Corsi Programma Inps Valore P.A. 2017

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corsi Programma Inps Valore P.A. 2017"

Transcript

1 Corsi Programma Inps Valore P.A Elenco per regione Abruzzo Calabria Lazio Marche Puglia Sardegna Sicilia Toscana Abruzzo BILANCIO E CONTABILITÀ LA CONTABILITÀ PUBBLICA: Analisi delle novità introdotte dal legislatore - Come applicare le nuove disposizioni in materia di finanza e fiscalità I BILANCIO E CONTABILITÀ BILANCIO E CONTABILITÀ: Il percorso di riforma e le novità per una corretta gestione Calabria COSENZA LUMSA Corsi attivati per Programma INPS Valore P.A pag. 1

2 Lazio COMUNICAZIONE EFFICACE: PUBLIC SPEAKING, LINGUAGGIO NON VERBALE; COMUNICAZIONE SUL WEB; COMUNICAZIONE E LEADERSHIP DIGITALI E/O DIGITALIZZATI - SVILUPPO DELLE BANCHE DATI DI INTERESSE NAZIONALE - SISTEMI DI DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DELLA LA COMUNICAZIONE PUBBLICA EFFICACE: Web - Social Network Mass Media e Tecniche di public speaking : Documenti, comunicazioni elettroniche, banche dati e conservazione digitale: un corso operativo sul sistema informativo della P.A. e sul lavoro del dipendente I POLITICHE PER LA NON AUTOSUFFICIENZA, INVALIDITÀ CIVILE E LOTTA ALLA POVERTÀ MANAGEMENT DEI SERVIZI SOCIALI NEL NUOVO WELFARE Marche PROGETTAZIONE EUROPEA INIZIATIVE PER L UTILIZZAZIONE DEI FONDI COMUNITARI GLI STRUMENTI FINANZIARI DELL'UNIONE EUROPEA: I fondi comunitari e la loro utilizzazione per la crescita economica e sociale delle P.A. DIGITALI E/O DIGITALIZZATI - SVILUPPO DELLE BANCHE DATI DI INTERESSE NAZIONALE - SISTEMI DI : Documenti, comunicazioni elettroniche, banche dati e conservazione digitale: un corso operativo sul sistema informativo della P.A. e sul lavoro del dipendente LUMSA Corsi attivati per Programma INPS Valore P.A pag. 2

3 LA RIFORMA DEL PUBBLICO IMPIEGO: NUOVE NORME SULLA RESPONSABILITÀ DISCIPLINARE DEI PUBBLICI DIPENDENTI NOVITÀ SULLA VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE TRASPARENZA, SPORTELLO UNICO, REGOLE SBLOCCA-BUROCRAZIA LA PERFORMANCE DEI DIPENDENTI PUBBLICI: Le novità della riforma Madia Puglia POLITICHE PER LA NON AUTOSUFFICIENZA, INVALIDITÀ CIVILE E LOTTA ALLA POVERTÀ COMUNICAZIONE EFFICACE: PUBLIC SPEAKING, LINGUAGGIO NON VERBALE; COMUNICAZIONE SUL WEB; COMUNICAZIONE E LEADERSHIP DIGITALI E/O DIGITALIZZATI - SVILUPPO DELLE BANCHE DATI DI INTERESSE NAZIONALE - SISTEMI DI SICUREZZA E BENESSERE DEI CITTADINI: L evoluzione del welfare a supporto dei soggetti più fragili LA COMUNICAZIONE PUBBLICA EFFICACE: Web - Social Network Mass Media e Tecniche di public speaking : Documenti, comunicazioni elettroniche, banche dati e conservazione digitale: un corso operativo sul sistema informativo della P.A. e sul lavoro del dipendente Sardegna PROGETTAZIONE EUROPEA INIZIATIVE PER L UTILIZZAZIONE DEI FONDI COMUNITARI GLI STRUMENTI FINANZIARI DELL'UNIONE EUROPEA: I fondi comunitari e la loro utilizzazione per la crescita economica e sociale delle P.A. POLITICHE PER LA NON AUTOSUFFICIENZA, INVALIDITÀ CIVILE E LOTTA ALLA POVERTÀ SICUREZZA E BENESSERE DEI CITTADINI: L evoluzione del welfare a supporto dei soggetti più fragili : Corso operativo per la gestione della gara e l esecuzione degli appalti LUMSA Corsi attivati per Programma INPS Valore P.A pag. 3

4 I I I IL CAPITOLATO SPECIALE: la gestione della gara e la relazione del capitolato con il processo di valutazione delle offerte LA RIFORMA DEL PUBBLICO IMPIEGO: NUOVE NORME SULLA RESPONSABILITÀ DISCIPLINARE DEI PUBBLICI DIPENDENTI NOVITÀ SULLA VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE TRASPARENZA, SPORTELLO UNICO, REGOLE SBLOCCA- BUROCRAZIA LA RIFORMA DELLA P.A E LA GESTIONE DELLE RELAZIONI SINDACALI I DECRETI MADIA E LA RIFORMA DEL PUBBLICO IMPIEGO Sicilia IL LAVORO PUBBLICO DOPO LE RIFORME DEGLI ANNI DAL 2010 AL 2016 DISCIPLINA DEL LAVORO; GESTIONE DELLA SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE GESTIONE DELLA SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE E DEL DIPENDENTE PUBBLICO DIGITALI E/O DIGITALIZZATI - SVILUPPO DELLE BANCHE DATI DI INTERESSE NAZIONALE - SISTEMI DI : Documenti, comunicazioni elettroniche, banche dati e conservazione digitale: un corso operativo sul sistema informativo della P.A. e sul lavoro del dipendente pubblico nell'era dell'e-government I LA RIFORMA DELLA P.A E LA GESTIONE DELLE RELAZIONI SINDACALI I LA RIFORMA DEL PUBBLICO IMPIEGO: NUOVE NORME SULLA RESPONSABILITÀ DISCIPLINARE DEI PUBBLICI DIPENDENTI NOVITÀ SULLA VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE TRASPARENZA, SPORTELLO UNICO, REGOLE SBLOCCA- BUROCRAZIA I DECRETI MADIA E LA RIFORMA DEL PUBBLICO IMPIEGO LUMSA Corsi attivati per Programma INPS Valore P.A pag. 4

