ITALIANO ENGLISH FRANCAIS DEUTSCH

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ITALIANO www.atlantis-land.com. ENGLISH www.atlantis-land.com. FRANCAIS www.atlantis-land.com. DEUTSCH www.atlantis-land.com."

Transcript

1

2 ITALIANO Questo prodotto è coperto da garanzia Atlantis della durata di 2 anni. Per maggiori dettagli in merito o per accedere alla documentazione completa in Italiano fare riferimento al sito ENGLISH This product is covered by Atlantis 2 years warranty. For more detailed informations please refer to the web site For more detailed instructions on configuring and using this device, please refer to the online manual. FRANCAIS Ce produit est couvert par une garantie Atlantis de 2 ans. Pour des informations plus détaillées, référez-vous svp au site Web DEUTSCH Dieses Produkt ist durch die Atlantis 2 Jahre Garantie gedeckt. Für weitere Informationen, beziehen Sie sich bitte auf Web Site ESPAÑOL Este producto esta cubierto por Atlantis con una garantía de 2 años. Para mayor información diríjase a nuestro sitio Web

3 ITALIANO 1. Introduzione Contenuto della confezione Requisiti di sistema Requisiti per l installazione dell Utility di configurazione LED Installazione hardware del dispositivo Funzionalità SYNC Utility Configurazione tramite Utility Risoluzione dei problemi Supporto Offerto ENGLISH 1. Introduction Package Contents System Requirements System Required for Utility Device Design Hardware Installation SYNC Button Application Scenarios Utility Opening PLC Utility APPENDIX A: Frequently Asked Questions Support APPENDIX APPENDIX A: Technical Features A02-PL302Kit(v2.0)_MX01 (v1.0 April 2013) 3

4 AVVERTENZE Abbiamo fatto di tutto al fine di evitare che nel testo, nelle immagini e nelle tabelle presenti in questo manuale, nel software e nell'hardware fossero presenti degli errori. Tuttavia, non possiamo garantire che non siano presenti errori e/o omissioni. Infine, non possiamo essere ritenuti responsabili per qualsiasi perdita, danno o incomprensione compiuti direttamente o indirettamente, come risulta dall'utilizzo del manuale, software e/o hardware. Il contenuto di questo manuale è fornito esclusivamente per uso informale, è soggetto a cambiamenti senza preavviso (a tal fine si invita a consultare il sito o per reperirne gli aggiornamenti) e non deve essere interpretato come un impegno da parte di Atlantis che non si assume responsabilità per qualsiasi errore o inesattezza che possa apparire in questo manuale. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta o trasmessa in altra forma o con qualsiasi mezzo, elettronicamente o meccanicamente, comprese fotocopie, riproduzioni, o registrazioni in un sistema di salvataggio, oppure tradotti in altra lingua e in altra forma senza un espresso permesso scritto da parte di Atlantis. Tutti i nomi di produttori e dei prodotti e qualsiasi marchio, registrato o meno, menzionati in questo manuale sono usati al solo scopo identificativo e rimangono proprietà esclusiva dei loro rispettivi proprietari. Restrizioni di responsabilità CE/EMC Il prodotto descritto in questa guida è stato progettato, prodotto e approvato in conformità alle regole EMC ed è stato certificato per non avere limitazioni EMC. Se il prodotto fosse utilizzato con un PC/apparati non certificati, il produttore non garantisce il rispetto dei limiti EMC. Il prodotto descritto è stato costruito, prodotto e certificato in modo che i valori misurati rientrino nelle limitazioni EMC. In pratica, ed in particolari circostanze, potrebbe essere possibile che detti limiti possano essere superati se utilizzato con apparecchiature non prodotte nel rispetto della certificazione EMC. Può anche essere possibile, in alcuni casi, che i picchi di valore siano al di fuori delle tolleranze. In questo caso l utilizzatore è responsabile della compliance con i limiti EMC. Il Produttore non è da ritenersi responsabile nel caso il prodotto sia utilizzato al di fuori delle limitazioni EMC. CE Mark Warning In un ambiente domestico il dispositivo può causare interferenze radio, in questo caso è opportuno prendere le adeguate contromisure. 4

5 Dichiarazione di Conformità Con la presente dichiariamo che questo apparato soddisfa tutti i requisiti applicabili alla tipologia del prodotto e richiesti dalla regolamentazione delle telecomunicazioni secondo direttiva 2004/1008/CE(compatibilità elettromagnetica), 2006/95/CE (sicurezza elettrica) e RoHS 2002/95/EC tramite l utilizzo delle norme pubblicate nella gazzetta ufficiale della comunità Europea. La dichiarazione di conformità nella sua forma completa è disponibile presso il sito (alla pagina del prodotto) o può essere richiesta a Importanti informazioni per il corretto riciclaggio/smaltimento di questa apparecchiatura Il simbolo qui sotto indicato, riportato sull'apparecchiatura elettronica da Lei acquistata e/o sulla sua confezione, indica che questa apparecchiatura elettronica non potrà essere smaltita come un rifiuto qualunque ma dovrà essere oggetto di raccolta separata. Infatti i rifiuti di apparecchiatura elettroniche ed elettroniche devono essere sottoposti ad uno specifico trattamento, indispensabile per evitare la dispersione degli inquinanti contenuti all''interno delle apparecchiature stesse, a tutela dell'ambiente e della salute umana. Inoltre sarà possibile riutilizzare/riciclare parte dei materiali di cui i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche sono composti, riducendo così l'utilizzo di risorse naturali nonché la quantità di rifiuti da smaltire. Atlantis, in qualità di produttore di questa apparecchiatura, è impegnato nel finanziamento e nella gestione di attività di trattamento e recupero dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche compatibili con l'ambiente e con la salute umana. E' Sua responsabilità, come utilizzatore di questa apparecchiatura elettronica, provvedere al conferimento della stessa al centro di raccolta di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche predisposto dal Suo Comune. Per maggiori informazioni sul centro di raccolta a Lei più vicino, La invitiamo a contattare i competenti uffici del Suo Comune. Qualora invece avesse deciso di acquistare una nuova apparecchiata elettronica di tipo equivalente e destinata a svolgere le stesse funzioni di quella da smaltire, potrà 5

6 portare la vecchia apparecchiatura al distributore presso cui acquista la nuova. Il distributore sarà tenuto ritirare gratuitamente la vecchia apparecchiatura 1. Si tenga presente che l'abbandono ed il deposito incontrollato di rifiuti sono puniti con sanzione amministrativa pecuniaria da 103 a 619, salvo che il fatto costituisca più grave reato. Se l'abbandono riguarda rifiuti non pericolosi od ingombranti si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 25 a 154. Il suo contributo nella raccolta differenziata dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche è essenziale per il raggiungimento di tutela della salute umana connessi al corretto smaltimento e recupero delle apparecchiature stesse. 1 Il distributore non sarà tenuto a ritirare l'apparecchiatura elettronica qualora vi sia un rischio di contaminazione del personale incaricati o qualora risulti evidente che l'apparecchiatura in questione non contiene i suoi componenti essenziali o contiene rifiuti diversi da apparecchiature elettriche e/o elettroniche. NB: le informazioni sopra riportate sono redatte in conformità alla Direttiva 2002/96/CE ed al D. nonché particolari modalità di trattamento e smaltimento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE). Per ulteriori informazioni in materia, la invitiamo a consultare il nostro sito Indicazioni per l Utilizzo Leggere attentamente le seguenti raccomandazioni: Scollegare il PowerLine Adapter dalla presa elettrica prima di purirlo. Non utilizzare alcun tipo di solvente liquido o in spray. Utilizzare un panno soffice asciutto. Non utilizzare il PowerLine Adapter in prossimità di acqua o in ambienti con alta umidità. Non utilizzare il PowerLine Adapter in prossimità di sostanze chimiche corrosive. Non utilizzare il PowerLine Adapter in prossimità di ogetti che producono un forte campo magnetico (altoparlanti Hi-Fi). Non collocare il PowerLine Adapter vicino ad oggetti che irradiano calore. Questi potrebbero danneggiane lo chassis plastico e/o creare problemi di surriscaldamento. Assicurarsi inoltre che le prese d aria del dispositivo non siano in alcun modo ostruite (lasciare 10 cm per consentire uno smaltimento efficace del calore). Non esporre direttamente alla luce solare. Utilizzare il PowerLine Adapter solo in una rete elettrica a 230 VAC, 50Hz (comuni in Europa) oppure 110VAC, 60Hz. 6

7 Il PowerLine Adapter affida la protezione su corto circuito (picco di corrente) alla protezione offerta dalla linea elettrica. E opportuno controllare che questa sia presente e funzioni correttamente. Il PowerLine Adapter integra un circuito per la protezione contro le sovratensioni. E consigliabile collegare i dispositivi PowerLine direttamente alla presa elettrica a muro e non utilizzare prolunghe o prese multiple. Non aprire in nessun caso il case del dispositivo. Questa operazione è molto rischiosa per la presenza di voltaggio elevato. Ogni tentativo di apertura del dispositivo, inoltre, invalida la garanzia dello stesso. Scollegare immediatamente il PowerLine Adapter dalla presa elettrica e chiamare immediatamente l assistenza tecnica nelle seguenti condizioni : del liquido è caduto sul prodotto se il prodotto è stato esposto a pioggia o acqua se il prodotto non riesce a funzionare normalmente benché le istruzioni di questo manuale siano state seguite in maniera scrupolosa se le performance improvvisamente cambiano se i cavi di collegamento sono danneggiati La garanzia del prodotto è invalidata nei seguenti casi : fulmini, errato voltaggio e sovratensioni violente in ingresso. E consigliabile collegare i dispositivi PowerLine direttamente alla presa elettrica a muro e non utilizzare prolunghe o prese multiple. Queste possono attenuare il segnale ed abbassare il throughput. Forti urti o vibrazioni potrebbero danneggiare il dispositivo ed annullare così la garanzia. Lampade fluorescenti o alogene, alimentatori, caricatori per cellulari/tablet e/o motori creano disturbi che possono influenzare le prestazioni in maniera drammatica. Cercare di collocare i PowerLine Adapter il più lontano possibile da queste fonti di disturbo. 7

8 Il throughput reale minimo è funzione di differenti fattori (non ultimo la distanza reale) e pertanto risulta non garantibile a priori. Per usufruire delle condizioni di garanzia migliorative associate al prodotto (Fast Swap, On Site e On Center) è opportuno provvedere alla registrazione dello stesso sul sito entro e non oltre 15 giorni dalla data di acquisto. La mancata registrazione entro il termine di sopra farà si che il prodotto sia coperto esclusivamente dalla condizioni standard di garanzia. 8

9 La ringraziamo per aver scelto un apparato della famiglia +Power, la via più semplice e veloce per la costruzione di una rete dati senza alcun cablaggio. 1. Introduzione Uno dei maggiori inconvenienti nel preparare una rete dati in ambiente domestico/ufficio è certamente l'assenza del cablaggio richiesto. +Power 302 AV utilizza la rete elettrica come mezzo di trasmissione per l invio dai dati. Grazie alla sua capillarità è possibile costruire una rete dati praticamente ovunque senza avere più la necessità di stendere cavi o perforare pareti. La tecnologia IEEE1901/HomePlug AV crea una sorta di circuito (vanno usati almeno 2 dispositivi) capace di raggiungere una velocità di Link di 200Mbps, grazie al nuovo chipset di Broadcom. L elevato transfer rate permette l invio simultaneo di video HD, VoIP, browsing di pagine web e file sharing. Usando questa tecnologia pertanto, due o più computer hanno un collegamento Ethernet virtuale senza il bisogno essere connessi fisicamente l uno all'altro. I dati vengono adesso cifrati grazie all utilizzo del protocollo AES a 128 bit, ritenuto come uno dei più sicuri al momento della stesura di questo documento. Inoltre grazie all utilizzo del bottone SYNC è possibile far scegliere direttamente agli apparati la chiave di cifratura (nessuna installazione di driver e/o utility è pertanto necessaria). Il +Power 302 AV dispone inoltre di 3 indicatori LEDs capaci di comunicare immediatamente lo stato di funzionamento dell apparato. Il dispositivo va collegato alla presa della rete elettrica ed all interfaccia Ethernet del PC e/o Switch/Router/Nas/Console. Nessuna installazione di driver è necessaria. I principali vantaggi offerti da una rete Ethernet sono: possibilità di accesso a dati contenuti in un particolare server centralizzato possibilità di condivisione di una stampante (dotata direttamente di interfaccia Ethernet o tramite Print Server, si veda il codice A02-PSU1/2) Condivisione dell accesso ad Internet (offerto da un Router ADSL) Creazione di un LAN per videogiochi (collegare Console ad Internet) 9

10 2. Contenuto della confezione Una volta aperta la confezione in cartone dovrebbero essere presenti i seguenti componenti: 2 +Power 302AV (2 PowerLine Adapter) 2 Cavi CAT-5 UTP (RJ45) 1 Guida Rapida multilingua 1 CD-Rom con Utility e Manuali 1 Certificato di Garanzia Qualora mancasse uno qualsiasi di questi componenti è necessario rivolgersi immediatamente al rivenditore. 3. Requisiti di sistema L unico requisito indispensabile è un sistema operativo che integri lo stack TCP/IP ed una porta Ethernet con connettore RJ45. Nessun driver è richiesto per il funzionamento del dispositivo. L Utility di configurazione, installabile solo in ambienti Windows, permettere di impostare la password di sistema cifrando così tutto il traffico dati (alternativamente è possibile utilizzare il bottone SYNC per creare un link cifrato fra i vari +Power 302 AV). 3.1 Requisiti per l installazione dell Utility di configurazione Windows 2000 o Windows XP/Vista/7 con una porta Ethernet con connettore RJ45 Pentium IV 2Ghz Compatible PC o superiore Almeno 256MB di memoria e 128MB liberi su disco e lettore CD-Rom.NET Framework Il PC o il dispositivo che verrà collegato al Powerline Adapter deve avere una porta Ethernet con connettore RJ45. Si invita a scaricare l utility aggiornata disponibile sul sito WEB (www.atlantis-land.com) alla pagina di prodotto. 10

11 4. LED +Power 302 AV dispone di 3 LED, 1 bottone ed una porta Ethernet. LED POWER [ ] ETH [ ] DATA [ ] INFORMAZIONE Acceso verde quando l apparato è correttamente alimentato. Lampeggiante ogni 4 secondi quando l apparato è in modalità IDLE (Stand By). Lampeggiante verde una volta al secondo quando in modalità propagazione Sync. Spento quando la tensione di rete è assente. Acceso quando collegato ad un apparato ethernet. Lampeggiante durante trasferimento di pacchetti. Spento quando il LINK Ethernet non è rilevato. Acceso quando il link con un altro apparato è stabilito. Lampeggiante durante trasferimento di pacchetti. Il colore di tale LED aiuta nella diagnosi della qualità del link. Verde=linea poco rumorosa (>40Mbps) Arancio=linea mediamente rumorosa (20Mbps<link<40Mbps) Rossa=linea molto rumorosa (<20Mbps) Spento quando nessun apparato IEEE1901/HomePlug AV viene rilevato (sono presenti apparati ma con chiave di rete diversa). 11

12 BOTTONE UTILIZZO SYNC Premere il bottone SYNC (a fondo) per 1-3 secondi per generare una password di cifratura tra gli apparati. Il led POWER inizierà a lampeggiare, in verde, una volta al secondo sino al termine della procedura. Ripetere l operazione, entro due minuti, sul secondo +Power AV. Questo permetterà ai 2 apparati di associarsi. Premere il pulsante per 6-8 secondi (per cancellare la password di rete) e permettere una nuova associazione. Al rilascio del bottone vi è uno spegnimento di tutti i led. RESET Premere il bottone di reset per 10 secondi, quindi rilasciare, per effettuare il ripristino delle condizioni iniziali. Al rilascio del bottone il dispositivo dovrebbe riavviarsi (con lo spegnimento di tutti i led) e utilizzare le impostazioni di default. All'accensione i 3 led lampeggeranno di Verde (Ethernet), Rosso (Power e Data). La modalità Stand By (LED Power arancione lampeggiante, ogni 4 secondi) viene attivata quando la connessione Ethernet è non attiva (cavo staccato, assenza completa di traffico per 600 secondi). In questa modalità PLC/ETH sono entrambi spenti. La riattivazione del link Ethernet cambia lo stato di funzionamento dell'apparato. Il LED PLC spento (quando il Led POWER è acceso) indica un problema nella stabilire un link tra i 2 apparati. Verificare la distanza, rimuovere eventuali prese multiple o filtrate e verificare infine che la password di rete sia la stessa. Una volta che 2 +Power 302 AV sono stati associati usando la procedura SYNC sopra riportata, questi possono soltanto inviare la password a terzi. Se si desidera associarlo ad un'altra coppia di powerline è opportuno prima procedere alla dissociazione (6-8 secondi SYNC). 12

13 La presenza sulla linea elettrica di apparati compatibili con HomePlug 1.0 e/o Turbo avrà un effetto importante sulle prestazioni complessive. Non connettere l'apparato ad una presa multipla (questa potrebbe essere dotata di filtri che ne impediscono il corretto funzionamento). Evitare di collegare nelle prese adiacenti trasformatori, lampade alogene, Computer. Questi apparati andrebbero connessi ad una prolunga filtrata. 5. Installazione hardware del dispositivo Al fine di installare correttamente il dispositivo, si consiglia di seguire scrupolosamente la procedura indicata di seguito: Collegare il Powerline Adapter ad una presa elettrica (non utilizzare prese multiple). Collegare il cavo Ethernet fornito al dispositivo e l altro capo al PC. Collegare il secondo apparato all altro dispositivo di rete (Switch, Router o altro). A questo punto l installazione può ritenersi conclusa (tutti e 3 i led dovrebbero essere accesi su entrambi gli apparati). Opzionale: Utilizzare il bottone SYNC per creare una password di rete sicura o installare l utility per la configurazione avanzata del dispositivo. Il LED PLC spento indica un problema nella stabilire un link tra i 2 apparati. Verificare la distanza, rimuovere eventuali prese multiple o filtrate e verificare infine che la password di rete sia la stessa. In figura un esempio di installazione tipica. 13

14 6. Funzionalità SYNC Il Kit composto da 2 +Power AV è a questo punto perfettamente funzionante ma utilizza per cifrare le informazione la chiave preimpostata. E possibile utilizzare una chiave casuale (per accrescere la sicurezza della rete) semplicemente seguendo le istruzioni seguenti: Premere, su entrambi i dispositivi, il bottone di SYNC per 6-8 secondi. Questi si riavvieranno ed utilizzeranno una password casuale (diversa). Premere, nel primo dei 2 +Power AV, il bottone SYNC per 1-3 secondi. Dopo aver rilasciato il bottone SYNC il led Power dovrebbe lampeggiare (in caso contrario ripetere la procedura). L'apparato è in JOIN. Entro 2 minuti ripetere la procedura (cliccare per 1-3 secondi sul bottone SYNC) sull altro +Power 302 AV. L'apparato è in BROADCAST. Dopo qualche decina di secondi (dipende dalla qualità del link tra i 2 apparati) i led Power e PLC saranno accesi su entrambi i dispositivi. A questo punto la messa in sicurezza della rete HomePlug AV può ritenersi conclusa. Premere il bottone di reset per almeno 10 secondi per effettuare il ripristino delle condizioni iniziali. Al rilascio del bottone il dispositivo dovrebbe riavviarsi e utilizzare le impostazioni di default (la password di rete è HomePlugAV). Rispettare tassativamente gli intervalli di tempo indicati. 14

15 Il Bottone SYNC è disattivato quando l'apparato è in modalità Stand By. Premere il bottone Sync nell apparato per almeno 6-8 secondi per staccarlo da un eventuale rete. Il Led dovrebbero spegnersi ed il dispositivo riavviarsi. In questo stato l'apparato ha una password di rete (non può vedere altri PLC nella rete, anche nello stesso stato) ramdom. Rispettare tassativamente gli intervalli di tempo indicati. Il dispositivo è pronto per essere associato ad un altro network di PLC. Scenario 1: Un +Power AV (chiameremo A) vuole creare una rete con una password private con un altro +Power AV (chiameremo B). E sufficiente portare uno dei 2 dispositivi nello stato Broadcast e l altro nello stato Join per effettuare lo scambio della chiave di cifratura. Premere il bottone Sync nell apparato A (ed anche B) per 6-8 secondi per staccarli da un eventuale rete. Il dispositivo effettua un riavvio. Premere il bottone Sync nell apparato A per 1~3 secondi per portarlo nello stato di Broacast. Il Led Power dovrebbe lampeggiare una volta al secondo. Premere, entro 2 minuti, il bottone Sync nell apparato B per 1~3 secondi per portarlo nello stato di Join. Il Led Power dovrebbe lampeggiare una volta al secondo. Dopo qualche second entrambi i dispositivi faranno un reboot (tutti i LED saranno spenti). Terminate questa fase i LED PLC (oltre a Power e Ethernet) di entrambi gli apparati saranno accesi e fissi ad indicare l appartenza allo stesso gruppo (condivisione della password di cifratura). Scenario 2: Un +Power 302 AV (chiameremo A) vuole associarsi ad una rete composta da 2 +Power 302 AV (chiameremo B e C). Uno qualsiasi dei 2 apparati della rete BC può essere messo nello stato di Broadcast. Premere il bottone Sync nell apparato A per 6-8 secondi per staccarlo da un eventuale rete. Il dispositivo effettua un riavvio. Premere il bottone Sync nell apparato A per 1~3 secondi per portarlo nello stato di Join. Il Led Power dovrebbe lampeggiare. Premere il bottone Sync nell apparato B o C per 1~3 secondi per portarlo nello stato di Broacast. Il Led Power dovrebbe lampeggiare. 15

16 Dopo qualche second entrambi i dispositivi faranno un reboot (tutti i LED saranno spenti). Terminate questa fase i LED PLC (oltre a Power e Ethernet) di tutti gli apparati saranno accesi e fissi ad indicare l appartenza allo stesso gruppo (condivisione della password di cifratura). Scenario 3: Un +Power 302 AV (chiameremo A, appartenente ad un gruppo AD) vuole associarsi ad una rete composta da 2 +Power 302 AV (chiameremo B e C). Per un apparato che appartiene ad un gruppo è necessario prima effettuare la dissociazione poi riassociarlo al gruppo. Premere il bottone Sync nell apparato A per 6-8 secondi per staccarlo dalla rete di appartenenza. Il dispositivo effettua un riavvio. Premere il bottone Sync nell apparato A per 1~3 secondi per portarlo nello stato di Join. Il Led Power dovrebbe lampeggiare. Premere il bottone Sync nell apparato B o C per 1~3 secondi per portarlo nello stato di Broacast. Il Led Power dovrebbe lampeggiare. Dopo qualche second entrambi i dispositivi faranno un reboot (tutti i LED saranno spenti). Terminate questa fase i LED PLC (oltre a Power e Ethernet) di tutti gli apparati saranno accesi e fissi ad indicare l appartenza allo stesso gruppo (condivisione della password di cifratura). 7. Utility Installare l Utility di Configurazione direttamente dall interfaccia WEB cliccando sull opportuna icona. Alternativamente lanciare direttamente il file Setup.exe (presente nella cartella D:\A02-PL302Kit\Utility\ (dove D: indica l unità del CDRom). Verranno installate le Utility ed il Microsoft.NET Framework package (se non presente). Seguire le istruzioni a schermo per completare l installazione. Vanno installati 2 pacchetti: WinPCAP prima e le Utility dopo (lanciando il Setup). Sistema Operativo Versione.NET Framework da installare Windows 2000.NET Framework 1.1 XP and Vista 32-bit.NET Framework bit XP and Vista 64-bit.NET Framework bit 16

17 Annotare la password (device password, stampata sull etichetta nel retro del prodotto) del dispositivo prima di connetterlo alla rete. Tramite questa device password è possibile cambiare, da remoto, la password di cifratura utilizzata dalla rete di dispositivi HomePlug AV. Nessun driver è necessario per il funzionamento del prodotto. L utility serve solo per impostare la password (è possibile comunque utilizzare la funzionalità Sync) usata per cifrare il traffico. 17

18 Rimozione: Accedere al Pannello di Controllo e cliccare su Programmi e Funzionalità. Selezionare PowerLine Utility V1.0 e cliccare poi su Disinstalla. Seguire le istruzioni a video per terminare la rimozione delle Utility di Configurazione. 7.1 Configurazione tramite Utility Per lanciare le Utility di configurazione, sono disponibili 2 modalità. Cliccare 2 volte sull icona presente nel desktop. Accedere al menu PowerLine Utility-> PowerLine Utility Interfaccia Utente Verrà mostrata una finestra contenente diversi tab: Main Information About 18

19 MAIN Nel tab Main verranno mostrati tutti gli apparati powerline collegati direttamente al PC, una volta lanciata l utility (Local Devices) oppure nella rete PLC (a patto che abbiano la stessa password di rete). Cliccare Connect, l'utility effettuerà una scansione della rete rilevando tutti i PLC con la stessa password di rete. Verrà mostrata una scritta del tipo " x device(s) found". Qualore il computer avesse più schede di rete, in Local Devices, potrebbero essere presenti più apparati PLC. Selezionarne uno e cliccare su Connect. 19

20 Nel pannello posizionato in basso vengono mostrati tutti gli apparati rilevati nella rete logica. Il numero complessivo di apparti rilevati è mostrato nella voce:"x device(s) found". Le seguenti informazioni sono comuni a tutti i dispositivi rilevati: Device Name: Viene mostrato il nome dell apparato. Selezionarlo e cliccare su ReName per cambiare nome. MAC Address: Viene mostrato l indirizzo MAC. Password: Questo campo è vuoto nelle condizioni di default, mentre la password viene mostrata solo quando è stata inserita (fare riferimento alla sezione Inserimento della Password Setup). Ogni dispositivo dispone di una password univoca (DEK) scritta nell etichetta posta sulla pancia del prodotto. HPAV Rate (Mbps): Viene mostrata la velocità di trasmissione tra gli apparati rilevati. Sono presenti inoltre 4 bottoni: ReName: cliccare per cambiare il device name del dispositivo evidenziato. Scan: l Utility effettuerà la scansione della rete alla ricerca di altri dispositivi powerline remoti che verranno elencati nella finestra inferiore. Per forzare una scansione cliccare su Scan. Enter Password (DEK): cliccare per introdurre la device password del dispositivo evidenziato. Questa stringa, composta da 4 blocchi di 4 caratteri alfanumerici è stampata sull etichetta del dispositivo (DEK) ed è del tipo: NYEJ- VHSB-JWGN-TQTH. Solo dopo aver introdotto la device password è possibile cambiare remotamente (il powerline non collegato al PC direttamente) la password di rete (Network Name). Per introdurre la Password operare seguendo le istruzioni seguenti: Selezionare un apparato, tra quelli mostrati nel pannello inferiore. Cliccare su Enter Password, apparirà una finestra. Digitare la password (DEK) e cliccare OK. 20

21 Se la password è corretta, verrà visualizzato (nel campo password), altrimenti un errore vi inviterà a riprovare. Apparati non rilevati possono avere, escluse problematiche di funzionamento proprie o della rete elettrica, una Network PW diversa. Si invita a collegare, uno alla volta, gli apparati al PC, lanciare le utility e forzare una Network PW identica (cliccando su Change local NPW). Change NPW (Network Password): Usare questo bottone per cambiare la password di rete di un apparato remoto. La password NPW standard utilizzata è HomePlugAV. Dispositivi con la stessa NPW appartengono alla stessa rete e possono comunicare tra di loro. Se la passord (DEK) è stata precedentemente inserita in maniera corretta, cliccare su Change NPW per cambaire la NPW del dispositivo selezionato. 21

22 Cliccare su OK. La password deve essere di almeno 8 caratteri ma inferiore a 24. Solo per gli apparati con la password inserita correttamente è possibile cambiare la NPW. Per gli apparati remoti, senza la password (DEK) inserita, verrà visualizzato, all'atto di cambaire la NPW, la finestra di errore sotto riportata. 22

23 Change Local NPW Usare questo bottone per cambiare la password di rete dell'apparato locale. La password NPW standard utilizzata è HomePlugAV. Dispositivi con la stessa NPW appartengono alla stessa rete e possono comunicare tra di loro. Cliccare su OK. La password deve essere di almeno 8 caratteri ma inferiore a

24 Firmware Upgrade Questo bottone è da utilizzare per effettuare un aggiornamento di FW del dispositivo. Solo gli apparati con la password verificata (DEK) possono essere aggiornati. Gli step per l'aggiornamento del FW sono i seguenti: Selezionare un aparato connesso localmente nel pannello in alto (Local Device). Clicare Firmware Upgrade. Cliccare su Browse ed indicare la posizione dei 3 rispettivi files (fw_upgrade, binupgrade e paramconfig). Cliccare su OK. Il processo di upgrade può durare diversi minuti. Non interrompere per alcuna ragione questo processo (l'apparato potrebbe non essere più recuperabile). Utilizzare solo ed esclusivamente i FW reperibili al sito Ogni altro FW potrebbe rendere il dispositivo inutilizzabile (oltre ad annullarne la garanzia). 24

25 Information Vengono mostrate informazioni sul FW e sistema. Sono incluse le seguenti informazioni: MAC address di tutte le schede NICs attive sul PC dove gira l'utility MAC address del dispositivo PLC connesso all'host Network name (NPW) del dispositivo PLC connesso all'host Software version Firmware version (including release date and SVN date) Vendor name About In questo tab è possibile conoscere la versione di Utility (la versione rilasciata col CD iniziale è la V 1.0 Build ). Spuntare AutoScan per consentire un continuo monitoraggio degli apparati PLC. 25

26 8. Risoluzione dei problemi Questo capitolo illustra come identificare e risolvere eventuali problematiche nell uso del +Power 302 AV. Posso utilizzare +Power AV con altri dispositivi HomePlug non HomePlug AV? Differenti apparati con supporto dello standard HomePlug AV (200Mbps) possono comunicare tra di loro (indipendentemente dal produttore), tuttavia non sono compatibili né con apparati in standard HomePlug V1.0 (14Mbps) che con HomePlug Turbo (85Mbps). Apparati in standard HomePlug AV potrebbero non supportare la funzionalità SYNC e pertanto andranno configurati (la password di cifratura) utilizzando le utility a corredo. Posso utilizzare +Power 5xx AV con +Power 302 AV? Certo. Con modelli A02-PL302 (sino alla versione 1.8) utilizzare le utility a corredo (PLC 500Mbps Utility) per impostare su entrambi gli apparati la stessa password. Con modelli A02-PL302 (versione 1.9) utilizzare il tasto Synch o le utility a corredo (PLC 500Mbps Utility) per impostare su entrambi gli apparati la stessa password. Con modelli A02-PL302 (dalla versione 2.0) utilizzare le utility a corredo (differenti su ciascun modello) per impostare su entrambi gli apparati la stessa password. +Power 302 AV è compatibile con dispositivi HomePlug di altri produttori? Per ottenere il massimo delle performance è consigliato utilizzare i prodotti Atlantis di cui è stata testata l interoperabilità. Il prodotto in questione è compatibile con lo standard IEEE1901/HomePlug AV e dunque dovrebbe funzionare con altri dispositivi che supportano questa tecnologia. Questo esclude i dispositivi HomePlug V1.0 in versione normale o turbo con cui la tecnologia IEEE1901/HomePlug AV può soltanto coesistere. Quali sono le prestazioni di +Power 302 AV rispetto ad altri dispositivi HomePlug? +Power 302 AV supporta lo standard IEEE1901/HomePlug AV capace di prestazioni nettamenti migliori rispetto agli standard Homeplug v1.0 e HomePlug Turbo. Il nuovo standard utilizza infatti uno banda più ampia (2-30Mhz invece che 4-21Mhz un miglior accesso al mezzo (TDMA invece che CSMA/CD) e modulazioni più efficaci. 26

27 Quali difficoltà presenta l installazione di una rete HomePlug? Sostanzialmente nessuna. E sufficiente collegare il primo apparato alla presa elettrica e poi collegarlo alla periferica da mettere in rete. Ripetere poi l operazione sul secondo apparato per creare la rete. L utilizzo della funzionalità SYNC inoltre permette di mettere in sicurezza la rete senza l installazione di software dedicato. E sufficiente cambiare la password di default per rendere sicura la comunicazione HomePlug. Il supporto dell AES 128 bit rende le comunicazioni estremamente sicure. Il dispositivo è in grado di connettere le diverse fase di un trifase? Occasionalmente si verifica un accoppiamento di fase che permette ad un dispositivo collegato ad una fase di inviare/ricevere dati con un altro dispositivo collegato ad un'altra fase. Questa situazione va verificata caso per caso. L abitazione in cui si desidera installare il +Power AV utilizza delle vecchie linee elettriche (senza la messa a terra). Il dispositivo è adatto a questo genere di condizioni? Si in generale il dispositivo dovrebbe funzionare anche su questa tipologia di linee. E possibile che il mio vicino possa (utilizzando un altro PowerLine IEEE1901/HomePlug AV) riuscire a ricevere i miei dati? Si questo possibile. E sufficiente però cifrare il traffico cambiando la password di rete con un apposita utility o con l uso del bottone SYNC per rendere incomprensibile a chiunque i dati trasmessi. +Power 302 AV va collegato direttamente alla presa elettrica oppure è possibile collegarlo anche a prolunghe o prese multiple? In generale è possibile utilizzare prolunghe corte o prese multiple purché non filtrate. Si consiglia di seguire le raccomandazioni riportate in figura. 27

28 Posso utilizzare +Power AV con filtri contro fenomeni di overvoltaggio? No, in generale questi filtri abbattono le performance e rendono instabile il link. Si consiglia di collegare +Power 302 AV prima del filtro. Apparati HomePlug AV per funzionare correttamente necessitano che le frequenze da 2Mhz a 30Mhz siano pienamente utilizzabili. Che tipologia di dispositivi posso collegare al +Power AV? Tutti i dispositivi conformi con lo standard IEEE E possibile collegare il dispositivo a: Schede di rete Switch Router Access Point Stampanti di rete Console TV LCD/Plasma di ultima generazione In generale ad ogni dispositivo con porta Ethernet. Alla luce di quanto detto è dunque possibile collegare uno switch al +Power AV per aumentare il numero di porte? Si questo è possibile. E possibile che il dispositivo permetta il passaggio di violente variazioni di voltaggio dalla rete elettrica a quelle Ethernet o viceversa? No i 2 circuiti elettrici sono separati. +Power AV influisce con altri dispositivi domestici? In generale, ad oggi, non sono state verificate questo genere di problematiche. Controllare che tutti i dispositivi siano con marchiature CE. In che range di frequenze opera +Power 302 AV? +Power 302 AV: Il range di frequenze va da 2MHz sino a 30MHz. Sino a quanti adattatori è possibile utilizzare? Al massimo 8 apparati. Le prestazioni complessive caleranno però in maniera netta. Si raccomanda pertanto di aggiungere un apparato per volta e verificare che le prestazioni siano adeguate. 28

29 Che differenza c è tra la tecnologia HomePlug e Internet PowerLine? La distanza coperta dallo standard Internet PowerLine è maggiore che non lo standard HomePlug. Il livello di potenza in trasmissione dello standard Internet PowerLine è decisamente più alto che non lo standard HomePlug. Con la tecnologia Internet PowerLine la banda verrà divisa fra centinaia di utenti, mentre con la tecnologia HomePlug la banda complessiva è condivisa tra un limitato numero di utenti. Quant è il consumo elettrico del dispositivo? Circa 2,5W. Quant è il consumo elettrico del dispositivo in modalità idle? Circa 0.45W. Nel rispetto delle normative EUP (EuP Low Power Directive). L AES a 128 bit è realmente sicuro? Senza dubbio la soluzione è decisamente sicura benché violabile con un attacco a Forza Bruta. L attaccante deve cercare di trovare la chiave utilizzata dall attaccato facendo scorrere, una ad una, tutte le chiavi possibili. Il tempo stimato è la potenza di calcolo necessaria rendono comunque questa possibilità ancora puramente teorica. Quant è la reale velocità massima? In condizioni ideali (pochi apparati e distanza relativamente breve con bassa attenuazione) è possibile arrivare, nei modelli +Power 302 AV (V2.0) è possibile arrivare attorno ai 85/95Mbps. Futuri firmware permetteranno di incrementare leggermente questo valore. Se le prestazioni non sono all altezza cosa posso fare? Verificare quanto segue: la distanza non deve superare mai i 200m lineari (l apparato funziona in condizioni ottimali anche sino a 300m) provare a diminuire il numero di dispositivi provare a collegare i dispositivi direttamente alla presa a muro nel caso si usino prese multiple controllare che queste non integrino circuiti di filtraggio nel caso si utilizzino i dispositivi su differenti fasi prendere in considerazione l idea di installare un accoppiatore di fase Come posso estendere la copertura HomePlug? In generale è possibile installare un primo gruppo di adattatori con una determinata password di rete ed un secondo gruppo di adattatori con una password di rete 29

