PITAGORA PROJECT. Innovative technologies and processes for Airport Management R&D project co-funded by Tuscany Region

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PITAGORA PROJECT. Innovative technologies and processes for Airport Management R&D project co-funded by Tuscany Region"

Transcript

1 PITAGORA PROJECT Innovative technologies and processes for Airport Management R&D project co-funded by Tuscany Region

2 MICC Media Integration and Communication Center

3 Progetto Pitagora Il progetto Il progetto PITAGORA ha previsto la progettazione di una piattaforma aeroportuale per l'integrazione di sistemi eterogenei al fine di migliorare l'operatività aeroportuale in termini di: operatività di voli; gestione dei bagagli; gestione ed incremento della sicurezza; prevenzione e risoluzione di incidenti; amministrazione delle risorse dell aeroporto. La piattaforma è un Sistema di Sistemi, ovvero un prodotto sufficiente agli aeroporti per gestire in maniera integrata tutti i sistemi interni alla struttura, sia inerenti ai voli, che ai passeggeri, che ai bagagli, che al personale. PITAGORA sarà formato dai seguenti moduli: modulo per la Collaborazione Aeroportuale; modulo di Ottimizzazione delle Risorse Energetiche; modulo di Ottimizzazione delle Risorse Umane;

4 PROGETTO PITAGORA modulo di Gestione delle Crisi; modulo Passenger Experience. I test della piattaforma hanno dimostrato che PITAGORA è in grado di garantire agli aeroporti: un incremento delle capacità operative in termini di flusso di traffico aereo; una più efficiente gestione energetica e del personale operativo, ponderata in tempo reale su scenari e carichi operativi; un individuazione degli indicatori più critici ai fini della gestione dei processi ed una conseguente ottimizzazione della gestione stessa in base ai parametri identificati; un tempo di reazione minimo in caso di crisi con precise indicazioni su come gestire lo scenario che si presenta. Inoltre, il progetto si è posto l obiettivo di far dialogare gli utenti con l aeroporto tramite applicazioni per PDA / smartphone, al fine di acquisire informazioni circa il livello di soddisfazione dell utenza finale, gestire l insoddisfazione ed accrescere l indice di gradimento dei passeggeri. Collaborazione, risorse e crisi, sono i 3 concetti chiave che i partner di PITAGORA si sono posti l obiettivo di affrontare e migliorare. Sono state identificate, per l ambito della collaborazione, le seguenti figure: operatore aeroportuale, compagnie aeree, gestori delle operazioni a terra, compagnie di decongelamento, fornitori del servizio di navigazione aerea (ATC), responsabili della

5

6 sicurezza che operano all interno degli spazi dell aeroporto. Al fine di rendere effettivamente collaborativo l intero processo aeroportuale PITAGORA è stato sviluppato in maniera tale da fornire a tutti questi attori gli stessi dati, nella stessa forma. Circa le risorse è stata effettuata una differenziazione tra risorse energetiche e risorse umane. Per ottimizzare la gestione delle risorse i Partner hanno identificato dei parametri sui quali lavorare, contestualizzati alla struttura aeroportuale e alle tipologie di risorse; in tal senso sono stati utilizzati strumenti e metodi innovativi quali la video analisi applicata alla rivelazione di code e flussi passeggeri, le tecnologie di integrazione per la gestione delle code, il monitoraggio delle prestazioni, l ottimizzazione dei processi. Infine, la crisi, il terzo concetto chiave affrontato, risulta fondamentale, anche visto il periodo storico nel quale viviamo. Situazioni di emergenza non sono però identificabili INNOVATIVE TECHNOLO FOR AIRPORT MANAGEM FUNDED BY TUS

7 soltanto nel sociale, ma anche nel meteorologico e geologico. In tal senso PITAGORA ha sviluppato un modulo in grado di identificare tutte le possibili cause di crisi, le modalità di prevenzione ed eventualmente di gestione. Novità dell approccio di PITAGORA alla realtà aeroportuale è il cosiddetto Passenger Experience, ovvero un indagine sull esperienza dell utente, mirata a migliorare l esperienza stessa e incrementare la soddisfazione del passeggero. PITAGORA ha sviluppato applicativi da utilizzare su PDA e smartphone con l obiettivo di prestare ai passeggeri nuovi servizi e metterli in grado di dialogare con l aeroporto in tempo reale. Questi applicativi permettono al passeggero di effettuare funzioni quali: ticketing, pagamento, check-in, imbarco e di dare un giudizio sulle performance aeroportuali. Da non sottovalutare l enorme lavoro di tutela dei dati sensibili che il Consorzio ha intrapreso al fine di rispettare la privacy. GIES AND PROCESSES ENT R&D PROJECT CO- CANY REGION

8 Thales Italia spa è parte del Gruppo Thales, multinazionale che opera nel sistema dell elettronica, della difesa, dell aerospazio, dei trasporti e della sicurezza. Thales occupa 65,000 persone in tutto il mondo, con un fatturato annuo di 14 miliardi di euro ed un terzo del suo staff è dedicato all innovazione. Thales offre una ineguagliata capacità in Europa nello sviluppo di sistemi d informazione critici ed è leader nel mondo dei trasporti e della sicurezza. Thales Italia sviluppa soluzioni ICT in vari settori come la sicurezza, i trasporti, e il Critical Information Systems, e a livello internazionale è riconosciuta per le competenza di sviluppo di progetti su larga scala. Thales Italia occupa più di 500 persone (il 17% è dedicato alla Ricerca&Sviluppo), con un fatturato annuale di circa 150 milioni di euro. Più di 50 specialisti sono dedicati in modo permanente alla realizzazione di progetti di sistemi informativi, fornendo software per l ingegneria, applicazione per il business, IT outsourcing e soluzioni per la sicurezza ICT per una grande varietà di clienti e settori differenti come la difesa, l aviazione, i trasporti e la sorveglianza, per citarne alcuni. Thales Group occupa 65,000 persone in tutto il mondo % Thales Italia occupa più di 500 persone (il 17% è dedicato alla Ricerca&Sviluppo) Thales Group fattura ogni anno circa 14 miliardi di euro ed un terzo del suo staff è dedicato all innovazione.

9 La forte propensione all innovazione deriva prevalentemente dalle numerose collaborazioni con le migliori università e centri di ricerca italiani oltre che dalle PMI specializzate in vari settori. Queste relazioni danno l opportunità di anticipare i cambiamenti e rispondere adeguatamente alle richieste del mercato. Thales Italia opera in più di 20 Paesi in tutti il modo includendo piattaforme avanzate ICT e servizi per implementare centri di controllo sulla sicurezze e l informatica, sistemi on-board systems, comunicazione mobile, gestione e analitica video, amministrazione di sistemi IT, maintenance and outsourcing e ICT security management. Thales ha elaborato e sviluppato all interno del progetto PITAGORA i seguenti moduli software: Airport collaboration module. Fornisce funzionalità relative a: Airport Collaborative Decision Making (A-CDM), con un focus sulle tre fasi A-CDM (inbound, Turn-round, Outbound) realizzate attraverso l integrazione di AODB (Airport Operations DataBase) degli aeroporti; Tracking e monitoraggio in tempo reale degli itinerari (georeferenziati su mappa) e dei modelli degli aerei realizzati attraverso l integrazione tra dispositivi ADS-B e dati Asterix; Monitoraggio di moduli operazionali KPI (Key Performance Indicators), al fine di calcolare e rendere

10 disponibile ad aerei e ad aeroporti l eventuale ritardo del velivolo; strumento di condivisione delle informazioni basato su chat e tabelle di reportistica; Crisis management module. Fornisce funzionalità relative a: Rilevazione e gestione di allarmi critici. Questa funzionalità permette di aprire e gestire gli allarmi in accordo con la loro criticità e configurare regole e requisiti di controllo anche con georeferenziazione; Gestione degli allarmi in accordo con le procedure dei singoli aeroporti. Questa funzionalità permette l assegnazione di compiti precisi soltanto agli attori giusti, senza spreco di risorse e garantendo il costante controllo dell attività fino alla risoluzione della criticità; Realizzazione di un database dello storico degli allarmi per un analisi a posteriori; Applicazione mobile per gestire l allarme direttamente dall area aeroportuale dove questo è insorto. Inoltre, Thales ha progettato e realizzato l intera piattaforma di integrazione. Lo strumento, non soltanto integra tutti i suddetti moduli, ma anche quelli realizzati dai singoli partner e fornisce sia lo strato middleware (per la condivisione delle informazioni e la loro eventuale distribuzione a sistemi esterni), sia lo strato di presentazione, fornendo un interfaccia grafica per il controllo centrale che possa essere caratterizzato sulla base del ruolo e dei diritti dell operatore in azione.

11

12 Il Dipartimento di Ingegneria dell Informazione (DII) dell Università di Pisa è formato da 76 professori e ricercatori. Ad esso afferiscono, inoltre, 78 dottorandi, 27 assegnisti e numerosi altri collaboratori. I settori di ricerca coinvolgono un ampio ventaglio di discipline, tra le quali le principali sono: automatica, ingegneria biomedica, elettromagnetismo, elettronica, ingegneria informatica e telecomunicazioni. Il DII è impegnato in molti progetti finanziati prevalentemente dall Unione europea, da importanti partner industriali nel settore ICT (STMicroelectronics, NXP, Microsoft, Intel, Cisco, Nokia, Ericsson, Finmeccanica) e da piccole e medie imprese. Sono numerose anche le collaborazioni con altri enti di ricerca, tra i quali CNR, ENEA, ESA, ecc. Frutto delle attività di ricerca sono i circa 400 lavori pubblicati ogni anno su riviste specialistiche e negli atti di congressi internazionali, i 64 brevetti e la nascita di cinque Aziende spin-off dell Università di Pisa. Per la realizzazione del progetto PITAGORA, il Dipartimento mette a disposizione le conoscenze e le competenze d ingegneria informatica, ed in particolare di cybersecurity, maturate dai partecipanti del gruppo di lavoro nel corso di una pluriennale attività di ricerca e grazie alla partecipazione a numerosi progetti regionali, nazionali e ed internazionali. 181 Dipartimento di Ingegneria dell Informazione (DII)

13 DESCRIZIONE ATTIVITÀ Grazie alle conoscenze e competenze del proprio personale, in termini d ingegneria informatica il Dipartimento ha svolto, nell ambito del progetto PITAGORA, due attività principali nell ambito della cybersecurity. Nella prima ha progettato e realizzato un infrastruttura a chiave pubblica che permette la comunicazione sicura tra la piattaforma PITAGORA ed eventuali fornitori esterni di servizi, previa un autenticazione mutua basata su certificati. L infrastruttura è stata realizzata nel linguaggio di programmazione Java e permette l integrazione di fornitori di servizio scritti anche in altri linguaggi. Nella seconda parte delle attività, il DII ha progettato e realizzato un sistema di controllo degli accessi a grana fine basato sul contesto per oggetti cyber-fisici. Il sistema è stato progettato per il controllo di telecamere intelligenti (smart camera) per la videosorveglianza. Attraverso questo sistema di controllo degli accessi è possibile analizzare i privilegi di accesso dei vari soggetti ad un dato oggetto con una granularità fine al livello della singola operazione. Inoltre, la politica di sicurezza può essere poi fatta dipendere dal contesto, per esempio, dalla locazione dell oggetto o del soggetto oppure dalla presenza di situazioni di allarme.

14 MICC Media Integration and Communication Center L Università degli Studi di Firenze partecipa al progetto PITAGORA attraverso il Laboratorio di Visual Media del Centro per la Comunicazione e l Integrazione dei Media (MICC) e il Laboratorio Reti e Telecomunicazioni (LaRT). Il MICC è Centro di Eccellenza Nazionale del MIUR presso il Dip. di Ingegneria dell Informazione dell Università di Firenze, istituito come luogo di ricerca interdisciplinare sui nuovi media e le tecnologie dell informazione. Il laboratorio Visual Media (http://www.micc.unifi.it/vim/) svolge ricerca sui temi della visione artificiale, la videosorveglianza, l interpretazione automatica dei contenuti multimediali e la produzione di contenuti multimediali, il progetto di nuove modalità di interazione uomo-macchina e di ambienti intelligenti e lo sviluppo di applicazioni in Internet. Il Laboratorio Reti e Telecomunicazioni del Dip. di Ingegneria dell Informazione dell Università di Firenze si occupa di ricerca di base applicata nel settore delle comunicazioni wireless coprendo tematiche differenti da algoritmi di trasmissione/ricerca, alla sicurezza delle comunicazioni ai protocolli di gestione delle risorse e di gestione di rete. Sia MICC Visual Media sia il Laboratorio Reti e Telecomunicazioni svolgono e promuovono azioni di trasferimento tecnologico verso le imprese attraverso lo studio e la realizzazione di soluzioni tecnologiche innovative Prof Ordinari 22 Prof. Associati 21 Ricercatori e oltre 50 tra Assegnisti e dottorandi.

15 DESCRIZIONE ATTIVITÀ MICC Laboratorio Visual Media e il Laboratorio Reti e Telecomunicazioni dell Università di Firenze hanno collaborato al progetto PITAGORA nello sviluppo dei seguenti moduli: Pitagora Queue Detection and Monitoring (MICC Visual Media): modulo software di computer vision che rileva automaticamente il formarsi di code o gruppi di persone da immagini RGB e di profondità ottenute da sensori Kinect, e controlla il flusso di persone in ingresso ed uscita. Il sistema opera a circa 20 frame al secondo con accuratezza del 95%. Pitagora Virtual Digital Assistant (MICC Visual Media): modulo software di computer vision per il controllo dell accesso all imbarco. Il software legge la boarding bass e controlla il volume del bagaglio direttamente da immagini senza la necessità di supporti fisici. Pitagora SocNet (MICC Visual Media): implementa un mobile social network all interno dell area aeroportuale, effettua la profilazione dei soggetti registrati utilizzando i profili Facebook e LinkedIn, individua soggetti affini presenti nella stessa area e suggerisce contatti. L applicazione è integrata con il sistema AOCC e fornisce anche informazioni su volo e destinazione e informazioni personalizzate sui servizi presenti nella struttura. Pitagora QMS - Queue Management System (Laboratorio Reti e Telecomunicazioni): fornisce la predizione dei tempi di attesa in coda dei passeggeri e l evoluzione dinamica delle stesse attraverso modelli analitici avanzati. Pitagora TLC - Telecommunications System (Laboratorio Reti e Telecomunicazioni): consente l invio tempestivo di informazioni e il monitoraggio degli utenti tramite tecnologia femtocellulare 4G.

16 Magenta è un azienda fiorentina di ingegneria Informatica, nata nel 2007 dall unione di diverse esperienze nei settori della consulenza e della ricerca industriale e accademica. Grazie alle molteplici esperienze maturate nel corso degli anni, Magenta si propone come partner tecnologico per l analisi, la progettazione e lo sviluppo di un ampia varietà di soluzioni IT, tra cui: applicazioni enterprise su infrastruttura web in tecnologia Java-based; elaborazione/analisi di immagini e video: video sorveglianza automatica, sistemi di registrazione digitale, interfacciamento di sistemi di ripresa video con infrastrutture esistenti; applicazioni per schermi multi-touch; applicazioni mobili per dispositivi Android e ios. Su queste tecnologie Magenta ha partecipato a numerosi progetti di Ricerca e Sviluppo industriale, cofinanziati da programmi locali ed europei. L azienda è parte dei poli tecnologici POLIS e ICT-ROBOTICA Magenta impiega attualmente 11 Ingegneri e due dottori di ricerca Magenta ha partecipato a 8 progetti di ricerca di ricerca e sviluppo, co-finanziati a livello Regionale o Europeo, investendo circa il 10% del proprio fatturato in tali attività Magenta produce una piattaforma software per la gestione della safety e del monitoraggio volatili negli aeroporti attualmente in uso presso più di 20 aeroporti Italiani.

17 DESCRIZIONE ATTIVITÀ L informazione ai passeggeri è uno dei temi di maggior interesse per gli operatori del settore dei trasporti in generale, e per l ambito aeroportuale in particolare. Il tema si inserisce nel più ampio ambito denominato Passenger Experience, che si occupa di migliorare ogni aspetto relativo alla soddisfazione del viaggiatore. Nell ambito del progetto, Magenta ha sviluppato un sistema per l informazione ai passeggeri basato su interfaccia multi-touch, che integra mappe dinamiche e gestibili attraverso il tocco dell utente, che può compiere operazioni di pan e zoom in modo da esplorare sia l area circostante all aeroporto che le aree commerciali dell aerostazione. Il sistema è completamente integrato con la piattaforma aeroportuale per la fruizione di informazioni di contesto. Il passeggero in partenza potrà visualizzare informazioni relative ai voli, ai percorsi e ai tempi d attesa al check-in e al gate, mentre il passeggero in arrivo avrà la possibilità di verificare le possibili soluzioni di trasporto verso la propria destinazione finale, e di visualizzare informazioni turistiche corredate da contenuti multimediali come immagini, video e flussi video live. Il sistema è inoltre dotato della possibilità di commutare automaticamente sulla funzionalità di visualizzazione percorsi di emergenza qualora venga acquisito un allarme dal centro di controllo.

18 NetStudio ha sede in Toscana ma opera in tutta Italia, e in altri paesi europei, per realizzare attività di consulenza, sviluppo di soluzioni software innovative, system integration, application management e technical support. Da sempre attenta alle tendenze del mondo ICT e del mercato, NetStudio, con il suo team di Ricerca e Sviluppo, è in grado di analizzare i processi produttivi e di business dei propri clienti, per declinare, grazie alla decennale esperienza, le tecnologie informatiche emergenti sulle reali necessità aziendali, realizzando soluzioni applicative tecnologiche, innovative e funzionali, con il grado di maturità ed usabilità richiesti dalle grandi organizzazioni. Vanta innumerevoli casi di successo nella progettazione e nella realizzazione di sistemi per la Identity Governance, ovvero per tutte le tematiche legate alla sicurezza logica ed alla gestione del ciclo di vita degli utenti dei sistemi IT quali il provisioning delle credenziali, l autenticazione, la profilazione, la gestione dei ruoli, il controllo degli accessi, la separation of duty (SOD), il processo di certificazione degli accessi ed il rispetto delle normative (compliance) NetStudio fattura ogni anno circa 2,2 milioni di euro 50% 25 risorse dedicate a R&D Dipendenti

19 DESCRIZIONE ATTIVITÀ Il riconoscimento degli utenti e la loro tracciabilità all interno della struttura è un altro grande tema del progetto, fondamentale per tutti i moduli sviluppati. In questo senso NetStudio ha realizzato il modulo di Identity Management della piattaforma PITAGORA. Questa componente consente di definire un repository degli utenti centralizzato e la verifica delle credenziali e della profilazione da parte di tutti i moduli della piattaforma. Gli utenti possono essere creati localmente oppure essere sincronizzati da piattaforme di profilazione esterne esistenti, come ad esempio servizi di directory o tabelle di database relazionali, completamente configurabili. La profilazione è possibile creando ruoli applicativi, che vengono assegnati secondo un modello standard RBAC. Il modulo è stato sviluppato in linguaggio Java ed è integrato nell architettura SOA della piattaforma attraverso l uso di web-services. Il modulo è anche predisposto per l autenticazione tramite sistemi open federati, quali ad esempio il protocolo SAML, ed anche social, quali ad esempio Facebook. Sono state anche sviluppate le interfacce web (HMI) per la configurazione e la gestione della componente stessa.

20 Quid Informatica spa è un azienda fiorentina con sedi a Milano, Padova, Udine e diramazioni in tutta Italia, operando nel settore dell ICT e della gestione di risorse e processi, con clienti sparsi in tutta Europa. Questi ultimi due temi sono presenti in modo fortissimo all interno dei sistemi di gestione aeroportuali, perché questi basano le proprie attività su processi fortemente consolidati, con l obiettivo di operare in termini di ottimizzazione e monitoraggio, ma spesso senza riuscirvi in pieno, trattandosi di processi ricchi non solo di complesse variabilità (p.e. i picchi dovuti al traffico dei passeggeri), ma anche di forte randomicità (p.e. le variazioni metereologiche o i ritardi dei voli). Ottimizzare dei processi in questi contesti critici implica un mix che comprende l adozione di modelli specifici in fase di progettazione delle strutture e dei servizi, ma anche la realizzazione di sistemi di gestione in grado di trovare le migliori soluzioni, rispettando vincoli di sicurezza, affidabilità ed economicità. I processi che tipicamente Quid controlla nelle sue applicazioni sono di 3 tipi: processi strategici a supporto della pianificazione di medio/lungo termine; processi gestionali volti alla programmazione a breve termine e al controllo degli obiettivi; processi operativi che concorrono al raggiungimento di obiettivi specifici. L apporto di Quid nel progetto è tutto su questo fronte. Quid occupa % oltre il 10% del personale dedicato alla Ricerca&Sviluppo 80% oltre l 80% del personale dedicato all Innovazione di processo Quid fattura ogni anno circa 17 milioni di euro

21 DESCRIZIONE ATTIVITÀ In un aeroporto, il controllo e il monitoraggio aggiornato delle aree outdoor è un argomento di critica importanza per una efficace gestione dei voli e della sicurezza in primis. L applicazione sviluppata da Quid all interno del progetto PITAGORA implementa in modo completo il processo d ispezione e manutenzione delle aree outdoor degli aeroporti, coprendo le funzionalità legate alla definizione di itinerari di ispezione, all ispezione vera e propria, la compilazione dei report, la definizione delle azioni di ripristino delle anomalie riscontrate, il workflow di validazione delle stesse, nonché tutti i sistemi cartografi dell impianto. Le ispezioni verificano lo stato di pavimentazioni e piste, segnaletica e luci, la presenza di ostacoli, l altezza dell erba e la presenza di avifauna, insomma tutto quanto presente negli spazi non coperti. L applicazione supporta l addetto alle aree movimento, durante le ispezioni, tramite strumenti hardware e software che gli permettono di registrare automaticamente le attività e le anomalie, nonché il loro stato di avanzamento e la programmazione degli interventi. PITAGORA supporta poi la manutenzione generando il report dell ispezione in modo tale che possano essere attivati opportuni piani di ripristino, ottimizzando le relazioni tra i processi e condividendo tutte le anomalie e relative azioni di ripristino. L obiettivo raggiunto è quindi quello di migliorarne l efficacia e l efficienza dei processi di ispezione in termini di: qualità delle ispezioni e forte riduzione dei tempi di ispezione; comunicazione e follow up dei piani di azione per il ripristino; riduzione dei costi di ripristino tramite strumenti di analisi causa/effetto con possibile prevenzione di anomalie ricorrenti legate ad episodi ciclici.

22 Resolvo è una società che offre consulenza sulle soluzioni e tecnologie ICT, la comunicazione e il fundraising per progetti di ricerca ed innovazione a livello regionale ed europeo. Resolvo ha competenze interne di ingegneria elettronica, automazione, informatica, ricerca operativa, reti di telecomunicazioni, comunicazione, scienze politiche, CSR e sostenibilità ambientale. Il personale di Resolvo ha numerose esperienze in progetti che hanno sviluppato soluzioni ICT e di comunicazione. Resolvo ha un esperienza di progetti europei e finanza agevolata di oltre 15 anni. La profonda conoscenza delle opportunità regionali, nazionali ed europee, ha permesso a Resolvo di aiutare i propri clienti ad ottenere, in 6 anni di attività, oltre 100 progetti finanziati per oltre 20 milioni di euro di finanziamento pubblico. Negli ultimi anni Resolvo ha sviluppato ed applicato un efficace metodologia per l Ottimizzazione sui Motori di Ricerca (SEO) ed una notevole esperienza di comunicazione web con l uso di social network. Nel 2014 Resolvo ha intrapreso un processo di ricerca e differenziazione dei propri servizi di fundraising, andando a sviluppare competenze ed acquisendo conoscenze nel settore dei finanziamenti privati. Questo percorso ha previsto lo studio delle tecniche di formulazione di Business Plan, l analisi di nuove opportunità di finanziamento e l apertura di una sede a Londra. 62,5% 80% 87,5% 100% Resolvo: il 62,5% della forza lavoro di Resolvo è composta da donne. Resolvo: l 80% dei ruoli di responsablità sono coperti da donne. Resolvo: l 87,5% ha meno di 35 anni. Resolvo: il 100% ha un diploma di laurea.

23 DESCRIZIONE ATTIVITÀ Il ruolo di Resolvo sul progetto PITAGORA è quello di supportare il capofila Thales Italia SpA nel coordinamento delle attività tecniche e finanziarie del progetto per garantire che tutte le attività vengano implementate nei tempi previsti e con le modalità programmate. Resolvo è responsabile delle attività di comunicazione e diffusione dei risultati, in particolare si occupa del sito web, delle pagine sui social network, della redazione di documenti pubblicitari, dell animazione del territorio, dell organizzazione di eventi e di aggiornare e monitorare la strategia di comunicazione del progetto. Nel 2014, il progetto PITAGORA ha vinto il premio della Regione Toscana Impresa + innovazione + lavoro, per la sezione grandi imprese. Resolvo, anche con il supporto di consulenti esterni, fra i quali la società KKT e il Global Optimization Laboratory dell Università di Firenze, si occupa dell applicazione di soluzioni della Ricerca Operativa ai flussi aeroportuali e della progettazione e dello sviluppo di due moduli software che interfacciano il sistema PITAGORA con degli algoritmi di ottimizzazione: 1) modulo per la gestione ottimizzata delle assegnazioni degli autobus al carico e scarico dei passeggeri sugli aerei; 2) modulo per la gestione ottimizzata degli interventi di manutenzione, assegnazione alle risorse e scheduling delle operazioni RESOLVO ha gestito progetti regionali, nazionali ed europei per oltre 35 milioni di euro.

24 WiNet nasce a Firenze, nell aprile del 2010 dalle competenze specifiche dei due Soci fondatori, maturate dopo un esperienza decennale nel settore IT di Olivetti/ Getronics. Attualmente la Società è costituita da un organico di 15 professionisti. WiNet opera su progetti di sviluppo software nell ambito di Sistemi Informativi, avvalendosi di strumenti, linguaggi e metodologie di sviluppo di ultima generazione. WiNet è specializzata in soluzioni web-based sia in ambiente internet che intranet, con particolare riferimento all implementazione di architetture per l interoperabilità fra sistemi ed applicazioni eterogenee, applicando metodi e standard che garantiscano un alto grado di affidabilità e funzionalità. Utilizza i principali linguaggi di programmazione, i più diffusi database relazionali, ed ha conoscenze sistemistiche/applicative sia su piattaforma Microsoft che Open Source. WiNet fornisce la propria collaborazione ad Infogroup nella gestione e nello sviluppo software del Sistema di centralizzazione allarmi e video nell ambito della sicurezza fisica delle filiali e dei palazzi del Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo. WiNet è specializzata nella Progettazione e Sviluppo di App per IOS/Android. 90% 30% il 30% del personale il 90% del è femminile personale ha una laurea specialistica WINET negli ultimi 3 anni il nostro fatturato è raddoppiato superando

25 DESCRIZIONE ATTIVITÀ Un utente che vuole raggiungere l aeroporto ha necessità di conoscere in tempo reale la situazione dei collegamenti da e verso la struttura. Le attività di Winet nel progetto PITAGORA si concretizzano nella progettazione e nello sviluppo del motore di Intermodalità per mettere a disposizione informazioni in tempo reale sulla situazione dei trasporti pubblici da/verso l aeroporto e renderli disponibili alla piattaforma in tempo reale. Il sottosistema, grazie ad una propria base dati interna, permette di configurare le località e le tratte gestite sia con collegamenti diretti che indiretti (nei quali è necessario effettuare un cambio). Interroga ad intervalli regolari Trenitalia ed Autostrade per ottenere in tempo reale i treni in ritardo/cancellati ed il tempo di percorrenza delle tratte autostradali gestite; in questo modo, per una finestra temporale definita, fornisce alla piattaforma l orario di partenza e di arrivo dei mezzi da/per l aeroporto aggiornati con eventuali ritardi.

26 Il Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni (CNIT) è un consorzio no-profit che opera ormai da 20 anni con successo sul mercato nazionale ed internazionale e raggruppa 37 Università italiane e 43 unità di ricerca attive nell area generale dell ICT, per le quali rappresenta una struttura di supporto nello svolgimento dei loro compiti istituzionali di ricerca e di formazione alla ricerca nel settore delle telecomunicazioni e dell elettromagnetismo ad esse applicato. Il Consorzio ha lo scopo statutario di promuovere la ricerca di base e applicata nei vari campi dell ICT, coordinando le attività fra le Università associate; nel 2014 i progetti gestiti sono stati 149, con la piena partecipazione sia del personale attivo presso i Laboratori Nazionali di Ricerca che del personale afferenti presso le Unità di Ricerca; inoltre, è aumentata la capacità di attrazione dei Progetti Europei, portando il numero dei progetti UE gestiti a n.45 e i finanziamenti a keuro; si segnala che nel 2014 CNIT ha svolto la funzione di coordinatore per ben 9 Progetti Europei. Complessivamente i flussi economici derivanti da iniziative internazionali di ricerca e sviluppo rappresentano il 56 % delle entrate(oltre 8900 keuro su complessivi) a fronte di una percentuale relativa ai soggetti pubblici nazionali pari al 19,5 % (poco più di 3000 keuro). CNIT svolge un azione concertata per la progettazione, realizzazione e gestione di apparati, sistemi e servizi, valorizzando aspetti interdisciplinari ed in accordo con programmi di ricerca sia nazionali che internazionali. Presidente del CNIT è il prof. Enrico Del Re del Dipartimento di Ingegneria dell Informazione, Università di Firenze, mentre il direttore è il prof. Gianni Vernazza del Dipartimento di Ingegneria Biofisica ed Elettronica, Università di Genova. Il CNIT è organizzato in strutture operative comprendenti Unità di Ricerca e Laboratori Nazionali. Fanno parte delle Unità di Ricerca sia personale universitario che personale dipendente CNIT oltre agli eventuali borsisti CNIT. In relazione al progetto Pitagora, il CNIT ha fornito il necessario contributo scientifico avvalendosi di competenze dell Unità di Ricerca dell Università di Firenze sotto il coordinamento scientifico dell Ingegner Simone Morosi. Nel 2014 L Unità di Ricerca di Firenze ha partecipato a 26 progetti di ricerca con 800 keuro di nuove assegnazioni e quasi 2 milioni di euro come bilancio consolidato unità di ricerca attive nell area generale dell ICT

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Il concetto di Smart City sta assumendo rilevanza sempre crescente e diverse città, anche in Italia,

Dettagli

Le competenze. Esplora S.r.l. persegue la propria mission integrando due macro aree di esperienze e professionalità:

Le competenze. Esplora S.r.l. persegue la propria mission integrando due macro aree di esperienze e professionalità: La società Esplora S.r.l. è una società di diritto italiano e sedi a Roma, Siena, Milano e Catania che opera nei settori del project management internazionale, per il governo di progetti complessi e in

Dettagli

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration COSA FACCIAMO SEMPLIFICHIAMO I PROCESSI DEL TUO BUSINESS CON SOLUZIONI SU MISURA EXTRA supporta lo sviluppo

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO CHI SIAMO Workablecom è una Software House nata a Lugano con sede in Chiasso ed operante in tutto il Canton Ticino. E un System Integrator che crea e gestisce soluzioni

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

Soluzioni innovative per la protezione delle Agenzie Bancarie

Soluzioni innovative per la protezione delle Agenzie Bancarie Soluzioni innovative per la protezione delle Agenzie Bancarie Pierfrancesco Poce IT Executive Consultant Safety & Security Leader p_poce@it.ibm.com Soluzioni, strumenti e metodologie per una nuova strategia

Dettagli

Agenda. La protezione della Banca. attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica. innovazione per nuovi progetti

Agenda. La protezione della Banca. attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica. innovazione per nuovi progetti La protezione della Banca attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica Roma, 21-22 Maggio 2007 Mariangela Fagnani (mfagnani@it.ibm.com) ABI Banche e Sicurezza 2007 2007 Corporation Agenda

Dettagli

RRF Reply Reporting Framework

RRF Reply Reporting Framework RRF Reply Reporting Framework Introduzione L incremento dei servizi erogati nel campo delle telecomunicazioni implica la necessità di effettuare analisi short-term e long-term finalizzate a tenere sotto

Dettagli

BUSINESS IMAGING INTELLIGENCE

BUSINESS IMAGING INTELLIGENCE La nuova soluzione di Video Analisi e Business Intelligence dedicata alle realtà commerciali e agli ambienti pubblici Canon Business Imaging Intelligence COS È è la soluzione di Video Analisi e Business

Dettagli

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City SMART CITY- VISIONE DI UN SISTEMA DI SISTEMI Ing. Massimo Povia L importanza della Logistica e della Manutenzione nel contesto

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

PROGETTO SIMOB STRUTTURA E OBIETTIVI 1. SCHEDA PROGETTO

PROGETTO SIMOB STRUTTURA E OBIETTIVI 1. SCHEDA PROGETTO PROGETTO SIMOB STRUTTURA E OBIETTIVI 1. SCHEDA PROGETTO Progetto: SIMOB - Sistema Integrato per l infomobilità Finanziatore: Regione Toscana Asse di finanziamento: APQ Competitività dei territori e delle

Dettagli

EGOVERNMENT ED EGOVERNANCE

EGOVERNMENT ED EGOVERNANCE Prot. 13/2011 del 25/01/2011 Pag. 0 di 11 ADMINISTRA COMUNE DI NAPOLI Il progetto Administra nasce dall esigenza del Comune di Napoli di disporre di un unica infrastruttura tecnologica permanente di servizi

Dettagli

ACTIVITY TRACKING PER UNA MAGGIORE EFFICIENZA ALL INTERNO DELL IMPRESA

ACTIVITY TRACKING PER UNA MAGGIORE EFFICIENZA ALL INTERNO DELL IMPRESA ACTIVITY TRACKING PER UNA MAGGIORE EFFICIENZA ALL INTERNO DELL IMPRESA Activity Tracking è l applicazione ideata in Fiat Group Automobiles (FGA) e sviluppata da Cluster Reply per gestire la tracciabilità

Dettagli

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it CATALOGO SERVIZI www.itetsrl.net - www.bgtech.it Company Profile La B&G Engineering srl è un azienda di consulenza direzionale, con servizi tecnologici e outsourcing telematici. Collabora con i clienti

Dettagli

VGI-DSS per la gestione delle emergenze e delle manutenzioni in ambito urbano

VGI-DSS per la gestione delle emergenze e delle manutenzioni in ambito urbano VGI-DSS per la gestione delle emergenze e delle manutenzioni in ambito urbano Luigi De Rosa. ENEA, luigi.derosa@enea.it Parole chiave: VGI; Emergenze urbane; smart city; sicurezza ABSTRACT Obiettivo di

Dettagli

CMDBuild Significato di una soluzione open source per la gestione del CMDB

CMDBuild Significato di una soluzione open source per la gestione del CMDB ITIL e PMBOK Service management and project management a confronto CMDBuild Significato di una soluzione open source per la gestione del CMDB Firenze 1 luglio 2009 Il sistema CMDBuild è una applicazione

Dettagli

Lista delle descrizioni dei Profili

Lista delle descrizioni dei Profili Lista delle descrizioni dei Profili La seguente lista dei Profili Professionali ICT è stata definita dal CEN Workshop on ICT Skills nell'ambito del Comitato Europeo di Standardizzazione. I profili fanno

Dettagli

Mercato e Numeri. Industria. Utility TLC PAC-PAL. Finanza

Mercato e Numeri. Industria. Utility TLC PAC-PAL. Finanza Company Profile Chi Siamo Siamo nati nel 2003 con l intento di affermarci come uno dei più importanti player nel settore ICT. Siamo riusciti rapidamente a consolidare il nostro brand e la presenza sul

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

Mercato e Numeri. Abbiamo registrato, nel corso degli anni, un progressivo incremento del fatturato che nel 2014 ammonta a circa 27 milioni di euro.

Mercato e Numeri. Abbiamo registrato, nel corso degli anni, un progressivo incremento del fatturato che nel 2014 ammonta a circa 27 milioni di euro. Company Profile Chi Siamo Siamo nati nel 2003 con l intento di affermarci come uno dei più importanti player nel settore ICT. Siamo riusciti rapidamente a consolidare il nostro brand e la presenza sul

Dettagli

IBM Client Center Milano: La Stanza del Sindaco

IBM Client Center Milano: La Stanza del Sindaco IBM Client Center Milano: La Stanza del Sindaco Maurizio Venturi Executive IT Architect IBM Smarter Cities team mmventuri@it.ibm.com Marzo 2013 Perché l ufficio del Sindaco E una Solution Area, all interno

Dettagli

Copyright 2013 - CircleCap. Visione ed esperienze CircleCap sul Turismo 2.0

Copyright 2013 - CircleCap. Visione ed esperienze CircleCap sul Turismo 2.0 Visione ed esperienze CircleCap sul Turismo 2.0 Di cosa parliamo? Una volta compreso, il turismo 2.0 è una fondamentale rivoluzione nel modo di vivere, gestire, organizzare e promuovere il turismo. Porta

Dettagli

Services Portfolio per gli Istituti Finanziari

Services Portfolio per gli Istituti Finanziari Services Portfolio per gli Istituti Finanziari Servizi di consulenza direzionale e sviluppo sulle tematiche di Security, Compliance e Business Continuity 2015 Summary Chi siamo Il modello operativo di

Dettagli

Dal 3D al 6D: gestire la manutenzione con il supporto di modelli IFC www.openmaint.org

Dal 3D al 6D: gestire la manutenzione con il supporto di modelli IFC www.openmaint.org 1 Dal 3D al 6D: gestire la manutenzione con il supporto di modelli IFC www.openmaint.org www.openmaint.org www.tecnoteca.com 2 BIM & Multidimensionalità 5D 6D 3D... 4D 7D... 3 BIM & Multidimensionalità

Dettagli

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY Company Profile 2007 1 CARATTERI IDENTIFICATIVI DEL GRUPPO Reply è una società di Consulenza, System Integration e Application Management, leader nella progettazione

Dettagli

TiQ Green Energy Management: La soluzione IT per il continuo miglioramento dell utlizzo dell energia. You cannot Manage What you cannot Measure

TiQ Green Energy Management: La soluzione IT per il continuo miglioramento dell utlizzo dell energia. You cannot Manage What you cannot Measure TiQ Green Energy Management: La soluzione IT per il continuo miglioramento dell utlizzo dell energia You cannot Manage What you cannot Measure 1. Moduli di GEM Energy Monitoring Misurare è il primo passo

Dettagli

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA SYNERGIA 2000 La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag.

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA SYNERGIA 2000 La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag. 4 Scheda di sintesi Pag. 6 Milano, ottobre 2004 1 La società e le sue attività Presente

Dettagli

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict.

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict. Corporate profile Chi siamo MasterGroup ICT è un Azienda globale di Formazione e Consulenza ICT che supporta l evoluzione delle competenze individuali e l innovazione delle organizzazioni. Si propone al

Dettagli

LUM&N. LUx Management & maintainer

LUM&N. LUx Management & maintainer Il sistema di telecontrollo su onde radio per una smart city Illuminazione Pubblica Servizio pubblico che consiste nell illuminazione di spazi di libera circolazione. Generalmente è offerto dal Comune

Dettagli

Project Automation S.p.a.

Project Automation S.p.a. PROJECT AUTOMATION S.P.A. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ è la denominazione assunta nel 1999 da Philips Automation S.p.a., a sua volta costituita nel 1987 rilevando dalla Divisione Industrial & ElectroAcustic

Dettagli

Noi pensiamo al mondo dei nostri clienti e lo raffiguriamo come essi non l hanno visto mai

Noi pensiamo al mondo dei nostri clienti e lo raffiguriamo come essi non l hanno visto mai Soluzioni per l analisi e la rappresentazione del territorio Noi pensiamo al mondo dei nostri clienti e lo raffiguriamo come essi non l hanno visto mai L iniziativa imprenditoriale Geo4Map nasce come spin-off

Dettagli

PREMESSA. B2B vs B2C PERCHÉ B QUADRO?

PREMESSA. B2B vs B2C PERCHÉ B QUADRO? PREMESSA PERCHÉ B QUADRO? Se per alcuni aspetti c è una convergenza delle soluzioni di e-commerce B2B e B2C - come ad esempio l esperienza di utilizzo e la fruizione da dispositivi mobile - le finalità

Dettagli

PROGETTO AMS Autonomic Maintenance System

PROGETTO AMS Autonomic Maintenance System PROGETTO AMS Autonomic Maintenance System Progettazione e Sviluppo di un PROTOTIPO di Piattaforma Informatica per la Gestione Autonomica, Integrata e Collaborativa della Manutenzione RELAZIONE TECNICO-SCIENTIFICA

Dettagli

Università e trasferimento tecnologico

Università e trasferimento tecnologico UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA INDUSTRIALE INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGIES (CIRI-ICT) Prof. Marco Chiani Direttore Responsabili scientifici: Prof. F. Callegati,

Dettagli

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale Gestione documentale Gestione documentale Dalla dematerializzazione dei documenti

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01_00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma. Dr.ssa Marina Melissari

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01_00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma. Dr.ssa Marina Melissari Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01_00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Dr.ssa Marina Melissari SIGEI è una piattaforma ICT web based di interoperabilità tra

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE 2015

PRESENTAZIONE AZIENDALE 2015 PRESENTAZIONE AZIENDALE 2015 setapp.eu Via di Grotte Portella, 28 00044 Frascati (RM) PEC setappsrl@legalmail.it info@setapp.eu +39 06.94.21.533 SETAPP S.R.L. - Sede Legale Via di Grotte Portella 28 -

Dettagli

IBM Analytic Surveillance Solution: soluzione innovativa per la videosorveglianza digitale

IBM Analytic Surveillance Solution: soluzione innovativa per la videosorveglianza digitale IBM Analytic Surveillance Solution: soluzione innovativa per la videosorveglianza digitale Cristiana Giansanti Senior IT Architect IBM Global Technology Services 2007 IBM Corporation Agenda L offerta di

Dettagli

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA L azienda pag. 1 Gli asset strategici pag. 2 L offerta pag. 3 Il management Pradac Informatica pag. 5 Scheda di sintesi pag. 6 Contact: Pradac Informatica Via delle

Dettagli

RDP Telecomunicazioni s.r.l. Company Presentation

RDP Telecomunicazioni s.r.l. Company Presentation RDP Telecomunicazioni s.r.l. Company Presentation La nostra storia La storicità dell azienda risale al 1992 ed ha, fin da principio, focalizzato il proprio core business nella progettazione e realizzazione

Dettagli

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security managing complexity Azienda Akhela è un azienda innovativa in rapida crescita che è diventata un attore importante e riconosciuto nel mercato IT italiano e che si sta affacciando con successo nel mercato

Dettagli

Allegato 2: Prospetto informativo generale

Allegato 2: Prospetto informativo generale Gara a procedura ristretta accelerata per l affidamento, mediante l utilizzo dell Accordo Quadro di cui all art. 59 del D.Lgs. n. 163/2006, di Servizi di Supporto in ambito ICT a InnovaPuglia S.p.A. Allegato

Dettagli

CONFERENZA FINALE PROGETTO PITAGORA

CONFERENZA FINALE PROGETTO PITAGORA CONFERENZA FINALE PROGETTO PITAGORA Martedì 28 aprile 2015, Le Murate Sala delle Vetrate, Piazza della Madonna della Neve, Firenze RASSEGNA STAMPA Contatti finalevent@pitagora-project.eu www.pitagora-project.eu

Dettagli

Strategic Research & Innovation Agenda - Italia

Strategic Research & Innovation Agenda - Italia Advisory Council for Aviation Research and Innovation in Europe - Italia Strategic Research & Innovation Agenda - Italia Executive Summary Marzo 2014 Realising Europe s vision for aviation Strategic Research

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

GRUPPO PARTNERS ASSOCIATES IT GLOBAL INDUSTRY

GRUPPO PARTNERS ASSOCIATES IT GLOBAL INDUSTRY PROFILE 2015 GRUPPO PARTNERS ASSOCIATES IT GLOBAL INDUSTRY PA GROUP> Leader nel settore IT. Dal 1998 fornisce prodotti e soluzioni best in class nei diversi settori di competenza: Finanza, Industria, PA,

Dettagli

OCS Open Control System

OCS Open Control System OCS Open Control System L OCS è una applicazione software innovativa di supervisione e controllo, progettata e realizzata da Strhold S.p.A. per consentire la gestione centralizzata di sottosistemi periferici.

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www..it 1 Company Darts Engineering è pmi di consulenza, progettazione e system integration in ambito ICT, che

Dettagli

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Ravenna, 26 Settembre 2012 Tiziano Terlizzese NIER Ingegneria S.p.A. IL RAGGRUPPAMENTO La rete di imprese è composta da 3 PMI con un alta propensione

Dettagli

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica Mobile & wireless Con applicazioni Mobile & Wireless si intendono le applicazioni a supporto dei processi aziendali che si basano su: rete cellulare, qualsiasi sia il terminale utilizzato (telefono cellulare,

Dettagli

Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba.

Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba. Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba.it Dipartimento di Informatica Università di Bari Centro di Competenza ICT:

Dettagli

A passo sicuro nel mondo IT

A passo sicuro nel mondo IT A passo sicuro nel mondo IT A passo sicuro nel mondo IT Le scelte effettuate, le esperienze acquisite e la capacità di applicarle nella realizzazione dei progetti hanno fatto sì che, nel corso degli anni,

Dettagli

SERIT AWARD (1) SERIT rappresenta un Framework all interno del quale promuovere questo processo.

SERIT AWARD (1) SERIT rappresenta un Framework all interno del quale promuovere questo processo. Lo scopo è quello di promuovere e far conoscere le capacità dei laboratori di ricerca italiani afferenti ai diversi temi di Security trattati dalla Piattaforma, con l obiettivo di favorire maggiori sinergie

Dettagli

TECNOLOGIE REALTIME DATA INTEGRATION

TECNOLOGIE REALTIME DATA INTEGRATION TECNOLOGIE REALTIME DATA INTEGRATION I sistemi ICT a supporto dell automazione di fabbrica sono attualmente uno dei settori di R&S più attivi e dinamici, sia per la definizione di nuove architetture e

Dettagli

Il Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl. Dott. Sergio Betti Direttore Generale CeRICT

Il Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl. Dott. Sergio Betti Direttore Generale CeRICT Il Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl Dott. Sergio Betti Direttore Generale CeRICT Storia CeRICT Il CeRICT nato nel 2002 come Progetto per la realizzazione di un centro di

Dettagli

Indice. 01. Presentazione generale. 02. Team. 03. Presenza in rete 1. Siti Web dinamici 2. Web writing e SEO copywriting 3. Business Community

Indice. 01. Presentazione generale. 02. Team. 03. Presenza in rete 1. Siti Web dinamici 2. Web writing e SEO copywriting 3. Business Community Indice 01. Presentazione generale 02. Team 03. Presenza in rete 1. Siti Web dinamici 2. Web writing e SEO copywriting 3. Business Community 04. E-learning 1. Learning Object 2. Piattaforme LMS 3. Business

Dettagli

Sicurezza Integrata Controllo Accessi 2.0. Valerio Scalvini - KABA Srl

Sicurezza Integrata Controllo Accessi 2.0. Valerio Scalvini - KABA Srl Sicurezza Integrata Controllo Accessi 2.0 Valerio Scalvini - KABA Srl Sicurezza Integrata Una nuova visione della sicurezza integrata L introduzione delle PSIM ci presenta una nuova prospettiva della sicurezza,

Dettagli

work force management

work force management nazca work force management UN UNICO PARTNER PER MOLTEPLICI SOLUZIONI Nazca WFM Un unica piattaforma che gestisce le attività e i processi di business aziendali, ottimizzando tempi, costi e risorse Nazca

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

INNOVATION CASE. Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale

INNOVATION CASE. Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale INNOVARE: COSA? L IDEA Ovunque nel mondo si assiste ad un aumento della densità del traffico veicolare. Il fenomeno porta con sé un enorme

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "MAX PLANCK" INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE MAX PLANCK INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "MAX PLANCK" INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ^ ^ 5^ Religione (o attività alternative) 1 1 1 Lingua e letteratura italiana Storia, Cittadinanza

Dettagli

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

Gestione progetti / Efficentamento energetico / Smart city / Mobilità sostenibile / Airport IT

Gestione progetti / Efficentamento energetico / Smart city / Mobilità sostenibile / Airport IT Gestione progetti / Efficentamento energetico / Smart city / Mobilità sostenibile / Airport IT Efficentamento energetico Audit energetici Il servizio di audit energetico permette di conoscere approfonditamente

Dettagli

E 2 T 2 ENTERPRISE ENGINE FOR TROUBLE TICKETING

E 2 T 2 ENTERPRISE ENGINE FOR TROUBLE TICKETING E 2 T 2 ENTERPRISE ENGINE FOR TROUBLE TICKETING Cluster Reply ha sviluppato un framework software basato sulla tecnologia Microsoft SharePoint 2007 (MOSS 2007) che, sfruttando alcune funzionalità native

Dettagli

La trasformazione in atto nei Data center

La trasformazione in atto nei Data center La trasformazione in atto nei Data center Data Center Hands On Milano, 13 marzo 2012 Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it I nuovi dispositivi Videocamera Console & Player Tablet Smart TV Dual screen

Dettagli

Smart & Green Technologies. Antonio Iossa R&D, Scouting

Smart & Green Technologies. Antonio Iossa R&D, Scouting Smart & Green Technologies Antonio Iossa R&D, Scouting SMART? GREEN? Le dimensioni della Smart City Fonte: http://www.smart-cities.eu Le dimensioni della Smart City Fonte: ForumPA C. Forghieri SCCI Smart

Dettagli

Smart City, Smart Meter, Smart Zone, Smart Energy, Smart Grid, Smart

Smart City, Smart Meter, Smart Zone, Smart Energy, Smart Grid, Smart Smart cities: l efficienza dei servizi attraverso la gestione della nuova informazione Gianni Minetti President, CEO Smart City, Smart Meter, Smart Zone, Smart Energy, Smart Grid, Smart Smart Memoria,

Dettagli

Schema compilazione PROFILE

Schema compilazione PROFILE Schema compilazione PROFILE Nome del centro: PIN S.c.r.l. Servizi didattici e scientifici per l Università di Firenze web site: www.poloprato.unifi.it Direttore : Dr. Enrico Banchelli enrico.banchelli@pin.unifi.it;

Dettagli

Ricca - Divisione I.T.

Ricca - Divisione I.T. Ricca - Divisione I.T. Information Technology & Security Partner Profilo B.U. e Offerta Servizi Ricca Divisione I.T. Information Technology & Security Partner La Mission La nostra missione è divenire il

Dettagli

Datagraf Servizi S.r.l. Company Profile

Datagraf Servizi S.r.l. Company Profile Datagraf Servizi S.r.l. Company Profile Agenda Chi siamo Linee di offerta Approccio Metodologia Operativa Aree di Intervento La composizione della nostra offerta I Nostri Punti di Forza Chi siamo DATAGRAF

Dettagli

Reti di INDUSTRIA 4.0

Reti di INDUSTRIA 4.0 DALLA DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ALLA DIGITALIZZAZIONE DELLA SUPPLY CHAIN LA COMPETITIVITÀ DELLA SUPPLY CHAIN Bologna, 27 novembre 2015 Questa presentazione Imprese e competizione globale Supply Chain,

Dettagli

CLASSROOM 3.0 : Mondi reali e virtuali si incontrano mediante ambient sensing per il settore smart education

CLASSROOM 3.0 : Mondi reali e virtuali si incontrano mediante ambient sensing per il settore smart education CLASSROOM 3.0 : Mondi reali e virtuali si incontrano mediante ambient sensing per il settore smart education Alessandro Fiore, Luca Mainetti, Roberto Vergallo Università del Salento roberto.vergallo@unisalento.it

Dettagli

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione Riepilogo Dipartimento ICT Dipartimento ICT nel 2005 diretta nel terzi fondi diretta Reti in Tecnologia Wireless 434.890 79.788 712.457 94.953 578.280 351.500 94.000 Internet di prossima generazione 639.484

Dettagli

MiliteGroup. Cerchiamo le giuste combinazioni per il successo di ogni azienda. Company profile

MiliteGroup. Cerchiamo le giuste combinazioni per il successo di ogni azienda. Company profile Cerchiamo le giuste combinazioni per il successo di ogni azienda. Company profile Chi siamo Milite Group è una società specializzata nella consulenza marketing, amministrativa e tecnica per aziende che

Dettagli

GSS, ossia Gestione Salute & Sicurezza, è un efficace Suite software strutturata in vari moduli per gestire la Sicurezza e la Salute nell ambiente di lavoro. Gestione delle informazioni in modalità "Mono

Dettagli

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight CUSTOMER SUCCESS STORY April 2014 Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight PROFILO DEL CLIENTE: Azienda: S.p.A. Settore: logistica e trasporti Fatturato: 8,2

Dettagli

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione Raffaello Balocco Politecnico di Milano Agenda Investimenti in ICT e competitività Le ICT come reale leva strategica La

Dettagli

AMPLIFON: OTTIMIZZAZIONE DELLE PERFORMANCE DEL NETWORK DI VENDITA ATTRAVERSO LA PIENA INTEGRAZIONE DEI PROCESSI DI BUSSINES

AMPLIFON: OTTIMIZZAZIONE DELLE PERFORMANCE DEL NETWORK DI VENDITA ATTRAVERSO LA PIENA INTEGRAZIONE DEI PROCESSI DI BUSSINES AMPLIFON: OTTIMIZZAZIONE DELLE PERFORMANCE DEL NETWORK DI VENDITA ATTRAVERSO LA PIENA INTEGRAZIONE DEI PROCESSI DI BUSSINES Aggiornare e semplificare le modalità di integrazione tra le diverse piattaforme

Dettagli

P r o v i d i n g S o l u t i o n s

P r o v i d i n g S o l u t i o n s P r o v i d i n g S o l u t i o n s Un approccio per la gestione delle informazioni a supporto dei nodi logistici e dei sistemi logistici integrati Gianni Vottero Program Manager Divisione Transportation

Dettagli

Le Soluzioni Offerte. Italia. Germania. Outsourcing Servizi IT [ Progettazione, Fornitura, Gestione di Infrastrutture Complesse ]

Le Soluzioni Offerte. Italia. Germania. Outsourcing Servizi IT [ Progettazione, Fornitura, Gestione di Infrastrutture Complesse ] DIVISIONE ENERGIA Le soluzioni apportate da operatori dell Information Technology hanno un ruolo fondamentale nel monitoraggio e gestione dei consumi energetici. Le Soluzioni Offerte Italia Outsourcing

Dettagli

Intervento cofinanziato dall U.E. F.E.S.R. sul P.O. Regione Puglia 2007-2013 Asse I Linea 1.1 Aiuti agli investimenti in ricerca per le PMI

Intervento cofinanziato dall U.E. F.E.S.R. sul P.O. Regione Puglia 2007-2013 Asse I Linea 1.1 Aiuti agli investimenti in ricerca per le PMI Oil & Gas Business Application Suite Intervento cofinanziato dall U.E. F.E.S.R. sul P.O. Regione Puglia 2007-2013 Asse I Linea 1.1 Aiuti agli investimenti in ricerca per le PMI Il progetto Il bando Nell

Dettagli

Alcatel OmniVista 4760

Alcatel OmniVista 4760 Alcatel OmniVista 4760 La piattaforma di gestione aperta Una soluzione completa per la gestione di rete ARCHITETTURA APERTA Il tentativo di essere al passo con le innovazioni nel campo delle reti e delle

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

OnGuard. Gestione Integrata t della Sicurezza Aziendale

OnGuard. Gestione Integrata t della Sicurezza Aziendale OnGuard Gestione Integrata t della Sicurezza Aziendale LA PROPOSTA DI SICUREZZA 3S Team Access Control System Intrusion System Tecnologie Biometriche e Tradizionali Gestione Beni Aziendali Sensoristica

Dettagli

ALLEGATO N. 32. livinglabs.regione.puglia.it SMART WALLET. Impresa capofila: Clio SpA

ALLEGATO N. 32. livinglabs.regione.puglia.it SMART WALLET. Impresa capofila: Clio SpA ALLEGATO N. 32 livinglabs.regione.puglia.it Impresa capofila: Clio SpA SMART WALLET Laboratorio PRISCO Sperimentazione di servizi mobile di pagamento, punti fedeltà e coupon basati sulle tecnologie NFC

Dettagli

OR.CH.E.S.T.R.A - ORganization of Cultural HEritage for Smart Tourism and Real time Accessibility. Smart Cities and Communities and Social Innovation

OR.CH.E.S.T.R.A - ORganization of Cultural HEritage for Smart Tourism and Real time Accessibility. Smart Cities and Communities and Social Innovation OR.CH.E.S.T.R.A - ORganization of Cultural HEritage for Smart Tourism and Real time Accessibility luglio 2012 Smart Cities and Communities and Social Innovation I Partner dell idea progettuale Il partenariato

Dettagli

Laboratorio Nazionale di Comunicazioni Multimediali

Laboratorio Nazionale di Comunicazioni Multimediali Laboratorio Nazionale di Comunicazioni Multimediali Formazione di personale specializzato nella progettazione di sistemi cognitivi per il monitoraggio e il controllo del traffico navale (Training of specialized

Dettagli

DEFINIO REPLY BACKTESTING

DEFINIO REPLY BACKTESTING DEFINIO REPLY BACKTESTING La piattaforma Definio Reply può essere utilizzata come strumento di supporto per l implementazione del processo di Backtesting, inteso come metodologia per misurare il carattere

Dettagli

National Focal System

National Focal System Bando ASI PMI 2010 National Focal System Ricerca industriale e sviluppo sperimentale di un Sistema Integrato Standard OGC per l ottimizzazione delle filiere Dati-EO, Prodotti EO, End USER, durante le attività

Dettagli

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION COMPANY PROFILE 2014 PROFILO AZIENDALE Posytron è una società di consulenza tecnologica e gestionale certificata ISO 9001:2008 fondata nel 1999 da Alberto Muritano, attuale CEO, per supportare l'innovazione

Dettagli

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de ACCESSNET -T IP NMS Network System Con il sistema di gestione della rete (NMS) è possibile controllare e gestire l infrastruttura e diversi servizi di una rete ACCESSNET -T IP. NMS è un sistema distribuito

Dettagli

Premessa. Presentazione

Premessa. Presentazione Premessa Nexera nasce come società del settore ICT, con una forte focalizzazione sulla ricerca tecnologica, e, sin dall inizio della sua attività, ha concentrato la propria attenzione al settore della

Dettagli

Direzione Centrale Sistemi Informativi

Direzione Centrale Sistemi Informativi Direzione Centrale Sistemi Informativi Missione Contribuire, in coerenza con le strategie e gli obiettivi aziendali, alla definizione della strategia ICT del Gruppo, con proposta al Chief Operating Officer

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANUALE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO a.s. 2015-16

PROGRAMMAZIONE ANUALE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO a.s. 2015-16 PROGRAMMAZIONE ANUALE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO a.s. 2015-16 SECONDO BIENNIO Disciplina: INFORMATICA La disciplina Informatica concorre a far conseguire allo

Dettagli

Smau Mob App Awards 4 Business 2014 centro-sud

Smau Mob App Awards 4 Business 2014 centro-sud Smau Mob App Awards 4 Business 2014 centro-sud REGOLAMENTO ART 1 Organizzazione Lo Smau Mob App Awards 4 Business è un iniziativa - promossa da SMAU e dall Osservatorio Mobile Enterprise della School of

Dettagli

www.projest.com imove Pick&Pack SISTEMA DI GESTIONE MAGAZZINO

www.projest.com imove Pick&Pack SISTEMA DI GESTIONE MAGAZZINO www.projest.com imove Pick&Pack Introduzione imove Pick&Pack è uno strumento completo per la gestione integrata di magazzino. Il sistema col suo modulo principale che garantisce tutte le funzionalità

Dettagli

PROFILO DI GRUPPO 2015

PROFILO DI GRUPPO 2015 PROFILO DI GRUPPO 2015 IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. 8% del mercato italiano circa 7.400 DIPENDENTI oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli