Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1

2

3

4

5

6

7

8 Benvenuti a Licata, città di mare, arte e cultura di Maria Sitibondo Una storia, quella di Licata, intimamente legata alla sua posizione strategica tra il Mar Mediterraneo, il Fiume Salso e le pendici del colle La Montagna. Popolata fin dalla Preistoria, come testimoniano i ritrovamenti archeologici in località Mollarella, la città è stata un crogiuolo di popoli e di culture il cui avvicendarsi ha fatto della città un gioiello di arte, un luogo che racconta, in ogni suo angolo, secoli di storia. Eletta città demaniale da Federico II di Svevia per il suo fiorire culturale, manifesta tutt oggi la magnificenza dei tempi che furono presentandosi come un museo en plein air dello stile barocco e del liberty siciliano. La visita del centro storico non può che cominciare dal complesso medievale del Carmine, fondato dai Padri Carmelitani, che presenta oggi una superba facciata barocca e che conserva, al suo interno, un portale e due bifore chiaramontane del XIV secolo. Proseguendo sul Corso Roma, sosta obbligata è il Palazzo di Città, massima espressione licatese dell art nouveau di Ernesto Basile e monumento simbolo dello sbarco degli alleati in Sicilia. Erano le ore 11:30 del 10 luglio 1943 quando le bandiere americana e inglese sventolavano dal balcone del Palazzo, decretando la liberazione dal regime fascista. La discesa verso Corso Vittorio Emanuele è tutto un susseguirsi di palazzi neoclassici e liberty della vecchia nobiltà e della ricca borghesia licatese, dal barocco di Palazzo Frangipane allo stile liberty di Palazzo Navarra. Superati i resti cinquecenteschi del vecchio ospedale San Giacomo, sorgono maestosi e si incardinano nel quartiere barocco, la Chiesa e il Convento di San Francesco ove è possibile ammirare l incantevole chiostro recentemente restaurato. Per gli amanti della lettura, si consiglia, all interno dell ex Convento di San Porto di Licata Welcome to Licata, a seaside town, art and culture A story, that of Licata, intimately linked to its strategic location between the Mediterranean Sea, the Salty River and the slopes of the hill, the Mountain. Inhabited since prehistoric times, as evidenced by archaeological findings in the area of Mollarella, the city was a melting pot of peoples and cultures whose succession has made the city a jewel of art, a place that tells, in every corner, centuries of history. Elected a state town by Frederick II of Swabia for its flourishing cultural life, it still today manifests the magnificence of yore posing as an open-air museum of Sicilian Baroque and Art Nouveau. A tour of the historical center can only start from the medieval complex of Mount Carmel, founded by the Carmelite Fathers, which today presents a superb baroque facade and contains inside a portal and two Chiaramontane mullioned windows of the fourteenth century. Continuing along the Corso Roma is the obligatory stop at the City Palace (Palazzo di Città), the highest expression of art nouveau by licatese Ernesto Basile, monument and symbol of the Allied landing in Sicily. It was 11:30 am on 10 July 1943, when the English and American flags waived from the balcony of the City Palace, declaring liberation from fascist Regime. The route down to Corso Vittorio Emanuele is a succession of neoclassical and Art Nouveau buildings of the old nobility and the wealthy bourgeoisie of Licata, from the Baroque of Palazzo Frangipane to the Art Nouveau of Palazzo Navarre. Past the remains of the old sixteenth-century San Giacomo hospital, majestic in the Baroque district, there are the Church and Convent of San Francisco where you can admire the beautiful cloister recently restored. Lovers of 08 Benvenuti a Licata - maggio 2014

