ODDVAR HOLTEN - Fondatore della MET

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ODDVAR HOLTEN - Fondatore della MET"

Transcript

1 La M.E.T. (Medical Exercise Therapy) non è semplicemente un metodo o un sistema. È decisamente qualcosa di più. È l utilizzo di strumenti appositamente progettati per la riabilitazione mediante l applicazione clinica delle conoscenze acquisite negli ultimi 60 anni in fisioterapia. Il fatto che il sistema sanitario sociale Norvegese, tra i più efficienti ed avanzati in Europa e non solo, prevede il finanziamento non solo per l erogazione di tale terapia, ma anche per la formazione del personale sanitario, è un chiaro segno della provata efficacia terapeutica ed efficienza sociale di tale approccio. L avere una palestra attrezzata con strumenti appositamente progettati, permette di trattare contemporaneamente diversi pazienti, pur mantenendo il trattamento assolutamente individualizzato. Una proposta che rileva l importanza di utilizzare esercizi dosati in progressione, permettendo l applicazione dell esercizio nelle fasi precoci immediatamente successive alla lesione. Un sistema di applicazione del dosaggio ottimale per stimolare le strutture tissutali in maniera efficace Un metodo che permette di trattare l atleta di alto livello e l individuo sedentario similarmente, utilizzando gli stessi esercizi, ma dosaggi differenti. Un progetto che si focalizza sull importanza della qualità e della consapevolezza del movimento nell eseguire l esercizio. Un programma individuale basato sulla valutazione del paziente. Un approccio funzionale ai disordini del sistema muscolo scheletrico. Oddvar Holten, fondatore dell omonimo istituto in una foto d epoca con James Cyriax e Freddy Kaltenborn ODDVAR HOLTEN - Fondatore della Oddvar Holten diplomatosi insegnante di educazione fisica (Statens Gymnastikkskole) nel si è specializzato in analisi psico-fisiologica del lavoro, tenendo corsi di postura ed ergonomia. Nel 1951 si è laureato fisioterapista a Oslo, all Ortopediske Institutt O.O.I. Nel 1960 incontrò James Cyriax e Freddy Kaltenborn con i quali creò una forte collaborazione. E stato uno dei fondatori e insegnanti di terapia manuale in Norvegia, attività che ha praticato dal 1964 al La sua peculiarità principale è stata la combinazione della terapia manuale con l esercizio fisico allenamento terapeutico Nel 1960 ha iniziato a sviluppare un sistema di terapia con esercizi e strumenti, in seguito denominato Medical Exercise Therapy, applicando esercizi terapeutici graduali per le diverse categorie di pazienti. Nel 1967 la M.E.T. da lui ideata e perfezionata è stata ufficializzata dalle Autorità Sanitarie Norvegesi come sistema terapeutico nazionale.

2 Diventa operatore certificato dalla Holten Institute Norvegia Il progetto formativo met Medical Exercise Therapy è strutturato in 5 moduli for Hip, Knee and Ankle Pain for Shoulder, Elbow and Wrist Pain for Thoracic, Low back Pain - Sciatica CRT Cognitive Rehabilitation Therapy for Patients with Neck and Shoulder girdle Pain - Headache Tom Arild Torstensen si è laureato in fisioterapia nel 1983 presso l università di Ulster, Belfast, Irlanda del Nord, specialista in terapia manuale - Norvegia (MNFF). Responsabile scientifico dell Holten Institute insegna la Medical Exercise Therapy in Norvegia, Svezia, Danimarca, Filandia, Islada, Italia, Irlanda, UK, Canada e USA Nel 2014 ha pubblicato il MIRROR book, un nuovo strumento in cui il paziente può rispecchiare le proprie conoscenze del dolore utilizzando le informazioni presentate all interno del manuale. PROSSIME DATE: programmi e moduli di iscrizione sul sito Diventa operatore certificato Medical Exercise Therapy 18-19/10/ /02/2015 Torino 23-24/05/2015 Roma 17-18/10/2015 Milano 16/10/2014 Roma 12/02/2015 Genova 21/05/2015 Bologna 15/10/ /10/ /02/2015 Torino 22/05/2015 Roma 16/10/2015

3 LA PALESTRA L ESERCIZIO TERAPEUTICO GLOBALE DOSATO SUL PAZIENTE Progettiamo la tua palestra SYSTEM La PULLEY in riabilitazione è considerata l attrezzatura più versatile per l allenamento e l esercizio attivo. Lo scopo è quello di assistere il terapista nel somministrare e dosare un trattamento il più possibile versatile e con carichi estremamente precisi e differenziabili. Ciò garantisce che il paziente, a seconda del tessuto in lesione, affronti un trattamento riabilitativo specifico ed individuale per ripristinare le qualità funzionali principali quali forza, vascolarizzazione, coordinazione e resistenza muscolare. In tale modo l allenamento riabilitativo potrà indirizzarsi sia alla funzione che allo stimolo meccanico specifico per la rigenerazione del tessuto. SPECIFICA per una riabilitazione efficace Carichi graduali con incrementi di 250 gr Regolazione del punto di trazione a varie altezze lungo l attrezzo Definizione del Range of Motion Regolazione della velocità di esecuzione Vari accessori a disposizione Allestite un sistema occupa poco spazio e ha costi contenuti!

4 SPEED A MURO SPEED MOBILE VERTICAL PULLEY La SPEED PULLEY e i relativi accessori garantiscono un trattamento terapeutico di alta qualità per ripristinare qualità funzionali quali la vascolarizzazione, la coordinazione, la resistenza e la forza muscolare, a seconda del tipo di allenamento. E dotata di cuscinetti a sfera, due maniglie standard, barre di regolazione cromate per un altezza di 230cm. Le pile di pesi sono molto leggere e il peso base è di solo 500gr, possiede inoltre 3 pesi di gomma di 250gr. che possono essere applicati al peso base. Questo permette di aumentare il dosaggio del trattamento di soli 250 gr. alla volta. Il secondo aspetto della versatilità è la barra di regolazione che permette di effettuare innumerevoli esercizi. Caratteristica unica è la possibilità di eseguire l esercizio anche con velocità. Muovendosi più in fretta l inerzia della pila di pesi rende la resistenza maggiore rendendo l esercizio più difficile da eseguire. Tiene conto dei parametri meccanici principali che caratterizzano la risposta dell apparato neuromuscolare e osteoarticolare: La velocità di contrazione del muscolo Il livello della resistenza L ampiezza del movimento articolare, cioè il R.O.M. e rispettivamente il tragitto totale di applicazione dello sforzo. Un ulteriore vantaggio è la Speed Pulley Mobile. É dotata di ruote in modo tale che il terapista possa posizionare l attrezzo li dove ritiene necessario. La Pulley Mobile consente: L utilizzo in spazi riabilitativi limitati. La somministrazione per pazienti impossibilitati nella deambulazione. Vantaggi organizzativi e logistici. Ha un altezza ridotta di 190 cm ed è dotato di base di supporto che garantisce stabilità durante l uso. Le quattro ruote per il trasporto vengono bloccate tramite una leva centrale. Anche la versione mobile può essere dotata della maggiorparte parte di accessori. Mobile Speed Pulley 50Kg incassato 20*2,5 Kg (APA04.07) La Vertical Pulley amplia e migliora il numero di esercizi dosati per vari gruppi muscolari. Esistono numerosi accessori che permettono una grande varietà di esercizi riabilitativi. Meccansimo con cuscinetti a sfera,barre di regolazione cromate ed elementi di regolazione con cuscinetti per un altezza che va da 228 a 298 cm. Modelli: VERTICAL 50 kg, incassato 20*2,5 kg (APA04.12) VERTICAL 100 kg, incassato 20*5 kg (APA04.13) Speed Pulley 50 Kg, incassato 20*2,5 Kg. (APA04.05)