5 Toscana CONTRATTI PUBBLICI : Corso operativo per la LA CENTRALITÀ DEL CITTADINO; QUALITÀ DEL SERVIZIO PUBBLICO, GESTIONE VOLTA ALL ECCELLENZA LA RIFORMA DEL PUBBLICO IMPIEGO: NUOVE NORME SULLA RESPONSABILITÀ DISCIPLINARE DEI PUBBLICI DIPENDENTI NOVITÀ SULLA VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE TRASPARENZA, SPORTELLO UNICO, REGOLE SBLOCCA-BUROCRAZIA IL LAVORO PUBBLICO DOPO LE RIFORME DEGLI ANNI DAL 2010 AL 2016 LA GOVERNANCE DEI SERVIZI ORIENTATA AGLI STAKEHOLDER LA PERFORMANCE DEI DIPENDENTI PUBBLICI: Le novità della riforma Madia LUMSA Corsi attivati per Programma INPS Valore P.A pag. 5

PROGETTO LIM SUL MEPA

PROGETTO LIM SUL MEPA PROGETTO LIM SUL MEPA IL PROGETTO LIM (Lavagne Interattive Multimediali) DEL MIUR SUL MERCATO ELETTRONICO DELLA P.A. ex art. 11 DPR 101/02 (MEPA) ANNUALITA 2010 1 Obiettivi Gli obiettivi perseguiti per

Dettagli

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo Ticket Regione

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo Ticket Regione Struttura Ex asl impegni prestazioni costo Ticket Regione H02 102 3.244 4.234 prestazioni 106.541,38 39.721,59 Basilicata H03 102 6.820 9.139 183.359,67 103.341,43 Basilicata H04 102 2.243 2.243 150.815,00

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE ED AZIENDALI

Università degli Studi di Cagliari DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE ED AZIENDALI Università degli Studi di Cagliari DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE ED AZIENDALI CORSO DI FORMAZIONE INPS TEMA DEL CORSO Contabilità e fiscalità pubblica Titolo del corso La riforma della pubblica amministrazione,

Dettagli

Scuola dell'infanzia Regione

Scuola dell'infanzia Regione Scuola dell'infanzia Abruzzo 30 Basilicata 37 Calabria 144 Campania 278 Emilia Romagna 54 Lazio 118 Liguria 16 Lombardia 88 Marche 35 Molise 11 Piemonte 47 Puglia 136 Sardegna 48 Sicilia 246 Toscana 82

Dettagli

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H , ,76 Basilicata H

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H , ,76 Basilicata H Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H02 102 4.663 6.145 159.302,40 51.697,76 Basilicata H03 102 9.222 12.473 252.025,98 136.892,31 Basilicata H04 102 3.373 3.373 230.650,00

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA E DEL PERSONALE SERVIZIO VII FORMAZIONE E QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE DEL PERSONALE REGIONALE

DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA E DEL PERSONALE SERVIZIO VII FORMAZIONE E QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE DEL PERSONALE REGIONALE DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA E DEL PERSONALE SERVIZIO VII FORMAZIONE E QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE DEL PERSONALE REGIONALE PROGRAMMA 2011 DI FORMAZIONE DEL PERSONALE DIRIGENZIALE E NON DIRIGENZIALE

Dettagli

Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015

Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015 Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015 PIEMONTE 603 1.127 87.148.771 13,0 144.525 VALLE D'AOSTA 80 88 1.490.121 0,2 18.627 LOMBARDIA 1.503 2.985 280.666.835 41,8 186.738 PROV. AUT. BOLZANO 1 1 31.970

Dettagli

SORIANI SILVIA CV EUROPEO

SORIANI SILVIA CV EUROPEO Nome SORIANI SILVIA Data di nascita 17/08/1962 Luogo di nascita EMPOLI Codice fiscale SRNSLV62M57D403M Indirizzo VIA GUICCIARDINI 9 50053 EMPOLI (FI) Telefono 702807 ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da -

Dettagli

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato Tab. IS.9.1a - Incidenti per tipo di e - Anni 2001-2013 a) Valori assoluti Anno 2001 o a altri Piemonte 16.953 23.818 19 77 167 146 80 67 1.942 123 254 153 50 59 824 1.920 1.037 653 50 4 23 0 112 31.578

Dettagli

REGIME QUOTE LATTE AFFITTI DI QUOTA

REGIME QUOTE LATTE AFFITTI DI QUOTA AZIENDE RILEVATARIE PER CLASSIFICAZIONE C-Montana Aziende 6.000 B-Svantaggiata A-Non svantaggiata 5.000 4.000 3.000 524 450 499 336 597 305 803 394 629 358 532 413 572 454 609 441 697 592 818 609 627 481

Dettagli

Programmazione attività didattiche II semestre 2016 DIMOR DIPARTIMENTO MANAGEMENT, ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE

Programmazione attività didattiche II semestre 2016 DIMOR DIPARTIMENTO MANAGEMENT, ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE DIMOR DIPARTIMENTO MANAGEMENT, ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE GIORNI PER PER Dall'e-Government alla cittadinanza digitale. Regole e impatto organizzativo 2 8 48 19/09/2016 17/10/2016 Il conservatore dei

Dettagli

Laurea in Giurisprudenza

Laurea in Giurisprudenza CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MATTIELLO LUCA Data di nascita 29/11/1964 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Dirigente Servizi Amministrativi e Finanziari a tempo indeterminato COMUNE