9 Francesco, la visita del Fondo Librario antico, un interessante patrimonio composto da circa volumi provenienti dagli ordini monastici presenti a Licata sino al 1866, che costituiscono la memoria storica della città. Esempio e testimonianza vivente della memoria storica della città è il borgo marinaro che collega il centro storico al porto. Dedalo di vie, di cortili e vicoli della città medievale, con il suo impianto arabo il quartiere della Marina è stato un refugium dagli attacchi nemici per la popolazione licatese. Lontani sono gli echi delle grida di terrore all irrompere dei pirati di Dragut, capo della flotta franco-turca che nel 1533 invase Licata e la mise a ferro e fuoco. Oggi il quartiere è animato dal vociare degli ambulanti e dai bambini che si rincorrono per gioco, dai tanti odori delle cucine delle donne che preparano il meritato pasto agli uomini di ritorno da una dura giornata di pesca in mare e, tra i vicoli, echeggia ancora la voce rauca e corposa, tagliente e disperata della cantante popolare Rosa Balistreri, protagonista indimenticabile del cantato siciliano, povera e orgogliosa varcò i confini della sua isola affermandosi sulla scena internazionale del genere folk. All uscita del quartiere, alto e bianchissimo si innalza il Faro di Capo San Giacomo, uno dei più alti in Italia. Tre lampi, una pausa, tre lampi, a segnare la via ai naviganti, ad illuminare l intera città durante la notte. Una passeggiata serale sul molo, diventa visita panoramica quando i fasci di luce illuminano dal basso la maestosità del Castel Sant Angelo. Edificato, a difesa delle coste e della città di Licata, sull omonimo colle nel 1615 da Hernando de Petigno, comandante generale della cavalleria leggera del Regno di Sicilia, il forte custodisce, in alcune sale del piano terra della corte interna, un piccolo museo etnoantropologico aperto al pubblico con accesso gratuito. Licata lascia incantati i visitatori per la sua bellezza multiforme che sa unire il gusto dell arte e della cultura alle bellezze naturalistiche della sua costa e del suo pescoso mare. books are recommended to visit of the ancient Library Archive in the former Convent of St. Francis. This fascinating collection consists of about 5,700 volumes from the monastic orders present in Licata until 1866, which constitute the documented history of the city. An example and living witness to the historical memory of the city is the fishing village that connects the old town to the harbour. The maze of streets, courtyards and alleys of the medieval city with its Arabic system, the Marina District was a refuge from enemy attacks for the population of Licata. There are distant echoes of the cries of terror at the incursions of the pirate Dragut, head of the Franco-Turkish fleet which in 1533 invaded Licata and put it to fire and the sword. Today the neighborhood is enlivened by the voices of the hawkers and children chasing each other for fun, so many smells from the kitchens of women who prepare the meal for their men returning from a hard day of fishing at sea, and in the narrow streets there are still echoes of the hoarse, full-bodied, sharp and desperate voice of folk singer Rosa Balistreri, an unforgettable protagonist of Sicilian song who, poor and proud, transcended the borders of this island establishing herself on the international folk scene. Castel Sant Angelo Palazzo di Città - Disegno originale di E. Basile At the exit of the neighborhood, tall and very white, stands the lighthouse at Cape St. James, the third highest in Italy. Three flashes, a pause, then three flashes, showing the way to sailors, illuminate the entire city at night. An evening walk on the pier becomes panoramic tour when the beams of light illuminate from below the majesty of the Castel Sant Angelo. The castle was built on the hill in 1615 by Hernando de Petigno, general commander of the light cavalry of the kingdom of Sicily, to defend the coast and the town of Licata. A small ethno-anthropological museum is contained in some rooms of the ground floor of the castle courtyard and is open to the public with free admission. Licata leaves its visitors enchanted by its multifaceted beauty, a combination of art and culture, and by the natural beauty of its coast and its sea full of fish. Benvenuti a Licata - maggio

10 I TESORI NASCOSTI DI LICATA di Pierangelo Timoneri Il Tesoro della Signora - Medaglione con testa di Medusa DISCOVERING THE TREASURES OF LICATA Licata sta riscoprendo la sua storia. Gli ultimi rinvenimenti archeologici e la riapertura di siti culturali, veri e propri tesori da valorizzare e da custodire, stanno dimostrando l importanza del territorio licatese, con la sua rilevante storia, dalle lontane origini che si fanno risalire alla dominazione greca nel III sec. a.c. Sensazionale è stato il ritrovamento del cosiddetto Tesoro della Signora, scoperto nel 1998, consistente in monili d oro, tra cui un prezioso medaglione con testa di Medusa e monete auree, il cui valore è inestimabile. Questo tesoro è stato trovato all interno di una delle abitazioni dell antico centro ellenistico di Finziade, che sorgeva sulla Montagna di Licata ed è conservato nel museo archeologico. Il tesoretto costituisce la principale fonte di attrazione turistica, insieme ad altri reperti trovati per mezzo di saggi di scavo effettuati dall Università di Messina. Non è certamente l unica scoperta fatta, ma grazie all opera dei volontari del Gruppo Archeologico Finziade stanno venendo alla luce interessanti siti e pregevoli reperti, anche subacquei, a dimostrazione della fiorente civiltà presente nel nostro territorio. Licata is rediscovering its history. Recent archaeological discoveries and the reopening of cultural sites have revealed treasures to be valued and preserved. These treasures demonstrate the importance of the area around Licata, with its significant history, from ancient origins that can be traced back to the Greek rule in the third century BC. The sensational discovery in 1998 of the so-called Treasury of the Lady, consisted of gold jewelry, including a precious medallion with the head of Medusa and gold coins, is of inestimable value. This treasure was found inside one of the houses of the ancient center of the Hellenistic Finziade, which stood on the Mount of Licata, and is preserved in the archaeological museum. The treasure, along with other artifacts found by excavations carried out by the University of Messina, is a major tourist attraction. Thanks to the work of the volunteers of the Archaeological Group Finziade new discoveries are unearthing other interesting sites and valuable artifacts, demonstrating the flourishing civilizations in our territory. 10 I tesori nascosti - maggio 2014