5 Fascia in pelle da vita (lunga) R282CW1440 Addattore Pulley : permette di raddoppiare il peso dell' esercizio Fascia in pelle caviglia/polso Fascia in pelle da vita (corta) Fascia coscia/ imbottita spalla/testa da vita x 8 cm Fascia rotazione R282H834 Maniglia (incluso per Pulley e Speed Pulley) Fascia imbottita coscia/spalla/ testa 55 x 8 cm Fascia imbottita caviglie/polsi 25 x 8 cm ACCESSORI VH80831 Barra di sostegno con ruota R282CW1440 Addattore Pulley : permette di raddoppiare il peso dell' esercizio SE11579 Pulley Concentrico: permette di togliere il movimento eccentrico dell esercizio, per lavorare solo con Numerosi accessori per movimento poter concentrico eseguire esercizi corretti Fascia in per pelle da tutto vita (corta) il corpo: Arti inferiori, arti superiori e colonna Fascia in pelle da vita (lunga) Fascia in pelle ginocchio/spalla/ tes Fascia in pelle caviglia/polso coscia/ spalla/testa Fascia imbottita caviglie/polsi da vita x 8 Fascia cm rotazione Fascia x 8 cm imbottita coscia/spalla/ testa Fascia 55 imbottita x 8 cm Fascia multiuso (per esempio te caviglie/polsi 25 x 8 cm coscia/spalla/ testa 55 x 8 cm da vita 100 x 8 cm Fascia rotazione (per esempio testa) VH8083 Barra di sostegno senza ruota R282CW1440 Addattore Pulley : permette di raddoppiare il peso dell' esercizi SE11579 Pulley Concentrico: permette di togliere il movimento eccentrico dell esercizio, per lavorare solo con SE9096 Set di pesi: permette di aumentare o diminuire il peso progressivamente dell esercizio. (100g, 200g e 300g) Fascia in pelle da vita (lunga) Fascia caviglia piccola in pelle caviglia/polso Fascia se è rispettivamente in pelle da vita (corta) posizionato prima o dopo della caruncola Fascia Fascia imbottita in pelle coscia/spalla/ Fascia rotazione Fascia in pelle ginocchio/spalla/ testa testa in pelle 55 Fascia x da 8 cm vita (corta) Fascia in pelle Fascia in pelle caviglia/polso coscia/ spalla/testa imbottita da vita 100 x 8 da cm vita (lunga) ginocchio/spalla/ Fascia multiuso testa Fascia caviglia piccola (per esempio LM14342 testa) Porta accessori SE11579 Pulley Concentrico: permette di togliere il movimento eccentrico de R282CW1440 Addattore Pulley : permette di raddoppiare il peso dell' esercizio SE9096 Set di pesi: permette di aumentare o diminuire il peso progressivamente dell esercizio. (100g, 200g e 300g) se è rispettivamente posizionato prima o dopo della caruncola Fascia Fascia in imbottita pelle da vita da (corta) vita x 8 Fascia Addattore cm in pelle Pulley: Pulley Concentrico: Set di pesi: permette da vita (lunga) Fascia multiuso (per esempio testa) Cavalletto/barra incrociata per Pulley Barra di sostegno SE9220 Baseball Trainer: per Fascia caviglia piccola coscia/ spalla/testa permette Fascia di raddoppiare rotazione il esercizi toglie il movimento Fascia della in spallaeccentrico di aumentare o diminuire il pelle ginocchio/spalla/ testa 15106TL idem per Speed pulley 50 kg senza ruota SE9096 Set di pesi: permette di aumentare o diminuire il peso progressivame R282CW1440 peso dell Addattore esercizio dell esercizio, per lavorare peso progressivamente Cavalletto/barra Pulley : permette SE11579 solo di con Pulley raddoppiare movimento Concentrico: il peso dell' permette 300g) esercizio di togliere se dell esercizio. incrociata per Pulley è rispettivamente il movimento eccentrico posizionato 15106T100 dell esercizio, prima o per dopo lavorare Speed della Pulley solo caruncola. con 80 e 100kg (100g, 200g e 300g) Fascia in rotazione pelle da vita (lunga) SE9096 Set di pesi: permette di aumentare o diminuire il peso progressivamente dell esercizio. (100g, 200g e SE9220 Baseball Trainer: per esercizi Fascia multiuso (per esempio della Fascia Maniglia spalla in pelle ginocchio/spalla/ testa) 300g) testa Fascia se è rispettivamente caviglia piccola posizionato prima o dopo della caruncola. Baseball Trainer SE11579 Pulley Maniglia Maniglia per Vertical Pull Concentrico: permette (incluso di togliere per Vertical il movimento Pulley) eccentrico SE9220 Maniglia dell esercizio, Baseball per Trainer: per tricipiti lavorare per esercizi solo con della spalla VD68000 Maniglia per Vertical Pull (incluso per Vertical Pulley) Maniglia per tricipiti SE9220 Baseball Trainer: per esercizi della spalla Fascia multiuso (per esempio testa) Maniglia Fascia in pelle ginocchio/spalla/ testa Fascia caviglia piccola Dispositivo Maniglia rotazione spalla Supporto cervicale panca Pedana di rotazione Scalino regolabile Barra di peso negativo, curva SE9096 Set di pesi: permette di aumentare o diminuire il peso progressivamente dell esercizio. (100g, 200g e per Vertical Pulley 300g) se è rispettivamente posizionato prima o dopo della caruncola Poggiapiedi per Vertical Pulley (può anche essere usato come vogatore in combinazione con Pulley) Maniglia Fascia caviglia piccola SE9220 Baseball Trainer: per esercizi della spalla SE83691Barra di peso negativo, curva per Vertical Pulley SE11481set di pesi extra per Vertical Pull 2x1,25 kg

6 PANCHE Panca multifunzione a 3 sezioni Utile allo svolgimento di molteplici esercizi per il tronco e gli arti. Regolazioni di inclinazione della seduta e dello schienale con goniometro per variare il posizionamento della pelvi e del tronco da seduti o per mobilizzare la colonna vertebrale in latero-flessione. Accessori: poggiatesta da aggiungere allo schienale per il trattamento dei pazienti più alti e per il supporto del capo; dispositivo di allenamento per la spalla per realizzare esercizi di intra-extrarotazione a diversi gradi di flessione e abduzione. Panca Angolata Per tutti gli esercizi, in particolare il rachide, che necessitano di una posizione angolata. Ad esempio gli esercizi in cui il locking biomeccanico possa servire a isolare il movimento solo nel segmento ipermobile, oppure per lavorare in apertura delle faccette da un lato. Tuttavia è possibile anche lavorare da proni, sfruttando sempre la possibilità di angolare le due sezioni, e la parte che lascia ampio spazio per il volto. inoltre, non solo è un panca per potere svolgere esercizi a catena aperta per gli arti inferiori da seduti ed il rullo all estremità della panca è un valido ed utile blocco per gli arti inferiori. Panca per mobilizzazione: Dotata di una piccola sezione abbassabile, permette di compiere esercizi, in particolare per il rachide dorsale, sfruttando i movimenti congiunti, in modo da ottenere un efficace locking biomeccanico. Tanti altri esercizi sono eseguibili grazie alla possibilità di regolare l inclinazione della sezione lunga, mentre i due rulli di blocco sono regolabili in diverse altezze. Slant Board Associata ad una spalliera è un efficace piano inclinato regolabile in tutte le altezze, con cui si possono fare eseguire una infinità di esercizi da supino, prono e sul fianco per tronco e arti.

Attrezzature per Fisioterapia

Attrezzature per Fisioterapia Attrezzature per Fisioterapia Sollevamento carichi a partire da un peso di solo 0,5 kg PULLEY (Pulley) I pulley e i loro accessori sono considerati come l attrezzatura per riabilitazione più versatile

Dettagli

LOJER MTT - Attrezzature per Fisioterapia

LOJER MTT - Attrezzature per Fisioterapia LOJER MTT - Attrezzature per Fisioterapia Lojer è uno dei più grandi produttori per fisioterapia e rieducazione Sollevamento carichi a partire da un peso di solo 0,5 kg LOJER PULLEY (Pulley) I pulley e

Dettagli

R282H834 Maniglia (incluso per Pulley e Speed Pulley) 402020 Fascia imbottita caviglie/polsi 25 x 8 cm

R282H834 Maniglia (incluso per Pulley e Speed Pulley) 402020 Fascia imbottita caviglie/polsi 25 x 8 cm PULLEY ACCESSORI R282H834 Maniglia (incluso per Pulley e Speed Pulley) 402020 Fascia imbottita caviglie/polsi 25 x 8 cm 402021 Fascia imbottita coscia/spalla/ testa 55 x 8 cm 402022 Fascia imbottita da

Dettagli

3D mal di schiena? 3D mal di schiena? 3D mal di schiena?

3D mal di schiena? 3D mal di schiena? 3D mal di schiena? 3D mal di schiena? Informare, formare e consigliare: da molti anni è questa la mission di Ability Group. Potete considerarci il partner ideale per un aggiornamento continuo della vostra professione: giriamo

Dettagli

Test per gli arti superiori

Test per gli arti superiori Test per gli arti superiori TF 1 Lancio della palla medica È uno dei più classici e semplici test per la forza, che si fa lanciando palle di vario peso. Chi è più alto è favorito perché ha leve più lunghe

Dettagli

I mezzi di allenamento muscolare a confronto (articolo del M.d.S. Stelvio Beraldo)

I mezzi di allenamento muscolare a confronto (articolo del M.d.S. Stelvio Beraldo) I mezzi di allenamento muscolare a confronto (articolo del M.d.S. Stelvio Beraldo) ESERCIZI CON GLI ELASTICI Consentono di eseguire una vastissima gamma di esercizi per tutti i gruppi muscolari del corpo

Dettagli

Fisioterapia Muscoloscheletrica

Fisioterapia Muscoloscheletrica Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento sanità SUPSI Fisioterapia Muscoloscheletrica Certificate of Advanced Studies Date: 26-27-28 settembre 2014 14-15-16 novembre 2014

Dettagli

La Powersling sviluppa, produce e distribuisce. apparecchi per la medicina e la terapia, in. www.power-sling.com

La Powersling sviluppa, produce e distribuisce. apparecchi per la medicina e la terapia, in. www.power-sling.com La Powersling sviluppa, produce e distribuisce apparecchi per la medicina e la terapia, in La POWERSLING è un azienda dedita alla ricerca e allo sviluppo, che progetta, produce e vende apparecchi riabilitazione,

Dettagli

La movimentazione dei pazienti

La movimentazione dei pazienti La movimentazione dei pazienti INCIDENZA DI LBP NEI REPARTI FATTORI CHE DETERMINANO POSTURE INCONGRUE PAZIENTI NON AUTOSUFFICIENTI DIMINUIRE I CARICHI DISCALI Attrezzature da lavoro e uso delle stesse

Dettagli

Strategie preventive nella gestione di limitazioni lavorative in fisioterapia

Strategie preventive nella gestione di limitazioni lavorative in fisioterapia LA GESTIONE DEI WMSDs DEGLI OPERATORI SANITARI: interpretazione del rischio specifico, e gestione aziendale della collocazione lavorativa Strategie preventive nella gestione di limitazioni lavorative in

Dettagli

RIABILITAZIONE DIMENSIONI DIMENSIONI

RIABILITAZIONE DIMENSIONI DIMENSIONI RIABILITAZIONE SPALLIERE E CORRIMANO Le spalliere sono attrezzi classici in una palestra. Oltre che per esercizi tradizionali, offrono appoggi a diverse altezze per l arto superiore. Sono in legno, disponibili

Dettagli

Parallele Presentazione

Parallele Presentazione 8 Parallele e Scale Presentazione 251 Linea Plus 253 Linea Standard 254 Carrello per parallele 255 Percorsi componibili 256 Scale per riabilitazione 258 Combinazioni Linea Plus 260 Combinazioni Linea Standard

Dettagli

CERVICALGIA ESERCIZI DI FISIOTERAPIA

CERVICALGIA ESERCIZI DI FISIOTERAPIA CERVICALGIA ESERCIZI DI FISIOTERAPIA Esercizi di fisioterapia Il tratto cervicale è la prima parte della colonna vertebrale. Quando si parla di cervicalgia si intende un dolore a livello del collo che

Dettagli

Presentazione del corso: Terapia Manuale Allenamento medicale e Teoria della terapia manuale secondo il Concetto OMT Kaltenborn Evjenth

Presentazione del corso: Terapia Manuale Allenamento medicale e Teoria della terapia manuale secondo il Concetto OMT Kaltenborn Evjenth Presentazione del corso: Terapia Manuale Allenamento medicale e Teoria della terapia manuale secondo il Concetto OMT Kaltenborn Evjenth Insegnante: Jochen Schomacher PT-OMT, M.C.M.K. (F), DPT (USA), B.

Dettagli

servizio di Emidia Melideo, con la consulenza di Matteo Maniero, personal trainer

servizio di Emidia Melideo, con la consulenza di Matteo Maniero, personal trainer Più tonica e soda Hai sempre guardato con sospetto i classici pesini, pensando che non facessero per te? Dai un occhiata a queste foto e scoprirai tanti esercizi semplici in grado di scolpirti dalla testa

Dettagli

Tigo - Veho. Le configurazioni predefinite sottoelencate possono essere integrate con accessori, ma non è possibile toglierne.

Tigo - Veho. Le configurazioni predefinite sottoelencate possono essere integrate con accessori, ma non è possibile toglierne. Ordine Preventivo Reinviare a ufficio commerciale: commerciale@medimec.it - Fax 0546 46467 Rivenditore Valutazione eseguita da: Telefono: Riferimento Utente Signor/a: Prezzo base: a partire da 3.013,00

Dettagli

1) FIBRE ROSSE A CONTRAZIONE LENTA (Tipo I) 2) FIBRE BIANCHE INTERMEDIE (Tipo IIa) 3) FIBRE BIANCHE A CONTRAZIONE RAPIDA (Tipo IIb)

1) FIBRE ROSSE A CONTRAZIONE LENTA (Tipo I) 2) FIBRE BIANCHE INTERMEDIE (Tipo IIa) 3) FIBRE BIANCHE A CONTRAZIONE RAPIDA (Tipo IIb) LE FIBRE MUSCOLARI La fibra muscolare è considerata l' unità funzionale del muscolo scheletrico o, più semplicemente, una delle tante cellule che lo compongono. Ogni muscolo è infatti formato da un certo

Dettagli

Modificazioni morfologiche della colonna vertebrale in calciatori professionisti in preparazione precampionato

Modificazioni morfologiche della colonna vertebrale in calciatori professionisti in preparazione precampionato Modificazioni morfologiche della colonna vertebrale in calciatori professionisti in preparazione precampionato Dott.ssa Elisa Parri*, Prof. Mario Marella*, Dott.ssa Elena Castellini*, Dott. Matteo Levi

Dettagli

EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Rimini

EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Rimini 2007 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Rimini 101 SERVIZIO DI RECUPERO E RIABILITAZIONE FUNZIONALE Ospedale Ceccarini Riccione Direttore U.O. Dott. Riccardo

Dettagli

PROGRAMMAZIONE E STESURA DEL PROGRAMMA D ALLENAMENTO CON I SOVRACCARICHI. dott. Alessandro Ganzini

PROGRAMMAZIONE E STESURA DEL PROGRAMMA D ALLENAMENTO CON I SOVRACCARICHI. dott. Alessandro Ganzini PROGRAMMAZIONE E STESURA DEL PROGRAMMA D ALLENAMENTO CON I SOVRACCARICHI dott. Alessandro Ganzini Principi generali dell allenamento Specificità Es. Gli schemi di movimento devono essere simili allo sport

Dettagli

ww.chirurgiarticolare.it riproduzione vietata

ww.chirurgiarticolare.it riproduzione vietata Il trattamento delle sindromi rotulee non può essere lo stesso in ogni paziente. Sarà il medico curante a prescrivere, in base alla patologia quale dei seguenti esercizi dovrà essere praticato. E' importante

Dettagli

PROCEDURE PER CONTENERE IL RISCHIO LEGATO ALLA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI E ALL ASSUNZIONE DI POSTURE INCONGRUE

PROCEDURE PER CONTENERE IL RISCHIO LEGATO ALLA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI E ALL ASSUNZIONE DI POSTURE INCONGRUE 1 DIREZIONE SANITARIA A.S.L. BRESCIA SERVIZIO MEDICINA PREVENTIVA PROCEDURE PER CONTENERE IL RISCHIO LEGATO ALLA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI E ALL ASSUNZIONE DI POSTURE INCONGRUE PREMESSA Nella

Dettagli

Esercizi per la Prevenzione degli Infortuni

Esercizi per la Prevenzione degli Infortuni Associazione Italiana Arbitri - AIA Settore Tecnico: Modulo Preparazione Atletica Esercizi per la Prevenzione degli Infortuni AIA CAN-D Stagione Agonistica 2010-2011 Prevenzione Infortuni Introduzione

Dettagli

Unità Operativa di Medicina Riabilitativa DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE/RIABILITAZIONE - San Giorgio - Direttore: Prof.

Unità Operativa di Medicina Riabilitativa DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE/RIABILITAZIONE - San Giorgio - Direttore: Prof. Unità Operativa di Medicina Riabilitativa DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE/RIABILITAZIONE - San Giorgio - Direttore: Prof. Nino Basaglia MODULO DIPARTIMENTALE ATTIVITÀ AMBULATORIALE Responsabile: Dott. Efisio

Dettagli

MOVIMENTO E BENESSERE

MOVIMENTO E BENESSERE Corso di aggiornamento 2011-2012 MOVIMENTO E BENESSERE I fisioterapisti della S.O.C. Medicina Fisica e Riabilitazione Direttore ff Dott. Franzè Franco In collaborazione con Servizio di Prevenzione e Protezione

Dettagli

Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching

Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching Consigli generali Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching muscolare. Quando l hai eseguito quanto più comodamente possibile, rimani così per 5-10 secondi e poi

Dettagli

2 Risalire a letto Appoggiare il sedere al bordo del letto, con le mani appoggiate

2 Risalire a letto Appoggiare il sedere al bordo del letto, con le mani appoggiate APPENDICE ESERCIZI POST-OPERATORI CONSIGLIATI 1 Scendere dal letto Da supino a letto sollevare il tronco sostenendosi sui gomiti, portare il dorso del piede sano sotto la caviglia dell arto operato, per

Dettagli

120x90 mm bianco/blu con disp. Turn and Press e Key System Net Tutor Pro 2 anni sulle parti meccaniche ed elettroniche

120x90 mm bianco/blu con disp. Turn and Press e Key System Net Tutor Pro 2 anni sulle parti meccaniche ed elettroniche RHA400 ADDUCTOR MACHINE La corretta posizione ergonomica consente di allenare l'interno coscia isolandolo dal resto del corpo. Il dispositivo di pre-partenza separato permette di iniziare e finire l'esercizio

Dettagli

ESERCIZI PRATICI. ESERCIZI PRATICI per il benessere fisico

ESERCIZI PRATICI. ESERCIZI PRATICI per il benessere fisico La al ESERCIZI PRATICI ESERCIZI PRATICI per il benessere fisico L attività fisica è fondamentale per sentirsi bene e per mantenersi in forma. Eseguire degli esercizi di ginnastica dolce, nel postintervento,

Dettagli

Esercizi per la fatigue

Esercizi per la fatigue Esercizi per la fatigue È stato dimostrato che, praticando una costante e adeguata attività fisica, la sensazione di fatigue provata dal paziente si riduce notevolmente e che di conseguenza si ottiene

Dettagli

con rotazione destra e inclinazione sinistra

con rotazione destra e inclinazione sinistra Dipartimento Ostetrico Ginecologico e Pediatrico Unità Riabilit. Gravi Disabilità Infantili Dott. A. Ferrari - Direttore Torcicollo con rotazione destra e inclinazione sinistra 1 A cura di: Giulia Borelli,

Dettagli

L allenamento del nuotatore con particolare riferimento ai movimenti della spalla a cura di Gianni Cedolini

L allenamento del nuotatore con particolare riferimento ai movimenti della spalla a cura di Gianni Cedolini L allenamento del nuotatore con particolare riferimento ai movimenti della spalla a cura di Gianni Cedolini La spalla del nuotatore è una patologia infiammatoria dell articolazione scapolo omerale che

Dettagli

Componenti. 1 Cinghia di ancoraggio. 2 Fasce principali. 3 Moschettone di collegamento /fissaggio. 4 Moschettone di collegamento fasce /cinghia

Componenti. 1 Cinghia di ancoraggio. 2 Fasce principali. 3 Moschettone di collegamento /fissaggio. 4 Moschettone di collegamento fasce /cinghia Indice 1. Componenti dell unità AinS... pag. 3 Componenti 1 Cinghia di ancoraggio 5 3 6 1 2 3 4 2. Ancoraggi e regolazioni... pag. 4 2 Fasce principali 3. Avvertenze... pag. 5 3 Moschettone di collegamento

Dettagli

ALLENAMENTO DELLA FORZA MASSIMA E DELLA FORZA RESISTENTE NEL CANOTTAGGIO

ALLENAMENTO DELLA FORZA MASSIMA E DELLA FORZA RESISTENTE NEL CANOTTAGGIO ALLENAMENTO DELLA FORZA MASSIMA E DELLA FORZA RESISTENTE NEL CANOTTAGGIO Testo e disegni di Stelvio Beraldo - IL RUOLO E LA PROGRAMMAZIONE DELLA FORZA NEL CANOTTAGGIO - FORZA MASSIMA: Parametri di lavoro,

Dettagli

Medical - Active - Sport

Medical - Active - Sport Redcord è il filo comune che lega cura della salute e vita attiva Medical - Active - Sport Redcord - Funziona per tutti! Redcord fornisce le soluzioni migliori per gli esercizi di allenamento funzionale

Dettagli

Prof. Alessandro Stranieri Lezione n. 5 LE MACCHINE SEMPLICI LEVE CARRUCOLE E CAMME

Prof. Alessandro Stranieri Lezione n. 5 LE MACCHINE SEMPLICI LEVE CARRUCOLE E CAMME Prof. Alessandro Stranieri Lezione n. 5 LE MACCHINE SEMPLICI LEVE CARRUCOLE E CAMME Le macchine Dal punto di vista statico, una macchina è un dispositivo che consente di equilibrare una forza (resistente)

Dettagli

PROTOCOLLO DI RIABILITAZIONE DOPO RICOSTRUZIONE DEL LEGAMENTO CROCIATO ANTERIORE CON TENDINE ROTULEO.

PROTOCOLLO DI RIABILITAZIONE DOPO RICOSTRUZIONE DEL LEGAMENTO CROCIATO ANTERIORE CON TENDINE ROTULEO. PROTOCOLLO DI RIABILITAZIONE DOPO RICOSTRUZIONE DEL LEGAMENTO CROCIATO ANTERIORE CON TENDINE ROTULEO. FASE PREOPERATORIA conoscenza del lavoro conoscenza dell'ambiente adattamento strutturale alle nuove

Dettagli

La forza. In movimento Marietti Scuola 2010 De Agostini Scuola S.p.A. Novara

La forza. In movimento Marietti Scuola 2010 De Agostini Scuola S.p.A. Novara La forza La definizione di forza Per forza s intende la capacità dell apparato neuro- muscolare di vincere o contrapporsi a un carico esterno con un impegno muscolare. La classificazione della forza Tipi

Dettagli

MESOCICLO ARBITRI PERIODO AGONISTICO

MESOCICLO ARBITRI PERIODO AGONISTICO MESOCICLO ARBITRI PERIODO AGONISTICO (Modulo) 10' Corsa (Borg 2-3) Inserendo anche corsa laterale 5' Stretching Dinamico 5' Andature (Skip, Corsa, Calciata, Scivolamenti laterali ecc. 3x10m) 3x Allungo

Dettagli

F.I.D.A.L. - Comitato Regionale Piemonte

F.I.D.A.L. - Comitato Regionale Piemonte F.I.D.A.L. - Comitato Regionale Piemonte CORSO DI FORMAZIONE ISTRUTTORI 2006 La corsa ad ostacoli: tecnica e didattica. Prof. Roberto Amerio L IMPORTANZA DELL UTILIZZO DEGLI OSTACOLI NELLE CATEGORIE GIOVANILI

Dettagli

PROGRAMMA BASE PER ALLENAMENTO SALA ISOTONICA

PROGRAMMA BASE PER ALLENAMENTO SALA ISOTONICA FIPCF FEDERAZIONE ITALIANA PESISTICA E CULTURA FISICA PROGRAMMA BASE PER ALLENAMENTO SALA ISOTONICA PETTORALI PANCA PIANA APERTURE PANCA 30 SPALLE LENTO AVANTI ALZATE LATERALI ALZATE 90 GAMBE SQUAT AFFONDI

Dettagli

Patologia Degenerativa della Spalla

Patologia Degenerativa della Spalla U.O.C. di Medicina Riabilitativa Direttore - Dr. Oriano Mercante M.D. Patologia Degenerativa della Spalla a cura di Loriana Polenta Scheda di lavoro domiciliare Si può considerare il meccanismo dell'articolazione

Dettagli

CENTRO IDROKIN. V.le XXIV maggio, 11 TREVIGLIO BENESSERE IN GRAVIDANZA

CENTRO IDROKIN. V.le XXIV maggio, 11 TREVIGLIO BENESSERE IN GRAVIDANZA BENESSERE IN GRAVIDANZA La gravidanza è l evento più bello che una donna possa affrontare. Il lavoro corporeo in gravidanza rappresenta una sorta di viaggio, di esplorazione e riscoperta di sé. È occasione

Dettagli

1465 A TTIV PREVENZIONE A

1465 A TTIV PREVENZIONE A 146 PREVENZIONE ATTIVA - PREVENZIONE ATTIVA sostegni dorsali per auto - pag. 148 147 PREVENZIONE ATTIVA seduta e schienale - pag. 149 pedana per esercizio delle gambe - pag. 149 cuscino a cuneo per seduta

Dettagli

Il ruolo della fisioterapia nel morbo di Ollier e nell esostosi multipla ereditaria

Il ruolo della fisioterapia nel morbo di Ollier e nell esostosi multipla ereditaria Il ruolo della fisioterapia nel morbo di Ollier e nell esostosi multipla ereditaria Leonardo Pellicciari Fisioterapista Scuola di Dottorato in Advanced Sciences and Technologies in Rehabilitation Medicine

Dettagli

DIAGNOSI FUNZIONALE E TRATTAMENTO APPLICATI ALLA COLONNA LOMBARE, BACINO E ARTO INFERIORE, SECONDO I CONCETTI DI SHIRLEY SAHRMANN

DIAGNOSI FUNZIONALE E TRATTAMENTO APPLICATI ALLA COLONNA LOMBARE, BACINO E ARTO INFERIORE, SECONDO I CONCETTI DI SHIRLEY SAHRMANN DIAGNOSI FUNZIONALE E TRATTAMENTO APPLICATI ALLA COLONNA LOMBARE, BACINO E ARTO INFERIORE, SECONDO I CONCETTI DI SHIRLEY SAHRMANN (quadrante inferiore) DATA : 5-6 ottobre, 30 novembre e 1 dicembre LUOGO

Dettagli

Riabilitazione della artroprotesi inversa di spalla

Riabilitazione della artroprotesi inversa di spalla Riabilitazione della artroprotesi inversa di spalla Indicazioni : Omartrosi eccentrica secondaria a lesione massiva di cuffia ) Indicazioni : Revisione di Artroprotesi di Spalla Indicazioni : Omartrosi

Dettagli

PROGRAMMA DIDATTICO LIVELLI AVANZATI PER OPERATORI BENESSERE E DEL FITNESS

PROGRAMMA DIDATTICO LIVELLI AVANZATI PER OPERATORI BENESSERE E DEL FITNESS PROGRAMMA DIDATTICO LIVELLI AVANZATI PER OPERATORI BENESSERE E DEL FITNESS Livello Avanzato n.1 Il primo livello avanzato permette agli operatori del benessere di arricchire le capacità di approccio al

Dettagli

I MERCOLEDÌ DEL CITTADINO: CONOSCERE PER PREVENIRE. Le lombalgie non chirurgiche

I MERCOLEDÌ DEL CITTADINO: CONOSCERE PER PREVENIRE. Le lombalgie non chirurgiche I MERCOLEDÌ DEL CITTADINO: CONOSCERE PER PREVENIRE Le lombalgie non chirurgiche Relatrici: Fiorenza Paci- Annalisa Zampini 18 marzo 2015 Feltre - ore 18.00 GLI ATTACCHI DI DOLORE LOMBARE SONO RICORRENTI

Dettagli

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE Struttura Semplice Dipartimentale Rieducazione Funzionale Ospedale Albenga/Territorio Albenganese Responsabile Dssa. Anna Maria Amato 2

Dettagli

ESERCIZI PER IL DORSO E IL PETTO

ESERCIZI PER IL DORSO E IL PETTO ESERCIZI PER IL DORSO E IL PETTO Testo e disegni di Stelvio Beraldo ESERCIZI PER IL DORSO TRAZIONI DELLE BRACCIA ALLA SBARRA BASSA (a carico naturale o con cintura zavorrata) - Esegui col corpo sempre

Dettagli

«Top 10» per l inverno

«Top 10» per l inverno «Top 10» per l inverno Suva Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Tel. 041 419 51 11 Ordinazioni www.suva.ch/waswo-i Fax 041 419 59 17 Tel. 041 419 58 51 Autori dott. Hans

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI (Titolo VI del D. Lgs. 81/2008 s.m.i.) INDICE 1. SOLLEVARE E TRASPORTARE 3 1.1. LA RMATIVA 3 2. EFFETTI SULLA SALUTE 4 3. PRINCIPI DI PREVENZIONE 4 3.1. MOVIMENTI 4 3.2.

Dettagli

La spalla del pallavolista: problematica e prevenzione

La spalla del pallavolista: problematica e prevenzione Milano, 26 novembre 15 La spalla del pallavolista: problematica e prevenzione Moreno Mascheroni Fisioterapista Club Italia femminile Nazionale U20 femminile contenuto del corso cenni di anatomia e cinesiologia

Dettagli

PILATES E LOMBALGIA. Bologna 19 Novembre 2011. Rosalisa Lapomarda

PILATES E LOMBALGIA. Bologna 19 Novembre 2011. Rosalisa Lapomarda PILATES E LOMBALGIA Bologna 19 Novembre 2011 Rosalisa Lapomarda PILATES: IL METODO PILATES RICHIEDE UN TOTALE IMPEGNO DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO INSIEME:ARMONIA. E UNA FORMA DI BENESSERE CHE

Dettagli

GLI ESERCIZI UTILI PER IL MAL DI SCHIENA

GLI ESERCIZI UTILI PER IL MAL DI SCHIENA Il benessere della colonna vertebrale dipende strettamente dalla tonicità dei muscoli della schiena. Se i muscoli sono forti ed elastici grazie allo svolgimento regolare dell attività fisica, la colonna

Dettagli

Esercizi per il potenziamento e la stabilizzazione della muscolatura

Esercizi per il potenziamento e la stabilizzazione della muscolatura Esercizi per il potenziamento e la stabilizzazione della muscolatura Specifico per il tiro con la pistola ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA La RACHIALGIA, nome scientifico del mal di schiena, si colloca tra le patologie più diffuse, colpendo in modo democratico persone di tutte le età, di tutte le categorie professionali e di tutte le tipologie.

Dettagli

CANOTTAGGIO: PREVENZIONE E RIEDUCAZIONE DELLE ALTERAZIONI POSTURALI INDOTTE DAL CICLO DI VOGA. Tesi di Laurea di: CAUDULLO Claudio Matricola N 3809553

CANOTTAGGIO: PREVENZIONE E RIEDUCAZIONE DELLE ALTERAZIONI POSTURALI INDOTTE DAL CICLO DI VOGA. Tesi di Laurea di: CAUDULLO Claudio Matricola N 3809553 UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO Facoltà di scienze della formazione Corso di Laurea in Scienze E Tecniche Delle Attività Motorie Preventive e Adattate CANOTTAGGIO: PREVENZIONE E RIEDUCAZIONE

Dettagli

Corso aggiornamento allenatori Comitato Provinciale di Modena

Corso aggiornamento allenatori Comitato Provinciale di Modena Corso aggiornamento allenatori Comitato Provinciale di Modena Aspetti metodologici e pratici del periodo preparatorio nella pallavolo. Organizzazione della seduta fisico tecnica. Utilizzo di attrezzi e

Dettagli

L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego.

L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego. L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego. ErgoRack viene sempre azionato da terra. Questo riduce di 2/3 l impatto sulla schiena e sulle spalle ed elimina la necessità

Dettagli

Gloreha DAS (Dynamic Arm Support)

Gloreha DAS (Dynamic Arm Support) Gloreha DAS (Dynamic Arm Support) Gloreha DAS (Dynamic Arm Support) Ausilio Supporto Dispositivo di riabilitazione Gloreha DAS (Dynamic Arm Support) è un supporto dinamico per il braccio; è stato sviluppato

Dettagli

La riabilitazione del legamento collaterale mediale

La riabilitazione del legamento collaterale mediale La riabilitazione del legamento collaterale mediale E. Trucco C. Laura Palestra Bussana - Struttura Complessa RRF Direttore: dott. E. Trucco La lesione del LCM è la più frequente tra lesioni periferiche

Dettagli

MAL DI SCHIENA.. NO GRAZIE! GRAZIE!

MAL DI SCHIENA.. NO GRAZIE! GRAZIE! MAL DI SCHIENA.. MAL NO DI GRAZIE! SCHIENA... NO GRAZIE! COME PREVENIRE E CURARE IL MAL DI SCHIENA E I DOLORI CERVICALI COME PREVENIRE E CURARE I DOLORI CERVICALI E IL MAL DI SCHIENA A.S.D. EFESO MION

Dettagli

COPYRIGHT A BETTER LIFE. G-EO System

COPYRIGHT A BETTER LIFE. G-EO System G-EO System For a better life. «Reha Technology ha portato il G-EO System a un elevato livello tecnicoscientifico. Ha le potenzialità per produrre un forte impatto terapeutico e sociale.» Prof. Edoardo

Dettagli

ESERCIZI FISICI Esercizio 1. Schiena e spalle Esercizio 2. Collo e vertebre cervicali

ESERCIZI FISICI Esercizio 1. Schiena e spalle Esercizio 2. Collo e vertebre cervicali ESERCIZI FISICI Sono utili da eseguire prima o dopo la pratica sul pianoforte, per sciogliere, allungare e rinforzare le parti coinvolte nell azione pianistica. Devono essere affrontati con ritmo cadenzato

Dettagli

LISTINO PRODOTTI 2009 ARTICOLO CODICE DESCRIZIONE PRODOTTO B01 B02 B03 B04

LISTINO PRODOTTI 2009 ARTICOLO CODICE DESCRIZIONE PRODOTTO B01 B02 B03 B04 LISTINO PRODOTTI 2009 ARTICOLO CODICE DESCRIZIONE PRODOTTO B01 BOSU Balance Trainer Pro Edition è un attrezzo di forma semesferica utilizzato per il potenziamento muscolare, esercizi funzionali, fitness,

Dettagli

Lo Stretching per il ciclista 17 semplici esercizi

Lo Stretching per il ciclista 17 semplici esercizi 2012 Lo Stretching per il ciclista 17 semplici esercizi Una raccolta di esercizi specifici per chi pratica ciclismo a tutti i livelli dall'agonista al semplice cicloturista De Servi Giuseppe STUDIO BIOMEC

Dettagli

L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego.

L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego. L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego. 2 1 2 3 Chiedete ai vostri specialisti Prime Design Europe in tutta Europa ulteriori informazioni sui nostri prodotti vincenti!

Dettagli

POWER FITNESS IN CASA: ESEMPI DI PROGRAMMI DI ALLENAMENTO CON LA PANCA MULTIFUNZIONE Testo e disegni di Stelvio Beraldo

POWER FITNESS IN CASA: ESEMPI DI PROGRAMMI DI ALLENAMENTO CON LA PANCA MULTIFUNZIONE Testo e disegni di Stelvio Beraldo POWER FITNESS IN CASA: ESEMPI DI PROGRAMMI DI ALLENAMENTO CON LA PANCA MULTIFUNZIONE Testo e disegni di Stelvio Beraldo - Caratteristiche della panca multifunzione come mezzo di allenamento - Schede esercizi

Dettagli

FORZA RAPIDA (o veloce)

FORZA RAPIDA (o veloce) FORZA RAPIDA (o veloce) Per FORZA RAPIDA (o VELOCE) si intende la capacità del sistema neuromuscolare di superare resistenze con un elevata velocità di contrazione. Viene definita: - Forza esplosiva quando

Dettagli

LO STRETCHING. Metodiche di stretching. Tecniche di stretching statico

LO STRETCHING. Metodiche di stretching. Tecniche di stretching statico LO STRETCHING Chi corre deve avere una buona flessibilità per esprimere al meglio il proprio potenziale e per non incorrere in continui ed invalidanti infortuni. La flessibilità è l insieme della mobilità

Dettagli

Attività motoria e benessere psicofisico

Attività motoria e benessere psicofisico Attività motoria e benessere psicofisico BENESSERE Il sistema Muscolo scheletrico -Ossa articolazioni -Tessuti molli muscoli, tendini e legamenti Con l'avanzare dell'età le articolazioni tendono generalmente

Dettagli

POWER FITNESS IN CASA: ESEMPI DI SCHEDE SETTIMANALI ESERCIZI CON GLI ELASTICI Testo e disegni di Stelvio Beraldo

POWER FITNESS IN CASA: ESEMPI DI SCHEDE SETTIMANALI ESERCIZI CON GLI ELASTICI Testo e disegni di Stelvio Beraldo POWER FITNESS IN CASA: ESEMPI DI SCHEDE SETTIMANALI ESERCIZI CON GLI ELASTICI Testo e disegni di Stelvio Beraldo - Caratteristiche degli elastici come mezzo di allenamento - Schede esercizi per tutti i

Dettagli

FRATTURA DI CLAVICOLA: IL RITORNO IN PALESTRA Dino Caprara

FRATTURA DI CLAVICOLA: IL RITORNO IN PALESTRA Dino Caprara FRATTURA DI CLAVICOLA: IL RITORNO IN PALESTRA Dino Caprara INTRODUZIONE Per una funzionalità fisiologica della spalla sono necessari i movimenti coordinati delle articolazioni sterno claveare, acromio

Dettagli

FIBS I MANUALI DEL CNT ALLENARE IL BRACCIO DEL LANCIATORE

FIBS I MANUALI DEL CNT ALLENARE IL BRACCIO DEL LANCIATORE FIBS I MANUALI DEL CNT Tratto da The Pitching Edge di Tom House Tom House BASEBALL FIBS-CNT 1 L Allenamento con i Pesi per i Lanciatori non è Body Building L obiettivo è ottenere una forza bilanciata e

Dettagli

Movimento e benessere per la nostra schiena

Movimento e benessere per la nostra schiena Movimento e benessere per la nostra schiena Siamo fatti così... Corso di ginnastica posturale correttiva Sciolze 2011 La colonna vertebrale rappresenta la struttura portante del nostro corpo ed è capace

Dettagli

Regole fondamentali e posture

Regole fondamentali e posture Regole fondamentali e posture Propongo adesso sotto forma schematica una serie di input basilari, da tenere sempre presenti ogni volta che mi accingo a proporre uno stiramento: - I nostri muscoli sono

Dettagli

ESERCIZI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA MOBILITÀ ARTICOLARE E PER L ALLUNGAMENTO MUSCOLARE

ESERCIZI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA MOBILITÀ ARTICOLARE E PER L ALLUNGAMENTO MUSCOLARE ESERCIZI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA MOBILITÀ ARTICOLARE E PER L ALLUNGAMENTO MUSCOLARE ARTICOLAZIONI DELLA CAVIGLIA Flessioni del piede da stazione eretta con la punta su un rialzo o contro una parete

Dettagli

Lavoro in acqua: condizionamento e riabilitazione

Lavoro in acqua: condizionamento e riabilitazione Corso di specializzazione per preparatori fisici di pallavolo Norcia, 06-13 luglio 2004 Lavoro in acqua: condizionamento e riabilitazione Relatori: Farneti Sergio, Lucchetti Gian Luca, Mencaccini Simone,

Dettagli

Nuovo Centro di Fisioterapia Riabilitativa in acqua. anni

Nuovo Centro di Fisioterapia Riabilitativa in acqua. anni Nuovo Centro di Fisioterapia Riabilitativa in acqua 50 1964 2014 anni Il Centro di Terapia in Acqua di Villa Maria Il Centro di Fisioterapia Riabilitativa in Acqua (idrochinesiterapia) di Villa Maria è

Dettagli

STRETCHING PER GLI ARTI

STRETCHING PER GLI ARTI STRETCHING PER GLI ARTI INFERIORI E SUPERIORI... 1] Stretching attivo del polpaccio (gastrocnemio) In piedi rivolti verso il muro Mantenere ben dritta la gamba posteriore Mantenere il tallone a terra Mantenere

Dettagli

CONOSCERE LA PROPRIA SCHIENA

CONOSCERE LA PROPRIA SCHIENA Servizio di Recupero e Rieducazione Funzionale Tel. 030 3709750-Fax 030 3709403 COSCERE LA PROPRIA SCHIENA Come è fatta? È costituita da 24 ossa chiamate vertebre. La colonna vertebrale è suddivisa in

Dettagli

Movimento, Misurazioni, Motivazione = Risultati

Movimento, Misurazioni, Motivazione = Risultati fitlight SPORTS CORP. Il FitLight Trainer Sistema Wireless pronto all'uso Controllo di 32 luci 4 gruppi di 8 luci su un PDA Memorizzazione dei dati. Programmi / Esercizi pre-installati Programmi creati

Dettagli

PROGRAMMA DI ATTIVITÀ FISICA ADATTATA PER SINDROMI ALGICHE DA IPOMOBILITÀ

PROGRAMMA DI ATTIVITÀ FISICA ADATTATA PER SINDROMI ALGICHE DA IPOMOBILITÀ PROGRAMMA DI ATTIVITÀ FISICA ADATTATA PER SINDROMI ALGICHE DA IPOMOBILITÀ Sono definite Sindromi algiche da ipomobilità le condizioni di artrosi con disturbo algofunzionale e di altre artropatie non specificate

Dettagli

MOVIMENTAZIONE PAZIENTE

MOVIMENTAZIONE PAZIENTE MOVIMENTAZIONE PAZIENTE TELO PORTAFERITI SEDIA PORTANTINA Storti Chiara Francesca Istruttore PSTI Strumento fondamentale per il TRASPORTO DEI PAZIENTI. Le OPERAZIONI normalmente eseguite con la barella

Dettagli

I tiri principali nel badminton

I tiri principali nel badminton I tiri principali nel badminton 4 2 3 5 6 1 Drop a rete 2 Pallonetto (lob) 3 Drive 4 Clear 5 Drop 6 Smash (schiacciata) 1 Traiettoria Definizione Impugnatura 1 Drop a rete Rovescio Sequenza fotografica

Dettagli

FACILITAZIONE NEUROMUSCOLARE PROPRIOCETTIVA (METODO HERMAN KABAT)

FACILITAZIONE NEUROMUSCOLARE PROPRIOCETTIVA (METODO HERMAN KABAT) FACILITAZIONE NEUROMUSCOLARE PROPRIOCETTIVA (METODO HERMAN KABAT) MECCANISMI ALLA BASE DELLA PLASTICITÀ DEL S.N.C. 1 RIORGANIZZAZIONE DELLE FUNZIONI PERDUTE O UTILIZZAZIONE DI ALTRE AREE CORTICALI (Lurija)

Dettagli

Il linguaggio dell insegnante. Scienze Motorie Prof.ssa Marta Pippo

Il linguaggio dell insegnante. Scienze Motorie Prof.ssa Marta Pippo Il linguaggio dell insegnante Scienze Motorie Prof.ssa Marta Pippo A Assi e piani Asse longitudinale: è la linea immaginaria che ti attraversa dall alto (vertice della testa) in basso (in mezzo ai talloni).

Dettagli

ADOTTARE UNA POSTURA CORRETTA

ADOTTARE UNA POSTURA CORRETTA ADOTTARE UNA POSTURA CORRETTA Gli Osteopati,i Fisioterapisti ed i Posturologi sono molto attenti riguardo la postura dei loro pazienti, consigliando loro come correggerla e come eseguire esercizi correttivi,

Dettagli

PROGRAMMA DI ATTIVITA FISICA ADATTATA PER LA PALESTRA

PROGRAMMA DI ATTIVITA FISICA ADATTATA PER LA PALESTRA PROGRAMMA DI ATTIVITA FISICA ADATTATA PER LA PALESTRA N esercizio Descrizione esercizio obbligatorio 1 Camminata sul posto o in circolo o movimento analogo per la bassa funzione 2 Camminata sul posto o

Dettagli

Balo THERA-TRAINER. Prezzo base: a partire da 5.080,00 + IVA. Configurazione di base Balo

Balo THERA-TRAINER. Prezzo base: a partire da 5.080,00 + IVA. Configurazione di base Balo Ordine Preventivo Reinviare a ufficio commerciale: commerciale@medimec.it - Fax 0546 46467 Rivenditore Valutazione eseguita da: Telefono: Riferimento Utente Signor/a: Prezzo base: a partire da 5.080,00

Dettagli

PROGRAMMA DI STABILIZZAZIONE VERTEBRALE FINALIZZATA ALLA PREVENZIONE E CURA DEI DISTURBI VERTEBRALI

PROGRAMMA DI STABILIZZAZIONE VERTEBRALE FINALIZZATA ALLA PREVENZIONE E CURA DEI DISTURBI VERTEBRALI Servizio di Medicina del lavoro Servizio di Recupero e Rieducazione Funzionale PROGRAMMA DI STABILIZZAZIONE VERTEBRALE FINALIZZATA ALLA PREVENZIONE E CURA DEI DISTURBI VERTEBRALI A cura di: dr Luciano

Dettagli

Gestione ergonomica del paziente e valutazione del rischio. Nicola Magnavita

Gestione ergonomica del paziente e valutazione del rischio. Nicola Magnavita Gestione ergonomica del paziente e valutazione del rischio Nicola Magnavita Strumenti ergonomici Per la raccolta di rifiuti e materiale sporco si devono usare carrelli reggisacco del tipo illustrato a

Dettagli

CATALOGO CATALOGO PRODOTTI PRODOTTI STRICKER STRICKER

CATALOGO CATALOGO PRODOTTI PRODOTTI STRICKER STRICKER CATALOGO CATALOGO PRODOTTI PRODOTTI STRICKER STRICKER Pagina 1 di 19 SISTEMI DI TRAZIONE ELETTRICI da applicare alla carrozzina: LIPO LOMO... pag. 3 ELECTRO DRIVE..... pag. 4-5 HAND-BIKES da applicare

Dettagli

R.E.A.Dy Rinforzo con Elastici per Atleti Dyversamente abili

R.E.A.Dy Rinforzo con Elastici per Atleti Dyversamente abili SERVIZIO DI RECUPERO E RIEDUCAZIONE FUNZIONALE R.E.A.Dy Rinforzo con Elastici per Atleti Dyversamente abili Gli atleti che praticano sport in carrozzina sono ormai destinati a raggiungere carichi di allenamento

Dettagli

LE CAPACITÀ MUSCOLARI

LE CAPACITÀ MUSCOLARI UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PAVIA CORSO DI LAUREA IN EDUCAZIONE FISICA E TECNICA SPORTIVA LE CAPACITÀ MUSCOLARI Seconda parte prof. GIAN PIERO GRASSI gianpiero.grassi@unimi.it gianpiero.grassi@unipv.it DEFINIZIONE

Dettagli

FIT TOP FAMILY. "Mens sana in corpore sano...!!!"

FIT TOP FAMILY. Mens sana in corpore sano...!!! FIT TOP FAMILY "Mens sana in corpore sano...!!!" Complessi sportivi multifunzione e vari accessori, per uso professionale e domestico! Giocattoli educativi e piscine secche per i bambini! Prodotti e certificati

Dettagli

AL PAZIENTE LARINGECTOMIZZATO

AL PAZIENTE LARINGECTOMIZZATO APPROCCIO FISIOTERAPICO AL PAZIENTE LARINGECTOMIZZATO RIEDUCAZIONE MOTORIA RIEDUCAZIONE RESPIRATORIA Il trattamento riabilitativo motorio e respiratorio va iniziato precocemente a distanza di pochi giorni

Dettagli

Montascale universale

Montascale universale Montascale universale Sicuro e confortevole sulle scale www.aat-online.de La mobilità è un aspetto molto importante della qualità della vita. Per questo motivo la sua libertà di movimento non deve essere

Dettagli