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

Programma di razionalizzazione degli acquisti

Programma di razionalizzazione degli acquisti 1 Programma di razionalizzazione degli acquisti MePA 13 dicembre 2016 2 Le attività Supporto a progetti specifici Servizi per l e-procurement, formazione, comunicazione PROGETTI SPECIFICI CONVENZIONI Risultato

Dettagli

Il futuro delle politiche di sviluppo rurale

Il futuro delle politiche di sviluppo rurale Il futuro delle politiche di sviluppo rurale Regione Liguria Settore Politiche Agricole Genova, 30 Novembre 2005 Piano regionale di Sviluppo Rurale per il periodo 2000-2006 2006 risultati conseguiti nell

Dettagli

DIREZIONE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE POLITICHE DI WELFARE REGIONALE, PER LA FAMIGLIA E CULTURA DELLA LEGALITA' GARVIN PAOLA

DIREZIONE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE POLITICHE DI WELFARE REGIONALE, PER LA FAMIGLIA E CULTURA DELLA LEGALITA' GARVIN PAOLA REGIONE TOSCANA DIREZIONE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE POLITICHE DI WELFARE REGIONALE, PER LA FAMIGLIA E CULTURA DELLA LEGALITA' Il Dirigente Responsabile: GARVIN PAOLA Decreto soggetto

Dettagli

GESTIONE DEL SISTEMA I.M.S. Nucleo della Guardia di Finanza per la Repressione delle Frodi contro l Unione europea

GESTIONE DEL SISTEMA I.M.S. Nucleo della Guardia di Finanza per la Repressione delle Frodi contro l Unione europea GESTIONE DEL SISTEMA I.M.S. IMS (Irregularities Management System) Nuovo strumento per la trasmissione delle segnalazioni di irregolarità/frodi 2 OLAF MANAGER SUB MANAGER CREATORE O S S E R V A T O R E

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODGPER.REGISTRO UFFICIALE(U).0040587.22-12-2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ai Direttori degli UU.SS.RR. LORO SEDI Al Capo del Dipartimento per il sistema di Istruzione

Dettagli

Banda massima in upload (Percentile 95 della velocità di trasmissione in

Banda massima in upload (Percentile 95 della velocità di trasmissione in Modello elettronico Qualità dei servizi di accesso ad internet da postazione fissa - Delibere 131/06/CSP - 244/08/CSP e s.m.i. REGIONE Toscana (offerta/profilo 7 Mbps Download / 256 Kbps Upload) Kbps 4708

Dettagli

CONVEGNO OASI 2016 Il Rapporto OASI 2016

CONVEGNO OASI 2016 Il Rapporto OASI 2016 CONVEGNO OASI 2016 Il Rapporto OASI 2016 La gestione centralizzata degli acquisti in sanità Fabio Amatucci G. Callea, M. Marsilio CERGAS e SDA Bocconi Milano, 14.11.2016 Obiettivi e programma dell intervento

Dettagli

Corsi di formazione Valore P.A. 2016

Corsi di formazione Valore P.A. 2016 Catalogo Corsi di formazione Valore P.A. 2016 Corsi di formazione finanziati da INPS per dipendenti della Pubblica Amministrazione L Università Europea di Roma presenta sette corsi di formazione accreditati

Dettagli

Punto 5 dell ordine del giorno: A - Analisi della risposta all Invito per la presentazione di progetti di ricerca industriale

Punto 5 dell ordine del giorno: A - Analisi della risposta all Invito per la presentazione di progetti di ricerca industriale Punto 5 dell ordine del giorno: Informativa sulle azioni attivate A - Analisi della risposta all Invito per la presentazione di progetti di ricerca industriale Comitato di Sorveglianza 16 giugno 2010 Roma

Dettagli

Albano Laziale, 6 maggio 2015

Albano Laziale, 6 maggio 2015 Il progetto Open Data e l'agenda Digitale Regionale Luisa Romano Programmazione strategica, armonizzazione delle basi dati e agenda digitale Regione Lazio Albano Laziale, 6 maggio 2015 L Agenda Digitale

Dettagli

EVOLUZIONE DELLA SPESA SANITARIA

EVOLUZIONE DELLA SPESA SANITARIA EVOLUZIONE DELLA SPESA SANITARIA Le tabelle che seguono forniscono elementi di valutazione sull'andamento della spesa sanitaria pubblica e privata. La tavola 1 mette a confronto i dati nazionali relativi

Dettagli

Strategie in materia di rappresentazione del territorio e comunicazione dell Informazione Geografica

Strategie in materia di rappresentazione del territorio e comunicazione dell Informazione Geografica Il Territorio tra scienza e comunicazione. L evoluzione tecnologica e i nuovi sistemi di rappresentazione Strategie in materia di rappresentazione del territorio e comunicazione dell Informazione Geografica

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. Messaggio numero 3244 del

Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. Messaggio numero 3244 del Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Messaggio numero 3244 del 12-05-2015 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 12-05-2015

Dettagli

Circolare N. 58 del 20 Aprile 2016

Circolare N. 58 del 20 Aprile 2016 Circolare N. 58 del 20 Aprile 2016 Garanzia Giovani: assunzione di tirocinanti su tutto il territorio nazionale Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che sono stati recentemente forniti

Dettagli

Ad integrazione del Curriculum di: 07/07/2015

Ad integrazione del Curriculum di: 07/07/2015 Ad integrazione del Curriculum di: 07/07/2015 Cognome : BELTRAME Nome : VALENTINA Codice Fiscale : BLTVNT66E46F205B Sesso : F Data e luogo di nascita : 06/05/1966 MI MILANO ITALIA CURRICULUM DI FORMAZIONE

Dettagli

Welfare locale, Strutture di Servizi e Terzo settore

Welfare locale, Strutture di Servizi e Terzo settore Corso Laurea Politiche e Servizi Sociali Roma, 27 marzo 2013 Welfare locale, Strutture di Servizi e Terzo settore Marco Accorinti Titolo della lezione odierna: Le politiche sociali e le riforme sull assistenza.

Dettagli

leggere, scrivere, far di conto e portarsi da galantuomini

leggere, scrivere, far di conto e portarsi da galantuomini MARCO ROSSI-DORIA leggere, scrivere, far di conto e portarsi da galantuomini SEMINARIO INVALSI Napoli, 13 settembre 2016 SOCIALITA LIMITE APPRENDIMENTO leggere, scrivere, far di conto: cosa vuol dire oggi?

Dettagli

Grafico 1 - Enti locali Contributi erariali per ente - Anni (valori nominali in migliaia di lire)

Grafico 1 - Enti locali Contributi erariali per ente - Anni (valori nominali in migliaia di lire) Grafico 1 - Enti locali Contributi erariali per ente - Anni -1999 - (valori nominali in migliaia di lire) 35... 3... 25... 2... 15... à montane 1... 5... 1998 1999 Grafico 2 - Enti locali Contributi erariali

Dettagli

Descrizione del fabbisogno e definizione dell oggetto dell incarico

Descrizione del fabbisogno e definizione dell oggetto dell incarico Allegato n. 2 Fabbisogno Assistenza Tecnica all attuazione dell Accordo di Partenariato Fabbisogno di n. 7 esperti per attività di assistenza tecnica di supporto all Agenzia per la Coesione Territoriale

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali politiche attive, i servizi per il lavoroo e la formazione

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali politiche attive, i servizi per il lavoroo e la formazione Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione Generale per le politiche attive, i servizi per il lavoroo e la formazione COMITATO DI SORVEGLIANZA CONGIUNTO DEI PROGRAMMI OPERATIVI INIZIATIVA

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

Nuove strategie e nuovi mezzi per la comunicazione politica come fattore di democrazia

Nuove strategie e nuovi mezzi per la comunicazione politica come fattore di democrazia Il Bilancio Sociale. Dalle prime esperienze al consolidamento nei sistemi di Governance Ezio Lattanzio Nuove strategie e nuovi mezzi per la comunicazione politica come fattore di democrazia Forum PA 2004

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (articoli 46 e 47 D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 e ss.mm.ii)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (articoli 46 e 47 D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 e ss.mm.ii) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (articoli 46 e 47 D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 e ss.mm.ii) La sottoscritta, TERESA FOINI, consapevole che le dichiarazioni false comportano l applicazione delle sanzioni penali

Dettagli

Paola Alessandri Direzione Generale Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell Impresa

Paola Alessandri Direzione Generale Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell Impresa La promozione della RSI nella Regione Emilia-Romagna Paola Alessandri Direzione Generale Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell Impresa Regione Emilia-Romagna @ImprontaEtica «La misura di un impatto»

Dettagli

Area 1: Ordinamenti scolastici e autonomia

Area 1: Ordinamenti scolastici e autonomia Area 1: Ordinamenti scolastici e autonomia Indicazioni per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo di istruzione, novembre 2012; Testo; Chiavi di lettura; Approfondimenti; Riferimenti

Dettagli

FSE, GARANZIA GIOVANI, JOBS ACT: UN INTRECCIO VIRTUOSO DI POLICY E STRUMENTI. Dr.ssa Giovanna Sacco Roma - 26 novembre 2015

FSE, GARANZIA GIOVANI, JOBS ACT: UN INTRECCIO VIRTUOSO DI POLICY E STRUMENTI. Dr.ssa Giovanna Sacco Roma - 26 novembre 2015 FSE, GARANZIA GIOVANI, JOBS ACT: UN INTRECCIO VIRTUOSO DI POLICY E STRUMENTI Dr.ssa Giovanna Sacco Roma - 26 novembre 2015 RACCOMANDAZIONI DELL UNIONE EUROPEA Migliorare l efficacia dei servizi di collocamento,

Dettagli

Propedeuticità A.A. 2011/2012

Propedeuticità A.A. 2011/2012 Propedeuticità A.A. 2011/2012 Non si può essere ammessi a sostenere l'esame di: se non si è superato l'esame di: Contabilità e bilancio Collective bargaining law Economia aziendale Diritto agroalimentare

Dettagli

Attuazione del Progetto Valore PA dell INPS (edizione 2016) per il finanziamento della formazione a favore dei dipendenti del CNR

Attuazione del Progetto Valore PA dell INPS (edizione 2016) per il finanziamento della formazione a favore dei dipendenti del CNR Ufficio n.d. Formazione Ai Ai Dirigenti/Direttori delle Unità Organiche e Strutture del CNR e p.c. Referenti per la Formazione Loro Sedi Reg. Form. n. 137/2016 Oggetto: Attuazione del Progetto Valore PA

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE ET VITAE

CURRICULUM PROFESSIONALE ET VITAE CURRICULUM PROFESSIONALE ET VITAE Dati personali Luogo di nascita: Buenos Aires Data di nascita: 05.08.1951 Residenza e Domicilio : Potenza, via Tirreno n.1 Tel. 0971/56418 (abitazione) 0971/390207-508077

Dettagli

Lazio Open Data. Il portale open data dati.lazio.it per il governo aperto e lo sviluppo condiviso

Lazio Open Data. Il portale open data dati.lazio.it per il governo aperto e lo sviluppo condiviso Partner Lazio Open Data Il portale open data dati.lazio.it per il governo aperto e lo sviluppo condiviso Antonella Giulia Pizzaleo Agenda Digitale e Internet Governance Il progetto Lazio Open Data Obiettivi

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono istituzionale 0971 1933035 Fax istituzionale 0971 775819 Corso Garibaldi n.6 85013 Genzano di Lucania (PZ) E-mail palmamaria2009@libero.it

Dettagli

GLOBAL SERVICE FACILITY MANAGEMENT

GLOBAL SERVICE FACILITY MANAGEMENT & GLOBAL SERVICE FACILITY MANAGEMENT SERVIZI PER... PUBBLICA AMM. AZIENDE CONDOMINIO CITTADINO www.ignstabile.com CHI SIAMO IGN CONSORZIO STABILE: GLOBAL SERVICE & FACILITY MANAGEMENT IGN Consorzio Stabile,

Dettagli

La campagna PROMISE e l'impegno della Regione Emilia Romagna per la qualificazione ambientale delle Produzioni e dei Consumi

La campagna PROMISE e l'impegno della Regione Emilia Romagna per la qualificazione ambientale delle Produzioni e dei Consumi La campagna PROMISE e l'impegno della Regione Emilia Romagna per la qualificazione ambientale delle Produzioni e dei Consumi La campagna nasce nell ambito del progetto Life PROMISE (Sostenibilità dei principali

Dettagli

Azioni di sostegno all implementazione del bilancio sociale nelle amministrazioni pubbliche territoriali del Mezzogiorno

Azioni di sostegno all implementazione del bilancio sociale nelle amministrazioni pubbliche territoriali del Mezzogiorno Azioni di sostegno all implementazione del bilancio sociale nelle amministrazioni pubbliche territoriali del Mezzogiorno I risultati finali Il progetto Azioni di sostegno all implementazione del Bilancio

Dettagli

LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA RAPPORTO 2016

LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA RAPPORTO 2016 LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA RAPPORTO 2016 XXXVII Conferenza scientifica annuale AISRe Il finanziamento degli investimenti degli Enti locali e territoriali: gli strumenti ed il loro utilizzo Ancona,

Dettagli

CHI PUÒ FARE FORMAZIONE? UNA MAPPA PER OPERATORI E STUDENTI L ARCHIVIO NAZIONALE DELLE STRUTTURE ACCREDITATE. Verona - Job&Orienta.

CHI PUÒ FARE FORMAZIONE? UNA MAPPA PER OPERATORI E STUDENTI L ARCHIVIO NAZIONALE DELLE STRUTTURE ACCREDITATE. Verona - Job&Orienta. CHI PUÒ FARE FORMAZIONE? UNA MAPPA PER OPERATORI E STUDENTI L ARCHIVIO NAZIONALE DELLE STRUTTURE ACCREDITATE Verona - Job&Orienta 25 novembre 2016 Laura Evangelista DAL 1 DICEMBRE 2016 ISFOL DIVENTERÀ

Dettagli

123, via Bonifacio, Ribera (AG)

123, via Bonifacio, Ribera (AG) F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome RIGGIO ANTONINO Indirizzo Telefono 3206581598 Fax 922983201 E-mail 123, via Bonifacio, 92016 Ribera (AG) antonio.riggio@regione.sicilia.it

Dettagli

CONVEGNO VALUTAZIONE DELLO STRESS LAVORO CORRELATO ESPERIENZE REGIONALI A CONFRONTO BOLOGNA, 5 maggio 2011

CONVEGNO VALUTAZIONE DELLO STRESS LAVORO CORRELATO ESPERIENZE REGIONALI A CONFRONTO BOLOGNA, 5 maggio 2011 CONVEGNO VALUTAZIONE DELLO STRESS LAVORO CORRELATO ESPERIENZE REGIONALI A CONFRONTO BOLOGNA, 5 maggio 2011 L assistenza alle aziende per la valutazione del rischio stress e le linee operative per le piccole

Dettagli

Telelavoro e smartworking nella P.A. Città di Torino Mercoledì 17 febbraio 2016

Telelavoro e smartworking nella P.A. Città di Torino Mercoledì 17 febbraio 2016 Telelavoro e smartworking nella P.A. Città di Torino Mercoledì 17 febbraio 2016 1. Contesto 2. CSI e preparazione al Lavoro Agile: attività svolte 3. CSI e preparazione al Lavoro Agile: in progress 1 CSI

Dettagli

IL PROGETTO MATTONI DEL SSN

IL PROGETTO MATTONI DEL SSN IL PROGETTO MATTONI DEL SSN Corso: Bioingegneria Docente: prof. Mauro Giacomini INTRODUZIONE Nel 2002 il Ministero della Salute avvia la progettazione del Nuovo Sistema Informativo Sanitario (NSIS), con

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Titolo di studio: Laurea in Giurisprudenza conseguita in data 24.10.1983 presso l Università degli Studi di Firenze

CURRICULUM VITAE. Titolo di studio: Laurea in Giurisprudenza conseguita in data 24.10.1983 presso l Università degli Studi di Firenze CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome RIVEZZI Elio Data e luogo di nascita 25/03/1960 San Pietro a Maida (CZ) E-mail elio_rivezzi@alice.it ISTRUZIONE E FORMAZIONE Titolo di studio: Laurea

Dettagli

I servizi di sviluppo per l agricoltura: la nuova stagione del supporto comunitario. Anna Vagnozzi INEA

I servizi di sviluppo per l agricoltura: la nuova stagione del supporto comunitario. Anna Vagnozzi INEA I servizi di sviluppo per l agricoltura: la nuova stagione del supporto comunitario Anna Vagnozzi INEA I servizi di emanazione pubblica per l agricoltura e il mondo rurale in Italia Finalità: Strumenti

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE Nome e cognome ANTONIO RUSSO Data di nascita 22/02/1951 Qualifica SEGRETARIO GENERALE ISCRITTO ALL ALBO DEI SEGRETARI COMUNALI DELLA SEZIONE LOMBARDIA N. 454 COD. 4357 Amministrazione

Dettagli

I giovani: gli attori protagonisti del Programma Guadagnare Salute in Adolescenza.

I giovani: gli attori protagonisti del Programma Guadagnare Salute in Adolescenza. Ministero della Salute Convegno Nazionale Venezia, 21-22 giugno 201e I giovani: gli attori protagonisti del Programma Guadagnare Salute in Adolescenza Giuseppe Salamina, ASL TO1 www.inadolescenza.it Che

Dettagli

REGIONE SARDEGNA Coordinamento Chiusura PSR 2007/2013 Riunione MIPAAF del 18 settembre 2015 Rischio di disimpegno dei fondi (N+2)

REGIONE SARDEGNA Coordinamento Chiusura PSR 2007/2013 Riunione MIPAAF del 18 settembre 2015 Rischio di disimpegno dei fondi (N+2) REGIONE SARDEGNA Coordinamento Chiusura PSR 2007/2013 Riunione MIPAAF del 18 settembre 2015 Rischio di disimpegno dei fondi (N+2) Dati desunti dalla contabilità a da Sistema SIAN OP AGEA al 16.9.2015 Per

Dettagli

Corso di Alta Formazione Comunicazione per l innovazione della Pubblica Amministrazione

Corso di Alta Formazione Comunicazione per l innovazione della Pubblica Amministrazione Corso di Alta Formazione Comunicazione per l innovazione della Pubblica Amministrazione I contenuti La comunicazione organizzativa leva del cambiamento (I sessione) - L articolazione delle strutture nelle

Dettagli

A CHE PUNTO SIAMO? (i PRIMI SEI MESI)

A CHE PUNTO SIAMO? (i PRIMI SEI MESI) A CHE PUNTO SIAMO? (i PRIMI SEI MESI) Lanciato il 27 ottobre 2015 Valore: 1,1 miliardi di Euro Partite 19 azioni su 35 previste: attuazione al 60% Tutte le altre azioni in partenza tra Maggio e Dicembre

Dettagli

CURRICULUM VITAE al esercizio della libera professione forense con iscrizione all albo degli avvocati di Cagliari

CURRICULUM VITAE al esercizio della libera professione forense con iscrizione all albo degli avvocati di Cagliari CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo CARLO DIANA Telefono 0706093670 fax 0706093249 E-mail carlodiana@asl8cagliari.it Data di nascita 24.02.1966 ESPERIENZA LAVORATIVA 18.01.1999 al 31.08.2006

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Corso di laurea magistrale in ECONOMIA

Corso di laurea magistrale in ECONOMIA Corsi di laurea magistrale di nuova attivazione Guida della Facoltà di Economia a.a. 2009-0 Classe: LM-5 Scienze dell'economia. Sede: Venezia. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA Obiettivi formativi:

Dettagli

AFFIDAMENTO E STIPULA DEI CONTRATTI DI LAVORI PUBBLICI ALLA LUCE DEL NUOVO CODICE E DELLE PRIME INDICAZIONI OPERATIVE

AFFIDAMENTO E STIPULA DEI CONTRATTI DI LAVORI PUBBLICI ALLA LUCE DEL NUOVO CODICE E DELLE PRIME INDICAZIONI OPERATIVE AFFIDAMENTO E STIPULA DEI CONTRATTI DI LAVORI PUBBLICI ALLA LUCE DEL NUOVO CODICE E DELLE PRIME INDICAZIONI OPERATIVE (Il ciclo formativo è in corso di accreditamento presso l'ordine degli Avvocati di

Dettagli

17.3 FORMAZIONE AMBIENTALE

17.3 FORMAZIONE AMBIENTALE 17.3 FORMAZIONE AMBIENTALE ISPRA e le Agenzie regionali e provinciali per la protezione dell ambiente promuovono e realizzano programmi formativi per lo sviluppo delle competenze delle figure professionali

Dettagli

DIPARTIMENTO DELL AMMINISTRAZIONE GENERALE DEL PERSONALE E DEI SERVIZI

DIPARTIMENTO DELL AMMINISTRAZIONE GENERALE DEL PERSONALE E DEI SERVIZI Codice Materia Argomento del modulo formativo AREA Modulo Note I 1 I 2 Informatica Organizzazione della PA e del MEF Nozione di documento informatico, firma digitale, PEC, intranet internet, Corso Word

Dettagli

Parte 1 Perché esistono e come funzionano le amministrazioni pubbliche (sovranazionali, nazionali e locali)

Parte 1 Perché esistono e come funzionano le amministrazioni pubbliche (sovranazionali, nazionali e locali) Indice Introduzione Parte 1 Perché esistono e come funzionano le amministrazioni pubbliche (sovranazionali, nazionali e locali) 1 Rilevanza e complessità delle istituzioni pubbliche 1.1 Le istituzioni

Dettagli

Audit 2013 di un programma di sorveglianza sui comportamenti a rischio per la salute

Audit 2013 di un programma di sorveglianza sui comportamenti a rischio per la salute Audit 2013 di un programma di sorveglianza sui comportamenti a rischio per la salute Valentina Possenti Centro Nazionale Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute - ISS »L oggetto dell Audit

Dettagli

I fondi europei per la coesione. passodopopasso

I fondi europei per la coesione. passodopopasso I fondi europei per la coesione >> passodopopasso FONDI EUROPEI 2014-2020 All Italia spettano 44 miliardi di Euro (22.2 miliardi alle Regioni del Sud) Sviluppo regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

Dettagli

Francesca Perotti Area Rapporti con il Territorio

Francesca Perotti Area Rapporti con il Territorio Gestione efficace ed efficiente dei rifiuti e degli imballaggi Francesca Perotti Area Rapporti con il Territorio Bologna 9 luglio 2007 Il sistema Conai-Consorzi di Filiera 2 CONAI - Consorzio Nazionale

Dettagli

Atti Parlamentari Camera dei Deputati

Atti Parlamentari Camera dei Deputati Atti Parlamentari 23153 Camera dei Deputati Brescia il finanziere Emilio Gnutti come rappresentante del Ministero; il Rettore dell Università aveva accolto favorevolmente la nomina avanzata da parte del

Dettagli

DAL 7 GENNAIO 2013, IN CORSO.

DAL 7 GENNAIO 2013, IN CORSO. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MASTROFRANCESCO DANIELA Indirizzo Viale Appio Claudio 282-00174-Roma Telefono +39.0646536199 +39.3346901162

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MAZZOLOTTI GIOVANNI Indirizzo Telefono 0161596219 Fax E-mail giovanni.mazzolotti@comune.vercelli.it Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

CURRICULUM VITAE Informazioni Personali Cognome e Nome CASALVALLI Loretta Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio 22/05/1953 Vicchio (Firenze) Terza Area

Dettagli

SI PUÒ FARE IN AZIENDA Aziende, Lavoro e Disturbo Psichico

SI PUÒ FARE IN AZIENDA Aziende, Lavoro e Disturbo Psichico Alessandra Felice SI PUÒ FARE IN AZIENDA Aziende, Lavoro e Disturbo Psichico Hotel Radisson Roma, 13 dicembre 2011 LIBRO VERDE SULLA SALUTE MENTALE 2005 PATTO EUROPEO PER LA SALUTE MENTALE 2008: 1. Prevenzione

Dettagli

Il Sistema per la gestione, documentazione e monitoraggio GPU Caterina Orlandi INDIRE Verona, 21 novembre 2014

Il Sistema per la gestione, documentazione e monitoraggio GPU Caterina Orlandi INDIRE Verona, 21 novembre 2014 PON Per la Scuola - Competenze e ambienti per l Apprendimento Il Sistema per la gestione, documentazione e monitoraggio GPU 2014-2020 Caterina Orlandi INDIRE Verona, 21 novembre 2014 Regolamento 1303/2013

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE DEI FONDI STRUTTURALI EUROPEI Le opportunità per il settore delle costruzioni

LA PROGRAMMAZIONE DEI FONDI STRUTTURALI EUROPEI Le opportunità per il settore delle costruzioni LA PROGRAMMAZIONE DEI FONDI STRUTTURALI EUROPEI 214-22 - Le opportunità per il settore delle costruzioni A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi Seminario Ance sulla nuova programmazione

Dettagli

Le nuove imprese vincenti: le leve strategiche per tornare a crescere. Stefania Trenti Direzione Studi e Ricerche

Le nuove imprese vincenti: le leve strategiche per tornare a crescere. Stefania Trenti Direzione Studi e Ricerche Le nuove imprese vincenti: le leve strategiche per tornare a crescere Stefania Trenti Direzione Studi e Ricerche Casale Monferrato, 8 giugno 2016 1 Premessa 2 I nuovi protagonisti della crescita 3 Focus

Dettagli

Europa 2020 Obiettivi:

Europa 2020 Obiettivi: Europa 2020 Obiettivi: 1. Occupazione 2. R&S innalzamento al 75% del tasso di occupazione (per la fascia di età compresa tra i 20 e i 64 anni) dell'ue aumento degli investimenti in ricerca e sviluppo al

Dettagli

PIANO DI FORMAZIONE DEL PERSONALE DIPENDENTE IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA

PIANO DI FORMAZIONE DEL PERSONALE DIPENDENTE IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA Riferimento Misura generale n. 9 PIANO DI FORMAZIONE DEL RSONALE DINDENTE IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA Premessa La Legge n. 190/2012 recante "Disposizioni per la prevenzione e la repressione

Dettagli

RIPARTIZIONE DEI SEGGI PER REGIONE

RIPARTIZIONE DEI SEGGI PER REGIONE XVI legislatura RIPARTIZIONE DEI SEGGI PER REGIONE SIMULAZIONE SUI DATI DEL CENSIMENTO 2011 ANTICIPATI DALL'ISTAT maggio 2012 n. 356 ufficio ricerche sulle questioni istituzionali sulla giustizia e sulla

Dettagli

La percentuale di probabilità di superare il concorso in base al numero di candidati ammessi e ai posti disponibili, regione per regione

La percentuale di probabilità di superare il concorso in base al numero di candidati ammessi e ai posti disponibili, regione per regione Il concorso La percentuale di probabilità di superare il concorso in base al numero di candidati ammessi e ai posti disponibili, regione per regione NOTA: I candidati possono partecipare anche per più

Dettagli

Lo Sportello Appalti Imprese: la visione strategica. Maria Paola Corona Presidente di Sardegna Ricerche

Lo Sportello Appalti Imprese: la visione strategica. Maria Paola Corona Presidente di Sardegna Ricerche Lo Appalti Imprese: la visione strategica Maria Paola Corona Presidente di Sardegna Ricerche CHI SIAMO Sardegna Ricerche: dove la ricerca diventa impresa Sardegna Ricerche è l ente regionale per la promozione

Dettagli

Da dove nasce il Progetto?

Da dove nasce il Progetto? Da dove nasce il Progetto? RACCOMANDAZIONE (2010) 5 del Comitato dei Ministri del CONSIGLIO D EUROPA www.coe.int/t/dg4/lgbt/source/reccm2010_5_it.pdf PROGETTO LGBT DEL CONSIGLIO D EUROPA 2010-2013 www.youtube.com/watch?v=hdgpmcd2emw

Dettagli

Noleggio autobus con conducente: Prospettive di riforma e sviluppo. Padova, 3 ottobre 2011

Noleggio autobus con conducente: Prospettive di riforma e sviluppo. Padova, 3 ottobre 2011 Noleggio autobus con conducente: Prospettive di riforma e sviluppo Padova, 3 ottobre 2011 1 PREMESSA L intervento di oggi si propone, ad otto anni dall entrata in vigore della legge quadro n. 218/2003,

Dettagli

MODELLI ORGANIZZATIVI DI COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO A CONFRONTO

MODELLI ORGANIZZATIVI DI COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO A CONFRONTO Realizzazione di interventi informativi, formativi e di supportoal sistema produttivo provinciale in tema di riforma del sistema dell istruzione, all interno del Servizio di supporto alle relazioni scuola-territorio-mondo

Dettagli

CONTINUA IL TREND DI CRESCITA DEI BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI NEL CORSO DEL 2015

CONTINUA IL TREND DI CRESCITA DEI BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI NEL CORSO DEL 2015 Direzione Affari Economici e Centro Studi CONTINUA IL TREND DI CRESCITA DEI BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI NEL CORSO DEL 2015 Nei primi otto mesi dell anno sono stati pubblicati circa 1.300 bandi in

Dettagli

Road Show Comitato Smart Building: L edificio in rete. Una grande occasione di sviluppo

Road Show Comitato Smart Building: L edificio in rete. Una grande occasione di sviluppo Road Show Comitato Smart Building: L edificio in rete. Una grande occasione di sviluppo «L integrazione delle reti orizzontali e verticali: una sfida ed un opportunità da affrontare in sinergia» Roma,

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Tabella 1 - Raggruppamenti dei corsi di studio per Area disciplinare. CORSI DI LAUREA Sanitaria L/SNT1 L/SNT2 L/SNT3 L/SNT4 Professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica Professioni

Dettagli

IL SETTORE TERMALE. Caratteristiche strutturali e performance. Federterme. Rimini, 12 maggio 2011 * * *

IL SETTORE TERMALE. Caratteristiche strutturali e performance. Federterme. Rimini, 12 maggio 2011 * * * IL SETTORE TERMALE Caratteristiche strutturali e performance * * * Federterme Rimini, 12 maggio 2011 Numero delle imprese termali per aree geografiche al 31/12/2010 378 Imprese 259 Società di capitali

Dettagli

Linee Guida per l inserimento lavorativo delle persone con disturbo psichico

Linee Guida per l inserimento lavorativo delle persone con disturbo psichico Convegno L inserimento socio-lavorativo delle persone con disturbo psichico ISFOL 4 Settembre 2015 Linee Guida per l inserimento lavorativo delle persone con disturbo psichico Giovanni Bartoli - Roma,

Dettagli

Approvato con Det. DG n. 206 del 30/12/2016 decorrenza 22/10/2016 DIREZIONE ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE

Approvato con Det. DG n. 206 del 30/12/2016 decorrenza 22/10/2016 DIREZIONE ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE Approvato con Det. DG n. 206 del 30/12/2016 decorrenza 22/10/2016 DIREZIONE ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE DIREZIONE ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE STRUTTURE ORGANIZZATIVE AREA ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO

Dettagli

REGIONE BASILICATA. Dipartimento Programmazione e Finanze PO FSE BASILICATA

REGIONE BASILICATA. Dipartimento Programmazione e Finanze PO FSE BASILICATA REGIONE BASILICATA Dipartimento Programmazione e Finanze PO FSE BASILICATA 2014 2020 Piano annuale di 1. Piano annuale di 1.1. Pianificazione annuale L anno sarà un anno significativo per le attività di

Dettagli

Indice delle formule. Allegato 24 Allegato 25. Allegato 26. Allegato 27 Allegato 28 Allegato 29 Allegato 30 Allegato 31 Allegato 32

Indice delle formule. Allegato 24 Allegato 25. Allegato 26. Allegato 27 Allegato 28 Allegato 29 Allegato 30 Allegato 31 Allegato 32 Indice delle formule Allegato 01 Allegato 02 Allegato 03 Allegato 04 Allegato 05 Allegato 06 Allegato 07 Allegato 08 Allegato 09 Allegato 10 Allegato 11 Allegato 12 Allegato 13 Allegato 14 Allegato 15

Dettagli

Tra le iniziative più recenti e significative: #E-consumer ( ): finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, per facilitare l esercizio

Tra le iniziative più recenti e significative: #E-consumer ( ): finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, per facilitare l esercizio CHI SIAMO MDC - Movimento Difesa del Cittadino è un associazione di consumatori indipendente nata a Roma nel 1987. Ha l obiettivo di promuovere la tutela dei cittadini e dei consumatori. Con oltre 100

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI Giuseppe SANTOIEMMA

CURRICULUM VITAE DI Giuseppe SANTOIEMMA CURRICULUM VITAE DI Giuseppe SANTOIEMMA INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Domicilio GIUSEPPE SANTOIEMMA VIA CATALDO CAPODIFERRO, 8 70023 GIOIA DEL COLLE (BA) VIA CATALDO CAPODIFERRO, 8 70023 GIOIA

Dettagli

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA UFFICIO STAMPA E RELAZIONI ESTERNE

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA UFFICIO STAMPA E RELAZIONI ESTERNE 1 Condannati definitivi Per di e per Durata della Pena Residua Situazione al 13/05/2010 Fino a 1 anno Da 1 a 2 Durata della pena residua Da 2 a 3 Da 3 a 5 Da 5 a 10 Da 10 a 20 Da 20 in poi Ergastolo Totale

Dettagli

Il turismo in Puglia e nelle regioni italiane: l analisi di benchmarking nel periodo 2007-2013

Il turismo in Puglia e nelle regioni italiane: l analisi di benchmarking nel periodo 2007-2013 Il turismo in Puglia e nelle regioni italiane: l analisi di benchmarking nel periodo 2007-2013 Competitività, internazionalizzazione e turismo: la Puglia nel contesto globale Laura Leoni Istat Direzione

Dettagli

Egart è stato ideato come corso di laurea magistrale interfacoltà, nato dalla collaborazione tra le Facoltà di Economia e di Lettere di Ca Foscari

Egart è stato ideato come corso di laurea magistrale interfacoltà, nato dalla collaborazione tra le Facoltà di Economia e di Lettere di Ca Foscari 1 Egart è stato ideato come corso di laurea magistrale interfacoltà, nato dalla collaborazione tra le Facoltà di Economia e di Lettere di Ca Foscari Il corso di laurea magistrale offre una combinazione

Dettagli