Attività Individuale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Attività Individuale"

Transcript

1 Regolamento Regionale - Stagione agonistica Attività Individuale REGOLAMENTO QUALIFICAZIONI REGIONALI AI CAMPIONATI ITALIANI DI CATEGORIA 1 Articolo 1. REGOLAMENTO GENERALE 1.1 Il Comitato Regionale Sardo F.I.Te.T. indice per la stagione agonistica 2015/2016 i seguenti Tornei Regionali: 5 a Cat. M. - F. 4 a + 3 a Cat. M. - F. 5 a Cat. Fem. 4 a Cat. Fem. Paralimpici S S S S S Giovanili Assoluti Veterani Open S S S S = Campionati Sardi di Categoria 1.2 Col termine atleti si indicano sia uomini che donne, se non precisato diversamente. Gli atleti dovranno risultare tesserati alla Federazione Italiana Tennistavolo, almeno due giorni prima della chiusura delle iscrizioni alle manifestazioni. 1.3 Le iscrizioni sono riservate agli atleti italiani, fatto salvo quanto previsto all' Art. 6 comma 9 del Regolamento Nazionale Attività a Squadre - Parte Generale. 1.4 Le iscrizioni alle manifestazioni regionali dovranno essere effettuate dalle società di appartenenza degli atleti, utilizzando l'apposito modulo disponibile sull'area extranet del sito federale a cui si potrà accedere con la propria username e password (le società che non ne fossero in possesso dovranno farne richiesta in Federazione inviando una a Il modulo d'iscrizione dovrà essere compilato riempiendo tutti i campi evidenziati entro i termini stabiliti per la chiusura delle iscrizioni. 1.5 Gli elenchi ufficiali degli iscritti saranno pubblicati sul sito web del Comitato Regionale per gli eventuali controlli da parte delle società che dovranno assicurarsi

2 che la procedura d'iscrizione dei propri atleti sia andata a buon fine; eventuali errori commessi nell'iscrizione degli atleti dovranno essere segnalati tempestivamente all indirizzo di posta elettronica: 1.6 La data di scadenza delle iscrizioni di ogni prova sarà indicata nel regolamento del torneo. Le gare di qualificazione si dovranno disputare su otto tavoli della stessa marca; le gare si disputeranno con gironi iniziali e proseguiranno con tabelloni ad eliminazione diretta. Se nella gara sono iscritti/e fino a sei atleti/e, essi disputano un solo girone completo di sola andata, effettuato il quale, la gara è conclusa Le società organizzatrici di ogni singola prova di qualificazione dovranno versare al Comitato Regionale Sardo la tassa per l approvazione della manifestazione nella misura indicata nella tabella tasse regionale 2015/ Per ogni torneo verranno attribuiti i seguenti punteggi: 1 classificato: 2 classificato: 3 e 4 classificato: dal 5 all' 8 classificato: dal 9 al 16 classificato: dal 17 al 32 classificato: dal 33 classificato in poi: 12 punti 8 punti 6 punti 4 punti 2 punti 1 punti 0,5 punti 1.9 Le teste di serie dei tornei si determineranno prendendo in considerazione l ultima classifica regionale aggiornata disponibile, sempre nel rispetto delle norme stabilite dal Regolamento Nazionale Attività individuale 2015/ Nei tornei giovanili, qualora per la determinazione delle teste di serie non ci fosse un numero sufficiente di atleti con posizione in classifica regionale, per il primo torneo (dopo la classifica regionale) si farà riferimento anche alla classifica del Gran Prix della stagione 2014/2015, per i successivi alla classifica del G.P giovanile in corso. La classifica finale terrà conto dei punti ottenuti solo nel tabellone ad eliminazione diretta da ciascun atleta in tre prove. In caso di parità di punteggio verranno tenuti in considerazione i seguenti criteri: i) eventuale quarto torneo (G.P. Giovanile); miglior piazzamento ottenuto; i maggior numero di piazzamenti; iv) eventuali scontri diretti; v) età anagrafica (privilegiando l atleta più giovane). Articolo 2.

3 RICHIESTA DI ORGANIZZAZIONE DEI GRAND PRIX INDIVIDUALI 2.1 Le società interessate ad organizzare una prova di qualificazione dovranno inviare richiesta scritta al Comitato Regionale Sardo via all indirizzo via fax oppure cartacea c/o: F.I.Te.T. Sardegna - Via Grosseto n Cagliari, entro il 10 agosto Nella richiesta dovranno essere indicati: (1) il luogo proposto per la manifestazione; 3 (2) la descrizione dell impianto di gioco con il numero di aree di gioco che potranno esservi allestite in condizioni regolamentari (i tavoli da gioco dovranno essere tutti della stessa marca); (3) le condizioni economiche. 2.3 Potranno anche essere indicate altre eventuali informazioni pertinenti, come quelle relative alle indicazioni per raggiungere la sede di gioco, ecc. 2.4 La mancata indicazione di quanto ai punti precedenti comporterà l'annullamento della richiesta di assegnazione della prova. 2.5 Per le manifestazioni è richiesto l impianto di amplificazione sonora con microfono posizionato preferibilmente sul tavolo della direzione gare. Le società organizzatrici, ricevuta l assegnazione del torneo, dovranno predisporre la bozza del regolamento della gara il cui contenuto dovrà indicare: i) la società organizzatrice e suoi recapiti; la data di svolgimento della gara e orari di apertura dell'impianto; i l'impianto di gara e sua ubicazione, con indicazioni utili a raggiungerlo; iv) il materiale tecnico impiegato (numero, marca e modello dei tavoli; tipo di palline); v) l'elenco delle gare in programma e dell orario di gioco; vi) le quote d'iscrizione e modalità di pagamento; v l'esistenza di eventuali diritti di passaggio da una gara all altra per qualificazione; vi l'elenco dei premi messi in palio per i partecipanti. 2.6 Tale bozza dovrà essere trasmessa al Comitato Regionale Sardo entro 20 giorni dalla comunicazione di assegnazione dell'organizzazione del torneo. Sarà cura del Comitato Regionale Sardo divulgare a tutte le altre società i regolamenti dei tornei mediante pubblicazione sul proprio sito web, raggiungibile all indirizzo

4 Articolo 3. PREMI 3.1 In tutte le prove di qualificazione i premi, a cura e spese della società organizzatrice, dovranno essere assegnati ai primi quattro atleti classificati di ciascuna gara. Nelle eventuali prove di doppio i premi dovranno essere previsti per entrambi gli atleti delle coppie. 3.2 La natura e qualità dei premi da assegnare (coppe, targhe, trofei, medaglie o premi di altro tipo) sarà a discrezione della società organizzatrice. La cerimonia di premiazione dovrà avvenire entro 30 minuti dalla conclusione della gara da premiare. 4 Articolo 4. QUALIFICAZIONE REGIONALE 5ª CATEGORIA 4.1 I tornei 5 a categoria saranno validi per la qualificazione ai campionati sardi di 5 a categoria; per la determinazione della classifica verranno presi in considerazione i piazzamenti di ciascun atleta, sulla base dei punteggi riportati nelle norme generali sopra descritte. In caso di parità di punteggio verranno tenuti in considerazione i seguenti criteri: i) miglior piazzamento ottenuto; maggior numero di piazzamenti; i eventuali scontri diretti; iv) età anagrafica (privilegiando il più giovane); 4.2 La qualificazione ai campionati sardi di 5ª categoria si articolerà in n. 03 prove; saranno ammessi i primi 12 5ª categoria risultanti dalle ultime classifiche regionali, a cui si aggiungeranno i primi 20 della classifica dei Gran Prix ottenuta dai tornei 5ª categoria. 4.3 Alla gara 5ª categoria potranno partecipare tutti gli atleti con classifica nazionale dalla posizione 2001 in poi, compresi gli atleti non presenti nelle ultime classifiche regionali. 4.4 I Campionati Sardi di 5 categoria saranno validi per la qualificazione alla fase nazionale dei Campionati Italiani di 4 categoria nel numero di posti stabilito dalla C.N.G.I. 4.5 Ai campionati sardi 5ª categoria femminile saranno ammesse tutte le atlete di 5ª categoria e le atlete senza classifica. Articolo 5. QUALIFICAZIONE REGIONALE 4ª CATEGORIA 5.1 I tornei 4ª categoria saranno validi per la qualificazione ai campionati sardi di 4ª categoria e per stilare detta classifica verranno presi in considerazione i piazzamenti di ciascun atleta, sulla base dei punteggi riportati nelle norme generali

5 sopra descritte. In caso di parità di punteggio verranno tenuti in considerazione i seguenti criteri: i) miglior piazzamento ottenuto; maggior numero di piazzamenti; i eventuali scontri diretti; iv) età anagrafica (privilegiando il più giovane); La qualificazione ai campionati sardi di 4ª categoria si articolerà in n. 03 prove; saranno ammessi i primi 16 atleti 4ª categoria risultanti dalle ultime classifiche regionali, più i primi 16 classificati dalla classifica dei Gran Prix ottenuta dai tornei 4ª categoria. 5.3 Alla gara 4ª categoria potranno partecipare tutti gli atleti con classifica dalla posizione 601 alla 3000 più i primi 16 del 5ª categoria precedente. 5.4 I campionati Sardi di 4ª categoria saranno validi per la qualificazione alla fase nazionale dei Campionati Italiani di 3ª categoria nel numero di posti stabilito dalla C.N.G.I. 5.5 Ai campionati sardi 4ª categoria femminile sono ammesse tutte le atlete 4ª, 5ª categoria e le atlete senza classifica. Articolo 6. QUALIFICAZIONE REGIONALE 3ª CATEGORIA 6.1 I tornei 3ª categoria sono validi per la qualificazione ai campionati sardi di 3ª categoria e per stilare detta classifica verranno presi in considerazione i piazzamenti di ciascun atleta, sulla base dei punteggi riportati nelle norme generali sopra descritte. In caso di parità di punteggio verranno tenuti in considerazione i seguenti criteri: i) miglior piazzamento ottenuto; maggior numero di piazzamenti; i eventuali scontri diretti; iv) età anagrafica (privilegiando il più giovane). 6.2 La qualificazione ai Campionati Sardi 3ª categoria si articolerà in n. 03 prove e si qualificheranno i primi 12 atleti 3ª categoria in base alle ultime classifiche regionali, più i primi 20 classificati dalla classifica Gran Prix ottenuta dai tornei 3ª categoria. 6.3 Alla gara 3ª categoria potranno partecipare tutti gli atleti con classifica dalla posizione 121 alla posizione 1600 nelle ultime classifiche regionali. 6.4 I campionati Sardi di 3ª categoria saranno validi per la qualificazione alla fase nazionale dei Campionati Italiani di 2ª categoria nel numero di posti stabilito dalla

6 C.N.G.I. 6.5 Ai campionati sardi di 3 categoria femminile saranno ammesse tutte le atlete 3ª, 4ª e 5ª categoria presenti nelle classifiche regionali. Articolo 7. TORNEI REGIONALI ASSOLUTI 7.1 Ai tornei Assoluti potranno partecipare gli atleti Italiani e Stranieri tesserati in Sardegna e con classifica maschile dalla 1ª alla 1000ª posizione più eventuali wild card fino ad avere massimo 24 iscritti e per le atlete con classifica femminile dalla 1ª alla 300ª posizione. 6 Articolo 8. QUALIFICAZIONE REGIONALE GIOVANILE 8.1 I tornei di qualificazione Giovanile sono validi per la qualificazione alla fase nazionale dei Campionati Italiani Giovanili nelle categorie Giovanissimi, Ragazzi, Allievi, Juniores nel numero dei posti stabilito dalla C.N.G.I. 8.2 Per stilare la classifica verranno presi in considerazione i tre migliori piazzamenti di ciascun atleta, sulla base dei punteggi riportati nelle norme generali sopra descritte. In caso di parità di punteggio verranno tenuti in considerazione i seguenti criteri: (1) risultato del quarto torneo; (2) miglior piazzamento ottenuto; (3) maggior numero di piazzamenti; (4) eventuali scontri diretti; (5) età anagrafica (privilegiando il più giovane). 8.3 La qualificazione regionale Giovanile si articolerà in quattro prove ed alle gare gli atleti/e potranno partecipare solamente nel proprio settore di appartenenza. Le gare di tutte le categorie giovanili si svolgeranno con gironi iniziali da 3 o 4 atleti e proseguiranno ad eliminazione diretta. Si qualificano alla gara ad eliminazione diretta i primi due atleti di ciascun girone. 8.4 I tornei Giovanili dovranno comprendere obbligatoriamente le seguenti gare: Giovanissimi maschile Giovanissimi femminile Ragazzi maschile Ragazzi femminile Allievi maschile Allievi femminile Juniores maschile Juniores femminile 8.5 Solo le gare del settore Giovanissimi maschile e femminile si svolgeranno con

7 una formula mista che garantirà a tutti i partecipanti di essere impegnati nel medesimo numero di partite. Una prima fase con gironi all italiana formati da quattro/tre atleti e prosecuzione ad eliminazione diretta (con due distinti tabelloni) cui accedono sia gli atleti classificati al primo e secondo posto della graduatoria del girone (tabellone A) e sia gli atleti classificati al terzo e quarto posto dello stesso raggruppamento. I primi 2 atleti di ogni girone accederanno al tabellone A che determinerà il vincente del Torneo ed il posizionamento di tutti gli atleti che dovranno disputare parallelamente i turni di accesso ed il match di finale per la definizione della graduatoria completa di tutte le posizioni. Gli altri atleti di ogni girone accederanno al tabellone B, il cui svolgimento determinerà il posizionamento completo di tutti gli atleti impegnati in analogia a quanto definito per il tabellone A. Nel punteggio valido per la qualificazione ai Campionati Italiani del settore verrà assegnato un punteggio correlato alla posizione occupata alla conclusione del Torneo. Il tabellone A riguarderà tutti gli atleti classificati ai primi due posti e determinerà il vincente del torneo e tutte le altre posizioni in classifica attraverso successivi tabelloni ad eliminazione diretta tra i perdenti dei vari turni. Il tabellone B determinerà l assegnazione di tutte le posizioni in classifica successive a quelle determinate dal tabellone A con lo stesso sistema precedentemente descritto. 7 Articolo 9. WILD CARD 9.1 Nei tornei Open 5ª, 4ª e 3ª categoria sono ammesse 2 Wild Card per l organizzazione e 2 Wild Card per atleti del settore giovanile. Sono ammesse Wild Card per i campionati Sardi 5ª, 4ª e 3ª categoria solo se ci fosse qualche rinuncia fino al raggiungimento dei 32 iscritti per categoria. Per gli Assoluti solo se ci fosse qualche rinuncia fino al raggiungimento dei 24 iscritti maschili. Articolo 10. ATTIVITA FEMMINILE 10.1 Per incentivare l attività femminile in concomitanza dei tornei giovanili si svolgerà anche il 4ª o il 5ª femminile alle quali potranno partecipare le 4ª, le 5ª categoria e le atlete fuori classifica. Articolo 11. TORNEI REGIONALI OPEN 11.1 Il torneo Open in programma il si dividerà in due categorie: il gara unica, singolare misto maschile e femminile; possono parteciparvi: Atleti del settore maschile dalla posizione 3001 in poi, in riferimento alle classifiche nazionali del ; Atlete del settore femminile dalla posizione 101 in poi, in riferimento alle classifiche nazionali del ; il gara unica, singolare misto maschile e femminile; possono parteciparvi: Atleti del settore maschile dalla posizione 1 alla 3000, in riferimento alle classifiche nazionali del ; Atlete del settore femminile dalla posizione 1 alla 100, in riferimento alle classifiche nazionali del Il torneo Open in programma il si dividerà in due categorie: il

8 nel settore maschile dalla posizione 4001 in poi delle ultime classifiche nazionali; il nel settore maschile dalla posizione 1 alla 4000 delle ultime classifiche nazionali. Il settore femminile è aperto a tutte le atlete presenti in classifica nazionale Il torneo Open in programma il si svolgerà con la formula del Doppio, potranno iscriversi coppie maschili, femminili e miste: La formula di svolgimento delle gare sarà con i gironi di qualificazione iniziali (3/4 coppie) e proseguimento ad eliminazione diretta I tornei Open non sono validi per nessuna gara di qualificazione e sono ammessi a partecipare anche atleti tesserati per Società con sede in altre Regioni. Il presente Regolamento dell Attività Individuale dell anno è composto da n 08 pagine.

Oggetto: REGOLAMENTO ISCRIZIONI AI CAMPIONATI ITALIANI Si comunicano le date e le modalità per le iscrizioni ai Campionati Italiani 2016.

Oggetto: REGOLAMENTO ISCRIZIONI AI CAMPIONATI ITALIANI Si comunicano le date e le modalità per le iscrizioni ai Campionati Italiani 2016. Cagliari, 19 gennaio 2016 Spett.le Società Oggetto: REGOLAMENTO ISCRIZIONI AI CAMPIONATI ITALIANI 2016 1 Si comunicano le date e le modalità per le iscrizioni ai Campionati Italiani 2016. Le quote saranno

Dettagli

Attività Individuale

Attività Individuale Regolamento Regionale - Stagione agonistica 2016-2017 Attività Individuale REGOLAMENTO ISCRIZIONI AI CAMPIONATI ITALIANI 2017 1 Le iscrizioni alle gare dei Campionati Italiani sono effettuate dal Comitato

Dettagli

Attività Individuale

Attività Individuale Regolamento Regionale - Stagione agonistica 2017-2018 Attività Individuale REGOLAMENTO ISCRIZIONI AI CAMPIONATI ITALIANI 2018 Le iscrizioni alle gare dei Campionati Italiani sono effettuate dalle singole

Dettagli

Regolamento 2016/2017 dell Attività a Squadre Paralimpica

Regolamento 2016/2017 dell Attività a Squadre Paralimpica Regolamento 2016/2017 dell Attività a Squadre Paralimpica Articolo 1. Definizioni 2 Articolo 2. Affidamento dell organizzazione 2 Articolo 3. Indizione dei campionati a squadre 2 Articolo 4. Diritto di

Dettagli

Regolamento 2017/2018 dell Attività a Squadre Paralimpica

Regolamento 2017/2018 dell Attività a Squadre Paralimpica Regolamento 2017/2018 dell Attività a Squadre Paralimpica Articolo 1. Definizioni 2 Articolo 2. Affidamento dell organizzazione 2 Articolo 3. Indizione dei campionati a squadre 2 Articolo 4. Diritto di

Dettagli

Regolamenti 2015/2016 dell Attività a Squadre Paralimpica

Regolamenti 2015/2016 dell Attività a Squadre Paralimpica Regolamenti 2015/2016 dell Attività a Squadre Paralimpica Articolo 1. Definizioni 2 Articolo 2. Affidamento dell organizzazione 2 Articolo 3. Indizione dei campionati a squadre 2 Articolo 4. Diritto di

Dettagli

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO 22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO ATTENZIONE: Tutte le Società ospitanti la manifestazione dovranno mettere a disposizione il defibrillatore con il personale addetto. Riservato alle seguenti categorie:

Dettagli

Regolamenti 2016/2017 dell Attività a Squadre ed Individuali Settore Veterani

Regolamenti 2016/2017 dell Attività a Squadre ed Individuali Settore Veterani Regolamenti 2016/2017 dell Attività a Squadre ed Individuali Settore Veterani Articolo 1. - Definizioni.... 2 Articolo 2. - Attività di ciascun campionato.... 2 Articolo 3. - Affidamento dell organizzazione....

Dettagli

REGOLAMENTI 2008/2009 ATTIVITA REGIONALE INDIVIDUALE E RELATIVI CAMPIONATI

REGOLAMENTI 2008/2009 ATTIVITA REGIONALE INDIVIDUALE E RELATIVI CAMPIONATI REGOLAMENTI 2008/2009 ATTIVITA REGIONALE INDIVIDUALE E RELATIVI CAMPIONATI INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 Art. 10 Art. 11 Art. 12 Art. 13 Art. 14 Art. 15 Art. 16

Dettagli

e, p.c. Componenti il Consiglio Federale

e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Ufficio Tecnico LSc/ Roma, 26 gennaio 2017 CIRCOLARE 17/2017 Società affiliate Comitati Regionali Ufficiali di Gara e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Coppa Italia Centri Giovanili - Normativa

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 1 CENTRO SPORTIVO ITALIANO. COMITATO di ACIREALE TENNIS TAVOLO 03/03/2012

COMUNICATO UFFICIALE N 1 CENTRO SPORTIVO ITALIANO. COMITATO di ACIREALE TENNIS TAVOLO 03/03/2012 COMUNICATO UFFICIALE CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO di ACIREALE N 1 TENNIS TAVOLO 03/03/2012 C.S.I. ACIREALE via SS. Crocefisso n. 33 95024 Acireale Tel. 0957635729 Fax 0957632100 e-mail acireale@csi-net.it

Dettagli

16 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNIS TAVOLO

16 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNIS TAVOLO 16 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNIS TAVOLO FASE REGIONALE CSI PUGLIA 2015-2016 REGOLAMENTO GENERALE Art. 1 Il Comitato Regionale CSI PUGLIA come previsto nel programma Regionale della Attività Sportiva 2015-2016,

Dettagli

17 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNISTAVOLO REGOLAMENTO

17 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNISTAVOLO REGOLAMENTO 1. FORMULA DI SVOLGIMENTO REGOLAMENTO Il Campionato Nazionale CSI 2017 (di seguito C.N.) di Tennistavolo si articola in due prove, una individuale Maschile e Femminile e una di doppio. 2. ATLETI PARTECIPANTI

Dettagli

17 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNIS TAVOLO

17 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNIS TAVOLO 17 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNIS TAVOLO FASE REGIONALE CSI PUGLIA 2016-2017 REGOLAMENTO GENERALE Art. 1 Il Comitato Regionale CSI PUGLIA come previsto nel programma Regionale della Attività Sportiva 2016-2017,

Dettagli

6 Trofeo Provinciale di Tennis Tavolo CSI VARESE 2014/2015

6 Trofeo Provinciale di Tennis Tavolo CSI VARESE 2014/2015 COMITATO PROVINCIALE DI VARESE via San Francesco, 15-21100 Varese tel.: 0332/239126 fax: 0332/240538 email: postmaster@csivarese.it sito internet: www.csivarese.it TENNISTAVOLO 6 Trofeo Provinciale di

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATI INDIVIDUALI STAGIONE AGONISTICA 2016/2017

REGOLAMENTO CAMPIONATI INDIVIDUALI STAGIONE AGONISTICA 2016/2017 REGOLAMENTO CAMPIONATI INDIVIDUALI STAGIONE AGONISTICA 2016/2017 ART. 1 - INDIZIONE CAMPIONATI REGIONALI INDIVIDUALI. Il Consiglio Regionale indice ed organizza, per la stagione agonistica 2016/2017, i

Dettagli

Trofeo Teverino Ping Pong Kids 2013

Trofeo Teverino Ping Pong Kids 2013 Allegato n. 1 Deliberazione n. 000/2012 del C.F. Roma, 1 dicembre 2012 Trofeo Teverino Ping Pong Kids 2013 Il Trofeo Teverino Ping Pong Kids rappresenta occasione per i giovani di conoscere e praticare

Dettagli

4 Trofeo Provinciale di Tennis Tavolo CSI VARESE 2012/2013

4 Trofeo Provinciale di Tennis Tavolo CSI VARESE 2012/2013 COMITATO PROVINCIALE DI VARESE via San Francesco, 15-21100 Varese tel.: 0332/239126 fax: 0332/240538 email: postmaster@csivarese.it sito internet: www.csivarese.it TENNISTAVOLO 4 Trofeo Provinciale di

Dettagli

Regolamento Classifica Individuale

Regolamento Classifica Individuale FEDERAZIONE ITALIANA TENNISTAVOLO Regolamento Classifica Individuale Stagione agonistica 2017 / 2018 INDICE CAPO 1 - NORME GENERALI... 2 Articolo 1.1 - Obiettivi.... 2 Articolo 1.2 - Periodo valido....

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato Provinciale di Parma

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato Provinciale di Parma CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato Provinciale di Parma TENNIS TAVOLO Campionato Provinciale di Singolo 2011/2012 COMUNICAZIONE Nel regolamento del Gran Premio Nazionale di Tennis Tavolo al comma 2 e inserita

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI

REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI (edizione 2007 agg. 2010 Atti ufficiali 11-12/2010 agg. 2011 Atti ufficiali n. 1/2011 agg. 2011 Atti ufficiali n. 12/2011) TITOLO I DISPOSIZIONI COMUNI Art. 1 Definizione 1. La denominazione di Campionato

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI (1)

REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI (1) REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI (1) ( 1 ) modificato integralmente con Atti ufficiali n. 11 del novembre 2007 1 2 TITOLO I DISPOSIZIONI COMUNI Art. 1 Definizione 1. La denominazione di Campionato

Dettagli

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO ART. 1 TITOLO REGOLAMENTO A chiusura dell attività della stagione sportiva 2008/2009, l U.S.D. PRADAMANO organizza il XV Torneo di Calcio Trofeo Città di Pradamano riservato alla categoria Pulcini. ART.

Dettagli

9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile torinese Memorial Vladimiro Caminiti

9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile torinese Memorial Vladimiro Caminiti Regolamento generale della manifestazione La Società in collaborazione con l A.S.D. Memorial Caminiti indice ed organizza il torneo a carattere provinciale denominato: 9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile

Dettagli

COMITATO PROVINCIALE DI SIENA 1 TORNEO ARCOBALENO PROVINCIALE DI TENNISTAVOLO

COMITATO PROVINCIALE DI SIENA 1 TORNEO ARCOBALENO PROVINCIALE DI TENNISTAVOLO 1 TORNEO ARCOBALENO PROVINCIALE SIENA 28 NOVEMBRE 2010 Programma Ore 9,00 Ritrovo presso l impianto; Ore 9,30 Inizio gare; Ore 14,00 Fine gare; *********************** 2 SCHEDA ISCRIZIONE (TERMINE ISCRIZIONE

Dettagli

14 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNISTAVOLO 14 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNISTAVOLO REGOLAMENTO

14 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNISTAVOLO 14 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNISTAVOLO REGOLAMENTO 14 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNISTAVOLO Terni (TR), 10/13 aprile 2014 REGOLAMENTO 1. FORMULA DI SVOLGIMENTO Il Campionato Nazionale CSI 2014 (di seguito C.N.) di Tennis Tavolo si articola in due prove,

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATI REGIONALI A SQUADRE

REGOLAMENTO CAMPIONATI REGIONALI A SQUADRE REGOLAMENTO CAMPIONATI REGIONALI A SQUADRE 2014-2015 INDIZIONE DEI CAMPIONATI A SQUADRE - PARTE GENERALE Il Comitato Autonomo Trentino indice per la stagione agonistica 2014/2015 i seguenti Campionati

Dettagli

APPENDICE AL REGOLAMENTO GENERALE DI GARA F.A.S.I. anno Modalità di redazione delle Classifiche del Circuito di Coppa Italia

APPENDICE AL REGOLAMENTO GENERALE DI GARA F.A.S.I. anno Modalità di redazione delle Classifiche del Circuito di Coppa Italia APPENDICE AL REGOLAMENTO GENERALE DI GARA F.A.S.I. anno 2017 Modalità di redazione delle Classifiche del Circuito di Coppa Italia La classifica delle singole gare di Coppa Italia verrà stilata sulla base

Dettagli

COPPE CSI CALCIO A 11 CUP

COPPE CSI CALCIO A 11 CUP COPPE CSI CALCIO A 11 CUP SPECIAL CUP - OPEN Tutte le squadre sono automaticamente iscritte alla Special Cup, salvo loro esplicita rinuncia inserita nella scheda d iscrizione. Si gioca con il coinvolgimento

Dettagli

Campionato Provinciale Singolo e Doppio Open. Edizione 2015/2016 DOMENICA 13 DICEMBRE 2015 PALESTRACOMUNALE DI ZURCO

Campionato Provinciale Singolo e Doppio Open. Edizione 2015/2016 DOMENICA 13 DICEMBRE 2015 PALESTRACOMUNALE DI ZURCO COMUNICATO UFFICIALE N 12 DEL 26.11.2015 Campionato Provinciale Singolo e Doppio Open Edizione 2015/2016 DOMENICA 13 DICEMBRE 2015 PALESTRACOMUNALE DI ZURCO Via Nuova per Bagnolo Zurco di Cadelbosco Sopra

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica ASD CIATT PRATO

Associazione Sportiva Dilettantistica ASD CIATT PRATO 2 Torneo Ordinario 4 Categoria 2011/2012 11 Torneo Regionale Città di Prato PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE E QUOTE DI ISCRIZIONE Società organizzatrice: ASD Data e Luogo di Svolgimento: 17 Dicembre e 18

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale - Locale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale - Locale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale - Locale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI

REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI 1 REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI 2 INTESTAZIONE Art. 1 Generalità (1)(2) 1. La Federazione italiana tennis indice annualmente i seguenti Campionati nazionali

Dettagli

PETANQUE NORMATIVE Petanque Alto Livello

PETANQUE NORMATIVE Petanque Alto Livello PETANQUE ALTO LIVELLO NORMATIVE 2016 Petanque Alto Livello 2016 1 ALTO LIVELLO 2016 Campionato di Società di Serie A maschile. Campionato di Società di Serie A femminile. Campionato di Società di Serie

Dettagli

CAMPIONATI REGIONALI DI CATEGORIA ESTIVI

CAMPIONATI REGIONALI DI CATEGORIA ESTIVI CAMPIONATI REGIONALI DI CATEGORIA ESTIVI Il Comitato Regionale Emilia-Romagna indice ed organizza la manifestazione denominata CAMPIONATI REGIONALI DI CATEGORIA ESTIVI 2017 (CRCE). PARTECIPAZIONE Alla

Dettagli

Winter Cup 2014/15 - Regolamento

Winter Cup 2014/15 - Regolamento Winter Cup 2014/15 - Regolamento G.S. Mercury e U.S. Audace Academy In collaborazione con A.I.C.S. Presentano il Torneo Giovanile di Calcio a 7 WINTER CUP S.S. 2014 2015 Parma (PR) Strada Cavagnari Campo

Dettagli

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2017/2018

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2017/2018 Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2017/2018 CAMPIONATI A SQUADRE... 2 NORME GENERALI DI PARTECIPAZIONE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile....

Dettagli

15 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNISTAVOLO 15 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNISTAVOLO REGOLAMENTO

15 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNISTAVOLO 15 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNISTAVOLO REGOLAMENTO 15 CAMPIONATO NAZIONALE DI TENNISTAVOLO Lignano Sabbiadoro, 16/19 aprile 2015 REGOLAMENTO 1. FORMULA DI SVOLGIMENTO Il Campionato Nazionale CSI 2015 (di seguito C.N.) di Tennistavolo si articola in due

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016 CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016 *** SOMMARIO *** Attività Ufficiale Regionale 2016/2017 a) Articolazione Campionato Regionale b) Articolazione Coppa Umbria c) Iscrizioni

Dettagli

Manifestazioni FITeT. Progetto Giovanile Coppa delle Regioni 2017 Campionato Selezioni regionali Progetto Giovanile Matteo Quarantelli

Manifestazioni FITeT. Progetto Giovanile Coppa delle Regioni 2017 Campionato Selezioni regionali Progetto Giovanile Matteo Quarantelli Manifestazioni FITeT Progetto Giovanile 2017 Coppa delle Regioni 2017 Campionato Selezioni regionali Progetto Giovanile 2017 Matteo Quarantelli 37A COPPA DELLEREGIONI CAMPIONATO U14 SELEZIONI COMITATIREGIONALIFITET

Dettagli

REGOLAMENTO DEL TORNEO

REGOLAMENTO DEL TORNEO REGOLAMENTO DEL TORNEO L affiliato A.S.D. BEACH TENNIS LATINA in collaborazione con l HAKUNA MATATA, indìce ed organizza il torneo ( Aspettando i Regionali ) per il giorno 26 LUGLIO 2014, presso la spiaggia

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE - N. 3 - ANNO SPORTIVO Roma, 19 giugno 2009 COPPA ITALIA MASCHILE - COPPA ITALIA FEMMINILE

COMUNICATO UFFICIALE - N. 3 - ANNO SPORTIVO Roma, 19 giugno 2009 COPPA ITALIA MASCHILE - COPPA ITALIA FEMMINILE COMUNICATO UFFICIALE - N. 3 - ANNO SPORTIVO 2009-2010 Roma, 19 giugno 2009 COPPA ITALIA MASCHILE - COPPA ITALIA FEMMINILE CV/cc Prot. n. 3371 COPPA ITALIA MASCHILE Il Consiglio Federale, nella sua riunione

Dettagli

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2016/2017

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2016/2017 Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2016/2017 CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile.... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2

Dettagli

MANIFESTAZIONI FEDERALI, DATE E LUOGO DI SVOLGIMENTO. Data Tipo Manifestazione Comitato Organizzatore giugno luglio 2015

MANIFESTAZIONI FEDERALI, DATE E LUOGO DI SVOLGIMENTO. Data Tipo Manifestazione Comitato Organizzatore giugno luglio 2015 Manifestazioni Federali, Disposizioni Tecniche e Norme per lo svolgimento e la partecipazione degli atleti ai Campionati Italiani e Nazionali Anno agonistico 2015 - Specialità raffa Nell anno agonistico

Dettagli

COPPA ITALIA. Specialità Volo

COPPA ITALIA. Specialità Volo COPPA ITALIA 2018 Specialità Volo 1 Il presente Regolamento annulla e sostituisce tutti i precedenti e altresì annulla tutte le deroghe eventualmente concesse. 1) Coppa Italia La Federazione Italiana Bocce

Dettagli

GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B

GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B GUIDA CAMPIONATI 2016 2017 A.S.D. CASSINA CALCIO, GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI 2016/2017-1 Questa guida è stata preparata a solo scopo

Dettagli

Il Comitato Trentino Fidal, allo scopo di valorizzare la specialità del Cross, indice per l anno 2017 il Grand Prix 2017 FIDAL TRENTINO

Il Comitato Trentino Fidal, allo scopo di valorizzare la specialità del Cross, indice per l anno 2017 il Grand Prix 2017 FIDAL TRENTINO Il Comitato Trentino Fidal, allo scopo di valorizzare la specialità del Cross, indice per l anno 2017 il Grand Prix 2017 FIDAL TRENTINO Regolamento e programma gare Il Grand Prix di Cross 2017 è riservato

Dettagli

REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO

REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO Pag. 1 / 7 CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO 18 Trofeo Lombardia di Tennis Tavolo Regolamento Il Consiglio Regionale Lombardo del Centro Sportivo Italiano, in collaborazione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE Prot. N 574 FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE COMPLETO RESPONASABILI DI SETTORE: Responsabile Settore Nuoto Assoluti: Consigliere Regionale Prof. Mario Ciavarella Responsabile Settore

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA TENNISTAVOLO COMITATO REGIONALE SICILIA REGOLAMENTO CAMPIONATI A SQUADRE STAGIONE AGONISTICA 2010/2011

FEDERAZIONE ITALIANA TENNISTAVOLO COMITATO REGIONALE SICILIA REGOLAMENTO CAMPIONATI A SQUADRE STAGIONE AGONISTICA 2010/2011 FEDERAZIONE ITALIANA TENNISTAVOLO COMITATO REGIONALE SICILIA REGOLAMENTO CAMPIONATI A SQUADRE STAGIONE AGONISTICA 2010/2011 ART. 1 INDIZIONE CAMPIONATI A SQUADRE Il Consiglio Regionale indice, per la stagione

Dettagli

C.U. 10. STAGIONE SPORTIVA COMUNICATO UFFICIALE N 10 del 16 settembre Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D.

C.U. 10. STAGIONE SPORTIVA COMUNICATO UFFICIALE N 10 del 16 settembre Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Comitato Regionale Sardegna Delegazione Regionale Calcio a Cinque Via Ottone Bacaredda 47-1 piano - 09127 CAGLIARI Tel. 070-2330804 - 070-2330805;

Dettagli

COPPE CSI CALCIO A 11 CUP

COPPE CSI CALCIO A 11 CUP COPPE CSI CALCIO A 11 CUP SPECIAL CUP - OPEN Tutte le squadre sono automaticamente iscritte alla Special Cup, salvo loro esplicita rinuncia inserita nella scheda d iscrizione. Si gioca con il coinvolgimento

Dettagli

REGOLAMENTO DEL TORNEO

REGOLAMENTO DEL TORNEO REGOLAMENTO DEL TORNEO L affiliato A.S.D. AMICI DELLO SPORT, Associazione organizzatrice con sede in via Arrunzia, snc 04019 TERRACINA (LT), indice ed organizza il torneo di beach tennis RDT BEACH TENNIS

Dettagli

Regolamento del Torneo

Regolamento del Torneo Regolamento del Torneo L affiliato A.S.D. RAVENNA SPORT indice ed organizza per la prima volta due manifestazioni internazionali denominate 1 INTERNAZIONALI MARINA DI RAVENNA 2017 ARUBA DAY G4 che si svolgeranno

Dettagli

REGOLAMENTO DEL TORNEO

REGOLAMENTO DEL TORNEO REGOLAMENTO DEL TORNEO L affiliato A.S.D. BEACH TENNIS LATINA in collaborazione con l A.S.D. PRESTIGE BEACH, indìce ed organizza il torneo ( PRESTIGE BEACH INDOOR ) per il giorno 23 NOVEMBRE 2014, presso

Dettagli

Trofeo Coni 2016 Regolamento Tecnico

Trofeo Coni 2016 Regolamento Tecnico Trofeo Coni 2016 Regolamento Tecnico Premessa Il Trofeo Coni è riservato ai giovani atleti Under 14 tesserati alle ASD regolarmente iscritte al Registro Coni. Entro il 15 luglio i Comitati Regionali dovranno

Dettagli

CAMPIONATI REGIONALI VASCA CORTA (BOZZA)

CAMPIONATI REGIONALI VASCA CORTA (BOZZA) CAMPIONATI REGIONALI VASCA CORTA (BOZZA) Il Comitato Regionale Emilia-Romagna indice ed organizza la manifestazione denominata CAMPIONATI REGIONALI VASCA CORTA 2017-2018. Alla manifestazione possono partecipare

Dettagli

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 34 DEL GIORN0 30/06/2017

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 34 DEL GIORN0 30/06/2017 CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 34 DEL GIORN0 30/06/2017 *** SOMMARIO *** Attività Ufficiale Regionale 2017/2018 a) Articolazione Campionato Regionale b) Articolazione Coppa Umbria c) Iscrizioni

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

PETANQUE SPORT PER TUTTI

PETANQUE SPORT PER TUTTI PETANQUE SPORT PER TUTTI NORMATIVE 2016 Petanque Sport per Tutti 2016 1 SPORT PER TUTTI Campionato di Società Promozione. Campionato di Società Giovanile. Trofeo Italia Lui e Lei. Campionato Nazionale

Dettagli

SETTORE GIOVANILE REGIONALE NORME ATTUATIVE 2017

SETTORE GIOVANILE REGIONALE NORME ATTUATIVE 2017 SETTORE GIOVANILE REGIONALE NORME ATTUATIVE 2017 CATEGORIE GIOVANISSIMI DEROGHE REGIONALI APPROVATE DALLA COMMISSIONE NAZIONALE GIOVANISSIMI. STRADA CONTROLLO RAPPORTI E PEDIVELLE Il controllo dei rapporti

Dettagli

&%''(&%)(%*+,,-./ !01(#2( &()' '(33" !"#"#$%&% )'-')!(2')" 2113% 7 9!2':./)"3112#337'# **)'. /)"# #6116 ' &4 5$'./ "%%4621 "6 $&#).

&%''(&%)(%*+,,-./ !01(#2( &()' '(33 !##$%&% )'-')!(2') 2113% 7 9!2':./)3112#337'# **)'. /)# #6116 ' &4 5$'./ %%4621 6 $&#). &%''(&%)(%*+,,-./ 01(2( &()' '(33" ""$%&% 7 0 $&)./)11"123 ' 9 0 8 0 )'-')(2')" 2113% ' 7 9 2':./)"3112337' **)'. /)" 6116 ' ))64)&&)$&.7/)"61 % %%7' &4 5$'./ "%%4621 "6 ' ))&'*-",)"./(')$"%-'''-"& ),'&'"('

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2017

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2017 TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2017 Regolamento Tecnico: In base alle linee guida del Trofeo CONI Nazionale 2017, qui di seguito si stila il regolamento tecnico della Federcanoa, al quale si dovranno attenere

Dettagli

Riservato alle categorie: ragazzi 1 anno maschi; ragazzi f/m; junior f/m; assoluti f/m. REGOLAMENTO

Riservato alle categorie: ragazzi 1 anno maschi; ragazzi f/m; junior f/m; assoluti f/m. REGOLAMENTO Riservato alle categorie: ragazzi 1 anno maschi; ragazzi f/m; junior f/m; assoluti f/m. REGOLAMENTO La manifestazione si svolgerà nei giorni 13 e 14 maggio 2017 presso la piscina Aria Sport Monterotondo

Dettagli

PETANQUE ALTO LIVELLO NORMATIVE Petanque Alto Livello

PETANQUE ALTO LIVELLO NORMATIVE Petanque Alto Livello PETANQUE ALTO LIVELLO NORMATIVE 2017 Petanque Alto Livello 2017 1 ALTO LIVELLO 2017 Campionato di Società di Serie A maschile. Campionato di Società di Serie A femminile. Campionato di Società di Serie

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n.3 del 19 giugno Consiglio Direttivo Regionale n.6 - Milano, 19/6/2017

COMUNICATO UFFICIALE n.3 del 19 giugno Consiglio Direttivo Regionale n.6 - Milano, 19/6/2017 COMUNICATO UFFICIALE n.3 del 19 giugno 2017 Consiglio Direttivo Regionale n.6 - Milano, 19/6/2017 DELIBERA NR. 4E/2017 OGGETTO: AMMISSIONI AI CAMPIONATI GIOVANILI MASCHILI ECCELLENZA ed ELITE PER LA STAGIONE

Dettagli

XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE di Calcio A5 VALPOLICELLA CUP

XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE di Calcio A5 VALPOLICELLA CUP ASSOCIAZIONE SPORTIVA ARBITRI VERONA E MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA IN COLLABORAZIONE CON CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO ORGANIZZANO XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE

Dettagli

Circolare di indizione del TROFEO DELLE PROVINCE DI BEACH VOLLEY 2016 Domenica 26 giugno "ARENA BEACH" - Cellatica (BS)

Circolare di indizione del TROFEO DELLE PROVINCE DI BEACH VOLLEY 2016 Domenica 26 giugno ARENA BEACH - Cellatica (BS) Circolare di indizione del TROFEO DELLE PROVINCE DI BEACH VOLLEY 2016 Domenica 26 giugno 2016 - "ARENA BEACH" - Cellatica (BS) Il Comitato Regionale della Lombardia della Federazione Italiana Pallavolo

Dettagli

XIII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2017 XIII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2017 VI MEMORIAL BIANCA LOKAR 2017

XIII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2017 XIII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2017 VI MEMORIAL BIANCA LOKAR 2017 XIII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2017 XIII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2017 VI MEMORIAL BIANCA LOKAR 2017 Trieste, 13-14 maggio 2017 Regolamento L A. S. D. Unione Sportiva Triestina Nuoto in collaborazione

Dettagli

Internazionali BNL d Italia

Internazionali BNL d Italia Internazionali BNL d Italia Campionato Provinciale Olbia Tempio Ogliastra TC Arzachena 30 Gennaio 12 Febbraio 2017 Il Tennis Club Arzachena organizza una tappa del Circuito denominato Internazionali BNL

Dettagli

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP Organizzato dalla Svolgimento 25 aprile 2016 presso lo Stadio Comunale Flavio Mariotti di Santa Sabina - Perugia Stagione Sportiva 2015/2016

Dettagli

REGOLAMENTO GRAN PRIX FIDAL TOSCANAESTATE

REGOLAMENTO GRAN PRIX FIDAL TOSCANAESTATE REGOLAMENTO GRAN PRIX FIDAL TOSCANAESTATE 2017 REGOLAMENTO GRAN PRIX FIDAL TOSCANAESTATE 2017 Il Gran Prix Fidal Toscanaestate si articola in due fasi: la prima di 9 manifestazioni (8 giornate di Gran

Dettagli

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico:

TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico: TROFEO CONI CANOA-KAYAK 2016 Regolamento Tecnico: Seguendo le linee guida del Trofeo CONI Nazionale 2016, si stila il regolamento tecnico della Federcanoa, al quale si dovranno attenere tutti i Comitati/Delegazioni

Dettagli

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE INDIZIONE Circuito Regionalee GIOVANILE UNDER 19 di Beach Volley 2016 Fipav Emilia Romagna Pag. 1 Art. 1 - Introduzione 1. Il Comitato Regionale Emilia Romagna indice, in collaborazione con i Comitati

Dettagli

REGOLAMENTO PROVINCIALE CROSS 2017

REGOLAMENTO PROVINCIALE CROSS 2017 REGOLAMENTO PROVINCIALE CROSS 2017 Il Comitato Provinciale FIDAL VCO indice i Campionati Provinciali Individuali e di Società per le categorie Ragazzi, Cadetti, Allievi, Junior (Under 20), Promesse, Seniores

Dettagli

1 TROFEO NAZIONALE MSP DAY 2013

1 TROFEO NAZIONALE MSP DAY 2013 Fondo Europeo di Sviluppo Regionale A.s.d. MSP ABRUZZO 1 TROFEO NAZIONALE MSP DAY 2013 11-12 MAGGIO 2013 PISCINA COMUNALE MONTORIO AL VOMANO (TE) Vasca 25 metri x 6 corsie 0861-592587 327-7792859 Fondo

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara, atleta indimenticabile. 19 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2016

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara, atleta indimenticabile. 19 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2016 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara, atleta indimenticabile 19 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2016 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

ATTIVITA ESORDIENTI B 2008/2009

ATTIVITA ESORDIENTI B 2008/2009 Agg. 02/02/09 NUOTO ATTIVITA ESORDIENTI B 2008/2009 Nella stagione 2008/2009 l attività regionale della categoria esordienti B è organizzata secondo un calendario di 9 appuntamenti, di cui 5 Fantanuota

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI ITALIANI 2ª E 3ª CATEGORIA DI BEACH TENNIS Bagno VITTORIO VENETO AGOSTO 2017, VIAREGGIO (LU)

REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI ITALIANI 2ª E 3ª CATEGORIA DI BEACH TENNIS Bagno VITTORIO VENETO AGOSTO 2017, VIAREGGIO (LU) REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI ITALIANI 2ª E 3ª CATEGORIA DI BEACH TENNIS Bagno VITTORIO VENETO 17-20 AGOSTO 2017, VIAREGGIO (LU) Art. 1 Generalita 1. La Federazione italiana Tennis indice per il 2017 i Campionati

Dettagli

INDIZIONE CAMPIONATO INVERNALE LIBV

INDIZIONE CAMPIONATO INVERNALE LIBV INDIZIONE CAMPIONATO INVERNALE LIBV 1 Art.1 - Introduzione Il Campionato Invernale per Società verrà giocato su 3 categorie maschili e femminili: a. Under 19 nati dal 1999 e successivi con tesseramento

Dettagli

LSc/ Roma, 2 febbraio 2018

LSc/ Roma, 2 febbraio 2018 Settore Tecnico Prot.513 LSc/ Roma, 2 febbraio 2018 CIRCOLARE 16/2018 Comitati e Delegazioni Regionali Società Affiliate Ufficiali di Gara e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Coppa Italia

Dettagli

Email: raffaelegiorgio270@hotmail.it Maschile e Femminile Finale Italiana di Coppa Italia 2010 Dal 25 al 26 Settembre si svolgerà, presso il centro bowling FRASCATI di Frascati (RM), il Campionato Italiano

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 28

Comunicato Ufficiale N. 28 Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N. 28 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque ATTIVITA NAZIONALE MASCHILE Con riferimento

Dettagli

I CIRCUITO REGIONALE LONG WEEK-END 2011 SINGOLARE MASCHILE 4^ CATEGORIA REGOLAMENTO

I CIRCUITO REGIONALE LONG WEEK-END 2011 SINGOLARE MASCHILE 4^ CATEGORIA REGOLAMENTO I CIRCUITO REGIONALE LONG WEEK-END 2011 SINGOLARE MASCHILE 4^ CATEGORIA REGOLAMENTO ART.1 ORGANIZZAZIONE: IL TENNIS CLUB OSPEDALETTI, IL, L UNIONE SPORTIVA DOLCEACQUA, L A.S.D. AMATORI TENNIS ARMESI, L

Dettagli

Il Comitato Regionale della Lombardia della Federazione Italiana Pallavolo

Il Comitato Regionale della Lombardia della Federazione Italiana Pallavolo Circolare di indizione del TROFEO DELLE PROVINCE "MIKASA" BEACH VOLLEY 2015 Domenica 28 giugno 2015 - "ARENA BEACH" - Cellatica (BS) Il Comitato Regionale della Lombardia della Federazione Italiana Pallavolo

Dettagli

Circolare di indizione del TROFEO DELLE PROVINCE "MIKASA" BEACH VOLLEY 2014 Domenica 29 giugno "ARENA BEACH" - Cellatica (BS)

Circolare di indizione del TROFEO DELLE PROVINCE MIKASA BEACH VOLLEY 2014 Domenica 29 giugno ARENA BEACH - Cellatica (BS) Circolare di indizione del TROFEO DELLE PROVINCE "MIKASA" BEACH VOLLEY 2014 Domenica 29 giugno 2014 - "ARENA BEACH" - Cellatica (BS) Il Comitato Regionale della Lombardia della Federazione Italiana Pallavolo

Dettagli

XII MEETING INTERNAZIONALE DI NUOTO TROFEO CITTA DI COMO. Piscina coperta da 50 metri - 8 corsie,tribuna da 600 posti.

XII MEETING INTERNAZIONALE DI NUOTO TROFEO CITTA DI COMO. Piscina coperta da 50 metri - 8 corsie,tribuna da 600 posti. XII MEETING INTERNAZIONALE DI NUOTO TROFEO CITTA DI COMO Data: 07/08 Maggio 2016 Sede: Caratteristiche: Giudice: Cronometraggio: Piscina Olimpica di Muggio Piazzale Atleti Azzurri D Italia - COMO Piscina

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO F.S.S.I. DI BOWLING A SQUADRE e COPPA ITALIA Maschile e Femminile. Roma, maggio 2016

CAMPIONATO ITALIANO F.S.S.I. DI BOWLING A SQUADRE e COPPA ITALIA Maschile e Femminile. Roma, maggio 2016 CAMPIONATO ITALIANO F.S.S.I. DI BOWLING A SQUADRE e COPPA ITALIA Maschile e Femminile Roma, 27-28-29 maggio 2016 Viale Regina Margherita, 181 00198 Roma Tel. 06/8557100 Fax 06/8558788 Dal 27 al 29 maggio

Dettagli

Regolamenti attività estiva 2016

Regolamenti attività estiva 2016 Regolamenti attività estiva 2016 Versione 1 del 28/04/2016 1 Sommario REGOLAMENTI COMITATO PROVINCIALE FIDAL ROMA... 3 TROFEO ATLETICAMO ROMA... 5 TROFEO STADION... 7 CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE

Dettagli

QUALIFICAZIONI REGIONALI SOCIETÀ 2017 FOSSA OLIMPICA CALIBRO LIBERO REGIONE ABRUZZO

QUALIFICAZIONI REGIONALI SOCIETÀ 2017 FOSSA OLIMPICA CALIBRO LIBERO REGIONE ABRUZZO QUALIFICAZIONI REGIONALI SOCIETÀ 2017 FOSSA OLIMPICA CALIBRO LIBERO REGIONE ABRUZZO PROVA UNICA DI QUALIF.NE ALLA FINALE DI CAMPIONATO ITALIANO DELLE SOCIETA CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE ECCELLENZA

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA PROGRAMMA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA

STAGIONE SPORTIVA PROGRAMMA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA 40132 BOLOGNA Via Cavalieri Ducati, 5/2 Tel. 051 3143812 Fax 051 3143817 Web: www.settoregiovanile.figc.it Mail: emiliaromagna.sgs@figc.it

Dettagli

POST CAMPIONATO M. DANDELLI XV TROFEO MARCY. Torneo per Categoria Allievi

POST CAMPIONATO M. DANDELLI XV TROFEO MARCY. Torneo per Categoria Allievi C.O.N.I. F.I.G.C. DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VERONA Sede: 37138 Verona Stadio Bentegodi, Cancello 20 Corrispondenza: 37138 Verona Fermo Posta - Succursale 25 Tel. 045 565 244 Fax 045 565 316 E-mail : verona@figc.it

Dettagli

REGOLAMENTI E PROGRAMMA DI GARA

REGOLAMENTI E PROGRAMMA DI GARA Unione Italiana Tiro a Segno FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 10-11 dicembre 2016 REGOLAMENTI E PROGRAMMA DI GARA CAMPIONATO D INVERNO 2016 REGOLAMENTO FINALI INDIVIDUALI L'Unione

Dettagli

Centro Sportivo Italiano Comitato Regionale Veneto Direzione Tecnica Regionale

Centro Sportivo Italiano Comitato Regionale Veneto Direzione Tecnica Regionale 22 dicembre 2009 COMUNICATO n. 5-2010 e p.c. Ai Comitati Provinciali Ai Coordinatori Tecnici Territoriali Ai Responsabili Provinciali e Regionali Sport Individuali Tennis Tavolo - Ai Responsabili Regionali

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Provinciale Cagliari Ufficio Educazione Fisica e Sportiva MIUR AOOUSPCA Prot 388/N Cagliari, 15 Aprile 2009 Ai Dirigenti Scolastici

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica. GrigioVolley. In Collaborazione con Haka Volley Presenta 6^ EDIZIONE. 24 ore di Pallavolo PRO

Associazione Sportiva Dilettantistica. GrigioVolley. In Collaborazione con Haka Volley Presenta 6^ EDIZIONE. 24 ore di Pallavolo PRO Associazione Sportiva Dilettantistica GrigioVolley In Collaborazione con Haka Volley Presenta 6^ EDIZIONE 24 ore di Pallavolo PRO Alessandria 29-30 giugno 2013 Area Polifunzionale Lauretta Garavelli Corso

Dettagli

Bowling CASTELFRANCO Via Staizza, Castelfranco Veneto (TV) Tel. 0423/ Fax 0423/744556

Bowling CASTELFRANCO Via Staizza, Castelfranco Veneto (TV) Tel. 0423/ Fax 0423/744556 Via Gazzera Alta, 44 30174 Mestre (VE) fax: 0415442182 e-mail: sportve.ens@libero.it Associazione Sportiva Non Udente fondata nel 1962 (MASCHILE E FEMMINILE) Bowling CASTELFRANCO Via Staizza, 65 31033

Dettagli