AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI INTEGRATI DI SVILUPPO PARTENARIATI DI PROGETTO REGIONALI INDUSTRIA, ARTIGIANATO E SERVIZI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI INTEGRATI DI SVILUPPO PARTENARIATI DI PROGETTO REGIONALI INDUSTRIA, ARTIGIANATO E SERVIZI"

Transcript

1 POR SARDEGNA AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI INTEGRATI DI SVILUPPO PARTENARIATI DI PROGETTO REGIONALI INDUSTRIA, ARTIGIANATO E SERVIZI Novembre 2006 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA 1

2 INDICE 1. Information Comunications Technology Premessa generale Partenariati di progetto Digital Media Software applicativo / Web Nord Software applicativo / Web Sud Hardware Metodologie di Sviluppo Software Altre iniziative Produzione di contenuti Multimediali Comparto del sughero Premessa Partenariati di progetto Partenariato nell area produzione tappi Partenariato valorizzazione del patrimonio forestale Partenariati area ricerca Comparto della nautica Premessa generale Partenariati di Progetto Nautica Comparto lapideo e pietre naturali Premessa generale Partenariati di Progetto Partenariato estrazione e lavorazione del marmo Partenariato estrazione e lavorazione del granito Partenariato lavorazione delle pietre Partenariato lavorazioni finali Partenariato servizi di filiera Partenariato sabbie Logistica Premessa generale Partenariati di Progetto Sistema logistico intermodale per il trasporto delle merci Sviluppo del polo delle rinfuse di Oristano

3 Filiera del fresco/freddo ed agroalimentare Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico Premessa generale Partenariati di Progetto Produttori di Energia grandi impianti taglia superiore a 10mw e/o 10M Produttori di Energia Impianti fotovoltaici Piccola/Media taglia (< 10MW) Produttori di energia Impianti a Biomassa Piccola/Media taglia (< 10 MW) Produttori di Energia Prototipi, ottimizzazione di impianti, autoproduttori in regime di cogenerazione, altri impianti Costruttori di sistemi per la produzione di energia fotovoltaico Costruttori Sistemi per la Produzione di Energia Pannelli Solari, Caldaie Costruttori Sistemi per la produzione di energia Combustibili da fonti rinnovabili, biodisel, biogas, smaltimento biomasse Servizi per la gestione dei processi di produzione, di energia, ottimizzazione dei consumi, divulgazione Enti istituzionali, Società di Servizi Tecnologie Ambientali Premessa Parternariati di Progetto Tecnologie e strumenti avanzati per la tutela, salvaguardia e corretta gestione del territorio Tecnologie e strumenti avanzati per il recupero e riutilizzo dei rifiuti urbani e speciali: Inerti e prodotti derivati Tecnologie e strumenti avanzati per il recupero e riutilizzo dei rifiuti urbani e speciali: Rifiuti organici speciali Nuovi materiali e metodiche ecocompatibili Biotecnologie Tecnologie e nuovi materiali Radio Telescopio Sensoristica e Tecnologie Medicali Allegato 1 : Tabella Partenariati di Progetto Allegato 2: Elenco Componenti Partenariati di Progetto 3

4 1. INFORMATION COMUNICATIONS TECHNOLOGY 1.1. Premessa generale Gli Elementi per la Predisposizione dei Progetti Integrati di Sviluppo Regionale inerenti le Iniziative Imprenditoriali Innovative pongono per il settore ICT particolare enfasi nell aggregazione delle iniziative attorno al costituendo Distretto Sardinia ICT, questo, a sua volta, fa perno sull attivazione di tre Metaprogrammi costituiti da attività di ricerca/sviluppo/formazione volti a creare 18 Laboratori Tecnologici nei quali convergeranno le attività e le competenze scientifiche e tecnologiche del Distretto rappresentate dalle imprese, dalle università e dai centri di ricerca. La struttura dei Metaprogrammi e dei Laboratori è la seguente: A. Metaprogramma Piattaforme Abilitanti A.1. Media Center Aperto (Future TV: Device Platform) A.2. Produzione Programmi TV (Future TV: Content Platform) A.3. Condivisione Remota di Laboratori (Telemicroscopia) A.4. Applicazioni Georeferenziate per Dispositivi Portabili (Geo-Data Platform) A.5. Laboratorio per il Software Open Source A.6. Digital Media Technologies/Contents. B. Metaprogramma tecnologie abilitanti\ B.1. Hardware B.1.1. NetBox B.1.2. RFID B.1.3. Sistemi Embedded B.2. Automazione B.2.1. Biometria 3D Contactless, Ambient Intelligence B.2.2. Domotica, Telecontrollo B.3. Software Engineering B.3.1. Metodologie di Sviluppo Software B.4. Intelligent Web B.4.1. Web Semantico, Ontologie B.4.2. Knowledge Management B.4.3. Agenti Intelligenti B.4.4. X-internet, Peer-To-Peer, Pervasive/Ubiquitous Computing B.4.5. Motori di Ricerca Distribuiti, Semantici, su contenuti multimediali e geo-referenziati B.5. Geo Web B.5.1. LBS (Location Based Services) basati su Geo-CMS (Content Management System) B.5.2. Cartografia, GIS, GPS, Immagini Satellitari/Aeree/Terrestri/Stereo, Realtà aumentata C. Metaprogramma campi applicativi C.1. e-tourism, beni culturali e ambientali C.2. e-learning, edutainment C.3. e-government C.4. e-health C.5. Le proposte presentate, quindi, sono state in prima battuta attribuite ai differenti laboratori del Distretto, e le rimanenti aggregate, quando possibile, in cluster tematici a maglia stretta. Le proposte per i laboratori sono le seguenti: 4

5 Laboratori Non Coerenti Coerenti Totale A A A A A B B B B B B B B C C C C A Totale Gli altri possibili cluster individuati sono i seguenti: Cluster tematici Non Coerenti Coerenti Totale E-business HW Interfacce TLC - Infrastrutture TLC - Innovazione Totale Rimangono fuori due iniziative per opere pubbliche impropriamente proposte da privati (in entrambi i casi si tratta di impianti di sorveglianza per aree pubbliche a valenza culturale/naturalistica, e, infine un iniziativa, in campo stampa digitale, non clusterizzabile per mancanza di iniziative analoghe. Dai questi valori numerici emerge il fatto che per alcuni Laboratori e per alcuni Cluster le proposte sono troppo poche per sviluppare efficacemente dei partenariati di progetto. Per questo motivo si è proceduto dall aggregazione delle proposte nei seguenti partenariati di progetto: Partenariati di progetto Laboratori / Cluster componenti Non Coerenti Coerenti Totale 1. Digital Media A.1 A.2 A SW applicativo / Web A.4 A.5 B.4.1 B.4.2 B.5.1 B.5.2 C.1 C.2 C.3 C.4 - E- business - Interfacce Hardware B.1.2 B.1.3 B.2.2 Hardware - TLC Innovazione Metodologie Sviluppo SW B Totale

6 Il partenariato di progetto Software applicativo/web, a causa della sua numerosità, è stato poi diviso su base territoriale tra Nord e Sud. Due cluster, infine, per la natura delle operazioni previste, non hanno caratteristiche tali per poter attivare un partenariato, e andranno trattati in maniera differente: Cluster tematici Non Coerenti Coerenti Totale Call Center TLC - Infrastrutture Totale

7 1.2. Partenariati di progetto Digital Media Premessa/inquadramento Il Partenariato proposto accorpa i progetti afferenti ai Laboratori della TV digitale e Digital Media Technologies/Contents che riguardano, quindi, sia aspetti software che aspetti hardware legati alle tecnologie della produzione e diffusione di media digitali. Descrizione del Partenariato Le proposte progettuali sono pervenute in forma disaggregata, quasi tutte dall area cagliaritana ad eccezione di una proveniente da Sassari. La proposta di partenariato è articolata nel seguente modo: Voce Numero Valore Domande Pervenute ,00 Domande Coerenti: ,00 Domande Non Coerenti: ,00 Nello specifico, relativamente alle operazioni giudicate coerenti, il numero degli interventi (tutti privati) assomma a 8 pari a ,00. Le proposte sono le seguenti: Cluster Proponente Titolo Local. Prov. Importo Realizzazione e gestione piattaforma di trasmissione A.1. IPTVNOW Streaming Cagliari CA PRIV ,00 SI A.1. A.1. A.2. THE PASSAGEWAY S.R.L. ABBEYNET S.P.A. AXIS STRATEGIC VISION OO. PP/P RIV Coe r. Marketing, vendita e allargamento mercato - piattaforma tecnologica di streaming Cagliari CA PRIV ,00 NO Nuova piattaforma di erogazione per gestire IP TV Sestu CA PRIV ,00 NO Produzione piattaforma per Future TV Cagliari CA PRIV ,00 SI A.2. A.2. DIDAXA AGILETC Contenuti per Future TV Cagliari CA PRIV ,00 SI Realizzazione piattaforma content management system per sviluppo portali web Cagliari CA PRIV ,00 SI 7

8 A.2. A.2. A.6. SOFT FOBIA KRENESIEL - SOCIETA SARDA PER L'INFORMATICA KEIP Realizzazione piattaforma TV digitale Cagliari CA PRIV ,00 SI Ricerca per sviluppo applic. informative interattive su piattaforma dtt-dvb-tdvb-h Sassari SS PRIV ,00 SI Servizi telecomunicazioni via web CAGLIARI CA PRIV ,00 SI A.6. ABBEYNET S.P. A. Nuova piattaforma di comunicazione SESTU CA PRIV ,00 SI Proposte di aggregazione/coordinamento Il partenariato proposto, pur caratterizzato da un comune obiettivo, potrebbe proficuamente fare riferimento ai tre Laboratori del Distretto Sardinia ICT interessati. 8

9 Software applicativo / Web Nord Premessa/inquadramento Il Partenariato proposto accorpa le proposte inerenti i Laboratori Applicazioni Georeferenziate per Dispositivi Portabili (Geo-Data Platform), Software Open Source, Web Semantico / Ontologie, Knowledge Management, LBS (Location Based Services) basati su Geo-CMS (Content Management System), Cartografia / GIS / GPS / Immagini Satellitari/Aeree/Terrestri/Stereo / Realtà aumentata, e tutto il Metaprogramma Campi Applicativi. Oltre a queste sono state aggregate le proposte classificate nel cluster tematico E-Business. Queste proposte condividono diversi aspetti, il principale dei quali è quello di poter costituire un polo dello sviluppo software con tecnologie avanzate. Descrizione del Partenariato Le proposte progettuali sono pervenute in quattro partenariati pre costituiti a cui se ne sono aggiunte un gran numero in forma disaggregata. I partenariati pre-costituiti sono i seguenti: o o o o Progetto NAUT -EXP; Progetto SAN-EXP; Piattaforma AGRO EXP; Piattaforma ECO EXP. Gran parte delle iniziative afferiscono all area sassarese (compresi i quattro partenariati) oltre a iniziative singole nelle provincie di Nuoro e Olbia-Tempio. Per motivi di prossimità territoriale all area di Macomer sono state aggregate anche due proposte della provincia di Oristano (localizzate a Suni e a Tresnuraghes). La proposta di partenariato è articolata nel seguente modo: Voce Numero Valore Domande Pervenute ,00 Domande Coerenti: ,00 Domande Non Coerenti: ,00 Nello specifico, relativamente alle operazioni giudicate coerenti, il numero degli interventi assomma a 38 pari a ,00 di cui 2 pubblici ( ,00)e 36 privati ( ,00). Per quanto attiene le proposte presentate da Soggetti pubblici (Università e Centri di Ricerca), queste sono considerate coerenti nelle misura in cui verranno fatte proprie dalle imprese del Parternariato di 9

10 Progetto e ricomprese nel Progetto Integrato e negli specifici piani di investimento aziendali. I Partenariati precostituiti si presentano con le caratteristiche che seguono. Progetto NAUT -EXP; Il partenariato viene proposto dall Università degli Studi e ha quale obiettivo la realizzazione di una piattaforma informatica sperimentale per il settore nautico, denominata NAUT_EXP. Il partenariato raccoglie diverse tipologie di soggetti: o Università degli Studi di Sassari o aziende ICT del Nord interessate alla realizzazione di servizi e prodotti innovativi nel campo della sanità umana ed animale o utenti finali (enti pubblici ed aziende private) attivi nel campo della cantieristica e della nautica. Capofila: 1. Università degli Studi di Sassari. Referente della proposta progettuale: Enrico Grosso; Responsabile del procedimento: Antonfranco Temussi. Altri: 2. CAPTEL S.r.l. progetto di sviluppo di un prototipo di sistema di ticketing e controllo accessi con controllo biometrico 3. ATHENA Informatica S.r.l. progetto di sviluppo articolato in: o un obiettivo di ricerca industriale: integrazione tra GPS e motore 3D o tre obiettivi di sviluppo precompetitivo: o realizzazione prototipo applicazione web based o realizzazione prototipo applicazione stand alone per il diporto o o realizzazione prototipo per il settore mercantile 4. EXTRA Informatica S.r.l. - realizzazione di una rete portuale di accesso Internet (WIFI o WIMAX) e telefonia IP per le imbarcazioni in transito. 5. NUMERA S.p.a. sviluppo di applicazione in linguaggio JAVA o altro linguaggio aperto capace di garantire l integrazione con le attività legate alla assistenza e manutenzione delle unità da diporto. 6. NEATEC S.p.a. progetto di ingegnerizzazione di software esistenti (sviluppati dalla NEATEC) che, previa dotazione dei porti turistici oggetto della sperimentazione di un adeguata infrastruttura wireless e mediante un portale sviluppato ad hoc, consentirà di fornire agli utenti nautici alcuni servizi quali: o accesso a contenuti informativi utili al diportista (informazioni meteo, di pronto soccorso, etc.) o guida rapida per la manutenzione e la prima assistenza sulle imbarcazioni o strumenti interattivi per l assistenza alla navigazione e all attracco, mediante mappe tridimensionali della struttura portuale e dei singoli punti di ormeggio. 7. GLOBI S.n.c. progettazione del sistema integrato di gestione e di servizi di demotica per il proto 10

11 turistico (GEPORTU) 8. Consorzio Rete Porti non disponibile la sezione B del formulario. 9. Confindustria Nord non disponibile la sezione B del formulario. 10. Parco Marina Tavolara non disponibile la sezione B del formulario. Progetto SAN-EXP; Il partenariato viene proposto dall Università degli Studi di Sassari ed ha quale obiettivo la realizzazione di una piattaforma informatica sperimentale per il settore sanitario, denominata SAN- EXP. Il partenariato raccoglie diverse tipologie di soggetti: o Università degli Studi di Sassari o aziende ICT del Nord interessate alla realizzazione di servizi e prodotti innovativi nel campo della sanità umana ed animale o utenti finali (enti pubblici ed aziende private) attivi nel campo della sanità. Capofila: 1. Università degli Studi di Sassari. Referente della proposta progettuale: Ugo Della Croce. Responsabile del procedimento: Antonfranco Temussi. Altri: 2. CAP S.r.l. - progetto per la realizzazione di dispositivi sanitari portatili di misura 3. Elettronica Professionale S.r.l. studio di un sistema per la gestione a distanza di patologie croniche 4. EXTRA Informatica S.r.l. studio e realizzazione di sistemi di rete locale e demotica per l interfacciamento di dispositivi sanitari 5. KRENESIEL S.p.A. sistemi intelligenti per l analisi del movimento e la scoperta di conoscenza 6. NEATEC S.p.A. studio di sistemi esperti per la diagnostica a distanza 7. NUMERA S.p.A. gestione dei servizi di micro pagamento in ambito sanitario 8. SIGECO S.r.l. movimentazione robotizzata on demand in ambito ospedaliero Descrizione proposta: La proposta complessiva prevede la realizzazione di una piattaforma informatica sperimentale per il settore sanitario, denominata SAN-EXP. La piattaforma, definita e realizzata in collaborazione con l Università di Sassari, comprenderà apparecchiature e/o dispositivi periferici o trasportabili ed un laboratorio centrale dotato di infrastrutture di calcolo e comunicazione. Gli obiettivi specifici del progetto seguono due direttrici d interesse: o analisi del movimento, con ricadute applicative nei settori della riabilitazione, dell allenamento sportivo, della diagnosi medica e veterinaria e dell ergonomia; o gestione delle patologie croniche, con particolare riguardo alle patologie dismetaboliche. La piattaforma consentirà di studiare opportunamente, in ambiente controllato, fondamentali problematiche del settore sanitario, sviluppando soluzioni specifiche e facilitando le azioni di 11

12 trasferimento tecnologico tra università e industria. In termini di risultati e trasferimento tecnologico, la piattaforma SAN-EXP svilupperà e fornirà servizi di base per: o acquisizione, trasmissione, elaborazione e gestione di dati clinici relativi all analisi di attività motorie o acquisizioni sul campo della performance motoria di cavalli mediante tecniche di imaging dinamico o sviluppo di metodiche avanzate per la progettazione di ambienti e utensili che si interfacciano con il movimento umano globale o al livello di singole articolazioni o acquisizione, trasmissione, elaborazione e gestione di dati biologici o analisi di dati tramite tecniche di intelligenza artificiale o individuazione delle pratiche ottimali di intervento a fronte di sintomatologie definite. Descrizione Territorio di riferimento E coinvolto il territorio di Sassari, area nella quale intendono operare i soggetti partecipanti al partenariato. Coerenza della proposta progettuale con l Allegato 3.5 formulari e con le Linee guida La proposta risponde, per quanto concerne il soggetto capofila, all obiettivo inerente la promozione, presso le imprese, della conoscenza e dell applicazione delle opportunità che l ICT offre ; in tale logica, il progetto proposto prevede azioni volte alla promozione dell accesso e dell utilizzazione efficace dell ICT da parte delle PMI, oltre a stimolare la diffusione del e-health. Un ulteriore elemento da segnalare riguarda la richiesta di finanziamento per la realizzazione del progetto di ricerca da parte del Soggetto capofila, in quanto soggetto che istituzionalmente è preposto alla ricerca. Anche per quanto riguarda le imprese aderenti al partenariato è presente la coerenza con gli obiettivi previsti nel suddetto allegato e, nello specifico, trattasi dell obiettivo riguardante lo sviluppo del Distretto - metodologie di sviluppo software con relative azioni di sviluppo e potenziamento d impresa, anche di nuova costituzione, orientate alla implementazione di nuove applicazioni. Piattaforma AGRO EXP; Il partenariato viene proposto dall Università degli Studi di Sassari e raccoglie due tipologie di soggetti: aziende ICT del Nord, interessate alla realizzazione di servizi e di prodotti innovativi in campo agro-alimentare ed utenti finali (enti pubblici ed aziende private), attivi in campo agroalimentare ed interessati a definire e sperimentare servizi sul campo, offrendo a tale scopo disponibilità di impianti e strutture esistenti. La strategia operativa prevede tre fasi: 1. definizione e messa in servizio di AGRO-EXP; 2. studio e sperimentazione di servizi innovativi sulla piattaforma; 3. azioni di trasferimento tecnologico ed innovazione di prodotto sulle imprese. Capofila: 12

13 1. Università degli Studi di Sassari. Referente per la proposta progettuale: Enrico Grosso. Responsabile del Procedimento: Antonfranco Temussi. In particolare, l Università degli Studi di Sassari partecipa al progetto, occupandosi prevalentemente delle prime due fasi sopra indicate; mentre la terza fase sarà caratterizzata dalla realizzazione di prototipi o prodotti finiti a cura delle imprese partecipanti al partenariato. Altri: 2. CAP TEL S.r.l. costruzione di un prototipo di sistema di modellazione ed analisi dei dati mirati ad accrescere la durata (shelflife) dei prodotti alimentari tipici sardi. 3. NEATEC S.p.A. software per tracciabilità di prodotti della filiera agro-alimentare. 4. METHAB S.r.l. realizzazione di una piattaforma per il monitoraggio di marker per il riconoscimento e la tracciabilità degli alimenti. Descrizione proposta: La proposta prevede la realizzazione di una piattaforma informatica sperimentale di sviluppo per il settore agro-alimentare AGRO-EXP, che comprenderà apparecchiature mobile di tipo robotizzato, utilizzabili in ambiente aperto ed un sala di elaborazione centrale dotata di infrastrutture di calcolo e comunicazione. La piattaforma sarà, inoltre, dotata di sistemi integrati per lo sviluppo di marcatori RFID e marcatori intelligenti a microchip. Gli obiettivi specifici del progetto si possono ricondurre a due linee di interesse: o applicazioni avanzate per l agricoltura; o marcatori intelligenti a microchip e tracciatura dei prodotti. La piattaforma AGRO-EXP consentirà di studiare, in ambiente controllato o aperto, le principali problematiche del settore agro-alimentare, sviluppando soluzioni specifiche e facilitando le azioni di trasferimento tecnologico tra università ed industria. Descrizione Territorio di riferimento E coinvolto il territorio della provincia di Sassari. Coerenza della proposta progettuale con l Allegato 3.5 formulari e con le Linee guida Tutte le iniziative partecipanti al partenariato perseguono obiettivi ed azioni coerenti rispetto a quanto previsto dall Allegato 3.5. Si sottolineano, tuttavia, i seguenti aspetti: o il capofila (Università degli Studi di Sassari) ha proposto un investimento in Opere Pubbliche per la realizzazione di un laboratorio di ricerca, nonostante sia un soggetto istituzionalmente preposto allo svolgimento dell attività suddetta; o due dei partner (Neatec S.p.A. e Methab Srl) hanno proposto un investimento in R&S superiore ai massimali previsti. Piattaforma ECO EXP. Il partenariato viene proposto dalla Elettronica Professionale S.r.l. e raccoglie due tipologie di soggetti: 13

14 aziende ICT del Nord, interessate alla realizzazione di servizi e di prodotti innovativi in campo ambientale ed utenti finali (enti pubblici ed aziende private), attivi nel campo della ricerca ambientale ed interessati a collaborare nella definizione di specifiche funzionali di servizi e prodotti ed a sperimentare tali servizi sul campo, offrendo a tale scopo disponibilità di impianti e strutture esistenti. Capofila: 1. Elettronica Professionale S.r.l.. Referente per la proposta progettuale: Gianpaolo Mura. L impresa si occuperà della realizzazione di una piattaforma comune sulla quale implementare e validare applicazioni per il monitoraggio ambientale con il supporto del mondo accademico. Altri: 2. Porto Conte Ricerche 3. Associazione degli Industriali del Nord Descrizione proposta: L obiettivo specifico della proposta è rappresentato dalla progettazione e realizzazione di una rete di monitoraggio ambientale permanente mista outdoor indoor per il monitoraggio ambientale permanente delle aree rurali, urbane, costiere, dell area di mare fino ad un miglio dalla costa, di tutti i luoghi caratterizzati da insediamenti tecnologici quali campi eolici, inceneritori, discariche etc. Descrizione Territorio di riferimento E coinvolto il territorio della provincia di Sassari e, nello specifico, i comuni di Sassari ed Alghero. Coerenza della proposta progettuale con l Allegato 3.5 formulari e con le Linee guida Solo l iniziativa presentata dal capofila risulta coerente rispetto agli obiettivi ed alle azioni previsti dall Allegato 3.5, mentre le altre due iniziative presentate non risultano coerenti, in quanto non è stato possibile individuarne eventuali obiettivi ed azioni, per assenza di parti sostanziali del formulario. Inoltre, non sono stati indicati i relativi investimenti. Altre proposte. Cluster Proponente Titolo Local. Prov. Realizzazione di ontologie di settore produzione software per piattaforme B.4.1 SELENET DBMS Sassari SS PRIV B.5.2 B.5.2 ARCHETYPON ARCHEOGEO DI ATZENI ANTONELLO &C SNC OO.PP/ PRIV Importo Coer ,00 SI L'iniziativa proposta è corente con le inizaitive della filiera ICT TRESNURAGHES OR PRIV ,00 SI Creazione web gis per ricerca-fruizione datipromozione settore beni culturali-ambientali OT OT PRIV ,00 SI 14

15 OO.PP/ PRIV Importo Coer. Cluster Proponente Titolo Local. Prov. Realizzazione modelli virtuali del territorio B.5.2 MASIA DANIELA spaziale, edificato ecc Olbia OT PRIV ,00 SI B.5.2 C.2. C.3. C.3. C.3. C.3. C.3. C.3. EASYGIS DI MARINI TARA ANDBOSS & PRETTEDONS ISP NOALIS TECNOIN SINERGIE GED SARDEGNA ATI TAULARA SRL & PROPERNET ITALIA SRL TAULARA SRL Realizzazione di un sistema informativo geografico (web gis) Provincia OT OT PRIV ,00 SI Laboratorio di prova di guida Bitti NU PRIV ,00 SI La proposta progettuale è orientata a sviluppare prevalentemente servizi per le PMI ITTIRI SS PRIV ,00 SI Servizi P.A. per riordino patrimonio idrico fognario Ossi (Sassari) SS PRIV Offerta servizi su base internazionale Valledoria SS PRIV ,00 SI ,00 SI Gestione elettronica documenti Sassari SS PRIV ,00 SI Sicurezza e certificazione software Nuoro NU PRIV ,00 SI Digitalizzazione informatica archivi Nuoro NU PRIV ,00 SI C.3. COMUNE DI OLBIA Creazione SUAP OLBIA OT OOPP C.4. C.4. IMAGING SRL DI VINCENZO MIGALEDDU CAP TEL ,00 NO Analisi di laboratorio per screening epidemiologico SASSARI SS PRIV ,00 SI Laboratorio di sviluppo software in ambito socio sanitario Sassari SS PRIV ,00 SI C.4. LAAB Laboratorio di analisi Bitti NU PRIV ,00 SI C.4. VINCENZO MIGALEDDU PER COSTITUENDO CONSORZIO SARMEG Laboratorio analisi per screening epidemiologico Sassari SS PRIV ,00 SI C.4. E- business E- business E- business A.T.I - ASSOCIAZIONE TEMPORANEA D'IMPRESA SARMEG BENETTI CORRADO TAULARA SINOSSI SOFTWARE SRL Screening epidemiologici su campioni di popolazione Sassari SS PRIV ,00 NO Produzione software, realizzazione di un centro polivalente per la ricerca, sviluppo tecnologico e formazione permanente ONANI' NU PRIV ,00 NO Implementazione piattaforma e-business (CRM) NUORO NU PRIV ,00 SI Realizzazione e commercializzazione di un sistema software Macomer, Olbia NU PRIV ,00 SI E- business FRAME S.R.L. Produzione software Macomer, Olbia NU PRIV Informatizzazione e reingegnerizzazione dei INFORMATIC processi operativi del E- SERVICE DI MURA F. mercato retail, totem business & COMPANY multimediale MACOMER NU PRIV E- business E- business SIMULA MARIO PASQUALINO TAMPONI PER ,00 NO ,00 NO Avvio nuova impresa nel settore informatico URI SS PRIV 0,00 NO Sviluppo 'offerta di servizi web per le pa e le imprese Tempio Pausania OT PRIV ,00 SI 15

16 Cluster Proponente Titolo Local. Prov. COSTITUENDA WEB del territorio SERVICE C.1. C.1. C.1. C.1. C.1. C.1. C.1. C.1. E- business E- business E- business E- business E- business E- business E- business C.4. C.4. C.4. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - DIPARTIMENTO DI ECONOMIA IMPRESA REGOLAMENTAZIONE CAP TEL ATHENA EXTRA INFORMATICA NUMERA SISTEMI INFORMATICA CAP TEL NEATEC GLOBI SNC UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SASSARI CAP TEL NEATEC METHAB SRL ELETTRONICA PROFESSIONALE OO.PP/ PRIV Importo Coer. Realizzazione di una piattaforma informatica sperimentale per il settore nautico SASSARI SS OOPP ,00 NO Realizzazione sistema di attracco sui punti di attracco SASSARI SS PRIV ,00 SI Realizzazione di un sistema di guida ad uso diportistico SASSARI SS PRIV ,00 SI Realizzazione rete portuale di accesso internet (wifi o wimax) SASSARI SS PRIV ,00 NO Gestione centralizzata di reti gerarchiche di porti turistici e di servizi di micro pagamenti SASSARI SS PRIV ,00 SI Costruzione sistema modellazione dati E- tourism SASSARI SS PRIV ,00 SI Realizzazione e distribuzione servizi accessori per la nautica basati su una infrastruttura evoluta di rete portuale SASSARI SS PRIV ,00 SI Ottimizzazione e gesione amministrativa e sicurezza portuale OLBIA-TEMPIO OT PRIV ,00 SI Piattaforma informatica sperimentale di sviluppo per il settore agro-alimentare - agro-exp SASSARI SS OOPP ,00 SI Sviluppo prototipo di sistema di modellazione ed analisi dei dati mirato ad accrescere la Shelf Life dei prodotti alimentari tipici sardi ZI - SASSARI SS PRIV ,00 SI Software per tracciabilita' prodotti di filiera agroalimentare SASSARI SS PRIV ,00 SI Realizzazione piattaforma per monitoraggio di Marker per riconoscimento e tracciabilita' alimenti PORTO CONTE - ALGHERO SS PRIV ,00 SI Realizzazione piattaforma eco - exp per lo sviluppo del settore ambientale SASSARI SS PRIV ,00 SI PORTO CONTE RICERCHE Attivita' di ricerca non identificata ALGHERO SS OOPP 0,00 NO ASSOCIAZIONE DEGLI INDUSTRIALI DEL NORD SARDEGNA Attivita' non identificata ALGHERO SS OOPP 0,00 NO Realizzazione piattaforma UNIVERSITA' DI informatica di sviluppo per il SASSARI settore sanitario (san-exp) SASSARI SS OOPP ,00 SI EXTRA INFORMATICA S.R.L. NUMERA SISTEMI E INFORMATICA SPA Progettazione e realizzazione sistemi in rete per l'interfacciamento di dispositivi sanitari per sanita' veterinaria SASSARI SS PRIV ,00 SI Ricerca in ambito finanziario e sanitario per tecnologie di tipo RFID e SASSARI SS PRIV ,00 SI 16

17 Cluster Proponente Titolo Local. Prov. NFC OO.PP/ PRIV Importo Coer. C.4. C.4. CAP SPA ELETTRONICA PROFESSIONALE Ricerca e sviluppo prototipale di una infrastruttura di "ambient intelligence" per migliorare la vita di anziani e disabili SASSARI SS PRIV ,00 SI Sviluppo di un sistema di monitoraggio glicemico nell'ambito della piattaforma san - exp SASSARI SS PRIV ,00 SI C.4. KRENESIEL SPA Sviluppo di protesi cognitive SASSARI SS PRIV ,00 SI C.4. C.4. NEATEC SPA SI.GE.CO Realizzazione di un sistema esperto per la diagnostica a distanza dei problemi motori SASSARI SS PRIV ,00 SI Realizzazione robot per la movimentazione di oggettistica ospedaliera (service robotics) SASSARI SS PRIV ,00 SI Proposte di aggregazione/coordinamento Il partenariato proposto, grazie all alto numero di proposte, potrebbe articolarsi con riferimento ai Laboratori del Distretto Sardinia ICT interessati e con aggregazioni ai partenariati già costituiti. 17

18 Software applicativo / Web Sud Premessa/inquadramento Il Partenariato proposto accorpa, similmente al corrispondente per in Nord, le proposte inerenti i Laboratori Applicazioni Georeferenziate per Dispositivi Portabili (Geo-Data Platform), Software Open Source, Web Semantico / Ontologie, Knowledge Management, LBS (Location Based Services) basati su Geo-CMS (Content Management System), Cartografia / GIS / GPS / Immagini Satellitari/Aeree/Terrestri/Stereo / Realtà aumentata, e tutto il Metaprogramma Campi Applicativi. Oltre a queste sono state aggregate le proposte classificate nel cluster tematico E-Business e Interfacce. Queste proposte condividono diversi aspetti, il principale dei quali è quello di poter costituire un polo dello sviluppo software con tecnologie avanzate. Descrizione del Partenariato Le proposte progettuali sono pervenute in gran parte in forma disaggregata, ma vi sono alcuni significativi partenariati pre costituiti: o o o o Laboratorio software Open Source; Iniziativa Imprese Innovative Cagliari - Ambient Intelligence; Cartella clinica digitale; Telerilevamento per la gestione ambientale, lo sviluppo produttivo e la tutela ambientale Gran parte delle iniziative afferiscono all area cagliaritana (compresi quattro partenariati) oltre a iniziative singole nelle provincie di Iglesias-Carbonia, Medio Campidano e Oristano. La proposta di partenariato è articolata nel seguente modo: Voce Numero Valore Domande Pervenute ,75 Domande Coerenti: ,75 Domande Non Coerenti: ,00 Nello specifico, relativamente alle operazioni giudicate coerenti, il numero degli interventi assomma a 54 pari a ,75 di cui 7 pubblici ( ,00)e 47 privati ( ,75). Per quanto attiene le proposte presentate da Soggetti pubblici (Università e Centri di Ricerca), queste sono considerate coerenti nelle misura in cui verranno fatte proprie dalle imprese del Parternariato di Progetto e ricompresse nel Progetto Integrato e negli specifici piani di investimento aziendali. 18

19 I Partenariati precostituiti si presentano con le caratteristiche che seguono. Laboratorio software Open Source; Il partenariato viene proposto dal Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell Università degli Studi di Cagliari congiuntamente a IBM Italia, Krenesiel, Tiscali Services e Akhela. Il partenariato si propone di realizzare, nell asse territoriale Cagliari-Sa Illetta-Macchiareddu-Polaris, un laboratorio di sviluppo di software Open Source e modelli di business relativi, orientati alla implementazione di linee di ricerca, di formazione avanzata e di trasferimento tecnologico. Particolare riguardo sarà dato alle applicazioni Internet, multimediali, per PP.AA. e PMI Capofila: 1. Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell Università degli Studi di Cagliari. Referente della proposta progettuale, nonché Responsabile del procedimento: Michele Marchesi. Il DIEE avrà principalmente compiti di ricerca ed inoltre metterà a disposizione una infrastruttura abilitante. Altri: 2. Krenesiel S.p.a. con compiti di ricerca, sviluppo software e servizi di formazione 3. Ibm Italia S.p.a. con compiti di ricerca, sviluppo software 4. Akhela S.r.l. con compiti di ricerca, sviluppo software 5. Tiscali Services S.r.l. con compiti di ricerca, sviluppo software Descrizione proposta: La proposta complessiva prevede la produzione di applicazioni Open Source avanzate. Particolare riguardo sarà dato alle applicazioni Internet, multimediali, per PP.AA. e per PMI. Saranno, quindi, curati gli aspetti di business, marketing e legali relativi per la promozione di ricadute economiche dai partner tra le PMI locali ed in spin-off generate dal Laboratorio. L obiettivo strategico del laboratorio consiste nel supportare alcuni progetti ritenuti strategici in settori dove sono poche le iniziative Open Source mature, nello specifico settore delle applicazioni verticali. Il Laboratorio si articolerà in diverse linee di attività: o o Area Infrastrutture di Base mira ad attrarre le comunità degli sviluppatori e fornisce servizi per progetti verticali; Area Technology Transfer e Liason Office mira alla promozione dell Open Source nelle imprese, nella P.A. e nelle scuole, affiancandole nella realizzazione di progetti sperimentali.; 19

20 o Area Applicazioni Verticali si prevede la realizzazione di una serie di applicazioni verticali. Descrizione Territorio di riferimento E coinvolto il territorio di Cagliari ed, in particolare, l asse Cagliari-Sa Illetta-Macchiareddu-Polaris. Coerenza della proposta progettuale con l Allegato 3.5 formulari e con le Linee guida Tutte le iniziative partecipanti al partenariato perseguono obiettivi ed azioni coerenti rispetto a quanto previsto dall Allegato 3.5. Si sottolinea, tuttavia, un insieme di aspetti che può pregiudicare la coerenza complessiva del partenariato: o o o o il capofila (DIEE) ha proposto un investimento per attività di ricerca, nonostante sia un soggetto istituzionalmente a ciò preposto; l investimento in oggetto, oltre a superare i massimali previsti, e non è stato articolato dal soggetto capofila nelle diverse sottovoci; l investimento non è stato, peraltro, indicato dagli altri partner, impedendo l attribuzione dei costi alle differenti linee di attività riferibili a ciascuno di essi; il partner IBM Italia S.p.A. non è coerente, in quanto grande impresa. Iniziativa Imprese Innovative Cagliari - Ambient Intelligence; Il partenariato viene proposto dal Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell Università degli Studi di Cagliari. Il partenariato si propone lo sviluppo di sistemi avanzati nell ambito dell Ambient Intelligence, allo scopo di implementare due linee di intervento: 1. sviluppo di tecniche di autenticazione personale mediante biometriche; 2. sviluppo di tecniche basate su agenti intelligenti per la realizzazione di un infrastruttura ad agenti da utilizzare come supporto all integrazione di tecnologie diverse. Capofila: 1. Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell Università degli Studi di Cagliari. Referente della proposta progettuale: Fabio Roli. Responsabile del procedimento: Renata Pazzalli. Il DIEE, il cui apporto sarà funzionale alle attività svolte dalle altre iniziative coinvolte nel partenariato, avrà compiti di ricerca nell ambito delle due linee di intervento sopra citate. Altri: 2. SARDEGNA INNOVAZIONE S.C. a r.l. il cui compito consiste nello sviluppo di una suite di strumenti sia hardware che software per la gestione di un moderno sistema di diffusione multi canale dei contenuti digitali. 20

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT PRISMA Progetto PRISMA SMART CITIES AND COMMUNITIES AND SOCIAL INNOVATION Cloud Computing per smart technologies PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Le potenzialità dell altra stagione Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione 1 Il turismo attivo in

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com

Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com E-learning Ridurre i costi Più efficienza Tracciare i risultati La formazione web-based può

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Asset Management Day Milano, 3 Aprile 2014 Politecnico di Milano OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Massimiliano D Angelo, 3E Sales Manager Italy 3E Milano, 3 Aprile

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Chi Siamo Hygeia Lab S.r.l. nasce nel 2011 dalla passione e dal desiderio di giovani laureati di continuare la crescita e la formazione scientifica. E una Start-Up

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA AVVISO PUBBLICO PER UNA INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIREZIONE DELL ESECUZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA DI UN SISTEMA DI RADIOCOMUNICAZIONI

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Direzione generale degli affari generali e riforma La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Dematerializzazione dei document i dell Amministrazione Regionale Conferenza stampa dell Assessore Massimo

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA Repertorio Unione Terre di Pianura n. 7 del 30/04/2010 CONVENZIONE TRA I COMUNI DI BARICELLA, BUDRIO, GRANAROLO DELL EMILIA, MINERBIO E L UNIONE DI COMUNI TERRE DI PIANURA PER IL CONFERIMENTO DELLE FUNZIONI

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Linee guida per le Scuole 2.0

Linee guida per le Scuole 2.0 Linee guida per le Scuole 2.0 Premesse Il progetto Scuole 2.0 ha fra i suoi obiettivi principali quello di sperimentare e analizzare, in un numero limitato e controllabile di casi, come l introduzione

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA ATTIVITÀ 74.90.21 CONSULENZA SULLA SICUREZZA ED IGIENE DEI POSTI DI LAVORO ATTIVITÀ 74.90.92 ATTIVITÀ RIGUARDANTI

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli