Comitato ARCI Tipo di Attività Descrizione Note Siena. Pistoia. Cecina

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comitato ARCI Tipo di Attività Descrizione Note Siena. Pistoia. Cecina"

Transcript

1 Comitato ARCI Tipo di Attività Descrizione Note Siena -Lingua e Cultura italiana per donne straniere. -Danze e culture straniere. -Festival dei Popoli 4 giorni. -Presentazioni della Costituzione italiana in varie lingue. -iniziative pubbliche. interculturali/spettacolo/satirico. -Spettacoli teatrali/interculturali. -Laboratori teatrali su Immigrazione. -Supporto linguistico per bambini stranieri. -Progetti si servizio civile nazionale. -Doposcuola per bambini italiani e stranieri. -Prevenzione contro bullismo e razzismo con minori nelle scuole. -Laboratori di educazione interculturale. - Pistoia Cecina -laboratori di educazione interculturale. -Lingua e Cultura italiana per stranieri. -Corso di lingua italiana L2 -Interventi scolastici laboratoriali. -Banco alimentare -Banco farmaceutico.

2 Arezzo Piombino -Lingua e Cultura italiana per stranieri. -Corsi di lingua italiana L2 -interventi scolastici laboratoriali. -Meeting Internazionale Antirazzista. -Centri di accoglienza Migranti. -Lingua e Cultura italiana per stranieri. -Corsi di lingua italiana L2 -Interventi scolastici laboratoriali. -Spettacoli teatrali/interculturali. -Laboratori teatrali su Immigrazione. -Supporto linguistico per bambini stranieri. -Cucina etnica. -Sostegno scolastico con mediatori. -Doposcuola per bambini italiani e stranieri. Valdera

3 -Rassegne cinematografiche interculturali. -Percorsi didattici Cinema ed Intercultura. Grosseto Livorno Empoli Versilia Lucca -Sportelli immigrazione. -Sportelli immigrazione. -Teatro e Carcere -Meeting Internazionale Antirazzista -Sportelli immigrazione. -Segretariato sociale.

4 Firenze -Lingua e Cultura italiana per donne straniere. -Danze e culture straniere. -Presentazioni della Costituzione italiana in varie lingue. -iniziative pubbliche. interculturali/spettacolo/satirico. -Spettacoli teatrali/interculturali. -Laboratori teatrali su Immigrazione. -Supporto linguistico per bambini stranieri. -Progetti si servizio civile nazionale. -Doposcuola per bambini italiani e stranieri. -Prevenzione contro bullismo e razzismo con minori nelle scuole. -Laboratori di educazione interculturale. -Rassegne cinematografiche. Pisa -Produzione di cortometraggio matrice interculturale. Valdarno

5 Carrara Prato -Interventi Interculturali nelle scuole. -Mensa per stranieri. -Sportello orientamento immigrazione informale. -Interventi Interculturali nelle scuole. -attività pedagogiche interculturali negli asili nido. SEDE REFERENTE Telefono ARCI Pistoia Enrico Giovannetti 333/

6 ARCI Siena Katia Fagioli 0577/ ARCI Prato Roberto Ermanni 348/ ARCI EMPOLI Sara Mannucci 0571/ ARCI CARRARA Umberto Moisè 48/ ARCI AREZZO Michela Decorso 338/ ARCI VERSILIA Stefano Carmassi ARCI VALDARNO INF. Giuditta Giunti 0571/ / ARCI PISA Stefania Bozzi 349/ ARCI LUCCA Marco D'Alessandro 328/ ARCI FIRENZE Laura Grazzini 055/ CECINA Claudia Franconi 348/ / ARCI LIVORNO Marco Solimano 339/ / ARCI VALDARNO Alessandro Simoni Marzia Franci 338/ ARCI PIOMBINO Milvio Bottai 0565/ ARCI GROSSETO Marco Giuliani Spartaco Betti 349/ ARCI MASSA Mignani / ARCI VALDERA Leonardo Menciassi 058/

7

46 Brigata Aerea Pisa

46 Brigata Aerea Pisa Riservato a tutti i dipendenti della: 46 Brigata Aerea Pisa Riservato a tutti i :CARABINIERI Della Reg. Toscana Riservato a tutti i dipendenti: Aeroporto Militare Firenze ISMA Riservato a tutti i dipendenti:

Dettagli

TRIO Scuola Sicura un esperienza innovativa

TRIO Scuola Sicura un esperienza innovativa TRIO Scuola Sicura un esperienza innovativa Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema Roberto Bandinelli Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema Formazione alla

Dettagli

2/3 - Cantieri di Cittadinanza: educare alla legalità e costruire partecipazione

2/3 - Cantieri di Cittadinanza: educare alla legalità e costruire partecipazione Regione Toscana Bando 2014 Contributi regionali per la promozione della cultura della legalità democratica www.regione.toscana.it/bandolegalita Progetti di educazione alla legalità offerti alle scuole

Dettagli

ESITO CHIAMATE NUMERO VERDE AVIS TOSCANA. Anni 2001-2002

ESITO CHIAMATE NUMERO VERDE AVIS TOSCANA. Anni 2001-2002 CONVENZIONE TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO CON L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE - FACOLTA DI LETTERE ESITO CHIAMATE NUMERO VERDE AVIS TOSCANA Anni 2001-2002 Firenze, Marzo 2004 Elaborazione Dati:

Dettagli

SEZIONE I. CONSIGLIO REGIONALE - Deliberazioni. 2 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 25 del 20.6.2007

SEZIONE I. CONSIGLIO REGIONALE - Deliberazioni. 2 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 25 del 20.6.2007 2 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 25 del 20.6.2007 SEZIONE I CONSIGLIO REGIONALE - Deliberazioni DELIBERAZIONE 16 maggio 2007, n. 54 Piano faunistico-venatorio 2007-2010. Il

