SYMPHONY PRESS RELEASES

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SYMPHONY PRESS RELEASES"

Transcript

1 SYMPHONY RELEASES -

2 SYMPHONY RELEASES - INDEX Area Wellness 08 Casa Domotica 35 Connessioni 07, 11, 18, 19, 21 HC 36 Mondo Benetti 27 Navicelli News 03 Prisma News 20 Sistemi Integrati 34 -

3 Navicelli News Speciale Innovazione: Domotica Luglio /

4 Navicelli News Speciale Innovazione: Domotica Luglio /

5 Navicelli News Speciale Innovazione: Domotica Luglio /

6 Navicelli News Speciale Innovazione: Domotica Luglio /

7 AGGIORNAMENTI UPDATE Connessioni Fuorisalone a Milano Giugno / 2012 fuorisalone.it FUORISALONE A MILANO AGGIORNAMENTI UPDATE FUORISALONE FAIR IN MILAN AGGIORNAMENTI UPDATE, Villa Frua, intetizzatori proprietaria ita da questa ologia che dali. en (proprio all interno ongiunge a, per creare n pianista ) sullo a proiezione la Frua, ameras, r market. ation of this hich also ents. umen (so it orso Genova, rojected onto s the name remain in the piano, and a La tecnologia anche agli occhi del profano sta sempre cosa a Anche importantissima quest anno la in kermesse un esercizio milanese commerciale non ha tradito come simboleggiare qualcosa che sta all avanguardia e che si una Spa, le aspettative: la razionalizzazione tanto design, dei ovunque, consumi e ispirazioni in funzione di del proietta nel futuro. Anche il design che aspira a essere di risparmio ogni tipo, energetico. dalla più classica e hi-end alla più stracciata tendenza non sfugge a questa associazione, sfruttando e/o ecologica. A parte le innumerevoli presentazioni di luci, proiezioni, suoni, per arricchire il proprio messaggio aziende più o meno note per le vie della città (ma di tutta innovativo o per offrire esperienze sensoriali inedite la città, non solo un area ben identificata), ha colpito lo ai visitatori di una fiera parallela, come appunto è il Sense spettacolo is simple teatral-musicale - the spa is Design the name Dance, of the allestito installation Fuorisalone, rispetto al Salone del Mobile di Milano at the in Triennale, of che Milan ha ripercorso technologically la storia partnered degli oggetti by di Nextworks: design più a Spa noti with di sempre: massage dalla stations lampada and Tolomeo setting created di To the profane, technology always symbolizes by the Artemide right mix al of televisore sounds, Brionvega, lights, projections passando and per olfactory la sedia something which is at the cutting edge and projected sensations. (per antonomasia!) Following the di Cassina instructions o il Sacco of the di interior Zanotta, and into the future. The same can be said about design, lighting ovvero designer la poltrona Simone di Fracchia. Micheli, Noi and di of Connessioni Gianmario siamo Liuni which aspires to be trendy by using lights, projections for music andati and a vedere sound le design, installazioni Nextworks dove ha programmed fatto capolino its and sounds to enrich its own innovative message management anche la tecnologia software assigning per l installazione. the control of the settings or to offer new sensorial experiences to visitors of a to an interface For the second created year ad hoc running on ipad. the Milanese Alessandro event Martucci, parallel fair, like that of the Fuorisalone, compared has partner lived of up Nextworks to its expectations and responsible in full: lots for of the design residential with the Salone del Mobile of Milan everywhere sector, and told inspiration us, we of reviewed every kind, our from Symphony the most classic system and Text: Barbara Trigari presenting high-end a version to the most of it rock designed bottom to meet and/or the ecological. needs of the wellness Aside from world: the innumerable Symphony presentations Wellness. The of the background more or of Nextworks less known lies companies in the naval which sector, lined the so city has streets extensive (of the experience entire city of and interacting not just with a well high-end identified customers, area), the theatremusical show Design Dance at the Triennale proved for whom system personalisation is of essential importance. to be a great success. It retraced the history of the best The known system, design which objects: is of from the open the Tolomeo kind, manages lamp by Artemide all the technological to the Brionvega elements television, which passing work together through the to make chair (par a setting excellence!) emotional, by so Cassina air conditioning, or the Sacco automation, by Zanotta, namely lights, the colours, armchair audio, by video, Fracchia. olfactory We, at Connessioni, sensations, continues went to see the Martucci, installations synchronizing where technology them with for each installation other also or tailoring poked out them its to head. specific needs. The interface entrusted to each operator in the Spa is precisely a tablet or smartphone with the settings, while for general supervision there is a specific web supervision interface. Symphony allows to manage safety and, something of great importance in a commercial business SAMSUNG like a Spa, the rationalization of consumption depending on energy saving. Life/Installed con Italo Rota, ovvero quattro minuti per pensare al futuro, combinava una realtà grigia e da vestire con una realtà futuribile fruita in sovrapposizione a quella reale, ma aumentata di colori e soluzioni tecnologiche grazie all immancabile tablet, questa volta Informazione integrata. Inquadra il QR con la by Samsung. Ambienti living, camera da letto, cucina, fotocamera NEXTWORKS del cellulare garden, garage e camera dei bambini. Samsung ha dopo aver aperto il lettore. Sense is simple - the spa è il nome dell installazione collaborato anche ad altre installazioni al Fuorisalone, Integrated information come Quartz di Marc Sadler (con gli Smart TV, il access. alla Triennale di Milano della quale era partner piano portatile Away e Galaxy Note) e alla mostra del Frame tecnologico the QR with Nextworks: the una Spa con tanto di mensile AD. phone postazioni camera massaggio after e ambientazione creata dal opening the player. giusto mix di suoni, luci, proiezioni e sensazioni olfattive. Seguendo le indicazioni dell interior e lighting designer Simone Micheli, e di Gianmario Liuni per Life/Installed with Italo Rota, or rather four minutes musica e sound design, Nextworks ha programmato to think about the future, combined a grey reality to be dressed with a futuristic reality overlaid on the real one, but il proprio software di gestione affidando il controllo augmented in colours and technological solutions thanks of delle ambientazioni a un interfaccia creata ad hoc course to the inevitable tablet, this time by Samsung. Living, su ipad. Come ci ha spiegato Alessandro Martucci, bedroom, kitchen, garden, garage, and children s rooms. socio Nextworks e responsabile per il residenziale, Samsung also worked with other installations at Fuorisalone like Quartz by Marc Sadler (with the Smart TVs, the portable abbiamo rivisto il nostro sistema Symphony Away piano and Galaxy Note) and at the exhibition of the presentandone una versione studiata sulle esigenze monthly magazine AD. del mondo wellness: Symphony Wellness. Nextworks 78 arriva Maggio/Giugno dal settore May/June navale, 2012 quindi ha alle spalle una forte esperienza di interrelazione con clientela hi-end, per la quale il momento della personalizzazione dei sistemi è di fondamentale importanza. Il sistema, che è di tipo aperto, gestisce tutti quegli elementi tecnologici che cooperano nel rendere un ambiente emozionale, quindi clima automatismi, luci, colori, audio, video, sensazioni olfattive - prosegue Martucci - sincronizzandoli tra loro o piegandoli a specifiche esigenze. L interfaccia affidata a ciascun operatore nella Spa è proprio un tablet o uno smartphone con gli scenari, mentre per la supervisione generale è prevista un interfaccia apposita di supervisione su web. 80 Maggio/Giugno May/June 2012 Simphony permette anche di gestire la sicurezza e, EXHIBO - Anche Exhibo h diverse: Essen degli studenti d ancora una ins cinque ambien architetti e stud Exhibo per l au Piccolo, dimos Luca Scacchett richiedono una da sistema di d musica dal vivo che dimostrano grazie alla poss architetti, è sta rumori della na Project Manage testati anche co il risultato ha s quando necess ambienti, nono alla ceramica a Exhibo also p Essenze di arc the architectura another installat out dedicated to firms, in associa hidden), with th pleasure of audi Studio Rotella, t Two couples of party, with DJ a Two roles which version, thanks were entrusted heartbeat Eve Exhibo, told us, more exhilaratin and an amplifier different setting wood to cerami 79 07