11 Interessanti e unici nel loro genere sono tre siti di singolare fascino: lo Stagnone Pontillo, la Tholos e la Grangela, ambienti primitivi scavati nella viva roccia, destinati a diverse funzioni, ma principalmente utilizzati come raccolta di acqua. Sono dei siti di forte impatto per la posizione in cui sono situati, il primo fuori dalla città e gli altri due in pieno centro, collocati nelle viscere del territorio licatese, appartenenti ad un sistema di luoghi sotterranei ancora da esplorare, come è il caso anche del Pozzo Gradiglia, da poco tempo reso in parte fruibile. Le scoperte non si sono limitate al settore archeologico, ma hanno interessato altri periodi altrettanto importanti per Licata. Basti pensare alla civiltà rupestre con insediamenti monastici, un intera necropoli sotto la chiesa della Madonna di Pompei o la ripulitura di vasti siti oggi fruibili. L opera che più affascina e colpisce il visitatore è senza dubbio la cappella del Crocefisso Nero, splendido esempio di religiosità e arte barocca, che sorge quasi nascosta all interno della rinascimentale Chiesa Madre. Un luogo davvero speciale che lascia esterrefatti i visitatori alla vista di quel Crocefisso profanato e miracoloso, custodito nell altare ligneo della cappella L 11 luglio 1553 Licata è stata colpita dalla tragica invasione franco-turca capeggiata dal feroce corsaro Dragut che per diversi giorni ha devastato la città, mietendo vittime e violenze Interesting and unique are three sites of singular charm: the Lagoon Pontillo, the Tholos and the Grangela, primitive environments dug into the rock, intended for different functions, but mainly used for water harvesting. They are sites of major impact for the position in which they are located, the first out of the city and the other two in the center, located in the bowels of Licata, forming parts of a system of underground locations yet to be fully explored, as is also the case with Gradiglia del Pozzo, recently made partially accessible. The findings are not limited to the pre Christian era, but include other periods equally important in the history of Licata. Just think of the uncovering of the rock civilization with monastic settlements, an entire necropolis beneath the church of Our Lady of Pompei. The work that most fascinates and impresses the visitor is undoubtedly the chapel of the Black Crucifix, a splendid example of Baroque art and religion, which lies almost hidden within the Renaissance church, a truly special place that leaves the visitors stunned at the sight of the miraculous desecrated crucifix kept on the altar of the wooden chapel. On July 11, 1553 Licata suffered a tragic invasion led by the fierce Franco-Turkish corsair Dragut that lasted for several days, devastating the city, killing and violating the citizens and Stagnone Pontillo Palazzo Frangipane Grangela I tesori nascosti - maggio

12 e prendendo di mira il Crocefisso della chiesa Madre, simbolo tanto caro ai fedeli. Gli invasori tentarono di bruciare e di saettare la sacra immagine e nonostante la loro sacrilega azione, il Cristo, opera in mistura del 1469, non si bruciò ma rimase annerito. Questo fenomeno fece gridare al miracolo, tanto che i licatesi, scampato il pericolo turco, pensarono bene di edificare una stupenda cappella in onore del crocefisso da allora onorato come il Cristo nero. La cappella esalta la magnificenza dello stile barocco, con le sue voluminosità, i suoi fregi e le sfarzosità per dare maggiore solennità al miracoloso Crocefisso. Le pareti lignee, gli intarsi, la pittura in oro, il tetto a cassetttoni, gli affreschi e i dipinti, di cui è circondata e abbellita, richiamano all esaltazione dell arte e della spiritualità. Considerevole il gioco di luci che creano effetti suggestivi per chi vuole ammirare o restare assorto dentro la cappella. Al mattino è estasiante vedere come i raggi solari, entrando dalle finestre, colpiscano le decorazioni dorate dando splendore e luminosità all ambiente, la sera in penombra o al buio invita alla contemplazione, mentre illuminata manifesta la sua maestosità. Per completare questa riscoperta sui tesori e sui siti di Licata, non potevano mancare i luoghi dello sbarco alleato del 1943, in cui Licata è stata protagonista dell evento storico e prima città ad essere liberata dagli americani. Lo scorso anno, in occasione del 70 anniversario dello sbarco anglo-americano in Sicilia, alla presenza del noto fotografo statunitense Phil Stern, si è aperto il rifugio antiaereo di via Marconi, riportando negli anziani i ricordi di quegli anni terribili e divenendo oggi meta continua di visite guidate. Cappella del Cristo Nero attacking the Mother Church of the crucifix, symbol so dear to the faithful. The invaders having fired arrows into the sacred image then tried to burn it. Despite the sacrilegious action, the Christ, carved around 1469, was not burned but was blackened. This miracle led to the escape of the Licatesi, from the Turkish danger. In gratitude they built a beautiful chapel to honor of the crucifix since then revered as the Black Christ. The chapel exemplifies the magnificence of the Baroque style, with its bulkiness, its friezes and sumptuousness, giving greater solemnity to the miraculous crucifix. The play of lights creates striking effects for those who want to admire and be absorbed by the atmosphere of the chapel. In the morning, is ecstatic to see how the sunlight coming through the windows hits the golden decorations giving radiance and brightness while, in the dark or the evening twilight, His illuminated majesty invites contemplation. The most recent rediscovered treasures and sites of Licata, are the sights of the Allied landings in 1943, in which Licata was the star of this historical event and the first city to be liberated by the Americans. Last year, on the occasion of the 70th anniversary of the Anglo-American landing in Sicily, in the presence of wellknown American photographer Phil Stern, the air-raid shelter in via Marconi was opened up, bringing back memories to the elderly of those terrible years and becoming one of the highlights of today s guided tours. 12 I tesori nascosti - maggio 2014