Dettagli

Cesvot insieme a Crescit per promuovere il Servizio Civile Regionale nelle associazioni. SERVIZIO CIVILE

Cesvot insieme a Crescit per promuovere il Servizio Civile Regionale nelle associazioni. SERVIZIO CIVILE Cesvot insieme a Crescit per promuovere il Servizio Civile Regionale nelle associazioni. SERVIZIO CIVILE Cesvot insieme a CRESCIT per promuovere il SERVIZIO CIVILE REGIONALE nelle Associazioni foto di

Dettagli

Gruppo Arezzo 5 ANDATA RITORNO. Stazione di Partenza: Treno speciale n 31380. Partenza ore: 11,35 Arrivo a Viareggio: 15,29. Treno speciale n 31391

Gruppo Arezzo 5 ANDATA RITORNO. Stazione di Partenza: Treno speciale n 31380. Partenza ore: 11,35 Arrivo a Viareggio: 15,29. Treno speciale n 31391 Gruppo Arezzo 5 AREZZO Treno speciale n 31380 Partenza ore: 11,35 Arrivo a Viareggio: 15,29 Treno speciale n 31391 Partenza ore: 16,30 Arrivo a Arezzo: 20,05 Gruppo Arezzo 8 AREZZO Treno speciale n 31380

Dettagli

Il Sistema Con-Trat-To

Il Sistema Con-Trat-To Il Sistema Con-Trat-To (Contro la Tratta in Toscana) Un sistema regionale per il contrasto della tratta e del traffico di esseri umani Regione Toscana - Area di Coordinamento Politiche Sociali di tutela,

Dettagli

Oggetto: Progetto educativo scolastico per Scuole dell infanzia e primarie In Fuga dal Glutine

Oggetto: Progetto educativo scolastico per Scuole dell infanzia e primarie In Fuga dal Glutine Signa, 26 giugno 2013 Ai Dirigenti Scolastici degli Istituti Comprensivi e/o Circoli Didattici LORO SEDI NELLA REGIONE Oggetto: Progetto educativo scolastico per Scuole dell infanzia e primarie In Fuga

Dettagli

Corso per la costruzione di unità di competenza sui Cambiamenti climatici e la risorsa acqua

Corso per la costruzione di unità di competenza sui Cambiamenti climatici e la risorsa acqua Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Corso per la costruzione di unità di competenza sui Cambiamenti climatici e la risorsa acqua Il corso previsto dalla DGR 962/2012 con la collaborazione

Dettagli

828 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 2 del 14.1.2015

828 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 2 del 14.1.2015 828 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 2 del 14.1.2015 Direzione Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Area di Coordinamento Politiche di Solidarietà Sociale e Integrazione

Dettagli

SUBTOTALE 201,44 4,03 18,61 26,45 59,23 88,95 0,00 4,17 15,82

SUBTOTALE 201,44 4,03 18,61 26,45 59,23 88,95 0,00 4,17 15,82 PRATO - IMPORTO RENDICONTATO RIVERSAMENTI NETTI RIFERITI ADA CODICE ACCERTAMENTI ESISTENTI IMPUTAZIONE SU N. DEBITORE A RESIDUO (COLONNA A) ACC. SU CAP. 10 IMPORTO RENDICONTATO RIVERSAMENTI NETTI RILEVAZIONE

Dettagli

Tipologia utenti presi in carico dal Ser.T di Prato. Tab.5.15: Tipologia utenti presi in carico dal Ser.T di Prato per classi di età

Tipologia utenti presi in carico dal Ser.T di Prato. Tab.5.15: Tipologia utenti presi in carico dal Ser.T di Prato per classi di età Tab.5.14: Tipologia utenti presi in carico dal Ser.T di Prato Tipologia utenti presi in carico dal Ser.T di Prato Nuovi utenti 72 48 44 51 106 133 Proporzione di maschi (nuovi utenti) 93% 92% 86% 78% 84%

Dettagli

Violenza di genere in provincia di Siena Le domande di aiuto ai Centri Antiviolenza. Evoluzione del fenomeno e dinamiche recenti

Violenza di genere in provincia di Siena Le domande di aiuto ai Centri Antiviolenza. Evoluzione del fenomeno e dinamiche recenti Provincia di Siena Osservatorio Sociale Provinciale Violenza di genere in provincia di Siena Le domande di aiuto ai Centri Antiviolenza. Evoluzione del fenomeno e dinamiche recenti Moreno Toigo (OPS Siena)

Dettagli

VERBALE INCONTRO DI COORDINAMENTO REGIONALE HPH DEL GIORNO 22.06.2006

VERBALE INCONTRO DI COORDINAMENTO REGIONALE HPH DEL GIORNO 22.06.2006 VERBALE INCONTRO DI COORDINAMENTO REGIONALE HPH DEL GIORNO 22.06.2006 Il giorno 22 giugno 2006, tra le ore 10.00 e le ore 13.00, a Firenze, presso la Sala del Caminetto dell AOU Meyer di Firenze, si è

Dettagli

I profili e le dinamiche del fenomeno migratorio di origine straniera in Italia

I profili e le dinamiche del fenomeno migratorio di origine straniera in Italia I flussi migratori di ieri e di oggi e la sfida dell integrazione I profili e le dinamiche del fenomeno migratorio di origine straniera in Italia Alessandro Martelli (a.martelli@unibo.it) Forlimpopoli,

Dettagli

Toscana. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note

Toscana. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Toscana N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Linea Bologna - Firenze 6581 Bologna Centrale 06:15 Prato Centrale 11521 Bologna Centrale 06:40 Prato Centrale 6599 Bologna Centrale

Dettagli

Le cooperative sociali in provincia di Lucca

Le cooperative sociali in provincia di Lucca PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI, SOCIALI E SPORTIVE Le cooperative sociali in provincia di Risultati della rilevazione online 20 Alcune statistiche 202 Le Le cooperative sociali in provincia

Dettagli

7. Terzo Settore. Comuni capoluogo

7. Terzo Settore. Comuni capoluogo 7. Terzo Settore Di seguito presentiamo i dati relativi alle organizzazioni del Terzo Settore iscritte agli albi provinciali (cooperative sociali, organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione

Dettagli

Toscana. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note

Toscana. N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Toscana N. treno Stazione di partenza Ora part. Stazione di arrivo Note Linea Bologna - Firenze 6581 Bologna Centrale 06:15 Prato Centrale 11521 Bologna Centrale 06:40 Prato Centrale Si effettua nei lavorativi

Dettagli

Lungomare G. Marconi, 59/I 57025 Piombino (LI) email : carlamaestini77@gmail.com cell. +39 333-6404443. Nazionalità: italiana

Lungomare G. Marconi, 59/I 57025 Piombino (LI) email : carlamaestini77@gmail.com cell. +39 333-6404443. Nazionalità: italiana Carla Maestrini Dati anagrafici Residenza Lungomare G. Marconi, 59/I 57025 Piombino (LI) email : carlamaestini77@gmail.com cell. +39 333-6404443 Stato civile: nubile Nazionalità: italiana Data di nascita:

Dettagli

Centro Servizi Stranieri

Centro Servizi Stranieri Centro Servizi Stranieri Cittadini stranieri e italiani Servizi, enti, istituzioni, associazioni, gruppi che operano nell ambito dell immigrazione Informazione sulla normativa in tema di immigrazione Supporto

Dettagli

COMUNE di EMPOLI. Servizio Edilizia Privata. Comune di Bagno a Ripoli. comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it. Comune di Barberino di Mugello

COMUNE di EMPOLI. Servizio Edilizia Privata. Comune di Bagno a Ripoli. comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it. Comune di Barberino di Mugello COMUNE di EMPOLI Servizio Edilizia Privata Empoli, 07/07/2015 A: Comune di Bagno a Ripoli comune.bagno-a-ripoli@postacert.toscana.it Comune di Barberino di Mugello barberino-di-mugello@postacert.toscana.it

Dettagli

Le politiche regolative regionali in materia di offerta cinematografica

Le politiche regolative regionali in materia di offerta cinematografica Consiglio Regionale della Toscana Settembre 007 Note informative sull attuazione delle politiche regionali n. 8 a cura del Settore Analisi della normazione Le politiche regolative regionali in materia

Dettagli

Le tematiche Lgbt nelle scuole e nei servizi educativi: l esperienza del Comune di Torino

Le tematiche Lgbt nelle scuole e nei servizi educativi: l esperienza del Comune di Torino Le tematiche Lgbt nelle scuole e nei servizi educativi: l esperienza del Comune di Torino Firenze, 9 aprile 2011 Il Servizio Lgbt lavora in Rete Rete Locale Rete Nazionale Comune di Torino Gruppo di Pilotaggio

Dettagli

Conseguimento del diploma di scuola media superiore per fasce di età - Valori % - Prato e Toscana, 1991-2001 30,3 23,6 15,2 10,4 8,2 4,2

Conseguimento del diploma di scuola media superiore per fasce di età - Valori % - Prato e Toscana, 1991-2001 30,3 23,6 15,2 10,4 8,2 4,2 4. IL SISTEMA CULTURALE Paolo Sambo 4.1 Popolazione e livelli di istruzione Il processo di graduale innalzamento dei livelli di istruzione in atto nella nostra regione e su tutto il territorio nazionale

Dettagli

I servizi minimi garantiti per legge, nei soli giorni feriali, sono individuati per linea,numero di treno e orario effettivo di partenza.

I servizi minimi garantiti per legge, nei soli giorni feriali, sono individuati per linea,numero di treno e orario effettivo di partenza. Servizi minimi garantiti del trasporto locale nelle fasce orarie di maggiore frequentazione ( dalle ore 06.00 alle ore 09.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00 dei giorni feriali) I servizi minimi garantiti

Dettagli

Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca

Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI, SOCIALI E SPORTIVE Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca Primi risultati della rilevazione online Alcune statistiche Sezione Volontariato

Dettagli

PROGETTO INTERCULTURALE DI RETE

PROGETTO INTERCULTURALE DI RETE CENTRO DI ALFABETIZZAZIONE IN ITALIANO L2 Istituto Comprensivo C. Angiolieri Siena Centro di Alfabetizzazione Italiano L2 C. Angiolieri Scuola Secondaria di II grado Scuola Secondaria di I grado Scuola

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome/ Cognome Indirizzo PAOLA PARADISI Via del Loretino 9 - Firenze Telefono 055 691151 cell. 335 6672128 E-mail p.paradisi@libero.it Cittadinanza Italiana

Dettagli

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE DA REALIZZARSI NELLA REGIONE TOSCANA- ANNO 2007

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE DA REALIZZARSI NELLA REGIONE TOSCANA- ANNO 2007 PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE DA REALIZZARSI NELLA REGIONE TOSCANA- ANNO 2007 Codice Denominazione Ente Titolo Progetto N.ro Volontari Punteggio NZ02706 SAN SAN SESTO SAN MAI SOLI 9 84 Promozione

Dettagli

Stefania Murgia. 2003 Corso di perfezionamento in Mediazione Culturale e gestione dei sistemi turistici presso l Università degli Studi di Bergamo.

Stefania Murgia. 2003 Corso di perfezionamento in Mediazione Culturale e gestione dei sistemi turistici presso l Università degli Studi di Bergamo. Stefania Murgia TITOLI ACCADEMICI E CULTURALI 2010 Laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria Facoltà di Scienze della Formazione presso l Università degli Studi di Cagliari con

Dettagli

Introduzione al Corso

Introduzione al Corso Rete Regionale di Robotica Educativa Corso di Formazione per la conduzione di laboratori di robotica educativa Introduzione al Corso Dott. Pericle Salvini Istituto di BioRobotica Scuola Superiore Sant

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità Data di nascita FRANCESCA D IPPOLITO italiana ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

Violenza di genere in provincia di Siena Le domande di aiuto ai Centri Antiviolenza. Evoluzione del fenomeno e dinamiche recenti

Violenza di genere in provincia di Siena Le domande di aiuto ai Centri Antiviolenza. Evoluzione del fenomeno e dinamiche recenti Provincia di Siena Osservatorio Sociale Provinciale Violenza di genere in provincia di Siena Le domande di aiuto ai Centri Antiviolenza. Evoluzione del fenomeno e dinamiche recenti Moreno Toigo (OPS Siena)

Dettagli

I servizi educativi per l infanzia nel nuovo quadro regolamentare regionale

I servizi educativi per l infanzia nel nuovo quadro regolamentare regionale I servizi educativi per l infanzia nel nuovo quadro regolamentare regionale La mappatura dei servizi: le possibili applicazioni L'attività di monitoraggio permette di conoscere il quadro di realtà per

Dettagli

Scuole secondarie di 2 grado paritarie della Toscana A.S. 2013-20114

Scuole secondarie di 2 grado paritarie della Toscana A.S. 2013-20114 1 ARTD015004 AREZZO I.T.C. - IGEA MECENATE Via S. Castellucci 52100 0575/354664 istitutomecenate@libero.it 2 ARPS865008 AREZZO LICEO SCIENTIFICO MECENATE Via S. Castellucci 52100 0575/354664 istitutomecenate@yahoo.it

Dettagli

ACCORDO di RETE PER IL PARLAMENTO REGIONALE DEGLI STUDENTI DELLA TOSCANA (PRST)

ACCORDO di RETE PER IL PARLAMENTO REGIONALE DEGLI STUDENTI DELLA TOSCANA (PRST) ACCORDO di RETE PER IL PARLAMENTO REGIONALE DEGLI STUDENTI DELLA TOSCANA (PRST) L anno 2012, nel giorno 31 del mese di agosto presso la sede dell ISIS Leonardo da Vinci davanti a me, Paola Conti, nata

Dettagli

IL CUORE IN VERSILIA 2015 Aggiornamenti di cardiologia dell Ospedale Versilia

IL CUORE IN VERSILIA 2015 Aggiornamenti di cardiologia dell Ospedale Versilia Programma Scientifico IL CUORE IN VERSILIA 2015 Aggiornamenti di cardiologia dell Ospedale Versilia Viareggio (LU) Hotel Esplanade 10-11 Aprile 2015 CON IL PATROCINIO DI Sezione Regionale Toscana Venerdì

Dettagli

FONDO SOCIALE REGIONALE

FONDO SOCIALE REGIONALE FONDO SOCIALE REGIONALE FONDO NAZIONALE POLITICHE SOCIALI FONDO REGIONALE ASSISTENZA SOCIALE FONDO SOCIALE REGIONALE RIPARTITO AL TERRITORIO - 2013 TRASFERIMENTO ORDINARIO: 1^ RIPARTO (FRAS) Euro 18.000.000,00

Dettagli

PIANO DEI CENTRI DI COSTO E DI RICAVO

PIANO DEI CENTRI DI COSTO E DI RICAVO PIANO DEI CENTRI DI COSTO E DI RICAVO codice descrizione CENTRI FUNZIONALI ORGANI CDA PRESIDENTE REVISORI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE PRESIDENTE COLLEGIO REVISORI STAFF DIRETTORE GEN1001 GEN1002 GEN1003

Dettagli

PROGETTO REGIONALE N. 12 Promozione della cultura musicale: educazione e formazione di base alla musica e al canto corale Attuazione annualità 2013

PROGETTO REGIONALE N. 12 Promozione della cultura musicale: educazione e formazione di base alla musica e al canto corale Attuazione annualità 2013 PROGETTO REGIONALE N. 12 Promozione della cultura musicale: educazione e formazione di base alla musica e al canto corale Attuazione annualità 2013 SETTORE COMPETENTE: Spettacolo Dirigente responsabile:

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

EDUCAZIONE ISTRUZIONE PUBBLICA

EDUCAZIONE ISTRUZIONE PUBBLICA FEI/2013/Prog-104998 - RefER PA Rete per l'empowerment e la formazione in Emilia-Romagna per la PA QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DELLE CRITICITÁ E DELLE PRIORITÁ FORMATIVE EDUCAZIONE ISTRUZIONE PUBBLICA

Dettagli

GUIDE TURISTICHE AUTORIZZATE DI PISTOIA E PROVINCIA (aggiornato al 30 luglio 2014) Lucca, Firenze e Siena E accompagnatrice turistica 328-3089542

GUIDE TURISTICHE AUTORIZZATE DI PISTOIA E PROVINCIA (aggiornato al 30 luglio 2014) Lucca, Firenze e Siena E accompagnatrice turistica 328-3089542 GUIDE TURISTICHE AUTORIZZATE DI (aggiornato al 30 luglio 2014) 1. AGOSTINELLI NADA 0583-286539 (anche fax) Lucca, Firenze e Siena E accompagnatrice turistica 328-3089542 Italiano, tedesco,inglese nada.guidatoscana@gmail.com

Dettagli

Percorso formativo in Area Vasta

Percorso formativo in Area Vasta L albero della salute Struttura di riferimento per la Mediazione culturale in Sanità Regione Toscana Responsabile dott.ssa Elisabetta Confaloni Percorso formativo in Area Vasta Alla luce di quanto previsto

Dettagli

Fondo Europeo per l Integrazione di cittadini di Paesi terzi Annualità 2011

Fondo Europeo per l Integrazione di cittadini di Paesi terzi Annualità 2011 Fondo Europeo per l Integrazione di cittadini di Paesi terzi Annualità 2011 Capofila: Provincia di Arezzo Partner: Oxfam Italia, Migrantes, ARCI, Pronto Donna, TSD, Comune di Arezzo, Zona Valdarno, Cooperativa

Dettagli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

ISTRUZIONE E FORMAZIONE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità VALENTINA SARDI PRESSO COMUNE DI PRATO v.sardi@comune.prato.it Italiana Luogo e Data di nascita

Dettagli

PENELOPE una trama in costruzione

PENELOPE una trama in costruzione PENELOPE una trama in costruzione Rubrica dei soggetti impegnati sull immigrazione nella zona pisana. Marzo 2003 A cura dei progetti Operatori di rete e Progetto per lo sviluppo ed il sostegno alla rete

Dettagli

PROGETTI AZIENDALI DGR 1234/2014. Accanto al cittadino:sviluppo di azioni per l'accoglienza,

PROGETTI AZIENDALI DGR 1234/2014. Accanto al cittadino:sviluppo di azioni per l'accoglienza, USL 1 di Massa e Carrara USL 2 di Lucca USL 3 di Pistoia Usl 4 di Prato USL 5 di Pisa USL 6 di Livorno USL 7 di Siena USL 8 di Arezzo USL 9 di Grosseto USL 10 di Firenze USL 11 di Empoli Usl 12 di Viareggio

Dettagli

La partecipazione dei cittadini: l esperienza della Regione Toscana

La partecipazione dei cittadini: l esperienza della Regione Toscana CESVOT Associazione Voglia di vivere Conoscere per scegliere: orientarsi in salute e sanità Corso di formazione per volontari La partecipazione dei cittadini: l esperienza della Regione Toscana Pistoia,

Dettagli

Istituto Tumori Toscano ITT

Istituto Tumori Toscano ITT Istituto Tumori Toscano ITT Il percorso normativo Azione Progr. per l oncologia 1998 P.S.R. Istituzione Coordinamento Rete Oncologica 2001 P.S.R. 2002 Istituto Toscano Tumori Istituzione delle UU.OO. di

Dettagli

CURRICULUM. dott. GINO PIAGENTINI

CURRICULUM. dott. GINO PIAGENTINI dott. GINO PIAGENTINI studio: P.za M. D Azeglio, 18 50123 Firenze tel: 349 6435555 pec: gino.piagentini688@psypec.it abitazione: v.le S. Lavagnini, 54 50129 Firenze tel. e fax: 055 475920 e.mail: g. piagentini@tin.it

Dettagli

I numeri del fotovoltaico in provincia di Pistoia

I numeri del fotovoltaico in provincia di Pistoia Premessa: I numeri del fotovoltaico in provincia di Pistoia Le schede seguenti si basano sui dati ufficiali forniti dal Gestore Servizi Elettrici alla data del 08/04/2011: questi dati sono da considerarsi

Dettagli

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 19-02-2014 (punto N 21 ) Delibera N 113 del 19-02-2014 Proponente VITTORIO BUGLI GIANFRANCO SIMONCINI ANNA RITA BRAMERINI ANNA MARSON

Dettagli

Associazioni aderenti alla rete territoriale di tutela dei diritti

Associazioni aderenti alla rete territoriale di tutela dei diritti Associazioni aderenti alla rete territoriale di ASSOCIAZIONE SERVIZI OFFERTI AI CITTADINI SETTORE DI INTERVENTO E RIFERIMENTI informazioni Ass. Vigili del Fuoco raccolta istanze assistenza utente settore

Dettagli

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015)

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015) A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E ) NEL IL COSTO MEDIO DELLA TARI E DI 296 EURO, CON UN AUMENTO DI 10 EURO

Dettagli

Con il patrocinio di:

Con il patrocinio di: Con il patrocinio di: MI FIDO DI TE I legami tra conflitto e legge Cortona (AR) 30 Novembre 2012 1 Convegno Nazionale dell'associazione culturale Co.Me.Te. Consulenza, Mediazione e Terapia Convegno rivolto

Dettagli

In Toscana,dai dati alle scelte: il trasporto neonatale protetto

In Toscana,dai dati alle scelte: il trasporto neonatale protetto n Toscana,dai dati alle scelte: il trasporto neonatale protetto Firenze, 25 Maggio 2010 Archivio dei trasporti neonatali protetti della Regione Toscana Perché e come è stato realizzato Franca Rusconi,

Dettagli

A cura del Laboratorio Management e Sanità. Responsabile scientifico del progetto: Prof.ssa Sabina Nuti. Referente: Francesca Sanna

A cura del Laboratorio Management e Sanità. Responsabile scientifico del progetto: Prof.ssa Sabina Nuti. Referente: Francesca Sanna Sistema di Valutazione della Performance della Sanità Toscana Indagine di clima Interno Ausl 6 Livorno Questionario Dipendenti Anno 2012 A cura del Laboratorio Management e Sanità Responsabile scientifico

Dettagli

risorsa per il territorio

risorsa per il territorio 14 gennaio 2016 docenti Obiettivi strutture risorsa per il territorio Scuola primaria via Monte Velino Scuola primaria via Colletta Scuola secondaria primo grado via Monte Velino Nuova elaborazione A breve

Dettagli

PROGETTO DI SINGOLA SCUOLA PROGETTO DI RETI DI SCUOLE PROGETTO IN RETE CON ALTRI SOGGETTI SCUOLA CAPOFILA DI RETE

PROGETTO DI SINGOLA SCUOLA PROGETTO DI RETI DI SCUOLE PROGETTO IN RETE CON ALTRI SOGGETTI SCUOLA CAPOFILA DI RETE PROGETTO n. 1: RETE CON LO SPORTELLO SCUOLA PER L INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI DI VERDELLINO E CON GLI ENTI LOCALI DEL TERRITORIO (PIANO DI ZONA L.328/2000) A- PROGETTUALITÀ DELL ISTITUTO PROGETTO

Dettagli

Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco

Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco La Scuola Classi : scuola formata da 7 corsi completi 21 classi 14 tempo normale e 7 tempo prolungato Organico docenti: circa 55 docenti quasi tutti di ruolo

Dettagli

SCHEDA DELLA PROVINCIA DI FIRENZE

SCHEDA DELLA PROVINCIA DI FIRENZE SCHEDA DELLA Convegno IL NUOVO TRIO PER LA TOSCANA DOMANI La formazione a distanza per lo sviluppo 15 gennaio 2010 Firenze Palazzo dei Congressi Introduzione La seguente scheda è finalizzata alla presentazione

Dettagli

LA RICERCA EDIT: la rilevazione FABIO VOLLER

LA RICERCA EDIT: la rilevazione FABIO VOLLER LA RICERCA EDIT: la rilevazione FABIO VOLLER DALL Infortunistica stradale Attività e indicatori prodotti DALL ANALISI ANALISI DESCRITTIVA DEGLI EVENTI E DELLE CONSEGUENZE ALLA DESCRIZIONE ANALITICA DELL

Dettagli

IL FUTURO COME VIAGGIO

IL FUTURO COME VIAGGIO IL FUTURO COME VIAGGIO Anno di realizzazione 2011 Finanziamento Cariverona Rete di progetto Coop. Kantara; Coop. Progetto Integrazione; Fondazione ISMU, Settore Formazione; Studio Res Corso di formazione

Dettagli

Carta dei servizi Onda Società Cooperativa Sociale

Carta dei servizi Onda Società Cooperativa Sociale Carta dei servizi 1 INDICE Presentazione...p. 3 Principi fondamentali...p. 3 A chi ci rivolgiamo...p. 4 Il nostro assetto istituzionale: ruoli e funzioni...p. 4 Progetti e Servizi...p. 6 Standard di qualità...

Dettagli

Integrazione scolastica degli alunni stranieri: dalle norme al progetto di scuola. I temi. Alunni stranieri a scuola:

Integrazione scolastica degli alunni stranieri: dalle norme al progetto di scuola. I temi. Alunni stranieri a scuola: Integrazione scolastica degli alunni stranieri: dalle norme al progetto di scuola Treviso, 23 maggio2008 Elio Gilberto Bettinelli I temi L integrazione scolastica degli alunni stranieri: dati, tendenze

Dettagli

ASSISTENZA DOMICILIARE: L ESPERIENZA DELL ARS TOSCANA

ASSISTENZA DOMICILIARE: L ESPERIENZA DELL ARS TOSCANA DOTT. GIOVANNI BARBAGLI Presidente ARS Toscana ASSISTENZA DOMICILIARE: L ESPERIENZA DELL ARS TOSCANA Dai valori e dai principi generali del Piano sanitario regionale toscano all organizzazione dell offerta

Dettagli

Corecom - Regione Toscana - Elenco delle radio della Toscana AREZZO 0575 734336-735145 0575 648955-648276-347 8255324 055 9737971-9738009

Corecom - Regione Toscana - Elenco delle radio della Toscana AREZZO 0575 734336-735145 0575 648955-648276-347 8255324 055 9737971-9738009 L'elenco è ordinato per provincia e di ogni emittente vengono forniti i recapiti postali e telefonici. Corecom - Regione Toscana - Elenco delle radio della Toscana AREZZO FORMULA RADIO Viale Osimo, 391

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome STELLA MOGNI Residenza LOC. MONTEGROSSI 28/a, 53013 GAIOLE IN CHIANTI - SIENA Telefono 3338457590-0577749589 E-mail stella.mogni@yahoo.com

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALESSIO PIZZECH Data di nascita 25 luglio 1972 Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di

Dettagli

MILLEVOCI CENTRO DI DOCUMENTAZIONE E LABORATORIO PER UN EDUCAZIONE INTERCULTURALE. La sfida di un progetto operativo interistituzionale

MILLEVOCI CENTRO DI DOCUMENTAZIONE E LABORATORIO PER UN EDUCAZIONE INTERCULTURALE. La sfida di un progetto operativo interistituzionale MILLEVOCI CENTRO DI DOCUMENTAZIONE E LABORATORIO PER UN EDUCAZIONE INTERCULTURALE La sfida di un progetto operativo interistituzionale CHI SIAMO Il Centro Interculturale Millevoci è una risorsa che opera

Dettagli

RELAZIONE FINALE LA:SCUOLA UN COCKTAIL DI CULTURE E PROGETTO RETE SCUOLE ASSOCIATE U.N.E.S.C.O A.S. 2014/2015 Nadia Buti (Funzione strumentale Intercultura/Integrazione referente UNESCO ASPNET) M Contesto