30 differente. E sufficiente, tramite un cavo di rete, collegare un adattatore del primo gruppo ad uno del secondo (possibilmente i più vicini). In questo modo è possibile estendere la copertura. Questa procedura può essere applicata più volte. Le prestazioni di picco complessive vengono però limitate a causa dell utilizzo del mezzo trasmissivo comune. Qual è il throughput necessario per video in HD? Sono disponibili differenti formati per i video in HD. Di seguito sono riportati i throughput medi: [720p, in mpeg2] : tra 9-10Mbps [720p, in mpeg4] : tra 6-8Mbps [1080i, in mpeg2] : tra 12-15Mbps [1080i, in mpeg4] : tra 8-10Mbps +Power AV è in grado di trasferire simultaneamente Video, Dati e Voce? Si, +Power AV supporta il Triple Play e pertanto è adatto a trasferire flussi video, dati e voce allo stesso tempo con diverse priorità. 9. Supporto Offerto Per qualunque altro problema o dubbio sul funzionamento del prodotto, è possibile contattare il servizio di assistenza tecnica Atlantis tramite l apertura di un ticket online sul portale Nel caso non fosse possibile l accesso al portale di supporto, è altresì possibile richiedere assistenza telefonica al numero 02/ (consultare il sito per verificare gli orari in cui il servizio viene erogato, al momento della stampa di questo manuale dalle 15:00 alle 18:00 dal lunedì al venerdì). Per esporre eventuali richieste di supporto prevendita o richieste di contatto, si invita ad utilizzare gli indirizzi mail oppure Atlantis SpA Via S. Antonio, 8/ Lainate (MI) Fax: Website: 30

31 Copyright Statement No part of this publication may be reproduced, stored in a retrieval system, or transmitted in any form or by any means, whether electronic, mechanical, photocopying, recording or otherwise without the prior writing of the publisher. Windows 98SE/2000/ME/XP/VISTA are trademarks of Microsoft Corp. Pentium is trademark of Intel. All copyright reserved. The Atlantis logo is a registered trademark of Atlantis. All other names mentioned mat be trademarks or registered trademarks of their respective owners. Subject to change without notice. No liability for technical errors and/or omissions. CE Mark Warning In a domestic environment, this product may cause radio interference, in which case the user may be required to take adequate measures. CE/EMC Restriction of Liability The product described in this handbook was designed, produced and approved according to the EMC-regulations and is certified to be within EMC limitations. If the product is used in an uncertified PC, the manufacturer undertakes no warranty in respect to the EMC limits. The described product in this handbook was constructed, produced and certified so that the measured values are within EMC limitations. In practice and under special circumstances, it may be possible, that the product may be outside of the given limits if it is used in a PC that is not produced under EMC certification. It is also possible in certain cases and under special circumstances, which the given EMC peak values will become out of tolerance. In these cases, the user himself is responsible for compliance with the EMC limits. Declaration of Conformity Hereby we declare that this product is in compliance to all relevant essential requirements of the Electromagnetic Compatibility Directive 2004/1008/CE, Safety (2006/95/CE) and RoHS 2002/95/EC. CE Declaration is available on the web site 31

32 Important information for the correct recycle/treatment procedures of this equipment The crossed-out wheeled bin symbol printed on the unit label or unit packaging indicates that this equipment must not be disposed of as unsorted municipal waste but it should be collected separately. The waste of electric and electronic equipment must be treated separately, in order to ensure that hazardous materials contained inside the equipment are not buried thereby providing potential future problems for the environment and human health. Moreover, it will be possible to reuse and recycle some parts of the waste of electric and electronic equipment, contributing to reduce the quantities of waste to be disposed of and the depletion of natural resources. As user of this equipment, you are responsible to return this waste of electronic equipment to an authorised collection facility set up by your Municipality. More detailed information on your nearest collection centre can be obtained from your Municipality or from other competent local entities. If you are replacing the old equipment with a new equivalent product, the distributor must take-back the old equipment free of charge on a one-to one basis as long as the equipment is of equivalent type and fulfilled the same functions as the supplied equipment. Your rôle in participating to the separate collection of waste of electric and electronic equipment is essential to ensure that environmental protection and human health objectives connected to a responsible treatment and recycling activities are achieved. PS.: The above mentioned information are reported herewith in compliance with Directive 2002/96/CE, which requires a separate collection system and specific treatment and disposal procedures for the waste of electric and electronic equipments (WEEE). For further and more detailed information, we invite you to visit our website at Important Safety Instructions Please read these instructions carefully: Unplug the PowerLine HD Ethernet Adapter from the wall outlet before cleaning. Do not use liquid cleaners or aerosol cleaners. Use a damp cloth for cleaning. Do not use the PowerLine HD Ethernet Adapter near water. The PowerLine HD Ethernet Adapter should never be placed near or over a radiator or heat register, or in a built-in installation unless proper ventilation provided. 32

33 The PowerLine HD Ethernet Adapter should be operated from the type of power indicated on the marking label. If you are not sure of the type of power available, consult your dealer or local power company. The PowerLine HD Ethernet Adapter relies on the building s electrical installation for short-circuit (over current) protection. Ensure that a fuse or circuit breaker no larger than 230 VAC is used on the phase conductors (all current-carrying conductors). Plug the PowerLine HD Ethernet Adapter directly into a V AC wall outlet. Do not use an extension cord between the adapter and the AC power source. Do not attempt to service the PowerLine HD Ethernet Adapter yourself, as opening or removing covers may expose you to dangerous voltage points or other risks as well as ruin product warranty. Refer all servicing to qualified service personnel. Unplug the PowerLine HD Ethernet Adapter from the wall outlet and refer the product to qualified service personnel for the following conditions: If liquid has been spilled into the product. If the product has been exposed to rain or water If the product does not operate normally whenthe operating instructions are followed If the product exhibits a distinct change in performance Product warranty does not apply to damage caused lightning, power surges or wrong voltage usage. Check voltage before connecting to the power supply. Connecting to the wrong voltage will damage the equipment. High voltage is used in the equipment. Do not open enclosure, service, or change any part of the equipment. Service can only be carried out by qualified technical specialists. Observe safety precautions to avoid electric shock. 33

