COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi"

Transcript

1 COPIA COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale N. 21 del 09/07/2012 OGGETTO: BILANCIO DI PREVISIONE 2012 E RELATIVI ALLEGATI - APPROVAZIONE L'anno duemiladodici, addì nove del mese di luglio si è riunito sotto la presidenza del Il Presidente del Consiglio Sbano Giuseppe il Consiglio Comunale, convocato per la data odierna alle ore 16:30, nella Casa Municipale; previo esaurimento delle formalità prescritte dalla Legge e dallo Statuto la seduta ha avuto inizio alle ore 16,30 N. COGNOME E NOME PRESENTE ASSENTE 1 ZIZZA VITTORIO SI 2 SEMERARO NICOLA SI 3 MARRAZZA ANTONIO SI 4 DE BIASI FRANCESCO SI 5 EPIFANI VINCENZO SI 6 CELINO ANGELO LUCA SI 7 DE SIMONE SILVIO SI 8 SBANO GIUSEPPE SI 9 BARELLA ANTONIO SI 10 PAGLIARA ANTONIO SI 11 LANZILLOTTI ANGELO SI 12 PEPE NICOLA SI 13 SIMEONE LEONARDO SI 14 BRANDI CARMINE PASQUALE SI 15 SAPONARO VITO SI 16 ANNICCHIARICO GIUSEPPE SI 17 PECICCIA ANGELO RAFFAELE SI 18 ORLANDINO FRANCESCO CARMELO SI 19 SCALERA AGOSTINO SI 20 TARANTINO CORRADO SI 21 PERRINO VITO ANGELO SI Totale presenti 19 Totale assenti 2 Partecipa Il Segretario Generale Dott. Vito Antonio Maggiore Il Presidente, riconosciuta legale l'adunanza, dichiara aperta la seduta ed invita il Consiglio a trattare l'argomento di cui in oggetto.

2 OGGETTO: BILANCIO DI PREVISIONE 2012 E RELATIVI ALLEGATI - APPROVAZIONE IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO: - che l art. 151, secondo e terzo comma, del Dlgs. 18 agosto 2000, n. 267, dispone che i Comuni e le Province deliberano il bilancio di previsione per l esercizio successivo e che il bilancio è corredato di una relazione previsionale e programmatica, di un bilancio pluriennale e degli allegati previsti dall art. 172 del Dlgs. n. 267/2000; - che l art. 162, primo comma, del Dlgs. 18 agosto 2000, n. 267, stabilisce che gli enti locali deliberano annualmente il bilancio di previsione finanziario in termini di competenza, per l anno successivo, secondo i principi dell unità, dell annualità, dell universalità, dell integrità, della veridicità, del pareggio finanziario e della pubblicità nonché nel rispetto degli altri principi previsti in materia di contabilità e di bilancio; - che gli artt. 170 e 171 del citato Dlgs. n. 267/2000 prescrivono che gli enti locali allegano al bilancio annuale di previsione una relazione previsionale e programmatica ed un bilancio pluriennale di competenza, di durata pari a quelli della Regione di appartenenza e comunque non inferiore a tre anni; - che l art. 174 dello stesso Dlgs. n. 267/2000 dispone che lo schema di bilancio annuale di previsione, la relazione previsionale e programmatica e lo schema del bilancio pluriennale sono predisposti dalla Giunta e da questa presentati al Consiglio unitamente agli allegati ed alla relazione dell organo di revisione; - che con il DPR 31 gennaio 1996, n. 194, è stato emanato il regolamento per l approvazione dei modelli di cui all art. 160 del Dlgs. n. 267/2000; CONSIDERATO che: il comma 16-quater dell articolo 29 del decreto legge 29 dicembre 2011 n. 216, aggiunto dalla legge di conversione 24 febbraio 2012 n. 14, ha previsto che il termine per la deliberazione del bilancio di previsione per l anno 2012 da parte degli enti locali è differito al 30 giugno 2012; con successivo decreto del Ministero dell Interno del , pubblicato nella gazzetta ufficiale n. 147 del , è stato ulteriormente prorogato al 31 agosto 2012 il termine per l approvazione del bilancio di previsione per l esercizio finanziario 2012; RICHIAMATI: l art. 4 Fiscalità locale, comma 4 del D.L. 2 marzo 2012, n. 16, coordinato con la legge di conversione 26 aprile 2012, 44 (G.U. n. 99 del 28 aprile 2012, S.O. n. 85) recante: «Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni tributarie, di efficientamento e potenziamento delle procedure di accertamento» con cui sono abrogati l articolo 77-bis, comma 30, e l art. 77-ter, comma 19 del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, e l articolo 1, comma 123, della legge 13 dicembre 2010, n. 220; l art. 13 del D.L. 6 dicembre 2011, n. 201, convertito dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, che ha anticipato l istituzione dell IMU in via sperimentale a decorrere dal e fino al 2014, in base agli artt. 8 e 9 del Dlgs. 14 marzo 2011, n. 23, come modificato dall art. 4 del D.L. 6 marzo 2012 n. 16, in quanto compatibili; l art. 14 del D.L. 201/2011 (c.d. decreto Salva Italia) prevede a far data dal 1 gennaio 2013 l istituzione del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi con contestuale soppressione di tutti i previgenti prelievi relativi alla gestione dei tributi e, quindi dal 2013 anche la soppressione della TARSU; ATTESO che la Giunta Comunale, con propria deliberazione n. 133 in data , ha approvato gli schemi del bilancio di previsione annuale per l esercizio 2012, della relazione

