Data e luogo di nascita

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Data e luogo di nascita"

Transcript

1 ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE SILVIO DE PRETTO Via XXIX Aprile, SCHIO (VI) PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI CON DSA Istitut Tecnic Industriale Statale Silvi De Prett Schi ANNO SCOLASTICO: 2012/2013 ALUNNO: 1.DATI RELATIVI ALL ALUNNO Cgnme e nme Data e lug di nascita Diagnsi specialistica redatta in data Dal dtt. Dall Azienda U.L.SS. n 4 Distrett sci sanitari n 2 Press U.O.C. NEUROPSICHIATRIA INFANTILE Prtcllata a Scula il 1

2 2. DESCRIZIONI DEL FUNZIONAMENTO DELLE ABILITÀ DI LETTURA, SCRITTURA E CALCOLO LETTURA Elementi desunti dalla diagnsi Elementi desunti dall sservazine in classe chiedend all alunn SCRITTURA CALCOLO.. ALTRO Cnclusini nella diagnsi (vedasi dcumentazine prtcllata ): 3. STRATEGIE UTILIZZATE DALL ALUNNO NELLO STUDIO Strategie utilizzate (sttlinea, identifica parle chiave, cstruisce schemi, tabelle diagrammi,...) Mdalità di affrntare il test scritt (cmputer, schemi, crrettre rtgrafic, ) Mdalità di svlgiment del cmpit assegnat (è autnm, necessita di azini di supprt,...) Riscrittura di testi cn mdalità grafica diversa Usa strategie per ricrdare (us immagini, clri, riquadrature, ) Nta: Infrmazini ricavabili da sservazini effettuate dagli insegnanti chiedend all alunn 4. STRUMENTI UTILIZZATI DALL ALUNNO NELLO STUDIO Nta: Infrmazini ricavabili da sservazini effettuate dagli insegnanti chiedendl all alunn 2

3 5. : E COMPENSATIVE PER MATERIA DISCIPLINA: MATEMATICA Incraggiare l apprendiment cllabrativ Sstenere e prmuvere un apprcci strategic nell studi utilizzand mediatri didattici facilitanti l apprendiment (immagini, schemi, ). Sllecitare cllegamenti fra le nuve infrmazini e quelle già acquisite gni vlta che si inizia un nuv argment di studi. Prmuvere inferenze, integrazini e cllegamenti tra le cnscenze e le discipline. Dividere gli biettivi di un cmpit in stt biettivi Sviluppare prcessi di autvalutazine e autcntrll delle strategie di apprendiment nell alunn tramite l esercizi. Nelle re di matematica dalla lettura ad alta vce; dal cpiare dalla lavagna (eventualmente cpia dp da un cmpagn ftcpia gli appunti); dalla dettatura di testi/ appunti(eventualmente cpia dp da un cmpagn); da un eccessiv caric di cmpiti a casa(i li assegn, pi è lui a deciderne i tempi di svlgiment); STRUMENTI COMPENSATIVI L alunn usufruirà dei seguenti strumenti cmpensativi: tabelle, frmulari, prcedure specifiche, sintesi, schemi e mappe ma nn nelle verifiche (sl quand studia) calclatrice Si cncrdan: valutazini più attente alle cnscenze e alle cmpetenze di analisi, sintesi e cllegament cn eventuali elabrazini persnali, piuttst che alla crrettezza frmale Prgramm le verifiche scritte pssibili verifiche rali anche su richiesta (accett che esca vlntari se vule farsi interrgare) 3

4 Per alcune prve pss prevedere tempi più lunghi assegnare un più esercizi cme facltativi anziché bbligatri valutazine dei prgressi in itinere. DISCIPLINA: CHIMICA e LABORATORIO di CHIMICA INSEGNANTI: Incraggiare l apprendiment cllabrativ favrend le attività in piccli gruppi. Sstenere e prmuvere un apprcci strategic nell studi utilizzand mediatri didattici facilitanti l apprendiment (immagini, mappe ). Insegnare l us di dispsitivi extratestuali per l studi (titl, paragrafi, immagini, ) Sllecitare cllegamenti fra le nuve infrmazini e quelle già acquisite gni vlta che si inizia un nuv argment di studi. Prmuvere inferenze, integrazini e cllegamenti tra le cnscenze e le discipline. Privilegiare l apprendiment esperienziale e labratriale per favrire l peratività e all stess temp il dialg, la riflessine su quell che si fa ; Sviluppare prcessi di autvalutazine e autcntrll delle strategie di apprendiment negli alunni. dalla lettura ad alta vce; dal prendere appunti (ptrà ftcpiare appunti di un cmpagn); dai tempi standard (si prprrann prve cn un minr numer di esercizi rispett ai cmpagni); dal cpiare dalla lavagna; dalla dettatura di testi/ appunti; da un eccessiv caric di cmpiti a casa dalla effettuazine di più prve valutative in tempi ravvicinati; dall studi mnemnic di frmule, tabelle; definizini STRUMENTI COMPENSATIVI L alunn usufruirà dei seguenti strumenti cmpensativi: tabelle, frmulari, prcedure specifiche, sintesi, schemi e mappe calclatrice Si cncrdan: verifiche prgrammate cmpensazine cn prve rali di cmpiti scritti pssibile us di tabelle e frmule (cncrdat) per esercizi di applicazine valutazini più attente alle cnscenze a alle cmpetenze di analisi, sintesi e cllegament cn eventuali elabrazini persnali, piuttst che alla crrettezza frmale valutazine dei prgressi in itinere 4

5 DISCIPLINA: DIRITTO ED ECONOMIA dalla lettura ad alta vce; dal prendere appunti; dai tempi standard (dalla cnsegna delle prve scritte in tempi maggiri di quelli previsti per gli alunni senza DSA); Si cncrdan: verifiche rali prgrammate leggerò all alunn le cnsegne delle prve scritte ed anche dei testi lunghi; valuterò cn particlare attenzine le prve scritte. DISCIPLINA: EDUCAZIONE FISICA Incraggiare l apprendiment cllabrativ favrend le attività in piccli gruppi. Predisprre azini di tutraggi. Dividere gli biettivi di un cmpit in stt biettivi Privilegiare l apprendiment esperienziale e labratriale per favrire l peratività e all stess temp il dialg, la riflessine su quell che si fa ; dalla lettura ad alta vce; dalla dettatura di testi/ appunti; Piché l alunn ha presentat un esner parziale in quant perat ai piedi nel dicembre scrs, vist che nn può eseguire gli esercizi a caric degli arti inferiri e sprattutt delle caviglie e dei piedi,verrà esnerat da tali esercizi, dai balzi, dai salti e dalla crsa prlungata su terreni irreglari (prat, camp da calci ecc.). 5

6 Si cncrdan: verifiche prgrammate prve rali su argmenti trattati praticamente in palestra valutazine dei prgressi in itinere DISCIPLINA: INGLESE Incraggiare l apprendiment cllabrativ favrend le attività in piccli gruppi. Predisprre azini di tutraggi. Sstenere e prmuvere un apprcci strategic nell studi utilizzand mediatri didattici facilitanti l apprendiment (immagini, mappe ). Insegnare l us di dispsitivi extratestuali per l studi (titl, paragrafi, immagini, ) Sllecitare cntinui cllegamenti fra le nuve infrmazini e quelle già acquisite. Prmuvere inferenze, integrazini e cllegamenti tra le cnscenze e le discipline. Dividere gli biettivi di un cmpit in stt biettivi Privilegiare l apprendiment esperienziale e labratriale per favrire l peratività e all stess temp il dialg, la riflessine su quell che si fa ; Sviluppare prcessi di autvalutazine e autcntrll delle strategie di apprendiment dalla lettura ad alta vce; dai tempi standard (dalla cnsegna delle prve scritte in tempi maggiri di quelli previsti per gli alunni senza DSA), ppure, mantenend gli stessi tempi, riducend la difficltà della prva il numer degli esercizi; da un eccessiv caric di cmpiti a casa; dalla effettuazine di più prve valutative in tempi ravvicinati. In alternativa ad alcune attività scritte ne verrann prpste altre utilizzand il linguaggi verbale e/ icnic). STRUMENTI COMPENSATIVI L alunn ptrà usufruire dei seguenti strumenti cmpensativi: il libr digitale allegat al test di grammatica, Grammar Reference, Petrini Editre; una dispensa di grammatica creata ad hc dall insegnante e in cui emergn gli biettivi grammaticali essenziali ricavati dal Quadr di Riferiment Eurpe per i livelli A1/A2. Rispett al test di riferiment della classe presenta una maggire semplificazine sia a livell di cntenuti che di interfaccia grafic facend un maggi us del linguaggi icnic. cmputer cn videscrittura, crrettre rtgrafic, stampante e scanner risrse audi (registrazini eseguite in classe e CD audi allegat al libr di test, audilibri reperibili nella bibliteca d Istitut); risrse nline gratuite; vcablari multimediale 6

7 Si cncrdan: valutazine dei prgressi in itinere; cmpensazine cn prve rali di cmpiti scritti; valutazini più attente alle cnscenze a alle cmpetenze di analisi, sintesi e cllegament cn eventuali elabrazini persnali, piuttst che alla crrettezza frmale; pssibilità di effettuare prve scritte cn l utilizz del cmputer. DISCIPLINA: SCIENZE INTEGRATE Incraggiare l apprendiment cllabrativ favrend le attività in piccli gruppi. Sstenere e prmuvere un apprcci strategic nell studi utilizzand mediatri didattici facilitanti l apprendiment (immagini, mappe ). Sllecitare cllegamenti fra le nuve infrmazini e quelle già acquisite gni vlta che si inizia un nuv argment di studi. Dividere gli biettivi di un cmpit in stt biettivi Offrire anticipatamente schemi grafici relativi all argment di studi, per rientare l alunn nella discriminazine delle infrmazini essenziali. Sviluppare prcessi di autvalutazine e autcntrll delle strategie di apprendiment negli alunni. dalla lettura ad alta vce; dal prendere appunti; dai tempi standard (dalla cnsegna delle prve scritte in tempi maggiri di quelli previsti per gli alunni senza DSA); dal cpiare dalla lavagna; dalla dettatura di testi/ appunti; da un eccessiv caric di cmpiti a casa STRUMENTI COMPENSATIVI L alunn usufruirà dei seguenti strumenti cmpensativi: sintesi, schemi e mappe Si cncrdan: verifiche rali prgrammate cmpensazine cn prve rali di cmpiti scritti us di mediatri didattici durante le prve scritte e rali (mappe mentali, mappe cgnitive) valutazini più attente alle cnscenze a alle cmpetenze di analisi, sintesi e cllegament cn eventuali elabrazini persnali, piuttst che alla crrettezza frmale valutazine dei prgressi in itinere 7

8 DISCIPLINA: ITALIANO Sstenere e prmuvere un apprcci strategic nell studi utilizzand i mediatri didattici facilitanti l apprendiment presenti nei libri di test (immagini, mappe ). Insegnare l us di dispsitivi extratestuali per l studi (titl, paragrafi, immagini, ) Sllecitare cllegamenti fra le nuve infrmazini e quelle già acquisite gni vlta che si inizia un nuv argment di studi. dalla lettura ad alta vce; dal cpiare dalla lavagna ; dalla dettatura di testi/ appunti (eventualmente ptrà ftcpiare gli appunti di un cmpagn); Si cncrdan: valutazini più attente alle cnscenze a alle cmpetenze di analisi, sintesi e cllegament cn eventuali elabrazini persnali, piuttst che alla crrettezza frmale; la pssibilità per l'alunn di richiedere di essere interrgat ralmente; valutazine dei prgressi in itinere. 8

9 DISCIPLINA: STORIA Sstenere e prmuvere un apprcci strategic nell studi utilizzand i mediatri didattici facilitanti l apprendiment presenti nei libri di test (immagini, mappe ). Insegnare l us di dispsitivi extratestuali per l studi (titl, paragrafi, immagini, ) Sllecitare cllegamenti fra le nuve infrmazini e quelle già acquisite gni vlta che si inizia un nuv argment di studi. dalla lettura ad alta vce; dal cpiare dalla lavagna ; dalla dettatura di testi/ appunti (eventualmente ptrà ftcpiare gli appunti di un cmpagn); Si cncrdan: valutazini più attente alle cnscenze a alle cmpetenze di analisi, sintesi e cllegament cn eventuali elabrazini persnali, piuttst che alla crrettezza frmale;; la pssibilità per l'alunn di richiedere di essere interrgat ralmente valutazine dei prgressi in itinere. 9

10 DISCIPLINA: TECNOLOGIA E TEC. DI RAP. GRAFICA STRATEGIE E METODOLOGICHE DIDATTICHE - Sarà incraggiat l apprendiment cllabrativ favrend le attività in piccli gruppi. - Sarann predispste azini di tutraggi. - Sarà effettuat cntrll e aiut nella elabrazine degli appunti. - Si frnirann spiegazini ulteriri. - Si incraggerà l'alunn anche nel cas di valutazini negative. - Si terrà maggir cnt del cntenut rispett alla frma. - Si ssterrà e prmuverà un apprcci strategic nell studi utilizzand mediatri didattici facilitanti l apprendiment (immagini, mappe ). - Sarà insegnat l us di dispsitivi extratestuali per l studi (titl, paragrafi, immagini, ). - Si slleciterann cllegamenti fra le nuve infrmazini e quelle già acquisite gni vlta si inizia un nuv argment di studi. - Sarann prmssi inferenze, integrazini e cllegamenti tra le cnscenze e le discipline. - Si dividerann gli biettivi di un cmpit in stt biettivi - Si ffrirann anticipatamente schemi grafici relativi all argment di studi, per rientare l alunn nella discriminazine delle infrmazini essenziali. - Verrà privilegiat l apprendiment esperienziale e labratriale per favrire l peratività e all stess temp il dialg, la riflessine su quell che si fa. - Sarann sviluppati prcessi di autvalutazine e autcntrll delle strategie di apprendiment. - dalla lettura ad alta vce; - dai tempi standard (dalla cnsegna delle prve scritte in tempi maggiri di quelli previsti per gli alunni senza DSA); si cncederann tempi aggiuntivi per le prve grafiche e si darà aiut. - dalla dettatura di testi/ appunti; - da un eccessiv caric di cmpiti a casa - dalla effettuazine di più prve valutative in tempi ravvicinati; - dall studi mnemnic. STRUMENTI COMPENSATIVI L alunn usufruirà dei seguenti strumenti cmpensativi: - tabelle, frmulari, prcedure specifiche, sintesi, schemi e mappe, frniti nella elabrazine degli appunti. Si cncrdan: - cmpensazine cn prve rali di cmpiti scritti. - valutazini più attente alle cnscenze a alle cmpetenze di analisi, sintesi e cllegament 10

11 cn eventuali elabrazini persnali, piuttst che alla crrettezza frmale. - valutazine dei prgressi in itinere, nella valutazine finale, si terrà cnt anche del percrs di apprendiment. DISCIPLINA: FISICA e LABORATORIO di FISICA INSEGNANTI: Incraggiare l apprendiment cllabrativ favrend le attività in piccli gruppi. Predisprre azini di tutraggi. Sstenere e prmuvere un apprcci strategic nell studi utilizzand mediatri didattici facilitanti l apprendiment (immagini, mappe ). Insegnare l us di dispsitivi extratestuali per l studi (titl, paragrafi, immagini, ) Sllecitare cllegamenti fra le nuve infrmazini e quelle già acquisite gni vlta che si inizia un nuv argment di studi. Prmuvere inferenze, integrazini e cllegamenti tra le cnscenze e le discipline. Dividere gli biettivi di un cmpit in stt biettivi Privilegiare l apprendiment esperienziale e labratriale per favrire l peratività e all stess temp il dialg, la riflessine su quell che si fa ; Sviluppare prcessi di autvalutazine e autcntrll delle strategie di apprendiment negli alunni. L'insegnate si rende dispnibile ad adttare queste misure dispensative se richieste dall'alunn, mettend però in evidenza che in alcuni casi si tratta di strumenti di apprendiment imprtanti e l'essere dispensati dal lr utilizz va valutat cn mlta attenzine. dall studi mnemnic, di alcune frmule, misure, definizini; dal prendere appunti al mment(sl se veramente vi sn grsse difficltà); dal cpiare dalla lavagna (sl se veramente vi sn grsse difficltà); dalla lettura a vce alta; da un caric di cmpiti discntinu nell arc del mese (evitare settimane cn trppi cmpiti alternate a settimane cn pchi cmpiti assenza di cmpiti) dai tempi standard in labratri da un eccessiv caric di cmpiti a casa STRUMENTI COMPENSATIVI L alunn usufruirà se pssibile e se l richiede dei seguenti strumenti cmpensativi: 1. libri digitali 2. tabelle, frmulari, prcedure specifiche, sintesi, schemi e mappe cncettuali 3. calclatrice cmputer cn fgli di calcl e stampante 4. cmputer cn videscrittura, crrettre rtgrafic, stampante e scanner 5. risrse audi (registrazini, sintesi vcale, audilibri, libri parlati, ) 6. sftware didattici free 7. cmputer cn sintetizzatre vcale 8. vcablari multimediale 11

12 Misure dispensative 1. assegnazine di più temp, circa il 50% in più, durante le verifiche rali e men esercizi, -50%, nel cas di verifiche scritte. 2. dalla effettuazine di più prve valutative in tempi ravvicinati Strumenti cmpensativi 3. Interrgazini prgrammate: accrdarsi cn l'alunn cn cngru anticip sulle date della verifica, specificand qualche girn prima, su richiesta dell'alunn, gli argmenti della verifica. 4. Scmpsizine cnsegne cmplesse in più item 5. Tip di verifiche: l'alunn ptrà scegliere tra verifiche rali verifiche scritte e questa scelta ptrà essere cambiata nel crs dell'ann 6. Utilizz di strumenti e mediatri didattici (immagini, schemi, sintesi, mappe cncettuali,ecc.) 7. Valutazini che tengn cnt maggirmente del cntenut più che della frma. 8. Prve infrmatizzate, se richieste dall'alunn.; 9. verifiche rali prgrammate 10. accett se si ffre vlntari ad una interrgazine, purché stabilit a inizi lezine. 11. us di mediatri didattici durante le prve scritte e rali (mappe mentali, mappe cgnitive..) 12. valutazini più attente alle cnscenze a alle cmpetenze di analisi, sintesi e cllegament cn eventuali elabrazini persnali, piuttst che alla crrettezza frmale 13. prve infrmatizzate se pssibile e su richiesta 14. valutazine dei prgressi in itinere DISCIPLINA: INFORMATICA e LABORATORIO di INFORMATICA INSEGNANTI: Incraggiare l apprendiment cllabrativ favrend le attività in piccli gruppi. Insegnare l us di metdi extratestuali per l studi (titl, paragrafi, mappe cncettuali, immagini, ) Sllecitare cllegamenti fra le nuve infrmazini e quelle già acquisite gni vlta che si inizia un nuv argment di studi. Dividere gli biettivi di un cmpit in stt biettivi Privilegiare l apprendiment esperienziale e labratriale per favrire l peratività e all stess temp il dialg, la riflessine su quell che si fa ; dalla lettura ad alta vce; dalla dettatura di testi/ appunti; da un eccessiv caric di cmpiti a casa STRUMENTI COMPENSATIVI L alunn usufruirà dei seguenti strumenti cmpensativi: calclatrice 12

13 Si cncrdan: Riduzine degli esercizi Assegnazine di maggir temp 6.DIDATTICA PERSONALIZZATA Strategie e metdi di insegnament: Nelle discipline si cercherà, ve pssibile, di tener pprtunamente cnt di: tempi di elabrazine tempi di prduzine quantità dei cmpiti assegnati cmprensine cnsegne (scritte e rali) Utilizzare schemi e mappe cncettuali Prmuvere inferenze, integrazini e cllegamenti tra le cnscenze e le discipline Privilegiare l apprendiment dall esperienza e la didattica labratriale Prmuvere prcessi metacgnitivi per sllecitare nell alunn l autcntrll e l autvalutazine dei prpri prcessi di apprendiment Prmuvere l apprendiment cllabrativ Misure dispensative adttate dal Cnsigli di Classe L alunn viene dispensat in alcune materie dalla : lettura ad alta vce scrittura velce stt dettatura rispett dei tempi standard eventuale riduzine delle cnsegne per casa e a scula (in alcune materie) Strumenti cmpensativi L alunn ptrà usufruire dei seguenti strumenti cmpensativi se cncrdati cn l insegnante: frmulari, sintesi, schemi, mappe cncettuali delle unità di apprendiment cmputer cn prgramma di videscrittura, crrettre rtgrafic; stampante e scanner calclatrice registratre e risrse audi (sintesi vcale, audilibri, libri digitali) sftware didattici specifici Tempi aggiuntivi: prgrammazine di tempi più lunghi per l studi a casa eventuale prgrammazine di tempi più lunghi per prve scritte (da cncrdare in base alla materia ed alla prva scritta) eventuale riduzine della lunghezza delle prve scritte(da cncrdare in base alla materia ed alla prva scritta) eventuale maggir temp per le verifiche pratiche di labratri(da cncrdare in base alla prva) 13

14 7.VALUTAZIONE La valutazine dell alunn sarà effettuata tenend cnt delle seguenti indicazini generali Prgrammare e cncrdare le verifiche scritte Accettare se l alunn vule farsi interrgare Valutazini più attente alle cnscenze e alle cmpetenze di analisi, sintesi e cllegament piuttst che alla crrettezza frmale Far usare strumenti e mediatri didattici in alcune prve sia scritte sia rali (mappe cncettuali, mappe cgnitive) sl se cncrdati cn l insegnante Eventualmente intrdurre prve infrmatizzate Prgrammare tempi più lunghi per l esecuzine delle prve (da cncrdare in base alla materia ed alla prva) Pianificare prve di valutazine frmativa ve pssibile Eventuale riduzine delle cnsegne Dcenti del Cnsigli di Classe Genitri per presa visine 14

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA COSTA Piazza Andrea Csta 23-20092 Cinisell Balsam (MI) MIIC8AP009 C.F. 85007630156 e-mail: miic8ap009@istruzine.it PEC:

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO per alunno con Disturbo Specifico dell Apprendimento (DSA)

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO per alunno con Disturbo Specifico dell Apprendimento (DSA) Minister dell'istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENVO RITA LEVI-MONTALCINI Via Pusterla,1 25049 Ise (Bs) C.F.80052640176 www.icise.gv.it e-mail: BC80300R@ISTRUZIONE.IT e-mail: BC80300R@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA PRIMARIA

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA PRIMARIA Scula dell Infanzia Primaria Secndaria 1 Grad Via San Bernard, 10 29017 Firenzula d Arda www.istitutcmprensivfirenzula.gv.it Email: pcic818008@istruzine.it Pec.:pcic818008@pec.istruzine.it PIANO DIDATTICO

Dettagli

SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Pl Liceale SOCRATE Via P. Reginald Giuliani, 15-00154 ROMA PDP/DSA Indirizz: Classic Scientific ANNO

Dettagli

PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI CON DSA

PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI CON DSA A.I.D ASSOCIAZIONE ITALIANA DISLESSIA Piazza dei Martiri 1/2-40121 Blgna tel. 051242919 Fax 0516393194 c.f. 04344650371 sit: www.dislessia.it e-mail: inf@dislessia.it PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI

Dettagli

Caselli Marconi Monna Agnese

Caselli Marconi Monna Agnese PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Ann Sclastic 2014-15 Scula secndaria ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CASELLI VIA ROMA 67-53100 SIENA -TEL:0577-40394 www.istitutprfessinalecaselli.it Caselli - GRUPPO ASSISTENZA

Dettagli

Piano Didattico Personalizzato

Piano Didattico Personalizzato ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI SOCIO SANITARI GALVANI IODI Reggi Emilia Via Canalina, 21 tel. 0522 325711- fax 0522 294233 Internet: www.galvaniidi.it mail:reri090008@pec.istruzione.it - Cdice fiscale:

Dettagli

PDP/BES. Indirizzo O Classico O Scientifico

PDP/BES. Indirizzo O Classico O Scientifico MINISTERO DELL ISTRUZIONE, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Pl Liceale SOCRATE Via P. Reginald Giuliani, 15-00154 ROMA PDP/BES Allievi cn altri Bisgni Educativi

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO (BES)

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO (BES) Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Uffici Sclastic Reginale per il Lazi ISTITUTO COMPRENSIVO "VIA GUICCIARDINI, 6" PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO (BES) ann sclastic / ALUNNO: Classe

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO (DSA)

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO (DSA) Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Uffici Sclastic Reginale per il Lazi ISTITUTO COMPRENSIVO "VIA GUICCIARDINI" PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO (DSA) ann sclastic / ALUNNO: Classe

Dettagli

P.D.P. PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Per allievi con Disturbi Specifici di Apprendimento

P.D.P. PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Per allievi con Disturbi Specifici di Apprendimento Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Uffici Sclastic Reginale per il Lazi via Virgili n. 29-00041 Alban Laziale (Rma) Centralin: 06/9320.129 Fax: 06/9321.652 @: RMIC8GB00T@istruzine.it,

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO DEFINIZIONE NORMATIVA OBIETTIVO STRUMENTI VALUTAZIONE ITER ORGANIZZATIVO DEFINIZIONE disturbi relativi alle abilità dell apprendiment

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO per alunni con diagnosi DSA

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO per alunni con diagnosi DSA LICEO GINNASIO STATALE G. B. BROCCHI Classic Linguistic - delle Scienze Sciali Scientific - Scientific/Tecnlgic fndat nel 1819 Allegat alla PROGRAMMAZIONE DEL CONSIGLIO DI CLASSE PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Fax 02/2611.7878-e-mail grupph@licecaravaggi.cm PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO STUDENTE/SSA CLASSE DOCENTE COORDINATORE DIAGNOSI: specialista struttura data INFORMAZIONI DALLA FAMIGLIA: itinerari per avere

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO RETE DSA PINEROLESE RETE DSA Ist. superiri di Pinerl I.I.S. Buniva Pinerl L.S. Curie Pinerl L.G. Prprat Pinerl I.I.S. Prr Pinerl I.I.S. Prever - Pinerl I.I.S. Prever sezine agrari Osasc PIANO DIDATTICO

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Per studente con Bisogni Educativi Speciali

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Per studente con Bisogni Educativi Speciali PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Per studente cn Bisgni Educativi Speciali A.S. 20 /20 Indirizz di studi Classe Sezine Crdinatre di classe: Prf./Prf.ssa Referente BES/DSA: Prf.ssa Mantvani Alessandra 1.

Dettagli

Alunno/a: Coordinatore di classe/ Team: Componenti G.L.I.: Funzioni Strumentali: Referenti:

Alunno/a: Coordinatore di classe/ Team: Componenti G.L.I.: Funzioni Strumentali: Referenti: Istitut Cmprensiv Savna IV P.le Mrni, 28 17100 Savna P.D.P. PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Per allievi cn Disturbi Specifici di Apprendiment (DSA-Legge 170/2010) Per allievi cn altri Bisgni Educativi Speciali

Dettagli

Prot. n. 10985/U Prot. n. 59168/DB1507 Torino, 30 ottobre 2009 Circ. Reg. nr. 326

Prot. n. 10985/U Prot. n. 59168/DB1507 Torino, 30 ottobre 2009 Circ. Reg. nr. 326 Minister dell Istruzine dell Università e Uffici Sclastic Reginale per il Piemnte Direzine Generale Assessrat all Istruzine e Frmazine Prfessinale Prt. n. 10985/U Prt. n. 59168/DB1507 Trin, 30 ttbre 2009

Dettagli

P.D.P. PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

P.D.P. PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO P.D.P. PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Per allievi cn Disturbi Specifici di Apprendiment (DSA-Legge 170/2010) Per allievi cn altri Bisgni Educativi Speciali (BES-Dir. Min. 27/12/2012; C.M. n. 8 del 6/03/2013)

Dettagli

Docenti neoimmessi: Massetani Giovanna Menci Mariella Moranti Ilaria Tumminelli Emanuele Betti Emanuele Strizzo Immacolata

Docenti neoimmessi: Massetani Giovanna Menci Mariella Moranti Ilaria Tumminelli Emanuele Betti Emanuele Strizzo Immacolata Datini 4 Labratri 1 (11 aprile 2016 ) COMPITO: Azine del Cnsigli di classe della Scula secndaria di II grad nei cnfrnti di un/un alunn/alunna nn certificat/a DSA Dcenti neimmessi: Massetani Givanna Menci

Dettagli

Scuola primaria classe..

Scuola primaria classe.. Allegat 4 PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Ann Sclastic Scula primaria classe.. Referente DSA 1.DATI RELATIVI ALL ALUNNO Cgnme e nme Data e lug di nascita Diagnsi specialistica 1 Redatta da press.. in data.

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO MINISTERO DELL ISTRUZIONE UNIVERSITA RICERCA Direzine Didattica Statale Infanzia e Primaria III CIRCOLO SAN GIOVANNI BOSCO Via Amand Vescv, 2-76011 Bisceglie (BT) Cdice Fiscale 83006560722 - Cdice Meccangrafic

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Scuola Secondaria di II grado VITTORIA COLONNA Roma Liceo Linguistico - Liceo delle Scienze Applicate - Liceo delle Scienze Umane e-mail rmpm180008@istruzione.it - www.vittoriacolonnalicei.it PIANO DIDATTICO

Dettagli

COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA

COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA Istitut Cmprensiv Enric Fermi Scula Secndaria di prim grad G.B. Rubini Rman di Lmbardia Rman di Lmbardia - BG! COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA LE INDICAZIONI DELLA SCUOLA PER

Dettagli

Griglia di valutazione della scuola secondaria

Griglia di valutazione della scuola secondaria Griglia di valutazine della scula secndaria Criteri CONOSCENZE COMPETENZE e indicatri desunti dal frmat SAPERE F. Cmunicare G. Individuare cllegamenti e relazini Cnsce i cntenuti in riferiment alle discipline

Dettagli

AUTONOMIA. IL DOCENTE DI FRONTE ALLA DISLESSIA di Caterina Scapin. DISLESSIA: che fare a scuola? SCUOLA INFANZIA PRIMARIA PRIMARIA SECONDARIA

AUTONOMIA. IL DOCENTE DI FRONTE ALLA DISLESSIA di Caterina Scapin. DISLESSIA: che fare a scuola? SCUOLA INFANZIA PRIMARIA PRIMARIA SECONDARIA IL DOCENTE DI FRONTE ALLA DISLESSIA di Caterina Scapin AUTONOMIA DISLESSIA: che fare a scula? SCUOLA INFANZIA PRIMARIA PRIMARIA SECONDARIA ATTIVITA FONOLOGICA Prgett Tutti i bambini vann bene a scula MISURE

Dettagli

Format PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA

Format PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA Format PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA ISTITUZIONE SCOLASTICA: ANNO SCOLASTICO: ALUNNO: 1. Dati generali Nome e cognome Data di nascita Classe Insegnante coordinatore della Diagnosi medico-specialistica

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO ALLEGATO 5 PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Anno Scolastico Scuola secondaria. Indirizzo di studio.. Classe.. Sezione. Referente DSA o coordinatore di classe 1. DATI RELATIVI ALL ALUNNO Cognome e nome Data

Dettagli

QUESTIONARIO INSEGNANTE

QUESTIONARIO INSEGNANTE QUESTIONARIO INSEGNANTE Gentile insegnante, Le chiediam di esprimere la sua pinine su alcuni aspetti della vita sclastica e sul funzinament della scula nella quale attualmente lavra. Le rispste che darà

Dettagli

Intestazione scuola PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI CON DSA

Intestazione scuola PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI CON DSA Intestazine scula PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI CON DSA Indice 1. Infrmazini generali pag. 3 1.1 Dati relativi all alunn/a pag. 3 1.2 Quadr familiare pag. 4 1.3 Situazine della classe pag.

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO BES (NON DSA) SCUOLA SECONDARIA II GRADO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO BES (NON DSA) SCUOLA SECONDARIA II GRADO Crs/indirizz 1. DATI ANAGRAFICI DELL ALUNNO Cgnme Nme Lug e data di nascita Nazinalità Arriv in Italia Madre lingua Altre lingue Lingua usata all intern del nucle familiare Insegnante crdinatre della classe

Dettagli

www.itis-isernia.gov.it email: info@itis-isernia.gov.it Normale, conforme agli obiettivi della classe ai sensi degli artt. 12 e 13 dell O.M.

www.itis-isernia.gov.it email: info@itis-isernia.gov.it Normale, conforme agli obiettivi della classe ai sensi degli artt. 12 e 13 dell O.M. ALLEGATO al PEI n.1 ELABORAZIONE DELLA PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALIZZATA PER GLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI Programmazione e valutazione : Normale, conforme agli obiettivi della classe ai sensi degli artt.

Dettagli

Allegato A ISTITUTO COMPRENSIVO CAPANNOLI PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO. effettuati da. periodo e frequenza.. modalità.

Allegato A ISTITUTO COMPRENSIVO CAPANNOLI PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO. effettuati da. periodo e frequenza.. modalità. Allegato A ISTITUTO COMPRENSIVO CAPANNOLI PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA PRIMARIA ISTITUZIONE SCOLASTICA: ANNO SCOLASTICO: ALUNNO: 1. DATI GENERALI Nome e Cognome Data di nascita Classe Insegnante

Dettagli

Format PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA PRIMARIA

Format PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA PRIMARIA Format PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA PRIMARIA ISTITUZIONE SCOLASTICA: ANNO SCOLASTICO: ALUNNO: 1. DATI GENERALI Nome e Cognome Data di nascita Classe Insegnante referente Diagnosi medico-specialistica

Dettagli

I.I.S. Croce - Aleramo di Roma P.D.P . PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

I.I.S. Croce - Aleramo di Roma P.D.P . PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO ... rce - leram di ma P..P. P PZZ.. 2015-16 Per allievi cn isturbi pecifici di pprendiment (-egge 170/2010) Per allievi cn altri Bisgni ducativi peciali (B-ir. in. 27/12/2012;.. n. 8 del 6/03/2013) cula

Dettagli

PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA

PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA ann sclastic 2007-2008 PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA Scula Media classi Prime, Secnde e Terze (applicazine del Metd FEUERSTEIN) 1 MOTIVAZIONE E BISOGNI Il Cllegi dei Dcenti,

Dettagli

I. C. I. NIEVO CAPRI. Modello di PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Anno Scolastico

I. C. I. NIEVO CAPRI. Modello di PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Anno Scolastico I. C. I. NIEVO CAPRI Scuola secondaria di I grado Classe Coordinatore di classe 1. DATI RELATIVI ALL ALUNNO: Modello di PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Anno Scolastico Cognome e nome Data e luogo di nascita

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA ANNO SCOLASTICO: 2014-2015 ALUNNO: 1. Dati generali Nome e cognome Data di nascita Classe Insegnante coordinatore della Diagnosi medico-specialistica Interventi

Dettagli

L INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

L INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO L INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO La scuola attiverà il Protocollo previsto per alunni con disturbi specifici di apprendimento ogni qualvolta entrerà in possesso

Dettagli

www.itis-isernia.gov.it email: info@itis-isernia.gov.it Alunno/a DSA Classe a. s. Docente Materia/e

www.itis-isernia.gov.it email: info@itis-isernia.gov.it Alunno/a DSA Classe a. s. Docente Materia/e Alunno/a DSA Classe a. s. Docente Materia/e ALLEGATO al PDP Difficoltà di apprendimento riscontrate dal docente Area linguistico (lettura, scrittura, comprensione) e comunicativa Area logico matematica

Dettagli

Istituto Professionale di Stato per i Servizi di Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera Gaspare Ambrosini

Istituto Professionale di Stato per i Servizi di Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera Gaspare Ambrosini Istitut Prfessinale di Stat per i Servizi di Engastrnmia e Ospitalità Alberghiera Gaspare Ambrsini PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO ANAMNESI PERSONALE DELLO STUDENTE Alunna/ Classe Sezine Ann Sclastic Presenza

Dettagli

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso Cnferiment degli incarichi di funzini didattiche a persnale dell Azienda Ospedaliera Universitaria Federic II Guida per la cmpilazine n-line delle dmande di partecipazine al cncrs Intrduzine La prcedura

Dettagli

E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza Albert Einstein

E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza Albert Einstein Lice Classic - Lice Artistic - Lice Scientific - I.P.S.I.A. E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la giia della creatività e della cnscenza Albert Einstein Ann Sclastic: 2013/2014 1 Lice Classic

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO ISTITUTO COMPRENSIVO DI ARCOLA/AMEGLIA Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Via Porcareda 19021 A R C O L A (SP) C.M. SPIC81000V - C.F. 91054370118 - Tel. 0187/987061 Fax 0187/952358

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SUPERIORE Codice Meccanografico: SAIS044009 Codice Fiscale: 95140540659 Sede amministrativa presso Liceo Scientifico Via M. Galdi, 26-84081 Baronissi (SA) Tel. 089/956078 -

Dettagli

11/12/2014. Studiare meno, studiare meglio: supportare i figli nell acquisizione di un metodo di studio personalizzato ed efficace

11/12/2014. Studiare meno, studiare meglio: supportare i figli nell acquisizione di un metodo di studio personalizzato ed efficace Studiare men, studiare megli: supprtare i figli nell acquisizine di un metd di studi persnalizzat ed efficace 1 Argmenti 1. Perché ccuparci dei cmpiti sclastici? 2. Il rul dei genitri nell aiut cmpiti

Dettagli

PEP/B - IC Civezzano. da consegnare alle famiglie. a favore dell alunno. Docente referente

PEP/B - IC Civezzano. da consegnare alle famiglie. a favore dell alunno. Docente referente PEP/B - IC Civezzan da cnsegnare alle famiglie a favre dell alunn Dcente referente Quest prim livell d intervent cnsiste nel mdificare il md in cui sn prpste le discipline alla classe. È cndivis e adttat

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO per gli alunni stranieri

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO per gli alunni stranieri MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIA ISTITUTO COMPRENSIVO F. PAPPALARDO Via G. Di Vittri - 97019 VITTORIA (RG) Tel 0932-519033 Fax 0932-512256

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Piano didattico personalizzato DSA

Piano didattico personalizzato DSA Piano didattico personalizzato DSA Anno Scolastico 2014/2015 Indirizzo di studio Classe Sezione Dati dello studente Cognome e nome Data e luogo di nascita Diagnosi specialistica 1 Redatta da Sintesi diagnostica

Dettagli

VADEMECUM INCLUSIONE

VADEMECUM INCLUSIONE www.ictramnti.gv.it Autnmia Sclastica n. 24 Istitut Cmprensiv Statale G. Pascli Via Orsini - 84010 Plvica - Tramnti (SA) - Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzine.it-

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Anno Scolastico

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Anno Scolastico Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE T. CROCI Via Chopin N. 9-20037 Paderno Dugnano (MI) Tel. n. 02/ 9181045 C.f. 97667170159 fax n. 02/ 99045055 e-mail

Dettagli

Progetto A Scuola di dislessia Strategie didattiche, metodologiche e valutative per gli studenti con DSA

Progetto A Scuola di dislessia Strategie didattiche, metodologiche e valutative per gli studenti con DSA ALLEGATO A Prgett A Scula di dislessia Strategie didattiche, metdlgiche e valutative per gli studenti cn DSA 1. Titl del prgett SCUSATE IL DISTURBO 2. Dati della scula Denminazine: Istitut Cmprensiv Givanni

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA Anno Scolastico 2015-16 1. DATI GENERALI Nome e cognome Data di nascita Classe Insegnante coordinatore della classe Diagnosi medico-specialistica redatta

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI DSA Decreto n. 5669 del 12 luglio 2011, attuativo della legge 170 dell 8 ottobre 2010

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI DSA Decreto n. 5669 del 12 luglio 2011, attuativo della legge 170 dell 8 ottobre 2010 ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE «GUGLIELMO MARCONI» FORLÌ Viale della Libertà, 14-Tel. 0543-28620 -Fax 0543-26363 - -DISTRETTO 42 e mail itisfo@itisforli.it SITO www.itisforli.it PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

Dettagli

Istituto Tecnico Statale Commerciale e per Geometri "F. Galiani"- Chieti. Protocollo di Accoglienza per gli Alunni Stranieri

Istituto Tecnico Statale Commerciale e per Geometri F. Galiani- Chieti. Protocollo di Accoglienza per gli Alunni Stranieri Istitut Tecnic Statale Cmmerciale e per Gemetri "F. Galiani"- Chieti Prtcll di Accglienza per gli Alunni Stranieri INDICE PREMESSA 1. FINALITA 2. CONTENUTI 3. LA COMMISSIONE ACCOGLIENZA 4. PRIMA FASE DI

Dettagli

QUESTIONARIO CONOSCITIVO ALUNNO DSA

QUESTIONARIO CONOSCITIVO ALUNNO DSA ISTITUTO COMPRENSIVO ALIGHIERI RIPALIMOSANI VIA MARCONI, 19 86025 RIPALIMOSANI (CB) TEL 0874 39148 FAX 0874 39149 C.F. 80001220708 C.M. CBIC830003 E-mail cbic830003@istruzine.it - PEC: cbic830003@pec.istruzine.it

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/15

ANNO SCOLASTICO 2014/15 ANNO SCOLASTICO 2014/15 VADEMECUM PER IL DOCENTE CON ALUNNI CHE RIENTRANO NELL AREA BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI BES (H, DSA, ADHD, difficoltà psicologiche) A cura della prof.ssa Annarita Caponera Il coordinatore

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Ann Sclastic La scula prgetta e realizza percrsi didattici specifici per rispndere ai bisgni educativi degli allievi. NORMATIVA DI RIFERIMENTO LEGGE 8 ttbre 2010, n. 170

Dettagli

PROTOCOLLO PER ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

PROTOCOLLO PER ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DI TARCENTO Viale G. Mattetti, 56 33017 Tarcent (UD) Cd. fisc. 94071050309 - Tel. 0432/785254 Fax 0432/794056 segreteria@ictarcent.cm

Dettagli

Piano Didattico Personalizzato. per alunni/e con DSA

Piano Didattico Personalizzato. per alunni/e con DSA ISTITUTO COMPRENSIVO n. 5 P. A. MATTIOLI Via N. Saur, 1-53100 Siena / 0577-48080 / 0577-42981 / 0577-045544 Cd. Fisc. 92061500523 siic82500d@istruzine.it siena1.di@liber.it siic82500d@pec.istruzine.it

Dettagli

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa.

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa. Dettagli attività frmativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibligrafica semplice e cmplessa. Crediti assegnati: in accreditament Durata: 7:00 re Tip attività frmativa: Frmazine Residenziale Tiplgia: Crs

Dettagli

PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE

PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE I.T.C.G. "CATTANEO" - LICEO "DALL'AGLIO" Via G. Impastat, 3 Castelnv ne' Mnti (RE) Tel.0522/810083 Prf : Luisa Belli Materia: Inglese PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Classe 3 sez. M (lice delle scienze umane,

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: Via Mranti, 4 Castelnv né mnti INDIRIZZO: Servizi sci sanitari DOCENTE: Liguri Tiziana CLASSE: 2^E MATERIA DI INSEGNAMENTO: Metdlgie perative LIVELLI DI PARTENZA

Dettagli

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE. Manuale Operativo STUDENTI

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE. Manuale Operativo STUDENTI RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE Manuale Operativ STUDENTI Intrduzine: A partire dall A.A. 2013/14 l Università degli studi di Siena ha attivat una prcedura di rilevazine

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO CODEVIGO Via Garubbio 43, 35020 Codevigo (PD) - Tel. 049/5817860 - Fax 049/5817883 C.F. 80013420288 - C.M. PDIC 87000X e-mail: pdic87000x@istruzione.it PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

Dettagli

Anno Scolastico.. Stesura (data).. Aggiornamento (data)...

Anno Scolastico.. Stesura (data).. Aggiornamento (data)... PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Anno Scolastico.. Stesura (data).. Aggiornamento (data)... Indirizzo di studio.. Classe.. Sezione. Referente DSA Coordinatore di classe. Pag.1 di 16 1. DATI RELATIVI ALL

Dettagli

Istituto Comprensivo Tiriolo Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di primo grado

Istituto Comprensivo Tiriolo Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di primo grado Istituto Comprensivo Tiriolo Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di primo grado Piazza della Libertà, 14 88056 TIRIOLO (Cz) Tel. 0961.991018 Fax 0961.024807 Cod. Mecc: CZIC86500R Cod. Fisc. 80004080794

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

Scuola secondaria. Indirizzo di studio.. Referente DSA o coordinatore di classe

Scuola secondaria. Indirizzo di studio.. Referente DSA o coordinatore di classe Modello di PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Anno Scolastico Scuola secondaria. Indirizzo di studio.. Classe.. Sezione. Referente DSA o coordinatore di classe 1. DATI RELATIVI ALL ALUNNO Cognome e nome Data

Dettagli

Formstat Flight. Caratteristiche di Formstat Flight

Formstat Flight. Caratteristiche di Formstat Flight Frmstat Flight Frmstat Flight è una suite di prgrammi prgettati cn l bbiettiv di ttimizzare il prcess frmativ e sfruttare al megli l interattività e la multimedialità fferte dai nuvi strumenti messi a

Dettagli

Classificazioni dei linguaggi di programmazione

Classificazioni dei linguaggi di programmazione Il Sftware (prgrammi) può essere classificat cme: di sistema di base (Sistema Operativ, cmpilatri,, interpreti 1 ) prgrammi applicativi (editr di test, fgli elettrnici, data base.) linguaggi di prgrammazine

Dettagli

LOGO DELL'ISTITUTO. QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggio di informazioni da Scuola a Scuola. Scuola di Provenienza Classe. Scuola Accogliente Classe

LOGO DELL'ISTITUTO. QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggio di informazioni da Scuola a Scuola. Scuola di Provenienza Classe. Scuola Accogliente Classe LOGO DELL'ISTITUTO QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggi di infrmazini da Scula a Scula Scula di Prvenienza Classe Scula Accgliente Classe ALUNNO/A _ A.s. / (Da cmpilare a cura delle insegnanti di classe

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 1 ITI A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 1 ITI A.S. 2014-2015 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

Piano di Miglioramento (PDM)

Piano di Miglioramento (PDM) SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO LICEO CLASSICO LICEO SCIENTIFICO ISTITUTO GESU -MARIA VIA FLAMINIA, 63 009 ROMA Tel. 06333722 fax 063322046 Mail: ist.gesu-maria@mclink.it

Dettagli

GLI ALUNNI DSA E BES INDICAZIONI PER I DOCENTI

GLI ALUNNI DSA E BES INDICAZIONI PER I DOCENTI GLI ALUNNI DSA E BES INDICAZIONI PER I DOCENTI RIFERIMENTI NORMATIVI DAL 2004 AL 2011 Nta MIUR 4099 del 5/10/2004 La dislessia è un disturb specific dell apprendiment che riguarda la lettura, la scrittura

Dettagli

Istituto Comprensivo Tiriolo Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di primo grado

Istituto Comprensivo Tiriolo Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di primo grado Istituto Comprensivo Tiriolo Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di primo grado Piazza della Libertà, 14 88056 TIRIOLO (Cz) Tel. 0961.991018 Fax 0961.024807 Cod. Mecc: CZIC86500R Cod. Fisc. 80004080794

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO A.S.

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO A.S. ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE AGRARIA E ALBERGHIERA G.RAINERI G.MARCORA Strada Agazzana, 35 P I A C E N Z A 0523 458929 0523 458938 @ pcis00200v@istruzione.it codice fiscale 80004680338 PIANO

Dettagli

GUIDA ALL ACCESSO E ALLA NAVIGAZIONE IN PIATTAFORMA

GUIDA ALL ACCESSO E ALLA NAVIGAZIONE IN PIATTAFORMA GUIDA ALL ACCESSO E ALLA NAVIGAZIONE IN PIATTAFORMA Indice Linee guida per accedere alla piattafrma Csa fare al 1 access Csa fare al 2 access e successivi Passwrd Username dimenticata? Ecc csa fare Linee

Dettagli

Protocollo Accoglienza Alunni stranieri

Protocollo Accoglienza Alunni stranieri Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO L. DA VINCI Cdice meccangrafic: VEIC87300D - C.F. 82011580279 Via Virgili n. 1-30173 MESTRE (VE) Tel. 041614863 http://www.iclenarddavincivenezia.gv.it/

Dettagli

INIZIATIVE RELATIVE ALLA DISLESSIA

INIZIATIVE RELATIVE ALLA DISLESSIA ISTITUTO COMPRENSIVO dott. NICOLA D APOLITO CAGNANO VARANO (FG) INIZIATIVE RELATIVE ALLA DISLESSIA TUTTI UGUALI TUTTI DIVERSI PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA PRIMARIA 1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

Dettagli

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA Direzine Generale UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI MILANO 1- SINTESI DELL INCONTRO DEL 19

Dettagli

Sperimentiamo in inglese

Sperimentiamo in inglese Istitut Omnicmprensiv Statale Beat Simne Fidati Scula d Infanzia, Primaria, Secndaria prim grad e Secndaria Superire (IPSIA) Lcalità La Stella - 06043 Cascia (PG) 074376203 0743751017 074376180 E-mail

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO. Scuola secondaria. Indirizzo di studio..

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO. Scuola secondaria. Indirizzo di studio.. ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE C.C.P. 13704713 Enrico Mattei Codice Fiscale: 83002560718 Telefax: 0039 884 702288 Località Macchia di Mauro VIESTE Tel: 0884/708428

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Anno Scolastico 20 / 20

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Anno Scolastico 20 / 20 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani Via Trieste 21 20029 Turbigo Tel 0331 899168 Fax 0331 897861 e-mail uffici istituto@comprensivoturbigo.it

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE Fabi Besta RAGUSA PROTOCOLLO BES - DSA Il nstr biettiv nn è dare ad gnun la stessa csa, ma dare a ciascun ciò di cui ha bisgn! Una buna classe nn è un reggiment che

Dettagli

Istituto Comprensivo G. Marconi PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI CON BES

Istituto Comprensivo G. Marconi PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI CON BES Istituto Comprensivo G. Marconi PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI CON BES BES -Dir. Min. 27/12/2012; C.M. n. 8 del 6/03/2013 1 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA

Dettagli

Circolare n 131 del 13/01/2014

Circolare n 131 del 13/01/2014 UNIONE EUROPEA. Istitut Statale Istruzine Superire L. Mssa + F. Brunelleschi Via A. Diaz, - 09170 ORISTANO - cd.fiscale 90008830953 Tel.: 0783/71173-78609 - Fax: 0783/300732 / M.P.I Circlare n 131 del

Dettagli

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE

RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEGLI STUDENTI COMPILAZIONE ON-LINE Manuale Operativ STUDENTI Intrduzine: La rilevazine delle pinini degli studenti in merit alla didattica ergata press l Università degli studi

Dettagli

Prot. N. Ai responsabili di plesso di Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di primo grado A tutti i docenti

Prot. N. Ai responsabili di plesso di Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di primo grado A tutti i docenti ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Giuseppe GARIBALDI Via delle Rimembranze n. 72 81058 VAIRANO PATENORA (CE) 0823 985250 D.S. 0823 643210 /0823 643907 - Fax 0823/985250 C.F. 95003860616 < ceic885003@istruzine.it

Dettagli

Licei Costanza Varano Camerino

Licei Costanza Varano Camerino Licei Cstanza Varan Camerin SCHEDA PER L'ANALISI DELLA DOMANDA Prima Parte (a cura dell studente-diplmat, in mdalità assistita) 1. DATI PERSONALI (per studenti/diplmati) Nme e Cgnme studente Lug e data

Dettagli

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067 Istitut Tecnic Statale G. P. Chirni via Tscana n 29, 08100 Nur (NU) - 0784 30067 Lgistica e Trasprti Aernautici Amministrazine Finanza e Marketing Sistemi Infrmativi Aziendali L Istitut è accreditat da

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1. SECONDO BIENNIO DISCIPLINA Lettere TERZA E QUARTA DOCENTI Pimazzni, Cnchett, Dall

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Anno Scolastico Classe Sezione Coordinatore di classe DIAGNOSI: DSA [] EES [] DATI RELATIVI ALL ALUNNO Cognome e nome Data e luogo di nascita Diagnosi specialistica Disturbo/i

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

Novità relative all assessment tool

Novità relative all assessment tool Nvità relative all assessment tl La dcumentazine e gli strumenti di supprt di Friendly Wrk Space sn sttpsti a cntinui interventi di rielabrazine, aggirnament e perfezinament. Nel 2014 è stata ripetutamente

Dettagli