PIANO TRIENNALE DI ANIMAZIONE DIGITALE - PNSD I.I.S.S. "Rotundi Fermi" - Manfredonia (fg)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANO TRIENNALE DI ANIMAZIONE DIGITALE - PNSD I.I.S.S. "Rotundi Fermi" - Manfredonia (fg)"

Transcript

1 PIANO TRIENNALE DI ANIMAZIONE DIGITALE - PNSD I.I.S.S. "Rotundi Fermi" - Manfredonia (fg) TRIENNIO: - - Docente: Giovanni De Michele - Animatore Digitale

2 Riferimenti normativi Legge n. 107 del 13 luglio 2015 Art. 1, comma 56 Al fine di sviluppare e di migliorare le competenze digitali degli studenti e di rendere la tecnologia digitale uno strumento didattico di costruzione delle competenze in generale, il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca adotta il Piano Nazionale per la Scuola Digitale etc... Art. 1, comma 57 A decorrere dall'anno scolastico successivo a quello in corso alla data di entrata in vigore della presente legge, le istituzioni scolastiche promuovono, all'interno dei piani triennali dell'offerta formativa e in collaborazione con il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, azioni coerenti con le finalità, i principi e gli strumenti previsti nel Piano Nazionale per la Scuola Digitale di cui al comma 56. Art. 1, comma 59 Le istituzioni scolastiche possono individuare, nell'ambito dell'organico dell'autonomia, docenti cui affidare il coordinamento delle attività di cui al comma 57 etc... Art. 1, comma 58 - (Obiettivi del PNSD) Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale persegue i seguenti obiettivi: a) realizzazione di attività volte allo sviluppo delle competenze digitali degli studenti, anche attraverso la collaborazione con università, associazioni, organismi del terzo settore e imprese, nel rispetto dell'obiettivo di cui al comma 7, lettera h); (si tratta dello sviluppo delle competenze digitali degli studenti, con particolare riguardo al pensiero computazionale, all'utilizzo critico e consapevole dei social network e dei media nonché alla produzione e ai legami con il mondo del lavoro); b) potenziamento degli strumenti didattici e di laboratorio necessari a migliorare la formazione e i processi di innovazione delle istituzioni scolastiche; c) adozione di strumenti organizzativi e tecnologici per favorire la governance, la trasparenza e la condivisione di dati, nonché lo scambio di informazioni tra dirigenti, docenti e studenti e tra istituzioni scolastiche ed educative e articolazioni amministrative del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca; d) formazione dei docenti per l'innovazione didattica e sviluppo della cultura digitale per l'insegnamento, l'apprendimento e la formazione delle competenze lavorative, cognitive e sociali degli studenti; e) formazione dei direttori dei servizi generali e amministrativi, degli assistenti amministrativi e degli assistenti tecnici per l'innovazione digitale nell'amministrazione; f) potenziamento delle infrastrutture di rete, sentita la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, e s.m., con particolare riferimento alla connettività nelle scuole; g) valorizzazione delle migliori esperienze delle istituzioni scolastiche anche attraverso la promozione di una rete nazionale di centri di ricerca e di formazione; h) definizione dei criteri e delle finalità per l'adozione di testi didattici in formato digitale e per la produzione e la diffusione di opere e materiali per la didattica, anche prodotti autonomamente dagli istituti scolastici.

3 Designazione dell' Animatore Digitale Con provvedimento Prot. n. 2132/1 A/02/09 del 17/03/2016 la Dirigente scolastica ha designato il Prof. De Michele Giovanni quale Animatore Digitale. Ambiti di intervento per l'animazione digitale Il PNSD indica tre ambiti di intervento per l'animazione digitale: formazione interna alla scuola sui temi del PNSD, sia organizzando laboratori formativi, sia animando e coordinando la partecipazione alle attività formative organizzate attraverso snodi formativi esterni; coinvolgimento della : partecipazione e protagonismo degli studenti, attraverso l organizzazione di workshop e altre attività, anche aprendo i momenti formativi alle famiglie e altri attori del territorio; creazione di soluzioni : soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili da diffondere all interno degli ambienti della scuola, coerenti con l analisi dei fabbisogni della scuola stessa, anche in sinergia con attività di assistenza tecnica condotta da altre figure. del Piano Triennale di Animazione Digitale L'A.D. ha elaborato il piano triennale delle attività e degli interventi di animazione digitale, per gli a.s., e. Il Piano Triennale di A.D. è stato sottoposto, con esito positivo, all'approvazione del Collegio dei Docenti in data 22/03/2017 ed è stato integrato all'interno del Piano Triennale dell Offerta Formativa del nostro Istituto scolastico. Il Piano Triennale di A.D., come parte integrante del P.T.O.F., viene pubblicato sul sito della scuola e, nel tempo, sarà oggetto di monitoraggio da parte del MIUR. Verifica delle condizioni iniziali Per favorire l'attuazione degli interventi previsti dal Piano Triennale di Animazione Digitale, è necessario verificare le competenze di base e avanzate/specifiche dei docenti e le esigenze strumentali/tecnologiche. Tale ricognizione va effettuata sia attraverso procedure informali e questionari da erogare ai docenti, sia attraverso una capillare verifica delle dotazioni di hardware e di software, di cui dispone la nostra scuola. Ovviamente si deve tener conto dei risultati del R.A.V., con riferimento all'analisi dei bisogni e alle richieste dei docenti dell istituto, contenuti nel suddetto rapporto. D'altra parte, per aumentare il coinvolgimento del personale scolastico dell'istituto, è necessario pubblicizzare il Piano Nazionale Scuola Digitale, sul sito internet della scuola Contenuti del Piano Triennale di Animazione Digitale Il Piano Triennale di A.D. prevede interventi/azioni di animazione digitale, da attuarsi in sei ambiti scolastici strategici, individuati nei sei titoli riportati di seguito.

4 ATTIVITÀ PRELIMINARI ALL'ATTUAZIONE DEL PIANO TRIENNALE DI ANIMAZIONE DIGITALE STRATEGIE PNSD MISURA PNSD AZIONE PNSD ANNO AMBITO A.D. INTERVENTO dell'animatore Digitale e del Team. Proposta di un percorso di innovazione digitale per la scuola. Accompagnamento del personale 28 Un animatore digitale in ogni scuola 2015/16 Rilevamento informale delle competenze e delle esigenze del corpo docente in materia di innovazione digitale. Rilevamento delle dotazioni informatiche utilizzabili nel percorso di innovazione digitale. Designazione del Team di A.D.

5 TITOLO 1 - ACCOMPAGNAMENTO NEL PERCORSO DI INNOVAZIONE DIGITALE DELLA SCUOLA dell'animatore digitale e del Team. Pagina web dell'animatore digitale. Accompagnamento del personale 28 Un animatore digitale in ogni scuola Risorse: 8,5 milioni di euro all anno (a valere sui fondi PNSD Legge 107/2015 a decorrere dal 2016). pubblicazione dei progetti costruiti dall animatore digitale; efficacia delle progettualità; coinvolgimento del personale scolastico e di tutta la comunità. Aggiornamento delle dotazioni informatiche utilizzabili nel percorso di innovazione digitale. Questionario per il rilevamento delle competenze e delle esigenze del corpo docente in materia di innovazione digitale. Integrazione del Piano dell'animatore digitale nel P.T.O.F. d'istituto. dell'animatore Digitale e del Team. Monitoraggio e aggiornamento del Piano di A.D. Dipartimenti per l aggiornamento sulle tematiche del digitale. Incontro con le famiglie. dell'animatore Digitale e del Team. Monitoraggio e aggiornamento del Piano di A.D. Dipartimenti per l aggiornamento sulle tematiche del digitale. Incontro con le famiglie.

6 TITOLO 2 - INNOVAZIONI IN AMMINISTRAZIONE dei neo-assunti sull'utilizzo del registro elettronico. Strumenti Amministrazione digitale 11 Digitalizzazione Amministrativa della Scuola Risorse: stanziamenti ordinari per anno per la gestione e lo sviluppo del sistema informativo del MIUR (Piano ICT 2015 e 2016). copertura del servizio. 12 Registro elettronico copertura del servizio. Integrazione delle programmazioni modulari nel registro elettronico. Archivio digitale dei dati scolastici e protocollo digitale. Accesso delle famiglie al registro elettronico. Ulteriori potenzialità del registro elettronico. Fatturazione e pagamenti elettronici. Dipartimenti per l aggiornamento sulle tematiche del digitale. Incontro con le famiglie. Utilizzo avanzato del registro elettronico. Integrazione del registro elettronico con gli ambienti di didattica integrata. Procedura di dematerializzazione dei contratti del personale (supplenze brevi). Incontro con le famiglie.

7 TITOLO 3 USO DELLE TECNOLOGIE DIGITALI PER L'ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA Didattica, contenuti e competenze Contenuti digitali 22 Piattaforme didattiche digitali incremento nell utilizzo di contenuti e piattaforme digitali per la didattica. 23 Repository e OER autoproduzione archiviazione di O.E.R.; tipologia e qualità dei risultati; 24 Biblioteche digitali Risorse: 1,5 milioni di euro (a valere su Fondi PNSD della legge 107/2015 o su stanziamenti ordinari del ministero). effettivo utilizzo di testi digitali. o interna: O. E. R. (risorse didattiche aperte), Cloud e Web-App. Uso delle tecnologie digitali con le nuove metodologie didattiche. Partecipazione ai bandi PSND. Condivisione cloud delle esperienze: utilizzo del cloud per la condivisione di attività e la diffusione delle buone pratiche. interna: Piattaforme per la didattica - selezione e presentazione di siti e piattaforme didattiche. Progetto pilota : attività didattica e progettuale relativa alla 2.0. Coordinamento delle iniziative digitali per l inclusione. Partecipazione ai bandi PSND. Condivisione cloud delle esperienze: utilizzo di una piattaforma online per la condivisione di attività e la diffusione delle buone pratiche. interna: Repository, Mediateca. Autoproduzione di risorse multimediali. Creazione di un repository. Mediateca (anche in sinergia con ASL) Promuovere l utilizzo di tecnologie webbased per la didattica. Promuovere l'uso dei testi digitali e la autoproduzione

8 TITOLO 4 - INNOVAZIONE DELLE METODOLOGIE DIDATTICHE del personale sulla creazione di scenari didattici innovativi 25 in servizio per l innovazione didattica e organizzativa Risorse: 10 milioni di euro all anno (a valere su risorse della legge 107/2015, sulle risorse PON-FSE, su fondo Per la Scuola , su stanziamenti ordinari del ministero). numero di docenti formati; indicatori di efficacia delle strategie territoriali, tra cui effettivo utilizzo delle tecniche apprese in classe e a livello di scuola. Alfabetizzazione digitale e uso delle ICT a scuola: Conoscenze informatiche di base; Competenze didattiche. Metodologie didattiche : Cooperative learning; Brainstorming; Flipped classroom. Progetti pilota: Unità didattica in cooperative learning, brainstorming, flipped classroom Condivisione in cloud delle esperienze. Metodologie didattiche : Webquest; School challenge for real. 26 Rafforzare la formazione iniziale sull innovazione didattica effettivo aggiornamento dei percorsi formativi; indicatori di impatto dei percorsi formativi; risultati dei docenti nell anno di prova. Progetto pilota: Unità didattica col Webquest; School challenge for real. Incontro con le aziende interessate alla "school challenge". Condivisione in cloud delle esperienze. Alta formazione digitale: comunità virtuali di pratica e di ricerca. Progetti pilota: Etwinning "Protocolli in rete

9 TITOLO 5 - COMPETENZE DEGLI STUDENTI Per le classi di base : Ed. civica per il cittadino digitale: i diritti della rete, l educazione ai media e ai social network, la qualità, integrità e circolazione dell informazione. Costruzione di format innovativi per lo sviluppo di competenze digitali. Adesione a progetti specifici. Didattica, contenuti e competenze Competenze degli studenti 15 Scenari innovativi per lo sviluppo di competenze digitali applicate Risorse: PSD., PON-FSE 2014/2020 effettiva diffusione dei percorsi nelle scuole e completamento da parte degli studenti; indicatori di impatto dei singoli percorsi. Incontro con le famiglie. Per le classi avanzate: Uso professionale della rete: l economia digitale, la comunicazione e l interazione digitale, le dinamiche di generazione, analisi, rappresentazione e riuso dei dati (aperti e grandi), il making, la robotica educativa, l internet delle cose, la lettura e la scrittura in ambienti digitali e misti, il digital storytelling, la creatività digitale. Iscrizione della scuola all'elenco degli enti certificatori delle competenze informatiche. Adesione a progetti specifici. Comunità in rete aperta alle famiglie e al territorio, attraverso il portale web scolastico. La costruzione di competenze digitali. Curricola verticali per la costruzione di competenze digitali, trasversali o calati nelle discipline. Dipartimenti per l aggiornamento sulle tematiche del digitale.

10 TITOLO 6 - APPRENDIMENTO PRATICO Strumenti Spazi 4 Ambienti per la didattica integrata Risorse: P.O.N. 2014/2020 realizzazione degli interventi (monitoraggio PON); effettivo incremento della didattica digitale. Uso delle dotazioni tecnologiche dei laboratori della scuola. Acquisto laboratori mobili. Accesso a laboratori school-friendly. Coinvestimento Collaborazioni: ad incremento, ad integrazione di sperimentazione, propositive Accompagnamento del personale 7 Piano di apprendimento Pratico Risorse: P.O.N. 2014/2020 numero di laboratori potenziati, numero di laboratori certificati nel territorio, effettivo utilizzo dei laboratori, mappatura complessiva dei laboratori scolastici. 29 Accordi territoriali 30 Stakeholders Club per la scuola digitale Aule aumentate Acquisto dotazioni per aule aumentate. Accesso a laboratori school-friendly. Coinvestimento Collaborazioni: ad incremento, ad integrazione di sperimentazione, propositive Spazi alternativi per la didattica Acquisto dotazioni per spazi alternativi per la didattica. FAB LAB. Risorse: PNSD coinvolgimento del personale scolastico e di tutta la comunità. Stakeholder's Club "Protocolli in rete

PIANO TRIENNALE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE ANIMATORE DIGITALE INS. RITA FERRETTI TRIENNIO 2016-2019

PIANO TRIENNALE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE ANIMATORE DIGITALE INS. RITA FERRETTI TRIENNIO 2016-2019 PIANO TRIENNALE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE ANIMATORE DIGITALE INS. RITA FERRETTI TRIENNIO 2016-2019 PREMESSA Il nostro istituto al fine di sviluppare e di migliorare le competenze

Dettagli

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Statale di Rosciano P.zza Berlinguer n.5/6 Posta elettronica: peic819009@istruzione.it Sitoweb: www.istitutocomprensivodirosciano.com

Dettagli

TRIENNIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SCUOLA INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA DI 1 GRADO Giovanni XXIII Monte San Biagio- Lenola (LT)

TRIENNIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SCUOLA INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA DI 1 GRADO Giovanni XXIII Monte San Biagio- Lenola (LT) I Monte San Biagio- Lenola (LT) TRIENNIO 2016-19 1. Premessa L azione #28 del Piano Nazionale Scuola Digitale prevede la nomina di un docente ad animatore digitale ossia un docente che deve elaborare progetti

Dettagli

Progetto triennale di intervento dell animatore digitale Prof. Nicola Zompa

Progetto triennale di intervento dell animatore digitale Prof. Nicola Zompa Premessa Progetto triennale di intervento dell animatore digitale Prof. Nicola Zompa L Animatore Digitale è un docente che, insieme al Dirigente Scolastico e al Direttore Amministrativo, coordinerà la

Dettagli

Piano triennale per l attuazione del piano nazionale scuola digitale

Piano triennale per l attuazione del piano nazionale scuola digitale Piano triennale per l attuazione del piano nazionale scuola digitale Animatore digitale d istituto triennio 2016-2019 docente Scafuto Teresa Premessa Il nostro istituto al fine di sviluppare e di migliorare

Dettagli

DIGITALIZZIAMO LA SCUOLA!

DIGITALIZZIAMO LA SCUOLA! PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD DIGITALIZZIAMO LA SCUOLA! Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD) è un documento pensato per guidare le scuole in un percorso

Dettagli

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PNSD. Allegato al PTOF a cura della docente Angela Donatiello

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PNSD. Allegato al PTOF a cura della docente Angela Donatiello PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PNSD Premessa Allegato al PTOF 2016-2019 a cura della docente Angela Donatiello La legge 107/2015 prevede che a partire dall anno 2016 tutte le

Dettagli

Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019

Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019 Premessa Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019 Il Piano nazionale scuola Digitale (PNSD) (D.M. n.851 del 27/10/2015) si pone nell ottica di scuola non più unicamente trasmissiva e di scuola

Dettagli

Piano Nazionale Scuola Digitale PER IL PTOF

Piano Nazionale Scuola Digitale PER IL PTOF MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA I S T I T U T O C O M P R E N S I V O S T A T A L E Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria - Via Broli, 4-24060 CASAZZA (BG) Tel 035/810016

Dettagli

SCUOLA STATALE SECONDARIA DI 1 GRADO GOBETTI-DE FILIPPO - QUARTO (Na)

SCUOLA STATALE SECONDARIA DI 1 GRADO GOBETTI-DE FILIPPO - QUARTO (Na) SCUOLA STATALE SECONDARIA DI 1 GRADO GOBETTI-DE FILIPPO - QUARTO (Na) Progetto triennale di intervento dell animatore digitale Prof. Rossana Marino da inserire nel per il PTOF Premessa L Animatore Digitale

Dettagli

Percorsi formativi Moduli richiesti Tematiche

Percorsi formativi Moduli richiesti Tematiche ALLEGATO III Obiettivo specifico: 10.8 Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi. Percorsi formativi Moduli richiesti

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD PREMESSA

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD PREMESSA PIAO TRIEALE DI ITERVETO DELL AIMATORE DIGITALE PER IL PSD PREMESSA La rivoluzione digitale sta modificando in modo significativo il sistema della comunicazione, dell'informazione e della costruzione della

Dettagli

ISTITUTO SECONDARIA SUPERIORE LA FARINA-BASILE Messina

ISTITUTO SECONDARIA SUPERIORE LA FARINA-BASILE Messina AMBITI E AZIONI Il presente piano presenta le azioni ritenute prioritarie e percorribili nel triennio 2016 2019. Esse sono aggregate con riferimento ai tre ambiti progettuali assegnati dal PNSD all animatore

Dettagli

PON Corsi Formazione PNSD Assistenti Amministrativi

PON Corsi Formazione PNSD Assistenti Amministrativi PON Corsi Formazione PNSD Assistenti Amministrativi Il PNSD a scuola 4 Missione e visione del PNSD; azioni del PNSD Opportunità di partecipazione a bandi nazionali ed europe Docenza formazione su tematiche

Dettagli

Progetto triennale di intervento dell Animatore Digitale A.S. 2016/2017

Progetto triennale di intervento dell Animatore Digitale A.S. 2016/2017 M.I.U.R. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FALCONE-BORSELLINO Via Cassala, 15-70132 - BARI - tel. 080 5741819 - fax. 080 2469348 cod. fisc.: 80006360723 - cod. mecc.: BAIC80600P e-mail: baic80600p@istruzione.it

Dettagli

PIANO TRIENNALE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE

PIANO TRIENNALE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE PIANO TRIENNALE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE Istituto Comprensivo di Premariacco Il nostro istituto al fine di migliorare le competenze digitali degli studenti e di rendere la tecnologia

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO

ISTITUTO COMPRENSIVO ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCESCO MINA PALUMBO CASTELBUONO (PA) Scuola d'infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado di Castelbuono e Isnello Sede centrale: Via Sandro Pertini n. 40-90013 Castelbuono (Pa)

Dettagli

1. Azioni coerenti con il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD)

1. Azioni coerenti con il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) 1. Azioni coerenti con il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) Premessa PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF A cura della docente Animatore Digitale Milko Bevacqua Istituto

Dettagli

PNSD PER IL PTOF LICEO STATALE "FILIPPO BUONARROTI" ALLEGATO 5. AMBITI di INTERVENTO: FORMAZIONE INTERNA COINVOLGIMENTO COMUNITA SCOLASTICA

PNSD PER IL PTOF LICEO STATALE FILIPPO BUONARROTI ALLEGATO 5. AMBITI di INTERVENTO: FORMAZIONE INTERNA COINVOLGIMENTO COMUNITA SCOLASTICA LICEO STATALE "FILIPPO BUONARROTI" PNSD PER IL PTOF ALLEGATO 5 AMBITI di INTERVENTO: ANIMATORE DIGITALE: Prof.ssa Paola Pagliariccio Liceo Statale F. Buonarroti - PISA - Piano PNSD allegato al PTOF 2016-2019

Dettagli

Candidatura N del 04/04/ FSE -Formazione in servizio all'innovazione didattica e organizzativa

Candidatura N del 04/04/ FSE -Formazione in servizio all'innovazione didattica e organizzativa Candidatura N. 17375 6-6076 del 04/04/2016 - FSE -Formazione in servizio all'innovazione didattica e organizzativa Sezione: Anagrafica scuola Dati anagrafici Denominazione Codice meccanografico istituto

Dettagli

accessibilità: tecniche, strumenti e soluzioni

accessibilità: tecniche, strumenti e soluzioni AIl Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto All Ufficio Scolastico Provinciale di Treviso Agli Istituti della Provincia di Treviso AI Sito web dell istituto A Tutti gli interessati Agli atti NOTE INFORMATIVE

Dettagli

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF A cura dell insegnante Di Dionisio Raffaella

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF A cura dell insegnante Di Dionisio Raffaella PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF A cura dell insegnante Di Dionisio Raffaella Premessa Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD) è un documento pensato per guidare

Dettagli

Il progetto Scuola Digitale Liguria. Luglio 2016

Il progetto Scuola Digitale Liguria. Luglio 2016 Il progetto Scuola Digitale Liguria Luglio 2016 Il progetto Scuola Digitale Liguria Un azione per realizzare in Liguria una scuola di qualità che formi cittadini con le nuove competenze richieste dal mondo

Dettagli

PIANO TRIENNALE ANIMATORE DIGITALE

PIANO TRIENNALE ANIMATORE DIGITALE REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA 3 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SALVATORE TODARO" Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria

Dettagli

A CHE PUNTO SIAMO? (i PRIMI SEI MESI)

A CHE PUNTO SIAMO? (i PRIMI SEI MESI) A CHE PUNTO SIAMO? (i PRIMI SEI MESI) Lanciato il 27 ottobre 2015 Valore: 1,1 miliardi di Euro Partite 19 azioni su 35 previste: attuazione al 60% Tutte le altre azioni in partenza tra Maggio e Dicembre

Dettagli

IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE E LE SUE AZIONI IN BREVE

IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE E LE SUE AZIONI IN BREVE IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE E LE SUE AZIONI IN BREVE Il PNSD - Premessa Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) è il documento di indirizzo del MIUR per il lancio di una strategia complessiva

Dettagli

Istituto Comprensivo Mignano-Marzano di Mignano Montelungo (CE) PIANO D INTERVENTO ANIMATORE DIGITALE

Istituto Comprensivo Mignano-Marzano di Mignano Montelungo (CE) PIANO D INTERVENTO ANIMATORE DIGITALE Pagina 1 di 6 Istituto Comprensivo Mignano-Marzano di Mignano Montelungo (CE) PIANO D INTERVENTO ANIMATORE DIGITALE Premessa Come previsto dalla Legge 107/2015 di riforma del sistema dell Istruzione all

Dettagli

Piano Nazionale Scuola Digitale

Piano Nazionale Scuola Digitale Piano Nazionale Scuola Digitale Le 35 Azioni previste dal PNSD Azioni svolte nell'a.s. 2015-2016 # 1 Fibra e banda ultra-larga alla porta di ogni scuola Nella sede di Asti è già presente la banda ultra

Dettagli

Aree tematiche dei moduli formativi per il personale scolastico

Aree tematiche dei moduli formativi per il personale scolastico Aree tematiche dei moduli formativi per il personale scolastico Tipologia modulo Titolo Aree tematiche Argomenti N ore Formazione personale amministrativo Formazione personale amministrativo Formazione

Dettagli

A. UN ANIMATORE DIGITALE IN OGNI SCUOLA AZIONE #28

A. UN ANIMATORE DIGITALE IN OGNI SCUOLA AZIONE #28 PREMESSA Come previsto dalla legge 107 di riforma del sistema di istruzione, il MIUR ha adottato il Piano Nazionale Scuola Digitale. Non solo una dichiarazione di intenti, ma una vera e propria strategia

Dettagli

E un azione fondamentale della Legge 107/2015 che persegue l innovazione del sistema scolastico e le opportunità dell educazione digitale.

E un azione fondamentale della Legge 107/2015 che persegue l innovazione del sistema scolastico e le opportunità dell educazione digitale. Istituto Comprensivo n 1 Taormina - Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) è il documento di indirizzo del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca per promuovere l innovazione della

Dettagli

PNSD. Premessa. Il PNSD promuove:

PNSD. Premessa. Il PNSD promuove: PNSD Premessa Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale definisce i nuovi indirizzi in materia di digitalizzazione della scuola italiana per un suo nuovo posizionamento nell era digitale (come previsto

Dettagli

Istituto Professionale Statale SERVIZI COMMERCIALI e SERVIZI SOCIO SANITARI BORGO CAVOUR n TREVISO

Istituto Professionale Statale SERVIZI COMMERCIALI e SERVIZI SOCIO SANITARI BORGO CAVOUR n TREVISO Istituto Professionale Statale SERVIZI COMMERCIALI e SERVIZI SOCIO SANITARI BORGO CAVOUR n. 33 31100 TREVISO Prot. n. 4439/C14 Treviso, 22.10. 2016 All Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto All Ufficio

Dettagli

CORSO 1 MAGIONE. Argomento lezione AREE TEMATICHE (profilo animatore digitale) RELATORI Date/ Corsi Orario e sede

CORSO 1 MAGIONE. Argomento lezione AREE TEMATICHE (profilo animatore digitale) RELATORI Date/ Corsi Orario e sede CORSO 1 MAGIONE Argomento lezione AREE TEMATICHE (profilo animatore digitale) RELATORI Date/ Corsi Orario e sede 1.Piano nazionale per la scuola digitale e ruolo dell animatore digitale. Collaborazione

Dettagli

Proposta Piano triennale di formazione. IPSSS E. De Amicis Collegio Docenti 24 maggio 2016

Proposta Piano triennale di formazione. IPSSS E. De Amicis Collegio Docenti 24 maggio 2016 Proposta Piano triennale di formazione IPSSS E. De Amicis Collegio Docenti 24 maggio 2016 Premessa Nella formulazione di una proposta per il piano di formazione da realizzare nel corso del prossimo triennio

Dettagli

PIANO DI LAVORO TRIENNALE PNSD. A cura dell animatore digitale d Istituto PREMESSA

PIANO DI LAVORO TRIENNALE PNSD. A cura dell animatore digitale d Istituto PREMESSA ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE V. BACHELET LICEO SCIENTIFICO - IPA SPEZZANO ALBANESE Via Nazionale 328-87019 (CS) (Tel. 0981953570 Tel. e Fax 0981/1989904) CODICE MECCANOGRAFICO CSIS05300V C.F. 88001870786

Dettagli

Istituto Comprensivo L. Di Prisco Fontanarosa (AV)

Istituto Comprensivo L. Di Prisco Fontanarosa (AV) Premessa IL NOSTRO PNSD Istituto Comprensivo L. Di Prisco Fontanarosa (AV) Il Piano Nazionale Scuola Digitale è il documento di indirizzo del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Dettagli

AREA 1 SIMONA DE PASCALIS - MARINA LODIGIANI

AREA 1 SIMONA DE PASCALIS - MARINA LODIGIANI CORSO DI FORMAZIONE PER GLI ANIMATORI DIGITALI DI BERGAMO E PROVINCIA AREA 1 SIMONA DE PASCALIS - MARINA LODIGIANI I RIFERIMENTI segreteria.personale@liceolussana.eu animatori_digitali_bg@liceolussana.eu

Dettagli

Candidatura N del 04/04/ FSE -Formazione in servizio all'innovazione didattica e organizzativa

Candidatura N del 04/04/ FSE -Formazione in servizio all'innovazione didattica e organizzativa Candidatura N. 17210 6-6076 del 04/04/2016 - FSE -Formazione in servizio all'innovazione didattica e organizzativa Sezione: Anagrafica scuola Dati anagrafici Denominazione Codice meccanografico Tipo istituto

Dettagli

Piano Nazionale Scuola Digitale

Piano Nazionale Scuola Digitale Piano Nazionale Scuola Digitale Scuola primaria Scuola media PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE ALBORINO LICIA PER IL PTOF 2016-2019 ISTITUTO COMPRENSIVO G. LEOPARDI Via SVIZZERA

Dettagli

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI 2016-2019 IN SINTESI Formazione obbligatoria, permanente e strutturale Coinvolti tutti i 750mila docenti 1.4 miliardi di euro per 3 anni: 325 mln per il Piano + 1.1

Dettagli

IL PNSD DELL IC AIELLO DEL SABATO

IL PNSD DELL IC AIELLO DEL SABATO IL PNSD DELL IC AIELLO DEL SABATO Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD) è un documento pensato per guidare le scuole in un percorso di innovazione e digitalizzazione, come previsto nella riforma

Dettagli

REGIONE SICILIANA. Tipologia Modulo Modulo Totale ore

REGIONE SICILIANA. Tipologia Modulo Modulo Totale ore REGIONE SICILIANA AGIC84900R codice fiscale 81000650846 agic84900r@istruzione.it; agic84900r@pec.istruzione.it Via Cappellini,1 -Tel.0922 802068 -Fax 0922 801400-92027 L I C A T A CONTENUTI MODULI ore

Dettagli

PIANO ANIMATORE DIGITALE

PIANO ANIMATORE DIGITALE PIANO ANIMATORE DIGITALE A cura della docente: prof.ssa Clara Cesario Premessa Come previsto dalla Legge 107/2015 di riforma del sistema dell Istruzione all art. 1 comma 56, il MIUR, con D.M. n. 851 del

Dettagli

Autovalutazione di Istituto a.s. 2014/2015

Autovalutazione di Istituto a.s. 2014/2015 VARIE FASI Fase 1-1 anno Autovalutazione di Istituto a.s. 2014/2015 Fase 2-2 anno Miglioramento a.s. 2015/2016 Fase 3-3 anno Rendicontazione sociale a.s. 2016/2017 Fase di valutazione esterna, su un primo

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore Statale

Istituto di Istruzione Superiore Statale CRITERI PER LA VALORIZZAZIONE DEI DOCENTI (deliberati dal Comitato di Valutazione in data 12 aprile 2016 ai sensi dell art. 1 comma 126 e ssgg). Legge 107/2015) Area ex L.107 Descrittori Precisazioni e/o

Dettagli

Indicatori Descrittori Documentazione a cura del

Indicatori Descrittori Documentazione a cura del Area A. Qualità dell insegnamento e del contributo al miglioramento dell istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti A.1. Qualità dell insegnamento (7 indicatori)

Dettagli

Una questione complicata

Una questione complicata Una questione complicata mettere in ordine Documenti MIUR MIUR.AOODPIT.REGISTRO UFFICIALE(U).0000035.07-01-2016 OGGETTO: Indicazioni e orientamenti per la definizione del piano triennale per la formazione

Dettagli

I.C. Parco degli Acquedotti. Azioni coerenti con il piano nazionale scuola digitale (commi 56-59)

I.C. Parco degli Acquedotti. Azioni coerenti con il piano nazionale scuola digitale (commi 56-59) I.C. Parco degli Acquedotti Azioni coerenti con il piano nazionale scuola digitale (commi 56-59) Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) adottato con Decreto Ministeriale n. 851 del 27 ottobre 2015 è

Dettagli

ALLEGATO 1. Descrittori

ALLEGATO 1. Descrittori A1) Qualità dell'insegnamento Conseguimento di competenze professionali certificate e attestati di formazione con ricaduta sull attività professionale (rif. anno in corso) Capacità di progettazione Capacità

Dettagli

PIANO SCUOLA DIGITALE PTOF. Istituto Comprensivo Statale R. Guttuso

PIANO SCUOLA DIGITALE PTOF. Istituto Comprensivo Statale R. Guttuso PIANO SCUOLA DIGITALE PTOF Istituto Comprensivo Statale R. Guttuso Premessa La legge 107 prevede che dall anno 2016 tutte le scuole inseriscano nei Piani Triennali dell Offerta Formativa azioni coerenti

Dettagli

Prot. n C/42 Marcianise, 12/09/2016 AVVISO N.7

Prot. n C/42 Marcianise, 12/09/2016 AVVISO N.7 IC DD1 CAVOUR Via Mattarella 81025 MARCIANISE Telefoni/fax: 0823/635255 0823/837185 E-mail: CEIC8AQ008@istruzione.it www.istitutocomprensivocavour.gov.it Prot. n. 4931 C/42 Marcianise, 12/09/2016 AVVISO

Dettagli

A cura dell Animatore Digitale : Doc.Grieco Letizia

A cura dell Animatore Digitale : Doc.Grieco Letizia A cura dell Animatore Digitale : Doc.Grieco Letizia 1 Cos è il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD) Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD) è un documento pensato per guidare le scuole

Dettagli

Istituto Comprensivo Santa Caterina Cagliari. PNSD: Piano Nazionale Scuola Digitale

Istituto Comprensivo Santa Caterina Cagliari. PNSD: Piano Nazionale Scuola Digitale Istituto Comprensivo Santa Caterina Cagliari. PNSD: Piano Nazionale Scuola Digitale PREMESSA Il PNSD prevede la figura dell'animatore digitale che, in collaborazione con il Dirigente Scolastico e il Direttore

Dettagli

Via XVIII Aprile, 2/a 44011 ARGENTA (FE) Tel. e Fax 0532/804048

Via XVIII Aprile, 2/a 44011 ARGENTA (FE) Tel. e Fax 0532/804048 Prot. n. 2083/A.19 Argenta, 5 maggio 2016 Oggetto : Individuazione dei Criteri per la valorizzazione del merito del personale docente di ruolo ai fini dell assegnazione del bonus (legge n. 107/15 commi

Dettagli

Descrittori sotto ambito a1

Descrittori sotto ambito a1 ALLEGATO 1 Ambiti di Legge e sotto ambiti (Legge 107/15) Indicatori Descrittori Descrittori sotto ambito a1 volti ad evidenziare la qualità dell insegnamento ambito a) l. 107/15: qualità dell insegnamento

Dettagli

PIANO-PER-LA-FORMAZIONE-DEI-DOCENTI

PIANO-PER-LA-FORMAZIONE-DEI-DOCENTI Le principali novità del Piano nazionale per la formazione degli insegnanti presentato da Stefania Giannini alla presenza di tre ospiti internazionali: Andreas Schleicher, Direttore del Directorate of

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI MONTECORVINO PUGLIANO Cod. Mecc. SAIC86200P AUTONOMIA 114 C. F

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI MONTECORVINO PUGLIANO Cod. Mecc. SAIC86200P AUTONOMIA 114 C. F Prot. n. 403/A23 C/21 Montecorvino Pugliano, 10/02/2016 Alla RSU Al sito Web Oggetto : Richiesta Organico Autonomia PTOF 2016/2019 - Informativa preventiva alla RSU Vista la L.107/2015 Visto la Nota MIUR

Dettagli

Piano Scuola Digitale. Realizzazione PNSD

Piano Scuola Digitale. Realizzazione PNSD Piano Scuola Digitale Realizzazione PNSD I.C. NOVELLARA a.s. 2015/2016 Analisi della situazione attuale In riferimento alle 3 aree del PNSD si identificano le seguenti modalità di analisi della situazione

Dettagli

MODULO PER LA RICHIESTA DI VALUTAZIONE DEL MERITO DOCENTI

MODULO PER LA RICHIESTA DI VALUTAZIONE DEL MERITO DOCENTI Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca AL DIRIGENTE SCOLASTICO MODULO PER LA RICHIESTA DI VALUTAZIONE DEL MERITO DOCENTI Il/La sottoscritto/a nato/a il, domiciliato/a in via c.a.p.,

Dettagli

Formazione insegnanti Generazione Web Lombardia

Formazione insegnanti Generazione Web Lombardia Formazione insegnanti Generazione Web Lombardia 1. Condividere nella rete e collaborare: Modulo base - durata 12 ore Descrizione sintetica Conoscere ed usare in modo consapevole gli ambienti cloud per

Dettagli

PROSPETTO 1 LE AZIONI DI RILIEVO STRATEGICO TRASVERSALE OBIETTIVO GENERALE OBIETTIVO SPECIFICO AZIONE SOGGETTO ATTUATORE IMPORTO CAP.

PROSPETTO 1 LE AZIONI DI RILIEVO STRATEGICO TRASVERSALE OBIETTIVO GENERALE OBIETTIVO SPECIFICO AZIONE SOGGETTO ATTUATORE IMPORTO CAP. ALLEGATO B PROSPETTO 1 LE AZIONI DI RILIEVO STRATEGICO TRASVERSALE - 2014 OBIETTIVO GENERALE OBIETTIVO SPECIFICO AZIONE SOGGETTO ATTUATORE IMPORTO CAP. RAPPRESENTANZA E PARTECIPAZIONE ALLA VITA PUBBLICA

Dettagli

tel. -095/7252431 - Fax 095/7254848 PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL'ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

tel. -095/7252431 - Fax 095/7254848 PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL'ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD Ministero dell' Istruzione, dell'università e della Ricerca CIRCOLO DIDATTICO STATALE "TERESA DI CALCUTTA" VIA GUGLIELMINO 49. 95030 TREMESTIERI ETNEO Codice meccanografico: ctee081004 - Mail ctee081004@istruzione.it

Dettagli

COLLEGIO DEI DOCENTI, CONSIGLIO DI ISTITUTO, COMITATO DI VALUTAZIONE, DIRIGENTE SCOLASTICO, RSU DOPO LA LEGGE 107/15

COLLEGIO DEI DOCENTI, CONSIGLIO DI ISTITUTO, COMITATO DI VALUTAZIONE, DIRIGENTE SCOLASTICO, RSU DOPO LA LEGGE 107/15 COLLEGIO DEI DOCENTI, CONSIGLIO DI ISTITUTO, COMITATO DI VALUTAZIONE, DIRIGENTE SCOLASTICO, RSU DOPO LA LEGGE 107/15 ARGOMENTO AZIONE LEGGE DI RIFERIMENTO ORGANO COMPETENTE Prerogativa didattica Impiego

Dettagli

Istituzioni e Territori

Istituzioni e Territori Istituzioni e Territori Obiettivo Ristrutturare l attuale offerta dei servizi ICT a supporto dell Area Lavoro, Impresa e Sviluppo Economico attraverso la realizzazione di un quadro organico di interventi

Dettagli

(delibera del Collegio dei docenti del 01/09/2016) AREA 1

(delibera del Collegio dei docenti del 01/09/2016) AREA 1 (delibera del Collegio dei docenti del 01/09/2016) AREA 1 1. GESTIONE DEL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Stesura del P.O.F. (versione integrale e sintetica) PTOF, PdM, inclusi eventuali aggiornamenti in

Dettagli

MODULO BONUS PREMIALE LEGGE 107/2015

MODULO BONUS PREMIALE LEGGE 107/2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO LECCO 1 LCIC82500N C.F. 92061390131 Via A. De Gasperi, 18 23900 Lecco Tel. 0341 255243 - Fax 0341 494650 e-mail: lcic82500n@istruzione.it

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI CASERTA Sede centrale: Viale Cappiello, 23 81100 CASERTA (CE) Tel./fax 0823443641 Cod. Fiscale 93082920617 Codice Meccanografico Scuola CEEE100002 E-mail: ceee100002@istruzione.it

Dettagli

Allegato1 - MODULO PER LA CANDIDATURA DA ESPERTO

Allegato1 - MODULO PER LA CANDIDATURA DA ESPERTO Allegato1 - MODULO PER LA CANDIDATURA DA ESPERTO Domanda di partecipazione alla selezione avente per oggetto la formazione, mediante procedura comparativa dei curricula, di un elenco di esperti perl attuazione

Dettagli

sito web istitutocomprensivosantambrogio.gov.it Prot. 3686/A22 Sant Ambrogio di Torino, 30/10/2015 ATTI ALBO

sito web istitutocomprensivosantambrogio.gov.it Prot. 3686/A22 Sant Ambrogio di Torino, 30/10/2015 ATTI ALBO ISTITUTO COMPRENSIVO SANT'AMBROGIO DI TORINO VIA I MAGGIO 13-10057 SANT'AMBROGIO DI TORINO TEL. 011 939137 - C.F. 95565850013 e-mail TOIC823004@istruzione.it posta certificata TOIC823004@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE 2016 / 2019. Team per l Innovazione dell ISC Nardi

PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE 2016 / 2019. Team per l Innovazione dell ISC Nardi PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE 2016 / 2019 Team per l Innovazione dell ISC Nardi PREMESSA L animatore digitale individuato in ogni scuola sarà formato in modo specifico affinché possa (rif. Prot. N 17791

Dettagli

Il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca

Il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca MIUR.AOOUFGAB.REGISTRO DECRETI.0000157.11-03-2016 Il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca VISTA la legge 13 luglio 2015, n. 107, recante riforma del sistema nazionale di istruzione

Dettagli

professionalizzanti. 3 Adozione di criteri condivisi per la valutazione degli apprendimenti nelle materie

professionalizzanti. 3 Adozione di criteri condivisi per la valutazione degli apprendimenti nelle materie Scheda di Autodiagnosi Scheda Diagnosi Invalsi 2008 FERMI - FRANCAVILLA FONTANA VIA CAPITANO DI CASTRI Francavilla Fontana 72021 BR Sezione: Personale scolastico 1 Metodologie didattiche a supporto dell

Dettagli

Il piano per la formazione docenti in breve

Il piano per la formazione docenti in breve Il piano per la formazione docenti in breve legge 107/2015 La formazione in servizio diventa obbligatoria, permanente e strutturale più valore al ruolo del docente per un sistema educativo di qualità in

Dettagli

PREMESSA. Piano Animatore Digitale per PTOF 2016/2019

PREMESSA. Piano Animatore Digitale per PTOF 2016/2019 La Scuola che cambia Proposta progettuale dell Animatore Digitale Ins. Francesca Cocchi Dirigente Scolastico Rosella Puzzuoli Allegato al POF TRIENNALE 2016/2019 PREMESSA Il Piano Nazionale per la Scuola

Dettagli

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE ROSARIO LIVATINO

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE ROSARIO LIVATINO ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE ROSARIO LIVATINO Liceo Scientifico - Istituto tecnico commerciale e turistico Istituto Professionale per i servizi commerciali e Socio sanitario Via Atripaldi,

Dettagli

ATTIVITÀ DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE SCOLASTICO

ATTIVITÀ DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE SCOLASTICO ATTIVITÀ DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE SCOLASTICO USR ABRUZZO Conferenze di servizio Lunedì 10 ottobre, ore 10,30 presso l IIS «Pomilio» di Chieti Lunedì 10 ottobre, ore 14,30 presso l IIS «Alessandrini»

Dettagli

AUTONOMIA SCOLASTICA. Dal D.Lgs 275del 1999 alla L.107del 2015

AUTONOMIA SCOLASTICA. Dal D.Lgs 275del 1999 alla L.107del 2015 AUTONOMIA SCOLASTICA Dal D.Lgs 275del 1999 alla L.107del 2015 IL MODELLO DI STATO E L AUTONOMIA SCOLASTICA L AUTONOMIA ALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E STATA CONFERITA TRAMITE LART. 21 DELLA LEGGE 59/97

Dettagli

Piano di Miglioramento Anno Scolastico 2015/2016 Allegato al Piano Triennale dell'offerta Formativa Delibera del 11/01/2016

Piano di Miglioramento Anno Scolastico 2015/2016 Allegato al Piano Triennale dell'offerta Formativa Delibera del 11/01/2016 Piano di Miglioramento Anno Scolastico 2015/2016 Allegato al Piano Triennale dell'offerta Formativa Delibera del 11/01/2016 Pianificazione del Piano di Miglioramento a partire dalle priorità indicate nella

Dettagli

Com. N. 39 COMUNE Allegato 1 Venezia,

Com. N. 39 COMUNE Allegato 1 Venezia, ISTITUTO COMPRENSIVO SAN GIROLAMO Venezia, Cannaregio 3022/A, CAP 30121 Tel. 041 717336 fax 041 721789 e mail VEIC84200T@istruzione.it VEIC84200T@pec.istruzione.it Codice Scuola VEIC84200T VENEZIA Com.

Dettagli

RISORSE PROFESSIONALI:

RISORSE PROFESSIONALI: RISORSE PROFESSIONALI: Quantità e qualità del personale della scuola (conoscenze e competenze disponibili) Dal RAV: - La percentuale di docenti a tempo indeterminato in servizio nei tre ordini di scuola

Dettagli

ANIMATORE DIGITALE Ins. Luisa Scotti

ANIMATORE DIGITALE Ins. Luisa Scotti Direzione Didattica Statale Secondo Circolo Don Bosco Cod. mec. NAEE24200V Via Taverna 80024 Cardito (NA) Tel 081 8348455 Fax 081 8348326 C.F. 93006900638 naee24200v@istruzione.it naee24200v@pec.istruzione.it

Dettagli

C. D. A. De Gasperi - Palermo A.S

C. D. A. De Gasperi - Palermo A.S Piazza Papa Giovanni Paolo II, 906 Palermo Tel 09 599 Fax 09 67099 E-mail: paee000@istruzione.it C. D. A. De Gasperi - Palermo A.S. 05-06 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA VALUTAZIONE DEI DOCENTI: -Assenza di

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A. VOLTA CRITERI PER LA VALUTAZIONE DEI DOCENTI. (legge n. 107/2015 art. 1)

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A. VOLTA CRITERI PER LA VALUTAZIONE DEI DOCENTI. (legge n. 107/2015 art. 1) SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A. VOLTA VIA Venezia, 75 TARANTO CRITERI PER LA VALUTAZIONE DEI DOCENTI (legge n. 107/2015 art. 1) Ambiti legge 107 Abilità-Competenze Descrittori Lettera A A1)Qualità dell

Dettagli

Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G. USR ER n. 363 del prot.

Commissione per il monitoraggio e la valutazione del Piano di formazione del personale docente neoassunto D.D.G. USR ER n. 363 del prot. 1 2 Bilancio competenze iniziale e finale Colloquio davanti al CdV Patto per lo sviluppo professionale Formazione on line e portfolio professionale Incontri propedeutici e di restituzione Peer to peer

Dettagli

A1) qualità dell insegnamento. Indicatori/attività

A1) qualità dell insegnamento. Indicatori/attività Area a): qualità dell'insegnamento e del contributo al miglioramento dell'istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti A1) qualità dell insegnamento Indicatori/attività

Dettagli

Gli strumenti Unioncamere per l Orientamento. Licia Cianfriglia Vicepresidente ANP

Gli strumenti Unioncamere per l Orientamento. Licia Cianfriglia Vicepresidente ANP Gli strumenti Unioncamere per l Orientamento il sistema informativo Excelsior e il portale Filo Licia Cianfriglia Vicepresidente ANP Introduzione al secondo webinar per dirigenti e docenti a cura di Anp,

Dettagli

FORMAZIONE PNSD PROGETTI FSE codice progetto n A1-FSEPON-EM PROVINCIA DI PARMA

FORMAZIONE PNSD PROGETTI FSE codice progetto n A1-FSEPON-EM PROVINCIA DI PARMA FORMAZIONE PNSD PROGETTI FSE codice progetto n. 10.8.4.A1-FSEPON-EM-2016-1 PROVINCIA DI PARMA Fornovo di Taro, 02 Novembre 2016 Prot. 9419 Ai dirigenti Istituzioni scolastiche provincia Alle Scuole capofila

Dettagli

Istituto Comprensivo San Giacomo - La Mucone" San Giacomo d Acri (CS) Tel e Fax

Istituto Comprensivo San Giacomo - La Mucone San Giacomo d Acri (CS) Tel e Fax Istituto Comprensivo San Giacomo - La Mucone" 87040 San Giacomo d Acri (CS) Tel e Fax. 0984-952025 SITO WEB: www.ic-acrisangiacomo.it email CSIC88400A@ISTRUZIONE.IT Codice Scuola CSIC88400A- C.F. 98094150780

Dettagli

P.N.S.D. Liceo F. De Andrè

P.N.S.D. Liceo F. De Andrè P.N.S.D Liceo F. De Andrè P N iano azionale S D cuola igitale L idea forte del Piano: la tecnologia al servizio degli apprendimenti per rispondere all esigenza di costruire una nuova visione della formazione

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. n. 3587 Oggetto : DELIBERA COMITATO DI VALUTAZIONE. Il Dirigente Scolastico Vista la Legge 107/15 art. 1 comma 126,127.128.129; Viste le determinazioni assunte dal Collegio dei docenti in data 08/02/2016;

Dettagli

Gli obiettivi, gli strumenti e le funzioni dell autonomia scolastica

Gli obiettivi, gli strumenti e le funzioni dell autonomia scolastica Gli obiettivi, gli strumenti e le funzioni dell autonomia scolastica La legge 15 marzo 1997, n. 59, recante Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO dell Animatore Digitale per il PNSD

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO dell Animatore Digitale per il PNSD ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SOGLIANO AL RUBICONE Scuole dell Infanzia, Primarie, Secondarie dei Comuni di Sogliano, Borghi, Roncofreddo Via Aldo Moro, 6-47030 Sogliano al Rubicone (FC) - TEL. 0541-948631

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODGPER.REGISTRO UFFICIALE(U).0040587.22-12-2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ai Direttori degli UU.SS.RR. LORO SEDI Al Capo del Dipartimento per il sistema di Istruzione

Dettagli

PNSD PARTE INTEGRANTE DEL PTOF Scuola Secondaria di I grado Solimena-De Lorenzo Nocera Inferiore (SA)

PNSD PARTE INTEGRANTE DEL PTOF Scuola Secondaria di I grado Solimena-De Lorenzo Nocera Inferiore (SA) PNSD PARTE INTEGRANTE DEL PTOF Scuola Secondaria di I grado Solimena-De Lorenzo Nocera Inferiore (SA) a cura della docente: Annamaria Bove Premessa La legge 107 prevede che dal 2016 tutte le scuole inseriscano

Dettagli

Liceo Statale C. Lorenzini

Liceo Statale C. Lorenzini Liceo Statale C. Lorenzini Classico, Linguistico, Scientifico Ord. e Opz. Scienze Applicate, Scienze umane Prot. n. 677/C Pescia, 5 gennaio 07 Ai Docenti Alla DSGA All Albo on-line dell Istituto OGGETTO:

Dettagli

Incontro formativo e assemblea Comitato Genitori 24/10/2015

Incontro formativo e assemblea Comitato Genitori 24/10/2015 Incontro formativo e assemblea L incipit della l.107/2015 «decreto la buona scuola» 1. Per affermare il ruolo centrale della scuola nella società della conoscenza e innalzare i livelli di istruzione e

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SALVEMINI - TARANTO PIANO OFFERTA FORMATIVA A.S. /

ISTITUTO COMPRENSIVO SALVEMINI - TARANTO PIANO OFFERTA FORMATIVA A.S. / ISTITUTO COMPRENSIVO SALVEMINI - TARANTO PIANO OFFERTA FORMATIVA A.S. / MODELLO Progetti PTOF: aspetto didattico A. Specifiche A.1 TITOLO Denominazione attività : Progetto curricolare extracurricolare

Dettagli

Le nuove opportunità per l alternanza scuola lavoro nelle linee di sviluppo regionali

Le nuove opportunità per l alternanza scuola lavoro nelle linee di sviluppo regionali Le nuove opportunità per l alternanza scuola lavoro nelle linee di sviluppo regionali 2016-2018 Firenze, 21 luglio 2016 RIFERIMENTI NORMATIVI NAZIONALI Decreto legislativo 15 aprile 2005, n. 77 Definizione

Dettagli

Ufficio V Bando 2.0

Ufficio V Bando 2.0 Bando Cl@ssi 2.0 Premessa La Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi (DGSSSI) del MIUR, nel quadro del piano di sostegno dell Innovazione Digitale, promuove l allestimento

Dettagli