COMUNE DI CENTO (Provincia di Ferrara)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI CENTO (Provincia di Ferrara)"

Transcript

1 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA 1) Disciplina dell appalto 2) Ente aggiudicatore, luogo della prestazione e durata 3) Oggetto della gara d appalto 4) Modalità di partecipazione dell offerta 5) Criteri di aggiudicazione dell appalto 6) Modalità di svolgimento 7) Trattamento dei dati personali 8) Altre informazioni 9) Allegati 1.Disciplina dell appalto La procedura di gara in argomento è regolata: dal Decreto Legislativo , n. 163, Codice dei contratti pubblici relativa a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive CEE 2004/17/CE e 2004/18/CE; dal Bando di Gara pubblicato sulla G.U.C.E. del 05/10/06; dal presente Disciplinare di Gara ; dai Capitolati Speciali di polizza, allegati al presente Disciplinare. 2.Ente aggiudicatore e luogo della prestazione L ente aggiudicatore e : COMUNE di CENTO Via Provenzali Cento (FE) Luogo della prestazione : Cento (FE) Durata :il servizio di assicurazione avrà la durata di cinque anni a decorrere dalle ore 24 del La scelta del contraente avverrà mediante procedura aperta ai sensi dell art.55 del Decreto Legislativo , n Oggetto della gara d appalto L oggetto della gara appartiene all allegato IIA - categoria 6/a servizi assicurativi - di cui all art.20 e 21 del Decreto Legislativo , n.163, ex numero di riferimento CPC 81 e 812: Appalto contratti di assicurazione per la copertura dei rischi di: lotto 1 Incendio lotto 2 Furto lotto 3 Elettronica lotto 4 RCT/O lotto 5 Tutela legale lotto 6 Infortuni categorie varie lotto 7 Kasko auto amministratori e dipendenti in missione lotto 8 RC auto a libro matricola lotto 9 RC patrimoniale lotto 10 All risks opere d arte

2 4.Modalità di partecipazione dell offerta Per essere ammessa alla gara la Compagnia dovrà essere regolarmente autorizzata ad operare in Italia o nei Paesi U.E., nei rami specifici ed essere in possesso dei requisiti per poter accedere agli appalti pubblici. Non sono previste possibilità di deroghe all uso di specifiche europee. Le offerte redatte in lingua italiana dovranno essere inviate all Ufficio Economato del Comune di Cento, Via Provenzali 15, Cento (FE) in busta sigillata con ceralacca e portante all esterno l indicazione del mittente nonché la dicitura GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DI CONTRATTI DI ASSICURAZIONE A LOTTI SEPARATI con indicazione del mittente, entro le ore 13:00 del giorno 27 Novembre 2006 Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente. Le offerte pervenute oltre il termine sopraindicato non saranno prese in considerazione ed al riguardo non saranno ammessi reclami di sorta. Il plico dovrà contenere tre buste ugualmente chiuse e controfirmate sui lembi di chiusura, contrassegnate dalle lettere A), B) e C) riportanti le seguenti diciture: Busta A) Documentazione amministrativa; Busta B) Offerta tecnica; Busta C) Offerta economica. Busta A) Documentazione Amministrativa Il plico dovrà contenere, pena esclusione dalla gara: 1. Dichiarazione sostitutiva (utilizzando l allegato modulo) ex artt. 46,75 e 76 del DPR 445/00 o altra equipollente secondo la legislazione dello stato di appartenenza, sottoscritto dal legale rappresentante o da procuratore fornito di poteri di rappresentanza e corredata da fotocopia del documento di identità ed eventuale procura notarile, dalla quale risultino le generalità dell impresa partecipante: che l impresa è regolarmente autorizzata ad operare con l emissione di polizze assicurative, in Italia o nei Paesi U.E, nei rami specifici ed in possesso dei requisiti per poter accedere agli appalti pubblici; che l impresa è iscritta al Registro delle imprese della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura della provincia di competenza, con indicazione degli estremi della registrazione e dell attività per esteso, oppure, in caso di cooperativa o consorzio di cooperative, il Registro prefettizio e le relative informazioni; che non sussistono nei confronti dell impresa cause di esclusione dalla partecipazione alle procedure di affidamento degli appalti di pubbliche forniture e che, in particolare, la stessa impresa non si trova in alcuna delle cause di esclusione previste dall art. 38 del Decreto Legislativo , n. 163; che nei confronti del legale rappresentante dell impresa non è pendente alcun procedimento per l applicazione delle misure di prevenzione di cui all art. 3 della L.1423/56 né non sono state pronunciate sentenze, ancorché non definitive relative a reati che precludono la partecipazione alle gare d appalto, né applicata alcuna misura di prevenzione ai sensi della citata legge; che nei confronti del legale rappresentante dell impresa, negli ultimi cinque anni, non sono stati estesi gli effetti delle misure di prevenzione della sorveglianza di cui all art. 3 della Legge 27/12/1956, n. 1423; che non sussistono le cause ostative di cui alla Legge 575/1965 e successive modifiche ed integrazioni(disposizioni antimafia); che l impresa non è sottoposta alle sanzioni di interdizione della capacità a contrattare con la Pubblica Amministrazione o all interruzione, anche temporanea dell attività, ai sensi degli artt. 9, comma 2, lett. c), 14 e 16 del D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231;

3 che l impresa mantiene le seguenti posizioni previdenziali ed assicurative presso: la sede INPS, la sede INAIL, ed è in regola con i relativi contributi; che l impresa applica a favore dei lavoratori dipendenti le condizioni contrattuali economiche e normative previste dai vigenti CCNL della categoria e della zona con il preciso obbligo, in caso di aggiudicazione, di rispettare dette condizioni per tutta la durata dell incarico, e di aver adempiuto agli obblighi relativi alle disposizioni in materia di sicurezza, assicurazione, condizioni di lavoro, previdenza e assistenza, in vigore nel luogo dove deve essere eseguito il servizio; che l impresa è in regola con i versamenti di imposte e tasse, cui è soggetta ai sensi di legge; che con riferimento alla legge 12 marzo 1999, n. 68 è in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili ex art. 17 della Legge del 12/3/1999 n. 68; che non sussistono delle cause di esclusione di cui all art. 1 bis comma 14 della L. n. 383/01 e s.m.i; di impegnarsi a fornire con cadenza annuale entro il trentesimo giorno successivo ad ogni scadenza di durata del contratto, un informativa circa la quantificazione dei sinistri denunciati, corredata dai seguenti dati minimi: numero sinistro, data di accadimento, tipologia di avvenimento, importo riservato, importo in franchigia, data del pagamento o della chiusura senza seguito. che il montepremi globale, compresi gli accessori, realizzato negli anni in Italia e/o nell ambito degli stati U.E. nel ramo danni per assicurazioni dirette ed indirette, non dovrà essere inferiore ad ,00 (cinquantamilioni /00). Per le rappresentanze o controllate di compagnie anche aventi sede in altri paesi dell U.E. il limite di cui sopra deve intendersi riferito ai premi totali raccolti dalla controllante e/o collegata, sommato a quello della impresa partecipante alla presente gara. In alternativa Che l impresa è in possesso di rating pari o superiore a BBB rilasciato da Standard e Poor s od altra equivalente agenzia di rating in corso di validità, comprovato da autodichiarazione, resa ai sensi di legge in cui sia riportata la società specializzata che lo ha attribuito; capacità tecnica (ex art. 42 D.lgs 163/2006): che l impresa ha prestato negli anni servizi assicurativi per un numero complessivo, nel triennio di riferimento di 15 polizze ad enti pubblici occorre indicare le principali polizze sottoscritte nel triennio 2. Cauzione provvisoria pari al 2% dell importo annuo posto quale riferimento di gara per i lotti nel loro complesso, secondo le prescrizioni di cui all art. 75 del D.lgs 163/2006. All aggiudicataria sarà richiesta la cauzione definitiva ai sensi dell art.113 D.lgs 163/ In caso di partecipazione di imprese raggruppate o raggruppande in A.T.I. l offerta congiunta, che comporta la responsabilità solidale nei confronti dell amministrazione di tutte le imprese componenti l A.T.I., a pena di esclusione della gara, deve: - essere sottoscritta da tutte le imprese raggruppate o raggruppande - specificare le parti del servizio (% di copertura del rischio) che saranno eseguite dalle singole imprese - indicare l impresa capogruppo - contenere l impegno che, in caso di aggiudicazione della gara, le stesse imprese si conformeranno alla disciplina prevista dall art. 37 del D.lgs 163/2006 La mancata presentazione di taluno degli atti di cui ai precedenti punti o la non conformità assoluta di tali atti a quanto prescritto comporta l esclusione della Compagnia dalla gara.

4 Busta B) Offerta tecnica Il plico dovrà contenere, pena esclusione dalla gara: a) dichiarazione di accettazione integrale delle condizioni del capitolato speciale per ogni lotto al quale si partecipa, sottoscritta dal legale rappresentante o procuratore fornito dei poteri necessari; b) in alternativa, l indicazione delle eventuali varianti per ogni lotto al quale si partecipa, sottoscritta dal legale rappresentante o procuratore fornito dei poteri necessari. Busta C) Offerta economica Il plico dovrà contenere a pena di esclusione dalla gara: Indicazione dei premi annui lordi, espressi in cifre ed in lettere, come da fac-simile di offerta allegato. In caso di discordanza tra il premio e/o i tassi espressi in cifre e quelli espressi in lettere saranno ritenuti validi quelli più favorevoli all Ente. Il fac-simile di offerta dovrà essere compilato su carta intestata sottoscritto dal legale rappresentante o procuratore fornito dei poteri necessari, con le seguenti indicazioni: Ragione Sociale dell offerente; Domicilio legale della Compagnia e Codice Fiscale; Nell offerta il rischio deve essere coperto al 100%, la Compagnia invitata deve assumere in proprio almeno il 60% dell intero rischio ed assumere la qualifica di Delegataria, e dovrà indicare espressamente nell offerta la composizione del riparto di assicurazione con le relative coassicuratrici (Compagnia ed Agenzia) come da fac-simile di offerta che dovrà essere sottoscritto anche dalle Compagnie coassicuratrici. 5.Criteri di aggiudicazione dell appalto Le offerte pervenute saranno aperte presso la sede Municipale presso il servizio finanziario il giorno 05/12/06 alle ore 09:00. La commissione giudicatrice prima della apertura delle buste contenenti le offerte, fissa in via generale i criteri motivazionali cui si atterrà per attribuire a ciascun criterio e subcriterio di valutazione il punteggio tra il minimo ed il massimo prestabiliti dal bando; Il servizio sarà aggiudicato valutando le offerte pervenute sia sotto un punto di vista tecnico che economico sulla base dei seguenti criteri di valutazione tecnico economica, valido per tutti i lotti, indicati in ordine decrescente di priorità: 1) Qualità del servizio: massimo 60 punti 2) Prezzo: massimo 40 punti Si precisa che saranno ammesse varianti al Capitolato allegato. Criteri di valutazione del parametro: 1) Qualità del servizio Fino alla concorrenza del punteggio massimo attribuibile punti 60 saranno attribuiti: a) per la conferma dell assetto normativo del capitolato tecnico di polizza: punti 50 b) per la introduzione di varianti in senso migliorativo: fino ad un massimo di punti 10 In relazione al precedente punto a), classificando prioritariamente le offerte che garantiscono la più estesa accettazione del capitolato tecnico di polizza proposto dall Amministrazione aggiudicante, la Commissione preposta alle operazioni di gara, per la introduzione di varianti in senso peggiorativo