3 previsionale e programmatica e del bilancio di previsione pluriennale per il triennio ; VERIFICATO che copia degli schemi dei suddetti documenti sono stati depositati in data , come da nota prot. n a disposizione dei consiglieri comunali per i fini di cui al secondo comma dell art. 174 del Dlgs. n. 267/2000 e dell art. 7, co. 5, 6 e 7 del Regolamento di Contabilità dell Ente; COSTATATO che, in relazione agli schemi dei bilanci e della relazione predisposti dalla Giunta: non sono pervenuti emendamenti; RILEVATO che, ai sensi dell art. 172 del Dlgs. n. 267/2000 e della normativa vigente in materia, al bilancio di previsione risultano allegati i seguenti documenti:» il conto consuntivo dell esercizio 2010, approvato con deliberazione consiliare n. 27 del e che dal medesimo l Ente non risulta strutturalmente deficitario, ai sensi dell art. 242 del Dlgs. n. 267/2000;» il conto consuntivo dell esercizio 2011, approvato con deliberazione consiliare n. 11 del e che dal medesimo l Ente non risulta strutturalmente deficitario, ai sensi dell art. 242 del Dlgs. n. 267/2000» la deliberazione di Giunta comunale n. 264 del , che ha approvato il programma triennale delle opere pubbliche per il periodo , così come modificata dalla delibera di Giunta comunale n. 127 del ;» la deliberazione di Giunta comunale n. 97 del , che ha approvato la programmazione del fabbisogno di personale per il triennio , ai sensi dell art. 39 della Legge n. 449/1997 e dell art. 6 del Dlgs. n. 165/2001;» la deliberazione di Giunta comunale n. 99 del del fabbisogno del personale per l anno 2012;» la delibera di Giunta comunale n. 122 del , che determina le tariffe della TOSAP per l anno 2012;» la delibera di Giunta comunale n. 123 del , che determina le tariffe della ICP e diritti sulle pubbliche affissioni per l anno 2012;» la deliberazione di Giunta comunale n. 124 del , che determina le tariffe e i tassi di copertura dei servizi pubblici a domanda individuale per l anno 2012;» la delibera di Giunta Comunale n. 12 del , che determina l utilizzo dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie ai sensi dell'art. 208 del vigente codice della strada per l anno 2012, così come modificata con delibera di Giunta comunale n. 125 del ;» la deliberazione di Giunta comunale n. 126 del , relativa all approvazione del Piano triennale di razionalizzazione autovetture, dotazioni strumentali e beni immobili ad uso abitativo o di servizio, ai sensi dell art. n. 2, commi 594 e 599, della legge 24 dicembre 2007, n. 244 (Legge Finanziaria 2008);» la deliberazione di Consiglio comunale n.16 del con la quale sono state verificate la qualità di aree da destinarsi alla residenza, alle attività produttive e terziarie, ai sensi delle leggi 18 aprile 1962, n. 167; 22 ottobre 1971, n. 865 e 5 agosto 1978, n. 457, che potranno essere cedute in proprietà o in diritto di superficie e che con la stessa deliberazione è stato stabilito il prezzo di cessione per ciascun tipo di area;» la delibera di Consiglio comunale n.19 del ad oggetto: Modifiche al regolamento per l applicazione della tassa smaltimento rifiuti solidi urbani approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 58 del e n. 16 del » la delibera di Consiglio comunale n. 20 del , che determina le tariffe e i tassi di copertura della TARSU per l anno 2012;

4 » la delibera di Consiglio comunale n. 17 del , che determina le aliquote dell Addizionale Comunale all Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche per l anno 2012, che conferma le tariffe e/o aliquote vigenti nel 2011;» la delibera di Consiglio comunale n. 18 del , che determina le aliquote e le detrazioni per l anno 2012 dell Imposta Municipale Propria (I.MU.);» la delibera di Consiglio comunale n. 15 del , che determina il valore delle aree fabbricabili ai fini dell'applicazione dell'imposta municipale propria (I.MU.) per l'anno 2012; VISTI: - l art. 31 Patto di stabilità interno per gli Enti locali della legge 12 novembre 2011, n. 183 (legge di stabilità per il 2012) e s.m.i.; - l art. 4-ter Patto di stabilità interno «orizzontale nazionale» e disposizioni concernenti il personale degli enti locali del decreto legge 6 marzo 2012 n. 16, coordinato con la legge di conversione 26 aprile 2012, 44; - il Decreto del Ministero dell'economia e delle Finanze del 5 giugno 2012, n , concernente la determinazione degli obiettivi programmatici del Patto di stabilità interno del triennio per le province e i comuni con popolazione superiore a abitanti, di cui all articolo 31, comma 19, della legge 12 novembre 2011, n. 183; VISTI: l allegato prospetto OB/12/C Calcolo del saldo obiettivo espresso in termini di competenza mista Determinazione dell obiettivo 2012, 2013 e 2014, l allegato prospetto PSI Determinazione valori e relative previsioni di bilancio 2012, 2013 e 2014, redatti dal Servizio Finanziario, che evidenziano il rispetto dei vincoli del Patto di stabilità interno ; VISTA la relazione con la quale da parte dell Organo di revisione viene espresso parere «favorevole» sugli schemi del bilancio annuale di previsione 2012, della relazione previsionale e programmatica e del bilancio pluriennale per il periodo in conformità a quanto prescritto dall art. 239, comma 1, lett. b), del Dlgs. 18 agosto 2000, n. 267, acquisito agli atti dell Ente con prot. n in data , che si allega al presente provvedimento; CONSIDERATO che la proposta di delibera è stata sottoposta al parere della Commissione Consiliare la quale nella seduta del ; VISTA la relazione tecnica al bilancio di previsione annuale 2012 predisposta dalla Giunta comunale che si allega al presente provvedimento, come parte integrante e sostanziale; RITENUTO che sussistono tutte le condizioni per l approvazione del bilancio annuale di previsione per l esercizio 2012 e degli altri atti contabili che dello stesso costituiscono allegati; VISTE le disposizioni legislative richiamate in precedenza; VISTO il D.Lgs. n. 267/2000; VISTO il D.P.R. n. 194/1996; VISTO il D.P.R. n. 326/1998; VISTO lo Statuto Comunale; VISTO il Regolamento Comunale di Contabilità, approvato con atto di C.C. n. 48 del ; Acquisiti i pareri favorevoli di regolarità tecnico e contabile di cui all art. 49 del Dlgs. 267/2000; Esce dall aula il consigliere De Biasi Francesco alle ore 19,25;

5 Presenti n.18 assenti n.3 Con n.11 voti favorevoli, n.3 contrari(tarantino, Perrino,Orlandino) e n.4 astenuti(sbano,lanzillotti,annicchiarico,peciccia DELIBERA Per i motivi espressi in premessa e che di seguito si intendono integralmente riportati, 1. DI APPROVARE, ai sensi degli artt. 151 e 162 del Dlgs. n. 267/2000, il bilancio di previsione annuale per l esercizio 2012, che allegato al presente provvedimento, ne costituisce parte integrante e sostanziale e del quale si riportano le seguenti risultanze finali: ENTRATE SPESE Tit. Descrizione Competenza Tit. Descrizione Competenza I Entrate tributarie ,96 I Spese correnti ,35 II Entrate derivanti da contributi e trasferimenti correnti dello Stato, della regione e di altri enti pubblici anche in rapporto all esercizio di funzioni delegate dalla regione ,99 III Entrate Extratributarie ,12 II Spese in conto capitale ,99 IV Entrate derivanti da alienazioni, da trasferimenti di capitale e da riscossioni di crediti ,61 ENTRATE FINALI ,68 SPESE FINALI ,34 V Entrate derivanti da accensioni di prestiti ,00 III Spese per rimborso di prestiti ,66 VI Entrate da servizi per conto di terzi ,00 IV Spese da servizi per conto di terzi ,00 TOTALE ,68 TOTALE ,00 Avanzo di amministrazione ,32 Disavanzo di amministrazione 0,00 TOTALE COMPLESSIVO ENTRATE ,00 TOTALE COMPLESSIVO SPESE ,00 ed i relativi risultati differenziali: RISULTATI DIFFERENZIALI Competenza NOTE SUGLI EQUILIBRI A) Equilibrio economico-finanziario * La differenza di... è finanziata con: ,94 Entrate titolo I-II-III (+) ,07 Spese correnti (-) ,35 Differenza ,28 Quote di capitali di amm.to mutui (-) ,66 Differenza* ,94 1) Quote di oneri di urbanizzazione 2) Mutui per debiti fuori bilancio 3) Avanzo di amministrazione per debiti fuori bilancio ,94 ========== B) Equilibrio finale Entrate finali (Av.+titoli I+II+III+IV) (+) ,00 Spese finali (Disav.+titoli I+II) (-) ,34 Saldo netto da finanziare (-) da impiegare (+) ,34

6 2. DI APPROVARE la relazione previsionale e programmatica per il periodo ed il bilancio pluriennale di previsione per il periodo , che, allegati alla presente, ne costituiscono parte integrante e sostanziale; 3. DI PRENDERE ATTO che le previsioni di entrata e di uscita di parte corrente, unitamente alle previsioni dei flussi di cassa di entrate e spese in conto capitale, al netto delle riscossioni e delle concessioni di crediti rispettano le regole del patto di stabilità interno, come da prospetti dimostrativi: OB/12/C Calcolo del saldo obiettivo espresso in termini di competenza mista Determinazione dell obiettivo 2012, 2013 e 2014 e PSI Determinazione valori e relative previsioni di bilancio 2012, 2013 e 2014, allegati alla delibera di Giunta comunale n. 133 del e far proprie; 4. DI DARE ATTO che al bilancio di previsione per l esercizio 2012, alla relazione previsionale e programmatica ed al bilancio di previsione pluriennale per il periodo risultano allegati tutti i documenti previsti dall art. 172, comma 1, del Dlgs. n. 267/2000, come in premessa richiamati; 5. DI INVIARE la presente deliberazione, esecutiva ai sensi di legge, al tesoriere comunale, ai sensi dell art. 216, comma 1, del Dlgs. n. 267/2000; 6. DI GARANTIRE la pubblicità dei contenuti più significativi e caratteristici del bilancio annuale di previsione 2012 e dei suoi allegati, secondo le forme previste dallo Statuto e dal vigente Regolamento comunale di contabilità, ai sensi dell art. 162, comma 7, del Dlgs. n. 267/2000; 7. Di rendere il presente atto immediatamente eseguibile, con il seguente risultato: Favorevoli n.13, Contrari n3(tarantino,orlandino,perrino) Astenuti n.2(sbano,lanzillotti). PARERE DI REGOLARITA' TECNICA Si esprime favorevole di regolarità tecnica espresso ai sensi dell'art. 49 del T.U. - D.Lgs. 18 Agosto 2000 n. 267, in quanto la proposta che precede è conforme alle norme legislative e tecniche che regolamentano la materia. Carovigno, li 02/07/2012 Il Responsabile dei Servizi Finanziari F.to Dr. Fernando Tarantino PARERE DI REGOLARITA' CONTABILE E COPERTURA FINANZIARIA Si esprime parere favorevole in riguardo alla regolarità contabile di cui sopra, parere espresso ai sensi dell'art. 49, del T.U. - D.Lgs. 18 Agosto 2000 n Carovigno, li 02/07/2012 Il Responsabile del Servizio F.to Dott. Fernando Tarantino