Dettagli

Residente in VIA Anna Maria Mozzoni 54/C Ponte a Tressa, Monteroni d Arbia

Residente in VIA Anna Maria Mozzoni 54/C Ponte a Tressa, Monteroni d Arbia Dr.ssa LAURETANO ANTONELLA Nata a Roma il 11/06/1980 Residente in VIA Anna Maria Mozzoni 54/C Ponte a Tressa, Monteroni d Arbia Telefono: 3392393278, 3470405885, 3667288340 E-mail: a.lauretano@virgilio.it

Dettagli

Disciplinare Tecnico Prestazionale e Relazione Tecnica Specialistica IMP. ELETTRICI E SPECIALI Prestazioni finalizzate alla conduzione, gestione e

Disciplinare Tecnico Prestazionale e Relazione Tecnica Specialistica IMP. ELETTRICI E SPECIALI Prestazioni finalizzate alla conduzione, gestione e Teatro dell Opera di Firenze Pag. 1 di 20 Teatro dell Opera di Firenze Pag. 2 di 20 Teatro dell Opera di Firenze Pag. 3 di 20 Teatro dell Opera di Firenze Pag. 4 di 20 Teatro dell Opera di Firenze Pag.

Dettagli

A cura del Laboratorio Management e Sanità. Responsabile scientifico del progetto: Prof.ssa Sabina Nuti. Referente: Francesca Sanna

A cura del Laboratorio Management e Sanità. Responsabile scientifico del progetto: Prof.ssa Sabina Nuti. Referente: Francesca Sanna Sistema di Valutazione della Performance della Sanità Toscana Indagine di clima Interno Ausl 3 Pistoia Questionario Responsabili Anno 2012 A cura del Laboratorio Management e Sanità Responsabile scientifico

Dettagli

Anno Accademico 2011/2012. I corsi di studio. Università degli Studi di Siena

Anno Accademico 2011/2012. I corsi di studio. Università degli Studi di Siena Anno Accademico 2011/2012 I corsi di studio Università degli Studi di Siena Anno Accademico 2011/2012 I corsi di studio Università degli Studi di Siena Tutte le informazioni su www.unisi.it/didattica/gateway

Dettagli

Formulario Allegato 2. 1. Dati sul soggetto richiedente

Formulario Allegato 2. 1. Dati sul soggetto richiedente Formulario Allegato 2 1. Dati sul soggetto richiedente - Denominazione Associazione Rimettere le ali Onlus - Data costituzione 14 Aprile 2011 - Codice Fiscale 97650020585 - P.IVA _12112461004 (se in possesso)

Dettagli

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola

Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Differenze e diversità - Si può essere diversi e uguali? La Giornata dell Intercultura nella scuola Un mondo di DIVERSITÀ Un percorso per le pari opportunità nella diversità attraverso il Teatro, la Danza

Dettagli

RMN e TAC Tempi medi di Attesa e numero di prenotazioni a Livello Regionale - ANNI 2012-2014

RMN e TAC Tempi medi di Attesa e numero di prenotazioni a Livello Regionale - ANNI 2012-2014 Tempi medi di Attesa e numero di a Livello Regionale - ANNI 2012-2014 I dati dell'anno 2014 sono aggiornati fino al mese di: Settembre Raggruppamento Numero prestazioni 2012 2013 2014 entro 30 gg entro

Dettagli

Dai dati alle scelte: TIN- Toscane online e il trasporto neonatale protetto, anno 2

Dai dati alle scelte: TIN- Toscane online e il trasporto neonatale protetto, anno 2 Dai dati alle scelte: TIN- Toscane online e il trasporto neonatale protetto, anno 2 Firenze, 21 Novembre 2011 Archivio dei trasporti neonatali protetti. Presentazione dei dati 2010 e confronto con il 2009

Dettagli

SEZIONE 1 ANAGRAFICA ISTITUZIONE SCOLASTICA e INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGETTO. Denominazione dell istituzione scolastica (per esteso):

SEZIONE 1 ANAGRAFICA ISTITUZIONE SCOLASTICA e INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGETTO. Denominazione dell istituzione scolastica (per esteso): SCHEDA di RILEVAZIONE per le ISTITUZIONI SCOLASTICHE Progetti finanziati dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Direzione centrale istruzione, cultura, sport e pace Coordinamento degli interventi

Dettagli

RELAZIONE PUNTO LAVORO. Gennaio dicembre 2014

RELAZIONE PUNTO LAVORO. Gennaio dicembre 2014 Associazione Cieli Aperti ONLUS - Via Lazzerini n 1-59100 Prato Sede operativa: Via Marengo n 51 Cod. Fiscale: 92062880486 - P. Iva: 01939060974 Telefono: 0574 607226 3898475801 - Fax: 0574 607226 E-mail:

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI MARANTO ROSA

INFORMAZIONI PERSONALI MARANTO ROSA INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARANTO ROSA Data di nascita 12/01/58 Qualifica Incarico attuale Medico I livello dirigenziale Attività Sanitarie di Comunità Responsabile f.f Zona Distretto Livornese Coordinatore

Dettagli

Calendario Gare Giovedi 4 febbraio 2016 - Prato Sabato 6 febbraio 2016 - Siena Domenica 7 febbraio 2016 - Arezzo Domenica 7 febbraio 2016 - Firenze

Calendario Gare Giovedi 4 febbraio 2016 - Prato Sabato 6 febbraio 2016 - Siena Domenica 7 febbraio 2016 - Arezzo Domenica 7 febbraio 2016 - Firenze Giovedi 4 febbraio 2016 - Prato. "Aspettando la Maratonina di Prato (quarta prova)". Partenza ore 19.30 dal centro sportivo Il Fabbricone, via Mozza sul Gorone. Iscrizioni 10 euro. A tutti i partecipanti

Dettagli

PIANO OFFERTA FORMATIVA Anno sc. 2014-15

PIANO OFFERTA FORMATIVA Anno sc. 2014-15 PIANO OFFERTA FORMATIVA Anno sc. 2014-15 MODULI ORARI PROPOSTI MODULO su sei giorni senza rientro pomeridiano 30 ore settimanali Seconda lingua comunitaria proposta Spagnolo / Francese / Tedesco (a seconda

Dettagli

Ufficio Gare di Firenze

Ufficio Gare di Firenze Ufficio Gare di Firenze Tel. +39 (0)55 66 03 46 ufficiogare@toscana.fip.it Fax +39 (0)55 66 07 28 E-mail: Internet: www.toscana.fip.it PUBBLICAZIONE UNDER 15 REGIONALE Eventuali richieste preventive di

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegato 1) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente proponente il progetto: ARCI NAPOLI 2) Codice di accreditamento: NZ05738 3) Albo e classe di iscrizione:

Dettagli

La mediazione linguistico-culturale per le imprese

La mediazione linguistico-culturale per le imprese La mediazione linguistico-culturale per le imprese Plurilinguismo e mondo del lavoro Il ristorante «Non lasciate che le barriere linguistiche e culturali ostacolino il successo della vostra impresa sui

Dettagli

CURRICULUM VITAE. 2008/2009 Seminario di formazione BLENDING ON MOODLE CLIRO (Centro linguistico dei Poli della Romagna Università di Bologna)

CURRICULUM VITAE. 2008/2009 Seminario di formazione BLENDING ON MOODLE CLIRO (Centro linguistico dei Poli della Romagna Università di Bologna) CURRICULUM VITAE FORMAZIONE 2008/2009 Seminario di formazione BLENDING ON MOODLE CLIRO (Centro linguistico dei Poli della Romagna Università di Bologna) 2006/2007 Seminario di formazione per esaminatori

Dettagli

PROGETTI AREA GENERALE

PROGETTI AREA GENERALE PROGETTI AREA GENERALE N PROGETTO CODICE RT ENTE TITOLO PROGETTO N VOLONTARI RICHIESTI 1 RT1S00091 Comune di Monsummano Terme Culture in trasparenza 8 RT1S00139 Istituto di ricerche storiche e archeologiche

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PROGRAMMAZIONE E PROGETTAZIONE EDUCATIVA INTEGRATA TERRITORIALE anno scolastico 2015-2016

LINEE GUIDA PER LA PROGRAMMAZIONE E PROGETTAZIONE EDUCATIVA INTEGRATA TERRITORIALE anno scolastico 2015-2016 Allegato 1 LINEE GUIDA PER LA PROGRAMMAZIONE E PROGETTAZIONE EDUCATIVA INTEGRATA TERRITORIALE anno scolastico 2015-2016 1. PREMESSA Promuovere i percorsi di sviluppo personale, culturale e formativo dei

Dettagli

Consulta Casagit c/o Associazione Stampa Toscana Via dei Medici 2 50123 Firenze Tel. 055 2398358 055 213254 Fax 055 210807 firenze@mail.casagit.

Consulta Casagit c/o Associazione Stampa Toscana Via dei Medici 2 50123 Firenze Tel. 055 2398358 055 213254 Fax 055 210807 firenze@mail.casagit. Consulta Casagit c/o Associazione Stampa Via dei Medici 2 50123 Firenze Tel. 055 2398358 055 213254 Fax 055 210807 firenze@mail.casagit.it Orari degli Uffici lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9:00 alle

Dettagli

INTERCULTURA Corsi di formazione e attività interculturali VI Istituto comprensivo di Padova 2001-2015

INTERCULTURA Corsi di formazione e attività interculturali VI Istituto comprensivo di Padova 2001-2015 INTERCULTURA Corsi di formazione e attività interculturali VI Istituto comprensivo di Padova 2001-2015 Progetto d'istituto Accoglienza alunni stranieri ed educazione interculturale coordinato da un'insegnante

Dettagli

Guida ai servizi sanitari per l emergenza-urgenza in Toscana

Guida ai servizi sanitari per l emergenza-urgenza in Toscana Regione Toscana Guida ai servizi sanitari per l emergenza-urgenza in Toscana Informazioni e numeri utili Lucca Montecatini Terme Fiesole Pistoia Firenze In occasione dei Mondiali di ciclismo 2013 Toscana,

Dettagli

Newsletter Numero 26 Ottobre 2010. Alter Mundi 2010: l Istituto Professionale Datini come esempio di integrazione e di promozione dell intercultura

Newsletter Numero 26 Ottobre 2010. Alter Mundi 2010: l Istituto Professionale Datini come esempio di integrazione e di promozione dell intercultura Notizie, informazioni e aggiornamenti sulle Attività dell'istituto Newsletter Numero 26 Ottobre 2010 SOMMARIO Attività complementari di educazione fisica:gruppo sportivo Conferenza sul consumo consapevole

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI \ F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI GENERALI nome Maurizio Ulacco Indirizzo Via Francesco Redi, 12 - Livorno Telefono 0586862035 cell. 3474868960 E-mail maurizioulacco@virgilio.it Luogo

Dettagli

PROVINCIA di Arezzo Servizio Politiche Sociali. Progetto Le Città plurali - Fondo UNRRA 2008

PROVINCIA di Arezzo Servizio Politiche Sociali. Progetto Le Città plurali - Fondo UNRRA 2008 PROVINCIA di Arezzo Servizio Politiche Sociali Progetto Le Città plurali - Fondo UNRRA 2008 Report Integrazione e accesso ai servizi dei migranti in provincia di Arezzo Principali elementi di riflessione

Dettagli