PROGETTO NELL AMBITO DEI PATTI TERRITORIALI E CONTRATTI D AREA AGNO CHIAMPO (VI) PROGETTO ESECUTIVO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO NELL AMBITO DEI PATTI TERRITORIALI E CONTRATTI D AREA AGNO CHIAMPO (VI) PROGETTO ESECUTIVO"

Transcript

1 PROGETTO NELL AMBITO DEI PATTI TERRITORIALI E CONTRATTI D AREA AGNO CHIAMPO (VI) SMART TOWN 2.0 DIGITALIZZIAMO LA CITTA PROGETTO ESECUTIVO STUDIO ING. MARTINI S.R.L. v i a T o t i d a l M o n t e, Mogliano Veneto (TV) T e l F ax i n f m ar t i n ii n gegner ia.it

2 pag. 1 LAVORI A MISURA 1 Selettore Automatico/Manuale a 2 vie MRT.1 SOMMANO... cadauno 24,00 2 Kit: reattore biregime con prot.termica + accenditore a sovrapp.impulsi + cond, per lampade MRT.10 SAP 250/150W SOMMANO... cadauno 11,00 3 Kit: reattore biregime con prot.termica + accenditore a sovrapp.impulsi + cond, per lampade MRT.11 SAP 400/250W SOMMANO... cadauno 6,00 4 Sensore controllo traffico, dispositivo per rilevamento, in tempo reale, del traffico veicolare, su MRT.12 strade urbane o extraurbane. Il dispositivo è in grado di rilevare e suddividere il traffico per categorie e di inviare le informazioni, sulla linea di alimentazione, con tecnologia Powerline, ad un kit a livello del quadro elettrico, che raccoglie i dati e li trasferisce al supervisore remoto. Il sensore può essere facilmente installato su un palo dell'impianto di illuminazione ed è in grado di controllare sino a 4 corsie e permette: ü il conteggio dei veicoli nei due sensi di marcia ü la distinzione della tipologia di veicolo ü la rilevazione della velocità media ü le statistiche orarie e giornaliere il sensore è composto da tre elementi: ü un modulo di rilevazione traffico ü un modulo di alimentazione ü un modulo di comunicazione powerline, ethernet e GPRS Il dispositivo dovrà rispondere alle seguenti specifiche tecniche: ü Tensione di funzionamento: 5Vcc ü Potenza fornita alimentatore: Max 5W ü Potenza assorbita modulo rilevazione traffico: 1,5W ü Potenza assorbita modulo powerline: 3W ü Potenza assorbita modulo riscaldatore: 1,5W ü Temperatura ambiente di funzionamento: 0-70 C ü Isolamento elettrico: Calsse III ü Distanza copertura (h. 5m): Max 7-10m ü Contenitore: alluminio con staffa palo

3 pag. 2 ü Dimensioni: 52x98x45 mm ü Peso: 400 g SOMMANO... cadauno 3,00 5 Concentratore di zona per sensore controllo traffico, gestisce le segnalazioni provenienti, su MRT.13 una linea elettrica, dall'unità sensore, relative al traffico veicolare, su strade urbane o extraurbane. Il Kit è formato da due dispositivi: ü un modulo powerline per comunicazione e controllo dei sensori in campo ü un modulo GSM/GPRS per la comunicazione remota con il sistema di monitoraggio remoto La comunicazione tra i dispositivi di rilevamento traffico e l'unità di quadro avviene sulla linea di alimentazione mediante tecnologia Powerline; la trasmissione delle segnalazioni al supervisore remoto utilizza la connessione GPRS o GSM. Il modulo powerline per comunicazione e controllo dovrà rispondere alle seguenti specifiche tecniche: ü Tensione di funzionamento: 15Vac +/- 10% ü Corrente assorbita a riposo (a 5Vdc): 95 ma ü Temperatura ambiente di funzionamento (ta): C UR<90% non condensante ü Isolamento elettrico: Classe II ü Codifica: mediante 4 Dip Switches ü Contenitore: materiale plastico ü Grado di protezione: IP 44 ü Dimensioni: 3 moduli DIN ü Peso: 160 g Il modulo di comunicazione GSM/GPRS dovrà rispondere alle seguenti specifiche tecniche: ü Tensione di alimentazione: 5Vdc +/- 10% ü Corrente assorbita a riposo (a 5Vdc): 3 ma ü Temperatura di funzionamento: C UR<90% non condensante ü Classe di isolamento elettrico: Classe III ü Contenitore: materiale plastico ü Grado di protezione contenitore: IP20 ü Dimensioni: 1 modulo DIN Peso: 15 g Applicativo software che permette: - il conteggio dei veicoli nei due sensi di marcia - la distinzione della tipologia di veicolo - la rilevazione della velocità media - le statistiche orarie e giornaliere - l'accesso e Visualizzazione disposizione sul Territorio dei vari sensori - l'utilizzo di icone esplicative - il call-out per info rapide

4 pag. 3 - popup per visualizzazione dettagli e grafici Accesso, visualizzazione e disposizione sul territorio: Servizio in modalità SaaS Compatibilità con tutti i browser più diffusi Accesso con username e password Visualizzazione Cartografica Unica interfaccia di accesso Console visuale stand alone Icone "parlanti": Sensore on-line, con dati aggiornati Presenza allarmi Sensore non raggiungibile da 24 ore Errore di comunicazione con sensore Call-out per info rapide: Visualizzazione dell'indirizzo del sensore Indicazione dello Stato del sensore Data e ora dell'ultimo rilievo Totale dei transiti differenziato per senso di marcia Popup per visualizzazione dettagli e grafici Le informazioni per identificare il sensore Pulsanti di selezione dei parametri per la creazione del grafico Totale, per categorie, v. media Selezione di direzione Finestra temporale Il grafico ad istogramma su base mensile o giornaliera. SOMMANO... cadauno 3,00 6 Interfaccia software per gestione dati WTC, per un solo apparato. MRT.14 Canone Annuo per Servizio di Hosting inclusa Assistenza da Remoto SOMMANO... cadauno 15,00 7 Modulo di diagnostica,comando ON/OFF e dimming per lampade con potenza fino a 400W MRT.15 equipaggiate con reattore elettronico standard 1-10V e DALI (Xtreem). Comunicazione Powerline con protocollo Installato in armatura. Grado di protezione IP65, IP20 su morsetti. Dimensioni 52 x 98 x 45 mm SOMMANO... cadauno 2,00

5 pag. 4 8 Moduli ricetrasmittenti ad onde convogliate programmabili, dedicati al controllo e comando MRT.16 lampada, con possibilità di accensione, spegnimento, e riduzione di flusso a livello punto luminoso da abbinarsi ad apposito reattore biregime da prevedere, abbinabile a ciascun corpo illuminante con installazione in serie tra la linea di alimentazione e il circuito lampada e programmazione adeguata al punto luce da controllare; riprogrammabile più volte per adattamento ad altri punti luminosi; posizionabile nel vano reattore del corpo illuminante, previo test termico, o in apposito contenitore da esterno, realizzato in contenitore plastico con vite di fissaggio, completamente resinato, ciascuno dotato di: n.06 morsetti da almeno 2,5 mmq di cui: n.02 per collegamento alla rete; n.02 per collegamento alla lampada; n.02 per collegamento al reattore biregime; Sistema di filtraggio interno per blocco disturbi ad alta frequenza e protezione del segnale ad onde convogliate. Tale modulo dovrà essere in grado di svolgere le seguenti funzioni: Commutazione ON/OFF tramite relè interno per comando accensione/spegnimento a seguito di comando da armadio, ad onde convogliate. Commutazione Piena Potenza/Potenza Ridotta di reattori biregime tramite relè interno per comando bipotenza a seguito di comando da armadio, ad onde convogliate. Disattivazione dell'accenditore dopo un tempo determinato e programmabile Segnalazione via onde convogliate al modulo CPU dei seguenti stati della lampada: Lampada a Piena Potenza Lampada a Potenza Ridotta Lampada OFF Lampada lampeggiante Assenza corrente Condensatore guasto o insufficiente Lampada non funzionante Fusibile guasto o interruzione sulla linea di alimentazione Conformità a norme: CEI-EN secondo direttiva BT; CEI-EN 55015; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN secondo direttiva EMC Per lampade con potenza da 20 a 250W SOMMANO... cadauno 548,00 9 Moduli ricetrasmittenti ad onde convogliate programmabili, dedicati al controllo e comando MRT.17 lampada, con possibilità di accensione, spegnimento, e riduzione di flusso a livello punto luminoso da abbinarsi ad apposito reattore biregime da prevedere, abbinabile a ciascun corpo illuminante con installazione in serie tra la linea di alimentazione e il circuito lampada e

6 pag. 5 programmazione adeguata al punto luce da controllare; riprogrammabile più volte per adattamento ad altri punti luminosi; posizionabile nel vano reattore del corpo illuminante, previo test termico, o in apposito contenitore da esterno, realizzato in contenitore plastico con vite di fissaggio, completamente resinato, ciascuno dotato di: n.06 morsetti da almeno 2,5 mmq di cui: n.02 per collegamento alla rete; n.02 per collegamento alla lampada; n.02 per collegamento al reattore biregime; Sistema di filtraggio interno per blocco disturbi ad alta frequenza e protezione del segnale ad onde convogliate. Tale modulo dovrà essere in grado di svolgere le seguenti funzioni: Commutazione ON/OFF tramite relè interno per comando accensione/spegnimento a seguito di comando da armadio, ad onde convogliate. Commutazione Piena Potenza/Potenza Ridotta di reattori biregime tramite relè interno per comando bipotenza a seguito di comando da armadio, ad onde convogliate. Disattivazione dell'accenditore dopo un tempo determinato e programmabile Segnalazione via onde convogliate al modulo CPU dei seguenti stati della lampada: Lampada a Piena Potenza Lampada a Potenza Ridotta Lampada OFF Lampada lampeggiante Assenza corrente Condensatore guasto o insufficiente Lampada non funzionante Fusibile guasto o interruzione sulla linea di alimentazione Conformità a norme: CEI-EN secondo direttiva BT; CEI-EN 55015; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN secondo direttiva EMC Per lampade con potenza da 250 a 400W SOMMANO... cadauno 6,00 10 Moduli ricetrasmittenti ad onde convogliate programmabili, dedicati al controllo e comando MRT.18 delle singole lampade, con possibilità di accensione e spegnimento, da abbinarsi a ciascun corpo illuminante, con collegamento in serie tra la linea di alimentazione e il circuito lampada e con programmazione adeguata al punto luce da controllare; riprogrammabile più volte per adattamento ad altri punti luminosi; posizionabile nel vano reattore del corpo illuminante, previo test termico effettuato dalla casa produttrice, o in apposito contenitore da esterno o in asola palo, realizzato in contenitore plastico con vite di fissaggio, completamente resinato, e dotato di:

7 pag. 6 n.02 cavi FG7OR-NPI 2 x 2,5 di lunghezza 40 cm per collegamento alla rete e per collegamento alla lampada Relè interno per comando lampada Sistema di filtraggio interno per blocco disturbi ad alta frequenza e protezione del segnale ad onde convogliate. Tale modulo dovrà essere in grado di svolgere le seguenti funzioni: Commutazione ON/OFF tramite relè interno per comando accensione/spegnimento a seguito di comando da armadio, ad onde convogliate. Disattivazione dell'accenditore dopo un tempo determinato e programmabile Segnalazione via onde convogliate al modulo CPU dei seguenti stati della lampada: Lampada ON Lampada OFF Lampada lampeggiante Assenza corrente Condensatore guasto o insufficiente Lampada interrotta Fusibile guasto o interruzione sulla linea di alimentazione Conformità a norme: CEI-EN secondo direttiva BT; CEI-EN 55015; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN secondo direttiva EMC SOMMANO... cadauno 20,00 11 Codekeeper, Recupero credenziali di accesso tramite lettore di codice a barre conforme al D.L. MRT.19 n. 144 del 27/07/2005 in materia di antiterrorismo. Comprende: lettore di codice a barre, cavo usb, applicazione web di servizio e licenza software. SOMMANO... cadauno 9,00 12 Trasformatore Amperometrico 50/5A a cavo passante o barra passante, 3VA in Classe 3 per MRT.2 collegamento ad analizzatori di rete. SOMMANO... cadauno 78,00 13 Wireless Gateway, il dispositivo deve essere in grado di implementare tutte le caratteristiche di MRT.20 un sistema di autenticazione centralizzato LUMEN operante su aree urbane e/o densamente popolate. E' dotato di un sistema di codifica, che si basa sull'utilizzo di VPN, SSL e RADIUS,in questo modo può garantire la sicurezza per ogni singola connessione, in conformità alle

8 pag. 7 raccomandazioni della WISPr. Il Wireless Gateway può gestire fino a 200 richieste di accesso simultanee e può essere eventualmente espanso in cluster in configurazione high availabilty. Caratteristiche principali: - Radius client - DHCP Server, DHCP Client, DHCP relay - NAT (PAT) su interfaccia LAN e WiFi - Supporto Static Routes - Supporto n 6 VLAN secondo lo standard IEEE 802.1q - Completa gestione AAA (Authorization, Authentication and Accounting) - Reindirizzamento automatico degli utenti verso pagina di autenticazione multilingua in https con certificato SSL validato (non auto-generato) - Portale Web coinvolto nelle procedure di autenticazione personalizzabile - Autenticazione dispositivi su base MAC address su sistema remoto centralizzato - Autenticazione dispositivi utilizzando database locale interno - Creazione di tunnel VPN con la piattaforma centralizzata per traffico di servizio : autenticazione, monitoraggio e gestione - White List: lista host raggiungibili senza autenticazione, definiti come URL, indirizzo IP o subnet. - Black List: lista host non raggiungibili, definiti come URL o indirizzo IP. - Aggiornamento automatico e dinamico in modo centralizzato - Lista interna locale di dispositivi Banned, non autorizzati alla navigazione - Re-indirizzamento dopo l'autenticazione al sito originariamente richiesto o ad altro sito con URL configurabile. - Limitazione di banda per utente. - Firewall integrato configurabile - Raggiungibilità dalla piattaforma centralizzata via Web e SSH, attraverso tunnel VPN. - Supporto SNMP - Proxy HTTP integrato. - Content filtering. - Gestione Rete: - Remote Management: HTTPs, SSH, SERIALE, VPN - Syslog: Remote Activity Syslog - Firmware upgradeable: Remote Firmware upgrade via HTTPs, TFTP - NTP Synchronization: RFC Reset: Remote Reset/Manual Reset Il dispositivo dovrà rispondere alle seguenti specifiche tecniche: - Alimentazione: 220Vac a 50Hz - Assorbimento: 15W - Interfacce di rete: n. 2 porte LAN 10/100 Base-T Ethernet, RJ45 - Interfaccia seriale: RS232 - VLAN: IEEE 802.1q

9 pag. 8 - Standards: CE, EN300328; EN , EN ; EN , RHOS - Temperatura di funzionamento: -10 C + 65 C - Contenitore: metallico per RACK 19" - Dimensioni: 278x204x73 mm Peso: 1,5kg SOMMANO... cadauno 11,00 14 Modulo CPU di comando e controllo armadio, per la raccolta, l'elaborazione e la MRT.21 memorizzazione delle informazioni di armadio e lampada dai vari moduli e dai propri ingressi; esecuzione di comandi in base alla programmazione (modificabile attraverso programma da PC) in memoria non volatile, in grado di dialogare con un computer locale tramite collegamento seriale RS232 o con un computer remoto sfruttando modulo modem; realizzato in contenitore per guida DIN EN 50022, dotato di: N. 1 display 2 righe 16 colonne per visualizzazione locale senza PC delle seguenti informazioni: stato ingressi; stato uscite; stato Rete; stato lampade; data/ora; N.16 ingressi optoisolati per controlli di uso generale; N.01 connettore plug RS485 per collegamento eventuali moduli registratori di eventi (per lettura principali parametri elettrici e misure dell'energia consumata da wattmetro aggiuntivo); N.02 morsetti per collegamento linea 15 Vac da modulo alimentatore; N.02 morsetti per collegamento alimentazione 12 Vdc verso modulo modem; N.02 morsetti per collegamento linea 12 Vac per collegamento moduli Onde Convogliate; N.04 morsetti per collegamento linea 230 Vac per verifica stato tensione di rete; N.01 batteria tampone Ni MH 9,6 V 700mAh N.01 uscita relè a contatto NA pulito per uso generale; N.06 uscite open collector per uso generale; N.01 connettore per collegamento al modem o al PC (RS232); N.12 LED di segnalazione locale; N.01 Timer settimanale con 32 programmi corrispondenti a comandi ON/OFF sui relè di uscita o su gruppo di lampade; N.01 orologio astronomico con: -N.01 programmazione automatica o manuale, per ciascun giorno dell'anno, dell'orario

10 pag. 9 quotidiano di accensione/spegnimento dell'impianto -N.02 programmazioni ausiliarie per ciascun giorno dell'anno, corrispondenti a comandi su relè di uscita (o uscite open collector) o gruppi di lampade L'unità CPU dovrà essere in grado di svolgere le seguenti funzioni: Controllo dello stato della rete di alimentazione con rilevazione e possibilità di memorizzazione in archivio di: Assenza rete Batteria scarica Batteria non buona Controllo eventi di armadio con rilevazione di: Attivazione/disattivazione ingressi Presenza/assenza tensione su un massimo di 45 linee monofase di alimentazione Anomalia dei moduli collegati Più lampade non funzionano Controllo eventi di lampada con rilevazione di: Lampada in corto circuito Lampada interrotta Assenza corrente Condensatore guasto o insufficiente Lampada lampeggiante Fusibile interrotto Archivio storico degli ultimi 2048 eventi su memoria non volatile; Memorizzazione di n.03 numeri telefonici distinti per chiamate d'emergenza su PC o GSM; Protezione di sistema tramite login e password d'accesso; Capacità di definire per ciascun evento l'azione da eseguire in caso di attivazione e termine evento memorizzazione in archivio chiusura/apertura relè d'uscita (o uscita open collector) attivazione di n. 3 differenti chiamate d'emergenza con ritardo programmabile, sui principali eventi ove previsto, per invio SMS d'emergenza su GSM Capacità di utilizzare, per le comunicazioni tra armadio e Personal Computer remoto: Rete Telefonica Commutata, Linea Dedicata, Radiocollegamenti, GSM, ISDN, ecc. L'unità CPU dovrà rispondere alle seguenti caratteristiche tecniche: Tensione di alimentazione da modulo Alimentatore (15Vac); Corrente assorbita a riposo (in funzionamento a batteria): 70mA Autonomia nel funzionamento a batteria max. 5h ; Portata massima uscita relè a 230 Vac 3A carico resistivo; Comando ingressi optoisolati: contatto NA pulito oppure open collector PNP; Accumulatori ricaricabili con ciclo di scarica semestrale per test di affidabilità;

11 pag. 10 Caratteristiche RS232 : 9600 Baud, N, 8, 1; Temperatura di funzionamento: C; Misure secondo norme DIN 43380: 9 moduli; SOMMANO... cadauno 24,00 15 Modulo ad Onde Convogliate, per interrogazione e comando moduli ricetrasmettitori di MRT.22 controllo lampada, con esecuzione di controllo della presenza della tensione di rete sul proprio ingresso trifase (solo a lampade alimentate); segnalazione al modulo CPU degli eventi lampada e degli eventi di rete, realizzato in contenitore per guida DIN EN 50022, dotato di: N.04 morsetti di collegamento - linea di collegamento trifase per controlli/comandi ad Onde Convogliate; N.02 morsetti di collegamento al modulo CPU (linea 12Vac); N.02 LED indicanti: Trasmissione ad Onde Convogliate - Alimentazione dispositivo; Codifica dispositivo mediante 4 dip-switch (max n. 15 dispositivi collegati) Il dispositivo ad Onde Convogliate dovrà essere in grado di svolgere le seguenti funzioni: interrogazione ad onde convogliate dei moduli controllo/comando lampada con memorizzazione di: Stato lampada Ampiezza del segnale di risposta Comunicazione ad onde convogliate con: Modulazione 2 ASK Comunicazione Half Duplex Codifica bit: Manchester Velocità di trasmissione non inferiore a 333 BAUD Segnale minimo ricevibile 120 mvpp Conformità a norme: CEI-EN 60065(CEI 92-1) secondo direttiva BT; CEI-EN ; CEI- EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; CEI-EN ; ; CEI-EN ; CEI-EN secondo direttiva EMC Il dispositivo ad Onde Convogliate dovrà rispondere alle seguenti caratteristiche tecniche: Tensione di funzionamento: 15 Vac Hz; Potenza assorbita max : 0,5 VA; Temperatura di funzionamento: -20 C +60 C ; Misure secondo norme DIN 43380: 2 moduli SOMMANO... cadauno 77,00 16 Modulo Alimentatore, per alimentazione modulo CPU, realizzato in contenitore per guida DIN MRT.23 EN 50022, dotato di: N.02 morsetti di collegamento - linea di collegamento 15Vac verso modulo CPU; N.02 morsetti di collegamento - linea di alimentazione 230Vac;

12 pag. 11 Il dispositivo Alimentatore dovrà essere in grado di svolgere le seguenti funzioni: fornitura tensione di alimentazione 15Vac a modulo CPU Il dispositivo alimentatore dovrà rispondere alle seguenti caratteristiche tecniche: Tensione di alimentazione 230 Vac Hz; Potenza trasformatore interno : 20 VA; Protezione termica incorporata; Temperatura di funzionamento: -20 C +60 C ; Misure secondo norme DIN 43380: 4 moduli SOMMANO... cadauno 24,00 17 Modulo Registratore di Eventi per la registrazione di tutti i dati relativi ai parametri elettici dei MRT.24 moduli analizzatori di rete (e/o dei parametri relativi alla Centralina Meteorologica) e memorizzarli in una speciale area di memoria. I dati registrati sono inviati al server di supervisione tramite il modulo CPU per la visualizzazione degli andamenti dei parametri stessi. La configurazione del modulo registratore di eventi avviene sempre tramite il modulo CPU. Il Modulo Registratore di Eventi dovrà essere in grado di svolgere le funzioni di seguito riportate: Possibilità di collegamento fino a n. 7 moduli analizzatori di rete per la registrazione dei parametri sopra riportati. Possibilità di trasferire tutti i dati al Supervisore attraverso il modulo CPU per la visualizzazione delle informazioni registrate. Il Modulo Registratore di Eventi dovrà essere in grado di effettuare la registrazione dei dati provenienti da moduli analizzatori di rete adeguati relativi ai seguenti parametri elettrici: Tensione Fase 1, Fase 2, Fase 3 Corrente Fase 1, Fase 2, Fase 3 Potenza attiva Fase 1, Fase 2, Fase 3 Fattore di potenza Fase 1, Fase 2, Fase 3 Energia attiva (kwh) Energia reattiva (kvarh) Corrente sul neutro Cos(phi) medio Frequenza Potenza attiva totale Fattore di potenza totale THD I1,I2,I3 THD V1,V2,V3 Contenuti armonici I1,I2,I3 Contenuti armonici V1,V2,V3 Il modulo Registratore di Eventi dovrà avere le seguenti caratteristiche tecniche: Tensione di alimentazione: 5 Vcc (da Modulo CPU)

13 pag. 12 Temperatura ambiente: -20 C +60 C Contenitore da barra, dimensione 2 mod DIN Caratteristiche elettromeccaniche: morsetto plug per linea comunicazione con modulo CPU e per alimentazione 5Vcc da modulo CPU 3 morsetti per collegamento linea RS485 3 led per segnalazione: Alimentazione modulo Errore comunicazione con modulo CPU Errore comunicazione con periferiche Porte comunicazione: n. 1 porta seriale per comunicazione con moduli analizzatori di rete n. 1 porta collegamento verso modulo CPU Protocollo di comunicazione: La comunicazione tra il modulo registratore di eventi e il modulo CPU avviene con trasmissione dati su linea dedicata, con protocollo MODBUS SOMMANO... cadauno 24,00 18 Modulo Alimentatore Supplementare, per alimentazione modulo CPU, realizzato in contenitore MRT.25 per guida DIN EN 50022, dotato di: N.02 morsetti di collegamento - linea di collegamento 15Vac verso modulo CPU; N.02 morsetti di collegamento - linea di alimentazione 230Vac; Il dispositivo Alimentatore dovrà essere in grado di svolgere le seguenti funzioni: fornitura tensione di alimentazione 15Vac a modulo CPU Il dispositivo alimentatore dovrà rispondere alle seguenti caratteristiche tecniche: Tensione di alimentazione 230 Vac Hz; Potenza trasformatore interno : 20 VA; Protezione termica incorporata; Temperatura di funzionamento: -20 C +60 C ; Misure secondo norme DIN 43380: 4 moduli SOMMANO... cadauno 1,00 19 Modulo Modem locale per unità di controllo/comando armadio, contenente internamente MRT.26 modem, in grado di trasmettere e ricevere i dati scambiati tra l'unità di controllo/comando armadio e il server remoto di supervisione sia su rete telefonica GSM, supportando la velocità di trasmissione di 9600bit/s, sia su rete GPRS, tipo Class12Multislot; alimentato dal modulo alimentatore della unità di controllo/comando armadio ed in grado di funzionare a batteria in caso di mancanza alimentazione rete sull'armadio; realizzato in contenitore per guida DIN EN e dotato di:

14 pag. 13 n. 1 connettore seriale RS232 femmina per collegamento al modulo CPU dell'unità di controllo/ comando armadio; n. 1 microlettore SIM per comunicazione GSM o GPRS; n. 1 antenna stilo dual band con fissaggio a vite Il Modulo Modem, dovrà essere in grado di svolgere le seguenti funzioni: Ricezione e Trasmissione su rete GSM dei dati scambiati tra l'unità di controllo/comando armadio e il server remoto di supervisione - con trasferimento file su rete GSM Class GSM a velocità 9600bit/s; - con trasferimento file su rete GPSM Class 12 Multislot Il Modulo Modem, dovrà rispondere alle seguenti caratteristiche tecniche: Condizioni ambientali: da -30 C a +65 C con umidità max 90% (non condensante) Misure secondo norme DIN 43380: 1 modulo Direttive di riferimento: 99/05/EC, 2002/95/EC Standard ed approvazioni: IEC/EN :2001, EN :v1.6.1, EN :v1.2.1, EN :v9.0.2 Requisiti di qualità: IEC SOMMANO... cadauno 24,00 20 Kit relè di quadro costituito da: MRT.28 - n 2 Relè doppio contatto NA portata 16A - n 1 Interruttore MT 4P-10A C6 10kA - n 1 Selettore Man/Auto doppio contatto SOMMANO... a corpo 24,00 21 Filtro Antidisturbo powerline per collegamento in serie a carichi elettrici, per correnti fino a 2,5 MRT.29 A SOMMANO... cadauno 114,00 22 Modem BPL, Modem di comunicazione dati su rete elettrica (Broadband on Power Line = BPL) MRT.3 in versione per utilizzo esterno, funge da adattatore Ethernet-Powerline con velocità sino a 200 Mbps. Utilizzato per distribuire segnali video, voce e ethernet su rete elettrica. Richiede una struttura in configurazione Master-Slave, dove: - un modem in configurazione Master (HE) può controllare, sulla rete elettrica, sino ad un massimo di 511 modem inconfigurazione Slave (CPE) - il sistema gestisce un totale di 1024 MacAddress e ad ogni modem BPL ne risulta assegnato uno - è possibile configurare alcuni modem affinchè ripetano il segnale Caratteristiche principali:

15 pag. 14 Il modem BPL è dotato di porta di connessione alla rete Ethernet 10/100 Mbit/s. e permette di raggiungere una velocità teorica sulla rete powerline di 200 Mbit/s. Implementa il protocollo CSMA/CARP in grado di regolare la priorità di accesso al canale secondo classificazione del traffico in accordo a IEEE 802.IP per le applicazioni real time come VoIP, streaming video, ecc. La tecnologia di trasmissione powerline è di tipo OFDM adattativo sulla banda 2-34 MHz con sistema di correzione d'errore e crittografia dei dati secondo lo standard AES 128 bit. E' dotato di accoppiatore trifase integrato Il modem BPL dovrà rispondere alle seguenti specifiche tecniche: - Alimentazione: Vac, Hz - Corrente assorbita: 7W - Temperatura di funzionamento: da 0 C a +50 C - Umidità relativa: U.R. da 10% a 80% (non condensante) - Porte: una porta 10/100 Mbit/s. Fast Ethernet, un connettore F-Type - Led di segnalazione: 1 Led di segnalazione "alimentazione", 1 Led rosso di segnalazione "comunicazione powerline e 1 Led verde di segnalazione "comunicazione Ethernet" - Standard: IEEE 802.3u, IEEE 802.IP e IEEE 802.IQ - Bit Rate massima: 200 Mbit/s. - Range frequenza: 2-34 MHz - Grado di protezione: IP67 - Dimensioni: 230 x 80 x 185 mm SOMMANO... cadauno 11,00 23 Modulo di Filtraggio induttivo elimina banda con inserzione in serie su ciascuna fase, per MRT.30 l'eliminazione di disturbi provenienti dalla rete di alimentazione esterna e per evitare che il segnale ad onde convogliate trasmesso dalla unità di controllo/comando armadio e dal modulo di controllo e comando lampada si propaghi in zone indesiderate, disponibili in tre differenti taglie a seconda della massima corrente di blocco: 15A, 30A, 60A; ciascuno montato su basetta per guida DIN EN 50022, ciascuno dotato di n.02 morsetti per cavi di sezione max 16 mm2, o n.02 cavi stagnati di sezione variabile tra 5mm2 e 10 mm2, ciascuno avente le seguenti caratteristiche: Tensione di lavoro: 230Vac 50Hz Potenza dissipata non superiore a 2,22W Corrente massima di blocco : 30A Frequenza nominale di risonanza:112khz Dimensioni non superiori a 3,4 x 6,5 x 8,9 cm (2 moduli DIN) n.02 morsetti per cavi di sezione max 16 mm2 SOMMANO... cadauno 229,00 24 Modulo di Filtraggio capacitivo con inserzione in parallelo sulle tre fasi e neutro principali, per

16 pag. 15 MRT.31 eliminazione di disturbi provenienti dalla rete di alimentazione esterna e per evitare che il segnale ad onde convogliate trasmesso dalla unità di controllo/comando armadio e dal modulo di controllo e comando lampada si propaghi in zone indesiderate. Filtraggio effettuato mediante n.3 condensatori 2,2µF+/-10% CL. X2. Caratteristiche: Resistenza di scarica 5,4 Mohm Tensione di funzionamento 230Vac 50-60Hz Dimensioni 3,3 x 6,5 x 8,3 cm (2 moduli DIN) Peso 150g Montaggio in scatola per guida DIN EN Temperatura di funzionamento: da -25 C a +70 C ; Morsetti di collegamento n.3 morsetti con capacità di connessione di 1,5mm2 per collegamento alle fasi e n. 2 morsetti con capacità di connessione di 1,5mm2 per collegamento al neutro. SOMMANO... cadauno 24,00 25 Modulo analizzatore di rete modulare a microprocessore 16 bit con tastiera di programmazione MRT.32 integrata per l'analisi approfondita delle variabili elettriche e della qualità della rete. Il modulo analizzatore di rete, Wattmetro, dovrà avere le seguenti funzionalità e caratteristiche tecniche: Classe 1 Display LCD a due righe da 7 e 3 cifre, a 7 segmenti più simboli grafici; Interfaccia seriale RS485 Tensione di funzionamento: Vca (F-N) Autoconsumo: non superiore a 20 VA / 1 W Temperatura di funzionamento: C (con u.r.<90%) Dimensioni: 72x72x65 mm - 4 moduli DIN Peso: 400 g Grado di protezione: frontale IP50, IP20 ai morsetti Collegamenti: Morsetti, sez. max cavo 2.5mm2 SOMMANO... cadauno 24,00 26 Modem BPL SLAVE, Modem di comunicazione dati su rete elettrica (Broadband on Power Line MRT.4 = BPL) in versione per utilizzo esterno, funge da adattatore Ethernet-Powerline con velocità sino a 200 Mbps. Utilizzato per distribuire segnali video, voce e ethernet su rete elettrica. Il modem BPL dovrà rispondere alle seguenti specifiche tecniche: - Alimentazione: Vac, Hz - Corrente assorbita: 7W - Temperatura di funzionamento: da 0 C a +50 C - Umidità relativa: U.R. da 10% a 80% (non condensante)

17 pag Porte: una porta 10/100 Mbit/s. Fast Ethernet, un connettore F-Type - Led di segnalazione: 1 Led di segnalazione "alimentazione", 1 Led rosso di segnalazione "comunicazione powerline e 1 Led verde di segnalazione "comunicazione Ethernet" - Standard: IEEE 802.3u, IEEE 802.IP e IEEE 802.IQ - Bit Rate massima: 200 Mbit/s. - Range frequenza: 2-34 MHz - Grado di protezione: IP56 - Dimensione 245 x 190x110 mm SOMMANO... cadauno 55,00 27 Piattaforma di ricezione registrazione e gestione delle immagini dalle telecamere composta da: MRT.43 Video Server dedicato alla ricezione, alla registrazione ed alla gestione delle immagini provenienti dalle telecamere in grado di gestire un minimo di 8 telecamere nonché la scalabilità in caso di implementazioni future dell'impianto fino a 16 telecamere con ingressi di tipo analogico o IP. I segnali video delle telecamere sono concentrati presso il modulo video server che provvede alla registrazione, alla gestione delle possibili funzioni (es. motion detector) ed opera una ulteriore compressione dei flussi video per poterli inviare, agli utilizzatori remoti, tramite connessioni ADSL. Registrazione e visualizzazione remota a 25FPS e risoluzione 4CIF con compressione Hardware in H264 su tutti i canali video analogici. Registrazione in continua o attivata da evento. Funzione riconoscimento rilevazione presenza o abbandono oggetti, funzione riconoscimento violazione area. Il video server è dotato di un modem router ADSL per l'accesso remoto alle segnalazioni, da parte di utilizzatori connessi in Internet e delle opportune interfacce ethernet funzionali al progetto. Il Video Server dovrà rispondere alle seguenti specifiche tecniche hardware: Tensione di alimentazione: 230Vac Rete Ethernet: 100 Mbps e 1 Gbit/s al bisogno HDD: 1 T raid 0. - Fps totale registrazione MPEG4 su HD: CIF/4CIF = 200 fps - Modem router ADSL: integrato Il Client di visualizzazione dovrà essere installato su terminale dedicato, compresa la fornitura ed installazione di quest'ultimo. Si rimanda alla specifiche di sistema richieste dal software individuato che sarà fornito, per le restanti configurazioni del terminale stesso. La piattaforma software dovrà essere fornita comprensiva degli aggiornamenti e dell'installazione degli stessi per i primi 5 anni di esercizio. SOMMANO... cadauno 17,00 28 BPL Access Point è installabile in esterno, direttamente su palo e può ricevere l'alimentazione

18 pag. 17 MRT.44 direttamente dalla rete Ethernet mediante alimentatore POE. E' dotato di antenna a pannello integrata con possibilità di connessione di un'antenna aggiuntiva esterna per migliorare ulteriormente le potenzialità dell'apparato. Il dispositivo integra un modem di comunicazione ad alta velocità su linea elettrica per trasmissione di dati a banda larga sulle linee esterne di illuminazione. Il dispositivo permette di implementare due diverse funzioni: ü È' in grado di funzionare da bridge tra la comunicazione wireless da una parte e la comunicazione BPL per la connessione ad una rete Ethernet dall'altra ü Funge da ripetitore dei segnali Wi-Fi a 2,4 GHz di altri BPL Access Point realizzando una rete locale Wi-Fi Specifiche sistema: ü Processore: Atheros 180 MHz MIPS ü RAM: 16MB SDRAM, 4MB Flash ü Interfaccia di rete: BPL - Eth 10/100 base-tx ü Frequenze Radio: abg ü Guadagno di antenna: 14dBi x 2 ü Polarità: Regolabile Verticale/Orizzontale ü Antenna esterna opzionale: Si ü Range copertura (dipendente da antenna): 10 km outdoor L' Access Point dovrà rispondere alle seguenti specifiche tecniche: ü Alimentazione 12V ü Assorbimento: 12W ü Temperatura di funzionamento: -20 C + 70 C ü Vibrazioni e urti: ETSI ü Contenitore: Plastico per esterno, protezione UV ü Dimensioni: 264 x 80 x 30 mm ü Peso: 0,4 kg ü Accessori inclusi: Kit montaggio su palo ü Accessori opzionali: Kit montaggio a parete, Antenna esterna Il modem BPL è dotato di porta di connessione alla rete Ethernet 10/100 Mbit/s. e permette di raggiungere una velocità teorica sulla rete powerline di 200 Mbit/s. Implementa il protocollo CSMA/CARP in grado di regolare la priorità di accesso al canale secondo classificazione del traffico in accordo a IEEE 802.IP per le applicazioni real time come VoIP, streaming video, ecc. La tecnologia di trasmissione powerline è di tipo OFDM adattativo sulla banda 2-34 MHz con sistema di correzione d'errore e crittografia dei dati secondo lo standard AES 128 bit. Il modem BPL dovrà rispondere alle seguenti specifiche tecniche: ü Alimentazione: Vac, Hz ü Corrente assorbita: 10W ü Temperatura di funzionamento: da 0 C a +50 C ü Umidità relativa: U.R. da 10% a 80% (non condensante) ü Porte: una porta 10/100 Mbit/s. Fast Ethernet, un connettore F-Type ü Led di segnalazione: 1 Led di segnalazione "alimentazione", 1 Led rosso di segnalazione

19 pag. 18 "comunicazione powerline e 1 Led verde di segnalazione "comunicazione Ethernet" ü Standard: IEEE 802.3u, IEEE 802.IP e IEEE 802.IQ ü Bit Rate massima: 200 Mbit/s. ü Range frequenza: 2-34 MHz Dimensioni: 148 x 47 x 106 mm SOMMANO... cadauno 33,00 29 Telecamera BPL FISSA per esterno, tipo Day & Night, in grado di trasmettere segnale video su MRT.45 rete elettrica con tecnologia Powerline ad Alta Velocità. Composta da telecamera a colori tipo IP, equipaggiata con dispositivo comunicazione PLC: Powerline Communication su frequenze da 2 34 MHz. Ottica adatta al tipo di installazione ed alla resa visiva richiesta, da definirsi secondo indicazioni della DL. Supporto SD / SDHC card per registrazione in locale. Tipo Day/Night, sensore immagine 1/4" CMOS Progressive Scan. Risoluzione minima 2048x1536 pixel. Compressione immagine H264 / MPEG4 / M-JPEG. Controllo della compressione, colore, luminosità, contrasto, bilanciamento bianco. Registrazione delle immagini in locale, direttamente su supporto SD Card (Card inclusa). Funzione audio con ingresso per microfono incorporato. Protocollo TCP/IP, HTTP; DHCP. Connessione su rete Ethernet 10/1000 Dotata di custodia per esterno, staffa e collare da collegamento su palo ed eventuale scatola per alloggiamento accessori cablaggi. SOMMANO... cadauno 34,00 30 Fornitura e installazione su struttura esistente quale palo di illuminazione pubblica, edificio, MRT.48 torre faro, campanile, ecc. di coppia di antenne apparato radio 5GHz 802, 11a, per realizzazione di link bridge per esterno, comprensivo delle necessarie staffature, involucri, linea di alimentazione fino al punto di fornitura dell energia elettrica, cablaggi ed accessori, con potenzialità del segnale non inferiore a 3 km SOMMANO... cadauno 81,00 31 Fornitura e installazione su struttura esistente quale palo di illuminazione pubblica, edificio, MRT.48BIS torre faro, campanile, ecc. di coppia di antenne apparato radio 5GHz 802, 11a, per realizzazione di link bridge per esterno, comprensivo delle necessarie staffature, involucri, linea di alimentazione fino al punto di fornitura dell energia elettrica, cablaggi ed accessori, con potenzialità del segnale non inferiore a 20 km SOMMANO... cadauno 27,00

20 pag Bundle n.1, Bundle fino a n.1 punti di connettività LAN fisici comprensivo di: MRT.49 ü Distribuzione gratuita di SMS da N ore/n giorni (validità 12 mesi). ü Mantenimento delle funzionalità del server ü Assistenza Tecnica next Business day (validità 12 mesi) ü Garanzia sulle parti attive (validità 12 mesi) ü Help Desk telefonico (validità 12 mesi) ü Lumen Statistics SOMMANO... cadauno 36,00 33 Modem BPL, Modem di comunicazione dati su rete elettrica (Broadband on Power Line = BPL) MRT.5 in versione per utilizzo esterno, funge da adattatore Ethernet-Powerline con velocità sino a 200 Mbps. Utilizzato per distribuire segnali video, voce e ethernet su rete elettrica. Richiede una struttura in configurazione Master-Slave, dove: - un modem in configurazione Master (HE) può controllare, sulla rete elettrica, sino ad un massimo di 31 modem inconfigurazione Slave (CPE) - il sistema gestisce un totale di 64 MacAddress e ad ogni modem BPL ne risulta assegnato uno - è possibile configurare alcuni modem affinchè ripetano il segnale Caratteristiche principali: Il modem BPL è dotato di porta di connessione alla rete Ethernet 10/100 Mbit/s. e permette di raggiungere una velocità teorica sulla rete powerline di 200 Mbit/s. Implementa il protocollo CSMA/CARP in grado di regolare la priorità di accesso al canale secondo classificazione del traffico in accordo a IEEE 802.IP per le applicazioni real time come VoIP, streaming video, ecc. La tecnologia di trasmissione powerline è di tipo OFDM adattativo sulla banda 2-34 MHz con sistema di correzione d'errore e crittografia dei dati secondo lo standard AES 128 bit. E' dotato di accoppiatore trifase integrato Il modem BPL dovrà rispondere alle seguenti specifiche tecniche: - Alimentazione: Vac, Hz - Corrente assorbita: 7W - Temperatura di funzionamento: da 0 C a +50 C - Umidità relativa: U.R. da 10% a 80% (non condensante) - Porte: una porta 10/100 Mbit/s. Fast Ethernet, un connettore F-Type - Led di segnalazione: 1 Led di segnalazione "alimentazione", 1 Led rosso di segnalazione "comunicazione powerline e 1 Led verde di segnalazione "comunicazione Ethernet" - Standard: IEEE 802.3u, IEEE 802.IP e IEEE 802.IQ - Bit Rate massima: 200 Mbit/s. - Range frequenza: 2-34 MHz - Grado di protezione: IP67

DIGITAL VIDEO RECORDER MANUALE INSTALLAZIONE HARDWARE (VERSIONE 1.4) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso

DIGITAL VIDEO RECORDER MANUALE INSTALLAZIONE HARDWARE (VERSIONE 1.4) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso EzyDriveCAM DIGITAL VIDEO RECORDER MANUALE INSTALLAZIONE HARDWARE (VERSIONE 1.4) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti

Dettagli

Sistema di monitoraggio universale senza fili per impianti fotovoltaici

Sistema di monitoraggio universale senza fili per impianti fotovoltaici Sistema di monitoraggio universale senza fili per impianti fotovoltaici New Da oggi anche: - Monitoraggio da Remoto via Internet - Ottimizzazione dell Autoconsumo - Gestione dello Scambio sul Posto L unico

Dettagli

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 Z-RTU Unità remota di telecontrollo serie Z-PC UNITÀ DI CONTROLLO MODULI I/O DIGITALI MODULI I/O ANALOGICI MODULI SPECIALI MODULI DI COMUNICAZIONE SOFTWARE E ACCESSORI I/O

Dettagli

Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102

Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102 MANUALE INSTALLAZIONE Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102 Manuale Installazione v3.0.3/12 1 IP Controller System In questa guida sono contenute le specifiche essenziali di installazione

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti:

MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti: MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti: ITALIANO Z-PC Z-PASS1-0 Modbus Ethernet/Serial Gateway and Serial Device Server with VPN 1. AVVERTENZE PRELIMINARI 2. ISTRUZIONI

Dettagli

U.M.I. 3 - SCHEDE TECNICHE CORPI ILLUMINANTI, SOSTEGNI E QUADRO COMANDO

U.M.I. 3 - SCHEDE TECNICHE CORPI ILLUMINANTI, SOSTEGNI E QUADRO COMANDO U.M.I. 3 - SCHEDE TECNICHE CORPI ILLUMINANTI, SOSTEGNI E QUADRO COMANDO Marca Articolo Note AEC Illuminazione S.p.A. Lampione Triloga1 Scheda prodotto AEC Illuminazione S.p.A. Palo EC5 Estratto catalogo

Dettagli

MSDC (MultiSourceDataCollector)

MSDC (MultiSourceDataCollector) MSDC (MultiSourceDataCollector) 1 L apparato MSDC è una periferica di acquisizione ed analisi dati, progettata, sviluppata e prodotta interamente da Sistematica S.p.A. L analisi dei dati acquisiti permette

Dettagli

VIDEO SERVER GV-VS02

VIDEO SERVER GV-VS02 VIDEO SERVER GV-VS02 Il Video Server GV-VS02 è un convertitore a 2 canali audio/video che consente di trasformare qualsiasi telecamera analogica tradizionale in una telecamera di rete compatibile con sistemi

Dettagli

SERVIZI A VALORE AGGIUNTO Specifiche tecniche per servizi a valore aggiunto

SERVIZI A VALORE AGGIUNTO Specifiche tecniche per servizi a valore aggiunto SPECIFICA TECNICA SERVIZI A VALORE AGGIUNTO Specifiche tecniche per servizi a valore aggiunto RSVA04I02 Rev.02-0714 Pag. 2 di 6 SERVIZI A VALORE AGGIUNTO Specifiche Tecniche rev.02 SERVIZI A VALORE AGGIUNTO

Dettagli

Z-GPRS2 Z-GPRS2-SEAL

Z-GPRS2 Z-GPRS2-SEAL 100% Made & Designed in Italy -SEAL DATALOGGER GSM/GPRS CON I/O INTEGRATO E FUNZIONI DI TELECONTROLLO EASY EASY LOG VIEWER ADVANCED LANGUAGE IL PIÙ SEMPLICE SISTEMA DI TELEGESTIONE PER APPLICAZIONI UNIVERSALI

Dettagli

SISTEMA DI COMUNICAZIONE E VISUALIZZAZIONE MESSAGGI INFOVISUAL

SISTEMA DI COMUNICAZIONE E VISUALIZZAZIONE MESSAGGI INFOVISUAL Mod. INFOVISUAL SISTEMA DI COMUNICAZIONE E VISUALIZZAZIONE MESSAGGI INFOVISUAL Il sistema INFOVISUAL è uno strumento di elevata tecnologia creato per fornire informazioni ed avvisi alla cittadinanza. E

Dettagli

Z-GPRS2 / Z-GPRS2-SEAL IL PIÙ SEMPLICE SISTEMA DI TELEGESTIONE PER APPLICAZIONI UNIVERSALI

Z-GPRS2 / Z-GPRS2-SEAL IL PIÙ SEMPLICE SISTEMA DI TELEGESTIONE PER APPLICAZIONI UNIVERSALI / -SEAL IL PIÙ SEMPLICE SISTEMA DI TELEGESTIONE PER APPLICAZIONI UNIVERSALI DATALOGGER GSM/GPRS CON I/O INTEGRATO E FUNZIONI DI TELECONTROLLO 100% Made & Designed in Italy EASY Z GPRS2 EASY LOG VIEWER

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO NEW Gestione illuminazione pubblica da remoto e La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO per controllare i consumi

Dettagli

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm)

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm) EV87 EV87 Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER Il regolatore climatico è adatto alla termoregolazione climatica con gestione a distanza di

Dettagli

Interfacce di comunicazione

Interfacce di comunicazione Interfacce di comunicazione Sunguard Datalogger SUNGUARD BOX HOME 20K 1PV SUNSY 018 A Per impianti fotovoltaici fino a 20 kwp con singolo inverter. 2 porte seriali RS232. Convertitore di segnale RS232

Dettagli

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10 ARMATURA A 32 LED Armatura stradale compatta dalla linea innovativa e aerodinamica. Il Corpo portante è in pressofusione di lega di alluminio UNI 5076, verniciato con polveri poliesteri di colore RAL 7035.

Dettagli

HD 32MT.1 Datalogger METEOROLOGICO

HD 32MT.1 Datalogger METEOROLOGICO HD 32MT.1 Datalogger METEOROLOGICO HD32MT.1 è un datalogger a 16 canali in grado di acquisire e memorizzare i valori misurati da una serie di sensori collegati ai suoi ingressi. Il datalogger è completamente

Dettagli

Sistemi di Video Sorveglianza

Sistemi di Video Sorveglianza Sistemi di Video Sorveglianza WEB Based Technology Il sistema di video-sorveglianza è basato su un sistema di visualizzazione-registrazione costituito da un Camera Server e da una o più telecamere Digitali

Dettagli

COMUNE DI MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro ed Urbino

COMUNE DI MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro ed Urbino COMUNE DI MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro ed Urbino Lavori di: INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE ED EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E MESSA IN SICUREZZA DI INFRASTRUTTURE ACCESSORIE E FUNZIONALI ALLA

Dettagli

solari udine Sistema di gestione dei flussi di utenza Specifiche tecniche

solari udine Sistema di gestione dei flussi di utenza Specifiche tecniche Specifiche tecniche solari Sistema di gestione dei flussi di utenza SISTEMA INFORMATIVO page 2 INDICE INDICE... 2 1 INTRODUZIONE... 3 2 GLI ELEMENTI DEL SISTEMA DI GESTIONE DEI FLUSSI DI UTENZA... 4 3

Dettagli

ROMA 5 MARZO 2012 L ILLUMINAZIONE NELLE AREE URBANE

ROMA 5 MARZO 2012 L ILLUMINAZIONE NELLE AREE URBANE ROMA 5 MARZO 2012 L ILLUMINAZIONE NELLE AREE URBANE Umpi Elettronicatuttiidirittiriservati Vietatala riproduzione non autorizzata Le città hanno sempre maggiore esigenza di nuovi servizi a valore aggiunto

Dettagli

Sistema di monitoraggio universale senza fili per impianti fotovoltaici

Sistema di monitoraggio universale senza fili per impianti fotovoltaici Sistema di monitoraggio universale senza fili per impianti fotovoltaici New Da oggi anche: - Monitoraggio da Remoto via GPRS - Ottimizzazione dell Autoconsumo - Gestione dello Scambio sul Posto L unico

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA LAMPIONE FOTOVOLTAICO. Modello SPL12-W

DESCRIZIONE TECNICA LAMPIONE FOTOVOLTAICO. Modello SPL12-W DESCRIZIONE TECNICA LAMPIONE FOTOVOLTAICO Modello SPL12-W versione 01/2011 Il lampione fotovoltaico dovrà essere dotato di : N 1 modulo fotovoltaico da 85Wp 12V in silicio monocristallino N 1 contenitore

Dettagli

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Introduzione La RTU B200, ultima nata del sistema TMC-2000, si propone come valida risposta alle esigenze di chi progetta e implementa sistemi di automazione

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0 - telecontrollo per centraline «Controlli serie 500».. pag. 3 SRCS-EMU-2T

Dettagli

MONITORAGGIO IMPIANTI MONOFASE FINO A 6 KW E TRIFASE FINO A 30 KW IN MASSIMO SCAMBIO

MONITORAGGIO IMPIANTI MONOFASE FINO A 6 KW E TRIFASE FINO A 30 KW IN MASSIMO SCAMBIO Disponibile anche in formato "METEL" MONITORAGGIO IMPIANTI MONOFASE FINO A 6 KW E TRIFASE FINO A 30 KW IN MASSIMO SCAMBIO Elios4you MONOFASE per la misura dell energia prodotta, dell energia scambiata

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 LA PRECISIONE ASSOLUTA UN FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI L AUTOCONSUMO 11:27 Attività impianto Rete elettrica Produzione

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SISTEMA SOLAR DEFENDER

RELAZIONE TECNICA SISTEMA SOLAR DEFENDER RELAZIONE TECNICA SISTEMA SOLAR DEFENDER ARGOMENTO: La presente relazione tecnica ha come scopo la descrizione dettagliata del sistema Solar Defender di MARSS, relativamente alla protezione di un impianto

Dettagli

Analizzatori della qualità di rete per installazione fissa, Classe A

Analizzatori della qualità di rete per installazione fissa, Classe A QNA412 e QNA413 Analizzatori della qualità di rete per installazione fissa, Classe A QNA412 e QNA413 QNA412 e QNA413 sono due analizzatori dei parametri di rete e della qualità della fornitura elettrica

Dettagli

la luce ha un cuore nuovo!

la luce ha un cuore nuovo! 2014 la luce ha un cuore nuovo! Sistemi di illuminazione a led Armature Stradali led mod. ELE ELE 24.1 ELE 32.3 ELE 54.5 ELE 80.7 ELE 96.9 Cappelloni led mod. HBL HBL 60...10 HBL 80.11 HBL 100...12 HBL

Dettagli

Centralina di regolazione con gestione a distanza

Centralina di regolazione con gestione a distanza Centralina di regolazione con gestione a distanza L apparecchio regola la temperatura dell acqua di mandata dell impianto di riscaldamento. Adatte per tutti i tipi di impianti di riscaldamento di condomini,

Dettagli

SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE

SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE edition 02 Sistemi per la Videoregistrazione Digitale I DVR stand alone sono la moderna soluzione per l immagazzinamento delle video riprese, essi rappresentano

Dettagli

CONTROLLO DEL TERRITORIO

CONTROLLO DEL TERRITORIO PROGETTO Nuvolento VIDEOSORVEGLIANZA e CONTROLLO DEL TERRITORIO Sicurezza Urbana Relazione Tecnica di gara Indice Introduzione:... 3 Analisi delle esigenze:... 4 Architettura generale:... 4 Localizzazione:...

Dettagli

Specifica Tecnica. Ezylog. Sistema di Monitoraggio. Impianto Fotovoltaico

Specifica Tecnica. Ezylog. Sistema di Monitoraggio. Impianto Fotovoltaico SOLUZIONI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI Specifica Tecnica Ezylog Sistema di Monitoraggio Impianto Fotovoltaico Pag. 1 /12 1.1. PRESCRIZIONI GENERALI 1. SCOPO La presente specifica ha lo scopo di definire i

Dettagli

Autoparco -Via Carlo Amore

Autoparco -Via Carlo Amore Descrizione dell'intervento e/o materiali Autoparco -Via Carlo Amore Fornitura, installazione, collegamento ad infrastruttura di rete e collaudo di telecamera IP Giorno/Notte tipo DOME a colori, con risoluzione

Dettagli

UPM209 TA 1/5A, 80A Strumento trifase multifunzione

UPM209 TA 1/5A, 80A Strumento trifase multifunzione TA 1/5A, 80A Strumento trifase multifunzione Versione estremamente compatta da 4 moduli per guida DIN Misura bidirezionale su quattro quadranti per tutte le energie e le potenze Misura di tutti i principali

Dettagli

GAS TELELETTURA LIVELLO GPL, CONTATORI GAS E SMART METER

GAS TELELETTURA LIVELLO GPL, CONTATORI GAS E SMART METER GAS TELELETTURA LIVELLO GPL, CONTATORI GAS E SMART METER Telelettura remota di consumo e riserva depositi gasolio e GPL I-READ ZERO ZERO ZERO RADIO Sistemi combinati di telecontrollo costituiti da un elemento

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE

LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE SIM INGEGNERIA SRL info@simingegneria.it, LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE Referente Arch. S. Martorelli tel. +39.335.607.3120 La Città Intelligente Servizi integrati in un unico sistema per il contesto

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI

ELENCO DEI PREZZI UNITARI PROGETTO ESECUTIVO Comune di Loiri Porto S. Paolo Provincia di OT OGGETTO: Gli interventi in progetto riguardano la riqualificazione di parte degli impianti di illuminazione pubblica con l'inserimento

Dettagli

Sistema SUNGUARD. Supervisione. Dispositivi di supervisione SUNGUARD. Catalogo generale 2014-2015. Vantaggi della supervisione SUNGUARD

Sistema SUNGUARD. Supervisione. Dispositivi di supervisione SUNGUARD. Catalogo generale 2014-2015. Vantaggi della supervisione SUNGUARD SUNSYS Sistema SUNGUARD Supervisione Dispositivi di supervisione SUNGUARD Datalogger: è il cuore dell impianto di supervisione, raccoglie i dati dell impianto e li invia al server SUNGUARD per la visualizzazione

Dettagli

Italian Technology FOTOVOLTAICO GESTIONE FOTOVOLTAICO. Manuale Tecnico Solar

Italian Technology FOTOVOLTAICO GESTIONE FOTOVOLTAICO. Manuale Tecnico Solar FOTOVOLTAICO GESTIONE FOTOVOLTAICO INDICE Il sistema di monitoraggio energia da Fotovoltaico La ditta RASOTTO si propone al mercato con un nuovo prodotto per il monitoraggio dell energia prodotta da un

Dettagli

la risposta che cerchi è qui!

la risposta che cerchi è qui! Ottobre 2013 Connessioni WIFI Come connetterti in totale libertà? la risposta che cerchi è qui! OFFERTA WIFI Business & mobile back up, WIFI Open e WIFI Welcome si inseriscono nel panorama di offerta FASTWEB

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI SOLARUSSA, URAS E VILLAURBANA

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI SOLARUSSA, URAS E VILLAURBANA CONSULMEDIA SRL STUDIO TECNICO PER. IND. DE GREGORIO ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI SOLARUSSA, URAS E VILLAURBANA PAESEDIGIT@LE Panchine intelligenti, wifi e videosorveglianza Specifiche Tecniche progetto

Dettagli

Catalogo Prodotti per la Refrigerazione

Catalogo Prodotti per la Refrigerazione AZIENDA CERTIFICATA UNI EN ISO 9001: 2008 IDEA, SVILUPPO, PRODUZIONE Soluzioni innovative per l elettronica Catalogo Prodotti per la Refrigerazione Presentiamo una serie di sistemi elettronici di controllo

Dettagli

Agente di rete NetMan 101/102 Plus SENSORI AMBIENTALI. Caratteristiche. Software e Accessori

Agente di rete NetMan 101/102 Plus SENSORI AMBIENTALI. Caratteristiche. Software e Accessori Agente di rete NetMan 101/102 Plus L agente di rete NetMan plus consente la gestione dell UPS collegato direttamente su LAN 10/100 Mb utilizzando i principali protocolli di comunicazione di rete (TCP/IP,

Dettagli

Videocamera IP day/night Megapixel HD PoE da esterno TV-IP322P (v1.0r)

Videocamera IP day/night Megapixel HD PoE da esterno TV-IP322P (v1.0r) PANORAMICA DEL PRODOTTO Campo di visione stretto per monitoraggio su lunghe distanze Visione in notturna a distanze fino a venti metri (66 piedi) Pronta per l installazione all esterno con protezione IP66

Dettagli

PIÙ POTERE ALLA COMUNICAZIONE, PIÙ SCELTA NELL ESTETICA

PIÙ POTERE ALLA COMUNICAZIONE, PIÙ SCELTA NELL ESTETICA PIÙ POTERE ALLA COMUNICAZIONE, PIÙ SCELTA NELL ESTETICA Elekta è la linea di moduli di chiamata videocitofonici dedicata ad IPervoice. Completamente digitalizzata e con una struttura monoblocco, Elekta

Dettagli

Rilheva. La soluzione per il monitoraggio

Rilheva. La soluzione per il monitoraggio Rilheva. La soluzione per il monitoraggio non presidiato. Vemer-Siber Group S.p.A. - Sede Commerciale di Brugherio - Via Belvedere, 11-20047 Brugherio (MI) Tel. 039 20901 - Fax 039 2090222 - www.vemersiber.it

Dettagli

Saving your Energy wirelessly

Saving your Energy wirelessly Gli esperti ZigBee Missione 4-noks progetta e sviluppa dispositivi ZigBee senza fili per il monitoraggio, il controllo ed il risparmio energetico Saving your Energy wirelessly Linee di Prodotto MONITORAGGIO

Dettagli

Antifurto. Sistemi convenzionali - pag. 2. Sistemi BUS - pag. 4. Rilevatori volumetrici per interno - pag. 12. Barriere per porte e finestre - pag.

Antifurto. Sistemi convenzionali - pag. 2. Sistemi BUS - pag. 4. Rilevatori volumetrici per interno - pag. 12. Barriere per porte e finestre - pag. Antifurto Sistemi convenzionali - pag. 2 Sistemi BUS - pag. 4 Rilevatori volumetrici per interno - pag. 12 Barriere per porte e finestre - pag. 14 Protezioni per esterno - pag. 15 Protezioni perimetralia

Dettagli

COMBI Lift Systems. Sistema di gestione delle chiamate di emergenza per ascensori. VANTAGGI Vivavoce cabina. Vivavoce integrato.

COMBI Lift Systems. Sistema di gestione delle chiamate di emergenza per ascensori. VANTAGGI Vivavoce cabina. Vivavoce integrato. COMMUNICATION Vega Communication è la divisione specializzata di Vega che sviluppa accessori per ascensori dedicati alle comunicazioni di sicurezza con l esterno. Soluzioni evolute che fanno sistema operando

Dettagli

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

CARATTERISTICHE PRINCIPALI: APD-BVB Bilancia semplice da banco di piccola portata, con indicatore di peso ideato per montaggio solidale alla piattaforma o mobile per posizionamento a distanza, grazie al cavo estensibile. Disponibile

Dettagli

COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA Intervento di riqualificazione energetica ed illuminotecnica della rete di illuminazione pubblica del Comune di Progetto Definitivo/Esecutivo ELENCO PREZZI

Dettagli

CLIMA. Il clima a tua misura.

CLIMA. Il clima a tua misura. CLIMA Il clima a tua misura. CLIMAPIÙ Da oggi il clima è più facile, più semplice, più immediato. ClimaPiù: innovare vuol dire semplificare. Con ClimaPiù tutto diventa più semplice. Impostare la temperatura

Dettagli

Brochure SUNLIGHT 20 1 2010

Brochure SUNLIGHT 20 1 2010 Brochure SUNLIGHT 20 1 2010 1 2 Moduli fotovoltaici del tipo e potenza definiti nei Kit, completi di struttura portante testa palo in acciaio zincato. Armatura stradale completa di lampada, ballast e sbraccio

Dettagli

Accessori. - Scheda EMB-CV1: convertitore isolato di seriale RS422/RS232. - Scheda EMB-RPT1: ripetitore di seriale RS485

Accessori. - Scheda EMB-CV1: convertitore isolato di seriale RS422/RS232. - Scheda EMB-RPT1: ripetitore di seriale RS485 Accessori - Scheda EMB-CV1: convertitore isolato di seriale RS422/RS232 - Scheda EMB-RPT1: ripetitore di seriale RS485 - Scheda EMB-SG1: scaricatore per seriale RS485 - Scheda Gateway FLY-MOXA - Scheda

Dettagli

EzyDrive V I D E O S I C U R E Z Z A P O W E R L I N E

EzyDrive V I D E O S I C U R E Z Z A P O W E R L I N E V I D E O S I C U R E Z Z A P O W E R L I N E Versione 01/10 - In vigore dal 1 GIUGNO 2010 L INNOVATIVO SISTEMA VIDEO E TVCC POWERLINE EzyDrive è l innovativa soluzione per la realizzazione di sistemi

Dettagli

SP.NET - Industrial Gateway

SP.NET - Industrial Gateway SP.NET - Industrial Gateway Technical Data CUBY IEG-W ISG-W IMG-W IPL ISPG 434 E2MS Gateway da esterno multitecnologia Misuratore di Potenza Tri-Fase con porte di I/O analogiche e digitali e modulo WiFi

Dettagli

Parallelamente, il REWIND può essere utilizzato per comunicare con il software di supervisione SICES SUPERVISOR

Parallelamente, il REWIND può essere utilizzato per comunicare con il software di supervisione SICES SUPERVISOR REWIND: Dispositivo elettronico che, sfruttando la tecnologia GSM/GPRS e abbinato ad gruppo elettrogeno, una torre faro, cisterna/serbatoio, ecc..., consente l invio automatico di pacchetti di dati al

Dettagli

Serie MT Nuovi analizzatori di rete

Serie MT Nuovi analizzatori di rete GE Energy Industrial Solutions Serie MT Nuovi analizzatori di rete GE imagination at work Nuovi analizzatori di rete Analizzatori di rete Il continuo aumento dei costi di produzione di energia rende sempre

Dettagli

DESCRIZIONE PRODOTTI 0502 PRODOTTI DINAMIC

DESCRIZIONE PRODOTTI 0502 PRODOTTI DINAMIC DESCRIZIONE PRODOTTI 0502 Codice Prodotto Proprietà PRODOTTI DINAMIC DN000 dinanet BASE dinanet BASE - Porta di comunicazione e programmazione RS232 - Memoria dati tamponata 512 Kb - Memoria dati permanente

Dettagli

DOME MOTORIZZATA IP D/N

DOME MOTORIZZATA IP D/N IP camera DOME MOTORIZZATA IP D/N Telecamere dome motorizzate IP 12x ZN-PTZ12VP-XT 08/04/2014- G232/2/I Caratteristiche principali Licenza VCA autotracking inclusa Zoom 12x Codec H.264 25 fps @D1, audio

Dettagli

Il sistema più efficiente per controllare e ridurre i tuoi consumi energetici, via internet o smartphone!

Il sistema più efficiente per controllare e ridurre i tuoi consumi energetici, via internet o smartphone! VIRTUOSO IT_Layout 1 10/01/13 10:45 Pagina 1 Virtuoso Home Il sistema più efficiente per controllare e ridurre i tuoi consumi energetici, via internet o smartphone! Risparmia fino al 30% sui costi di gas

Dettagli

Multicom 301/302. Agente di rete NetMan 101/102 Plus. Convertitore di protocollo. Duplicatore di seriale Multicom 351/352.

Multicom 301/302. Agente di rete NetMan 101/102 Plus. Convertitore di protocollo. Duplicatore di seriale Multicom 351/352. Agente di rete NetMan 101/102 Plus L agente di rete NetMan plus consente la gestione dell UPS collegato direttamente su LAN 10/100 Mb utilizzando i principali protocolli di comunicazione di rete (TCP/IP,

Dettagli

SD-GSM 0-16/A72 Unità GSM per sistemi di protezione interfacce (SPI)

SD-GSM 0-16/A72 Unità GSM per sistemi di protezione interfacce (SPI) Manuale Utente SD-GSM 0-16/A72 Unità GSM per sistemi di protezione interfacce (SPI) Indice Informazioni preliminari 2 Prima accensione del dispositivo 2 Caratteristiche 2 Specifiche tecniche 3 Led di segnalazione

Dettagli

TOUCH SEMPLICE AFFIDABILE COMPLETO

TOUCH SEMPLICE AFFIDABILE COMPLETO TOUCH SEMPLICE AFFIDABILE COMPLETO CHECK LIST Risoluzione 0.1 C - Accuratezza 0.1 C (*) Display 7 Touch screen Registrazione continua delle temperature Illuminazione a LED Porta USB - SD - SIM con accesso

Dettagli

INNOVAZIONE FIOCCHETTI NUOVA GAMMA DI FRIGORIFERI FIOCCHETTI

INNOVAZIONE FIOCCHETTI NUOVA GAMMA DI FRIGORIFERI FIOCCHETTI INNOVAZIONE FIOCCHETTI NUOVA GAMMA DI FRIGORIFERI FIOCCHETTI Le ultime novità dell elettronica entrano nel campo del freddo medicale per garantire massime prestazioni e sicurezza ai vostri prodotti. TOUCH

Dettagli

WiFiBus. La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus

WiFiBus. La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus WiFiBus La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus WiFiBus PRO è un router 3G/4G professionale che si collega ad internet, tramite la rete cellulare e ridistribuisce il segnale a bordo mediante WiFi.