34 Thank You for choosing an Atlantis Product. For more detailed instructions on configuring and using the +Power AV, please refer to this manual. 1. Introduction +Power 302 AV utilizes the existing electrical wiring in the house as a path to create a secured network of computers and Ethernet devices. With a maximum data rate of up to 200 Mbps, +Power 302 AV can reliably handle high requirement applications like broadband Internet, high definition video streaming, and Voice over IP. IEEE1901/HomePlug AV converts digital signals to a complex analog signal that traverses along the electrical wires. When receiving the analog signal, IEEE1901/HomePlug AV converts the analog signal back to digital. To make the signal secured, a 128-bit AES encryption is applied. A IEEE1901/HomePlug AV device can only communicate with other IEEE1901/HomePlug AV devices that use the same Private Network Name. The Private Network Name can be changed manually using the Utility software on a computer with a Windows operating system. When you use the software, you have to manually type the Private Network Name for the device. Another way to change the Private Network Name is to use the Simple Connect button SYNC (this feature automatically creates an encrypted Private Network Name). It can also be used to reset the Private Network Name or to add a device into an existing IEEE1901/HomePlug AV network. When a IEEE1901/HomePlug AV communicates with another device, the Powerline Activity LED will give you an idea about the status. 2. Package Contents Open the box of the device and carefully unpack it. The box should contain the following items: 2 +Power 302 AV (2 PowerLine HD Ethernet Adapter) 2 CAT-5 UTP Straight Ethernet Network cables (RJ45) 1 Quick Start Guide 1 CD-Rom with Utility and Manuals 1 Warranty If any item is found missing or damaged, please contact your local reseller for replacement. 34

35 3. System Requirements +Power AV is applicable with all TCP/IP operating systems with Ethernet port. Drivers are not required for this adapter. But the supplied Configuration Utility software to assign the network password operates only with Windows operating systems. Your computer must meet the following requirements in order to use the PowerLine HD Ethernet Adapter Configuration Utility. Another way to change the Private Network Name is to use the Simple Connect button (SYNC). 3.1 System Required for Utility Windows 2000, Windows XP or Vista/7 with Ethernet connection Pentium IV 2GHz Compatible PC or greater At least 256MB hard disk space and memory.net Framework Your computer or the device to which you want to connect the Powerline HD Ethernet Adapter must have an Ethernet port, i.e. a network card or a network adapter. 35

36 4. Device Design +Power 302AV has 3 lights indicator (LEDs), 2 buttons and an Ethernet port: LED MEANING POWER Lit when the device is power on. [ ] Blinking (every 4 seconds) when the device enters power saving mode. Blinking when the device is in the process of security setup. Lit off when power is off. ETH Lit when connected to an Ethernet device. [ ] Blinking when data is transmitted or received via Ethernet port. DATA Lit when detected and connected with another PowerLine Adapter within [ ] the network. The device has connected to the power line network. The Data LED color varies with the physical rate. Green: Link Rate > 40 Mbps Orange: 20 Mbps < Link Rate <40 Mbps Red: Link Rate < 20 Mbps Lit off when no Powerline Link detected. The adapter has not found any other compatible power line devices that use the same encryption key. BUTTON MEANING 36

37 SYNC RESET Press for 1-3 seconds to create or join a HomePlug AV network. It can also be used to reset the Private Network Name to a random key. Press the Sync Button of device for 6-8 seconds to make sure that it is detached completely from any possible network group. Press and hold this button to for 10 seconds to reset device to factory default settings. You will see the device s all LEDs are off and restart. The device s setting resets to the factory defaults. The Power, Ethernet and Data indicators blink on and off when the device is powered on. At that moment, the Ethernet indicator is green, and the Power and Data indicators are orange. Do not plug the device into a power strip or surge protector because these devices may consist of filter and impair signal. Also avoid plugging the device right next to noisy sources such as cell phone charger, Halogen light, Energy saving bulb, noisy desktop computer, vacuum cleaner, etc. Both cases result in poor transmission speed. The PWR LED indicator will blink in standby mode. It will automatically get into standby mode, if the Ethernet-link is lost for 600 seconds. If you unplug the Ethernet cable, it will get into standby mode after 600 seconds. Under standby mode, DATA and ETH LEDs will both be off, Power indicator blinks wvery 4 seconds (in orange). For a device which already belongs to a network group is to join with a different network group, that device has to be ungrouped from its current attached group first. Press the Sync Button of device A for 6-8 seconds to make sure that it is detached completely from any possible network group. Due to the incompatibility of HomePlug AV 200 with HomePlug 1.0 devices, the presence of the HomePlug 1.0 devices within the powerline network will thus reduce the performance of your powerline network. 37

38 5. Hardware Installation Plug the Powerline HD Ethernet Adapter into an AC outlet (Do not plug device into a power strip or surge protector). Plug one end of an ETHERNET cable into the Powerline HD Ethernet Adapter and plug the other end to a PC or device. Plug the second Powerline HD Ethernet Adapter into an AC outlet (Do not plug device into a power strip or surge protector). Option: Now create a secure network by a simply push off the network SYNC button. IF PLC LED is lit off there is a problem. Please verify the distance, remove strip, and verify the network password. 38

39 6. SYNC Button Sync Button is used to add a HomePlug device to a Powerline network or enable it to join a network by pressing the Sync Button of the device to turn it into Broadcast state or Join state. There are 3 types of Sync Button trigger states: Broadcast State: Enable +Power 302 AV device to provide information for another +Power 302 AV device to join its powerline network group (works even if it is the only device existing within the network group). Join State: This allows an ungrouped +Power AV device to join an existing powerline network group. Ungroup State: Press the SYNC Button for 10 seconds to detach the device from its network group. 6.1 Application Scenarios Scenario 1: A +Power 302 AV device A wants to form a network group with another +Power 302 AV device B. You can assign whichever device (A or B) to be in the Broadcast State and the other in the Join State. Example: Press the Sync Button of device B for 1~3 seconds to turn it into Join State, you should find the Power LED blinks steadily signifying it is in Join state. Press the Sync Button of device A for 1~3 seconds to turn it into Broadcast State, you should find the Power LED blinks steadily signifying it is in Broadcast state. Wait for both devices to boot again (all LEDs will turn off and on) and when the PLC LEDs of both devices lit steadily, you will now have these devices being in the same network group. Scenario 2: A +Power 302 AV device wants to join an existing network group BC. Device A wants to join a network group BC currently consisting of device B and device C. Any devices within the BC group can become the Broadcast State and device A will be the Join State. Example: Press the Sync Button of device A for 6-8 seconds to make sure that it is detached completely from any possible network group. Press the Sync Button of device A for 1~3 seconds to turn it into Join State, you should find the Power LED blinks steadily signifying it is in Join state. 39

40 Press the Sync Button of device B or C of the BC network group for 1~3 seconds to turn it into Broadcast State, you should find the Power LED blinks steadily signifying it is in Broadcast state. Wait for the devices to boot again and when the PLC LEDs of both devices lit steadily, you will now have device A joined with the BC network group. Scenario 3: A +Power 302 AV device A of network group AD wants to join an existing network group BC. For a device which already belongs to a network group is to join with a different network group, that device has to be ungrouped from its current attached group first. Example: Press the Sync Button of device A for 6-8 seconds to ungroup it from network group AD. Press the Sync Button of device A again for 1~3 seconds to turn it to Join State, you should find the Power LED blinks steadily signifying it is in Join state. Then press the Sync Button of device (B or C) of network group BC for 1~3 seconds to turn it to Broadcast State, you should find the Power LED blinks steadily signifying it is in Broadcast state. Wait for the Sync LED of both devices A and (B or C) lit steadily. Now you will have device A join the network group BC. 40

41 7. Utility Insert the Resource CD that comes with +Power 302 AV into the CD-ROM drive. Click the Utility button, and then click Run. In the Run dialog box, type CDRom:\A02-PL302Kit\Utility\ (where D: is your CD-ROM drive), and then click OK. Follow the instructions on the installation wizard. Two applications will be installed in your computer: WinPCAP, then PLC Utility will be installed. The installer detects any version of.net Framework in your computer. If.NET Framework is not installed, a dialog box opens to ask if you would like to install.net Framework. The.NET Framework will not be installed if the required version is already in your computer. Operating System.NET Framework version to be installed Windows 2000.NET Framework 1.1 XP and Vista 32-bit.NET Framework bit XP and Vista 64-bit.NET Framework bit Uninstallation: To uninstall the Configuration Utility, go to the Control Panel of your system. Open the Add/Remove Programs. Select and double click on the PowerLine Utility in the Add/Remove Programs Properties. Follow the on screen instructions to uninstallation the Configuration Utility. 41

42 7.1 Opening PLC Utility Two ways to open HomePlug AV Utility: Right-click the Powerline Utility [ ] desktop shortcut and then select Open. Click the Start button, click Programs, click Powerline Utility and then click Powerline Utility. The User Interface The HomePlug AV Utility user interface is divided into tabs. These tabs include: Main Diagnostics About 42

43 MAIN The Main screen provides a list of all powerline devices logically connected to the computer. The top panel shows the local HomePlug devices connected to the network interface card (NIC) of the computer or remote devices that pass verification. Click Connect, and Powerline Utility automatically scans the powerline periodically for other HomePlugAV devices connected to it. If no local HomePlugAV device is discovered, the screen displays 0 device(s) found. Usually, only one HomePlugAV device will be detected and displayed on the top panel of the screen. However, more than one HomePlugAV devices will be detected if your computer has multiple NICs. 43

44 The lower panel displays all the HomePlugAV remote devices discovered in the current logical network. The total number of remoter devices connected in the same network is displayed above the remote device panel. The following information is displayed for all the devices that appear in the lower panel. Device Name: This column shows the default device name, which may be modified. To change the name, click Rename. Password: By default, this column is blank. You can click Enter Password to enter it. For some operations (for example, changing network passwords), you must first get devices password verified by entering correct passwords. The steps for entering the password of the device are as follows: Click the device name to select the device in the lower panel. Click Enter Password. A dialog box appears, showing the device name and password. The default password (DEK) is printed on labels on the bottom of devices. 44

45 Click OK to verify the password. This process might take a few seconds to get completed. If the password is entered correctly, the device s password shows in the Password column on the lower panel. If a device is not found, a message appears, suggesting trying again. Mac Address: This column shows the MAC addresses of the remote devices. HPAV Rate(Tx/Rx): column shows the remote device s mutual transmit speed with the local device, in Mbps (Million bits per second). The password of each HomePlug (DEK) device can be found at the back of the device Change NPW (Network Password) The Change NPW button is used to remove a remote device from its existing network by changing the NPW for the remote device. All devices are shipped with a default NPW ( HomePlugAV ). Devices with the same NPW are located in the same network. If the device is found and has its password entered correctly, enter a new NPW different from the existing network in the Set Network Password dialog box displayed. Then, the device is successfully removed from the network. Only devices that have their password verified can be removed from a network by clicking Change NPW. Before changing a device s NPW, click Enter Password to enter the device s password to achieve verification. If a device does not have its password entered, a Not change! message appears. You need to click Enter Password to enter the device s password to achieve verification first. 45

46 Change Local NPW The Change NPW button is used to remove a local device from its existing network or add a local device to another network by changing the NPW for the local device. All devices are shipped with a default NPW ( HomePlugAV ). Devices with the same NPW are located in the same network. To remove a local device from its existing network: Select a local device in the top panel and click Change Local NPW. In the screen displayed, set a network password different from that of the local device s existing network. Click OK. After the network password for the local device is changed successfully, this local device is removed from its existing network. Previous devices displayed on the lower panel will disappear and devices with the same NPW as this local device will appear on the lower panel. A Private Network Name is a string of 8 to 24 characters enables HomePlug AV devices to communicate with each other. 46

47 In case you cannot connect into the network after changing the Private Network Name, please power cycle the device. To power cycle, disconnect and then reconnect HomePlug AV from the power outlet. To add a local device into a network: Select a local device in the top panel and click Change Local NPW. In the screen displayed, set the network password the same as that of the network this device is to add into. Click OK. After the network password for the local device is changed successfully, this local device is added into the target network. Previous devices displayed on the lower panel will disappear and devices in the target network will appear on the lower panel. Scan The Scan button is used to perform an immediate search for HomePlugAV devices connected to the powerline network. By default, Powerline Utility automatically scans every a few seconds and updates the displayed information. Firmware Upgrade The Firmware Upgrade button is used to upgrade the device firmware. Only devices that have their password verified can achieve firmware upgrade by clicking Firmware Upgrade. The steps for upgrading firmware are as follows: Select a local device from the top panel. Click Firmware Upgrade. Click Browse to choose a configuration file (fw_upgrade, bin-upgrade, or paramconfig). 47

48 Click OK. It takes several minutes to complete firmware upgrade. Do not interrupt the upgrade process. Information The Information screen shows the system information and the firmware version. The upper panel shows technical data concerning software and hardware on the host computer that are used to communicate through HomePlug on the powerline network. It includes the following: MAC address of all NICs connected to the host MAC address of all devices connected locally to the host Network name (NPW) of local devices Software version Firmware version (including release date and SVN date) Vendor name About The About screen shows the software version (1.00f). The AutoScan button is used to perform an immediate (and continuously) search for HomePlugAV devices connected to the powerline network. By default, Powerline Utility automatically scans every a few seconds and updates the displayed information. 48

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ Come diventare Partner di Ruckus Utilizzare il seguente link http://www.ruckuswireless.com/ e selezionare dal menu : PARTNERS > Channel Partners Applicare per diventare

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 CLASSE I - IP20 IT Avvertenze La sicurezza elettrica di questo apparecchio è garantita con l uso appropriato di queste istruzioni. Pertanto

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Dipartimento di Sistemi e Informatica Università degli Studi di Firenze. Dev-C++ Ing. Michele Banci 27/03/2007 1

Dipartimento di Sistemi e Informatica Università degli Studi di Firenze. Dev-C++ Ing. Michele Banci 27/03/2007 1 Dipartimento di Sistemi e Informatica Università degli Studi di Firenze Dev-C++ Ing. Michele Banci 27/03/2007 1 Utilizzare Dev-C++ Tutti i programmi che seranno realizzati richiedono progetti separati

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Guida di Riferimento Virtua

Guida di Riferimento Virtua it Guida di Riferimento Virtua Indice dei Contenuti Componenti...1 Assemblaggio...6 Accensione...14 Spegnimento...16 Caricamento Materiali di Consumo...17 Configurazione...20 Programmazione Host DICOM...31

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura Dev-Pascal 1.9.2 1 Dev-Pascal è un ambiente di sviluppo integrato per la programmazione in linguaggio Pascal sotto Windows prodotto dalla Bloodshed con licenza GNU e liberamente scaricabile al link http://www.bloodshed.net/dev/devpas192.exe

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

PROVE POWERLINE. Cablaggio di rete:

PROVE POWERLINE. Cablaggio di rete: Di Simone Zanardi Cablaggio di rete: offre la casa La tecnologia Powerline consente di sfruttare l impianto elettrico domestico per collegamenti Ethernet; un alternativa alla posa dei cavi Utp e alle soluzioni

Dettagli

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA Manuale Utente 1 INDICE 1. Introduzione PC Card...3 1.1 Introduzione...3 1.2 Avvertenze e note...3 1.3 Utilizzo...4 1.4 Requisiti di sistema...4 1.5 Funzioni...4 1.6

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 Download Si può scaricare gratuitamente la versione per il proprio sistema operativo (Windows, MacOS, Linux) dal sito: http://www.codeblocks.org

Dettagli