NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE FEBBRAIO 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE FEBBRAIO 2014"

Transcript

1 NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE FEBBRAIO LA FORMAZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO PRESSO LA VOSTRA CITTA L ASCOM Biella, alla luce dei recenti cambiamenti che hanno coinvolto la formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, ha organizzato una serie di corsi in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro presso la propria sede di Via Tripoli n. 1 a Biella. Attualmente sul sito internet è possibile trovare le schede di adesione ai singoli corsi programmati. I corsi riguardano la formazione di base e l aggiornamento per Datore di Lavoro/R.S.P.P., Lavoratori, Addetti al Primo Soccorso e Addetti alle Emergenze, Preposti, etc. Qualora foste interessati, Vi preghiamo di compilare il modulo scaricabile dal sito internet e consegnarlo presso l Ufficio Ambiente e Sicurezza. I corsi verranno attivati solo a numero minimo raggiunto. È possibile ottenere maggiori informazioni contattando i seguenti recapiti: / FINE I QUADRIMESTRE MARZO APRILE 066/14 12 ORE DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOC ART. 37 COMMA 9 D.LGS 81/ D.M. 388/2003 MERCOLEDI 19/03/ MERCOLEDI 26/03/ MERCOLEDI 02/04/ SOCI: 170,00 NON SOCI: 230,00 APRILE DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOC ART. 37 COMMA 9 D.LGS 81/ D.M. 388/2003 AGGIORNAMENTO SOCI: 80,00 067/14 4 ORE MERCOLEDI 02/04/ NON SOCI: 115,00 II QUADRIMESTRE 177/14 178/14 DI FORMAZIONE PER ADDETTI ALLE EMERGENZE ANTINCENDIO ART. 37 COMMA 9 D.LGS 81/2008 D.M. 10/03/98 4 ORE MEDIO 8 ORE MERCOLEDI 07/05/ MERCOLEDI 07/05/ MERCOLEDI 14/05/ SOCI: 80,00 NON SOCI: 115,00 SOCI: 180,00 NON SOCI: 250,00 ASCOM Associazione Commercianti del Biellese Via Tripoli n. 1 (angolo Via Torino) Biella Tel / /

2 DI FORMAZIONE PER ADDETTI ALLE EMERGENZE ANTINCENDIO AGGIORNAMENTO PROT.VVF ART. 37 COMMA 9 D.LGS 81/2008 D.M. 10/03/98 179/14 180/14 2 ORE MEDIO 5 ORE MERCOLEDI 07/05/ MERCOLEDI 14/05/ SOCI: 50,00 NON SOCI: 70,00 SOCI 120,00 NON SOCI: 160,00 FORMAZIONE DEGLI OPERATORI DEL SETTORE ALIMENTARE H.A.C.C.P. 8 ORE 181/14 8 ORE GIOVEDI 15/05/ GIOVEDI 22/05/ SOCI: 90,00 NON SOCI: 110,00 FORMAZIONE DEGLI OPERATORI DEL SETTORE ALIMENTARE H.A.C.C.P. 4 ORE - AGGIORNAMENTO 182/14 4 ORE GIOVEDI 15/05/ SOCI: 50,00 NON SOCI: 70,00 183/14 184/14 185/14 PER LAVORATORI (FORMAZIONE GENERALE + SPECIFICA) ART. 37 COMMA 2 D.LGS 81/2008 ACCORDO STATO REGIONI 21/12/ ORE MEDIO ORE ALTO ORE FORMAZIONE GENERALE E SPECIFICA MERCOLEDI 21/05/ MERCOLEDI 28/05/ MERCOLEDI 21/05/ MERCOLEDI 28/05/ GIOVEDI 05/06/ MERCOLEDI 21/05/ MERCOLEDI 28/05/ GIOVEDI 05/06/ GIOVEDI 12/06/ SOCI: 70,00 NON SOCI: 100,00 SOCI: 115,00 NON SOCI: 165,00 SOCI: 155,00 NON SOCI: 210,00 Presso sede ASCOM 186/14 RESPONSABILI SERVIZIO PREVENZIONE PROTEZIONE PER DATORE DI LAVORO ART. 34 COMMA 2 D.LGS 81/2008 ACCORDO STATO REGIONI 21/12/ ORE MERCOLEDI 04/06/ MERCOLEDI 11/06/ MERCOLEDI 18/06/ MERCOLEDI 25/06/ SOCI: 240,00 NON SOCI: 330,00 AGGIORNAMENTO RESPONSABILI SERVIZIO PREVENZIONE PROTEZIONE PER DATORE DI LAVORO ART. 34 COMMA 2 D.LGS 81/2008 ACCORDO STATO REGIONI 21/12/ /14 6 ORE MERCOLEDI 04/06/ MERCOLEDI 25/06/ SOCI: 100,00 NON SOCI: 140,00 NEWSLETTER ASCOM BIELLESE FEBBRAIO N. 02/14

3 187/14 12 ORE DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOC ART. 37 COMMA 9 D.LGS 81/ D.M. 388/2003 MARTEDI 10/06/ MARTEDI 17/06/ MARTEDI 24/06/ SOCI: 170,00 NON SOCI: 230,00 DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOC ART. 37 COMMA 9 D.LGS 81/ D.M. 388/2003 AGGIORNAMENTO 188/14 4 ORE MARTEDI 24/06/ SOCI: 80,00 Si ricorda che i livelli di rischio sono da individuare secondo i macro settori dei Codici Ateco 2007 come previsto dal nuovo Accordo Stato- Regioni del 21/12/2011 allegato II. Per aderire ai corsi è necessario richiedere le relative Schede di Adesione presso l Ufficio Ambiente e Sicurezza e rimandarle almeno 10 giorni prima della data prefissata. Per avere il calendario corsi e le Schede di Adesione contattare l Ufficio Ambiente e Sicurezza dell ASCOM Biellese. 015/ / oppure collegarsi al sito internet: INAIL: VARIATE ALCUNE MODALITA DI COMUNICAZIONE RLS L INAIL ha recentemente comunicato che sono variate le modalità di comunicazione del nominativo RLS (Art. 13 del D.Lgs. 106/2009). Nello specifico dal le nuove comunicazioni o le eventuali variazioni dovrà seguire la modalità di seguito riportata. Tale comunicazione deve essere effettuata esclusivamente con modalità telematica attraverso i servizi on line dal sito dell'istituto. A tale riguardo si chiarisce che la comunicazione deve essere effettuata per la singola azienda, ovvero per ciascuna unità produttiva in cui si articola l'azienda stessa, nella quale operano i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza. Dal 15 febbraio il servizio fax n sarà dismesso e quindi non potrà più essere utilizzato per gli adempimenti sopra richiamati. SISTRI: AVVIO SISTEMA TRACCIABILITÀ RIFIUTI SISTRI In vista del prossimo riavvio del SISTRI (03 marzo per tutti i produttori iniziali di rifiuti pericolosi) le Imprese interessate devono procedere alla verifica dei dati e delle informazioni comunicate seguendo le modalità di seguito descritte. VERIFICA E ALLINEAMENTO DATI ANAGRAFICI L utente, dopo aver effettuato l accesso all area autenticata (digitando pin, userid e password) mediante l utilizzo del dispositivo USB di una delle Unità Locali dell Azienda, accede alla sezione Gestione Azienda selezionando l apposito collegamento e verifica i dati di iscrizione al SISTRI. Nello specifico: - ragione sociale - dati anagrafici del Rappresentante Legale - indirizzo della sede legale NEWSLETTER ASCOM BIELLESE FEBBRAIO N. 02/14

4 - indirizzi delle unità locali nel caso di disallineamenti, procede alla modifica delle informazioni secondo quanto descritto nella Guida Gestione Azienda disponibile nella sezione Utilità Documenti Manuali e Guide del Portale SISTRI. VERIFICA DEL FUNZIONAMENTO DEI DISPOSTIVI USB L utente, provvede ad effettuare l accesso all area autenticata (digitando pin, userid e password) mediante l utilizzo del dispositivo USB da verificare. Qualora la versione del software del dispositivo non sia aggiornata il Sistema guida l utente nel processo di aggiornamento secondo quanto descritto nella Guida Aggiornamento Software Dispositivo USB disponibile nella sezione Utilità Documenti Manuali e Guide del Portale SISTRI. Effettuato l aggiornamento, il dispositivo USB è dotato delle più recenti funzionalità per un utilizzo più rapido ed efficace del SISTRI. Inoltre si segnala che per tutti i produttori iniziali di rifiuti non pericolosi l adesione al SISTRI è su base volontaria indipendentemente dal numero degli addetti. Per informazioni: Ufficio Ambiente e Sicurezza Via Tripoli n. 1, Biella Tel: / DICHIARAZIONE MUD Vi informiamo che a breve dovrà essere effettuata la gestione della compilazione annuale Denuncia Catasto rifiuti, (M.U.D.) relativa all anno Sono tenuti alla presentazione del M.U.D.: a) I produttori iniziali che producono rifiuti pericolosi a prescindere dal numero di dipendenti; b) I produttori iniziali che producono rifiuti non pericolosi a condizione che abbiano più di 10 dipendenti c) chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta, gestione, trasporto di rifiuti pericolosi e non pericolosi. SONO ESCLUSI : i soggetti autorizzati ai sensi dell art. 212 comma 8 del D.Lgs 152/06 che effettuano esclusivamente operazioni di trasporto dei propri rifiuti non pericolosi. Ricordiamo che per una corretta compilazione della Dichiarazione Ambientale occorrono i seguenti documenti: copia dichiarazione anno precedente; numero dipendenti al ; registri di carico e scarico rifiuti compilati al ; giacenza rifiuti presso la ditta al numero iscrizione al registro ditte REA (visura camerale) nuovo codice Istat della propria attività in vigore dal dati del trasportatore e dello smaltitore del rifiuto, compreso codice fiscale, partita iva e relative bolle di trasporto. Per informazioni: Ufficio Ambiente e Sicurezza Via Tripoli n. 1, Biella Tel: / NEWSLETTER ASCOM BIELLESE FEBBRAIO N. 02/14

5 GESTIONE PIANO SOLVENTI Scade come ogni anno il 31 marzo l obbligo per le carrozzerie di preparare ed inviare alla Provincia di Biella il Piano di Gestione dei Solventi e Verifica di Conformità previsto all Allegato 3 punto C, della D.D. n. 597 del 14/12/2009. Il riepilogo annuale (foglio"piano gestione solventi") va inviato alla provincia competente entro il 31 marzo di ciascun anno. L Ufficio Ambiente e Sicurezza dell ASCOM Biellese offre il servizio di compilazione del piano di gestione. Per informazioni è possibile contattare i seguenti recapiti: Tel: / BANDO ISI INAIL 2013 AZIONI PROMOZIONALI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Si è recentemente tenuta presso l INAIL una riunione dedicata all illustrazione alle parti sociali dei criteri che saranno utilizzati dall Istituto nell emanazione del prossimo, imminente bando ISI INAIL 2013 (somme erogate nel ) per il finanziamento dei progetti per la sicurezza sul lavoro. Il bando in oggetto, che varrà come di consueto sia per le imprese sia per i lavoratori autonomi, si inserisce sull architettura organizzativa e telematica, ormai collaudata del bando erogato nel 2013, pur differenziandosi sensibilmente nei contenuti. Ad ogni modo, anche in questa edizione è prevista la pubblicazione di un avviso quadro nazionale nel cui ambito si inseriranno i singoli avvisi pubblici regionali. Il bando prevede tre linee di finanziamento: 1. progetti di investimento volti al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro; 2. progetti per l adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale; 3. progetti per la sostituzione o l adeguamento di attrezzature di lavoro e macchinari ante-direttiva Macchine. Si richiama l attenzione sul fatto che tale terza linea è una novità assoluta: essa consente alle imprese che hanno in dotazione macchinari ed attrezzature di lavoro messe in servizio precedentemente al 21 Settembre 1996 di rottamarle ed acquistarle di nuove ovvero di adeguarle alla normativa tecnica e di legge vigente, al fine di garantire più elevate condizioni di sicurezza nell utilizzo. L importo complessivo per il bando, in via di definizione in questi giorni, dovrebbe essere pari a circa 155 milioni di Euro. SCADENZE IN PILLOLE. Lavoratori Nuovi assunti: entro 60 giorni dovranno essere formati sulla sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del nuovo accordo Stato Regioni del 21/12/2011 e del D.Lgs 81/08. Nuove figure da formare: si ricorda che ai sensi del nuovo accordo sopra citato anche i lavoratori autonomi ed i coadiuvanti sono soggetti alla formazione obbligatoria prevista per legge. Inoltre, scattano i nuovi obblighi formativi per l utilizzo delle attrezzature di lavoro (es. carrelli, gru, ple..). Apertura Nuove attività: - entro 90 giorni per l effettuazione del DVR (e altri documenti obbligatori derivanti dai rischi lavorativi es rumore, vibrazioni chimico etc.. - entro 60 giorni per la Formazione dei Lavoratori, rspp, addetto antincendio e addetto primo soccorso. NEWSLETTER ASCOM BIELLESE FEBBRAIO N. 02/14

6 SISTRI: scadenza 03 Marzo per tutti i produttori iniziali di rifiuti pericolosi. Gestione piano solventi: scadenza 31 Marzo comunicazione consumi vernici e carboni attivi. Trasporto rifiuti conto proprio: scadenza 30 Aprile pagamento diritto annuale trasporto conto proprio ai sensi dell art. 212 T.U. 152/2006. INAIL: scadenza 28 Febbraio presentazione OT24. INAIL: scadenza 08 Aprile presentazione On line Bando ISI INAIL. Vi ricordiamo che l Ufficio Ambiente e Sicurezza ASCOM di Via Tripoli n. 1, Biella è a disposizione per maggiori chiarimenti ai seguenti recapiti: / oppure Biella, 26 Febbraio NEWSLETTER ASCOM BIELLESE FEBBRAIO N. 02/14

NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE MARZO 2014

NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE MARZO 2014 NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE MARZO SISTRI: ULTIME NOVITÀ Il Sistri è stato rinviato al 2015? No! Con la Conversione in Legge del Decreto n. 150/2013, noto con il nome di Milleproroghe, è stato posticipato

Dettagli

NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE NOVEMBRE 2013

NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE NOVEMBRE 2013 NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE NOVEMBRE 2013 LA FORMAZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO PRESSO LA VOSTRA CITTA L Ufficio Ambiente e Sicurezza dell ASCOM Biellese, alla luce dei recenti cambiamenti che hanno coinvolto

Dettagli

NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE GIUGNO 2015

NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE GIUGNO 2015 NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE GIUGNO 2015 LA FORMAZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO PRESSO LA VOSTRA CITTÀ L Biella, alla luce dei recenti cambiamenti che hanno coinvolto la formazione in materia di salute

Dettagli

NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE NOVEMBRE 2014

NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE NOVEMBRE 2014 NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE NVEMBRE 2014 LA FRMAZINE NEI LUGHI DI LAVR PRESS LA VSTRA CITTÀ L ASCM Biella, alla luce dei recenti cambiamenti che hanno coinvolto la formazione in materia di salute e

Dettagli

CALENDARIO CORSI GENNAIO GIUGNO 2016 Sede: Via Castegnato, 1 Rodengo Saiano (BS)

CALENDARIO CORSI GENNAIO GIUGNO 2016 Sede: Via Castegnato, 1 Rodengo Saiano (BS) CALENDARIO CORSI GENNAIO GIUGNO 2016 Sede: (BS) CORSO ADDETTI PLE (Piattaforme Elevabili) 10 ore Giovedì 25 Febbraio 08:30 12:30 Giovedì 25 Febbraio 13:30 15:30 Venerdì 26 Febbraio 08:30 12:30 CORSO RSPP

Dettagli

ARGOMENTO: SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO. Bando INAIL 2013: Contributi per interventi in materia di sicurezza e salute sul lavoro

ARGOMENTO: SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO. Bando INAIL 2013: Contributi per interventi in materia di sicurezza e salute sul lavoro ARGOMENTO: SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO Bando INAIL 2013: Contributi per interventi in materia di sicurezza e salute sul lavoro Bando BANDO ISI 2013 L'Inail finanzia in conto capitale le spese

Dettagli

Comunicazione 02/2010

Comunicazione 02/2010 Carpi, 17/02/ Comunicazione 02/ Oggetto: Nuovo sistema di gestione rifiuti - SISTRI. Il Decreto del Ministero dell Ambiente del 17 dicembre 2009 ha introdotto una rivoluzione nelle modalità di gestione

Dettagli

CIRCOLARE 02-2015. DESTINATARIO Titolare dell attività Responsabile ambientale Responsabile servizio prevenzione e A protezione

CIRCOLARE 02-2015. DESTINATARIO Titolare dell attività Responsabile ambientale Responsabile servizio prevenzione e A protezione CIRCOLARE 02-2015 DESTINATARIO Titolare dell attività Responsabile ambientale Responsabile servizio prevenzione e A protezione MITTENTE DA TecnoAdda S.a.s. Email info@tecnoadda.com TEL. N. 0341.281459

Dettagli

Nomina RLS Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

Nomina RLS Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza Corso di formazione per RLS Corso di aggiornamento per RLS Nomina RLS Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza Circolare INAIL n. 43 del 25 agosto 2009 Comunicazione nominativo Rappresentanti dei

Dettagli

CALENDARIO CORSI GENNAIO LUGLIO 2015 Sede: Via Castegnato, 1 Rodengo Saiano (BS)

CALENDARIO CORSI GENNAIO LUGLIO 2015 Sede: Via Castegnato, 1 Rodengo Saiano (BS) CALENDARIO CORSI GENNAIO LUGLIO 2015 Sede: Via Castegnato, 1 (BS) CORSO ADDETTI PLE (Piattaforme Elevabili) 10 ore Giovedì 05 Febbraio 13:30 17:30 Venerdì 06 Febbraio 08:30 12:30 Venerdì 06 Febbraio 13:30

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2016

CALENDARIO CORSI 2016 CONVENZIONATI* LISTINO 04-11 Febbraio 11 Febbraio 09-16 Febbraio 10-17 Marzo 17 Marzo ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO gruppo A (16 ore) 230.00 280.00 ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO gruppo B/C (12 ore) 200.00 250.00

Dettagli

FORMAZIONE PER LAVORATORI (D. Lgs. 81/2008 Accordo Stato-Regioni 221 del 21 dicembre 2011)

FORMAZIONE PER LAVORATORI (D. Lgs. 81/2008 Accordo Stato-Regioni 221 del 21 dicembre 2011) A tutti i Clienti Loro sedi Mason Vicentino, 11/12/2014 OGGETTO: CALENDARIO CORSI SICUREZZA GENNAIO FEBBRAIO MARZO 2015 MASON VICENTINO (VI) In relazione ai corsi sulla sicurezza organizzati dal nostro

Dettagli

Scheda di riepilogo x Bando ISI INAIL - Regione Lazio

Scheda di riepilogo x Bando ISI INAIL - Regione Lazio Scheda di riepilogo x Bando ISI INAIL - Regione Lazio Nel presente documento si riporta un riepilogo degli adempimenti richiesti dal Bando ISI-INAIL della Regione Lazio per poter accedere ai contributi

Dettagli

SISTRI. ASSAGO, 25 settembre 2013

SISTRI. ASSAGO, 25 settembre 2013 SISTRI ASSAGO, 25 settembre 2013 SISTRI fonti normative Dlgs 152/2006 TUA articoli 188-189-190-193 (ex 205/2010) 188 bis e 188 ter Dm Ambiente 18 febbraio 2011, n. 52 TU Sistri Dm 20 marzo 2013, n 96 Termini

Dettagli

Catalogo corsi salute e sicurezza sul lavoro A tutte le aziende applichiamo lo sconto del 10% dal secondo iscritto in poi

Catalogo corsi salute e sicurezza sul lavoro A tutte le aziende applichiamo lo sconto del 10% dal secondo iscritto in poi Catalogo corsi salute e sicurezza sul lavoro A tutte le applichiamo lo sconto del 10% dal secondo iscritto in poi NON R.S.P.P. - Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione in Azienda - Modulo A 28

Dettagli

CHECK UP 81 per l AUTOCONTROLLO Sicurezza sul Lavoro D.Lgs 81/08 Edizione Aggiornata 2014

CHECK UP 81 per l AUTOCONTROLLO Sicurezza sul Lavoro D.Lgs 81/08 Edizione Aggiornata 2014 ClubDellaSicurezza.it mette a disposizione un semplice strumento di autocontrollo, per poter verificare lo stato della Vs. Azienda nella messa a norma al D.Lgs. 81/2008 sulla Sicurezza sul Lavoro. Rispondendo

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2016

CALENDARIO CORSI 2016 CONVENZIONATI* LISTINO 25 Febbraio e 3 Marzo 03 Marzo 09-16 Febbraio 10-17 Marzo 17 Marzo ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO gruppo A (16 ore) 230.00 280.00 ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO gruppo B/C (12 ore) 200.00

Dettagli

CALENDARIO CORSI ANNI DUEMILA Settembre Dicembre 2014

CALENDARIO CORSI ANNI DUEMILA Settembre Dicembre 2014 CALENDARIO CORSI ANNI DUEMILA Settembre Dicembre 2014 Per gli orari e il programma del corso contattare il nostro ufficio SETTEMBRE 2014 Corso LAVORATORI - Corso base (parte generale + parte specifica)

Dettagli

Calendario corsi 2015 Sede di Scandiano

Calendario corsi 2015 Sede di Scandiano 1 CORSO DI FORMAZIONE PER LAVORATORI - PARTE GENERALE GENNAIO Giovedì 29 Gennaio 9-13 60 + IVA 51 + IVA Martedì 17 Marzo 9-13 60 + IVA 51 + IVA Martedì 5 Maggio 9-13 60 + IVA 51 + IVA LUGLIO Mercoledì

Dettagli

SISTRI. Nozioni di base a supporto delle imprese in vista del 3 marzo 2014

SISTRI. Nozioni di base a supporto delle imprese in vista del 3 marzo 2014 SISTRI Nozioni di base a supporto delle imprese in vista del 3 marzo 2014 Accesso al Sistema e Gestione Azienda A cura dell UI Torino Servizio Ambiente Confindustria, 6 febbraio 2014 Principali documenti

Dettagli

CALENDARIO CORSI SICUREZZA 2015

CALENDARIO CORSI SICUREZZA 2015 CALENDARIO CORSI SICUREZZA 2015 Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione RSPP Datore di Lavoro 1^ Sessione RSPP Basso Rischio Lezione 1 di 4 Lunedì 13 Aprile 2015 Dalle 8.30 alle 12.30 Lezione

Dettagli

Oggetto Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza: comunicazione nominativi 1.

Oggetto Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza: comunicazione nominativi 1. DIREZIONE GENERALE DIREZIONE CENTRALE PREVENZIONE Circolare n. 11 Roma, 12 marzo 2009 Al Dirigente Generale Vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture Centrali e Territoriali e p.c. a: Organi Istituzionali

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 16 ORE D.LGS. 81/08 E D.M. 388/03 AZIENDE GRUPPO A - VALIDITA 3 ANNI PERIODO DATE ORARI

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 16 ORE D.LGS. 81/08 E D.M. 388/03 AZIENDE GRUPPO A - VALIDITA 3 ANNI PERIODO DATE ORARI CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 16 ORE D.LGS. 81/08 E D.M. 388/03 AZIENDE GRUPPO A - VALIDITA 3 ANNI MARTEDI 1 VENERDI 4 MARTEDI 8 VENERDI 11 LUNEDI 3 MERCOLEDI 5 LUNEDI 10 MERCOLEDI

Dettagli

SISTRI. Gestione rifiuti,

SISTRI. Gestione rifiuti, SISTRI Gestione rifiuti, Il Decreto Ministeriale del 17 dicembre 2009 [ Ambiente ], pubblicato sulla GU del 13 gennaio 2010 [ in vigore dal 14/01/2010 ], che istituisce il SISTRI, il Sistema informatico

Dettagli

NEWSLETTER GENNAIO 2015

NEWSLETTER GENNAIO 2015 JKO Consulting s.r.l. Viale delle Nazioni Unite, 80 38057 Pergine Valsugana fraz. Canale (TN) Tel: 348/4150336 fax: 02/70033828 SKYPE: letizia_ver P.I.02271020220 www.jkoconsulting.it NEWSLETTER GENNAIO

Dettagli

CORSO FORMAZIONE. art. 71 comma 7 del D.Lgs. 81/08

CORSO FORMAZIONE. art. 71 comma 7 del D.Lgs. 81/08 CORSO FORMAZIONE CARRELLI ELEVATORI SEMOVENTI art. 71 comma 7 del D.Lgs. 81/08 In ottemperanza al D.Lgs. 81/08 e successive modifiche introdotte con le novità apportate dalla Conferenza Permanente Stato

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI (art. 4, comma 2 del D.Lgs 626/1994, secondo la procedura standardizzata del D.M. 05.12.1996) 1. L AZIENDA 1.1 ANAGRAFICA AZIENDALE Ragione sociale Sede legale Indirizzo

Dettagli

Categorie di soggetti obbligati ad iscriversi

Categorie di soggetti obbligati ad iscriversi Newsletter n. 01/2010 - SPECIALE AMBIENTE - ISTITUZIONE DEL SISTRI SISTEMA DI CONTROLLO DELLA TRACCIABILITA' DEI RIFIUTI In data 14 gennaio 2010 è entrato in vigore il D.M. 17 dicembre 2009 che istituisce

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N. 41 del 18 Marzo 2015 Ai gentili clienti Loro sedi Bando ISI: fino al 7 maggio 2015 inserimento del progetto per ottenere gli incentivi Gentile cliente, con la presente

Dettagli

CIRCOLARE 02-2014. DESTINATARIO Titolare dell attività Responsabile servizio prevenzione e protezione Responsabile A ambientale

CIRCOLARE 02-2014. DESTINATARIO Titolare dell attività Responsabile servizio prevenzione e protezione Responsabile A ambientale CIRCOLARE 02-2014 DESTINATARIO Titolare dell attività Responsabile servizio prevenzione e protezione Responsabile A ambientale MITTENTE DA TecnoAdda S.a.s. Email info@tecnoadda.com TEL. N. 0341.281459

Dettagli

PROFESSIONALITA A PREZZI ECCEZIONALI

PROFESSIONALITA A PREZZI ECCEZIONALI LABOR SECURITY SRL PROFESSIONALITA A PREZZI ECCEZIONALI Sede Operativa: Viale Sacco e Vanzetti, 141 00155 Roma Tel. 06-83608632 Fax.06-83608634 E-mail: info@laborsecurity.it www.laborsecurity.it OGGETTO:

Dettagli

Oggetto: SISTRI - Riepilogo delle ultime modifiche normative relative al sistema SISTRI

Oggetto: SISTRI - Riepilogo delle ultime modifiche normative relative al sistema SISTRI Pordenone lì 29/07/2014 CIRCOLARE INFORMATIVA N 10/2014 Oggetto: SISTRI - Riepilogo delle ultime modifiche normative relative al sistema SISTRI Fonte: Manuale Ambiente 2014, Unione Industriali Pordenone

Dettagli

Lista di controllo Allegato 11 FORMAZIONE INFORMAZIONE ADDESTRAMENTO

Lista di controllo Allegato 11 FORMAZIONE INFORMAZIONE ADDESTRAMENTO CO.RE.CO VENETO Indicazioni per stesura DVR STD Versione 2012 Lista di controllo Allegato 11 FORMAZIONE INFORMAZIONE ADDESTRAMENTO PRENDERE IN CONSIDERAZIONE UNICAMENTE I PUNTI DI ATTENZIONE PERTINENTI

Dettagli

Gestione dei rifiuti per le PMI Aggiornamento normativo Sistri e simulazione

Gestione dei rifiuti per le PMI Aggiornamento normativo Sistri e simulazione Gestione dei rifiuti per le PMI Aggiornamento normativo Sistri e simulazione mercoledì 8 luglio 2015 dalle ore 14,30 alle 17,00 presso Hotel Congress Centre "Al Mulino di San Michele (Alessandria), in

Dettagli

SICUREZZA SUL LAVORO

SICUREZZA SUL LAVORO Pagina 1 di 6 OFFERTA FORMATIVA ANNO 2015 Pagina 2 di 6 CORSI INTERAZIENDALI PROGRAMMATI PER L ANNO 2015: FORMAZIONE GENERALE E SPECIFICA DEI LAVORATORI ADDETTI ANTINCENDIO E PRIMO SOCCORSO FORMAZIONE

Dettagli

CALENDARIO CORSI SICUREZZA 2015

CALENDARIO CORSI SICUREZZA 2015 CALENDARIO CORSI SICUREZZA 2015 Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione RSPP Datore di Lavoro 2^ Sessione RSPP Basso Rischio Lezione 1 di 4 Lunedì 21 Settembre 2015 Dalle 8.30 alle 12.30

Dettagli

OGGETTO: Modalità consulenza gratuita per l ottenimento dei finanziamenti INAIL ISI 2015

OGGETTO: Modalità consulenza gratuita per l ottenimento dei finanziamenti INAIL ISI 2015 OGGETTO: Modalità consulenza gratuita per l ottenimento dei finanziamenti INAIL ISI 2015 Buongiorno, in riferimento alla partecipazione al Bando Inail Isi per l erogazione dei contributi a fondo perduto

Dettagli

SISTRI sospeso fino al 30 giugno 2013

SISTRI sospeso fino al 30 giugno 2013 CIRCOLARE A.F. N. 177 14 Dicembre del Ai gentili clienti Loro sedi SISTRI sospeso fino al 30 giugno 2013 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che l art. 52 del DL n. 83/2012 ha sospeso

Dettagli

C ONFEDERAZIONE E UROPEA S INDACATI A UTONOMI L AVORATORI E P ENSIONATI

C ONFEDERAZIONE E UROPEA S INDACATI A UTONOMI L AVORATORI E P ENSIONATI DOCUMENTAZIONE SULLA SICUREZZA AZIENDALE SETTORE ALIMENTARE / RISTORAZIONE D.V.R. (Documento di Valutazione dei Rischi sui luoghi di lavoro) Allegati D.V.R.: Documento di valutazione del Rischio di Stress

Dettagli

» La fideiussione va presentata alla sede INAIL competente, entro 60 giorni successivi al ricevimento della comunicazione di ammissione.

» La fideiussione va presentata alla sede INAIL competente, entro 60 giorni successivi al ricevimento della comunicazione di ammissione. Bando Inail 3 MARZO 7 MAGGIO 2015 Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza (D.Lgs. 81/2008, Art. 11 comma 1 e 5) Incentivare le imprese, affinché possano realizzare interventi finalizzati

Dettagli

Offerta di consulenza per

Offerta di consulenza per FEDERFARMA SALERNO Salerno Attttenziione Dr.. Leonardo Accariino Come da accordi telefonici Le inviamo la presente offerta. A disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento porgiamo cordiali saluti.

Dettagli

SISTRI. Nuovo servizio Tekneco: Consulenza Rifiuti

SISTRI. Nuovo servizio Tekneco: Consulenza Rifiuti SISTRI Nuovo servizio Tekneco: Consulenza Rifiuti Con l entrata in vigore del Decreto ministeriale 17 dicembre 2009 (SISTRI) molti aspetti riguardanti i rifiuti hanno subito una modifica. Il servizio da

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2014 IN AULA E ON LINE

CALENDARIO CORSI 2014 IN AULA E ON LINE Ambiente e s.r.l. Via Fanti n. 13 92014 Porto Empedocle (AG) Tel./Fax 0922/637535 Cell. 3383914166 amministrazione@ambienteesicurezzasrl.com http://www.ambienteesicurezzasrl.com SICUREZZA NEI LUOGHI DI

Dettagli

Via Usciana n 132 Castelfranco di Sotto (PI) Tel 0571/1962649 Fax 0571/1962651 e-mail: info@professionistisicurezza.com INFORMATIVA NOVEMBRE 2013

Via Usciana n 132 Castelfranco di Sotto (PI) Tel 0571/1962649 Fax 0571/1962651 e-mail: info@professionistisicurezza.com INFORMATIVA NOVEMBRE 2013 INFORMATIVA NOVEMBRE 2013 1) RIDUZIONE PREMIO INAIL Informiamo che dal 01/01/14 al 28/02/14 inviando telematicamente il modello OT24 debitamente compilato è possibile richiedere la riduzione del tasso

Dettagli

Domanda di riduzione del tasso medio di tariffa ai sensi dell art. 20 MAT e domanda di riduzione del premio ai sensi della Legge 147/2013.

Domanda di riduzione del tasso medio di tariffa ai sensi dell art. 20 MAT e domanda di riduzione del premio ai sensi della Legge 147/2013. Nota 9 maggio 2014, n. 3266 Domanda di riduzione del tasso medio di tariffa ai sensi dell art. 20 MAT e domanda di riduzione del premio ai sensi della Legge 147/2013. Modulo di domanda Come noto (NOTA

Dettagli

(carta intestata dell'impresa) OGGETTO: AUTOCERTIFICAZIONE PER IMPRESE O LAVORATORI AUTONOMI.

(carta intestata dell'impresa) OGGETTO: AUTOCERTIFICAZIONE PER IMPRESE O LAVORATORI AUTONOMI. Modello A (carta intestata dell'impresa) Spett.le ACEM Via Case Rosse, 1 12073 CEVA OGGETTO: AUTOCERTIFICAZIONE PER IMPRESE O LAVORATORI AUTONOMI. La scrivente, in ottemperanza agli obblighi previsti dal

Dettagli

CIRCOLARE 16-2015 CORSI DI FORMAZIONE D.LGS. 81/2008 TESTO UNICO SULLA SICUREZZA

CIRCOLARE 16-2015 CORSI DI FORMAZIONE D.LGS. 81/2008 TESTO UNICO SULLA SICUREZZA TecnoInsubria s.r.l. Corso Martiri della Liberazione, 40 23900 Lecco Tel 0341.350702-0341.284020 Fax 0341.1881251 CIRCOLARE 16-2015 CORSI DI FORMAZIONE D.LGS. 81/2008 TESTO UNICO SULLA SICUREZZA Attrezzature

Dettagli

Il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI): finalità, soggetti coinvolti e operatività

Il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI): finalità, soggetti coinvolti e operatività Revisione n.1 Data di approvazione: 26/01/10 Pag. 1 di 9 Il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI): finalità, soggetti coinvolti e operatività Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, nel

Dettagli

CIRCOLARE 16-2015 CORSI DI FORMAZIONE D.LGS. 81/2008 TESTO UNICO SULLA SICUREZZA

CIRCOLARE 16-2015 CORSI DI FORMAZIONE D.LGS. 81/2008 TESTO UNICO SULLA SICUREZZA CIRCOLARE 16-2015 DESTINATARIO Titolare dell attività Responsabile servizio prevenzione e protezione Responsabile A ambientale MITTENTE DA TecnoAdda S.a.s. Email info@tecnoadda.com TEL. N. 0341.281459

Dettagli

Il SISTRI ed i rifiuti nel settore minerario ed energetico

Il SISTRI ed i rifiuti nel settore minerario ed energetico DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CHIMICA MATERIALI AMBIENTE Associazione Italiana Di Ingegneria Chimica Sezione Centro Il SISTRI ed i rifiuti nel settore minerario ed energetico CONOSCERE IL SISTRI SISTEMA DI

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015 IN AULA E ON LINE

CALENDARIO CORSI 2015 IN AULA E ON LINE Ambiente e s.r.l. Via Fanti n. 13 92014 Porto Empedocle (AG) Tel./Fax 0922/637535 Cell. 3383914166 amministrazione@ambienteesicurezzasrl.com http://www.ambienteesicurezzasrl.com SICUREZZA NEI LUOGHI DI

Dettagli

CATALOGO CORSI. Formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e formazione volontaria su tematiche HSE

CATALOGO CORSI. Formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e formazione volontaria su tematiche HSE CATALOGO CORSI Formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e formazione volontaria su tematiche HSE Business Consultant srl, centro di formazione territoriale convenzionato ANFOS (Associazione

Dettagli

IF FELSILAB INNOVAZIONE E FORMAZIONE ORGANISMO DI FORMAZIONE ACCREDITATO DALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA COD. 7095

IF FELSILAB INNOVAZIONE E FORMAZIONE ORGANISMO DI FORMAZIONE ACCREDITATO DALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA COD. 7095 FORMAZIONE OBBLIGATORIA DEI LAVORATORI, PREPOSTI, DIRIGENTI E DATORI DI LAVORO RSPP La Conferenza permanente per i rapporti Stato-Regioni e le provincie autonome di Trento e Bolzano, con l Accordo siglato

Dettagli

Per poter partecipare al Bando Inail la Sua Azienda ha due alternative per usufruire della nostra consulenza gratuita:

Per poter partecipare al Bando Inail la Sua Azienda ha due alternative per usufruire della nostra consulenza gratuita: Buongiorno, Le ricordo che l impresa per poter partecipare al bando Inail deve soddisfare, a pena di esclusione dalla partecipazione al bando, i seguenti requisiti: - avere attiva nel territorio della

Dettagli

INCONTRO PER DATORI DI LAVORO /DIRIGENTI NOVITA 2015 INERENTI LA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO 22 Gennaio 2015

INCONTRO PER DATORI DI LAVORO /DIRIGENTI NOVITA 2015 INERENTI LA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO 22 Gennaio 2015 INCONTRO PER DATORI DI LAVORO /DIRIGENTI NOVITA 2015 INERENTI LA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO 22 Gennaio 2015 Organizzazione formazione: MAXA S.n.c. Via Farini,22 San Giovanni in Persiceto tel.051/6810244

Dettagli

Il DPCM 20 dicembre 2012 e la struttura del nuovo modello di dichiarazione ambientale. Rosanna Laraia

Il DPCM 20 dicembre 2012 e la struttura del nuovo modello di dichiarazione ambientale. Rosanna Laraia Il DPCM 20 dicembre 2012 e la struttura del nuovo modello di dichiarazione ambientale Rosanna Laraia Il nuovo MUD Il DPCM 20 dicembre 2012 nasce dalla necessità di garantire l acquisizione delle necessarie

Dettagli

CALENDARIO DEI CORSI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO

CALENDARIO DEI CORSI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO CALENDARIO DEI CORSI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO CORSO N. 1: RSPP Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione ATECO RISCHIO BASSO i Datori di Lavoro che intendono svolgere direttamente

Dettagli

Nuovi incentivi ISI INAIL

Nuovi incentivi ISI INAIL Per una migliore qualità della vita Nuovi incentivi ISI INAIL IL BANDO ISI INAIL 2014 PER INTERVENTI DA AVVIARE NELL ANNO 2015 FINANZIATA ANCHE LA CERTIFICAZIONE BS OHSAS 18001 Il bando ISI INAIL 2014

Dettagli

Adempimenti legislativi in merito alla sicurezza sui luoghi di lavoro, ambiente e igiene alimentare.

Adempimenti legislativi in merito alla sicurezza sui luoghi di lavoro, ambiente e igiene alimentare. 1 GUIDA ALLA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO Adempimenti legislativi in merito alla sicurezza sui luoghi di lavoro, ambiente e igiene alimentare. INDICE 1. Introduzione: la sicurezza sui luoghi di lavoro

Dettagli

mod. 7.05/TUS-IV.52 rev. 02 di data 01 ottobre 2009 Procedura POI 7.05/01 SPETT.LE VIA CITTA p.c. FAX IDONEITA' POS

mod. 7.05/TUS-IV.52 rev. 02 di data 01 ottobre 2009 Procedura POI 7.05/01 SPETT.LE VIA CITTA p.c. FAX IDONEITA' POS mod. 7.05/TUS-IV.52 rev. 02 di data 01 ottobre 2009 Procedura POI 7.05/01 SPETT.LE IMPRESA AFFIDATARIA VIA CITTA COMMESSA: FAX p.c. SPETT.LE VIA CITTA FAX LAVORI DI PRESSO IL CANTIERE IDONEITA' POS Il

Dettagli

Nuovi incentivi ISI INAIL

Nuovi incentivi ISI INAIL Per una migliore qualità della vita Nuovi incentivi ISI INAIL IL BANDO ISI INAIL 2013 PER INTERVENTI DA AVVIARE NELL ANNO 2014 FINANZIATA ANCHE LA CERTIFICAZIONE BS OHSAS 18001 Il bando ISI INAIL 2013

Dettagli

1. Oneri stimati per la sicurezza dovuti ai rischi interferenti (ai sensi dell art. 26 comma 5 del D.Lgs. 81/08).

1. Oneri stimati per la sicurezza dovuti ai rischi interferenti (ai sensi dell art. 26 comma 5 del D.Lgs. 81/08). ALLEGATO 4 al Capitolato DISCIPLINARE SICUREZZA STAMPANTI 1. Oneri stimati per la sicurezza dovuti ai rischi interferenti (ai sensi dell art. 26 comma 5 del D.Lgs. 81/08). Oggetto: attività di noleggio

Dettagli

Datore di lavoro e il dirigente

Datore di lavoro e il dirigente Datore di lavoro e il dirigente Mancata effettuazione della Valutazione dei rischi (VDR) e adozione del documento in collaborazione con l RSPP e il MC Mancata nomina del RSPP (anche se svolto direttamente)

Dettagli

IL MINISTRO DELL AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE SENTITO IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

IL MINISTRO DELL AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE SENTITO IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO IL MINISTRO DELL AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE SENTITO IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO ED IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI VISTO il decreto-legge 31 agosto 2013,

Dettagli

NOTE INDICATIVE sugli obblighi di formazione sulla sicurezza sul lavoro

NOTE INDICATIVE sugli obblighi di formazione sulla sicurezza sul lavoro NOTE INDICATIVE sugli obblighi di formazione sulla sicurezza sul lavoro Chi svolge l attività in forma individuale, e senza avere dipendenti subordinati, non ha obblighi in materia di formazione sulla

Dettagli

Corso RSPP Modulo C. Ing. Vincenzo Staltieri

Corso RSPP Modulo C. Ing. Vincenzo Staltieri TEST VERIFICA INTERMEDIO 1. Il Datore di Lavoro è: a. La persona che in azienda paga gli stipendi b. La persona che dispone di pieni poteri decisionali e di spesa c. Il capoufficio, il capofficinao colui

Dettagli

MODULO RICHIESTA DATI PERSONE GIURIDICHE. Sede Operativa Indirizzo Comune Cap Provincia Telefono Fax Email (specificare almeno un contatto)

MODULO RICHIESTA DATI PERSONE GIURIDICHE. Sede Operativa Indirizzo Comune Cap Provincia Telefono Fax Email (specificare almeno un contatto) MODULO RICHIESTA DATI PERSONE GIURIDICHE Inviare a: c.a. Andrea Massano tel 0141/594625 e-mail segreteria@apiformazione.at.it fax: 0141/34362 (*) Definisce i dati facoltativi Ragione sociale Forma Giuridica

Dettagli

1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2- INTRODUZIONE

1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2- INTRODUZIONE 1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO... 1 2- INTRODUZIONE... 1 3- ACCESSO ALLA PROCEDURA... 2 4- COMPILAZIONE ON-LINE... 6 5- SCELTA DELLA REGIONE O PROVINCIA AUTONOMA... 7 6- DATI ANAGRAFICI... 8 7- DATI ANAGRAFICI

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZE

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZE COMUNE DI SANTA MARIA HOE Provincia di Lecco Piazza Mercato n. 2 23889 Santa Maria Hoè C.F. 85001330134 P. Iva 00666180138 Tel. 039.57316 Fax 039.57295 e-mail: protocollo@comune.santamariahoe.lc.it DOCUMENTO

Dettagli

Calendario corsi Anno 2011

Calendario corsi Anno 2011 AREA 0 - NOVITA 2011 Corso gestione rifiuti speciali e uso di SISTRI (Cod. Corso GRS-01) Corso per la gestione dello stress in ambito lavorativo (Cod. Corso VSLC-01) AREA 1 - FORMAZIONE GENERALE SULLA

Dettagli

OBBLIGHI DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE DEI VARI SOGGETTI DELLA SICUREZZA SOGGETTI RIFERIMENTO NORMATIVO AGGIORNAMENTI SANZIONI

OBBLIGHI DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE DEI VARI SOGGETTI DELLA SICUREZZA SOGGETTI RIFERIMENTO NORMATIVO AGGIORNAMENTI SANZIONI Testo unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, approvato con il D.Lgs.9 aprile 2008, n. 81, modifico con D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106 OBBLIGHI DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE DEI VARI

Dettagli

CALENDARIO CORSI SICUREZZA 2016

CALENDARIO CORSI SICUREZZA 2016 CALENDARIO CORSI SICUREZZA 2016 Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (R.S.P.P.) R.S.P.P. Datore di Lavoro Rischio Basso Lezione 1 di 4 Martedì 02 Febbraio 2016 Dalle 8.30 alle 12.30 Lezione

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI PER LO SVILUPPO E LA COMPETITIVITÀ DELLE IMPRESE

GUIDA AI SERVIZI PER LO SVILUPPO E LA COMPETITIVITÀ DELLE IMPRESE GUIDA AI SERVIZI PER LO SVILUPPO E LA COMPETITIVITÀ DELLE IMPRESE La Confartigianato, tramite la sua società SINCA, offre assistenza e consulenza nell adempimento degli obblighi in materia ambientale,

Dettagli

Calendario corsi di formazione 2016. Gennaio Dicembre

Calendario corsi di formazione 2016. Gennaio Dicembre Calendario corsi di formazione 2016 Gennaio Dicembre CORSI DI FORMAZIONE PER LAVORATORI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO Modulo di formazione generale 4 ore + modulo di formazione specifica di 4 8 12

Dettagli

GUIDA SICUREZZA IN AZIENDA

GUIDA SICUREZZA IN AZIENDA GUIDA SICUREZZA IN AZIENDA 2011 Ricordiamo che le finalità del D. Lgs. 81/2008 sono quelle di: Tutelare la salute delle lavoratrici e dei lavoratori nei luoghi di lavoro; Certificare i servizi che si erogano

Dettagli

BS OHSAS 18001 IL BANDO ISI INAIL 2012

BS OHSAS 18001 IL BANDO ISI INAIL 2012 NUOVI INCENTIVI INAIL FINANZIATA ANCHE LA CERTIFICAZIONE BS OHSAS 18001 IL BANDO ISI INAIL 2012 PER INTERVENTI DA AVVIARE NELL ANNO 2013 Pescantina : 28/01/2013 Sede legale ed amministrativa: via Vivaldi,

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MOD. OT/20

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MOD. OT/20 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MOD. OT/20 Domanda di riduzione del tasso medio di tariffa ai sensi dell art. 20 delle Modalità di Applicazione delle Tariffe dei Premi (D.M. 12.12.2000) nei primi due anni

Dettagli

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro Page 1 of 6 INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro Home Normativa e atti ufficiali INAIL Istruzioni Operative 9 dicembre 2008 9 dicembre 2008 Direzione Centrale Rischi Ufficio Tariffe Prot

Dettagli

Obblighi in materia di Sicurezza e Salute sul Lavoro

Obblighi in materia di Sicurezza e Salute sul Lavoro Normativa di riferimento: - D.Lgs 81/2008 - D.Lgs 106/2009 (integra il D.Lgs 81/2008) - Accordi della Conferenza Permanente Stato Regioni - Riferimenti a Codice Civile e Codice Penale - Sentenze della

Dettagli

Salute e Sicurezza sul lavoro - 2. Informazione Formazione Addestramento

Salute e Sicurezza sul lavoro - 2. Informazione Formazione Addestramento Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico - Corso integrato Biologia generale e Chimica biologica Modulo didattico: Organizzazione di laboratorio e Sicurezza Salute e Sicurezza sul lavoro - 2 Informazione

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE e PROTEZIONE (RSPP)

CORSO DI FORMAZIONE PER RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE e PROTEZIONE (RSPP) RISCHIO BASSO_00 RSPP 16 32 48 ORE.doc CORSO DI FORMAZIONE PER RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE e PROTEZIONE (RSPP) RISCHIO BASSO 16 ore DATORE DI LAVORO RISCHIO BASSO_00 RSPP 16 32 48 ORE.doc CORSO RSPP

Dettagli

SISTRI L ENNESIMO TENTATIVO DIRIPARTENZA D.M. 20 MARZO 2013 D.L.101/2013 NOTA ESPLICATIVA MATT DEL 30/09/2013

SISTRI L ENNESIMO TENTATIVO DIRIPARTENZA D.M. 20 MARZO 2013 D.L.101/2013 NOTA ESPLICATIVA MATT DEL 30/09/2013 SISTRI L ENNESIMO TENTATIVO DIRIPARTENZA D.M. 20 MARZO 2013 D.L.101/2013 NOTA ESPLICATIVA MATT DEL 30/09/2013 QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO Dm Ambiente 18 febbraio 2011,n. 52 in vigore dal 11/5/2011

Dettagli

RACCOGLITORE DELLA DOCUMENTAZIONE OBBLIGATORIA DA CONSERVARE IN CANTIERE

RACCOGLITORE DELLA DOCUMENTAZIONE OBBLIGATORIA DA CONSERVARE IN CANTIERE RACCOGLITORE DELLA DOCUMENTAZIONE OBBLIGATORIA DA CONSERVARE IN CANTIERE DITTA RECAPITI TELEFONICI PREPOSTO DI CANTIERE LAVORATORI DELL'IMPRESA PRESENTI IN CANTIERE: DOCUMENTAZIONI CONTRATTUALI CONTRATTO

Dettagli

MODULO B Macro Settori di attività (ATECO) CORSO per RSPP e ASPP

MODULO B Macro Settori di attività (ATECO) CORSO per RSPP e ASPP MODULO B Macro Settori di attività (ATECO) CORSO per RSPP e ASPP (ex Art. 32 comma 2 D.Lgs. n. 81/08 e smi) Responsabile del corso e docente: Per. Ind. Mario Passarelli Requisiti Docenti: Esperienza almeno

Dettagli

Spett.le. Ordine degli Avvocati di Verona. Premesso che:

Spett.le. Ordine degli Avvocati di Verona. Premesso che: 1 Premesso che: Spett.le Ordine degli Avvocati di Verona nello studio associato fra professionisti è necessario innanzitutto identificare il Datore di lavoro che, come da D.Lgs. 81/08, è: Il soggetto titolare

Dettagli

Il rappresentante dei lavoratori e la nuova comunicazione INAIL. Dott. CdL Paolo Stern

Il rappresentante dei lavoratori e la nuova comunicazione INAIL. Dott. CdL Paolo Stern Il rappresentante dei lavoratori e la nuova comunicazione INAIL Dott. CdL Paolo Stern Il percorso normativo Art. 2 Salute = diritto inviolabile della persona Art. 46 Partecipazione attiva dei lavoratori

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI Documento elaborato ai sensi dell art. 26 del D.Lgs. 81/2008

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI Documento elaborato ai sensi dell art. 26 del D.Lgs. 81/2008 Art. 26 del D.Lgs. 81/08 - Obblighi connessi al contratto di appalto" (D.U.V.R.I.Documento unico di Valutazione dei rischi da interferenze) relativo alle sedi di lavoro. N.B: il suddetto documento è allegato

Dettagli

Libro unico del lavoro: istruzioni Inail in materia di vidimazione Nevio Bianchi Consulente del lavoro in Roma

Libro unico del lavoro: istruzioni Inail in materia di vidimazione Nevio Bianchi Consulente del lavoro in Roma Articoli Libro unico del lavoro: istruzioni Inail in materia di vidimazione Nevio Bianchi Consulente del lavoro in Roma 32 Dopo la pubblicazione da parte del Ministero del lavoro del «Vademecum» 5 dicembre

Dettagli

Bando Diffusione della CRS nelle scuole lombarde

Bando Diffusione della CRS nelle scuole lombarde Bando Diffusione della CRS nelle scuole lombarde 1. Premesse 1.1 Per incarico della Regione Lombardia, Lombardia Informatica S.p.A. cura la realizzazione della Carta Regionale dei Servizi (CRS) e la sua

Dettagli

2013 Catalogo corsi Sicurezza

2013 Catalogo corsi Sicurezza 2013 2013 Catalogo corsi Sicurezza 2013 3 in collaborazione con Studio Laffi & Samoggia Catalogo Sicurezza Sommario Introduzione pag. 4 Formazione obbligatoria sicurezza e gestione emergenze pag. 5 Corso

Dettagli

SOFTWARE SICUREZZA SUL LAVORO 360 - PROCEDURE STANDARDIZZATE www.prevenzionesicurezza.com GUIDA ALL USO

SOFTWARE SICUREZZA SUL LAVORO 360 - PROCEDURE STANDARDIZZATE www.prevenzionesicurezza.com GUIDA ALL USO GUIDA ALL USO SOFTWARE SICUREZZA SUL LAVORO 360 PROCEDURE STANDARDIZZATE Pagina 1 di 26 Indice Indice...2 Schermata principale...3 DVR Standard...5 Sezione Dati Aziendali...6 Sezione S.P.P....7 Sezione

Dettagli

Circolare n. 81. Quadro normativo. Premessa

Circolare n. 81. Quadro normativo. Premessa Direzione generale Direzione centrale organizzazione digitale Direzione centrale prestazioni economiche Direzione centrale prevenzione Direzione centrale rischi Circolare n. 81 Roma, 30 novembre 2015 Al

Dettagli

Dlgs N 81 del 9 aprile 2008

Dlgs N 81 del 9 aprile 2008 Dlgs N 81 del 9 aprile 2008 Definizioni -Datore di Lavoro: il titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore. Ha la responsabilità dell organizzazione o dell unità produttiva in quanto esercita i poteri

Dettagli

Catalogo corsi sicurezza 2015 sede di Cesena da Settembre a Dicembre 2015

Catalogo corsi sicurezza 2015 sede di Cesena da Settembre a Dicembre 2015 Catalogo corsi sicurezza 2015 sede di Cesena da Settembre a Dicembre 2015 A tutte le aziende applichiamo lo sconto del 10% a partire dal secondo iscritto Titolo corso NON R.S.P.P. - Responsabile Servizio

Dettagli

I QUADERNI DI CONFCOMMERCIO SICUREZZA SUL LAVORO

I QUADERNI DI CONFCOMMERCIO SICUREZZA SUL LAVORO I QUADERNI DI CONFCOMMERCIO SICUREZZA SUL LAVORO Ascom Rimini - Confcommercio Imprese per l Italia EDITORIALE La sicurezza sul lavoro è un tema che nel corso degli anni ha acquisito sempre maggior importanza;

Dettagli

SISTRI COSA FARE PRIMA DELL AVVIO AL 3 MARZO 2014

SISTRI COSA FARE PRIMA DELL AVVIO AL 3 MARZO 2014 SISTRI COSA FARE PRIMA DELL AVVIO AL 3 MARZO 2014 Che cos è SISTRI??? Sistri è il Sistema informatico di Controllo per la Tracciabilità dei rifiuti che il Ministero dell Ambiente ha istituito e che cambia

Dettagli

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza CNIM S.r.l. è una Società di Servizi, fondata nel 2000 dal Comitato Nazionale Italiano per la Manutenzione. Da allora opera nelle seguenti attività: certificazione dei sistemi di gestione della qualità

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI NOTORIETÀ (D.P.R. 445 del 28.12.2000 G.U. Nr. 42 del 20 febbraio 2001)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI NOTORIETÀ (D.P.R. 445 del 28.12.2000 G.U. Nr. 42 del 20 febbraio 2001) Pag. 1 di 5 OGGETTO DEL CONTRATTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI NOTORIETÀ (D.P.R. 445 del 28.12.2000 G.U. Nr. 42 del 20 febbraio 2001) BREVE DESCRIZIONE DURATA DEL CONTRATTO IMPORTO DI CONTRATTO

Dettagli

FORMAZIONE 20 10. Ambiente Sicurezza SICUREZZA AMBIENTE. sécurité safety siguranţă Безбедност Sicherheit. environment.

FORMAZIONE 20 10. Ambiente Sicurezza SICUREZZA AMBIENTE. sécurité safety siguranţă Безбедност Sicherheit. environment. Ambiente Sicurezza FORMAZIONE 20 10 SICUREZZA sécurité safety siguranţă Безбедност Sicherheit AMBIENTE environment environnement împrejurimi umwelt околина indice 20 10 primo soccorso indice dei corsi

Dettagli

Avvisi FOR.TE 2012/2013 I nuovi bandi per la formazione gratuita dei dipendenti

Avvisi FOR.TE 2012/2013 I nuovi bandi per la formazione gratuita dei dipendenti Avvisi FOR.TE 2012/2013 I nuovi bandi per la formazione gratuita dei dipendenti Confcommercio Imprese per l'italia della provincia di Pordenone sta predisponendo i nuovi Piani Formativi a valere sul bando

Dettagli