13

14 LA STORIA IN MOSTRA Il nuovo Museo Archeologico della Badia di Licata di Cettina Callea Museo di Licata - Chiostro HISTORY IN EXHIBITION The new Archaeological Museum in the Badia of Licata Fra qualche mese, con grande gioia degli amanti dell arte e della storia, riaprirà finalmente il Museo di Licata. L esposizione seguirà i nuovi indirizzi della museografia, in spazi espositivi reinterpretati con un arricchimento sul piano scientifico e una comunicazione più diretta ed efficace. La sua riapertura deriva dalla sinergia tra Istituzioni, la Soprintendenza di Agrigento e l Università di Messina, da anni impegnate sul territorio licatese, con la finalità comune della ricerca e della divulgazione culturale. Il percorso si snoda nelle ampie sale voltate, seguendo il filo della storia, attraverso apparati didattici agili, anche multimediali. I reperti, sapientemente evidenziati dalle luci delle vetrine, documentano il passaggio di uomini e di merci a partire dalla preistoria fino all età medievale. Comune a tutti i periodi storici il rapporto privilegiato con il mare, che, oltre a dettare le scelte insediative e le dinamiche commerciali, determina il ruolo strategico della città: l insediamento costiero di età eneolitica, i contatti con il mondo egeo nella media età del Bronzo, i prodotti di importazione del periodo arcaico e classico, che accompagnano le fondazioni delle poleis sulla costa occidentale della Sicilia, fino al periodo ellenistico In a few months, for the delight of lovers of art and history, the Museum of Licata will, finally, open again. The permanent exhibition will follow the new guidelines of modern museum design, with a reinterpreted and enhanced representation of scientific exhibits and more direct and effective communication. Its re-opening is due to the synergy between two institutions, the Superintendent of Agrigento and the University of Messina whose archaeologists have been working in Licata for years, with the shared purpose of research and cultural dissemination. The exhibition itinerary passes through the large vaulted rooms, following the thread of the history, through an educational and lively set up which includes multimedia devices. The findings, appropriately highlighted by the lights of the cases, display the passage of people and goods from prehistoric to medieval times. The trait d union to all historical periods is the special relationship with the sea, which, in addition to dictating the choice of settlements and trade dynamics, determines the strategic role of the city: the coastal settlement of the neolithic age, the contacts with the Aegean people in the Middle Bronze Age, the import of products of the archaic and classical periods, which accompany the foundations of the 14 La storia in mostra - maggio 2014

15 romano quando la città di Finziade conosce il suo massimo splendore. Un ampia sezione del Museo è dedicata proprio a Finziade. La polis, fondata nel 280 a.c. dal tiranno akragantino Phintias, è tornata alla luce grazie ai finanziamenti comunitari e alle ricerche dell Università degli Studi di Messina, sul Monte Sant Angelo, dove rimangono notevoli testimonianze di edilizia domestica. Attraverso la cultura materiale riemerge dalle ombre del tempo la città antica. Una saletta posta al piano inferiore del Museo racchiude come in uno scrigno il tesoro di gioielli e monete rinvenuti a Finziade. Il visitatore, scendendo le scale, vive una vera e propria epiphaneia, grazie alla scelta progettuale d effetto: in primo piano il sakkos aureo, con splendida testa di Medusa, magnifico fermacapelli femminile, capolavoro dell oreficeria di età ellenistica, poi i bracciali con testa di leone, l anello con la gemma e centinaia di splendide monete d argento. Le ultime due sale sono dedicate a reperti di età medievale e postmedievale, con l esposizione di spolia dalle chiese non più esistenti e di alcuni dipinti, che testimoniano la storia artistica della città. In queste due sale verranno esposti il polittico city states on the west coast of Sicily, until the Hellenistic period when the Roman city of Phintiade reached its greatest magnificence. A large section of the museum is dedicated to Phintiade. The city state, founded in 280 B.C. by Phintias, the tyrant of Akragas, was excavated thanks to EU funding and research of the University of Messina on Sant Angelo Mount, where there are considerable remains of domestic architecture. Through the recovered objects, the ancient city is brought to light breaking the shadows of time. A room, located on the lower floor of the museum, houses, in a chest, a treasure of jewels and coins found in Phintiade. The visitor, coming down the stairs, experiences a kind of epiphany, a revelation, thanks to the catchy design choice: in the foreground he can see the golden sakkos (tunic) with a stunning Medusa s head, beautiful female hair clips, a masterpiece of the Hellenistic age, then a bracelet with lion s head, a ring with a gem and hundreds of beautiful silver coins. The last two rooms house medieval and post-medieval exhibits, with the display of spolia (decorative sculpture) from no longer existing churches and some paintings, showing the artistic history of the city. A fifteen-century Polypthyc su tavola del XV sec. che si trova nella sala consiliare e le opere del Portaluni e di Fra Felice da Sambuca oggi collocate in due sale del municipio. Si ringraziano per l impegno la soprintendente Caterina Greco, il progettista e direttore dei lavori Angelo Di Franco, il responsabile del procedimento Agostino Marrella e gli archeologi dell Università di Messina. (panel painting), which is now located in the City Hall Council Chamber and the works of Portaluni and Fra Felice from Sambuca will be displayed in these two rooms. Many thanks for the efforts to the Superintendent Caterina Greco, the Design Architect and Manager Angelo Di Franco, the Head of the Procedure Agostino Marrella and the archaeologists from the University of Messina. La storia in mostra - maggio

16 Siciliano: parole dal mondo Il dialetto è storia. La storia di un popolo. Come dice il linguista Giacomo nella sua opera Il linguaggio d Italia : Questo libro non è un libro di linguistica, ma un libro di storia. In realtà, in Sicilia, dietro ogni suono ci sono millenni di storia e la conoscenza dei fatti linguistici serve spesso a chiarire una vicenda storica. Siculi, Elimi, Sicani, Liguri, Mamertini, Greci, Cartaginesi erano le etnie della Sicilia pre-latina. Sono labili le tracce linguistiche di queste antiche popolazioni. Il greco era la lingua ufficiale prima della conquista dei Romani e qualcuno, come Diodoro Siculo nel 15 a.c., continuava a scrivere in greco, pur essendo già in epoca romana. Il sistema vocalico del dialetto siciliano deriva indubbiamente dal latino. Dal 535 d.c., anno della conquista di Belisario, quando si instaurò il dominio bizantino, ritornano o si ripristinano alcuni elementi greci, come babbaluci/ vavaluci - lumaca (da boubalàkion), crastu - montone (dal greco kràstos - latino gastra), liccu - ghiotto (da liknos), naca - culla (da nake), partuallu - arancia (da portokali), le varianti di piricòcu/varcocu - albicocco (da praicòcchion), piddrusinu - prezzemolo (da petroselinon). Nell 827 arrivarono gli arabi, che introdussero alcuni arabismi, visibili ancora oggi in alcuni toponimi: Cala, Calt, da qal a castello, fortezza, a cui Calascibetta, Caltagirone, Caltanissetta; Mezzoiuso, da manzil yusuf casale di Giuseppe ; Favara, da fawwara sorgente. Le parole introdotte dagli arabi appartengono soprattutto al campo semantico dell agricoltura in cui i nostri Sicilian: words from the world Dialect is history. It is the history of a population. At the beginning of his work, The language of Italy, the linguist Giacomo Devoto, writes: This book is not a book of language, but a history book. In Sicily, behind every sound there are thousands of years of history and knowledge of linguistic facts is often used to clarify a historical event. Sicilians, Elymians, Sicans, Ligurians, Mamertines, Greeks, Carthaginians were the ethnic groups in the pre-latin Sicily. Linguistic traces of these ancient populations are very weak. Greek was the official language before the Roman conquest, but in the 15 b.c. Diodorus used to write in Greek even in Roman times, as his history of the world shows. The vowel system undoubtedly derives from Latin, but from 535 a.d., the year of the conquest of Belisarius, when Byzantine rule was established, some Greek elements were restored. Babbaluci/vavaluci - snail (from boubalàkion crastu-mutton (from kràstos Latin gastra) liccu - greedy (from liknos), naca - cradle (from naka) partuallu - orange (from Portokali), variants piricòcu/varcocu - apricot (from praicòcchion) piddrusinu - parsley (from petroselinon). In 827 the Arabs arrived, introducing some Arabisms, still visible in some place names: Cala, Calt - < Qal a castle, fortress, Calascibetta, Caltagirone, Caltanissetta, Mezzoiuso < yusuf manzil house of Joseph, Favara < Fawwara source. The words introduced by the Arabs mostly belong to the semantic field of agriculture where our invaders were masters. Zabbara - 16 Siciliano: dialetto dal mondo - maggio 2014

17 invasori furono maestri. Zabbara - agave (da sabbara), tùminu - tomolo (misura agraria, da tumn), gebbia - vasca di conservazione dell acqua utilizzata per l irrigazione (da giàbìa), cafìsu - misura per l acqua e, soprattutto, per l olio (da qafīz, in realtà misura per aridi). Comunissimo per gli amanti del buon pane è giuggiulena - seme di sesamo (da giulgiulan), che rende il pane di Sicilia gustosissimo. Dall XI al XIII secolo la Sicilia subì l invasione dei Normanni. Le parole risalenti a questo periodo sono accattari - comprare (da acater, francese acheter), racina - uva (raisin), ammuarru o armaru - armadio (da armoire), largasìa - generosità (da largesse), bucceri (vucceri) - macellaio (da boucher e butcher in inglese), mustàzzi - baffi (da moustache, entrato contemporaneamente in Inghilterra), buatta - latta, barattolo (da boîte), accia - sedano (da ache). A quell epoca il dialetto siciliano ebbe molta fama, poiché alla corte di Federico II nacque e si sviluppò la lirica della cosiddetta scuola siciliana, espressione coniata da Dante. Dal 1282, dopo i Vespri Siciliani, l isola fu abitata anche dagli Spagnoli, che dal 1412 dominarono la Sicilia. Fino al 400 vi erano in Sicilia attive colonie catalane e una classe di aristocratici castigliani che diedero due apporti differenti alla lingua locale. Tra i termini di derivazione iberica: criada - serva (criada), sgarrari - sbagliare (esgarrar), nzirtare - indovinare (encertar), arriminari - mescolare (da remenar), anciova - acciuga (da anxova), capuliari - tritare (da capolar, presente sia in catalano che in castigliano). L elemento iberico costituisce la stratificazione più recente di un lessico composito e vario. Poiché la lingua è un elemento vivo e dinamico, i siciliani hanno anche importato termini, tornando agave (from Sabbara) tùminu - tomolo (agrarian measure) (from tumn) giuggiulena - sesame seed (from giulgiulan) gebbia - storage tank water used for irrigation (from gia - bia) cafisu - measure for water (and, especially, for oil) (by qafīz, actually measure for arid). From eleventh to the thirteenth Sicily was invaded by the Normans. The words from this period are accattari norm. Acater, French acheter Racina < raisin grape - ammucciarisi hide or ammuarruarmaru - wardrobe (from armoire) largasìa - generosity (from largesse), vucceri - butcher (from Fr. boucher and butcher in English), mustàzzi - moustache (by moustache entered simultaneously in England), buatta - tin (from boîte), accia - celery (from ache). In that period the Sicilian dialect was very famous, because in the court of Frederick II the lyric of the Sicilian School, (a term coined by Dante) was created and developed. Since 1282, after the Sicilian Vespers, the island was inhabited by the Spaniards who, then, ruled Sicily from 1412 onwards. Up to 400 in Sicily, there were active colonies of a class of Catalan and Castilian aristocracy who gave two different contributions to the local language. Among the terms of Iberian derivation criada - servant (criada), sgarrari - to be wrong(esgarrar), nzirtare - guess (encertar) arriminari - to mix (from Remenar) anciova - anchovy (from anxova) capuliari - chop (from capolar, this is Catalan Castilian). The Iberian element is the newer stratification of a composite and varied Castello di Falconara dai loro viaggi migratori. Fu così che dai primi del Novecento sono stati introdotti termini come accianza (dall inglese americano chance occasione), chenca (gang, banda) o bissinissi (da business - affari), oggi esteso anche all italiano. Dunque la lingua racconta chi siamo e da dove veniamo, è preziosa eredità dei nostri antenati, bene da tramandare. Come disse Ignazio Buttitta: Un populu diventa poviru e servu quannu ci arrubbanu a lingua addutata di li patri - un popolo diventa povero e servo quando viene derubato della lingua che ha ereditato dai padri. di Cettina Callea vocabulary. Since language is alive and dynamic, the Sicilians have also imported terms, coming back from their migratory journeys. They include accianza American English chance opportunity, or bissinissi from business, now extended to Italian, or chenca gang. So the language tells who we are and where we come from, it is a precious heritage of our ancestors, good to pass on. As Ignazio Buttitta said: A populu becomes poviru e servu quannu ci arrubbanu a lingua addutata di patri, People become poor and servant when they are robbed of the language inherited from their fathers. by Cettina Callea Siciliano: dialetto dal mondo - maggio