Dettagli

R-Log Radio data logger

R-Log Radio data logger > data loggers Highlights Uso portatile o sistema fisso; Sistema di misura multi-posizione con segnali radio per comunicazione da unità SLAVE a unità MASTER; N. 4 ingressi analogici, n. 1 ingresso digitale;

Dettagli

POWER-STUDIO-SCADA & POWER-STUDIO

POWER-STUDIO-SCADA & POWER-STUDIO POWER-STUDIO-SCADA & POWER-STUDIO Software di monitoraggio e supervisione energetica Power-Studio è un semplice, veloce potente ed intuitivo applicativo software di supervisione e monitoraggio energetico

Dettagli

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici SPECIFICHE TECNICHE MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici RSPV05I1 rev.01 0909 (Descrizione) Il sistema di telegestione telecontrollo

Dettagli

Catalogo Prodotti. Products Range Overview. La Rete senza fili ZigBee Plug & Play per Applicazioni di Automazione Industriale e Building

Catalogo Prodotti. Products Range Overview. La Rete senza fili ZigBee Plug & Play per Applicazioni di Automazione Industriale e Building La Rete senza fili ZigBee Plug & Play per Applicazioni di Automazione Industriale e Building Energy Management Monitoraggio Energie Rinnovabili Registrazione Dati Ambientali Integrazione con Protocollo

Dettagli

GRUPPI STATICI DI CONTINUITÀ ON LINE DOPPIA CONVERSIONE PROGRAMMABILE

GRUPPI STATICI DI CONTINUITÀ ON LINE DOPPIA CONVERSIONE PROGRAMMABILE OP ON LINE DOPPIA CONVERSIONE PROGRAMMABILE Tipologia "on-line doppia conversione programmabile" Classificazione VFI-SS- secondo EN00- Ingresso e uscita monofase Ingresso trifase ed uscita monofase (versioni

Dettagli

Caratteristiche e vantaggi

Caratteristiche e vantaggi Dominion KX II Caratteristiche Caratteristiche dell hardware Architettura hardware di nuova generazione Elevate prestazioni, hardware video di nuova generazione Due alimentatori con failover Quattro porte

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di PALERMO Provincia Palermo Oggetto : Stazione appaltante : REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA PER IL PAZIENTE ED INTEGRAZIONE DELL'IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO ED ILLUMINAZIONE D'EMERGENZA

Dettagli

Saving your Energy wirelessly

Saving your Energy wirelessly Gli esperti ZigBee Missione 4-noks progetta e sviluppa dispositivi ZigBee senza fili per il monitoraggio, il controllo ed il risparmio energetico Saving your Energy wirelessly Linee di Prodotto MONITORAGGIO

Dettagli

EASY VISION - VIDEOREGISTRATORI IBRIDI

EASY VISION - VIDEOREGISTRATORI IBRIDI EASY VISION - VIDEOREGISTRATORI IBRIDI EASY VISION SICEP arrichisce la gamma dei prodotti dedicati alla videosorveglianza presentando la serie EasyVision, un videoregistratore a 4 ingressi video, con sistema

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di ingresso binari BE/S. Questo manuale

Dettagli

Quadri per la misura dell energia elettrica

Quadri per la misura dell energia elettrica Quadri per la misura dell energia elettrica Azur ENERGIA Quadri per la Misura dell Energia Elettrica per Impianti in Bassa, Media e Alta Tensione. I Contatori installati all interno dei quadri sono approvati

Dettagli

Computherm. Sistemi di telecontrollo. Catalogo 2014. Unità periferiche per telegestione di impianti tecnologici

Computherm. Sistemi di telecontrollo. Catalogo 2014. Unità periferiche per telegestione di impianti tecnologici Computherm Sistemi di telecontrollo Unità periferiche per telegestione di impianti tecnologici Catalogo 2014 COMPUTHERM srl Via della Libertà 21 Grugliasco (TO) www.computherm.it Sistemi di telegestione

Dettagli

Analisi della qualità dell energia

Analisi della qualità dell energia Analizzatore della qualità di rete per installazione fissa QNA 412 e 413 Analizzatore della qualità di rete per installazione fissa QNA 202 e 303 Analizzatore tot ale della qualità di rete 3196 Analisi

Dettagli

RoboFERRET SISTEMA AUTOMATICO DI RILEVAMENTO INCENDI

RoboFERRET SISTEMA AUTOMATICO DI RILEVAMENTO INCENDI RoboFERRET SISTEMA AUTOMATICO DI RILEVAMENTO INCENDI LA TERMOGRAFIA AD INFRAROSSI COME STRUMENTO DI MONITORAGGIO DEL TERRITORIO PER LA PREVENZIONE DELLA PROPAGAZIONE DI INCENDI Ogni anno il tributo pagato

Dettagli

PLATEVIEW ZOOM. Modello con interfaccia Ethernet - IP GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO

PLATEVIEW ZOOM. Modello con interfaccia Ethernet - IP GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO PLATEVIEW ZOOM Modello con interfaccia Ethernet - IP GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO Contenuto Prima di procedere all installazione del dispositivo, verificare che il contenuto della confezione sia tutto presente

Dettagli

TERMINALE DI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI MOD. KP-02

TERMINALE DI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI MOD. KP-02 1 TERMINALE DI RILEVAZIONE PRESENZE E CONTROLLO ACCESSI MOD. KP-02 Il Terminale KP-02 é stato sviluppato per consentire le modalità operative di Rilevazione Presenze e Controllo Accessi. Viene costruito

Dettagli

Base del sistema è la centralina di raccolta, memorizzazione e trasmissione dati, denominata TELEaQua/S.

Base del sistema è la centralina di raccolta, memorizzazione e trasmissione dati, denominata TELEaQua/S. GENERALITA Base del sistema è la centralina di raccolta, memorizzazione e trasmissione dati, denominata TELEaQua/S. Alla centralina possono pervenire direttamente (tramite cavo) gli impulsi di un massimo

Dettagli

Manuale Utente Satellite Remoto via LAN

Manuale Utente Satellite Remoto via LAN SMS LINE CONTROL Sistema di telecontrollo via web Manuale Utente Satellite Remoto via LAN Versione 5.10 Manuale Utente Satellite Remoto via LAN Pagina 1 Contenuto di questo manuale...3 Descrizione generale

Dettagli

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO

ACP. Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO ACP Centrali antincendio analogiche indirizzabili SICUREZZA ANTINCENDIO Centrali antincendio analogiche indirizzabili Semplicità e versatilità sono le parole chiave del nuovo sistema analogico indirizzato

Dettagli

Un tecnico in locale macchina. SEMPRE

Un tecnico in locale macchina. SEMPRE Un tecnico in locale macchina. SEMPRE INTERNET & WELIFT WEB SERVER Desktop, Notebook, Tablet, Smartphone dotati Browser Web compatibile MONITORAGGIO DA REMOTO Accesso stato impianto H24 Esecuzione di telecomandi

Dettagli

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12.1 CENTRALE A MICROPROCESSORE CON DISPLAY E TASTIERA DI COMANDO ABS bianco 2 pile al litio (in dotazione) Autonomia delle pile in condizioni normali di impiego

Dettagli

Termometro digitale RTD Involucro in AISI 316 per applicazioni sanitarie, di lavaggio e marine.

Termometro digitale RTD Involucro in AISI 316 per applicazioni sanitarie, di lavaggio e marine. Termometro digitale RTD Involucro in AISI 316 per applicazioni sanitarie, di lavaggio e marine. DTG-RTD100 Series Collegamento di un antenna per l opzione wireless. 2 ANNI DI GARANZIA Opzionale SERVIZI

Dettagli

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione MANUALE UTENTE G-MOD Manuale di installazione, uso e manutenzione A Gennaio 2015 Prima Versione S. Zambelloni M. Carbone Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione Rev.A Pag. 1 di 16 Le informazioni

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 Cap. XI IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 11.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte installatrici del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, comprensivi di: materiali,

Dettagli

MANUALE D USO serie TP1043

MANUALE D USO serie TP1043 MANUALE D USO serie TP1043 M7029_04 06/15 INDICE 1. Introduzione... 1 1.1. Qualificazione del personale... 1 1.2. Simboli... 1 1.3. Nomenclatura... 2 1.4. Sicurezza... 2 1.5. MANUALI DI RIFERIMENTO...

Dettagli

114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI

114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI LINEA HOTEL 113 114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI 55510 Elettronica di gestione Modulare Stand - Alone Elettronica di gestione Stand-Alone per gestire n 2 lettori : - lettore di tessere a chip

Dettagli

WIN6. Limitatore di carico. Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme.

WIN6. Limitatore di carico. Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme. WIN6 Limitatore di carico Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme. Limitazione del carico a doppia sicurezza mediante connessione di 2 unità. Limitazione

Dettagli

MC-62 Vintage. Manuale di Istruzioni. Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO

MC-62 Vintage. Manuale di Istruzioni. Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO MC-62 Vintage Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO Manuale di Istruzioni TRE i SYSTEMS S.r.l. Via del Melograno N. 13-00040 Ariccia, Roma Italy

Dettagli

Collegabile: Visualizzazione: Disponibile con: GPRS

Collegabile: Visualizzazione: Disponibile con: GPRS Solar-Log 200, così piccolo e così efficiente 6 GPRS L utilizzo del Solar-Log 200 è garantito da un PC con un comune browser Web. Non è necessaria l installazione di software. In qualsiasi momento è possibile

Dettagli

RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO

RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO 1 Indice 1 PREMESSA...2 2 RIFERIMENTI NORMATIVI...2 3 CARATTERISTICHE GENERALI...3 4 CORPI ILLUMINANTI PREVISTI IN PROGETTO...5 5 VERIFICHE ILLUMINOTECNICHE...8

Dettagli