8 Area Wellness Alla Triennale di Milano nell Palazzo dell Arte Giugno / 2012 approda Sense is Simple 08

9 Area Wellness Alla Triennale di Milano nell Palazzo dell Arte Giugno / 2012 approda Sense is Simple 09

10 Area Wellness Alla Triennale di Milano nell Palazzo dell Arte Giugno / 2012 approda Sense is Simple 10

11 Connessioni Nextworks, a step ahead Aprile / 2012 INCONTRI MEETING NEXTWORKS A step ahead NEXTWORKS - A step ahead La tecnologia in uso oggi, pensata e progettata con uno sguardo al futuro: è la visione di Nextworks, azienda specializzata nello sviluppo di soluzioni di automazione e trasporto dati in ambito marine e poi residenziale. Come nella migliore tradizione delle garage company, a fondare la società sono stati nel 2002 quattro neolaureati e ricercatori attivi presso il Consorzio Pisa Ricerche (CPR): Cristiano Bozzi, Gianluca Insolvibile, Nicola Ciulli e Alessandro Martucci. Oggi l azienda ha acquisito una posizione internazionale e propone soluzioni proprie per l automazione e trasporto dati. Sono gli stessi titolari a parlarci di Nextworks e della filosofia aziendale Technology in use today, designed and planned with an eye to the future: this is the vision of Nextworks, a company specialised in the development of automation and data transport solutions in the marine and, some time later, residential sector. Following in the footsteps of the garage company, the company was founded in 2002 by four recent graduates and researchers at the Consorzio Pisa Ricerche (CPR): Cristiano Bozzi, Gianluca Insolvibile, Nicola Ciulli and Alessandro Martucci. Today the company has gained international recognition and produces in-house automation and data transport solutions. We met with the owners of Nextworks to speak about the company and its ethos Informazione integrata. Inquadra il QR con la fotocamera del cellulare dopo aver aperto il lettore. Integrated information access. Frame the QR with the phone camera after opening the player. Text: Chiara Benedettini Barbara Trigari Raccontateci come è nata Nextworks: cosa vi prefiggevate? Cristiano Bozzi - Il contesto nel quale è nato il progetto è quello del Consorzio Pisa Ricerche e in particolare nella Divisione Informatica e Telecomunicazioni. Si tratta di una struttura a cavallo tra pubblico e privato che fa da tramite tra il mondo universitario e vari enti, dai Ministeri alle istituzioni come la Comunità Europea o la Regione Toscana, per sostenere il finanziamento e lo sviluppo tecnico e amministrativo di progetti di ricerca. Per noi giovani neolaureati è stata una grande occasione per fare ricerca ad alti livelli e interfacciarsi con centri europei all avanguardia: un ambiente culturale molto positivo che compensa la forse eccessiva teoricità delle Università italiane. j Cristiano Bozzi j Gianluca Insolvibile 28 Aprile April

12 Connessioni Nextworks, a step ahead Aprile / 2012 Gianluca Insolvibile - Il Consorzio ci ha permesso di ampliare la nostra visione della tecnologia, e di alcuni grossi brand internazionali, spingendoci più avanti nel futuro: lavoravamo su tecnologie che all epoca erano all avanguardia, e che solo anni dopo sono entrate nel mondo consumer. Questo ci ha favorito molto quando abbiamo sviluppato i nostri prodotti e soluzioni. CB - Esattamente, ci ha fornito quell imprinting mentale grazie al quale, quando pensiamo a una soluzione, cerchiamo sempre di vederla in prospettiva di sviluppi futuri. Quindi siamo rimasti nell ambito della ricerca, concentrandoci sullo sviluppo di software per reti di telecomunicazioni e trasporto di A/V digitale, fino al 2002, quando è avvenuto un incontro importante. Ci siamo imbattuti in un grosso produttore di apparati a caccia di un gruppo in grado di lavorare nella ricerca e sviluppo in un ambito molto specifico: quello appunto delle reti, ma con la finalità di portare questo know-how software a bordo di specifici apparati che rispondessero a requisiti di mercato. Così è nata Nextworks per rispondere alle richieste di questo produttore, ma anche per un bisogno di noi ricercatori di creare qualcosa di nostro, e allo stesso tempo pienamente in linea con il mandato del Consorzio Pisa Ricerche. Esattamente di cosa vi occupavate? CB - Sviluppavamo software su apparati di telecomunicazioni. Un lavoro molto di nicchia, con solo pochi clienti a livello mondiale, che abbiamo portato avanti in maniera esclusiva per un paio di anni, e che oggi proseguiamo parallelamente all attività di sviluppo e commercializzazione dei nostri prodotti, diciamo al 50%. Allora non avevamo una divisione commerciale, ma facevamo una sorta di ricerca e consulenza su misura grazie al passaparola. In questo modo riusciamo ancora oggi a stare sempre un passo avanti per quanto riguarda le tecnologie che si affermeranno nel prossimo futuro. GI - Che poi è stato quello che ci ha portato all evoluzione in ambito nautico: avevamo a che fare con prodotti di nicchia, particolarmente evoluti, una rete sulla quale potevamo appoggiare servizi anch essi evoluti... e la prima applicazione concreta è stata quella sugli yacht Benetti. Come è avvenuto il passaggio dalla ricerca allo sviluppo di prodotti? E in quali ambiti? CB - Era il 2003, e già allora condividevamo una visione di abitazione evoluta, nella quale poter usufruire di servizi diversi appoggiati su un unica infrastruttura: ma non sapevamo come realizzare concretamente il progetto. Nel 2004 c è stato l incontro con Benetti: in cantiere hanno subito sposato la nostra visione, anzi ne avevano una simile applicata al mondo delle imbarcazioni, e ci hanno chiesto di sviluppare, per loro e insieme a loro, un sistema dedicato. Il nostro modello di business era sempre stato quello della ricerca on demand, ma in questo caso Benetti ci ha

13 Connessioni Nextworks, a step ahead Aprile / 2012 INCONTRI MEETING g L interfaccia Sealux Sealux interface chiesto anche di produrre il sistema: era il nostro primo cliente non tecnico, e aveva bisogno di un impianto integrato chiavi in mano. Così Nextworks ha preso una seconda strada accanto a quella della R&D, e abbiamo cominciato a ragionare anche in termini di prodotto, mercato, vendite. Il rapporto con Benetti è stato ed è molto bello e proficuo, e prosegue ancora oggi. GI - L ambito marine è sempre ricettivo rispetto alla tecnologia, c è volontà di sperimentare, confrontarsi con qualcosa di nuovo, anche se prima deve essere sviluppato e testato con estrema professionalità....e così è nato Best, che ad oggi è installato su circa 30 imbarcazioni della flotta Benetti. E poi? GI - Esattamente: Best è stato adottato per le imbarcazioni Benetti. Nel ci siamo resi conto che il potenziale di questo prodotto era tale da consentirne una commercializzazione più ampia che non quella per Benetti, pur senza intaccare il vantaggio competitivo che detiene il cantiere. Quindi abbiamo licenziato ancora una volta la nostra stessa tecnologia riportando gli stessi componenti tecnologici, ma non al livello di sofisticazione ed evoluzione di Best, su quello che oggi è il nostro prodotto Sealux. Parliamo di Best: di cosa si tratta? GI - Best è innanzitutto una rete, cioè un cablaggio unico con cavo CAT5 che attraversa tutta l imbarcazione, sul quale passa lo standard IP. Una serie di protocolli gestiscono poi i servizi e dispositivi che si appoggiano su questa infrastruttura. Abbiamo volutamente scelto un cablaggio molto comune e protocolli che fossero riconosciuti standard di mercato, per creare una infrastruttura capace di accogliere il nostro sistema ma anche qualunque sistema aperto che si volesse integrare con il nostro. È stata una scelta molto importante, perché permette al cliente di scegliere la soluzione a lui più adatta, senza compromessi, e al project integrator, evoluzione del system integrator, di fare parlare mondi che normalmente non si interfaccerebbero. CB Best è una sorta di sistema nervoso della barca, sul quale sono inserite una serie di funzionalità ed elementi in maniera nativa, e la predisposizione per accogliere qualunque altro tipo di integrazione sia necessario fare. Il punto di forza è che l intelligenza si ritrova a livello progettuale, mentre la fase di messa in opera è molto semplice e lineare, come anche i cablaggi e i dispositivi impiegati, senza gravare sui costi. Questo tipo di struttura rende anche molto più semplici le modifiche in corso d opera e gli aggiornamenti, che si possono fare a livello software senza impattare struttura e arredamento della barca. Purtroppo non sempre i clienti sono consapevoli della qualità e professionalità di questo tipo di approccio. 30 Aprile April

