Un Oscar dedicato al Territorio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Un Oscar dedicato al Territorio"

Transcript

1 P E R I O D I C O D I E C O N O M I A, C U L T U R A E S O C I A L E Un Oscar dedicato al Territorio

2 DIFFERENTE PER FORZA CONTO PROFESSIONISTI ELABORIAMO LE VOSTRE IDEE 2013 MEDIAGLOBAL ADV - grafica: KIKALAB.it Scopri tutti i vantaggi -

3 P E R I O D I C O D I E C O N O M I A, C U L T U R A E S O C I A L E P E R I O D I C O D I E C O N O M I A, C U L T U R A E S O C I A L E Luglio/Dicembre Anno X - N 2 Periodico di economia, cultura e sociale Registrazione Tribunale di Taranto numero 247/2004 Direttore Editoriale Emanuele di Palma Direttore Responsabile ed editing Rocco Viola Direzione e Redazione Via Vittorio Emanuele, Tel San Marzano di San Giuseppe (Ta) Hanno collaborato: Giulio Busoni, Ciro Cacciola, Massimo Causo, Francesco Cometa, Donatello Corallo, Salvatore D Acquisto, Giovanna D Elia, Angelo di Noi, Gerardo di Punzio, Antonella Gentili, Amedeo Ianniccari, Pierluigi Lippolis, Pippo Li Volti, Aldo Lo Prete, Salvatore Lupo, Lucio Luzzi, Mariangela Marinelli, Giuseppe My, Ignazio Punzi, Alfonso Raguso, Mimmo Rodia, Paolo Ruta, Mauro Roussier-Fusco, Dora Spagnulo Foto: Archivio BCC San Marzano di San Giuseppe, Archivio BCC Tuscolo, Associazione Amici della Musica, Cristiana Casotti, Max Dorigo, Carmine La Fratta, Michele Manisi, Lilli D Amicis, Angelo Ingenito, Fabio Pulieri L Archivio Storico di Sportello Aperto è scaricabile gratuitamente in formato PDF sul sito Stampa Litografia Ettorre - Grottaglie (Ta) Sportello Aperto è amico dell ambiente. È stampato su carta ecologica Presidenza e Direzione Generale Via Vittorio Emanuele, 190/A San Marzano di S.G. Centralino Segreteria Generale Relazioni Esterne Borsa e Finanza Fax San Marzano di San Giuseppe Via Vittorio Emanuele, 190/A (fax) Taranto Via Pupino, 13 (ang. C.so Umberto) (fax) Taranto 2 Via Umbria, 216 (ang. Via Romagna) (fax) Faggiano Via V. Emanuele (ang. Via Alfieri) (fax) Grottaglie Filiale: Via Messapia (ang. Via Emilia) (fax) Leporano Via De Gasperi, 37 (Pal. A) (fax) Francavilla Fontana C.so Garibaldi, (fax) Villa Castelli Via per Ceglie (fax) Massafra Via Falcone, (fax) Sava Via Mazzini, (fax) Scarica Sportello Aperto sommario 2 editoriale Abbiamo un impegno su tutti: quello di essere trasparenti Investire su uomini e idee. Ecco la nostra differenza 4 il riconoscimento BCC San Marzano da Oscar Bilancio Integrato? Vi spieghiamo il nostro punto di vista 8 oltre l oscar BCC San Marzano sul podio dell Atlante Banche Leader l evento Taranto Finanza Forum 2013: formazione e informazione a piene mani Dal TFF un messaggio chiaro: «L Italia può tornare ad essere il primo Paese industriale al mondo» Alumni Bocconi e TFF per Lavoro news BCC mondo imprese Finanziamoci nuovi strumenti di finanza agevolata, co-progettazione e start-up 22 la formazione La BCC di San Marzano verso l eccellenza operativa Progetto SMS: San Marzano sviluppa le risorse La Mia Banca è Differente. Anche sulla Web TV On Air Radio BCC San Marzano Se vuoi essere Manager, usa lo scalogno 30 Un Oscar dedicato al Territorio ambiente natura Le mille stelle delle masserie pugliesi 32 nostre imprese La fabbrica della scienza 36 il personaggio Il Padre dell Oncologia Umberto Veronesi dalla A alla Zeta. Passando per Taranto 39 carta BCC È nata TascaConto BCC La scelta giusta 40 social network Dalla multicanalità all intercanalità 42 pianeta BCC BCC del Tuscolo Dal cuore del Lazio a quello della sua gente, oltre 90 anni per il territorio 44 «È legge dell universo che non si può far la nostra felicità senza far quella degli altri» appunti 2013 fuori orario Motori - Hi-tech - Trailer - Musica - Libri Giovani BCC - Gusto - Salute benessere Viaggi - Moda - Design - 5 stelle Ultima pagina

4 editoriale Abbiamo un impegno su tutti: quello di essere trasparenti In una fase come quella attuale, in cui la ripresa è stata più volte annunciata e sistematicamente rimandata, essere trasparenti è la miglior dote che si possa avere. La Banca, grazie ad una governance chiara e un management qualificato, riesce ad essere un punto di riferimento per il territorio di Francesco Cavallo C è una missione, un impegno, che rinnoviamo giorno dopo giorno, anno dopo anno: quello di essere trasparenti. E un impegno che dobbiamo ai nostri soci e clienti, al territorio. Ma anche e soprattutto è un impegno con noi stessi e la nostra credibilità. Credo che, in una fase come quella attuale, in cui la ripresa è stata più volte annunciata e sistematicamente rimandata, essere trasparenti sia la miglior dote che si possa avere. Puntiamo sulla chiarezza come modo d agire e interpretare la Banca, perché è ciò che paga in termini di reputazione e, in particolare, di fiducia. Quella fiducia che la nostra area d appartenenza, pur turbata da venti economici contrari, continua a riporre verso la sua Banca. Mentre scrivo queste riflessioni, non si è ancora chiuso l esercizio 2013 ma, dai dati intermedi pare chiaro ancora una volta quanto la BCC San Marzano di San Giuseppe sia diventato un punto di riferimento sempre più importante. Questo risultato non è figlio del caso, ma di una politica di governance chiara e di una elevata capacità manageriale che ci consente, sia pure in un clima difficile, di poter essere porto sicuro per famiglie, risparmiatori, imprese. Abbiamo aperto l anno 2013 ricevendo il Premio ABI come Banca Sostenibile dell Anno; lo chiudiamo parimenti onorati di ritirare l Oscar di Bilancio 2013 per il nostro Bilancio Integrato, che è andato oltre, miscelando gli aspetti contabili con quelli sociali e coniugando il tutto con un marcato accento green grazie alla collaborazione con Federparchi, che ha contribuito a dare vita pulsante al nostro Bilancio Integrato Dicevo poc anzi che questi risultati (perseguiti e raggiunti con l impegno di tutti i collaboratori della nostra Banca, nessuno escluso, rappresentano il nostro modus agendi quotidiano) non sono figli del caso, ma tappe chiare di un percorso che è il nostro modo di fare Banca. Non si spiegherebbe così, ad esempio, il fatto che proprio l Oscar di Bilancio il massimo riconoscimento di settore nella chiarezza della comunicazione e nella trasparenza dei numeri sia stato assegnato alla nostra Banca per ben due volte e che per altrettante volte sia stato sul podio fra i finalisti. Risultati raggiunti negli anni più intensi della recessione e in un contesto in cui il livello di fiducia verso il sistema bancario in generale, è al minimo storico. Bisogna ripartire da qui, dunque. Ripartire per essere protagonisti attivi di una ripresa che non può più aspettare. Ogni giorno di ritardo si tramuta in anni che togliamo al futuro delle nuove generazioni, nei confronti delle quali abbiamo un debito importante: quello di creare condizioni per poter essere protagoniste. Sono mutati gli scenari e le situazioni, è vero. Ma non bisogna mollare. Il 2014 sarà l anno della ripresa? Lo speriamo tutti, ma non possiamo sperare che la ripresa ci piova addosso. Dobbiamo operare affinché accada. Dobbiamo giocarci la partita senza molti tatticismi ma con le idee chiare, avendo a cuore solo e soltanto il bene comune e ciò che in termini di ricadute positive, questo, possa dare ad ognuno di noi. 2 Luglio/Dicembre 2013

5 Investire su uomini e idee. Ecco la nostra differenza La nostra Banca sta affrontando questa contingenza continuando ad investire in programmi che vedono le risorse al centro dei processi, intensificando le relazioni umane e professionali sul territorio per consolidare la propria vocazione di traino sociale, culturale ed economico. È questa la nostra strategia di Emanuele di Palma Questi ultimi mesi hanno visto la nostra Banca impegnata a perseguire gli obiettivi prefissati: attenzione al sociale e alla cultura da un lato, e al proprio core business dall altro. Il momento di sintesi delle attività svolte si è avuto con la Settima Edizione del Taranto Finanza Forum: operatori economici ed esperti di economia e finanza si sono ritrovati a dibattere sull attuale situazione economica, a scambiarsi esperienze, a proporre opportunità di sviluppo economico. Ancora una volta la BCC di San Marzano, grazie all impegno dei propri collaboratori, ha dimostrato quanto sia importante coniugare esperienze locali, italiane ed internazionali con lo scopo di stimolare la discussione, analizzare problemi, proporre soluzioni anche in un momento come quello attuale, in cui la crisi continua a mordere e il clima di sfiducia nella ripresa è ancora molto vivo. La nostra Banca sta affrontando questa contingenza continuando ad investire in uomini e idee, cercando di intensificare le relazioni umane e professionali sul territorio per consolidare la propria vocazione di traino sociale, culturale, economico del territorio. Molte sono le novità del periodo. Basti pensare al varo del Contospread, che ha lanciato la nostra Banca locale nel mondo delle banche online con un conto di deposito che si è subito posizionato tra i più interessanti a livello nazionale. Nel frattempo, sono proseguiti i lavori per la costituzione di una biblioteca a disposizione del pubblico presso la filiale di Faggiano e sono stati acquistati i locali per la nuova filiale di San Marzano, che sarà attrezzata con le più moderne tecnologie per renderla ancora più fruibile dalla clientela. La maggiore soddisfazione in questo anno è stata quella di vedere la nostra Banca premiata, per la seconda volta (dopo il 2008) con l Oscar di Bilancio, assegnato dalla Ferpi il 2 dicembre nella prestigiosa sede della Borsa Italiana, a Palazzo Mezzanotte. Questo risultato è per noi particolarmente significativo in quanto dimostra, ancora una volta, come l impegno e la professionalità di chi opera nella Banca sia riconosciuto non solo a livello locale ma anche nazionale e ai massimi livelli. Mi sembra, questa, l occasione giusta per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato per il raggiungimento di questo risultato che ci consegna la responsabilità di continuare a lavorare ai livelli più alti di professionalità per poter confermare la fiducia e la considerazione di cui siamo stati oggetto. L Oscar di Bilancio è stato il giusto coronamento di un anno difficile che ha visto, ancora una volta, la nostra Banca protagonista positiva sul territorio. Siamo agli albori del nuovo anno. Il 2014 dovrà essere quello della ripresa economica e del ritorno della speranza. Noi ci impegneremo per dare un contributo significativo alle forze sane del territorio. La nostra Banca continuerà ad essere un esempio da seguire per chi vorrà premiare professionalità e competenza. Luglio/Dicembre

6 il riconoscimento LA NOSTRA BANCA SI AGGIUDICA PER LA SECONDA VOLTA IL PRESTIGIOSO PREMIO DELLA FERPI BCC San Marzano da Oscar Milano, Palazzo Mezzanotte sede di Borsa Italiana, è stato lo scenario che ha ospitato la 49esima edizione dell Oscar di Bilancio promosso sotto l Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica dalla Ferpi (Federazione Italiana Relazioni Pubbliche). La BCC San Marzano si è aggiudicato l Oscar per le piccole e medie imprese bancarie non quotate. Nella foto di gruppo i dieci rappresentanti di altrettante aziende che si sono aggiudicate l Oscar 2013 a cura di Rocco Viola Vedi la cerimonia di premiazione Come nel Più valore del Perché una volta ci può stare, ma due è sintomatico di un percorso, di un progetto più forte della crisi, più impattante di qualsiasi campagna pubblicitaria. La nostra Banca ha vinto per la seconda volta l Oscar di Bilancio per la chiarezza nella comunicazione finanziaria. Un traguardo che va oltre i numeri e che è sintomatico di un modo di porsi nei confronti della comunità, degli stakeholder, sicuramente innovativo, chiaro, trasparente. Ecco, la differenza è tutta qua. La storia della BCC San Marzano di San Giuseppe parla da sola. E un racconto orientato al locale senza compromessi, al di là delle condizioni meteo della crisi. S inquadra così, e non può essere diversamente, l Oscar di Bilancio La cerimonia del prestigioso riconoscimento (promosso annualmente dalla Ferpi e giunto alla 49esima edizione) si è svolta a Milano nella preziosa cornice di Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana. Qui, le più importanti istituzioni imprenditoriali e finanziarie italiane hanno celebrato le aziende che si sono distinte per la comunicazione dei propri dati e mission d impresa e fra queste, appunto, la nostra Banca (nella sezione Medie e Piccole Imprese Bancarie, Finanziarie non quotate). A ritirare il Premio, il Direttore Generale Emanuele di Palma, il quale ha sottolineato «come la Banca pur svolgendo un ruolo marcatamente territoriale, abbia improntato la propria strategia nell ottica dell eccellenza e di una visione globale del sistema economico. Da qui i progetti già in essere di una banca online in grado di affiancare la già esistente rete fisica locale per estendere il proprio business in contesti più ampi». Il messaggio che arriva dal Bilancio Integrato è di matrice chiaramente ispirata alla sostenibilità: «Abbiamo voluto ha detto di Palma portare alla luce in maniera parallela al nostro bilancio sociale e contabile, alcuni elementi distintivi della nostra area e specie animali in via d estinzione, per fornire un nostro contributo alla riflessione. Grazie alla collaborazione con Federparchi emerge in maniera prepotente un segnale green di assoluto rilievo. Questo Oscar è della BCC San Marzano di San Giuseppe, ma anche di tutti i collaboratori, dei soci e dei nostri clienti. E lo dedichiamo in maniera convinta alla Città di Taranto, affinché sappia reagire con determinazione ai danni ambientali subiti e con l auspicio che faccia emergere le tante eccellenze del territorio». Il Presidente Francesco Cavallo, che per concomitanti impegni non ha potuto prendere parte alla cerimonia di premiazione, 4 Luglio/Dicembre 2013

7 rimarca: «La nostra coerenza è il valore aggiunto. Un traguardo così prestigioso, che si ripete dopo pochi anni senza precedenti nella storia delle medie e piccole banche, è un segnale importante. Importante per noi, in quanto ci fa comprendere come le azioni intraprese, soprattutto in questa fase di crisi, siano in linea con il sostegno alla nostra area. Ma anche per soci e clienti, che possono toccare con mano la trasparenza che vi partecipano, senza entrare nel merito dei risultati economici e di ambito ambientale e sociale. L Oscar di Bilancio è un laboratorio permanente dove si recepiscono e sviluppano idee che nascono dall analisi e dalle aspettative di una comunità economica in continua evoluzione. «Considero questo Premio molto rilevante per il sistema delle imprese che oggi competono sempre di più anche sulla trasparenza e qualità dei loro bilanci, per trovare consenso tra i propri stakeholder e ottenere credibilità sui mercati ha detto il Ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato -. E noto che il nostro Paese sta attraversando una fase di crisi economica molto pesante, ma è anche noto che in molti settori continuiamo ad essere forti e competitivi. Lo siamo soprattutto quando portiamo i nostri prodotti all estero, quando innoviamo tecnologicamente le nostre attività produttive e sappiamo rendere conto del nostro operare. Oggi nel mercato globale, così come nel mercato interno, la credibilità sulla qualità di un prodotto, sulle procedure attraverso le quali questo viene commercializzato, sulle attività che ne consentono la produzione è una moneta fondamentale. E io davvero ringrazio la comunità dell Oscar di Bilancio per questo premio, perché mette in risalto una delle caratteristiche indispensabili che devono avere le nostre aziende: la trasparenza. Le imprese italiane sono un pezzo fondamentale della capacità di competere del nostro Paese, questo Premio lo mette in evidenza, e di questo grande lavoro vi ringrazio a nome di tutto il Governo». delle scelte e dei comportamenti della loro Banca. L attestazione giunta dalla Ferpi e dalla Commissione per noi rappresenta uno stimolo a perseverare nella strategia e nella strada intrapresa, avendo ben saldi i principi della sussidiarietà propria delle BCC, e allo stesso tempo una visione d impresa moderna, dinamica, efficiente e innovativa». Particolarmente apprezzata dalla Giuria, presieduta dal Rettore dell Università Bocconi, Andrea Sironi «La scelta di dare precedenza nel bilancio alle informazioni sulla CSR, con chiara identificazione della mission, del sistema dei valori, con rimandi all indirizzo web dello Statuto, del Codice Etico, etc., inquadramento della struttura del comparto delle banche di credito cooperativo, con l evidenziazione delle principali grandezze operative e delle aree di insediamento, dettagli su risorse umane, strategie, organigramma, stakeholder, distribuzione del valore aggiunto». Insomma, uno strumento capace di connettere dati, numeri, visione e tecnologia, per fornire a quanti lo desiderano, un quadro d insieme reale e totale. L Oscar di Bilancio, che si svolge annualmente sotto l Alto Patronato del Presidente della Repubblica, esamina e valuta gli aspetti di comunicazione, struttura e fruibilità da parte di tutti gli stakeholder, del reporting delle Società/Enti Luglio/Dicembre

8 il riconoscimento Bilancio Integrato? Vi spieghiamo il nostro punto di vista a cura di Mauro-Roussier Fusco Sfoglia il Bilancio integrato 2012 della BCC San Marzano di San Giuseppe Nel numero scorso della rivista Sportello Aperto ci eravamo lasciati con un articolo che introduceva il nuovo documento informativo aziendale: il Bilancio Integrato Ne avevamo spiegato brevemente i principi e avevamo parlato del progetto grafico, lasciando volutamente in sospeso tante domanda da parte di che stava leggendo, per non rovinare la sorpresa quando il documento sarebbe stato reso disponibile. Pertanto, adesso non ci rimane che svelare tutti quei punti a cui non avevamo dato delle spiegazioni. Innanzi tutto è doveroso ribadire le premesse del documento stesso. Come poc anzi si diceva, si tratta di un Bilancio Integrato, un documento che cerca di superare i limiti della separatezza tra bilancio civilistico e report di sostenibilità, sfruttando proprio la forza della sinestesia che giace nel suo DNA e che crea una contaminazione positiva tra i diversi fattori endogeni all organizzazione, quali appunto le strategie, la governance, le performance e le prospettive future, offrendo, quindi, al lettore una rappresentazione chiara di come l impresa crea e sostiene il proprio valore nel tempo. Abbiamo immaginato, inoltre, che la contaminazione non dovesse solo limitarsi all informativa strettamente aziendale, ma anche alla CSR (Corporate Social Responsability), ovvero ciò che la Banca fa di etico e che inserisce all interno della propria visione strategica, al fine di gestire efficacemente le problematiche di impatto sociale, culturale ed etico al proprio interno e verso il territorio di competenza della propria attività. Per questo motivo, nel 2011 abbiamo avviato un attività di carattere ambientale che prevedeva la compensazione urbana forestativa. Ricordiamo che il progetto, denominato BCC San Marzano Green vs CO2, ha vinto nel 2013 il premio nazionale ABI per l innovazione nell ambito della categoria Banca Solidale e Sostenibile Proseguendo per la strada Green tracciata, abbiamo sviluppato per il Bilancio un concetto di veste grafica che conferisse al documento, prettamente aziendale, (che gode tra l altro di una buona diffusione e reputazione, grazie anche ai riconoscimenti ottenuti nell ambito del concorso nazionale Oscar di Bilancio ), un compito di ambasciatore di un altra iniziativa e di un messaggio di tipo ambientalistico. L idea è stata quella di raccontare la storia delle specie animali a rischio appartenenti all intero pianeta, partendo proprio da una della nostra zona, per terminare con un messaggio particolarmente forte e di impatto emotivo. Tutto ciò non poteva essere frutto solo della nostra immaginazione, ma era necessario l intervento di una terza organizzazione che, in un certo 6 Luglio/Dicembre 2013

9 Yanomami, popolo dell Amazzonia, vivono in villaggi isolati tra l Orinoco e il Rio delle Amazzoni. Yanom Minoranza etnica in lenta scomparsa, eliminata fisicamente da un violento processo di acculturazione che ne distrugge la cultura. La popolazione residua è di individui. La parola Yanomamo nella loro lingua mami significa Essere umano. senso, certificasse le affermazioni riportate. A tal fine, abbiamo avuto l onore di poter collaborare con l IUCN (International Union for the Conservation of Nature), Organizzazione Non Governativa (ONG) internazionale con sede a Gland in Svizzera, il cui Comitato in Italia è presente a Roma. L IUCN è la più autorevole istituzione scientifica responsabile della compilazione della Red List, il più completo data base sullo stato di conservazione delle specie animali e vegetali del globo terrestre. Nell ambito di questa collaborazione con il Comitato italiano dell IUCN, facente capo a Federparchi, abbiamo avuto la possibilità di contattare le Riserve Naturali Regionali Orientate del Litorale Tarantino Orientale (territorio di Manduria), in cui è presente una specie animale, la Testuggine palustre (Emys Orbicularis), che la Red List definisce potenzialmente minacciata. Questo, come si diceva, è stato il punto di partenza, che ci ha portato, passando per altre specie animali, quali l elefante africano, l orso polare, una specie di libellula, la verdesca, per approdare ai Yanomami. Ma cos è lo Yanomamo? In una lingua Centro Americana significa Essere umano. Ebbene sì, si tratta proprio dell uomo, di una popolazione del Centro America che, a causa del così detto uomo civilizzato, rischia realmente di estinguersi. Bene, ora non rimane che andare a consultare il documento pubblicato sul portale della Banca e, tra una tabella e l altra, tra un dato economico e un altro patrimoniale, ammirare la bellezza della natura e fare qualche personale considerazione. Non importa se amara, ma sempre utile per il nostro futuro e quello delle generazioni che verranno. 325 Luglio/Dicembre

10 oltre l oscar BCC San Marzano sul podio dell Atlante Banche Leader 2013 Prima dell Oscar di Bilancio, per BCC San Marzano di San Giuseppe il podio nell Atlante delle Banche Leader 2013 di Milano Finanza. Perché se la missione e i valori di una Banca sono importanti, lo sono altrettanto i numeri che costituiscono il corebusiness di tutti gli istituti di credito. Al di là della grandezza dei dati, è necessaria soprattutto in tempi particolarmente complessi avere una visione in grado di leggere le evoluzioni delle fasi cicliche, adottando le più adeguate soluzioni. Molto, però, dipende dalle politiche di ingaggio e dalla professionalità manageriale con la quale si definiscono i processi d azione. Su questo taglio, conferme sono giunte nel corso della tavola rotonda che ha aperto la Cerimonia di consegna degli Oscar di Bilancio: Trasparenza, visione, qualità del management, valore aggiunto italiano nella percezione internazionale, dedicata a un tema di grande interesse e attualità che ha visto la partecipazione di investitori istituzionali e un parterre di primarie aziende italiane. Il dibattito, moderato da Alessandro Plateroti, Vice Direttore del Sole 24 ORE, ha coinvolto autorevoli esponenti dell economia e della finanza italiana: Valerio Battista, CEO Prysmian; Maurizio Tamagnini, Amministratore Delegato Fondo Strategico Italiano; Gianmario Tondato Da Ruos, CEO Autogrill oltre all investitore internazionale Jiri Zrust, Managing Director Macquarie Infrastructure and Real Assets. La sintesi maturata ha messo in evidenza la necessità che le aziende (banche comprese) siano capaci di effettuare una precisa analisi sulle opportunità e prospettive degli investimenti (tralasciando gli asset zavorra) e guardare con precisione al capitolo costi. Così, l annuario di MF, esalta il ruolo delle piccole banche, le cosiddette formichine, attente in maniera particolare ai territori d appartenenza e capaci di assolvere in maniera prioritaria alle attuali richieste. La pubblicazione assegna un rating sintetizzato dalla variazione delle masse amministrate, utile, margine d intermediazione, risultati di gestione e ROE. La nostra Banca è sul podio con la BCC di Petralia e Mazzarino (entrambe in Sicilia) grazie ad un rating pari a 8,90. Bene la Puglia, complessivamente, che piazza al quinto posto la BCC di Locorotondo e al decimo quella di Leverano. Da segnalare fra le prime quaranta le BCC di Andria (16), Santeramo (17) e Bari (18). Al ventesimo posto la Banca di Taranto e la BCC di Massafra (38) rispettivamente con un rating 6,83 e 6,20. COS E Quasi 600 istituti e 85 gruppi raccolti in un prodotto che fotografa il sistema bancario italiano nel 2012 in tutte le sue sfaccettature: classifiche per società e gruppi, ripartizione regionale dei valori per verificare se sia ancora vincente il radicamento territoriale e monitorare le scelte della concorrenza. Approfondimenti e creatori di valore, gli istituti più sicuri a livello globale, quelli attivi nella vicina Svizzera ed a Montecarlo, le oltre 300 più grandi banche quotate mondiali, i soggetti più vicini ai parametri di Basilea e quelli con la migliore qualità del credito. Non poteva mancare il who s who dei 100 maggiori istituti italiani per mezzi amministrati, nonché di una selezione di quelli attivi nel Canton Ticino. Completano l opera i prodotti più interessanti offerti allo sportello ed i protagonisti del parabancario, siano banche di gestione patrimoni, società di leasing, factoring, credito al consumo o di gestione del risparmio. 8 Luglio/Dicembre 2013

11 l evento Taranto Finanza Forum 2013: formazione e informazione a piene mani Guarda lo Speciale TFF 2013 Due giorni per comprendere la direzione che prenderanno i mercati, la strada della crisi e quella della ripresa. Per scattare la fotografia, formare e informare. E stato un cestino pieno di cose da prendere il Taranto Finanza Forum 2013, promosso dalla nostra Banca a fine settembre e che quest anno ha celebrato la sua settima edizione. È diventato un punto fermo nel panorama italiano per gli approfondimenti economico-finanziari. Al Relais Histò San Pietro sul Mar Piccolo, per due giorni si sono susseguite, senza soluzione di continuità, tavole rotonde, incontri didattici, presentazioni, studi e osservazioni su mercati e scenari, seminari green e consigli per la corretta gestione del portafoglio, oltre alle nuove tecnologie di trading e al servizio dell operatività finanziaria. «La campagna di comunicazione dell edizione 2013 spiega il nostro Direttore Generale, Emanuele di Palma è una lente d ingrandimento che proietta la propria ricerca su tabulati e grafici. Non è un caso se abbiamo scelto questa immagine per presentare la settima edizione del TFF. Il Taranto Finanza Forum è una lente che mette a fuoco senza compromessi tutto il mondo dell economia e della finanza, in modo da informare in maniera corretta e imparziale i risparmiatori. Nel corso di questi anni, abbiamo accompagnato i partecipanti verso una lettura analitica della crisi, registrando l attenzione di un pubblico sempre più vasto. Anche nell edizione 2013, l abbiamo rimodulata per renderla al passo con i tempi e contestuale agli scenari attuali». Per il nostro Presidente, Francesco Cavallo: «Il Taranto Finanza Forum è la chiave giusta per leggere il ruolo della Banca locale. Non più solo un istituzione che sostiene le attività sociali e culturali dell area d appartenenza, ruolo che svolgiamo da sempre cercando di valorizzare la passione e l impegno soprattutto dei giovani e delle associazioni di volontariato, ma Banca attenta alla corretta educazione finanziaria. Ruolo richiesto in maniera particolare negli ultimi anni, che hanno stravolto gli equilibri e ridisegnato gli assetti del sistema, incidendo, sempre più, sull economia reale e, quindi, sulle imprese, sulle famiglie e i risparmiatori in genere. Nostro compito, dunque, anche quello di impegnarci per un attività di educazione finanziaria che contribuisca a far prendere coscienza dei mutamenti avvenuti». Insomma, anche quest anno, il Taranto Finanza Forum ha assolto al proprio compito di informare e formare ad una consapevole gestione dell economia e del risparmio. Traguardo pienamente raggiunto grazie anche ai tanti e preziosi contributi giunti da società partecipanti ed esperti. Luglio/Dicembre

12 l evento Dal TFF un messaggio chiaro: «L Italia può tornare ad essere il primo Paese industriale al mondo» Superare i problemi, che pure ci sono. Rilanciare un messaggio di Paese compatto. Sfidare le criticità e le divisioni. E la ricetta del futuro, senza la quale difficilmente ci potrebbe essere un Sistema Italia, capace di tornare a contare sullo scacchiere europeo e mondiale. Il messaggio parte forte da Taranto e forse per questo assume maggior valenza. «Tornare ad essere il primo Paese industriale al mondo non è un sogno, è una realtà. Occorre, però, più politica e meno antipolitica», parole di Vincenzo Boccia, Vice Presidente di Confindustria (Presidente delle PMI con delega al credito e finanza) che riecheggiano in maniera chiara e marcata nell antica Basilica dell Histò San Pietro sul Mar Piccolo in chiusura dei lavori del Taranto Finanza Forum, promosso dalla nostra Banca. Vincenzo Boccia ha preso parte alla tavola rotonda moderata da Francesco Allegra (caporedattore di Milano Finanza) Lavoro, incentrata sulla ripartenza dell economia italiana all interno del bacino mediterraneo con o senza la grande industria. Al suo tavolo, il Sottosegretario all attuazione del programma di governo e all editoria, Giovanni Legnini; Giovanni Mocchi (Vice Presidente, Zucchetti Group; Membro CdA Bocconi Alumni Association); Claudio Ceper (Senior Advisor, Egon Zehnder International); Dino Ruta (Direttore Master in Organizzazione e Personale, Università Bocconi); Luciano Belviso (Founder & CEO, Blackshape Spa). Sui passi immediati da effettuare per sostenere la ripresa, il Sottosegretario Giovanni Legnini, ha anticipato un progetto chiamato a fare i conti con la tenuta del Governo (messo a dura 10 Luglio/Dicembre 2013

13 Investimenti Gli analisti sono concordi: «La grande paura è passata» prova settimana dopo settimana, da situazioni capaci di frenare l azione): «Stiamo per varare il piano della macroregione ionico-adriatica (composta da otto regioni del Mezzogiorno), finanziata dalla Unione Europea per rilanciare l esportazione del Sud nel bacino mediterraneo con particolare attenzione soprattutto alle aree balcaniche e al nord Africa, che oggi rappresentano segmenti di mercati fra i più grandi e importanti del mondo. Abbiamo notevoli margini di crescita puntando proprio sull export del Made in Italy in questo contesto di raccordo mediterraneo vanno inserite e valorizzate le nostre risorse agroalimentari e, soprattutto, occorre non perdere la linea di credito dell UE. La situazione non è difficile, lo è molto di più e occorre non una soluzione, ma molteplici e strutturate per governare il cambiamento e l innovazione. Stiamo lavorando seriamente per dare risposte efficaci soprattutto ai nostri giovani, in maniera particolare, nell ambito del talento e della creatività. Le strategie del Governo Letta mirano al rafforzamento della solidità economica. Vanno in questa direzioni le decisioni intraprese: come la scelta di dotare di un miliardo il pacchetto lavoro, il sostegno ai Confidi, l avvio di una politica industriale che prevede il rifinanziamento della Legge Sabatini; lo sblocco dei debiti della pubblica amministrazione e il rafforzamento del fondo di garanzia per le PMI. Va da sé che è importante, per completare questo percorso, la prosecuzione del Governo Letta». Per ritracciare il ruolo dell Italia, quello di tornare ad essere leader a livello industria, Vincenzo Boccia pone condizioni chiare: «E inutile concentrarsi sul punto in più dell Iva o sull Imu, sono soluzioni che non impattano sullo sviluppo e drenano i consumi. Occorre, invece, riportare le imprese italiane sul terreno della competizione, che oggi è lontano perché le nostre aziende hanno uno scarto di 20 punti rispetto alle tedesche sulla global tax rate; pagano l energia il 30% in più dei competitor e subiscono il differenziale di uno spread troppo altro». Questa la radiografia, la strategia per il numero due dell Associazione degli Industriali, che passa inevitabilmente «dalla riduzione del deficit di competitività. Un Italia sempre imprese è un Paese senza futuro. I primi passi del Governo Letta, come il pagamento di 11 miliardi di debiti verso le imprese sono un primo segnale importante. Occorre, tuttavia, stabilità di governo, riportare il Sistema Paese a ridosso della Germania e una politica selettiva verso imprese e settori innovativi». La grande paura sembra essere passata. E questo, in estrema sintesi, il quadro sugli scenari finanziari, che emerge dal confronto a tutto campo fra manager internazionali, economisti ed esperti. Luogo d incontro di questo focal point, è stata soprattutto la prima giornata del Taranto Finanza Forum, quella storicamente dedicata alle analisi dei mercati e alle strategie d investimento, molto seguita in modo particolare dai piccoli risparmiatori che hanno sete di sapere come comportarsi con gli investimenti per evitare spiacevoli sorprese. In questa sessione, infatti, sono emerse grazie al qualificato contributo dei partecipanti alle tavole rotonde una serie di analisi che hanno contribuito a portare un po di chiarezza sul futuro. Partiamo innanzi tutto dagli investimenti: la ripresa economica mondiale ci sarà ma sarà molto graduale, occorre, quindi, frazionare il piano di accumulo degli investimenti «privilegiando secondo la previsione macroeconomica spiega Stefano Giancola, Fondi Nef l azionario euro, quello dei Paesi emergenti e l immobiliare». I segnali sono chiari: alcuni mercati azionari, come Usa e Germania, sono ai massimi di sempre; altre piazze (come Milano) segnano un trend positivo ma lontano dai picchi pre-crisi; i mercati obbligazionari vivono un buon momento soprattutto per i titoli corporate. Particolare attenzione è stata posta, nel corso della giornata, al rapporto rischiorendimento: «occorre attivare quelle protezioni ha detto Paolo Dal Negro di Unicredit che consentono di migliorare il profilo di rischio rispetto a un investimento diretto nel sottostante»; mentre Riccardo Tajè della londinese JCI Capital Ltd ha consigliato «per investimenti relativamente tranquilli, anche se oggi non si può mai dire, una gestione del portafoglio a bassa volatilità». Luglio/Dicembre

14 l evento ALUMNI BOCCONI E TFF PER LAVORO a cura di Francesco Cometa Lavoro, un intera giornata dedicata al mondo del lavoro organizzata nel TFF Forum grazie alla collaborazione di Alumni Bocconi, associazione che ha contribuito attraverso importanti ospiti e contenuti. Uno dei primi interventi durante la tavola rotonda del mattino è stato quello di Giovanni Mocchi, Vice Presidente di Zucchetti Group e Membro del CdA di Alumni Bocconi, che ha indicato l innovazione come fattore di sviluppo, portando l esempio del Gruppo che presiede, capace di crescere senza debito, con una forza lavoro giovane e composta per metà da donne. Il fattore chiave di successo nella capacità di innovare continuamente, reinvestendo tutta la redditività ottenuta nella gestione aziendale. Il Dott. Mocchi ha poi evidenziato come sia mutato il mondo del lavoro, essendo ormai naturale cambiare diverse aziende nella propria carriera. D altro canto gli imprenditori devono riuscire a intercettare la domanda proveniente dai paesi in forte sviluppo per ottenere il massimo rendimento dalle proprie imprese. In questo contesto è fondamentale il ruolo della formazione continua, capace anche di consolidare professionalità dove c è lavoro, attraverso percorsi congiunti tra imprese ed enti di formazione avanzata. Claudio Ceper, Senior Advisor di Egon Zehnder International, forte di un esperienza ultratrentennale nella selezione di profili manageriali, ha affrontato alcuni fattori utili allo sviluppo di qualsiasi percorso di carriera. La crisi ha indotto un drastico ridimensionamento dell investimento in risorse umane nel paese. Oggi in Italia ci sono molti manager competenti ed esperti che risultano tuttavia disoccupati. Molti di questi sono dunque costretti ad andare all estero. A maggior ragione per i giovani italiani lavorare all estero è sempre più spesso la prima tappa del proprio percorso professionale. Trovare lavoro oggi è un lavoro ed il saper fare network è fondamentale, come anche costruire il proprio Personal Brand tema poi approfondito nel workshop pomeridiano. Per Ceper una speranza è rappresentata dalla generazione dei Millenials : sono i giovani prossimi a succedere all attuale classe dirigente, con il pregio di essere nativi digitali, abituati a muoversi naturalmente nel mondo interconnesso in cui viviamo. Ha concluso il giro di tavolo Dino Ruta, Direttore Master Organizzazione & Personale dell Università Bocconi, che ha evidenziato come le competenze siano un fattore di successo nel mondo del lavoro. Ruta ha rilevato come ci siano imprese, anche in Italia, che continuano a ottenere ottimi risultati. Bisogna prendere coscienza di come sia ormai necessario consolidare e gestire un sistema economico capace di realizzare prodotti e servizi attrattivi in tutto il mondo. Il Prof. Ruta ha sottolineato la genialità degli Italiani nell avere e realizzare idee a livello artigianale, a cui tuttavia non sempre segue una adeguata capacità di gestire la globalizzazione, il principale fattore di cambiamento dell economia mondiale nell ultimo ventennio. È importante acquisire competenze sul campo per poter trasformare un idea in un risultato effettivo ed apprezzato. Infine Ruta si è soffermato sul concetto di eccellenza: le imprese eccellenti sono quelle capaci di mettere le persone al centro del loro progresso, dove il posto di lavoro non è qualcosa di acquisito, ma piuttosto un punto di partenza per migliorarsi e sviluppare il contesto in cui si lavora e si vive. Diversi spunti di riflessione provenienti dal prolungato confronto tra relatori e pubblico, da cui sono derivate anche alcune ipotesi di collaborazione continuativa. Un segnale di come la sinergia tra Alumni Bocconi e TFF Forum possa portare sviluppo sul territorio anche al di là del singolo evento di successo. 12 Luglio/Dicembre 2013

15 news BCC MATEMATICA: IL RIBEZZO FRA LE PRIME 20 SCUOLE IN ITALIA La squadra studentesca del Liceo Scientifico F. Ribezzo di Francavilla Fontana, fra le prime venti in Italia in fatto di matematica. Le ragazze e i ragazzi pugliesi, con il sostegno della nostra Banca, infatti, hanno preso parte, con successo e dopo aver superato le tappe intermedie, alla fase nazionale delle Olimpiadi della Matematica, svoltesi a Cesenatico. I ragazzi, alla prima esperienza di livello nazionale, hanno superato brillantemente la semifinale, raggiungendo poi in finale il 18esimo posto sulle oltre 120 squadre partecipanti. GROTTAGLIE IN CORSA, TRIONFO PER MICCOLI E RUSSO E stato Daniele Miccoli (Terza Regione Aerea di Bari) a tagliare per il primo il traguardo dei dieci chilometri a Grottaglie in Corsa, giunta alla sua terza edizione. L atleta grottagliese ha corso in Per le donne, invece, si è imposta in Marisa Russo (Marathon Massafra). Al di là dei risultati agonistici, per questa competizione, promossa dall ASD Podistica e sostenuta dalla nostra Banca, emerge lo spirito che ha messo in evidenza i valori sani dello sport, grazie anche all impegno di veterani come Oronzo Nilla e Giovanni Conte. Nell arco della giornata, infatti, molto spazio è stato dedicato alle categorie giovanili e ai bambini che, con la corsa, si avvicinano allo sport. In punta di penna, Il Libro di Emanuele di Palma sostiene la Lega Tumori STAMPATO, DA SCORPIONE EDITRICE, IN PUNTA DI PENNA. DA MARIO MONTI AD ENRICO LETTA, ECONOMIA E POLITI- CA RACCONTATE COSÌ, IL LIBRO DEL NOSTRO DIRETTORE GENERALE, EMANUELE DI PALMA. IL VOLUME RACCOGLIE LE RIFLESSIONI PUBBLICATE SETTIMANALMENTE SUL QUO- TIDIANO IL CORRIERE DEL GIORNO E RIPERCORRE L ULTIMO ANNO E MEZZO POLITICO ED ECONOMICO, OFFRENDO UNO SPACCATO GENERALE CHE VA OLTRE I CONFINI ITALIA- NI. SOTTO I RIFLETTORI I GRANDI AVVENIMENTI, LA CRISI, GLI SCENARI POLITICI, MA ANCHE LE ASPETTATIVE E LE SPERAN- ZE PER UNA EXIT STRATEGY REALE DALLA FASE ACUTA DEL- LA RECESSIONE. PREFAZIONE E POSTFAZIONE SONO CURATE DAL PROF. PAOLO DE STEFANO, IL QUALE SCRIVE: «QUESTI ELZEVIRI, HANNO COMMENTATO ED INTERPRETATO, UNA DELLE STAGIONI PIÙ DIFFICILI E OSCURE DELLA VITA NAZIO- NALE, PROPONENDO ARGOMENTI, SOLUZIONI E RIFLESSIO- NI DI RARA COMPETENZA E LUCIDITÀ, CHE INDUCONO AD UN INEVITABILE E NON PIÙ RINVIABILE CONCLUSIONE. C È UNA CRISI EPOCALE NELLA QUALE STIAMO VIVENDO E CHE PUÒ ESSERE LA GRANDE OCCASIONE PER MODERNIZZARE IL PAESE NEL QUALE NON MANCANO MENTI ILLUMINATE ACCANTO A POLITICI SCADENTI E CORROTTI. È, PROPRIO PER QUESTO, PER QUEL SENSO DIREI ETICO-LIBERALE CHE EMANUELE DI PALMA, AVVERTE NEL SUO INTIMO DI UOMO E DI UMANISTA IL VALORE DELL ECONOMICO NEL TERMINE AMPIO DEL SIGNIFICATO, MENTRE, CIRCOLA PER TUTTI GLI SCRITTI UNA FORTE SPERANZA DI RISCATTO SOCIO-POLI- TICO DEL L ITALIA E DEL NOSTRO ANTICO CONTINENTE». IL PREZZO DI COPERTINA È DI 15 EURO E IL RICAVATO SARÀ DE- VOLUTO COMPLETAMENTE ALLA LILT (LEGA ITALIANA LEU- CEMIE E TUMORI) DI TARANTO. È IN VENDITA NELLE LIBRERIE E DISPONIBILE CON LO SCONTO DEL 30% SU AMAZON. CONVEGNO DELLA MAGNA GRECIA LA BCC SOSTIENE LA RICERCA Anche quest anno la nostra Banca ha sostenuto, come tradizione, il Convegno Internazionale di Studi sulla Magna Grecia. L edizione numero 53 del simposio archeologico ha richiamato oltre 50 relatori da ogni parte del mondo, impegnati sulla traccia Poleis e politeiai nella Magna Grecia arcaica e classica. La BCC San Marzano di San Giuseppe, ha contribuito al paniere delle borse di studio per i giovani ricercatori. I QUADERNI DELL ARENGO CELEBRANO GIOVANNI BOCCACCIO E dedicato al grande Giovanni Boccaccio l ottavo numero de I Quaderni dell Arengo. La pubblicazione a tiratura annuale curata dal Prof. Paolo De Stefano e data alle stampe per i tipi dello Scorpione Editore si avvale del sostegno della nostra Banca che negli ultimi anni è stata particolarmente all iniziativa di elevato spessore culturale e di ricerca. Lo studio del Prof. De Stefano ricade in occasione del 700esimo anniversario della nascita del grande narratore fiorentino, uno dei simboli della letteratura italiana. Luglio/Dicembre

16 JONIO JAZZ FESTIVAL: LABORATORIO A CIELO APERTO È stata bagnata dal successo l edizione 2013 dello Jonio Jazz Festival. La rassegna culturale promossa dall omonima associazione (presidente Piero De Quarto) è stata sostenuta dalla nostra Banca ed ha registrato consensi per l elevato valore culturale del progetto. La formula on-the-road (nei comuni della provincia) ha catalizzato le attenzioni su un segmento musicale storico, ma anche su un territorio che ha potuto contare su una promozione eccezionale, grazie ai tanti artisti internazionali come Gary Willis e Joyce Yuille (nella foto) che hanno preso parte all edizione di quest anno. L iniziativa, inoltre, è stata impreziosita da rassegne culturali, mostre ed eventi collegati. L AVVENTURA CONTINUA IL MEGLIO DEL CINEMA. AL CINEMA Sei filoni in una sola rassegna. E la forza del ciclo di pellicole in programmazione al Cinema Ariston di Taranto, su impulso della Delta Film e la collaborazione della nostra Banca. La particolarità è data dal fatto che gli spettatori possono assistere a proiezioni di film nuovi con un costo assolutamente ridotto. Partita a novembre, la rassegna si concluderà il prossimo 15 aprile. Ben diciassette i film in programma articolati nei segmenti: Il senso dell umorismo, Desideri e tentazioni, Il gioco della vita, Un flusso di coscienza, Ridere è una cosa seria, Passioni e desideri. In rassegna anche la pellicola Sole a catinelle, con Checco Zalone, che ha sbancato il botteghino lo scorso novembre. Pugliesi nel Mondo premia il Direttore Emanuele di Palma E STATO ASSEGNATO, FRA GLI ALTRI, ANCHE AL DIRETTORE GENERALE DELLA BCC SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE, EMANUELE DI PALMA, IL PREMIO INTERNAZIONALE PUGLIE- SI NEL MONDO 2013, PROMOSSO DALL OMONIMA ASSO- CIAZIONE E CHE QUEST ANNO SI È SVOLTO A TARANTO. IL RICONOSCIMENTO, CONSEGNATO DALL EUROPARLAMEN- TARE, ON. RAFFAELE BALDASSARRE, È STATO ASSEGNATO CON LA SEGUENTE MOTIVAZIONE: «PREMIO ECCELLENZA PUGLIESE ALLA BCC SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE E AL SUO DIRETTORE GENERALE EMANUELE DI PALMA PER AVER SAPUTO GUARDARE OLTRE I PROPRI CONFINI TERRITORIA- LI PUR ESSENDO BANCA PRETTAMENTE LOCALE. IL DIRET- TORE GENERALE, HA AVUTO L INTUITO DI REALIZZARE UN PRODOTTO BANCARIO RISERVATO IN MANIERA PREMINEN- TE AI PUGLIESI NEL MONDO. CON CONTOSPREAD, I NOSTRI CORREGIONALI SPARSI SU TUTTO IL PIANETA, POSSONO DE- POSITARE - COMPLETAMENTE ONLINE - I PROPRI RISPARMI RICEVENDO UNA BUONA REMUNERAZIONE E SOSTENENDO COSÌ IL TERRITORIO, VISTO CHE TUTTA LA RACCOLTA DELLA BCC SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE VIENE INVESTITA NELL AREA DI APPARTENENZA. NEL CORSO DELLA SERATA, SVOLTASI ALLA CITTADELLA DELLE IMPRESE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI TARAN- TO E CONDOTTA DALLA GIORNALISTA DONATELLA AZZONE E DALL ATTORE BEPPE CONVERTINI, SONO STATI PREMIATI, OLTRE AL DIRETTORE GENERALE, ANCHE: L ATTRICE LUCIA ALTIERI, LO SCENOGRAFO FRANCESCO ATTOLINI, LA PALLA- VOLISTA VALERIA CARACUTA, IL MANAGER FABRIZIO CURCI, IL COREOGRAFO MAURO DE CANDIA, L AVVOCATO E SHOW- GIRL NANCY DELL OLIO, LA RICERCATRICE LUCIA LANGUINO, LA MANAGER IDA ANZALONE, IL GIORNALISTA PAOLO LON- GO, SUA ECCELLENZA MONS. ANGELO MASSAFRA, IL REGI- STA GIOVANNI PRINCIGALLI, LA PRESIDENTE FERPI PATRIZIA RUTIGLIANO, IL GIUDICE ARMANDO SPATARO. CALICI IN ALTO CON VINO E MUSICA Bilancio positivo per la IV edizione della manifestazione Vino è Musica, manifestazione di promozione enoica, sostenuta dalla nostra Banca. L iniziativa, svoltasi a Grottaglie, ha raddoppiato i numeri della precedente edizione con un interessante incremento di enoappassionati, sommelier e giornalisti di settore che hanno potuto apprezzare le eccellenze vinicole e i prodotti tipici del territorio corredati da varie performance artistiche. Un dato importante che conferma come Vino è Musica stia diventando la passerella enologica e culturale più interessante della Provincia, capace di dare lustro non solo al territorio Jonico, ma all intera Puglia. Negli anni l iniziativa a diventare un progetto di sintesi di tutta la progettualità di sviluppo territoriale che nella sua logica organizzativa e nella creazione di reti locali fa emergere tutte le eccellenze territoriali quali il vino, i prodotti tipici, l arte della ceramica, l architettura, la cultura, la storia e le tradizioni. 14 Luglio/Dicembre 2013

17 Clienti BCC San Marzano? Felici e anche vincenti con Crediper Premium LUCIA CICALA E ALFRED VASHA SONO I NOSTRI CLIENTI CHE, IN QUESTO 2013, HANNO RICEVUTO IN ANTICIPO IL PROPRIO REGALO DI NATALE. SONO INFATTI I FORTUNATI VINCITORI DI UN TABLET A TESTA ALL INTERNO DELL OPERA- ZIONE CREDIPER PREMIUM, ACCEDENDO ALLA LINEA CRE- DIPER. LUCIA CICALA, 27 ANNI, HA ATTIVATO UN FINANZIA- MENTO PER LA SOSTITUZIONE DEGLI INFISSI DELLA CASA CHE STA ALLESTENDO IN VISTA DEL PROSSIMO MATRIMO- NIO. ALFRED VASHA, INVECE, È NATO IN ALBANIA A KAVAJE DURRES 35 ANNI FA, MA ABITA A TARANTO DA DIVERSI ANNI. E OPERAIO A L IDRAULICA DI FRANCESCO ALBANO (SOCIE- TÀ, NOSTRA CLIENTE, CHE SI OCCUPA DELLA LETTURA DEI CONTATORI E DEL PAGAMENTO DI UTENZE CONDOMINIALI E IL FINANZIAMENTO È SERVITO PER L ACQUISTO DI UN FUR- GONE USATO. PARTICOLARMENTE SODDISFATTI I DUE VINCITORI: «E STA- TA UNA BELLA SORPRESA DICE LUCIA -. NON ME L ASPET- TAVO E SONO CONTENTA. DEVO RINGRAZIARE ANCHE LA MIA BANCA CHE MI È VICINA NEI PASSI DELLA VITA QUOTI- DIANA». PER ALFRED INVECE: «E COME SE AVESSI TROVATO QUESTO REGALO NEL FURGONE ACQUISTATO. PERCHÉ È DAVVERO UN BEL REGALO. GRAZIE A CREDIPER E ALLA BCC SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE». I FORTUNATI CLIENTI HANNO POTUTO RICEVERE DAI DIRETTORI DELLE FILIALI DI TARANTO, SALVATORE D ACQUISTO E LUCIO LUZZI, I PREMI SORTEGGIATI DALL OPERAZIONE CREDIPER PREMIUM. BENVENUTE, MATRICOLE. I BAMBINI SONO IN FESTA Il 1 Istituto Comprensivo Aldo Moro Virgilio Marone ha apertoa le sue porte alle nuove matricole per l anno scolastico con numeri sorprendenti. Circa 150 bambini hanno varcato la soglia della scuola dell infanzia, più di 150 quella della Primaria e oltre 130 nuovi studenti frequenteranno la classe prima della scuola media del 1 Istituto Francavillese, una scuola, questa, che ha l esclusiva, sul territorio, dei corsi musicali. Un Istituto, il primo, che raccoglie ben 1420 alunni in tutto. Numeri che hanno contribuito ad una grande Festa dell Accoglienza alla presenza del Dirigente scolastico, dott. Roberto Cennoma, dei docenti, dei genitori e della nostra Banca (Istituto partner) negli spazi verdi delle scuole dei tre ordini di grado. MISS PROGRESS INTERNATIONAL DONNE AMBASCIATRICI DEL PROGRESSO La BCC San Marzano di San Giuseppe è al fianco di Miss Progress International, Donne per il Progresso, unico concorso al mondo dedicato ad ambiente, salute, diritti umani e integrazioni tra culture, al quale partecipano le Ambasciatrici del Progresso provenienti da ogni parte del pianeta. L appuntamento è in programma ad aprile 2014 e si svolgerà in Puglia grazie all Associazione Culturale In Progress, che organizza l evento. La prima edizione è stata vinta dalla diciannovenne tanzanese Julieth Lugembe (foto) con un progetto dedicato alla salvaguardia e all integrazione degli affetti da albinismo. L iniziativa è sostenuta anche da istituzioni nazionali e regionali. IN CENTOMILA PER LE ORECCHIETTE Oltre presenze per la terza edizione di Orecchiette nelle nchiosce, kermesse gastronomica promossa dall Associazione Le idee non mancano, con la collaborazione delle nostra Banca e svoltasi nel centro storico di Grottaglie. Un percorso che si è articolato tra le performance del team di dieci chef d altissimo profilo, riconosciuti dalle riviste più importanti del settore, i vini di otto tra le migliori cantine regionali, le esibizioni di dieci artisti che hanno rievocato le più profonde radici della nostra terra. L apertura è stata affidata a due testimonial d eccezione: il duo comico Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo, gli storici Toti e Tata della televisione pugliese, cabarettisti baresi che per anni hanno imperato nella cultura comica della nostra regione. Molto apprezzato il legame della manifestazione con la ceramica locale. I piatti della manifestazione sono stati realizzati e decorati a mano dai ceramisti grottagliesi. Novità di quest anno, i laboratori per imparare a fare le orecchiette promossi dell Associazione Culturale Utòpia e tenuti da maestre d eccezione, le signore grottagliesi. Moltissimi i partecipanti, per lo più turisti, che hanno potuto cimentarsi nell apprendere questa gustosa arte. Luglio/Dicembre

18 CREST: DUE APPUNTAMENTI IN UNO. TUTTO SULL AMORE «L amore che siamo e che ci portiamo addosso». Con questa traccia, al Teatro TATÀ di via Deledda, al quartiere Tamburi di Taranto, si è svolto un doppio appuntamento Intorno all amore : con Michela Marzano (nella foto) che ha presentato il suo nuovo saggio-memoir L amore è tutto: è tutto ciò che so dell amore ; e, a seguire, Giovanni Tamborrino ha eseguito l opera senza canto Erodiade, la violenza dell amore che vuole, da Giovanni Testori, disegno registico Francesco Tammacco, in scena Anna Carbotti (Erodiade), Chiara Perrone (danza), Elisabetta Fusillo (pianoforte e percussioni), Giuseppe Dante Tamborrino (live electronics), Coro di donne (Nicla Russo, Maria Tucci, Miriana Moschetti). La serata, sostenuta dalla nostra Banca è stata promossa da Regione Puglia, Consigliera di Parità della Provincia di Taranto, Presidio del Libro/Il Granaio di Taranto e Crest. Un Master Universitario I Livello su credito e commerciale in BCC PARTIRÀ A GENNAIO IL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LI- VELLO CREDITO E RELAZIONI COMMERCIALI NELLE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO. IL PROGETTO È CURATO DALL U- NIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA, DIPARTIMENTO DI ECO- NOMIA PER L ANNO IN COLLABORAZIONE CON LA BCC SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE. IL MASTER SI CON- CLUDERÀ A SETTEMBRE L INIZIATIVA INTENDE FORMA- RE ESPERTI PER IL SETTORE BANCARIO E FINANZIARIO, IN POSSESSO DI COMPETENZE SPECIALISTICHE NEL CAMPO DELLA GESTIONE DELLE STRUTTURE AZIENDALI AFFERENTI ALLE DIVERSE CATEGORIE DI INTERMEDIARI, CON PARTICO- LARE RIGUARDO ALLE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO E AGLI ASPETTI DEL CREDITO E DEL MARKETING RELAZIONALE APPLICATO AI PRODOTTI E SERVIZI FINANZIARI. ALLA PARTE D AULA SARÀ AFFIANCATO UN PERIODO DI STAGE IN BCC SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE. INFO SU: Le buone pratiche della nostra BCC nella Tesi di Maira Mortato I LIONS CLUB FESTEGGIANO IL BICENTENARIO VERDIANO Una manifestazione per celebrare il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi. A promuoverla è stata, lo scorso 22 novembre (giornata in cui ricorre la Festa di Santa Cecilia, patrona della musica), il Lions Club di Grottaglie, protagonista di una rappresentazione semiscenica delle opere del Grande Maestro. Fra i protagonisti dell evento, diversi artisti e ospiti di fama internazionale e, fra questi, il celebre tenore Gerardo Spinelli. L iniziativa, particolarmente riuscita sia sotto il profilo del pubblico che della qualità della rappresentazione, si è svolta al Teatro Monticello di Grottaglie e si è avvalsa del sostegno della nostra Banca. IL FASCINO DEL PRETE BRIGANTE. RILETTURA DELLA VITA DI DON CIRO ANNICCHIRICO La premessa è questa: talvolta, la verità storica è più straordinaria del romanzo. Con questo spirito, Grottaglie ha ospitato una serie di riflessioni e aggiornamenti sul Prete Brigante Don Ciro Annicchiarico, noto come Papa Ggiru. A relazionare sull argomento, lo storico per eccellenza dell argomento: il Prof. Rosario Quaranta che, oltre a rileggere passi anche inediti della vita del celebre prelato, ha tracciato la sua fortuna nella letteratura anglo-americana e tedesca. È recente il ritrovamento di una copia della famosa opera sulla Carboneria (Memoirs of the secret Societies of the South of Italy particularly the Carbonari) apparsa anonima a Londra nel 1821 e appartenuta al Generale Church che catturò il Prete Brigante. L iniziativa, a più mani, è stata promossa dall Associazione Culturale Koinè Giuseppe Battista, Lions Club, Soroptimist, Associazione Medici per San Ciro e BCC San Marzano di San Giuseppe. LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO: FONTE DI CRESCITA ECONOMICA E SOCIALE PER IL TERRITORIO. QUESTO IL TITO- LO DELLA TESI CON LA QUALE MAIRA MORTATO HA CONSE- GUITO (PRESSO LA FACOLTA DI ECONOMIA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI ALDO MORO ) LA LAUREA IN ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI CON RELATORE LA PROFESSORES- SA MANUELA MASSARI. DAL LAVORO COMPLESSO DI MAIRA MORTATO EMERGE CHIARAMENTE IL RUOLO DELLE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO COME BANCHE PRODUTTRICI DI VALORE PER I TERRITORI D APPARTENENZA, SPINTE DA TRE «MOLECOLE FORTEMENTE INTERRELATE: COOPERAZIONE, MUTUALITA, LOCALISMO». UN IMPORTANTE CAPITOLO RI- GUARDA UN CASO CONCRETO, ED E DEDICATO ALLA BCC SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE, STUDIATA NON SOLO NEI RISVOLTI TECNICI DI BANCA LOCALE, MA ANCHE E SO- PRATTUTTO NELLA SUA ACCEZIONE INNOVATIVA E ORIEN- TATA ALLA SOSTENIBILITA. A MAIRA MORTATO GIUNGANO I NOSTRI RINGRAZIAMENTI PER AVER RITENUTO LA NOSTRA BANCA MERITEVOLE D ATTENZIONE E LE AUGURIAMO UNA BRILLANTE CARRIERA PROFESSIONALE. 16 Luglio/Dicembre 2013

19 FAMIGLIA: RISORSA DA DIFENDERE E VALORIZZARE E in svolgimento il Progetto Famiglia: risorsa da difendere e valorizzare avviato dall Ing. Piero Moraca e sostenuto dalla nostra Banca. L iniziativa ha l obiettivo di creare dei tavoli di confronto sulle tematiche riguardanti la famiglia a 360 : dagli aspetti sociologici a quelli spirituali e psicologici, solo per citarne alcuni. L iniziativa si tiene a Grottaglie, Chiesa Madonna del Rosario, e vede protagonisti attivi esperti dei diversi settori. Il successo della prima edizione ha spinto il Vescovo di Taranto, S. E. Filippo Santoro a chiedere che l iniziativa si svolgesse a livello vicariale e non più parrocchiale. Ciak si gira in Puglia, con la nostra Banca L ANNO DEI RECORD. IL 2013 HA CONSACRATO LA PUGLIA COME META PREDILETTA PER IL CINEMA ITALIANO CON NU- MEROSE PRODUZIONI CINEMATOGRAFICHE, ALCUNE DELLE QUALI SONO STATE SOSTENUTE DALLA BCC DI SAN MAR- ZANO, CHE ANCORA UNA VOLTA HA VOLUTO PREMIARE L IMPEGNO DEI GIOVANI TALENTI E AUTORI LOCALI. TRA LE PIÙ IMPORTANTI ED ULTIMATE QUELLE DI MATTEO BASTIA- NELLI E ANDREA SIMONETTI. MAL DI MARE IL LUNGOME- TRAGGIO DI BASTIANELLI NARRA LO SCENARIO DEL DOPO- GUERRA, CON I PALAZZI DECADENTI DEL BORGO VECCHIO, IL FASCINO ANTICO DEI PESCATORI. LO SFONDO È QUELLO DEL POLO SIDERURGICO DELLA CITTÀ DI TARANTO: IL PIÙ GRANDE D EUROPA MA ANCHE IL PIÙ INQUINATO. ALLE CORDE, L OPERA DI SIMONETTI, NASCE DALLA NECESSITÀ DI RACCONTARE LA STORIA DI UN PADRE E UN FIGLIO IN DIF- FICOLTÀ, DEL LORO RAPPORTO. IL TUTTO NELLA CORNICE DELLA CITTÀ DI TARANTO CHE, MASSACRATA DAL COLOSSO SIDERURGICO, VIVE TRA CONTRADDIZIONI E PARADOSSI AS- SOLUTI. IL RISCATTO, L INDIFFERENZA E LA SPERANZA SONO I TRE TEMI CHIAVE DI QUESTO FILM. (M. M.) BRILLANO NEL CIELO LE STELLE DEL MED FEST E stato un viaggio affascinante tra colori, musica, arte, teatro, cultura ed enogastronomia in un piccolo borgo della provincia ionica dove il tempo si ferma e le stelle brillano più del solito per la quarta edizione del MED Festival - itinerari culturali in Terra Jonica uniti dal tema Voci di donna. Il centro storico di San Marzano di San Giuseppe è stato la meta di numerosi visitatori che hanno voluto vivere l ebbrezza di nuove ed indimenticabili emozioni. La Pro Loco Marciana, organizzatrice del MED, con il sostegno della nostra Banca, ha proposto un vero e proprio progetto innovativo di marketing territoriale e di ospitalità, un sistema turistico capace di attrarre persone desiderose di calarsi per un giorno nello spirito mediterraneo attraverso la partecipazione ad eventi artistici, culturali ed enogastronomici. SEI GIORNI ENDURO: LA BCC IN SELLA CON I FRATELLI MUSCIACCHIO Gianluca, Massimo e Patrizio Musciacchio sono entrati nella storia dello sport ionico. I tre fratelli, sono stati i nostri primi enduristi a prendere parte alla Sei Giorni di Enduro, una vera e propria Olimpiade della Moto. La manifestazione ISDE (International Six Days of Enduro) che elegge il campione del mondo di categoria, quest anno si è svolta in Sardegna, a Olbia. A bordo delle Husqvarna TE 310, c era anche la nostra Banca che ha sostenuto l impresa spingendo i Fratelli Musciacchio al prestigioso appuntamento mondiale, il gruppo partito «fra i maggiori applausi», come specifica la rivista di settore, Motosprint. Luglio/Dicembre

20 LA BOCCIOFILA SAN GIUSEPPE, IN EVIDENZA IN PUGLIA La Società Bocciofila di San Giuseppe, che ha sede in Faggiano, è stata protagonista di una gara a livello regionale che ha richiamato, nel comune della provincia ionica, gli amanti delle bocce ma anche veri e propri campioni della disciplina, che nell arco di una settimana si sono confrontati sul campo comunale. La competizione, sostenuta dalla nostra Banca e organizzata dal sodalizio presieduto da Luigi Grassi, è stata una sintesi fra aggregazione e precisione assoluta (elemento fondamentale per questa disciplina). Infatti, al di là del momento prettamente sportivo, questi eventi sono un momento importante soprattutto dal punto di vista della socializzazione. UNA RETE PER BATTERE LA MALATTIA DI WILSON CON L ANT PER ATTIVARE IL SERVIZIO PICC La BCC San Marzano di San Giuseppe scende al fianco dell ANT Italia Onlus per fornire assistenza ai malati terminali di tumore. Lo spirito del sodalizio è riconosciuto e apprezzato in tutto il Paese: quello di fornire sollievo non solo agli ammalati ma anche alle famiglie. Oggi, la tecnologia viene in soccorso di questa macchina della bontà, con il Servizio PICC. Si tratta di un catetere venoso che dal braccio arriva al cuore in maniera meno invasiva possibile. Per realizzare il progetto è partita la campagna di raccolta per l acquisto di un apposito ecografo. Costituire una grande rete che possa diffondere informazioni corrette sulla Malattia di Wilson. E questo il nobile motore che ha spinto un gruppo di famiglie di Manduria e Sava a dare vita all omonima associazione (unica in Italia) che si batte per favorire la conoscenza della rara malattia genetica che, grazie alla diagnosi precoce, dà la possibilità a chi ne è affetto di avere una vita dignitosa. La BCC San Marzano di San Giuseppe ha sposato il progetto dando segnale di incoraggiamento a questo nucleo di famiglie, con l auspicio che la rete possa essere sempre più grande che al momento la vede protagonista in progetti internazionali più ampi (Eurowilson) e con collaborazioni sempre più importanti, come l ultima con FOX Channel Italia. Giovanni Paisiello Festival successo internazionale IL GIOVANNI PAISIELLO FESTIVAL 2013, PROMOSSO DALL AS- SOCIAZIONE ONLUS AMICI DELLA MUSICA ARCANGELO SPERANZA, HA RAGGIUNGO (NELL UNDICESIMA EDIZIONE) UN RESPIRO INTERNAZIONALE E UN SUCCESSO DI PUBBLI- CO E CRITICA SENZA PRECEDENTI, PREMIANDO COSÌ GLI SFORZI E I SACRIFICI DEL SODALIZIO GUIDATO CON PASSIO- NE DA PAOLO RUTA E SOSTENUTO DALLA NOSTRA BANCA. L INIZIATIVA (CHE HA RICEVUTO LA MEDAGLIA D ORO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO) SI È SVOLTA NELL AFFASCINANTE CHIOSTRO DEL MUDI (MU- SEO DIOCESANO D ARTE SACRA DI TARANTO) E A GROTTA- GLIE PRESSO LA CHIESA MADRE. SOTTO LA DIREZIONE DEL MUSICOLO LORENZO MATTEI SI SONO ALTERNATE PERFOR- MANCE E AUTORI DI CARATURA INTERNAZIONALE, COME IL GRANDE TON KOOPMAN (TASTIERISTA FRA I PIÙ ESPERTI A LIVELLO MONDIALE DELL OPERA DI BACH) CHE SI È ESIBITO DANDO VOCE ALL AFFASCINANTE ORGANO CINQUECENTE- SCO DELLA CHIESA MATRICE DI GROTTAGLIE. MA ANCHE LA PRIMA ASSOLUTA DI UNA COMPOSIZIONE DEL 1787 DI GIOVANNI PAISIELLO CANTATA PER LA TRASLAZIONE DEL SANGUE DI SAN GENNARO. O COME L INNOVATIVO SPET- TACOLO DI TEATRO-DANZA L ABITO NUDO DI ALBERTO CA- COPARDI. FRA LE INIZIATIVE COLLATERALI UNA RETROSPET- TIVA FOTOGRAFICA SUI DIECI ANNI DEL FESTIVAL, CURATA DAL MAGO DELL OBIETTIVO, CARMINE LA FRATTA (SUO LO SCATTO A CORREDO DI QUESTA NOTIZIA). ASSEGNATO AL DIRETTORE D ORCHESTRA, IL MAESTRO GIOVANNI DI STEFA- NO, IL PRESTIGIOSO PREMIO GIOVANNI PAISIELLO FESTIVAL CHE OGNI ANNO DIVENTA UN TRIBUTO A QUANTI SI SONO IMPEGNATI NEL MONDO VERSO LA DIFFUSIONE DEL CELE- BRE COMPOSITORE TARANTINO. 18 Luglio/Dicembre 2013

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI Matteo ARPE: Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad intervenire a questo Convegno, al quale, come

Dettagli

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA vision guide line 6 LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA QUANDO SI PARLA DI UN MERCATO COMPLESSO COME QUELLO DELL EDILIZIA E SI DEVE SCEGLIERE UN PARTNER CON CUI CONDIVIDERE L ATTIVITÀ SUL MERCATO, È MOLTO

Dettagli

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI comunicato stampa PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI Le due società, attive in Lazio da alcuni anni, presentano il loro Rendiconto Sociale. Il documento rappresenta

Dettagli

Il Rating dei Business Plan delle Società inserite negli indici

Il Rating dei Business Plan delle Società inserite negli indici Osservatorio Business Plan Un osservatorio sui Piani Strategici e Industriali delle principali aziende italiane Il Rating dei Business Plan delle Società inserite negli indici STAR e FTSE MIB della Borsa

Dettagli

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370 Buongiorno a tutti. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Rettore che questa mattina ci ha onorato

Dettagli

Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano

Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano Rassegna Stampa 1 Convegno Garanzie e Tutele Sociali Piccole e medie imprese Sviluppo, finanziamento e governance etica di mercato e garanzie sociali 12

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Gara creativa Video contest oom+

Gara creativa Video contest oom+ Gara creativa Video contest oom+ Categoria Comunicazione Finanziaria Marketing CCB I 10.2014 oom+: video contest concorso a premi promosso dalle Casse Rurali Trentine (patrocinio Comune di Trento e Provincia

Dettagli

Wenext, associazione culturale presenta

Wenext, associazione culturale presenta Wenext, associazione culturale presenta un progetto di valorizzazione del manifesto creatività + innovazione = lavoro proposto in due sessioni: 9/12 maggio e 18/21 ottobre 2012 Firenze Firenze 9/12 maggio

Dettagli

Confi ndustria Modena. Gruppo Giovani Imprenditori

Confi ndustria Modena. Gruppo Giovani Imprenditori Confi ndustria Modena Gruppo Giovani Imprenditori Il Gruppo Giovani Imprenditori Modena CHI SIAMO Il Gruppo Giovani Imprenditori di Modena è elemento integrante della vita associativa di Confi ndustria

Dettagli

Team Building e Volontariato d impresa

Team Building e Volontariato d impresa Team Building e Volontariato d impresa LE MALATTIE RARE OGNI MINUT0 NEL MONDO NASCONO 10 BAMBINI COME TOMMASO, AFFETTI DA UNA MALATTIA GENETICA RARA. La Formazione di Valore produce VALORE Rebis e Zeta

Dettagli

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Guardando al domani mi sento di dire con certezza che continueremo a promuovere l'organizzazione perché possa esprimere sempre più le capacità

Dettagli

CSR nelle istituzioni finanziarie:

CSR nelle istituzioni finanziarie: ATTIVITA DI RICERCA 2014 CSR nelle istituzioni finanziarie: strategia, sostenibilità e politiche aziendali PROPOSTA DI ADESIONE in collaborazione con 1 TEMI E MOTIVAZIONI La Responsabilità Sociale di Impresa

Dettagli

IL PERCHE DI UN CONGRESSO STRAORDINARIO DELL AEDE EUROPEA L AEDE E LA CRISI DELL UNIONE EUROPEA

IL PERCHE DI UN CONGRESSO STRAORDINARIO DELL AEDE EUROPEA L AEDE E LA CRISI DELL UNIONE EUROPEA IL PERCHE DI UN CONGRESSO STRAORDINARIO DELL AEDE EUROPEA L AEDE E LA CRISI DELL UNIONE EUROPEA Silvano MARSEGLIA E per me un grande piacere ed un onore aprire i lavori di questo nostro Congresso Straordinario

Dettagli

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro 1 Laboratorio della conoscenza: scuola e lavoro due culture a confronto per la formazione 14 Novembre 2015 Alternanza scuola e lavoro

Dettagli

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014 Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Discorso del Vice Ministro allo Sviluppo Economico, Carlo CALENDA Signor Presidente della Repubblica, Autorità

Dettagli

Sostenere i disabili e le loro famiglie nella costruzione di prospettive di vita autonoma (dopo di noi)

Sostenere i disabili e le loro famiglie nella costruzione di prospettive di vita autonoma (dopo di noi) Sostenere i Il problema I temi che si definiscono dopo di noi legati alle potenzialità e autonoma dei disabili - hanno un impatto sociale estremamente rilevante. In primo luogo va sottolineato che, per

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

Giuseppe Li Volti, fondatore

Giuseppe Li Volti, fondatore Radio, Teatro, Web Tv: la formazione Focus Consulting è sempre più Esperenziale Giuseppe Li Volti, fondatore e amministratore unico di Focus Consulting, società di Consulenza di Direzione, Selezione e

Dettagli

SEMINARIO QUANDO LA SCUOLA INCONTRA L AZIENDA. Seminario 3 ottobre IIS TASSARA-GHISLANDI BRENO

SEMINARIO QUANDO LA SCUOLA INCONTRA L AZIENDA. Seminario 3 ottobre IIS TASSARA-GHISLANDI BRENO SEMINARIO QUANDO LA SCUOLA INCONTRA L AZIENDA Seminario 3 ottobre IIS TASSARA-GHISLANDI BRENO Valentina Aprea Assessore all istruzione, formazione e lavoro NOTA di contesto: la scuola attiva da anni un

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità 1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità Roma, 21 Gennaio 2009 Palazzo Marini Sala delle Colonne Discorso di apertura, Luciano Baggiani Presidente ANEA Illustri ospiti,

Dettagli

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 Si può essere quotati in Borsa e avere un ottica di lungo periodo? E come recuperare un merito creditizio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA COMUNICATO STAMPA Siglato il quinto accordo tra il Gruppo bancario e Piccola Industria Confindustria DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE

Dettagli

Alla ricerca del rendimento perduto

Alla ricerca del rendimento perduto Milano, 10 aprile 2012 Alla ricerca del rendimento perduto Dalle obbligazioni alle azioni. La ricerca del rendimento perduto passa attraverso un deciso cambio di passo nella composizione dei portafogli

Dettagli

Informazione finanziaria e tutela degli investitori nei mercati mobiliari

Informazione finanziaria e tutela degli investitori nei mercati mobiliari SCIENZE COGNITIVE PER UNA REGOLAZIONE EFFICACE Informazione finanziaria e tutela degli investitori nei mercati mobiliari Roma, 20 aprile 2015 La Fondazione per l educazione finanziaria e al Risparmio La

Dettagli

Quale futuro per le PMI di Spedizioni Internazionali del Lazio

Quale futuro per le PMI di Spedizioni Internazionali del Lazio CENTRO STUDI Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni Progetto Confetra Lazio: Quale futuro per le PMI di Spedizioni Internazionali del Lazio Roma, maggio 2011 PROGETTO REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DELLA

Dettagli

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE!

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! 2014 FORMAPER SVILUPPO DELL IMPRENDITORIALITÀ Formaper è un azienda speciale della Camera di Commercio di Milano nata nel 1987 con la missione

Dettagli

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI:

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI: LA FORMULA PROFILO EDITORIALE: La collana de I Quaderni della Comunicazione nasce come una guida mensile rivolta alle Aziende per aiutarle a orientarsi nei diversi meandri della comunicazione commerciale.

Dettagli

Comunicato stampa CONTINUA LA CRESCITA SOSTENIBILE E LA CREAZIONE DI VALORE

Comunicato stampa CONTINUA LA CRESCITA SOSTENIBILE E LA CREAZIONE DI VALORE Comunicato stampa GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA: I RISULTATI DI BILANCIO 2008 CONTINUA LA CRESCITA SOSTENIBILE E LA CREAZIONE DI VALORE Dati economici consolidati riclassificati Proventi Operativi Netti

Dettagli

INSIEME PER IL VOLONTARIATO

INSIEME PER IL VOLONTARIATO INSIEME PER IL VOLONTARIATO FARE SISTEMA AL SERVIZIO DELLA COMUNITÀ BERGAMASCA Bergamo, 24 gennaio 2013 Intervento di Carlo Vimercati Presidente Comitato di Gestione Fondi Speciali Lombardia Il convegno

Dettagli

Progetti speciali e concorsi per le Scuole di secondo Grado anno scolastico 2013-2014

Progetti speciali e concorsi per le Scuole di secondo Grado anno scolastico 2013-2014 Progetti speciali e concorsi per le Scuole di secondo Grado anno scolastico 2013-2014 Titolo iniziativa IMPRESA FORMATIVA SIMULATA Destinatari Studenti delle Scuole Secondarie di secondo Grado L impresa

Dettagli

Giochiamo al Teatro PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE. Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016

Giochiamo al Teatro PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE. Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016 PROGETTO LABORATORIO TEATRALE PER SCUOLE PRIMARIE Istituto Comprensivo San Gimignano ANNO ACCADEMICO 2015 2016 A cura di Associazione A.L.Y. e Associazione Teatro Riflesso Referenti Progetto : Ylenia Mazzoni

Dettagli

I neodiplomati 2014 si presentano nella banca dati AlmaDiploma

I neodiplomati 2014 si presentano nella banca dati AlmaDiploma I neodiplomati 2014 si presentano nella banca dati AlmaDiploma I curricula di 43mila neodiplomati viaggiano on line: voto e crediti acquisiti, conoscenze linguistiche e informatiche, stage ed esperienze

Dettagli

Istituto di istruzione secondaria di secondo Grado per le scienze umane e per i servizi. Claudia de Medici Bolzano

Istituto di istruzione secondaria di secondo Grado per le scienze umane e per i servizi. Claudia de Medici Bolzano Istituto di istruzione secondaria di secondo Grado per le scienze umane e per i servizi Claudia de Medici Bolzano Il 14 dicembre 2010 con delibera della Giunta Provinciale l Istituto De Medici è diventato

Dettagli

Valentina Aprea Assessore all istruzione, formazione e cultura Assessore all occupazione e politiche del lavoro. Milano, 15 gennaio 2013

Valentina Aprea Assessore all istruzione, formazione e cultura Assessore all occupazione e politiche del lavoro. Milano, 15 gennaio 2013 Seminario "La qualità della scuola: che cosa fa il mondo, che cosa può fare l'italia" Valentina Aprea Assessore all istruzione, formazione e cultura Assessore all occupazione e politiche del lavoro Milano,

Dettagli

Osservatorio sulla mobilità e i trasport. Eurispes Italia SpA. Profilo Costitutivo ed Operativo dell Osservatorio sulla Mobilità ed i Trasporti

Osservatorio sulla mobilità e i trasport. Eurispes Italia SpA. Profilo Costitutivo ed Operativo dell Osservatorio sulla Mobilità ed i Trasporti Eurispes Italia SpA Profilo Costitutivo ed Operativo dell Osservatorio sulla Mobilità ed i Trasporti COSTITUZIONE E SEDE Nell ambito delle sue attività istituzionali, l Eurispes Italia SpA ha deciso di

Dettagli

news ESSERESOCI Sommario Incontri con i Soci 2010: un successo di presenze A Cattolica lêoscar di Bilancio 2010 EssereSoci conviene

news ESSERESOCI Sommario Incontri con i Soci 2010: un successo di presenze A Cattolica lêoscar di Bilancio 2010 EssereSoci conviene Sommario Incontri con i Soci 2010: un successo di presenze A Cattolica lêoscar di Bilancio 2010 EssereSoci conviene La sede della Società Cattolica di Assicurazione Una nuova iniziativa per il nuovo anno.

Dettagli

PREMIO CASINO DI SANREMO-CONFINDUSTRIA CENTO ANNI DA QUI

PREMIO CASINO DI SANREMO-CONFINDUSTRIA CENTO ANNI DA QUI PREMIO CASINO DI SANREMO-CONFINDUSTRIA CENTO ANNI DA QUI LA GLOBALIZZAZIONE NEL TERZO MILLENNIO: LA SFIDA DELLE ECCELLENZE (SANREMO, 18 OTTOBRE 2008) INTERVENTO DEL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO ON.

Dettagli

EUROFIDI ED EUROCONS RISULTATI 2007 NEL SEGNO DELLA REDDITIVITÀ

EUROFIDI ED EUROCONS RISULTATI 2007 NEL SEGNO DELLA REDDITIVITÀ Comunicato stampa EUROFIDI ED EUROCONS RISULTATI 2007 NEL SEGNO DELLA REDDITIVITÀ Le imprese associate a Eurogroup sono quasi 37 mila (+8,6% rispetto al 2006) L avanzo di gestione ante imposte è di 6,3

Dettagli

Istituto San Tomaso d Aquino

Istituto San Tomaso d Aquino Istituto San Tomaso d Aquino alba pratalia aràba Linee di progetto per l utilizzo delle tecnologie nella didattica a.s. 2013 2014 a.s. 2014 2015 0 Linee di progetto per l utilizzo delle tecnologie nella

Dettagli

ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano. Perché le aziende fanno fatica a trovare i talenti professionali di cui hanno bisogno?

ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano. Perché le aziende fanno fatica a trovare i talenti professionali di cui hanno bisogno? Lo sviluppo dei Talenti per la crescita. Un confronto tra aziende e istituzioni ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano L Italia cerca talenti. Sembra incredibile, ma in uno scenario di crisi del mercato

Dettagli

SOMMARIO PARTE PRIMA: IDENTITÀ DEL COMITATO ITALIANO PER L UNICEF ONLUS 8 PARTE SECONDA: RELAZIONE SOCIALE 18

SOMMARIO PARTE PRIMA: IDENTITÀ DEL COMITATO ITALIANO PER L UNICEF ONLUS 8 PARTE SECONDA: RELAZIONE SOCIALE 18 SOMMARIO LETTERA DEL PRESIDENTE 4 NOTA INTRODUTTIVA E METODOLOGICA 6 IL COINVOLGIMENTO DEGLI STAKEHOLDER 7 PARTE PRIMA: IDENTITÀ DEL COMITATO ITALIANO PER L UNICEF ONLUS 8 1.1 CONTESTO DI RIFERIMENTO 9

Dettagli

Provenienza espositori dal mondo

Provenienza espositori dal mondo CHANCEXPO 2013 E un risultato decisamente incoraggiante quello che emerge dalla seconda edizione di Chancexpo, la più importante manifestazione fieristica dedicata al mondo del Franchising e del Lavoro,

Dettagli

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag.

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1 Il Gruppo e le sue attività pag. 2 L organizzazione del network pag. 5 Le partnership commerciali pag.

Dettagli

La Scuola di Volontariato. Il tema: gratuità e felicità. Metodologia didattica

La Scuola di Volontariato. Il tema: gratuità e felicità. Metodologia didattica La Scuola di Volontariato La Scuola di Volontariato è promossa dal Coge Emilia Romagna e dal Coordinamento Centri di Servizio per il Volontariato Emilia Romagna con l intento di stimolare riflessioni sugli

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè EVENTO OLIVETTI Milano, via Savona 15 Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè Buon giorno a tutti, è per me un piacere oggi partecipare a questo evento organizzato per la presentazione della nuova

Dettagli

Sono molto lieto di essere qui oggi, in occasione della Cerimonia di premiazione dei progetti vincitori del Label Europeo delle lingue 2010.

Sono molto lieto di essere qui oggi, in occasione della Cerimonia di premiazione dei progetti vincitori del Label Europeo delle lingue 2010. Sono molto lieto di essere qui oggi, in occasione della Cerimonia di premiazione dei progetti vincitori del Label Europeo delle lingue 2010. L occasione mi è gradita per ricordare che la Società Dante

Dettagli

COGENIAapprofondimenti. Il progetto di quotazione in borsa. Pagina 1 di 7

COGENIAapprofondimenti. Il progetto di quotazione in borsa. Pagina 1 di 7 Il progetto di quotazione in borsa Pagina 1 di 7 PREMESSA Il documento che segue è stato realizzato avendo quali destinatari privilegiati la Direzione Generale o il responsabile Amministrazione e Finanza.

Dettagli

GRUPPO GENOVA LEVANTE. Progetto Educativo del Gruppo (approvato dalla Comunità Capi il 23 aprile 2013)

GRUPPO GENOVA LEVANTE. Progetto Educativo del Gruppo (approvato dalla Comunità Capi il 23 aprile 2013) GRUPPO GENOVA LEVANTE Progetto Educativo del Gruppo (approvato dalla Comunità Capi il 23 aprile 2013) Art. 22 Statuto Agesci Progetto educativo del Gruppo Il Progetto educativo del Gruppo, ispirandosi

Dettagli

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress Bando di Concorso per le scuole superiori Concorso Social Innovation...in Progress 1. Presentazione La Fondazione ÈBBENE, in collaborazione con l Incubatore Certificato Consorzio Sol.CO Rete di imprese

Dettagli

Il Gruppo Banca Popolare di Vicenza

Il Gruppo Banca Popolare di Vicenza Il Gruppo Banca Popolare di Vicenza a sostegno delle PMI Costante Turco Responsabile Direzione Regionale Centro Sud Italia di Banca Popolare di Vicenza Prato, 9 maggio 2013 La Storia e le caratteristiche

Dettagli

non siamo bambole Gruppo Assembleare Regione Emilia-Romagna

non siamo bambole Gruppo Assembleare Regione Emilia-Romagna non siamo bambole Gruppo Assembleare Regione Emilia-Romagna siamo non bambole Cercasi donne appassionate che vogliono cambiare la politica e migliorare il Paese Vorrei che la conferenza delle donne dell

Dettagli

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI:

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI: LA FORMULA PROFILO EDITORIALE: La collana de I Quaderni della Comunicazione nasce come una guida mensile rivolta alle Aziende per aiutarle a orientarsi nei diversi meandri della comunicazione commerciale.

Dettagli

RESTARTAPP. Missione. Obiettivo. Destinatari. Formula e contenuti

RESTARTAPP. Missione. Obiettivo. Destinatari. Formula e contenuti RESTARTAPP ReStartApp è il primo campus per le nuove imprese dell Appennino: un progetto dedicato ai giovani in possesso di idee d impresa o start up originali e innovative, che vedono nel territorio appenninico

Dettagli

Cosa può fare FederlegnoArredo PER LA MIA AZIENDA?

Cosa può fare FederlegnoArredo PER LA MIA AZIENDA? Cosa può fare FederlegnoArredo PER LA MIA AZIENDA? 1 CONOSCERE IL MERCATO ITALIA L Italia ha più opportunità di quello che sembra NOI LE INTERCETTIAMO IN ANTICIPO Conoscere il comparto in cui si opera.

Dettagli

MIO FIGLIO OGGI FESTEGGIA 3 ANNI. DI MATRIMONIO.

MIO FIGLIO OGGI FESTEGGIA 3 ANNI. DI MATRIMONIO. MIO FIGLIO OGGI FESTEGGIA 3 ANNI. DI MATRIMONIO. Il tuo domani è più vicino di quello che pensi. Progettalo già da oggi risparmiando passo dopo passo. L importanza di pianificare già da oggi per essere

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI

SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI Milano Expo Padiglione Italia Giovedì 2 luglio 2015 La città di Roma, con la votazione favorevole dell Assemblea Capitolina il 25 giugno scorso, ha detto sì alla candidatura

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

SOSTIENI IL GRANDE CINEMA DIVENTA SOSTENITORE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA

SOSTIENI IL GRANDE CINEMA DIVENTA SOSTENITORE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA SOSTIENI IL GRANDE CINEMA DIVENTA SOSTENITORE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA LA FONDAZIONE CINEMA PER ROMA La Fondazione Cinema per Roma è nata nel 2007 nella convinzione che la cultura costituisca

Dettagli

METTI IN MOTO IL TALENTO

METTI IN MOTO IL TALENTO METTI IN MOTO IL TALENTO Laboratorio di sviluppo, al femminile e non solo. Progetto di valorizzazione del personale rivolto ai dipendenti dell Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino Provincia di

Dettagli

Andrea Quintiliani L impresa di assicurazione

Andrea Quintiliani L impresa di assicurazione A13 Andrea Quintiliani L impresa di assicurazione Profili di rischio e di solvibilità Prefazione di Antonio Minguzzi Copyright MMXIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it

Dettagli

OSSERVATORIO ECO-MEDIA. onlus

OSSERVATORIO ECO-MEDIA. onlus OSSERVATORIO ECO-MEDIA onlus Indice Scenario Istituzione e Missione Organizzazione Attività Ricerca teorica Monitoraggio Divulgazione e promozione Iniziative editoriali Credits Scenario I temi dell ambiente

Dettagli

Siamo lieti di comunicarle il calendario dei principali avvenimenti che Goodlink organizzerà nel 2009.

Siamo lieti di comunicarle il calendario dei principali avvenimenti che Goodlink organizzerà nel 2009. 1 Siamo lieti di comunicarle il calendario dei principali avvenimenti che Goodlink organizzerà nel 2009. 2 ManiFutura Pisa Cascina Pontedera 17 21 Marzo 2009 ManiFutura sarà una occasione per riflettere

Dettagli

Presentazione evento 18 compleanno di Affaritaliani.it

Presentazione evento 18 compleanno di Affaritaliani.it e Presentazione evento 18 compleanno di Affaritaliani.it Mercoledì 16 aprile 2014 Sala Collina, Sole 24ore Fondato a Milano da Angelo Maria Perrino l 11 aprile 1996, è il primo quotidiano online d Italia.

Dettagli

a trieste approda il futuro

a trieste approda il futuro company profile Una società, ma con la forza di quattro. Per un progetto di riqualificazione architettonica e urbanistica imponente come quello appena avviato nel Porto Vecchio di Trieste risultano vincenti

Dettagli

Poste Italiane S.p.A. Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 N. 46) Art. 1, Comma 1, Aut. C/RM/38/2011. consulenti.

Poste Italiane S.p.A. Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 N. 46) Art. 1, Comma 1, Aut. C/RM/38/2011. consulenti. Il mensile dell Unasca. L Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica. Poste Italiane S.p.A. Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 N. 46) Art. 1,

Dettagli

LE BANCHE PER LA CULTURA

LE BANCHE PER LA CULTURA LE BANCHE PER LA CULTURA PIANO D AZIONE 2014-2015 II AGGIORNAMENTO L OBIETTVO: VALORIZZARE L IMPEGNO NELLA CULTURA DELLE IMPRESE BANCARIE ABI, con la collaborazione degli Associati, promuove un azione

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras Sostegno a Distanza Scuola San José Honduras COMUNICAZIONE GENERALE 2010 222 I.- INTRODUZIONE- Cari amici, con la presente comunicazione desideriamo raccontarvi le attività realizzate grazie al sostegno

Dettagli

La Sostenibilità in Acea

La Sostenibilità in Acea La Sostenibilità in Acea Seminario organizzato da Rotary Club Castelli Romani e Università di Roma Tor Vergata Etica ed Economia Quale tutela per i cittadini e i risparmiatori? Monte Porzio Catone, 29

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

«Confidi 2.0»: il nuovo corso dei Confidi

«Confidi 2.0»: il nuovo corso dei Confidi «Confidi 2.0»: il nuovo corso dei Confidi #1] Premessa, scenario #2] Missione: «Confidi 2.0» #3] Sintesi delle nuove attività Milano, Lunedi 5 ottobre 2015 Leonardo Marseglia - Fidicomet Milano 1 Premessa

Dettagli

Il management cooperativo e l innovazione

Il management cooperativo e l innovazione AZIENDE IN RETE NELLA FORMAZIONE CONTINUA Strumenti per la competitività delle imprese venete Il management cooperativo e l innovazione DGR n. 784 del 14/05/2015 - Fondo Sociale Europeo in sinergia con

Dettagli

INCONTRO ANNUALE CONSOB CON IL MERCATO FINANZIARIO MILANO, 9 MAGGIO 2011

INCONTRO ANNUALE CONSOB CON IL MERCATO FINANZIARIO MILANO, 9 MAGGIO 2011 INCONTRO ANNUALE CONSOB CON IL MERCATO FINANZIARIO MILANO, 9 MAGGIO 2011 RINGRAZIO IL PRESIDENTE VEGAS PER AVERMI INVITATO IN OCCASIONE DELLA SUA PRIMA RELAZIONE ANNUALE. IL FATTO CHE SIAMO QUI OGGI TESTIMONIA

Dettagli

CHE FORTE! L EMOZIONE DI CRESCERE UN FIGLIO MILANO, APRILE 2013

CHE FORTE! L EMOZIONE DI CRESCERE UN FIGLIO MILANO, APRILE 2013 CHE FORTE! L EMOZIONE DI CRESCERE UN FIGLIO MILANO, APRILE 2013 CHEFORTE! Nasce nel 2011 TARGET: Mamme con bambini dai 3 ai 13 anni. Content Labs Presenza sul mercato di siti e blog quasi esclusivamente

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

INTERVENTO DEL DR. SAMMARCO AL SEMINARIO DAL TITOLO: Orientamento ai risultati: costruire la cultura della misurazione

INTERVENTO DEL DR. SAMMARCO AL SEMINARIO DAL TITOLO: Orientamento ai risultati: costruire la cultura della misurazione INTERVENTO DEL DR. SAMMARCO AL SEMINARIO DAL TITOLO: Orientamento ai risultati: costruire la cultura della misurazione Forum P.A. - ROMA, 6 Maggio 2003 Vorrei utilizzare questo tempo a mia disposizione

Dettagli

HEAD OF THE BOARD 2015. Corso per Consiglieri di Amministrazione

HEAD OF THE BOARD 2015. Corso per Consiglieri di Amministrazione HEAD OF THE BOARD 2015 Corso per Consiglieri di Amministrazione Che cos è Head of the board Il progetto Head of the Board 2015 : - è il corso per consigliere di amministrazione finalizzato a sostenere

Dettagli

Pianificare il futuro

Pianificare il futuro Pianificare il futuro THINK private. Linea Planning Banca Fideuram Banca Fideuram è uno dei principali protagonisti del private banking in Europa, con oltre 50 miliardi di euro di attività in gestione.

Dettagli

Il turismo evolve; come gestire il cambiamento.

Il turismo evolve; come gestire il cambiamento. Il turismo evolve; come gestire il cambiamento. Mario Solerio Partner D.O.C. marketing Di cosa parleremo Cosa intendiamo con cambiamento e le relative dinamiche Come comportarsi nei percorsi di cambiamento

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE DELLE INIZIATIVE E DEGLI INTERVENTI. anno 2012

PROGRAMMA ANNUALE DELLE INIZIATIVE E DEGLI INTERVENTI. anno 2012 ALLEGATO A Legge Regionale n. 16 del 21.10.2008 - Iniziative ed interventi regionali in favore della promozione del libro, della lettura e delle piccole e medie imprese editoriali del Lazio PROGRAMMA ANNUALE

Dettagli

Le strategie competitive dell azienda nei mercati finanziari

Le strategie competitive dell azienda nei mercati finanziari Michele Galeotti Le strategie competitive dell azienda nei mercati finanziari ARACNE Copyright MMVIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133 A/B

Dettagli

LE PROPOSTE PER L INNOVAZIONE

LE PROPOSTE PER L INNOVAZIONE LE PROPOSTE PER L INNOVAZIONE Ricerca e innovazione in Italia. Le proposte della politica Italianieuropei intervista Maria Chiara Carrozza I ricercatori appartengono alla schiera dei potenziali innovatori.

Dettagli

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Realizzato da Partner tecnici Partner scientifici Media partner Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Geologi Fondamentali per il settore geotermico. Ingegneri Essenziali per la progettazione di

Dettagli

- Incontro tra il Ministro Corrado Passera e le Associazioni dei Giovani Imprenditori - PROPOSTA Associazione Giovani Imprenditori Agricoli

- Incontro tra il Ministro Corrado Passera e le Associazioni dei Giovani Imprenditori - PROPOSTA Associazione Giovani Imprenditori Agricoli - Incontro tra il Ministro Corrado Passera e le Associazioni dei Giovani Imprenditori - PROPOSTA Associazione Giovani Imprenditori Agricoli Roma 04 Dicembre 2012 1 Signor Ministro Passera, a nome mio e

Dettagli

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Edizione 2015 40 anni di analisi e ricerca sulle trasformazioni economiche e sociali in Italia e in Europa:

Dettagli

CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO

CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO MOTIVAZIONE... 3 OBIETTIVI DEL PROGETTO... 5 METODOLOGIA... 6 PIANO DI LAVORO... 8 GRUPPI DI RIFERIMENTO.IMPATTO... 9 2 MOTIVAZIONE

Dettagli

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012 Introduzione Chiedete a qualunque professionista di darvi una definizione dell espressione consulente aziendale, e vedrete che otterrete molte risposte diverse, non tutte lusinghiere! Con tale espressione,

Dettagli

PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI. Documento riservato non riproducibile

PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI. Documento riservato non riproducibile PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI Documento riservato non riproducibile CHI SIAMO La XXL PALLACANESTRO è un associazione sportiva dilettantistica, nata ufficialmente nel 1989, che opera sul territorio

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA IL BISOGNO CHE VOGLIAMO SODDISFARE Accompagnare amministratori e manager delle

Dettagli

skema investment srl progetti di investimento responsabile: Franco Bulgarini www.skema.it

skema investment srl progetti di investimento responsabile: Franco Bulgarini www.skema.it skema investment srl progetti di investimento responsabile: Franco Bulgarini www.skema.it vers.20042012 Questo documento è stato utilizzato come supporto ad una presentazione orale. Il contenuto non è

Dettagli

ANICA, TRA PASSATO E FUTURO

ANICA, TRA PASSATO E FUTURO ANICA, TRA PASSATO E FUTURO Documentario di Massimo De Pascale e Saverio di Biagio Regia di Saverio Di Biagio PREMESSA Il rischio di ogni anniversario è quello di risolversi in una celebrazione, magari

Dettagli

Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Progetto Master Comunicare il Turismo Sostenibile

Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Progetto Master Comunicare il Turismo Sostenibile Perché comunicare il Turismo Sostenibile La Facoltà di Sociologia dell Università degli Studi di Milano-Bicocca attiverà nel biennio 2013-2014 la seconda edizione del master di primo livello Comunicare

Dettagli

MISSIONE IMPRESA. capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI

MISSIONE IMPRESA. capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI MISSIONE IMPRESA capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI con le risorse del fondo per lo sviluppo dell imprenditoria giovanile in agricoltura

Dettagli

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più importanti banche del Paese (In Italia: 5.809 sportelli, 11,4 mln.

Dettagli

CONFINDUSTRIA-CERVED: RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2015

CONFINDUSTRIA-CERVED: RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2015 CONFINDUSTRIA-CERVED: RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2015 Duro l impatto della crisi, ma anche dalle PMI del Sud arrivano primi segnali di ripartenza. Servono più imprese gazzelle per trainare ripresa. Più di

Dettagli