18

19 LICATA, OSPITALE PER VOCAZIONE IL QUARTIERE MALTESE Ospitali per vocazione. Non si possono definire diversamente gli abitanti di Licata, da millenni terra di frontiera e luogo di incontro delle civiltà del Mediterraneo. Il fiume Salso e l insenatura naturale detta Ortu du Za Saru, primo porto cittadino, hanno rappresentato per i bastimenti che solcavano il Mare Nostrum una tappa obbligata nei commerci tra le varie sponde. I cittadini licatesi, tra le possenti mura del Castel San Giacomo, hanno dato ospitalità a profughi e perseguitati di ogni epoca; ai maltesi ad esempio, cui addirittura hanno offerto la possibilità di costruire un intero quartiere. La colonia maltese, incrementatasi soprattutto per una massiccia immigrazione avvenuta nel 1645 a causa delle scorribande dei turchi, diede origine al primo borgo extra moenia di Licata, l attuale quartiere di S. Paolo, sulle propaggini nord-orientali del colle Sant Angelo, in prossimità dell antica chiesa di Santa Agrippina, in seguito dedicata a San Paolo, protettore di Malta. Ancora oggi quel quartiere esiste e si trova arroccato alle spalle di piazza Progresso, la piazza principale del paese. Basta percorrere pochi passi per essere catapultati dai grandi viali alberati del centro cittadino alle strette stradine del quartiere. Qui, tra un dedalo di vie, scalinate, vicoli e slarghi, si affacciano case umili ancora oggi abitate dagli anziani del posto i cui cognomi sono rimasti immutati, come ai tempi dell arrivo dei maltesi. Si tratta nella maggior parte dei casi delle loro stesse discendenze, se ci mettessimo a leggere i cognomi ai campanelli delle porte troveremmo i Camilleri, i Vella, i Belgiorno o gli Incorvaia, cognomi questi tra i più diffusi ancora oggi a Malta! Il quartiere non presenta grandi slanci architettonici, visto che fu realizzato per ospitarvi i profughi che vivevano al limite della sussistenza, ciò che colpisce ancora oggi il visitatore è certamente il suo aspetto ancora identico a quello di tanti secoli fa. di Giuseppe Patti Licata Palazzo di Città LICATA, welcoming for vocation THE DISTRICT OF MALTA Welcoming for vocation. You cannot define differently the people of Licata, from millennia of land border and a meeting place of civilizations of the Mediterranean. The Salso river and the natural inlet called Ortu du Za Saru, the first port of the city, represented by the ships that sailed the Mare Nostrum a must in the commerce between the various banks. Citizens of Licata, between the mighty walls of Castel San Giacomo gave hospitality to refugees and persecuted of all time, the Malta s people for example, even when offered the opportunity to build an neighborhood. The Malta s colony, grown especially for a massive influx of immigrants in 1645 because of the raids of the Turks, gave rise to the first village outside the city walls of Licata (the present district of St. Paul) on the foothills of the north - eastern hill Sant Angelo, near the ancient church of Saint Agrippina, which was later dedicated to St. Paul, the patron of Malta. Still exists and that neighborhood is perched behind Piazza Progress, the town s main square. Just follow a few steps to be thrown by the big tree-lined avenues of the city center with narrow streets of the neighborhood. Here, amid a maze of streets, stairways, alleys and open spaces, overlook humble houses still inhabited by the elders of the place whose surnames have remained unchanged, as in the times of arrival of the Maltese. It is in most cases of their own offspring, so if we were to read the names to doorbells would find the Camilleri, the Vella, the Belgiorno or Incorvaia, these surnames, among the most prevalent even today in Malta! The district does not have great architectural work, because it was built to accommodate the refugees who lived on the edge of subsistence, what strikes the visitor is still certainly his appearance still identical to that of so many centuries ago. by Giuseppe Patti Licata, ospitale per vocazione - maggio

20 FESTA SANT ANGELO TRA FEDE E TRADIZIONE FEAST OF SANT ANGELO BETWEEN FAITH AND TRADITION Il patrono di Licata, Sant Angelo martire, viene festeggiato due volte l anno, il 5 maggio nel ricordo del suo martirio avvenuto nel 1220 e la domenica dopo ferragosto nel ricordo della liberazione della città dalla peste nel In queste due feste vi è la partecipazione numerosa di cittadini e di visitatori provenienti da diverse parti della Sicilia. Da tempo immemorabile Licata si è affidata al suo Patrono, invocato come santo a pochi anni dalla morte, edificando nel 1626 la bellissima e artistica chiesa, divenuta santuario diocesano, proprio nel luogo del martirio che si affaccia su una vasta piazza, progettata come sagrato. Gli ambienti più ricercati della chiesa sono il pozzo miracoloso al cui interno nel XIV sec. furono rinvenute le ossa di Sant Angelo e la Cappella che custodisce l urna argentea del 1623 con il corpo del santo. Con grande entusiasmo e gioia di popolo, si svolgono le due feste in onore del santo. La festa di maggio è quella principale, si svolge dal 3 al 6 e si respira una lieta aria, dovuta anche alla presenza di bancarelle, che rappresentano la caratteristica fiera di Maggio. Giorno cinque è il momento più atteso della festa, in cui avviene la processione dell urna di Sant Angelo, The patron saint of Licata, Sant Angelo the martyr, is celebrated twice a year, on May 5 in remembrance of his martyrdom which took place in 1220 and on the Sunday after mid-august in memory of the liberation of the city from the plague in These two festivals are celebrated by a large number of citizens and many others from all over Sicily. Over the centuries the people of Licata have venerated their patron saint starting a few years after his death in 1626 with the building of the beautiful and artistic church that became the diocesan sanctuary, right in the place of martyrdom, overlooking a large square designed as a churchyard. The most revered areas of the church are the miraculous well in which the bones of Sant Angelo were found in the fourteenth century, and the side chapel which houses the silver urn containing the saint s body dating from The main festival is the one that takes place between the third and sixth of May and which is typified by the presence of many stalls, and the great enthusiasm and joy of the participants. The highlight of the festival takes place on the 5th when the casket containing the remains of Sant Angelo, accompanied by the four votive candles, are processed through the city 20 Festa Sant Angelo - maggio 2014

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun ABRUZZO La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The sun 133 chilometri di costa, lungo la quale si alternano arenili di sabbia dorata

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Contesti ceramici dai Fori Imperiali

Contesti ceramici dai Fori Imperiali Contesti ceramici dai Fori Imperiali a cura di BAR International Series 2455 2013 Published by Archaeopress Publishers of British Archaeological Reports Gordon House 276 Banbury Road Oxford OX2 7ED England

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

Eterna I DolceVita. puntale placcato oro con terminale in cristallo Swarovski DolceVita Samo --------- 23

Eterna I DolceVita. puntale placcato oro con terminale in cristallo Swarovski DolceVita Samo --------- 23 Eterna Eterna I BS9692AULR8, plated gold finishing profile AUL, satin glass with transparent serigraphy R8 profili placcato oro AUL, cristallo satinato con serigrafia trasparenter8 KDM01AUL, gold plated

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Gioielli per ogni occasione

Gioielli per ogni occasione GUIDA REGALO Gioielli per ogni occasione I gioielli di una donna sono generalmente gli oggetti di maggior valore economico che possiede e spesso anche i più cari dal punto di vista affettivo. Oggi sul

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura:

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura: From : The principal object - To : notions in simple and unelaborated expressions. The principal object, then, proposed in these Poems was to choose incidents L oggetto principale, poi, proposto in queste

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES NEW LIGHT ON ROME, ROMA, MERCATI DI TRAIANO, 2000 ARTISTA PETER ERSKINE Gruppo per la storia dell'energia solare (GSES) www.gses.it

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti 2014/2015 TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia Arachova / Delfi / Kalambaka / Monasteri Bizantini delle Meteore / Termopili

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé.

Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé. Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé. Situato nel cuore della capitale italiana della moda e del design, lo showroom si affaccia sulla strada con due

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

1. Chi può partecipare?

1. Chi può partecipare? 1. Chi può partecipare? Gli stage internazionali di Q-Placements sono aperti principalmente ad allievi di corsi di formazione iniziale e apprendisti, ma tutti i giovani di almeno 18 anni di età possono

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE USO DEL PRESENT PERFECT TENSE 1: Azioni che sono cominciate nel passato e che continuano ancora Il Present Perfect viene spesso usato per un'azione che è cominciata in qualche momento nel passato e che

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

ED.FISICA Il doping. STORIA Gli anni 20 negli Usa

ED.FISICA Il doping. STORIA Gli anni 20 negli Usa SCIENZE La genetica ED.FISICA Il doping TECNOLOGIA L automobile e la Ford ED.ARTIST. Il cubismo e Braque STORIA Gli anni 20 negli Usa GEOGRAFIA Gli Usa ITALIANO Il Decadentis mo e Svevo INGLESE ED.MUSICA

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 IL PRESENT PERFECT -----------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese by Lewis Baker 44 Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese 1. Present Simple (4 dialogues) Pagina 45 2. Past Simple (4 dialogues) Pagina 47 3. Present Continuous (4 dialogues) Pagina 49 4. Present

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

40cm 4454 30cm 4453 25cm 4452 20cm 4252 14cm 4403

40cm 4454 30cm 4453 25cm 4452 20cm 4252 14cm 4403 8 enede San Benedetto La sua storia, l importanza nella religione Cattolica da cui deriva la forte richiesta del mercato, ci hanno portato a dedicare una sezione apposita al culto di questo Santo. Sintesi

Dettagli

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI -numero luoghi: 10 -tempo necessario: 1 giorno (2 giorni x itinerari 1 e 2) -sequenza consigliata:

Dettagli