14 Connessioni Nextworks, a step ahead Aprile / 2012 INCONTRI MEETING Che poi rappresenta l elemento di differenziazione di Nextworks. GI - Infatti: se nel 2004, quando siamo partiti, l innovazione più spinta consisteva nella capacità di fornire una serie di funzionalità su rete IP, oggi è abbastanza comune. Il discriminante è stato per noi costruire in questi anni uno strato di software in grado di orchestrare tutti questi servizi sulle reti IP, per cui siamo in grado di fare una serie di operazioni semplicemente tramite modifiche software. È quello che in ambito di ricerca a livello europeo si chiama Smart Environment, o Ambient Intelligence: ogni dispositivo che serve a erogare una funzione verso il cliente finale ha una propria modellizzazione all interno del software, grazie alla quale, attraverso lo stesso software, è possibile costruire delle configurazioni che influenzano il comportamento di oggetti fisici, quindi creare customizzazioni con relativa semplicità. Come è avvenuto il passaggio dal settore yachting al residenziale? CB - È stato un po un ritorno a casa... Infatti eravamo partiti proprio dall idea di fare qualcosa per le abitazioni, ma eravamo troppo in anticipo sui tempi, quindi lo sviluppo reale è poi avvenuto negli yacht. Di conseguenza una volta consolidata la tecnologia abbiamo subito pensato al residenziale, che infatti le ha recepite, anche se qualche anno dopo. NEXTWORKS L incontro tra i quattro fondatori di Nextworks avviene nel 1998 all interno del Consorzio Pisa Ricerche (CPR) in seno al quale Cristiano Bozzi, Gianluca Insolvibile, Nicola Ciulli e Alessandro Martucci fanno ricerca per conto della Divisione Informatica e Telecomunicazioni. Nextworks però nasce qualche anno dopo, nel 2002, quando un grosso produttore di apparati decide di coinvolgere il gruppo di ricerca nello sviluppo concreto di software mirato agli apparati di telecomunicazione. Sarà l attività prevalente dei primi anni dell azienda, R&D personalizzata per pochi e selezionati clienti a livello mondiale come Marconi Communications (Selex Elsag), Alcatel-Lucent, Siemens, Ericsson; attività che oggi prosegue, affiancata a quella della realizzazione di prodotti indirizzati a mercati specifici, ma sempre caratterizzati da una visione più ampia delle tecnologie coinvolte, che consente apertura all integrazione e possibilità di sviluppo nel tempo. Oggi Nextworks al mercato dell integrazione propone: Symphony, la linea domotica per il residenziale; Sealux, le soluzioni per le imbarcazioni di prestigio; le nuove soluzioni customizzate per wellness/spa; le applicazioni per Digital Signage Hypermedia. Anche la compagine aziendale si è evoluta fino a oggi, con 25 dipendenti, 5 dei quali entrati nella compagine societaria, e la nuova sede a San Piero a Grado (Pisa). A dicembre 2011 Nextworks ha aderito alla Cisco Italian EnergyWise Alliance insieme a 18 tra aziende italiane d eccellenza e centri di ricerca, per collaborare nello sviluppo di soluzioni energy-aware. Marine e residenziale: la catena produttore - cliente è diversa? GI - Sì, nel residenziale il mercato è più disordinato che nel settore nautico, dove il nostro cliente è al 99% il cantiere ed è difficile - anche se non impossibile - che il cliente finale imponga un fornitore. Nel mercato residenziale invece manca una catena di distribuzione chiara e definita, quindi il nostro cliente potrebbe essere lo studio di architettura che ha bisogno di un supporto tecnologico, l integratore di sistemi cui cediamo il nostro prodotto perché lo integri, o il costruttore che si rivolge a noi per una consulenza sulle tecnologie da implementare, oppure infine è lo stesso cliente finale che partendo dai propri bisogni mette insieme una serie di fornitori e realizza il proprio impianto. CB - La nautica comunque rimane più pronta a recepire queste tecnologie, a differenza del residenziale nel quale i clienti sono ancora pochi e di nicchia: l elemento sicurezza rimane molto sentito; mentre in barca si sperimenta volentieri, anche per stupire gli amici con un gadget o uno status symbol, in casa si vuole tranquillità e certezza nel funzionamento... ma ci stiamo arrivando a passi da gigante. Recentemente è stata approvata la nuova normativa per la certificazione degli impianti elettrici, che definisce l impianto domotico come il più evoluto: cosa rappresenta per il vostro lavoro? CB - Per noi è un passo fondamentale, ora il problema sarà fare formazione agli elettricisti, ma alcuni produttori lo stanno facendo. GI - Ci terrei però a fare una distinzione, quella tra la domotica definita dalla normativa per gli elettricisti, e il sistema integrato fatto dal system integrator. Sono due mondi completamente diversi. Mentre il secondo è un impianto sofisticato, ricco di tecnologia, molto costoso e che necessita di uno studio di progettazione alle spalle, il primo ha una dimensione un po più basica, e diciamo che dovrebbe fare parte in maniera automatica e naturale dell impianto elettrico di ogni abitazione. C è anche una domotica accessibile a tutti, e sarà quella che aprirà le porte agli impianti più complessi, finalmente sgretolando la diffidenza della clientela. Proprio su questo tema Nextworks contribuisce alla formazione collaborando con la Camera di Commercio di Pisa e il Centro TQV (Tecnologie Integrate per la qualità del Vivere) del CNR. The meeting with the four founders of Nextworks took place in 1998 in Le vostre soluzioni contribuiscono anche al risparmio Consorzio Pisa Ricerche (CPR) where Cristano Bozzi, Gianluca Insolvibile, energetico? Nicola Ciulli and Alessandro Martucci carried out research on behalf of the IT GI Sì, e ci crediamo molto, e infatti ci siamo associati and Telecommunications Division. Nextworks was set up a few years later, in 2002, when a large appliances manufacturer decided to involve the research alla Cisco Italian EnergyWise Alliance, iniziativa lanciata group in the concrete development of software for telecommunication da Cisco per promuovere una sorta di consapevolezza appliances. It was to become the main activity of the first few years of the energetica ; inizia dagli apparati IT ma si estende company, personalised R&D for a few and selected clients worldwide, such anche a tutto ciò che vi può essere collegato, secondo as Marconi Communications (Selex Elsag), Alcatel-Lucent, Siemens, Ericsson. una visione più ampia che si sposa perfettamente con This activity still continues, alongside the realization of products for specific quella di Nextworks. Diventa naturale quindi che la markets, but always characterized by a wider vision of the technologies rete IP alla quale sono collegati tutti i dispositivi serva involved. This allows to open up to integration and the possibility to develop anche a veicolare informazioni sul consumo energetico over time. Today Nextworks makes available to the integration market: e a gestire oculatamente i dispositivi. L Alliance Symphony, the domotic line for the residential sector; Sealux, solutions for raccoglie quindi una serie di produttori italiani che prestigious yachts; new customized solutions for wellness/spa; applications stanno realizzando prodotti energy wise compatibili for Digital Signage Hypermedia. The company has also grown and expanded fra loro, mirando a uno standard; per noi l interesse to number 25 employees, 5 of which have become part of the shareholding structure, with new headquarters in San Pietro a Grado (Pisa). In December nell Alliance risiede anche nell aspetto legato alla ricerca 2011 Nextworks became a member of the Cisco Italian Energy Wise Alliance with other 18 Italian companies of excellence and research centres, to work together the development of energy-aware solutions

15 Connessioni Nextworks, a step ahead Aprile / 2012 INCONTRI MEETING nell ambito delle Smart Grid, ovvero reti di produzione e consumo energetico distribuite sul territorio che necessitano di infrastrutture di controllo, gestione e misura estremamente sofisticate. È un altro degli ambiti verso i quali spingiamo la nostra produzione rivolta al residenziale. Come definireste il valore aggiunto di Nextworks rispetto ai vostri competitor? GI - Prima di tutto la nostra genesi nell ambito della ricerca e sviluppo, l abitudine ad affrontare i problemi guardando oltre la loro soluzione immediata, sia dal punto di vista delle possibili richieste del cliente, che dal punto di vista degli sviluppi del mercato. Sette anni fa abbiamo puntato sul CAT5 perché sapevamo che su questa tecnologia vi sarebbe stata la convergenza di tutte le altre: la nostra capacità di guardare più avanti deriva da questo mantenerci allenati rispetto alle tecnologie. CB - Nextworks è strutturata in maniera diversa rispetto al classico system integrator: in genere il gruppo di progettazione è limitato a poche persone, mentre gli installatori sono un gruppo numeroso; noi invece siamo al 90% ingegneri e tendiamo a inquadrare i progetti in una visione d insieme che coinvolge tutti gli attori e tutte le fasi dello sviluppo, senza tralasciarne nessuna. La conoscenza completa di tutto l impianto aiuta tutti, anche l elettricista, a comprendere il peso di eventuali modifiche e variazioni. GI - Il secondo elemento distintivo di Nextworks è il doppio cappello di produttori e installatori. Significa che quando agiamo da produttori per installatori terzi, conserviamo sempre la capacità di sviluppo sul nostro stesso prodotto, che quindi non è mai chiuso e può essere customizzato. Infine, siamo un gruppo di professionisti appassionati: quando Nextworks è nata eravamo solo in quattro, oggi siamo 25 e abbiamo deciso di fare entrare nella compagine societaria altre persone (Gino Carrozzo, Francesco Salvestrini, Tommaso Zini, Vincenzo Memeo, Giodi Giorgi), che hanno fornito negli anni un prezioso contributo alla crescita dell azienda. Non abbiamo fatto questo percorso da soli, ma condividendo scelte strategiche e maniera di lavorare, per costruire qualcosa di positivo anche per il nostro territorio. SIAMO AL 90% INGEGNERI E TENDIAMO A INQUADRARE I PROGETTI IN UNA VISIONE D INSIEME CHE COINVOLGE TUTTI GLI ATTORI E TUTTE LE FASI DELLO SVILUPPO, SENZA TRALASCIARNE NESSUNA 90% OF US ARE ENGINEERS AND TEND TO PICTURE OUR PROJECTS IN A GLOBAL MANNER, WHICH INVOLVES ALL THE PLAYERS AND ALL THE PHASES OF DEVELOPMENT, NONE ARE NEGLECTED Tell us how Nextworks was set up: What were your goals? Cristiano Bozzi The project was born within the context of Consorzio Pisa Ricerche and, in particular, in the IT and Telecommunications Division. The structure lies somewhere between the public and private sector and it acts as an intermediary between the university world and various organizations, from Ministries to institutions like the European Community or the Region of Tuscany, to support the funding and technical and administrative development of research projects. For us, who are recent graduates, it has been a great opportunity to do research at high levels and interface with European state-of-the- art centres: a very positive cultural environment which compensates for the perhaps excessive theoretical side of Italian Universities. Gianluca Insolvibile The Consortium allowed us to expand our vision of technology and of some important international brands, moving us further into the future. We worked on technologies which were state of the art at the time, and entered the consumer world only years later. This facilitated us enormously when we developed our own products and solutions. CB Exactly. It provided us with the mental imprinting thanks to which, when we think of a solution, we always try to see it in the prospect of future developments. We remained in the research sector, concentrating on software development for telecommunication networks and digital A/V transport until 2002 when an important meeting took place. We met with a well-known appliance manufacturer who was looking for a group capable of working in the R&D of a very specific sector: that of networks, but with the goal of taking this software know-how on board specific appliances which would meet market requirements. Nextworks was set up to respond to the requests of this producer, but also to respond to our need as researchers to create something of our own and, at the same time, fully in line with the mandate of Consorzio Pisa Ricerche. Exactly what did you deal with? CB We developed software on telecommunication appliances. Highly exclusive work, with just a few clients worldwide, which we brought forward exclusively for a few years. We are continuing in this line of work which occupies 50% of our time alongside the activity of developing and marketing our products. At that time we had no sales division, we offered customised research and consulting activities thanks to word of mouth. By doing so we are still able to remain one step ahead in terms of technologies which will establish themselves in the immediate future. GI This is what led us to move into the nautical sector: we dealt with particularly evolved niche products, a network on which we could lay services, which were also evolved.. and the first tangible application was that on Benetti yachts. How did you move from the research to the development of products? And in what sectors? CB It was 2003, and we already shared a vision of evolved housing, in which we could use the different services dependent on a single infrastructure. The problem was that we did not know how to physically create the project. In 2004, we met with Benetti, who not only immediately agreed with our vision, but also had a similar one applied to the world of yachts, and asked us to develop a dedicated system both with and for them. Our business model had always been that of research on demand, but in this case Benetti also asked us to produce the system. He was our first non-technical client, and he needed a turnkey integrated system. As a result Nextworks took a secondary route alongside that of R&D, and we also began to reason in terms of products, market, sales. 32 Aprile April

16 Connessioni Nextworks, a step ahead Aprile / 2012 INCONTRI MEETING j L interfaccia di controllo su i Pad per i sistemi dell imbarcazione An example of on ipad user interface to manage different systems of a yacht The relationship with Benetti has been and continues to be important and mutually profitable. GI The marine environment is always receptive to technology; there is the desire to experiment, compare with something new, even if it has to be first developed and tested with extreme professionalism....which led to Best, currently installed on 30 yachts of the Benetti fleet. And then? GI That s it. Best has been adopted as standard for all Benetti yachts. In we realized that the potential of this product was such to allow a wider marketing than that with Benetti, without undermining the competitive advantage of the shipyard. Once again, we fired our own technology bringing the same technological components, but not at the level of sophistication and evolution of Best, to create what is now called Sealux. Let s talk about Best: What is it? GI Best is first and foremost a network, that is unique wiring with a CAT5 cable that crosses the entire yachts, through which the standard IP passes. A series of protocols manage the services and devices which depend on this infrastructure. We have intentionally chosen a very common cable and protocols which would be recognized as market standards, to create an infrastructure able to embrace our system but also any open system which would want to be integrated with our own. It was a very important decision, because it allows the customer to choose the solution that suits him best, without compromises, and the project integrator, evolution of the system integrator, to connect worlds that would otherwise never interface with each other. CB - Best is a like the nervous system of the yachts, onto which are inserted a series of functions and elements in native, with the ability to embrace any other type of integration that needs to be made. The strong point is that the intelligence is found at the design level, while the start-up phase is very simple and linear, as are the cabling and the devices used, without weighing heavily on costs. This type of structure also makes it much easier to make changes during its construction and updates, which can be made at software level without impacting on the structure and furnishing of the yachts. However, clients are not always aware of the quality and professionalism of this type of approach. What makes Nextworks different to the rest? GI I will tell you. If, when we started out in 2004, the most forward innovation was the ability to provide a series of functions on IP network, today this is rather common. Since then the discriminating factor for us has been to build software able to orchestrate all these services on the IP networks, so we are able to make a series of operations simply by software modifications. At European research level this is called Smart Environment or Ambient intelligence. Each device which serves to provide the final customer with a function has its own modelling inside the software, thanks to which, through the same software, it is possible to build the configurations which affect the behaviour of physical objects, and create customisations with relevant ease. How did you move from yachting to residential? CB It was a little like coming home In fact we had taken off precisely from the idea of doing something for housing, but were too ahead of the times, so the actual development happened in yachts. Consequently, once the technology was consolidated, our thoughts headed straight for the residential sector, which acknowledged them, even if it took a few years. Marine and residential: Is the producer client chain different? GI Yes, in the residential sector the market is more untidy than that of the nautical sector, where 99% of the time our client is the boatyard and it is difficult if not impossible that the final client imposes a supplier. On the other hand, the residential market lacks a clear-cut well defined distribution chain, so our client could be an architectural firm who needs technological

17 Connessioni Nextworks, a step ahead Aprile / 2012 INCONTRI MEETING j La schermata principale di una tipica interfaccia di gestione ipad customizzata da Nextworks The main screenshot from a typical ipad user interface, customized by Nextworks support, a system integrator to whom we give our product so he can integrate it, or a manufacturer who contacts us for advice on the technologies to be implemented or, finally, it could be the same end client who puts together a series of suppliers and creates his own system according to his needs. CB - Of the two sectors the nautical one remains the most ready to acknowledge these technologies and take them on board. The customers of the residential sector are still few and of the niche kind. The safety element is still strongly felt. With yachts there is a great desire to experiment, to amaze friends with a gadget or a status symbol; at home the customer wants peace of mind and sure, problem-free operation... but we are getting close. The new regulation on the certification of electrical systems, which defines the domotic system as the most evolved, has been recently approved: what does that mean for your work? CB - It is an essential step for us. The problem will now be the training for electricians, but some producers are doing it. GI It is important however to make a distinction, between domotics defined by the regulation for electricians, and the integrated system made by the system integrator. They are worlds apart. The second is a sophisticated system, rich in technology, very costly and requires a background of study in design; the first is a little more basic and should automatically and naturally be part of the electrical system of every home. There is also a type of domotics which is accessible to all, and it will open up the doors to more complex systems, finally doing away with the diffidence of customers. Nextworks is contributing to the training working with the Chamber of Commerce of Pisa and the TQV Centre (Integrated Technologies for Living Quality) of the CNR. Do your solutions also contribute to energy saving? GI Yes, and we are firm believers in it. We are members of the Cisco Italian Energy Wise Alliance initiative launched by Cisco to promote energy awareness ; it starts with IT appliances but also extends to everything that can be connected with it, according to a wider vision which is perfectly in sync with that of Nextworks. It is natural that the IP network to which all the devices are connected also serves to vehicle information on energy consumption and to manage the devices in a concealed manner. The Alliance brings together a series of Italian producers who are realizing energy wise products which are compatible with each other aiming for a standard; our interest in the Alliance also lies in the research of Smart Grids, that is production and energy consumption networks distributed throughout the territory that require an extremely sophisticated measurement, management and control infrastructure. It is another of the sectors towards which we are directing our production for the residential sector. How would you define the added value of Nextworks compared with your competitors? GI First and foremost our origins in the R&D sector, our habit of tackling problems by looking beyond the immediate solution, both from the point of view of possible client requests and market developments. Seven years ago we set our sights on CAT5 because we knew that the rest would converge on this technology. Our ability to look further into the future comes from keeping ourselves in shape with respect to technologies. CB - Nextworks is structured differently to the standard system integrator. The design team is usually limited to a few people, while the installers are a large team. 90% of us are engineers and tend to picture our projects in a global manner, which involves all the players and all the phases of development, none are neglected. Full knowledge of the entire system helps everyone, even the electrician, to understand the importance of any modifications and variations. GI The second distinctive element of Nextworks is that it works as both producer and installer. It means that when we work as producers for third party installers, we always retain the ability to develop our own product, which is never closed and can be customized. Finally, we are a group of passionate professionals. Nextworks was set up by the four of us, but today we have expanded to 25 and we have decided to allow others (Gino Carrozzo, Francesco Salvestrini, Tommaso Zini, Vincenzo Memeo, Giodi Giorgi) who have given their invaluable contribution over the years to the growth of the company, to join our shareholding structure. We have travelled this path together, sharing strategic choices and work methods to build something which also has positive effects on our territory. 34 Aprile April

18 Connessioni Nextworks alla Triennale Design Aprile / 2012 Museum NEXTWORKS ALLA TRIENNALE DESIGN MUSEUM La partecipazione di Nextworks alla Triennale Design Museum in qualità di sponsor tecnologico ufficiale dell evento Sense is Simple: the SPA (a Milano, Milano dal 17 al 22 aprile 2012 ), rappresenta per l azienda pisana un opportunità di visibilità qualificata e consolidamento del proprio brand. Infatti, oltre ad una sponsorizzazione di tipo tradizionale, Nextwork è attivamente coinvolta anche nella progettazione, fornitura e realizzazione di un impianto di ambient intelligence per la gestione e il controllo di scenari audio-video-luce, per tutta la durata dell iniziativa. In particolare, l installazione è incentrata su Symphony Wellness il nuovo sistema di gestione e controllo sviluppato da Nextworks e dedicato a SPA e centri benessere che, tramite una tecnologia mirata all impiego coordinato degli impianti, permette di semplificare la gestione degli ambienti e di garantire sempre la riservatezza e il relax degli ospiti, nonché di offrire notevoli prestazioni per quel che riguarda il risparmio energetico. Con Symphony Wellness è possibile configurare e applicare scenari personalizzati con un semplice click: luci, musica, immagini e video, sensazioni olfattive integrate in scenografie sincronizzate, dalle piscine agli spazi comuni, dalle saune e alle cabine di trattamento. Ogni zona può essere gestita liberamente impostandola in base alle preferenze del cliente; il controllo può avvenire sia dalla reception (attraverso un interfaccia web), sia dagli operatori nelle singole postazioni tramite le applicazioni di controllo per tablet e smartphone. Il tutto concepito per garantire comfort e intimità del cliente, grazie ad un elevato grado di integrazione di servizi e alla completa dotazione di funzionalità. Per informazioni: 18