5 del capitolato tecnico stesso, procederà ad attribuire in decremento punteggi inferiori a 50, compresa la possibilità del mancato conseguimento di un punteggio valutabile. In tal senso, per l attribuzione di tale punteggio, fatti salvi ogni ulteriore insindacabile valutazione ed ogni eventuale ulteriore criterio definito preventivamente dalla Commissione preposta alle operazioni di gara, la Commissione stessa terrà conto prioritariamente dei seguenti criteri di massima, di seguito elencati non in ordine di importanza: a) riduzione dei massimali di copertura e dei relativi sottolimiti; b) aumenti e/o inclusioni di franchigie; c) inclusione e/o aumenti di scoperti; d) introduzione di ulteriori esclusioni di garanzia rispetto a quanto previsto nel capitolato tecnico di polizza; e) introduzione di varianti comportanti una sostanziale perdita riduttiva rispetto all assetto normativo del capitolato tecnico di polizza. Criteri di valutazione del parametro: 2) Prezzo All offerta riportante il valore economico più basso di seguito prezzo offerto più basso saranno attribuiti punti 40. Le offerte ulteriori rispetto alla migliore offerta saranno valutate secondo la seguente formula: prezzo offerto più basso 40 X offerta in esame L aggiudicazione sarà formulata nei confronti della Società o del gruppo che avrà conseguito il punteggio più alto nella somma tra punteggio di qualità del servizio e punteggio di prezzo. 6.Modalità di svolgimento L aggiudicazione verrà effettuata secondo la seguente procedura: 1 fase seduta pubblica: L apertura dei plichi avverrà presso la sede del Comune di Cento, Via provenzali n. 15, alle ore 9.00, del giorno 05 dicembre Durante le operazioni di apertura dei plichi saranno ammessi a presentare eventuali osservazioni esclusivamente i soggetti muniti di idoneo documento comprovante la legittimazione ad agire in nome e per conto della società partecipante alla gara (legali rappresentanti, procuratori, agenti, delegati) La procedura di gara avrà inizio all ora stabilita anche in assenza di partecipanti presenti. Si procederà a prendere atto dei plichi pervenuti entro il termine fissato ed a verificarne l integrità, escludendo quelli pervenuti fuori termine o non conformi alle prescrizioni. Si procederà poi alla apertura della busta A) Documentazione per la verifica della documentazione amministrativa e ad ammettere alla gara i concorrenti che risulteranno idonei. 2 fase seduta riservata La commissione aggiudicatrice, al termine della prima fase ed ammessi i concorrenti procederà alla valutazione della documentazione contenuta nelle buste B) Offerta Tecnica e C) Offerta Economica in seduta riservata. In tale fase si procederà all esame delle offerte procedendo con l attribuzione di un punteggio sulla base dei criteri elencati nel presente documento al punto 5).

6 Si procederà quindi alla predisposizione di una graduatoria sommando per ciascun concorrente i punteggi delle rispettive offerte tecniche ed economiche. Le imprese concorrenti verranno informate della aggiudicazione tramite comunicazione scritta dell ente. 7.Trattamento dei dati personali Ai sensi del Decreto Legislativo , n.196, si fa presente che i dati personali forniti dalla Compagnie saranno raccolti presso l Amministrazione Comunale di Cento per le finalità inerenti la gestione delle procedure previste dalla legislazione vigente per l attività contrattuale e la scelta del contraente. Il trattamento dei dati personali (registrazione, organizzazione, conservazione) svolto con strumenti informatici e/o cartacei idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, potrà avvenire sia per le finalità correlate alla scelta del contraente ed all instaurazione del rapporto contrattuale che per finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo. Il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini della partecipazione alla procedura di gara, pena l esclusione; per l aggiudicatario il conferimento è altresì obbligatorio ai fini della stipulazione del contratto e dell adempimento di tutti gli obblighi ad esso conseguenti ai sensi di legge. 8. Altre informazioni L'Ente dichiara di aver conferito mandato di brokeraggio assicurativo ai sensi dell'art. 1 della Legge 792 del , all ATI SANPAOLO IMI INSURANCE BROKER S.p.A. e MARSH S.p.A., con sede legale in Bologna, Via Riva di Reno, 63. Al broker competono le commissioni del 12% eccettuato il rischio RCA Libro Matricola e Kasco Kimoletrica per i quali è prevista una commissione del 5% Il broker SANPAOLO IMI INSURANCE BROKER S.p.A., nella persona della Dott.ssa Marica Suffriti Tel Fax e il Sig. Vittorio Gennari Tel Fax , e.mail è a disposizione delle Compagnie invitate per fornire informazioni tecniche circa i rischi da assicurare. Per qualsiasi ulteriore informazione o delucidazione codesta Spettabile Compagnia potrà rivolgersi ai seguenti servizi: Servizio Economato del Comune di Cento Tel Fax Allegati 1) Capitolato speciale di polizza Incendio + sinistri 2) Capitolato speciale di polizza Furto +sinistri 3) Capitolato speciale di polizza Elettronica + sinistri 4) Capitolato speciale di polizza RCT/O + sinistri + convenzione 5) Capitolato speciale di polizza Tutela legale + sinistri 6) Capitolato speciale di polizza Infortuni categorie varie + sinistri 7) Capitolato speciale di polizza Kasko auto amministratori e dipendenti in missione + sinistri 8) Capitolato speciale di polizza RC auto a libro matricola + elenco veicoli comunali + sinistri 9) Capitolato speciale di polizza RC patrimoniale + sinistri + questionario 10) Capitolato speciale di polizza All Risks opere d arte + Elenco opere d arte + sinistri 11) Fac simile dichiarazione sostitutiva 12) Fac simile offerta economica 13) Fac simile offerta tecnica

7 SCHEMA DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI RICHIESTA PARTECIPAZIONE A GARA Mittente... Spettabile Comune di Cento Via Provenzali n Cento Fe OGGETTO: Richiesta di partecipazione a trattativa aperta per aggiudicazione dei seguenti servizi assicurativi a lotti separati: Lotto 1) Incendio ; Lotto 2) Furto; Lotto 3) Elettronica ; Lotto 4) RCT/O; Lotto 5) Tutela legale ; Lotto 6) Infortuni categorie varie; Lotto 7) Kasko auto amministratori e dipendenti in missione, Lotto 8) RC auto a libro matricola; Lotto 9) RC patrimoniale ; Lotto 10) All Risks opere d arte Il sottoscritto nato a.il, residente a in Via.n., nella sua qualità di Legale rappresentate Procuratore ( giusta procura in copia autentica che si allega ) Agente ( giusto mandato di agenzia in copia autentica che si allega) Dell impresa con sede legale in.via. n...e sede amministrativa in via.. n.. partita Iva codice fiscale..tel. n. fax. n.. Chiede Di partecipare alla trattativa negoziata per l aggiudicazione dei servizi assicurativi per lotti separati ex art. 56 D.lgs. 163/2006 in qualità di Impresa singola Capogruppo - mandataria le cui mandanti sono :. Mandante del raggruppamento di cui è capogruppo

8 Oppure Di richiedere la partecipazione alla gara in coassicurazione in qualità di Impresa delegataria - quota di partecipazione.% - in coassicurazione con: a) quota di partecipazione % b) quota di partecipazione % Impresa coassicuratrice quota di partecipazione %di cui delegataria è... Ai fini della partecipazione e consapevole delle sanzioni previste dall art. 76 DPR 445/2000 e s.m.i., per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci ivi indicate, ai sensi degli artt. 46 e47 del DPR 445/2000 e s.m.i. DICHIARA che l impresa è regolarmente autorizzata ad operare con l emissione di polizze assicurative, in Italia o nei Paesi U.E, nei rami specifici ed in possesso dei requisiti per poter accedere agli appalti pubblici; che l impresa è iscritta al Registro delle imprese della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura della provincia di competenza, con indicazione degli estremi della registrazione e dell attività per esteso, oppure, in caso di cooperativa o consorzio di cooperative, il Registro prefettizio e le relative informazioni; che non sussistono nei confronti dell impresa cause di esclusione dalla partecipazione alle procedure di affidamento degli appalti di pubbliche forniture e che, in particolare, la stessa impresa non si trova in alcuna delle cause di esclusione previste dall art. 38 del Decreto Legislativo , n. 163; che nei confronti del legale rappresentante dell impresa non è pendente alcun procedimento per l applicazione delle misure di prevenzione di cui all art. 3 della L.1423/56 né non sono state pronunciate sentenze, ancorché non definitive relative a reati che precludono la partecipazione alle gare d appalto, né applicata alcuna misura di prevenzione ai sensi della citata legge; che nei confronti del legale rappresentante dell impresa, negli ultimi cinque anni, non sono stati estesi gli effetti delle misure di prevenzione della sorveglianza di cui all art. 3 della Legge 27/12/1956, n. 1423; che non sussistono le cause ostative di cui alla Legge 575/1965 e successive modifiche ed integrazioni(disposizioni antimafia); che l impresa non è sottoposta alle sanzioni di interdizione della capacità a contrattare con la Pubblica Amministrazione o all interruzione, anche temporanea dell attività, ai sensi degli artt. 9, comma 2, lett. c), 14 e 16 del D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231; che l impresa mantiene le seguenti posizioni previdenziali ed assicurative presso: la sede INPS, la sede INAIL, ed è in regola con i relativi contributi; che l impresa applica a favore dei lavoratori dipendenti le condizioni contrattuali economiche e normative previste dai vigenti CCNL della categoria e della zona con il preciso obbligo, in caso di aggiudicazione, di rispettare dette condizioni per tutta la durata dell incarico, e di aver adempiuto agli obblighi relativi alle disposizioni in materia di sicurezza, assicurazione, condizioni di lavoro, previdenza e assistenza, in vigore nel luogo dove deve essere eseguito il servizio; che l impresa è in regola con i versamenti di imposte e tasse, cui è soggetta ai sensi di legge; che con riferimento alla legge 12 marzo 1999, n. 68 è in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili ex art. 17 della Legge del 12/3/1999 n. 68; che non sussistono delle cause di esclusione di cui all art. 1 bis comma 14 della L. n. 383/01 e s.m.i;

9 di impegnarsi a fornire con cadenza annuale entro il trentesimo giorno successivo ad ogni scadenza di durata del contratto, un informativa circa la quantificazione dei sinistri denunciati, corredata dai seguenti dati minimi: numero sinistro, data di accadimento, tipologia di avvenimento, importo riservato, importo in franchigia, data del pagamento o della chiusura senza seguito. che il montepremi globale, compresi gli accessori, realizzato negli anni in italia e/o nell ambito degli stati U.E. nel ramo danni per assicurazioni dirette ed indirette, non dovrà essere inferiore ad ,00 (cinquantamilioni /00). Per le rappresentanze o controllate di compagnie anche aventi sede in altri paesi dell U.E. il limite di cui sopra deve intendersi riferito ai premi totali raccolti dalla controllante e/o collegata, sommato a quello della impresa partecipante alla presente gara. In alternativa Che l impresa è in possesso di rating pari o superiore a BBB rilasciato da Standard e Poor s od altra equivalente agenzia di rating in corso di validità, comprovato da autodichiarazione, resa ai sensi di legge in cui sia riportata la società specializzata che lo ha attribuito; che l impresa ha prestato negli anni servizi assicurativi per un numero complessivo, nel triennio di riferimento di 15 polizze ad enti pubblici occorre indicare le principali polizze sottoscritte nel triennio; di essere informato e di acconsentire, ai sensi e per gli effetti di cui all art. 13 del D.Lgs. 196/2003 che i dati personali raccolti siano trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa e sottoscritta per gli eventuali procedimenti conseguenti ; ne autorizza la comunicazione esclusivamente ai funzionari ed agli incaricati interni ed esterni del Comune ed agli eventuali controinteressati ai predetti procedimenti che ne faranno richiesta motivata ai sensi della vigente normativa ed in particolare della 241/90 Distinti saluti. IL RESPONSABILE ECONOMICO FINANZIARIO NB Alla presente dovrà essere allegata fotocopia (non autenticata) di documento di identità in corso di validità del sottoscrittore In caso di procura o mandato di agenzia occorre allegare l atto in originale o copia autentica che contempli il potere di firma In caso di raggruppamento temporaneo di imprese o di coassicurazione ciascuna impresa partecipante deve formulare la propria richiesta di partecipazione, utilizzano il presente schema, specificando con quali imprese intende riunirsi o coassicurarsi. le richieste di tutte le partecipanti al raggruppamento o alla coassicurazione dovranno essere trasmesse in una unica busta. I requisiti debbono essere posseduti in caso di raggruppamento temporaneo di imprese o di coassicurazione da ciascuna impresa partecipante

10 FAC SIMILE DI OFFERTA TECNICA Lotto OFFERTA PER L'ASSEGNAZIONE DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE.. COMUNE DI CENTO Il sottoscritto... nella sua qualità di... della Compagnia di Assicurazione...(delegataria), con sede in via n.. in relazione alla gara pubblica per l'assegnazione del contratto in oggetto, DICHIARA di approvare ed accettare tutte le clausole e condizioni contenute nel capitolato allegato, nessuna esclusa. di non approvare ed accettare tutte le clausole e condizioni contenute nel capitolato allegato, come meglio specificato nell allegato contenente le modifiche allo stesso. Premesso quanto sopra si impegna ad offrire il contratto di assicurazione, meglio descritto in dettaglio nell'allegato alla presente che forma parte integrante della presente offerta. Eventuale riparto di assicurazione: COMPAGNIA AGENZIA % RITENZIONE Data Firma (Impresa delegataria ). Firma (impresa mandante o coassicuratrice) Firma (impresa mandante o coassicuratrice)

11 FAC SIMILE DI OFFERTA ECONOMICA LOTTO OFFERTA PER L'ASSEGNAZIONE DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE.. Il sottoscritto... nella sua qualità di... della Compagnia di Assicurazione...,con sede in via n.. in relazione alla gara ufficiosa per l'assegnazione del contratto in oggetto, Premio Annuo Lordo Euro..(..) L offerta rimane valida per giorni 60 dalla data di scadenza del termine ultimo di presentazione. Eventuale riparto di assicurazione: COMPAGNIA AGENZIA % RITENZIONE data:..., li... Firma (Impresa delegataria ). Firma (impresa mandante o coassicuratrice) Firma (impresa mandante o coassicuratrice)

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 1) Disciplina dell appalto 2) Ente aggiudicatore, luogo della prestazione e durata 3) Oggetto della gara d appalto 4)

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006. 1. Disciplina dell appalto

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006. 1. Disciplina dell appalto DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 1) Disciplina dell appalto 2) Ente aggiudicatore, luogo della prestazione e durata 3) Oggetto della gara d appalto 4)

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006. 1. Disciplina dell appalto

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006. 1. Disciplina dell appalto DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 1) Disciplina dell appalto 2) Ente aggiudicatore, luogo della prestazione e durata 3) Oggetto della gara d appalto 4)

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO, INCENDIO,

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA COMUNE DI CORSICO Provincia di Milano BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE DI CORSICO (Prov. Di

Dettagli

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo e-mail: info@amapspa.it; indirizzo internet: www.amapspa.it;

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Allegato alla determinazione n. del Prot. Del Alla Ditta Via/Piazza OGGETTO: Invito a procedura negoziata, cottimo fiduciario, per l affidamento dei servizi assicurativi relativi ai seguenti rischi: copertura

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) Il/la sottoscritto/a.

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) Il/la sottoscritto/a. ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) ALLEGATO 6 OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi Il/la sottoscritto/a

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0

Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0 REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MARINEO Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0 DISCIPLINARE DI GARA Art.

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N.... Data... RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo - offerta

Dettagli

C o m u n e d i B a r i

C o m u n e d i B a r i C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA Servizi assicurativi polizze rischi: incendio, furto, rca/ard/infortuni, responsabilità civile patrimoniale dell ente, tutela legale, dal 1 gennaio 2012 al

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO 1.OGGETTO Oggetto della presente gara è l affidamento del servizio

Dettagli

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA Cap 65010 - Piazza Umberto I n. 9 www.comunedimoscufo.it protocollo.moscufo@pec.pescarainnova.it Tel. (085) 979131/979101 Fax (085) 979485 C.F. 80014150686

Dettagli

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DEL LICEO STATALE REGINA MARGHERITA

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più PROVINCIA DI PISTOIA Piazza S. Leone n. 1, Pistoia Tel. 0573/374249, Fax 0573/374543: DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER PROVVISTA DI FONDI TRIENNIO 2006/2008 PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE

Dettagli

SETTORE SVILUPPO ORGANIZZATIVO E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO CONTRATTI, APPALTI E SERVIZI PUBBLICI LOCALI

SETTORE SVILUPPO ORGANIZZATIVO E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO CONTRATTI, APPALTI E SERVIZI PUBBLICI LOCALI Pagina 1 di 9 COMUNE DI DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità SETTORE SVILUPPO ORGANIZZATIVO E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO CONTRATTI, APPALTI E SERVIZI PUBBLICI LOCALI DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila B A N D O DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RCT RCO L Amministrazione Provinciale dell Aquila Via S. Agostino

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Guardia di Finanza FONDO DI ASSISTENZA PER I FINANZIERI Ufficio di Segreteria Viale XXI Aprile, 51 00162 Roma Tel. 06/44221 Fax. 06/44222348 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO

Dettagli

Provincia Regionale di Trapani

Provincia Regionale di Trapani Provincia Regionale di Trapani BANDO DI GARA Art.1 - Ente appaltante. Provincia Regionale di Trapani Piazza Vittorio Veneto 91100 Trapani tel. 0923806241 - Fax 0923806310 Art.2 - Oggetto della gara. La

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014

Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014 Prot. n. 3222/A30 Minervino Murge, 8 ottobre 2014 Spett.le ALL ALBO ISTITUTO COMPRENSIVO OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.122 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO

Dettagli

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella Settore Area Amministrativa e Servizi Finanziari

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella Settore Area Amministrativa e Servizi Finanziari Ufficio Gestione Economico Finanziaria e Controllo di Gestione Prot. nr. Cossato, lì..2012 VIA FAX Spett.le Oggetto: Lettera di invito alla Procedura di Cottimo Fiduciario, ai sensi dell'art. 125 del Decreto

Dettagli

_l_ sottoscritt nat_ a il, residente a, in Via n, in qualità di, dell azienda con sede a in Via n, C.F. P.IVA Tel. fax e mail ; CHIEDE

_l_ sottoscritt nat_ a il, residente a, in Via n, in qualità di, dell azienda con sede a in Via n, C.F. P.IVA Tel. fax e mail ; CHIEDE Modello A M a r c a da bo l l o da 14,6 2 Al Comune di Cabras P.zza Eleonora, 1 09072 CABRAS OR OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento in concessione della gestione in via sperimentale del Mercato

Dettagli

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE COMUNE di GALATINA Corso Umberto I, 40 73013 Galatina (LE) Tel. 0836/633111 Fax 0836/561543, ogni

Dettagli

Lotto 1 Infortuni - I.P. da Malattia Rimborso Spese Mediche per Esperti, Cooperanti- Volontari e relativi familiari a carico in qualità di:

Lotto 1 Infortuni - I.P. da Malattia Rimborso Spese Mediche per Esperti, Cooperanti- Volontari e relativi familiari a carico in qualità di: Allegato 2) Spettabile MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo Piazzale della Farnesina 1 00194 ROMA OGGETTO: Procedura aperta per l'affidamento dei servizi assicurativi

Dettagli

AL COMUNE DI BOLOGNA SETTORE GARE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

AL COMUNE DI BOLOGNA SETTORE GARE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLEGATO 1 - (da compilare e inserire nella busta A del lotto per cui si partecipa) Marca da Bollo. 14,62 per la sola parte dell istanza AL COMUNE DI BOLOGNA SETTORE GARE Piazza Liber Paradisus 10 40129

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Oggetto: Domanda di partecipazione alla procedura aperta per l affidamento del servizio di servizi assicurativi - STEAT S.p.A.

Oggetto: Domanda di partecipazione alla procedura aperta per l affidamento del servizio di servizi assicurativi - STEAT S.p.A. Allegato A2 al Disciplinare di gara Spett.le STEAT SpA Via G. da Palestrina 63 63900 FERMO (FM) Oggetto: Domanda di partecipazione alla procedura aperta per l affidamento del servizio di servizi assicurativi

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL DPR 28 Dicembre 2000, n.445

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL DPR 28 Dicembre 2000, n.445 Modulo Allegato 1 da inserire nella busta A Documentazione Amministrativa Nel caso di concorrenti costituiti in coassicurazione o ai sensi dell art. 34, comma 1, lett. d), ed e) del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.,

Dettagli

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Torino, 18 febbraio 2015 Spett.le società OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Polizza per la Responsabilità Civile di Amministratori e Responsabilità

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale BANDO DI GARA Questa amministrazione indice una gara con il sistema del pubblico incanto ai sensi dell art. 9 del Decreto Legislativo 17/03/1995 n.157, degli artt. 73 e 76 del R.D. 23/05/1924 n. 827 e

Dettagli

COMUNE DI LOGRATO Provincia di Brescia

COMUNE DI LOGRATO Provincia di Brescia CAPITOLATO D ONERI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LE COPERTURE ASSICURATIVE DEL COMUNE DI LOGRATO Art. 1) OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto la stipulazione dei contratti assicurativi

Dettagli

Comune di Roccamonfina

Comune di Roccamonfina Comune di Roccamonfina Provincia di Caserta Prot. 403 / 64 - UT AREA TECNICA AVVISO PUBBLICO AGGIORNAMENTO ELENCO DITTE E IMPRESE DI FIDUCIA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI SERVIZI FORNITURE IL RESPONSABILE

Dettagli

1. RG GENERALE CIG:Z660E028EA 2. INFORTUNI CIG:ZB40E02959 3. KASKO CIG:Z560E02981 4. RC VEICOLI CIG:Z2960E02A16

1. RG GENERALE CIG:Z660E028EA 2. INFORTUNI CIG:ZB40E02959 3. KASKO CIG:Z560E02981 4. RC VEICOLI CIG:Z2960E02A16 BANDO DI GARA 1. Ente appaltante: Comune di Garessio - Sede Legale: Piazza Carrara 137 12075 Garessio CN; Posta Elettronica Certificata (PEC): garessio@cert.ruparpiemonte.it - c.f. 00351910047 2. Descrizione

Dettagli

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo. Prot. 0010775 COMUNE DI PORTOGRUARO Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.- CIG 0283379BBC Ente Appaltante : Comune di Portogruaro - Piazza

Dettagli

AZIENDA DELLA MOBILITA AQUILANA AMA S.p.A. località Campo di Pile - L'Aquila

AZIENDA DELLA MOBILITA AQUILANA AMA S.p.A. località Campo di Pile - L'Aquila AZIENDA DELLA MOBILITA AQUILANA AMA S.p.A. località Campo di Pile - L'Aquila AVVISO DI SELEZIONE Questa Azienda ha indetto una selezione per l affidamento di un incarico professionale di consulenza e brokeraggio

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE In bollo da. 14,62 ALLEGATO A Al Conaf Via Oggetto: Affidamento servizio di broker e consulenza assicurative biennio 2012-2013 DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE (da rendere, sottoscritta

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA Servizi assicurativi relativi ai beni ed alle attività istituzionali della GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA inerenti: Lotto Unico ) RCA Libro Matricola DISCIPLINARE

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA MODULO A PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA (da presentare, in carta libera, da parte delle Società singole, Consorzi e Consorziate,

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso)

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso) All. n.1 Disciplinare di gara Alla cortese attenzione del Direttore Generale dell Azienda Ospedaliera Luigi Sacco di Milano MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Alle COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE Invitate a partecipare Inviata mezzo RACCOMANDATA OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006,

Dettagli

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno Bando di gara per l affidamento del servizio di raccolta differenziata di carta e cartone BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA INDICE 1. STAZIONE APPALTANTE...

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n.,

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n., DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ISTITUTO SCOLASTICO via n. Città Cap Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n., - nella sua qualità di rappresentante legale/procuratore della Compagnia

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Oggetto: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato Art. 1 Procedura semplificata ai

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI GAVORRANO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI GAVORRANO (Provincia di Grosseto) BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A COPERTURA DEI RISCHI IN CARICO ALL AMMINISTRAZIONE COMUNALE 1. Ente appaltante

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD)

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD) DISCIPLINARE DI GARA Veneto Agricoltura, Azienda Regionale per il settori Agricolo Forestale ed Agroalimentare, in esecuzione della DAU n. 423 del 10.09.2009, indice procedura aperta, ai sensi dell art.

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AOSTA Area Nr.2 Servizi Finanziari - Ufficio Ragioneria PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO COPERTURA ASSICURATIVA RC-AUTO PER IL COMUNE DI AOSTA PERIODO 01/01/2011-31/12/2012 DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI PALERMO

AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI PALERMO AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI PALERMO INDIZIONE GARA MEDIANTE TRATTATIVA PRIVATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DI RESPONSABILITA CIVILE TERZI E PRESTATORI D OPERA. Premessa e Motivazione

Dettagli

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO COMUNE DI LUSERNA SAN GIOVANNI Provincia di Torino BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO In esecuzione della D.C.C. n. 28 del 30/07/2015 e della determinazione n. 274 del 21/09/2015 si rende noto che il Comune

Dettagli

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL UNIVERSITÀ PER STRANIERI DI SIENA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri di

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DISCIPLINARE DI GARA Art 1. OGGETTO Il Consiglio regionale del Veneto ha bandito, in esecuzione

Dettagli

DI COPERTURA ASSICURATIVA A VANTAGGIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI MANTOVA PER

DI COPERTURA ASSICURATIVA A VANTAGGIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI MANTOVA PER AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DEl SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA A VANTAGGIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI MANTOVA PER IL BIENNIO 2015/2016. La Camera di commercio i.a.a. indice una procedura

Dettagli

COMUNE DI CASORATE PRIMO

COMUNE DI CASORATE PRIMO RACCOMANDATA A.R. N. 15111 di Prot. Casorate Primo lì 28 novembre 2008 Spett. le Determinazione Servizio Finanziario n. 56 del 26/11/2008 Oggetto: Invito alla Procedura Negoziata l affidamento delle coperture

Dettagli

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Allegato A alla determinazione n. 26 del 6.02.2014 CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI SETTORE Servizi Finanziari e Risorse Umane DISCIPLINARE DI GARA PER IL SERVIZIO DI

Dettagli

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Procedura Aperta per l affidamento dei Servizi di Copertura Assicurativa per il Rischio di Responsabilità Civile del Gestore Aeroportuale CIG: 623794965B Base di Gara 107.500,00 ai fini dell affidamento

Dettagli

Sede : Via Europa 22 36011 Arsiero (Vi) Tel. 0445740529 - Fax 0445741797. c.f. 83002610240 p.iva 03013720242

Sede : Via Europa 22 36011 Arsiero (Vi) Tel. 0445740529 - Fax 0445741797. c.f. 83002610240 p.iva 03013720242 UNIONE MONTANA ALTO ASTICO Sede : Via Europa 22 36011 Arsiero (Vi) Tel. 0445740529 - Fax 0445741797 c.f. 83002610240 p.iva 03013720242 e mail: segreteria@asticoposina.it P.E.C. segreteria.cm.asticoposina.vi@pecveneto.it

Dettagli

Posizioni contributive aperte: sede di (pos.n. - codice ISTAT ) sede di (pos.n. - codice ISTAT )

Posizioni contributive aperte: sede di (pos.n. - codice ISTAT ) sede di (pos.n. - codice ISTAT ) Allegato al Modello B) OGGETTO: Dichiarazione sostitutiva allegata all istanza di partecipazione alla Procedura aperta, previa pubblicazione di Avviso di gara, per la concessione in gestione dell impianto

Dettagli

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A Oggetto: Affidamento in LOCAZIONE degli spazi pubblicitari esistenti su pensiline

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze Ministero per i Beni e le Attività Culturali Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze Piazza Cavalleggeri 1 50122 Firenze Tel.: 055 249191 Fax 055 2342482 Allegato F GARA EUROPER DISCIPLINARE Premessa

Dettagli

DOCUMENTO COMPLEMENTARE DISCIPLINARE DI GARA

DOCUMENTO COMPLEMENTARE DISCIPLINARE DI GARA DOCUMENTO COMPLEMENTARE DISCIPLINARE DI GARA Il presente documento contiene ulteriori disposizioni che regolano la Procedura Aperta ai sensi dell'art. 55, comma 5, del D.Lgs 163/2006, per l'affidamento

Dettagli

GARA SERVIZI ASSICURATIVI- LOTTO 1, LOTTO 2 E LOTTO 3 RIF. 428/2008 DOCUMENTO COMPLEMENTARE DISCIPLINARE DI GARA

GARA SERVIZI ASSICURATIVI- LOTTO 1, LOTTO 2 E LOTTO 3 RIF. 428/2008 DOCUMENTO COMPLEMENTARE DISCIPLINARE DI GARA GARA SERVIZI ASSICURATIVI- LOTTO 1, LOTTO 2 E LOTTO 3 RIF. 428/2008 DOCUMENTO COMPLEMENTARE DISCIPLINARE DI GARA Il presente documento contiene ulteriori disposizioni che regolano la Procedura Aperta ai

Dettagli

COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina

COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MONITORAGGIO, RAZIONALIZZAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEI COSTI RELATIVI AI SERVIZI DI TELEFONIA FISSA E MOBILE, ENERGIA

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento in appalto del servizio di copertura assicurativa del rischio di responsabilità civile verso terzi (R.C.T.) e prestatori

Dettagli

CIG (SIMOG): 5826567B2F

CIG (SIMOG): 5826567B2F COMUNE DI TERRAVECCHIA Provincia di Cosenza Ufficio Tecnico Via Garibaldi, 18 87060 Terravecchia (Cs) Tel. 098397013 Fax 098397197 Email: ufftecterravecchia@tin.it www.comune.terravecchia.cs.it www.comunediterravecchia.info

Dettagli

COMUNE DI CORVINO SAN QUIRICO P R O V I N C I A DI P A V I A

COMUNE DI CORVINO SAN QUIRICO P R O V I N C I A DI P A V I A BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI (D.LGS. 15/11/1993,

Dettagli

COMUNE DI CORSICO PROVINCIA DI MILANO BANDO DI GARA

COMUNE DI CORSICO PROVINCIA DI MILANO BANDO DI GARA ALLEGATO A COMUNE DI CORSICO PROVINCIA DI MILANO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLE POLIZZE ASSICURATIVE: INCENDIO ELETTRONICA FURTO TUTELA LEGALE RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE RESPONSABILITA CIVILE

Dettagli

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) DECORRENTI DALLE ORE 24

Dettagli

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE In esecuzione della determina n.879 del 30.12.2005 RENDE NOTO

Dettagli

DICHIARAZIONE A. Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE:

DICHIARAZIONE A. Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE: DICHIARAZIONE A Spett.le Azienda U.l.s.s. 13 Mirano Via Mariutto 76 30035 Mirano (VE) Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE: ASSICURAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N. Data 18 novembre 2014 RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI AVVISO DI PUBBLICO INCANTO PER LA COPERTURA ASSICURATIVA DELLA TUTELA GIUDIZIARIA DI AMMINISTRATORI COMUNALI, SEGRETARIO GENERALE, DIRIGENTI E DIPENDENTI. LA RESPONSABILE SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta) ALLEGATO B (da inserire nella busta A ) AVVERTENZE PER LA COMPILAZIONE: Al fine di garantire maggiore speditezza nell esame della documentazione amministrativa e soprattutto al fine di ridurre al minimo

Dettagli

Città di Carbonia. (Provincia di Carbonia - Iglesias)

Città di Carbonia. (Provincia di Carbonia - Iglesias) Città di Carbonia (Provincia di Carbonia - Iglesias) UFFICIO SEGRETERIA Prot. n. del Carbonia OGGETTO: Lettera d invito per il servizio di brokeraggio assicurativo per anni tre dal 01 gennaio 2011 al 31.

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1)

ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1) ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1) Fac simile allegato alle norme di partecipazione da compilarsi a cura dell impresa/e partecipante/i. AFFIDAMENTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CATANOSO DE GASPERI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CATANOSO DE GASPERI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CATANOSO DE GASPERI Centro Territoriale Permanente per l Istruzione e la Formazione in Età Adulta Via Reggio Campi II Tronco, 164-89126 REGGIO CALABRIA C. F. 92081380807 Tel.

Dettagli

MODELLO B AUTOCERTIFICAZIONE DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

MODELLO B AUTOCERTIFICAZIONE DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE MODELLO B AUTOCERTIFICAZIONE DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE Al Comune di Vittorio Veneto Piazza del Popolo, n. 14 31029 VITTORIO VENETO (TV) Oggetto: Procedura aperta per l affidamento della

Dettagli

Il Responsabile del Servizio Finanziario in esecuzione della deliberazione consiliare n... del..., RENDE NOTO

Il Responsabile del Servizio Finanziario in esecuzione della deliberazione consiliare n... del..., RENDE NOTO Amministrazione aggiudicatrice :COMUNE DI GORIANO SICOLI- Goriano Sicoli- Cap 67020 Codice fiscale e P.I. 00218000669 Tel 0864720003 Fax 0864720068 - E-mail gorianosicoli@pec.it : procedura aperta ex art.3,

Dettagli

C O M U N E D I L O N G A R E

C O M U N E D I L O N G A R E C O M U N E D I L O N G A R E Provincia di Vicenza PREMESSA AVVISO PER LA SELEZIONE DI COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B) A CUI AFFIDARE IL SERVIZIO DI PULIZIA IMMOBILI COMUNALI PER IL PERIODO 01/07/2014 30/06/2017

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE D ADDA Provincia di Lodi

COMUNE DI CASTIGLIONE D ADDA Provincia di Lodi COMUNE DI CASTIGLIONE D ADDA Provincia di Lodi DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI Durata dell appalto: dalle ore 24.00 del 30.06.2014 alle ore 24.00 del 31.12.2017 OGGETTO DELL APPALTO

Dettagli

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

COMUNE DI GENZANO DI ROMA Lì, Spett.le OGGETTO: invito a formulare offerta per l affidamento ex art. 125 comma 11,del D.Lgs. 163/2006 del SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DERIVANTI DA RESPONSABILITÀ CIVILE E VERSO PRESTATORI D

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA BANDO CON PROCEDURA APERTA Ex artt.li 34-37 e 55 del D.Lgs 163/06 per l affidamento ad una Compagnia Assicurativa DELLA POLIZZA

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE:

OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE: Area Servizi Generali e Patrimonio/Servizio acquisti/lt/eg Vedi Elenco allegato OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE: 1. Polizza Incendio Extended

Dettagli

---------- Il sottoscritto nato il a... in qualità di. dell impresa.. con sede in con codice fiscale n con partita IVA n... con la presente CHIEDE

---------- Il sottoscritto nato il a... in qualità di. dell impresa.. con sede in con codice fiscale n con partita IVA n... con la presente CHIEDE Marca da bollo legale ALLEGATO 1 ( 14,62) DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI CASSA, ALTRI SERVIZI E INTERVENTI DI SPONSORIZZAZIONE A FAVORE DELLA SCUOLA SUPERIORE

Dettagli

Prot.n. 3325/B.15 Alle Società Assicurative A tutti gli interessati Sito web dell Istituto Agli atti

Prot.n. 3325/B.15 Alle Società Assicurative A tutti gli interessati Sito web dell Istituto Agli atti ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO MUSICALE STATALE Via Corridoni, 34/36-20122 Milano TEL 02/88440320-1-4 - FAX 02/88440328 e.mail: MIIC8DE001@istruzione.it - PEC : MIIC8DE001@PEC.ISTRUZIONE.IT - C.F. 80124970155

Dettagli