7 Letto, confermato e sottoscritto IL PRESIDENTE F.to Sbano Giuseppe IL Il Segretario Generale F.to Dott. Vito Antonio Maggiore REFERTO DI PUBBLICAZIONE Della suestesa deliberazione, ai sensi dell art. 124, comma 1, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, viene iniziata oggi la pubblicazione all Albo Pretorio comunale per quindici giorni consecutivi. lì, 09/07/2012 Il Segretario Generale F.to Dott. Vito Antonio Maggiore CERTIFICATO DI ESECUTIVITA' Il sottoscritto Segretario Comunale, visti gli atti d ufficio, Che la presente deliberazione: ATTESTA - E stata affissa all Albo Pretorio per quindici giorni consecutivi dal 09/07/2012 al 24/07/2012, come prescritto dall art. 134, comma 1, del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, senza reclami. E divenuta esecutiva il giorno 09/07/2012 lì, IL SEGRETARIO COMUNALE Copia conforme all'originale, in carta libera per uso amministrativo. 12/12/2012 Il Segretario Generale Dott. Vito Antonio Maggiore

COMUNE DI COLLEGIOVE PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI COLLEGIOVE PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI COLLEGIOVE PROVINCIA DI RIETI DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria in Prima convocazione N. 21 del 30-11-2013 Oggetto: Approvazione Relazione Previsionale e Programmatica

Dettagli

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione pubblicato il C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE O G G E T T O ORIGINALE N. Approvazione

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO *

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * SCHEMA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE * PROT. N 21051 DEL 15/06/2010 UFFICIO ISTRUTTORE: RAGIONERIA * CAPO SETTORE:

Dettagli

C O M U N E DI C A S T R O Provincia di Lecce

C O M U N E DI C A S T R O Provincia di Lecce C O M U N E DI C A S T R O Provincia di Lecce Ufficio: RAGIONERIA SETTORE PROPONENTE: PROPOSTA DI DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 11-11-2013 N.51 Oggetto: APPROVAZIONE DELLA RELAZIONE PREVISIONALE

Dettagli

Codice ente 10082 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Codice ente 10082 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI COMUN NUOVO PROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10082 DELIBERAZIONE N. 55 in data: 03.08.2015 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MONTECRETO

COMUNE DI MONTECRETO COPIA COMUNE DI MONTECRETO Provincia di Modena DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N 2 DEL 26.03.2016 OGGETTO: APPROVAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2016 2018 E RELATIVA ALLEGATI. L anno duemilasedici addì

Dettagli

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE ( 174 20/11/2012) Oggetto: VARIAZIONE AL BILANCIO ANNUALE DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 - ASSESTAMENTO GENERALE DI BILANCIO Premesso: IL - che con iberazione Consiglio Comunale n. 56 26/07/2012

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 4 COPIA- VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria Seduta Pubblica N. 4 Del 21.01.2010 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 COMUNE DI TAINO Provincia di Varese Prot. N. 3207 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia N. 6 del 28/04/2014 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 L'anno

Dettagli

CITTA' DI TRICASE PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

CITTA' DI TRICASE PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CITTA' DI TRICASE PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO Atto n. 83 Del 05/04/2012 Oggetto: APPROVAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2012, BILANCIO PLURIENNALE E RELAZIONE

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 Oggetto: PROPOSTA DI SCHEMA DI BILANCIO PER L'ANNO FINANZIARIO 2015

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza N. 105 REGISTRO DELIBERAZIONI.. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE... OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2013, BILANCIO PLURIENNALE

Dettagli

COMUNE DI PERTENGO. Via A. Burocco, 28 13030 PERTENGO. Deliberazione n.13 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI PERTENGO. Via A. Burocco, 28 13030 PERTENGO. Deliberazione n.13 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Regione Piemonte Copia Provincia di Vercelli COMUNE DI PERTENGO Via A. Burocco, 28 13030 PERTENGO Deliberazione n.13 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Imposta Municipale Propria

Dettagli

COMUNE DI SARCONI COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 DEL 07/08/2014

COMUNE DI SARCONI COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 DEL 07/08/2014 COMUNE DI SARCONI PROVINCIA DI POTENZA COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONGLIO COMUNALE N. 13 DEL 07/08/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO, ALIQUOTE E SCADENZE PER L'ANNO 2014. L anno, il giorno sette,

Dettagli

COMUNE DI VARZI. Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. ORIGINALE N 24 del 30/07/2015

COMUNE DI VARZI. Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. ORIGINALE N 24 del 30/07/2015 COMUNE DI VARZI Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N 24 del 30/07/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTA IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA ANNO 2015. L'anno duemilaquindici, addì trenta

Dettagli

COMUNE DI PIETRACATELLA Provincia di Campobasso

COMUNE DI PIETRACATELLA Provincia di Campobasso COMUNE DI Provincia di Campobasso COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO Numero 12 del 11-08-2014 OGGETTO: Approvazione del regolamento comunale per la disciplina dell'imposta unica

Dettagli

COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese

COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese COPIA Deliberazione n 34 in data 30/09/2014 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di prima convocazione - Seduta Pubblica Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO DELIBERAZIONE N. 5 ORIGINALE COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONFERMA TARIFFE IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E PUBBLICHE AFFISSIONI

Dettagli

Città di San Nicola la Strada

Città di San Nicola la Strada Città di San Nicola la Strada Provincia di Caserta C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO Numero 2 del 31/12/2014 Oggetto: Attivazione delle entrate proprie (art. 251 del D.Lgs.

Dettagli

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi C O P I A DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 40 data: 17/10/2014 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE - ALIQUOTA PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia COPIA Delibera n. 20 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: PIANO ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZI INDIVISIBILI E TARIFFE TASI ANNO 2014 ESAME ED APPROVAZIONE.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 7 del 20/02/2015 ORIGINALE COMUNE DI CIGOGNOLA PROVINCIA DI PAVIA Tel. (0385) 284152-284153 - Fax 284153 Cod. Fisc. 84000590186 e P. IVA: 00475090189 C.A.P. 27040 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia Via provinciale, 1 25080 Valvestino Tel 0365 74012 - fax 0365 74005 e-mail info@comune.valvestino.bs.it C.F. 00571590173 - P.Iva 00571000983 VERBALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.17

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.17 COMUNE DI LUSERNETTA COPIA ALBO C.A.P. 10060 PROVINCIA DI TORINO Tel. (0121) 90.90.26 95.42.49 sito web: www.comune.lusernetta.to.it VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.17 OGGETTO: Determinazione

Dettagli

COMUNE DI CORCIANO. Provincia di Perugia

COMUNE DI CORCIANO. Provincia di Perugia Oggetto: Parere del Responsabile dell Area Economico-Finanziaria ai sensi dell art. 153 del D.Lgs 267/2000. Bilancio di previsione anno 2014. Bilancio Pluriennale 2014/2016. Il sottoscritto Stefano Baldoni,

Dettagli

COMUNE DI FIORANO AL SERIO PROVINCIA DI BERGAMO COPIA

COMUNE DI FIORANO AL SERIO PROVINCIA DI BERGAMO COPIA COMUNE DI FIORANO AL SERIO PROVINCIA DI BERGAMO COPIA DELIBERAZIONE N. 17 in data 28.05.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

Comune di Maddaloni Provincia di Caserta Piazza Matteotti, 9 C.A.P. 81024 cod Fisc: 80004330611 Partita IVA 00136920618

Comune di Maddaloni Provincia di Caserta Piazza Matteotti, 9 C.A.P. 81024 cod Fisc: 80004330611 Partita IVA 00136920618 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE/2013 Delibera n. 36 del 25/07/2013 Oggetto: Approvazione dell ipotesi di Bilancio stabilmente riequilibrato 2012 della Relazione e Programmatica e del Bilancio Pluriennale

Dettagli

COMUNE DI VERNAZZA PROVINCIA DELLA SPEZIA

COMUNE DI VERNAZZA PROVINCIA DELLA SPEZIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 Data: 09/05/2013 Oggetto: Determinazione tariffe I.M.U. anno 2013. L anno duemilatredici, il giorno nove del mese di maggio alle ore 09,00 nella sala delle adunanze

Dettagli

CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola

CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola Copia Albo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 OGGETTO : BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO FINANZIARIO ANNO 2015 - IMPOSTA COMUNALE SULLA

Dettagli

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A Numero 15 Del 05-08-14 Oggetto: Determinazione aliquote IMU - anno 2014. L'anno

Dettagli

COMUNE DI BORGARELLO

COMUNE DI BORGARELLO COMUNE DI BORGARELLO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Originale N 10 del 30-03-2015 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTE IMU ANNO 2015 L'anno duemilaquindici, addì trenta del mese

Dettagli

COMUNE DI OLIVA GESSI PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI OLIVA GESSI PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI OLIVA GESSI PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 9 Reg. Delib. Del 09-02-2009 COPIA Numero 36 Reg. Pubbl. Oggetto: DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE DELLA TASSA PER LO SMALTIMENTO

Dettagli

ORIGINALE E MAS COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO. n. 43 del 27-08-2013

ORIGINALE E MAS COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO. n. 43 del 27-08-2013 ORIGINALE " E MAS COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO n. 43 del 27-08-2013 OGGETTO: RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA TRIENNIO 2013-2015, BILANCIO ANNUALE

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 Oggetto: VARIAZIONI AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - PEG - ANNO 2015

Dettagli

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA VIA ROMA 9 27010 Tel. 0382.79032 Fax 0382.729702 E-mail: info@comune.spessa.pv.it C.F. 00475620183 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.9 DEL 30-04-2015 OGGETTO: Determinazione

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2014

BILANCIO DI PREVISIONE 2014 COMUNE DI _MOLINO DEI TORTI Provincia di _Alessandria PARERE DEL REVISORE DEI CONTI SULLA PROPOSTA DI: riapprovazione BILANCIO DI PREVISIONE 2014 E DOCUMENTI ALLEGATI Espresso il _07/07/2014 Richiesta

Dettagli

C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza)

C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza) C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza) Codice ente Protocollo n. COPIA DELIBERAZIONE N. 13 in data: 08.08.2014 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti Deliberazione Originale del Consiglio Comunale N. 14 Del Registro OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA ( I.M.U.) - ANNO 2015 - CONFERMA ALIQUOTE. Data

Dettagli

COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova

COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova COPIA Delibera n 13 in data 20/05/2014 Prot. n 3350 COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L APPLICAZIONE

Dettagli

COMUNE di SAN GIOVANNI A PIRO C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE di SAN GIOVANNI A PIRO C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE di SAN GIOVANNI A PIRO Provincia di Salerno N Prot.Gen.le Data C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18 del 27-11-2013 Oggetto: APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO, TARIFFE E DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 OGGETTO: Approvazione Piano Finanziario Servizi Indivisibili e relative aliquote " TASI" anno

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Deliberazione della Giunta Comunale N. 39 del 27/02/2015 OGGETTO: D.LGS. N. 267/2000 ART. 174 PREDISPOSIZIONE ED APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BILANCIO

Dettagli

COMUNE DI MELPIGNANO Provincia di Lecce

COMUNE DI MELPIGNANO Provincia di Lecce COMUNE DI MELIGNANO rovincia di Lecce Numero 21 Del Registro Oggetto: COIA DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 29/07/2015 iano finanziario e tariffe componente T.A.R.I. (Tributo

Dettagli

COMUNE DI CELLINO SAN MARCO Provincia di BRINDISI

COMUNE DI CELLINO SAN MARCO Provincia di BRINDISI COPIA 16 COMUNE DI CELLINO SAN MARCO Provincia di BRINDISI Deliberazione per la Commissione Straordinaria con poteri del Consiglio Comunale OGGETTO: I.U.C. (Imposta Unica Comunale) - Componente IMU - Determinazione

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COPIA ALBO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 14 ==================================================================== OGGETTO : APPROVAZIONE DEL

Dettagli

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 23 ADUNANZA DEL 25-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 23 ADUNANZA DEL 25-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 23 ADUNANZA DEL 25-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE Comune di Spinone al Lago Provincia di Bergamo SEDE: Via G. Verdi 17 - c.f. 81002220168 - P.I. 01279670168 CAP 24060 Tel. 035 810051 fax 035 811345 SITO WEB: www.comune.spinone-al-lago.bg.it E-MAIL info@comune.spinone-al-lago.bg.it

Dettagli

COMUNE DI TREVISO BRESCIANO

COMUNE DI TREVISO BRESCIANO COMUNE DI TREVISO BRESCIANO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria ANNO 2015 DELIBERAZIONE n. 12 del 25.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - Seduta

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/07/2014

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/07/2014 COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO (PROVINCIA DI BRINDISI) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/07/2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE. DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI OSCHIRI VIA MARCONI, 9 07027 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO P. IVA 00110800901

COMUNE DI OSCHIRI VIA MARCONI, 9 07027 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO P. IVA 00110800901 Copia COMUNE DI OSCHIRI VIA MARCONI, 9 07027 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO P. IVA 00110800901 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.27 del 31/07/2015 OGGETTO:IUC anno (TARI). 2015. Approvazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza Ordinaria di Prima convocazione Seduta Pubblica

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza Ordinaria di Prima convocazione Seduta Pubblica COMUNE DI POZZAGLIO ED UNITI Provincia di Cremona ************** Via Roma, 37 26010 POZZAGLIO (Cr) Tel. 037255125 Fax 037255266 C. F. 00330950197 e-mail: info@comune.pozzaglio.cr.it Deliberazione N 15

Dettagli

COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo

COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo Codice Ente: 10200 COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo COPIA DELIBERAZIONE N. 21 in data 30/07/2014 Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI COMPONENTE

Dettagli

COMUNE DI LIPOMO PROVINCIA DI COMO REGIONE LOMBARDIA

COMUNE DI LIPOMO PROVINCIA DI COMO REGIONE LOMBARDIA Prot. N. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia N 23 del 25/07/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U) ANNO 2015 L'anno duemilaquattordici, addì venticinque

Dettagli

COMUNE DI SERRALUNGA DI CREA ( Provincia di Alessandria)

COMUNE DI SERRALUNGA DI CREA ( Provincia di Alessandria) COMUNE DI SERRALUNGA DI CREA ( Provincia di Alessandria) DELIBERA n. 11 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE IMU ANNO 2015 L'anno DUEMILAQUINDICI, addì VENTIDUE

Dettagli

COMUNE DI ALTAVILLA MILICIA PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO

COMUNE DI ALTAVILLA MILICIA PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO COMUNE DI ALTAVILLA MILICIA PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO COPIA DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CON I POTERI DI CONSIGLIO COMUNALE N. 104 DEL 30/09/2014 OGGETTO: Determinazione Aliquote

Dettagli

COMUNE DI SESTO ED UNITI Provincia di Cremona

COMUNE DI SESTO ED UNITI Provincia di Cremona COMUNE DI SESTO ED UNITI Provincia di Cremona Codice Ente 10798 6 Sesto ed Uniti CR VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N 17 del 25/06/2015 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTE TASI A- ANNO

Dettagli

COMUNE DI LUISAGO. Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI LUISAGO. Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2015

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia di Enna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia di Enna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia di Enna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 228 Reg. Data: 12/11/2012 OGGETTO: SALVAGUARDIA EQUILIBRI DI BILANCIO.ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI DELIBERAZIONE

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 Oggetto: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PENNAPIEDIMONTE PROVINCIA DI CHIETI

COMUNE DI PENNAPIEDIMONTE PROVINCIA DI CHIETI COMUNE DI PENNAPIEDIMONTE PROVINCIA DI CHIETI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 27 Luglio 2015 N. 16 OGGETTO: ALIQUOTE E DETRAZIONI DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) PER ANNO

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19 OGGETTO: Determinazione aliquote e detrazioni componente IMU anno 2014. L anno duemilaquattordici addì nove del

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Numero 12 del 19/05/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DELLA COMPONENTE TASI (TRIBUTI SERVIZI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEL RENDICONTO DI GESTIONE 2013

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEL RENDICONTO DI GESTIONE 2013 COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 15 DEL 29/04/2014

Dettagli

COMUNE DI TORRE DI SANTA MARIA

COMUNE DI TORRE DI SANTA MARIA COMUNE DI TORRE DI SANTA MARIA Provincia di Sondrio COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Prot. N. 1926 Numero 15 del 06-07-2015 Oggetto: L'anno duemilaquindici il giorno sei del mese di luglio alle

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Nr. 9 del 29/05/2015

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Nr. 9 del 29/05/2015 VÉÅâÇx w UÉàÜ vxääé (Provincia di Catanzaro) Via Nazionale, 365 C.A.P. 88070 Tel. 0961/966817 - Fax 0961/966840 e-mail: affarigenerali.botricello@asmepec.it COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Nr.

Dettagli

COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano

COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 29 Data 15/07/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI TASI (TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI) ANNO 2015. L anno 2015,il

Dettagli

Verbale di deliberazione del Commissario Straordinario (Assunta con i poteri della Giunta Comunale) OGGETTO: Determinazione tariffe TARSU anno 2011.

Verbale di deliberazione del Commissario Straordinario (Assunta con i poteri della Giunta Comunale) OGGETTO: Determinazione tariffe TARSU anno 2011. Verbale di deliberazione del (Assunta con i poteri della Giunta Comunale) N. 46 del 11/5/2011 OGGETTO: Determinazione tariffe TARSU anno 2011. L'anno duemilaundici, addì undici del mese di maggio, alle

Dettagli

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 Comune di Zoagli Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO Li, 07-03-2013 IL SEGRETARIO COMUNALE COLLA

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE *** COPIA *** numero 1 del 22-01-2015 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA - UTILIZZO ENTRATE A SPECIFICA DESTINAZIONE - AI SENSI

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 12 del 09/05/2011 (CON I POTERI SPETTANTI AL CONSIGLIO COMUNALE)

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 12 del 09/05/2011 (CON I POTERI SPETTANTI AL CONSIGLIO COMUNALE) COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 12 del 09/05/2011 (CON I POTERI SPETTANTI AL CONSIGLIO COMUNALE) ======================================================================

Dettagli

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE ( 199 19/11/2013) OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI CONTRATTI CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI SPA E VARIAZIONE DI BILANCIO AI SENSI DELL ART. 175, COMMA 2 E 3 DEL D.LGS. 267/2000. PREMESSO che:

Dettagli

COMUNE DI VILLA D'OGNA

COMUNE DI VILLA D'OGNA COMUNE DI VILLA D'OGNA Provincia di Bergamo Codice Ente 10245 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Straordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica Sigla Numero Data C.C. 34 30-07-2014

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Consiglio Comunale n. 31 del 22/07/2014 Oggetto: VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Modifica Regolamento per l'applicazione della tassa rifiuti (TARI). L'anno 2014, addì ventidue, del mese

Dettagli

COMUNE DI PINASCA. Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27

COMUNE DI PINASCA. Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 ORIGINALE COMUNE DI PINASCA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 OGGETTO: Imposta Unica Comunale (IUC). Approvazione del Regolamento per la disciplina generale dell'imposta

Dettagli

Corongiu Mario Corsini Giorgio Garau Paolo Franco Ibba Daniela Melis Massimo Piredda Mariella Pittau Antonio Puddu Carmine

Corongiu Mario Corsini Giorgio Garau Paolo Franco Ibba Daniela Melis Massimo Piredda Mariella Pittau Antonio Puddu Carmine Deliberazione della Giunta Comunale Numero 19 del 26/01/2010 OGGETTO:PROPOSTA AL C.C. PER LA DETERMINAZIONE TARIFFE IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI Copia Conforme L anno 2010 addì 26 del mese di Gennaio

Dettagli

COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano

COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.28 DEL 05-09-2014 Albairate, li 08-09-2014 Il Segretario

Dettagli

COMUNE DI POTENZA. Relazione istruttoria/illustrativa

COMUNE DI POTENZA. Relazione istruttoria/illustrativa COMUNE DI POTENZA Unità di Direzione BILANCIO E FINANZE OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE. DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE 2014 E VARIAZIONE AL REGOLAMENTO. Relazione

Dettagli

COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA

COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 14 del Reg. OGGETTO: Imposta MUnicipale propria (IMU) Conferma aliquote per l anno

Dettagli

Comune di Garlenda PROVINCIA DI SAVONA

Comune di Garlenda PROVINCIA DI SAVONA Copia conforme per uso amministrativo Comune di Garlenda PROVINCIA DI SAVONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 13 OGGETTO: TASI 2015 DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI Nell anno DUEMILAQUINDICI

Dettagli

COMUNE DI CAMPEGINE PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI CAMPEGINE PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI CAMPEGINE PROVINCIA DI REGGIO EMILIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 38 DEL 21/07/2014 ******************************************************* OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI POMARANCE PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI POMARANCE PROVINCIA DI PISA COPIA COMUNE DI POMARANCE PROVINCIA DI PISA DELIBERAZIONE N. 37 In data: 27.06.2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI (TARES) - APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 DEL 07.08.2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2014 CONFERMA DELLE ALIQUOTE DELLA COMPARTECIPAZIONE

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 83 del 28/11/2012 Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI IN ESSERE CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI L anno duemiladodici

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 151 del 03.12.2015 Oggetto: ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

COMUNE DI VACONE PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI VACONE PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI VACONE PROVINCIA DI RIETI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO NR. 118 DATA 12/11/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE DELL ALIQUOTA OPZIONALE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2013: DETERMINAZIONI.

Dettagli

N. 36 del 12 Aprile 2011

N. 36 del 12 Aprile 2011 ( ) ORIGINALE ( X ) COPIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 36 del 12 Aprile 2011 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMI DI CONVENZIONE CON LA SOCIETA POSTE ITALIANE

Dettagli

PROVINCIA DI CUNEO. Totale Presenti: 10 Totale Assenti: 1 Assiste la signora VUILLERMOZ dott.sa Susanna - Segretario Comunale.

PROVINCIA DI CUNEO. Totale Presenti: 10 Totale Assenti: 1 Assiste la signora VUILLERMOZ dott.sa Susanna - Segretario Comunale. Comune di Barolo Copia PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 53 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA "IMU". ANNO

Dettagli

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 21 DEL 06-02-2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA

Dettagli

COMUNE DI VIADANA (Provincia di Mantova)

COMUNE DI VIADANA (Provincia di Mantova) COPIA COMUNE DI VIADANA (Provincia di Mantova) DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 7 DEL 31/03/2015 (Consiglio Comunale) OGGETTO: DELIBERAZIONE ALIQUOTE TASI PER L'ANNO 2015 L'anno duemilaquindici

Dettagli

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e COPIA D E L I B E R A 1 1 6 D E L 2 0 / 1 0 / 2 0 1 5 V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO. L anno duemilaquindici,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI ANGROGNA Provincia di Torino COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 24 DEL 2/07/2013 OGGETTO : DETERMINAZIONE TARIFFE TARES ANNO 2013 L anno duemilatredici, addì due, del mese

Dettagli

Comune di Vinchio PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.10

Comune di Vinchio PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.10 Copia Albo Comune di Vinchio PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.10 OGGETTO: CONFERMA PER L'ANNO 2015 ALIQUOTE E DETRAZIONI I.M.U. L anno DUEMILAQUINDICI addì SEDICI del

Dettagli

Comune di Marsicovetere

Comune di Marsicovetere Comune di Marsicovetere PROVINCIA DI POTENZA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 DEL 17/03/2015 OGGETTO:SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE. DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE E CONTRIBUZIONI

Dettagli

COMUNE DI BASTIDA PANCARANA (Provincia di Pavia)

COMUNE DI BASTIDA PANCARANA (Provincia di Pavia) COMUNE DI BASTIDA PANCARANA (Provincia di Pavia) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 6 del Registro Deliberazioni OGGETTO Aliquota TASI: conferma per l anno 2015. L'anno duemilaquindici addì dieci

Dettagli

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 27 DEL 29-04-15 OGGETTO: ANNO 2015 - IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 97

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 97 O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 97 Verbale letto, approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE Francesco Vezzaro OGGETTO: VARIAZIONE D'URGENZA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2013,

Dettagli

COMUNE DI CANCELLARA

COMUNE DI CANCELLARA COMUNE DI CANCELLARA Via Salvatore Basile n. 1 C.A.P. 85010 PROVINCIA DI POTENZA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE REG. N. 12 DEL 27/06/2013 COPIA OGGETTO: TARES - DETERMINAZIONE NUMERO RATE E SCADENZE.

Dettagli

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. ATTO 18 ANNO 2015 SEDUTA DEL 28/07/2015 ORE 20:00 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA - IMU DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2015 ADUNANZA DI Prima SEDUTA pubblica

Dettagli

Comune di San Donà di Piave

Comune di San Donà di Piave COPIA Comune di San Donà di Piave PROVINCIA DI VENEZIA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Deliberazione n 18 del 26/03/2014 OGGETTO APPROVAZIONE REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA

Dettagli

COMUNE DI SAN GILLIO

COMUNE DI SAN GILLIO COMUNE DI SAN GILLIO Provincia di TORINO Copia Albo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 31/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE VALORI MINIMI DI RIFERIMENTO DELLE AREE FABBRICABILI AI FINI DELL IMPOSTA

Dettagli