19 S T TESTATA TITOLO MESE / ANNO Connessioni Dieci candeline per Nextworks Febbraio / 2012 DIECI System CANDELINE Highlights PER NEXTWORKS INTERCONNECT EVERYTHING The Living System interfaces almost any automation technology on the market (es. KNX, Yachtica, Modbus, Lutron etc.). EASY TO USE Reach any function with the touch of a button, through a wall panel or with a tap on your remote control keys. ABSOLUTE CUSTOMIZATION The system can be extremely customized, making Sealux your living style on board. TO BE OR NOT TO BE (THERE) Receive the warmest welcome when you enter your suite, as the Sealux system hugs you with personalised scenarios activated by a special tag you wear. COLOUR YOUR LIFE WITH RGB LIGHTS A colourless life is dull and boring: with the Sealux Attendant you can create fancy chromatic light effects, set the colour of the rooms according to your mood, or let the system do it for you based on the time of day, weather or temperature. Il project integrator Nextworks di Pisa è presente a Seatec con uno stand nel padiglione E: l occasione per festeggiare i dieci anni di attività, e presentarsi al mercato della nautica con la propria offerta di prodotti all avanguardia e servizi a 360. S Nextworks festeggia nel 2012 i suoi primi dieci anni di attività per l integrazione di sistemi, ambito nel quale si è distinto per la vocazione alla ricerca e l amore per l innovazione. Nato nel 2002 dalla passione di quattro ingegneri elettronici e ricercatori, come spin-off della divisione Informatica e Telecomunicazioni del Consorzio Pisa Ricerche, Nextworks articola la propria attività tra il settore della ricerca (attraverso la partecipazione a bandi europei e a prestigiose partnership) e il mercato, grazie alle collaborazioni con prestigiosi cantieri per la progettazione e installazione degli impianti di controllo e monitoraggio di bordo. Le competenze presenti in azienda spaziano dalle reti di trasporto, accesso e wireless fino alla telefonia su IP, dalla codifica e trasporto di video digitale allo sviluppo di sistemi software complessi, su piattaforme tradizionali o embedded. Nextworks è così in grado di proporre articolati sistemi di gestione e monitoraggio, ma anche servizi di progettazione, consulenza, installazione per offrire al cliente massima fruibilità dei sistemi, piacevolezza e confort, oltre a risparmio energetico, di materiale e tempo. Proprio una piattaforma di controllo e gestione denominata BEST (Benetti Exclusive Sea Technology), è stato il primo prodotto del cantiere, che ha poi dato origine alle due linee di prodotto Nextworks rivolte ai mercati nautico e residenziale: SeaLux e Symphony. LIGHTING CLIMATE CURTAINS Nextworks è presente per il terzo anno consecutivo alla fiera SEATEC di Carrara con lo stand 1129 nella corsia 35 del padiglione E, dove sarà possibile toccare con mano le novità che riguardano la suite di prodotti SeaLux e conoscere i vantaggi dei servizi di project integrator per l imbarcazione offerti dall integratore pisano. Per quanto riguarda SeaLux, la prima novità è costituita dal rinnovamento dell immagine con un nuovo logo, sito e brochure di presentazione dei prodotti. Ampliamento anche nell offerta, con un nuovo client, il caricatore automatico di contenuti e la nuova interfaccia ipad nativa Attendant, senza processore. Il sistema SeaLux Entertainment per la gestione completa e semplice dell intrattenimento di bordo vanta poi un nuovo HD/3D streaming per la visualizzazione di contenuti, anche in 3D, e un media loader ancora più semplice e rapido, per caricare i contenuti nel sistema. Il media player è sobrio e compatto, disponibile in due configurazioni, con o senza CD/DVD drive. Nextworks, in quanto azienda attiva nella system integration, ha inoltre aderito lo scorso dicembre alla Cisco Italian Energy Wise Alliance, un gruppo di 18 aziende di eccellenza nei settori dell elettronica e informatica: l obiettivo è lo sviluppo di soluzioni Energy Wise compliant a livello di Management e Gateway service. SCENARIOS 19

20 Prisma News Nextworks, ok a Cisco Italian Gennaio / 2012 EnergyWise Alliance Nextworks, ok a Cisco Italian EnergyWise Alliance La notizia dell ingresso di Nextworks nella Cisco Italian EnergyWise Alliance è stato salutato dall Azienda come iniziativa preziosa e ulteriormente rivolta allo sviluppo di sinergie innovative tra PMI di eccellenza. Nextworks è stata infatti selezionata da Cisco Italia per partecipare a EnergyWise, Piattaforma Unica di Gestione del Consumo Energetico che coinvolge diciotto tra aziende di eccellenza e centri di ricerca italiani del settore dell elettronica e dell informatica. Tra le aziende partecipanti, Nextworks si distingue in quanto opera attivamente nel settore domotico e ambient intelligence e, più in generale, nel campo delle applicazioni per la supervisione ed il controllo triple-play (dati, suono e immagini) in ambito residenziale, alberghiero e nautico. L azienda sviluppa e realizza prodotti innovativi per la gestione integrata e la semplificazione di svariate funzioni di ambiente per importanti player del mercato, tra i quali, per quanto riguarda le applicazioni nautiche, il gruppo Azimut-Benetti e Overmarine. Collaborerà con Cisco e le altre aziende dell Alleanza EnergyWise nello sviluppo e produzione di dispositivi e moduli software EnergyWise-compliant, a livello di Management e Gateway device. L alleanza EnergyWise applica un modello di collaborazione innovativo per le PMI Italiane. Esso, infatti, si basa su una condivisa visione strategica che punti alla realizzazione di soluzioni tecnologiche, facendo leva sulle competenze locali e sulle capacità di pianificazione di una realtà imprenditoriale multinazionale come Cisco. Le componenti della piattaforma sono sviluppate in accordo con le specifiche del protocollo di comunicazione Cisco EnergyWise, alla base del quale c è l assunzione che la rete-dati sia un sistema intelligente in grado di acquisire, adattare e aggregare le informazioni utili e di presentarle ai sistemi di gestione del dominio energetico. Nextworks sviluppa da sempre il proprio knowhow attraverso progetti di ricerca e sviluppo co-finanziati, comunitari, nazionali e regionali. L azienda sta attualmente partecipando a sei progetti FP7, con responsabilità di leadership di workpackage e task, e a un progetto JU Artemis. Le sue attività aziendali spaziano dallo sviluppo di prodotti innovativi in ambito ICT e TLC, alla costruzione di reti di impresa per la creazione di filiere virtuose, fino alla realizzazione di percorsi formativi per aziende e operatori. 20

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual.

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual. MANUALE CASALINI M10 A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even people who come from the same brand

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli