REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE"

Transcript

1 REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE (Approvato dal Consiglio di Istituto con Delibera del 21/11/2013) Art. 1 - PREMESSA Il presente regolamento si ispira ai contenuti del Piano dell Offerta Formativa di questa Istituzione scolastica, è conforme ai principi contenuti nella normativa vigente in materia di organizzazione di viaggi di istruzione, soggiorni scolastici e visite guidate, nel rispetto del D.P.R. n. 275/1999 (Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche) e fa riferimento, per orientamenti e suggerimenti operativi, alle disposizioni ministeriali, in particolare, alla C.M. n. 291 del 14/10/92, alla C.M. n. 623 del 2/10/96 (la quale contempla la consultazione del Comitato di base degli studenti, in fase di programmazione), la C.M. n. 81 del 17/03/1997 e la D.P.C.M. n. 349 del 23/07/1999; esso fa infine riferimento alle disponibilità finanziarie dell Istituto, ponendo attenzione ai costi imputabili alle famiglie degli alunni, in un ottica di massima partecipazione. I viaggi d istruzione e le visite guidate sono realizzati secondo criteri generali definiti dal Collegio dei Docenti che in sede di programmazione ne determina gli aspetti didattici ed educativi, ai sensi dell art. 7 del D.Lgs. n. 297/94 ed il Consiglio d Istituto, ai sensi dell art. 10, c. 3, lett. d) e lett. e) del D.Lgs. n. 297/1994 e dell art. 6 del D.P.R. 416/74, con propria delibera, autorizza lo spostamento delle classi di allievi fuori dalla sede istituzionale, date le proprie competenze nell ambito dell organizzazione e programmazione della vita e dell attività della scuola. Art. 2 - FINALITÀ Le visite guidate ed i viaggi di istruzione vanno programmati con finalità di integrazione dell attività curriculare della scuola, ovvero vanno intesi come parte integrante e complementare, allo stesso tempo, della formazione culturale, sociale e professionale degli alunni, per offrire loro opportunità di carattere orientativo, in vista del futuro ingresso nel mondo del lavoro. La programmazione va redatta nell ottica del pieno coinvolgimento di tutti gli alunni, garantendo loro il diritto alla partecipazione ad attività di comune interesse sociale, tanto in ambito culturale, quanto in quello sportivo e ricreativo. Art. 3 - TIPOLOGIA DEI VIAGGI DI ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE Della vasta gamma di iniziative proponibili, il Collegio Docenti, anche per il tramite di una sua Commissione, annualmente definisce il progetto da sottoporre a delibera del Consiglio di Istituto, definendo le linee generali per quanto riguarda i contenuti didattico-educativi e la tipologia dei viaggi di istruzione e visite guidate.

2 Le tipologie proposte dall Istituto possono essere così sintetizzate: a - viaggi di integrazione culturale in località italiane, al fine di promuovere negli alunni una migliore conoscenza del Paese nei suoi aspetti paesaggistici, monumentali, culturali e folcloristici; all estero, al fine di dare l opportunità agli alunni di conoscere la realtà sociale, economica, tecnologica ed artistica di altri paesi; b - viaggi d integrazione per la formazione di indirizzo in Italia ed all estero, al fine di offrire l opportunità agli alunni di venire a contatto con realtà culturali, economiche e produttive attinenti all indirizzo di studi; c - visite guidate si effettuano nell arco di una sola giornata, presso aziende e strutture inerenti gli indirizzi di studio dell Istituto, presso musei, mostre, monumenti, gallerie d arte, località di interesse storico-artistico-culturale e parchi e riserve naturali; d - viaggi connessi ad attività sportive hanno la durata di norma di una sola giornata e si effettuano per la partecipazione a manifestazioni sportive; e - soggiorni studio all estero Per gruppo linguistico si intende un gruppo costituito con l accorpamento di studenti afferenti a classi parallele di diverse sezioni, che seguono l insegnamento della medesima lingua straniera comunitaria, il cui numero all interno della classe è di entità insufficiente alla costituzione di una classe omogenea per lingua scelta. I soggiorni studio all estero saranno organizzati durante i periodi di sospensione delle lezioni salvo la partecipazione dell intera classe. Art. 4 - COMPETENZE, RESPONSABILITÀ ORGANIZZATIVE ED OPERATIVE Spetta al Collegio Docenti, in sede di programmazione annuale, anche operando attraverso una propria commissione di lavoro, definire e puntualizzare gli aspetti didattici ed educativi generali per l attuazione dei viaggi di istruzione e delle visite guidate. La Commissione, appositamente costituita da membri del Collegio Docenti, presieduta dal Dirigente Scolastico ed integrata dal Direttore dei servizi generali ed amministrativi per gli aspetti economici-finanziari, ha il compito di svolgere accordi preparatori ed informativi per agevolare il compito dei Consigli di Classe e del Consiglio di Istituto. Essa opererà per definire il piano completo da sottoporre al Consiglio di Istituto, previa fase di accordi di carattere finanziario ed organizzativo con le agenzie di viaggi.

3 Per nessuna ragione saranno presi in considerazione eventuali proposte derivanti da accordi intervenuti tra persone non appartenenti alla Commissione e le agenzie di viaggi. Spetta al Consiglio di Classe, nel rispetto dei propri orientamenti didattici ed educativi, ed in osservanza ai criteri adottati dal Collegio Docenti, programmare l attività curricolare ed extracurricolare, in cui è compresa la programmazione dei viaggi e visite guidate. Spetta ad un docente referente, individuato in seno al Consiglio di Classe, predisporre la programmazione del viaggio di istruzione, coordinando tutte le fasi fino al completo svolgimento, previa raccolta di tutte le autorizzazioni e gli atti necessari. Spetta al Consiglio di Istituto autorizzare, con propria delibera ed in tempi predefiniti, l effettuazione dei viaggi di istruzione, anche in forma di piano- progetto, se sono soddisfatti tutti i requisiti indicati nell art.5, pena la non ammissibilità a delibera da parte del Consiglio di Istituto stesso. Art. 5 - REQUISITI ED ELEMENTI NECESSARI PER LO SVOLGIMENTO E L APPROVAZIONE DEI VIAGGI DI ISTRUZIONE Il docente referente di classe, su mandato del proprio Consiglio, che è pienamente consapevole e partecipe delle scelte, previa attività di preparazione sul significato ed i contenuti del viaggio di istruzione o visita guidata, svolta con gli alunni, predisporrà su apposito modulo la programmazione, contenente i seguenti elementi e requisiti: a) Finalità ed obiettivi correlati al percorso formativo della classe e nelle specifiche discipline; b) Nominativo docente/i accompagnatore/i, rapporto 1/15 per gruppo alunni; per viaggi all estero almeno due docenti a prescindere dal numero degli allievi; in presenza di alunni con disabilità tali da non consentire loro la piena autonomia personale, psico-fisica o sociale, è richiesta la presenza aggiuntiva di un docente di sostegno e/o dell educatore se presente; c) Nominativo docente supplente per ogni docente accompagnatore indicato alla lettera b); d) Partecipazione effettiva di un numero di allievi non inferiore ai 2/3 della classe, o del gruppo linguistico, se previsto; la verifica viene effettuata sulla base degli anticipi richiesti e versati dagli alunni; e) L autorizzazione dell esercente la patria potestà per gli alunni minori su appositi moduli predisposti dalla scuola; pur non essendo richiesta l autorizzazione parentale per gli alunni maggiorenni, la famiglia va comunque avvisata con comunicazione scritta e si richiede l acquisizione della firma per presa visione;

4 f) La definizione del programma sin dal momento della partenza (a titolo di esempio: orario e luogo di partenza, località prima tappa, etc.) e di ciascuna giornata, dettagliato e scandito per ogni fascia della giornata (specificando anche per i momenti informali), che andrà consegnato a tutti i genitori, compresi quelli degli alunni maggiorenni; g) Mezzi di trasporto e di trasferimento (specificare se necessario mezzo speciale per alunni disabili); h) Escursioni; i) Utilizzo di guide turistiche; j) Prenotazioni ingresso musei; k) Tipo di trattamento pensione (completa o mezza pensione); l) Collocazione dell albergo; m) Ogni altra richiesta particolare; n) Versamento primo acconto nei termini stabiliti e comunicati dalla Commissione La Commissione prenderà in esame le proposte pervenute dai singoli Consigli di Classe, per la conseguente richiesta di preventivi. La Commissione si riserverà di optare per la scelta di preventivi più vantaggiosi dal punto di vista economico, prediligendo, se opportuno, il mezzo di trasporto che comporterà la spesa minore, a fronte del rispetto di accettabili condizioni di qualità ed in ottemperanza alla normativa vigente in materia di viaggi di istruzione. Art. 6 - DURATA DEI VIAGGI E PERIODO DI SVOLGIMENTO a - Per ogni anno scolastico, in un unica soluzione, o in periodi frazionati, per lo svolgimento dei viaggi di istruzione e le visite guidate, di qualsiasi tipologia, i Consigli di Classe possono disporre: di un giorno per il primo biennio, a cui possono essere aggiunti altri 5 giorni non consecutivi, senza pernottamenti; di tre giorni per il secondo biennio - di cinque/sei giorni per le classi quinte (esclusi quelli rivolti alle visite aziendali) con possibilità di recarsi all estero; I viaggi di integrazione linguistica (viaggi studio all estero) possono essere estesi anche alle altre classi. b - Il termine ultimo per l effettuazione dei viaggi di istruzione è il 30 aprile dell anno in corso;

5 non rientrano nelle presenti disposizioni le uscite didattiche effettuate all interno dell orario di ciascun docente o gruppi di docenti, se concordano tale attività in seno al Consiglio di Classe, nel rispetto della tempistica e delle modalità di richiesta, in caso di prenotazione di mezzi di trasporto; c - all inizio di ogni anno scolastico, il Collegio Docenti indicherà il periodo di svolgimento dei Viaggi di Istruzione, specificando la settimana interessata; nessuna deroga potrà essere concessa al periodo di svolgimento tranne casi eccezionalmente documentati; d - sono da evitare viaggi di istruzione in periodi di alta stagione turistica, o in coincidenza di attività istituzionali; e - è vietato effettuare viaggi di istruzione e visite guidate nell ultimo mese dell attività didattica, ad eccezione di visite connesse a particolari progetti preventivamente autorizzati entro i termini della programmazione di classe, ad inizio anno scolastico; fanno eccezione i viaggi connessi ad attività sportive scolastiche nazionali, ed internazionali. Art. 7 - DOCENTI ACCOMPAGNATORI Come già indicato alla lett. b) dell art. 5, deve essere garantita la presenza di un numero congruo di docenti accompagnatori, docenti della classe, ovvero, nel caso di viaggio all estero, almeno un docente della lingua (o docente che dichiari la conoscenza della lingua inglese o di quella del paese visitato- ad un livello adeguato ad esperire tutte le pratiche inerenti il viaggio (albergo, trasporti, entrate musei, visite.) e le emergenze impreviste (farmacia, ospedale, medico, forze dell ordine.) oggetto del soggiorno di studi, anche se non della classe, al fine di consentire l espletamento di un percorso necessario al tipo di indirizzo; è fatta salva, comunque, la condizione che vi sia nel gruppo almeno un docente per classe, a prescindere dalla disciplina impartita. Nel corso dell anno scolastico ciascun docente accompagnatore non potrà partecipare a viaggi di istruzione e visite guidate per un numero di giorni superiore a sei, escluse le uscite didattiche che si svolgono esclusivamente nelle proprie ore di lezione. Tale disposizione vale anche per i docenti che prestano servizio in più sedi o istituzioni scolastiche. I docenti impegnati in viaggi di istruzione e visite guidate presso altri Istituti sono tenuti ad informare per iscritto il Dirigente Scolastico, nelle more della richiesta di autorizzazione da parte del Dirigente Scolastico dell altro Istituto.

6 Per ogni gruppo, distinto per meta, verrà individuato dal Dirigente Scolastico il docente capocomitiva, a cui saranno consegnati i documenti di rito. Questi, sentiti gli altri docenti, al rientro in sede dovrà relazionare, su apposito modulo, circa l andamento del viaggio. Art. 8 - MODALITA E TEMPISTICA DI PRESENTAZIONE PROGRAMMAZIONE E PAGAMENTO QUOTE Ciascun Consiglio di Classe, nella seduta di ottobre, seguendo le indicazioni della Commissione, predisporrà la programmazione generale dei viaggi di istruzione e delle visite guidate. Nella seduta dei consigli di classe di novembre, alla presenza delle componenti alunni e genitori,verrà perfezionata e completata la programmazione, così da consegnarla alla Commissione perla richiesta dei preventivi alle agenzie di viaggi. Al termine dello svolgimento delle valutazioni intermedie degli alunni (scrutini primo periodo indicativamente fine prima decade di gennaio), ricevuto l assenso dal Consiglio di Classe circa la partecipazione degli alunni, ovvero l esclusione per motivi disciplinari di alcuni alunni o di tutta la classe, gli alunni partecipanti dovranno versare il primo acconto, nella misura di: - _ 100,00 (cento/00) per viaggi di istruzione in Italia, o viaggi della durata massima di tre giorni - _ 200,00 (duecento/00) per viaggi di istruzione all estero, o della durata superiore a tre giorni. Il Consiglio di Istituto, nella seduta di febbraio, approverà in un unica soluzione il piano dei viaggi di istruzione, se sussistono tutti i requisiti necessari, come indicati all art. 5. Non saranno prese in considerazione proposte pervenute oltre la data della suddetta seduta del Consiglio di Istituto. Il saldo deve essere versato almeno 30 giorni prima della data della partenza. Tutti i versamenti saranno effettuati a cura degli alunni con versamenti sul c/c da ritirarsi presso la scuola, seguendo le indicazioni che di anno in anno essa fornirà tramite avviso. Per visite guidate che comportano una partecipazione di spesa e l utilizzo di mezzi di trasporto pubblico i docenti dovranno presentare le richieste con un anticipo di trenta giorni dallo svolgimento dell attività, al fine di richiedere in tempo utile i necessari preventivi. Gli alunni verseranno l intera quota entro 10 giorni. Art. 9 - RACCOMANDAZIONI PER I PARTECIPANTI

7 Tanto per i viaggi di istruzione all estero, quanto per quelli in Italia, tutti i partecipanti devono essere muniti di documento di riconoscimento valido (per l estero è richiesta la validità per l espatrio). Gli alunni extracomunitari provvederanno a regolarizzare in tempo utile la documentazione necessaria ad effettuare viaggi all estero, onde evitare spiacevoli inconvenienti alle frontiere. Al docente accompagnatore i genitori degli alunni dovranno espressamente segnalare le allergie ed ogni informazione utile ad evitare problemi di salute. Art DISPOSIZIONI PARTICOLARI PER LE VISITE GUIDATE Limitatamente alle visite guidate della durata non eccedente l orario scolastico, o che si svolgono nell arco della stessa giornata, a cui tutta la classe è tenuta a partecipare, il Consiglio di Istituto, all inizio dell anno scolastico, delega il Dirigente Scolastico ad autorizzarne lo svolgimento, soddisfatti i necessari requisiti e criteri estrapolati dall art.5. Art COMPORTAMENTO DEGLI STUDENTI DURANTE I VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE La partecipazione dei singoli studenti ai viaggi di istruzione è subordinata al parere del Consiglio di Classe, il quale, in caso di esclusione per motivi disciplinari, dovrà informare l alunno e la famiglia dell alunno minore con dettagliata motivazione. In ogni caso la decisione dovrà essere assunta a maggioranza dal Consiglio di Classe e comunicata alla Commissione in tempo utile per l approvazione del piano-progetto viaggi di istruzione da parte del Consiglio di Istituto, nella seduta di febbraio. Durante il viaggio di istruzione e visite guidate gli alunni manterranno un comportamento corretto, eventuali trasgressioni saranno sanzionate in applicazione al Regolamento Interno di Istituto ed al Regolamento interno di Disciplina, fatto salvo il principio della responsabilità personale. Art PARTECIPAZIONE DI ESTRANEI ALL AMMINISTRAZIONE Poiché i viaggi di istruzione e le visite guidate sono parte integrante e complementare dell attività curricolare, in quanto attività volta ad implementare la formazione culturale e professionale degli alunni, non è ammessa la partecipazione di soggetti estranei all Amministrazione. In caso di alunni con disabilità che comportano limitazioni alla piena autonomia personale, psicofisica o sociale, previo accordo, può essere prevista la

8 partecipazione di un genitore, il quale si impegnerà a versare la quota del viaggio, come richiesto agli alunni, e parteciperà alle attività programmate. Art PENALITÀ E SANZIONI Poiché il ritiro della disponibilità ad accompagnare la classe in viaggio di istruzione o visita guidata, potrebbe essere causa di gravi ripercussioni sull effettivo svolgimento dell attività, oltre che causa di aggravi di carattere economico, solo in presenza di documentati e comprovati impedimenti, non prevedibili al momento della programmazione, il docente accompagnatore precedentemente impegnatosi potrà essere sostituito da altro docente della classe. Nel caso in cui gli alunni rinuncino a partecipare ai viaggi di istruzione e visite guidate, in assenza di motivazioni valide e documentate, ovvero siano esclusi su decisione formale da parte del Consiglio di Classe per gravi problemi disciplinari, non avranno diritto alla restituzione dell acconto e/o del saldo versato, se ciò penalizza l effettivo svolgimento dell attività o incide sui costi degli altri partecipanti. Art DISPOSIZIONI FINALI a) nell arco del quinquennio non può essere riproposto lo stesso tipo di soggiorno, ad eccezione dei viaggi di studio, o viaggi connessi a particolari progetti per l indirizzo Turistico ed indirizzo Erica; b) nello stesso anno in cui viene proposto il soggiorno linguistico, a prescindere dalla durata, non è consentito realizzare altri viaggi di istruzione, al fine del contenimento dei costi a carico della totalità degli alunni; in ogni caso per l indirizzo Erica e Turistico il soggiorno linguistico, o connesso a progetti, ha la priorità sulle altre tipologie di viaggi d istruzione; c) sono consentiti abbinamenti per classi parallele, o raggruppamenti linguistici omogenei per lingua e livello di competenze linguistiche; d) è consentito programmare una sola alternativa alla scelta prioritaria, anche con una diversa ripartizione dei giorni utili; e) qualora le iniziative programmate dal Consiglio di Classe non siano attuabili, anche parzialmente, compresa l alternativa proposta, per mancanza di uno o più requisiti previsti all art. 5, non sarà consentito procedere a nuova programmazione nello stesso anno scolastico.

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE O CONNESSI AD ATTIVITA' SPORTIVE E VISITE GUIDATE A.S. 2013/14

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE O CONNESSI AD ATTIVITA' SPORTIVE E VISITE GUIDATE A.S. 2013/14 REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE O CONNESSI AD ATTIVITA' SPORTIVE E VISITE GUIDATE A.S. 2013/14 Deliberato dal Consiglio di Istituto nella seduta del 26/11/2013 ART. 1 PREMESSA Il Consiglio d'istituto

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE, USCITE DIDATTICHE, SOGGIORNI DI STUDIO (Aggiornamento approvato dal Consiglio d Istituto il 25/5/12)

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE, USCITE DIDATTICHE, SOGGIORNI DI STUDIO (Aggiornamento approvato dal Consiglio d Istituto il 25/5/12) 1 «Jacopo Barozzi» REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE, USCITE DIDATTICHE, SOGGIORNI DI STUDIO (Aggiornamento approvato dal Consiglio d Istituto il 25/5/12) Art. 1 FINALITA I viaggi di istruzione devono scaturire

Dettagli

Istituto di Istruzione G. Floriani Riva del Garda

Istituto di Istruzione G. Floriani Riva del Garda Delibera n.46 Consiglio di Istituto del 31.05.2007 Delibera n. 14 Consiglio dell Istituzione del 06.02.2009 Istituto di Istruzione G. Floriani Riva del Garda VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE: TESTO

Dettagli

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art.

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art. Istituto Comprensivo Rovereto Nord REGOLAMENTO VISITE GUIDATE, VIAGGI DI ISTRUZIONE E ATTIVITA DIDATTICHE E FORMATIVE SVOLTE IN AMBIENTE EXTRA-SCOLASTICO Art.1 Finalità e tipologia 1. Tutte le iniziative

Dettagli

REGOLAMENTO VISITE E VIAGGI D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VISITE E VIAGGI D ISTRUZIONE 1. Finalità REGOLAMENTO VISITE E VIAGGI D ISTRUZIONE I viaggi d istruzione e le visite guidate, intese quali strumenti per collegare l esperienza scolastica all ambiente esterno nei suoi aspetti fisici,

Dettagli

Circolare n. 61 del 26 ottobre 2012 Oggetto: REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE. Ai docenti Agli studenti e ai sigg. genitori

Circolare n. 61 del 26 ottobre 2012 Oggetto: REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE. Ai docenti Agli studenti e ai sigg. genitori Circolare n. 61 del 26 ottobre 2012 Oggetto: REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE. Ai docenti Agli studenti e ai sigg. genitori Comunico che il Consiglio di Istituto nella seduta del 23 ottobre scorso, ha

Dettagli

LICEO CLASSICO STATALE "VITTORIO EMANUELE II" P A L E R M O REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE

LICEO CLASSICO STATALE VITTORIO EMANUELE II P A L E R M O REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE Pagina1 LICEO CLASSICO STATALE "VITTORIO EMANUELE II" P A L E R M O REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE PREMESSA L intera gestione,organizzazione e attuazione, delle visite guidate e dei viaggi di istruzione

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE Art. 1 - Oggetto Il presente regolamento, redatto in conformità alle Circolari Ministeriali n. 291 del 14/10/92, n. 623 del 2/10/96, al D.P.R. n. 275 dell

Dettagli

REGOLAMENTO VISITE DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VISITE DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO VISITE DI ISTRUZIONE ART. 1 - MOTIVAZIONI Le visite d istruzione devono essere coerenti con gli obiettivi educativi e didattici del corso di studi e si possono distinguere in: a- visite dirette

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE E VIAGGI D ISTRUZIONE &&&

REGOLAMENTO DELLE USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE E VIAGGI D ISTRUZIONE &&& 1 ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO 8 7 0 2 6 M O R M A N N O ( C S ) Distretto n. 19 - Codice Fiscale 83002390785 - Codice Meccanografico CSPS25000E e-mail csps25000e@istruzione.it tel. 0981/80363 - fax 0981/80415

Dettagli

L I C E O C L A S S I C O S T A T A L E " A. C A N O V A " T R E V I S O

L I C E O C L A S S I C O S T A T A L E  A. C A N O V A  T R E V I S O L I C E O C L A S S I C O S T A T A L E " A. C A N O V A " T R E V I S O - REGOLAMENTO D ISTITUTO - MODALITA PER L ORGANIZZAZIONE DEI VIAGGI D ISTRUZIONE Approvato dal C.d.I. con delibera n. 17 del 28

Dettagli

PIANO USCITE DIDATTICHE 2012-13

PIANO USCITE DIDATTICHE 2012-13 Istituto comprensivo Arbe - Zara Viale Zara n. 96-20125 MILANO - C.F. 80124730153 - Cod. mecc. MIIC8DG00L Milano 026080097 - fax 02 60730936 e-mail : SEGRETERIA : segreteria.arbezara@tiscali.it - DIRIGENTE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE Il presente regolamento interno, riguardante le uscite didattiche e i viaggi di istruzione, viene redatto con costante riferimento alla C.M. 291/92

Dettagli

Allegato 2 REGOLAMENTO VIAGGI E VISITE D ISTRUZIONE

Allegato 2 REGOLAMENTO VIAGGI E VISITE D ISTRUZIONE Allegato 2 REGOLAMENTO VIAGGI E VISITE D ISTRUZIONE ART. 1 PREMESSA Il Consiglio d'istituto ai sensi dell'art. 6 del D.P.R. 416/74 approva, con propria delibera, lo spostamento di classi di allievi fuori

Dettagli

LICEO SCIENZE UMANE e LINGUISTICO TOMMASO GULLÌ" Scienze Umane S.U. Opzione Economico Sociale - Linguistico www.magistralegulli.

LICEO SCIENZE UMANE e LINGUISTICO TOMMASO GULLÌ Scienze Umane S.U. Opzione Economico Sociale - Linguistico www.magistralegulli. LICEO SCIENZE UMANE e LINGUISTICO TOMMASO GULLÌ" Scienze Umane S.U. Opzione Economico Sociale - Linguistico www.magistralegulli.it - rcpm04000t@istruzione.it - rcpm04000t@pec.istruzione.it Corso Vittorio

Dettagli

Istituto Tecnico Statale per il Turismo "Francesco Algarotti"

Istituto Tecnico Statale per il Turismo Francesco Algarotti Istituto Tecnico Statale per il Turismo "Francesco Algarotti" REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE L Istituto Algarotti, nell ambito del Piano dell Offerta Formativa, ogni anno propone ai propri studenti Uscite

Dettagli

Istituto Tecnico Tecnologico Blaise Pascal. Regolamento viaggi di Istruzione

Istituto Tecnico Tecnologico Blaise Pascal. Regolamento viaggi di Istruzione Istituto Tecnico Tecnologico Blaise Pascal Regolamento viaggi di Istruzione Viaggi di Istruzione Visite di Istruzione Scambi Culturali Regolamento interno (in vigore dall a.s. 2006/07) Art. 1 Oggetto Il

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE E L'ATTUAZIONE DEI VIAGGI D ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE

REGOLAMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE E L'ATTUAZIONE DEI VIAGGI D ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE REGOLAMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE E L'ATTUAZIONE DEI VIAGGI D ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE 1. Natura e finalità: I viaggi d istruzione e le visite guidate sono finalizzati ad integrare la normale

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE Premessa I viaggi d istruzione e le visite guidate, intesi quali strumenti per collegare l esperienza scolastica all ambiente esterno nei suoi aspetti

Dettagli

TIPOLOGIA DI VIAGGI I viaggi di istruzione comprendono diverse iniziative che si possono così sintetizzare:

TIPOLOGIA DI VIAGGI I viaggi di istruzione comprendono diverse iniziative che si possono così sintetizzare: Alleg.N.8 - Viaggi d istruzione e visite guidate I viaggi di istruzione e le visite guidate sono iniziative didattico-culturali finalizzate ad integrare la normale attività della scuola sia sul piano della

Dettagli

USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D ISTRUZIONE

USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D ISTRUZIONE Regolamento relativo a USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D ISTRUZIONE su proposta del Collegio docenti del 20.5.14 per quanto attiene la parte organizzativo-didattica e delibera n 6del Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE P. GOBETTI - A. DE GASPERI Largo Centro Studi 12/14, Morciano di Romagna (RN) Tel.: 0541-988397 - Fax: 0541-987770 - E-MAIL: segreteria@isissmorciano.it

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Via Savonarola, 32-44121 Ferrara REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE I viaggi d istruzione fanno parte integrante della programmazione educativa e didattica in quanto

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ATTIVITA DI INTEGRAZIONE CULTURALE (VIAGGI D ISTRUZIONE - VISITE GUIDATE)

REGOLAMENTO PER LE ATTIVITA DI INTEGRAZIONE CULTURALE (VIAGGI D ISTRUZIONE - VISITE GUIDATE) REGOLAMENTO PER LE ATTIVITA DI INTEGRAZIONE CULTURALE (VIAGGI D ISTRUZIONE - VISITE GUIDATE) ALLEGATO A ART. 1 Le visite guidate e i viaggi d istruzione per i caratteri d interesse culturale e professionale

Dettagli

Regolamento di Istituto - Visite guidate, viaggi di istruzione e scambi

Regolamento di Istituto - Visite guidate, viaggi di istruzione e scambi Regolamento di Istituto - Visite guidate, viaggi di istruzione e scambi Articolo 1 Uscite didattiche e visite guidate 1. Ogni uscita didattica (uscita dalla scuola nell arco delle ore di lezione della

Dettagli

REGOLAMENTO VISITE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VISITE E VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO VISITE E VIAGGI DI ISTRUZIONE SOMMARIO Art. 1 - Art. 2 - Art. 3 - Art. 4 - Art. 5 - Art. 6 - Art. 7 - Art. 8 - Art. 9 - Art.10 - Art.11 - Art.12 - Art.13 - Art.14 - Allegati - Premessa Tipologie

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI di ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VIAGGI di ISTRUZIONE Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca LICEO P. NERVI G. FERRARI P.zza S. Antonio 23017 Morbegno (So) Indirizzi: Artistico, Linguistico, Scientifico, Scientifico - opz. Scienze applicate

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE E VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE E VIAGGI DI ISTRUZIONE Il rispetto delle regole si rende necessario anche all esterno della scuola, in particolare durante le uscite scolastiche che costituiscono per gli

Dettagli

Anno Scolastico 2014 / 2015 REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

Anno Scolastico 2014 / 2015 REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE Premessa 1 Anno Scolastico 2014 / 2015 REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE 1. Le visite guidate e i viaggi di istruzione presuppongono, in considerazione delle motivazioni culturali didattiche

Dettagli

REGOLAMENTO PER I VIAGGI D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO PER I VIAGGI D ISTRUZIONE MOD. A09 Allegato n. 9 al P.O.F. FONTI REGOLAMENTO PER I VIAGGI D ISTRUZIONE CIRCOLARI MINISTERIALI: 14 OTTOBRE 1992 N.291; Circ.m.623 del 02-10-1996 D.Leg.n 111 del 17/3/95; D.I.n 44/2001; nota ministeriale

Dettagli

I.I.S.S. F. Re Capriata

I.I.S.S. F. Re Capriata I.I.S.S. F. Re Capriata REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE Art.1 FINALITA E PRINCIPI La visita di istruzione è un occasione formativa e di apprendimento che consente di allargare i propri orizzonti culturali.

Dettagli

Regolamento delle visite didattiche e criteri per. la programmazione delle visite di istruzione. (D.P.R. 8 MARZO 1999 n. 275 )

Regolamento delle visite didattiche e criteri per. la programmazione delle visite di istruzione. (D.P.R. 8 MARZO 1999 n. 275 ) MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO GARIBALDI Uffici-Amministrazione 04022 FONDI (LT) Via Mola di S. Maria snc Tel.

Dettagli

Regolamento per le uscite didattiche, i viaggi di istruzione, gli scambi culturali e i soggiorni studio

Regolamento per le uscite didattiche, i viaggi di istruzione, gli scambi culturali e i soggiorni studio Regolamento per le uscite didattiche, i viaggi di istruzione, gli scambi culturali e i soggiorni studio a) Il Regolamento che segue, redatto in conformità alle Circolari Ministeriali n.291 del 14/10/92,

Dettagli

Regolamento di Istituto - Parte Sesta Visite guidate, viaggi di istruzione e scambi

Regolamento di Istituto - Parte Sesta Visite guidate, viaggi di istruzione e scambi MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA LICEO SCIENTIFICO STATALE AUGUSTO RIGHI BOLOGNA Regolamento di Istituto - Parte Sesta Visite

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE VISITE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO PER LE VISITE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO PER LE VISITE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE Art. 1 - Oggetto, finalità, tipologia Per viaggi d istruzione si intendono i viaggi organizzati dalla scuola che presentano come caratteristica essenziale

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Ottavio Gravina De Cruyllas

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Ottavio Gravina De Cruyllas ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Ottavio Gravina De Cruyllas con annesso Istituto Comprensivo Statale Giovanni Verga (D. A. n. 806 del 06-03-2012) R A M A C C A ( C T ) REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE

Dettagli

Regolamento dei viaggi di istruzione

Regolamento dei viaggi di istruzione Regolamento dei viaggi di istruzione Capitolo I Finalità Art. 1 - Finalità Le visite guidate ed i viaggi di d istruzione sono considerati vera e propria attività didattica e si svolgono in coerenza con

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO PER VIAGGI DI ISTRUZIONE (approvazione con delibera del Consiglio d'istituto del 07/10/2013)

REGOLAMENTO INTERNO PER VIAGGI DI ISTRUZIONE (approvazione con delibera del Consiglio d'istituto del 07/10/2013) ISTITUTO d ISTRUZIONE SUPERIORE GIOSUÈ CARDUCCI LICEO CLASSICO, SCIENTIFICO, SOCIO-PSICO-PEDAGOGICO, ISTITUTO STATALE D ARTE V.le Trento e Trieste n 26-56048 - Volterra (PI) tel. 0588 86055 - fax 0588

Dettagli

REGOLAMENTO uscite didattiche visite guidate viaggi d istruzione

REGOLAMENTO uscite didattiche visite guidate viaggi d istruzione Istituto Comprensivo Statale G. Giusti P.zza Vittime Piroscafo Sgarallino, 1 57034 Campo nell Elba tel 0565-976063 fax 0565 978826 e-mail: LIIC803009@istruzione.it posta elettronica certificata LIIC803009@pec.istruzione.it

Dettagli

INTEGRAZIONE ALL ART. 46 DEL REGOLAMENTO D ISTITUTO VIGENTE RIGUARDANTE I VIAGGI D ISTRUZIONE E LE VISITE GUIDATE

INTEGRAZIONE ALL ART. 46 DEL REGOLAMENTO D ISTITUTO VIGENTE RIGUARDANTE I VIAGGI D ISTRUZIONE E LE VISITE GUIDATE INTEGRAZIONE ALL ART. 46 DEL REGOLAMENTO D ISTITUTO VIGENTE RIGUARDANTE I VIAGGI D ISTRUZIONE E LE VISITE GUIDATE Art. 46 - Regolamentazione uscite brevi, visite guidate e viaggi di istruzione La presente

Dettagli

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6 54 Distretto Scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE AD INDIRIZZO MUSICALE De Amicis Baccelli di Sarno (Sa) Sede Legale: Corso G. Amendola, 82 - C.M.: SAIC8BB008 - C.F.:94065840657 E mail:saic8bb008@istruzione.it

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A. MANZONI REGOLAMENTO VIAGGI E VISITE DI ISTRUZIONE

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A. MANZONI REGOLAMENTO VIAGGI E VISITE DI ISTRUZIONE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A. MANZONI V. Moncenisio, 24 10042 Nichelino (TO) tel. 011.6809090 - fax 011.6275497 e mail segreteria.sm.manzoni.nichelino@scuole.piemonte.it manzonic@gmail.com C.M. TOMM173003

Dettagli

Regolamento Visite e Viaggi

Regolamento Visite e Viaggi Regolamento Visite e Viaggi Regolamento Visite e Viaggi Premessa Come è noto sono state a tutt'oggi emanate numerose circolari in materia di visite guidate e viaggi di istruzione. Alla luce dell'esperienza

Dettagli

REGOLAMENTO PER VIAGGI DI ISTRUZIONE E SOGGIORNI LINGUISTICI

REGOLAMENTO PER VIAGGI DI ISTRUZIONE E SOGGIORNI LINGUISTICI REGOLAMENTO PER VIAGGI DI ISTRUZIONE E SOGGIORNI LINGUISTICI Art.1 FINALITA E PRINCIPI La visita di istruzione è un occasione formativa e di apprendimento che consente di allargare i propri orizzonti culturali.

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER VISITE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER VISITE E VIAGGI DI ISTRUZIONE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Scuola Media Statale Sperimentale GIUSEPPE MAZZINI Via Delle Carine, 2-00184 Roma C.F. 80197770581 COD. RMMM056001 Distretto

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO MARCO POLO Via Luigi Fabbri, 1-60044 FABRIANO (ANCONA) Tel. 0732 21971 Fax 0732 4797 C.F. 90016680424 sito web icmpolo.it

Dettagli

REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI D'ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI D'ISTRUZIONE Istituto Arcivescovile Santa Caterina Pisa Piazza S. Caterina, 4 56127 Pisa Tel. 050-553039 fax: 050-8310890 PREMESSA REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI D'ISTRUZIONE La gita è un momento importante di

Dettagli

REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE Art.1 Finalità 1. L arricchimento dell offerta formativa, prodotto specifico dell autonomia scolastica, si realizza attraverso iniziative integrative promosse

Dettagli

UFFICIO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO COMUNICAZIONE N 9 del 16 novembre 2015

UFFICIO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO COMUNICAZIONE N 9 del 16 novembre 2015 UFFICIO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO COMUNICAZIONE N 9 del 16 novembre 2015 Ai Sigg. Docenti Agli Alunni Ai Sigg. Genitori Al Direttore SS.GG.AA. Oggetto: criteri, modalità e tempistica relativi ai viaggi

Dettagli

Istituto Comprensivo San Giorgio di Mantova. REGOLAMENTO uscite didattiche, visite guidate e viaggi d istruzione. Premessa

Istituto Comprensivo San Giorgio di Mantova. REGOLAMENTO uscite didattiche, visite guidate e viaggi d istruzione. Premessa Istituto Comprensivo San Giorgio di Mantova REGOLAMENTO uscite didattiche, visite guidate e viaggi d istruzione Approvato dal Consiglio di Istituto con delibera n. 4 del 20/12/2012 Premessa Le uscite didattiche,

Dettagli

REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI D ISTRUZIONE REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI D ISTRUZIONE 1 Indice... 2 Art. 1 Regolamento uscite brevi, visite guidate e viaggi di istruzione... 3 Art. 2 - Destinatari... 4 Art. 3 Destinazione Durata Periodo di

Dettagli

Regolamento Viaggi di istruzione

Regolamento Viaggi di istruzione ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE L. LUZZATTI I.P.C. L. LUZZATTI I.T.C. A. GRAMSCI I.P.I.A T. A. EDISON A. VOLTA Regolamento Viaggi di istruzione 1. Premessa generale 2. Finalità delle iniziative 3. Tipologia

Dettagli

Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci Labico

Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci Labico Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci Labico Regolamento delle uscite, visite guidate e dei viaggi d istruzione delle scolaresche dell istituto Anno Scolastico 2011-2012 Premessa Le visite guidate e i

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO REGOLAMENTO GITE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L.FIBONACCI SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO REGOLAMENTO GITE E VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO GITE E VIAGGI DI ISTRUZIONE Approvato all unanimità dal Collegio Docenti del 13 maggio 2014 Approvato all unanimità dal Consiglio di Istituto del 12 giugno 2014 Questo regolamento integra il

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE ORARIE VISITE GUIDATE VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI E SOGGIORNI LINGUISTICI (STAGE)

REGOLAMENTO USCITE ORARIE VISITE GUIDATE VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI E SOGGIORNI LINGUISTICI (STAGE) REGOLAMENTO USCITE ORARIE VISITE GUIDATE VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI E SOGGIORNI LINGUISTICI (STAGE) 1) USCITE ORARIO Le uscite orario sono per lo più finalizzate ad eventi culturali e sportivi.

Dettagli

USCITE DIDATTICHE (che si concludano nella mattinata o nel primo pomeriggio)

USCITE DIDATTICHE (che si concludano nella mattinata o nel primo pomeriggio) USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, D'ISTRUZIONE MANSIONARIO USCITE DIDATTICHE (che si concludano nella mattinata o nel primo pomeriggio) CHI SE NE DEVE SUPPORTATO DALLA COMMISSIONE (nel caso in cui sia

Dettagli

REGOLAMENTO DEI VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE

REGOLAMENTO DEI VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE REGOLAMENTO DEI VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE Art 31 Finalità e termini 1. Le visite guidate e i viaggi di istruzione, ivi compresi quelli connessi ad attività sportive, si configurano come esperienze

Dettagli

La visita di istruzione è un occasione formativa e di apprendimento che consente di allargare i propri orizzonti culturali.

La visita di istruzione è un occasione formativa e di apprendimento che consente di allargare i propri orizzonti culturali. REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE Art.1 FINALITA E PRINCIPI La visita di istruzione è un occasione formativa e di apprendimento che consente di allargare i propri orizzonti culturali. In particolare consente

Dettagli

Liceo - Pietro Siciliani. Via di Leuca, 2/L 73100 LECCE 0832-246023-246020-305664. E-mail:LEPM01000Q@istruzione.it REGOLAMENTO VIAGGI

Liceo - Pietro Siciliani. Via di Leuca, 2/L 73100 LECCE 0832-246023-246020-305664. E-mail:LEPM01000Q@istruzione.it REGOLAMENTO VIAGGI Liceo - Pietro Siciliani Via di Leuca, 2/L 73100 LECCE 0832-246023-246020-305664 E-mail:LEPM01000Q@istruzione.it REGOLAMENTO VIAGGI Art.1 Finalità 1. L arricchimento dell offerta formativa, prodotto specifico

Dettagli

1. REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE

1. REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE 1. REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE 1.1 Il presente regolamento contiene i criteri per la programmazione e l'attuazione dei viaggi d'istruzione. Per l organizzazione e lo svolgimento dei viaggi si fa riferimento

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO GARGNANO Scuola dell infanzia - Scuola Primaria - Scuola secondaria di 1 grado Via Repubblica 17 25084 GARGNANO (BS) - C.F.:

Dettagli

TIONE Dl TRENTO REGOLAMENTO

TIONE Dl TRENTO REGOLAMENTO ISTITUTO DI ISTRUZIONE LORENZO GUETTI TIONE Dl TRENTO REGOLAMENTO LEZIONI ITINERANTI VISITE GUIDATE VIAGGI DI ISTRUZIONE SETTIMANE LINGUISTICHE SCAMBI ED ALTRE ATTIVITA DIDATTICHE E FORMATIVE SVOLTE IN

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO T.VECELLIO Via T. Vecellio, 28 36030 SARCEDO tel. 0445/884178 Fax 0445/344270 e Mail: viic83800d@istruzione.it / Sito: www.icvecellio.it REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE USCITE DIDATTICHE ED I VIAGGI D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO PER LE USCITE DIDATTICHE ED I VIAGGI D ISTRUZIONE ITIS G. GALILEI CONEGLIANO Via G. Galilei, 16 31015 Conegliano (TV) Tel. 0438.61649 Fax 0438.450178 C.F. 8200271 026 5 www.itisgalileiconegliano.gov.it tvtf02000l@istruzione.it PEC: TVTF02000L@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

1) ORGANI INTERESSATI

1) ORGANI INTERESSATI Pag. 1 di 5 1) ORGANI INTERESSATI Le proposte devono essere avanzate da almeno un docente. Le attività programmabili devono essere deliberate dai Consigli di Classe nella forma allargata (Docenti, rappresentanti

Dettagli

Regolamentazione dei viaggi di istruzione e delle visite didattiche

Regolamentazione dei viaggi di istruzione e delle visite didattiche Allegato al POF C Regolamentazione dei viaggi di istruzione e delle visite didattiche Art. 1: Finalita I viaggi di integrazione culturale, le visite guidate e le uscite didattiche hanno come finalità l

Dettagli

REGOLAMENTO VISITE E VIAGGI D ISTRUZIONE. (regolamento approvato dal Consiglio di Istituto con delibera n. 523 del 16 febbraio 2009)

REGOLAMENTO VISITE E VIAGGI D ISTRUZIONE. (regolamento approvato dal Consiglio di Istituto con delibera n. 523 del 16 febbraio 2009) REGOLAMENTO VISITE E VIAGGI D ISTRUZIONE (regolamento approvato dal Consiglio di Istituto con delibera n. 523 del 16 febbraio 2009) REGOLAMENTO VISITE E VIAGGI D ISTRUZIONE (regolamento approvato dal Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI E VISITE D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VIAGGI E VISITE D ISTRUZIONE 1 ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO Cicerone - Pollione FORMIA REGOLAMENTO VIAGGI E VISITE D ISTRUZIONE Anno Scolastico 2014-2015 Premessa In considerazione delle motivazioni culturali e didattiche

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI D'ISTRUZIONE, VISITE, USCITE DIDATTICHE, STAGE LINGUISTICI E SCAMBI CULTURALI

REGOLAMENTO VIAGGI D'ISTRUZIONE, VISITE, USCITE DIDATTICHE, STAGE LINGUISTICI E SCAMBI CULTURALI REGOLAMENTO VIAGGI D'ISTRUZIONE, VISITE, USCITE DIDATTICHE, STAGE LINGUISTICI E SCAMBI CULTURALI APPROVATO DAL CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL LICEO GIORGIONE IL 27/09/2013 Vista la C.M. n. 291 del 14.10.92,

Dettagli

Istituto Comprensivo Pascoli-Alvaro. Corso Garibaldi,122 89048 - Siderno (R.C.)

Istituto Comprensivo Pascoli-Alvaro. Corso Garibaldi,122 89048 - Siderno (R.C.) Istituto Comprensivo Pascoli-Alvaro Corso Garibaldi,122 89048 - Siderno (R.C.) Tel. e fax 0964 388396 cod. mecc RCIC86600B e-mail: rcic86600b@istruzione.it REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE VISITE GUIDATE

Dettagli

Prot. n. 3826 Delibera Collegio dei docenti n.16 del 07.09.2011 del 22.07.2011 Delibera Consiglio d Istituto n. 04 del 09.09.2011

Prot. n. 3826 Delibera Collegio dei docenti n.16 del 07.09.2011 del 22.07.2011 Delibera Consiglio d Istituto n. 04 del 09.09.2011 Prot. n. 3826 Delibera Collegio dei docenti n.16 del 07.09.2011 del 22.07.2011 Delibera Consiglio d Istituto n. 04 del 09.09.2011 Destinatari Personale Docente - ATA. - Alunni Art.1 Finalità REGOLAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'EFFETTUAZIONE DELLE USCITE DIDATTICHE VIAGGI D'ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE

REGOLAMENTO PER L'EFFETTUAZIONE DELLE USCITE DIDATTICHE VIAGGI D'ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE Istituto Comprensivo di Scuola Materna, Elementare e Media Marciana Marina Via Giovanni Pascoli n. 1 Tel. 0565-998091 Fax 0565-99199 www.icmarcianamarina.livorno.org. 57033 Marciana Marina (LI) Codice

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE VIAGGI D ISTRUZIONE VISITE GIUDATE

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE VIAGGI D ISTRUZIONE VISITE GIUDATE REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE VIAGGI D ISTRUZIONE VISITE GIUDATE 1. I riferimenti normativi 1.1 Per il Regolamento di Istituto riguardante le visite didattiche e i viaggi di istruzione o connessi ad attività

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'EFFETTUAZIONE DEI VIAGGI D'ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE

REGOLAMENTO PER L'EFFETTUAZIONE DEI VIAGGI D'ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE REGOLAMENTO PER L'EFFETTUAZIONE DEI VIAGGI D'ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE Approvato nella seduta del Collegio dei Docenti del giorno 28/10/2014 nella seduta del Consiglio d Istituto del 13/11/2014

Dettagli

PROCEDURA VIAGGI DI ISTRUZIONE PR.10. ORGANIZZAZIONE VIAGGI DI ISTRUZIONE e VISITE GUIDATE

PROCEDURA VIAGGI DI ISTRUZIONE PR.10. ORGANIZZAZIONE VIAGGI DI ISTRUZIONE e VISITE GUIDATE Pag. 1 di 6 ORGANIZZAZIONE e VISITE GUIDATE REV. MOTIVO REDAZIONE VERIFICA ED APPROVAZIONE 00 Prima edizione Responsabile della Qualità Prof. Fausto Di Palma Firma Dirigente Scolastico Prof. Adriano Di

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ALBENGA 2 REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO ALBENGA 2 REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO ALBENGA 2 REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE Premessa 1.1 Le visite guidate e i viaggi di istruzione si configurano come esperienze di crescita personale e di apprendimento

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI E VISITE DI ISTRUZIONE Approvato con delibera del Consiglio d Istituto n. 68 del 13/02/2014

REGOLAMENTO VIAGGI E VISITE DI ISTRUZIONE Approvato con delibera del Consiglio d Istituto n. 68 del 13/02/2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VITO VOLTERRA Cod. Ministeriale RMIC8A3002 C. F. 90049300586 - Distretto

Dettagli

Regolamento di Istituto

Regolamento di Istituto Liceo Ginnasio Statale Giorgio Asproni Nuoro Via Dante n. 42 tel. 078435043 fax 078430283 e-mail segreteria@liceoasproni.net Regolamento di Istituto Appendice: Regolamento di uscite didattiche, visite

Dettagli

INDICE REGOLAMENTO DELLE USCITE DIDATTICHE, DEI VIAGGI D'ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE E OCCASIONALI. Delibera n. 4 del Consiglio di istituto

INDICE REGOLAMENTO DELLE USCITE DIDATTICHE, DEI VIAGGI D'ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE E OCCASIONALI. Delibera n. 4 del Consiglio di istituto Istituto comprensivo Statale G. Carducci Porto Azzurro REGOLAMENTO DELLE USCITE DIDATTICHE, DEI VIAGGI D'ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE E OCCASIONALI Delibera n. 4 del Consiglio di istituto Data: 16/12/09

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Filippo Lussana - Bergamo

Liceo Scientifico Statale Filippo Lussana - Bergamo Liceo Scientifico Statale Filippo Lussana - Bergamo REGOLAMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI VISITE, VIAGGI DI ISTRUZIONE E SOGGIORNI SPORTIVO-AMBIENTALI ART. 1 (Definizione) Le visite e

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE, VISITE GUIDATE e AZIENDALI

REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE, VISITE GUIDATE e AZIENDALI Sede Legale ed Amministrativa Porto Sant Elpidio (FM) - Via Legnano C. F. 81012440442 E-mail: apis00200g@istruzione.it Pec: apis00200g@pec.istruzione.it Einaudi Via Legnano s.n.c. 63821 Porto Sant Elpidio

Dettagli

REGOLAMENTO ATTIVITA INTEGRATIVE

REGOLAMENTO ATTIVITA INTEGRATIVE REGOLAMENTO ATTIVITA INTEGRATIVE Art. 1 Generalità I viaggi di istruzione e le visite guidate devono essere strettamente correlate con la programmazione didattica e educativa e con gli orientamenti del

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI USCITE, VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI USCITE, VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO Ramiro Fabiani Via 4 Novembre, 82/84 - Tel. 0444/886073 Cod. Fisc. 80023430244 - Cod. Mecc. VIIC87300R 36021 BARBARANO VICENTINO

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE VISITE GUIDATE E DEI VIAGGI D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO DELLE VISITE GUIDATE E DEI VIAGGI D ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Via Baranzate n. 8 20026 NOVATE MILANESE (MI) Tel. 02/3564884 Tel. 02/38201592 e fax 02/38202307 C.F. 80129670156 Cod. Mecc. MIIC8DB00D - E-MAIL : MIIC8DB00D@istruzione.it

Dettagli

VADEMECUM. Viaggi di istruzione e visite guidate. Anno Scolastico 2013/14

VADEMECUM. Viaggi di istruzione e visite guidate. Anno Scolastico 2013/14 ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO L. PIRANDELLO SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI 1 GRADO E LICEO SCIENTIFICO VIA ENNA n 7 - Tel. e Fax 0922/97043992010 - LAMPEDUSA E LINOSA (AG) C.F. 80006700845 VADEMECUM

Dettagli

I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano. Allegato n 9

I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano. Allegato n 9 I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano Allegato n 9 Regolamento delle visite guidate, visite aziendali, stages, viaggi di istruzione, gemellaggi e scambi culturali o connessi allo svolgimento di attività sportive

Dettagli

SEZIONE III - DISPOSIZIONI USCITE DIDATTICHE E VIAGGI D ISTRUZIONE

SEZIONE III - DISPOSIZIONI USCITE DIDATTICHE E VIAGGI D ISTRUZIONE SEZIONE III - DISPOSIZIONI USCITE DIDATTICHE E VIAGGI D ISTRUZIONE Art. 52 Normativa di riferimento La presente materia è disciplinata: C.M. n. 291 del 1992 (disciplina l intera materia); C.M. n. 623 del

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI E VISITE D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VIAGGI E VISITE D ISTRUZIONE REGOLAMENTO VIAGGI E VISITE D ISTRUZIONE ART. 1 PRINCIPI GENERALI In coerenza con la Circolare Ministeriale n. 623 del 02.10.1996 e successive integrazioni, la scuola considera le uscite didattiche, le

Dettagli

Regolamento per le uscite didattiche, viaggi d'istruzione, scambi e soggiorni-studio

Regolamento per le uscite didattiche, viaggi d'istruzione, scambi e soggiorni-studio LICEO CLASSICO STATALE P. COLLETTA Via Scandone, 2 - Avellino Deliberato dal c. d. i. il 30/06/2014 verbale n. 17 Regolamento per le uscite didattiche, viaggi d'istruzione, scambi e soggiorni-studio Art.

Dettagli

Regolamento per le uscite (scambi culturali, viaggi e visite di istruzione, uscite didattiche) IIS Antonietti All. M2 CdI 29.11.

Regolamento per le uscite (scambi culturali, viaggi e visite di istruzione, uscite didattiche) IIS Antonietti All. M2 CdI 29.11. Regolamento per le uscite (scambi culturali, viaggi e visite di istruzione, uscite didattiche) IIS Antonietti All. M2 CdI 29.11.2012 1 Articolo 1 Definizioni e norme generali Fatte salve le prescrizioni

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE (a.s. 2015/2016)

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE (a.s. 2015/2016) La tua CAMPANIA cresce in EUROPA Unione Europea Istituto d Istruzione Secondaria F. De Sanctis Sant Angelo dei Lombardi (AV) Sede centrale: Liceo Classico Liceo delle Scienze Applicate Liceo Linguistico

Dettagli

REGOLAMENTO DEI VIAGGI D'ISTRUZIONE (Regolamento approvato dal Consiglio d Istituto in data 12/01/2015, delibera n. 160, verbale n.

REGOLAMENTO DEI VIAGGI D'ISTRUZIONE (Regolamento approvato dal Consiglio d Istituto in data 12/01/2015, delibera n. 160, verbale n. REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIA ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Q. CATAUDELLA Viale dei Fiori n 13-97018 Scicli (RG) - C.F. 90012100880 - COD. MIN. RGIS00800B Liceo Scientifico e Liceo Classico

Dettagli

LICEO CLASSICO E LINGUISTICO STATALE G. MAZZINI Sede : via P. Reti 25-16151 GENOVA Tel. 010 468544 fax 010 4693927 REGOLAMENTO VIAGGI

LICEO CLASSICO E LINGUISTICO STATALE G. MAZZINI Sede : via P. Reti 25-16151 GENOVA Tel. 010 468544 fax 010 4693927 REGOLAMENTO VIAGGI LICEO CLASSICO E LINGUISTICO STATALE G. MAZZINI Sede : via P. Reti 25-16151 GENOVA Tel. 010 468544 fax 010 4693927 REGOLAMENTO VIAGGI (VIAGGI ISTRUZIONE, VIAGGI STUDIO, VISITE GUIDATE, USCITE DIDATTICHE)

Dettagli

REGOLAMENTO PER USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D ISTRUZIONE Approvato dal Consiglio d Istituto del 29 aprile 2015 con delibera n.

REGOLAMENTO PER USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D ISTRUZIONE Approvato dal Consiglio d Istituto del 29 aprile 2015 con delibera n. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SALÒ VIA MONTESSORI, 4 25087 SALÒ (BS) C.F. 96034960177 tel. 0365 41700 fax 0365 521296 posta elettronica: bsic8ac00b@istruzione.it

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO "FEDELE LAMPERTICO" V.LE GG. TRISSINO, 30 36100 VICENZA

ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO FEDELE LAMPERTICO V.LE GG. TRISSINO, 30 36100 VICENZA Certificazione ISO 9001-2008 n. 6849 Accreditato dalla Regione Veneto per la Formazione Superiore Aut.n.A0186 D.n.19 del 09/08/2002 ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO "FEDELE LAMPERTICO"

Dettagli

REGOLAMENTO PER I VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO PER I VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO PER I VIAGGI DI ISTRUZIONE Deliberato dal Consiglio di Istituto del 17.01.2014 PREMESSA La scuola considera i viaggi d istruzione, le visite guidate a musei, mostre, manifestazioni culturali,

Dettagli

Visite aziendali e viaggi d istruzione

Visite aziendali e viaggi d istruzione Allegato J Visite aziendali e viaggi d istruzione Viaggi di istruzione Visite aziendali Uscite didattiche Art. 1 - Premessa Art. 2 - Quadro normativo di riferimento Art. 3 - Tipologia di viaggi, visite

Dettagli

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE Sandro Pertini

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE Sandro Pertini ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE Sandro Pertini Sede Legale: Via G. Puccini, 27-35012 CAMPOSAMPIERO (PD). 049/5791619-049/5793200- C.F. 80022450284 Cod. Min. PDIS00800C : pdis00800c@istruzione.it

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE

REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE Prot. N.2208/C37 del 6/06/2014 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FABRIZIO DE ANDRE Via Fucini, 48 56026 S. Frediano a Settimo (Pisa) Tel 050-740584 - Fax 050-748970 Codice fiscale 81002920502 PIIC83900T@istruzione.it

Dettagli

Regolamento viaggi e visite

Regolamento viaggi e visite Regolamento viaggi e visite Approvato dal Consiglio di Istituto del 04/02/2013 con delibera n. 04/11 Art. 1 PREMESSA L Istituto considera i viaggi di istruzione parte integrante dell offerta formativa

Dettagli