenza i prodotti più venduti alle campagne per aumentare il numero di visitatori, le promozioni speciali per farsi conoscere sui mercati Apprendere le principali tipologie di Web Analytics: traffico generato, posizionamento sui motori di ricerca, percentuale di conversione e fatturato, il ritorno sugli acquisti offline Conoscere gli strumenti di autofinanziamento legati al mondo e-commerce Business Plan Progettazione del sito da un punto di vista contenutistico Processo di vendita Azioni da garantire al cliente Azioni da garantire all esercente Colmare la distanza psicologica dell utente Comunicazione e promozione Catalogo prodotti/servizi Web design Web Analytics Banner Direttori Manager Personale dell'area commerciale/marketing Staff IT 12

18 Gestire in team il progetto di digitalizzazione/e-commerce skmd0795 Condividere il progetto di digitalizzazione/e-commerce con tutte le funzioni aziendali, rendendo tutti partecipi dello sviluppo, informando su ciò che si intende fare e sui risultati che si vogliono ottenere Creare e formare il team di implementazione del progetto di digitalizzazione/ecommerce Sviluppare positivamente le dinamiche di team nel progetto Sviluppare e gestire rapporti e relazioni migliorando la capacità comunicativa tra le varie funzioni coinvolte Conoscere le criticità dei progetti di digitalizzazione/e-commerce e sviluppare le capacità gestionali Sviluppare la capacità di impostare e gestire il progetto a partire da obiettivi di team, specificatamente per ciascun ruolo Gestire in modo positivo le dinamiche del team di lavoro Applicare tecniche di gestione e motivazione dei gruppi di lavoro Facilitare una efficace comunicazione fra le funzioni aziendali che partecipano al progetto Acquisire, adattare ed applicare le tecniche e gli strumenti per la gestione ed il controllo del progetto La gestione interfunzionale di un progetto di digitalizzazione/e-commerce Formare e condurre un team in un progetto di digitalizzazione/e-commerce Gestire delle relazioni negoziali con i partner del progetto Definizione dei ruoli, responsabilità e comportamenti attesi Creazione di una cultura di progetto Dinamiche di relazione e comunicazione DURATA 12 ore Impiegati Manager Staff IT Addetti amministrativi 13

19 E.T.A. B.ET.A. per la DIGITALIZZAZIONE Moduli complementari interaziendali Competenze specialistiche ore pag Agevolazioni fiscali per la digitalizzazione Dematerializzazione dei documenti 8 78 Digitalizzazione degli oggetti: RFID, NFC, codici QR e Internet of things Domotica ed energy management Fatturazione elettronica 8 82 Internet sicuro Project Management: Software MS Project Photoshop Sicurezza informatica Tracciabilità dei materiali e RFID Competenze specialistiche ICT ore pag Cloud computing HTML 5 e CSS Java Standard edition J2EE MySQL modulo base MySQL modulo avanzato Oracle modulo base PHP Progetto formativo aziendale personalizzato Competenze specialistiche ICT ore pag PL/SQL modulo base PL/SQL modulo avanzato Programmazione Visual Basic.net Sviluppo e rilascio applicazioni Apple Iphone e Ipad Sviluppo e rilascio applicazioni Google Android Analisi dei processi aziendali (12 h) Digital requirements (12 h) Implementazione operativa di un piano di digitalizzazione (12 h) Gestire in team il progetto di digitalizzazione (12 h) Moduli complementari aziendali (o interaziendali) Soft skills ore pag Comunicazione efficace E-Leadership Lavorare in team Office productivity ore pag Access Excel Instant messaging Internet e web Open office (base ) Power Point Word Aspetti gestionali e manageriali ore pag Business Process Reengineering BPR 8 41 Change management Innovazione e competenze Innovazione organizzativa ITIL certificate (moduli Foundation + LifeCycle stream) Lean Organization Marketing digitale Project management Risk management Sistemi informativi aziendali ERP 8 67 Sistemi informativi per la logistica Strumenti e tecniche della 14 comunicazione internazionale Lingue estere ore pag Francese tecnico e commerciale Inglese tecnico e commerciale Spagnolo tecnico e commerciale Tedesco tecnico e commerciale

20 Analisi dei processi aziendali da digitalizzare skmd0802 Presentare i principi dell analisi dell azienda secondo la logica dei processi Illustrare i passi essenziali dell approccio per processi Migliorare efficienza ed efficacia dei processi aziendali introducendo software ad hoc Illustrare le applicazioni dell analisi e della mappatura dei processi aziendali Utilizzare metodologie, tecniche e strumenti per l identificazione, l analisi e la riprogettazione dei processi aziendali in vista di una digitalizzazione Identificare e/o definire i processi aziendali interessati da digitalizzazione Razionalizzare i processi e migliorare le prestazioni connesse Individuare lo strumento più idoneo per supportare il processo Migliorare la focalizzazione sugli obiettivi di digitalizzazione Cosa sono i processi: classificazione e tipologie Catena fornitore-cliente e prodotto/obiettivo del processo Effetti e implicazioni organizzative, prestazioni e qualità: quali processi aziendali sono più influenzati da un processo di digitalizzazione Classificazione dei processi: processi strategici, fondamentali e di supporto Transazione da un organizzazione tradizionale a quella digitale Mappatura, selezione, fattori critici, innovazione dei processi I software a supporto di un processo di digitalizzazione Le competenze necessarie per supportare il cambiamento Le figure aziendali da coinvolgere Concetto di valore aggiunto e di cliente interno Sistema di monitoraggio e controllo: indicatori, misure, fattori chiave, efficacia del processo DURATA 12 ore Impiegati IT Manager Addetti amministrativi 15

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Progetto BPR: Business Process Reengineering

Progetto BPR: Business Process Reengineering Progetto BPR: Business Process Reengineering Riflessioni frutto di esperienze concrete PER LA CORRETTA INTERPRETAZIONE DELLE PAGINE SEGUENTI SI DEVE TENERE CONTO DI QUANTO ILLUSTRATO ORALMENTE Obiettivo

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA benchmark ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking ACQUISTO DI SERVIZI DI TRASPORTO MERCI E DI LOGISTICA DI MAGAZZINO In collaborazione con Acquisto di

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Ing. Stefano Molino Investment Manager Innogest SGR SpA Torino, 31 Marzo 2011 Venture Capital: che cos è? L attività di investimento istituzionale

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS BUSINESS PROFILE LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS Omnia Group è costituito da un complesso di aziende operanti nei settori della consulenza e dell erogazione di servizi informatici. L azienda è caratterizzata

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

PROGETTO C.O.R.S.A. Come Ottenere il Raggiungimento del Successo Aziendale. Corsi Interaziendali

PROGETTO C.O.R.S.A. Come Ottenere il Raggiungimento del Successo Aziendale. Corsi Interaziendali Come Ottenere il Raggiungimento del Successo Aziendale PROGETTO C.O.R.S.A. CATALOGO PERCORSI FORMATIVI FORMAZIONE FINANZIATA SU AVVISO 4/2012 - II SCADENZA - DI FONDIMPRESA Corsi Interaziendali Avv4-2012_sc2_Corsa_catalogo_interaziendali

Dettagli

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET Internet una finestra sul mondo... Un azienda moderna non puo negarsi ad Internet, ma.. Per attivare un reale business con transazioni commerciali via Internet

Dettagli

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola Europrogettista Il profilo è ricercato in particolare da ONG,

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Partner Nome dell azienda SAIPEM Settore

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

1. QUAL È LO SCOPO DI QUESTO MODULO?

1. QUAL È LO SCOPO DI QUESTO MODULO? Percorso B. Modulo 4 Ambienti di Apprendimento e TIC Guida sintetica agli Elementi Essenziali e Approfondimenti (di Antonio Ecca), e slide per i formatori. A cura di Alberto Pian (alberto.pian@fastwebnet.it)

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Problem Management Obiettivi Obiettivo del Problem Management e di minimizzare l effetto negativo sull organizzazione degli Incidenti e dei Problemi causati da errori nell infrastruttura e prevenire gli

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli