White paper sull'utilizzo: EMC VNX e NetApp FAS a confronto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "White paper sull'utilizzo: EMC VNX e NetApp FAS a confronto"

Transcript

1 White paper sull'utilizzo: EMC VNX e NetApp FAS a confronto Aprile anni di esperienza nella Valutazione tecnica Questo report di test è stato preparato su commissione di EMC Corporation

2 Esclusione di garanzia Limitazione di responsabilità: STRATEGIC FOCUS HA COMPIUTO RAGIONEVOLI SFORZI PER GARANTIRE L'ACCURATEZZA E LA VALIDITÀ DEI TEST ESEGUITI. TUTTAVIA, STRATEGIC FOCUS NON RICONOSCE NELLO SPECIFICO ALCUNA GARANZIA, ESPLICITA O IMPLICITA, IN RELAZIONE AI RISULTATI E ALL'ANALISI DEI TEST, NONCHÉ ALLA LORO PRECISIONE, COMPLETEZZA O QUALITÀ, INCLUSE TUTTE LE GARANZIE DI IDONEITÀ AD UN DETERMINATO SCOPO. TUTTE LE PERSONE FISICHE O GIURIDICHE CHE UTILIZZANO I RISULTATI DEI TEST LO FANNO A LORO ESCLUSIVO RISCHIO E DICHIARANO DI ESCLUDERE STRATEGIC FOCUS, I SUOI DIPENDENTI E I SUOI SUBCONTRAENTI DA QUALSIASI RESPONSABILITÀ IN CASO DI RECLAMO PER PERDITA O DANNO DERIVANTE DA UN PRESUNTO ERRORE O PROBLEMA NELLA PROCEDURA O NELL'ESITO DEI TEST. STRATEGIC FOCUS NON SARÀ IN ALCUN CASO RITENUTA RESPONSABILE PER EVENTUALI DANNI INDIRETTI, SPECIALI, INCIDENTALI O DERIVANTI DALL'ESECUZIONE DEI TEST, ANCHE SE INFORMATA DELLA POSSIBILITÀ CHE TALI DANNI SI VERIFICHINO. Strategic Focus Aprile 2011

3 Sommario 1.0 Executive Summary Obiettivo dello studio Ambito del progetto Metodologia Analisi e risultati dei test Provisioning dello storage a livello di file e basato su blocchi a confronto Confronto a livello di efficienza e flessibilità Confronto tra le attività di gestione di VMware Confronto generico tra le funzionalità di gestione Conclusioni...10 Appendice A: Configurazione per il test...11 Appendice B: Metriche dettagliate Dati del test...12 Appendice C: Migrazione delle LUN online...17 Appendice D: Strategic Focus...20 Elenco delle tabelle Tabella 5-1: Confronto tra funzionalità di storage...3 Tabella 5-2: Confronto a livello di efficienza e flessibilità...5 Tabella 5-3: Confronto a livello di riconoscimento/gestione di VMware...7 Tabella 5-4: Confronto delle attività di gestione generiche...9 Tabella A: Configurazioni per il test dei sistemi di gestione dello storage EMC e NetApp...11 Tabella B1: Provisioning dello storage a livello di file e basato su blocchi Dati del test...12 Tabella B1a: Attività di storage a confronto...13 Tabella B2: Funzionalità per l'efficienza e la flessibilità Dati del test...14 Tabella B2a: Attività per l'efficienza e la flessibilità...14 Tabella B3: Confronto riconoscimento/gestione di VMware Dati del test...15 Tabella B3a: Attività di riconoscimento/gestione di VMware...15 Tabella B4: Confronto delle attività di gestione generiche Dati del test...15 Tabella B4a: Attività di gestione generiche...16 Aprile 2011 i Strategic Focus

4 Pagina lasciata volontariamente vuota. Strategic Focus ii Aprile 2011

5 1.0 Executive Summary In questo report vengono valutate due delle principali soluzioni di Unified Storage attualmente disponibili, EMC VNX e NetApp FAS. Tale studio sull'utilizzo ha lo scopo di fornire agli Storage Administrator e ai responsabili IT informazioni pratiche relative alla gestibilità di ognuna delle due soluzioni nell'ambito di scenari molto comuni e use case critici. Nonostante entrambe le soluzioni offrano una gamma completa di funzionalità di gestione, dai risultati dello studio emerge che EMC VNX con Unisphere v1.1 consente agli utenti di trarre significativi vantaggi rispetto alla combinazione tra NetApp FAS System Manager v1.1, FilerView e interfaccia CLI NetApp. L'analisi condotta ha dimostrato la superiorità di EMC VNX nelle seguenti aree: Criteri Vantaggio di EMC Svantaggio di NetApp Gestione dello Unified Storage EMC Unisphere fornisce un'unica interfaccia intuitiva per la gestione di tutti gli use case e scenari testati La gestione con NetApp FAS ha richiesto l'uso di due GUI e della CLI NetApp Importanza della gestione unificata: la gestione unificata rende meno tedioso il lavoro degli Storage Administrator e consente loro di tenere il passo con la crescita dei dati, nonché di gestire in modo più strategico le informazioni aziendali critiche. Criteri Vantaggio di EMC Svantaggio di NetApp Riconoscimento di VMware L'integrazione tra EMC e VMware consente agli amministratori di visualizzare la relazione tra lo storage VNX e determinate macchine virtuali; questa vista è disponibile per i responsabili dello storage e gli amministratori VMware rispettivamente tramite Unisphere e vcenter NetApp fornisce visibilità sullo storage FAS da vcenter, ma non offre alcuna funzionalità di mapping delle VM da FAS System Manager, FilerView o dalla CLI NetApp; in genere, il mapping di queste relazioni è un processo lungo, manuale e soggetto ad errori Importanza del riconoscimento di VMware: grazie alla possibilità di comprendere la relazione tra l'infrastruttura fisica e quella virtuale, gli Storage Administrator e gli amministratori VMware sono in grado di soddisfare le aspettative a livello prestazionale e risolvere rapidamente eventuali problemi, nonché pianificare efficacemente l'infrastruttura e le implementazioni di private cloud. Criteri Vantaggio di EMC Svantaggio di NetApp Storage tiering automatizzato Con EMC gli utenti possono eseguire lo storage tiering automatizzato utilizzando EMC VNX; i livelli di servizio relativi ai costi dello storage e alle prestazioni vengono gestiti automaticamente in base alle policy impostate in Unisphere NetApp non supporta questa funzionalità automatizzata e richiede quindi la gestione manuale del tiering, con un conseguente aumento sia della complessità che dei costi di gestione Importanza dello storage tiering automatizzato: lo storage tiering automatizzato consente di archiviare i dati sul tipo di supporto più adatto, garantendo così il giusto livello di servizio in termini di prestazioni e costi. Questa funzionalità consente alle aziende di ridurre i costi nonostante la creazione e l'archiviazione di una quantità sempre maggiore di dati. EMC è consapevole del fatto che in alcune aree VNX e Unisphere potrebbero offrire ancora di più. La creazione di share CIFS/NFS, ad esempio, viene svolta in più fasi se si

6 Confronto tra EMC Unisphere e NetApp System Manager A cura di utilizza la procedura guidata. Sebbene eseguita raramente, questa attività potrebbe essere semplificata. EMC sta quindi cercando di ottimizzare la soluzione nel suo complesso. Per i clienti che desiderano implementare un'infrastruttura virtualizzata, migliorare l'efficienza generale dello storage e ridurre i costi di gestione, la serie EMC VNX con Unisphere è la scelta migliore rispetto a NetApp FAS con System Manager. 2.0 Obiettivo dello studio Lo studio aveva come principale obiettivo quello di mettere a confronto l'uso di Unisphere, la suite per la gestione dello storage midrange fornita da EMC, e System Manager, il software di gestione degli array a marchio NetApp, il tutto documentando i risultati in un white paper. EMC ha richiesto una valutazione degli obiettivi e si è dimostrata aperta nell'individuare opportunità di miglioramento. 3.0 Ambito del progetto L'ambito del progetto era limitato all'esecuzione di attività finalizzate a: Analizzare la semplicità del provisioning multiprotocollo, inclusi il thin provisioning e lo storage pooling. Valutare una serie di funzioni per la flessibilità e l'efficienza, tra cui il tiering automatizzato, la compressione, la deduplicazione e la migrazione dinamica delle LUN. Analizzare la gestione delle macchine virtuali (VM) e la capacità di gestire efficacemente lo storage allocato agli ambienti virtuali. Valutare in generale funzionalità di gestibilità quali l'uso, la generazione di report e il supporto. 4.0 Metodologia Al fine di conseguire l'obiettivo prefissato è stata eseguita una valutazione pratica di entrambi gli ambienti. Le fasi specifiche in cui si è svolta questa valutazione includevano: Installazione e configurazione di sistemi hardware e software NetApp in laboratorio. A questo proposito, lo staff EMC ha impostato internamente una configurazione base del sistema EMC VNX con accesso remoto da parte dei tecnici di Strategic Focus. I sistemi NetApp e VNX sono stati configurati in modo simile con vari tipi di dischi a velocità diverse. Sviluppo di un piano di test in collaborazione con il team EMC. Configurazione dello scenario per l'esecuzione dei test sui due sistemi in base al piano di test. Definizione delle metriche (numero di clic e fasi richieste per l'esecuzione di ogni attività). Valutazione dell'esperienza del tester, in particolare per quanto riguarda la capacità o meno di eseguire le attività previste. Elaborazione dei risultati ottenuti volta alla stesura di un report sull'uso. Strategic Focus 2 Aprile 2011

7 A cura di EMC Unisphere e NetApp System Manager 5.0 Analisi e risultati dei test 5.1 Provisioning dello storage a livello di file e basato su blocchi a confronto Per quanto riguarda le operazioni di provisioning dello storage ad alta priorità, tra i principali vantaggi offerti da EMC Unisphere rispetto a NetApp System Manager vi sono: Possibilità di decidere dove eseguire il provisioning di nuove risorse di storage: EMC dispone di un'interfaccia grafica automatizzata di livello superiore e completa l'attività con sei clic in meno rispetto a NetApp. Creazione di storage pool multi-tier: Unisphere offre una maggiore flessibilità e richiede tre clic in meno per creare pool con più tier rispetto a quelli necessari a NetApp per un singolo tier. NetApp non supporta storage pool con più tier di disco. Creazione di LUN e file system: Unisphere crea più LUN contemporaneamente, eliminando così la necessità di eseguire più volte una serie di processi manuali. Inoltre, EMC Unisphere consente agli utenti di impostare policy di conservazione a livello di file una volta creati i file system. Determinazione dello spazio disponibile: Unisphere visualizza tutte le informazioni necessarie in un dashboard intuitivo. Viene così meno la necessità navigare ed eseguire calcoli manualmente. La Tabella 5-1 mostra i vantaggi di EMC rispetto a NetApp in riferimento alle attività eseguite e in base alla conoscenza del tester per quanto riguarda caratteristiche e funzionalità che rendono vantaggiosa la soluzione EMC. Tabella 5-1: Confronto tra funzionalità di storage N. Attività Frequenza di utilizzo 1 Determinazione di dove eseguire il provisioning di 450 GB di nuove risorse di storage Punti di forza (+) o punti deboli (-) di EMC + Nessuna dipendenza nella creazione di LUN; gli elementi di base di una LUN possono essere creati nell'ambito del processo di creazione della LUN stessa, riducendo così i tempi di ciclo. Ciò non è possibile con NetApp + Informazioni grafiche sullo storage per individuare con facilità i punti in cui lo storage è disponibile per il provisioning + Sei clic in meno Punti di forza (+) o punti deboli (-) di NetApp - Per creare una nuova LUN è prima necessario creare un aggregato e un volume FlexVol, dal momento che l'amministratore non può creare l'aggregato in questione durante la procedura guidata - La GUI fornisce informazioni sullo spazio di storage (utilizzato, allocato e raw) a livello dei singoli componenti (dischi, aggregati, volumi, LUN), ma richiede un calcolo manuale per capire dove posizionare le nuove risorse di storage. Mancano inoltre rappresentazioni grafiche o funzionalità di drill-through Aprile Strategic Focus

8 Confronto tra EMC Unisphere e NetApp System Manager A cura di N. Attività Frequenza di utilizzo 2 Creazione di storage pool multi-tier su EMC e di tier statici su NetApp 3 Creazione di LUN e file system 4 Thin provisioning 5 Creazione di server CIFS e NFS 6 Aumento del numero di elementi di storage (LUN e file system) 7 Valutazione dello spazio utilizzabile a disposizione su entrambi i sistemi Bassa Punti di forza (+) o punti deboli (-) di EMC + Gli Storage Administrator possono eseguire immediatamente il provisioning degli storage pool e dei RAID group senza alcun prerequisito + EMC offre agli amministratori la flessibilità necessaria per creare pool durante la creazione della LUN + EMC supporta in nativo l'aggregazione di diversi tier dei dischi in un unico storage pool + Tre clic in meno + È possibile creare più LUN dello stesso tipo durante un singolo processo di creazione delle istanze + Configurazione di policy di conservazione a livello di file durante la creazione dell'export NFS - Otto clic in più + Le LUN sottoposte a thin provisioning sono disponibili solo dopo aver creato uno storage pool - Tre clic in più - Con la procedura guidata, la creazione di server CIFS/NFS richiede una serie di fasi prima di essere completata + Più funzionalità (ad es. la configurazione di più server CIFS su un singolo controller per fornire ai clienti maggiore flessibilità e scalabilità) - Nove clic in più Punti di forza (+) o punti deboli (-) di NetApp - L'eliminazione dei dischi durante il provisioning dello storage richiede molto tempo; ciò nonostante deve essere eseguita come prerequisito se l'aggregato è stato ricostruito - Non vi sono opzioni per creare pool durante la creazione di una LUN. I pool devono essere creati prima di creare una LUN - NetApp richiede una serie di prerequisiti per il supporto multitier dalla console (accedendo da FilerView o da un terminale collegato al sottosistema) - Per creare più LUN dello stesso tipo è necessario ripetere manualmente il processo per ognuna delle LUN richieste - Conservazione a livello di file non supportata durante la creazione dell'export NFS - Il thin provisioning richiede la creazione sia di un aggregato che un volume flex prima del provisioning della thin LUN + Il processo di creazione dei server CIFS/NFS è più veloce in misura quantificabile - NetApp supporta un solo server CIFS su un filer, a meno che non sia configurato MultiStore; in questo caso sarebbe necessaria la licenza di MultiStore e una configurazione aggiuntiva estesa Nessuna differenza misurabile Nessuna differenza misurabile + Lo storage utilizzabile può essere visualizzato sul dashboard grafico interattivo completo di tutte le funzionalità, che mostra lo spazio RAW disponibile, lo spazio libero sugli storage pool e lo spazio libero sui RAID group in portlet diversi + Tre clic in meno - Per determinare lo spazio disponibile nell'array è necessario eseguire un calcolo manuale e analizzare i vari componenti (dischi, aggregati, volumi e LUN) prima di ottenere un valore numerico Strategic Focus 4 Aprile 2011

9 A cura di EMC Unisphere e NetApp System Manager 5.2 Confronto a livello di efficienza e flessibilità I principali vantaggi di Unisphere rispetto a System Manager per quanto riguarda le funzioni di efficienza e flessibilità a media ed alta priorità includono: Impostazione di snapshot e pianificazioni: EMC consente di pianificare le snapshot al momento della creazione direttamente dalla procedura guidata. NetApp richiede un approccio in due fasicreazione e pianificazione utilizzando interfacce diverse. Le complessità associate all'uso di più interfacce di gestione riducono la produttività. Ciò non avviene con le funzionalità di gestione centralizzata di EMC Unisphere. Storage tiering: con EMC, gli Storage Administrator possono eseguire il tiering automatico a livello di array, pool e LUN. I livelli di servizio per costi di storage e prestazioni vengono gestiti automaticamente sulla base delle policy impostate in Unisphere. NetApp non supporta questa funzionalità e richiede la gestione manuale del tiering da parte dell'amministratore, con un conseguente aumento sia della complessità che dei costi di gestione. Migrazione dinamica delle LUN: Unisphere consente agli Storage Administrator di spostare carichi di lavoro in esecuzione da una LUN all'altra senza tempi di inattività. NetApp offre funzionalità simili, ma richiede uno strumento a riga di comando ("DataMotion") per il supporto di questa funzione specifica. Valutazione dello spazio disponibile: Unisphere visualizza tutte le informazioni necessarie in un dashboard intuitivo. Viene così meno la necessità navigare ed eseguire calcoli manualmente. La Tabella 5-2 mostra i vantaggi di EMC rispetto a NetApp in riferimento alle attività eseguite e in base alla conoscenza del tester per quanto riguarda caratteristiche e funzionalità che rendono vantaggiosa la soluzione EMC. Tabella 5-2: Confronto a livello di efficienza e flessibilità N. Attività Frequenza di utilizzo 1 Configurazione di snapshot e pianificazioni alle ore 8:00, 12:00, 16:00 e 20:00 2 Abilitazione delle funzionalità di deduplicazione/ compressione (efficienza dello storage utilizzabile dopo (1) formattazione e (2) deduplicazione e compressione) Punti di forza (+) o punti deboli (-) di EMC + Le snapshot possono essere impostate durante la configurazione iniziale + Cinque clic in meno + Gli Storage Administrator hanno un controllo granulare sulla deduplicazione delle LUN rispetto alla compressione delle LUN - Cinque clic in più Punti di forza (+) o punti deboli (-) di NetApp - Le snapshot possono essere impostate solo dopo la creazione del volume in System Manager + Dopo aver attivato la compressione e la deduplicazione sullo stesso volume, i dati vengono prima compressi e poi deduplicati Aprile Strategic Focus

10 Confronto tra EMC Unisphere e NetApp System Manager A cura di N. Attività Frequenza di utilizzo 3 Storage tiering (confronto tra EMC FAST VP e tiering manuale su NetApp) 4 Migrazione dinamica delle LUN spostamento di una LUN che ospita un carico di lavoro in esecuzione Punti di forza (+) o punti deboli (-) di EMC + Il tiering automatico è possibile a livello di array, pool e LUN + La migrazione automatica consente agli Storage Administrator di sfruttare efficacemente i vari tier di storage + Gli amministratori possono pianificare l'orario in cui eseguire il tiering + Gli amministratori possono spostare un carico di lavoro in esecuzione senza tempi di inattività + Gli amministratori possono impostare priorità di migrazione delle LUN per ridurre al minimo l'impatto sulle prestazioni Punti di forza (+) o punti deboli (-) di NetApp - Il tiering automatico non è supportato - Il tiering manuale è un processo lento che richiede una pianificazione accurata e comporta un sovraccarico a livello amministrativo - La migrazione delle LUN non è supportata. È invece supportata la migrazione online dei volumi (che contengono varie LUN) utilizzando DataMotion 5.3 Confronto tra le attività di gestione di VMware Per quanto riguarda le attività di gestione di VMware con priorità media ed elevata, i principali vantaggi di EMC rispetto a NetApp includono: Riconoscimento di VMware dalla console di storage: EMC Unisphere consente agli amministratori di vedere quali VM risiedono su LUN, storage group e NFS. Questa funzionalità non è disponibile con NetApp. Comprendere la relazione tra lo storage fisico e quello virtuale è fondamentale per garantire prestazioni ottimali del sistema. Con NetApp, questa relazione viene mappata sulla base di un processo manuale lungo e soggetto ad errori. Riconoscimento dell'array da VMware vcenter: EMC Virtual Storage Integrator fornisce una serie di plug-in che consentono agli amministratori VMware di avere granularità a livello di VM per la compressione, la deduplicazione e la clonazione. NetApp consente la deduplicazione a livello di volume. Per ottenere la granularità necessaria, gli amministratori devono dedicare un volume per VM. Con il riconoscimento delle VM in Unisphere e di VNX in vcenter, gli Storage Administrator e gli amministratori VMware hanno una visibilità completa sulle relazioni tra risorse fisiche e virtuali all'interno di interfacce comunemente utilizzate. La Tabella 5-3 mostra i vantaggi di EMC rispetto a NetApp in riferimento alle attività eseguite e in base alla conoscenza del tester per quanto riguarda caratteristiche e funzionalità che rendono vantaggiosa la soluzione EMC. Strategic Focus 6 Aprile 2011

11 A cura di EMC Unisphere e NetApp System Manager Tabella 5-3: Confronto a livello di riconoscimento/gestione di VMware N. Attività Frequenza di utilizzo 1 Riconoscimento di VMware dalla console di storage 2 Confronto tra i plug-in di EMC Virtual Storage Integrator e di NetApp per la deduplicazione/ compressione di singole VM Punti di forza (+) o punti deboli (-) di EMC + Integrazione semplice e diretta in vsphere + Visualizzazione delle VM ospiti residenti sulle LUN. + Compressione di singole VM + Deduplicazione di singole VM + Clonazione di VM + Integrazione diretta nell'array Punti di forza (+) o punti deboli (-) di NetApp - Funzionalità non disponibile in NetApp - NetApp supporta solo la deduplicazione a livello di volume - Gli strumenti NetApp per la gestione dello storage non riconoscono la gestione in vcenter 5.4 Confronto generico tra le funzionalità di gestione EMC Unisphere fornisce un'esperienza semplice e integrata per la gestione dei sistemi storage EMC CLARiiON, EMC Celerra, ed EMC VNX esistenti sia dal punto di vista dello storage che da quello di VMware. Questa soluzione è progettata per offrire semplicità, flessibilità e automazionerequisiti chiave per il passaggio al private cloud. La screenshot seguente mostra una panoramica dell'interfaccia di Unisphere. NetApp System Manager è una release NetApp MMC relativamente nuova solo per Windows che fornisce funzionalità parziali per la gestione dei sistemi NetApp FAS. System Manager richiede un host Windows. Per gestire tutte le attività che sono state testate sul sistema, Strategic Focus ha anche dovuto utilizzare altre due interfacce offerte da NetApp. La prima, FilerView, è da sempre l'interfaccia UI basata su web di NetApp insieme alla CLI (Command Line Interface). Di seguito sono illustrate le screenshot di tutti gli strumenti NetApp utilizzati per questo studio. Aprile Strategic Focus

12 Confronto tra EMC Unisphere e NetApp System Manager A cura di FilerView System Manager Command Line Interface Per quanto riguarda le attività di gestione generiche ad alta priorità, tra i principali vantaggi di Unisphere rispetto a System Manager vi sono: Personalizzazione delle viste: il dashboard di EMC Unisphere e la personalizzazione delle viste rendono la gestione del sistema ancora più semplice, anche per i nuovi amministratori. Questa facilità è attribuibile alla coerenza dell'interfaccia a tutti i livelli di configurazione e agli strumenti basati su procedure guidate semplici da utilizzare. Per contro, NetApp System Manager dispone di funzionalità limitate in termini di viste personalizzate e non supporta alcun dashboard. Gestione del sistema fisico: Unisphere fornisce informazioni altamente dettagliate sui componenti fisici dell'array, tra cui utili segnalazioni visive. In questo modo gli amministratori possono capire con precisione cosa serve per gestire un determinato tipo di sistema fisico, incluse le posizioni dell'hardware all'interno dell'array. NetApp System Manager fornisce solo informazioni di testo sui componenti fisici. Funzionalità di avviso e generazione di report: in Unisphere la generazione di report è una funzionalità semplice, altamente personalizzabile ed estesa. I report consentono all'amministratore di comprendere e dimostrare una serie di indicatori prestazionali chiave relativi all'array e all'azienda. NetApp offre funzionalità di generazione di report limitate (solo FilerView) e non personalizzabili. La Tabella 5-4 mostra i vantaggi di EMC rispetto a NetApp in riferimento alle attività eseguite e in base alle conoscenze del tester per quanto riguarda caratteristiche e funzionalità che rendono vantaggiosa la soluzione EMC. Strategic Focus 8 Aprile 2011

13 A cura di EMC Unisphere e NetApp System Manager Tabella 5-4: Confronto delle attività di gestione generiche N. Attività Frequenza di utilizzo 1 Personalizzazione delle visualizzazioni dall'interfaccia utente 2 Conoscenza/ gestione del sistema fisico dall'interfaccia utente (facile comprensione degli aspetti fisici di ciascun sistema) 3 Supporto e community di supporto apertura di ticket e collaborazione con la community Punti di forza (+) o punti deboli di EMC (-) + 18 diverse opzioni di portlet + Possibilità di aggiungere nuovi portlet e personalizzarli in base alle esigenze aziendali dall'interfaccia di Unisphere + UnisphereV è un'interfaccia grafica basata su browser che non richiede installazione - Due clic in più + Mostra la rappresentazione grafica di tutto l'hardware fisico; l'amministratore può vedere la rappresentazione grafica di SPS, storage processor, LCC, dischi, ecc. in un array + Visualizzazione drill down dell'hardware + Consente all'amministratore di risolvere facilmente i problemi fisici + Un clic in meno + Tutto il supporto è disponibile da un'unica interfaccia Unisphere; inclusi manuali, supporto dei vendor e collaborazione con gli utenti + Gli avvisi o le notifiche possono essere visualizzati insieme a consigli per risolvere il problema + EMC supporta avvisi per il download del software e l'aggiornamento/upgrade direttamente dallo strumento + Possibilità di personalizzare un documento di installazione o risoluzione dei problemi utilizzando EMC Procedure Generator Punti di forza (+) o punti deboli (-) di NetApp - System Manager è in grado di personalizzare la visualizzazione, ma è molto limitato; non è possibile creare nuove viste - System Manager è un client Windows pesante che richiede l'installazione su ciascun computer dal punto in cui viene gestito lo storage + FilerView è un'interfaccia grafica basata su browser - Non fornisce informazioni fisiche sui componenti dell'array + System Manager mette a disposizione un meccanismo di attivazione di un report di supporto automatico per NetApp CS + FilerView fornisce il collegamento per accedere al portale del supporto + La collaborazione con la community di utenti viene gestita su un portale separato - Il supporto non è unificato e non raffinato quanto quello di EMC, ad esempio, nelle aree Procedure Generator e gestione degli aggiornamenti software - L'account "NOW" viene gestito separatamente per i download e gli aggiornamenti Aprile Strategic Focus

14 Confronto tra EMC Unisphere e NetApp System Manager A cura di N. Attività Frequenza di utilizzo 4 Funzionalità di avviso e generazione di report: determinazion e dello stato dell'array Punti di forza (+) o punti deboli di EMC (-) + I report Unisphere sono facili da creare, utilizzare ed esportare tramite una procedura guidata; sono disponibili circa 25 report nelle categorie riepilogo guasti, profili, server, configurazioni e applicazioni di storage Punti di forza (+) o punti deboli (-) di NetApp - La generazione di report è limitata in System Manager e non può essere personalizzata o esportata 6.0 Conclusioni I principali fattori di differenziazione tecnologici di EMC rispetto a NetApp quali FAST VP (Fully Automated Storage Tiering for Virtual Pools), la migrazione dinamica delle LUN, il riconoscimento della gestione dello storage direttamente dalla console di storage, l'integrazione del virtual storage e la console di gestione unificata consentono un utilizzo più esteso della soluzione aziendale rispetto alla concorrenza. Inoltre, Unisphere è un'interfaccia grafica centralizzata basata su browser web che consente agli amministratori di migliorare la produttività con funzionalità quali dashboard e personalizzazione dei report con funzionalità di drill down. A nostro avviso EMC è decisamente la scelta migliore per le aziende alla ricerca di una soluzione di storage di classe enterprise, in quanto consente agli Storage Administrator di lavorare in modo più efficiente con un sovraccarico di gestione minimo che determina una maggiore produttività. Strategic Focus 10 Aprile 2011

15 A cura di EMC Unisphere e NetApp System Manager Appendice A: Configurazione per il test Tabella A: Configurazioni per il test dei sistemi di gestione dello storage EMC e NetApp Sistema di storage NetApp Modello FAS3070 Software OnTap versione modalità 7 NetApp System Manager, versione 1.1R1 ( ) EMC VNX5300 Ambiente operativo a blocchi VNX Unisphere v1.1 Unità disco 14 dischi rigidi FC da 273,54, RPM 14 dischi rigidi FC da 268,4, RPM 13 dischi rigidi ATA da 268,11, 5400 RPM 1 disco rigido ATA da 268,11, 7200 RPM Totale dischi 42 DAE 0:0 per 25 dischi rigidi SAS da 273 GB DAE 0:1 per 19 dischi rigidi SAS da 273 GB DAE 0:2 per 10 dischi rigidi NL SAS da 2 TB DAE 0:2 per 4 dischi rigidi SATA FLASH da 100 GB DAE 0:2 per 1 disco rigido SAS da 546 GB Aprile Strategic Focus

16 Confronto tra EMC Unisphere e NetApp System Manager A cura di Appendice B: Metriche dettagliate Dati del test Tabella B1: Provisioning dello storage a livello di file e basato su blocchi Dati del test EMC NetApp N. Attività Clic Clic 1 Possibilità di decidere dove eseguire il provisioning di nuove risorse di storage 2 Creazione di storage pool multi-tier e di tier statici su NetApp Creazione di LUN e file system Thin provisioning Creazione di server CIFS e NFS Aumento del numero di elementi di storage Determinazione della quantità di spazio utilizzabile disponibile in modo predefinito su entrambi i sistemi Variazione (clic di EMC e clic di NetApp) La tabella seguente identifica le attività eseguite, descrivendo non solo i motivi della loro importanza per lo Storage Administrator, ma anche il livello di importanza di ciascuna attività in base alla sua frequenza di esecuzione. A un'attività che probabilmente sarà eseguita molte volte nell'arco di una settimana sarà assegnata una frequenza "" e considerata molto importante. Alle attività eseguite molte volte nell'arco di un mese, ma non necessariamente ogni settimana, sarà assegnato un livello di frequenza "". Alle attività eseguite di rado, forse poche volte all'anno, sarà assegnata la frequenza "Bassa". Questo tipo di classificazione aiuta i clienti a valutare i risultati del test nella giusta prospettiva in fase di scelta del prodotto di storage idoneo, evitando di attribuire un'importanza eccessiva a funzionalità e caratteristiche utilizzate raramente. Strategic Focus 12 Aprile 2011

17 A cura di EMC Unisphere e NetApp System Manager Tabella B1a: Attività di storage a confronto N. Attività Frequenza di utilizzo Perché l'attività è importante 1 Determinazione di dove eseguire il provisioning di 450 GB di nuove risorse di storage 2 Creazione di storage pool multi-tier e di tier statici su NetApp 3 Creazione di LUN e file system 4 Thin provisioning 5 Creazione di server CIFS e NFS (NAS) 6 Aumento del numero di elementi di storage 7 Determinazione della quantità di spazio utilizzabile disponibile in modo predefinito su entrambi i sistemi Bassa Frequentemente l'amministratore deve allocare dello storage a nuove applicazioni; se non eseguita correttamente, questa attività può richiedere tempo ed essere soggetta ad errori, e le conseguenze possono essere pesanti in termini di prestazioni, scalabilità, costo e manutenzione continua dell'applicazione; il provisioning adeguato dello storage può far risparmiare denaro e rimandare ad un momento futuro un acquisto e i relativi costi; questa decisione spesso determina costi inferiori e un esubero di capacità che può essere utilizzata per nuovi progetti Implementando un mix di storage multi-tier in un unico storage pool, le organizzazioni possono superare alcune sfide critiche nella gestione dei dati, quali: maggiori requisiti per lo storage primario (costoso) e sottoutilizzo dello storage secondario impossibilità di ottimizzare in modo semplice il posizionamento dei dati su tipi di storage diversi in funzione del valore relativo per il business Lo storage viene presentato ai server (dove risiedono le applicazioni aziendali) in termini di LUN; le LUN vengono mappate ai file system per isolare i dati delle applicazioni al fine di migliorare prestazioni, sicurezza, scalabilità, efficienza dei dati e gestione; la durata o la complessità di questo processo ha un impatto diretto sulla produttività dello staff IT Consentendo il provisioning in base alle necessità e il recupero dello spazio inutilizzato, il thin provisioning può determinare un migliore utilizzo dello storage e una spesa di capitale inferiore per l'infrastruttura di storage Supporto dei protocolli NFS e CIFS che forniscono un meccanismo aperto tra piattaforme diverse per la richiesta di file system in rete da parte dei sistemi client L'espansione dinamica di LUN e file system consente all'azienda o alle applicazioni di funzionare senza interruzioni e di ridurre al minimo le esigenze di manutenzione dello storage Questa attività è importante per lo staff IT per tre motivi: 1. Aiuta a determinare in che modo le applicazioni utilizzano lo storage misurando il TCO 2. Aiuta a prevedere i dati futuri 3. Soddisfa nuove richieste di provisioning dello storage per l'implementazione di nuove applicazioni Aprile Strategic Focus

18 Confronto tra EMC Unisphere e NetApp System Manager A cura di Tabella B2: Funzionalità per l'efficienza e la flessibilità Dati del test EMC NetApp N. Attività Clic Clic 1 Configurazione di snapshot e pianificazioni Deduplicazione\compressione (efficienza dello storage utilizzabile dopo (1) formattazione e (2) deduplicazione e compressione) 3 Storage tiering (confronto tra EMC FAST VP e tiering manuale su NetApp) 4 Migrazione dinamica delle LUN spostamento di una LUN che ospita un carico di lavoro in esecuzione Variazione (clic di EMC e clic di NetApp) 16 N/D Non significativo 22 N/D Non significativo Tabella B2a: Attività per l'efficienza e la flessibilità N. Attività Frequenza di utilizzo Perché l'attività è importante 1 Configurazione di snapshot e pianificazioni alle ore 8:00, 12:00, 16:00 e 20:00 2 Deduplicazione\compressione (efficienza dello storage utilizzabile dopo (1) formattazione e (2) deduplicazione e compressione) 3 Storage tiering (confronto tra EMC FAST VP e tiering manuale su NetApp) 4 Migrazione dinamica delle LUN spostamento di una LUN che ospita un carico di lavoro in esecuzione Le snapshot consentono allo staff IT di proteggere e riportare rapidamente i dati alle versioni precedenti, spesso in caso di errore dell'utente Lo staff IT pianifica l'esecuzione delle snapshot ad orari specifici del giorno, in genere ogni giorno; la facilità con cui viene condotto questo processo è un importante contributo all'efficienza, all'affidabilità e all'availability dei dati archiviati sull'array La deduplicazione e la compressione su uno storage array può consentire all'azienda di realizzare risparmi diretti grazie alla riduzione della quantità di storage RAW richiesta per supportare il business Consentendo al sistema di spostare in modo dinamico i dati di sub-lun e sub-file system su un tier di dischi appropriato per gestire i carichi di lavoro su una base automatizzata, riduce i costi dello storage high-end; questo processo utilizza dischi veloci e ad alta densità in modo molto più efficiente rispetto al trasferimento manuale dei dati su macro-livelli che spesso richiede lo spostamento di LUN e file system interi Ciò consente all'amministratore di spostare dinamicamente le LUN su nuovi tipi di dischi o livelli RAID, se necessario, mantenendo al tempo stesso l'attività del sistema Strategic Focus 14 Aprile 2011

19 A cura di EMC Unisphere e NetApp System Manager Tabella B3: Confronto riconoscimento/gestione di VMware Dati del test EMC NetApp N. Attività Clic Clic 1 Riconoscimento della gestione dello storage direttamente dalla console di storage su EMC rispetto a NetApp; Unisphere si integra in vcenter; E NetApp? 2 Confronto tra i plug-in di EMC Virtual Storage Integrator e di NetApp per la deduplicazione/compressione di singole VM Variazione (clic di EMC e clic di NetApp) 9 N/D Non significativo 17 N/D Non significativo Tabella B3a: Attività di riconoscimento/gestione di VMware N. Attività Frequenza di utilizzo Perché l'attività è importante 1 Riconoscimento della gestione dello storage direttamente dalla console di storage su EMC rispetto a NetApp. Unisphere si integra in vcenter; e System Manager? 2 Confronto tra i plug-in di EMC Virtual Storage Integrator e di NetApp per la deduplicazione/ compressione di singole VM Offre allo Storage Administrator la possibilità di sapere esattamente in che modo le VM sono distribuite tra le LUN in un array Offre all'amministratore della virtualizzazione la possibilità di integrazione diretta in uno storage array; l'amministratore può attivare la compressione/deduplicazione di singole VM guest direttamente da vsphere su un array Tabella B4: Confronto delle attività di gestione generiche Dati del test EMC NetApp N. Attività Clic Clic 1 Personalizzazione delle visualizzazioni dall'interfaccia utente 2 Conoscenza/gestione del sistema fisico dall'interfaccia utente (facile comprensione degli aspetti fisici di ciascun sistema) 3 Supporto e community di supporto apertura di ticket e collaborazione con la community 4 Funzionalità di avviso e generazione di report: - determinazione dello stato dell'array Variazione (clic di EMC e clic di NetApp) N/D N/D Non significativo Semplicità del failover di NAS, failover di SAN 7 Non eseguito a causa dei limiti hardware Non significativo Aprile Strategic Focus

20 Confronto tra EMC Unisphere e NetApp System Manager A cura di Tabella B4a: Attività di gestione generiche N. Attività Frequenza di utilizzo Perché l'attività è importante 1 Personalizzazione delle visualizzazioni dall'interfaccia utente 2 Conoscenza/gestione del sistema fisico dall'interfaccia utente di storage (facile comprensione degli aspetti fisici di ciascun sistema) 3 Supporto e community di supporto apertura di ticket e collaborazione con la community 4 Funzionalità di avviso e generazione di report: determinazione dello stato dell'array 5 Semplicità del failover di NAS, failover di SAN L'amministratore è in grado di personalizzare l'aspetto dell'interfaccia utente dell'array per soddisfare esigenze specifiche finalizzate ad un migliore supporto aziendale; i diversi portlet offrono all'amministratore dettagli importanti Consente all'amministratore di comprendere gli eventi fisici dell'array e di identificare e risolvere questi problemi in modo rapido ed efficiente per mantenere la stabilità del sistema Consente all'amministratore di lavorare con altri professionisti del settore e con lo staff di supporto dei vendor alle best practice relative ai sistemi, alla risoluzione dei problemi e agli hot fix per i sistemi; queste risorse devono essere prontamente disponibili per garantire allo staff IT l'accesso alle risorse necessarie per supportare l'array in modo efficace Un sistema di avvisi automatico è indispensabile per garantire agli amministratori e/o ai vendor che il supporto sia a conoscenza dei problemi del sistema; questi avvisi consentono ai gruppi responsabili di risolvere rapidamente le criticità per garantire l'availability e l'integrità dei sistemi La possibilità di spostare i carichi di lavoro tra gli storage processor in base alle necessità consente all'amministratore di eseguire la manutenzione richiesta su un array rispettando SLA di livello enterprise; ciò consente inoltre all'amministratore di spostare opportunamente i carichi di lavoro allo scopo di migliorare le prestazioni del sistema Strategic Focus 16 Aprile 2011

21 A cura di EMC Unisphere e NetApp System Manager Appendice C: Migrazione delle LUN online Migrazione online delle LUN EMC tramite Unisphere: 1. Scegliere la LUN da migrare facendo clic con il pulsante destro utilizzando l'interfaccia grafica basata su web di Unisphere. 2. Scegliere la LUN di destinazione dall'elenco a disposizione. Aprile Strategic Focus

22 Confronto tra EMC Unisphere e NetApp System Manager A cura di 3. Monitorare la migrazione utilizzando "LUN Migration Summary" nel riquadro destro. Migrazione online dei volumi NetApp utilizzando DataMotion (la migrazione delle LUN non è supportata): 1. Collegarsi alla console tramite FilerView (o il terminale) e digitare il comando "move". Annotare i nomi dei volumi di origine e destinazione che contengono la LUN, probabilmente prima da "System Manager", mentre l'amministratore deve immetterli manualmente. Strategic Focus 18 Aprile 2011

23 A cura di EMC Unisphere e NetApp System Manager 2. L'avanzamento può essere monitorato dalla console con un approccio tradizionale. Aprile Strategic Focus

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp Efficienza e performance Soluzioni di storage NetApp Sommario 3 Introduzione n EFFICIENZA A LIVELLO DI STORAGE 4 Efficienza di storage: il 100% dei vostri dati nel 50% del volume di storage 6 Tutto in

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi Analisi per tutti Considerazioni principali Soddisfare le esigenze di una vasta gamma di utenti con analisi semplici e avanzate Coinvolgere le persone giuste nei processi decisionali Consentire l'analisi

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Lo storage di prossima generazione

Lo storage di prossima generazione Juku.it Lo storage di prossima generazione white paper (settembre 2012) Enrico Signoretti Juku consulting srl - mail: info@juku.it web: http://www.juku.it Indice Note legali 3 Juku 1 Perchè Juku 1 Chi

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1

Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1 White paper Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1 Di Mark Bowker, analista senior Ottobre 2013 Il presente white paper di ESG è stato commissionato da Citrix ed è distribuito

Dettagli

EMC Documentum xcp for Business Process Management

EMC Documentum xcp for Business Process Management Analisi dettagliata Abstract Oggi le aziende devono affrontare una sfida comune: ottimizzare i processi di business e la loro efficienza operativa. Per vincere questa sfida, EMC Documentum xcelerated Composition

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Manuale dei servizi di supporto Enterprise Symantec per Essential Support e Basic Maintenance Note legali Copyright

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Processi (di sviluppo del) software. Fase di Analisi dei Requisiti. Esempi di Feature e Requisiti. Progettazione ed implementazione

Processi (di sviluppo del) software. Fase di Analisi dei Requisiti. Esempi di Feature e Requisiti. Progettazione ed implementazione Processi (di sviluppo del) software Fase di Analisi dei Requisiti Un processo software descrive le attività (o task) necessarie allo sviluppo di un prodotto software e come queste attività sono collegate

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli